Principale / Sondaggio

Adenoma surrenalico nelle donne

Una malattia come l'adenoma surrenale nelle donne è un processo tumorale che ha origine nella corteccia surrenale. L'adenoma è un tumore benigno, dicono i medici. Usano questo termine per tutte le neoplasie nelle ghiandole surrenali che non hanno caratteristiche maligne.

Nemico misterioso

Infatti, il tumore surrenale può essere determinato in modo casuale, dal momento che gli esami standard di queste ghiandole per i tumori in soggetti sani non vengono eseguiti. Molto spesso, questa malattia viene rilevata durante un'ecografia dei reni. Il tumore stesso può somigliare a:

Questi tipi caratterizzano i tipi di tumori e si riferiscono alla sua struttura, dimensione. I suddetti tipi di tumori sono diversi dal tumore surrenale. Quando lo rivelano, parlano di sarcoma, metastasi. Se un paziente ha un sospetto o un adenoma di una qualsiasi delle ghiandole surrenali viene rilevato, i medici sono consigliati di essere esaminati in modo specializzato al fine di escludere il peggio e ottenere un appuntamento competente di endocrinologi.

Ci sono adenomi nelle donne e negli uomini. L'età media degli endocrinologi con tali diagnosi è da 40 a 65 anni. I bambini soffrono di questa malattia. I medici dicono che l'adenoma è più comune nelle donne. Nonostante il fatto che lo sviluppo della malattia e il suo decorso dipendano dalla struttura del tumore stesso e dall'intensità della sua crescita, è meglio identificare la malattia il prima possibile. Pertanto, è necessario condurre periodicamente indagini sulla macchina ad ultrasuoni sia per le donne che per gli uomini.

Quando una neoplasia è nella fase più attiva dello sviluppo, i seguenti ormoni possono entrare costantemente nel sangue:

  • Gli androgeni.
  • Estrogeni.
  • Glucocorticoidi.
  • Mineralcorticoidi.

La malattia può essere diagnosticata e curata da qualsiasi endocrinologo. In questo caso, l'adenoma della ghiandola surrenale destra si manifesta allo stesso modo della sinistra. Nelle ghiandole può crescere fino a 3-4 adenomi allo stesso tempo, o l'adenoma si troverà in una delle ghiandole surrenali. Ogni malattia si sviluppa in modi diversi. Dipende da diversi fattori. Tra questi: stile di vita, abitudini, abitudini alimentari, aderenza alla giornata.

In quasi il 97% dei casi, l'adenoma non rilascia ormoni. Nell'1-2% dei pazienti, i medici dichiarano il cancro. L'adenoma surrenale è caratteristico di ogni 20 abitanti del pianeta.

Tra le varietà di adenomi che producono ormoni sono: corticosteroidi (secernono cortisolo), aldosteromi (aldosterone) e androsteromi (androgeni).

Fonti di malattia

Che cosa causa l'adenoma surrenale? Tra le cause della malattia i medici includono fattori come:

  • Patologie congenite del sistema endocrino relative al lavoro delle ghiandole surrenali.
  • Malfunzionamento delle ghiandole a causa di una sintesi impropria nello strato corticale.
  • Aumento o diminuzione dei livelli di produzione di ormoni steroidei.

La ghiandola surrenale giusta soffre più spesso. I medici spiegano questo fatto dicendo che può dipendere più da fattori ambientali. Tuttavia, la ghiandola surrenale sinistra non è soggetta agli stessi effetti negativi da fonti diverse.

Le ragioni esatte per la comparsa di queste neoplasie benigne, gli scienziati non nominano, ma ci sono opinioni su questo processo. Le fonti principali, come fattori scatenanti della malattia, sono state determinate dai medici da molto tempo e le seguenti sono state nominate:

  • Predisposizione genetica.
  • Fumo.
  • Diabete
  • La presenza di eccesso di peso.
  • Età oltre 40 anni.
  • La diagnosi disponibile di ovaie policistiche.
  • La presenza di malattie vascolari e cardiache.
  • Infarti o ictus posticipati.
  • Lesioni.
  • Violazioni dello sfondo ormonale.

L'adenoma è in grado di svilupparsi con un brusco cambiamento nel livello degli ormoni, quindi, un'altra ragione per la malattia dei medici è l'assunzione precoce di contraccettivi orali.

Come si manifesta il nemico traditore?

I sintomi di adenoma surrenale in una donna e un uomo dipendono dalla dimensione della neoplasia stessa e dalla capacità di produrre determinati ormoni. Il primo segno: deterioramento della salute, nervosismo, suscettibilità allo stress. Ma nella maggior parte dei casi, l'adenoma non si manifesta. Questo vale per i tumori che non sono cresciuti più di 3-4 cm. Non spremono gli organi circostanti, non interferiscono con la loro esistenza. Perché ciò avvenga, l'adenoma deve avere una dimensione di almeno 10 cm. Gli scienziati non hanno mai registrato tali tumori nei pazienti.

Nella fase iniziale, una persona spesso non sente alcun segno e prerequisito per la presenza di un adenoma. Nelle donne, mentre la neoplasia si sviluppa, compaiono qualità maschili, e mentre la malattia progredisce negli uomini, le caratteristiche femminili progrediscono. Di conseguenza, i medici dichiarano casi come le sindromi di Cushing o di Cohn. Se l'adenoma non è attivo a livello ormonale, ma viene identificato durante la diagnosi, spesso non è accompagnato da nessun sintomo.

Il segno di adenoma nelle donne è un cambiamento di aspetto. La malattia è ridotta alle seguenti caratteristiche:

  • Guadagno di peso netto.
  • Aumento della pressione sanguigna
  • Lo sviluppo dell'osteoporosi.
  • Modifica della figura nella direzione del maschile.
  • Aumento dei livelli di androgeni, che si esprime nella crescita eccessiva dei capelli di diverse parti del corpo, la comparsa di acne.
  • Disordini metabolici
  • Violazione del ciclo mestruale.
  • Aumentare il clitoride.
  • Timbro ruvido di voce.

In un numero enorme di casi, i sintomi si verificano dopo il trattamento dell'adenoma della ghiandola surrenale nelle donne. Tutto ciò è dovuto alle stesse fonti di afflizione precedentemente elencate. Un grande ruolo in questo è giocato da ereditarietà, stile di vita.

Se l'adenoma è ormonale, la donna sperimenterà più sintomi rispetto al contrario. Il corticosteroide porta alla formazione della sindrome di Itsenko-Cushing in pazienti caratterizzati da un aumento della produzione dell'ormone ACTH. Un altro segno è l'obesità. In questo caso, i muscoli delle natiche si atrofizzano. L'aldosteroma porta alla comparsa della sindrome di Kona. È accompagnato da una grande perdita di potassio, crampi muscolari, aumento della pressione sanguigna.

Come diagnosticare

Il metodo principale con cui viene rilevato un adenoma è un esame del sangue per i livelli di ormone. È altrettanto importante portare la diagnostica ecografica. Possibile TC, risonanza magnetica. In alcuni casi, i medici prescrivono la puntura della corteccia surrenale. È importante controllare lo zucchero nel sangue.

La TC e la RM sono necessarie per capire cos'è l'adenoma, quali sono le sue caratteristiche principali. Se la dimensione della neoplasia non ha raggiunto più di 3 cm, non è pericolosa. L'intervento chirurgico non è richiesto. Ma il trattamento dovrebbe essere effettuato. Per scoprire come l'adenoma è attivo a livello ormonale, i medici prescrivono test di laboratorio per il cortisolo. Sono fatti anche test di desametasone. Inoltre, è necessario conoscere il livello: ACTH, aldosterone, cromogranina, ormone paratiroideo, calcitonina. Come viene diagnosticato un adenoma surrenalico nelle donne? Uno qualsiasi dei metodi sopra La cosa principale è controllare entrambe le ghiandole surrenali e stabilire le caratteristiche di quelli con neoplasie.

Il trattamento corretto è importante

È possibile curare l'adenoma surrenale? Molto spesso, l'adenoma viene rimosso chirurgicamente e dopo tale terapia viene somministrato. È basato sugli ormoni ed è progettato per ripristinare tutte le funzioni necessarie delle ghiandole surrenali. La rimozione è possibile tramite laparoscopia, un metodo anormale e addominale se c'è un adenoma complicato. Dopo l'intervento chirurgico, è necessario regolare la dieta corretta. Per questo vale la pena capire per sempre che non si può mangiare arrosto, legumi, bere tè e caffè forti, mangiare noci. È meglio aggiungere più verdure ai piatti. Mele cotte molto utili.

Forse il trattamento dell'adenoma surrenale nelle donne con ormoni, se la dimensione del tumore è piccola. In questo caso, è necessario monitorare costantemente lo stato del tumore e capire se sta crescendo. Se l'adenoma non è attivo ormonalmente, dovresti solo osservare. Per questo, una volta all'anno è importante condurre esami ecografici, TC, per eseguire esami del sangue per il cortisolo e altri ormoni.

Seguendo il consiglio delle nostre nonne

Possibile trattamento di rimedi popolari. Allo stesso tempo, l'adenoma, come una neoplasia, non si risolve, ma può smettere di crescere. Questo trattamento aiuta nelle fasi iniziali della malattia. Insieme alla terapia principale, si consiglia di applicare:

  • Tintura alcolica di un bucaneve. Puoi cucinartelo da solo. È necessario macinare i fiori della pianta (50 g), versare 100 ml di vodka o alcool puro su di essi e lasciare per 10 giorni in un luogo buio. Dopo aver dovuto filtrare la composizione e prendere 20-25 gocce prima di cena. Inizia con 10 gocce.
  • Infuso di geranio, a base d'acqua, preparato come tè.
  • Tintura di una medunica.
  • Equiseto di campo di brodo.

Il trattamento popolare è una misura concomitante, ma dovrebbe essere usato solo su indicazione del medico curante. A seconda delle condizioni dell'adenoma, il medico consiglierà queste o altre tinture. Riduce al minimo i sintomi.

Quindi, l'adenoma è un tumore benigno. Nella maggior parte dei casi, è seguito da una semplice osservazione utilizzando misure diagnostiche. In alcune situazioni, è richiesto un intervento chirurgico, ma tali tumori vengono anche eliminati con metodi terapeutici.

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio

Come si manifesta l'adenoma surrenale nelle donne

I tumori surrenali sono una malattia che si verifica in un paziente su 10 pazienti. Non molto tempo fa, questa patologia era considerata la più rara e difficile da diagnosticare. Al momento, le moderne tecniche diagnostiche consentono di identificare l'istruzione nelle primissime fasi e di condurre un trattamento tempestivo e di successo.

definizione

L'adenoma è un tipo di tumore benigno che si forma sulle ghiandole surrenali. Esternamente, l'area danneggiata delle ghiandole assomiglia ad una piccola capsula densa, il cui contenuto ha una struttura uniforme.

A seconda del quadro clinico e dello sviluppo della patologia, esistono diversi tipi di adenoma. Il criterio principale per la classificazione in questo caso era il tipo di ormoni che iniziano a produrre le ghiandole surrenali in eccesso.

aldosteronoma

È caratterizzato da un'eccessiva produzione di aldosterone. Manifestata sotto forma di una piccola forma benigna, con un diametro fino a 3 cm Questo tipo di patologia porta principalmente a iperaldosteronismo primario.

Troppo aldosterone provoca una ritenzione di fluidi e sodio nel corpo, a causa della quale il volume del sangue e la pressione nelle arterie iniziano a salire. Aumento della pressione ed è il principale e il primo segno di aldosteroma.

L'analisi di laboratorio rivela una carenza di potassio, che è fortemente escreta nelle urine. Pertanto, con lo sviluppo della patologia, si possono osservare frequenti convulsioni e grave debolezza muscolare.

Androsteroma

Con questo tipo di adenoma, l'ormone maschile, l'Androsterone, viene prodotto intensivamente. Questa formazione ha un nome aggiuntivo - adenoma virilizzante. È caratterizzato dall'apparizione di segni femminili nelle donne: accento muscolare, crescita dei capelli sopra il labbro e nell'area del mento.

Molto spesso, il primo segno è un cambiamento nella voce, che diventa più difficile. Inoltre, vi è una diminuzione delle dimensioni delle ghiandole mammarie e violazione del ciclo mestruale. A causa dei segni pronunciati, il tumore viene diagnosticato principalmente nella fase iniziale del suo sviluppo.

Kortikoestroma

In contrasto con le specie precedenti, gli ormoni sessuali di tipo femminile vengono rilasciati attivamente durante il corticoestroma. Il tumore è localizzato nella regione della corteccia surrenale e proviene dal raggio e dalla zona reticolare.

Più spesso, il corticoestroma è un tumore maligno. I sintomi della patologia sono l'aumento della pigmentazione dell'areola e l'aspetto del liquido del capezzolo. Oltre a questi sintomi, le donne potrebbero non avere ulteriori manifestazioni della malattia.

corticosteroma

Il corticostero si manifesta con l'aumento della produzione di cortisolo, che provoca un'eccessiva deposizione di grasso nell'addome, nel torace, nel viso e nel collo. Con questa patologia in un paziente, il viso assume una forma arrotondata. Le mani nel campo dei pennelli, al contrario, diventano molto sottili. La pelle su di loro è molto sottile.

Nel corso del tempo, vi è un indebolimento e atrofia dei muscoli delle spalle, della parete addominale, delle gambe e dei glutei. Smagliature ed emorragie si formano sulla pelle. Senza trattamento, si verifica la perdita di sali minerali che porta allo sviluppo dell'osteoporosi.

Nei pazienti, si nota una diminuzione dell'altezza della colonna vertebrale e frequenti fratture del tipo di compressione.

Questa patologia si trova principalmente nelle donne dai 20 ai 40 anni.

Adenoma che non rilascia ormoni

Oltre ai tipi di patologia che portano al rilascio incontrollato di vari ormoni, esiste una specie in cui gli ormoni non vengono rilasciati. Questo tipo di adenoma è praticamente asintomatico.

In alcuni casi, possono esserci segni comuni di patologia caratteristici di tutte le specie. L'obesità, il diabete e l'ipertensione osservati più frequentemente.

La forma inattiva di adenoma, nella maggior parte dei casi, si riferisce a tumori benigni e comprende: fibroma, mioma, lipoma.

Foto di un tumore ormonalmente inattivo rimosso

Per classificazione

Secondo l'aspetto della formazione, ci sono tre forme principali:

  1. L'adrenocorticale è la forma più comune, caratterizzata dalla formazione di un piccolo nodulo con un guscio duro. Più spesso, si forma come un tumore benigno, ma può svilupparsi in uno maligno.
  2. Pigmentato - nella maggior parte dei casi, si sviluppa in pazienti con una diagnosi di malattia di Itsenko-Cushing. L'istruzione ha un'ombra marcatamente marrone. Il diametro del tumore non supera i 3 cm.
  3. Oncociti - il tipo più raro di malattia, caratterizzato dalla formazione di numerosi mitocondri. Per questo motivo, la capsula ha una struttura interna eterogenea.

sintomi

Un esame approfondito rivela una capsula con pareti dense situate nella regione superiore delle ghiandole surrenali.

Esternamente, la patologia si manifesta con i seguenti sintomi:

  • un rapido aumento del peso corporeo, dovuto alla deposizione di grasso;
  • violazione del ciclo mestruale;
  • cambio di voce;
  • eccessiva pelosità;
  • la comparsa di mancanza di respiro durante l'esercizio;
  • stanchezza;
  • debolezza del sistema muscolare;
  • sudorazione eccessiva;
  • violazione del ritmo del cuore;
  • dolori addominali che si estendono al petto.

Meccanismo di sviluppo

Il terreno principale per lo sviluppo dell'adenoma è la corteccia della ghiandola surrenale. Il tumore inizia la sua formazione nella profondità di una singola cellula, comprendendo gradualmente un numero maggiore di essi.

Le cellule colpite sono sostituite da tessuto fibroso con una struttura omogenea densa. Le cellule infiammate sono caratterizzate da una localizzazione comune, in conseguenza della quale formano una capsula omogenea, coperta da uno strato denso di tessuto di ricambio.

Mentre progredisce, il tumore cresce e provoca gravi disturbi nel processo di produzione degli ormoni. Se non trattata, una crescita benigna può degenerare in un tumore maligno.

diagnostica

Per la diagnosi, oltre al metodo strumentale e all'esame esterno, utilizzare ulteriori metodi di esame:

  • Stati Uniti. Consente di rilevare un tumore nelle prime fasi del suo sviluppo. L'unico svantaggio di tale metodo è che il corpo ha una posizione scomoda e non è sempre facilmente visibile. Pertanto, per la diagnosi, l'ecografia deve essere eseguita solo da uno specialista altamente qualificato;
  • RM e TC. Utilizzato per studiare con precisione il tumore: la dimensione, la struttura dei tessuti delle ghiandole surrenali e dei tessuti adiacenti, nonché gli organi;
  • radiografia. Viene utilizzato in caso di diagnosi dello sviluppo di un processo maligno, per identificare le metastasi;
  • test di laboratorio Permette di identificare la presenza e il tipo di ormoni nelle urine e nel sangue.

Adenoma dell'adrenale destra all'ecografia

trattamento

Per il trattamento di adenoma utilizzando diverse tecniche efficaci. Con piccoli cambiamenti, la terapia ormonale è prescritta per ripristinare l'equilibrio degli ormoni.

Per i tumori benigni inferiori a 3 cm, la laparoscopia è il metodo più efficace. È un effetto puntuale sul tumore usando uno speciale bisturi e una fotocamera, attraverso incisioni in miniatura.

Se il tumore ha un diametro superiore a 4 cm, viene indicata la chirurgia addominale, che comporta la dissezione di una parte della parete addominale al fine di esporre la ghiandola surrenale. Nel caso dello sviluppo di un tumore maligno, la chirurgia addominale è indicata in combinazione con la chemioterapia.

laparoscopia

Laparoscopia si riferisce al metodo endoscopico di rimozione di adenoma. Per l'operazione viene utilizzato un apparecchio speciale con tre micro-lame sui manipolatori. Attraverso piccole incisioni nella parete addominale, ciascuna lama viene portata nella parte problematica della ghiandola surrenale.

Al fine di creare uno spazio di lavoro libero nella cavità addominale, l'anidride carbonica viene preliminarmente introdotta in essa. Dopo l'asportazione del tessuto interessato, viene rimosso insieme ai manipolatori e le incisioni vengono suturate.

Chirurgia addominale

Il metodo più utilizzato per il trattamento di adenoma. Per rimuoverlo, una sezione della cavità addominale è resa più vicina alla superficie laterale. L'incisione del tessuto è lunga almeno 20 cm. Durante l'operazione, viene effettuato il distacco dei tessuti circostanti, per l'esposizione delle ghiandole surrenali e dell'area adiacente, per identificare i tessuti coinvolti nel processo patologico.

Ferita dopo chirurgia addominale per rimuovere la ghiandola surrenale destra e il rene

chemioterapia

Se il tumore è maligno, oltre alla rimozione dell'adenoma, viene aggiunta la chemioterapia. Per fermare la malattia in casi inoperabili, vengono utilizzati mitotano adrenotoxic, ketoconazolo, metirapone. Se possibile, vengono prescritti doxorubicina, etoposide, cisplatino e metotrexato.

reinserimento

Dopo l'intervento chirurgico segue un periodo di riabilitazione che dura da 7 giorni a 2,5 settimane. Dopo la laparoscopia, il periodo di recupero non supera i 10 giorni. Per la riabilitazione precoce, al paziente viene prescritta una terapia ormonale sostitutiva.

Inoltre, il corretto equilibrio nutrizionale è completamente ristabilito, ad eccezione del tè forte, caffè, fagioli e noci. Il menu include frutta e verdura cotta e un gran numero di verdure diverse.

Sutura dopo l'intervento chirurgico per rimuovere la ghiandola surrenale destra

prospettiva

Con il trattamento tempestivo dell'adenoma benigno, la prognosi è favorevole nel 100% dei casi. Ma, di norma, dopo il trattamento, nel 30% dei pazienti persiste un disturbo parziale dello sfondo ormonale con i sintomi associati: alta pressione, aumento di peso, ecc.

Il progresso della patologia può essere visto nei seguenti sintomi:

  • cambiamenti di aspetto: gonfiore del viso e decolorazione della pelle;
  • la pressione arteriosa può raggiungere i limiti di bordo più alti e più bassi. Un cambiamento di pressione può verificarsi più volte in 2-3 ore;
  • ci sono segni di diabete;
  • inizia l'irsutismo;
  • aumenta o diminuisce eccessivamente il peso corporeo.

Recensioni

Secondo le recensioni dei pazienti, il trattamento dell'adenoma nelle fasi iniziali non causa problemi particolari e garantisce un risultato positivo. Vi offriamo di condividere il vostro feedback su questa malattia nei commenti a questo articolo.

In questo video, un esperto parla delle moderne opzioni di diagnostica e trattamento:

Se trovi un errore, seleziona il frammento di testo e premi Ctrl + Invio.

Adenoma surrenalico nelle donne

Le malattie delle ghiandole surrenali si trovano a qualsiasi età. Il maggior numero di casi si verifica nel periodo da 30 a 60 anni. L'adenoma surrenalico nelle donne è di circa il 30% nella patologia surrenale.

Spesso, questo cancro è registrato nelle donne. La malattia complessa del sintomo dipende dalla struttura morfologica e dall'attività ormonale del tumore.

Caratteristiche speciali

L'oncogenesi delle ghiandole surrenali di origine benigna, che si sviluppa dalla sua parte corticale, è un adenoma. Considerando i risultati dell'esame istologico, si distinguono diversi tipi di tumore:

  • chiaro tipo di cella;
  • cellula oscura (sono rari, sono caratterizzati da un'elevata attività ormonale);
  • misto.

L'oncogenesi è considerata piccola quando la dimensione non è superiore a 10 millimetri. Per quanto riguarda i tumori di grandi dimensioni, il loro diametro può raggiungere 30-40 o più millimetri. In questo caso, è necessario sospettare un'origine maligna.

L'adenoma surrenale si trova nella capsula, ha una struttura omogenea e una forma arrotondata. L'attività ormonale di un tumore dipende dalla sua capacità di secernere ormoni, da cui dipende i sintomi clinici della malattia.

Le cause della malattia

Rimane aperta la questione delle cause dell'adenoma surrenalico, poiché non è possibile isolare i principali fattori che provocano la proliferazione patologica del tessuto organico.

Possiamo solo assumere quali fattori aumentano il rischio di sviluppare adenoma:

  • il fumo;
  • predisposizione genetica;
  • malattie endocrine (obesità, diabete, ovaia policistica);
  • la gravidanza;
  • malattie infiammatorie dei reni, delle ghiandole surrenali, degli organi dell'apparato riproduttivo;
  • situazioni stressanti frequenti.

Qual è il pericolo per la vita?

Il pericolo sta nelle complicazioni che si osservano con la progressione della malattia. Questi includono:

  1. Aumento persistente della pressione arteriosa, che può causare un ictus (emorragia cerebrale) con la comparsa di sintomi neurologici, infarto, cambiamenti nei vasi oculari, che porta al deterioramento della vista, disturbi vascolari nei reni.
  2. Il rischio di malignità si osserva con un aumento dell'adenoma fino a 30 mm o più. Inoltre, le metastasi ai polmoni, le strutture ossee e il fegato si verificano con la comparsa dei loro sintomi caratteristici.

Separatamente, è necessario descrivere la crisi, in cui la pressione sale a 220 e sopra l'articolo di mm.rt. Allo stesso tempo, gravi disturbi di mal di testa, nausea, vomito, visione sono disturbati e la debolezza degli arti è anche possibile.

display

Nelle donne, la comparsa di peli sul viso, mestruazioni irregolari, infertilità, calvizie, aumento di peso e aumento della pressione sanguigna, non diminuiscono i farmaci.

Per quanto riguarda le ragazze, sono caratterizzate da uno sviluppo sessuale prematuro, un ingrossamento della voce, peli del corpo insoliti, bassa statura, sottosviluppo delle ghiandole mammarie, muscoli pronunciati e assenza di mestruazioni.

Sintomi esatti

I sintomi precisi sono difficili da isolare, ma quando la pressione sale a 200 mm Hg, che non è ridotta dai farmaci, si deve sospettare la neoplasia surrenale.

Inoltre, man mano che la ragazza cresce, è necessario controllare lo sviluppo delle caratteristiche sessuali secondarie, del timbro della voce e dei peli del corpo.

diagnostica

La diagnosi di laboratorio della malattia per le donne è lo studio del livello di cortisolo e di aldosterone prelevando il sangue da una vena periferica o dalla vena surrenale usando flebografia. Il livello ormonale indicherà l'attività del tumore.

Inoltre, è necessario eseguire un'ecografia addominale per identificare il tumore, valutarne le dimensioni e l'estensione del processo. A tale scopo, è anche possibile eseguire l'imaging a risonanza magnetica e computazionale.

A volte è necessaria una biopsia con esame istologico per confermare una struttura benigna. Nel 13% dei casi, la malignità è osservata anche in piccoli tumori.

Trattamento moderno dei pazienti

Le tattiche terapeutiche per l'adenoma surrenale si basano sulla rimozione dell'oncogenesi insieme all'organo. Viene data preferenza al metodo di rimozione laparoscopica, poiché il metodo è meno traumatico e il processo di guarigione della ferita si verifica più rapidamente.

L'adenomectomia è indicata per la formazione di tumori ormone-attivi di dimensioni superiori a 20 mm.

Conseguenze della malattia

Se la malattia non viene curata in modo tempestivo, cioè non rimuovere l'adenoma prima dell'inizio delle complicanze, alcuni cambiamenti nel corpo possono diventare irreversibili.

Questo si applica ai cambiamenti nei vasi degli occhi, dei reni e del cervello, che sono principalmente colpiti. Di conseguenza, la vista è ridotta, disfunzione renale (edema) e disturbi neurologici appaiono sotto forma di sensibilità ridotta, attività fisica, memoria alterata e funzione mentale.

Inoltre, la microcircolazione compromessa contribuisce alla guarigione a lungo termine delle ferite. Questi cambiamenti possono persistere anche dopo la rimozione del tumore, soggetto a progressione prolungata della malattia.

Non dimenticare il rischio di transizione della malattia nel cancro della ghiandola surrenale e la diffusione delle cellule tumorali in vasi linfatici e sanguigni, formando foci distanti di screening.

Predizione e sopravvivenza

I piccoli adenomi hanno una prognosi favorevole. Dopo la loro rimozione, non ci sono segni clinici della malattia. Per quanto riguarda la struttura maligna del tumore, la prognosi dipende dallo stadio del tumore, dal momento in cui la patologia è stata diagnosticata e dal trattamento iniziato.

prevenzione

Per prevenire lo sviluppo di adenoma surrenale, non trascurare l'esame. Infatti, grazie agli ultrasuoni dello spazio retroperitoneale, è possibile rilevare un tumore nella fase iniziale. Ciò impedirà il verificarsi di complicazioni.

Inoltre, l'adenoma delle ghiandole surrenali nelle donne avrà meno probabilità di svilupparsi sotto la condizione di controllo sulla patologia endocrina, i livelli ormonali, il peso corporeo, la dieta nutriente e le malattie infiammatorie e infettive croniche.

Sintomi e trattamento dell'adenoma surrenalico nelle donne

Sebbene le ghiandole surrenali siano piccoli organi accoppiati, svolgono una funzione importante nel corpo umano, poiché controllano l'intero sistema endocrino. Producono ormoni che regolano il lavoro di molti sistemi del corpo umano, supportano l'immunità e la pressione. Tra tutti i disturbi che colpiscono le ghiandole surrenali, uno dei frequenti è l'adenoma.

cause di

L'adenoma surrenale è un tumore benigno che può svilupparsi a qualsiasi età. Il più spesso colpisce donne che sono nella fascia di età di 30-60 anni. I motivi che causano la formazione di adenoma, non identificati in modo affidabile. Tuttavia, ci sono un certo numero di fattori provocatori.

  • colesterolo alto di sangue;
  • predisposizione genetica;
  • il fumo;
  • in sovrappeso;
  • fascia di età superiore a 30 anni;
  • presenza di ovaio policistico e diabete mellito di tipo 2;
  • trasferiti infarti e ictus;
  • squilibrio ormonale;
  • lesioni degli organi addominali;
  • eccessiva secrezione di ormoni;
  • malfunzionamento delle ghiandole;
  • lavoro anormale della corteccia surrenale.

I tumori colpiscono le ghiandole surrenali in modo non uniforme, il più delle volte sviluppano un adenoma della ghiandola surrenale sinistra, e ci sono opzioni per lo sviluppo simultaneo di diversi tumori in una ghiandola surrenale.

L'adenoma surrenale è classificato secondo gli ormoni che produce:

sintomi

L'adenoma surrenale è una malattia pericolosa che ha molte complicazioni. Con lo sviluppo di un tumore, un gran numero di glucocorticoidi, estrogeni, androgeni, mineralcorticoidi, ormoni di secrezione mista e elementi inattivi possono essere rilasciati nel sangue.

L'adenoma benigno può colpire sia le ghiandole surrenali destra che quelle sinistra, oppure diversi adenomi si sviluppano contemporaneamente in una ghiandola surrenale. Un tumore della ghiandola surrenale destra o sinistra può essere ormone producente e ormonalmente inattivo. Se l'adenoma non produce ormoni, viene rilevato casualmente durante un esame ecografico dei reni o di altri organi interni della cavità addominale.

Gli adenomi ormonalmente attivi causano una varietà di sintomi nei pazienti, a seconda di quale ormone viene rilasciato. In apparenza, l'adenoma ricorda una capsula rigida con un contenuto uniforme. Si sviluppa nella parte superiore della ghiandola surrenale.

FATTO! La conseguenza più pericolosa dello sviluppo di un tumore è la possibilità della sua trasformazione in un tumore maligno. Pertanto, la tempestività della diagnostica e la scelta dell'algoritmo per ulteriori azioni sono così importanti.

Le ghiandole surrenali sono responsabili della produzione di ormoni. Anche l'adenoma formato su di loro ha questa proprietà, quindi un eccesso di ormoni viene spesso rilasciato nel sangue. Nella fase iniziale di sviluppo di adenoma dei sintomi della ghiandola surrenale non appare. Nel corso del suo sviluppo, l'adenoma viola lo sfondo ormonale di una donna, un segno di sviluppo muscolare.

Nelle donne, questo si manifesta con i seguenti sintomi:

  • la voce diventa più bassa e più ruvida;
  • la crescita dei capelli del modello maschile appare sul viso e sul corpo;
  • nell'adenoma, il metabolismo è disturbato;
  • il ciclo mestruale diventa irregolare;
  • cuore sofferente e vasi sanguigni;
  • nell'adolescenza, le ragazze hanno ghiandole mammarie poco sviluppate, aumenta il clitoride;
  • ci sono depositi di grasso nell'addome.

La comparsa di tali segni è una ragione per riferirsi a un endocrinologo per condurre un sondaggio.

Possono esserci segni generali di squilibrio ormonale.

  • debolezza muscolare;
  • stanchezza generale;
  • mancanza di respiro dopo l'esercizio;
  • sudorazione eccessiva;
  • dolore all'addome e al torace.

In presenza di corticosteroidi, compaiono i segni della sindrome di Itsenko-Cushing. Il sintomo principale è l'obesità non specifica. Il grasso viene conservato sul petto, sul viso, sul collo e sull'addome. Sul dorso delle mani, il grasso sottocutaneo scompare, la pelle su tutto il corpo diventa più sottile. C'è una debolezza delle gambe e delle braccia associate all'atrofia muscolare, quindi il movimento è difficile. Atrofia dei muscoli della parete addominale anteriore porta a una sporgenza dell'addome. Sulla pelle, a causa del diradamento, appaiono delle striature - smagliature rosso porpora.

Una complicazione della ghiandola surrenale è l'osteoporosi. Cioè, a causa della perdita di sali minerali nel corpo, il tessuto osseo si indebolisce. Ciò comporta il rischio di gravi fratture da compressione, tra le quali le più pericolose sono le fratture della colonna vertebrale e del collo della coscia. Spesso c'è una depressione, un disturbo nel lavoro del sistema nervoso centrale, un'inibizione delle reazioni mentali. Tutte queste manifestazioni sono associate a cambiamenti e fluttuazioni dei livelli ormonali. È importante consultare un medico in tempo per una diagnosi accurata.

diagnostica

Per ottenere un'immagine accurata, è necessario studiare i sintomi e prescrivere il trattamento dopo una diagnosi approfondita. A volte tutti i tumori trovati sulle ghiandole surrenali sono chiamati adenomi, che non è del tutto corretto. È necessario distinguere attentamente tra tipi di tumori per trovare il trattamento ottimale. Un tumore surrenale accidentale è indicato come incidentoma. Secondo la struttura, può essere una cisti, lipoma, emangioma, teratoma, sarcoma o metastasi del cancro da altri organi. Pertanto, per una diagnosi accurata del paziente deve essere inviato a un centro speciale per la chirurgia endocrina. Solo dopo aver escluso la natura maligna del tumore si può applicare al tumore il termine "adenoma".

I seguenti metodi diagnostici sono usati per questo:

  • Esame del sangue per gli ormoni.
  • TAC con mezzo di contrasto per via endovenosa.

In primo luogo, la dimensione dell'adenoma e la sua densità sono stimati. Quindi viene iniettato un agente di contrasto nel paziente e vengono scattate le foto. L'adenoma benigno ha una bassa densità. Accumula rapidamente il contrasto, che viene quindi interamente dedotto.

Un tale metodo diagnostico è meno efficace di CT.

Tale procedura per l'adenoma surrenale è relativamente rara. È usato principalmente se c'è il sospetto di un tumore maligno.

  • Rilevazione dei livelli di cortisolo nell'urina quotidiana.

L'analisi è necessaria per valutare la produzione di cortisolo da parte delle ghiandole surrenali.

Al mattino, viene prelevato un campione di sangue dal paziente per i livelli di cortisolo. Lo stesso giorno gli viene somministrata una pillola di desametasone. Un esame del sangue per il cortisolo al mattino del giorno successivo dovrebbe mostrare la sua riduzione della metà rispetto alla prima analisi. Se il cortisolo è rimasto allo stesso livello, questo indica la sua produzione incontrollata.

  • Esame del sangue per calcitonina, aldosterone, renina, ACTH, ormone paratiroideo.
  • Esame ecografico della cavità addominale.

Se l'adenoma è di dimensioni superiori a 3 cm e in essa sono presenti inclusioni solide, i tessuti tumorali vengono prelevati per l'analisi, poiché può rappresentare un serio pericolo per la salute e la vita umana. Può essere una conseguenza dei processi di cancro in altri organi, quindi condurre uno studio sull'intero organismo.

IMPORTANTE! Un tumore di dimensioni superiori a 3 cm comporta un rischio per la salute umana, pertanto l'oncologo è responsabile della scelta del metodo di trattamento, che prescrive un numero di test per differenziare la malattia da possibili lesioni cerebrali, poiché i sintomi dell'adenoma surrenalico sono simili a quelli della ghiandola pituitaria. È importante identificare tempestivamente il tipo di tumore, lo stadio di sviluppo e il grado di pericolo per la vita del paziente.

Metodi di trattamento

Durante la diagnosi dei sintomi caratteristici, il trattamento dell'adenoma della ghiandola surrenale nelle donne viene effettuato a seconda del tipo e delle dimensioni. Con la natura benigna dell'adenoma, le piccole dimensioni e l'assenza di attività ormonale non ci sono indicazioni per il suo trattamento. Il paziente deve essere costantemente monitorato da un endocrinologo, eseguito una volta all'anno da una scansione TC delle ghiandole surrenali senza l'uso del contrasto e un esame del sangue per i livelli di cortisolo. Per stabilizzare la terapia ormonale del fondo ormonale è prescritto.

Se necessario, condurre un intervento chirurgico. Esistono diversi tipi di operazioni, a seconda delle indicazioni diagnostiche:

L'intervento chirurgico viene eseguito endoscopicamente. Diversi piccoli tagliatori sono realizzati attraverso cui sono inseriti strumenti chirurgici e una telecamera in miniatura. Lo stato di avanzamento dell'operazione può essere osservato sullo schermo del monitor. Ma la chirurgia laparoscopica viene eseguita in presenza di tumori benigni di piccole dimensioni. Con questo metodo, il peritoneo è ferito, il che può innescare lo sviluppo di adesioni in futuro.

Viene eseguito se il tumore ha raggiunto una grande dimensione o se gli adenomi hanno colpito entrambe le ghiandole surrenali. Durante la chirurgia addominale, viene praticata un'incisione nella parete peritoneale con una lunghezza di 20-30 cm. Pertanto, l'accesso alla ghiandola surrenale avviene attraverso un'incisione cutanea che interseca il diaframma e il torace. Il metodo aperto dell'intervento chirurgico è stato usato per molti decenni, così familiare ai chirurghi. Ma è il più traumatico.

Con questo metodo, gli strumenti endoscopici vengono inseriti attraverso punture nella regione lombare. Non penetra nella cavità addominale. L'invasività di questo metodo è molto piccola, il paziente viene dimesso dall'ospedale dopo 2 giorni. Dopo l'operazione, rimangono solo piccoli segni di puntura sulla vita.

Se una donna ha il diabete mellito o se ci sono gravi problemi con i reni, allora l'operazione non viene eseguita, il medico seleziona altri modi per trattare l'adenoma della ghiandola surrenale.

Viene somministrato se il tumore è maligno.

Nominato allo stadio 3 e 4 della malattia.

Dopo l'operazione, viene prescritta la terapia ormonale per ripristinare lo sfondo ormonale della donna. Il medico formula raccomandazioni per la correzione della dieta umana dopo l'intervento. Noci, legumi, caffè forte e tè, il cacao dovrebbe essere rimosso dalla vostra dieta. Sarebbe bene introdurre nella dieta una grande quantità di verdure e mele cotte.

Con la natura benigna del tumore, la prognosi dopo la sua rimozione è positiva. Dopo l'intervento, al paziente viene prescritta una terapia speciale, che consentirà un recupero più rapido e la normalizzazione della funzione surrenale. Di conseguenza, il paziente può tornare a uno stile di vita normale.

Adenoma surrenalico nelle donne e negli uomini: cause, sintomi, trattamento

Fino a poco tempo fa, i tumori surrenali erano considerati un fenomeno abbastanza raro e rappresentavano non più dell'1% di tutti i neoplasmi. La situazione è cambiata con l'introduzione nella pratica clinica di metodi di ricerca come l'ecografia, la tomografia computerizzata e la risonanza magnetica, consentendo di visualizzare la patologia di questo organo. È stato scoperto che i tumori, in particolare l'adenoma della ghiandola surrenale, sono comuni e secondo alcune informazioni si possono trovare in ogni decimo abitante del nostro pianeta.

Il tumore surrenale è raramente diagnosticato e i tumori benigni hanno origine nella corteccia o midollo. Gli adenomi inattivi dello strato corticale della ghiandola surrenale costituiscono oltre il 95% di tutti i tumori rilevati di questa localizzazione.

L'adenoma è un tumore ghiandolare benigno che può secernere ormoni, causando una varietà di e, talvolta, gravi disturbi nel corpo. Alcuni adenomi non differiscono in tale capacità e pertanto sono asintomatici e possono essere rilevati per caso. Tra i pazienti con questa patologia, ci sono più donne la cui età varia tra 30 e 60 anni.

I tumori benigni che vengono diagnosticati nella ghiandola surrenale non possono essere chiamati adenomi prima di un esame approfondito del paziente. In caso di rilevamento accidentale di neoplasie asintomatiche, si raccomanda di chiamarle incidentalomi, indicando l'imprevidenza di tale scoperta. Dopo aver esaminato il paziente e esclusa la natura maligna del tumore, sarà possibile giudicare la presenza di un adenoma con un alto grado di probabilità.

Le ghiandole surrenali sono piccole ghiandole endocrine accoppiate che si trovano ai poli superiori dei reni e producono ormoni che regolano il metabolismo di minerali ed elettroliti, la pressione sanguigna, la formazione di caratteristiche sessuali secondarie e la funzione fertile di uomini e donne. Lo spettro d'azione degli ormoni surrenali è così ampio che questi piccoli organi sono giustamente considerati vitali.

La corteccia surrenale è rappresentata da tre zone che producono diversi tipi di ormoni. I mineralocorticoidi della zona glomerulare sono responsabili del normale metabolismo del sale marino, mantenendo il livello di sodio e potassio nel sangue; I glucocorticoidi (cortisolo) della zona del fascio forniscono il corretto metabolismo di carboidrati e grassi, vengono rilasciati nel sangue in condizioni di stress, aiutano il corpo a far fronte a problemi improvvisi nel tempo e partecipano anche a reazioni immunitarie e allergiche. La zona reticolare, che sintetizza gli steroidi sessuali, assicura la formazione di caratteristiche sessuali secondarie negli adolescenti e il mantenimento di livelli normali di ormoni sessuali per tutta la vita.

Gli ormoni del midollo surrenale - adrenalina, norepinefrina - prendono parte a vari processi metabolici, regolano il tono vascolare, i livelli di zucchero nel sangue, e durante una situazione stressante, un gran numero di essi entra nel sangue, permettendo di compensare condizioni pericolose in breve tempo. I tumori del midollo surrenale sono molto rari e gli adenomi si formano solo nella sostanza corticale.

Tra gli adenomi ormonalmente attivi, rilasciano aldosteroma, corticosteroma, glucosteroma e androsteroma. I tumori asintomatici inattivi appaiono spesso come un fenomeno secondario nelle malattie di altri organi, in particolare il sistema cardiovascolare (ipertensione arteriosa).

Al fine di determinare il potenziale maligno di un tumore rilevato, è importante che un medico stabilisca il tasso di crescita. Pertanto, l'adenoma aumenta di diversi millimetri durante l'anno, mentre il tumore sta rapidamente aumentando di peso, raggiungendo talvolta 10-12 cm in un periodo di tempo relativamente breve. Si ritiene che ogni quarto tumore, il cui diametro superi i 4 cm, sarà maligno durante la diagnosi morfologica.

Cause e tipi di adenoma surrenalico

Le cause esatte dei tumori benigni ghiandolari delle ghiandole surrenali sono sconosciute. Il ruolo stimolante della ghiandola pituitaria, che sintetizza l'ormone adrenocorticotropo, dovrebbe aumentare il rilascio di ormoni dello strato corticale in determinate circostanze che richiedono una maggiore quantità di essi: trauma, chirurgia, stress.

I fattori di rischio possono essere considerati:

  • Predisposizione ereditaria;
  • Sesso femminile;
  • l'obesità;
  • Età oltre 30 anni;
  • La presenza di patologie di altri organi - diabete, ipertensione, cambiamenti nel metabolismo dei lipidi, ovaie policistiche.

Di regola, l'adenoma è unilaterale, sebbene in alcuni casi possa essere rilevato simultaneamente sia nelle ghiandole surrenali destra che sinistra. Esternamente, il tumore ha l'aspetto di una formazione arrotondata in una capsula densa e ben definita, il colore del tessuto dell'adenoma è giallo o marrone e la sua struttura è omogenea, il che indica che il processo è buono. L'adenoma della ghiandola surrenale sinistra è un po 'più comune della destra.

Il tipo di adenoma è determinato dalla sua attività ormonale e dall'ormone prodotto da questo:

  • Adenomi ormonalmente inattivi - non secernono ormoni e sono asintomatici.
  • Tumori ormonalmente attivi:
    1. aldosteronoma;
    2. corticosteroma;
    3. androsteroma;
    4. kortikoestroma;
    5. tumore misto.

Il tipo istologico è determinato dal tipo di cellule: clear cell, dark cell e mixed version.

I corticosteroidi più comunemente diagnosticati, che rilasciano glucocorticoidi e manifestano la sindrome di Itsenko-Cushing. L'aldosteroma è considerato più raro e molto raro - gli adenomi che producono ormoni sessuali.

Manifestazioni di adenoma

La stragrande maggioranza degli adenomi non produce alcun ormone, e poiché le loro dimensioni raramente superano i 3-4 cm, non ci sono segni locali sotto forma di compressione di grandi vasi o nervi. Tali formazioni vengono rilevate casualmente durante la TC o la risonanza magnetica della patologia degli organi addominali.

Il numero di casi di diagnosi di questi tumori è aumentato in modo significativo, ma l'idea della loro rimozione per ogni paziente è più che irragionevole e irrazionale. Inoltre, i benefici della rimozione del tumore asintomatico e molto lentamente crescente sono discutibili, poiché la chirurgia stessa è piuttosto traumatica e può causare più problemi rispetto al trasporto dell'adenoma.

I tumori funzionalmente inattivi possono verificarsi a seguito della patologia di altri organi - diabete, ipertensione, obesità, che richiedono una maggiore funzionalità della ghiandola surrenale.

A differenza degli adenomi inattivi, i tumori surrenali che producono ormoni hanno sempre un quadro clinico luminoso e piuttosto caratteristico, pertanto i pazienti necessitano di un trattamento appropriato per endocrinologi e persino per i chirurghi.

corticosteroma

Il corticostero è l'adenoma più comune dello strato corticale della ghiandola surrenale, che rilascia una quantità eccessiva di cortisolo nel sangue. Il tumore colpisce spesso le giovani donne. I suoi sintomi sono ridotti alla cosiddetta sindrome cushingoide:

Sintomo Sindrome di Itsenko-Cushing

Obesità con deposizione predominante di grasso nella parte superiore del corpo (collo, viso, addome), che dà ai pazienti un aspetto caratteristico;

  • In parallelo con l'aumento di peso, si verifica atrofia muscolare, in particolare degli arti inferiori e addome, con conseguente ernie e movimenti delle gambe, in piedi, a piedi portano ulteriori difficoltà per il paziente;
  • I cambiamenti atrofici della pelle e il suo assottigliamento, che porta alla comparsa di smagliature viola-rosse (smagliature) nell'addome, nelle cosce e persino nelle spalle, sono considerati un sintomo molto caratteristico della sindrome di Itsenko-Cushing.
  • Mentre il disturbo del metabolismo minerale progredisce, il calcio viene lisciviato dalle ossa e si sviluppa l'osteoporosi, che è irto di fratture degli arti e delle vertebre.
  • Oltre ai sintomi descritti, i pazienti possono notare una diminuzione dell'umore e dell'apatia, fino a grave depressione, letargia e letargia. Il diabete mellito accompagna questa patologia nel 10-20% dei casi e quasi tutti i pazienti sono disturbati da picchi di pressione sanguigna. L'ipertensione può essere maligna, i dati di pressione al momento della crisi sono piuttosto alti, quindi il rischio di ictus a questo punto è particolarmente grande. Nel corso del tempo, il rene è anche coinvolto nel processo patologico.

    Nelle donne, spiacevoli manifestazioni esterne sotto forma di obesità e smagliature sono spesso integrate dall'irsutismo: l'aspetto dei capelli dove di solito crescono nei maschi (orecchie, naso, labbro superiore e torace). Frequenti disturbi mestruali e infertilità, che riflettono uno squilibrio ormonale grave.

    aldosteronoma

    L'aldosteroma è considerato un tipo più raro di adenoma della corteccia surrenale. Secre l'aldosterone, che promuove la ritenzione di sodio e acqua nel corpo. Questa condizione porta ad un aumento del volume ematico circolante, aumento della gittata cardiaca e ipertensione arteriosa, che può a ragione essere considerato il sintomo principale di un tumore. La diminuzione della concentrazione di potassio in aldosterome provoca convulsioni, debolezza muscolare, aritmie.

    Video: aldosteroma nel programma "Vivi sani"

    Androsteroma

    Gli adenomi capaci di sintetizzare gli ormoni sessuali sono rari, ma i loro sintomi sono piuttosto caratteristici e evidenti se il tumore secerne ormoni del sesso opposto rispetto al suo proprietario. Pertanto, l'androsteroma, che secerne gli ormoni sessuali maschili, viene diagnosticato negli uomini piuttosto tardi a causa dell'assenza di sintomi, mentre nelle donne, la comparsa di un eccesso di ormoni maschili provoca un ingrossamento della voce, la crescita della barba e dei baffi e la perdita di capelli sulla testa, la ristrutturazione dei muscoli secondo il tipo maschile, l'assenza le mestruazioni, diminuzione delle ghiandole mammarie. Tali sintomi attirano quasi immediatamente l'attenzione e suggeriscono un'idea della patologia della ghiandola surrenale.

    Diagnosi di tumori surrenali benigni

    Gli adenomi produttori di ormoni delle ghiandole surrenali sono sintomi così caratteristici che spesso la diagnosi può essere fatta dopo l'esame e la conversazione con il paziente.

    Sentire un grosso tumore attraverso la parete addominale non è favorevole alla sua natura benigna. La formazione di grandi dimensioni nella regione retroperitoneale può essere un segno di adenoma del rene, ma quest'ultimo ha sintomi leggermente diversi e può essere facilmente determinato mediante ultrasuoni o CT.

    Per confermare le supposizioni dei medici utilizzati:

    • Analisi biochimiche per determinare il livello di ormoni, glicemia ed è anche consigliabile determinare lo spettro lipidico;
    • TC, MRI, diagnosi ecografica;
    • Puntura di neoplasia, che è molto rara.

    A causa della posizione profonda della ghiandola surrenale nello spazio retroperitoneale, gli ultrasuoni non forniscono sempre la quantità necessaria di informazioni, pertanto le immagini a risonanza magnetica e computerizzata sono considerate le principali procedure diagnostiche per gli adenomi di piccole dimensioni. La TC è spesso integrata con il contrasto e i migliori risultati possono essere ottenuti esaminando un tomografo multispirale (MSCT), che consente di ottenere un gran numero di sezioni tumorali.

    La biopsia dell'adenoma surrenale è molto difficile a causa della sua localizzazione, l'invasività di questa procedura è poco giustificata e il valore diagnostico è basso se si sospetta una neoplasia benigna. Fondamentalmente, questo metodo viene utilizzato per il presunto danno all'organo da metastasi del cancro di un'altra sede.

    Approcci terapeutici

    La scelta della tattica di trattamento dell'adenoma surrenale è determinata dalla sua apparenza. Pertanto, i tumori funzionalmente inattivi diagnosticati per caso richiedono l'osservazione, la TC periodica (una volta l'anno) e gli esami del sangue per gli ormoni. Con una condizione stabile, il trattamento non è richiesto.

    Se il tumore secerne ormoni o il suo diametro supera i 4 cm, allora ci sono indicazioni dirette per la rimozione chirurgica dell'adenoma. L'operazione dovrebbe essere effettuata solo in centri specializzati con l'attrezzatura necessaria.

    adrenalectomia laparoscopica - rimozione chirurgica delle ghiandole surrenali

    Il più traumatico è l'operazione di accesso aperto attraverso una grande incisione fino a 30 cm di lunghezza. Un metodo più moderno è la rimozione laparoscopica della parete addominale attraverso le forature, ma il danneggiamento del peritoneo e la penetrazione nella cavità addominale rendono anche questa operazione traumatica. Il modo più razionale e moderno per rimuovere un tumore è attraverso l'accesso lombare, senza intaccare il peritoneo. In questo caso, il paziente dopo un paio di giorni può essere dimesso a casa, e l'effetto cosmetico è così buono che le tracce dell'operazione sono invisibili agli altri.

    È importante notare che in caso di sospetto tumore della ghiandola surrenale, il paziente deve essere inviato a un centro medico specializzato, dove endocrinologi e chirurghi selezioneranno il metodo di trattamento ottimale per un particolare paziente.

    Ulteriori Articoli Su Tiroide

    Gli ormoni sono sostanze biologicamente attive prodotte da varie ghiandole del sistema endocrino, dopo di che entrano nel sangue. Influenzano il lavoro dell'intero organismo, per molti aspetti determinando la salute fisica e mentale di una persona.

    Quanti ormoni ci sono che il corpo femminile può produrre? Il sistema endocrino del gentil sesso produce più di una dozzina di sostanze. Interessano direttamente non solo la funzione riproduttiva, ma anche l'aspetto e il benessere di una donna.

    La perossidasi tiroidea è un enzima importante coinvolto nella produzione di ormoni tiroidei. Gli anticorpi alla tireoperossidasi (da AT a TPO) sono i principali antigeni della proteina tiroidea.