Principale / Ghiandola pituitaria

ormone paratiroideo

L'ormone paratiroideo (ormone paratiroideo, paratirina, PTH, ormone paratiroideo, PTH) è una sostanza ormonale biologicamente attiva secreta dalle ghiandole paratiroidi. Il paratormone regola il livello di calcio e fosforo nel sangue.

L'effetto principale dell'ormone paratiroideo è un aumento della concentrazione di calcio e una diminuzione del fosforo sierico a causa dell'aumento dell'assorbimento di calcio nell'intestino e dell'attivazione del suo assorbimento da parte dell'organismo.

La ragione per lo studio dei livelli ematici di questo ormone è una violazione della concentrazione di calcio e (o) fosforo nel plasma sanguigno.

Funzioni dell'ormone paratiroideo

L'ormone paratiroideo è prodotto nelle ghiandole paratiroidi, è una molecola proteica speciale ed è attivamente coinvolto nel metabolismo del calcio e indirettamente nel fosforo. Il livello dell'ormone dipende dalla quantità di ioni di calcio nel sangue - più basso è il livello di calcio, più le ghiandole paratiroidi sono attive da questo ormone. La sua funzione principale nel corpo è:

  • diminuzione della perdita di calcio urinario,
  • aumento dell'escrezione di fosforo nelle urine
  • estrazione di calcio e fosforo dal tessuto osseo nel sangue durante la sua carenza,
  • la deposizione di calcio nelle ossa con il suo eccesso nel sangue.

Il livello dell'ormone oscilla durante il giorno, che è associato alle caratteristiche fisiologiche del metabolismo del calcio e dei bioritmi umani, la massima concentrazione dell'ormone è raggiunta entro le 3 del pomeriggio, il minimo - alle 7 del mattino.

Cause e meccanismi di violazione

Se il rilascio dell'ormone paratiroideo è compromesso, il metabolismo del calcio fosforo del corpo soffre, in quanto vi è una perdita di calcio da parte dei reni, una violazione del suo assorbimento da parte dell'intestino e lisciviazione dalle ossa.

Con un eccesso di ormone paratiroideo, vi è un rallentamento nella formazione del tessuto osseo, mentre i vecchi raggi ossei si dissolvono attivamente, il che porta ad un ammorbidimento delle ossa (osteoporosi). La densità delle ossa e la loro forza è ridotta, il che minaccia con frequenti fratture, mentre il livello di calcio nel sangue aumenterà, poiché il calcio sotto l'azione dell'ormone viene lavato nel plasma.

I reni soffrono dell'aumento dei sali di fosforo in essi, c'è una tendenza alla formazione di calcoli, e l'ulcerazione dovuta alla calcificazione dei vasi e disturbi circolatori si verificano nell'intestino e nello stomaco.

Indicazioni per l'analisi

Se si sospetta che la patologia delle ghiandole paratiroidi e l'ormone paratiroideo metabolico conducano un esame del sangue per il livello di questo ormone. Indicazioni per lo studio:

  • diminuzione o aumento dei livelli plasmatici di calcio,
  • frequenti fratture ossee
  • osteoporosi,
  • processi sclerotici nella regione dei corpi vertebrali,
  • cambiamenti cistici nelle ossa,
  • sospetto di processi tumorali nelle ghiandole paratiroidi,
  • urolitiasi con calcoli di fosfato di calcio.

Preparazione per lo studio

Per l'analisi, il sangue da una vena è preso, al mattino, a stomaco vuoto, l'ultimo pasto dovrebbe essere non più tardi di otto ore prima del test. Per tre giorni rinunciare allo sforzo fisico, all'assunzione di alcol, il giorno dello studio - per smettere di fumare. Prima di passare l'analisi, devi stare in uno stato calmo per mezz'ora.

Ormone paratiroideo

La quantità di ormoni varia in base all'età e agli aspetti sessuali:

  • fino a 20-22 anni - da 12 a 95 pg / ml
  • da 23 a 70 bambini - da 9,5 a 75 pg / ml
  • oltre 71 anni - 4,7 a 117 pg / ml
  • fino a 20-22 anni - da 12 a 95 pg / ml
  • da 23 a 70 bambini - da 9,5 a 75 pg / ml
  • oltre 71 anni - 4,7 a 117 pg / ml

Durante la gravidanza, il livello di ormone paratiroideo varia da 9,5 a 75 pg / ml.

Deviazioni dalla norma

Un aumento dell'ormone paratiroideo indica:

  • iperparatiroidismo primario o secondario a seguito di trasformazione del cancro, rachitismo, morbo di Crohn, colite, insufficienza renale o ipervitaminosi D,
  • Sindrome di Zolinger-Ellison (tumore nel pancreas).

Una diminuzione dell'ormone paratiroideo indica:

  • ipoparatiroidismo primario o secondario dovuto a carenza di magnesio, sarcoidosi, chirurgia della tiroide, carenza di vitamina D,
  • processo attivo di distruzione ossea (osteolisi).

Metodi per correggere il livello dell'ormone paratiroideo

Con una carenza di ormone paratiroideo, è necessario utilizzare la terapia ormonale sostitutiva da diversi mesi a tutta la vita, a seconda del motivo che ha causato il declino.

Con un eccesso di ormone paratiroideo, la resezione chirurgica di una o più ghiandole viene mostrata con il raggiungimento del livello normale.

Nel cancro, completa rimozione delle ghiandole seguita da terapia ormonale sostitutiva.

Il ruolo funzionale dell'ormone paratiroideo nel corpo

Ci sono tre elementi importanti che regolano il metabolismo del calcio - vitamina D₃, ormone paratiroideo e calcitonina, mentre l'ormone paratiroideo è il più potente di loro. Per capire di cosa si tratta, è necessario considerare le caratteristiche, il meccanismo d'azione, le cause delle deviazioni dalla norma.

Produzione di ormoni paratiroidi

Le ghiandole paratiroidi, che normalmente dovrebbero essere quattro, sono responsabili della produzione di ormone paratiroideo. Sono disposti simmetricamente - una coppia di top e bottom sulla ghiandola tiroidea (all'interno o sulla superficie posteriore). Il numero di ghiandole paratiroidi non è stabile. A volte ci sono tre (circa il 3% delle persone) o più di quattro ghiandole (potrebbero esserci anche undici).

Lo scopo principale dell'ormone paratiroideo è aumentare la concentrazione di calcio nel sangue. Questo processo viene eseguito attraverso l'attività dei recettori delle cellule delle ghiandole paratiroidi, che sono molto sensibili a una diminuzione della concentrazione di cationi di calcio nel sangue. Il segnale entra nella ghiandola, stimolandolo a produrre ormoni.

Caratteristiche e funzioni

L'intera molecola del paratormone intatto, che è la forma attiva, contiene 84 amminoacidi. Dopo 2-4 minuti di vita, si rompe per formare enzimi N- e C-terminali.

Tra le funzioni dell'ormone paratiroideo ci sono le seguenti aree:

  • diminuzione della quantità di calcio escreta nelle urine con un aumento simultaneo del contenuto di fosforo in esso;
  • aumento dei livelli di vitamina D₃, contribuendo ad aumentare l'assorbimento di calcio nel sangue;
  • penetrazione nelle cellule delle strutture ossee con lo scopo di rimuovere calcio o fosforo con una carenza di questi elementi nel sangue;
  • se il calcio nel plasma è in eccesso, allora l'ormone paratiroideo stimola la sua deposizione nelle ossa.

Pertanto, l'ormone paratiroideo regola il metabolismo del calcio e controlla i livelli di fosforo plasmatico. Il risultato è un aumento del calcio e una diminuzione della quantità di fosforo.

Le ragioni per l'aumento o la diminuzione

Normalmente, le fluttuazioni nel livello dell'ormone paratiroideo hanno un bioritmo giornaliero, mentre il calcio raggiunge una concentrazione massima di 15 ore e il minimo - a 7 ore.

Le violazioni nella produzione dell'ormone paratiroideo portano a gravi patologie.

  • Con l'aumento dell'ormone paratiroideo, la velocità di formazione del tessuto osseo diminuisce. Allo stesso tempo strutture ossee già esistenti iniziano a dissolversi e ad ammorbidirsi attivamente, causando l'osteoporosi. In una situazione del genere, fratture più frequenti. Nel sangue, il calcio rimane alto a causa dell'attività dell'ormone, penetrando nel livello cellulare delle ossa e fornendolo da lì. La calcificazione vascolare provoca alterazione della circolazione sanguigna e formazione di ulcere gastriche, intestino. Una crescente concentrazione di sali di fosforo nei reni può causare la formazione di calcoli.
  • Se viene rilevato un ormone paratiroideo basso (ipoparatiroidismo), si verifica una violazione dell'attività muscolare, problemi con l'intestino e il cuore. Cambiando la psiche dell'uomo.

Sono stati identificati i seguenti motivi per l'aumento dell'ormone paratiroideo nella prima fase:

Iperparatiroidismo secondario può essere dovuto alle seguenti malattie:

  • indebolire la capacità dell'intestino di assorbire il calcio;
  • cambiamenti patologici nel funzionamento dei reni;
  • demineralizzazione delle ossa che appaiono con l'età;
  • mieloma;
  • carenza di vitamina D cronica

Esiste anche un iperparatiroidismo terziario con lo sviluppo di adenoma paratiroideo.

  • rimozione della ghiandola per ragioni mediche o il suo danno meccanico;
  • malformazioni congenite;
  • insufficiente afflusso di sangue alla ghiandola;
  • lesione infettiva.

Farmaci che provocano deviazioni

L'aumento della concentrazione di ormone paratiroideo influenza l'assunzione di alcuni farmaci:

  • steroidi;
  • diuretici tiazidici;
  • sostanze anticonvulsive;
  • vitamina D;
  • fosfati;
  • rifampicina;
  • isoniazide;
  • litio.

sintomi

Tra i segni dell'iperparatiroidismo iniziale - un'eccessiva produzione di ormone paratiroideo, si possono distinguere i seguenti indicatori:

  • sete costante;
  • frequente voglia di urinare.

Successivamente, con l'aumento dell'ormone paratiroideo, si osservano sintomi più gravi:

  • debolezza muscolare, che porta all'incertezza nei movimenti, cadute;
  • la comparsa di dolore nei muscoli durante i movimenti, che porta allo sviluppo di "andatura d'anatra";
  • indebolimento dei denti sani con conseguente perdita;
  • sviluppo dovuto alla formazione di calcoli di insufficienza renale;
  • deformità scheletrica, fratture frequenti;
  • arresto della crescita nei bambini.

Per capire che l'ormone paratiroideo è abbassato, è possibile con i seguenti sintomi:

  • crampi muscolari, contrazioni incontrollabili, identiche a crisi epilettiche;
  • manifestazioni spasmodiche nella trachea, nei bronchi, nell'intestino;
  • l'aspetto del gelo, poi il calore intenso;
  • dolore al cuore;
  • tachicardia;
  • stati depressivi;
  • insonnia;
  • deterioramento della memoria.

Diagnosi e analisi del sangue per l'ormone paratiroideo

Le indicazioni per la consegna di un esame del sangue per l'ormone paratiroideo per iniziare il trattamento necessario sono i seguenti segni:

  • aumento o diminuzione del calcio, rilevato durante l'esame del plasma sanguigno;
  • osteoporosi, fratture;
  • cambiamenti dell'osso cistico;
  • sclerosi vertebrale;
  • sospetti tumori paratiroidi;
  • la formazione di calcoli renali di calcio fosfato.

Un'analisi dell'ormone paratiroideo viene assunta al mattino a stomaco vuoto, quindi la sera prima dopo le 20 è vietato mangiare. Durante i tre giorni precedenti i test, si raccomanda di non consumare alcol, per ridurre l'attività fisica. Alla vigilia non fumare. Per ricerca è necessario donare sangue venoso.

Tasso, deviazioni dalla norma

Per il livello di ormone paratiroideo, la norma ha i seguenti indicatori (in pg / ml) in donne e uomini, che differiscono in base all'età:

  • 20 - 22 anni - la norma dell'ormone è 12 - 95;
  • 23 - 70 anni - questa cifra è nell'intervallo da 9,5 a 75;
  • oltre 71 anni - il livello normale varia da 4,7 a 117.

Il calcio totale nelle donne e negli uomini è normalmente 2,1 - 2,55 mmol / l, range ionizzati da 1,05 a 1,30 mmol / l. Durante la gravidanza nelle donne, la concentrazione di ormone paratiroideo varia da 9,5 a 75 pg / ml.

Se qualche indicatore è abbassato o eccessivamente alto, queste deviazioni indicano la presenza di disturbi patologici.

Metodi di correzione

In base ai risultati del test e dopo aver stabilito le cause delle violazioni nello sviluppo dell'ormone paratiroideo, viene prescritto un trattamento, progettato per aumentarne la concentrazione, se c'è un deficit. In questo caso viene solitamente prescritta la terapia ormonale sostitutiva, la cui durata dipende da molti fattori e può essere di diversi mesi, anni o essere a vita.

Con l'aumento dell'ormone paratiroideo, il trattamento può essere necessario utilizzando tecniche chirurgiche per rimuovere il numero richiesto di ghiandole paratiroidi al fine di raggiungere livelli normali.

Il trattamento più serio, quando l'ormone paratiroideo è elevato, sarà necessario se ci sono neoplasie maligne nelle ghiandole paratiroidi. In tale situazione, vengono completamente rimossi e viene prescritta la terapia ormonale sostitutiva.

Dieta con aumento dell'ormone paratiroideo

Se l'ormone paratiroideo è elevato, insieme ai farmaci, vengono fornite raccomandazioni sull'organizzazione della dieta ottimale, che consente di regolare la sua concentrazione. Solo in questo caso il trattamento sarà efficace. Assegnato ad una dieta con prodotti con un contenuto minimo di fosfati. L'assunzione di sale è limitata.

Nella dieta dovrebbero essere presenti grassi polinsaturi contenuti in oli vegetali e carboidrati complessi nelle verdure. Limitato all'aumento dell'ormone paratiroideo in salamoia, affumicato, salato, piatti a base di carne.

Ormone paratiroideo

Per ripristinare il meccanismo che regola il metabolismo del calcio, i preparati per l'ormone paratiroideo sono usati come terapia ormonale sostitutiva.

In caso di insufficienza delle ghiandole paratiroidi, viene assegnata la paratiroidina per attivare la loro funzione al fine di eliminare l'ipocalcemia. Al fine di evitare possibili dipendenze, il farmaco viene eliminato quando appare un effetto prevedibile con la prescrizione di vitamina D e nutrizione con alimenti ricchi di calcio con un contenuto minimo di fosforo.

Un altro rimedio - Teriparatide, contenente ormone paratiroideo, è prescritto per il trattamento dell'osteoporosi nelle donne, che si verificano nel periodo postmenopausale. Attiva efficacemente i processi di Forsteo, farmaco di mineralizzazione ossea, che influenza la regolazione del metabolismo del calcio e del fosforo che si verifica nei reni e nel tessuto osseo. Questo farmaco è preso per molto tempo.

L'attivazione delle ghiandole paratiroidi si osserva durante la somministrazione di Preotact, prescritto per l'osteoporosi. La concentrazione plasmatica di calcio un giorno dopo l'iniezione assume il suo significato originale. Allo stesso tempo, l'esperienza popolare consiglia di bere il tè preparato con gemme di betulla, foglie di ribes nero o uva ursina.

Come passare un esame del sangue per l'ormone paratiroideo

Quasi nessuno aveva un'idea o un pensiero sul test del sangue PTH: che cos'è. I pazienti e i loro parenti, di regola, apprendono cosa sia il PTH (ormone paratiroideo), solo dopo aver ricevuto un rinvio da un medico a un tale studio di laboratorio.

Tuttavia, se ricordi il corso dell'anatomia, puoi vedere che le ghiandole paratiroidi si trovano dietro la ghiandola endocrina. E quest'ultimo è localizzato nella regione anteriore del collo. È la ghiandola endocrina che sintetizza un numero enorme di ormoni che controllano, compresa la quantità di calcio nel corpo. Il calcio è considerato l'elemento che è necessario per la crescita e il rafforzamento delle ossa. Tuttavia, un adeguato calcio è considerato un segno di una condizione renale sana. Quindi, quale ruolo gioca il PTH in questo intero processo e in che modo l'abbreviazione può essere esplicitata in generale?

La natura e il significato del PTH per la salute

Il PTH è un ormone prodotto dalle ghiandole paratiroidi. Questo elemento è responsabile del controllo dell'interazione tra fosforo e calcio.

L'effetto dell'elemento paratiroideo sul Ca nel sangue viene eseguito influenzando l'osso, il sistema urinario e il tratto gastrointestinale.

Per quanto riguarda le ossa, il PTH è in grado di rimuovere Ca e P e aumentare la loro demineralizzazione. Nella mucosa intestinale dovuta al PTH, il processo di assorbimento del calcio da parte del corpo è migliorato. Infine, l'effetto del PTH nel rene si manifesta in una riduzione dell'output di Ca e in un aumento della quantità di fosforo escreto dalle urine.

Se si verificano malfunzionamenti nel funzionamento delle ghiandole paratiroidi, la quantità di Ca aumenta a causa del fallimento della produzione dell'ormone PTH. Con lo sviluppo di disturbi iperfunzionali delle ghiandole paratiroidi, il livello di Ca e P aumenta simultaneamente.

Perché testare il PTH?

Un esame del sangue per l'ormone paratiroideo è uno studio che consente di diagnosticare la condizione della ghiandola paratiroidea del paziente. Parlando di quando fare un test simile, allora si dovrebbe notare che il medico curante può riferire a un paziente di subirlo se esiste una delle seguenti circostanze:

  1. I risultati delle analisi dimostrano l'incoerenza del livello di calcio nel corpo con valori standard stabiliti.
  2. Si può fare riferimento al paziente per fare questo test se c'è un'ipotesi sullo sviluppo dell'osteoporosi.
  3. Una persona deve passare un'analisi se ha una violazione della colonna vertebrale sclerotica.
  4. Il riferimento allo studio indicato è scritto se il paziente ha cavità cistiche nei tessuti ossei.
  5. Il paziente viene inviato per testare il PTH nel sangue, se il medico che lo osserva avesse un'ipotesi sulla formazione della patologia del cancro nelle ghiandole paratiroidi.
  6. Nell'identificare l'urolitiasi con fosfati o calcoli di calcio.

Quando si discute del valore non dannoso del PTH nel sangue, si deve notare che il suo valore varia a seconda dell'età e del sesso del paziente. Quindi, per uomini e donne, i valori normali sono:

  • di età compresa tra 20 e 22 anni, il valore di sicurezza varia da 12 a 95 pg / ml;
  • 23-70 anni - da 9,5 a 75 pg / ml;
  • 71 anni o più - 4,7-117 pg / ml.

Eventi preparatori e l'essenza della procedura

È molto importante che ogni paziente sappia come sottoporsi correttamente alla ricerca a livello di ormone paratiroideo.

Per garantire che i valori dei test di laboratorio per i livelli di PTH siano adeguati, gli specialisti durante il periodo di preparazione raccomandano:

  • l'analisi dell'ormone paratiroideo deve essere assunta a stomaco vuoto al mattino;
  • almeno 3 giorni prima di andare in laboratorio per escludere il consumo di alcol e cibi fritti;
  • il giorno dello studio dovrebbe escludere i prodotti del tabacco;
  • Evitare sovratensioni e sforzi fisici eccessivi.

Per l'analisi, gli specialisti di laboratorio prendono il sangue da una vena. Questo utilizza strumenti usa e getta. Mezz'ora prima di donare il sangue, il paziente dovrebbe sedersi in uno stato di riposo e rilassamento.

Interpretazione dei risultati della ricerca

Quindi, se i risultati di un'analisi testata dimostrano un eccesso della norma PTH, questo potrebbe indicare un'alta probabilità di osteoporosi in un paziente - in questo caso, le ossa iniziano a perdere forza. Sullo sfondo di questi processi nel corpo aumenta la quantità di ioni di calcio, è probabile che si svilupperà la cosiddetta calcificazione vascolare, che per un primo momento influenzerà lo stato del sistema circolatorio degli organi dell'apparato digerente.

Sotto l'influenza di questi cambiamenti negativi, è possibile la formazione di ulcere negli organi dell'apparato digerente. Inoltre, a causa dell'alto contenuto di fosforo nelle urine, si può sviluppare urolitiasi, in cui si formano le pietre fosfatiche.

Un alto livello di ormone paratiroideo può parlare di problemi di salute come:

  • iperparatiroidismo primario o secondario causato da trasformazione oncologica, rachitismo, insufficienza renale o eccesso di vitamina D nel corpo;
  • sviluppo del tumore nel pancreas.

Se capita che il livello dell'ormone paratiroideo sia inferiore alla norma stabilita, a causa della quale cominciano a comparire i seguenti sintomi:

  • stato eccitato;
  • la comparsa di convulsioni;
  • sviluppo di spasmi muscolari.

Bassi livelli di ormone paratiroideo indicano tali disturbi nel corpo come:

  1. Lo sviluppo dell'ipoparatiroidismo primario o secondario causato da una mancanza di magnesio nel corpo, dalla sarcoidosi, dalla chirurgia della tiroide o da una carenza di vitamina D nel corpo.
  2. Progressiva distruzione delle ossa del corpo.

Se l'ormone PTH viene rifiutato sul lato inferiore, al paziente verrà prescritta una terapia ormonale sostitutiva, che può durare per tutta la vita, a seconda di quale sia stata la causa del fattore scatenante.

Con un eccesso di ormone paratiroideo, si raccomanda la rimozione chirurgica di una o più ghiandole per raggiungere un livello sicuro di PTH.

Se il cancro è stato diagnosticato, il paziente viene completamente rimosso dalle ghiandole paratiroidi e la terapia ormonale sostitutiva prescritta.

Pertanto, l'ormone paratiroideo può avere un enorme impatto sul lavoro dell'intero organismo. Pertanto, è molto importante che il suo contenuto nel sangue corrisponda sempre al valore normale. A questo proposito, in caso di manifestazione dei sintomi corrispondenti, è necessario contattare il medico curante il più presto possibile, chi determinerà la causa di questa violazione e prenderà misure per eliminarlo.

L'ormone paratiroideo nel sangue è elevato: cosa significa?

Cos'è l'ormone paratiroideo

L'ormone paratiroideo (ptg, ormone paratiroideo, paratirina) è un ormone prodotto dalle ghiandole paratiroidi (queste sono quattro piccole ghiandole endocrine situate dietro la superficie della ghiandola tiroidea). Il PTH è responsabile della regolazione dei livelli di calcio, vitamina D e fosforo nel sangue e nelle ossa

Troppo calcio può essere un segno di iperparatiroidismo. Cosa significa? Questa condizione, proprio la stessa, nasce come conseguenza delle ghiandole paratiroidi iperattive, che producono troppo PTH. Un eccesso di calcio nel sangue può portare a calcoli renali, battito cardiaco irregolare e anomalie del cervello.

Il contenuto del paratino nel corpo di una donna è completamente diverso dal contenuto negli uomini. Ma in misura maggiore, l'ormone paratiroideo è prodotto nelle donne con l'età.

Che cosa significa l'aumento del livello di ormone paratiroideo

Livelli elevati di paratiria nel corpo possono indicare una pericolosa interruzione dei processi metabolici, che indica una diminuzione del livello di calcio nel sangue umano. In caso di mancanza di sostanze necessarie, il corpo sta cercando un modo per colmare il deficit a spese di qualsiasi fonte disponibile. Quasi tutto il calcio è nelle ossa, da dove il corpo lo prende automaticamente a una concentrazione ridotta di calcio nei vasi sanguigni. In questo processo, l'ormone paratiroideo è coinvolto e il suo livello aumenta.

L'ormone paratiroideo aumentato nelle donne rallenta l'emergere di nuove cellule ossee, che contribuisce alla distruzione delle ossa, che porta allo sviluppo di osteoporosi, ammorbidimento patologico delle ossa. Inoltre, il prolungato calcio in eccesso nel sangue colpisce i reni e il sistema urinario: aumenta il rischio di formazione di calcoli. Ha un effetto significativo sul sistema cardiovascolare: un aumento del livello dell'ormone favorisce lo sviluppo della calcificazione, in cui i depositi salini appaiono in vari tessuti e organi. Aumenta il rischio di ulcere allo stomaco, ci sono interruzioni nella circolazione sanguigna.

L'intensità della produzione di PTH è influenzata da molti fattori, ad esempio quelli naturali: di notte l'ormone viene prodotto più abbondantemente durante il giorno. La massima concentrazione di parathin viene raggiunta verso le 3 del pomeriggio, il minimo intorno alle 7 del mattino.

Ragioni per aumentare l'ormone paratiroideo

L'ipoparatiroidismo può derivare da elevati livelli di PTH:

  • Iperpatariosi primaria - è una neoplasia di natura benigna della ghiandola paratiroidea, e la sindrome può anche verificarsi a causa di cellule virali maligne o iperplasia.
  • L'iperpatriasi secondaria è spiegata da uno scambio disturbato di minerali o da una concentrazione insufficiente di calcio nei vasi sanguigni. La ragione potrebbe anche essere una sovrabbondanza di fosforo nel sangue. Questi errori possono verificarsi per i seguenti motivi: malattie ossee, malattie renali.
  • Pseudoipoparatiroidismo - oncologia.

È importante che lo specialista in cura determini correttamente la diagnosi, poiché il loro trattamento varia molto - in un caso richiede l'intervento di un chirurgo, nell'altro solo l'uso della terapia farmacologica.

Iperparatiroidismo primario viene trattato con un intervento chirurgico. Questa malattia colpisce spesso gli anziani. Vale la pena prestare attenzione alla testimonianza del medico per il trattamento della malattia.

L'iperparatiroidismo secondario viene trattato con un corso di vitamina D e con l'aiuto di farmaci che contengono l'elemento calcio. Se la terapia non ha l'effetto desiderato, i medici specialisti eseguiranno un intervento chirurgico.

L'indicazione per l'operazione è l'aumentato tre volte il tasso in eccesso di ormone paratiroideo. L'iperparatiroidismo terziario è una delle possibili complicanze di un trapianto di rene a un paziente. La complicazione è trattata con paratiroidectomia subtotale.

Sintomi di PTH elevato nel sangue

Con l'aumento della paratirina, possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • debolezza muscolare;
  • dolore agli arti;
  • pelle secca, tinta terrosa;
  • articolazioni sciolte;
  • passo pesante;
  • sonnolenza;
  • irritabilità;
  • forte emotività.

Il livello di PTH nel sangue influisce notevolmente sulla salute umana. Pertanto, quando i primi sintomi di anomalie a livello di ormone appaiono dalla norma, si dovrebbe consultare un medico.

Bassi livelli di PTH nel sangue

Ma l'abbassamento del livello dell'ormone paratiroideo non dovrebbe essere ignorato. Questa deviazione può contribuire all'eccitabilità nervosa, al verificarsi di spasmi muscolari e crampi. I seguenti motivi possono influire sulla diminuzione del livello di ptg nel sangue umano.

  • sarcoidosi polmonare (sarcoidosi di Beck, malattia di Bénier - Beck - Schaumann), una patologia che colpisce i polmoni.
  • mancanza di magnesio nei vasi sanguigni (capogiri e mal di testa).
  • intervento chirurgico eseguito sulla ghiandola tiroidea.
  • L'osteolisi è una patologia che assorbe completamente gli elementi contenuti nel tessuto osseo.

Ormone paratiroideo nel sangue di donne, uomini e bambini

Regole per gli uomini:

  • Fino a 23 anni: il valore minimo è 12,0 pg / ml, il valore massimo è 95,0 pg / ml.
  • Da 23 a 70 anni: il valore minimo è 9,5 pg / ml, il massimo - 75,0 pg / ml.
  • Da 70 anni - il valore minimo è 4,7 pg / ml, il valore massimo è 117,0 pg / ml.

Regole per le donne:

  • Fino a 20 anni: il valore minimo di 12,0 pg / ml, il massimo - 95,0 pg / ml.
  • Da 20 a 70 anni: il valore minimo di 9,5 pg / ml, il massimo - 75,0 pg / ml.
  • Da 70 anni: il valore minimo è 4,7 pg / ml, il valore massimo è 117,0 pg / ml.
  • Durante la gravidanza: il valore minimo è 9,5 pg / ml, 75,0 pg / ml.

Norme per i bambini:

  • Invariabilmente dalla nascita alla piena maturità all'età di 22 anni.
  • Il valore minimo è 12,0 pg / ml, il massimo è 95,0 pg / ml.

Il livello di PTH nel sangue delle donne durante la gravidanza

Durante la gestazione è necessaria l'analisi delle particelle ematiche per l'ormone paratiroideo. Durante la gravidanza, la possibilità di eventuali anomalie nel corpo aumenta, quindi, ci sono rischi di complicazioni nel bambino in futuro.

I livelli di PTH ridotti nel sangue delle donne incinte sono comuni. La diminuzione del livello dell'ormone è dovuta a una diminuzione del livello di albumina (albumina sierica umana, una proteina contenuta nel plasma sanguigno).

Durante i diversi periodi di gravidanza, il tasso di paratin nel sangue di una donna varia.

  • Primo trimestre: 10-15 pg / ml.
  • Il secondo trimestre: 8-25 pg / ml.
  • Il terzo trimestre: 9-26 pg / ml.

Per che cosa è prescritto un esame del sangue per Paratormone?

  • Quando si effettua una diagnosi di ipoparatiroidismo.
  • Monitorare i pazienti con insufficienza cronica di calcio nel corpo.
  • Per determinare le cause del metabolismo del calcio.
  • Valutare l'effetto del trattamento della patologia.

Inoltre, il medico può ordinare la consegna dei test per PTG, se trovi le seguenti patologie:

  • Cambiamenti spinali sclerotiche.
  • Urolitiasi.
  • Deviazione della concentrazione di calcio nei vasi sanguigni dal tasso consentito.
  • Sospetti di osteoporosi.

Come prepararsi per la consegna del sangue venoso?

Attenzione! Prima di andare per test per rilevare una possibile violazione della concentrazione di ormone paratiroideo nei vasi sanguigni di una persona, si dovrebbe visitare un endocrinologo, un ortopedico o un terapeuta.

  • Il giorno prima dell'analisi non consumare bevande alcoliche.
  • Entro 12 ore prima che l'analisi non lo sia.
  • Non sovraccaricare te stesso fisicamente ed emotivamente il giorno prima dello studio.
  • Se una persona fuma, è necessario dimenticare questa abitudine dannosa 3 ore prima del test.

Come mantenere normale il PTH

Uno dei più importanti tipi di prevenzione è il trattamento tempestivo delle malattie virali e infettive. È anche importante mantenere uno stile di vita sano. Se c'è carenza di vitamina D, dovresti fare regolarmente una passeggiata all'aria aperta, seguire una dieta contenente vitamine.

Inoltre è necessaria una cura speciale e un trattamento adeguato per le persone che hanno subito un intervento chirurgico sulle ghiandole paratiroidi, che aiutano a ridurre la possibilità di processi irreversibili nelle ghiandole. Dopo tale operazione, il paziente deve seguire una dieta specifica composta da alimenti ricchi di calcio. Da una dieta speciale dovrebbero essere esclusi prodotti contenenti grandi quantità di fosforo, come frutti di mare, ricotta e formaggio.

Ormone paratiroideo (PTH): ruolo, funzione, velocità, aumento e diminuzione nel test del sangue - cause

Una sostanza prodotta dalle ghiandole paratiroidi, avente una natura proteica, comprendente diverse parti (frammenti) che sono diverse tra loro dalla sequenza di residui amminoacidici (I, II, III), insieme formano l'ormone paratiroideo.

Paratiroocrina, paratirina, C-terminale, PTH, PTH e, infine, ormone paratiroideo o ormone paratiroideo - sotto questi nomi e abbreviazioni nella letteratura medica è possibile trovare un ormone secreto da piccole ghiandole accoppiate ("pisello") (coppie superiori e inferiori), che di solito si trova sulla superficie della più grande ghiandola endocrina di una persona - la ghiandola tiroidea.

L'ormone paratiroideo prodotto da queste ghiandole paratiroidi controlla la regolazione del metabolismo del calcio (Ca) e del fosforo (P) e sotto la sua influenza aumenta il contenuto di tale macrocella come il calcio nel sangue.

Non ha nemmeno 50 anni...

la sequenza amminoacidica di PTG umano e alcuni animali

Le congetture sul valore delle ghiandole paratiroidi e sulla sostanza che producono sono state espresse all'alba del 20 ° secolo (1909) dal professore americano di biochimica McCollum. Quando si osservavano gli animali con le ghiandole paratiroidi rimosse, si è notato che in condizioni di una significativa diminuzione del calcio nel sangue, sono sopraffatti da convulsioni tetaniche, che alla fine causano la morte dell'organismo. Tuttavia, le iniezioni di soluzioni saline di calcio, apportate ai "fratelli minori" sperimentali che soffrivano di convulsioni, per un motivo sconosciuto all'epoca, contribuirono alla riduzione dell'attività delle crisi e li aiutarono non solo a sopravvivere, ma anche a ritornare ad una esistenza normale.

Alcuni chiarimenti in relazione alla sostanza misteriosa apparvero dopo 16 anni (1925), quando fu scoperto un estratto che ha proprietà biologicamente attive (ormonali) e aumenta il livello di Ca nel plasma sanguigno.

Tuttavia, molti anni passarono, e solo nel 1970 l'ormone paratiroideo puro fu isolato dalle ghiandole paratiroidi del toro. Allo stesso tempo, la struttura atomica del nuovo ormone è stata identificata insieme alle sue connessioni (struttura primaria). Inoltre, si è scoperto che le molecole di PTH consistono di 84 amminoacidi situati in una sequenza specifica e una catena polipeptidica.

Per quanto riguarda la "fabbrica" ​​dell'ormone paratiroideo stesso, allora può essere chiamata una fabbrica con un tratto molto grande, è così piccola. Il numero di "pea-dies" nelle parti superiore e inferiore varia in totale da 2 a 12 pezzi, ma la variante classica è 4. Il peso di ogni pezzo di ferro è anche molto piccolo - da 25 a 40 milligrammi. Quando la ghiandola tiroide (ghiandola tiroidea) viene rimossa a causa dello sviluppo del processo oncologico, le ghiandole paratiroidi (PSCH), di norma, lasciano il corpo del paziente con esso. In altri casi, durante le operazioni sulla ghiandola tiroidea, questi "piselli" vengono rimossi erroneamente a causa delle loro dimensioni.

Ormone paratiroideo

L'ormone paratiroideo nell'analisi del sangue è misurato in varie unità: μg / l, ng / l, pmol / l, pg / ml e ha valori digitali molto piccoli. Con l'età, la quantità di ormone prodotto aumenta, quindi, per gli anziani, il suo contenuto può essere due volte più alto di quello dei giovani. Tuttavia, al fine di renderlo più comprensibile per il lettore, le unità di misura più comunemente utilizzate dell'ormone paratiroideo e i limiti della norma in base all'età sono presentati in modo più appropriato nella tabella:

È ovvio che non è possibile determinare una qualsiasi (esatta) norma dell'ormone paratiroideo, poiché ogni laboratorio diagnostico clinico che studia questo indicatore di laboratorio utilizza i propri metodi, unità di misura e valori di riferimento.

Nel frattempo, è anche ovvio che non ci sono differenze tra le ghiandole paratiroidi maschili e femminili e, se funzionano correttamente, gli standard di PTH in uomini e donne cambiano solo con l'età. E anche in periodi così cruciali della vita come la gravidanza, l'ormone paratiroideo deve seguire rigorosamente il calcio e non andare oltre i limiti delle norme generalmente accettate. Tuttavia, nelle donne con patologia latente (compromissione del metabolismo del calcio), durante la gravidanza, il livello di PTH può aumentare. E questa non è una variante della norma.

Cos'è un ormone paratiroideo?

Parecchi, se non tutti, sono conosciuti su questo ormone interessante e importante.

Un polipeptide a singolo filamento secreto dalle cellule epiteliali delle ghiandole paratiroidi e contenente 84 residui di aminoacidi è chiamato ormone paratiroideo intatto. Tuttavia, quando è formato, il PTH stesso non appare, ma il suo predecessore (preproormone) - è composto da 115 amminoacidi e, una volta nell'apparato di Golgi, viene trasformato in un ormone paratiroideo a pieno titolo, che viene confezionato in forma impacchettata e conservato per qualche tempo in vescicole secretorie così esci di lì quando la concentrazione di Ca 2+ diminuisce.

Ormone intatto (PTH1-84) in grado di rompere in peptidi più corti (frammenti),,avere un significato diverso, funzionale e diagnostico:

  • N-terminale, N-terminale, N-terminale (frammenti da 1 a 34) è un frammento a pieno titolo, poiché nella sua attività biologica non è inferiore a un peptide contenente 84 amminoacidi, trova i recettori delle cellule bersaglio e interagisce con essi;
  • La parte centrale (44 - 68 frammenti);
  • C-terminale, parte C-terminale, C-terminale (53 - 84 frammenti).

Molto spesso, al fine di identificare i disturbi del sistema endocrino in laboratorio, ricorrono allo studio di un ormone intatto. Tra le tre parti, il C-terminale è riconosciuto come il più significativo nel piano diagnostico, è notevolmente superiore agli altri due (medio e N-terminale), quindi è usato per determinare le malattie associate a fosforo alterato e al metabolismo del calcio.

Calcio, fosforo e ormone paratiroideo

Il sistema osseo è la principale struttura di deposito del calcio, contiene fino al 99% della massa totale dell'elemento trovato nel corpo, il resto, una quantità piuttosto piccola (circa 1%), è concentrato nel plasma sanguigno che è saturo di Ca, portandolo dall'intestino (da dove proviene cibo e acqua) e ossa (nel processo del loro degrado). Tuttavia, va notato che il calcio nel tessuto osseo si trova prevalentemente in una forma leggermente solubile (cristalli di idrossiapatite) e solo l'1% delle ossa totali di Ca sono composti di fosforo e calcio che possono facilmente decomporre e essere inviati al sangue.

È noto che il contenuto di calcio non si concede speciali fluttuazioni giornaliere nel sangue, essendo mantenuto ad un livello più o meno costante (da 2,2 a 2,6 mmol / l). Ma ancora il ruolo principale in molti processi (funzione di coagulazione del sangue, conduzione neuromuscolare, attività di molti enzimi, permeabilità delle membrane cellulari), assicurando non solo il normale funzionamento, ma anche la vita stessa dell'organismo, appartiene al calcio ionizzato, la norma nel sangue è 1, 1 - 1,3 mmol / l.

Sotto le condizioni di una mancanza di questo elemento chimico nel corpo (o non proviene dal cibo, o passa attraverso il tratto intestinale?), Naturalmente, inizierà una sintesi avanzata dell'ormone paratiroideo, il cui scopo è quello di aumentare il livello di Ca 2+ nel sangue con qualsiasi mezzo. In ogni caso, poiché questo aumento si verificherà principalmente a causa della rimozione dell'elemento dai composti fosforo-calcio della sostanza ossea, da dove parte piuttosto rapidamente, poiché questi composti non differiscono in forza speciale.

L'aumento di calcio nel plasma riduce la produzione di PTH e viceversa: solo la quantità di questo elemento chimico nel sangue scende, la produzione di ormone paratiroideo inizia immediatamente a mostrare una tendenza ad aumentare. Aumentando la concentrazione di ioni di calcio in questi casi, l'ormone paratiroideo fornisce sia effetti diretti sugli organi bersaglio - reni, ossa, intestino crasso e effetti indiretti sui processi fisiologici (stimolazione della produzione di calcitriolo, aumento dell'efficienza degli ioni calcio nel tratto intestinale).

Azione PTH

Le cellule degli organi bersaglio trasportano recettori adatti al PTH, e l'interazione dell'ormone paratiroideo con esse comporta una serie di reazioni, che determinano il movimento di Ca dalle riserve nella cellula nel fluido extracellulare.

Nel tessuto osseo, i recettori PTH si trovano su cellule giovani (osteoblasti) e mature (osteociti). Tuttavia, gli osteoclasti svolgono un ruolo importante nella dissoluzione dei minerali ossei - cellule giganti multinucleate appartenenti al sistema dei macrofagi? È semplice: la loro attività metabolica eccita le sostanze prodotte dagli osteoblasti. L'ormone paratiroideo fa lavorare intensamente gli osteoclasti, il che porta ad un aumento della produzione di fosfatasi alcalina e collagenasi, che con la loro influenza causano la distruzione della sostanza principale delle ossa e quindi aiutano il movimento di Ca e P nello spazio extracellulare dal tessuto osseo.

La mobilitazione di Ca dalle ossa nel sangue, eccitata dal PTH, aumenta il riassorbimento (inversione inversa) di questo macroelemento nei tubuli renali, che riduce la sua escrezione nelle urine e l'assorbimento nel tratto intestinale. Nei reni, l'ormone paratiroideo stimola la formazione di calcitriolo, che, insieme a parathomon e calcitonina, è anche coinvolto nella regolazione del metabolismo del calcio.

L'ormone paratiroideo riduce il riassorbimento del fosforo nei tubuli renali, che contribuisce alla sua maggiore rimozione attraverso i reni e una diminuzione del contenuto di fosfato nel fluido extracellulare, e questo, a sua volta, dà luogo ad un aumento del Ca 2+ plasmatico.

Pertanto, l'ormone paratiroideo è un regolatore della relazione tra fosforo e calcio (ripristina la concentrazione di calcio ionizzato a livello di valori fisiologici), garantendo così lo stato normale:

  1. Conduzione neuromuscolare;
  2. Funzioni della pompa di calcio;
  3. Attività enzimatica;
  4. Regolazione dei processi metabolici sotto l'influenza di ormoni.

Naturalmente, se il rapporto Ca / P si discosta dal range normale, si verificano i segni della malattia.

Quando si verifica una malattia?

L'assenza delle ghiandole paratiroidi (chirurgia) o il loro fallimento per qualsiasi motivo porta a una condizione patologica chiamata ipoparatiroidismo (il livello di PTH nel sangue si abbassa). Il principale sintomo di questa condizione è considerato un livello inaccettabilmente basso di calcio nel test del sangue (ipocalcemia), che porta al corpo vari problemi gravi:

  • Disturbi neurologici;
  • Malattie dell'occhio (cataratta);
  • Patologia del sistema cardiovascolare;
  • Malattie del tessuto connettivo.

Un paziente con ipotiroidismo ha aumentato la conduzione neuromuscolare, lamenta convulsioni toniche, così come spasmi (laringospasmo, broncospasmo) e convulsioni del sistema muscolare dell'apparato respiratorio.

Nel frattempo, l'aumento della produzione di ormone paratiroideo dà al paziente più problemi del suo basso livello.

Come accennato in precedenza, sotto l'influenza dell'ormone paratiroideo, si verifica la formazione accelerata di cellule giganti (osteoclasti), che hanno la funzione di dissolvere i minerali ossei e la sua distruzione. (Tessuto osseo "divorante").

È chiaro che la diminuzione di Ca 2+ nel plasma sanguigno dà un segnale alle ghiandole paratiroidi ad un aumento della produzione dell'ormone, "pensano" che non è abbastanza e iniziano a lavorare attivamente. Pertanto, il ripristino dei normali livelli di calcio nel sangue dovrebbe anche servire come segnale per la cessazione di tale attività. Tuttavia, questo non è sempre il caso.

Alto livello PTH

Una condizione patologica in cui la produzione di ormone paratiroideo in risposta ad un aumento del contenuto di calcio nel sangue non è soppressa si chiama iperparatiroidismo (l'ormone paratiroideo è elevato nel test del sangue). La malattia può essere primaria, secondaria e persino terziaria.

Le cause dell'iperparatiroidismo primario possono essere:

  1. Processi tumori che colpiscono direttamente le ghiandole paratiroidi (compreso il tumore del PSG);
  2. Iperplasia diffusa delle ghiandole.

L'eccessiva produzione di ormone paratiroideo porta ad un aumento del movimento di calcio e fosfato dalle ossa, all'accelerazione della ricaptazione di Ca e all'aumento dell'escrezione dei sali di fosforo attraverso il sistema urinario (con l'urina). Nel sangue in tali casi, sullo sfondo di un aumento del PTH, si osserva un alto livello di calcio (ipercalcemia). Condizioni simili sono accompagnate da una serie di sintomi clinici:

  • Debolezza generale, letargia del sistema muscolare, che è causata da una diminuzione della conduzione neuromuscolare e ipotensione muscolare;
  • Diminuzione dell'attività fisica, insorgenza rapida di sentirsi stanco dopo uno sforzo minore;
  • Sensazioni dolorose localizzate nei singoli muscoli;
  • Aumento del rischio di fratture in varie parti del sistema scheletrico (colonna vertebrale, anca, avambraccio);
  • Lo sviluppo di urolitiasi (a causa di livelli aumentati di fosforo e calcio nei tubuli dei reni);
  • Ridurre la quantità di fosforo nel sangue (ipofosfatemia) e la comparsa di fosfati nelle urine (iperfosfaturia).

Le ragioni per l'aumento della secrezione dell'ormone paratiroideo nell'iperparatiroidismo secondario sono, di regola, altre condizioni patologiche:

  1. Insufficienza renale cronica (insufficienza renale cronica);
  2. Carenza di Calciferolo (vitamina D);
  3. Assorbimento insufficiente di Ca nell'intestino (dovuto al fatto che i reni malati non sono in grado di fornire un'adeguata formazione di calcitriolo).

In questo caso, un basso livello di calcio nel sangue induce le ghiandole paratiroidi a produrre attivamente il loro ormone. Tuttavia, l'eccesso di PTH non può ancora portare ad un normale rapporto calcio-fosforo, poiché la sintesi del calcitriolo lascia molto a desiderare, e Ca 2+ è molto scarsamente assorbito nell'intestino. Bassi livelli di calcio in tali circostanze sono spesso accompagnati da un aumento del fosforo nel sangue (iperfosfatemia) ed è manifestato dallo sviluppo dell'osteoporosi (danno allo scheletro dovuto all'aumento del movimento di Ca 2+ dalle ossa).

Una variante rara dell'iperparatiroidismo è terziaria, in alcuni casi si forma un tumore PSGa (adenoma) o un processo iperplastico localizzato nelle ghiandole. L'aumento indipendente della produzione di ipocalcemia dei livelli di PTH (il livello di Ca nel test del sangue è ridotto) e porta ad un aumento del contenuto di questa macrocella, cioè all'ipercalcemia.

Tutte le cause dei cambiamenti nel livello di PTH nel test del sangue

Riassumendo l'azione dell'ormone paratiroideo nel corpo umano, vorrei facilitare il compito dei lettori che sono alla ricerca di ragioni per aumentare o diminuire i valori dell'indicatore (PTH) nel proprio esame del sangue ed elencare nuovamente le possibili opzioni.

Pertanto, si osserva un aumento della concentrazione dell'ormone nel plasma sanguigno quando:

  • Funzione potenziata di PShZH (primario), iperplasia di accompagnamento della ghiandola paratiroidea, dovuta al processo tumorale (cancro, carcinoma, adenoma);
  • L'iperfunzione secondaria delle ghiandole paratiroidi, la cui causa potrebbe essere un tumore del tessuto polmonare dell'isoletta, cancro, insufficienza renale cronica, sindrome da malassorbimento;
  • Isolamento di sostanze come l'ormone paratiroideo, tumori di altre localizzazioni (la secrezione di queste sostanze è più caratteristica del cancro ai bronchi e al cancro del rene);
  • Alti livelli di calcio nel sangue.

Va ricordato che l'eccessivo accumulo di Ca 2+ nel sangue è irto di depositi di fosforo e calcio nei tessuti (prima di tutto la formazione di calcoli renali).

Un livello ridotto di PTH in un esame del sangue si verifica nei casi di:

  1. Anomalie congenite;
  2. L'errata rimozione delle ghiandole paratiroidi durante l'intervento chirurgico sulla ghiandola tiroidea (malattia di Albright);
  3. Tiroidectomia (rimozione completa della tiroide e delle ghiandole paratiroidi a causa del processo maligno);
  4. Esposizione alle radiazioni (radioiodio terapia);
  5. Malattie infiammatorie in PSZHZH;
  6. Ipoparatiroidismo autoimmune;
  7. sarcoidosi;
  8. Eccessivo consumo di latticini ("sindrome alcalina del latte");
  9. Mieloma multiplo (a volte);
  10. Thyrotoxicosis severo;
  11. Ipercalcemia idiopatica (nei bambini);
  12. Sovradosaggio di calciferolo (vitamina D);
  13. Migliora le capacità funzionali della ghiandola tiroidea;
  14. Atrofia del tessuto osseo dopo una lunga permanenza in uno stato fisso;
  15. Neoplasie maligne, che sono caratterizzate dalla produzione di prostaglandine o fattori che attivano la dissoluzione dell'osso (osteolisi);
  16. Processo infiammatorio acuto localizzato nel pancreas;
  17. Bassi livelli di calcio nel sangue.

Se il livello di ormone paratiroideo nel sangue si abbassa e non vi è alcuna reazione a una diminuzione della concentrazione di calcio in esso, è possibile che si sviluppi una crisi ipocalcemica, che ha le convulsioni tetaniche come il sintomo principale.

I muscoli respiratori (laringospasmo, broncospasmo) sono pericolosi per la vita, specialmente se questa condizione si verifica nei bambini piccoli.

Esame del sangue PTH

Un esame del sangue che rivela un particolare stato di PTH (l'ormone paratiroideo è elevato nel test del sangue o ridotto) implica non solo lo studio di questo indicatore (di solito con un metodo immunoenzimatico). Di norma, per completare l'immagine, insieme al test per PTH (PTH), viene determinato il contenuto di calcio e fosforo. Inoltre, tutti questi indicatori (PTH, Ca, P) devono essere determinati nelle urine.

Un esame del sangue per il PTH è prescritto per:

  • Cambiamenti nella concentrazione di calcio in una direzione o nell'altra (livello basso o alto di Ca 2+);
  • Osteosclerosi dei corpi vertebrali;
  • l'osteoporosi;
  • Formazioni cistiche nel tessuto osseo;
  • urolitiasi;
  • Sospetto processo neoplastico che interessa il sistema endocrino;
  • Neurofibromatosi (malattia di Recklinghausen).

Questo esame del sangue non richiede una preparazione speciale. Il sangue viene assunto al mattino a stomaco vuoto dalla vena cubitale, come per qualsiasi altro studio biochimico.

Cosa fare se l'ormone paratiroideo è elevato

L'ormone paratiroideo nell'analisi del sangue non è incluso nel numero di misurazioni obbligatorie, ma la sua importanza per il corpo è elevata. È anche chiamato ormone paratiroideo. Cos'è? Questo è il prodotto delle ghiandole paratiroidi - ghiandole endocrine di piccole dimensioni situate dietro la ghiandola tiroidea.

L'importanza dell'ormone paratiroideo è confermata da rari casi di rimozione accidentale delle ghiandole paratiroidi durante l'intervento chirurgico per la rimozione chirurgica della tiroide. Dopo la rimozione in breve tempo, una persona stava vivendo una crisi ipocalcemica, manifestata in molteplici crampi muscolari, seguita da morte.

Risulta che i crampi alle gambe durante la notte sono problemi con il metabolismo del calcio-fosforo. Parathormone è uno dei principali regolatori di questo scambio. Un po 'di calcio nel sangue - qui hai i crampi.

Tuttavia, se l'ormone paratiroideo è elevato, allora in questo caso i problemi non possono essere evitati. I principali luoghi di applicazione dell'ormone paratiroideo sono ossa e reni. Una percentuale troppo elevata di ormone paratiroideo nel sangue può portare a una malattia chiamata iperparatiroidismo con conseguenze spiacevoli (ipercalcemia o malattia di Recklinghausen).

Ormone paratiroideo - che cos'è

In varie malattie delle ghiandole paratiroidi, l'ormone paratiroideo (PTH) è prodotto in eccesso o in quantità insufficiente. Un aumento del livello di ormone paratiroideo (iperparatiroidismo) è accompagnato dalla lisciviazione di Ca dal tessuto osseo e dal riassorbimento (distruzione) dell'osso. Gli ioni calcio rilasciati durante questo processo entrano nel flusso sanguigno e causano ipercalcemia. Questa condizione contribuisce allo sviluppo di calcoli renali, ulcere gastriche e duodenali, pancreatite, ecc.

La diminuzione della produzione di ghiandole paratiroidi dell'ormone paratiroideo (ipoparatiroidismo) porta al fatto che a seguito dell'ipocalcemia compaiono convulsioni (fino a tetanica compresa), dolore all'addome e ai muscoli, sensazione di formicolio e formicolio agli arti.

Funzioni nel corpo

La completa secrezione dell'ormone paratiroideo fornisce:

  • regolazione dello scambio di Ca e P;
  • equilibrio di ioni calcio e fosforo nel fluido extracellulare;
  • la formazione della forma attiva di vitamina D3;
  • completa mineralizzazione ossea;
  • stimolazione della rigenerazione del tessuto osseo nelle fratture;
  • aumento della lipolisi nel tessuto adiposo e gluconeogenesi nel fegato;
  • aumento del riassorbimento di Ca da parte dei tubuli renali distali;
  • pieno assorbimento degli ioni calcio nell'intestino tenue;
  • aumento dell'escrezione di fosfato.

Ormone paratiroideo e calcio

  • sono una componente strutturale del tessuto osseo;
  • svolgere un ruolo di primo piano nel processo di contrazione muscolare;
  • promuovere l'aumento della permeabilità di una membrana cellulare per il potassio;
  • influenzare lo scambio di sodio;
  • normalizzare il funzionamento delle pompe ioniche;
  • partecipare alla secrezione di ormoni;
  • mantenere la normale coagulazione del sangue;
  • coinvolto nella trasmissione degli impulsi nervosi.

In caso di violazione del livello dell'ormone paratiroideo, la concentrazione di calcio nel liquido extracellulare e, quindi, nel fluido intracellulare cambia. Ciò porta all'interruzione dell'eccitabilità cellulare e alla trasmissione degli impulsi nervosi, dello squilibrio ormonale, dei disturbi nel sistema emostatico, ecc.

Inoltre, un cambiamento nei livelli di ioni di calcio e fosforo nel fluido extracellulare porta a compromissione della mineralizzazione ossea.

Meccanismi di regolazione del livello di ormone paratiroideo

Riducendo la quantità di Ca nel sangue (ipocalcemia) stimola la produzione e il rilascio dell'ormone nel sangue. Di conseguenza, l'ipercalcemia (aumento della concentrazione di Ca nel sangue) inibisce la produzione di ormone paratiroideo.

Un tale meccanismo di regolazione labili ha lo scopo di mantenere un normale equilibrio elettrolitico nel fluido extra - e intracellulare.

Ciò che è pericoloso nel cambiare il livello di parathomon

Con un aumento della secrezione dell'ormone paratiroideo, l'attività degli osteoclasti viene attivata e il riassorbimento osseo aumenta. Questo porta ad ammorbidire le ossa e l'osteopenia. Il calcio lisciviato dalle ossa a causa dell'iperparatiroidismo è chiamato osteodistrofia paratiroidea. Clinicamente, questo processo si manifesta con un forte dolore alle ossa e frequenti fratture.

Una maggiore secrezione di ormone paratiroideo migliora anche l'assorbimento di Ca nell'intestino e l'accumulo di calcio lisciviato dalle ossa nel sangue.

L'ipercalcemia emergente si manifesta:

  • aritmie;
  • disturbi mentali, letargia, spossatezza pronunciata;
  • ipotonia muscolare;
  • disturbi emorragici e aumento del rischio di trombosi (aumenta l'aggregazione piastrinica),
  • l'aspetto delle pietre nei reni e nella cistifellea GVP (tratto biliare);
  • pancreatite;
  • costipazione;
  • ulcere peptiche dello stomaco e del duodeno.

Ipocalcemia, violazione clinica del trofismo tissutale, comparsa precoce di capelli grigi, perdita di capelli e unghie fragili, problemi ai denti, cataratta precoce, disturbi mentali (depressione, frequenti sbalzi d'umore, instabilità emotiva), insonnia, mal di testa, dolore ai muscoli e allo stomaco, vomito, aritmie.

I principali sintomi specifici dell'ipoparatiroidismo sono le convulsioni, la tetania muscolare (contrazioni muscolari dolorose) e disturbi autonomi (sensazione di formicolio, gattonare, calore, ecc.).

Nel grave ipoparatiroidismo, la tetania muscolare (laringospasmo, arresto cardiaco, ecc.) Può essere fatale.

Indicazioni per l'analisi

Oltre a diagnosticare le cause di ipocalcemia e ipercalcemia, un esame del sangue per l'ormone paratiroideo viene eseguito in pazienti con:

  • osteoporosi (soprattutto in giovane età);
  • fratture frequenti;
  • malattia di urina e calcoli biliari;
  • neoplasia endocrina multipla;
  • aritmie di origine sconosciuta;
  • ipotonia muscolare;
  • neurofibromatosi;
  • tumori nella tiroide e ghiandole paratiroidi;
  • malattia renale cronica.

Ormone paratiroideo norma

I risultati dell'analisi possono essere registrati in pg / millilitro o pmol / litro.

L'ormone paratiroideo in pg / millilitro è nell'intervallo da quindici a sessantacinque.

Quando si utilizza pmol / litro:

  • nei bambini fino a diciassette anni il tasso di ormone paratiroideo è compreso tra 1,3 e 10;
  • dopo diciassette anni: da 1,3 a 6,8.

I dati ottenuti in diversi laboratori possono variare leggermente, quindi è necessario concentrarsi sugli standard indicati nel modulo.

Nelle donne in gravidanza, il livello dell'ormone paratiroideo normalmente non cambia o si avvicina al limite superiore del normale. Un marcato aumento del livello di ormone paratiroideo può essere associato a ipocalcemia (un aumento compensativo della secrezione ormonale, in risposta ad una diminuzione del livello di ioni calcio nel sangue). In questo caso, è necessario indagare il livello di Ca e di fosfati nel sangue.

Molto importante! L'ipocalcemia nelle donne in gravidanza può portare a:

  • aborto spontaneo,
  • ritardo della crescita intrauterina,
  • aritmia madre,
  • gestosi,
  • sanguinamento durante il parto.

Caratteristiche dell'analisi

L'analisi dovrebbe essere effettuata al mattino (in modo ottimale - alle otto del mattino, in questo momento c'è un valore basale dell'ormone nel sangue). Donare il sangue dovrebbe essere a stomaco vuoto. L'assunzione di alcool è esclusa per 48 ore e il fumo un'ora prima dello studio.

È anche necessario considerare che il trattamento con ciclosporina, cortisolo, nifedipina, verapamil, ketoconazolo, estrogeno porta ad un aumento del PTH.

Il livello di PTH al limite superiore della norma può essere osservato nelle donne in gravidanza e in allattamento.

Per ottenere una sottostima dei risultati dell'analisi può portare a:

  • ricevere latte prima di donare il sangue,
  • trattamento:
    • cimetidina,
    • contraccettivi orali combinati,
    • diuretici tiazidici,
    • vitamina D,
    • famotidina,
    • diltiazem.

Dopo l'introduzione del radioisotopo cf-in, l'analisi del PTH dovrebbe essere posticipata per almeno 7 giorni, a causa della distorsione dei risultati.

Aumentato l'ormone paratiroideo - cosa significa

Un aumento compensatorio della secrezione di ormone paratiroideo è possibile in risposta ad una diminuzione del livello di calcio nel sangue. In questo caso, il PTH elevato contribuisce ad aumentare l'assorbimento di Ca e la sua mobilizzazione dal deposito. Nelle analisi marcate ipocalcemia sullo sfondo del PTH elevato.

Nell'iperparatiroidismo primitivo aumentano sia i livelli di PTH che di Ca. La quantità di fosfati (normale o ridotta) dipende dalla gravità dell'iperparatiroidismo.

Iperparatiroidismo primario è osservato nell'iperplasia delle ghiandole paratiroidi, la loro sconfitta da cancro o adenoma. Inoltre, l'iperproduzione primaria del PTH può essere associata a una neoplasia endocrina multipla.

Nell'iperparatiroidismo secondario, l'ormone paratiroideo è elevato sullo sfondo di un livello normale o leggermente ridotto di Ca. Allo stesso tempo una diminuzione del livello di calcitonina.

L'ipersecrezione secondaria si osserva in pazienti con:

  • insufficienza renale cronica;
  • rachitismo di vitamina D e ipovitaminosi da vitamina A;
  • UIC (colite ulcerosa);
  • Malattia di Crohn;
  • lesione del midollo spinale;
  • forme familiari di cancro alla tiroide;
  • sindrome da malassorbimento.

Tumori autonomi che secernono ormoni nelle ghiandole paratiroidi, nei reni, nei polmoni, ecc., Conducono all'iperproduzione terziaria del PTH.

Una rara causa di aumento del PTH può essere la resistenza del tessuto periferico nella sindrome di Zollinger-Ellison, Albright, osteodistrofia ereditaria, ecc.

L'ormone paratiroideo è anche elevato nelle lesioni metastatiche ossee.

Ormone paratiroideo abbassato. motivi

La disfunzione delle ghiandole paratiroidi porta all'ipoparatiroidismo primario (ridotto PTH e Ca).

Lo sviluppo di ipotiroidismo secondario può essere causato;

  • complicanze dopo trattamento chirurgico di anomalie tiroidee o dopo resezione delle ghiandole paratiroidi;
  • abbassando il livello di magnesio nel sangue;
  • vitamina D o A ipervitaminosi;
  • iperkalicemia idiopatica;
  • tireotossicosi grave;
  • giperhromatoz;
  • Malattia di Konovalov-Wilson;
  • sarcoidosi e mieloma multiplo;
  • alcune malattie autoimmuni;
  • distruzione attiva del tessuto osseo.

Normalizzazione del livello PTH

L'endocrinologo deve prescrivere la terapia, dopo aver condotto un esame completo e aver identificato la causa della deviazione del test.

I tentativi di auto-trattamento possono causare danni irreparabili alla salute. La correzione dei livelli ormonali e dell'equilibrio elettrolitico deve essere effettuata rigorosamente sotto controllo di laboratorio di indicatori corretti (ormone paratiroideo, calcio, fosfati, ecc.).

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Il diabete mellito si è diffuso nel 21 ° secolo a causa di una diminuzione dell'attività fisica di una persona e del consumo di alimenti ricchi di zucchero. Un dispositivo per misurare lo zucchero aiuta a scoprire il livello di una sostanza nel sangue per tutti i 5 minuti.

Gli androgeni sono ormoni, uno dei quali è il testosterone. Questo è un ormone maschile, ma in una certa quantità deve essere presente nel corpo femminile.