Principale / Test

Test dell'ormone surrenalico: preparazione e decodifica

Parte del sistema endocrino sono le ghiandole surrenali, che producono ormoni importanti per la vita umana. La disfunzione di tali ghiandole può causare gravi conseguenze, anche in uno stato di coma o morte.

Un test dell'ormone surrenalico viene solitamente nominato da uno specialista quando una persona ha lamentele caratteristiche sulla sua condizione. Grazie a tale studio, è possibile assicurarsi che l'organismo produca la quantità necessaria di ormoni necessari per il normale funzionamento del corpo umano.

Tipi di ormoni

Ghiandole surrenali - le ghiandole accoppiate del sistema endocrino che producono ormoni importanti

Le ghiandole surrenali producono diversi tipi di ormoni nel corpo umano, ognuno dei quali ha una funzione specifica.

Si distinguono i seguenti gruppi di ormoni surrenali:

  • mineralcorticoidi
  • glucocorticoidi
  • ormoni sessuali

Il principale rappresentante del gruppo mineralcorticoide è l'aldosterone, che viene prodotto nella zona glomerulare della corteccia surrenale. La massima concentrazione di un tale ormone nel corpo umano si osserva al mattino e la più bassa è circa alle 4 del mattino.

Lo scopo principale dell'aldosterone è quello di sostenere il necessario equilibrio idrico nel corpo e la regolazione del contenuto di alcuni tipi di metalli. Sotto l'influenza di un tale ormone, l'assorbimento del sodio nei reni è notevolmente migliorato e, di conseguenza, l'escrezione di potassio nell'urina aumenta. Il risultato è un aumento di sodio nel sangue e una diminuzione del potassio. Nel caso in cui si verifichi un aumento della concentrazione di aldosterone nel corpo umano, si osservano un aumento della pressione sanguigna, affaticamento grave e mal di testa.

Il luogo di produzione del cortisolo nel corpo umano è la zona del raggio della corteccia surrenale e questo ormone svolge un ruolo abbastanza importante.

La funzione principale del cortisolo è di mantenere il metabolismo del metabolismo di grassi, proteine ​​e carboidrati. Inoltre, questo ormone controlla il normale funzionamento del sistema cardiovascolare, l'attività del sistema nervoso centrale e del sistema immunitario.

Il processo di produzione del cortisolo è controllato dall'ormone adrenocorticotropo, che viene prodotto nella ghiandola pituitaria anteriore. Con livelli eccessivi di cortisolo nel corpo umano c'è una forte obesità, un aumento del grasso sottocutaneo nell'addome e nel viso. Inoltre, nei luoghi di stiramento della pelle appaiono strie blu-viola, che possono essere facilmente trasformate in ulcere. C'è un assottigliamento graduale dell'epidermide e il risultato è lo sviluppo dell'osteoporosi. L'eccessiva concentrazione di cortisolo induce una persona a sviluppare la sindrome di Cushing.

Maggiori informazioni sulle funzioni e il significato delle ghiandole surrenali possono essere trovate nel video:

Infatti, un livello inadeguato di cortisolo è considerato una condizione pericolosa quanto il suo eccesso. Tali pazienti lamentano debolezza costante, tachicardia, bassa pressione sanguigna e attacchi di nausea. In alcuni casi, la temperatura corporea aumenta senza alcun focolaio di infezione.

Il principale ormone sessuale prodotto dalla corteccia surrenale è il deidroepiandrosterone. È un pro-ormone, che sotto processi complessi viene gradualmente trasformato in testosterone ed estrogeno.

Un esame del sangue per un tale ormone è prescritto per le seguenti indicazioni:

  1. problemi con lo sviluppo delle ghiandole surrenali dei propri corticosteroidi
  2. comparsa di sintomi che segnalano un ritardo nello sviluppo sessuale
  3. problemi con il trasporto di un bambino
  4. tumori di diversa natura che interessano la corteccia surrenale
  5. malnutrizione del feto in via di sviluppo
  6. aumento della concentrazione di ormoni del sistema ipofisi-surrenale nel corpo di una donna durante la gravidanza

Con un contenuto insufficiente di androgeni surrenali, una donna ha la perdita dei capelli o è completamente assente nelle aree ascellari e pubiche.

Condurre ricerche

La procedura per il prelievo di sangue per studi sul livello degli ormoni surrenali

Un'analisi degli ormoni surrenali consente di valutare il lavoro delle ghiandole nel corpo umano. Il materiale principale per uno studio di questo tipo è il sangue del paziente e la sua somministrazione in uomini e donne non presenta differenze significative.

L'analisi del siero viene solitamente effettuata al mattino prima dei pasti. Va ricordato che la concentrazione di ciascun ormone può essere influenzata da vari fattori, quindi è necessario acquisire familiarità con tutte le raccomandazioni prima di condurre uno studio.

Per l'analisi del sangue per l'aldosterone, viene utilizzato sangue venoso e prima di eseguire il test, è necessario osservare la seguente preparazione:

  1. per 10 giorni non è permesso rompere la normale modalità di assunzione di sale e ridurre la quantità di carboidrati consumati
  2. per lo stesso periodo di tempo, si dovrebbe rifiutare di prendere diuretici e farmaci ormonali, nonché i mezzi che possono cambiare gli indicatori della pressione sanguigna
  3. evitare forti stress fisici e psico-emotivi, poiché ciò potrebbe portare a risultati falsi
  4. vale la pena rifiutare di condurre uno studio se una persona ha segni di una malattia infettiva o virale

Prima dell'analisi di determinare la concentrazione nel corpo di un tale ormone come deidroepiandrosterone e cortisolo, è necessario rifiutarsi di mangiare poche ore prima di donare il sangue. Inoltre, per 2-3 giorni non è consigliabile bere alcolici, assumere vari tipi di droghe e fumare.

Va ricordato che le donne dell'organo riproduttivo dovrebbero sottoporsi a uno studio su deidroepiandrosterone dopo il completamento delle mestruazioni per circa 5-8 giorni.

Analisi di decodifica

Gli indicatori dell'analisi hanno una vasta gamma e dipendono dall'età e dal sesso.

La norma di aldosterone nel corpo umano è determinata dalle caratteristiche di età del paziente:

  • nei bambini da 3 a 16 anni è 12-340 pg / ml
  • pazienti adulti in posizione seduta di 30-270 pg / ml
  • nella posizione prona 15-143 pg / ml

In tal caso, se gli studi condotti mostrano un eccesso significativo della norma, allora questo potrebbe segnalare una neoplasia che produce ormoni che ha colpito la ghiandola surrenale.

Inoltre, un'alta concentrazione di questo ormone si osserva in violazione del fegato, della malattia renale e del restringimento patologico delle loro arterie.

Il tasso di ormoni e cause di deviazioni dalla norma:

  • Un basso contenuto di aldosterone può essere rilevato con un cattivo funzionamento della corteccia surrenale di natura innata e acquisita. Inoltre, tali deviazioni possono svilupparsi con intossicazione alcolica grave, con patologie infettive, diabete mellito e dopo l'intervento chirurgico.
  • Il tasso di deidroepiandrosterone nelle donne e negli uomini ha alcune differenze e dipende dall'età del paziente. Nei bambini di età inferiore ai 9 anni, il tasso di tale ormone è 5-85 μg / dl, nelle donne dai 18 ai 49 anni - 30-335 μg / dl, e negli uomini 135-440 μg / dl. Nel caso in cui le differenze nei livelli ematici vengano rilevate dalla norma, ciò può segnalare problemi nel funzionamento delle ghiandole surrenali e tale condizione necessita di ulteriore diagnostica.
  • La concentrazione di cortisolo nel corpo umano non dipende dall'età e dal sesso, ma varia significativamente nel corso della giornata. Al mattino, il contenuto di un tale ormone raggiunge il suo valore massimo, e di notte diminuisce notevolmente. Di solito, i medici prescrivono diversi esami del sangue contemporaneamente in intervalli di tempo diversi durante un giorno. Ciò rende possibile valutare se la natura ciclica dei cambiamenti negli indicatori corrisponde alla norma. 170-540 nmol / l è considerata la norma del cortisolo fino alle 12 del pomeriggio, e dopo pranzo le cifre possono raggiungere 65-330 nmol / l. Durante la gravidanza, il contenuto di un tale ormone nel corpo femminile può essere parecchie volte superiore al normale e questa cifra è considerata abbastanza normale. Se viene rilevata un'elevata concentrazione di cortisolo nel corpo del paziente, uno specialista può sospettare una proliferazione della corteccia surrenale di natura patologica. Inoltre, si osservano alti tassi durante la gravidanza, situazioni stressanti e obesità. Alti livelli di cortisolo possono indicare tumori ormone-dipendenti dei reni, dell'ipofisi, dei testicoli e delle ghiandole surrenali. Le basse percentuali spesso segnalano la struttura patologica delle ghiandole surrenali, una scarsa nutrizione e danni cerebrali.

In effetti, qualsiasi deviazione dalla norma non dovrebbe essere considerata come una diagnosi definitiva. Questa analisi consente al medico di ottenere informazioni sulla possibile presenza della malattia e sulla localizzazione del processo patologico.

Test dell'ormone surrenalico

Lascia un commento 20.509

Lo stress frequente, il superlavoro, la mancanza di sonno influenzano negativamente le ghiandole surrenali, che possono disturbare l'intero equilibrio ormonale. Come controllare il lavoro delle ghiandole surrenali? La prestazione delle ghiandole surrenali è determinata dal sangue o dalle urine. È necessario condurre un esame se vi sono sintomi caratteristici della malattia. Si distinguono le principali malattie delle ghiandole surrenali come la sindrome di Itsenko-Cushing, il Kona, il feocromocitoma, l'iperandrogenismo.

L'aldosterone, il cortisolo e il deidroepiandrosterone solfato sono ormoni vitali nella corteccia surrenale. Spesso il medico (endocrinologo) prescrive un'analisi degli ormoni surrenali per i sintomi di tali malattie:

  • adrenocorticotropina e cortisolo per i sintomi della malattia di Cushing;
  • renina e aldosterone in presenza della clinica della sindrome di Kona;
  • normetanefrina e metanefrina per segni di feocromocitoma;
  • testosterone, DHEA-c, androstenedione per chiarire l'iperandrogenismo.

Diagnostica del solfato di deidroepiandrosterone mediante analisi del sangue

Deidroepiandrosterone solfato (abbreviato come DHEA-S, DHEA-s) viene controllato per i disturbi della fertilità, condizioni iperandrogeniche. DHEA è preso per monitorare lo stato androgenico in caso di ritardo nello sviluppo sessuale, per l'esame della malattia ovarica, l'assunzione di un tumore, l'osteoporosi.

Preparazione per l'analisi

Il sangue deve essere assunto a stomaco vuoto. Alla vigilia dei test per la concentrazione degli ormoni della ghiandola surrenale DGEA-c, l'uso di bevande alcoliche e cibi grassi e situazioni stressanti sono completamente esclusi. È necessario evitare il sovraccarico fisico, per escludere il fumo. Quando si assumono contraccettivi orali, farmaci contenenti estrogeni, "desametasone", "prednisolone", "idrocortisone", "diprospana" si possono ottenere risultati distorti.

Interpretazione degli indicatori

I valori normali del DHEA-S sono mostrati nella tabella seguente:

Gli indici di DHEA sono aumentati in: ovaio policistico, acne e irsutismo, 21-idrossilasi o 3-idrossisteroidi deidrogenasi, tumori, sindrome adrenogenitale, morbo di Cushing. Si osservano bassi livelli di DHEA-S in caso di ritardo nello sviluppo sessuale, insufficienza surrenalica. Bassi livelli di glucocorticoidi DHEA e contraccettivi orali.

Esame del sangue per il cortisolo

La diagnosi di ormoni surrenali include un test per la concentrazione di cortisolo nel sangue. La funzione del cortisolo è quella di proteggere il corpo dagli effetti del sovraccarico emotivo. Pertanto, è anche chiamato "ormone dello stress". Il medico invia la diagnosi per le seguenti indicazioni:

  • screening per la malattia di Cushing;
  • diagnosi di condizioni ipertensive;
  • in caso di sindrome adrenogenitale;
  • per valutare la malattia di Addison.
Torna al sommario

Come prepararsi per la diagnosi?

Un esame del sangue viene effettuato al mattino a stomaco vuoto. Per determinare la dinamica dell'ormone durante il giorno, passare il secondo campione nella seconda metà della giornata (da 16 a 18 ore). 3 giorni prima della consegna, è necessario seguire una dieta che limita l'uso di sale (fino a 2-3 g / giorno). Mezza giornata prima dei test, è necessario limitare l'attività fisica, smettere di mangiare cibo. Il sovraccarico emotivo dovrebbe essere evitato. Prima di passare l'analisi, è necessario avvertire il medico circa l'assunzione di farmaci ed erbe, in quanto alcuni di essi possono influenzare l'accuratezza dei risultati.

Norme e possibili cause di deviazioni

Gli indicatori di cortisolo di una persona sana sono: al mattino 91-235 μg / l, alla sera - 18-101 μg / l. Quali malattie sono accompagnate da un aumento del cortisolo? Questi sono acromegalia, obesità, asma, malattie infettive acute, sindrome di Cushing, ipopotassiemia, tumori surrenali, iperplasia surrenale. Il cortisolo è elevato negli stati depressivi, nelle situazioni di stress, durante la gravidanza, a causa del dolore e dell'intossicazione da alcool nelle persone che non bevono. L'uso di etanolo, gamma-interferone, nicotina, anfetamine aumenta la concentrazione di cortisolo nel sangue.

Nella malattia di Addison si osserva una produzione cronica di cortisolo.

Bassi livelli di cortisolo si osservano nell'ipotiroidismo, nell'insufficienza della corteccia surrenale, nell'ipopituitarismo, nella malattia di Addison, nella sindrome adrenogenitale, come conseguenza dell'assunzione di glucocorticoidi. Il trattamento con barbiturici, beclometasone, desametasone, clonidina, ketoconazolo con preparati a base di morfina, ossido nitrico, magnesio solfato contenente litio, aiuta a ridurre il contenuto di cortisolo.

Le malattie di Itsenko-Cushing non sono specifiche e diverse nelle loro manifestazioni cliniche. La diagnosi differenziale di questa malattia utilizza diversi tipi di test di laboratorio che determinano la concentrazione degli ormoni surrenali. Come screening iniziale della malattia, viene utilizzato un test che determina il contenuto di cortisolo libero nella saliva (raccolto la sera) e un test per determinare il cortisolo libero nelle urine (una porzione giornaliera viene raccolta).

Determinazione del cortisolo nella saliva

La saliva contiene cortisolo libero stabile che non è associato al contenuto di globulina legante il cortisolo. Questa tecnica ha diversi vantaggi. Ti permette di controllare le ghiandole surrenali per la sindrome di Cushing determinando il contenuto di cortisolo nella saliva durante la notte. La facilità d'uso di questo metodo consente di superare facilmente i test per bambini con disturbi mentali.

Preparazione per analisi

Il materiale viene raccolto in un contenitore, il tempo di raccolta è indicato dal medico. Non ci dovrebbe essere sangue nella saliva, quindi l'analisi non è prescritta ai pazienti con malattie orali. I denti non vengono puliti prima della recinzione e non mangiano almeno 30 minuti prima di raccogliere il materiale. Un'ora prima della raccolta della saliva, devi essere in uno stato calmo, non fumare. Il giorno prima del test, dovresti evitare l'uso di sostanze alcoliche e droghe a base di liquirizia.

Quali sono le norme del cortisolo nella saliva?

I livelli di cortisolo cambiano attivamente durante il primo mese di vita. Per gli adulti, l'indicatore è stabile e ammonta a 0,2-4,4 ng / ml. Elevato cortisolo nella saliva può indicare la presenza di sovraccarico emotivo, gravidanza tardiva, tumore, malattia o pseudo-sindrome di Itsenko-Cushing. Un livello ridotto è osservato nei pazienti con sindrome di Addison, a causa di iperplasia surrenale, con ipopituitarismo.

Screening cortisolo: urina quotidiana

L'analisi del cortisolo nell'urina quotidiana aiuta a evitare cambiamenti nel livello degli ormoni durante il giorno. Se durante la donazione di sangue si osservano variazioni giornaliere delle variazioni del contenuto di cortisolo, quindi quando si raccolgono urine per 24 ore, non vengono osservate. Il test giornaliero delle urine per il cortisolo è informativo come screening per ipo-e ipercorticismo. Sfondo del sondaggio:

  • disfunzione della ghiandola pituitaria;
  • ritardo della crescita e obesità nei bambini;
  • condizioni cliniche non legate all'età (osteoporosi, ipertensione arteriosa);
  • la progressione dei sintomi della malattia di Cushing;
  • controllo della terapia con glucocorticosteroidi;
  • segni di adenoma surrenale.
Torna al sommario

Preparazione per la diagnostica

Prima del test viene prescritta una dieta che esclude cibi fritti, speziati e salati, bevande alcoliche e caffè. È vietato fumare La porzione giornaliera di urina viene raccolta il giorno prima di inserire un barattolo da 3 litri. Nel serbatoio, dove verrà raccolta l'urina, è necessario aggiungere acido borico nella polvere (conservante). Al mattino la primissima parte di urina non sta andando a. Dopo che tutta l'urina è stata raccolta, è necessario misurarne il volume. Quindi tutte le urine devono essere miscelate e versate 100 ml in un piccolo contenitore per l'analisi. Quindi il materiale deve essere inviato per l'analisi al laboratorio.

Qual è il livello di cortisolo normale nell'urina quotidiana?

La concentrazione di cortisolo nelle urine di una persona sana è di 28,5-221,7 mg / giorno. L'ormone supera la norma a causa del sovraccarico emotivo, dell'ipertiroidismo, dell'obesità e di coloro che soffrono della sindrome di Cushing. La concentrazione di cortisolo diminuisce a seguito dell'assunzione di corticosteroidi, in pazienti con sindrome di Addison, in caso di malfunzionamento della ghiandola pituitaria, nella sindrome adrenogenitale, ipotiroidismo.

Analisi di aldosterone nelle urine

L'aldosterone chiama ormone surrenalico, che è coinvolto nella regolazione dell'equilibrio del sale marino nel corpo. Violazione delle norme di aldosterone dice che i reni e le ghiandole surrenali sono in uno stato malsano. Indicazioni per l'analisi: squilibrio ormonale, accompagnato da una serie di sintomi (debolezza, ipertensione, paralisi, aritmia cardiaca). Per l'analisi, l'urina viene raccolta per i colpi (tranne che per la prima urina del mattino). Per due settimane, ridurre l'assunzione di sale a 2,3 g al giorno. Non usare droghe contenenti liquirizia. Il trattamento con alcuni antiipertensivi, ormoni e diuretici può portare a risultati distorti. Il livello di un normale indicatore di aldosterone nel sangue sarà: 35-350 pg / ml.

Aldosterone: analisi del sangue

Verificare la presenza di aldosterone mediante sangue. Secondo gli indicatori ottenuti, tali malattie delle ghiandole surrenali sono diagnosticate: iperplasia, ipoaldosteronismo, aldosteronismo primario o secondario. Per l'esame, il sangue deve essere passato a stomaco vuoto in posizione prona. Quindi, dopo 4 ore, eseguono una seconda recinzione in posizione eretta per scoprire l'effetto del movimento sul livello dell'ormone. La preparazione per l'analisi include:

  • Osservare per 3,5 mesi di dieta a basso contenuto di carboidrati con contenuto di sale entro 3 grammi al giorno.
  • 2 settimane vengono cancellati i farmaci che influenzano l'equilibrio sale-acqua (diuretico, steroidi, farmaci antipertensivi, contraccettivi orali).
  • Per una settimana, le droghe che rallentano la sintesi del renin vengono cancellate.
  • Per 2 settimane non puoi mangiare la liquirizia.
Torna al sommario

Interpretazione dell'analisi della ghiandola surrenale

La concentrazione di aldosterone nel test del sangue per gli ormoni adulti è 100-400 pmol / l. Un aumento dell'indice è causato dalla sindrome di Cohn, con alterazioni iperplasiche nelle ghiandole surrenali. La sindrome nefrosica, l'iperaldosteronismo secondario, l'insufficienza cardiaca e anche la sindrome di Barter sono accompagnate da un aumento di aldosterone. Questo ormone riduce la liquirizia, l'etomidato, l'indometacina, la soluzione salina, l'angiotensina, la saralazina, l'eparina, il desossicorticosterone, ecc.

Esame del sangue per catecolamine (dopamina, adrenalina, noradrenalina)

Stress, carichi pesanti, depressione e superlavoro influenzano gli ormoni del corpo. Le catecolamine sono ormoni sintetizzati nella regione del cervello delle ghiandole surrenali. I loro nomi: dopamina, norepinephrine, adrenalina, serotonina. Le catecolamine forniscono la capacità di rispondere istantaneamente agli stati di stress, in caso di pericolo, durante lo sforzo fisico, garantendo così la conservazione del corpo. Gli indicatori delle catecolamine aumentano con ipertensione, tumori, infarto miocardico nella fase acuta, stress e forte sforzo fisico. L'analisi viene data al mattino a stomaco vuoto. Alla vigilia del test non puoi fumare, bere caffè, essere nervoso e stressare il corpo. I valori validi sono:

  • adrenalina fino a 50 ng / l;
  • dopamina fino a 87 ng / l;
  • norepinefrina 110-410 ng / L.
Torna al sommario

Come controllare l'urina per le catecolamine?

Un'analisi delle catecolamine consente di diagnosticare un tumore in crescita o di chiarire l'ipertensione. Il livello di catecolamine è ridotto con leucemia, ipoplasia surrenale, insufficienza renale e psicosi. Prodotti che non dovrebbero essere consumati prima dell'analisi: formaggio, noci, frutta esotica (banane, avocado, ecc.), Legumi, vaniglia e caffeina. Non fumare o bere alcolici.

Recupera entro tre giorni. La minzione del primo mattino viene superata, il resto del materiale viene raccolto dopo il primo svuotamento dopo 3, 6 e 12 ore. L'urina deve essere raccolta in un contenitore entro 24 ore. Per mantenere un pH normale, viene aggiunto un conservante al contenitore. In un adulto sano, il contenuto di catecolamine nell'urina è nell'intervallo (μg / giorno):

Il ruolo dei test di laboratorio per la diagnosi delle ghiandole surrenali

Le ghiandole surrenali producono ormoni vitali. Lo studio delle ghiandole surrenali è una componente importante nello studio della salute umana. I principali ormoni adrenali sono chiamati solfato di deidroepiandrosterone, cortisolo, aldosterone, catecolamine. Questi ormoni modulano la funzione di altre ghiandole endocrine, come la ghiandola tiroidea e le ovaie, rendono il corpo più resistente allo stress, formano l'immunità e assicurano il lavoro coordinato di altri organi e sistemi. Prima dell'esame, è necessario escludere i farmaci che possono influenzare i risultati senza alcuna malattia delle ghiandole surrenali. La verifica tempestiva di questi ormoni aiuta a ottenere informazioni sulla salute, i disturbi biochimici nel corpo e prescrive un trattamento tempestivo e appropriato.

Come controllare il lavoro delle ghiandole surrenali

Le ghiandole surrenali sono un organo appaiato situato sulla sommità di entrambi i reni e responsabile della produzione di alcuni ormoni.

La disfunzione di queste ghiandole può causare gravi conseguenze, tra cui il coma e la morte. Pertanto, le informazioni su come controllare le ghiandole surrenali dovrebbero essere possedute non solo dal medico, ma anche dal paziente.

Metodi di ricerca

Prima di tutto, un'analisi degli ormoni surrenali aiuterà a valutare il lavoro delle ghiandole.

In questo caso, i principali biomateriali per lo studio sono il sangue e l'urina del paziente. I campioni possono essere eseguiti sia con la stimolazione con farmaci aggiuntivi, e senza di essa.

Il siero determina il livello dei seguenti ormoni surrenali:

Ognuno di loro svolge la sua funzione ed è responsabile di diversi processi nel corpo.

I test delle urine vengono effettuati per determinare le fluttuazioni giornaliere di cortisolo. Spesso utilizza droghe che aiutano a identificare la causa principale delle deviazioni dalla norma, cioè dove si trova la patologia nelle ghiandole surrenali o nel cervello.
In rari casi, il livello di questo ormone è determinato nella saliva. Questo approccio è usato in alcune malattie (principalmente la ghiandola tiroidea), poiché le analisi di urina o sangue non sono informative.

Oltre ai metodi di laboratorio per valutare il lavoro delle ghiandole surrenali, viene utilizzato anche l'hardware. Il più comune di questi è considerato un'ecografia dei reni e delle ghiandole surrenali. Ma uno degli svantaggi di questo metodo è la visualizzazione debole dei tessuti dell'organo. Pertanto, la formazione di piccole dimensioni spesso passa inosservata.

A causa di queste circostanze, i metodi più preferiti per lo studio delle ghiandole surrenali sono la TC e la risonanza magnetica con o senza contrasto. Gli esami permettono di esaminare in dettaglio l'organo e anche le più piccole inclusioni, per valutare il lavoro del sistema circolatorio e per rivelare i suoi difetti fisiologici.

E solo in casi molto rari, potrebbe essere necessario utilizzare tecniche strumentali (laparoscopia, endoscopia, ecc.) Per testare le ghiandole surrenali.

I principali ormoni surrenali: le norme, la loro importanza e le regole di preparazione per l'analisi

Le ghiandole surrenali producono diversi ormoni, ma solo 3 di essi sono considerati i più importanti:

aldosterone

Per una diagnosi più accurata, viene assegnata un'analisi per l'aldosterone e un'analisi per la renina. Il loro rapporto ci consente di determinare il grado e la forma della disfunzione surrenalica.

Il controllo del livello di aldosterone nel siero è raccomandato nei seguenti casi:

  • il paziente ha un costante aumento della pressione arteriosa di eziologia sconosciuta, che è difficile da trattare;
  • ci sono manifestazioni di insufficienza della corteccia surrenale (apatia, stanchezza, debolezza muscolare, ecc.);
  • un livello ridotto di potassio è stato rilevato nel sangue;
  • sospetto tumore della ghiandola surrenale.

Il tasso di aldosterone dipende dall'età del paziente ed è:

  • per bambini da 3 a 16 anni -12-340 pg / ml;
  • per gli adulti in posizione seduta - 30-270 pg / ml;
  • per gli adulti in posizione prona - 15-143 pg / ml.

Livelli ridotti di questo ormone possono essere osservati con insufficienza congenita o acquisita della corteccia surrenale, avvelenamento da alcol, nel periodo postoperatorio (dopo la rimozione del tumore surrenale), con malattie infettive e diabete.

Per lo studio ha usato sangue venoso, il recinto che si fa al mattino.

Prima dell'analisi, è necessaria una preparazione sufficientemente lunga:

  • entro 10 giorni non deve essere violata la normale modalità di assunzione di sale, mentre la quantità di carboidrati consumata deve essere ridotta;
  • per lo stesso periodo di tempo, in consultazione con il medico, è necessario interrompere l'assunzione di diuretici e farmaci ormonali, nonché farmaci che influenzano il cambiamento della pressione sanguigna;
  • lo stress fisico o psico-emotivo attivo può dare un risultato falsamente elevato;
  • Non è consigliabile fare un'analisi se il paziente ha sintomi di malattie virali o infettive.

Ma qualsiasi deviazione dalla norma non può essere considerata senza ambiguità. In questi casi, il riesame viene assegnato utilizzando metodi diagnostici aggiuntivi.

DEA-SO4 o solfato di deidroepiandrosterone

Questa proteina è prodotta dalle ghiandole surrenali sotto l'influenza della ghiandola pituitaria (uno dei segmenti cerebrali). Pertanto, non solo i cambiamenti nella struttura e nel funzionamento delle ghiandole surrenali, ma anche i tumori e la disfunzione ipofisaria possono influenzare il livello del sangue.

DEA-SO4 è una "materia prima" per trasformarla in ormoni sessuali (testosterone, estradiolo ed estrogeno).

Misurare il livello di questo ormone è necessario per:

  • valutazione del lavoro delle ghiandole surrenali;
  • diagnostica delle formazioni tumorali;
  • chiarire le cause delle violazioni nel sistema sessuale sia nelle donne che negli uomini (pubertà precoce o tardiva, mancanza di mestruazioni, eccessiva o insufficiente crescita dei capelli in alcune zone del corpo, infertilità, frigidità, ecc.).

Le prestazioni normative variano tra uomini e donne. Dipendono dall'età del paziente:

  • bambini da 1 a 9 anni - 5-85 μg / dl;
  • adolescenti da 11 a 15 anni - 20-263 μg / dl;
  • donne adulte dai 18 ai 49 anni - 30-335 mcg / dl;
  • maschi adulti - 135-440 mcg / dl;
  • donne nel periodo della menopausa - 30-200 mg / dl.

La differenza di indicatori nel sangue del paziente rispetto alla norma è un segno di violazioni nelle ghiandole surrenali e un'indicazione per una diagnosi più approfondita.

Ci sono alcune regole di comportamento prima dell'analisi, la cui conformità aumenterà l'accuratezza dello studio ed eliminerà l'identificazione di falsi indicatori. I principali sono:

  • rifiuto dell'assunzione di cibo 4-5 ore prima della raccolta del sangue;
  • esclusione dei fattori di stress prima dello studio (depressione, alterchi);
  • L'alcol non deve essere consumato almeno 24 ore prima del test;
  • è necessario per 24-72 ore escludere la maggior parte dei farmaci (compresi i contraccettivi orali). Nel caso in cui ciò non sia possibile, è necessario informare il medico curante;
  • Non è permesso fumare per 2-3 ore prima di prelevare il sangue.

L'analisi viene effettuata al mattino, principalmente a stomaco vuoto. Il sangue è preso da una vena.

cortisolo

Questo ormone è anche prodotto da uno degli strati della corteccia surrenale. Il suo contenuto nel sangue regola quasi tutti i processi metabolici, il livello di pressione sanguigna e il rapporto tra massa muscolare e grasso.

Le ghiandole surrenali producono cortisolo in risposta alla produzione di una proteina speciale dalla ghiandola pituitaria. Pertanto, la deviazione degli indicatori dalla norma può essere associata non solo alla patologia delle ghiandole surrenali, ma anche alle malattie del cervello (principalmente formazioni tumorali dell'ipotalamo e della ghiandola pituitaria).

Il test del cortisolo nel sangue deve essere prescritto nei seguenti casi:

  • il paziente presenta sintomi di lavoro eccessivo o insufficiente della corteccia surrenale (rapida perdita o aumento di peso, debolezza muscolare, assottigliamento della pelle, scarsa regolazione della pressione sanguigna, comparsa di striature rossastre o viola sulla pelle);
  • Vi sono sospetti sulla presenza di formazioni tumorali.

I valori regolatori del cortisolo nel sangue sono:

  • fino alle 12 del pomeriggio - 170-540 nmol / l;
  • dopo mezzogiorno - 65-330 nmol / l;
  • durante la gravidanza, gli indicatori possono superare il valore di 4-5 volte, pur essendo la norma.

Un'eccessiva produzione di ormoni può indicare una proliferazione patologica della corteccia surrenale, tumori dell'ipofisi della ghiandola pituitaria, ghiandole surrenali, reni o testicoli, eccesso di peso corporeo, stato di stress o gravidanza.

Indicatori significativamente inferiori al normale possono parlare della patologia della struttura delle ghiandole surrenali, dei tumori cerebrali, della malnutrizione.

Prima di prendere il sangue da una vena per ricerca è necessario:

  • astenersi dal prendere cibo e droghe per 10-12 ore;
  • almeno 24 ore per rinunciare all'alcol;
  • non fumare il giorno dello studio;
  • evitare situazioni stressanti.

Quando si ricevevano risultati controversi, si consigliava di ripetere l'analisi dopo diversi giorni.

Quale medico prescrive una raccolta di test

Poiché i sintomi dei disturbi surrenali sono molto diversi, non esiste una risposta definitiva alla domanda su quale medico controlli il livello di questi ormoni.

Ma il più delle volte la nomina di test per il livello di ormoni surrenali si verifica su raccomandazione di tali esperti:

Qualsiasi, anche la più seria deviazione degli indicatori dalla norma non può essere interpretata come una diagnosi chiara. Ciò fornisce al medico solo informazioni sulla presenza e sulla possibile localizzazione della localizzazione del processo patologico. Per una diagnosi più accurata, è necessario utilizzare tecniche hardware e ripetere i test.

Ormoni surrenali: test che devi superare

Le ghiandole surrenali sono piccole ghiandole a forma di piramide, situate, secondo il loro nome, sopra il polo superiore dei reni. Fanno parte del sistema endocrino del corpo e producono ormoni importanti per l'uomo. La loro disfunzione può causare gravi conseguenze, persino la morte.

Uno dei principali metodi di diagnosi di queste ghiandole sono i test di laboratorio per gli ormoni surrenali. Nella nostra recensione e video in questo articolo capiremo cosa sono e cosa mostrano.

Tipi di ormoni

Le ghiandole surrenali sono i veri campioni del numero di ormoni prodotti.

Sintetizzano sostanze biologicamente attive di tre gruppi diversi:

  • mineralcorticoidi;
  • glucocorticoidi;
  • ormoni sessuali femminili e maschili.

Il principale rappresentante dei mineralcorticoidi è l'aldosterone. La sua produzione avviene nella zona glomerulare delle ghiandole surrenali.

È principalmente responsabile dell'equilibrio idrico-elettrolitico: sotto la sua azione, il riassorbimento di sodio e l'escrezione di potassio nei reni sono migliorati. A causa di ciò, l'ormone controlla la pressione sanguigna.

L'ormone glucocorticoide più famoso è chiamato cortisolo. È prodotto nella zona puchal della corteccia surrenale.

La sua funzione principale è il mantenimento del metabolismo. Inoltre, controlla l'attività dei sistemi cardiovascolare, immunitario e del sistema nervoso centrale in condizioni di stress.

Il principale ormone sessuale prodotto dalla corteccia surrenale, è considerato deidroepiandrosterone. È un proormone che può essere trasformato in testosterone ed estrogeno. Pertanto, rispondendo alla domanda, quali test sono presi in caso di malattia della ghiandola surrenale, il medico di solito identifica tre test di laboratorio.

I nomi degli studi per donne e uomini sono gli stessi:

  • deidroepiandrosterone solfato (DEA-s, DEA-SO4);
  • cortisolo totale;
  • aldosterone.

Indicazioni per l'analisi

Viene assegnato un esame del sangue per i DEA se si sospetta:

  • sindrome adrenogenitale;
  • tumori della corteccia surrenale;
  • neoplasie ectopiche che producono ACTH;
  • aborto spontaneo;
  • hypotrophy fetale;
  • pubertà ritardata.

Fai attenzione! La determinazione del deidroepiandrosterone è inclusa nell'algoritmo per la diagnosi del complesso feto-placentare nel periodo di 12-15 settimane di gravidanza e successivamente.

I test per le ghiandole surrenali del gruppo dei glucocorticosteroidi (in particolare, il cortisolo totale) sono necessari per i pazienti con manifestazioni cliniche:

  • irsutismo;
  • Malattia di Addison;
  • Malattia / sindrome di Cushing;
  • l'osteoporosi;
  • sviluppo sessuale prematuro;
  • oligomenorrea;
  • eccessiva pigmentazione della pelle;
  • atrofia muscolare.

La diagnosi dello strato glomerulare surrenale e la determinazione del livello di aldosterone viene effettuata con:

  • sospetto iperaldosteronismo primario, iperplasia surrenale, adenoma surrenale;
  • ipertensione, non suscettibile di trattamento medico;
  • ipotensione ortostatica;
  • sintomi clinici di insufficienza surrenalica.

Inoltre, i medici di solito raccomandano il controllo delle ghiandole surrenali e testano se ci sono i seguenti reclami:

  • un aumento della quantità di urina rilasciata al giorno;
  • sete intensa;
  • sete di cibi salati;
  • la comparsa di macchie scure su aree aperte della pelle;
  • forte perdita di peso;
  • perdita di appetito;
  • attacchi inspiegabili di vomito e diarrea, dolore addominale;
  • labilità emotiva, tendenza alla depressione, ansia, irritabilità;
  • aritmia, fluttuazioni della pressione sanguigna.

Come viene condotto lo studio?

Un'analisi degli ormoni surrenali aiuta a valutare le prestazioni di queste importanti ghiandole. Il principale materiale biologico per questo studio è il siero.

Il recinto di solito viene eseguito al mattino (da 8 a 11 ore), a stomaco vuoto. Poiché vari fattori possono influenzare la concentrazione di ciascun ormone, è necessario prepararsi adeguatamente ai test di laboratorio.

  1. Per 10 giorni, non rompere la solita modalità di assunzione di sale e provare a mangiare meno carboidrati.
  2. 2-3 giorni prima dell'analisi, evitare sovraccarichi fisici ed emotivi, abbandonare attività sportive intensive.
  3. Evita situazioni stressanti.
  4. Per i fumatori, cerca di ridurre il numero di sigarette fumate al giorno.
  5. Dopo aver consultato il medico, interrompa l'assunzione dei seguenti farmaci: contraccettivi orali combinati (OCC), estrogeni, diuretici, farmaci antipertensivi, idrocortisone, prednisolone, desametasone, diprospan.
  6. Le donne sono meglio donare il sangue nel 5-8 giorno del ciclo mestruale.

È importante! La ricerca sugli ormoni è meglio smettere se il paziente soffre di una malattia infettiva o virale acuta e ha anche subito di recente un intervento chirurgico, radio o chemioterapia.

Dopo il campionamento del sangue, i tubi con materiale biologico vengono inviati al laboratorio, dove vengono attentamente studiati. Di solito i risultati dei test sono disponibili entro 1-2 giorni.

Interpretazione dei risultati

I livelli di ormone surrenale dipendono dal sesso e dall'età del paziente. Inoltre, non bisogna dimenticare che in ogni laboratorio vengono utilizzate apparecchiature con sensibilità diverse e le norme potrebbero differire leggermente. La tabella seguente mostra solo i valori generalmente accettati.

Saggi ormonali surrenalici

Le ghiandole surrenali, come parte del sistema endocrino, producono ormoni come l'aldosterone e il cortisolo che sono importanti per l'uomo. Di norma, l'analisi degli ormoni surrenali è prescritta da un medico generico in presenza di disturbi caratteristici.

Gli esami del sangue per gli ormoni della corteccia surrenale possono essere confrontati con i test diagnostici dello stato del corpo umano. Ad esempio, tassi elevati suggeriscono uno stress costante, affaticamento grave e possono anche causare insonnia, ecc. Gli ormoni del sistema pituitario-surrenale sono presentati:

  • cortisolo;
  • aldosterone;
  • deidroepiandrosterone.

Il deidroepiandrosterone è un ormone steroideo androgeno prodotto dalle cellule della corteccia surrenale. È lui che è il proormone, che a causa di processi complessi viene trasformato nel principale ormone maschile - il testosterone e la femmina - l'estrogeno.

Gli indicatori hanno una gamma abbastanza ampia e dipendono dall'età. Alcuni errori possono fornire sistemi di analisi e analizzatori del sangue usati. La norma è:

  • per le donne - 810-8991 nmol / l;
  • per gli uomini - 3591-11907 nmol / l.

Un esame del sangue per questo ormone del sistema pituitario-surrenale è prescritto per:

  • sospette violazioni della produzione di propri corticosteroidi da parte delle ghiandole surrenali;
  • tumori della corteccia surrenale;
  • aborto spontaneo del bambino;
  • hypotrophy fetale;
  • sintomi esistenti di ritardo nello sviluppo sessuale;
  • sospetti livelli eccessivi di ormoni del sistema pituitario-surrenale in una donna incinta.

Prima di donare il sangue per gli ormoni surrenali, è necessario interrompere l'assunzione dei seguenti farmaci:

  • "Desametasone";
  • "Idrocortisone";
  • "Prednisolone";
  • "Diprospan";
  • estrogeni;
  • contraccezione pillola.

Suggerimento: Per rendere il risultato più accurato, è necessario informare l'infermiera sui farmaci presi che possono influenzare la composizione biochimica del sangue.

Nella produzione dell'ormone prendono parte le cellule della corteccia surrenale. Appartiene alla categoria dei glucocorticoidi. È il cortisolo che è responsabile del controllo della produzione di ACTH e corticoliberina.

Il cortisolo è caratterizzato da forti fluttuazioni giornaliere:

  • il massimo è osservato dalle quattro alle otto del mattino;
  • almeno dalle nove di sera e dalle tre del mattino.

La donazione di sangue per il cortisolo è assegnata a:

  • con irsutismo;
  • per confermare la sindrome di Itsenko-Kuching e la malattia di Addison;
  • con oligomenorrea;
  • con pubertà accelerata;
  • l'osteoporosi;
  • con una maggiore pigmentazione della pelle;
  • con debolezza muscolare inspiegabile.

Quali condizioni devono essere soddisfatte? Un giorno prima della consegna, è necessario interrompere (se possibile) assumendo i seguenti farmaci:

  • estrogeni;
  • farmaci dalla categoria degli oppiacei;
  • contraccettivi.

Inoltre, alla vigilia di una visita al laboratorio, dovrebbero essere esclusi gli sport attivi e il fumo.

Suggerimento: È la misurazione della quantità giornaliera di cortisolo nel sangue è un esame del sangue obbligatorio per sospetta sindrome di Cushing. Un indicatore aumentato di questo ormone del sistema pituitario-surrenale è caratteristico di questa particolare patologia.

Il tasso di indicatori dipende dall'età della persona:

  • minori di 16 anni - 83... 580 nmol / l;
  • oltre 16 anni - 138... 635 nmol / l.

I numeri elevati possono indicare disponibilità:

  • Malattia di Itsenko-Cushing;
  • carcinomi della corteccia surrenale;
  • abbassamento dei livelli di zucchero nel sangue al di sotto dei livelli accettabili;
  • tumori surrenali;
  • ridotta funzione renale;
  • iperplasia virilizzante della corteccia surrenale;
  • ipertiroidismo.

È stato osservato un aumento del valore di cortisone:

  • durante la gravidanza;
  • durante l'assunzione di contraccettivi orali;
  • sotto stress e depressione;
  • con eccesso di peso;
  • con alcolismo.


Una diminuzione delle prestazioni potrebbe confermare:

  • sindrome adrenogenitale;
  • violazione della sintesi di corticosteroidi da parte delle ghiandole surrenali;
  • produzione insufficiente di ormone surrenalico (morbo di Addison);
  • panipopituitarismo;
  • l'epatite;
  • cirrosi epatica;
  • ipotiroidismo.

Una percentuale ridotta durante la gravidanza può indicare lo sviluppo di una tossicosi precoce.

L'aldosterone è un ormone che sintetizza la corteccia surrenale. È responsabile della regolazione dell'equilibrio elettrolitico, nonché della regolazione del volume totale del fluido nel corpo e degli indicatori della pressione sanguigna.

Influenzando i tubuli renali, l'ormone ritarda l'escrezione di sodio e cloro. Ciò causa una quantità molto minore di liquido da espellere insieme a saliva, urina e quindi dal corpo. Ma allo stesso tempo, l'escrezione di aumenti di potassio.

L'aldosterone aiuta a mantenere la pressione sanguigna in condizioni normali. Con un aumento della quantità di ormone nel sangue, si osserva la formazione di edema, un aumento della pressione sanguigna, una diminuzione del tono muscolare, convulsioni e disturbi della frequenza cardiaca.

Lo studio è destinato a chiarire le seguenti patologie:

  • insufficienza surrenalica;
  • ipotensione ortostatica;
  • crescita accelerata delle cellule della corteccia surrenale (iperplasia);
  • tumori del tessuto ghiandolare (adenoma) della corteccia surrenale;
  • aumento della produzione dell'ormone aldosterone.

Inoltre, lo svolgimento di esami del sangue per gli ormoni surrenali è necessario anche se non vi è alcun controllo sull'ipertensione arteriosa.

In questo caso, il tasso è lo stesso per uomini e donne: 35-350 pg / ml.

L'aumento dei livelli di aldosterone può indicare:

  • Sindrome di Kona (in aldosteronismo primario);
  • iperplasia surrenale, procedendo bilateralmente (con aldosteronismo pseudoprimo);
  • insufficienza cardiaca;
  • sindrome nefrosica (patologia complessa, accompagnata dalla comparsa di edema forte, oltre a cambiamenti in alcuni parametri biochimici);
  • La sindrome di Bartter;
  • ipovolemia causata da sanguinamento;
  • cirrosi epatica, accompagnata dalla formazione di ascite;
  • rene di emanopericitoma.

I livelli di ormoni in eccesso del sistema pituitario-surrenale possono essere nelle seguenti condizioni:

  • durante la gravidanza;
  • dopo un lungo digiuno;
  • sotto stress termico.

Diminuzione delle concentrazioni ormonali al di sotto dei livelli accettabili:

  • Morbo di Addison (se non vi è diagnosi di ipertensione);
  • con ipertensione esistente - aumento della produzione di corticosterone, malattia di Turner, diabete, avvelenamento da alcol;
  • eccessivo consumo di sale;
  • sindrome adrenogenitale;
  • ipertensione arteriosa che si alza durante la gravidanza.

Per studiare l'ormone del sistema pituitario-surrenale ha dato il risultato corretto, le seguenti condizioni devono essere soddisfatte:

  • mantenendo il solito ritmo di assunzione di sale per due settimane;
  • il sangue non può essere donato durante la malattia (gli indicatori possono essere artificialmente bassi);
  • Prima di visitare il laboratorio, dovrebbero essere evitati sovraccarichi fisici e psico-emotivi rinforzati;
  • cancellare i farmaci che possono influenzare i risultati del test (è necessario discuterne con il proprio medico).

Per donare il sangue agli ormoni del sistema pituitario-surrenale, si raccomanda di scegliere laboratori specializzati. Ciò è spiegato dalla presenza in tali istituzioni di tutte le attrezzature necessarie, nonché da personale addestrato.

Lo stress frequente, il superlavoro, la mancanza di sonno influenzano negativamente le ghiandole surrenali, che possono disturbare l'intero equilibrio ormonale. Come controllare il lavoro delle ghiandole surrenali? La prestazione delle ghiandole surrenali è determinata dal sangue o dalle urine. È necessario condurre un esame se vi sono sintomi caratteristici della malattia. Si distinguono le principali malattie delle ghiandole surrenali come la sindrome di Itsenko-Cushing, il Kona, il feocromocitoma, l'iperandrogenismo.

L'aldosterone, il cortisolo e il deidroepiandrosterone solfato sono ormoni vitali nella corteccia surrenale. Spesso il medico (endocrinologo) prescrive un'analisi degli ormoni surrenali per i sintomi di tali malattie:

  • adrenocorticotropina e cortisolo per i sintomi della malattia di Cushing;
  • renina e aldosterone in presenza della clinica della sindrome di Kona;
  • normetanefrina e metanefrina per segni di feocromocitoma;
  • testosterone, DHEA-c, androstenedione per chiarire l'iperandrogenismo.

Deidroepiandrosterone solfato (abbreviato come DHEA-S, DHEA-s) viene controllato per i disturbi della fertilità, condizioni iperandrogeniche. DHEA è preso per monitorare lo stato androgenico in caso di ritardo nello sviluppo sessuale, per l'esame della malattia ovarica, l'assunzione di un tumore, l'osteoporosi.

Il sangue deve essere assunto a stomaco vuoto. Alla vigilia dei test per la concentrazione degli ormoni della ghiandola surrenale DGEA-c, l'uso di bevande alcoliche e cibi grassi e situazioni stressanti sono completamente esclusi. È necessario evitare il sovraccarico fisico, per escludere il fumo. Quando si assumono contraccettivi orali, farmaci contenenti estrogeni, "desametasone", "prednisolone", "idrocortisone", "diprospana" si possono ottenere risultati distorti.

I valori normali del DHEA-S sono mostrati nella tabella seguente:

Gli indici di DHEA sono aumentati in: ovaio policistico, acne e irsutismo, 21-idrossilasi o 3-idrossisteroidi deidrogenasi, tumori, sindrome adrenogenitale, morbo di Cushing. Si osservano bassi livelli di DHEA-S in caso di ritardo nello sviluppo sessuale, insufficienza surrenalica. Bassi livelli di glucocorticoidi DHEA e contraccettivi orali.

La diagnosi di ormoni surrenali include un test per la concentrazione di cortisolo nel sangue. La funzione del cortisolo è quella di proteggere il corpo dagli effetti del sovraccarico emotivo. Pertanto, è anche chiamato "ormone dello stress". Il medico invia la diagnosi per le seguenti indicazioni:

  • screening per la malattia di Cushing;
  • diagnosi di condizioni ipertensive;
  • in caso di sindrome adrenogenitale;
  • per valutare la malattia di Addison.

Torna al sommario

Un esame del sangue viene effettuato al mattino a stomaco vuoto. Per determinare la dinamica dell'ormone durante il giorno, passare il secondo campione nella seconda metà della giornata (da 16 a 18 ore). 3 giorni prima della consegna, è necessario seguire una dieta che limita l'uso di sale (fino a 2-3 g / giorno). Mezza giornata prima dei test, è necessario limitare l'attività fisica, smettere di mangiare cibo. Il sovraccarico emotivo dovrebbe essere evitato. Prima di passare l'analisi, è necessario avvertire il medico circa l'assunzione di farmaci ed erbe, in quanto alcuni di essi possono influenzare l'accuratezza dei risultati.

Gli indicatori di cortisolo di una persona sana sono: al mattino 91-235 μg / l, alla sera - 18-101 μg / l. Quali malattie sono accompagnate da un aumento del cortisolo? Questi sono acromegalia, obesità, asma, malattie infettive acute, sindrome di Cushing, ipopotassiemia, tumori surrenali, iperplasia surrenale. Il cortisolo è elevato negli stati depressivi, nelle situazioni di stress, durante la gravidanza, a causa del dolore e dell'intossicazione da alcool nelle persone che non bevono. L'uso di etanolo, gamma-interferone, nicotina, anfetamine aumenta la concentrazione di cortisolo nel sangue.

Bassi livelli di cortisolo si osservano nell'ipotiroidismo, nell'insufficienza della corteccia surrenale, nell'ipopituitarismo, nella malattia di Addison, nella sindrome adrenogenitale, come conseguenza dell'assunzione di glucocorticoidi. Il trattamento con barbiturici, beclometasone, desametasone, clonidina, ketoconazolo con preparati a base di morfina, ossido nitrico, magnesio solfato contenente litio, aiuta a ridurre il contenuto di cortisolo.

Le malattie di Itsenko-Cushing non sono specifiche e diverse nelle loro manifestazioni cliniche. La diagnosi differenziale di questa malattia utilizza diversi tipi di test di laboratorio che determinano la concentrazione degli ormoni surrenali. Come screening iniziale della malattia, viene utilizzato un test che determina il contenuto di cortisolo libero nella saliva (raccolto la sera) e un test per determinare il cortisolo libero nelle urine (una porzione giornaliera viene raccolta).

La saliva contiene cortisolo libero stabile che non è associato al contenuto di globulina legante il cortisolo. Questa tecnica ha diversi vantaggi. Ti permette di controllare le ghiandole surrenali per la sindrome di Cushing determinando il contenuto di cortisolo nella saliva durante la notte. La facilità d'uso di questo metodo consente di superare facilmente i test per bambini con disturbi mentali.

Il materiale viene raccolto in un contenitore, il tempo di raccolta è indicato dal medico. Non ci dovrebbe essere sangue nella saliva, quindi l'analisi non è prescritta ai pazienti con malattie orali. I denti non vengono puliti prima della recinzione e non mangiano almeno 30 minuti prima di raccogliere il materiale. Un'ora prima della raccolta della saliva, devi essere in uno stato calmo, non fumare. Il giorno prima del test, dovresti evitare l'uso di sostanze alcoliche e droghe a base di liquirizia.

I livelli di cortisolo cambiano attivamente durante il primo mese di vita. Per gli adulti, l'indicatore è stabile e ammonta a 0,2-4,4 ng / ml. Elevato cortisolo nella saliva può indicare la presenza di sovraccarico emotivo, gravidanza tardiva, tumore, malattia o pseudo-sindrome di Itsenko-Cushing. Un livello ridotto è osservato nei pazienti con sindrome di Addison, a causa di iperplasia surrenale, con ipopituitarismo.

L'analisi del cortisolo nell'urina quotidiana aiuta a evitare cambiamenti nel livello degli ormoni durante il giorno. Se durante la donazione di sangue si osservano variazioni giornaliere delle variazioni del contenuto di cortisolo, quindi quando si raccolgono urine per 24 ore, non vengono osservate. Il test giornaliero delle urine per il cortisolo è informativo come screening per ipo-e ipercorticismo. Sfondo del sondaggio:

  • disfunzione della ghiandola pituitaria;
  • ritardo della crescita e obesità nei bambini;
  • condizioni cliniche non legate all'età (osteoporosi, ipertensione arteriosa);
  • la progressione dei sintomi della malattia di Cushing;
  • controllo della terapia con glucocorticosteroidi;
  • segni di adenoma surrenale.

Torna al sommario

Prima del test viene prescritta una dieta che esclude cibi fritti, speziati e salati, bevande alcoliche e caffè. È vietato fumare La porzione giornaliera di urina viene raccolta il giorno prima di inserire un barattolo da 3 litri. Nel serbatoio, dove verrà raccolta l'urina, è necessario aggiungere acido borico nella polvere (conservante). Al mattino la primissima parte di urina non sta andando a. Dopo che tutta l'urina è stata raccolta, è necessario misurarne il volume. Quindi tutte le urine devono essere miscelate e versate 100 ml in un piccolo contenitore per l'analisi. Quindi il materiale deve essere inviato per l'analisi al laboratorio.

La concentrazione di cortisolo nelle urine di una persona sana è di 28,5-221,7 mg / giorno. L'ormone supera la norma a causa del sovraccarico emotivo, dell'ipertiroidismo, dell'obesità e di coloro che soffrono della sindrome di Cushing. La concentrazione di cortisolo diminuisce a seguito dell'assunzione di corticosteroidi, in pazienti con sindrome di Addison, in caso di malfunzionamento della ghiandola pituitaria, nella sindrome adrenogenitale, ipotiroidismo.

L'aldosterone chiama ormone surrenalico, che è coinvolto nella regolazione dell'equilibrio del sale marino nel corpo. Violazione delle norme di aldosterone dice che i reni e le ghiandole surrenali sono in uno stato malsano. Indicazioni per l'analisi: squilibrio ormonale, accompagnato da una serie di sintomi (debolezza, ipertensione, paralisi, aritmia cardiaca). Per l'analisi, l'urina viene raccolta per i colpi (tranne che per la prima urina del mattino). Per due settimane, ridurre l'assunzione di sale a 2,3 g al giorno. Non usare droghe contenenti liquirizia. Il trattamento con alcuni antiipertensivi, ormoni e diuretici può portare a risultati distorti. Il livello di un normale indicatore di aldosterone nel sangue sarà: 35-350 pg / ml.

Verificare la presenza di aldosterone mediante sangue. Secondo gli indicatori ottenuti, tali malattie delle ghiandole surrenali sono diagnosticate: iperplasia, ipoaldosteronismo, aldosteronismo primario o secondario. Per l'esame, il sangue deve essere passato a stomaco vuoto in posizione prona. Quindi, dopo 4 ore, eseguono una seconda recinzione in posizione eretta per scoprire l'effetto del movimento sul livello dell'ormone. La preparazione per l'analisi include:

  • Osservare per 3,5 mesi di dieta a basso contenuto di carboidrati con contenuto di sale entro 3 grammi al giorno.
  • 2 settimane vengono cancellati i farmaci che influenzano l'equilibrio sale-acqua (diuretico, steroidi, farmaci antipertensivi, contraccettivi orali).
  • Per una settimana, le droghe che rallentano la sintesi del renin vengono cancellate.
  • Per 2 settimane non puoi mangiare la liquirizia.

Torna al sommario

La concentrazione di aldosterone nel test del sangue per gli ormoni adulti è 100-400 pmol / l. Un aumento dell'indice è causato dalla sindrome di Cohn, con alterazioni iperplasiche nelle ghiandole surrenali. La sindrome nefrosica, l'iperaldosteronismo secondario, l'insufficienza cardiaca e anche la sindrome di Barter sono accompagnate da un aumento di aldosterone. Questo ormone riduce la liquirizia, l'etomidato, l'indometacina, la soluzione salina, l'angiotensina, la saralazina, l'eparina, il desossicorticosterone, ecc.

Stress, carichi pesanti, depressione e superlavoro influenzano gli ormoni del corpo. Le catecolamine sono ormoni sintetizzati nella regione del cervello delle ghiandole surrenali. I loro nomi: dopamina, norepinephrine, adrenalina, serotonina. Le catecolamine forniscono la capacità di rispondere istantaneamente agli stati di stress, in caso di pericolo, durante lo sforzo fisico, garantendo così la conservazione del corpo. Gli indicatori delle catecolamine aumentano con ipertensione, tumori, infarto miocardico nella fase acuta, stress e forte sforzo fisico. L'analisi viene data al mattino a stomaco vuoto. Alla vigilia del test non puoi fumare, bere caffè, essere nervoso e stressare il corpo. I valori validi sono:

  • adrenalina fino a 50 ng / l;
  • dopamina fino a 87 ng / l;
  • norepinefrina 110-410 ng / L.

Torna al sommario

Un'analisi delle catecolamine consente di diagnosticare un tumore in crescita o di chiarire l'ipertensione. Il livello di catecolamine è ridotto con leucemia, ipoplasia surrenale, insufficienza renale e psicosi. Prodotti che non dovrebbero essere consumati prima dell'analisi: formaggio, noci, frutta esotica (banane, avocado, ecc.), Legumi, vaniglia e caffeina. Non fumare o bere alcolici.

Recupera entro tre giorni. La minzione del primo mattino viene superata, il resto del materiale viene raccolto dopo il primo svuotamento dopo 3, 6 e 12 ore. L'urina deve essere raccolta in un contenitore entro 24 ore. Per mantenere un pH normale, viene aggiunto un conservante al contenitore. In un adulto sano, il contenuto di catecolamine nell'urina è nell'intervallo (μg / giorno):

  • norepinefrina - 15-80;
  • adrenalina - fino a 20;
  • dopamina - 65-400.

Torna al sommario

Le ghiandole surrenali producono ormoni vitali. Lo studio delle ghiandole surrenali è una componente importante nello studio della salute umana. I principali ormoni adrenali sono chiamati solfato di deidroepiandrosterone, cortisolo, aldosterone, catecolamine. Questi ormoni modulano la funzione di altre ghiandole endocrine, come la ghiandola tiroidea e le ovaie, rendono il corpo più resistente allo stress, formano l'immunità e assicurano il lavoro coordinato di altri organi e sistemi. Prima dell'esame, è necessario escludere i farmaci che possono influenzare i risultati senza alcuna malattia delle ghiandole surrenali. La verifica tempestiva di questi ormoni aiuta a ottenere informazioni sulla salute, i disturbi biochimici nel corpo e prescrive un trattamento tempestivo e appropriato.

I test per la presenza dei principali ormoni prodotti dalle ghiandole surrenali possono essere prescritti dal terapeuta se vi sono indicazioni sintomatiche pertinenti.

Molto spesso, una lista di test include un'analisi del cortisolo nella saliva.

Le ghiandole surrenali sono una parte importante del sistema endocrino, che produce una serie di ormoni richiesti dal corpo.

L'equilibrio ormonale è un fattore abbastanza importante e un indicatore della salute umana. Indubbiamente, ci sono differenze di età e sesso nella struttura ormonale.

Tuttavia, ci sono alcune dipendenze, secondo le quali analizzano lo stato di salute per secrezione.

Se sospetti un disturbo nel sistema ormonale, dovresti controllare il livello degli ormoni prodotti.

La prima priorità del paziente in questo caso è la consultazione con un endocrinologo e la somministrazione di saliva, sangue e urina per gli ormoni.

Gli indicatori del livello degli ormoni delle ghiandole surrenali possono consentire una diagnosi più ampia delle condizioni del corpo umano e, soprattutto, del sistema endocrino.

Con tassi elevati nel test del sangue per gli ormoni surrenali, si può parlare sia di stress costante e insonnia, sia di disturbi più profondi nel sistema endocrino.

In alcuni casi, interruzioni dell'equilibrio dei livelli ormonali portano all'interruzione del sistema metabolico, che a sua volta porta a disturbi del peso corporeo, compresa l'obesità.

Come i principali ormoni, la cui produzione deve essere controllata, è possibile specificare i seguenti tipi:

  • aldosterone;
  • ACTH (corticotropina);
  • deidroepiandrosterone;
  • Cortisolo.

Prima di eseguire test per identificare il livello di un segreto, è necessario rispettare alcune regole che livelleranno l'influenza di fattori estranei sul risultato.

Se consideriamo le sfumature generali, prima di passare il materiale, devi seguire le regole:

  1. Evitare l'aumento dello stress fisico.
  2. Limitare l'assunzione di alcol nelle ultime 24 ore.
  3. Smetti di fumare un'ora prima del test.

Ognuno di questi ormoni ha le sue sfumature di influenza sul corpo e sui metodi di rilevamento. Di conseguenza - dovrebbe essere considerato separatamente.

Sono anche necessari test dell'ormone surrenalico per rilevare il cortisolo.

Questa sostanza appartiene al gruppo dei glucocorticoidi ed è responsabile della regolazione della produzione di ormone adrenocorticotropo (la norma ACTH dovrebbe corrispondere approssimativamente a 18-25 unità nel siero del sangue del test) e alla corticoliberina.

I motivi principali per la prescrizione di test per il cortisolo sono i seguenti problemi:

  • oligomenorrea (indebolimento delle mestruazioni);
  • irsutismo (crescita eccessiva di capelli scuri, ruvidi e lunghi nelle femmine di tipo maschile);
  • l'osteoporosi;
  • debolezza causale del tessuto muscolare;
  • pubertà accelerata;
  • maggiore pigmentazione della pelle;
  • come ulteriore conferma di malattie come la malattia di Addison e la sindrome di Itsenko-Cushing.

Inoltre, le violazioni della produzione di cortisolo possono indicare molte altre malattie, pur essendo un indicatore secondario.

La produzione di questo ormone ha determinate fluttuazioni giornaliere, con il livello più alto osservato al mattino, da circa 4 a 8, e il minimo da 9 a 3 notti.

Per il cortisolo, la norma nelle donne non differisce da quella negli uomini, più precisamente, quindi 140-600 nmol / l. Se è necessario testare l'ormone cortisolo, si dovrebbe tenere presente che un giorno dovrebbe smettere di assumere i farmaci in queste categorie:

  • estrogeno contenente;
  • oppiaceo contenente;
  • contraccettivi.

L'analisi giornaliera della saliva è considerata più accurata quando si determina il livello di cortisolo, in quanto consente di tenere conto dei costanti cambiamenti di equilibrio.

Il deidroepiandrosterone è un segreto genitale del tipo steroideo. Ad uno sguardo più attento, ne consegue che da esso vengono riprodotti gli ormoni femminili e maschili, rispettivamente il testosterone e gli estrogeni.

Gli indicatori di produzione di questo segreto possono variare entro limiti abbastanza ampi.

Le fluttuazioni dipendono in gran parte dall'età di una persona, ma è possibile specificare gli indicatori che corrispondono alla norma:

  1. Per le donne, gli indici dell'ormone deidroepiandrosterone variano tra 810-8991 nmol / l.
  2. Per gli uomini - 3591-11907 nmol / l.

I motivi principali per cui sono stati prescritti test per identificare questo ormone sono i seguenti fattori:

  • disturbi dello sviluppo sessuale;
  • hypotrophy fetale;
  • aborto spontaneo;
  • disturbi delle ghiandole surrenali (compresi i tumori).

Prima di inviare materiali per l'analisi su un tale ormone come il deidroepiandrosterone, c'è bisogno di una certa preparazione del corpo.

Spesso è di smettere di prendere certe medicine, se vengono usate.
Di solito è necessario escludere i seguenti farmaci:

  • idrocortisone;
  • prednisolone;
  • desametasone;
  • diprospan;
  • estrogeni;
  • contraccettivi orali.

I farmaci possono seriamente distorcere i risultati, qualsiasi riassicurazione non è superflua.

Va ricordato che questa non è l'intera lista di strumenti che possono influenzare il risultato dell'analisi. Al fine di evitare la distorsione dei risultati, è necessario avvertire il personale medico coinvolto nel prendere i materiali sui preparati farmaceutici presi.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Il climax negli uomini è un processo biologico naturale, che è caratterizzato da cambiamenti patologici nel lavoro delle ghiandole sessuali, che porta ad una diminuzione della quantità di ormone che producono - testosterone.

In un numero significativo di metodi diagnostici di laboratorio, ci sono quelli che tutti sanno chi ha mai visitato la clinica (ad esempio, emocromo completo o biochimica), ma un gran numero di studi specifici rimane fuori dalla vista.

I metodi più famosi di perdita di peso sono la dieta e lo sport. Tuttavia, un certo numero di determinate difficoltà si presentano con loro.