Principale / Ipoplasia

"Adenoma pituitario - che cos'è? Pericolo, sintomi e linee guida di trattamento. "

Molte malattie sono rilevate per caso durante l'esame per altri motivi. Una di queste malattie è l'adenoma pituitario. Questa è un'educazione benigna che viene diagnosticata in ogni quinta persona. Se la malattia è pericolosa, se può essere maligna - quelle domande che si presentano nei pazienti con questo problema.

Cos'è un adenoma ipofisario del cervello

Un piccolo, ma molto importante per il nostro corpo, la ghiandola pituitaria si trova nella parte inferiore del cervello nella tasca ossea dell'osso cranico, la cosiddetta "sella turca". È un'appendice cerebrale di forma arrotondata, che è l'organo dominante del sistema endocrino. È responsabile della sintesi di molti ormoni importanti:

  • tireotropina;
  • ormone della crescita;
  • gonadotropina;
  • vasopressina o ormone antidiuretico;
  • ACTH (ormone adrenocorticotropo).

Un tumore nella ghiandola pituitaria (codice ICD-10 "Neoplasie") non è completamente compreso. Sotto l'assunzione di medici, può esser formato da celle di un'ipofisi dovuta al trasferimento:

  • neuroinfections;
  • trauma cranico;
  • avvelenamento cronico;
  • effetti delle radiazioni ionizzanti.

Sebbene in questo tipo di adenomi non osservino segni di malignità, sono in grado di comprimere le strutture del cervello che circondano la ghiandola pituitaria mentre aumentano. Ciò comporta disabilità visive, malattie endocrine e neurologiche, formazione cistica, apoplessia (emorragia nella neoplasia). L'adenoma del cervello in relazione alla ghiandola pituitaria può crescere all'interno della sede locale della ghiandola e andare oltre la "sella turca". Quindi, la classificazione degli adenomi secondo la natura della distribuzione:

  • Adenoma endosulare - all'interno della tasca dell'osso.
  • Endoinfrassellary adenoma - la crescita avviene in una direzione verso il basso.
  • Adenoma endosuprasellare: la crescita si verifica verso l'alto.
  • Adenoma endolaterocellulare - il tumore si diffonde a sinistra ea destra.
  • Adenoma misto: la posizione sulla diagonale in qualsiasi direzione.

Microadenomi e macroadenomi sono classificati per taglia. Nel 40% dei casi, l'adenoma può essere ormonalmente inattivo e nel 60% dei casi - attivo per via orale. Le formazioni ormonalmente attive sono:

  • gonadotropinoma, a seguito del quale gli ormoni gonadotropici sono prodotti in eccesso. I gonadotropinomi non vengono rilevati sintomaticamente;
  • Thyrotropinomoy - nella ghiandola pituitaria è sintetizzato ormone stimolante la tiroide che controlla la funzione della ghiandola tiroidea. Con un alto contenuto di ormoni, il metabolismo accelera, rapida perdita di peso incontrollata, nervosismo. Thyrotropinoma: un raro tipo di tumore che causa la tireotossicosi;
  • corticotropinoma - l'ormone adrenocorticotropo è responsabile della produzione di glucocorticoidi nelle ghiandole surrenali. I corticotropinomi possono diventare maligni;
  • ormone della crescita - viene prodotto un ormone della crescita che influenza la ripartizione dei grassi, la sintesi proteica, la produzione di glucosio e la crescita corporea. Con un eccesso di ormone, si osservano grave sudorazione, pressione, alterazione della funzione cardiaca, curvatura del morso, aumento dei piedi e delle mani, ingrossamento delle caratteristiche facciali;
  • prolattinoma - sintesi dell'ormone responsabile della lattazione nelle donne. Sono classificati in base alle dimensioni (nella direzione di aumentare il livello di prolattina): adenopatia, microprolattinoma (fino a 10 mm), cisti e macroprolattinoma (più di 10 mm);
  • L'adenoma ACTH (basofilo) attiva la funzione surrenale e la produzione di cortisolo, una quantità eccessiva della quale causa la sindrome di Cushing (sintomi: deposizione di grasso nella parte superiore dell'addome e nella parte posteriore, petto, aumento della pressione, atrofia muscolare, smagliature sulla pelle, lividi, faccia a forma di luna);

Adenoma ipofisario negli uomini

Le statistiche mostrano che la malattia colpisce ogni decimo membro del sesso più forte. L'adenoma della ghiandola pituitaria negli uomini può non apparire a lungo, i sintomi non sono pronunciati. Molto pericoloso per il prolattinoma maschile. L'ipogonadismo si sviluppa a causa di una diminuzione del testosterone, dell'impotenza, dell'infertilità, della diminuzione del desiderio sessuale, dell'aumento delle ghiandole mammarie (ginecomastia), della perdita di capelli.

Adenoma ipofisario nelle donne

Un tumore nella ghiandola pituitaria può formare nel 20% delle donne di mezza età. Nella maggior parte dei casi, la malattia è letargica. La metà di tutti i casi di tumori ipofisari sono i prolattinomi. Per le donne, è irto di una violazione del ciclo mestruale, lo sviluppo di infertilità, galattorrea, amenorrea, di conseguenza, acne, seborrea, ipertricosi, obesità moderata, anorgasmia.

Non è necessario parlare di cause ereditarie, ma è stato osservato che nel 25% dell'incidenza di adenoma è dovuta a neoplasia endocrina multipla del secondo tipo. Alcune cause della formazione di un tumore nella ghiandola pituitaria sono peculiari solo per le donne. L'adenoma ipofisario nelle donne può comparire dopo un'interruzione artificiale della gravidanza o aborto spontaneo, nonché dopo ripetute gravidanze. Le ragioni per l'insorgenza di un tumore pituitario non sono state stabilite con certezza, ma le seguenti possono provocare una crescita della formazione:

  • malattie infettive che interessano il sistema nervoso;
  • ferite alla testa;
  • uso a lungo termine di contraccettivi.

Adenoma ipofisario nei bambini

Se un adenoma pituitario è considerato nei bambini, è principalmente la somatotropina (produzione di GH), a seguito della quale il gigantismo si sviluppa nei bambini (cambiando le proporzioni scheletriche), il diabete mellito, l'obesità, il gozzo diffuso. Attenzione dovrebbe essere, se il bambino notato:

  • irsutismo: eccessiva pelosità sul viso e sul corpo;
  • iperidrosi - sudorazione;
  • pelle grassa;
  • verruche, papillomi, nevi;
  • sintomi di polineuropatia accompagnati da dolore, parestesie, bassa sensibilità degli arti.

Segni di adenoma pituitario

Il tipo attivo di tumore pituitario si manifesta con compromissione della vista, visione doppia, perdita della visione periferica e mal di testa. La completa perdita della vista minaccia quando le dimensioni dell'istruzione di 1-2 cm. Per gli adenomi di grandi dimensioni sono caratterizzati da sintomi di ipopituitarismo:

  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • affaticamento, ipogonadismo;
  • la debolezza;
  • aumento di peso;
  • depressione;
  • intolleranza al freddo;
  • pelle secca;
  • mal di testa;
  • vertigini;
  • nausea;
  • mancanza di appetito.

I sintomi dell'adenoma pituitario sono spesso simili ai sintomi di altre malattie, quindi non è necessario essere troppo sospettosi, leggere i sintomi, confrontarli con i propri reclami e mettersi in uno stato di stress. In ogni malattia, la certezza e la precisione sono importanti. Se sospetti, consulta il tuo medico per un esame completo della tua malattia e, se necessario, del trattamento.

Diagnosi di adenoma pituitario

Gli adenomi della ghiandola pituitaria anteriore vengono diagnosticati identificando un gruppo di sintomi (Triade di Hirsh):

  1. Sindrome dello scambio endocrino.
  2. Sindrome neurologica oftalmica.
  3. Deviazioni dalla norma della "sella turca", apprezzabili radiograficamente.

La diagnosi di adenoma ipofisario viene effettuata utilizzando i seguenti livelli di verifica:

  1. Segni clinici e biochimici caratteristici degli adenomi ormone-attivi: acromegalia, gigantismo infantile, malattia di Itsenko-Cushing.
  2. Dati di neuroimaging e risultati operativi: localizzazione, dimensioni, invasione, modello di crescita, eterogeneità ipofisaria, strutture e tessuti eterogenei circostanti. Questa informazione è di grande importanza quando si sceglie un trattamento e un'ulteriore previsione.
  3. Esame microscopico, ottenuto mediante biopsia, diagnosi materiale-differenziale tra adenoma ipofisario e formazioni non ipofisarie (iperplasia ipofisaria, ipofisite).
  4. Studio immunoistochimico del neoplasma.
  5. Studi molecolari biologici e genetici.
  6. Microscopia elettronica

Trattamento di adenoma pituitario

Nella pratica medica, il trattamento dell'adenoma della ghiandola pituitaria del cervello viene effettuato con metodi conservativi (farmaci), chirurgici e con l'aiuto della radiochirurgia, radioterapia remota, terapia protonica, terapia gamma. Il metodo della droga include l'uso di bromocriptina (un antagonista della prolattina, normalizza il livello degli ormoni della prolattina, senza interromperne la sintesi), il dostex e altri analoghi. La terapia farmacologica non può sempre sconfiggere la malattia, ma a volte facilita il compito del chirurgo e aumenta le possibilità di recupero.

La radiochirurgia stereotassica è un metodo di trattamento non invasivo irradiando un tumore con un fascio di radiazioni da diversi lati. L'effetto della radiazione su questo metodo su altri tessuti ghiandolari è minimo. È conveniente trattare un tumore con radiazioni, dal momento che l'ospedalizzazione, l'anestesia e la preparazione non sono necessari. Se viene rilevato un adenoma che non sintetizza ormoni e non mostra alcun sintomo, il paziente viene osservato: nel caso del microadenoma, la tomografia viene eseguita ogni due anni, nel caso del macroadenoma si consiglia di controllare la condizione ogni sei mesi o ogni anno.

Rimozione di adenoma pituitario

Metodo chirurgico moderno di trattamento - rimozione di adenoma ipofisario transnasale (attraverso il naso). Questa operazione è minimamente invasiva, introducendo un endoscopio, è efficace per il microadenoma. Se la formazione ha una pronunciata crescita extracellulare, vengono utilizzati interventi transcranici. La controindicazione alla chirurgia è vecchia e infantile, la gravidanza. In questi casi, viene selezionato un altro metodo di trattamento. Un trattamento chirurgico transcranico può avere diversi effetti:

  • insufficienza renale;
  • alterata circolazione del sangue nel cervello;
  • disfunzione dei genitali;
  • visione offuscata;
  • lesioni di tessuti ghiandolari sani;
  • liquorrhea;
  • infiammazione e infezione.

Il metodo transnasale per rimuovere l'adenoma è meno traumatico e gli effetti negativi sono ridotti al minimo. Dopo l'intervento, il paziente trascorre in ospedale sotto osservazione per un massimo di tre giorni, se la rimozione dell'adenoma è passata senza complicazioni. Quindi il convalescente viene prescritto misure di riabilitazione al fine di eliminare successivamente le ricadute.

Trattamento di rimedi popolari di adenoma pituitario

Avendo imparato la diagnosi spiacevole, è normale che una persona lo neghi e cerchi metodi di trattamento meno dispendiosi - rimedi popolari. Dal punto di vista della medicina tradizionale, il trattamento dell'adenoma ipofisario con rimedi popolari è molto dubbio. Forse si può ottenere qualche effetto, ma i doni della natura non saranno in grado di correggere le perturbazioni del corpo causate da squilibri ormonali. Ritardare il trattamento con metodi indipendenti può essere mortale, soprattutto se si riscontra l'adenoma corticotropico.

Oltre al trattamento principale, le erbe possono essere prese, ma dopo aver consultato un medico. Inoltre, si deve tener conto del fatto che alcune piante, ad esempio la cicuta, sono molto velenose e devono essere utilizzate molto a dosaggio, altrimenti le conseguenze potrebbero essere tristi. Tra i rimedi popolari efficaci sono:

  • tintura di klopovnik 10% per alcool;
  • una miscela di zenzero macinato, semi di zucca, semi di sesamo, erbe di primula, miele;
  • infusione di cicuta su olio (goccia a goccia nel naso), per bere tintura di alcol;
  • chaga;
  • alpinista serpente;
  • melissa;
  • piantaggine;
  • valeriana;
  • frutti di cenere di montagna;
  • salvia, calendula, camomilla.

Video: tumore pituitario

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Microadenoma ipofisario: sintomi, metodi di trattamento ed effetti nelle donne

Il microadenoma ipofisario è una formazione costituita da cellule di un organo. Si riferisce al benigno. Cos'è il microadenoma ipofisario pericoloso? Se la dimensione del tumore non supera i 10 millimetri, non rappresenta un pericolo per l'uomo.

Un microadenoma nella fase iniziale dell'apparenza non può causare sintomi negativi nelle donne o nei rappresentanti del sesso più forte. Le cause del tumore sono diverse, così come le conseguenze di esso. Quali sono i segni di adenoipofisi e come trattare la patologia?

Il microadenoma ipofisario viene trattato solo in un ospedale con la partecipazione di un medico esperto. Nella fase iniziale di sviluppo, il microadenoma non rappresenta un rischio per la salute umana. Tipicamente, questa formazione viene rilevata casualmente durante il sondaggio.

L'aspetto di questo tumore può indicare uno squilibrio degli ormoni nel corpo, ad esempio, durante scarsa ecologia o gravidanza. Questo corpo influenza i processi importanti nel corpo e quindi una violazione nel suo lavoro causa conseguenze negative.

La patologia ipofisaria di solito si verifica nel lobo anteriore dell'organo. Questa proporzione influisce sulla produzione di ormoni importanti e regola il loro numero.

Questo organo si trova nel cranio umano e ha una dimensione di diametro non superiore a 12 millimetri. Nonostante le sue piccole dimensioni, questo corpo controlla importanti processi, compresa la produzione di ormoni.

Il ferro stesso non può influenzare l'aspetto dei sintomi negativi negli esseri umani. Complicazioni che si sentiranno quando la ghiandola non può controllare la produzione di altri organi dalla quantità di ormoni prodotti, che porterà alla loro diminuzione o aumento nel corpo. Ciò influenzerà negativamente la salute generale della persona.

La neuroipofisi può sparire da sola? A volte questo è possibile, ma raramente accade. Di solito, vengono utilizzati diversi metodi di terapia per eliminare la patologia.

Che cos'è il microadenoma, le cause e i segni della sua manifestazione, i metodi di terapia e la prognosi - tutto ciò verrà descritto di seguito.

Le cause della patologia

Che cos'è questo microadenoma chiaro. Ma quali sono le ragioni del suo aspetto? I medici non possono dare una risposta inequivocabile a questa domanda oggi, dal momento che gli studi non sono ancora stati completati. Si noti che i punti più probabili che possono portare alla manifestazione di tale patologia sono i seguenti:

  • Diminuzione delle funzioni delle ghiandole ormonali.
  • Violazioni del segreto.
  • Congenita.
  • La sconfitta del sistema nervoso centrale.
  • Gravidanza.
  • Accettazione di farmaci ormonali per lungo tempo.

Un tumore esposto a tali fattori può svilupparsi rapidamente. Di solito appare in una singola forma, ma possono apparire diverse formazioni contemporaneamente. Di solito la comparsa di diversi nodi modifica la tattica del trattamento e della prognosi.

Aspetto di microadenomi

La parte anteriore del corpo può produrre ormoni responsabili del lavoro delle ghiandole surrenali, della tiroide e delle ovaie. Inoltre, questi ormoni controllano il processo del metabolismo, migliorandolo e promuovendo la crescita dei tessuti. I sintomi per ogni persona possono essere diversi. Dipende dall'età del paziente e dal suo genere.

Un tumore può essere:

Nel secondo caso, la malattia non causa alcun sintomo negativo in una persona e non si manifesterà in alcun modo. Quando un tumore sulla ghiandola inizia a produrre ormoni, può causare una varietà di manifestazioni negative.

Una persona non può più trascurare tali manifestazioni. In questo caso non è consigliabile auto-medicare. La terapia deve essere effettuata solo con la partecipazione di un medico esperto.

Tipi di patologia

I sintomi della malattia possono verificarsi a seconda della funzionalità della ghiandola. Provoca alcune malattie.

prolaktinoma

Quando il ferro produce una grande quantità di prolattina, provoca prolattina. La particolarità della patologia è che influisce sul funzionamento del sistema riproduttivo. I sintomi per i diversi sessi sono diversi. Ad esempio, una donna non può rimanere incinta, il suo ciclo mestruale è disturbato, il suo peso aumenta e così via.

Tali sintomi non possono essere confusi con i sintomi di altre patologie. Gli uomini possono diventare sovrappeso, problemi a letto, diminuzione della libido e altro. Questo di solito è una persona che non presta attenzione, perché crede che l'apparenza di tali problemi causi affaticamento. Questo porta al fatto che si rivolge al medico per un aiuto con un ritardo.

Inoltre, un numero maggiore di ormoni prodotti dalla ghiandola pituitaria può causare l'interruzione della funzione tiroidea. Ciò porterà a gozzo, perdita di peso e interruzione del sistema endocrino.

In caso di tali patologie, è richiesta la partecipazione obbligatoria di un medico durante il trattamento. Solo l'eliminazione delle cause della manifestazione di sintomi negativi nelle prime fasi della malattia dà una prognosi positiva per il sig.

Ormone della crescita

Questo tipo di malattia è caratterizzato dal fatto che inizia con l'aumento della crescita di cellule e tessuti. I sintomi possono anche essere diversi. Dipende dall'età della persona.

Nell'infanzia, una tale malattia può essere la causa del gigantismo, poiché il corpo crescerà rapidamente e si svilupperà. Spesso questi bambini non lavorano gli organi, ci sono problemi nella zona genitale, nel tratto gastrointestinale e altri.

Negli adulti, questa malattia può causare un aumento della crescita di alcune parti del corpo. Questi sono spesso arti.

kortikotropinomy

Con questa patologia aumenta la funzionalità della ghiandola surrenale, che porta alla malattia di Cushing. In questo caso, una persona sarà depositata in grandi quantità di grasso sulle cosce o sull'addome, i capelli cominceranno a cadere, lo stato mentale e gli altri momenti saranno disturbati.

Pericolo di Microadenoma

Se non prendi misure urgenti per diagnosticare la patologia e il suo trattamento, allora questo porterà al fatto che il tumore crescerà gradualmente e si espanderà, il che porterà complicazioni. Con un trattamento tempestivo, una tale malattia non è pericolosa per l'uomo.

Tali tumori sono spesso trattati con farmaci. Il pericolo per l'uomo è il fattore quando l'adenoma inizia a crescere di dimensioni e progredire. Questo porterà al fatto che il tumore inizierà a spremere i tessuti che si trovano nelle vicinanze.

Se una persona non riesce a consultare un medico in tempo, non vuole eseguire un trattamento, o seguirà erroneamente le istruzioni del medico durante il corso della terapia, quindi questo può portare a conseguenze negative. Spesso si tratta di una violazione della struttura degli organi che non può più funzionare normalmente.

La patologia da corsa non ne vale la pena, perché può causare manifestazioni di diabete, malattie cardiache, ipertensione e altri disturbi.

Microadenoma durante la gravidanza

I medici dicono che il microadenoma può verificarsi nelle giovani donne quando progettano di concepire un bambino. Ciò comporta alcuni problemi. Se il tumore è inattivo, la gravidanza non è controindicata, ma tale donna dovrà essere costantemente monitorata da un medico ed essere esaminata prima del concepimento.

Se l'esame rivela un tumore canceroso, la gravidanza non dovrebbe essere pianificata. Ci sarà richiesto in breve tempo di condurre un'operazione per rimuovere l'istruzione.

Quando un tumore è ormonalmente attivo, viene prescritto un farmaco in grado di normalizzare la quantità di ormoni nel corpo. Con la lattinosi, la gravidanza dovrebbe essere pianificata un anno dopo l'eliminazione della patologia.

Inoltre, una donna durante l'intero corso della terapia dovrà essere costantemente esaminata da un medico. Anche l'allattamento nel microadenoma è controindicato. Una donna dovrà nutrire il suo bambino con l'aiuto di miscele secche, che vengono vendute in farmacia.

la diagnosi

Durante il rilevamento iniziale dei microadenomi, il medico deve prescrivere vari tipi di esami per confermare o rifiutare la diagnosi. Oltre a donare il sangue per rilevare la quantità di ormoni in esso contenuti, il paziente deve sottoporsi a una TAC oa una risonanza magnetica. I raggi X in questo caso non possono mostrare risultati accurati, poiché di solito nell'adenoma non vi è alcun cambiamento nelle strutture ossee.

I medici notano che con un piccolo tumore, anche con l'uso di moderni metodi strumentali di diagnosi, non è sempre possibile rivelare la formazione. Ma è possibile identificare la patologia usando altri metodi. Ciò richiederà uno studio degli stessi ormoni. Se la loro quantità nel sangue viene superata, questo indica la presenza di microadenomi.

Trattamento dei microadenomi ipofisari

Dopo la corretta diagnosi, il trattamento della patologia può iniziare immediatamente. Quando un tumore non causa sintomi negativi, viene monitorato solo il suo sviluppo. La terapia speciale non è necessaria. Un tal paziente deve semplicemente essere costantemente esaminato da un dottore per non perdere il momento dello sviluppo dell'istruzione.

Quando un tumore inizia a crescere e produce una grande quantità di ormoni, sarà necessario il suo trattamento. Per rendere la terapia quanto più efficace possibile, il medico prescrive diversi metodi di trattamento per il paziente. Tutto dipende dalle caratteristiche del decorso della malattia e dal tipo di tumore.

La terapia può essere effettuata con tali metodi:

  1. Intervento chirurgico
  2. Ricezione di preparativi.
  3. Radiochirurgia.

Intervento operativo

Quando il tumore inizia a crescere e interrompere questo processo è impossibile con l'aiuto di farmaci, il medico prescrive un intervento chirurgico per rimuovere la patologia. L'intervento chirurgico viene raramente eseguito in modo aperto con questa malattia.

Un tipo di chirurgia endoscopica è comunemente usato. Il tumore viene rimosso attraverso il naso con una sonda videocamera. Dopo tale intervento, si osservano raramente complicanze, il periodo di recupero è breve e il paziente può essere dimesso dopo la procedura il terzo giorno.

Trattamento farmacologico

Quando il tumore si è appena manifestato e non progredisce, è prescritto un farmaco. Alcuni di loro possono rimuovere completamente un tumore in 1-2 anni. Tutti i farmaci sono prescritti solo da un medico. Ma non sempre le droghe possono aiutare.

radiochirurgia

Questo metodo è diventato di recente sempre più popolare. In questo tipo di chirurgia viene utilizzato un laser diretto al tumore. Il monitoraggio viene eseguito utilizzando CT o MRI.

Dopo l'irradiazione, il tumore può scomparire da solo. Non causerà alcun danno al paziente e non causerà sintomi negativi. Inoltre, in parallelo con questo metodo, i farmaci possono essere prescritti per correggere i livelli ormonali.

Previsione e conseguenze del microadenoma

Questa malattia è più probabile che si verifichi nelle donne. Il pericolo è che non può rimanere incinta e portare il bambino. Questo accade nell'80% dei casi.

Quando il microadenoma ipofisario del cervello si manifesta dopo il concepimento, la patologia dovrà essere costantemente monitorata per impedirne lo sviluppo. La prolattina, che è escreta in grandi quantità in un tumore, può influenzare i muscoli dell'utero, portando alle sue contrazioni involontarie. Questo può causare aborto spontaneo.

Quando una donna ha già partorito e gli viene diagnosticato un adenoma, allora per stabilizzare la condizione, dovrà assumere costantemente farmaci ormonali che stabilizzino la quantità di ormoni nel corpo.

Le complicazioni possono portare non solo all'aborto, ma anche a causare varie altre patologie. Tra questi possono essere il diabete, la malattia del miocardio e altri.

prevenzione

Per non mostrare adenoma durante la gravidanza, prima di concepire è importante sottoporsi ad un esame completo da parte di un medico. Questo vale sia per gli uomini che per le donne. Inoltre, non concepire un bambino sotto l'influenza dell'alcool. Questo peggiora le previsioni.

Prima di concepire, è importante condurre uno stile di vita sano, abbandonare le cattive abitudini, indurire il corpo, migliorare l'immunità e l'esercizio fisico. È necessario evitare situazioni stressanti, non essere nervoso, riposare molto e proteggere anche la testa dalle ferite.

conclusione

Come si può vedere da quanto sopra, il microadenoma ipofisario è una malattia pericolosa per l'uomo. Nella fase iniziale della sua manifestazione, è possibile effettuare il trattamento con farmaci. Se il medico lo ritiene necessario, viene eseguita la chirurgia.

Se la malattia è asintomatica, si dovrebbe essere costantemente monitorati da un medico al fine di rilevare una ricaduta nel tempo e adottare misure per eliminarlo. Durante tutto il corso del trattamento, è assolutamente necessario prendere tutte le medicine che il medico attribuisce e seguire tutte le sue raccomandazioni.

Microadenoma ipofisario: cause, conseguenze, segni, come e quando trattare

Il microadenoma ipofisario è un tumore benigno delle cellule ghiandolari di un organo, la cui dimensione non supera i 10 mm. Il tumore si trova abbastanza ampiamente. Tra tutti i tumori cerebrali, un terzo dei casi si verifica nell'adenoma ipofisario.

Le piccole dimensioni dei microadenomi e la frequente assenza di almeno alcuni dei sintomi non consentono di stabilire il numero esatto della prevalenza del tumore tra le persone. Inoltre, nella maggior parte dei casi, viene rilevato per caso, se esaminato per altre malattie del cervello o dei suoi vasi.

Tra i pazienti con questa diagnosi, ci sono un po 'più giovani donne, anche se si ritiene che l'adenoma nel suo insieme non abbia differenze di sesso. Ciò è probabilmente dovuto a un aumento dello stress sulla ghiandola pituitaria durante la gravidanza, il parto, l'allattamento, quando le cellule del corpo sono costrette a produrre intensivamente ormoni per mantenere il corretto funzionamento di altri organi. In realtà, il microadenoma è iperplasia dei singoli siti ipofisari, portando ad un aumento delle dimensioni dell'intera ghiandola.

La ghiandola pituitaria si trova alla base del cervello, in una depressione speciale dell'osso sfenoide, e le sue dimensioni non superano 13 mm. Il lobo anteriore dell'organo (adenoipofisi) produce un gran numero di ormoni tropici che regolano l'attività delle ghiandole periferiche (tiroide, ghiandole surrenali, ovaie nelle donne). Con dimensioni così ridotte, la ghiandola pituitaria è cruciale nel funzionamento di molti organi e sistemi, e le violazioni nel suo lavoro possono causare gravi patologie.

Il microadenoma di solito non è soggetto a sintomi di sintomatologia e le sue cellule potrebbero non produrre alcun ormone. Tuttavia, accade che, sullo sfondo di un tumore, non solo appare l'iperproduzione, ma anche una carenza di uno o un altro ormone, che può essere una conseguenza della compressione da sezioni iperplastiche di quelle cellule che non hanno subito alcun cambiamento patologico. In tutti i casi di squilibrio ormonale, la causa della quale può essere la patologia della ghiandola pituitaria, il paziente deve essere esaminato per i microadenomi (adenomi).

Cause di Microadenoma ipofisario

Le cause del microadenoma ipofisario non sono chiaramente divulgate, la ricerca continua, ma i fattori più probabili che portano ad una maggiore moltiplicazione delle cellule di un organo sono:

  • Disregolazione della ghiandola pituitaria da parte dell'ipotalamo;
  • Diminuzione della funzione ormonale delle ghiandole periferiche, che agisce stimolando la ghiandola pituitaria, con conseguente iperplasia compensatoria delle sue cellule e la crescita di microadenomi nel successivo;
  • Predisposizione genetica;
  • Il sesso femminile e il carico maggiore sull'organo (gravidanza, parto, aborti frequenti, uso incontrollato ea lungo termine dei contraccettivi ormonali);
  • Danno al sistema nervoso centrale con infezioni, lesioni.

A seconda della struttura, il tumore può essere un microadenoma omogeneo o cistico. Quest'ultimo è il risultato di piccole emorragie nel tessuto tumorale, che dovrebbero essere considerate solo come un segno di cambiamenti degenerativi che non influenzano il decorso della malattia e la prognosi.

Manifestazioni di microadenoma ipofisario

Nel lobo anteriore della ghiandola pituitaria, vengono prodotti ormoni che potenziano l'attività della ghiandola tiroidea, delle ghiandole surrenali, delle ovaie e regolano anche il livello generale del metabolismo e della crescita dei tessuti, pertanto i sintomi dei microadenomi possono essere estremamente diversi. Inoltre, i sintomi sono diversi negli uomini e nelle donne, nei bambini o negli adulti con lo stesso tipo di tumore.

A seconda delle caratteristiche funzionali distinguere:

  1. Microadenoma inattivo;
  2. Un tumore che produce vari ormoni.

Il microadenoma inattivo non si manifesta in alcun modo, per lungo tempo è asintomatico e viene rilevato per caso. Se le cellule del microadenoma sono in grado di produrre qualsiasi ormone, allora la clinica sarà molto pronunciata e diversificata, il paziente non sarà in grado di ignorare i cambiamenti e chiedere aiuto a un endocrinologo. Un microadenoma ormonalmente attivo non si applica ai tumori che possono essere tollerati senza un trattamento appropriato, richiede sempre la partecipazione di uno specialista.

I sintomi dei microadenomi sono determinati dalla sua capacità funzionale. Nella maggior parte dei casi, quando si aumenta l'attività ormonale, si osserva un eccesso di prolattina, e il tumore viene chiamato prolattinoma.

I segni dei prolattinomi si riducono alla disfunzione delle ghiandole mammarie e genitali, ma nelle donne e negli uomini differiscono. Nelle donne, il prolattinoma provoca un aumento del peso corporeo, provoca il rilascio di latte dalle ghiandole mammarie anche in assenza di questa necessità, sopprime l'attività ovarica, causando infertilità, porta alla rottura del ciclo mestruale. La combinazione di questi segni non può essere attribuita a menomazione funzionale sotto stress, carichi eccessivi o patologia di altri organi, quindi, la diagnosi di prolattinoma è più probabile.

Negli uomini, il microadenoma, che secerne la prolattina, non può essere notato immediatamente, in quanto la clinica viene cancellata. Un aumento del peso corporeo e una diminuzione della funzione sessuale in un uomo che non si preoccupa troppo della sua salute e nutrizione è giustificato, e i problemi di potenza possono essere "cancellati" per essere sovrappeso. L'aspetto della secrezione dalle ghiandole mammarie può essere un sintomo chiave che costringerà un paziente di questo tipo a vedere un medico.

Quando iperplasia delle cellule che producono ormone stimolante la tiroide, la ghiandola tiroidea è stimolata a migliorare la secrezione dei suoi ormoni. Il risultato può essere non solo un gozzo nodulare, ma anche una grave tireotossicosi, in cui i pazienti perdono peso in modo significativo, sono emotivamente labili, sperimentano tachicardia e altri disturbi del ritmo cardiaco e sono inclini all'ipoglicemia e ad altri disturbi del sistema endocrino-metabolico. Questa patologia richiede sempre una correzione tempestiva. Con l'eliminazione di un tumore pituitario, la funzione tiroidea di solito ritorna normale.

Un tipo speciale di microadenoma ipofisario è il somatotropinoma. Questo tumore secerne una quantità eccessiva di ormone somatotropo, responsabile della crescita dei tessuti e dell'organismo nel suo complesso. Una caratteristica del microadenoma somatotropo può essere considerata il fatto che le sue manifestazioni sono diverse nei casi di insorgenza nell'infanzia o negli adulti.

Nei bambini, il somatotropinoma dell'ipofisi causa una crescita accresciuta e incontrollata dell'intero organismo, che porta al gigantismo. Spesso, tali pazienti soffrono di varie patologie degli organi interni, la cui crescita non "regge" con l'aumento dell'intero organismo, pertanto, oltre alla crescita elevata, i pazienti sono soggetti a malattie del tratto gastrointestinale, dei polmoni e della sfera genitale.

ormoni ipofisari e comunicazione di organi

Negli adulti, il microadenoma somatotropo può causare un aumento di alcune parti del corpo - il viso, le mani, i piedi, che è chiamato acromegalia. Poiché lo scheletro è già formato e le zone di crescita delle ossa sono chiuse, non si verifica un aumento della crescita del corpo e l'effetto principale dell'ormone si manifesta nei tessuti molli. I pazienti hanno una voce ruvida, caratteristiche facciali più massicce, una tendenza all'ipertensione, diabete insipido e malattie oncologiche.

L'adenoma corticotropico migliora la funzione della corteccia surrenale e più spesso diventa la causa della malattia di Itsenko-Cushing. I sintomi della malattia si riducono ad un aumento del peso corporeo con la deposizione di grasso principalmente nel collo, nell'addome, nelle cosce, nella comparsa di smagliature rosso-bordeaux sulla pelle (stria), alterazione della crescita dei peli, particolarmente evidente nelle donne. Oltre ai segni esterni, l'ipertensione arteriosa e il diabete mellito steroideo associati a un eccesso di cortisolo circolante nel corpo sono spesso diagnosticati. I pazienti spesso soffrono di disturbi mentali e comportamentali.

Il microadenoma, che produce ormoni gonadotropici, può alterare la funzione delle ghiandole sessuali periferiche, causando infertilità, impotenza, iperplasia dell'endometrio nelle donne a rischio di trasformazione maligna. Questi sintomi raramente suggeriscono l'idea di un microadenoma ipofisario, quindi i pazienti possono essere trattati da un urologo o ginecologo per lungo tempo da quei processi secondari che il tumore ha causato.

Date le dimensioni del microadenoma e la sua posizione all'interno della fossa pituitaria, non ci si devono aspettare sintomi di danni al sistema nervoso centrale o ai nervi vicini. Il tumore non è in grado di causare la sindrome oftalmica-neurologica, caratteristica degli adenomi ipofisari di dimensioni maggiori (macroadenoma), in ogni caso, se la sua crescita non aumenta. Se ci sono mal di testa, deficit visivi o olfatto, allora il microadenoma probabilmente supera i 10 mm, diventando un macroadenoma, che va oltre la fossa ipofisaria.

Con un ulteriore aumento delle neoplasie, i sintomi peggioreranno e altri sintomi potrebbero unirsi ai disturbi endocrini: mal di testa, vertigini, visione offuscata, ecc. Per prevenire un tale sviluppo di eventi, i pazienti con microadenoma asintomatico dovrebbero essere sottoposti a osservazione dinamica e quando appaiono segni di crescita della neoplasia sarà suggerita la rimozione del tumore.

Anche la sindrome dei cambiamenti radiologici non è peculiare del microadenoma. Il tumore non va oltre la localizzazione della ghiandola pituitaria e non causa la rottura delle strutture ossee, quindi è impossibile rilevarlo durante la diffrazione dei raggi X. Questo era il motivo per cui era impossibile diagnosticare un tumore per decenni e una diagnosi poteva essere fatta solo se c'era una clinica. Con l'avvento dei moderni metodi di ricerca e la possibilità di condurre una risonanza magnetica a un'ampia gamma di individui predisposti, il microadenoma cominciò a essere rilevato nelle fasi iniziali del suo sviluppo.

La maggior parte dei pazienti che hanno identificato un microadenoma ipofisario si sta chiedendo se il tumore è pericoloso? Anche con la rilevazione asintomatica e accidentale di microadenoma, il paziente vuole sapere cosa aspettarsi da una tale neoplasia in futuro. Microadenoma con rilevamento tempestivo del pericolo non lo è. Se ci sono sintomi di sovrapproduzione di ormoni, il medico prescriverà un trattamento conservativo o offrirà di liberarsi del tumore. I microadenomi asintomatici sono pericolosi solo per la loro ulteriore crescita e trasformazione in macroadenomi, quando possono apparire segni di compressione delle strutture circostanti, anche se il tumore stesso è inattivo.

pericolo di crescita del microcaenoma - una ragione per l'osservazione obbligatoria da parte di un medico!

I pericoli sono casi di microadenomi ormonalmente attivi o in crescita in cui il paziente rifiuta il trattamento. In questo caso, possibili cambiamenti irreversibili negli organi interni, dovuti alla sovrapproduzione di ormoni tiroidei, ghiandole surrenali. Ipertensione o diabete secondari possono anche causare condizioni potenzialmente letali e un cuore tireotossico può prima o poi cessare. Tali conseguenze di un tumore possono portare non solo a una significativa interruzione della vita, ma anche alla morte del paziente.

Il rischio di microadenoma in assenza di trattamento è dovuto ad un'ulteriore crescita tumorale, che può essere accompagnata da anormalità degli organi interni, cambiamenti irreversibili della vista e complicanze dopo il trattamento chirurgico di grandi adenomi ipofisari (infezione, danno cerebrale, ecc.).

Microadenoma e gravidanza

Poiché il microadenoma è spesso rilevato nelle giovani donne che possono pianificare la nascita di bambini, la questione di una gravidanza di successo diventa molto significativa. Con un microadenoma inattivo, la gravidanza non è controindicata, ma una donna dovrebbe monitorare attentamente i suoi ormoni e ottenere una risonanza magnetica in tempo per chiarire la dimensione del tumore. Se ci sono prove, è meglio liberarsene, poiché la gravidanza può scatenare una rapida crescita.

Quando i tumori ormonalmente attivi devono normalizzare gli ormoni assumendo farmaci o un intervento chirurgico. Se una donna soffre di prolattinoma, la gravidanza sarà probabilmente pianificata solo dopo un anno di trattamento efficace. Naturalmente, in caso di occorrenza, sarà necessario effettuare test per gli ormoni almeno una volta al trimestre, consultare un endocrinologo e un oculista, e i preparativi per il trattamento di un tumore dovranno essere annullati. L'allattamento al seno con microadenoma ipofisario è solitamente controindicato.

Diagnosi e trattamento del microadenoma ipofisario

Se vi sono segni di un aumento dell'attività ormonale delle ghiandole periferiche, lo specialista prescriverà sempre uno studio per escludere o confermare la crescita del microadenoma ipofisario.

Oltre a determinare la concentrazione di ormoni surrenali, ghiandola tiroidea, steroidi sessuali, al paziente sarà offerta la risonanza magnetica o la TC. La radiografia non è importante per il microadenoma, perché il tumore non porta a cambiamenti nelle strutture ossee e l'imaging a risonanza magnetica o computazionale può dare un quadro completo della malattia, "mostrando" la struttura a strati della ghiandola pituitaria.

Va notato che con dimensioni del tumore molto piccole anche i moderni metodi di ricerca possono essere inefficaci, tuttavia, la clinica per i microadenomi produttori di ormoni rende necessario confermare la diagnosi in altri modi. Il medico viene in aiuto allo studio degli ormoni ipofisari (metodo radioimmune), il cui aumento non ha dubbi sulla presenza di un tumore.

Il trattamento dei microadenomi dovrebbe iniziare non appena viene effettuata una diagnosi accurata. I microadenomi asintomatici non necessitano di una terapia specifica, ma l'osservazione in questi casi è necessaria per non perdere il momento dell'inizio di un'ulteriore crescita dell'istruzione. Si raccomanda al paziente di sottoporsi a una risonanza magnetica una volta all'anno o due e di visitare regolarmente un endocrinologo e, se compaiono sintomi di crescita tumorale, non è necessario posticipare la visita al medico.

Il trattamento del microadenoma ipofisario è richiesto in caso di sua attività ormonale o di crescita continua. Per i migliori risultati, i diversi tipi di trattamento sono solitamente combinati a seconda del tipo di tumore.

La terapia con microeminoma comprende:

  • Farmaci da prescrizione che stabilizzano gli ormoni;
  • Rimozione chirurgica;
  • Tumori radiochirurgici.

La terapia conservativa è determinata dalla natura degli ormoni prodotti dai microadenomi e dalla capacità del tumore di rispondere agli effetti della droga. Un effetto particolarmente positivo si osserva nei prolattinomi, quando la prescrizione di cabergolina, parlodel (dopaminomimetico) può, entro due anni, portare alla completa scomparsa del tumore e alla cessazione dell'eccessiva prolattina. In alcuni pazienti, si nota un buon risultato quando si prescrive la somatostatina e i suoi analoghi (octreotide) e tireostatici, ma nel caso di tali microadenomi, la terapia farmacologica non sempre dà un effetto duraturo, quindi può essere un precursore della rimozione chirurgica del tumore.

rimozione di adenoma attraverso il naso

Le tattiche chirurgiche sono mostrate in relazione a microadenomi che non sono suscettibili di trattamento conservativo o la loro ulteriore crescita è osservata. Una chirurgia a cielo aperto (craniotomia) di solito non è necessaria per i piccoli tumori pituitari, e il chirurgo usa un metodo endoscopico, in cui il tumore viene rimosso con un endoscopio e attraverso il passaggio nasale. La natura minimamente invasiva di tale operazione evita gravi complicazioni e implica anche un breve periodo postoperatorio con una degenza in ospedale per non più di tre giorni.

La radiochirurgia, che consente di rimuovere un tumore senza chirurgia, sta diventando sempre più popolare. Un coltello radio è un fascio di radiazioni che agisce espressamente sui microadenomi. La precisione dell'esposizione alle radiazioni si ottiene monitorando la TC o la risonanza magnetica. La rimozione radiochirurgica del tumore può essere eseguita su base ambulatoriale. Dopo l'irradiazione, vi è una graduale riduzione della dimensione del microadenoma, che non causa al paziente alcun inconveniente, ma se il tumore produce ormoni, allora può essere prescritto un trattamento farmacologico per correggere il quadro ormonale.

La prognosi dei microadenomi è generalmente buona, perché un piccolo tumore è meglio curabile di un tumore di grandi dimensioni, che stringe le strutture adiacenti. Se il medico ritiene che l'operazione sia l'unico metodo possibile per curare la malattia, non dovresti aver paura e rifiutare, perché il rischio di progressione del microadenoma in assenza di trattamento è molto più alto che durante la rimozione chirurgica, soprattutto perché quest'ultimo è di solito eseguito in modo minimamente invasivo. I pazienti con microadenoma asintomatico non hanno bisogno di cambiare il loro modo abituale di vita o assumere farmaci, ma non dobbiamo dimenticare le visite regolari dal medico e il controllo della risonanza magnetica.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Poche persone conoscono la stretta relazione della nostra salute con sostanze biologiche attive come gli ormoni. Queste sostanze assumono una parte molto importante in molte funzioni del corpo femminile e maschile, ad esempio, nel sessuale.

Questo principale ormone sessuale maschile, che è secreto nei testicoli maschili e nelle ghiandole surrenali, è responsabile di quasi tutte le funzioni di base del corpo di una forte metà dell'umanità.

Malattie ginecologiche e loro trattamentoOxyprogesterone dell'ormone 17: che cosa è responsabile, cosa fare quando elevato?Il 17 oxyprogesterone ben noto è uno steroide surrenalico ed è presente in piccole quantità nel sangue di uomini e donne.