Principale / Test

Serotonina nel sangue

Sinonimi: serotonina, serotonina, siero

Informazioni generali

La serotonina è una monoamina biogenica (popolarmente chiamata "l'ormone della felicità"), che contribuisce alla regolazione delle reazioni comportamentali e dello stato emotivo di una persona.

Lo studio della concentrazione di questo componente nel sangue consente di diagnosticare una varietà di disturbi psico-emotivi, malattie del tratto gastrointestinale (GIT) e processi oncologici (tumori carcinoidi).

La serotonina si forma come risultato della rottura del L-triptofano (un componente degli alimenti proteici). La sua sintesi avviene nei neuroni (cellule che trasmettono gli impulsi nervosi), nella mucosa gastrointestinale e nell'epifisi. Nell'intestino, fino al 95% della serotonina viene adsorbita ed entra nel sangue (contenuto nelle piastrine). Nei neuroni, tuttavia, solo il 2% della serotonina è localizzato.

Le principali funzioni della serotonina nel corpo

  • Migliora la memoria a lungo ea breve termine;
  • Aumenta la capacità di apprendere;
  • Responsabile della qualità e della durata del sonno, ritmi circadiani;
  • Controlla indirettamente la pressione sanguigna;
  • Fornisce la termoregolazione del corpo (protezione dall'ipotermia e dalle alte temperature);
  • Stimola alcune reazioni alimentari;
  • Attiva la contrazione della muscolatura liscia;
  • Stringe i vasi sanguigni dei reni, stimola la riduzione della diuresi;
  • Sopprime i sintomi della depressione (migliora l'umore);
  • Partecipa alla neutralizzazione delle reazioni allergiche;
  • Riduce la "soglia del dolore".

Alla nota: se la serotonina viene convertita all'ormone della ghiandola pineale, la melatonina, acquisisce quindi la capacità di regolare il metabolismo (le sue fluttuazioni stagionali e giornaliere). Anche sotto forma di melatonina, l'ormone è attivamente coinvolto nel sistema riproduttivo.

L'ipersecrezione di serotonina è una manifestazione di varie malattie del tratto gastrointestinale e disturbi dei processi digestivi, fino alla sindrome dell'intestino irritabile. La più pericolosa delle condizioni diagnosticate è lo sviluppo della sindrome carcinoide (un complesso di sintomi sullo sfondo della comparsa di tumori che secernono carcinoidi). Tali formazioni compaiono spesso nello stomaco, nell'intestino e anche nei polmoni.

Inoltre, la produzione di serotonina compromessa porta allo sviluppo di disturbi mentali, come la schizofrenia e la depressione.

Indicazioni e sintomi per gli studi sulla serotonina

La determinazione dei livelli di serotonina nel plasma sanguigno nella maggior parte dei casi viene utilizzata per diagnosticare e monitorare il trattamento dei tumori carcinoidi.

I principali criteri sintomatici per il test:

  • dolore addominale acuto;
  • sanguinamento rettale;
  • diarrea acuta;
  • ostruzione intestinale;
  • forte perdita di peso senza causa;
  • cardiopatia valvolare;
  • glossite (infiammazione della mucosa della lingua);
  • mancanza di respiro;
  • fibrosi della cavità addominale, ecc.

Le concentrazioni di serotonina possono aumentare per altri motivi:

  • ostruzione intestinale acuta;
  • leucemia (tumore del sangue);
  • disturbi endocrini o ormonali;
  • disturbi mentali.

Solo un esperto endocrinologo, oncologo, medico generico, terapeuta e pediatra può decifrare i risultati dell'analisi della serotonina.

Tassi di serotonina nel sangue

L'unità comune per misurare la serotonina nel plasma è ng / ml. Ma è possibile la decodifica alternativa - μmol per 1 litro (ng ml * 0,00568).

Alta serotonina

  • Tumori carcinoidi della cavità addominale o intestino (se il valore è superiore a 400 ng / ml, si deve presumere la presenza di metastasi);
  • Altre localizzazioni (cancro dei bronchi o tiroide), che causano la sindrome carcinoide atipica;
  • Sindrome da dumping (movimento accelerato di cibo non digerito dallo stomaco all'intestino;
  • Degenerazione fibrocistica (danno genetico alle cellule endocrine;
  • Ostruzione intestinale in forma acuta;
  • Infarto miocardico acuto, insufficienza cardiaca;
  • SPRU non tropicale (compromissione della digestione del cibo nell'intestino tenue, una reazione acuta al glutine negli alimenti).

In caso di sviluppo di neoplasie, la concentrazione di serotonina nel plasma può aumentare di 5 o più volte. Inoltre, questa analisi consente di controllare il livello di serotonina dopo la rimozione del tumore. Se gli indici dopo il trattamento chirurgico non sono normalizzati, allora è necessario assumere la presenza di metastasi o natura radicalica insufficiente dell'operazione.

Saggio di serotonina: perché è necessario e come viene eseguito

L'ormone, noto anche come 5-idrossitriptamina e correlato alle ammine biogeniche, è ampiamente distribuito nel mondo vegetale e animale. La serotonina si trova in vertebrati, invertebrati e piante. È un'importante molecola di segnalazione nel sistema nervoso centrale e periferico degli esseri umani.

Agisce attraverso diversi tipi di recettori, aiuta a regolare il funzionamento del tratto gastrointestinale, il sistema cardiovascolare e il cervello. Una funzione importante è quella di controllare la suscettibilità dei recettori cerebrali agli ormoni dello stress - adrenalina e norepinefrina.

Se la dopamina è un "ormone del piacere", allora la serotonina viene chiamata informalmente "l'ormone del buon umore". E il test della serotonina è il modo migliore per scoprire se la depressione è causata dalla mancanza dell'ormone della felicità o è una conseguenza di fattori esterni.

Inoltre, questa analisi viene utilizzata per diagnosticare la leucemia, tumori dell'intestino, polmoni e stomaco, mancanza di vitamina B6, ostruzione intestinale acuta e malattia epatica parenchimale.

Indicazioni e sintomi per la ricerca

Sintomaticamente, la serotonina è associata alle emozioni della felicità, così come alla fame e al sonno. A causa del suo ruolo nella sensazione di benessere, questo ormone è intensamente studiato da scienziati medici. Gli agenti farmaceutici che aumentano i livelli ormonali sono ampiamente usati per trattare la depressione e una vasta gamma di disturbi dell'umore. Pertanto, una delle indicazioni per prescrivere un dosaggio per la serotonina è la depressione. Questo test viene anche assegnato in caso di disturbo d'ansia o sospetta schizofrenia.

Inoltre, il numero di sintomi e segni per i quali si raccomanda di controllare il sangue include:

  • Perdita di peso inspiegabile.
  • Sanguinamento emorroidario
  • Malattia della valvola cardiaca destra.
  • Disbiosi intestinale.
  • Ostruzione intestinale
  • La sindrome carcinoide è un complesso di sintomi che si verifica in tumori neuroendocrini potenzialmente maligni.
  • Broncocostrizione.

Materiale per la consegna di serotonina

Il test della serotonina viene eseguito prelevando un campione di sangue dalla vena del paziente. I livelli plasmatici tipici variano da 50 a 220 ng / ml nelle persone sane.

I metaboliti escreti nelle urine provengono principalmente da tessuti periferici. Inoltre, solo un piccolo numero di essi proviene dal sistema nervoso centrale. Per questo motivo, i livelli di serotonina urinaria non sono un indicatore affidabile dei livelli cerebrali.

Termini di preparazione per l'analisi

Il passo più importante nella preparazione è il rifiuto di mangiare cibi che stimolano la produzione di questo ormone. Il più comune di questi prodotti sono:

  • avocado;
  • le banane;
  • melanzane;
  • ananas;
  • prugne;
  • pomodori;
  • noci;
  • caffè;
  • melone;
  • pompelmo;
  • tè (sia nero che verde);
  • cuocendo con la vaniglia.

Tutti questi frutti e ortaggi dovrebbero essere evitati per almeno tre giorni prima di prelevare un campione di sangue.

Come viene prelevato il sangue?

L'analisi viene eseguita a stomaco vuoto al mattino. Di solito tra 8 e 10 del mattino È in questo momento che si verifica la concentrazione massima di questo ormone nel corpo. Tuttavia, a volte è permesso prelevare un campione di sangue 5 ore dopo uno spuntino leggero.

Quando un medico inserisce un ago nella vena cubitale per prelevare il sangue in una siringa, alcune persone sentono un leggero dolore. Dopo la procedura, si può avvertire una pulsazione nella mano e un piccolo livido può comparire nel punto di raccolta del sangue. Lui scompare rapidamente.

Il prezzo medio di hemotest è 1.695 rubli.

Cosa può influenzare il risultato

Lo stress, l'alto sforzo fisico, l'assunzione di antidepressivi, l'assunzione di alcol e prodotti che contribuiscono allo sviluppo dell '"ormone della felicità" - tutto questo può influire sull'affidabilità. Pertanto, tre giorni prima della donazione di sangue, si raccomanda di evitare situazioni stressanti in ogni modo, di rinunciare a carichi sportivi e di interrompere l'assunzione di tutti i farmaci (se il medico curante non ha obiezioni a questo articolo). Inoltre, in questi tre giorni, è preferibile seguire una dieta che escluda alimenti ricchi di serotonina.

I farmaci che possono aumentare la concentrazione includono inibitori del litio, inibitori delle monoaminossidasi, morfina e reserpina.

Mancanza ed eccesso di serotonina: ciò che minaccia

Il normale è il contenuto di 50-220 ng / ml di serotonina nel plasma sanguigno. A volte esiste un altro trascritto: μmol per 1 litro (ng / ml, moltiplicato per 0,00568). Tuttavia, studi in cui i livelli plasmatici o ormonali piastrinici sono stati studiati in pazienti depressi e soggetti sani di controllo hanno dato risultati contraddittori. Inoltre, vi è una vasta gamma di livelli ematici nelle persone sane e non vi è alcun livello di ormone ideale basato sull'evidenza nel cervello.

Timeline per la conformità

L'analisi di laboratorio richiede solitamente fino a tre giorni lavorativi. Questo periodo non include il giorno in cui il paziente prende materiale biologico.

Diagnosi dei sintomi

La diagnosi di eccesso o mancanza di serotonina sui sintomi non è precisa come un esame del sangue. Tuttavia, fornisce al medico ulteriori informazioni sulle condizioni del paziente e suggerisce la presenza o l'assenza di malattie concomitanti.

I sintomi più comuni di possibili problemi con il livello dell'ormone nel corpo includono:

  • deterioramento della memoria a breve e a lungo termine;
  • aumento della soglia del dolore;
  • peggioramento della termoregolazione corporea (aumento o diminuzione della temperatura corporea);
  • deterioramento del sonno;
  • cambiamenti di umore, compresi i disturbi depressivi o di ansia;
  • il verificarsi di reazioni allergiche.

accresciuta

Livelli estremamente alti di ormone causano una condizione nota come sindrome da serotonina e possono essere fatali.

La sindrome si trova comunemente nelle persone trattate con una combinazione di farmaci, come gli antidepressivi triciclici, gli inibitori delle monoaminossidasi e gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina. Ognuno di questi agenti può aumentare la concentrazione nel sistema nervoso centrale. Le manifestazioni cliniche di alti livelli di serotonina sono l'attivazione neuromuscolare, l'eccitazione del sistema nervoso autonomo (tachicardia, ipertermia) e uno stato mentale alterato.

Livelli elevati possono anche portare ad un aumento dell'osteoporosi. Le persone con tumori carcinoidi hanno spesso livelli ematici elevati. I tumori carcinoidi sono più comuni (circa il 70% dei casi) nel midgut e di solito si verificano negli adulti di età compresa tra 60 e 70 anni. Tali tumori possono causare sintesi eccessiva, accumulo e rilascio di serotonina e altre ammine biologicamente attive. Questo porta a sintomi come arrossamento della pelle, diarrea, danni cardiaci, broncocostrizione e comportamento anormale.

Concentrazioni superiori a 400 ng / ml di solito indicano la presenza di un tumore carcinoide. I tumori carcinoidi metastatici del midgut forniscono un indicatore di oltre 1000 ng / ml di 5-idrossitriptamina (5-HT) nel sangue o nel siero.

Aumenti fino a 400 ng / ml possono essere non specifici o associati ai farmaci. Ad esempio, nei soggetti che assumono inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, il livello ormonale nel sangue può essere di circa 400 ng / ml.

basso

Gli effetti patofisiologici di basse concentrazioni sono più complessi e controversi rispetto al caso di livelli elevati. La mancanza di serotonina nel cervello è stata a lungo associata alla fisiopatologia dei disturbi mentali, come depressione, aggressività, ansia e disturbi alimentari. Inoltre, i messaggi non scientifici associano bassi livelli a stress, disturbi del sonno, ansia, attacchi di panico e apatia.

A causa del ruolo fondamentale dell'ormone nella funzione del tratto gastrointestinale, la sua mancanza agisce come causa di diverse malattie del tratto gastrointestinale. Questi includono: malattia infiammatoria intestinale, sindrome dell'intestino irritabile e malattia celiaca.

Inoltre, un valore inferiore (inferiore a 50 ng / ml) si verifica in individui:

  • con sindrome di Down;
  • Morbo di Parkinson;
  • fenilchetonuria;
  • La malattia di Verlgof;
  • la leucemia;
  • ipovitaminosi da vitamina B6;
  • malattia del fegato parenchimale.

Quali medici dovrebbero essere consultati

I reclami di un possibile eccesso o carenza di serotonina devono essere indirizzati a un neurologo, psichiatra, endocrinologo o terapeuta. Il terapeuta, a sua volta, dopo aver studiato i risultati dell'emotest per la serotonina, "reindirizza" il paziente a uno specialista.

Perché è fatto il test della serotonina

L'analisi della serotonina viene utilizzata nella diagnosi del cancro della cavità addominale. La serotonina non è altro che un ormone direttamente correlato allo stato psicofisico di una persona. Prende parte alla regolazione delle emozioni e del comportamento, è responsabile della qualità del sonno, del comportamento e della libido. Il secondo nome per la serotonina - "l'ormone della felicità" - dimostra che un buon livello di serotonina nel sangue ha un effetto positivo sull'umore.

Depressione e serotonina

Numerosi studi dimostrano che l'errata produzione di questo ormone nel corpo è piena di insorgenza e sviluppo di vari disturbi e disturbi emotivi, a partire da insonnia e apatia e termina con una profonda depressione.

Secondo una versione, la rigenerazione delle cellule cerebrali non è possibile senza la partecipazione della serotonina. Quindi, a causa dello stress e di altri problemi psico-emotivi, il processo di recupero cellulare viene sospeso. I farmaci prescritti aumentano il livello di serotonina, che contribuisce alla ripresa della rigenerazione delle cellule cerebrali e, di conseguenza, ad eliminare i sintomi della depressione.

Analisi della serotonina: come, dove e perché?

Lo scopo principale dell'analisi, che rivela il livello di serotonina nel sangue, è la rilevazione del cancro della cavità addominale nelle fasi iniziali. Non è incluso nel numero di procedure cliniche comuni, quindi viene eseguito principalmente in laboratori di grandi dimensioni.

Quindi, un esame del sangue per identificare il livello di serotonina è assegnato per la diagnosi:

  • malattie oncologiche degli organi interni;
  • ostruzione intestinale acuta;
  • leucemia.

Il materiale biologico per lo studio della serotonina nel sangue è un campione di sangue prelevato dalla vena cubitale. Affinché i risultati dell'analisi riflettano il reale stato delle cose, il paziente dovrebbe essere adeguatamente preparato per l'analisi.

Le regole di preparazione sono le seguenti:

  • il sangue viene assunto a stomaco vuoto (deve esserci un intervallo di almeno otto ore tra l'ultimo pasto e la procedura);
  • il giorno prima della prova, tutti i tipi di alcol, caffè forte, tè, ananas, banane e prodotti contenenti vanillina dovrebbero essere esclusi dalla dieta. La ragione per un campione così strano è semplice: tutti i prodotti di cui sopra sono in grado di aumentare la produzione dell '"ormone della felicità". Il loro uso può distorcere il quadro reale;
  • 10-14 giorni prima di prelevare un campione di sangue, il farmaco deve essere interrotto o sospeso (la regola si applica a qualsiasi farmaco);
  • Prima di fare il test, ci vuole un po 'di tempo (in modo ottimale circa mezz'ora) per sedersi in uno stato rilassato in modo che lo sfondo emotivo diventi il ​​più armonioso possibile.

Quali sono le deviazioni dalla norma?

Norma - contenuto 50-220 ng / ml dell'ormone serotonina

Elevati livelli di serotonina

Se il risultato mostra un aumento significativo dei livelli di serotonina, allora, molto probabilmente, possiamo affermare:

  • la presenza di un tumore carcinoide nel tratto gastrointestinale, che è allo stadio metastatico;
  • la presenza di tumori carcinoidi atipici (ad esempio carcinoma midollare).

Livelli di serotonina leggermente elevati possono diagnosticare:

  • ostruzione intestinale;
  • infarto miocardico acuto;
  • formazioni fibrocistiche nel tratto gastrointestinale.

Il fatto di aumentare i livelli di serotonina nel sangue consentirà a uno specialista di effettuare una diagnosi accurata. Ma i risultati del test non mostreranno dove si trova il tumore e come appare, e non aiuteranno a prescrivere il trattamento e a trovare farmaci. In questo caso, l'analisi di laboratorio da sola non è sufficiente: sono necessarie ulteriori ricerche.

La laparoscopia per la biopsia, la tomografia computerizzata e l'esame istologico del materiale biologico aiuteranno a confermare la diagnosi finale.

Basso livello di serotonina

Nel caso in cui un contenuto di serotonina basso si trova nel sangue, si può anche parlare di alcune malattie. Questi includono:

  • sindrome congenita verso il basso;
  • fenilchetonuria congenita (in assenza di trattamento appropriato per la malattia);
  • malattia di Parkinson progressiva;
  • stati depressivi gravi;
  • malattia del fegato.

Istruzioni. Analisi del sangue alla serotonina per la depressione

La serotonina è un composto chimico che si forma nel corpo dall'amminoacido essenziale triptofano. È sia un ormone che un mediatore del sistema nervoso. Biologicamente attivo e svolge una serie di importanti opere nel corpo.

Informazioni generali

Nella gente è chiamato l'ormone della felicità, perché ha la capacità di migliorare l'umore. La serotonina influisce direttamente sulla condizione fisica di una persona, che varia a seconda delle diverse emozioni. L'ormone è attivamente coinvolto nelle emozioni, determina le reazioni e il comportamento di una persona; determina anche il suo potere del desiderio sessuale. Ha un effetto sul sonno e sulla durata del sonno. Inoltre, le zone della sua influenza includono: appetito; ridotta sensibilità al dolore; livello di apprendimento; miglioramento di tutti i tipi di memoria; controllo del livello di coagulazione del sangue; il buon funzionamento del sistema cardiovascolare, un effetto mediato sul livello di pressione sanguigna, il lavoro dell'intero sistema endocrino e dei muscoli, la fornitura di termoregolazione.

Inoltre, la serotonina stimola il comportamento alimentare di una persona, la contrattilità delle fibre muscolari nei muscoli lisci, provoca lo spasmo vascolare dei reni e riduce la diuresi, aiuta a ridurre l'allergia. È prodotto nel sistema nervoso centrale (cervello e midollo spinale - 20%) e il resto è prodotto nelle cellule enterocromapranine del tubo digerente - 80%; e qui è memorizzato.

Quando si trasferisce nel sangue, è localizzato nelle piastrine. Nel sistema nervoso centrale, la serotonina agisce come un neurotrasmettitore - un trasmettitore che trasporta l'informazione tra i neuroni attraverso la trasformazione degli impulsi. La serotonina dal sistema nervoso centrale è isolata da quella dell'ANS.

Da dove viene la serotonina

Per la produzione di serotonina, sono necessari minerali e vitamine, non solo il triptofano dal cibo. La produzione di serotonina, un ormone così necessario, si verifica nel cervello, nell'epifisi (ghiandola pineale).

Il suo meccanismo d'azione sull'umore non è spiegato dal fatto che la serotonina stessa è un piacere, ma dal fatto che rende possibile sentire questa euforia. A questo proposito, la sua molecola è strutturalmente simile all'LSD - una delle sostanze psicotrope, allucinogeni. Può essere convertito nell'epifisi in melatonina (ormone del sonno). Quindi può influenzare le fluttuazioni stagionali e giornaliere nel metabolismo; il funzionamento della riproduzione (parto, allattamento).

Funzione di neurotrasmettitore

Con la serotonina normale nel sangue, quando agisce da neurotrasmettitore, una persona sente il sorgere del suo spirito e della sua forza; un'esplosione di energia e buon umore. Migliorare la memorizzazione, attenzione. Può anche ridurre il dolore agendo come un oppiaceo naturale per il dolore. Con i suoi numeri bassi, tutti questi vantaggi scompaiono e la persona avverte dolore, diminuzione dell'umore, affaticamento.

Come si manifesta l'ormone quando viene rilasciato nel sangue. Influisce sulla motilità intestinale e sulla sintesi degli enzimi digestivi; attiva la sintesi di piastrine e spasmi di capillari, aumentando così la coagulazione del sangue - questo è importante per il sanguinamento. Questa funzione viene utilizzata quando c'è una minaccia di sanguinamento.

Serotonina e depressione

L'influenza sull'umore di una persona è la caratteristica principale del lavoro della serotonina. Quando si verifica la depressione, la distruzione delle cellule cerebrali e la loro rigenerazione senza serotonina è impossibile. Sotto stress e depressione, la rigenerazione cellulare si ferma semplicemente.

Prendendo antidepressivi aumenta i livelli di ormone, quindi le cellule cerebrali iniziano immediatamente a rinnovarsi e diminuiscono i sintomi della depressione. Anche se la misurazione dell'ormone che entra nel cervello è ancora oggi impossibile, ma la serotonina nella depressione è sempre ridotta nell'analisi. Il suo contenuto nel plasma sanguigno viene ridotto in modo inequivocabile.

La serotonina è raramente prescritta per questo scopo. Molto spesso, le indicazioni sono direzioni completamente diverse: oncologia degli organi addominali, ostruzione intestinale acuta, leucemia, cancro alla tiroide, cancro al seno. Inoltre, questa analisi è prescritta dopo l'intervento chirurgico per rimuovere il tumore per controllare l'intervento: se le percentuali sono alte, allora c'è o metastasi, o l'operazione non è stata sufficientemente radicale.

Sintomi per i quali potrebbe essere necessario determinare il livello di serotonina:

  • la sicurezza della vita;
  • emorragia emorroidaria;
  • segni di abbondante diarrea;
  • perdita di peso senza causa;
  • ostruzione intestinale;
  • patologia della valvola cardiaca;
  • glossite frequente;
  • dispnea.

Come viene prelevato il sangue?

Il sangue (analisi del sangue per la serotonina) viene prelevato dalla vena cubitale; al mattino, a stomaco vuoto, nel periodo dalle 8 alle 10 ore (picco di un ormone). Molto raramente, in casi estremi, possono effettuare un'analisi 5 ore dopo uno spuntino leggero.

Termini di preparazione per l'analisi

Il giorno prima della donazione di sangue, l'uso di alcool, banane e ananas, tè, caffè, cottura con vaniglia è completamente escluso. tutto ciò che può contenere serotonina. Una settimana prima del test, tutte le medicine vengono fermate. Per 3 giorni, interrompere tutte le attività fisiche, se possibile, eliminare lo stress. 20 minuti prima di donare il sangue, è necessario sedersi in silenzio e stabilizzare le proprie emozioni. L'analisi della serotonina non è considerata obbligatoria e diffusa, viene effettuata solo in grandi centri diagnostici in laboratori dotati di reagenti speciali e relative attrezzature.

Norma serotonina

L'unità di misurazione del livello ormonale è nanogrammo / millilitro. Ma c'è un'altra decodifica: micromoli / litro. Per il ricalcolo ng ml x 0,00568. La quantità normale di serotonina nel sangue è 0,22-2,05 μmol / lo 50 - 220 ng / ml. Il tasso per gli uomini da 18 anni è 40,0-400,0 mg / ml, per le donne da 18 anni - 80,0-450,0 mg / ml.

Diversi laboratori eseguono test sulle loro apparecchiature, quindi i risultati possono variare. Non ci sono standard internazionali. Hai bisogno di leggere quegli indicatori che sono indicati sul foglio di analisi.

Cosa può influenzare il risultato?

Le mestruazioni (i primi 1-2 giorni), l'emicrania, l'obesità, il ricevimento di ranitidina e reserpina possono ridurre il numero di serotonina. I tassi di aumento possono: ovulazione, estrogeni, inibitori MAO, rapporto sbagliato di sangue e anticoagulante in vitro. Può oscillare per vari motivi e quindi la persona avrà problemi.

Norma in eccesso

Un aumento del livello di serotonina si verifica quando: un tumore carcinoide nell'addome e già con metastasi; cancro midollare della tiroide - quindi cresce 5-10 volte (più di 400 ng / ml). Un piccolo ormone aumenta con l'infarto del miocardio nel periodo acuto; ostruzione intestinale; cisti nella cavità addominale. Ovviamente, in oncologia, non sarà sufficiente fare una diagnosi di questa analisi, poiché è impossibile determinare la dimensione, la posizione e la forma del tumore. Pertanto, saranno necessari esami supplementari: TC, ultrasuoni, laparoscopia, ecc.

Riduzione del tasso

Può manifestarsi con: malattia cromosomica - sindrome di Down; fenilchetonuria congenita non trattata, morbo di Parkinson, patologie epatiche e depressioni.

Nutrizione e serotonina

La serotonina può essere ridotta con una dieta scorretta: squilibrio di dieta o malnutrizione. L'assenza di formaggio, funghi e banane nel menu ha un effetto negativo sulla sua produzione.

Metodi comprovati per aumentare la serotonina:

  1. È necessario mangiare prodotti contenenti triptofano: il pesce e altri frutti di mare sono ricchi di triptofano; panna acida e kefir; carne rossa; noci; formaggi; pasta. Entra nella dieta banane, miglio, cioccolato con alta% di cacao, cavolo, lattuga. Dare caffè istantaneo, liquori e fast food. Come funzionano i dolci? Causano l'iperglicemia e aumenta la sintesi di insulina. Ciò porta ad un aumento degli amminoacidi nel sangue, incluso il triptofano.
  2. Migliora il tuo umore sedendoti, chiacchierando con gli amici, visita i club di interesse, scherzi di più. Laugh. Visualizza programmi umoristici, commedie, ecc. - Non sederti e aspetta che qualcuno venga e aumenta la tua serotonina. Aumentalo tu stesso.
  3. La luce del sole accelera la creazione di serotonina, quindi con il bel tempo, assicurati di camminare, prendere parte a competizioni sportive, andare nei parchi. Quando il tempo è nuvoloso, la sensazione di serotonina diminuisce.
  4. Anche l'attività fisica contribuirà ad aumentarla.

È possibile ottenere prestazioni migliorate e assunzione di droga. Questi includono antidepressivi.

Esiste una condizione pericolosa e pericolosa per la vita: la sindrome serotoninergica. Si verifica con un marcato aumento dei livelli di serotonina. Dai sintomi del suo primo aspetto appaiono segni di stomaco e intestino sconvolti; poi l'ansia, il tremore del corpo, le allucinazioni vengono aggiunte, la coscienza può essere disturbata. È necessario vedere un dottore.

La serotonina è disponibile in fiale e solo un medico dovrebbe prescriverlo. Non è usato per migliorare l'umore e aumentare la serotonina; sono trattati per manifestazioni di sindrome emorragica, anemia, diminuzione della coagulazione del sangue.

№993, siero di serotonina (serotonina, siero)

L'interpretazione dei risultati della ricerca contiene informazioni per il medico curante e non è una diagnosi. Le informazioni in questa sezione non possono essere utilizzate per l'autodiagnosi e l'auto-trattamento. Una diagnosi accurata viene fatta dal medico, utilizzando sia i risultati di questo esame sia le informazioni necessarie da altre fonti: anamnesi, risultati di altri esami, ecc.

  • Informazioni generali

fino a 3 giorni lavorativi

* Il periodo specificato non include il giorno di assunzione del biomateriale

Cromatografia liquida ad alta prestazione (HPLC).

In questa sezione puoi scoprire quanto costa fare questa ricerca nella tua città, vedere la descrizione del test e la tabella di interpretazione dei risultati. Al momento di scegliere dove portare il siero serotoninergico (serotonina, siero) a Mosca e in altre città della Russia, non dimenticare che il prezzo dell'analisi, il costo della procedura biomateriale, i metodi e i tempi di ricerca negli uffici medici regionali possono variare.

Come passare un esame del sangue per la serotonina e decifrarlo correttamente?

Nella diagnosi dei tumori oncologici situati nella cavità addominale, viene utilizzata l'analisi del contenuto di serotonina. Questo ormone è un'ammina biogenica, partecipa alla regolazione delle reazioni emotive e comportamentali, influisce sulla qualità del sonno, è spesso chiamato "l'ormone della felicità", così come la sua mancanza di depressione si sviluppa.

La maggior parte della serotonina viene sintetizzata e immagazzinata nella membrana mucosa del tubo digerente. Nel sangue, questa sostanza è contenuta principalmente nelle piastrine. Con il flusso sanguigno, l'ormone entra in tutti gli organi e sistemi del corpo. Le funzioni della serotonina sono piuttosto diverse, ma la più famosa è la capacità di questa sostanza di influenzare l'umore. Con una mancanza di ormone può sviluppare la depressione.

Descrizione dell'analisi

Il principale significato clinico dell'analisi del contenuto di serotonina è la possibilità di una diagnosi precoce del cancro del tratto gastrointestinale. Questo test di laboratorio non viene frequentemente utilizzato, quindi viene eseguito principalmente in laboratori di grandi dimensioni.

Serotonina e depressione

Molti scienziati ritengono che le violazioni nella produzione di serotonina possano provocare disturbi emotivi, fino allo sviluppo della depressione.

Una delle teorie dello sviluppo della depressione è che senza la partecipazione dell '"ormone della felicità" la rigenerazione delle cellule cerebrali è impossibile. Come risultato di stress o altre cause, il processo di rigenerazione cellulare è sospeso. E quando prendi gli antidepressivi aumenta il livello di serotonina, che contribuisce al rinnovamento delle cellule cerebrali ed elimina i sintomi della depressione.

Suggerimento: Misura la quantità di serotonina che entra nel cervello, non c'è possibilità. Ma quando si eseguono esami del sangue nelle persone che soffrono di depressione, c'è una diminuzione della concentrazione di questa sostanza.

testimonianza

Gli studi su campioni di sangue per la serotonina per identificare i disturbi depressivi sono usati raramente. Fondamentalmente, un test di laboratorio è assegnato per diagnosticare:

  • malattie oncologiche di vari organi;
  • ostruzione intestinale in forma acuta;
  • leucemia.

Come viene eseguita la procedura di campionamento?

Il materiale per lo studio è un campione di sangue prelevato dalla vena cubitale. Il paziente deve prepararsi adeguatamente allo studio. Regole base di preparazione:

  • il prelievo di sangue viene effettuato a stomaco vuoto;
  • un giorno prima del test prescritto, è necessario escludere l'uso di alcol in qualsiasi forma, così come tè e caffè forti, banane, ananas, prodotti che includono la vanillina. Potrebbe essere chiesto perché vengono introdotte tali strane restrizioni? Il fatto è che la composizione dei prodotti di cui sopra include la serotonina, quindi il loro uso può distorcere il quadro oggettivo;
  • alcuni giorni prima del tempo previsto per il test, è necessario interrompere l'assunzione di antibiotici e altri farmaci;
  • Prima di prendere un campione, devi sederti tranquillamente per almeno 20 minuti per stabilizzare il tuo stato emotivo.

Standard e deviazioni dalle norme

Normalmente, il sangue contiene da 50 a 220 ng / ml di serotonina.

Suggerimento: I valori di riferimento degli indicatori nei diversi laboratori possono variare, quindi è necessario prestare attenzione agli indicatori indicati nel modulo di analisi.

Norma in eccesso

Di conseguenza, i livelli di serotonina aumentano? Molto spesso, un eccesso significativo delle norme parla di:

  • la presenza di un tumore carcinoide nell'addome, che è già metastatico;
  • tumori che danno un quadro della sindrome carcinoide atipica, tali tumori includono il cancro midollare che colpisce i tessuti della ghiandola tiroidea.

Livelli leggermente elevati di questo ormone possono parlare di:

  • ostruzione intestinale;
  • infarto miocardico acuto;
  • Formazioni fibrocistiche nella cavità addominale.

Suggerimento: Nelle malattie oncologiche, il livello di serotonina nel sangue aumenta 5-10 volte. Tuttavia, la serotonina da laboratorio da sola non è sufficiente.

Alti livelli di serotonina nel sangue aiuteranno lo specialista a diagnosticare. Tuttavia, l'analisi non rivela la posizione del tumore, la sua dimensione e forma. Pertanto, il paziente deve essere indirizzato a ulteriori studi.

La tomografia computerizzata, la laparoscopia per biopsia mirata e l'ulteriore direzione del materiale prelevato per l'esame istologico aiuteranno a formulare la diagnosi in modo definitivo.

Riduzione del tasso

Se viene rivelato che il contenuto di serotonina nel sangue è ridotto, allora l'indicatore può indicare varie malattie. Si nota il basso livello dell '"ormone della felicità":

  • persone nate con sindrome di down;
  • con fenilchetonuria congenita, se il bambino malato non riceve il trattamento necessario;
  • con lo sviluppo della malattia di Parkinson;
  • in stati depressivi gravi;
  • malattie del fegato.

Quindi, l'analisi del contenuto dell'ormone serotonina nel sangue consente di effettuare una diagnosi tempestiva nel cancro e in altre gravi patologie. In base ai risultati dell'analisi, il paziente può essere inviato per ulteriori esami per chiarire la diagnosi.

Serotonina nel sangue

La serotonina nel sangue è un indicatore biochimico che riflette il livello dei neurotrasmettitori sintetizzati dal triptofano nel sistema nervoso centrale e nelle cellule del tratto digerente. I test per la serotonina nel sangue vengono eseguiti come parte di un test per le catecolamine e i loro metaboliti. Determinare la concentrazione di serotonina nel sangue viene utilizzato per valutare le funzioni del tubo digerente, la diagnosi di tumori o leucemia. Il materiale per lo studio è il sangue prelevato da una vena. Il metodo unificato per determinare la concentrazione di serotonina nel sangue - HPLC (cromatografia liquida ad alte prestazioni). Indicatori normativi per adulti sani - da 50 a 220 ng / ml. Il termine del test varia da 1 a 3 giorni.

La serotonina nel sangue è un indicatore biochimico che riflette il livello dei neurotrasmettitori sintetizzati dal triptofano nel sistema nervoso centrale e nelle cellule del tratto digerente. I test per la serotonina nel sangue vengono eseguiti come parte di un test per le catecolamine e i loro metaboliti. Determinare la concentrazione di serotonina nel sangue viene utilizzato per valutare le funzioni del tubo digerente, la diagnosi di tumori o leucemia. Il materiale per lo studio è il sangue prelevato da una vena. Il metodo unificato per determinare la concentrazione di serotonina nel sangue - HPLC (cromatografia liquida ad alte prestazioni). Indicatori normativi per adulti sani - da 50 a 220 ng / ml. Il termine del test varia da 1 a 3 giorni.

La serotonina nel sangue è un'ammina biogenica che si accumula nelle piastrine. Questo ormone regola la pressione sanguigna, influenza le reazioni psico-emotive, il processo di ricordo, concentrazione, sonno, regolazione della temperatura corporea e digestione. In una persona sana, normalmente, dovrebbero circolare fino a 220 ng / ml di neurotrasmettitore. La serotonina nel sangue provoca l'adesione delle piastrine e la formazione di molecole di fibrinogeno, pertanto, nel caso della trombocitopenia, normalizza il volume del coagulo di sangue. L'ormone stimola la muscolatura liscia degli organi interni, restringe i bronchioli, aumenta la peristalsi intestinale, riduce la diuresi dovuta all'effetto vasocostrittore sui vasi renali. I pazienti che soffrono di un aumento del sanguinamento a causa della sindrome emorragica o dell'ostruzione funzionale dell'intestino, hanno una ridotta quantità di serotonina nel sangue. Un neurotrasmettitore che è in eccesso nel cervello può avere un effetto depressivo sulla libido del paziente.

La serotonina nel sangue viene sintetizzata dal triptofano e quindi nel processo del metabolismo si trasforma in acido 5-idrossiindolecetico. Quindi nel corpo si divide dal 25 al 45% dell'ormone. Il neurotrasmettitore può essere trovato nei mastociti della pelle, nei neuroni sotto forma di vescicole, nei tessuti, negli organi e nelle ghiandole endocrine. I test per la serotonina del sangue sono usati in oncologia per identificare i tumori o monitorare il trattamento dei tumori nella cavità addominale (specialmente nel caso di metastasi del cromaffinoma nel fegato). Il test è anche attivamente utilizzato in neurologia per la diagnosi di neuroblastomi, emicranie, disturbi neurochimici e in cardiologia per determinare le cause di aritmie, ipo e ipertensione.

testimonianza

Gli studi per determinare il livello di serotonina nel sangue sono condotti per diagnosticare la leucemia, l'ostruzione intestinale acuta, le malattie con danno al parenchima epatico, l'ipovitaminosi B6 oi tumori gastrointestinali maligni. Le indicazioni per il test in alcuni casi possono essere disturbi emotivi: apatia, distimia, ansia, depressione profonda. I sintomi per i quali è assegnato per determinare la concentrazione di serotonina nel sangue sono eccessivi depressione, stanchezza, sensazioni di euforia o di emotività eccessiva, patologie neuromuscolari (epilessia, tremore degli arti o violazione della sensibilità), e disturbi autonomici (polso rapido, e la frequenza respiratoria, diarrea, febbre).

Preparazione per analisi e campionamento

Lo studio della concentrazione di serotonina nel sangue viene effettuato al mattino (il biomateriale viene prelevato dalle 7.30 alle 10.00). Prima di passare l'analisi, è importante astenersi dal mangiare per 10-12 ore, escludere bevande alcoliche e fumare. 24 ore prima del prelievo di sangue, è necessario seguire una dieta speciale - non è consigliabile bere bevande toniche (tè, caffè), mangiare fiocchi di latte, uova, merluzzo. Per 2-3 giorni, è necessario interrompere l'assunzione di farmaci, in particolare alcaloidi, ansiolitici, antibiotici e bloccanti (se è impossibile interrompere i farmaci, è necessario informare il tecnico di laboratorio). Entro 10-12 ore è necessario astenersi da eccessivi carichi emotivi e sportivi.

I campioni di sangue in provette con EDTA devono essere consegnati al laboratorio in un contenitore sterile entro 12 ore. Temperatura di conservazione: da +2 a +8 gradi. Il metodo standardizzato per lo studio della serotonina nel sangue - HPLC (cromatografia liquida ad alte prestazioni). Il principio del metodo si basa sulla separazione della miscela in parti separate (tra la fase mobile e quella stazionaria). Il rilevamento elettrochimico della serotonina nel sangue viene effettuato su una cella analitica. La prontezza del test è da 1 a 3 giorni.

Valori normali

I valori normali di serotonina nel sangue vanno da 50 a 220 ng / ml. Il livello di ormoni nel plasma sanguigno dei neonati è 2 volte inferiore rispetto agli adulti (con qualsiasi metodo di consegna). I valori di riferimento variano a seconda del laboratorio e del metodo di ricerca scelto, pertanto sono indicati nella colonna corrispondente del modulo di laboratorio.

Aumento dei livelli di serotonina

La ragione per l'aumento della concentrazione di serotonina nel sangue può essere farmaci, farmaci o una combinazione di alcuni farmaci (antidepressivi). Nella maggior parte dei casi, un'alta concentrazione di serotonina nel sangue (6-9 volte superiore al normale) è osservata nei tumori con metastasi al fegato o nella sindrome carcinoide anaplastica (carcinoma broncopolmonare o midollare che colpisce la ghiandola tiroidea). La ragione di un leggero aumento della concentrazione di serotonina nel sangue è considerata una forma di ostruzione acuta intestinale, infarto miocardico, sindrome di dumping (caduta improvvisa del cibo dallo stomaco nell'intestino tenue).

Ridotti livelli di serotonina

La ragione della diminuzione della concentrazione di serotonina nel sangue può essere una violazione del regime quotidiano, che porta a una mancanza di luce solare (la sintesi dell'ormone nella ghiandola pineale si verifica con la sua partecipazione). il consumo insufficiente di alimenti che includono il neurotrasmettitore aiuta anche a ridurre la quantità di serotonina nel sangue (ad esempio, il caviale rosso e nero, formaggio, tacchino e carne di manzo, noci, fagioli, sgombro). La ragione della diminuzione della concentrazione di serotonina nel sangue in rari casi sono difetti genetici: sindrome di Down, sindrome da parkinsonismo idiopatico, fenilchetonuria.

Trattamento di anomalie

Lo studio della serotonina nel sangue è più spesso usato in medicina nella diagnosi dei tumori del cancro nella cavità addominale. Il test non consente di determinare la posizione esatta e le dimensioni del tumore Per chiarire la diagnosi, è consigliabile un'analisi completa della concentrazione di catecolamine e dei loro metaboliti nel sangue, altri studi di laboratorio e strumentali. Per la correzione degli indicatori, il medico curante (endocrinologo, oncologo, cardiologo, neurologo o psichiatra) può prescrivere farmaci e una dieta speciale, inclusi carne, pesce, legumi e pollame. Inoltre, per aumentare la concentrazione di serotonina nel sangue, è importante normalizzare il regime giornaliero, per entrare nelle vostre escursioni giornaliere e nel lungo sonno.

serotonina

La serotonina - l'ormone della felicità e del buon umore, in concentrazioni elevate si trasforma in una sostanza pericolosa per la vita.

Sinonimi: 5-idrossitriptamina, 5-GT, 5 - idrossitriptamina, 5-HT.

La serotonina è

sostanza biologicamente attiva, sintetizzata dall'amminoacido essenziale triptofano. Serotonina è prodotta nel sistema nervoso centrale (cervello e del midollo spinale, 20%), che funge da neurotrasmettitore - informazioni trasportatore tra cellule e cellule enterohromafinnyh digerente (80%).

La serotonina dal sistema nervoso centrale è isolata dalla periferica.

effetti

  • aumento della motilità dello stomaco e dell'intestino
  • aumento del rifornimento di sangue gastrointestinale
  • stimolatore dell'escrezione dei succhi digestivi

Al primo passaggio attraverso il fegato, il 30-80% della serotonina viene disattivata in acido 5-idrossiindolecetico (5-HIAA), che viene poi escreto dai reni con l'urina. Il 90% del residuo viene processato nei polmoni, anche in 5-HIAA, un altro 10% viene assorbito dalle piastrine del sangue e viene utilizzato nella formazione di un coagulo di sangue (nel processo di incollaggio delle piastrine insieme).

Una maggiore quantità di serotonina nel sangue indica la presenza di un tumore carcinoide.

Tumori carcinoidi

I tumori carcinoidi sono uno dei tipi di neoplasie ormone-attive con crescita lenta, causate dalla crescita incontrollata di cellule di enterocromapina Kulchik che producono serotonina. Negli Stati Uniti, ogni anno vengono diagnosticati circa 5000 casi di tumori carcinoidi, sebbene il numero effettivo di pazienti sia più alto.

Carcinoidi, tranne serotonina può rilasciare una serie di sostanze (enolasi neurone specifica, 5-idrossitriptamina, 5-idrossitriptofano, cromogranina A e C, insulina, ormone antidiuretico, gonadotropina corionica, corticotropina, gastrina, calcitonina, ormone della crescita, ecc). Tuttavia, è la serotonina che è un marker di questo tipo di tumore e la sua secrezione può essere costante (continua) o pulsata (periodica). L'età media dei pazienti è di 55-65 anni.

Per la maggior parte, i tumori carcinoidi non mostrano alcun sintomo pronunciato. I tumori più aggressivi causano disturbi gastrointestinali non specifici (dolore addominale, gonfiore) che durano per anni.

A seconda dei carcinoidi localizzazione divisi in superiori (polmoni e bronchi, esofago, stomaco, pancreas, duodeno e 12), medie (intestino tenue e il cieco con appendice), inferiore (colon e del retto).

sintomi

  • arrossamento del viso e del collo
  • diarrea, nausea, vomito
  • palpitazioni cardiache
  • mancanza di respiro e tosse

I sintomi descritti sopra sono combinati nella sindrome carcinoide.

Funzionalità di analisi

Prima di fare un esame del sangue per la serotonina, è necessario rifiutarsi di assumere farmaci che influiscono sul livello del sangue (morfina, metildopa, litio). 3 giorni prima della visita di laboratorio, evitare avocado, banane, pomodori, ananas, noci greche, prugne, melanzane, fumo, tè e caffè dalla dieta, poiché aumentano i livelli di serotonina nel sangue.

testimonianza

  • sospetto tumore che produce serotonina
    • faccia arrossire
    • diarrea
    • battito del cuore
    • mancanza di respiro
    • alta pressione arteriosa
    • cambiamento di umore, irritabilità, aggressività

Norm mg / l

  • uomini dai 18 anni - 40.0-400.0
  • donne dai 18 anni 80.0-450.0

La norma della serotonina nel sangue non è definita dagli standard internazionali, quindi dipende dalla metodologia e dai reagenti utilizzati in laboratorio. Nel modulo di ricerca di laboratorio, la norma è scritta nella colonna - valori di riferimento.

Serotonina, sangue

Ananas, tè forte, banane, caffè e prodotti con vaniglia prima dell'analisi sono esclusi dalla dieta. Sospensione degli antibiotici alcuni giorni prima dello studio. Garantire un completo riposo emotivo e fisico per 20 minuti almeno prima dell'analisi.

Materiale di prova: raccolta del sangue

Lo scopo dello studio della serotonina è la diagnosi dei tumori carcinoidi della cavità addominale.

Valori di riferimento - Norm
(Serotonina, sangue)

Le informazioni relative ai valori di riferimento degli indicatori, nonché la composizione degli indicatori inclusi nell'analisi possono differire leggermente a seconda del laboratorio!

Concentrazione normale: 50 - 220 ng / ml.

testimonianza

Diagnosi di tumori maligni del tratto gastrointestinale, in particolare con metastasi epatiche di carcinoide maligno.

Aumentare i valori (positivo)

● in presenza di sindrome carcinoide, tumore carcinoide metastatico della cavità addominale,> 400 ng / ml;

● basso aumento della sindrome di dumping, degenerazione fibrocistica, ostruzione intestinale acuta, sprue non tropicale, infarto miocardico acuto

● tumori causati dalla sindrome carcinoide atipica (carcinoma midollare della tiroide, carcinoma a cellule di avena dei bronchi)

Valori più bassi (negativi)

● in presenza di sindrome carcinoide, tumore carcinoide metastatico della cavità addominale,> 400 ng / ml;

● basso aumento della sindrome di dumping, degenerazione fibrocistica, ostruzione intestinale acuta, sprue non tropicale, infarto miocardico acuto

● tumori causati dalla sindrome carcinoide atipica (carcinoma midollare della tiroide, carcinoma a cellule di avena dei bronchi)

Catecolamine (adrenalina, noradrenalina, dopamina), serotonina nel sangue e nei loro metaboliti (acido vanillico, acido omovoltilico, acido 5-idrossiindolecetico)

L'epinefrina, la norepinefrina, la dopamina, la serotonina sono ammine biogene, che sono ormoni e neurotrasmettitori. Il loro contenuto aumenta significativamente nei fluidi biologici in alcuni tumori neuroendocrini. A cosa serve questa analisi? Per la diagnosi di feocromocitoma, neuroblastoma, tumori carcinoidi e altre formazioni neuroendocrine. Quando è programmato uno studio? Se si sospetta la presenza di tumori del sistema APUD (tumori neuroendocrini). Sinonimi Catecolamine russe (epinefrina, norepinefrina), serotonina (5-idrossipriptamina) e loro metaboliti (VMK, GVK, 5-HIAA). Sinonimi Catecolamine britannici (epinefrina / adrenalina, noradrenalina / noradrenalina, dopamina), serotonina (5-idrossitriptamina, 5-HT) e metaboliti (acido vanillilmandelico / VMA, acido omovanilico / HVA, acido 5-idrossi / 5-HIAA). Metodo di ricerca Cromatografia liquida ad alta prestazione, gas cromatografia-spettrometria di massa (GC-MS). Unità di misura Pg / ml (picogrammo per millilitro), ng / ml (nanogrammo per millilitro), mg / giorno. (milligrammo al giorno). Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca? Urina quotidiana, sangue venoso. Come prepararsi per lo studio? Escludere banane, avocado, formaggio, caffè, tè, cacao, birra dalla dieta entro 48 ore prima dello studio. Non mangiare entro 12 ore prima del test. Annulla simpaticomimetici 14 giorni prima dello studio (come concordato con il medico). Escludere l'uso di farmaci diuretici entro 48 ore prima della raccolta delle urine (come concordato con il medico). Escludere completamente i farmaci entro 24 ore prima dello studio (in accordo con il medico). Elimina lo stress fisico ed emotivo entro 24 ore prima dello studio. Elimina lo stress fisico ed emotivo durante la raccolta delle urine quotidiane (durante il giorno). Non fumare per 24 ore prima dello studio. Non fumare durante l'intero periodo di raccolta delle urine quotidiane.

Informazioni generali sullo studio I tumori neuroendocrini (apudomi) sono neoplasie derivate da cellule endocrine che si trovano diffusamente in vari tessuti e organi (APUD). Questi includono feocromocitoma, neuroblastoma, gastrinoma, VIPoma, carcinoide e alcune altre neoplasie. In casi rari, rivelato ereditaria sindrome neoplasia endocrina multipla (MEN), che è caratterizzato dalla contemporanea presenza di tumori neuroendocrini in diversi organi e tessuti (ad esempio, neuromi feocromocitoma + midollare della tiroide cancro mucosali + + ganglioneuroma intestinale). Un feocromocitoma è un tumore cellulare ormonalmente attivo del sistema simpatico-surrenale, che produce catecolamine. Nel 90% dei casi, il feocromocitoma si verifica nel midollo delle ghiandole surrenali. Tanto meno, si trovano al di fuori del surrene: 8% - nel corpo aortico, meno del 2% dei casi - nelle cavità addominale e toracica (paragangli, vescica, fegato e porta rene), e meno dello 0,1% dei casi - in area del collo (biforcazione carotidea). La patogenesi e il quadro clinico della malattia sono dovuti al flusso eccessivo di adrenalina e noradrenalina nel sangue. Le catecolamine sono sintetizzate dall'aminoacido tirosina e forniscono la regolazione dei principali parametri fisiologici del corpo (frequenza respiratoria e frequenza cardiaca, pressione sanguigna, flusso sanguigno renale) e partecipano anche ai processi di maggiore attività nervosa (formazione dell'umore, motivazione). Normalmente, il livello delle catecolamine aumenta se esposto a fattori di stress e rimane basso a riposo. I tumori di origine neuroendocrina sono caratterizzati da secrezione incontrollata di catecolamine, con il risultato che la loro concentrazione, così come il livello dei loro metaboliti nel sangue e nelle urine aumenta molte volte. Nella maggior parte dei casi, il feocromocitoma secerne entrambi i tipi di catecolamine. Alcuni tumori producono solo una di queste monoamine, la dopamina è molto raramente predominante. Oltre alle catecolamine, il feocromocitoma può sintetizzare la serotonina, l'ormone adrenocorticotropo, il peptide intestinale vasoattivo, la somatostatina e altri ormoni. Non c'è corrispondenza tra la dimensione del tumore, il livello delle catecolamine nel sangue e il quadro clinico. I piccoli tumori possono sintetizzare e secernere grandi quantità di catecolamine nel sangue, mentre i grandi tumori metabolizzano le catecolamine nei loro stessi tessuti e ne secernono solo una piccola parte. Spesso la cosiddetta forma parossistica del feocromocitoma, in cui la secrezione di norepinefrina non si verifica in ogni momento, ma occasionalmente. Poiché la norepinefrina viene metabolizzata rapidamente, il risultato del test più accurato sarà ottenuto quando l'urina viene raccolta durante o subito dopo un episodio di crisi ipertensiva e non durante un periodo di interdizione. Nel periodo interictale, deve essere misurata la concentrazione del principale metabolita della noradrenalina, acido vanillina di mandorla. Non è soggetto ad ulteriori trasformazioni biochimiche e può essere utilizzato per stimare la concentrazione di noradrenalina, anche se la sua secrezione è pulsata. Il neuroblastoma è anche un tumore neuroendocrino caratterizzato dalla secrezione di eccesso di adrenalina, noradrenalina e loro metaboliti. Tuttavia, nella diagnosi di neuroblastoma, il livello di dopamina e il suo metabolita finale dell'acido omovanillico sono molto più importanti. Un aumento della sua concentrazione nelle urine si riscontra nel 90% dei casi di neuroblastoma. Per tumori carcinoidi di diversa localizzazione, la secrezione di serotonina è caratteristica. La serotonina non è una catecolamina, ma appartiene anche al gruppo di ammine biogeniche con attività ormonale e neurotrasmettitoriale. E 'sintetizzato dall'amminoacido triptofano e immagazzinato nelle cellule enterocromaffine del tratto gastrointestinale (80-95% del totale), varie strutture cerebrali, mastociti della pelle, piastrine e alcuni altri organi endocrini. La serotonina abbassa la soglia della sensibilità al dolore, regola la funzione della ghiandola pituitaria, influisce sul tono vascolare, sulla coagulazione del sangue, sulla motilità e sull'attività secretoria del tratto gastrointestinale. Quando i tumori carcinoidi nelle urine aumentano la concentrazione del prodotto del metabolismo della serotonina - acido 5-idrossiindolecetico. L'analisi dell'urina giornaliera per l'acido 5-idrossiindolecetico è caratterizzata da un'elevata sensibilità (75%) e specificità (88-100%), che suggerisce questo test come uno dei principali modi per confermare la diagnosi di "tumore carcinoide". Tuttavia, va notato che ci sono carcinoidi serotoninici non secernenti ei sintomi della malattia sono aspecifici e in alcuni pazienti possono essere assenti per un lungo periodo di tempo. Con la rimozione chirurgica e il trattamento efficace dei tumori neuroendocrini, il livello degli ormoni e dei loro metaboliti è normalizzato. La conservazione delle maggiori concentrazioni di peptidi vasoattivi e dei loro prodotti metabolici indica l'inefficacia della terapia, la presenza di metastasi o il fatto che il tumore non possa essere completamente rimosso. A cosa serve la ricerca? Per la diagnosi di feocromocitoma, paragangliomi, neuroblastomi e tumori carcinoidi; monitorare il trattamento dei tumori neuroendocrini; valutare l'efficacia della terapia con apud; per la diagnosi di recidiva di tumori neuroendocrini. Quando è programmato uno studio? Quando si sospetta il feocromocitoma (mal di testa, palpitazioni, aumento della sudorazione, dolore addominale, nausea); nell'esame di pazienti con ipertensione grave persistente, decorso della crisi e fallimento della terapia antipertensiva standard; in qualsiasi forma di ipertensione arteriosa nei bambini; con un aumento della pressione sanguigna dopo la nomina di beta-bloccanti o ganglioblokatorov; con una predisposizione ereditaria a sindromi di più neoplasie endocrine, anche in assenza di sintomi neoplastici; con sintomi di neuroblastoma (più spesso nei bambini) - segni di spremitura dei tessuti circostanti, dolore alle ossa, zoppia, diarrea / stitichezza, perdita di peso corporeo; con sintomi di tumori carcinoidi: una sensazione di afflusso di sangue alla pelle del viso e del collo, sudorazione, mal di testa, diarrea, dolore addominale, sensazione di interruzione del cuore, mancanza di respiro; con la pellagra (ipovitaminosi PP, associata ad un aumento della produzione di serotonina da triptofano con carcinoide); in caso di rilevamento di neoplasie nella regione surrenale durante ecografia, computer o risonanza magnetica; dopo la rimozione dell'apudoma (tumore neuroendocrino); quando si monitora la condizione dei pazienti con sindrome di ME.

Cosa significano i risultati? Valori di riferimento Adrenalina: 0 - 110 pg / ml. Norepinephrine: 70 - 750 pg / ml. Dopamina: 0 - 87 pg / ml. Serotonina: 50 - 220 ng / ml. Età dell'acido vanillimindico Valori di riferimento 0-6 anni 1 - 2,6 mg / giorno. 6-10 anni 2 - 3,2 mg / giorno. 10-16 anni 2,3-5,2 mg / giorno. Più di 16 anni 1,4 - 6,5 mg / giorno. Età dell'acido omovilico Valori di riferimento 0-6 anni 1,4 - 4,3 mg / die. 6-10 anni 2,1 - 4,7 mg / giorno. 10-16 anni 2,4-8,7 mg / giorno. Più di 16 anni 1,4 - 8,8 mg / giorno. Acido 5-idrossiindolecetico: 2 - 7 mg / giorno. Motivi per i livelli di adrenalina, noradrenalina e acido vanillilmandelico aumentando: feocromocitoma e paraganglioma altri; neuroblastoma; grande ansia e intenso esercizio; ipertensione (aumento di 1,5-2 volte nel livello di adrenalina); ipotensione, ipoglicemia; farmaci (aspirina, levodopa, tetraciclina, penicillina, adrenalina e noradrenalina preparati). Le ragioni per abbassare il livello di adrenalina, noradrenalina e acido vanillilmandelico: anoressia; Morbo di Alzheimer; Sindrome di Riley-Day; ipotensione ortostatica; farmaci (clonidina, imipramina, reserpina, inibitori delle MAO). Le ragioni dell'aumento di dopamina e acido omovanillico: neuroblastoma; feocromocitoma e altri paragangliomi; tumori cerebrali; Sindrome di Costello; farmaci (disulfiram, levodopa, reserpina). Cause di una diminuzione dei livelli di dopamina e di acido omovanillico: parkinsonismo; farmaco (aspirina, inibitori delle MAO). Motivi aumentano la serotonina e 5-hydroxyindole acido acetico: tumori carcinoidi; carcinoma midollare della tiroide; tumori testicolari; celiachia; endocardite; sindrome da dumping; ostruzione intestinale acuta; fibrosi cistica; infarto miocardico acuto; farmaci (paracetamolo, diazepam, naprossene, pindololo). Cause di abbassamento serotonina e acido acetico 5-hydroxyindole: mastocitosi; fenilchetonuria; Sindrome di Down; tumori carcinoidi del retto; La malattia di Hartnup; farmaci (etanolo, imipramina, isoniazide, sulfasalazina). Cosa può influenzare il risultato? Aumentare la concentrazione di catecolamine e dei loro metaboliti nel sangue e nelle urine: Alcuni farmaci come clorpromazina, benzodiazepine, simpaticomimetici, vitamina C, riboflavina e vitamina B12, ampicillina, aspirina, levodopa, eritromicina, tetraciclina, formulazioni epinefrina, anfetamine, chinidina; alcuni alimenti (vino rosso, formaggio, cavolo in salamoia, avocado, kiwi, prugna, cioccolato). Aumentare i livelli di serotonina nel sangue e l'acido 5-idrossi nelle urine: Alcuni farmaci, come il sale di litio, inibitori MAO, metildopa, morfina, reserpina; prodotti ricchi di triptofano e serotonina (avocado, banane, prugne, noci, ananas, kiwi, pompelmo).

Note importanti

  • Nel 20-30% dei casi di feocromocitoma è il risultato di mutazioni ereditarie, di conseguenza, l'identificazione della malattia (soprattutto quando bilaterale localizzazione) richiede l'eliminazione di tumori nella famiglia.
  • La concentrazione di ormoni e, in misura minore, i loro metaboliti nelle urine è soggetta a fluttuazioni giornaliere e dipende anche da comorbidità, alimentazione e assunzione di determinati farmaci. Nonostante ciò, il suo significativo (quadruplo) aumento consente di assumere con sicurezza la presenza di un tumore di origine neuroendocrina.
  • Il risultato dell'analisi non consente di determinare la localizzazione, le dimensioni, il numero di tumori e di distinguere tra tumori maligni e benigni. Per chiarire la diagnosi, la localizzazione, le dimensioni e il tipo di tumore, sono necessari metodi strumentali di diagnosi e esame istologico del materiale.

Raccomandato anche

    Catecolamine (adrenalina, noradrenalina, dopamina) in catecolamine urina (adrenalina, noradrenalina, dopamina) e loro metaboliti (acido vanillilmandelico, acido omovanillico, acido acetico 5-hydroxyindole) nei metaboliti nelle urine di catecolamine (acido vanillilmandelico, acido omovanillico, acido 5-idrossi) urine neurone enolasi specifica (NSE) esame emocromocitometrico completo (senza leucociti e VES), velocità di sedimentazione eritrocitaria (ESR) glicemia plasmatica vitamina B3 (niacina) Chi nomina lo studio? Endocrinologo, cardiologo, pediatra, medico di famiglia, chirurgo. Letteratura Eisenhofer G., Siegert G, Kotzerke J, Bornstein SR, Pacak K. progresso attuale e sfide future nella diagnosi e trattamento di biochimica feocromocitomi e paragangliomi. Horm Metab Res. 2008 maggio; 40 (5): 329-37. Ganim RB, Norton JA: I recenti progressi nella carcinoide patogenesi, la diagnosi e la gestione. Surg Oncol 2000; 9: 173-179 Ghevariya V, Malieckal A, Ghevariya N, Mazumder M, tumori carcinoidi Anand S. del tratto gastrointestinale. South Med J. 2009 Oct; 102 (10): 1032-40. Vinik AI et al. Linee guida di consenso di NANETS per la diagnosi del tumore neuroendocrino. Pancreas. 2010 agosto; 39 (6): 713-34. Pacak K et al. Feocromocitoma: raccomandazioni per la pratica clinica dal primo simposio internazionale. Ottobre 2005. Nat Clin Pract Endocrinol Metab. 2007 Feb; 3 (2): 92-102.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Malattie infiammatorie della gola, ad esempio: tonsillite, laringite, nella maggior parte dei casi non richiedono la diagnostica dell'hardware. Un medico ORL esperto farà una diagnosi basata su un esame visivo e test di laboratorio.

L'ormone stimolante la tiroide o TSH è prodotto dalla ghiandola pituitaria anteriore e serve a normalizzare il funzionamento della ghiandola tiroidea, che a sua volta controlla:

L'emergere di problemi nel funzionamento del corpo, alcune persone cercano di eliminare il proprio, senza l'aiuto dei medici. Tuttavia, tale autotrattamento può influire negativamente sul futuro stato di salute.