Principale / Cisti

Analisi: cos'è? Decrittografia delle analisi

L'uomo è un essere olistico, nel nostro caso tutti gli organi lavorano a stretto contatto l'uno con l'altro. Ciò facilita le capacità compensatorie di ciascun organo. Ad esempio, quando una persona è sorda di udito a causa di un incidente fatale, può percepire gli oggetti intorno a sé e vederli. Oppure, se un rene è privato, la maggior parte del lavoro del sistema escretore ne assume un altro, e così via. Per una valutazione qualitativa della condizione del corpo a volte è necessario un esame. Oggi la medicina ha molti strumenti e teorie sul lavoro di ricerca degli organi interni ed esterni. Ma per molto tempo un metodo ben noto che non perde la sua posizione di leader nella diagnostica medica è il metodo dell'analisi dei biomateriali. Questo può essere uno studio su sangue, urina, feci, scarico.

Analisi: cos'è?

La parola "analisi" implica di per sé un metodo specifico di scomposizione dell'intero in elementi, smembramento, separazione, considerazione di un fenomeno con conclusioni successive. Questo metodo è usato in molte scienze. In economia, ad esempio, c'è il concetto di "analisi di mercato", quando si studia la solvibilità della popolazione, la domanda e l'offerta. Nelle scienze filologiche la parola viene analizzata (divisa in parti), una frase, un dialogo e così via. In medicina, l'analisi - che cos'è? Questa parola può essere intesa come un metodo per raccogliere determinati dati, studiandoli e una descrizione. Lo studio del biomateriale per determinare i processi patologici nel corpo viene anche chiamato "analisi". Che cos'è un biomateriale e perché è necessario nella diagnosi, scoprilo ulteriormente.

Perché fare un esame del sangue

Un fluido importante nel corpo è il sangue. È attraverso di esso che passano tutti i nutrienti, è saturo di ossigeno e lo trasporta in tutte le cellule del corpo umano. Insieme con enzimi e corpi immunitari, trasporta anche alcuni altri prodotti chimici. Questi sono ormoni, veleni, tossine e alcuni altri. Pertanto, gli esperti usano spesso la conferma dell'analisi clinica o biochimica, che una tale malattia, che sospettano, sia realmente nell'uomo.

Le analisi del sangue possono essere eseguite sulla base di un campione di dito o di vena. Nel primo caso vengono determinati i parametri ematici generali: emoglobina, ESR, leucociti, piastrine, eritrociti e alcuni altri. Uno studio biochimico determina la presenza o la quantità specifica di sostanze chimiche. Ad esempio, un esame del sangue per gli ormoni mostra se il livello degli ormoni nel corpo è normale. Sulla base del sangue di una vena, è possibile trarre conclusioni sulla presenza di alcune infezioni (HIV, sifilide, attaccamento e così via). Inoltre, in base ai risultati degli esami del sangue, i medici determinano il livello di tossicità da Giardia, Ascaris. Nella pratica medica, il più comunemente usato è il test del sangue clinico, dal momento che è accessibile, informativo e facile da elaborare.

Analisi delle urine informative

Un altro esame medico comune è l'analisi delle urine. Questo fluido contiene sali, tossine, sostanze organiche, vari elementi cellulari, che consente di determinare i processi patologici nel corpo. La decodifica dell'analisi delle urine riguarda principalmente il lavoro del sistema escretore. Ma anche questo metodo di ricerca consente di determinare lo stato degli organi endocrini (livello zuccherino), la digestione e il sistema cardiovascolare. In questa analisi, è importante prendere in considerazione ogni piccolo dettaglio, iniziando dal colore dell'urina e terminando con i microelementi: cilindri, batteri e così via. Non pensiamo nemmeno che il colore di questo solo fluido biologico possa indicare la possibile manifestazione di oltre 16 malattie. E questo non riguarda il livello di sali, proteine, eritrociti e altri oligoelementi.

Qual è l'analisi delle feci?

Questo studio è anche chiamato coprogram, consente di determinare l'efficacia degli organi del tratto gastrointestinale. La decodifica dell'analisi delle feci mostra come viene lavorato il cibo, a quale velocità, se tutti gli enzimi necessari sono coinvolti in questo processo, se ci sono parassiti nel corpo. Inoltre, questo studio aiuta a vedere se fegato, intestino, cistifellea, pancreas, intestino tenue e crasso svolgono le loro funzioni. L'analisi delle feci si svolge in più fasi:

  • vengono studiate le proprietà fisiche del materiale;
  • analisi chimica delle feci;
  • importante esame microscopico della sostanza;
  • anche usato l'esame batteriologico delle feci.

L'appuntamento di tamponi dalla gola, la vagina

Le mucose del nostro corpo hanno la loro microflora - questi sono microrganismi che svolgono determinate funzioni per il lavoro completo di tutti gli organi e sistemi. Possono contenere batteri patologici che interrompono il funzionamento dell'organo e con il flusso di sangue possono essere trasferiti in diverse parti del corpo umano. I risultati dei test possono mostrare la presenza di patologia, ma uno striscio determina quali microrganismi dominano in una particolare area. Molto spesso, tale studio viene effettuato con un biomateriale prelevato da gola, naso, tonsille, vagina.

Una macchia dalla faringe, dalle tonsille e dal naso mostra il numero e la natura dei batteri sulla superficie mucosa dell'organo.

Gli strisci vaginali sono informativi nel processo di determinazione del mughetto, della vaginosi batterica, della diffusione di Trichomonas. Ma non tutte le malattie sessualmente trasmissibili possono essere determinate con l'aiuto di strisci, più spesso per questo scopo viene utilizzata l'analisi del sangue biochimica.

Cosa otteniamo come risultato dell'analisi?

Se hai problemi di salute, il modo migliore per diagnosticare è superare i test necessari per sintomi specifici. Naturalmente, lo specialista dovrebbe essere coinvolto nella loro decodifica. Non andare in preda al panico prematuramente se si vede che i risultati del test non soddisfano la velocità specificata. Ci sono molte ragioni non fisiologiche che possono distorcere l'analisi: preparazione inadeguata alla consegna, stress psico-emotivo e stress, imprecisioni nello studio. Se i risultati sono negativi, è meglio riprendere l'analisi.

Analisi di parole

Analisi della parola in lettere inglesi (traslitterazione) - analiz

La parola analisi consiste di 6 lettere: a a z e l n

Significato della parola analisi. Cos'è l'analisi?

ANALISI (dal greco - decomposizione, smembramento), la procedura del mentale, e spesso anche il reale smembramento dell'oggetto (fenomeno, processo), le proprietà dell'oggetto (i) o la relazione tra oggetti in parti (segni, proprietà, relazioni); procedura...

ANALISI (analisi, analisi), junghiana - una forma di psicoterapia specializzata nella nevrosi e che cerca di portare contenuti inconsci nella coscienza, spesso chiamata terapia analitica.

Dizionario di Psicologia analitica

ANALISI (dal greco - decomposizione, smembramento) - la procedura di smembramento mentale, spesso reale, dell'oggetto oggetto di studio (oggetto, fenomeno, processo), proprietà dell'oggetto o relazione tra oggetti in parti (segni, proprietà, relazioni).

Nuova enciclopedia filosofica. - 2003

Analisi [analisi] - il metodo di ricerca, consistente nel fatto che l'oggetto di studio, considerato come un sistema, si divide mentalmente o praticamente in componenti...

ANALISI [analisi] è un metodo di ricerca consistente nel fatto che un oggetto di ricerca, considerato come un sistema, è diviso mentalmente o praticamente nei suoi elementi costitutivi (attributi, proprietà, relazioni, ecc.)...

Analisi e sintesi

ANALISI E SINTESI. - Analisi (dal greco Analisi - decomposizione, smembramento) - decomposizione reale o mentale di un oggetto in componenti; sintesi (dal greco. sintesi - composto, combinazione)...

Prokhorov, B. B. Ecologia umana - 2005

ANALISI E SINTESI (dal greco Analisi - decomposizione, smembramento, sintesi - connessione) - due operazioni di pensiero universali, dirette in senso opposto.

Analisi e sintesi sono due facce dello stesso processo di conoscenza e allo stesso tempo metodi di ricerca scientifica della vita economica e devono essere applicate dalla scienza economica nell'unità.

Storia del pensiero economico. - 2008

ANALISI DEI CONTENUTI, analisi quantitativa di testi e matrici di testo ai fini della successiva interpretazione sostanziale dei modelli numerici identificati.

L'analisi del contenuto (dall'inglese: contenuto - contenuto, contenuto) o l'analisi del contenuto è un metodo di ricerca standard nelle scienze sociali, il cui oggetto è il contenuto di matrici di testo e prodotti comunicativi.

ANALISI DEI CONTENUTI (dal contenuto inglese - contenuto) - una tecnica di ricerca per trarre conclusioni analizzando il contenuto del testo sugli stati e le proprietà di soc. realtà (in particolare, la fonte del messaggio di testo).

Enciclopedia sociologica russa

ANALISI DEL SISTEMA - un insieme di metodi e strumenti utilizzati nello studio e nella progettazione di oggetti complessi e molto complessi, in primo luogo metodi per lo sviluppo, l'elaborazione e la giustificazione delle decisioni nella progettazione, creazione e gestione di...

ANALISI DEL SISTEMA - un insieme di metodi e strumenti utilizzati nello studio e nella progettazione di oggetti complessi e molto complessi, in primo luogo metodi per lo sviluppo, l'elaborazione e la giustificazione delle decisioni nella progettazione, creazione e gestione di...

Nuova enciclopedia filosofica. - 2003

Analisi di sistema, 1) in senso stretto - una serie di strumenti metodologici utilizzati per preparare e giustificare decisioni su problemi complessi di natura politica, militare, sociale, economica, scientifica...

ANALISI DEI FATTORI - un metodo statistico per testare ipotesi sull'influenza del decomp. fattori sulla variabile casuale studiata. Modello sviluppato e generalmente accettato in cui l'influenza del fattore è presentata in una forma lineare.

Dizionario geologico. - 1978

ANALISI DI FATTORE Questo termine in realtà non costituisce un singolo concetto, ma serve come nome generico per un numero di procedure statistiche volte a determinare la posizione di un numero minore di dimensioni...

Oxford Dictionary of Psychology. - 2002

L'analisi fattoriale è un metodo di analisi statistica multivariata, che consente, in base all'osservazione sperimentale delle caratteristiche di un oggetto, di individuare un gruppo di variabili che determinano la relazione di correlazione tra le caratteristiche.

Statistiche: breve glossario dei termini

L'analisi cluster (cluster cluster analysis) è il compito di partizionare un determinato campione di oggetti (situazioni) in sottoinsiemi, chiamati cluster, in modo che ciascun cluster sia costituito da oggetti simili e gli oggetti di diversi cluster siano significativamente differenti.

Analisi del cluster In questo caso, viene utilizzato il modello di cluster della rappresentazione di oggetti - gli oggetti con proprietà simili appartengono alla stessa classe. Analisi del cluster...

Statistiche: breve glossario dei termini

ANALISI DEL CLUSTER (ANALISI DEL CLUSTER) Un gruppo di tecniche statistiche utilizzate per determinare la struttura interna dei dati durante l'analisi delle informazioni di ricerca relative a una varietà di variabili.

Dizionario sociologico. - 2008

ANALISI QUALITATIVA, identificazione (rilevamento) di componenti delle quantità in entrata e approssimative analizzate, valutazione del loro contenuto nei prodotti e materiali. Come componenti m. atomi e ioni, isotopi di elementi e singoli nuclidi, molecole...

ANALISI QUALITATIVA, identificazione (rilevamento) di componenti delle quantità in entrata e approssimative analizzate, valutazione del loro contenuto nei prodotti e materiali.

Enciclopedia Chimica. - 1988

Analisi qualitativa, un insieme di metodi chimici, fisico-chimici e fisici per il rilevamento e l'identificazione di elementi, radicali, ioni e composti che costituiscono l'analita o la miscela di sostanze.

ANALISI SPETTRALE, metodo di qualità. e quantità. determinazione della composizione in-in, basata sullo studio dei loro spettri di emissione, assorbimento, riflessione e luminescenza.

ANALISI SPETTRALE metodi e quantità di qualità. determinare la composizione delle isole, in base alla ricezione e allo studio dei suoi spettri. La base di S. e. - spettroscopia di atomi e molecole, è classificata in base allo scopo dell'analisi e ai tipi di spettri.

Enciclopedia fisica - 1988

L'analisi spettrale è un insieme di metodi per la determinazione qualitativa e quantitativa della composizione di un oggetto, basata sullo studio degli spettri di interazione della materia con le radiazioni, compresi gli spettri della radiazione elettromagnetica e delle onde acustiche.

L'analisi della dispersione (dal latino Dispersio - dispersion / in inglese Analysis Of Variance - ANOVA) viene utilizzata per studiare l'influenza di una o più variabili qualitative (fattori) su una variabile quantitativa dipendente...

L'analisi della dispersione è un metodo nelle statistiche matematiche volto a trovare dipendenze nei dati sperimentali esaminando il significato delle differenze nei valori medi.

ANALISI DELLA DISPERSIONE, un insieme di metodi per misurare la dimensione delle particelle della fase dispersa (o pori nel caso di corpi fini). Anche la dispersione, o superficie specifica, del sistema disperso è determinata...

Dizionario ortografico morfema. - 2002

Dizionario ortografico morfema. - 2002

Esempi dell'uso dell'analisi di parole

Per fare questo, i pazienti sono stati regolarmente prelevati strisci dalla gola, campioni di sangue, feci e urine per l'analisi.

L'analisi al radiocarbonio ha mostrato che la pergamena era scritta tra il 1155 e il 1225.

Se ciò accade, il servizio rianalizzerà il mercato, osserva.

Maggiori informazioni sul materiale aggiornato mensilmente "La migliore scheda video per il gioco: analisi del mercato attuale".

Dopo tutto, l'analisi ripetuta ha rivelato violazioni proprio in quella parte del test che l'esperto ha controllato, e non il computer.

Durante l'esperimento, verrà analizzato quanto aumenterà la velocità del tram.

In totale, la prevalenza di 291 malattie del cavo orale è stata analizzata durante la GBD.

Puoi valutarlo pagando qualsiasi importo. L'analisi è programmata per la Giornata dei bambini.

Come riportato nel blog ufficiale dell'azienda, l'analisi è programmata per la Giornata dei bambini.

La commissione di revisione della VTB United League ha condotto un'analisi del lavoro degli arbitri nel secondo incontro.

analisi delle

Il significato della parola Analysis di Ephraim:
Analisi - 1. Il metodo della ricerca scientifica della realtà, che consiste nel dividere il tutto nei suoi elementi costitutivi (al contrario di: sintesi).
2. Determinazione della composizione e delle proprietà di una sostanza scomponendola in elementi più semplici. // parla Il risultato dello studio della composizione e delle proprietà di un litro. sostanze (sangue, urina, ecc.).
3. Studio dettagliato e completo, considerazione di a fatto, fenomeni, eventi.

Il significato della parola analisi di Ozhegov:
Analisi - Determinazione della composizione di una sostanza Analisi Analisi completa, considerazione Analisi Un metodo di ricerca considerando singoli aspetti / proprietà, parti costitutive di qualcosa

Dizionario enciclopedico di analisi:
Analisi - (dal greco Analisi - decomposizione) - 1) la divisione (mentale o reale) dell'oggetto in elementi; l'analisi è inestricabilmente legata alla sintesi (la combinazione di elementi in un insieme coerente). 2) Un sinonimo per la ricerca scientifica in generale. 3) Nella logica formale, un raffinamento della forma logica (struttura) del ragionamento.

Il significato della parola Analisi nel dizionario dei termini medici:
analisi (scomposizione dell'analisi greca, smembramento) - l'operazione dello smembramento mentale o reale dell'intero (cose, proprietà, processo o relazione tra oggetti) nelle sue parti costituenti, eseguite nel processo di cognizione o soggetto - attività umana pratica. Sinonimi per la parola analisi: analisi, scomposizione, analisi, ricerca. Mer Il test Analisi grammaticale Analisi logica Prot. Sintesi. Vedi il test || oggetto di analisi, analizzare

Il significato della parola Analisi nel dizionario psicologico:
Analisi - Analisi (dal greco Analisi - decomposizione, smembramento) - smembramento in termini di rappresentazioni - o modellizzazione materiale di un oggetto o fenomeno nelle sue parti componenti. Con l'analisi inizia qualsiasi ricerca scientifica.

Il significato della parola Analisi nel Dizionario finanziario:
L'analisi è un'analisi critica da parte di uno specialista del bilancio di una società al fine di determinarne l'affidabilità creditizia.

Il senso della parola Analisi dal dizionario dei sinonimi:
Analisi - analisi
considerazione

Il significato della parola Analisi nel dizionario Ushakov:
ANALISI, analisi, m. (Analisi greca). 1. Il metodo di ricerca, che consiste nello smembramento dell'oggetto o del fenomeno in esame; protivop. sintesi (filos.). Analizza il concetto di causalità. 2. La decomposizione di un n. sostanze sui suoi elementi costitutivi, studiarle (mangia). Analisi chimiche Analisi al microscopio Fare un'analisi urine. 3. Analisi, lo studio delle singole parti del soggetto per giudicare il tutto. Analisi grammaticale Eseguire analisi. lavoro letterario. Analisi matematica (mat.) È uno dei dipartimenti di matematica superiore.

Il significato della parola Dahl Dictionary analysis:
analisi delle
m. grech analisi, separazione, risoluzione, scomposizione del tutto nelle sue parti componenti; conclusione generale da conclusioni private; campo contatore. sintesi, metodo sintetico, transizione dal generale al particolare; | Khim. decomposizione di una sostanza in elementi, agli inizi; | Matematica. lo studio dei valori di tutti i tipi. Analizza ciò che, decompone, smonta il tutto sugli inizi, basi, elementi, nelle sue parti componenti. Analizzando cf. finirà analizzare g. vol. azioni. secondo il verbo Analytics g. in logica: analisi, un modo di risolvere una domanda dalle conseguenze agli inizi, dalle azioni o dai fenomeni alle cause; | in matematica. l'applicazione dell'algebra (numero letterale) alla geometria, la soluzione di problemi geometrici senza disegni, una numerazione. Analitico, analitico, correlato all'analisi o all'analisi. Un analista, analista, m. Logico o matematico nel significato mostrato.

Definizione della parola "Analisi" da parte di TSB:
Analisi (dal greco Anblysis - decomposizione, smembramento)
la procedura del mentale, e spesso anche il reale smembramento dell'oggetto (fenomeno, processo), le proprietà dell'oggetto (i) o la relazione tra oggetti in parti (segni, proprietà, relazioni); la procedura inversa di A. è la Sintesi, con la quale A. è spesso combinata nell'attività pratica o cognitiva. I metodi analitici sono così comuni nella scienza che il termine
"A." spesso è sinonimo di ricerca in generale nelle scienze naturali e sociali (A. quantitativa e qualitativa in chimica, A. diagnostica in medicina, decomposizione di movimenti complessi in componenti in meccanica, A. funzionale in sociologia, ecc. ).. Procedure A. entra nella parte organica di qualsiasi studio scientifico e solitamente forma il suo primo stadio, quando il ricercatore passa da una descrizione indifferenziata dell'oggetto oggetto di studio per identificare la sua struttura, composizione, nonché le sue proprietà, caratteristiche. Ma agli altri livelli di conoscenza, A. conserva il suo significato, sebbene qui appaia già in unità con altre procedure di ricerca. Le procedure analitiche sono una delle principali non solo nel pensiero scientifico, ma anche in tutte le attività, poiché sono associate alla soluzione di compiti cognitivi. Come processo cognitivo, A. è studiato dalla psicologia, che lo considera un processo mentale, che viene condotto a vari livelli di riflessione della realtà nel cervello di uomini e animali, così come la teoria della conoscenza e la metodologia della scienza, che sono considerati A. principalmente come una delle tecniche (metodi) di ottenere nuovi risultati cognitivi.
A. è già presente al livello sensoriale della conoscenza e, in particolare, è incluso nei processi di sensazione e percezione; nelle sue forme più semplici, è inerente agli animali. Tuttavia, le attività analitiche e sintetiche di animali ancora più elevati sono direttamente incluse nelle loro azioni esterne. Nell'uomo, la più alta forma di A. si unisce alle forme sensoriali-visive. - mentale, o astratto-logico, A. Questa forma ha origine dalle abilità dello smembramento materiale-pratico degli oggetti nel processo del lavoro; man mano che quest'ultimo diventava più complesso, padroneggiava la capacità di anticipare il pensiero pratico materiale-A.. Lo sviluppo dell'attività industriale, il pensiero e il linguaggio, i metodi di ricerca scientifica e le prove hanno portato all'emergere di varie forme di A. mentale, in particolare la divisione degli oggetti in inseparabili da loro segni, proprietà, relazioni. In contrasto con l'aspetto sensuale, l'A mentale è compiuto con l'aiuto di concetti e giudizi espressi in lingue naturali o artificiali (i sistemi di segni della scienza). D'altra parte, lo stesso A., insieme ad altri metodi, serve come mezzo per formare concetti sulla realtà.
Esistono diversi tipi di A. come ricezione del pensiero scientifico. Uno di questi è lo smembramento mentale (e spesso, ad esempio, nell'esperimento, e il reale) dell'intero in parti. Tale A., che rivela la struttura (struttura) dell'insieme, implica non solo la fissazione delle parti che costituiscono il tutto, ma anche l'instaurazione di relazioni tra le parti. Allo stesso tempo, il caso in cui il soggetto analizzato è considerato come rappresentante di una certa classe di oggetti è di particolare importanza: qui A. serve a stabilire la stessa struttura (dal punto di vista di alcune relazioni) degli oggetti di una classe, che consente di trasferire le conoscenze acquisite dallo studio di alcuni oggetti agli altri.
Un altro tipo di A. è A. proprietà generali di oggetti e relazioni tra oggetti quando una proprietà o relazione è divisa in proprietà o relazioni costituenti; alcuni di loro sono sottoposti ad ulteriore A., mentre altri sono distratti; nella fase successiva, A. può subire qualcosa che in precedenza era stato distratto, ecc. Di conseguenza, A. le proprietà generali e le relazioni del concetto di esse sono ridotte a concetti più generali e semplici. Il tipo A. è anche la divisione di classi (insiemi) di oggetti in sottoclassi - sottoinsiemi non intersecanti di un dato insieme. Questo tipo di A. è chiamato una classificazione. Tutti questi e altri tipi di A. sono usati sia per ottenere nuove conoscenze sia per la presentazione sistematica dei risultati scientifici esistenti. A. ampiamente usato nel processo pedagogico.
Il significato descritto del concetto di A. è correlato a un concetto più speciale di logica formale (logica) A. Logico A. è un raffinamento della forma logica (struttura, struttura) del ragionamento, effettuata mediante la moderna logica formale. Tale chiarimento può riguardare sia il ragionamento (conclusioni logiche, prove, conclusioni, ecc.) Sia le loro parti costitutive (concetti, termini, frasi), nonché le singole aree di conoscenza. La forma più sviluppata di logica A. aree di conoscenza significative, concetti significativi e metodi di ragionamento è la costruzione di sistemi formali interpretati in queste aree o con l'aiuto di questi concetti - i cosiddetti. lingue formalizzate. La logica A. è uno dei principali metodi cognitivi della scienza, la cui importanza è particolarmente aumentata a causa dello sviluppo della logica matematica, della cibernetica, della semiotica e dello sviluppo di sistemi logici dell'informazione (vedi Formalizzazione).
In un altro senso, A. è inteso nella storia della matematica. Qui A. è un ragionamento che proviene da ciò che deve essere provato (da un non specificato, sconosciuto) a ciò che è già stato dimostrato (stabilito in precedenza, è noto); la sintesi è intesa come ragionamento che va nella direzione opposta. A. in questo senso è un mezzo per identificare l'idea di prova, ma nella maggior parte dei casi non è una prova in sé. La sintesi, sulla base dei dati trovati in A., mostra come i risultati da dimostrare derivino dalle asserzioni precedentemente stabilite, forniscono una dimostrazione del teorema o una soluzione al problema.
Lit.: Mamardashvili MK, I processi di analisi e sintesi, "Problems of Philosophy", 1958, № 2; Problemi di pensiero nella scienza moderna, M., 1964; Gorsky, DP, Problemi della Metodologia generale delle scienze e logica dialettica, M., 1966; Petrov Yu. A., ruolo gnoseologico dei linguaggi formalizzati, nel libro: Language and Thinking, M., 1967.
B.V. Biryukov.

analisi delle

L'analisi è una procedura di separazione mentale o materiale di un oggetto integrale (oggetto, fenomeno, processo) nelle sue parti costitutive (attributi, proprietà, relazioni) con lo scopo di studiarle. La procedura inversa all'analisi è la sintesi, che è una combinazione di parti precedentemente selezionate (attributi, proprietà, relazioni) di un oggetto in un tutto (vedi Sintesi). L'analisi e la sintesi svolgono un ruolo fondamentale nel processo cognitivo e vengono svolte in tutte le sue fasi. Nelle operazioni mentali, agiscono come metodi logici di pensiero (vedi Pensiero), eseguiti con l'aiuto di concetti astratti (vedi Astrazione) e strettamente correlati ad altre operazioni mentali. Come l'analisi e la sintesi dei processi cognitivi sono studiate nel quadro della teoria della conoscenza (vedi Epistemologia) e la metodologia della scienza (vedi Metodologia della scienza), così come la psicologia.

Il prerequisito oggettivo per le operazioni cognitive di analisi e sintesi è la struttura degli oggetti materiali, la capacità dei loro elementi di raggrupparsi, unirsi e separarsi. Analisi e sintesi sono i metodi di conoscenza più elementari. Talvolta sono considerati processi autonomi del pensiero cognitivo, sebbene sia generalmente considerato che l'analisi e la sintesi non si contrappongono l'una all'altra, ma esistono in forme comuni di attività mentale. L'analisi di un oggetto nel processo del pensiero implica l'azione di un meccanismo speciale di analisi attraverso la sintesi, cioè l'inclusione di un oggetto conoscibile in tutte le nuove connessioni e relazioni con altri oggetti, rivelando così le sue nuove qualità e proprietà. Un'analisi di ciò non è una semplice separazione di una certa integrità nelle sue parti componenti, non può essere effettuata senza trasformare l'oggetto in studio, senza esprimere i suoi aspetti essenziali in una forma concettuale. A sua volta, la sintesi coinvolge non tanto l'unione di alcuni elementi nella struttura, selezionati attraverso l'analisi, ma la ricostruzione delle proprietà universali dell'oggetto nelle sue varie manifestazioni specifiche. Passando dall'identità, l'essenziale alla differenza e alla diversità, collega il generale e l'individuo, l'unità e la diversità in un tutto specifico. Quindi, la sintesi completa l'analisi ed è con lui in un'unità inseparabile. Pertanto, la base della divisione "analiticità - sinteticità" non è tanto il dominio dei processi isolati di analisi o di sintesi, quanto piuttosto le caratteristiche qualitative dei [singoli] processi analitici-sintetici interdipendenti e forme di pensiero.

Le procedure di analisi sono una componente organica in qualsiasi studio scientifico (vedi Metodi di Conoscenza Scientifica) e di solito formano il suo primo stadio, quando il ricercatore muove da una descrizione non separata dell'oggetto studiato per identificare la sua struttura, composizione (struttura), nonché le sue proprietà, caratteristiche. Esistono diversi tipi di analisi come metodo di conoscenza scientifica. Lo smembramento mentale (e spesso, per esempio, nell'esperimento, e reale) dell'intero in parti, rivelando la struttura dell'insieme, implica non solo la fissazione delle parti che costituiscono il tutto, ma anche l'instaurazione di relazioni tra le parti. In questo caso, il caso in cui il soggetto analizzato è considerato rappresentativo di una certa classe di oggetti è di particolare importanza: qui l'analisi serve a stabilire la stessa struttura (dal punto di vista di alcune relazioni) degli oggetti della classe, che consente di trasferire le conoscenze acquisite dallo studio di alcuni oggetti agli altri. Un altro tipo di analisi è l'analisi delle proprietà generali degli oggetti e delle relazioni tra gli oggetti, quando una proprietà o relazione è divisa in proprietà o relazioni di componenti. Come risultato dell'analisi delle proprietà e delle relazioni generali, i concetti di essi sono ridotti a concetti più generali e semplici. Un altro tipo comune di analisi è la divisione di classi (insiemi) di oggetti in sottoclassi (questo tipo di analisi è chiamato classificazione).

Insieme ai tipi di analisi indicati, i metodi di analisi euristico-matematica e formale-logica sono ampiamente usati nella scienza moderna.

L'essenza dell'analisi in matematica e teoria del problem solving consiste in questo studio della struttura e delle proprietà di un certo giudizio, teoria, concetto, che viene eseguito nel corso del ragionamento (vedi Ragionamento), gradualmente, passo dopo passo, portando a ciò che è già noto. Lo scopo di tale analisi è di creare una base per il movimento di un pensiero, l'opposto di uno analitico - per la sintesi, che porta alla prova richiesta, alla definizione o alla risoluzione di un problema.

L'analisi logico-formale è un perfezionamento della forma logica (struttura, struttura) del ragionamento e delle sue parti costitutive - concetti (cfr. Concetto), giudizi (cfr. Giudizio), conclusioni (vedi. Inferenza) e altri considerati come completati [statico] strutture. La forma più sviluppata di tale analisi è la costruzione di sistemi formali, interpretati in aree tematiche significative, le cui proprietà sono espresse dai concetti e dai giudizi analizzati.

Primo medico

Come analizzare cos'è

Coprogram è un'analisi completa che consente di determinare la capacità digestiva del tratto digestivo.

La pappa alimentare (chima) passa attraverso l'intero tratto gastrointestinale e si forma nel colon nelle feci. Nel sistema digestivo c'è una scissione e assorbimento di sostanze. La composizione della sedia può essere giudicata sulla violazione della digestione in uno degli organi. Pertanto, uno studio coprologico è prescritto per la diagnosi di molte malattie.

Dopo l'esame macroscopico, chimico, microscopico, lo specialista fornisce una descrizione della composizione delle feci. Il coprogramma mostra anomalie tipiche di una particolare malattia.

Tale studio permette di identificare i disturbi della funzione secretoria dello stomaco, dell'intestino, del pancreas; processo infiammatorio nel tratto digestivo, assorbimento alterato, disbiosi, colite di varie eziologie.

Indicazioni per appuntamento

Le indicazioni per lo studio delle feci sono:

malattie croniche e acute dello stomaco e del duodeno, intestino tenue e crasso, cistifellea, fegato, pancreas, retto; sospetto di parassiti intestinali; valutazione dell'efficacia della terapia.

L'analisi delle feci per la coprologia è prescritta per esami preventivi complessi.

Nei bambini, uno studio coprologico aiuta a identificare: lesioni infettive e infiammatorie dell'intestino, fibrosi cistica, deficit di lattosio, squilibrio microbico, parassiti.

Come raccogliere correttamente le feci?

Affinché i risultati siano affidabili durante il montaggio delle feci per l'analisi, è necessario soddisfare diversi requisiti.

Pochi giorni prima dello studio, eliminare dalla dieta carne e coloranti prodotti feci (pomodori, barbabietole, verdure verdi), pesce rosso. Nello studio del sangue occulto fecale, possono distorcere il risultato. Puoi mangiare latticini, uova, cereali, patate.

In alcuni casi, il medico può prescrivere una dieta speciale con il contenuto esatto di proteine, grassi e carboidrati. Crea un carico massimo sul tratto digestivo e aiuta a identificare anche piccole deviazioni nei processi di digestione, assorbimento del cibo e motilità.

È necessario rifiutare di prendere enzimi, farmaci che influenzano la peristalsi e contenenti ferro e bismuto, antibiotici, antiacidi e farmaci antinfiammatori.

Sarà necessario attendere alcuni giorni con l'analisi se è stato eseguito un esame radiografico con bario o colonscopia per il quale è stata eseguita la pulizia dell'intestino con un clistere o con preparazioni mediche.

Le donne non sono raccomandate a prendere l'analisi durante le mestruazioni. Dovrai anche posticipare lo studio fino a quando il problema non si risolve con emorroidi sanguinanti.

Per la recinzione adatta allo sgabello ottenuto dal movimento intestinale naturale. Si consiglia di prendere il materiale selezionato dalla porzione mattutina delle feci. Il campione serale può essere conservato in frigorifero per non più di 10 ore.

Le feci devono essere raccolte in un barattolo di vetro sterilizzato o in un contenitore speciale. Basta 15 grammi di materiale (circa un cucchiaino).

Recinto di feci nei neonati

Non è consigliabile raccogliere materiale da un pannolino. Puoi prendere il solito pannolino. Con uno sgabello liquido, è meglio posizionare una cerata medica sotto il fondo del bambino.

Se il bambino soffre di stitichezza, puoi massaggiare il ventre o metterlo sul tubo di sfiato. Assicurati di lavarti le mani prima di usare le feci e usa pannolini puliti e tela cerata.

Come raccogliere materiale per l'analisi nei bambini?

Un bambino può andare in bagno su una pentola che è stata precedentemente lavata con il sapone.

Assicurati che l'urina non entri nelle feci. Per stimolare la defecazione non è possibile utilizzare candele e lassativi. Quando si passa il sangue occulto fecale, la stessa dieta è raccomandata per gli adulti. Devi dire al tuo medico quali farmaci e vitamine sta assumendo il bambino. È possibile che alcuni di essi debbano essere annullati per 2-3 giorni prima dell'analisi.

La violazione delle raccomandazioni può influire sulla precisione dell'analisi. Ad esempio, cibi grassi o antibiotici danno alle feci un colore chiaro.

Quanto tempo attendere i risultati?

Il risultato dell'analisi è dato in 1-2 giorni dopo la consegna. Il paziente riceve un modulo con i dati dell'esame macroscopico, chimico, microscopico delle feci. La decodifica del coprogramma riguarda il medico. Con il suo aiuto, può rivelare varie patologie. Concentrazioni in eccesso di varie sostanze indicano lo stadio iniziale o progressivo della malattia di un particolare organo.

Cosa mostra l'analisi?

Secondo il colore della forma, l'odore delle feci può essere sospettato di alcune malattie.

Le feci leggere indicano problemi con il fegato, i dotti biliari, il pancreas. Le feci nere si osservano con sanguinamento dal tratto gastrointestinale superiore, tumori allo stomaco, colite ulcerosa, morbo di Crohn nell'intestino crasso. Una feci rossastre indica una lesione sanguinante nell'intestino inferiore. In una persona adulta, le feci sono considerate di colore marrone.

Il metodo macroscopico nelle feci può rilevare pus, sangue, muco, vermi, bile, intestino, calcoli pancreatici.

L'esame microscopico mostra la qualità della digestione degli alimenti. L'analisi chimica viene effettuata per determinare l'acidità, la rilevazione di sangue nascosto, proteine, bilirubina, muco solubile.

Proteina solubile

Normalmente considerata una massa fecale senza proteine. Una reazione positiva indica la presenza di un processo infiammatorio nel tratto digestivo (pancreatite, enterite, colite, gastrite). Le proteine ​​sono rilevate nelle ulcere, poliposi, proctite, cancro.

Fai attenzione! Uno scoiattolo non può essere diagnosticato con precisione. Ma la sua presenza nelle feci e sintomi come dolore intenso sotto il cucchiaio o nell'ipocondrio, nausea, feci fetide, gonfiore indicano pancreatite acuta.

sangue

Appare con ulcere duodenali e stomaco, complicate da sanguinamento. Durante il passaggio del cibo, la membrana mucosa colpita dai tumori viene ferita e viene secreta una piccola quantità di sangue. Gli elminti possono anche disturbare l'integrità dell'intestino. I globuli rossi immutati sanguinano dall'intestino crasso. Il sangue alterato entra nelle feci dal tratto GI superiore.

Nota. L'analisi del sangue occulto fecale per individuare i tumori nelle fasi iniziali.

stercobilina

Il pigmento dà alle feci un colore marrone. Il tasso di formazione di sostanze - 75-350 mg al giorno. Con l'anemia emolitica aumenta il livello di stercobilina. La quantità di pigmento è ridotta a causa del blocco dei dotti biliari con le pietre. Per stabilire una diagnosi accurata, esaminare la cistifellea.

bilirubina

La sostanza entra nelle feci a causa del passaggio accelerato del cibo, in cui non ha il tempo di trasformarsi in sterkobilin. Può essere rilevato in dysbacteriosis, gastroenterite acuta.

limo

È prodotto dalle cellule della mucosa per proteggere le pareti intestinali e dello stomaco dalle sostanze irritanti. Viene prodotta una grande quantità di muco per proteggere dai patogeni, in violazione dell'assorbimento, intolleranza al lattosio. La produzione aumentata è osservata in colite, dissenteria, salmonellosi.

Flora iodofila

Indica una violazione della microflora intestinale. I batteri patogeni si trovano in caso di insufficienza della digestione.

detriti

È un pezzo di cellule epiteliali distrutte e cibo digerito. Il contenuto di piccoli detriti è osservato con una cattiva digestione del cibo.

Grasso neutro

Normalmente dovrebbe essere assente. Nel normale funzionamento degli organi digestivi, oltre il 90% del grasso viene assorbito. Livelli elevati sono osservati con una mancanza di produzione di bile e assorbimento nell'intestino. A diminuzione in sintesi di un lipase (l'enzima digestivo) c'è una digestione incompleta di grassi.

Fibre muscolari

Normalmente, solo le fibre cambiate dovrebbero essere presenti nelle feci. Nelle malattie del pancreas vengono rilevate fibre non modificate. A causa della ridotta formazione di succhi digestivi, il cibo a base di carne è scarsamente digerito. Le fibre nelle feci possono indicare pancreatite.

amido

La sostanza deve essere completamente decomposta, quindi, normalmente, non è osservata. L'amido si trova sotto forma di grani extracellulari e intracellulari con movimento accelerato delle masse alimentari. Questo modello è caratteristico della sindrome da malassorbimento e pancreatite cronica.

Normalmente permesso in piccole quantità. Significativamente l'eccesso è caratteristico della carenza di digestione nell'intestino tenue e nello stomaco. Si verificano con pancreatite, malattia calcoli biliari.

Globuli bianchi

In una persona sana, gli elementi cellulari del sangue nelle feci non vengono osservati. Sono trovati in malattie della natura infiammatoria del tratto digestivo.

Il risultato dell'analisi potrebbe essere impreciso se le feci cadono dalla vagina o dall'uretra.

Acidi grassi

Con digestione normale assente. La causa dell'evento è una diminuzione dell'attività dell'enzima digestivo, insufficiente apporto di bile, promozione accelerata del chimo.

Fibra vegetale

Esistono due tipi di sostanze. Le fibre solubili (pectina, polisaccaridi) non dovrebbero essere presenti nelle feci. Sono osservati con insufficiente assunzione di acido cloridrico.

Le fibre insolubili (la pelle di frutta e verdura, il guscio di cereali) contribuiscono al movimento del cibo e al ritiro di sostanze nutritive non digerite, colesterolo, tossine. Il contenuto di fibra insolubile dipende dalla natura della nutrizione.

Fibre di tessuto connettivo

Questo è ciò che rimane del cibo di origine animale. Normalmente il tessuto connettivo non dovrebbe essere presente. Le fibre nelle feci sono osservate con bassa acidità di succo gastrico, insufficiente rilascio di acido cloridrico o mancanza di enzimi coinvolti nella scomposizione del cibo a base di carne. La causa del rilevamento del tessuto connettivo può essere la gastrite anacida, la pancreatite.

ammoniaca

Norma: a 20-40 mol / kg. L'aumento del contenuto è il risultato di un intenso processo di decadimento nell'intestino, che si verifica a seguito di un aumento della produzione di proteine ​​durante l'infiammazione delle pareti intestinali.

Se la diagnosi non può essere stabilita dopo la decodifica del coprogramma, un ulteriore esame è prescritto da metodi più accurati.

Ti sembra ancora difficile curare lo stomaco e l'intestino?

A giudicare dal fatto che stai leggendo queste righe ora - la vittoria nella lotta contro le malattie del tratto gastrointestinale non è dalla tua parte...

E hai già pensato alla chirurgia? È comprensibile, perché lo stomaco è un organo molto importante, e il suo corretto funzionamento è una garanzia di salute e benessere. Dolori addominali frequenti, bruciore di stomaco, gonfiore, eruttazione, nausea, feci anormali... Tutti questi sintomi sono familiari in prima persona.

Ma forse è più corretto trattare non l'effetto, ma la causa? Ecco la storia di Galina Savina, su come si è liberata di tutti questi spiacevoli sintomi... Leggi l'articolo >>>

L'uomo è un essere olistico, nel nostro caso tutti gli organi lavorano a stretto contatto l'uno con l'altro. Ciò facilita le capacità compensatorie di ciascun organo. Ad esempio, quando una persona è sorda di udito a causa di un incidente fatale, può percepire gli oggetti intorno a sé e vederli. Oppure, se un rene è privato, la maggior parte del lavoro del sistema escretore ne assume un altro, e così via. Per una valutazione qualitativa della condizione del corpo a volte è necessario un esame. Oggi la medicina ha molti strumenti e teorie sul lavoro di ricerca degli organi interni ed esterni. Ma per molto tempo un metodo ben noto che non perde la sua posizione di leader nella diagnostica medica è il metodo dell'analisi dei biomateriali. Questo può essere uno studio su sangue, urina, feci, scarico.

Analisi: cos'è?

La parola "analisi" implica di per sé un metodo specifico di scomposizione dell'intero in elementi, smembramento, separazione, considerazione di qualche fenomeno con conclusioni successive. Questo metodo è usato in molte scienze. In economia, ad esempio, c'è il concetto di "analisi di mercato", quando si studia la solvibilità della popolazione, la domanda e l'offerta. Nelle scienze filologiche la parola viene analizzata (divisa in parti), una frase, un dialogo e così via. In medicina, l'analisi - che cos'è? Questa parola può essere intesa come un metodo per raccogliere determinati dati, studiandoli e una descrizione. Lo studio del biomateriale per determinare i processi patologici nel corpo viene anche chiamato "analisi". Che cos'è un biomateriale e perché è necessario nella diagnosi, scoprilo ulteriormente.

Perché fare un esame del sangue

Un fluido importante nel corpo è il sangue. È attraverso di esso che passano tutti i nutrienti, è saturo di ossigeno e lo trasporta in tutte le cellule del corpo umano. Insieme con enzimi e corpi immunitari, trasporta anche alcuni altri prodotti chimici. Questi sono ormoni, veleni, tossine e alcuni altri. Pertanto, gli esperti usano spesso la conferma dell'analisi clinica o biochimica, che una tale malattia, che sospettano, sia realmente nell'uomo.

Le analisi del sangue possono essere eseguite sulla base di un campione di dito o di vena. Nel primo caso vengono determinati i parametri ematici generali: emoglobina, ESR, leucociti, piastrine, eritrociti e alcuni altri. Uno studio biochimico determina la presenza o la quantità specifica di sostanze chimiche. Ad esempio, un esame del sangue per gli ormoni mostra se il livello degli ormoni nel corpo è normale. Sulla base del sangue di una vena, è possibile trarre conclusioni sulla presenza di alcune infezioni (HIV, sifilide, attaccamento e così via). Inoltre, in base ai risultati degli esami del sangue, i medici determinano il livello di tossicità da Giardia, Ascaris. Nella pratica medica, il più comunemente usato è il test del sangue clinico, dal momento che è accessibile, informativo e facile da elaborare.

Analisi delle urine informative

Un altro esame medico comune è l'analisi delle urine. Questo fluido contiene sali, tossine, sostanze organiche, vari elementi cellulari, che consente di determinare i processi patologici nel corpo. La decodifica dell'analisi delle urine riguarda principalmente il lavoro del sistema escretore. Ma anche questo metodo di ricerca consente di determinare lo stato degli organi endocrini (livello zuccherino), la digestione e il sistema cardiovascolare. In questa analisi, è importante prendere in considerazione ogni piccolo dettaglio, iniziando dal colore dell'urina e terminando con i microelementi: cilindri, batteri e così via. Non pensiamo nemmeno che il colore di questo solo fluido biologico possa indicare la possibile manifestazione di oltre 16 malattie. E questo non riguarda il livello di sali, proteine, eritrociti e altri oligoelementi.

Qual è l'analisi delle feci?

Questo studio è anche chiamato coprogram, consente di determinare l'efficacia degli organi del tratto gastrointestinale. La decodifica dell'analisi delle feci mostra come viene lavorato il cibo, a quale velocità, se tutti gli enzimi necessari sono coinvolti in questo processo, se ci sono parassiti nel corpo. Inoltre, questo studio aiuta a vedere se fegato, intestino, cistifellea, pancreas, intestino tenue e crasso svolgono le loro funzioni. L'analisi delle feci si svolge in più fasi:

si studiano le proprietà fisiche del materiale, si esegue l'analisi chimica delle feci, è importante l'esame microscopico della sostanza e si utilizza l'esame batteriologico delle feci.

L'appuntamento di tamponi dalla gola, la vagina

Le mucose del nostro corpo hanno la loro microflora - questi sono microrganismi che svolgono determinate funzioni per il lavoro completo di tutti gli organi e sistemi. Possono contenere batteri patologici che interrompono il funzionamento dell'organo e con il flusso di sangue possono essere trasferiti in diverse parti del corpo umano. I risultati dei test possono mostrare la presenza di patologia, ma uno striscio determina quali microrganismi dominano in una particolare area. Molto spesso, tale studio viene effettuato con un biomateriale prelevato da gola, naso, tonsille, vagina.

Una macchia dalla faringe, dalle tonsille e dal naso mostra il numero e la natura dei batteri sulla superficie mucosa dell'organo.

Gli strisci vaginali sono informativi nel processo di determinazione del mughetto, della vaginosi batterica, della diffusione di Trichomonas. Ma non tutte le malattie sessualmente trasmissibili possono essere determinate con l'aiuto di strisci, più spesso per questo scopo viene utilizzata l'analisi del sangue biochimica.

Cosa otteniamo come risultato dell'analisi?

Se hai problemi di salute, il modo migliore per diagnosticare è superare i test necessari per sintomi specifici. Naturalmente, lo specialista dovrebbe essere coinvolto nella loro decodifica. Non andare in preda al panico prematuramente se si vede che i risultati del test non soddisfano la velocità specificata. Ci sono molte ragioni non fisiologiche che possono distorcere l'analisi: preparazione inadeguata alla consegna, stress psico-emotivo e stress, imprecisioni nello studio. Se i risultati sono negativi, è meglio riprendere l'analisi.

Analisi di ciò che è

Per caratterizzare il sistema di coagulazione del sangue, l'analisi della protrombina è il test più importante incluso nell'emostasiogramma.

Dopo tutto, i risultati dei test sono indicatori della tua salute preziosa o della salute dei tuoi cari!

Perché era impossibile condurre un'analisi chimica.

Sinonimi per la parola "analisi"

Associazioni alla parola "analisi"

Qual è la "analisi":

morfologia:

1. Il metodo della ricerca scientifica, consistente nello smembramento del tutto nei suoi elementi costitutivi; protivop. sintesi. || Parsing, considerazione di smth. [Zakharu] non ha mai avuto l'idea di analizzare i suoi sentimenti e atteggiamenti nei confronti di Ilya Ilyich. I. Goncharov, Oblomov. [Makarov] ha aperto l'incontro con una breve analisi degli eventi del giorno passato. Stepanov, Port Arthur.

2. Determinazione della composizione e delle proprietà di un litro. sostanze che li ricercano. Analisi chimiche Analisi qualitativa Esame del sangue

[Dal greco. 'Ανάλυσις - decomposizione]

Fonte (versione stampata): Dizionario della lingua russa: B 4 t / RAS, linguistico In-t. ricerca; Ed. A.P. Evgenieva. - 4a ed., Sr. - M.: Rus. Lang.; Poligrafi, 1999; (versione elettronica): Biblioteca elettronica fondamentale

Analisi (greco antico ἀνάλυσις - decomposizione, smembramento, smontaggio) è un metodo di ricerca caratterizzato dall'isolamento e dallo studio delle singole parti degli oggetti di studio:

ANA'LIZ, a, m. [Greco analisi]. 1. Il metodo di ricerca, che consiste nello smembramento dell'oggetto o del fenomeno in esame; protivop. sintesi (filos.). Analizza il concetto di causalità. 2. La decomposizione di un n. sostanze sui suoi elementi costitutivi, studiarle (mangia). Chimica a. Microscopico a. Fai un urine. 3. Analisi, lo studio delle singole parti del soggetto per giudicare il tutto. Grammatica a. Produrre a. lavoro letterario. ◊

Fonte: "Dizionario esplicativo della lingua russa" a cura di D. N. Ushakov (1935-1940); (versione elettronica): Biblioteca elettronica fondamentale

Rendere migliore la mappa della parola

Saluti! Il mio nome è Lampobot, sono un programma per computer che aiuta a creare una mappa di parole. So come contare perfettamente, ma finora non capisco come funzioni il tuo mondo. Aiutami a capirlo!

Grazie! Sono diventato un po 'meglio a capire il mondo delle emozioni.

Domanda: Il vino è collegato a emozioni, sentimenti, sentimenti (scoppi di risa, giusta indignazione, sorriso felice)?

ANALISI

B.A. Raizberg, L.Sh. Lozovsky, E.B. Starodubtseva. Dizionario economico moderno. - 2a ed., Corr. M.: INFRA-M. 479 s.. 1999.

Dizionario economico. Del 2000.

Controlla quale "ANALISI" in altri dizionari:

analisi - confermato • soggetto, valutazione, analisi di registrazione consentite • opportunità, soggetto, analisi di modalità mostrate • soggetto, analisi dimostrative mostra • soggetto, analisi dimostrativa viene eseguita • azione, analisi passiva viene eseguita • azione...... combinazione di verbi di nomi non oggetto

Analisi - (altro greco Ἀνάλυσις scomposizione, smembramento) operazione dello smembramento mentale o effettivo dell'intero (cose, proprietà, processo o relazione tra oggetti) nelle sue parti costituenti, eseguite nel processo di cognizione o oggettivamente pratiche... Wikipedia

analisi - - ricerca, nonché i suoi metodi e processi, volti a stabilire una o più caratteristiche (composizione, stato, struttura) della sostanza nel suo insieme o dei suoi singoli ingredienti. Dizionario di chimica analitica [3] • assorbimento atomico...... termini chimici

ANALISI - (dal greco Decomposizione, smembramento), la procedura di smembramento mentale, e spesso anche effettivo, dell'oggetto (fenomeno, processo), delle proprietà dell'oggetto (i) o della relazione tra oggetti in parti (segni, proprietà, relazioni);... Enciclopedia filosofica

ANALISI - (dal greco. Analyein smonta). 1) analisi, decomposizione di componenti PA, elementi, smembramento. 2) la capacità della mente di dividere il concetto cognitivo nelle sue parti componenti secondo le sue caratteristiche. 3) analisi della dottrina matematica delle variabili. Dizionario...... Dizionario di parole straniere della lingua russa

analisi - e m. analizzare f. esso. analisi <, Merc Lat. analisi. 1. Il metodo di considerazione scientifica di oggetti o fenomeni scomponendoli in elementi primari, più semplici, basi. Seq. 18. Fai analisi e parole. Yang. 1 136. Senza analisi, abbiamo sempre vagato... Dizionario storico dei gallicismi della lingua russa

analisi - decomposizione, analisi, indagine. Wed... Dizionario Sinonimi

analisi - 1) Il metodo della ricerca scientifica, consistente nella scomposizione mentale o effettiva del tutto nelle sue parti componenti. 2) Analisi chimica di un insieme di operazioni volte a stabilire quali sostanze l'oggetto in esame è costituito da (analisi qualitativa)...... Libro di riferimento di un traduttore tecnico

ANALISI - • ANALISI, in matematica, la portata di concetti come convergenza, CONTINUITÀ, IFFERENZIAZIONE e INTEGRAZIONE. L'analisi matematica è l'applicazione di questi concetti a numeri reali e funzioni di numeri reali...... Dizionario enciclopedico scientifico e tecnico

ANALISI - ANALISI, analisi, marito (Analisi greca). 1. Il metodo di ricerca, che consiste nello smembramento dell'oggetto o del fenomeno in esame; Ant. sintesi (filos.). Analizza il concetto di causalità. 2. La decomposizione di una sostanza nel suo costituente...... Dizionario esplicativo di Ushakov

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Le ghiandole surrenali sono organi importanti, sono anche chiamate ghiandole endocrine.

La felicità è un concetto non solo sociale, ma anche biologico. Ciò che chiamiamo amore, passione, vittoria e gioia di realizzazione, ha un aspetto psicofisiologico nel suo nucleo.

"L-tiroxina" - un farmaco che consente di mantenere il normale funzionamento del corpo durante l'ipofunzione della ghiandola tiroidea. Questo agente sintetico, un analogo della tiroxina, che nel fegato e nei reni viene parzialmente convertito in triiodotironina entrando nelle cellule del corpo, influenza il metabolismo, lo sviluppo e la crescita dei tessuti.