Principale / Cisti

La menopausa si presenta negli uomini?

Il clima negli uomini sono i cambiamenti legati all'età nelle capacità funzionali delle ghiandole sessuali e i cambiamenti associati nel corpo, il lavoro di un certo numero di organi, la qualità della vita. Un terzo degli uomini manifesta sintomi pronunciati della malattia, il resto dei processi è asintomatico.

Molti autori ritengono che il termine "menopausa maschile" sia errato, poiché gli uomini non hanno un calo così marcato dei livelli ormonali e la loro capacità riproduttiva spesso persiste in un'età molto avanzata.

Tuttavia, non vi è dubbio che una diminuzione della produzione per età degli androgeni comporti un'intera cascata di reazioni patologiche da vari sistemi corporei. I termini "climax maschile" nella letteratura medica speciale corrispondono anche ai termini "andropausa", "carenza di androgeni età", "ipogonadismo dell'età", "sindrome da deficit di testosterone", ecc.

Negli uomini, la menopausa dovrebbe normalmente verificarsi più tardi rispetto alle donne ed essere accompagnata da sintomi meno evidenti. I sintomi luminosi della menopausa maschile parlano della menopausa patologica.

A che età si verifica la menopausa negli uomini?

Succede o no? La menopausa maschile è un processo fisiologico naturale, caratterizzato dall'estinzione della funzione riproduttiva, con una fascia di età abbastanza ampia.

Quindi, la menopausa negli uomini può verificarsi prima dei 45 anni (menopausa precoce), il solito - da 46 a 60 anni e in ritardo, dopo 60 anni.

I tempi della menopausa sono influenzati da molti fattori endogeni ed esogeni. Prima di tutto, è una debolezza congenita della fornitura neuroumorale di funzioni sessuali, alterata pubertà, ipogonadismo, criptorchidismo. Le malattie associate hanno un effetto potente: ipertensione, aterosclerosi, diabete mellito, tutti i tipi di castrazione (traumatica, chirurgica, medica, radiologica), radiazioni ionizzanti, alcol e altre intossicazioni croniche.

L'ipotalamo cambia con l'età, influisce negativamente sulla ghiandola pituitaria. Successivamente, ci sono fallimenti nella produzione di ormoni, sono responsabili per la stimolazione dei testicoli. Dopo di ciò, il livello di testosterone negli uomini diminuisce. Prestare attenzione, il testosterone è di grande importanza per il sistema riproduttivo maschile. È responsabile della funzione delle appendici, dei testicoli, delle vescicole seminali delle ghiandole prostatiche. Il testosterone produce sperma di alta qualità. Il testosterone è anche necessario per la libido maschile.

Gli studi hanno dimostrato che nel periodo da 30 a 40 anni nel corpo maschile c'è una diminuzione della produzione di androgeni dell'1-3%. Dopo 40 anni, questo processo è notevolmente accelerato. All'età di 80 anni, il livello degli ormoni sessuali negli uomini è, in media, del 40-50% inferiore alla norma fisiologica per il mantenimento della normale funzione sessuale e riproduttiva.

Quando i livelli di testosterone diminuiscono, si verifica un'interruzione ormonale, quindi il sistema endocrino, sessuale e del sistema nervoso centrale viene disturbato. Il clima negli uomini, così come nelle donne, porta a cambiamenti nella sfera emotiva.

I sintomi della menopausa negli uomini

Se le donne, la menopausa è più spesso manifestata sintomi piuttosto caratteristici, quindi negli uomini possono essere abbastanza diversi e diversi nella forza. Quindi alcuni non si accorgono nemmeno del suo esordio, mentre altri provocano gravi disagi psicologici e fisici.

Nella maggior parte dei casi, ci sono alcuni sintomi della menopausa maschile:

  • aumento della sudorazione;
  • depressioni, sospettosità, irritabilità, conflitto, apatia, letargia;
  • paura irragionevole, sensazione di depressione, ansia, mancanza di interesse nella vita;
  • vertigini;
  • stanchezza;
  • Disturbo dell'attenzione, problemi di concentrazione, dimenticanza;
  • insonnia.

Anche durante la menopausa negli uomini, i sintomi iniziano a manifestarsi più chiaramente in violazione della funzione sessuale:

  • la libido, o la libido, diventa più debole.
  • I disturbi dell'eiaculazione appaiono sotto forma di un ritardo o eiaculazione precoce.
  • la funzione erettile cade.

L'estinzione della funzione sessuale diventa spesso la causa di profonde esperienze emotive. Tali sintomi possono verificarsi durante l'intero periodo della menopausa maschile e hanno un diverso grado di intensità.

Trattamento della menopausa negli uomini

In presenza di sintomi della menopausa negli uomini, il trattamento viene effettuato solo dopo la diagnosi differenziale con altre malattie.

I principi di trattamento per l'età e la carenza di androgeni tengono conto della natura multifattoriale delle violazioni e consistono in un approccio integrato. Questo regime di trattamento include:

  1. Trattamento di concomitanti o derivanti da malattie della menopausa e disturbi funzionali.
  2. Farmaci che stimolano la sintesi dei propri ormoni sessuali.
  3. Se i testicoli non sono in grado di produrre un livello normale di testosterone, potrebbe essere prescritta una terapia ormonale sostitutiva (testosterone esogeno). Nel bodybuilding, lo stesso metodo è utilizzato per un rapido ed eccessivo set di massa muscolare.
  4. Sedativi e antidepressivi.
  5. Correzione di nutrizione, terapia vitaminica e terapia fisica.
  6. Correzione della disfunzione erettile.

Oltre ai farmaci, il medico prescriverà un determinato stile di vita e educazione fisica, aria fresca e lunghe passeggiate.

Rimedi popolari

Per il trattamento della menopausa maschile, è possibile ricorrere a rimedi popolari comprovati che portano necessariamente sollievo dall'uso a lungo termine e paziente.

  1. Fiori di biancospino 3 cucchiai di fiori di biancospino versarono 3 tazze di acqua non bollita. Insistere per 8 ore, quindi bollire per non più di 7 minuti. Dopo che il brodo è stato avvolto e insistito per mezz'ora. Dopo lo sforzo, bevono 1 bicchiere la mattina prima di un pasto, durante il resto della giornata - dopo un pasto. Questo decotto aiuta ad alleviare i sintomi della menopausa.
  2. Erba di Motherwort, foglie di melissa, fiori di biancospino, erba di vischio bianco - in 2 parti e 1 parte in corteccia di olivello spinoso e viburno. Anche l'infuso viene cotto e preso come prima.
  3. Migliorare in modo ottimale l'immunità: prodotti di miele, aglio, foglie di aloe, camomilla, erba di immortelle, germogli di betulla, foglie e bacche di mirtillo rosso, bacche di uccello ciliegia, radice di rhodiola rosea, limone.

Il climax dovrebbe essere trattato e può essere. L'efficacia del trattamento è in gran parte associata all'accesso tempestivo a uno specialista qualificato.

Menopausa negli uomini

Il climax negli uomini è un processo biologico naturale, che è caratterizzato da cambiamenti patologici nel lavoro delle ghiandole sessuali, che porta ad una diminuzione della quantità di ormone che producono - testosterone. Un altro nome per la malattia è l'andropausa (per analogia con la malattia femminile - menopausa).

INFORMAZIONI GENERALI E STATISTICHE

Il testosterone è l'ormone principale per il quale l'ipotalamo è responsabile. Il livello di questo ormone dipende dallo sviluppo degli organi genitali maschili e delle cellule germinali (spermatozoi), così come dal desiderio sessuale (libido).

Fatti sull'orgasmo maschile:

  • In genere, la menopausa negli uomini si verifica all'età di 50-55 anni a causa di cause naturali - l'inizio della vecchiaia.
  • Solo un uomo su cinque ha una malattia con sintomi pronunciati.
  • La menopausa negli uomini si svolge in media in 5 anni, dopo di che questo livello ormonale si sta gradualmente livellando.
  • La principale differenza tra la menopausa maschile e la femmina è il suo successivo attacco offensivo e facile.

CAUSE

La causa principale della malattia è una graduale riduzione della produzione di testosterone da parte delle ghiandole sessuali. L'età, quando arriva una menopausa maschile, dipende direttamente dai seguenti fattori.

Fattori che influenzano l'aspetto della malattia:

  • Gonadi non completamente formati.
  • Predisposizione genetica.
  • Testicoli non completamente scomparsi (criptorchidismo).
  • Processi infiammatori negli organi del sistema riproduttivo.
  • Varie malattie della ghiandola tiroidea.
  • Danni meccanici ai genitali.
  • Lesioni infettive del sistema urogenitale.
  • Abuso di alcol e fumo.
  • Cibo nocivo, ricco di grassi.
  • Stress, nervo distensivo permanente.
  • Accettazione di farmaci ormonali.
  • Grave surriscaldamento o sovraraffreddamento del corpo.
  • Irradiazione con raggi di radiazione.
  • Avvelenamento tossico.
  • Malattie sessualmente trasmesse.
  • Infezione da HIV
  • Castrazione.

FASI DI ETÀ

In base all'età in cui i primi sintomi della menopausa si manifestano negli uomini, la malattia è suddivisa nelle seguenti fasi.

Le fasi della menopausa:

  • Precoce - manifestato in uomini di età inferiore ai 50 anni; casi registrati di diagnosi della malattia negli uomini a 40 anni di età.
  • Il solito - l'età in cui si manifesta la malattia, varia da 50 a 60 anni; a questa età, il corpo maschile inizia ad invecchiare molto duramente, quindi le manifestazioni della malattia durante questo periodo sono del tutto naturali.
  • In ritardo - manifestato dopo 60 anni.

Non è possibile stabilire con precisione a quale età iniziano i sintomi della menopausa maschile. Lo stadio iniziale della malattia viene diagnosticato in modo crescente, il che è associato ad una maggiore influenza negativa di fattori esterni, tipi di lavoro sedentario e uno stile di vita inattivo.

Sintomi

Negli uomini, i sintomi della menopausa sono principalmente espressi in una diminuzione della libido, che alla fine porta ad una diminuzione graduale della fertilità. L'attività sessuale per gli uomini è un importante fattore psicologico. Indebolimento o perdita di attività è un duro colpo per la salute mentale di un uomo.

Altri sintomi:

  • improvviso calo della pressione sanguigna;
  • aumento della sudorazione;
  • mancanza di respiro costante;
  • frequenti mal di testa;
  • irritabilità estrema;
  • problemi di minzione associati a cambiamenti patologici nella prostata;
  • sentimento di paura, apatia;
  • problemi di memoria;
  • cambiamento di peso nella direzione della completezza;
  • perdita di capelli, calvizie;
  • pelle flaccida, muscoli flaccidi;
  • difficoltà a piegare le articolazioni, forte dolore alle ginocchia;
  • seno allargato;
  • eiaculazione precoce;
  • una diminuzione notevole del numero di spermatozoi durante l'eiaculazione;
  • problemi con l'inizio dell'orgasmo, la sua assenza;
  • la capricciosità, la suscettibilità e l'istericalità, in precedenza inusuali per gli uomini;
  • mancanza di desiderio di impegnarsi nel lavoro fisico;
  • la scomparsa delle fantasie sessuali;
  • tristezza, grave depressione, insonnia.

La menopausa precoce negli uomini è pericolosa dominante nella riluttanza del pensiero a continuare la vita, il completo distacco da parenti e amici, così come il tentativo di suicidio.

DIAGNOSI

Molto spesso, la diagnosi della malattia non è un compito facile, in quanto la menopausa negli uomini è asintomatica nella maggior parte dei casi. Il metodo principale per identificare la malattia: un'accurata raccolta di dati sulla vita sessuale, sulla sua regolarità e qualità.

Altri metodi diagnostici:

  • Analisi clinica del sangue.
  • Esami del sangue per la rilevazione dell'antigene prostatico specifico.
  • Esame ecografico della prostata
  • ECG.
  • Esame ormonale
  • Semen.

TRATTAMENTO

Negli uomini, il trattamento della menopausa con sintomi come un forte calo della libido comporta un ciclo di terapia sostitutiva con testosterone.

Trattamento farmacologico:

  • Terapia ormonale
  • Sedativi.
  • Antidepressivi.
  • Immunomodulatori.
  • Adattogeni biogeni.
  • Terapia vitaminica
  • Farmaci vasoattivi.
  • Farmaci che correggono la disfunzione erettile.
  • Integratori alimentari

Medicina di erbe:

  • Raccolta di frutti di erba madre, valeriana, finocchio e cumino.
  • Erbe di Veronica, groundwort e origano in combinazione con fiori di calendula.
  • Foglie di biancospino, erbe aromatiche, successione e salvia.
  • Erbe di vischio e motherwort con fiori di biancospino e foglie di melissa.

Trattamento non farmacologico:

  • Fisioterapia.
  • Psicoterapia.
  • Massaggi.
  • Bagni curativi

Il trattamento dei sintomi della menopausa negli uomini di età inferiore ai 50 anni comporta una stretta aderenza alla dieta e il rifiuto delle cattive abitudini, specialmente dall'alcol.

Grazie ai metodi di trattamento descritti, è possibile ridurre la durata della malattia da cinque a due anni, e in alcuni casi, a causa delle condizioni generali del paziente, anche fino a un anno.

Un trattamento adeguato scelto da uno specialista aiuta a mantenere la funzione erettile e la capacità di concepire i bambini in età avanzata.

PREVENZIONE DELLA CLIMAX DA UOMO

Il climax maschile è una malattia dalla quale è impossibile sfuggire. Per ritardare la sua offensiva, è necessario rispettare le seguenti semplici regole.

Misure preventive:

  • visite regolari di un urologo dopo 40 anni;
  • stile di vita attivo;
  • mangiare sano con una quantità minima di cibi grassi, consumo moderato di affumicato, piccante e dolce;
  • vita sessuale regolare;
  • controllo del peso corporeo;
  • esercizio terapeutico;
  • evitare stress e carichi nervosi;
  • stretta osservanza dell'orario di lavoro;
  • attività mentale attiva.

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio

Il climax nelle donne è un palcoscenico naturale nella vita di ogni donna, associato alla progressiva estinzione della femmina riproduttiva legata all'età.

Come procede la menopausa maschile, quando inizia e il trattamento è necessario?

La menopausa si presenta negli uomini? Sì, non un solo rappresentante maschio lo passa, ma viene prima della femmina, si sviluppa più lentamente e non ha sempre sintomi così luminosi. Sono questi i processi di deterioramento correlato all'età delle funzioni di tutti gli organi, compresi quelli ormonalmente attivi, che causano un cambiamento nel carattere, nell'aspetto e nella salute di un uomo di 45-60 anni. La menopausa maschile si manifesta con una serie diversa di sintomi, che sono particolarmente pronunciati per 1-5 anni, poi gradualmente scompaiono.

L'intervento medico può migliorare la qualità della vita di un uomo durante la menopausa. Un appello a un urologo o ad un andrologo è necessario anche per escludere la presenza di tumori cancerogeni, che, spesso facendo il loro debutto a questa età, possono mostrare alcuni sintomi simili.

Perché gli uomini sviluppano la menopausa?

Il periodo della menopausa negli uomini è chiamato andropausa, cioè la cessazione del rilascio di ormoni sessuali maschili - androgeni. Il suo secondo nome è una sindrome (combinazione di sintomi) di deficit di testosterone.

E infatti, se all'età di 25-34 anni, il livello di libero, cioè disponibile per i tessuti, il testosterone è 0,33-0,53 nmol / l, in 35-44 anni è già 0,32-0,4 nmol / l poi con l'inizio di andropausa la sua concentrazione diminuisce a 0,22 nmol / l. Devo dire che il 90% di questo ormone è prodotto dai testicoli e solo il 10% dalle ghiandole surrenali.

I meccanismi per lo sviluppo della menopausa maschile differiscono a seconda dell'età. Quindi, fino a 50 anni è una disfunzione dei principali organi endocrini, dell'ipotalamo e dell'ipofisi. Producono ormoni che "danno il comando" alle ghiandole endocrine di un ordine inferiore (in questo caso, i testicoli e le ghiandole surrenali) per elaborare questo o quell'ormone. A questa età, la ghiandola pituitaria inizia a secernere meno ormone follicolo-stimolante (FSH), con conseguente riduzione della formazione di spermatozoi; riduce anche la produzione di ormone luteinizzante (LH), che dà origine a ormoni sessuali maschili (principalmente testosterone).

A 50-70 anni, la mancanza di ormoni maschili è già associata più a una diminuzione della loro produzione nei testicoli, dal momento che le ghiandole che sintetizzano le cellule spermatiche vengono sostituite con tessuto cicatriziale.

Dopo 70 anni, quando le manifestazioni della menopausa quasi non causano disagio, il testosterone quasi cessa di essere prodotto nei testicoli, nonostante la "spinta" dei loro ormoni LH e FSH.

Nonostante l'età in cui c'era una carenza di androgeni - dopo 50 anni o prima - la principale manifestazione della menopausa in un uomo sarebbe una violazione della sua funzione sessuale.

Classificazione e cause di andropausa

A seconda dell'età in cui un uomo ha una menopausa, viene classificato come precoce o in ritardo. Nel primo caso, i suoi segni iniziali compaiono prima dei 45 anni, nel secondo, dopo 60 anni.

È impossibile prevedere quando ci sarà una diminuzione della produzione di androgeni, ma le possibilità di sviluppare la menopausa precoce aumentano con:

  • gravato a questo proposito, eredità: quando l'età del padre androgeno deficit si è verificato anche prima di 45 anni;
  • fumo e abuso di alcool, che porta alla rottura dell'afflusso di sangue ai testicoli;
  • rischi professionali, in particolare l'esposizione ai genitali di vibrazioni e radiazioni;
  • trauma frequente ai testicoli;
  • stile di vita sedentario;
  • tumori testicolari;
  • frequenti infiammazioni urinarie o genitali, spesso promiscue;
  • intervento chirurgico sui testicoli, sull'ipofisi o sull'ipotalamo;
  • diabete mellito, in cui la struttura di tutte le navi, comprese quelle che portano il sangue ai testicoli, cambia;
  • spesso o costantemente aumento della pressione sanguigna, che modifica la struttura dei vasi sanguigni e quelli che alimentano gli organi genitali maschili;
  • aterosclerosi dei vasi pelvici;
  • assunzione di alcuni farmaci: antidepressivi, glucocorticoidi, antibiotici antitubercolari, steroidi anabolizzanti, produzione a lungo termine di farmaci che riducono l'acidità.

Quando la menopausa inizia dopo 60 anni, indica una buona eredità e uno stile di vita sano per un uomo.

Come riconoscere l'inizio della menopausa?

Il corso di andropausa può essere fisiologico (entro la norma di età) o patologico (doloroso). Nel secondo caso, l'uomo ha sintomi degli organi urinari, del sistema cardiovascolare e dei disturbi nevrotici. La gravità delle manifestazioni di andropausa è individuale, questo fenomeno dura non più di 5 anni (se è più lungo, è necessario essere esaminati per la presenza di tumori).

Come procede la menopausa dipende in parte da quanti anni sono apparse le prime manifestazioni: prima iniziava il processo, più spesso è più difficile.

Primi segni

I primi sintomi della menopausa negli uomini sono:

  1. Affaticamento, che causa anche piccoli carichi.
  2. Mancanza di respiro e debolezza generale dopo l'esercizio.
  3. Labilità emotiva: un uomo è facilmente irritato, incline alla depressione.
  4. Problemi sessuali: diminuzione del desiderio sessuale, eiaculazione ritardata o eiaculazione precoce, difficoltà nel raggiungere un'erezione.
  5. Violazioni degli organi urinari: frequente desiderio di urinare, getto "debole", possibile bagnare il letto. Queste manifestazioni possono anche indicare lo sviluppo di adenoma - un aumento del volume del tessuto prostatico. Quest'ultimo, essendo un tratto in cui scorre una parte dell'uretra, mentre si sviluppa, inizia a comprimerlo.

Andropausa fisiologica

Dopo i primi sintomi, se la diminuzione del testosterone è lenta, la menopausa si manifesta con aumento della sudorazione, diminuzione della crescita dei peli sul viso e sul corpo e deposito di grasso nell'addome e nelle cosce. Un uomo inizia a soffrire di insonnia, diventa disattento, perde interesse per la vita e può lamentarsi di una salute generale costantemente scarsa. La sua pelle acquisisce secchezza e pallore, che è causata da una diminuzione della produzione di globuli rossi nel midollo osseo e, di conseguenza, anemia.

Ci sono anche "vampate di calore" - il calore del viso e del collo, accompagnato dal loro rossore. Senza una ragione, la testa inizia a ferire, e questo può durare per diversi giorni, a volte c'è un rumore nelle orecchie. In alcuni uomini, c'è una deposizione di grasso nel petto.

Anche se un uomo non avverte particolari cambiamenti di salute, cosa che accade quando non ha malattie croniche degli organi genitali, il cuore e la tiroide, combinati con una diminuzione graduale del livello degli androgeni nel sangue, il metabolismo, per il quale il testosterone era precedentemente responsabile, è disturbato. Pertanto, le ossa diventano più fragili (una lesione relativamente piccola può causare una frattura), i cambiamenti del metabolismo dei grassi, con conseguente tendenza alla deposizione di placche aterosclerotiche nei vasi, riduzione dei livelli di protezione immunitaria e soffre del tratto digestivo.

Menopausa patologica

Il decorso patologico del deficit di testosterone correlato all'età è caratteristico del 20% degli uomini. Le persone che soffrono di infarto, malattia ipertensiva o disturbi della ghiandola tiroidea, che lavorano a lungo in industrie pericolose o in costante intossicazione (compreso l'alcol) sono suscettibili di questo.

Come fa la menopausa negli uomini quando è considerata patologica? Sintomi osservati dei sistemi nervoso e cardiovascolare. Per il primo, l'ansia, l'alternanza con affaticamento grave o, al contrario, l'apatia grave, l'emotività bassa, l'indebolimento della memoria e la depressione sono caratteristiche.

I cambiamenti nel sistema cardiovascolare si verificano in uno dei tre "scenari": ipertensione, angina pectoris e vasoregulatory asthenic.

  • La versione ipertensiva della menopausa è caratterizzata da "salti" nella pressione sanguigna. Questo è accompagnato da mal di testa, l'apparizione di "mosche" davanti agli occhi, nausea, debolezza, dolori nel cuore.
  • Con una forma stenocarditica, dolore al cuore o "pesantezza" / disagio dietro lo sterno, mancanza di respiro, e si verificano dopo l'esercizio.
  • Lo "scenario" vasoregolatorio-astenico si sviluppa a causa di insufficiente apporto di sangue ai tessuti. Questa è debolezza, stanchezza, non associata all'attività fisica.

Diagnosi e trattamento della condizione

Il trattamento della menopausa maschile può essere iniziato solo quando, con l'aiuto di vari studi, il medico esclude la presenza di cancro, tumori benigni, infiammazioni o disturbi autoimmuni della tiroide. Per questo vengono utilizzati metodi strumentali (ultrasuoni della tiroide, cuore, organi pelvici, RM cerebrale) e di laboratorio (analisi del sangue generale, spermatozoi, determinazione dell'antigene prostatico specifico).

Quando tutte queste malattie sono escluse, al fine di prescrivere il trattamento corretto, l'andrologo o l'urologo deve conoscere il livello di testosterone totale e libero nel sangue. A seconda dei risultati di questa analisi, è possibile utilizzare tali gruppi di farmaci per la menopausa:

  1. Farmaci a base di testosterone ("Testosterone propionato" "Andriol", "Sustanon" a base di diidrotestosterone a base di gel). Solitamente prescritto quando il testosterone libero di un uomo scende al di sotto di 180 pmol / l, meno comunemente usato quando questo androgeno è al limite inferiore del normale.
  2. Farmaci che stimolano la produzione dei propri androgeni.
  3. Farmaci che correggono la disfunzione erettile: a base di rimedi erboristici (tintura di ginseng, lucario di Immun, Panaxel), inibitori della fosfodiesterasi (principi attivi sildenafil, vardenafil, tadalafil).
  4. In presenza di processi infettivi cronici, vengono prescritti antibiotici.
  5. Nel caso di disturbi pronunciati della sfera emotiva durante la menopausa, vengono usati antidepressivi ("Triprizol", "Deprenon") e sedativi ("Novo-Passit", "Sedasen").
  6. I disturbi cardiaci sono trattati da un cardiologo, in base ai risultati dell'esame (cardiogramma, ecografia del cuore, monitoraggio del cardiogramma Holter (giornaliero) e pressione arteriosa).
  7. In caso di disturbi pronunciati del metabolismo dei grassi e del colesterolo alto, vengono prescritti farmaci dai gruppi di statine e fibrati.

Nel trattamento della menopausa, un uomo dovrebbe assolutamente mangiare completamente, mangiando noci, miele, sedano, prezzemolo, agrumi e latticini. Per gli uomini in menopausa è importante dormire per un tempo sufficiente, camminare all'aria aperta, applicare piccoli sforzi fisici (in accordo con il cardiologo).

Se necessario, fisioterapia prescritta, le lezioni si svolgono con lo psicoterapeuta. Il trattamento con la borsa da pastore di borsa da pastore, biancospino, erba di San Giovanni e abete rosso integra perfettamente la terapia farmacologica.

Menopausa maschile

Menopausa maschile - un complesso di cambiamenti legati all'età nel corpo di un uomo, a causa dell'involuzione e dell'ipofunzione delle ghiandole sessuali. La menopausa maschile è accompagnata da una diminuzione della funzione sessuale (estinzione del desiderio sessuale e potenza, eiaculazione accelerata, accorciamento dei rapporti sessuali), disturbi vasomotori (labilità della pressione sanguigna, palpitazioni, dolori cardiaci), reazioni autonomiche (capogiri, sudorazione, vampate di calore), disturbi metabolici massa muscolare, atrofia cutanea, osteoporosi), esperienze emotive. Il principale criterio diagnostico per la menopausa maschile è una diminuzione confermata in laboratorio del livello di testosterone nel corpo, correlato con l'età. La correzione delle manifestazioni patologiche della menopausa maschile viene effettuata utilizzando la terapia sostitutiva con androgeni e metodi non farmacologici (omeopatia, psicoterapia, RTI, ecc.).

Menopausa maschile

La menopausa maschile è il periodo dell'invecchiamento fisiologico associato a una diminuzione della produzione di testosterone ed è accompagnato da alcuni cambiamenti nei sistemi urogenitale, nervoso, cardiovascolare e di altro tipo. L'esistenza della menopausa femminile (menopausa), caratterizzata dalla cessazione della funzione mestruale e dalla perdita della capacità di una donna di generare figli, è nota a tutti. La presenza della menopausa maschile è un lungo dibattito scientifico nel quadro di andrologia, urologia ed endocrinologia. Molti autori ritengono che il termine "menopausa maschile" sia errato, poiché gli uomini non hanno un calo così marcato dei livelli ormonali e la loro capacità riproduttiva spesso persiste in un'età molto avanzata. Tuttavia, non vi è dubbio che una diminuzione della produzione per età degli androgeni comporti un'intera cascata di reazioni patologiche da vari sistemi corporei. I termini "climax maschile" nella letteratura medica speciale corrispondono anche ai termini "andropausa", "carenza di androgeni età", "ipogonadismo dell'età", "sindrome da deficit di testosterone", ecc.

Cause della menopausa maschile

L'invecchiamento maschile e la menopausa maschile sono un processo ormono-dipendente associato a una diminuzione del livello di secrezione dell'ormone sessuale maschile - il testosterone. La parte principale dell'ormone (90-95%) è secreta dalle cellule di Leydig nei testicoli e da una piccola percentuale (5%) della corteccia surrenale. La sintesi del testosterone inizia nel periodo embrionale e raggiunge il suo massimo all'età di 30 anni; poi, a partire da 30-35 anni, la produzione di testosterone diminuisce ogni anno dell'1-3%. L'effetto dell'ipoproduzione dell'età del testosterone è un cambiamento nell'attività dell'intero sistema "ipotalamo - testicoli - organi bersaglio".

Oltre a ridurre direttamente la sintesi del testosterone, la concentrazione della globulina legante gli ormoni sessuali (SHB) aumenta con l'età. Questo porta ad un aumento della proporzione di testosterone legato ad esso e non entra nei tessuti, così come un cambiamento nel rapporto testosterone / estradiolo e un effetto estrogeno potenziato. Tuttavia, nonostante il fatto che all'età di 80 anni, il livello di testosterone totale negli uomini scende al 60% e il testosterone libero al 20% delle cifre medie in giovane età, nella maggior parte dei casi questi valori non ricadono sul vero ipogonadismo. I cambiamenti ormonali durante il periodo della menopausa maschile sono anche accompagnati da un aumento del livello di ormone follicolo-stimolante, una diminuzione di GH, melatonina, somatomedina C ed estradiolo.

Tra i motivi del declino legato all'età nella produzione di testosterone vi è una diminuzione del numero di cellule di Leydig nei testicoli, una diminuzione della sensibilità del recettore al PH, la disregolazione del sistema ipotalamico-ipofisario, la suscettibilità genetica, ecc. Le malattie infettive infiammatorie del sistema genito-urinario (orchite, epididimite) possono contribuire a una precedente menopausa maschile, parotite, tumori e lesioni dei testicoli, orchiectomia, effetti radioattivi o chimici sul corpo, intossicazione (In t. Il fumo e la dipendenza da alcol H.).

Sintomi della menopausa maschile

Le manifestazioni cliniche della menopausa maschile sono varie, poiché la carenza di androgeni influisce sul decorso di molte funzioni fisiologiche e dei processi metabolici nel corpo. I cambiamenti più significativi che caratterizzano la menopausa maschile si sviluppano nel sistema nervoso sessuale, cardiovascolare, muscolo-scheletrico e centrale. Con lo sviluppo di sintomi di andropausa fino a 45 anni, parlano di un climax maschile precoce; dopo 60 anni - sul climax maschile in ritardo. Secondo le statistiche, dall'età di 40-50 anni, circa l'8% e dall'età di 60 anni, oltre il 20% degli uomini sperimenta i sintomi patologici della carenza di androgeni correlata all'età.

Prima di tutto, gli uomini notano cambiamenti nel sistema sessuale, caratterizzati da diminuzione della libido, diminuzione della frequenza degli atti sessuali, deterioramento dell'erezione, scomparsa di erezioni mattutine spontanee, insoddisfazione sessuale, ecc. Durante i rapporti sessuali, c'è una diminuzione della sensibilità del pene, ci sono difficoltà nel raggiungere orgasmo e una diminuzione dell'intensità delle sensazioni orgasmiche, c'è eiaculazione precoce, una diminuzione del volume dell'eiaculato. Possibile sviluppo di disturbi della minzione non associati ad adenoma prostatico: aumento della stimolazione, nicturia, indebolimento del flusso urinario, incontinenza urinaria, ecc.

L'estinzione della funzione sessuale negli uomini è accompagnata da forti esperienze emotive: diminuzione dell'umore, aumento dell'irritabilità, disturbi del sonno e depressione. Nel periodo della menopausa maschile, c'è una diminuzione della forza fisica e dell'efficienza; aumento di affaticamento e debolezza, compromissione della memoria, capacità di percepire e analizzare le informazioni. Le manifestazioni vegetative-viscerali caratteristiche della menopausa maschile sono: aumento della sudorazione, vampate di calore, arrossamento del viso e stitichezza.

I cambiamenti marcati direttamente correlati alla menopausa maschile si sviluppano dal lato del sistema cardiovascolare. Fluttuazioni della pressione sanguigna, attacchi di battito cardiaco, aritmie, cardialgia iniziano a disturbare molti uomini. La carenza di androgeni è accompagnata da un aumento dei livelli ematici di colesterolo e lipoproteine ​​a bassa densità, che contribuisce allo sviluppo di aterosclerosi delle arterie coronarie e cerebrali, peggiora il decorso della coronaropatia, aumenta la probabilità di infarto miocardico e ictus ischemico.

A causa di cambiamenti ormonali che accompagnano la menopausa maschile, possono verificarsi disturbi del metabolismo dei carboidrati, dei lipidi e dei minerali. Questo è associato con una diminuzione della massa muscolare e un aumento della quantità di tessuto adiposo, lo sviluppo di ginecomastia legata all'età e l'obesità, la sindrome metabolica, il diabete di tipo 2. Come risultato di una diminuzione della densità minerale ossea, il rischio di osteopenia, osteoporosi e fratture ossee aumenta in modo significativo. Durante il periodo della menopausa maschile, i segni esterni dell'invecchiamento stanno progredendo: flaccidità e secchezza della pelle, formazione delle rughe, diminuzione del grado di pelosità sul corpo, arti, pube, ecc.

Diagnosi della menopausa maschile

Poiché le manifestazioni di carenza di androgeni legati all'età sono spesso mascherate da concomitante patologia somatica, i pazienti che soffrono del decorso patologico della menopausa maschile sono generalmente trattati da un cardiologo, un neurologo e un endocrinologo. Allo stesso tempo, la terapia sintomatica porta solo un sollievo temporaneo, ma non elimina la vera causa dei disturbi risultanti. Pertanto, in parallelo con gli specialisti più stretti, un uomo che è entrato nel tempo della menopausa maschile dovrebbe essere esaminato da un urologo o da un andrologo.

Per identificare l'età carenza di androgeni e determinare le indicazioni per la correzione ormonale medica in tutto il mondo ha adottato un algoritmo diagnostico specifico. Prima di tutto, si determina il livello di testosterone totale e biologicamente attivo nel sangue durante i periodi di contenuti picco (07:00-11:00), così come altri ormoni (vincolanti steroidi sessuali globulina, LH, FSH, prolattina). Per valutare i sintomi della menopausa maschile utilizzati vari tipi di forme, questionari (sciacalli valutare carenza di androgeni legata all'età, la gravità della disfunzione scala scala di valutazione della funzione di ostruzione delle vie urinarie et al.).

E 'estremamente importante escludere patologia organica di organi genitali maschili: a tal fine, l'esame della prostata rettale, ecografia degli organi scrotale, prostata ultrasuoni, UZDG vasi del pene, determinare il livello di test del sangue PSA, ecc Come parte della diagnosi di disturbi correlati che accompagnano durante la menopausa maschile. potrebbe essere necessario condurre un'indagine sul sistema cardiovascolare (ECG, echoCG, USDG dei vasi della testa e del collo), sullo stato dei processi metabolici e metabolici (alcuni Lenie glicemia, colesterolo, lipoproteine, lo studio del metabolismo osseo).

diagnosi differenziale di carenza di androgeni correlata all'età e associati alla menopausa maschile è condotta ipogonadismo secondario indotta da processi infettivi-infiammatori e tumori della regione ipotalamo-ipofisi, lesioni cerebrali, malattie endocrine (ipotiroidismo, tirotossicosi,, sindrome di Cushing hyperprolactinemia).

Principi di trattamento per la menopausa maschile

Al fine di ridurre le manifestazioni patologiche della menopausa maschile, viene utilizzata la terapia farmacologica e non farmacologica. La terapia sostitutiva con testosterone viene utilizzata per riprodurre e mantenere il livello fisiologico della produzione di testosterone negli uomini con carenza di androgeni legata all'età. A tale scopo vengono utilizzate varie forme di dosaggio del testosterone: compressa, iniezione, transdermico (gel e cerotti con testosterone). La terapia sostitutiva viene effettuata sotto la supervisione di un andrologo o endocrinologo. La terapia ormonale sostitutiva scelta correttamente consente di aumentare l'attività fisica, ridurre la depressione, aumentare la libido e la qualità della vita sessuale. In alcuni casi, è possibile mostrare ai pazienti una terapia stimolante dell'hCG, che migliora la sintesi del testosterone endogeno.

Oltre alla terapia androgeno per il sollievo dei sintomi patologici della menopausa maschile sono metodi ampiamente usati di omeopatia, fitoterapia, la psicoterapia, l'agopuntura, osteopatia, hirudotherapy, fisioterapia. effetti generali e sintomatici positivi dà balneoterapia (radon, anidride carbonica, bagni di fango solfuro, doccia circolare, fangoterapia), fisioterapia (elettrico, elettrostimolazione transcranica, la terapia laser, zincatura, interferenziale), massaggi, terapia di ozono, e altri.

Previsione per climacterium maschile

La menopausa maschile, come un processo naturale, non può essere prevenuta. Allo stesso tempo, i risultati della scienza medica moderna rendono possibile, usando vari modi, migliorare la qualità della vita di un uomo che si trova di fronte al problema del climax maschile. Il pegno della longevità del maschio e dell'età è una visita preventiva all'urologo-andrologo 1-2 volte all'anno, all'attività fisica e mentale, al controllo del peso, al rifiuto dell'alcool e al fumo. L'approccio della menopausa maschile ti consente di spingere l'attività sessuale normale. La prevenzione della menopausa precoce e patologica maschile è strettamente correlata alla prevenzione dell'invecchiamento precoce in generale.

Sindrome della menopausa maschile: segni, sintomi, trattamento con farmaci e rimedi popolari

In un certo periodo di età negli uomini, il funzionamento delle ghiandole sessuali subisce un cambiamento: c'è una diminuzione nella produzione di ormoni - androgeni. Molti rappresentanti del sesso più forte si preoccupano di quali sintomi e segni visibili la menopausa si manifesta negli uomini, è possibile determinare con l'aiuto della diagnostica come e a quale età possano iniziare tali cambiamenti di stato non sempre gioiosi.

Qual è il climax?

Nella vita di ogni persona, arriva un momento in cui il suo corpo inizia ad invecchiare. Il corso di appassimento è accompagnato da cambiamenti legati all'età in tutti i sistemi, e l'estinzione della sfera sessuale non fa eccezione. L'inizio della menopausa è definito come la cessazione delle gonadi e una diminuzione del livello di ormoni nel sangue. Gli uomini hanno la menopausa? Questo termine è applicabile non solo alla metà femminile, esiste una sindrome della menopausa maschile, che dovrebbe essere distinta dall'impotenza.

Menopausa maschile

Nelle donne, la menopausa interrompe le mestruazioni e la capacità di riprodursi è persa. La menopausa negli uomini - andropausa - è causata da una diminuzione della quantità di testosterone prodotta e la funzione riproduttiva dura fino alla fine della vita. Pertanto, alcuni scienziati preferiscono usare il termine "insufficienza androgenica parziale", che si manifesta con una diminuzione dell'attività sessuale, instabilità psicoemotiva, maree, malattie di altri sistemi corporei.

motivi

Quindi, qual è la menopausa maschile? Questa è l'ipodynamia delle ghiandole genitali, a causa della quale c'è una mancanza di secrezione di ormoni specifici - androgeni. Nel corpo tra l'ipotalamo, l'ipofisi e i testicoli, il messaggio responsabile della riproduzione degli ormoni maschili steroidi è rotto. La modifica della funzione dell'ipotalamo influisce sulla ghiandola pituitaria come principale ghiandola endocrina, a seguito della quale la produzione ormonale dei testicoli e delle ghiandole sessuali viene interrotta.

Nelle ghiandole, i testicoli, la secrezione di testosterone, un ormone che è importante per regolare le funzioni dell'intera sfera sessuale di un uomo, diminuisce:

  • piante da seme;
  • appendici;
  • vescicole seminali;
  • ghiandola prostatica

Il testosterone stimola la formazione dello sperma, determina la libido, influenza l'orgasmo e l'eccitazione sessuale. La diminuzione del suo livello modifica l'equilibrio ormonale del corpo, influenza la potenza degli uomini e il lavoro della regione endocrina, il sistema nervoso centrale. Per queste ragioni, il climax maschile è accompagnato da cambiamenti nello stato emotivo e nel deterioramento della qualità della vita.

stadi

Non è stato possibile determinare con precisione l'età di esordio della menopausa maschile, ma le fasi iniziali di insorgenza associate ad un aumento delle circostanze esterne negative e dell'inattività fisica sono sempre più diagnosticate. Definendo quanti anni compaiono i primi segni della menopausa maschile, si distinguono le seguenti fasi:

  • Presto. Caratteristico per l'età di 45-50 anni.
  • Il solito Il periodo della vita è di 50-60 anni.
  • È tardi. Dopo 60 anni.

sintomi

Secondo le statistiche mediche, nella terza parte degli uomini i sintomi sono chiaramente pronunciati, nel resto la menopausa si manifesta senza sintomi evidenti. Per lo più, la menopausa è espressa nell'estinzione della disfunzione erettile, che è un serio problema di condizione psicologica maschile e di salute. Altri segni possono verificarsi in modo diverso, soprattutto individualmente. Sintomi tipici della menopausa negli uomini dopo 50 anni:

  • salti improvvisi della pressione sanguigna;
  • eiaculazione precoce;
  • frequente mancanza di respiro;
  • sudorazione eccessiva;
  • mal di testa ricorrenti;
  • alta irritabilità, in alternanza con apatia, depressione;
  • problemi di minzione;
  • aumento di peso, fino all'obesità;
  • alopecia;
  • problemi di memoria;
  • flaccidità della pelle, letargia muscolare;
  • dolore articolare;
  • ingrandimento del seno;
  • ridotto numero di spermatozoi;
  • problemi con l'erezione, mancanza di desiderio sessuale;
  • insonnia;
  • debolezza fisica generale;
  • vampate di calore;
  • stato capriccioso, isterico.

Quando inizia la menopausa negli uomini?

Gli androgeni cominciano a essere prodotti meno dopo 30-35 anni. Quando raggiunge i 40 anni di età, il processo è accelerato e dall'età di 80 anni, il livello degli ormoni maschili è la metà dello standard fisiologico necessario per mantenere il sesso e l'abilità riproduttiva in condizioni normali. In genere, la menopausa inizia a 50-60 anni, l'insorgenza di prima di 45 anni è prematura, ma possibile.

Periodo del clima

Il climax non può essere evitato, poiché il corpo invecchia naturalmente e questo processo può durare a lungo. La durata media del periodo è di 5-7 anni, durante i quali i livelli ormonali si stabilizzano gradualmente. I medici ritengono che la completa ristrutturazione sia completata da 70-80 anni, quindi la funzione riproduttiva e le funzioni sessuali degli uomini sono completamente estinte.

Menopausa precoce

L'andropausa, come l'invecchiamento generale, non può essere evitata, ma ci sono fattori che provocano un inizio precoce della menopausa:

  • esposizione alle radiazioni;
  • l'azione di composti tossici tossici;
  • tumori nei testicoli;
  • malattie sessuali di natura infiammatoria;
  • alcolismo, dipendenza dalla nicotina;
  • disturbi circolatori dei testicoli;
  • la castrazione;
  • lavoro sedentario e bassa attività fisica;
  • esposizione allo stress;
  • fattore ereditario

Diagnosi e trattamento della menopausa maschile

Sapendo come si manifesta la menopausa maschile, notando i suoi segni, è necessario cercare la diagnosi e il trattamento, che miglioreranno le condizioni e rimandano l'inizio della vecchiaia. Durante il periodo di andropausa, tali esami dovrebbero essere fatti:

  • esame del sangue, compreso il rilevamento dell'antigene prostatico;
  • Ecografia della prostata;
  • ECG;
  • analisi ormonale;
  • spermatogenesi

È necessario trattare il problema in un complesso, iniziando con la correzione dello stile di vita:

  1. Dovrebbe sistemare il cibo, abbandonando cibi grassi, carboidrati, preferendo verdure, carne magra, noci, pesce, frutta.
  2. È necessario fare esercizio fisico, abbandonare cattive abitudini.
  3. Con una diminuzione della libido, non abbandonare la terapia ormonale sostitutiva.
  4. Il trattamento farmacologico prevede l'uso di sedativi, antidepressivi, vitamine, adattogeni biogeni.

Alto valore delle piante in arresto andropausa. Rimedi popolari, le erbe aiuteranno da molti problemi associati all'invecchiamento - attacchi di cuore, pressione alta, ictus, nevrosi. È necessario trattare il periodo climaterico responsabilmente, senza timore di trattamento nei medici. Misure tempestive contribuiscono a un ingresso modesto a questa età, aggirando le maree, prevenendo i rischi e le conseguenze dei cambiamenti legati all'età.

video

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Menopausa negli uomini

Descrizione della malattia

Il clima negli uomini sono i cambiamenti legati all'età nelle capacità funzionali delle ghiandole sessuali e i cambiamenti associati nel corpo, il lavoro di un certo numero di organi, la qualità della vita. Un terzo degli uomini presenta segni pronunciati della malattia, il resto dei processi è asintomatico.

Con l'inizio della menopausa maschile, una complessa ristrutturazione di tutti i sistemi corporei è associata, la funzione sessuale subisce cambiamenti speciali, poiché è caratterizzata da ipodynamia delle ghiandole, che porta a insufficiente secrezione di alcuni ormoni. La connessione tra l'ipotalamo, la ghiandola pituitaria e i testicoli, che è responsabile della produzione di androgeni, gli ormoni steroidei delle ghiandole sessuali, è sconvolta.

I cambiamenti legati all'età nel funzionamento dell'ipotalamo hanno un impatto diretto sulla ghiandola pituitaria come principale ghiandola endocrina. Di conseguenza, ci sono violazioni nella produzione di ormoni, che sono responsabili della stimolazione delle ghiandole sessuali degli uomini - i testicoli. Subiscono processi di degradazione: il tessuto secretorio è sostituito da tessuto connettivo e adiposo, che porta ad una diminuzione della secrezione di testosterone.

Questo ormone è molto importante, regola il lavoro dei testicoli, appendici, prostata e vescicole seminali. Inoltre stimola la formazione degli spermatozoi, inoltre, determina la libido, l'intensità dell'orgasmo e l'eccitazione sessuale.

Una diminuzione del testosterone influisce sull'equilibrio ormonale, influisce sul funzionamento del sistema nervoso sessuale, endocrino e centrale. Pertanto, la menopausa maschile può causare cambiamenti nello stato emotivo di una persona.

La diminuzione del livello di androgeni ha portato all'emergere del termine andropausa, che è essenzialmente una designazione alternativa per la menopausa maschile.

Gli uomini hanno la menopausa?

Parlando di climax o menopausa femminile, fare riferimento alla cessazione delle mestruazioni e alla possibilità di procreare. Durante l'andropausa, i testicoli non smettono di funzionare, diminuisce solo la quantità di secrezione di testosterone. La funzione riproduttiva maschile viene preservata fino all'età avanzata o alla morte.

Inoltre, la diminuzione del livello degli ormoni nel corpo di un uomo avviene gradualmente, motivo per cui alcuni scienziati non sono d'accordo con il termine "andropausa" applicato a questa situazione. Una definizione più precisa è la carenza androgenica parziale.

Non confondere la menopausa maschile con l'impotenza. Questi concetti non sono identici. La menopausa maschile è associata ad una diminuzione della fertilità - una diminuzione o assenza di vita, capace di fecondazione, sperma attivo, così come la caduta o la completa scomparsa del desiderio sessuale. Allo stesso tempo rimane l'erezione. Mentre l'impotenza comporta danni alla funzione erettile, che porta a un'erezione, insufficiente per l'attuazione di rapporti sessuali naturali.

I sintomi della menopausa negli uomini

Il tempo di comparsa della menopausa maschile e la gravità della gravità dei sintomi della malattia dipendono da una serie di fattori: lo stato del corpo nel suo insieme, l'attività sessuale dell'uomo e il suo stile di vita. Solo l'alternanza di lavoro e riposo, un'alimentazione sana, l'esercizio fisico, una ricca vita sessuale portano al fatto che i cambiamenti della menopausa sono facili, quasi asintomatici. Fumo, alcolismo, lavoro intensivo senza sufficienti periodi di riposo e recupero del corpo, l'ipodynamia può esacerbare al contrario le manifestazioni della menopausa maschile.

La ristrutturazione interna del corpo porta alla comparsa di segni esterni della malattia. Il grado della loro manifestazione è diverso, individuale per ogni uomo. Prima di tutto, si osservano cambiamenti nelle condizioni generali:

depressioni, sospettosità, irritabilità, conflitto, apatia, letargia;

paura irragionevole, sensazione di depressione, ansia, mancanza di interesse nella vita;

Disturbo dell'attenzione, problemi di concentrazione, dimenticanza;

I sintomi specifici della menopausa maschile includono:

lo sviluppo di disturbi della funzione cardiaca che portano ad aritmie, battito cardiaco accelerato;

mal di testa intenso, di solito localizzato nella regione occipitale;

l'aspetto delle maree: arrossamento ondulatorio della pelle delle mani, del collo, del viso, accompagnato da attacchi di calore;

l'emergere di problemi con la minzione: un aumento della frequenza dei desideri e una diminuzione della pressione del getto;

sensazione di mancanza di respiro, mancanza di respiro;

cambiamenti nell'aspetto: rilassamento cutaneo e muscolare, pienezza dovuta alla sostituzione del tessuto muscolare con tessuto adiposo;

ridotta funzionalità pancreatica e tiroidea, ipotiroidismo;

l'emergere di prerequisiti per il diabete.

Alcuni di questi sintomi iniziano ad apparire più forti con lo sforzo fisico e le esplosioni psico-emotive.

I disturbi della funzione sessuale sono specifici. Possono verificarsi abbastanza lentamente. Sullo sfondo della normale attività erettile, si osservano le seguenti manifestazioni della menopausa maschile:

riduzione della durata del rapporto sessuale;

disturbo dell'orgasmo fino alla sua completa scomparsa;

diminuzione del numero di spermatozoi e spermatozoi.

L'estinzione della funzione sessuale diventa spesso la causa di profonde esperienze emotive.

Tali sintomi possono verificarsi durante l'intero periodo della menopausa maschile e hanno un diverso grado di intensità. Le fasi tardive della malattia possono manifestarsi con l'involuzione delle caratteristiche sessuali secondarie, la comparsa di depositi di grasso, che sono distribuiti secondo il tipo femminile, occupano l'area dei glutei e delle cosce. Occasionalmente, durante questo periodo viene diagnosticato un aumento delle ghiandole mammarie maschili - ginecomastia.

È impossibile prevenire l'orgasmo maschile come conseguenza del naturale invecchiamento del corpo e della manifestazione dei suoi sintomi, ma una terapia farmacologica ragionevole e l'uso di alcuni metodi tradizionali possono aiutare a facilitare il processo. La durata di andropausa può variare, in genere le modifiche richiedono 2-5 anni.

A che età gli uomini hanno la menopausa?

Secondo la ricerca, la produzione di androgeni inizia a diminuire dopo 30 anni e raggiunge l'1-3%. Quando un uomo supera la frontiera di 40 anni, questo processo può essere notevolmente accelerato e dall'età di 80 anni, l'indicatore dei livelli di ormoni sessuali è circa la metà della norma fisiologica che è in grado di mantenere la funzione sessuale e riproduttiva nella norma.

La menopausa maschile può iniziare in epoche diverse. Se i sintomi compaiono prima dei 45 anni, si tratta di una menopausa precoce, in 50-60 anni è normale, l'insorgenza dei sintomi dopo i 60 anni è considerata tardiva.

La menopausa maschile è associata all'invecchiamento generale del corpo, quindi non può essere evitata, ma ci sono fattori che contribuiscono alla sua insorgenza precoce:

l'influenza di sostanze tossiche;

violazione del flusso di sangue nei testicoli;

neoplasie di natura benigna e maligna nei testicoli;

malattie genitali infiammatorie (orchite, orchiepididimite, epididimite);

I sintomi della menopausa maschile si verificano prima e più severamente in coloro che conducono uno stile di vita sedentario, soffrono di malattie croniche e hanno un sistema nervoso instabile.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Il trattamento di pazienti con gozzo tossico diffuso con isotopi radioattivi di iodio ha già 40 anni di storia.

Per il trattamento della tiroide, i nostri lettori usano con successo il tè monastico. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.

Il significato della parola su Efraim:Nodulo - 1. Ridotto. al sostantivo: nodo (1 * 1,4,6,7).
2. Lask. al sostantivo: nodo (1 * 1,4,6,7).Il significato della parola "nodulo" nel dizionario dei termini medici:nodo - vedi papule.