Principale / Ghiandola pituitaria

OZHSS: che cos'è? qual è la norma? come analizzare?

La capacità di legame del ferro nel siero (OZHSS) è un indicatore che riflette la quantità di ferro che può trasportare sangue.

Sinonimi russi

La capacità totale di legare il ferro del siero, OZHSS.

Sinonimi inglesi

Ferro, profilo di ferro, TIBC, capacità totale di legare il ferro, capacità di legare il ferro, IBC, capacità legante il ferro nel siero.

Metodo di ricerca

Metodo cinetico colorimetrico.

Unità di misura

Μmol / l (micromol per litro).

Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca?

Come prepararsi per lo studio?

  1. Non mangiare per 8 ore prima dell'analisi, puoi bere acqua pulita e non gassata.
  2. Eliminare lo stress fisico ed emotivo 30 minuti prima dello studio.
  3. Non fumare per 30 minuti prima di donare il sangue.

Informazioni generali sullo studio

Il ferro è un importante oligoelemento nel corpo umano. Fa parte dell'emoglobina, che riempie i globuli rossi e consente loro di trasportare l'ossigeno dai polmoni agli organi e ai tessuti. Il ferro fa parte della proteina muscolare della mioglobina e alcuni enzimi. Viene assorbito dal cibo e quindi trasportato attraverso il corpo con transferrina, una speciale proteina che si forma nel fegato.

Normalmente, il corpo contiene 4-5 g di ferro, circa 3-4 mg (0,1% della quantità totale nel corpo) circola nel sangue "in congiunzione" con transferrina. La quantità di transferrina dipende dal funzionamento del fegato e dalla nutrizione umana. Normalmente, 1/3 dei centri di legame alla transferrina sono riempiti di ferro, i rimanenti 2/3 rimangono in riserva. Per determinare la capacità totale di legare il ferro del siero, una certa quantità di ferro viene aggiunta al siero in studio fino a quando tutti i centri di legame alla transferrina sono stati riempiti. Viene quindi misurata la quantità totale di ferro associata alla transferrina. Caratterizza il grado di carenza di ferro nel siero e riflette effettivamente la quantità di transferrina nel sangue.

Con la carenza di ferro, la transferrina nel corpo diventa più grande, in modo che questa proteina possa legarsi con una piccola quantità di ferro nel siero. Di conseguenza, la transferrina "non occupata" con il ferro aumenta, cioè la capacità latente di legare il ferro nel siero.

Viceversa, con un eccesso di ferro, quasi tutti i siti di legame alla transferrina sono occupati da questo oligoelemento, quindi la capacità latente di legare il ferro del siero diminuisce.

La quantità di ferro sierico può variare considerevolmente in giorni diversi e anche durante il corso di un giorno (specialmente al mattino), tuttavia, OJSS rimane normalmente relativamente stabile.

A cosa serve la ricerca?

Il test OZHSS viene solitamente prescritto insieme alla determinazione della quantità di ferro nel siero, a volte con un'analisi della capacità latente di legare il ferro del siero e della transferrina per determinare la quantità di ferro nel corpo e la sua relazione con le proteine ​​del sangue. Questi studi ci permettono di calcolare la percentuale di saturazione della transferrina con il ferro, cioè determinare la quantità di ferro che trasporta il sangue. Questo indicatore caratterizza in modo più preciso lo scambio di ferro.

Lo scopo di tali analisi è la diagnosi di carenza di ferro o eccesso. Nei pazienti con anemia, aiutano a determinare se la malattia è causata da una carenza di ferro o da altre cause, come una malattia cronica o carenza di vitamina B.12. È interessante notare che, se c'è una carenza di ferro, il suo livello scende, ma l'OZHSS aumenta.

Questi test vengono effettuati anche in caso di sospetto avvelenamento da ferro o emocromatosi ereditaria, una malattia associata ad un aumentato assorbimento e accumulo di ferro nel corpo. Quando è la concentrazione di ferro nel siero aumenta e OZHSS diminuisce o rimane normale.

Quando è programmato uno studio?

  • Quando vengono rilevate anomalie nel conteggio totale del sangue, emoglobina, ematocrito, conta dei globuli rossi (insieme al test del ferro nel siero).
  • Se si sospetta una carenza o eccesso di ferro.
  • Nelle fasi iniziali, la carenza di ferro potrebbe non manifestare alcun sintomo. Se la persona è altrimenti sana, la malattia può essere avvertita solo se l'emoglobina scende al di sotto di 100 g / l. Questi sono di solito i reclami di debolezza, affaticamento, vertigini e mal di testa.
  • Con grave carenza di ferro, mancanza di respiro, dolore al petto e alla testa, debolezza alle gambe. Alcuni hanno il desiderio di mangiare cibi insoliti (gesso, argilla), una punta di bruciato della lingua, crepe negli angoli della bocca. I bambini potrebbero avere difficoltà di apprendimento.
  • OZHSS e altri test che riflettono il metabolismo del ferro possono essere prescritti se un organismo è sovraccarico di ferro (emocromatosi). Questa condizione si manifesta in diversi modi, come dolore alle articolazioni o nell'addome, debolezza, affaticamento, diminuzione del desiderio sessuale e disturbi del ritmo cardiaco.
  • Quando si controlla l'efficacia del trattamento della carenza di ferro o eccesso.

Cosa significano i risultati?

Valori di riferimento: 45,3 - 77,1 μmol / l.

L'interpretazione dei risultati dell'analisi su OZHSS viene solitamente effettuata tenendo conto di altri indicatori che valutano il metabolismo del ferro.

Motivi per l'aumento di TALF

  • L'anemia è la causa più comune di ferro ridotto. Di solito è causato dalla perdita di sangue cronica o dal consumo insufficiente di prodotti a base di carne.
  • Il terzo trimestre di gravidanza. In questo caso, il livello di ferro sierico è ridotto a causa della maggiore necessità di esso.
  • Epatite acuta.

Cause della riduzione di OZHSS

  1. Malattie croniche: lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide, tubercolosi, endocardite batterica, morbo di Crohn, ecc.
  2. Ipoproteinemia associata a disturbi dell'assorbimento, malattia epatica cronica, ustioni. Ridurre la quantità di proteine ​​nel corpo porta, tra le altre cose, a un calo del livello di transferrina, che riduce OJSB
  3. Emocromatosi ereditaria. In questa malattia, troppo ferro viene assorbito dal cibo, il cui eccesso è depositato in vari organi, causando il loro danno.
  4. Talassemia - una malattia ereditaria che porta ad anemia, in cui viene modificata la struttura dell'emoglobina.
  5. Cirrosi epatica.
  6. La glomerulonefrite è un'infiammazione dei reni.
  7. Trasfusioni di sangue multiple, iniezione intramuscolare di ferro, dosaggio inadeguato di preparati di ferro prescritti.

Cosa può influenzare il risultato?

  • Estrogeni, contraccettivi orali portano ad un aumento di OZHSS.
  • ACTH, corticosteroidi, testosterone possono ridurre OZHSS.
  • L'emolisi del siero rende i risultati inaffidabili.

Note importanti

  • La quantità di ferro sierico può variare considerevolmente in giorni diversi e anche durante il corso di un giorno (specialmente al mattino), tuttavia, OJSS rimane normalmente relativamente stabile.
  • Il livello di transferrina può essere calcolato con la formula: 0,8 x OZHSS - 43. Tuttavia, la relazione tra OZHSS e transferrina non è lineare e non può essere osservata in malattie che influenzano la capacità legante della transferrina.

Raccomandato anche

Chi fa lo studio?

Medico generico, terapeuta, ematologo, gastroenterologo, reumatologo, nefrologo, chirurgo.

Qual è la deviazione pericolosa OZHSS dalla norma?

Livelli di ferro ridotti possono causare anemia, innescare una diminuzione della produzione di globuli rossi, microcitosi (ridotta dimensione dei globuli rossi) e ipocromia, in cui i globuli rossi diventano di colore pallido a causa della mancanza di emoglobina. Uno dei test che aiuta a valutare la condizione del ferro nel corpo è la "capacità totale legante del ferro nel siero". Misura la quantità di tutte le proteine ​​nel sangue che possono legare le particelle di ferro, tra cui la transferrina, la principale proteina di trasporto nel plasma.

Ferro - perché ha bisogno di un organismo?

Il ferro (abbr. Fe) è una sostanza necessaria per sostenere la vita. Grazie a lui, il corpo forma globuli rossi normali, poiché questo elemento è la parte principale dell'emoglobina che fa parte di queste cellule del sangue. Lega e attacca le molecole di ossigeno nei polmoni e le trasmette ad altre parti del corpo, prelevando i gas di scarico dai tessuti - l'anidride carbonica, conducendola all'esterno.

Per fornire alle cellule del corpo il ferro, il fegato degli amminoacidi produce una proteina transferrina, che trasporta Fe attraverso il corpo. Quando le riserve di Fe del corpo si abbassano, il livello di transferrina aumenta.

Viceversa, con un aumento delle riserve di ferro, la produzione di questa proteina diminuisce. Nelle persone sane, un terzo della quantità totale di transferrina viene utilizzata per trasferire il ferro.

I residui di Fe che non vengono utilizzati per costruire le cellule sono immagazzinati nei tessuti sotto forma di due sostanze, ferritina ed emosiderina. Questo stock è usato per produrre altre varietà di proteine, come la mioglobina e alcuni enzimi.

Test di prova del ferro

Le analisi che mostrano lo stato di ferro dell'organismo possono essere effettuate per determinare la quantità di ferro che circola nel sistema circolatorio, la capacità del sangue di trasferire questa sostanza e la quantità di Fe immagazzinata nei tessuti per i bisogni futuri dell'organismo. I test possono anche aiutare a distinguere tra le varie cause dell'anemia.

Per valutare il livello di ferro nel sangue, il medico prescrive diversi test. Questi test sono generalmente condotti simultaneamente al fine di condurre un'interpretazione comparativa dei risultati necessari per la diagnosi e / o il monitoraggio della mancanza o dell'eccesso di Fe nel corpo. I seguenti test diagnosticano una carenza o eccesso di ferro nel corpo:

  • L'analisi su OZHSS (la capacità generale di legare il ferro di siero di sangue) - siccome la transferrina è la proteina di legame del ferro primaria, la norma OZHS è considerata un indicatore affidabile.
  • Analisi del livello di Fe nel sangue.
  • NSCH (capacità legante del ferro insaturo): misura la quantità di transferrina non legata alle molecole di ferro. NJSS riflette anche il livello generale di transferrin. Questo test è anche noto come "capacità legante del ferro latente".
  • Il calcolo della saturazione della transferrina viene effettuato in accordo con la saturazione delle sue molecole di ferro. Questo ti permette di scoprire la quota di transferrin, saturo di Fe.
  • Gli indicatori di ferritina sierica riflettono depositi di ferro nel corpo, che sono principalmente conservati in questa proteina.
  • Test del recettore della transferrina solubile. Questo test può essere utilizzato per rilevare l'anemia da carenza di ferro e distinguerlo dall'anemia secondaria, la cui causa è la malattia cronica o l'infiammazione.

Un altro test è un test per protoporfirina associata allo zinco. Questo è il nome del precursore di una parte dell'emoglobina (hemma), che contiene Fe. Se non c'è abbastanza ferro nell'eme, la protoporfirina si lega allo zinco, come indicato da un esame del sangue. Pertanto, questo test può essere utilizzato come screening, soprattutto nei bambini. Tuttavia, la misurazione della protoporfirina legata allo zinco non è un test specifico per identificare i problemi con Fe. Pertanto, valori elevati di questa sostanza devono essere confermati da altre analisi.

Per lo studio del ferro si possono somministrare test genetici del gene HFE. L'emocromatosi è una malattia genetica in cui il corpo assorbe più Fe del necessario. La ragione di ciò è la struttura anomala di un gene specifico chiamato HFE. Questo gene controlla la quantità di ferro assorbita dal cibo nell'intestino.

Nei pazienti che hanno due copie di un gene anormale, un eccesso di ferro viene raccolto nel corpo, che viene depositato in vari organi. Per questo motivo, iniziano ad abbattere e funzionare in modo improprio. Il test del gene HFE rivela varie mutazioni che possono portare a malattie. La mutazione più comune del gene HFE è una mutazione chiamata C282Y.

Analisi del sangue generale

Insieme ai test di cui sopra, il medico esamina i dati dell'analisi del sangue generale. Tali studi includono test dell'emoglobina e dell'ematocrito. I valori ridotti di uno o di entrambi i test indicano che il paziente ha anemia.

Anche i calcoli del numero medio di globuli rossi (volume medio delle cellule) e il numero medio di emoglobina nei globuli rossi (emoglobina cellulare media) sono inclusi nel conteggio ematico completo. La carenza di Fe e la sua conseguente produzione insufficiente di emoglobina creano condizioni in cui i globuli rossi diminuiscono di dimensioni (microcitosi) e diventano più pallidi (ipocromia). Allo stesso tempo, sia il volume medio delle cellule che l'emoglobina cellulare media sono al di sotto della norma.

Consente di identificare i problemi con il numero di ferro dei giovani globuli rossi, reticolociti, il cui numero assoluto è ridotto con anemia sideropenica. Ma questo numero aumenta ad un livello normale dopo che il paziente è stato trattato con farmaci contenenti ferro.

Quando i test sono assegnati a Fe

Uno o più test possono essere somministrati quando i risultati di un esame del sangue generale vanno oltre i valori normali. Spesso questo accade a valori inferiori di ematocrito o emoglobina. Il medico può anche indirizzare il paziente a test per Fe se sono presenti i seguenti sintomi:

  • Stanchezza cronica e stanchezza.
  • Vertigini.
  • Debolezza.
  • Mal di testa.
  • Pelle pallida

Determinazione di ferro, OZHSS e ferritina possono essere nominati se il paziente ha sintomi di eccesso o avvelenamento di Fe. Questo può manifestarsi come dolore alle articolazioni, mancanza di energia, dolore all'addome, problemi cardiaci. Se un bambino è sospettato di mangiare troppe compresse di ferro, questi test aiutano a determinare il grado di avvelenamento.

Il medico può prescrivere un'analisi del ferro se il paziente assume un eccesso cronico di ferro nel corpo (emocromatosi). In questo caso, ulteriori studi sul gene HFE sono assegnati per confermare la diagnosi di questa malattia ereditaria. I casi di emocromatosi nei parenti del paziente possono parlare a favore di un tale sospetto.

Decodifica risultati

La carenza di Fe nelle donne e negli uomini può manifestarsi con un'assunzione insufficiente di questa sostanza con il cibo, un assorbimento insufficiente di sostanze nutritive. L'aumento del fabbisogno del corpo in determinate condizioni, tra cui la gravidanza, la perdita di sangue acuta o cronica, porta anche alla mancanza di ferro.

Un eccesso acuto di ferro può verificarsi a seguito del consumo di grandi quantità di additivi alimentari contenenti ferro. Questo è particolarmente comune nei bambini. L'eccesso cronico di Fe può anche essere il risultato di un uso eccessivo di questa sostanza con il cibo, e anche apparire come risultato di malattie ereditarie (emocromatosi), frequenti trasfusioni di sangue e per altri motivi.

I risultati dei risultati sullo stato contenente il ferro del corpo sono mostrati nella seguente tabella:

Capacità totale di legame del ferro nel siero (OZHSS) e latente (LZhSS): concetto, norme, aumento e diminuzione

Il ferro (ferrum, Fe) è uno degli elementi più significativi per il corpo. Quasi tutto il ferro che viene dal cibo si lega alle proteine ​​e successivamente viene incorporato in esse. Tutti conoscono una proteina contenente ferro come l'emoglobina, che consiste in una porzione non proteica - emina e globina. Ma nel corpo ci sono proteine ​​che contengono ferro, ma non hanno un gruppo eme, ad esempio la ferritina, che fornisce un elemento di riserva, o transferrina, che lo porta alla sua destinazione. Un indicatore della funzionalità di quest'ultimo è la transferrina totale o la capacità totale di legame del ferro nel siero (TIBC, TIBC) - questa analisi sarà discussa in questo documento.

Le proteine ​​di trasporto (transferrina - TF, Tf) nel corpo di persone sane non possono "svuotarsi", cioè la saturazione con ferro non deve essere inferiore al 25 - 30%.

La norma OZHSS è 40,6 - 62,5 μmol / l. Il lettore può trovare informazioni più dettagliate sui valori normali nella tabella sottostante, tuttavia, come sempre, si dovrebbe tenere presente che le norme in diverse fonti e in diversi laboratori possono essere diverse.

Trasporta quanto può prendere

Di solito (se tutto è normale nel corpo) circa il 35% delle proteine ​​di trasporto è legato a Fe. Ciò significa che questa proteina prende il trasferimento e successivamente trasporta il 30 - 40% della quantità totale dell'elemento, che corrisponde alla stessa espressione percentuale (fino al 40%) della capacità legante della transferrina (capacità legante il ferro sierico - LSS).

In altre parole: OZHSS (capacità totale di legame del ferro nel siero) in laboratorio è un'analisi che indica non la concentrazione delle proteine ​​di trasporto, ma la quantità di ferro che può "caricare" sulla transferrina e andare al midollo osseo per l'eritropoiesi (formazione di globuli rossi) o in luoghi dove è immagazzinato lo stock dell'articolo. Oppure può (anche, essendo associato con tronferrina) tornare: da "depositi" o da siti di decadimento (macrofagi fagocitici).

In generale, il ferro viaggia attraverso il corpo e arriva dove serve, grazie alla proteina transferrina, che è una specie di veicolo per questo elemento.

Dobbiamo lasciare qualcosa e gli altri...

Allo stesso tempo, la transferrina non può rimuovere tutto il ferro presente nel corpo (normalmente, dal 30 al 40% della sua capacità massima), e se la proteina di trasporto è satura di oltre il 50%, quindi il resto di Fe contenuto nel siero, lascia altre proteine ​​(albumina, per esempio). In questo caso, è chiaro che, essendo saturi di un elemento di circa un terzo, transferrin ha lasciato molto spazio libero (60 - 70%). Queste capacità inutilizzate di un "veicolo" sono chiamate capacità sieriche insaturi o leganti il ​​ferro latente, o semplicemente LHSS. Questo indicatore di laboratorio può essere facilmente calcolato dalla formula:

  • LVHSS = OZHSS - siero Fe

LVHSS è ≈ 2/3 (o circa il 70%) della potenza totale OZHSS. I valori medi della norma del siero legante il ferro latente ≈ 50,2 mmol / l.

Sulla base dei risultati ottenuti nella determinazione del ferro sierico e della capacità totale di legame del ferro nel siero, è possibile trovare i valori di CST - il coefficiente di transferrina ferrite (la percentuale di Fe nell'OZHSS):

  • CST = (Serum Fe: OZHSS) x 100%

Il tasso di coefficiente di saturazione in termini percentuali va da 16 a 47 (il valore medio della norma è 31,5).

Per aiutare il lettore a comprendere rapidamente i valori di alcuni indicatori che riflettono lo scambio di un elemento chimico così importante per il corpo, sarebbe consigliabile metterli nella tabella:

Va notato che l'OMS raccomanda bordi leggermente diversi (più estesi) dei valori normali, ad esempio: OZHSS - da 50 a 84 μmol / l, LZhSS - da 46 a 54 μmol / l, CST - dal 16 al 50%. Tuttavia, l'attenzione del lettore si è già concentrata su questi problemi all'inizio di questo articolo.

OZHSS cambia in diverse circostanze

Poiché questo lavoro è dedicato alla capacità totale del siero di legare il ferro, è necessario prima di tutto indicare gli stati quando il livello dell'indicatore descritto viene aumentato e quando viene abbassato.

Quindi, i valori di OZHSS sono aumentati nei casi delle seguenti condizioni (non saranno necessariamente associati ad alcuna patologia):

  1. Anemia ipocromica;
  2. In gravidanza, più lungo è il periodo, più elevato è il tasso (vedi tabella);
  3. Perdita di sangue cronica (emorroidi, mestruazioni pesanti);
  4. Processo infiammatorio localizzato nel fegato (epatite) o sostituzione irreversibile del parenchima epatico con tessuto connettivo (cirrosi);
  5. Eritremia (vera policitemia - malattia di Vaquez);
  6. La mancanza di elemento chimico (Fe) nella dieta o in violazione del suo assorbimento;
  7. Assunzione di contraccettivi orali (prolungati);
  8. Eccessiva assunzione di ferro nel corpo;
  9. Ferroterapia (trattamento di ferro) per lungo tempo;
  10. Quando le trasfusioni di sangue non sono più una rarità (patologia ematologica).

Inoltre, la capacità totale di legare il ferro del siero può normalmente avere valori più elevati nei bambini che negli adulti.

Nel frattempo, c'è una massa di malattie quando OZHSS mostra tendenze a scendere (indicatore OZHSS - è abbassato). Questi includono:

  1. Malattie che vengono chiamate anemia, aggiungendo loro la definizione: emolitica, anemia falciforme, perniciosa;
  2. Emocromatosi (patologia ereditaria polisistemica, chiamata diabete di bronzo, caratterizzata da un elevato assorbimento di Fe nel tratto gastrointestinale e dalla successiva distribuzione dell'elemento attraverso i tessuti e gli organi);
  3. talassemia;

Basso / alto livello di Fe → valori di altri indicatori (OZHSS, TF, CST)

Il basso livello dell'elemento (Fe) nel sangue, di regola, implica valori bassi della capacità totale di legare il ferro del siero (incluso il LSC latente). Un'immagine simile di sangue si sviluppa in un numero di condizioni patologiche che sono accompagnate da una mancanza di ferro:

  • Anemia (per diagnosi differenziale e chiarificazione della forma della malattia è utile condurre un'analisi che calcola il livello di ferritina nel sangue);
  • Processi patologici cronici in cui il livello di ferro è spesso abbassato (neoplasie maligne, reazioni infiammatorie, infezioni).

fasi di sviluppo della carenza di ferro

A proposito, una tale analisi come la capacità di legare ferro del siero può essere facilmente sostituita da uno studio della concentrazione del trasportatore di Fe-transferrina (Tf) nel plasma (siero) di sangue, anche se spesso accade il contrario, dal momento che il laboratorio potrebbe non avere kit di reagenti e attrezzature per questo test.

La norma di Tf per gli uomini è 23 - 43 μmol / l (2,0 - 3,8 g / l), per le donne, data la loro relazione speciale con il ferro, i valori normali della proteina di trasporto in qualche modo estendono i loro confini: 21 - 46 μmol / l (1, 85 - 4,05 g / l). Quindi, quando si interpretano i risultati dell'analisi, si dovrebbe prendere in considerazione il cambiamento della transferrina in una particolare patologia (vedere transferrina), ad esempio, se c'è carenza di ferro nel corpo, il livello del suo trasportatore sarà aumentato.

Se il livello di ferro nel corpo è alto, allora possiamo aspettarci un aumento del CST (questo elemento chimico deve decidere da qualche parte?). Anche il tasso di saturazione del ferum che trasporta la sua proteina in altre malattie è aumentato:

  • Condizioni patologiche, nel numero di segni di laboratorio di cui c'è una disintegrazione aumentata di globuli rossi - erythrocytes (emolisi);
  • Emoglobinopatie (malattia di Culey - talassemia);
  • Emocromatosi (violazione ereditaria del metabolismo del ferro, a seguito della quale Fe inizia ad accumularsi attivamente nei tessuti, causando sintomi clinici vividi, dove tra i segni molto evidenti vi è l'iperpigmentazione della pelle);
  • Mancanza di vitamina b6;
  • Avvelenamento da ferro (uso di farmaci contenenti Fe);
  • Sindrome nefrosica;
  • In alcuni casi, la localizzazione del processo infiammatorio nel parenchima epatico (epatite).

In conclusione, vorrei ricordare ancora una volta le deviazioni fisiologiche degli OZHSS e degli indici di ferro:

In gravidanza (che scorre normalmente), i valori di OZHSS possono aumentare di 1,5 - 2 volte (e questo non è terribile), mentre il ferro durante questo periodo di tempo mostrerà una tendenza a diminuire.

Nei bambini che hanno appena informato il mondo del loro aspetto (in buona salute), la potenza del siero totale fornisce valori bassi, che poi gradualmente iniziano a salire e si avvicinano al livello di un adulto. Ma la concentrazione di Fe nel sangue subito dopo la nascita mostra numeri piuttosto alti, tuttavia, presto tutto cambia.

Quando è necessario fare un'analisi sulla capacità totale di legare il ferro nel siero del sangue?

La capacità totale di legame del ferro nel siero (OZHSS) è un marcatore specifico che descrive la concentrazione di transferrina nel siero.

La composizione del plasma sanguigno non contiene più di 2,5 microgrammi di ferro. La maggior parte è un composto complesso di proteine ​​e ferro - transferrina. La norma è la saturazione della transferrina del 30 - 40% delle sue reali capacità.

Se questo indicatore aumenta al 50% e oltre, allora una certa parte di ferro si combina con l'albumina. Il compito dello studio è determinare il grado di saturazione della transferrina come percentuale, che consente di determinare il grado di anemia.

Quando è prevista un'analisi

I seguenti specialisti possono assegnare un esame del sangue biochimico con la determinazione di OZHSS a una persona:

  • terapeuta;
  • medico generico;
  • gastroenterologia;
  • ematologo;
  • nefrologo;
  • reumatologo;
  • il chirurgo.

Le analisi del sangue per OZHSS possono essere prescritte in questi casi:

  • quando si diagnosticano anomalie nei risultati del conteggio ematico completo, emoglobina, conta dei globuli rossi e ematocrito;
  • in caso di sospetto eccesso / mancanza di ferro. In una fase iniziale, l'anemia dei sintomi tipici non si manifesta e molto spesso si manifesta solo con una diminuzione dei valori di emoglobina inferiori a 100 g / l. Più tardi ci sono lamentele come debolezza, affaticamento, mal di testa e vertigini;
  • in presenza di disturbi del respiro corto, dolore al torace, debolezza muscolare. In alcuni casi, ci sono preferenze di gusto atipiche: il desiderio di mangiare gesso o argilla. Anche l'ustione della punta della lingua e le lunghe crepe dolorose e curative agli angoli della bocca sono motivo di analisi;
  • in caso di sospetto di alto contenuto di ferro nel sangue, emocromatosi;
  • come monitoraggio della terapia in relazione a carenza di ferro / eccesso.

Contemporaneamente al test OZHSS, viene assegnata una definizione:

  • la quantità di ferro nel siero (livello di emoglobina);
  • analisi della capacità legante del ferro latente del siero;
  • transferrina.

Analisi dei dati assegnati per identificare l'eccesso / carenza di ferro e la nomina di un adeguato stato di trattamento.

Preparazione per l'analisi

La ricerca richiederà sangue venoso. Prendilo al mattino e rigorosamente a stomaco vuoto. La durata dello studio - 3 ore. Per ottenere risultati affidabili, è opportuno condurre analisi in un laboratorio. Per ottenere risultati accurati, è necessario prepararsi per la donazione del sangue e farlo correttamente. Esistono i seguenti consigli:

  • L'ultimo pasto è consentito 8 ore prima della visita al laboratorio. Ma è permesso bere acqua pulita, non frizzante;
  • alla vigilia dello studio, è necessario escludere qualsiasi stress fisico ed emotivo, poiché possono causare cambiamenti nella composizione del sangue;
  • al mattino dell'analisi fino al momento del prelievo di sangue è vietato fumare.

Cambiamenti nella composizione del sangue e distorcono i risultati finali possono:

  • uso di estrogeni e contraccettivi orali. I farmaci causano un aumento di OZHSS;
  • l'assunzione di corticosteroidi e preparazioni di testosterone, così come l'ACTH, può ridurre la TIBC.

Il legame alla transferrina non verrà rilevato correttamente nell'emolisi sierica. La condizione è la distruzione delle cellule del sangue e il successivo versamento del contenuto in plasma o siero. L'emolisi è indicata dal colore rosso del siero / plasma. Normalmente dovrebbe essere leggermente giallo.

È importante sapere che il contenuto di ferro nel siero è variabile e può variare non solo di giorno ma anche durante il giorno. Ma allo stesso tempo, l'indicatore OZHSS è relativamente stabile.

Analisi di decodifica

I valori validi sono gli stessi per tutti i sessi e le età: 45,30-77,10 μmol / l. L'interpretazione del risultato ottenuto viene effettuata tenendo conto degli indicatori ottenuti in altri studi correlati. Per dare una valutazione adeguata del metabolismo del ferro è possibile solo con un approccio integrato.

Eccesso di norma ammissibile

La ragione per l'aumento della capacità totale di legare il ferro nel siero del sangue può essere:

  • anemia da carenza di ferro. Patologia del sangue a causa di insufficiente apporto di ferro nel corpo umano o disturbi associati al suo utilizzo;
  • anemia post-emorragica, che si verificano in una forma cronica. La ragione in questo caso è frequente, ma non sanguinamento abbondante, per esempio, da emorroidi;
  • anemia emolitica. Lo stato del sangue, caratterizzato dalla distruzione attiva dei globuli rossi;
  • sferocitosi. Malattia riguardante lo stato dei globuli rossi. Qui si osserva la struttura anomala della membrana della membrana dei globuli rossi;
  • anemia falciforme. Patologia ereditaria, accompagnata da una violazione della struttura delle cellule dell'emoglobina;
  • policitemia (vero). Disturbo del sangue benigno a causa di iperplasia del midollo osseo;
  • epatite virale nel periodo acuto.

Per il terzo trimestre di gravidanza, anche un aumento di OZHSS è tipico. In questo caso, l'indicatore del siero del ferro diminuisce quando il corpo di una donna incinta lo spende troppo attivamente.

Il calo

Le ragioni della diminuzione della capacità complessiva di legare il ferro possono essere le seguenti malattie e condizioni patologiche:

  • antransferrinemiya;
  • malattie infiammatorie nel periodo acuto;
  • anemia che accompagna neoplasie maligne e patologie croniche;
  • carenza di cobalomina (B12) e acido folico;
  • malattia del fegato, accompagnata da un deterioramento della sua funzione sintetizzante - danno cirrotico e insufficienza epatica;
  • perdita di proteine ​​in quantità significative riducendo la proteina totale nel sangue. La causa può essere grave ustioni, infezioni che si verificano in forma cronica (ad esempio, bronchite o osteomielite). La patologia renale con sindrome nefrosica è in grado di provocare la perdita di proteine. La proteina è attivamente espulsa insieme con urina in insufficienza renale, pyelonephritis e glomerulonefrit;
  • emocromatosi. Malattia ereditaria, manifestata come una violazione del metabolismo del ferro e del suo accumulo negli organi e nei tessuti;
  • emosiderosi. L'accumulo di emosederina nei tessuti, innescato da un aumento della rottura dei globuli rossi;
  • assunzione di ferro in eccesso. Il motivo potrebbe essere il dosaggio errato di compresse o trasfusioni di sangue regolari.

La prossima cosa che può provocare una diminuzione dell'indicatore è una carenza di ferro fornito con il cibo in presenza di una violazione dell'assorbimento di nutrienti da parte delle pareti intestinali.

Pertanto, l'interpretazione indipendente dei dati ottenuti, e ancor più la diagnosi, è inaccettabile. La decodifica del risultato ottenuto dovrebbe essere gestita da uno specialista.

Esame del sangue

Analisi di OJSS o capacità totale di legame del ferro - che cos'è?

contenuto

Spesso, quando si sospetta una carenza o un eccesso di emoglobina, al paziente viene prescritta un'analisi OZHSS (capacità totale di legame del ferro nel siero), ma non tutti sanno cosa sia. La funzione ferro-legante del sangue agisce come un indicatore specifico che riflette accuratamente la quantità di ferro che è in grado di essere trasportato lungo il flusso sanguigno. Per determinare questo indicatore, è necessario eseguire un esame del sangue di laboratorio.

Preparazione per la ricerca su OZHSS e di cosa si tratta

Il ferro è uno dei componenti principali del sangue, che deve essere presente in una quantità strettamente definita. È questo elemento che è in grado di produrre l'emoglobina, che è nei globuli rossi. A causa di ciò, l'ossigeno dei polmoni può circolare attraverso tutti i sistemi e i tessuti del corpo umano.

Il normale contenuto di ferro nel corpo è in media di 4 grammi. E solo 4 mg del numero totale funzionano in concomitanza con la transferrina, i cui indicatori dipendono in gran parte dalla dieta e dalla salute umana generale.

Per determinare la capacità totale di legare il ferro del siero, è necessario aggiungere un po 'di tale quantità di ferro al sangue, fino a riempire i centri di legame della transferrina stessa.

Questo determina il livello di emoglobina, che dipende direttamente dalla transferrina. Questo valore determinerà accuratamente il livello della sostanza e il grado di carenza di emoglobina sierica.

Se c'è una carenza nel corpo, al contrario, la transferrina sarà di più, perché è necessaria a tal punto da poter interagire con anche una piccola quantità di ferro. Allo stesso tempo, il livello non solo della transferrina legata aumenta, ma anche della sua forma latente. Nel caso di un eccesso di ferro, l'azione è l'opposto. Dal momento che i siti di legame sono completamente pieni di ferro, ci sarà pochissima transferrina latente nel sangue.

Prima di questa analisi, è richiesto un addestramento speciale:

  • puoi mangiare 8 ore prima di prendere il sangue per l'analisi. Bevi solo acqua minerale e, naturalmente, non gassata, cioè tutte queste analisi sono fatte solo a stomaco vuoto;
  • mezz'ora prima dello studio dovrebbe essere completamente a riposo, senza stress fisico o emotivo;
  • È severamente vietato fumare prima di prendere il materiale per l'analisi.

Qual è lo scopo di questa ricerca?

Il test per OZHSS è sempre prescritto insieme all'analisi del contenuto di ferro nel sangue, così come la transferrina.

Questo è fatto al fine di:

  • determinare accuratamente il livello di opportunità di siero legante il ferro latente;
  • scoprire il contenuto esatto di ferro nel sangue e la sua capacità di legarsi alle strutture proteiche del sangue.

Questo indicatore determina la quantità esatta di ferro trasportato dal sangue.

Lo scopo di questa procedura, in primo luogo, è diagnosticare la concentrazione di ferro nel corpo.

Cioè, stiamo parlando del suo eccesso o della sua mancanza. Se il paziente ha anemia, deve essere noto il livello di ferro per capire se l'anemia è il risultato della sua carenza o di una carenza di vitamina B12. Se non c'è abbastanza ferro nel sangue, allora il suo livello, rispettivamente, diminuisce. Tuttavia, il livello di OZHSS allo stesso tempo, al contrario, aumenta solo.

Uno studio può essere prescritto in diversi casi:

  1. Se c'è un'insufficiente quantità di ferro o emoglobina nell'analisi.
  2. Se si sospetta una carenza o una quantità eccessiva di ferro nel sangue.
  3. Devi essere il più attento possibile, poiché nelle prime fasi della malattia la mancanza di ferro nel corpo non si manifesta affatto. Se il paziente non ha riscontrato altre malattie, la carenza di ferro può verificarsi solo se il livello di emoglobina è troppo basso.
  4. L'analisi su OZHSS può esser nominata a sospetto su una sovrabbondanza di ferro in sangue.
  5. Viene anche richiesto uno studio per osservare se il trattamento viene condotto per mancanza o eccesso di ferro nel corpo.

Perché il livello di OZHSS può differire dalla norma

Cause di OZHSS:

  • l'anemia;
  • fase acuta di epatite;
  • terzo trimestre di gravidanza.

Motivi per l'abbassamento di OZHSS:

  • alcune malattie sistemiche croniche - tubercolosi, morbo di Crohn, artrite;
  • aumento ereditario della quantità di ferro nel sangue;
  • cirrosi epatica;
  • malattie infiammatorie dei reni;
  • frequenti trasfusioni di sangue da donatori multipli.

Tutti questi motivi possono essere identificati solo dopo un esame approfondito del paziente.

Gli esami dovrebbero essere non solo di laboratorio, ma anche clinici. Dopo tutto, è del tutto possibile che le deviazioni nel contenuto di ferro possano essere causate da alcuni processi infiammatori cronici o acuti.

Prima di tutto, è necessario stabilire la malattia di base e solo allora pensare alle sue manifestazioni. Dopotutto, anche se si aggiusta il contenuto di ferro nel sangue in modo medico, ma non si tratta la malattia di base, il paziente continuerà a sentire tutti gli stessi sintomi spiacevoli che lo hanno portato a cercare aiuto medico.

Se, tuttavia, in tempo per curare la malattia sottostante, il livello di ferro nel sangue può essere mantenuto con determinati farmaci. Per fare questo, è comunque necessario consultare un medico per la nomina del farmaco più corretto ed efficace. Perché l'automedicazione può solo danneggiare la salute del paziente.

Quindi, OZHSS - analisi abbastanza importante. Dal momento che aiuta a determinare la quantità in eccesso o, al contrario, la mancanza di ferro nel sangue. Solo dopo aver effettuato questa analisi può essere fatta una diagnosi definitiva.

Se sono state riscontrate anomalie negli esami del sangue, è necessario rivolgersi immediatamente a uno specialista qualificato che determinerà la causa di questa condizione e prescriverà il trattamento più corretto.

Capacità legante del ferro sierico

Capacità legante del ferro sierico

La capacità di legame del ferro nel siero (OZHSS) è un indicatore che riflette la quantità di ferro che può trasportare sangue.

La capacità totale di legare il ferro del siero, OZHSS.

Ferro, profilo di ferro, TIBC, capacità totale di legare il ferro, capacità di legare il ferro, IBC, capacità legante il ferro nel siero.

Metodo cinetico colorimetrico.

Μmol / l (micromol per litro).

Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca?

Come prepararsi per lo studio?

  1. Non mangiare per 8 ore prima dell'analisi, puoi bere acqua pulita e non gassata.
  2. Eliminare lo stress fisico ed emotivo 30 minuti prima dello studio.
  3. Non fumare per 30 minuti prima di donare il sangue.

Informazioni generali sullo studio

Il ferro è un importante oligoelemento nel corpo umano. Fa parte dell'emoglobina, che riempie i globuli rossi e consente loro di trasportare l'ossigeno dai polmoni agli organi e ai tessuti. Il ferro fa parte della proteina muscolare della mioglobina e alcuni enzimi. Viene assorbito dal cibo e quindi trasportato attraverso il corpo con transferrina, una speciale proteina che si forma nel fegato.

Normalmente, il corpo contiene 4-5 g di ferro, circa 3-4 mg (0,1% della quantità totale nel corpo) circola nel sangue "in congiunzione" con transferrina. La quantità di transferrina dipende dal funzionamento del fegato e dalla nutrizione umana. Normalmente, 1/3 dei centri di legame alla transferrina sono riempiti di ferro, i rimanenti 2/3 rimangono in riserva. Per determinare la capacità totale di legare il ferro del siero, una certa quantità di ferro viene aggiunta al siero in studio fino a quando tutti i centri di legame alla transferrina sono stati riempiti. Viene quindi misurata la quantità totale di ferro associata alla transferrina. Caratterizza il grado di carenza di ferro nel siero e riflette effettivamente la quantità di transferrina nel sangue.

Con la carenza di ferro, la transferrina nel corpo diventa più grande, in modo che questa proteina possa legarsi con una piccola quantità di ferro nel siero. Di conseguenza, la transferrina "inattiva" dal ferro aumenta, cioè la capacità latente di legare il ferro nel siero.

Viceversa, con un eccesso di ferro, quasi tutti i siti di legame alla transferrina sono occupati da questo oligoelemento, quindi la capacità latente di legare il ferro del siero diminuisce.

La quantità di ferro sierico può variare considerevolmente in giorni diversi e anche durante il corso di un giorno (specialmente al mattino), tuttavia, OJSS rimane normalmente relativamente stabile.

A cosa serve la ricerca?

Il test OZHSS viene solitamente prescritto insieme alla determinazione della quantità di ferro nel siero, a volte con un'analisi della capacità latente di legare il ferro del siero e della transferrina per determinare la quantità di ferro nel corpo e la sua relazione con le proteine ​​del sangue. Questi studi ci permettono di calcolare la percentuale di saturazione della transferrina con il ferro, cioè determinare la quantità di ferro che trasporta il sangue. Questo indicatore caratterizza in modo più preciso lo scambio di ferro.

Lo scopo di tali analisi è la diagnosi di carenza di ferro o eccesso. Nei pazienti con anemia, aiutano a determinare se la malattia è causata da una carenza di ferro o altre cause, come una malattia cronica o carenza di vitamina B12. È interessante notare che, se c'è una carenza di ferro, il suo livello scende, ma l'OZHSS aumenta.

Questi test vengono effettuati anche in caso di sospetto avvelenamento da ferro o emocromatosi ereditaria, una malattia associata ad un aumentato assorbimento e accumulo di ferro nel corpo. Quando è la concentrazione di ferro nel siero aumenta e OZHSS diminuisce o rimane normale.

Quando è programmato uno studio?

  • Quando vengono rilevate anomalie nel conteggio totale del sangue, emoglobina, ematocrito, conta dei globuli rossi (insieme al test del ferro nel siero).
  • Se si sospetta una carenza o eccesso di ferro.
  • Nelle fasi iniziali, la carenza di ferro potrebbe non manifestare alcun sintomo. Se la persona è altrimenti sana, la malattia può essere avvertita solo se l'emoglobina scende al di sotto di 100 g / l. Questi sono di solito i reclami di debolezza, affaticamento, vertigini e mal di testa.
  • Con grave carenza di ferro, mancanza di respiro, dolore al petto e alla testa, debolezza alle gambe. Alcuni hanno il desiderio di mangiare cibi insoliti (gesso, argilla), una punta di bruciato della lingua, crepe negli angoli della bocca. I bambini potrebbero avere difficoltà di apprendimento.
  • OZHSS e altri test che riflettono il metabolismo del ferro possono essere prescritti se un organismo è sovraccarico di ferro (emocromatosi). Questa condizione si manifesta in diversi modi, come dolore alle articolazioni o nell'addome, debolezza, affaticamento, diminuzione del desiderio sessuale e disturbi del ritmo cardiaco.
  • Quando si controlla l'efficacia del trattamento della carenza di ferro o eccesso.

Cosa significano i risultati?

Valori di riferimento: 45,3 - 77,1 μmol / l.

L'interpretazione dei risultati dell'analisi su OZHSS viene solitamente effettuata tenendo conto di altri indicatori che valutano il metabolismo del ferro.

Motivi per l'aumento di TALF

  • L'anemia è la causa più comune di ferro ridotto. Di solito è causato dalla perdita di sangue cronica o dal consumo insufficiente di prodotti a base di carne.
  • Il terzo trimestre di gravidanza. In questo caso, il livello di ferro sierico è ridotto a causa della maggiore necessità di esso.
  • Epatite acuta.

Cause della riduzione di OZHSS

  1. Malattie croniche: lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide, tubercolosi, endocardite batterica, morbo di Crohn, ecc.
  2. Ipoproteinemia associata a disturbi dell'assorbimento, malattia epatica cronica, ustioni. Ridurre la quantità di proteine ​​nel corpo porta, tra le altre cose, a un calo del livello di transferrina, che riduce OJSB
  3. Emocromatosi ereditaria. In questa malattia, troppo ferro viene assorbito dal cibo, il cui eccesso è depositato in vari organi, causando il loro danno.
  4. Talassemia - una malattia ereditaria che porta ad anemia, in cui viene modificata la struttura dell'emoglobina.
  5. Cirrosi epatica.
  6. La glomerulonefrite è un'infiammazione dei reni.
  7. Trasfusioni di sangue multiple, iniezione intramuscolare di ferro, dosaggio inadeguato di preparati di ferro prescritti.

Cosa può influenzare il risultato?

  • Estrogeni, contraccettivi orali portano ad un aumento di OZHSS.
  • ACTH, corticosteroidi, testosterone possono ridurre OZHSS.
  • L'emolisi del siero rende i risultati inaffidabili.
  • La quantità di ferro sierico può variare considerevolmente in giorni diversi e anche durante il corso di un giorno (specialmente al mattino), tuttavia, OJSS rimane normalmente relativamente stabile.
  • Il livello di transferrina può essere calcolato con la formula: 0,8 x OZHSS - 43. Tuttavia, la relazione tra OZHSS e transferrina non è lineare e non può essere osservata in malattie che influenzano la capacità legante della transferrina.

Chi fa lo studio?

Medico generico, terapeuta, ematologo, gastroenterologo, reumatologo, nefrologo, chirurgo.

OZHSS: che cos'è? qual è la norma? come analizzare?

OZHSS è una delle serie di test di laboratorio prescritti per il rilevamento e la diagnosi differenziale dell'anemia (malattia del sangue). OZHSS sta per "capacità legante del siero totale del ferro".

Il ferro è uno degli elementi più importanti nella composizione del sangue, poiché è un componente dell'emoglobina. A sua volta, l'emoglobina è una proteina - un vettore di ossigeno e anidride carbonica, che riempie i globuli rossi dei globuli rossi, senza i quali la principale funzione del sangue è impossibile. Affinché il ferro, ottenuto dall'ambiente esterno con il cibo, venga assorbito con successo dall'organismo e diventi parte del sangue, deve essere contattato con una proteina speciale, la transferrina, per un trasporto efficiente in tutto il corpo.

Ogni molecola di proteina transferrina contiene siti di legame, non tutti i quali sono attivi. Normalmente, solo un terzo di tutti i "pacchetti" sono pieni di ferro, e il resto serve come riserva. Un decimo della quantità totale di ferro contenuto nel corpo è associato a molecole di transferrina. Al fine di determinare in condizioni di laboratorio quale sia il livello di TIBC nel sangue, il ferro libero viene aggiunto sequenzialmente al siero isolato fino a quando tutti i centri di legame alla transferrina sono riempiti.

Pertanto, OZHSS è la quantità massima di ferro necessaria per riempire completamente tutti i centri di collegamento transferrin.

A volte, per calcolare questo indicatore, viene utilizzato un altro metodo, che richiede meno lavoro, che ha errori consentiti - il calcolo di OZHSS con la formula. Al fine di valutare la capacità legante del siero, è necessario determinare separatamente il contenuto di ferro libero e capacità legante del ferro insaturo, che vengono quindi riassunti. Il punto positivo di questo metodo di ricerca è la sua disponibilità e velocità di elaborazione, risultati negativi - meno affidabili.

L'indicatore principale per l'analisi di OZHSS - sospetto di anemia e l'identificazione delle sue cause. L'anemia è una malattia comunemente nota come anemia, caratterizzata da una diminuzione della concentrazione di emoglobina nel sangue. Esistono diversi tipi di anemia, che differiscono nelle loro cause. Ad esempio, alcuni tipi di questa malattia sono provocati dalla distruzione dei globuli rossi e alcuni dalla carenza di oligoelementi necessari per la sintesi del sangue. Nell'analisi per la determinazione di OZHSS sono stati rilevati gli indicatori della composizione del sangue, permettendo di determinare il tipo specifico di malattia e la sua causa.

Oltre all'anemia sospetta, l'analisi di OZHSS è obbligatoria anche per monitorare la condizione dei pazienti con malattie del tessuto connettivo e di qualsiasi altra malattia cronica grave. Inoltre, il valore di questo indicatore è importante per la costruzione di una strategia di trattamento per i pazienti con perdita di sangue acuta o ustioni estese. Anche i pazienti con emocromatosi devono sottoporsi regolarmente a questa analisi, poiché con questa malattia il metabolismo del ferro è disturbato nel corpo, che influenza direttamente la composizione del sangue.

Quali sono i valori normali?

Il valore normale dell'indice OZHSS è molto variabile, che è associato non solo a varie caratteristiche individuali del corpo umano, ma anche a causa della variabilità della composizione del sangue all'interno di vari stati fisiologici. Il sangue può cambiare sotto l'influenza di stress, malattia recente o anche sotto l'influenza di cattive abitudini, pur rimanendo entro il range normale.

La norma OZHSS è la stessa per uomini e donne e praticamente non cambia per persone di età diverse. I suoi indicatori sono diversi solo nei bambini fino a 1 mese: il coefficiente dovrebbe essere compreso tra 17,9 e 71,6. Negli adulti, questo indicatore è accettabile nell'intervallo da 44,8 a 80,6 unità.

I cambiamenti patologici in OZHSS possono avere varie cause. L'elevata capacità legante del siero può essere osservata con carenza di ferro nel corpo, quando è necessario aumentare la quantità di transferrina per catturare un piccolo numero di molecole di ferro. In altre situazioni, al contrario, OZHSS può essere migliorato dalla rottura dei globuli rossi, quando il ferro libero nel sangue diventa troppo. Se, insieme con l'OZHSS, aumenta anche l'indicatore del contenuto di ferritina, vi sono tutte le ragioni per sospettare che il paziente abbia l'epatite. Inoltre, i livelli di ferritina aumentano:

  1. eccesso di ferro nell'emocromatosi;
  2. malattie infettive e infiammatorie acute e croniche (osteomielite, infezioni polmonari, ustioni, lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide);
  3. prendendo contraccettivi orali.

Gli indicatori della capacità totale di legare il ferro del siero di sangue possono essere ridotti con alcune caratteristiche genetiche dell'organismo (ad esempio, atransferrinemia, emocromatosi, emosiderosi). Inoltre, il numero di transferrina nel sangue può diminuire a causa di infezioni acute o malattie croniche. Ad esempio, una diminuzione tipica di OZHSS in varie neoplasie. Lo stesso vale per le malattie accompagnate da una significativa perdita di proteine ​​- ad esempio, infezioni, patologie renali, estese ustioni.

Occasionalmente, l'OZHSS può diminuire a causa di carenze nutrizionali e, in particolare, mancanza di vitamina B12 e assunzione di acido folico. Tali situazioni si trovano spesso nei seguaci di diete estreme - in anoressia nervosa, pranoedo, veganismo duro o in violazione dell'assorbimento di sostanze nutritive nelle malattie intestinali. È possibile ridurre la pressione arteriosa a causa dell'uso eccessivo di preparati di ferro o di frequenti trasfusioni di sangue.

Come condurre analisi su OZHSS?

Per determinare l'indicatore di OZHSS nel sangue con l'errore più basso possibile, è necessario escludere i fattori che possono distorcere i risultati dello studio. Quelli sono assunzione di cibo, cattive abitudini. Il periodo di digiuno ottimale prima del prelievo di sangue è di 12 ore, la quantità consentita è compresa tra 8 e 14 ore. È consigliabile escludere un forte stress fisico ed emotivo almeno un giorno prima di donare il sangue. Non è desiderabile assumere alcol per diversi giorni prima dell'analisi e fumare è controindicato per almeno 30 minuti prima di prelevare il materiale.

A causa del fatto che gli OZHSS di una persona normalmente possono variare nei loro valori a seconda dell'ora del giorno e dell'attività, è preferibile prendere il sangue nelle ore del mattino (fino alle 10:30). L'analisi di OZHSS non richiede molto tempo: alcuni laboratori possono fornire i risultati delle analisi già 6-8 ore dopo la raccolta del sangue.

Per interpretare i risultati, il medico deve tenere conto di alcune caratteristiche della vita del paziente, che possono influenzare significativamente i risultati ottenuti. Ad esempio, l'uso da parte del paziente di farmaci ormonali (inclusi agenti contraccettivi orali) può aumentare il valore di OZHSS. Al contrario, se il paziente è negli ultimi mesi di gravidanza, il livello di OZHSS può essere abbassato per ragioni fisiologiche e non riflettere cambiamenti patologici.

Insieme all'analisi della capacità di legare il ferro, il medico prescrive di solito un complesso di altri studi che aiuteranno a riflettere in modo più preciso lo stato del corpo e a differenziare una probabile malattia da un'altra. Pertanto, l'analisi per il ferro libero nel siero, l'analisi per l'individuazione dei reticolociti, l'emocromo completo e l'analisi per la ferritina diventano ricerche obbligatorie. Se si sospetta ipovitaminosi, vengono stabiliti ulteriori studi per determinare il contenuto di B12 e acido folico.

È inoltre possibile trovare articoli su questo argomento utile:

Qual è la deviazione pericolosa OZHSS dalla norma?

Livelli di ferro ridotti possono causare anemia, innescare una diminuzione della produzione di globuli rossi, microcitosi (ridotta dimensione dei globuli rossi) e ipocromia, in cui i globuli rossi diventano di colore pallido a causa della mancanza di emoglobina. Uno dei test che aiuta a valutare la condizione del ferro nel corpo è la "capacità totale legante del ferro nel siero". Misura la quantità di tutte le proteine ​​nel sangue che possono legare le particelle di ferro, tra cui la transferrina, la principale proteina di trasporto nel plasma.

Ferro - perché ha bisogno di un organismo?

Il ferro (abbr. Fe) è una sostanza necessaria per sostenere la vita. Grazie a lui, il corpo forma globuli rossi normali, poiché questo elemento è la parte principale dell'emoglobina che fa parte di queste cellule del sangue. Lega e attacca le molecole di ossigeno nei polmoni e le trasmette ad altre parti del corpo, prelevando i gas di scarico dai tessuti - l'anidride carbonica, conducendola all'esterno.

Per fornire alle cellule del corpo il ferro, il fegato degli amminoacidi produce una proteina transferrina, che trasporta Fe attraverso il corpo. Quando le riserve di Fe del corpo si abbassano, il livello di transferrina aumenta.

Viceversa, con un aumento delle riserve di ferro, la produzione di questa proteina diminuisce. Nelle persone sane, un terzo della quantità totale di transferrina viene utilizzata per trasferire il ferro.

Esami del sangue per l'anemia aplastica136

I residui di Fe che non vengono utilizzati per costruire le cellule sono immagazzinati nei tessuti sotto forma di due sostanze, ferritina ed emosiderina. Questo stock è usato per produrre altre varietà di proteine, come la mioglobina e alcuni enzimi.

Test di prova del ferro

Le analisi che mostrano lo stato di ferro dell'organismo possono essere effettuate per determinare la quantità di ferro che circola nel sistema circolatorio, la capacità del sangue di trasferire questa sostanza e la quantità di Fe immagazzinata nei tessuti per i bisogni futuri dell'organismo. I test possono anche aiutare a distinguere tra le varie cause dell'anemia.

Per valutare il livello di ferro nel sangue, il medico prescrive diversi test. Questi test sono generalmente condotti simultaneamente al fine di condurre un'interpretazione comparativa dei risultati necessari per la diagnosi e / o il monitoraggio della mancanza o dell'eccesso di Fe nel corpo. I seguenti test diagnosticano una carenza o eccesso di ferro nel corpo:

  • L'analisi su OZHSS (la capacità generale di legare il ferro di siero di sangue) - siccome la transferrina è la proteina di legame del ferro primaria, la norma OZHS è considerata un indicatore affidabile.
  • Analisi del livello di Fe nel sangue.
  • NSCH (capacità legante del ferro insaturo): misura la quantità di transferrina non legata alle molecole di ferro. NJSS riflette anche il livello generale di transferrin. Questo test è anche noto come "capacità legante del ferro latente".
  • Il calcolo della saturazione della transferrina viene effettuato in accordo con la saturazione delle sue molecole di ferro. Questo ti permette di scoprire la quota di transferrin, saturo di Fe.
  • Gli indicatori di ferritina sierica riflettono depositi di ferro nel corpo, che sono principalmente conservati in questa proteina.
  • Test del recettore della transferrina solubile. Questo test può essere utilizzato per rilevare l'anemia da carenza di ferro e distinguerlo dall'anemia secondaria, la cui causa è la malattia cronica o l'infiammazione.

Un altro test è un test per protoporfirina associata allo zinco. Questo è il nome del precursore di una parte dell'emoglobina (hemma), che contiene Fe. Se non c'è abbastanza ferro nell'eme, la protoporfirina si lega allo zinco, come indicato da un esame del sangue. Pertanto, questo test può essere utilizzato come screening, soprattutto nei bambini. Tuttavia, la misurazione della protoporfirina legata allo zinco non è un test specifico per identificare i problemi con Fe. Pertanto, valori elevati di questa sostanza devono essere confermati da altre analisi.

Per lo studio del ferro si possono somministrare test genetici del gene HFE. L'emocromatosi è una malattia genetica in cui il corpo assorbe più Fe del necessario. La ragione di ciò è la struttura anomala di un gene specifico chiamato HFE. Questo gene controlla la quantità di ferro assorbita dal cibo nell'intestino.

Nei pazienti che hanno due copie di un gene anormale, un eccesso di ferro viene raccolto nel corpo, che viene depositato in vari organi. Per questo motivo, iniziano ad abbattere e funzionare in modo improprio. Il test del gene HFE rivela varie mutazioni che possono portare a malattie. La mutazione più comune del gene HFE è una mutazione chiamata C282Y.

Analisi del sangue generale

Insieme ai test di cui sopra, il medico esamina i dati dell'analisi del sangue generale. Tali studi includono test dell'emoglobina e dell'ematocrito. I valori ridotti di uno o di entrambi i test indicano che il paziente ha anemia.

Anche i calcoli del numero medio di globuli rossi (volume medio delle cellule) e il numero medio di emoglobina nei globuli rossi (emoglobina cellulare media) sono inclusi nel conteggio ematico completo. La carenza di Fe e la sua conseguente produzione insufficiente di emoglobina creano condizioni in cui i globuli rossi diminuiscono di dimensioni (microcitosi) e diventano più pallidi (ipocromia). Allo stesso tempo, sia il volume medio delle cellule che l'emoglobina cellulare media sono al di sotto della norma.

Consente di identificare i problemi con il numero di ferro dei giovani globuli rossi, reticolociti, il cui numero assoluto è ridotto con anemia sideropenica. Ma questo numero aumenta ad un livello normale dopo che il paziente è stato trattato con farmaci contenenti ferro.

Quando i test sono assegnati a Fe

Uno o più test possono essere somministrati quando i risultati di un esame del sangue generale vanno oltre i valori normali. Spesso questo accade a valori inferiori di ematocrito o emoglobina. Il medico può anche indirizzare il paziente a test per Fe se sono presenti i seguenti sintomi:

  • Stanchezza cronica e stanchezza.
  • Vertigini.
  • Debolezza.
  • Mal di testa.
  • Pelle pallida

Determinazione di ferro, OZHSS e ferritina possono essere nominati se il paziente ha sintomi di eccesso o avvelenamento di Fe. Questo può manifestarsi come dolore alle articolazioni, mancanza di energia, dolore all'addome, problemi cardiaci. Se un bambino è sospettato di mangiare troppe compresse di ferro, questi test aiutano a determinare il grado di avvelenamento.

Il medico può prescrivere un'analisi del ferro se il paziente assume un eccesso cronico di ferro nel corpo (emocromatosi). In questo caso, ulteriori studi sul gene HFE sono assegnati per confermare la diagnosi di questa malattia ereditaria. I casi di emocromatosi nei parenti del paziente possono parlare a favore di un tale sospetto.

Decodifica risultati

La carenza di Fe nelle donne e negli uomini può manifestarsi con un'assunzione insufficiente di questa sostanza con il cibo, un assorbimento insufficiente di sostanze nutritive. L'aumento del fabbisogno del corpo in determinate condizioni, tra cui la gravidanza, la perdita di sangue acuta o cronica, porta anche alla mancanza di ferro.

Un eccesso acuto di ferro può verificarsi a seguito del consumo di grandi quantità di additivi alimentari contenenti ferro. Questo è particolarmente comune nei bambini. L'eccesso cronico di Fe può anche essere il risultato di un uso eccessivo di questa sostanza con il cibo, e anche apparire come risultato di malattie ereditarie (emocromatosi), frequenti trasfusioni di sangue e per altri motivi.

Cosa mostra un emocromo completo durante la gravidanza? 271

I risultati dei risultati sullo stato contenente il ferro del corpo sono mostrati nella seguente tabella:

Ulteriori Articoli Su Tiroide

La prolattina è una sostanza biologicamente attiva secreta dalla ghiandola pituitaria. Questo ormone colpisce tutte le cellule del corpo. La prolattina ha il più grande valore per il parto e l'allattamento.

La tonsillite cronica scompensata si riferisce all'ultimo stadio di sviluppo di questa malattia infettiva ed è considerata una forma grave del quadro clinico.

In gravidanza, il medico prescrive L-tiroxina per donne con problemi alla tiroide e rilascio di ormoni. Molte madri in attesa temono che le pillole possano danneggiare il bambino.