Principale / Sondaggio

Adenoipofisi: di cosa si tratta e di cosa è responsabile?

Poche persone sanno che un certo numero di malattie si verificano a causa di fallimenti nel lobo anteriore della ghiandola pituitaria.

Ma perché succede questo e quale ruolo gioca l'adenoipofisi nello sviluppo del corpo umano?

Queste domande e rispondono al nostro articolo introduttivo.

Cos'è?

L'adenoipofisi si riferisce al lobo anteriore della ghiandola pituitaria, che rappresenta il 70-80% della massa totale. Inizialmente, è formato dall'epitelio della parete posteriore della cavità orale e ha una forma allungata di piccole dimensioni. Nel processo di miglioramento dell'embrione, l'adenoipofisi aumenta e si precipita nel cervello intermedio.

L'adenoipofisi partecipa alla crescita e allo sviluppo del corpo umano.

Il lobo anteriore dell'ipofisi consiste di due frammenti:

  1. Distale - situato nella fossa pituitaria.
  2. Bugornaya - consiste di corde epiteliali, che si estendono verso l'alto e si collegano con l'imbuto dell'ipotalamo.

Il lobo anteriore è costituito da cellule ghiandolari endocrine - acidofile e basofile.

Ogni tipo di cellula produce il proprio ormone.

Ormoni adenoipofisi

Gli ormoni sono divisi in due categorie:

  1. effettore (somatotropina e prolattina);
  2. tropico (adrenocorticotropico, luteinizzante, follicolo-stimolante, tireotropico).

Analizziamo in dettaglio gli ormoni della adenoipofisi.

  • La somatropina (somatotropa, ormone della crescita) è responsabile della formazione dello scheletro, in particolare per la crescita delle ossa tubulari. Accumula grasso sottocutaneo e lo distribuisce nel corpo. L'ormone forma proteine. La somatropina forma il tessuto muscolare e lo rende più potente. Partecipa al metabolismo, stimola i processi metabolici dell'insulina e del pancreas.
  • La prolattina (luteotropa, LTG) è coinvolta nell'implementazione della funzione riproduttiva. Influenza lo sviluppo delle ghiandole mammarie, la combinazione di proteine ​​e altri componenti del latte, accelera la produzione di latte. L'ormone è sintetizzato in persone di sesso diverso. LTG attiva la produzione di testosterone e forma i genitali. Responsabile delle caratteristiche del sesso secondario, deposizione di grasso e istinti genitoriali. La prolattina influenza la crescita e lo sviluppo degli organi interni.
  • La corticotropina (adrenocorticotropo, ACTH) attiva la corteccia surrenale. Sotto l'influenza di ACTH, viene prodotta la quantità principale di corticosteroidi. Stimola la secrezione di progesterone, mineralcorticoidi ed estrogeni. L'ACTH è coinvolto nel processo di isolamento dei pigmenti.
  • Lyutropin (luteinizing, LH) crea le condizioni per il corretto funzionamento delle ghiandole sessuali, aiuta nella produzione di progesterone e testosterone. Nelle donne, la lutropina colpisce la membrana ovarica e la ghiandola temporanea, attiva l'ovulazione e aumenta il composto di progesterone ed estrogeno nelle cellule delle ghiandole sessuali. Nel corpo degli uomini accelera la sintesi del testosterone.
  • La tireotropina (tireotropica, TSH) è una proteina costituita da due forme di α e β. Il TSH attiva la ghiandola tiroidea per rilasciare ormoni contenenti iodio in un volume accettabile. Con il processo di invecchiamento del corpo, si verificano violazioni nella secrezione di tireotropina e la sua quantità diminuisce. L'ormone in eccesso viola la funzione e la struttura della tiroide.
  • Follitropina (follicolo-stimolante, FSH) - attiva la crescita dei follicoli prima dell'ovulazione, migliora la secrezione di steroidi sessuali. Stimola la crescita dei tubuli e dei testicoli seminiferi, è coinvolto nel lancio della spermatogenesi. Aumenta la sintesi di estradiolo in cellule di Sertoli isolate.

Ghiandole adenoipofisi dipendenti

Ci sono quattro elementi periferici del sistema endocrino, a seconda della adenoipofisi:

  1. La corteccia surrenale forma ormoni che controllano il metabolismo, trasformano le proteine ​​in carboidrati, aumentano la resistenza del corpo alle influenze negative e controllano il metabolismo del sale.
  2. Ghiandola tiroide: mantiene la costanza dell'ambiente interno necessario per l'attività naturale della vita. Il ferro produce ormoni, la cui struttura include lo iodio, senza la quale il funzionamento del corpo è impossibile.
  3. Piante da seme - sviluppa lo sperma e la secrezione di ormoni sessuali, influenzando i segni primari e secondari. Le piante da seme oltre alle molecole di segnalazione producono BAS.
  4. Ovaie - svolgono diverse funzioni significative. Le ghiandole sono il luogo di conservazione e la maturazione mensile delle cellule germinali - i follicoli. Per le ovaie caratterizzate dal rilascio nel flusso sanguigno di ormoni sessuali: estrogeni, progesterone e androgeni.

Le malattie delle ghiandole sono correlate con interruzioni nella formazione di composti organici nella adenoipofisi.

Uno dei tumori cerebrali comuni è l'adenoma pituitario. Fortunatamente, il tumore è benigno e curabile.

A proposito di una tale deviazione come la sindrome di Sheehan, puoi leggere qui. Perché questa patologia spesso si sviluppa dopo il parto?

Ci sono malattie che possono essere identificate dall'aspetto del paziente. L'acromegalia è una malattia che cambia una persona oltre il riconoscimento. Se sei interessato a conoscere i dettagli, leggi questo articolo con i materiali fotografici.

Struttura eterogenea della adenoipofisi: che cos'è?

In una persona sana, l'adenoipofisi ha una struttura omogenea. Quando i cambiamenti patologici del suo tessuto appaiono vari sigilli benigni: adenomi, cisti. Alcuni di loro possono trasformarsi in maligni. Questo si trova dagli studi ecografici e tomografici.

I tumori sono di diversi tipi e sono divisi per:

  • la natura degli ormoni prodotti;
  • posizione;
  • grandezza;
  • secrezione dell'ormone.

L'adenoma si verifica quando un numero elevato di ormoni viene generato dalle cellule dell'adenoipofisi.

Un tumore si verifica più spesso in uomini e donne dai 25 ai 50 anni. Qualche volta diagnosticato nei bambini.

La dimensione del sigillo varia da 1 a 10 cm. Gli adenomi si dividono in: attivi ormonalmente, che si manifestano con disturbi del sistema endocrino e ortonalmente inattivi.

Una cisti è una piccola fiala con fluido all'interno. È congenito e acquisito. La maggior parte dei sigilli non interferisce con il corpo, ma richiede un monitoraggio continuo. Una piccola frazione inizia a produrre una quantità significativa di ormoni, che è piena di problemi nel funzionamento degli organi. La malattia colpisce persone di età diverse, preferendo le donne.

Possibili malattie

La produzione insufficiente e aumentata di ormoni provoca lo sviluppo di tumori e, di conseguenza, manifestazioni di gravi patologie:

Segni di acromegalia pronunciati

  1. Nanismo ipofisario - fallimento della sintesi di somatotropina. Questo rallenta la crescita delle ossa dello scheletro, gli organi interni e porta allo sviluppo fisico tardivo. Un bambino dopo due anni è stentato.
  2. La sindrome di Symmonds è più spesso rilevata nelle donne giovani e in pre-menopausa. Meno spesso negli uomini, nelle donne di vecchiaia e negli adolescenti. Si manifesta con infezioni cerebrali, dopo ferite, malattie vascolari e interventi chirurgici. Manifestato dalla debolezza del corpo, vertigini.
  3. Ipopituitarismo: fallimento della produzione di ormoni nel lobo anteriore della ghiandola pituitaria. Completa o riduce la produzione di uno o più ormoni trofici. La malattia di un bambino si manifesta in una crescita rachitica, in uno sviluppo lento. In età avanzata - riduzione del desiderio sessuale, mancanza di peli pubici e ascella, sostituzione del tessuto muscolare con tessuto adiposo. Basso livello di zucchero nel sangue, pressione sanguigna. Marcata atrofia delle ghiandole mammarie e dei genitali.
  4. Sindrome di Sheehan o necrosi postpartum della ghiandola pituitaria. Il motivo è un forte sanguinamento, a seguito del quale si sviluppa ipotensione arteriosa. Un segno di malattia - cessazione dell'allattamento. I restanti sintomi compaiono dopo alcuni mesi o addirittura anni. Questa assenza di mestruazioni per diversi periodi, ipotiroidismo.
  5. Ipercorticoidismo o sindrome di Itsenko-Cushing - un aumento del cortisolo nel corpo. Questo si verifica durante l'uso a lungo termine di glucocorticoidi, a causa di tumori che si formano nella adenoipofisi. Provoca anche l'insorgenza di adenoma surrenalico, tumori maligni nei polmoni e ghiandola tiroidea. I principali segni visibili della malattia sono l'obesità disomogenea. Il grasso corporeo in eccesso appare sul viso, sul collo e sull'addome. Una persona sperimenta costante affaticamento, irritabilità, debolezza nei muscoli. Le ossa diventano fragili. Nelle donne, le mestruazioni si fermano e appare un'eccessiva pelosità.
  6. L'acromegalia è caratterizzata da un'aumentata formazione di somatotropina. Appare negli adulti dopo la crescita del corpo. Con la malattia c'è un aumento delle caratteristiche del viso: mascella inferiore, naso, orecchie, labbra, sopracciglia. Così come la crescita patologica dei piedi, delle mani. Mal di testa e dolori articolari, interruzioni delle funzioni sessuali e riproduttive sono costanti compagni di questa malattia.
  7. Sindrome vuota sella turca. La ghiandola pituitaria si trova nella fossa pituitaria, che si trova al centro della sella turca. Se la ghiandola pituitaria non riempie completamente il solco, entra il liquido cerebrospinale. Questo fenomeno è chiamato SPTS. Di conseguenza, la ghiandola pituitaria è ridotta di dimensioni. La malattia può essere associata ad anomalie congenite, disturbi cardiovascolari, ormonali e immunitari. Così come trauma cranico, processi infiammatori. Compromissione della vista, grave irritabilità. Le malattie sono più sensibili alle donne con molti bambini che sono obesi dopo i 35 anni di età.

La ghiandola pituitaria è una parte molto piccola del cervello, ma è responsabile delle funzioni più importanti del corpo. Gli ormoni dell'ipofisi anteriore influenzano la crescita e lo sviluppo degli esseri umani, oltre a regolare la ghiandola tiroidea.

Puoi leggere i principali tipi di anormalità nella ghiandola pituitaria in questo articolo.

Al fine di non portare la questione a un intervento chirurgico, si dovrebbe contattare uno specialista quando rileva 2-3 segni. Egli prescriverà le procedure necessarie e prescriverà i farmaci.

L'adenoipofisi è uno degli organi significativi del corpo. Nonostante le sue piccole dimensioni, controlla le ghiandole del sistema endocrino, che non solo influenzano il metabolismo, l'attività vitale di una persona e il suo aspetto, ma contribuiscono anche all'emergere di una nuova vita.

Ormoni adenoipofisi, loro struttura e funzione

Qual è la ghiandola pituitaria che molti sanno, ma non tutti hanno sentito parlare della adenoipofisi. Un altro nome della ghiandola pituitaria è la ghiandola pituitaria, si trova proprio alla base del cervello. Il fatto che questa mucosa sia protetta dalle ossa del cranio sottolinea la sua eccezionale importanza per il corpo. Il peso della ghiandola pituitaria è molto piccolo - 0,5 g (dopo il parto nelle donne, aumenta a 1,5 g).

Struttura ghiandola

La ghiandola è rappresentata da tre lobi - il volume della neuroipofisi (il lobo posteriore della ghiandola pituitaria) è del 20%, il lobo medio è un sottile strato di cellule che va in profondità e ha uno stelo. Il lobo anteriore dell'ipofisi è chiamato adenoipofisi, gli ormoni che sono sintetizzati in esso, regolano il funzionamento delle ghiandole endocrine periferiche.Gli ormoni della adenoipofisi sono principalmente composti proteici o peptidici - prolattina, samatotropina, tireotropina, gonadotropina e altri.

Le parti della ghiandola pituitaria hanno una diversa struttura e sviluppo, anche le loro funzioni sono diverse. Ad esempio, l'adenoipofisi è direttamente coinvolta nello sviluppo del corpo umano. Se in questa attività ormonale lobo fallisce, allora la persona sviluppa acromegalia - arti lunghi e dita, labbra grandi e naso. Gli ormoni del lobo posteriore migliorano il lavoro della muscolatura liscia, sono responsabili del funzionamento dei vasi sanguigni, della pressione sanguigna, dei reni e dell'utero. La proporzione intermedia (media) della ghiandola pituitaria regola i processi di pigmentazione, mantiene il tono del sistema nervoso, è responsabile del dolore e partecipa ai processi metabolici del grasso.

Cos'è l'adenoipofisi

Il lobo anteriore della ghiandola pituitaria costituisce la maggior parte della sua massa totale. Nella fase embrionale dello sviluppo, l'adenoipofisi si forma dalle cellule epiteliali della parte posteriore della cavità orale, e con lo sviluppo dell'embrione si sposta gradualmente nella regione del diencefalo.

L'adenoipofisi consiste di due frammenti - distale e bulbare. Per quanto riguarda la composizione cellulare della adenoipofisi, l'istologia è la seguente: la porzione anteriore è costituita da cellule endocrine ghiandolari, rappresentate da due tipi, ciascuno dei quali produce un ormone specifico. Poiché le funzioni della ghiandola pituitaria sono principalmente assegnate alla parte anteriore della ghiandola, i disturbi in questo lobo possono causare gravi malfunzionamenti in tutte le parti della ghiandola pituitaria.

Ormoni adenoipofisi

Gli ormoni della adenoipofisi sono divisi in due categorie: efficaci, questa categoria comprende prolattina e somatotropina e tropici, che includono ormoni stimolanti la tiroide e gonadotropici.

STH l'ormone regola la formazione ossea, è responsabile per l'accumulo di grasso e la sua distribuzione nel corpo. Inoltre, la somatotropina è responsabile della formazione dei muscoli, è direttamente coinvolta nei processi metabolici ed è un stimolante dell'insulina.

prolattina - la sua funzione principale è la riproduzione. Influisce sulla formazione delle ghiandole mammarie e durante l'allattamento è responsabile della combinazione delle strutture proteiche, della produzione e del ritorno del latte. Nonostante il fatto che la prolattina sia più un ormone femminile, è prodotta nel corpo di entrambi i sessi, perché è responsabile dello sviluppo delle caratteristiche sessuali secondarie, forma le caratteristiche sessuali primarie e attiva la sintesi del testosterone. Inoltre, la prolattina è responsabile dello sviluppo degli organi interni umani.

corticotropina - Questo ormone, che aiuta ad attivare lo strato corticale delle ghiandole surrenali. L'effetto di questo ormone stimola la produzione di corticosteroidi, progesterone, estrogeni.

lutropina - È un ormone che è coinvolto nella sintesi di testosterone e progesterone e crea anche condizioni favorevoli per la normale funzionalità delle ghiandole sessuali. Nel corpo maschile, questo ormone influisce sulla sintesi del testosterone e, nella femmina, attiva l'ovulazione.

tireotropina ha un effetto sulla ghiandola tiroidea. Follitropina stimola la crescita del follicolo, è coinvolta nel processo di spermatogenesi.

Come si può vedere da quanto sopra, gli ormoni nel corpo umano sono molto importanti, una quantità eccessiva o insufficiente di essi porta al malfunzionamento di vari sistemi e organi, che naturalmente influisce negativamente sulla salute del corpo nel suo complesso.

La maggior parte degli ormoni della adenoipofisi prende parte al lavoro delle ghiandole endocrine. Stimolano la ghiandola tiroidea, le ghiandole surrenali, le ghiandole sessuali. Tuttavia, alcune ghiandole endocrine sintetizzano i loro ormoni senza il coinvolgimento diretto della ghiandola pituitaria.

Malattie e patologie

La mancanza di ormoni che l'adenoipofisi produce può essere osservata come risultato di:

  • insufficiente apporto di sangue alla ghiandola pituitaria;
  • emorragia;
  • processi infiammatori nel cervello;
  • violazioni delle navi;
  • esposizione;
  • lesioni cerebrali.

Un eccesso di ormoni sintetizzati è più spesso associato alla presenza di un adenoma ipofisario - un tumore ormonalmente attivo di natura benigna. Può svilupparsi con l'uso a lungo termine di contraccettivi, dopo un trauma cranico o dovuto alla causa delle neuroinfezioni.

Le malattie associate al lavoro di adenoipofisi possono interrompere la funzionalità dell'intero organismo. Se si tratta di una patologia congenita, i cambiamenti si verificano nell'aspetto della persona. La mancanza di ormoni adenohypophysis porta a nanismo, e eccesso - a gigantismo.

Se si verifica un'insufficienza ormonale in una persona che si è già formata (da adulto), allora si può osservare acromegalia - la posizione è piegata, la voce diventa ruvida, le estremità aumentano di dimensioni, ci sono disturbi nel sistema cardiovascolare e nel lavoro degli organi interni. Quando l'insufficienza ormonale del lobo posteriore delle alterazioni della ghiandola pituitaria si verifica nel sistema urinario.

  1. L'ipotiroidismo è una malattia che può svilupparsi a causa di una carenza secondaria di ormoni ipofisari. In questa malattia, la concentrazione di ormoni tiroidei è nettamente ridotta. Il disturbo è diviso in primario (affetto da lesioni tiroidee, carenza di iodio, radiazioni), secondaria (interruzione della ghiandola pituitaria) e terziario (mancanza di ormoni tiroidei a causa di un malfunzionamento dell'ipotalamo).
  2. Gipreprolaktinemiya. Lo sviluppo di questa malattia porta a una eccessiva sintesi di prolattina. Questa malattia si manifesta con il rilascio di latte dalle ghiandole mammarie (nelle persone di entrambi i sessi), l'impotenza, l'insuccesso nel ciclo mestruale, l'insuccesso nel metabolismo, l'acne, l'infertilità e lo sviluppo sessuale ritardato. L'ipreprolattinemia può scatenare lo sviluppo del diabete.
  3. L'adenoma ipofisario può essere di due tipi: ormonalmente attivo e ormonalmente inattivo. Questi tumori benigni crescono lentamente e sono suddivisi in microadenomi e macroadenomi. È piuttosto difficile diagnosticare questa malattia, poiché i sintomi non compaiono. Tuttavia, con l'adenoma, possono svilupparsi malattie degli organi endocrini, obesità, mal di testa, diminuzione della vista e comparsa di verruche. Con la crescita attiva del tumore possono essere osservati disturbi mentali.
  4. Il nanismo ipofisario si sviluppa a causa dell'insuccesso della produzione di somatotropina. In questo caso, la crescita delle ossa e degli organi interni rallenta.
  5. Sindrome di Symmonds - manifestata in uno stato di costante debolezza e vertigini. Si verifica a causa della scarsa circolazione della ghiandola pituitaria e con lesioni infettive del cervello.
  6. Ipopituitarismo: una forte riduzione o cessazione della sintesi degli ormoni trofici. Nei bambini, porta a uno sviluppo ritardato e ad un ritardo della crescita. Negli adulti con questo disturbo, la sostituzione del tessuto muscolare con tessuto adiposo, una diminuzione della glicemia, atrofia dei genitali e del seno.
  7. Svuota sella turca. Se la ghiandola pituitaria non riempie completamente la sella turca, entra il liquido cerebrospinale, che provoca una diminuzione della ghiandola pituitaria in termini di dimensioni. In questo caso, la vista del paziente è significativamente ridotta, c'è una forte irritabilità, obesità.
  8. Sindrome di Itsenko-Cushing. In questo caso, il corpo aumenta la concentrazione di cortisolo. Il paziente ha un'obesità sproporzionata - i depositi di grasso compaiono nell'addome, nel collo e nella faccia. Inoltre, l'osteoporosi, l'aumento dei peli del corpo si sviluppa, il ciclo mestruale si ferma.

Misure diagnostiche

Se i sintomi della malattia sono espressi abbastanza chiaramente, allora è necessario consultare un endocrinologo. Lo specialista nominerà una serie di test di laboratorio che forniranno informazioni complete sui livelli di ormone umano. Se si sospetta la presenza di nodi nella ghiandola tiroidea, nominare un'ecografia dell'organo.

Per diagnosticare un tumore viene eseguita una scansione TC o MRI del cervello. L'esame degli organi della vista aiuta a scoprire quanto fortemente i rami dei nervi cranici sono affetti (con adenoma).

Trattamento necessario

Malfunzionamenti della ghiandola pituitaria sono trattati in modo completo. Prima di tutto, la terapia mira a normalizzare la sintesi degli ormoni. Il trattamento può essere farmaco, radioterapia e chirurgia. Nel caso di un adenoma, la terapia mira a ridurre la pressione che un tumore può avere sulla struttura del cervello.

In caso di insufficienza ormonale, la terapia ormonale sostitutiva è prescritta da analoghi sintetici degli ormoni naturali della adenoipofisi. Di norma, tale terapia è prescritta a lungo termine, e talvolta a vita.

Nonostante il fatto che gli adenomi ipofisari siano estremamente raramente maligni, questo non significa che il trattamento sarà facile - lo specialista deve raccogliere farmaci che non solo riducono l'attività ormonale della formazione, ma significa anche che inibiranno la crescita dell'adenoma e ridurranno le sue dimensioni.

Il nanismo ipofisario è una malattia complessa, per il cui trattamento i medici usano l'ormone della crescita. Non molto tempo fa, gli esperti hanno cercato di risolvere il problema del nanismo con l'insulina, tuttavia, al giorno d'oggi i medici scelgono sempre più steroidi anabolizzanti per il trattamento.

Il fatto è che le nane ipofisarie nella maggior parte dei casi hanno una maggiore sensibilità ad una diminuzione della concentrazione di glucosio nel sangue. Pertanto, se il medico decide di utilizzare l'insulina per il trattamento, si consiglia di iniziare a prenderlo a basso dosaggio e allo stesso tempo fornire al paziente una grande quantità di carboidrati nella dieta. L'insulina stimola la crescita del paziente, ma allo stesso tempo provoca l'obesità.

Il trattamento chirurgico viene principalmente utilizzato per rimuovere un tumore pituitario. La chirurgia viene eseguita attraverso la cavità nasale per ridurre il rischio di complicanze e ridurre la degenza postoperatoria del paziente.

Se è impossibile rimuovere chirurgicamente un tumore e se il trattamento medico è inefficace, i medici possono applicare la radioterapia, con la quale è possibile controllare con successo la crescita dell'istruzione. L'ultima tecnologia è progettata per garantire che solo la ghiandola pituitaria riceva una dose di raggi, mentre il resto del cervello rimane intatto.

Quale metodo sarà efficace in questo o quel caso dovrebbe essere scelto dall'endocrinologo, tenendo conto delle caratteristiche individuali del paziente e della malattia stessa.

Adenoma ipofisario del cervello - sintomi. Trattamento e chirurgia per rimuovere l'adenoma pituitario nelle donne e negli uomini

Molte malattie sono rilevate per caso durante l'esame per altri motivi. Una di queste malattie è l'adenoma pituitario. Questa è un'educazione benigna che viene diagnosticata in ogni quinta persona. Se la malattia è pericolosa, se può essere maligna - quelle domande che si presentano nei pazienti con questo problema.

Cos'è un adenoma ipofisario del cervello

Un piccolo, ma molto importante per il nostro corpo, la ghiandola pituitaria si trova nella parte inferiore del cervello nella tasca ossea dell'osso cranico, la cosiddetta "sella turca". È un'appendice cerebrale di forma arrotondata, che è l'organo dominante del sistema endocrino. È responsabile della sintesi di molti ormoni importanti:

  • tireotropina;
  • ormone della crescita;
  • gonadotropina;
  • vasopressina o ormone antidiuretico;
  • ACTH (ormone adrenocorticotropo).

Un tumore nella ghiandola pituitaria (codice ICD-10 "Neoplasie") non è completamente compreso. Sotto l'assunzione di medici, può esser formato da celle di un'ipofisi dovuta al trasferimento:

  • neuroinfections;
  • trauma cranico;
  • avvelenamento cronico;
  • effetti delle radiazioni ionizzanti.

Sebbene in questo tipo di adenomi non osservino segni di malignità, sono in grado di comprimere le strutture del cervello che circondano la ghiandola pituitaria mentre aumentano. Ciò comporta disabilità visive, malattie endocrine e neurologiche, formazione cistica, apoplessia (emorragia nella neoplasia). L'adenoma del cervello in relazione alla ghiandola pituitaria può crescere all'interno della sede locale della ghiandola e andare oltre la "sella turca". Quindi, la classificazione degli adenomi secondo la natura della distribuzione:

  • Adenoma endosulare - all'interno della tasca dell'osso.
  • Endoinfrassellary adenoma - la crescita avviene in una direzione verso il basso.
  • Adenoma endosuprasellare: la crescita si verifica verso l'alto.
  • Adenoma endolaterocellulare - il tumore si diffonde a sinistra ea destra.
  • Adenoma misto: la posizione sulla diagonale in qualsiasi direzione.

Microadenomi e macroadenomi sono classificati per taglia. Nel 40% dei casi, l'adenoma può essere ormonalmente inattivo e nel 60% dei casi - attivo per via orale. Le formazioni ormonalmente attive sono:

  • gonadotropinoma, a seguito del quale gli ormoni gonadotropici sono prodotti in eccesso. I gonadotropinomi non vengono rilevati sintomaticamente;
  • Thyrotropinomoy - nella ghiandola pituitaria è sintetizzato ormone stimolante la tiroide che controlla la funzione della ghiandola tiroidea. Con un alto contenuto di ormoni, il metabolismo accelera, rapida perdita di peso incontrollata, nervosismo. Thyrotropinoma: un raro tipo di tumore che causa la tireotossicosi;
  • corticotropinoma - l'ormone adrenocorticotropo è responsabile della produzione di glucocorticoidi nelle ghiandole surrenali. I corticotropinomi possono diventare maligni;
  • ormone della crescita - viene prodotto un ormone della crescita che influenza la ripartizione dei grassi, la sintesi proteica, la produzione di glucosio e la crescita corporea. Con un eccesso di ormone, si osservano grave sudorazione, pressione, alterazione della funzione cardiaca, curvatura del morso, aumento dei piedi e delle mani, ingrossamento delle caratteristiche facciali;
  • prolattinoma - sintesi dell'ormone responsabile della lattazione nelle donne. Sono classificati in base alle dimensioni (nella direzione di aumentare il livello di prolattina): adenopatia, microprolattinoma (fino a 10 mm), cisti e macroprolattinoma (più di 10 mm);
  • L'adenoma ACTH (basofilo) attiva la funzione surrenale e la produzione di cortisolo, una quantità eccessiva della quale causa la sindrome di Cushing (sintomi: deposizione di grasso nella parte superiore dell'addome e nella parte posteriore, petto, aumento della pressione, atrofia muscolare, smagliature sulla pelle, lividi, faccia a forma di luna);

Adenoma ipofisario negli uomini

Le statistiche mostrano che la malattia colpisce ogni decimo membro del sesso più forte. L'adenoma della ghiandola pituitaria negli uomini può non apparire a lungo, i sintomi non sono pronunciati. Molto pericoloso per il prolattinoma maschile. L'ipogonadismo si sviluppa a causa di una diminuzione del testosterone, dell'impotenza, dell'infertilità, della diminuzione del desiderio sessuale, dell'aumento delle ghiandole mammarie (ginecomastia), della perdita di capelli.

Adenoma ipofisario nelle donne

Un tumore nella ghiandola pituitaria può formare nel 20% delle donne di mezza età. Nella maggior parte dei casi, la malattia è letargica. La metà di tutti i casi di tumori ipofisari sono i prolattinomi. Per le donne, è irto di una violazione del ciclo mestruale, lo sviluppo di infertilità, galattorrea, amenorrea, di conseguenza, acne, seborrea, ipertricosi, obesità moderata, anorgasmia.

Non è necessario parlare di cause ereditarie, ma è stato osservato che nel 25% dell'incidenza di adenoma è dovuta a neoplasia endocrina multipla del secondo tipo. Alcune cause della formazione di un tumore nella ghiandola pituitaria sono peculiari solo per le donne. L'adenoma ipofisario nelle donne può comparire dopo un'interruzione artificiale della gravidanza o aborto spontaneo, nonché dopo ripetute gravidanze. Le ragioni per l'insorgenza di un tumore pituitario non sono state stabilite con certezza, ma le seguenti possono provocare una crescita della formazione:

  • malattie infettive che interessano il sistema nervoso;
  • ferite alla testa;
  • uso a lungo termine di contraccettivi.

Adenoma ipofisario nei bambini

Se un adenoma pituitario è considerato nei bambini, è principalmente la somatotropina (produzione di GH), a seguito della quale il gigantismo si sviluppa nei bambini (cambiando le proporzioni scheletriche), il diabete mellito, l'obesità, il gozzo diffuso. Attenzione dovrebbe essere, se il bambino notato:

  • irsutismo: eccessiva pelosità sul viso e sul corpo;
  • iperidrosi - sudorazione;
  • pelle grassa;
  • verruche, papillomi, nevi;
  • sintomi di polineuropatia accompagnati da dolore, parestesie, bassa sensibilità degli arti.

Segni di adenoma pituitario

Il tipo attivo di tumore pituitario si manifesta con compromissione della vista, visione doppia, perdita della visione periferica e mal di testa. La completa perdita della vista minaccia quando le dimensioni dell'istruzione di 1-2 cm. Per gli adenomi di grandi dimensioni sono caratterizzati da sintomi di ipopituitarismo:

  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • affaticamento, ipogonadismo;
  • la debolezza;
  • aumento di peso;
  • depressione;
  • intolleranza al freddo;
  • pelle secca;
  • mal di testa;
  • vertigini;
  • nausea;
  • mancanza di appetito.

I sintomi dell'adenoma pituitario sono spesso simili ai sintomi di altre malattie, quindi non è necessario essere troppo sospettosi, leggere i sintomi, confrontarli con i propri reclami e mettersi in uno stato di stress. In ogni malattia, la certezza e la precisione sono importanti. Se sospetti, consulta il tuo medico per un esame completo della tua malattia e, se necessario, del trattamento.

Diagnosi di adenoma pituitario

Gli adenomi della ghiandola pituitaria anteriore vengono diagnosticati identificando un gruppo di sintomi (Triade di Hirsh):

  1. Sindrome dello scambio endocrino.
  2. Sindrome neurologica oftalmica.
  3. Deviazioni dalla norma della "sella turca", apprezzabili radiograficamente.

La diagnosi di adenoma ipofisario viene effettuata utilizzando i seguenti livelli di verifica:

  1. Segni clinici e biochimici caratteristici degli adenomi ormone-attivi: acromegalia, gigantismo infantile, malattia di Itsenko-Cushing.
  2. Dati di neuroimaging e risultati operativi: localizzazione, dimensioni, invasione, modello di crescita, eterogeneità ipofisaria, strutture e tessuti eterogenei circostanti. Questa informazione è di grande importanza quando si sceglie un trattamento e un'ulteriore previsione.
  3. Esame microscopico, ottenuto mediante biopsia, diagnosi materiale-differenziale tra adenoma ipofisario e formazioni non ipofisarie (iperplasia ipofisaria, ipofisite).
  4. Studio immunoistochimico del neoplasma.
  5. Studi molecolari biologici e genetici.
  6. Microscopia elettronica

Trattamento di adenoma pituitario

Nella pratica medica, il trattamento dell'adenoma della ghiandola pituitaria del cervello viene effettuato con metodi conservativi (farmaci), chirurgici e con l'aiuto della radiochirurgia, radioterapia remota, terapia protonica, terapia gamma. Il metodo della droga include l'uso di bromocriptina (un antagonista della prolattina, normalizza il livello degli ormoni della prolattina, senza interromperne la sintesi), il dostex e altri analoghi. La terapia farmacologica non può sempre sconfiggere la malattia, ma a volte facilita il compito del chirurgo e aumenta le possibilità di recupero.

La radiochirurgia stereotassica è un metodo di trattamento non invasivo irradiando un tumore con un fascio di radiazioni da diversi lati. L'effetto della radiazione su questo metodo su altri tessuti ghiandolari è minimo. È conveniente trattare un tumore con radiazioni, dal momento che l'ospedalizzazione, l'anestesia e la preparazione non sono necessari. Se viene rilevato un adenoma che non sintetizza ormoni e non mostra alcun sintomo, il paziente viene osservato: nel caso del microadenoma, la tomografia viene eseguita ogni due anni, nel caso del macroadenoma si consiglia di controllare la condizione ogni sei mesi o ogni anno.

Rimozione di adenoma pituitario

Metodo chirurgico moderno di trattamento - rimozione di adenoma ipofisario transnasale (attraverso il naso). Questa operazione è minimamente invasiva, introducendo un endoscopio, è efficace per il microadenoma. Se la formazione ha una pronunciata crescita extracellulare, vengono utilizzati interventi transcranici. La controindicazione alla chirurgia è vecchia e infantile, la gravidanza. In questi casi, viene selezionato un altro metodo di trattamento. Un trattamento chirurgico transcranico può avere diversi effetti:

  • insufficienza renale;
  • alterata circolazione del sangue nel cervello;
  • disfunzione dei genitali;
  • visione offuscata;
  • lesioni di tessuti ghiandolari sani;
  • liquorrhea;
  • infiammazione e infezione.

Il metodo transnasale per rimuovere l'adenoma è meno traumatico e gli effetti negativi sono ridotti al minimo. Dopo l'intervento, il paziente trascorre in ospedale sotto osservazione per un massimo di tre giorni, se la rimozione dell'adenoma è passata senza complicazioni. Quindi il convalescente viene prescritto misure di riabilitazione al fine di eliminare successivamente le ricadute.

Trattamento di rimedi popolari di adenoma pituitario

Avendo imparato la diagnosi spiacevole, è normale che una persona lo neghi e cerchi metodi di trattamento meno dispendiosi - rimedi popolari. Dal punto di vista della medicina tradizionale, il trattamento dell'adenoma ipofisario con rimedi popolari è molto dubbio. Forse si può ottenere qualche effetto, ma i doni della natura non saranno in grado di correggere le perturbazioni del corpo causate da squilibri ormonali. Ritardare il trattamento con metodi indipendenti può essere mortale, soprattutto se si riscontra l'adenoma corticotropico.

Oltre al trattamento principale, le erbe possono essere prese, ma dopo aver consultato un medico. Inoltre, si deve tener conto del fatto che alcune piante, ad esempio la cicuta, sono molto velenose e devono essere utilizzate molto a dosaggio, altrimenti le conseguenze potrebbero essere tristi. Tra i rimedi popolari efficaci sono:

  • tintura di klopovnik 10% per alcool;
  • una miscela di zenzero macinato, semi di zucca, semi di sesamo, erbe di primula, miele;
  • infusione di cicuta su olio (goccia a goccia nel naso), per bere tintura di alcol;
  • chaga;
  • alpinista serpente;
  • melissa;
  • piantaggine;
  • valeriana;
  • frutti di cenere di montagna;
  • salvia, calendula, camomilla.

Video: tumore pituitario

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

adenohypophysis

Pituitaria (ipofisi lat - escrescenza;. Sinonimi appendice cervello inferiore, ghiandola pituitaria) - appendice cervello sotto forma di formazione circolare, situata sulla superficie inferiore del cervello in turcica tasca dell'osso chiamata sella [1] produce ormoni che interessano scambio crescita sostanze e funzione riproduttiva. È l'organo centrale del sistema endocrino; strettamente correlati e interagenti con l'ipotalamo.

contenuto

posizione

La ghiandola pituitaria si trova alla base del cervello (superficie inferiore) nella fossa ipofisaria della sella turca dell'osso sfenoidale del cranio. La sella turca è ricoperta da un processo della dura madre del cervello - il diaframma della sella, con un foro al centro attraverso il quale la ghiandola pituitaria è collegata all'imbuto dell'ipotalamo del diencefalo; attraverso la sua ghiandola pituitaria è associato a un tumulo grigio, situato sulla parete inferiore dell'III ventricolo. Ai lati della ghiandola pituitaria è circondato dai seni venosi cavernosi.

dimensioni

Dimensioni pituitaria abbastanza individuale: anteroposteriore / dimensione sagittale varia da 5 a 13 mm (16 mm di esseri umani per 2m crescita) verhnenizhny / coronale - da 6 a 8 mm, trasversalmente / assiale / trasversale - da 3 a 5 mm, pituitaria massa 0, 5

struttura

La ghiandola pituitaria è costituita da due grandi lobi di diversa origine e struttura: la anteriore - adenoipofisi (costituisce il 70-80% della massa dell'organo) e la posteriore - neuroipofisi. Insieme ai nuclei neurosecretori dell'ipotalamo, la ghiandola pituitaria forma il sistema ipotalamico-ipofisario, che controlla l'attività delle ghiandole endocrine periferiche.

Lobo anteriore (adenoipofisi)

Il lobo anteriore della ghiandola pituitaria (lat Pars anteriore), o adenoipofisi (latina adenoipofisi), è costituito da cellule ghiandolari endocrine di vario tipo, ognuna delle quali, di norma, secerne uno degli ormoni. Distinguere anatomicamente le seguenti parti:

  • pars distalis (più adenoipofisi)
  • pars tuberalis (crescita frondosa che circonda il peduncolo pituitario, le cui funzioni non sono chiare)
  • pars intermedia, che è più correttamente indicato come ghiandola pituitaria intermedia.
  • Tropico, come i loro organi bersaglio sono le ghiandole endocrine. Gli ormoni ipofisari stimolano una determinata ghiandola e un aumento del livello degli ormoni secreti dal sangue sopprime la secrezione dell'ormone ipofisario sulla base del feedback.
    • L'ormone stimolante la tiroide (TSH) è il principale regolatore della biosintesi e della secrezione degli ormoni tiroidei.
    • L'ormone adrenocorticotropo (ACTH) - stimola la corteccia surrenale.
    • Ormoni gonadotropici:
      • ormone follicolo-stimolante (FSH) - promuove la maturazione dei follicoli nelle ovaie, la stimolazione della proliferazione endometriale, la regolazione della steroidogenesi.
      • ormone luteinizzante (LH) - provoca l'ovulazione e la formazione del corpo luteo, la regolazione della steroidogenesi..
  • L'ormone della crescita (STG) è il più importante stimolatore della sintesi proteica nelle cellule, la formazione del glucosio e la ripartizione dei grassi, nonché la crescita del corpo.
  • Ormone luteotropico (prolattina) - regola l'allattamento, la differenziazione dei vari tessuti, la crescita e i processi metabolici, l'istinto di cura per la prole.

Gli adenomi ipofisari si sviluppano dalla adenoipofisi [2].

Lobo posteriore (neuroipofisi)

Il lobo posteriore della ghiandola pituitaria (lat Pars posterior), o neurohypophysis (Neurohypophysis lat), consiste di:

  • lobo nervoso. celle formate ependima (cellule ipofisarie) e terminazioni assonale cellule neurosecretory del paraventricolare e nuclei supraoptic del diencefalo dell'ipotalamo, che sono sintetizzate e vasopressina (ormone antidiuretico) e ossitocina trasportati lungo le fibre nervose che costituiscono il tratto ipotalamico-ipofisario al neurohypophysis. Nel lobo posteriore dell'ipofisi, questi ormoni sono depositati e da lì entrano nel sangue.
  • imbuto, infundibolo. Collega il lobo neurale con l'altezza mediana. L'imbuto della ghiandola pituitaria, che si collega con l'imbuto dell'ipotalamo, forma il gambo dell'ipofisi.

Il funzionamento di tutte le parti della ghiandola pituitaria è strettamente correlato all'ipotalamo. Tale disposizione si applica non solo al lobo posteriore - "ricevitore" e deposito ormoni ipotalamici, ma anche per la parte anteriore e parti centrali della ghiandola pituitaria, il cui lavoro è controllato dagli ormoni ipotalamici gipofizotropnymi - ormone rilasciante l'ormone [3].

Ormoni del lobo posteriore dell'ipofisi:

  • asparototsin
  • vasopressina (ormone antidiuretico, ADH) (depositata e secreta)
  • vasotocina
  • valitotsin
  • glumitotsin
  • izototsin
  • mezototsin
  • ossitocina (depositata e secreta)

La vasopressina svolge due funzioni nel corpo:

  1. aumento del riassorbimento di acqua nei tubuli di raccolta dei reni (questa è la funzione antidiuretica della vasopressina);
  2. effetto sulle arteriole muscolari lisce.

Tuttavia, il nome "vasopressina" non corrisponde esattamente alla proprietà di questo ormone per costringere i vasi sanguigni. Il fatto è che nelle normali concentrazioni fisiologiche non ha un effetto vasocostrittore. La vasocostrizione può verificarsi durante l'introduzione esogena dell'ormone in grandi quantità, o durante la perdita di sangue, quando la ghiandola pituitaria secerne intensamente questo ormone. In caso di insufficienza della neuroipofisi, si sviluppa una sindrome da diabete insipido, in cui una quantità significativa di acqua può essere persa con l'urina al giorno (15 l / die), dal momento che il suo riassorbimento nei tubuli di raccolta è ridotto.

L'ossitocina durante la gravidanza non agisce sull'utero, perché sotto l'influenza del progesterone secreto dal corpo luteo, diventa insensibile a questo ormone. L'ossitocina aiuta a ridurre le cellule mioepiteliali che promuovono la secrezione di latte dalle ghiandole mammarie.

Parte intermedia (media)

Molti animali hanno un lobo intermedio ben sviluppato della ghiandola pituitaria, situato tra i lobi anteriori e posteriori. Per origine, appartiene alla adenoipofisi. Nell'uomo, rappresenta un sottile strato di cellule tra i lobi anteriori e posteriori, piuttosto profondamente che entra nel gambo dell'ipofisi. Queste cellule sintetizzano i loro ormoni specifici - stimolando i melanociti e un numero di altri.

sviluppo

La deposizione dell'ipofisi avviene a 4-5 settimane di embriogenesi. lobo anteriore dell'ipofisi sviluppa da sporgenze epiteliali buccali parete baia dorsale sotto forma di escrescenza fingerlike (tasca di Rathke) viene inviato alla base del cervello, nel ventricolo III dove incontra il futuro ghiandola pituitaria posteriore che si sviluppa all'interno del fronte dell'imbuto diencefalo conseguenza.

Vasi e nervi

L'apporto di sangue alla ghiandola pituitaria proviene dalle arterie pituitarie superiori e inferiori, che sono rami dell'arteria carotide interna. Le arterie pituitarie superiori entrano nell'imbuto dell'ipotalamo e, penetrando nel cervello, si diramano nella rete emopapillare primaria; questi capillari sono raccolti in vene portale, che vengono inviati lungo la gamba al lobo anteriore dell'ipofisi, dove si diramano nuovamente nei capillari, formando una rete capillare secondaria. Le arterie pituitarie inferiori forniscono principalmente il lobo posteriore con il sangue. Le arterie pituitarie superiori e inferiori si anastomizzano l'una con l'altra. L'efflusso venoso si verifica nei seni cavernosi e inter-cavernosi della dura madre.

La ghiandola pituitaria riceve simpatia innervazione dal plesso della carotide interna. Inoltre, molti processi di cellule neurosecretorie ipotalamiche penetrano nel lobo posteriore.

funzioni

Nel lobo anteriore dell'ipofisi, le cellule somatotropiche producono somatotropina, attivando l'attività mitotica delle cellule somatiche e la biosintesi delle proteine; le cellule lattotropiche producono la prolattina, che stimola lo sviluppo e la funzione delle ghiandole mammarie e del corpo luteo; cellule gonadotropiche - ormone follicolo-stimolante (stimolazione della crescita del follicolo ovarico, regolazione della steroidogenesi) e ormone luteinizzante (stimolazione dell'ovulazione, formazione del corpo luteo, regolazione della steroidogenesi); cellule tireotropiche - ormone tireotropico (stimolazione della secrezione di ormoni contenenti iodio da parte dei tireociti); cellule corticotropiche - ormone adrenocorticotropo (stimolazione della secrezione di corticosteroidi nella corteccia surrenale). Nel lobo medio dell'ipofisi, le cellule melanotropiche producono un ormone stimolante i melanociti (regolazione del metabolismo della melanina); lipotropociti - lipotropina (regolazione del metabolismo dei grassi). Nell'ipofisi posteriore dell'ipofisi, i pituititi attivano la vasopressina e l'ossitocina nei corpi accumulativi. Quando l'ipofunzione dell'ipofisi anteriore nell'infanzia si osserva nanismo. Quando l'iperfunzione della ghiandola pituitaria anteriore durante l'infanzia sviluppa il gigantismo.

Malattie e patologie

  • acromegalia
  • La malattia di Itsenko - Cushing, da non confondere con la sindrome di Itsenko-Cushing, che è associata al danno alle ghiandole surrenali e non alla ghiandola pituitaria.
  • Diabete insipido
  • Sindrome di Sheehan
  • Nanismo ipofisario
  • Ipotiroidismo ipofisario
  • Ipogonadismo ipofisario
  • iperprolattinemia
  • Ipertiroidismo ipofisario
  • gigantismo
  • nanismo

Ghiandola pituitaria nell'arte

Nel romanzo di M.A. Bulgakov "Il cuore di un cane", il professor Preobrazhensky effettua un'operazione di trapianto di una ghiandola pituitaria da un cane umano per scoprire il suo effetto sul ringiovanimento. Di conseguenza, giunge alla conclusione che la ghiandola pituitaria è responsabile della forma umana e, possibilmente, delle sue qualità personali.

adenohypophysis

Wikimedia Foundation. 2010.

Scopri cosa è "Adenohypophysis" in altri dizionari:

adenoipofisi - adenoipofisi... Dizionario di riferimento ortografico

adenoipofisi - (adenohypophysis, PNA, LNH;. + adeno pituitaria, pituitario anteriore syn) pituitaria avente struttura ghiandolare e funzionante come una ghiandola endocrina; allocare imbuto (pars infundibularis), intermedio (pars intermedia) e...... Ampio dizionario medico

adenoipofisi - adenohypo / nat e... insieme. Separatamente. Attraverso un trattino.

ADENOGIPOFISI - (ghiandola pituitaria anteriore). Vedi la ghiandola pituitaria... Dizionario esplicativo di psicologia

Adenoipofisi - (adenoipofisi) ghiandola pituitaria anteriore... Dizionario medico di medicina

Adenoipofisi - (adenoipofisi) - la parte anteriore della ghiandola pituitaria, producendo ACTH, STG, TSH, FSH, LTG, LH sotto l'influenza del rilascio di ormoni ipotalamici; sistema ghiandola endocrina... Glossario dei termini sulla fisiologia degli animali da allevamento

Adenoipofisi (adenoipofisi) - ghiandola pituitaria anteriore. Fonte: Dizionario medico... Termini medici

Ipofisi - Ipofisi (ipofisi, glandula pituitana. Ipo greco + phyō, il futuro è physō da crescere; sinonimo: appendice cerebrale, ghiandola pituitaria) ghiandola endocrina, che influenza direttamente l'attività e regola le funzioni che dipendono da esso...... Enciclopedia medica

La ghiandola pituitaria (ipofisi) - G. è una formazione ghiandolare situata dietro l'ipotalamo (il proencefalo) nella cavità del cranio, chiamata. sella turcica (sella turca). Per comodità di descrizione e in accordo con l'embriogenesi e varie funzioni di G....... Enciclopedia psicologica

Ghiandola pituitaria - Sezione sagittale del cranio, ghiandola pituitaria di colore rosso: adenoipofisi a sinistra, a destra neuroipofisi. Ghiandola pituitaria (processo di ipofisi latina; sinonimi: inferiore... Wikipedia

Adenoipofisi cos'è, causa, trattamento.

Questa malattia è chiamata adenoma pituitario (adenoipofisi). Il più delle volte si manifesta all'età di 25 o 50 anni. Secondo le statistiche, ogni terzo adulto soffre di patologie ipofisarie.

sintomatologia

L'adenoma ipofisario è accompagnato da diversi sintomi principali:

  • frequenti mal di testa, congestione nasale;
  • funzione visiva compromessa;
  • sudorazione eccessiva, untuosità della pelle;
  • acne, verruche, papillomi;
  • obesità, seborrea;
  • disturbi mestruali, sanguinamento uterino;
  • diminuzione della libido, mancanza di orgasmo;
  • impotenza, sterilità;
  • ingrossamento della tiroide.

cause di

Fino ad ora, le cause dello sviluppo dell'adenoma ipofisario non sono state finalmente stabilite. Al momento ci sono due versioni principali delle cause della malattia:

  1. interruzioni ormonali nel lavoro delle ghiandole endocrine;
  2. anomalie genetiche in una delle cellule pituitarie.

Secondo la prima versione, a causa di anomalie nel sistema endocrino, può svilupparsi un eccesso di liberini ipotalamici o una mancanza di statine. Di conseguenza, si verifica l'iperlasia delle cellule dell'ipofisi, che porta allo sviluppo di adenoma pituitario. Inoltre, le anomalie genetiche nella cellula pituitaria portano alla formazione di tumori.

Fattori di rischio

L'adenoma ipofisario può anche essere una conseguenza di alcune malattie ed effetti negativi:

  • processi infettivi nel sistema nervoso;
  • varie lesioni del cranio;
  • effetti negativi sul feto durante la gravidanza.

Inoltre, i farmaci contraccettivi orali possono influenzare l'insorgenza di adenoma pituitario.

diagnostica

Se si sospetta un adenoma pituitario, devono essere eseguiti un esame ormonale, oftalmologico e una neuroimaging dell'adenoma. Inoltre vengono eseguiti esami del sangue e delle urine per gli ormoni.

L'esame oftalmologico consente di determinare il grado di coinvolgimento dei nervi ottici nella progressione della malattia. È anche necessario fare una radiografia dell'area della sella turca, del cranio e una risonanza magnetica del cervello.

trattamento

La medicina moderna utilizza i seguenti tipi di trattamento per combattere le neoplasie nella ghiandola pituitaria del cervello:

Per ogni singolo caso e un certo tipo di adenoma, è selezionata un'opzione di trattamento separata. Il metodo più efficace è la chirurgia. Dopo l'operazione, viene prescritto un ciclo aggiuntivo di radioterapia. Dopo la dimissione, ogni paziente deve aderire ad un programma individuale di riabilitazione.

prospettiva

È possibile recuperare completamente dalla malattia solo nelle prime fasi dello sviluppo della disabilità visiva. In caso di conseguenze irreversibili e perdita di capacità lavorativa, viene stabilita una disabilità permanente per i pazienti con adenoma ipofisario.

Struttura e funzione della ghiandola pituitaria

Il corpo umano è un sistema armonioso il cui lavoro è regolato da ormoni secreti nel sangue dalle ghiandole endocrine. Le ghiandole stesse sono componenti del sistema endocrino sotto il controllo della ghiandola pituitaria o dell'ipofisi. Nonostante le magre dimensioni che non superano le dimensioni dell'unghia di un bambino, questa ghiandola secerne molti ormoni, regola l'attività dei suoi reparti, costringendoli, così, a produrre i propri ormoni. Pertanto, qualsiasi malfunzionamento della ghiandola pituitaria porta alla rottura delle funzioni degli organi interni, causando gravi malattie.

Qual è la ghiandola pituitaria, dov'è questo organo portale, che influenza ha sugli organi interni nelle donne e negli uomini, a quali ghiandole appartiene la ghiandola pituitaria, e quali sono la sua struttura e le sue funzioni?

Descrizione generale

Tradotto dalla parola latina "pituitaria" significa "appendice". E se guardi il teschio nella sezione, puoi assicurarti che questo organo sia davvero un processo del cervello, che ha una forma arrotondata.

Nell'uomo e negli animali, la ghiandola pituitaria svolge la stessa funzione: produce ormoni che influenzano la crescita e lo sviluppo del corpo, i processi metabolici e la capacità di produrre prole. Questo piccolo processo, essendo l'organo centrale del sistema endocrino, svolge il ruolo di comandante in capo, controllando strettamente il suo lavoro. Ma anche il comandante in capo ha un superiore, che è l'ipotalamo, che produce i suoi ormoni e regola il lavoro della ghiandola pituitaria. Questi due organi sono collegati tra loro dalla gamba dell'appendice cerebrale e interagiscono attraverso il sistema portale. Il sistema portale della ghiandola pituitaria è costituito da diverse reti capillari, attraverso le quali gli ormoni vengono consegnati agli organi bersaglio.

Ubicazione e struttura interna

La ghiandola pituitaria del cervello si trova nella base ossea del cranio, caratteristiche che le hanno dato il nome di "sella turca". L'anatomia e la posizione della sella turca proteggono in modo affidabile dall'influenza esterna della corteccia, al centro della quale vi è un foro attraverso il quale la ghiandola pituitaria si collega all'ipotalamo.

Normalmente, la dimensione della ghiandola pituitaria, come il cervello, per ogni persona può variare.

  • La dimensione trasversale, altrimenti denominata assiale o trasversale, varia da 3 a 5 mm.
  • Dimensione anteroposteriore o sagittale - 5-13 mm;
  • Dimensione superiore bassa o coronale - 6-8 mm.

Il peso della ghiandola pituitaria negli uomini è di circa 0,5 g, mentre nelle donne è leggermente più alto - 0,6 g.

Interessa non solo l'anatomia, ma anche la struttura della ghiandola pituitaria. La ghiandola pituitaria è costituita da due grandi lobi, completamente diversi sia in origine che nella struttura.

  • L'adenoipofisi è il lobo anteriore della ghiandola pituitaria che occupa un'ampia area dell'organo. Il suo peso è circa l'80% della massa totale della ghiandola.
  • La neuroipofisi è il lobo posteriore della ghiandola pituitaria.

Il corpo contiene anche un lobo intermedio o intermedio della ghiandola pituitaria, situato tra due grandi lobi. Visivamente, non è definito affatto e ha la stessa natura di origine della adenoipofisi. Le cellule nel lobo intermedio della ghiandola pituitaria producono l'ormone specifico melanocitotropina.

Ormoni prodotti dalla adenoipofisi

L'adenoipofisi consiste in parti separate che svolgono funzioni endocrine. Tutte le cellule del lobo anteriore sono di un tipo particolare, ognuna delle quali produce un ormone.

  • La parte distale o grande si trova nella parte anteriore della fossa pituitaria.
  • La parte sconnessa è una conseguenza sotto forma di un lenzuolo che circonda il gambo dell'ipofisi.
  • Lobo intermedio della ghiandola pituitaria.

Il lobo anteriore della ghiandola pituitaria si secerne negli ormoni del sangue tropico che agiscono sugli organi bersaglio che fanno parte del sistema endocrino.

  • TSH o ormone stimolante la tiroide, che è responsabile del mantenimento della concentrazione ottimale di ormoni contenenti iodio nel sangue.
  • ACTH o ormone adrenocorticotropo - ha un effetto sulla corteccia surrenale.
  • Ormoni gonadotropici, che includono l'ormone FSH o follicolo-stimolante, LH o ormone luteinizzante. Queste sostanze sono responsabili della funzione riproduttiva nelle donne.
  • L'ormone della crescita o l'ormone della crescita, chiamato ormone della crescita, è responsabile della formazione e della crescita dello scheletro. Promuove l'assimilazione delle proteine ​​da parte del corpo e la ripartizione del grasso corporeo.
  • La prolattina o l'ormone luteotropico assicura la formazione di tessuto ghiandolare e dotti lattiferi durante la gravidanza, oltre a influire su altri processi vitali nel corpo, sia nelle donne che negli uomini.

Ormoni prodotti dalla neuroipofisi

La neuroipofisi o il lobo posteriore dell'ipofisi comprende anche diverse parti.

  • Il lobo nervoso si trova nella parte posteriore della fossa pituitaria.
  • L'imbuto si trova dietro il tumulo della adenoipofisi. Il gambo pituitario è costituito da un imbuto della neuroipofisi e dell'ipotalamo.

Nonostante la presenza sottile del lobo intermedio della ghiandola pituitaria, sono tutti in stretta interazione con l'ipotalamo.

Il lobo posteriore della ghiandola pituitaria o neuroipofisi produce i seguenti ormoni:

Fasi di sviluppo e funzione della ghiandola pituitaria

Lo sviluppo della ghiandola pituitaria inizia nell'embrione all'età di 4-5 settimane. In primo luogo, si forma l'adenoipofisi, il materiale da costruzione per cui si trova l'epitelio, che si trova nella cavità orale. Nella fase iniziale della formazione, l'adenoipofisi è una ghiandola della secrezione esterna. Man mano che l'embrione si sviluppa, si trasforma in una ghiandola endocrina a tutti gli effetti, e dopo la nascita di un bambino, ogni anno fino all'età di 16 anni continua ad aumentare.

La neuroipofisi si forma un po 'più tardi dal tessuto cerebrale. Nonostante un'origine completamente diversa, i futuri lobi dell'ipofisi, entrando in contatto, iniziano a svolgere una singola funzione e vengono regolati dall'ipotalamo.

Avendo capito cos'è la ghiandola pituitaria, devi capire di cosa sia responsabile la ghiandola pituitaria e quali sono le sue funzioni. Come accennato in precedenza, la funzione della ghiandola pituitaria è quella di produrre ormoni. Una caratteristica degli ormoni tropici è l'azione sul principio del feedback. Quando una ghiandola endocrina, controllata dalla ghiandola pituitaria, non affronta il suo lavoro, inizia a produrre una piccola quantità di ormoni, l'organismo di controllo si affretta ad aiutare e inizia a rilasciare l'ormone di segnalazione nel sangue, stimolando la ghiandola. Quando il livello dell'ormone nel sangue aumenta, la produzione dell'ormone segnale rallenta.

Patologia della ghiandola pituitaria

Fino a 16 anni, la massa e le dimensioni dell'estensione cerebrale aumentano. L'aumento della dimensione verticale della ghiandola pituitaria si verifica nelle donne non solo prima dei 16 anni, ma anche durante la gravidanza, nonché a seguito di varie patologie. I più comuni sono i fattori in base ai quali l'anatomia e la fornitura di sangue alla ghiandola pituitaria sono interrotte.

La ghiandola pituitaria è un ferro che si adatta automaticamente ai bisogni della persona. Ad esempio, durante la gravidanza, la ghiandola pituitaria viene attivata e inizia a produrre prolattina, che è necessaria per il processo di allattamento, in una modalità avanzata. Tuttavia, la concentrazione di prolattina nelle ragazze è aumentata fino a 16 anni. E per migliorare la produzione di ormoni, deve aumentare di dimensioni.

Tuttavia, in questo caso viene considerato il fattore naturale. In alcuni casi, un aumento dell'appendice cerebrale si verifica a causa di adenoma o formazione cistica. La ghiandola pituitaria è posizionata in modo tale che qualsiasi neoplasia eserciti pressione su di essa, causando alterazioni della vista e alterazione della funzionalità degli organi interni.

Va notato che il neurohituitary, di regola, non subisce alcun cambiamento. E la causa più comune dell'aumento della ghiandola pituitaria e l'interruzione del suo normale funzionamento è un adenoma che si sviluppa nella adenoipofisi. L'adenoma è un tumore benigno che può essere localizzato sia nel processo cerebrale stesso che nell'ipotalamo. Che contribuisca allo sviluppo degli ormoni in eccesso. Quali malattie portano allo sviluppo di una tale neoplasia?

Elenco di patologie

  • L'acromegalia colpisce gli adulti. E si sviluppa sotto l'influenza di un'eccessiva concentrazione di ormone della crescita. È caratterizzato dalla proliferazione dei tessuti molli, che causa l'espansione e l'ispessimento dei piedi, delle mani, della parte facciale del cranio e di altre parti del corpo.
  • La malattia di Itsenko-Cushing è causata dall'eccessiva produzione di ormoni surrenali. Si manifesta sotto forma di depositi di grasso nella parte superiore del corpo. Gli arti restano sottili.
  • Il diabete insipido si manifesta con poliuria, una malattia in cui una persona produce fino a 15 litri di urina al giorno.
  • La sindrome di Sheehan si sviluppa nelle donne in caso di parto grave, in cui vi è una significativa perdita di sangue. Questo fattore porta all'interruzione dell'afflusso di sangue nella ghiandola pituitaria, causando la sua diminuzione e la mancanza di ossigeno.
  • Nanismo nano o pituitario si sviluppa fino a 16 anni a causa della produzione insufficiente di ormone della crescita.
  • L'ipotiroidismo ipofisario si manifesta nei casi in cui le cellule del recettore della tiroide diventano insensibili all'ormone segnale prodotto nell'appendice cerebrale.
  • L'ipogonadismo ipofisario è caratterizzato da un aumento della produzione di ormoni gonadotropici.
  • L'iperprolattinemia si manifesta in una maggiore concentrazione di prolattina nel sangue, che porta a una violazione del sistema riproduttivo e alla disfunzione di altri organi, sia nelle donne che negli uomini.
  • L'ipertiroidismo ipofisario è una malattia in cui vi è un'aumentata produzione di ormoni stimolanti la tiroide, sia della tiroide che delle ghiandole pituitarie.
  • Il gigantismo si sviluppa a causa dell'eccessivo rilascio dell'ormone della crescita da parte della ghiandola pituitaria e della chiusura tardiva delle zone di crescita dell'ipofisi.

Con una piccola dimensione del tumore, viene trattato con preparazioni mediche che sopprimono la sintesi di uno o un altro ormone. Se il tumore cresce di dimensioni, peggiorando la qualità della vita umana, o la terapia ormonale è inefficace, eseguire un'operazione per rimuoverlo.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Per la produzione di prolattina nel corpo è l'ipofisi anteriore.L'obiettivo principale di questo ormone è quello di garantire la produzione di latte materno da una donna che allatta.

I frutti sono frutti succosi e dolci, contenenti molte vitamine di vari gruppi, micro e macro elementi, fibre, pectina, acidi organici. Nel diabete, è necessario mangiare frutta che riduca lo zucchero nel sangue.

Questo ormone tipicamente maschile, come il testosterone, è presente anche nel corpo di una donna. È prodotto dalle ovaie e dalle ghiandole surrenali. Il testosterone nelle donne è responsabile di importanti funzioni del corpo come la creazione e il mantenimento della massa muscolare, la regolazione della funzione delle ghiandole sebacee, il funzionamento del sistema nervoso.