Principale / Sondaggio

Progesterone durante la gravidanza

Il progesterone è uno dei principali ormoni della gravidanza. Soprattutto nelle fasi iniziali. Se questo ormone è troppo basso, allora può causare un aborto spontaneo. Ma il progesterone in eccesso non ha effetti molto buoni sul corso della gravidanza.

Il progesterone deve essere presente nel corpo femminile per poter rimanere incinta. L'ormone viene prodotto nell'ovaia dopo la maturazione dell'uovo. Dal momento della fecondazione, il progesterone viene prodotto dal corpo luteo per altri tre mesi e mezzo. Dopo che l'ormone produce la placenta.

Il progesterone è uno dei principali ormoni della gravidanza. Soprattutto nelle fasi iniziali. Se questo ormone è troppo basso, allora può causare un aborto spontaneo. Ma il progesterone in eccesso non ha effetti molto buoni sul corso della gravidanza.

Il progesterone deve essere presente nel corpo femminile per poter rimanere incinta. L'ormone viene prodotto nell'ovaia dopo la maturazione dell'uovo. Dal momento della fecondazione, il progesterone viene prodotto dal corpo luteo per altri tre mesi e mezzo. Dopo che l'ormone produce la placenta.

Perché il progesterone è così importante? Senza questo ormone, l'utero non può attaccare a sé un uovo fecondato. Altrimenti, l'utero, restringendosi, rifiuterà l'uovo fecondato. Grazie al progesterone, smette di restringersi e inizia ad aumentare di dimensioni. E l'ormone prepara il seno femminile per la secrezione di latte. Inoltre, sotto l'influenza del progesterone, una donna si sta preparando a portare un bambino.

È interessante notare che il progesterone non è solo un ormone femminile, ma anche un maschio, poiché la sua quantità è prodotta dalle ghiandole surrenali. Ma ancora più progesterone è prodotto nel corpo della donna.

Livelli di progesterone per settimana di gravidanza

Durante la gravidanza, i livelli di progesterone cambiano continuamente, aumentando gradualmente con l'aumentare del tempo. Per diversi periodi stabilito il proprio tasso specifico. Quindi, fino a dodici settimane il livello dell'ormone dovrebbe essere compreso tra 9 e 47 unità convenzionali per millilitro. Inoltre, fino alla ventottesima settimana, aumenta e la norma varia da 17 a 146 unità convenzionali per millilitro. Già dopo la 29a settimana e fino alla nascita del bambino, il livello di progesterone è compreso tra 55 e 200 unità convenzionali per millilitro.

Ma non affrettarti a trarre conclusioni sul livello del progesterone, se hai i risultati dell'analisi sulle tue mani. Deve essere decifrato da uno specialista. Dopotutto, le norme possono variare in ogni altro laboratorio e il corpo di ogni singola donna è individuale e unico. Inoltre, i livelli di progesterone possono essere indicati in unità diverse. C'è, per esempio, una tale tabella di livelli di progesterone per settimana:

In quale giorno e come fare un esame del sangue per il progesterone nelle donne

Il test del progesterone è il modo più efficace per chiarire le cause di molte condizioni patologiche, inclusa l'infertilità. Nel corpo femminile, è prodotto nelle ovaie, nelle ghiandole surrenali e quando trasporta un bambino nella placenta.

Quando è necessario?

Poiché la funzione principale del progesterone è regolare la mestruazione e assicurare un ciclo e un concepimento normali, l'analisi è prescritta ai pazienti:

  • avere difficoltà a concepire e diagnosticare l'infertilità. La funzione riproduttiva delle donne dipende direttamente da questo ormone;
  • nelle prime settimane di gravidanza e nel 2 ° trimestre, in violazione del ciclo (amenorrea);
  • nel periodo di pianificazione della gravidanza per prevedere il suo verificarsi. Se le cifre differiscono dalla norma, il ginecologo sarà in grado di prevedere le probabili complicazioni. Ad esempio, se il progesterone non è sufficiente, è possibile un aborto spontaneo;
  • durante la gravidanza, se c'è un aumento della pressione sanguigna e gonfiore;
  • nel secondo trimestre per verificare le condizioni della placenta;
  • con ogni sorta di violazione del ciclo mensile;
  • in presenza di sintomi di tumore o cisti ovarica o patologie surrenali;
  • in assenza di ovulazione.

I seguenti segni servono come violazioni dello standard del progesterone:

  • dolore al petto;
  • violazioni del ciclo;
  • sanguinamento uterino di intensità variabile;
  • gonfiore;
  • sbalzi d'umore;
  • l'obesità.

Quale giorno è migliore e giusto?

Prima di tutto è importante scoprire il giorno in cui è necessario donare il sangue. Il giorno della consegna dipende dal ciclo. È necessario prendere nel periodo in cui la concentrazione dell'ormone raggiunge valori massimi.

Con un ciclo standard di 28 giorni, è necessario avvicinarsi al laboratorio il 22 o il 23 ° giorno. Se dura più di 4 settimane, è necessario calcolare il tempo, una settimana prima del primo giorno della prossima mestruazione.

Quando il ciclo è ridotto a 26 giorni, la donazione di sangue avviene il 18 ° giorno dopo l'inizio delle mestruazioni. Se non ci sono periodi, il sangue può essere donato ogni giorno. Di solito in questo caso, un'analisi completa degli ormoni.

Quanto è fatto?

Per lo studio, il sangue viene prelevato da una vena. Il siero viene rilasciato per la prima volta dalle cellule del sangue e quindi esaminato con il metodo immuno-chimico. Il risultato finale può essere ottenuto in un paio d'ore. Di norma in laboratorio fornisci il risultato il giorno successivo.

Come - a stomaco vuoto o no?

Il sangue viene somministrato al mattino solo a stomaco vuoto. Alla vigilia è possibile cenare non più tardi di 8 ore prima di visitare la clinica. Se per qualsiasi motivo devi effettuare un'analisi nel pomeriggio, devi anche astenersi dal mangiare 6-8 ore prima di servire. E solo nel caso di uno spuntino leggero puoi donare il sangue dopo 4 ore.

Preparazione e regole di consegna

Affinché l'analisi sia corretta e non sia necessario riesumare il sangue, è necessario preparare:

  • calcolare correttamente il giorno;
  • 2 giorni per abbandonare cibi piccanti, grassi e dolci. Non c'è bisogno di abusare di tè e caffè forti. Escludere l'alcol per questo periodo e interrompere la terapia farmacologica;
  • 2 giorni escludono l'esercizio fisico, non frequentare gli allenamenti, smettere di fare sport, non fare sesso. È necessario fare una pausa e nel duro lavoro domestico - non spostare mobili, non piantare patate;
  • per due giorni è necessario evitare lo stress e l'ansia;
  • alla vigilia è necessario cenare non più tardi di 8 ore prima della visita al policlinico;
  • Non fare colazione, non fumare il giorno dell'analisi.

Decifrare il risultato

La decifratura dovrebbe essere eseguita da un medico. Una caratteristica dello studio sul progesterone è che viene eseguita in modo diverso a seconda della diagnosi.

Se una donna ha amenorrea, il sangue dovrà essere esaminato 3 volte: il settimo giorno dopo l'inizio delle mestruazioni, il quattordicesimo e il ventesimo.

Quindi è più facile rintracciare la dinamica della concentrazione dell'ormone e determinarne il tasso per una donna particolare. In genere, i pazienti con questo tipo di patologia sono invitati a completare un diario del ciclo.

In media, la norma corrisponde a:

  • durante il periodo di maturazione delle uova - 0,30 nmol / l - 2,23 nmol / l;
  • nella fase ovarica - 0.48 nmol / l - 9.41 nmol / l;
  • in luteale - 6,99 nmol / l - 56,63 nmol / l.

Se la quantità dell'ormone non corrisponde alla norma, significa che il corpo può essere osservato:

  • fluttuazioni dei livelli ormonali;
  • l'inizio della menopausa;
  • aumento del rischio di sanguinamento dall'utero;
  • patologia del sistema endocrino.
  • la gravidanza;
  • ridotta funzione renale;
  • amenorrea;
  • patologia della placenta;
  • cisti corpo giallo.

L'alto progesterone può essere accompagnato da sintomi così fastidiosi come stanchezza cronica, emicrania, caduta degli occhi, acne, sanguinamento intermestruale.

  • gravidanza post-termine;
  • la minaccia di aborto spontaneo;
  • processo infiammatorio negli organi ginecologici;
  • sviluppo fetale ritardato dalla norma;
  • trattamento con alcuni farmaci.

Un valore basso ha anche una grande influenza sulla condizione generale e sull'area emotiva:

  • provoca apatia e debolezza muscolare;
  • riduce la libido;
  • promuove lo sviluppo di cisti e tumori ovarici.

La deficienza può causare mestruazioni pesanti e dolorose, emicrania grave, comparsa di irritabilità e labilità emotiva.

Norma durante la gravidanza

Quando si verifica una gravidanza, il progesterone produce l'intero primo trimestre del corpo giallo. Nel 2 ° trimestre, la placenta inizia a svolgere questo lavoro. Il livello dell'ormone aumenta costantemente dalla settimana 9 alla settimana 32, con un aumento della concentrazione di 15 volte in questo periodo.

Il progesterone non solo controlla lo stato dell'endometrio della cavità uterina, ma assume anche l'intero metabolismo: il corpo assorbe un massimo di nutrienti dagli alimenti consumati.

Il contenuto varia a seconda del termine:

  • nel 1o trimestre - da 8,9nmol / l a 468.4nmol / l;
  • nel 2o: da 71,5 nmol / la 303,1 nmol / l;
  • nel terzo - da 88.7 nmol / la 771.5 nmol / l.

Quando si pianifica una gravidanza

Il progesterone è un ormone su cui dipende l'efficacia del concepimento e l'ulteriore processo di trasporto del bambino. Quando si pianifica una gravidanza, è molto importante controllarne il livello, confrontarlo con la norma e, se necessario, portare alle cifre necessarie.

Se a una futura mamma viene diagnosticato un livello elevato, si raccomanda che la madre segua semplicemente una dieta appropriata, continuando tranquillamente a prepararsi per la gravidanza.

Bassi livelli di ormone possono influenzare negativamente il successo della concezione e anche ulteriore sviluppo intrauterino del feto.

Se viene rilevato un basso livello di progesterone, viene presa la decisione di prescrivere una correzione medica. Per correggere il livello dell'ormone dovrà usare gli ormoni. Il corso sarà selezionato dal medico curante individualmente.

Analisi del progesterone durante la gravidanza - norme e deviazioni

Il progesterone è uno dei principali ormoni del corpo femminile. La quantità di gravidanza dipenderà dalla sua quantità.

Un eccesso o carenza di questa sostanza influenza negativamente una donna e il suo feto.

Per questo motivo, è importante passare un'analisi sul progesterone durante la gravidanza.

Dai suoi risultati dipenderà dalle ulteriori azioni del ginecologo che controlla il processo di gestazione.

Livelli di progesterone per settimana di gravidanza

Il progesterone svolge molte funzioni. In realtà, questo ormone non solo garantisce il normale corso della gravidanza, ma prepara anche il corpo per il parto e l'allattamento. È lui che è responsabile della riduzione del tono eccessivo dell'utero. Il progesterone prepara le ghiandole mammarie per l'allattamento, e le ossa e legamenti pelvici - per il passaggio del bambino.

Il livello dell'ormone nel sangue di una donna incinta non rimane costante durante l'intero periodo. Questo indicatore è in costante crescita, raggiungendo il suo picco al momento della nascita.

È questo composto che attiva i cambiamenti ormonali che stimolano l'attività generica.

Nelle fasi iniziali, il progesterone è secreto dal corpo giallo. Il livello dell'ormone è minimo, ma supera significativamente i numeri per le donne non gravide.

Se il periodo di gestazione è di 1-2 settimane, il tasso di progesterone varia da 12 a 18 ng / ml.

Il livello dell'ormone nei periodi successivi è in costante aumento, è indicato nella tabella.

I valori indicati sono linee guida approssimative. Il livello è individuale per ogni donna. Il ginecologo dovrebbe occuparsi della decodifica dei dati.

Esame del sangue per progesterone durante la gravidanza

Per determinare il livello di progesterone, una donna ha bisogno di donare il sangue da una vena. La concentrazione dell'ormone è determinata nel siero.

La preparazione preliminare per la ricerca di laboratorio implica:

  • l'abolizione dei farmaci ormonali per 2 giorni;
  • esclusione dell'attività fisica;
  • smettere di fumare;
  • riducendo gli effetti dello stress.

Il sangue viene somministrato al mattino a stomaco vuoto. Prima dell'analisi è permesso bere acqua.

Se le raccomandazioni non vengono seguite, i risultati non saranno affidabili. L'analisi viene eseguita abbastanza velocemente. I dati possono essere ottenuti il ​​giorno della consegna o il giorno successivo.

Le risposte ricevute dovrebbero essere mostrate al tuo ginecologo. Il medico spiegherà se gli indicatori sono normali e, in caso di dubbio, nominerà ulteriori esami, quali ultrasuoni e doplerometria.

Con un forte ritardo nelle mestruazioni, non correlato alla gravidanza, il medico prescrive iniezioni di progesterone per richiedere le mestruazioni. In quali casi è davvero necessario, consideriamo nell'articolo.

Che cosa influisce sul progesterone e come viene prodotto? Troverete la risposta qui.

Assegnato a Progesterone? Quando è meglio prenderlo, in quale giorno del ciclo, leggi oltre: http://gormonexpert.ru/gormony/progesteron/kogda-sdavat-na-kakoj-den-cikla.html. Progesterone e gravidanza, progesterone e ciclo mestruale - in dettaglio su questo.

Deviazioni dalle norme e le loro cause

Deviazioni minori del livello ormonale dalla norma non dovrebbero essere considerate patologie. Nel primo trimestre, è abbastanza difficile determinare con precisione la durata della gravidanza. Per questo motivo, potrebbero esserci leggere discrepanze. Deviazioni significative dai valori standard verso l'alto o verso il basso: questo è il motivo per essere più attenti alla salute.

La bassa concentrazione di progesterone nel sangue di una donna incinta segnala una delle condizioni patologiche.

  • processi infiammatori;
  • gravidanza ectopica;
  • ipossia fetale;
  • sviluppo fetale ritardato.

Bassi livelli ormonali in tempi diversi possono segnalare problemi attuali.

Quindi, nel primo trimestre, la sua bassa concentrazione è piena di aborti. Nel mezzo del termine possibili violazioni della placenta. La diminuzione della concentrazione dell'ormone nelle ultime settimane non è così pericolosa, di solito indica una gravidanza post-termine.

Con la mancanza di ormoni, il medico prende una decisione sulla terapia farmacologica. Di solito, alle donne incinte vengono prescritti farmaci a base di progesterone. L'analogo dell'ormone sintetizzato chimicamente viene iniettato per via intramuscolare. Con la minaccia di aborto spontaneo, una donna si raccomanda di andare in ospedale.

In alcuni casi, mostra l'uso di droghe come Duphaston o Utrozhestan. Sono in grado di mantenere la concentrazione dell'ormone al giusto livello fino a quando questa funzione inizia a svolgere la placenta. Il dosaggio e la durata del corso sono determinati dal medico.

L'eccesso di progesterone durante la gravidanza può indicare la presenza di patologia, ad esempio le cisti del corpo luteo. In questo caso, la donna mostra un intervento chirurgico. L'istruzione viene rimossa dalla laparoscopia e il livello dell'ormone si stabilizza nel tempo. Un'altra condizione che può aumentare la concentrazione di una sostanza è una bolla scivolante. Questa è una patologia rara. La gravidanza allo stesso tempo non può essere estesa.

Quando testare il progesterone?

Il test del progesterone è facoltativo. I medici raccomandano raramente uno studio simile nel normale corso della gravidanza. È necessario donare il sangue nel caso in cui la gravidanza si sia verificata dopo numerosi tentativi falliti. Ciò è dovuto alla funzione principale dell'ormone. Il progesterone prepara l'endometrio dell'utero per l'introduzione di un ovulo fecondato. Pertanto, se la gravidanza non si è verificata da molto tempo, è possibile che non sia sintetizzato abbastanza ormone nel corpo della donna.

Il test del progesterone è raccomandato per le donne con bassi livelli di hCG. È anche un ormone che supporta la gestazione. Per fino a 16 settimane, è hCG che controlla la secrezione di progesterone dal corpo luteo. La sua carenza può indicare la presenza di patologia.

Nella seconda metà della gravidanza, un test del progesterone aiuterà a identificare l'insufficienza placentare esistente. Questa condizione si sviluppa quando il bambino produce una quantità insufficiente di ormone.

Per la sintesi del progesterone, il corpo ha bisogno di grassi. È importante controllare i livelli di colesterolo.

Non dovrebbe essere troppo basso, altrimenti il ​​corpo femminile non sarà in grado di convertire i lipidi in un ormone che supporta la gravidanza. Per questo motivo, è necessario che le donne con colesterolo basso determinino i livelli di progesterone.

Il ginecologo consiglierà un'analisi se i dati ecografici non coincidono con il periodo di calendario o l'altezza dell'utero e la circonferenza addominale non corrisponde alla settimana di gravidanza. I dati sulla concentrazione di progesterone confermeranno o smentiranno i sospetti del medico sul ritardo del feto nello sviluppo.

Un'analisi del progesterone deve essere eseguita se l'attività lavorativa non è iniziata durante il periodo di 42 settimane. La ragione potrebbe risiedere in una concentrazione eccessivamente elevata dell'ormone. In una tale situazione, i medici decidono di stimolare la consegna.

Se la carenza di progesterone è stata rilevata all'inizio del primo trimestre, si raccomanda di controllare regolarmente il suo livello fino alla nascita. Ciò ti consentirà di monitorare l'efficacia del trattamento farmacologico.

Durante la gestazione, il corpo femminile subisce enormi cambiamenti. Il corpo crea le condizioni necessarie per trasportare un feto. Un ruolo importante in questo processo è svolto dall'ormone progesterone. È necessario controllarne il livello per riconoscere la patologia nel tempo e prendere le misure necessarie.

Se l'analisi degli ormoni mostra un progesterone elevato nella fase luteale in assenza di gravidanza, allora questo può essere un segno di un processo patologico nella sfera riproduttiva. Quali azioni intraprendere con tali indicatori?

Le cause dei bassi livelli di progesterone nel sangue delle donne parlano in questa sezione.

Perché testare il progesterone durante la gravidanza, la sua decodifica

Viene prescritta un'analisi del progesterone durante la gravidanza, se il medico insiste su di esso. Questo ormone è molto importante per il normale corso della gravidanza, la sua conservazione.

Molte donne devono testare il progesterone durante la gravidanza. Che cos'è per l'analisi e perché è necessario? Come prenderlo e decifrarlo?

Perché hai bisogno di questa analisi

L'analisi del progesterone è molto importante, aiuta a monitorare la salute del feto e una donna incinta. Gli viene dato non solo durante la gravidanza, ma anche quando una donna vuole diventare madre, ma non ci riesce, anche se l'ovulazione è preservata, ecc.

A proposito di progesterone

Il progesterone è un ormone steroideo, è presente nel corpo sia negli uomini che nelle donne, ma i primi hanno pochissimo. Di solito è chiamato l'ormone della gravidanza, perché spesso determina se una donna può partorire. È lui che contribuisce alla comparsa dell'ovulazione, aiuta a concepire un bambino e quindi elimina la possibilità di aborto spontaneo.

In che modo esattamente il progesterone influenza lo sviluppo fetale? Molto dipende da lui:

  1. Colpisce lo strato interno dell'utero.
  2. Non consente al corpo femminile di rifiutare l'uovo.
  3. Prepara l'utero della donna per il fatto che il bambino crescerà in esso, aiutandola a crescere di dimensioni.
  4. Agisce rilassandosi sui muscoli dell'utero, cioè riduce il rischio di aborto spontaneo.
  5. Influenza i muscoli del bacino, li prepara per il parto, prepara le ghiandole mammarie per la produzione di latte.

Questo non è tutto. Molto dipende da esso, incluso il metabolismo e il lavoro del pancreas, ecc.

Deviazioni dalla norma

Come e quando dovrei prendere questo test del progesterone per le donne incinte? Questo è deciso dal medico. Esame di routine prescritto in 2 metà della gravidanza, per valutare lo stato delle donne placenta. Ma di solito l'analisi viene eseguita nel primo trimestre, se ci sono anomalie, per esempio, ci sono state complicazioni della gravidanza, aborti spontanei nella storia. È necessario eseguire questo test del sangue se la futura mamma sta riutilizzando il bambino, ad es. Il medico può prescriverlo nel 3 ° trimestre.

Ma a volte una donna può insistere sull'analisi da sola, se sente di avere problemi di salute, quando compaiono i seguenti sintomi, possiamo parlare della mancanza di progesterone: ha una vagina secca, pigmentazione della pelle, cadute di pressione costanti, tormento di stitichezza e meteorismo, dolore nell'addome inferiore (dolori tiranti), ecc.

Dopo che questo test del sangue è pronto, puoi valutare i suoi risultati. Dipendono se una donna incinta o no. Se durante la gravidanza viene rilevato un po 'dell'ormone, la placenta è compromessa, oppure è una gravidanza extrauterina, il feto soffre di mancanza di ossigeno, c'è un ritardo nel suo sviluppo, ecc.

Cosa minaccia durante la gravidanza:

  1. Una donna può perdere un bambino quando ha un aborto spontaneo.
  2. Le viene diagnosticato un aborto mancato.
  3. Il frutto resterà indietro nello sviluppo.
  4. Una donna incinta avrà preeclampsia.
  5. Una donna darà alla luce un bambino dopo il tempo stabilito.
  6. Ha già iniziato processi infiammatori che hanno colpito gli organi genitali interni.

A volte questi risultati possono essere dovuti all'assunzione di alcuni farmaci, quindi prima di fare un esame del sangue per gli ormoni, informi il medico che medicine sta assumendo.

Se i risultati sono diversi, quando un esame del sangue mostra che c'è troppo progesterone, allora questo indica un numero di malattie.

  • Diabete mellito;
  • Problemi ai reni e alle ghiandole surrenali;
  • La placenta si sviluppa in modo errato e matura;
  • Lei ha una ciste del corpo gialla.

Ma non sempre un livello elevato di progesterone parla di questi disturbi. Ci sono casi in cui una donna è in attesa di gemelli o terzine, quindi l'analisi per il progesterone mostrerà anche che la quantità di ormone è stata superata. A volte ciò è dovuto all'assunzione di alcuni farmaci che contengono un analogo di questo ormone.

Come passare, decifrare

Come passare questa analisi? Come accennato in precedenza, questo è un esame del sangue. Quando c'è una minaccia di aborto spontaneo durante la gravidanza, il medico può chiederti di eseguire regolarmente questo test del progesterone per monitorare la situazione.

formazione

Come passare questa analisi? Non è richiesto alcun addestramento speciale. Come ogni esame del sangue, viene somministrato a stomaco vuoto. Prima di questo, non puoi assumere farmaci ormonali. Una donna non può essere sovrallenata e nervosa. Non è consigliabile fumare poco prima di eseguire il test per gli ormoni. Quando la gravidanza è meglio abbandonare questa abitudine, ma se non ha funzionato, quindi astenersi dalle sigarette prima della procedura, dovrebbe richiedere almeno 3 ore dal momento in cui hai fumato.

norma

Come decifrare questo esame del sangue per gli ormoni? Si può notare che gradualmente il livello di progesterone sta diventando sempre di più. Per chiarire se i risultati sono normali, puoi farlo dal medico. Ma, se parliamo di cifre approssimative, la decodifica è approssimativamente la seguente:

  1. Primo trimestre: da 8,9 a 468,4 nmol / l;
  2. Secondo trimestre: da 71,5 a 303,1 nmol / l;
  3. Il terzo trimestre: da 88,7 a 771, 5 nmol / l.

A volte viene utilizzata un'unità di misura diversa, ng / ml, quindi i numeri possono differire in modo significativo.

Ma ancora non dovresti valutare le loro analisi da soli. Questo dovrebbe trattare con un medico. Se ci sono deviazioni dalla norma, allora prescriverà il trattamento necessario. Prenderai dei farmaci ormonali. Ma il trattamento non è solo medicina, ma anche riposo, corretta alimentazione, aderenza al giorno, ecc. La futura mamma dovrebbe prendersi cura di se stessa, e quindi può dare alla luce un bambino sano.

Progesterone durante la gravidanza

Il corpo, anche nella sua infanzia, è abbastanza forte. Eppure le condizioni sono necessarie per il suo sviluppo. Progesterone durante la gravidanza nelle fasi iniziali è progettato per crearli. In questa posizione, il rapporto e il volume degli ormoni è generalmente molto importante. Lo squilibrio in quest'area può creare le condizioni per l'interruzione della gravidanza, aumenta la probabilità di patologie fatali nel feto, quindi è importante controllarlo e, in caso di deviazione, correggerlo.

Leggi in questo articolo.

Perché ho bisogno del progesterone: dettagli

Il progesterone è un ormone steroideo prodotto dal sistema endocrino umano. È presente sia nelle donne che negli uomini, tuttavia, svolge il ruolo più importante nel processo di concepimento, nel periodo di portare un bambino. L'ormone è prodotto dal corpo e in aggiunta alla gravidanza. Partecipa al ciclo, contribuendo alla sostituzione dello strato obsoleto della cavità interna del rivestimento uterino con uno nuovo. I livelli di progesterone all'inizio della gravidanza sono completamente determinati dal corretto funzionamento delle ovaie. Sono questi organi che producono l'ormone. Il suo compito è eliminare l'eccessiva attività dell'utero dopo che l'ovulo fecondato si è fissato in esso. Quando il corpo viene ridotto, viene rifiutato e emesso.

Il progesterone è "responsabile" per:

  • attaccamento alle pareti dell'utero di un uovo fecondato;
  • prevenzione del rigetto fetale (prepara il sistema immunitario delle donne per l'adozione di una proteina con la struttura genetica del padre del bambino);
  • preparazione degli organi e dei sistemi della futura madre per il trasporto del bambino e per il parto;
  • forma l'endometrio in modo tale da diventare un letto affidabile per fissare l'ovulo per lungo tempo, il che è molto importante nella fase iniziale della gravidanza, quando il feto è ancora debole e sottosviluppato e gli organi sussidiari non sono formati;
  • la crescita del seno e la loro preparazione per l'allattamento al seno;
  • stimolazione della crescita naturale dell'utero;
  • rilassamento muscolare dell'utero, impedendo la sua contrazione prematura;
  • condizione del sistema nervoso di una donna incinta;
  • l'accumulo di grasso sottocutaneo in una donna incinta per fornire al feto la nutrizione necessaria.

Come viene determinato il progesterone

La quantità di "ormone della gravidanza" è facile da determinare analizzando il sangue della futura gestante. Nelle prime fasi, la diagnosi viene eseguita solo se ci sono prove (per esempio, ci sono malattie croniche degli organi genitali, ci sono stati aborti, ecc.). Nel corso normale della gravidanza (in assenza di rischi di interruzione), si raccomanda di fare un test per il progesterone nella seconda metà della gravidanza. È importante osservare il livello dell'ormone in caso di sovraccarico del feto.

La diagnosi viene effettuata a stomaco vuoto. Ci sono alcune raccomandazioni riguardo alla preparazione per l'analisi:

  • due giorni per interrompere l'assunzione di farmaci ormonali;
  • per il giorno per eliminare lo stress e la tensione eccessiva;
  • tre o quattro ore prima della diagnosi, non fumare (ovviamente, è consigliabile non fumare affatto).

Prima della diagnosi, puoi bere acqua pulita e non gassata. In casi estremi, è permesso fare test nel pomeriggio, se la colazione della donna non era grassa e sono trascorse almeno 6 ore da quando è stato assunto il pasto.

Quanto progesterone dovrebbe essere normale

Il livello di progesterone durante la gravidanza nelle prime fasi deve aderire a determinati valori, ma non è costante. Nella fase iniziale, l'ormone è prodotto dalle ovaie. Il suo numero fluttua nel corpo di una donna non incinta in diverse fasi del ciclo mestruale. Dopo la fecondazione, la quantità di progesterone diventa più o meno costante in proporzione ai tempi.

Il livello di progesterone in gravidanza nelle prime fasi e più vicino al parto è significativamente diverso: gradualmente cambia verso l'alto. Le ghiandole surrenali e le ovaie sono responsabili della produzione dell'ormone. Nel secondo, terzo trimestre, è prodotto dalla placenta.

Il suo valore nelle prime 2 settimane è 1-1,5 n / mol. I prossimi 14 giorni, gli organi aumentano la loro produzione a 2 n / mol, che stimola l'utero ad accettare un uovo fecondato. Dopo la sua introduzione, il corpo aumenta il volume dell'ormone di 3-29 n / mol al giorno. Il tasso di progesterone all'inizio della gravidanza varia da 12 ng / ml, in ritardo può raggiungere 172 ng / ml.

La tabella del progesterone per la gravidanza nelle prime fasi fornisce una certa percentuale dell'errore dei valori dell'indicatore (circa il 10%), poiché il corpo di ogni donna è speciale.

Tabella dei valori di progesterone in diversi periodi di gravidanza

Il volume dell'ormone nel sangue e influenzano le caratteristiche uniche del corpo, che possono renderli diversi dai valori standard. Inoltre, per una donna particolare, tali valori di progesterone saranno normali. Ma solo uno specialista può trarre conclusioni a riguardo.

Carenza di progesterone: cos'è e perché

Sfortunatamente, non tutte le donne sono contente della produzione dell'ormone della gravidanza da parte dell'organismo. Prima del concepimento, questo è espresso da un ciclo irregolare, rimbalzi, ritardi frequenti e periodi mensili mediocri. Il basso progesterone durante la gravidanza nelle fasi iniziali rappresenta una minaccia alla sua interruzione, cioè la separazione dell'ovulo dalla mucosa uterina e il suo rifiuto. Ciò è dovuto all'aumentata attività contrattile della muscolatura liscia dell'organo. Questo indicatore può anche indicare la posizione ectopica dell'ovulo, che dovrebbe essere smaltito in una fase precoce.

Il basso progesterone durante la gravidanza nelle prime fasi può causare aborto spontaneo, quindi è estremamente importante monitorare le condizioni della donna e intraprendere un'azione tempestiva su indicazione del medico.

Una mancanza di progesterone può anche segnalare un ritardo fetale nello sviluppo, l'aborto mancato, la presenza di complicazioni (ad esempio, preeclampsia, insufficienza della placenta, ecc.). Una gravidanza posticipata può anche innescare una diminuzione del progesterone. Pertanto, se la data di nascita stimata è passata, l'analisi degli ormoni dirà se il pereashenivanie è vero, o c'è un errore nei calcoli. Se la placenta è invecchiata e non soddisfa i bisogni del bambino, viene presa una decisione per stimolare la consegna.

La mancanza di progesterone nei sintomi della gravidanza è chiara, anche se non sempre pronunciata:

  • aumento del tono dell'utero;
  • debole scarica dalla vagina con impurità sanguinolente, con il carattere di imbratta;
  • tirando dolore nella regione del triangolo inferiore dell'addome, che si estende alla parte bassa della schiena;
  • esfoliazione parziale della placenta, evidente dai risultati degli ultrasuoni.

Esistono anche segni "esterni" di deficit di progesterone, tra cui:

  • sbalzi d'umore, aggressività, irritabilità, depressione;
  • vagina secca, causando sensazioni dolorose durante il rapporto sessuale;
  • aumento della funzione delle ghiandole sebacee;
  • peli corporei eccessivi;
  • gocce di pressione sanguigna;
  • la comparsa di macchie senili e acne;
  • gonfiore, stitichezza, flatulenza;
  • violazione della termoregolazione corporea (aumento o diminuzione della temperatura).

I sintomi possono essere osservati in coloro che in precedenza non conoscevano i problemi con il volume di questo ormone. Ma se una donna ha avuto difficoltà con il ciclo, il concepimento, quasi certamente sarà difficile da trasportare. In questo caso, il basso progesterone in gravidanza, i cui sintomi non sono evidenti, dovrebbe essere rivelato dai risultati di un esame del sangue per gli ormoni.

Se l'analisi conferma le preoccupazioni, il medico prescriverà un volume di reintegro di terapia della sostanza. Applicando le medicine correttamente selezionate da uno specialista, molte donne sono riuscite a svolgere in sicurezza e produrre bambini sani.

Numeri di progesterone elevato: di cosa stanno parlando

Il progesterone elevato durante la gravidanza nelle prime fasi è molto meno comune. Nella migliore delle ipotesi, questa è la prova di una gravidanza multipla. Naturalmente, due o tre embrioni richiedono uno sforzo maggiore dal corpo per lo sviluppo di uno. Da qui l'aumento dell'indicatore della sostanza.

Il progesterone durante la gravidanza nelle prime fasi al di sopra della norma può essere un segno di patologia del rene nella madre, anomalie nella formazione della placenta (deriva cistica) e alterazione del funzionamento delle ghiandole surrenali. Pertanto, non dovresti sforzarti di accumulare questo ormone "in riserva", questo indicatore richiede anche un aggiustamento.

Un eccesso di progesterone durante la gravidanza ha i seguenti sintomi:

  • mal di testa;
  • aumento della fatica;
  • sanguinamento e sproporzionatamente utero allargato, se la causa di valori elevati dell'ormone è un fallimento nello sviluppo della placenta. Questa funzione non esiste sempre;
  • sonnolenza;
  • nausea;
  • bruciore di stomaco, problemi di digestione, gonfiore;
  • costipazione.

La maggior parte dei sintomi è accertata durante la gravidanza normale. Ecco perché nel suo periodo iniziale è così importante essere testato per gli ormoni ed esaminato nel suo complesso. Va ricordato che l'assunzione di alcuni farmaci può modificare i risultati della diagnosi, quindi è importante consultare un medico prima di eseguire il test.

Come correggere il deficit e il progesterone in eccesso

Per il parto di successo, il progesterone basso durante la gravidanza nelle prime fasi deve essere aumentato. Spesso, gli esperti prescrivono questo farmaco Duphaston, che è composto dalla sostanza necessaria, creato artificialmente. Aiuterà se le cifre dell'indicatore non sono molto diverse dalla norma. La sua controparte è Utrozhestan, che è di origine vegetale ed è quindi a volte il più preferito. Entrambi possono essere assunti per via orale o vaginale.

Per aumentare il progesterone, le iniezioni durante la gravidanza nelle prime fasi sono più efficaci, specialmente quando si riscontra un alto livello di minaccia della sua conclusione. Il farmaco raggiunge rapidamente il sangue, rimuovendo i sintomi pericolosi. Già un'ora dopo l'iniezione nel muscolo, il volume dell'ormone si normalizza e dopo 6 ore è al massimo. Per nominare le iniezioni dovrebbe essere uno specialista, basato non solo sul bisogno, ma anche sulle possibili conseguenze negative per la madre. Il progesterone nelle fiale può danneggiare coloro che hanno aumentato la viscosità del sangue, il diabete, l'asma bronchiale, le malattie cardiovascolari o l'insufficienza renale cronica. Per il resto, il trattamento è sicuro per loro, è abbastanza facilmente tollerato, e per far assorbire rapidamente il farmaco, l'ampolla si scalda nelle mani per un po 'di tempo prima dell'iniezione.

È pericoloso assumere il progesterone

Alcune donne assumono droghe nella fase di progettazione del concepimento per aiutare il corpo a prepararsi per la gravidanza e portare un bambino. Va ricordato che l'aumento del contenuto di questo ormone può anche provocare complicazioni. Ad esempio, la probabilità di una gravidanza ectopica aumenta a causa della diminuzione della motilità delle tube di Falloppio. Pertanto, solo il medico dovrebbe prescrivere un trattamento.

Nei primi 4 mesi di gravidanza si nota un aumento del rischio di assunzione di progesterone. Questo ormone, che entra artificialmente nel corpo, può provocare varie malformazioni fetali. Tuttavia, se una donna non ha questo ormone, è necessario confrontare i possibili rischi e l'effetto atteso del trattamento. Per rischiare il rischio di aborto spontaneo non sarà un medico se il livello dell'ormone nella donna incinta è significativamente ridotto.

Se i livelli di progesterone nelle prime fasi della gravidanza si sono stabilizzati durante il trattamento, è comunque necessario monitorare attentamente il livello dell'ormone fino alla consegna.

Se una donna non vuole salvare il bambino, è possibile utilizzare il progesterone per interrompere una gravidanza nelle prime fasi. La procedura è chiamata "aborto medico" ed è la seguente: una donna incinta assume un antagonista del progesterone (mifepristone), che blocca l'effetto dell'ormone della gravidanza. Per questo motivo, l'alimentazione dell'ovulo viene disturbata e si verifica un aborto spontaneo.

In quale altro modo la gravidanza è regolata nella fase iniziale

Non pensate che un progesterone fornirà un'opportunità per far fronte a molti mesi di lavoro della futura mamma. L'attività dell'organismo in qualsiasi periodo della vita e della posizione non è priva di controllo e altre sostanze. In attesa di rifornimento in famiglia, molti di loro cambiano quantitativamente. Gli ormoni durante la gravidanza nelle prime fasi non sono prodotti solo dalle ghiandole endocrine e dagli organi riproduttivi. Nella fase iniziale, tali cambiamenti sono registrati:

  • La ghiandola pituitaria agisce più intensamente, sopprimendo la produzione di FSH e LH. L'intero periodo di gravidanza, la nuova cellula sessuale non matura, non ci sono le mestruazioni. Ma aumenta la produzione di prolattina. La sostanza è responsabile della successiva produzione di latte materno, che contribuisce ai cambiamenti delle ghiandole mammarie fin dall'inizio.
  • Anche gli ormoni che forniscono alla tiroide e alle ghiandole surrenali all'inizio della gravidanza stanno crescendo in quantità. E determinano la salutare gestazione e lo sviluppo dell'embrione.
  • La placenta aggiunge estriolo e lattogeno liberi al sangue. La probabilità di sviluppare anomalie cromosomiche nel bambino, la fornitura di sangue ai tessuti dell'utero e la dilatazione dei dotti delle ghiandole mammarie dipendono dal loro livello.
  • La quantità di estradiolo aumenta, il che consente al bambino di svolgere normalmente. Ora viene prodotto non solo le ovaie, ma anche la placenta. Nella fase iniziale della gravidanza, l'estradiolo deve essere presente nel corpo nella quantità richiesta, altrimenti non sarà possibile comunicarlo, nonostante la quantità ottimale di progesterone.

HCG e gravidanza precoce

Secondo i risultati dell'analisi, si trova una nuova sostanza - gonadotropina corionica umana. Questo ormone aiuta a determinare la gravidanza precoce in modo inequivocabile. Viene prodotto dalla membrana fetale immediatamente dopo l'impianto di un ovulo fecondato nell'utero. La quantità di progesterone ed estrogeni dipende in larga misura dalla quantità di hCG. Se c'è carenza, la probabilità di interruzione diventa più vicina che mai.

Più lunga è la durata della gravidanza, più alti dovrebbero essere i valori di hCG. Pertanto, per tutto il tempo l'analisi dell'ormone deve passare più di una volta. Grazie a questa funzione, uno specialista stabilirà facilmente non solo il fatto dell'esistenza di una nuova vita, ma anche un termine. Ancora hCG permette di conoscere i difetti non rimovibili della formazione del feto, che gli consentiranno di interrompere in tempo. Le sue differenze rispetto ai valori normali possono essere la prova di una gravidanza multipla, il diabete in una donna, che si manifesta sullo sfondo di una nuova condizione o di una gravidanza ectopica.

Tracciamento tempestivo dell'hCG di hCG e progesterone all'inizio della gravidanza aiuterà a valutare le condizioni generali del corpo, a scegliere i giusti metodi di trattamento, se necessario. Assegnare autonomamente una terapia non vale la pena - si può esacerbare la situazione e provocare vari tipi di complicazioni (fino a un aborto spontaneo). Seguendo le raccomandazioni del medico contribuirà a migliorare la salute della donna incinta e prevenire conseguenze indesiderabili.

Altro su estradiolo

Questa sostanza, infatti, rende una donna tale. Partecipa alla formazione del suo sistema sessuale, i contorni della figura, regola il ciclo mestruale e il desiderio sessuale.

L'estradiolo durante la gravidanza nelle prime fasi è così necessario che anche la sua placenta si unisce alla sua produzione dalle ovaie. Determina la crescita dell'utero, la circolazione ottimale del sangue nelle sue navi per nutrire il feto. Una caratteristica di estradiolo è che è in grado di produrre tessuto grasso. Se una donna è sovrappeso, è naturale che la sua performance sia notevolmente superiore alla norma. Ma non è così male per la gravidanza, anche se peggiora la salute a causa del ritardo nei tessuti del liquido e del sale.

Molto più pericoloso è il basso estradiolo all'inizio della gravidanza. Significa un problema con il rivestimento fetale, che è necessario per proteggere e nutrire l'embrione. E questo porta a una carenza di composti necessari per questo, l'ossigeno. La conseguenza più negativa del basso estradiolo è l'aborto spontaneo. La placenta, non ricevendo sufficiente nutrizione, esfolia, il feto viene portato fuori.

Tutti questi motivi richiedono il mantenimento di un volume obbligatorio di estradiolo durante la gravidanza, le norme della tabella ti aiuteranno a conoscerlo esattamente:

I tassi di progesterone durante la gravidanza a settimana in tavola e le cause di deviazioni

Le persone tendono a sottovalutare il valore degli ormoni. Ma un leggero eccesso o diminuzione della concentrazione di queste sostanze può avere un enorme impatto sulla vita di una persona. In questo articolo parleremo di uno dei principali ormoni nel corpo di una donna - progesterone, come influenza la gravidanza e quale dovrebbe essere la sua quantità normale nel corpo.

Cos'è?

Il progesterone è un ormone steroideo. È anche chiamato un progestinico. È attivamente coinvolto come intermediario nella formazione di altri ormoni, sia di sesso che di corticosteroidi. Il progesterone aiuta il cervello a funzionare normalmente svolgendo la funzione di un neurosteroide.

L'ormone è in uomini e donne, ma nel corpo femminile, il progesterone ottiene funzioni più estese, in combinazione con ormoni sessuali femminili - estrogeni. Per gli uomini, questo ormone aiuta nell'implementazione della funzione riproduttiva - influenza le caratteristiche di qualità degli spermatozoi, fornendo loro una maggiore mobilità quando attraversano il percorso verso l'uovo. Per le donne, il progesterone svolge un ruolo cruciale, permettendoti di sopportare e dare alla luce un bambino.

Il progesterone regola i cicli mestruali. Se il livello dell'ormone è basso, l'ovulazione potrebbe non verificarsi. Colpisce la bellezza femminile, in particolare, la salute della pelle, la sua elasticità.

Quindi, in menopausa, quando questa sostanza nel corpo della donna diventa piccola, la pelle comincia a svanire, invecchiare. Un livello sufficiente di ormone fornisce il desiderio sessuale.

Ruolo nel portare un bambino

Non a caso il progesterone è chiamato ormone della gravidanza. Senza questa sostanza, il normale sviluppo dell'embrione nelle fasi iniziali sarebbe impossibile. Dopo la fecondazione, l'ormone assume il ruolo di protettore e "guardiano" del futuro bambino. Prepara le pareti dell'utero per l'impianto dell'ovulo, le addolcisce, si traduce nella fase secretoria.

Allo stesso tempo, il progesterone causa l'ispessimento del muco cervicale, chiudendo strettamente l'ingresso nell'utero e per gli spermatozoi e per i microbi. Tutte queste metamorfosi si verificano durante i primi 6-7 giorni dopo il concepimento, mentre l'uovo fecondato non si è ancora completato nella cavità uterina.

L'intero processo viene ripetuto mensilmente, indipendentemente dal fatto che si sia verificata la fertilizzazione. Se non c'è gravidanza in quanto tale, il livello dell'ormone inizia a diminuire e inizia la successiva mestruazione.

Se si è verificata la fertilizzazione, il blastocita discenderà nell'ambiente preparato per esso, dove sarà più facile consolidare (impianto) e iniziare a svilupparsi rapidamente.

Da questo punto in poi, il progesterone inizia a svolgere le sue funzioni protettive e protettive. Viene prodotto in grandi quantità e in qualche modo sopprime l'immunità della donna in modo che non rigetti l'embrione. Infatti, l'embrione è per metà estraneo al corpo femminile, e la sua difesa immunitaria non può ignorarlo. Il progesterone ha un effetto immunosoppressivo, contribuendo alla conservazione del bambino.

Tutte le donne sanno quanto sia pericolosa l'ipertonicità dei muscoli dell'utero durante la gravidanza. Livelli normali di progesterone possono parzialmente risolvere questo problema. Rilassa i muscoli lisci dell'organo riproduttivo femminile, allevia gli spasmi, riduce i rischi di aborto. Allo stesso tempo, il progesterone stimola la crescita fisica dell'utero durante il periodo di gestazione.

Durante il parto, il progesterone "proibisce" la produzione di latte materno. Non è richiesto da nessuno ancora, e una donna ha bisogno di accumulare vitamine e sostanze nutritive. Pertanto, l'allattamento è temporaneamente inibito. Dopo il parto, quando i livelli di progesterone diminuiscono, il corpo riceve un "segnale" che l'allattamento non è più proibito e il latte inizia a essere prodotto.

L'ormone della gravidanza attenua i muscoli pelvici e i legamenti prima del parto, per facilitare il passaggio del bambino attraverso il canale del parto. Durante la gravidanza, l'ormone ha un effetto significativo sul sistema nervoso della donna ed è anche direttamente coinvolto nella formazione di alcuni tessuti nell'embrione.

Tutti questi 9 mesi, questo importante ormone stimola l'appetito di una donna incinta, contribuisce alla deposizione di grasso, a fornire a madre e bambino un apporto di sostanze nutritive. Ecco perché la vita delle donne incinte aumenta di circonferenza. La promozione del cibo attraverso l'intestino rallenta di nuovo sotto l'influenza del progesterone, in modo che il corpo femminile abbia il tempo di prendere il più possibile sostanze utili, minerali e vitamine.

Pertanto, un livello sufficiente di questo ormone consente alla gravidanza di fluire facilmente, senza complicazioni. Interruzione dell'equilibrio ormonale, carenza o eccesso di sostanze possono avere un effetto negativo sulle funzioni riproduttive.

Come viene eseguita l'analisi?

La concentrazione di progesterone nel corpo di una donna incinta e non gravida è determinata da un esame del sangue, che viene eseguito dall'ELISA. Se una donna non riesce a rimanere incinta per lungo tempo, il medico suggerirà senz'altro tale analisi, perché un basso livello dell'ormone durante la pianificazione della gravidanza impedisce l'ovulazione normale e l'impianto di un ovulo fecondato. Pianificando una gravidanza, il medico prescrive il giorno della donazione del sangue, a seconda della durata e delle caratteristiche del ciclo. Solitamente l'analisi viene eseguita nel giorno 21-23 del ciclo, ma potrebbero esserci delle eccezioni. Ad esempio, a una donna che di solito ha pochissimi periodi mensili può essere assegnato il test dal 15 ° giorno del ciclo.

Le donne incinte possono donare il sangue per determinare la concentrazione di progesterone in un dato giorno. Per ottenere risultati più accurati, è necessario prepararsi. 12 ore prima di visitare il laboratorio, una donna dovrebbe astenersi dal fumare e assumere bevande alcoliche, escludere l'attività fisica e limitarsi all'assunzione di cibo. Se una donna prende medicine, vale la pena di rifiutarle per alcuni giorni. Se ciò non è possibile, è necessario informare il tecnico quali farmaci vengono assunti e in quale dosaggio.

Non si deve eseguire un esame del sangue per progesterone immediatamente dopo l'ecografia, la fluorografia, la radiografia. Nella stanza di trattamento deve essere inviata al mattino, a stomaco vuoto, assicurandosi in anticipo che la salute "non fallisca" - non vi è febbre, disturbi intestinali, sintomi respiratori che possono indicare SARS o altre infezioni.

La quantità di progesterone, specialmente all'inizio della gravidanza, può indicare il momento esatto del bambino, ma solitamente questo metodo di determinazione della data del concepimento non viene usato. Ci sono analisi più semplici e informative - per esempio hCG. Il sangue per progesterone può essere prescritto come diagnostico:

  • se si sospetta una gravidanza ectopica o congelata;
  • con la minaccia di aborto spontaneo;
  • quando si pianifica una gravidanza per stabilire l'ora esatta dell'ovulazione;
  • nel trattamento della sterilità;
  • con patologie della placenta in donne in gravidanza (l'analisi delle dinamiche consente di monitorare lo stato del "luogo dei bambini");
  • quando una donna ha una cisti o un tumore negli organi riproduttivi, specialmente se la patologia è combinata con la gravidanza;
  • prima del reimpianto e dopo il trasferimento dell'embrione durante la fecondazione in vitro;
  • per controllare la condizione dopo che la donna è stata trattata con progesterone.

Tariffe settimanali

In vari laboratori, la concentrazione di progesterone nel sangue di una donna è determinata in unità diverse. Come risultato dell'analisi, il "ng / ml" (nanogrammi per millilitro) o "nmol / l" (nanomoli per litro) può essere dopo il valore numerico. Per ottenere il valore di progesterone in nmol / litro, è necessario eseguire alcuni semplici calcoli matematici - moltiplicare il valore in ng / ml per 3,18.

Per salvare i nostri lettori dalla necessità di calcolare il dosaggio, abbiamo compilato una tabella di livelli normali di progesterone per settimane in due unità di misura:

Scadenza (settimane)

Il tasso di progesterone in ng / ml (range)

Norma progesterone nmol / litro (intervallo)

Quindi, in media, il tasso nel primo trimestre di gravidanza è di circa 11,2-90,0 ng / ml, nel secondo - 25,6-89,4 ng / mg, e nel terzo - 48,4-422,5 ng / mg. Per il periodo di ovulazione durante la pianificazione della gravidanza, una concentrazione di 0,8-3,0 ng / mg è considerata normale.

Non dovresti aspettarti che l'assistente di laboratorio scriva se ci sono delle deviazioni negli indici di questo ormone e con ciò che sono collegati. Analisi di decodifica: compito del medico.

Cause di deviazioni

Se durante la gravidanza o prima della sua insorgenza, il livello di progesterone è diverso dai valori normali, allora questo è un motivo per trovare la vera causa e iniziare il trattamento.

Livello elevato

Se l'analisi ha mostrato che il progesterone in una donna incinta è alto, eccedente le norme indicate nella tabella, ci possono essere diverse ragioni per questo. Un'aumentata concentrazione dell'ormone si osserva nelle gemelle o nelle terzine in gravidanza. È chiaro che nei primi giorni di gravidanza non ci sarà differenza, ma già a 4 mesi di gravidanza (da circa 15-16 settimane) ogni feto "otterrà" la propria placenta e ogni placenta produrrà progesterone. Non c'è niente di strano nel fatto che l'ormone nel sangue di una donna sarà più.

Molto dipende dal periodo in cui il progesterone è aumentato nella nascita del bambino. Ad esempio, un leggero eccesso nella 5-6 settimana non significa nulla di patologico, e alla fine del secondo e terzo trimestre, valori alti potrebbero indicare che la placenta matura troppo lentamente.

Livelli elevati di progesterone possono indicare la presenza di tumori, tumori nelle ghiandole surrenali, ovaie e formazioni cistiche. Un livello anormalmente elevato di progesterone all'inizio della gravidanza può essere un segno di uno slittamento vescicante. Questo termine si riferisce alla fecondazione anormale, in cui le cisti si sviluppano nella cavità uterina, assomigliando ad un grappolo d'uva. Questo gruppo sta crescendo rapidamente, causando un aumento significativo dei livelli di progesterone.

Un eccesso di progesterone accompagna il coriocarcinoma - un tumore dell'utero, che può svilupparsi dopo il parto, durante la gravidanza ectopica. Inoltre, ci sarà un aumento del livello dell'ormone nelle donne che hanno assunto o stanno assumendo farmaci ormonali, per esempio, Duphaston per salvare la gravidanza quando minacciata. Elevati livelli di ormone possono essere trovati anche in donne in gravidanza che soffrono di problemi ai reni e al fegato.

Pertanto, l'eccesso di indicatori deve necessariamente essere esaminato da un medico. Per scoprire le ragioni esatte, è prescritta un'intera gamma di esami supplementari: saranno richiesti esami ecografici di piccoli organi di tala, reni, fegato, esami del sangue e delle urine, consultazioni di specialisti correlati come gastroenterologo, nefrologo, oncologo e specialista della riproduzione.

Valori bassi

Un basso livello di progesterone rispetto alle normali può essere un segno di insufficienza del corpo luteo, se l'analisi è stata effettuata durante il periodo di pianificazione della gravidanza o nelle prime settimane dopo la fecondazione. La mancanza di un ormone impedisce il normale impianto, anche se la fecondazione ha avuto un discreto successo. Anche se il blastocita può consolidarsi nella parete uterina, non vi è alcuna garanzia che la riduzione dell'ormone nelle fasi iniziali non porti ad aborto.

È possibile rimanere incinta sullo sfondo di livelli ridotti di ormone progesterone, ma non è sempre possibile salvare la gravidanza senza l'aiuto dei medici. Nei periodi successivi, quando si forma la placenta, un livello insufficiente di progesterone può indicare che il "seggiolino" è sottosviluppato e non risponde bene alle sue responsabilità dirette - nutrire e proteggere il bambino. La mancanza di crescita del livello ormonale può indicare un'alta probabilità di aborto spontaneo.

La mancanza di progesterone porta a sanguinamento uterino di intensità variabile. Una crescita molto lenta di un ormone nel sangue di una donna incinta indica insufficienza placentare, in particolare che il "seggiolino" produce troppo poco dell'ormone necessario per il prolungamento della gravidanza.

Un livello ridotto di progesterone in una donna che sta ancora preparando una futura gravidanza può indicare che l'ovulazione non si verifica, specialmente se i livelli di estrogeni sono elevati. Un risultato deludente del test si verifica anche nelle donne con ghiandole sessuali insufficientemente sviluppate, disfunzione ovarica.

Se i livelli di progesterone sono sotto la norma durante tutta la gravidanza, questo potrebbe indicare uno sviluppo ritardato del feto. Tali dati di laboratorio sono confermati dai risultati degli ultrasuoni: il bambino è molto indietro rispetto ai valori normali per un certo periodo di gravidanza in termini di indicatori fetometrici. Un brusco calo del livello di progesterone si verifica quando la gravidanza è congelata, quando il feto, sotto l'influenza di alcuni fattori, smette di crescere, muore e l'aborto spontaneo non si verifica.

Antibiotici, contraccettivi orali, farmaci per l'epilessia e alcuni farmaci ormonali possono abbassare il livello di progesterone.

sintomi

Una carenza o eccesso di progesterone nel corpo di una donna incinta può essere sospettata, anche prima di ricevere un rinvio per test di laboratorio sul sangue. Molti pianificatori e donne in gravidanza precoce misurano la temperatura corporea basale ogni giorno. Una bassa temperatura nel retto può indicare la mancanza di un ormone. L'eccesso e la mancanza di ormone hanno le sue caratteristiche.

difetto

Il deficit di progesterone si manifesta con l'aumento di peso, in particolare il grasso si deposita nell'area addominale. Durante le mestruazioni prima dell'inizio della gravidanza, una donna con un livello ridotto dell'ormone soffre di dolori mestruali piuttosto forti.

Con la mancanza di progesterone, la libido è ridotta e spesso si osservano mal di testa. Una donna nelle prime fasi può sperimentare forti oscillazioni d'umore private. La mancanza di progesterone è insita in una costante sensazione di stanchezza, letargia. Il sonno può essere disturbato, i capelli diventano untuosi, brutti punti di pigmento e acne appaiono sulla pelle.

Scariche sanguinose e sierose da genitali, edema, così come alti o bassi livelli d'acqua possono indicare atipici per una "situazione interessante" l'insufficienza del livello di progesterone durante la gravidanza. L'utero nelle fasi iniziali (fino a 12 settimane) è in buona forma, una donna può provare dolore nel basso ventre e nella parte bassa della schiena.

Le cause del deficit di progesterone possono essere una cattiva alimentazione della futura madre, mancanza di vitamine e microelementi, cattive abitudini: fumare, assumere alcol o droghe, stress severo, sentimenti, interruzione dei contraccettivi ormonali nel mese precedente l'inizio della gravidanza.

surplus

Una quantità eccessiva di progesterone nel processo di trasporto di un bambino nei primi termini può indicare mal di testa come un'emicrania, una diminuzione della funzione visiva, una sensazione di estrema stanchezza e apatia. Abbastanza spesso, un'overdose di questa sostanza non è affatto sentita da una donna nel primo periodo. E qui sta il pericolo principale della situazione.

Una forte tossiemia può indicare un eccesso di progesterone nelle prime settimane, quando una donna non è nemmeno malata di cibo, ma solo di un odore. Un sintomo sgradevole come la perdita di capelli in una donna, oltre a ingrassare troppo velocemente, può indicare un aumento del livello dell'ormone che supera i valori normali. Particolarmente pericoloso è un aumento dell'ormone nel secondo e terzo trimestre di gravidanza, perché può essere un segno di lavoro anormale della placenta.

Alte concentrazioni di progesterone nel mezzo e alla fine della gravidanza possono parlare dell'invecchiamento precoce del "seggiolino", il che significa che il bambino non riceve abbastanza nutrienti di cui ha bisogno così tanto per la crescita e lo sviluppo. Una placenta prematura che invecchia può addirittura causare la morte di un bambino.

Il gonfiore delle gambe e delle caviglie è il sintomo più frequente di un aumento del progesterone nel sangue di una donna incinta. Ecco perché ostetrici e ginecologi sono così attenti ai segni della preeclampsia. L'acne oleosa, che copre il corpo e il viso della donna incinta, così come la seborrea grassa può anche parlare di squilibrio ormonale nella direzione di aumentare il progesterone. Le ghiandole mammarie non solo si gonfiano e aumentano, il che è caratteristico di tutte le donne incinte, cominciano a sentirsi molto male. La donna ha pronunciato problemi con il lavoro degli intestini.

In termini di impatto sulla psiche della futura madre, un surplus di progesterone è in grado di rendere una donna signora aggressivo e sfrenato tranquillo e silenzioso - un ormone provoca attacchi di rabbia, che sono seguiti da periodi di apatia e la riluttanza a vedere nessuno, e gli attacchi di panico e depressione.

Le ragioni per l'aumento del livello dell'ormone al di sopra delle norme ammissibili durante la gravidanza possono essere gravi stress, anomalie nei reni e nel fegato, problemi con la tiroide. In ogni caso, l'approccio alla ricerca delle ragioni è diverso per ogni futura mamma.

trattamento

La mancanza di progesterone è considerata più pericolosa del suo eccesso, specialmente all'inizio della gravidanza. E quindi, senza cure mediche per una donna che vuole sopportare e dare alla luce un bambino sano, non fare. Il trattamento in caso di carenza e l'eccesso dell'ormone è assegnato a diversi.

fallimento

Indipendentemente dalle ragioni per cui sono stati ridotti i livelli di progesterone, si raccomanda a una donna di calmarsi. E questo non è il consiglio di guardia del medico "per tutte le occasioni". Con lo stress nel corpo di una donna incinta aumenta il livello di un altro ormone cortisolo, che viene anche chiamato "ormone dello stress". È una specie di "concorrente" del progesterone e inizia a sopprimere rapidamente la produzione del suo "avversario".

Le donne che si trovano in una situazione stressante (divorzio, morte di una persona cara) sono prescritte sedativi lievi, rimedi erboristici.

Con la minaccia di aborto spontaneo, se la carenza di progesterone è accompagnata da sintomi evidenti, la donna viene ricoverata in ospedale e curata in ospedale. La pace e il riposo massimo sono sonno importante, pieno e duraturo. Per compensare i livelli insufficienti dell'ormone, vengono prescritti farmaci che contengono la sostanza necessaria - "Utrogestan", "Duphaston" o "Endometrine". Il farmaco specifico deve essere prescritto dal medico, tenendo conto della gravità della carenza di progesterone.

Allo stesso tempo, i farmaci contenenti magnesio, zinco e vitamina B 6 sono inclusi nel regime di trattamento.Questo "trio", quando interagisce l'uno con l'altro, contribuisce allo sviluppo del proprio progesterone. Per alleviare il tono della muscolatura liscia dell'utero, vengono utilizzati gli antispastici ("No-silo", "Papaverine").

Un esame del sangue per la concentrazione di questo ormone viene effettuato nelle dinamiche - una volta alla settimana o una volta in 2 settimane, al fine di monitorare i minimi cambiamenti nel corpo della futura madre.

Incinta progesterone basso durante e dopo il trattamento, è importante mangiare correttamente, in ogni caso, non mangiare troppo, non mangiare grandi quantità di alimenti ricchi di proteine ​​e carboidrati, a rinunciare a dolci da forno e bianco, così come i cibi grassi. prodotti preferiti considerati come lo sgombro, semi di zucca, prodotti lattiero-caseari, gli spinaci.

Aumento della concentrazione

Con un eccesso di progesterone all'inizio della gravidanza, non c'è bisogno di una terapia specifica. Viene prescritto solo un trattamento sintomatico - sedativi per instabilità psicologica, sbalzi d'umore, depressione e lassativi lievi di origine vegetale per la normalizzazione dell'intestino. Le raccomandazioni generali includono lunghe passeggiate all'aria aperta, una dieta equilibrata, assunzione di vitamine, una buona notte di sonno, abbastanza per il corpo della futura mamma per rilassarsi e riprendersi.

Se viene rilevato un eccesso di progesterone nel secondo o terzo trimestre, una donna può essere ricoverata in ospedale per essere curata sotto la costante supervisione di personale medico qualificato. Se lasci il problema senza attenzione, il bambino non riceverà più cibo e ossigeno, e potrebbe morire.

Alle donne vengono prescritti farmaci che migliorano il flusso sanguigno uteroplacentare - Actovegin, Curantil, spesso vengono somministrati per via endovenosa. Le iniezioni vengono somministrate al regime di trattamento delle vitamine B, così come i sedativi e gli antispastici.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

L'ormone paratiroideo (ormone paratiroideo, paratirina, PTH, ormone paratiroideo, PTH) è una sostanza ormonale biologicamente attiva secreta dalle ghiandole paratiroidi. Il paratormone regola il livello di calcio e fosforo nel sangue.

Dal punto di vista della psicologia spirituale, la tiroide è la ghiandola della sensibilità, la raffinatezza dei sentimenti, la nitidezza della percezione e l'espressione creativa del pensiero.

L'IRR è una malattia della modernità, ma ogni sintomo è familiare all'umanità. Le persone sulla propria esperienza hanno intuito che i problemi psicologici spesso si manifestano somaticamente.