Principale / Cisti

Perché abbiamo bisogno di insulina e qual è il suo tasso?

Il metabolismo nell'uomo è un processo complesso e articolato, e vari ormoni e sostanze biologicamente attive ne influenzano il flusso. L'insulina, prodotta da speciali formazioni situate nello spessore del pancreas (le isole di Langerhans-Sobolev), è una sostanza in grado di partecipare direttamente o indirettamente a quasi tutti i processi metabolici nei tessuti del corpo.

L'insulina è un ormone peptidico che è così importante per la normale nutrizione e il funzionamento delle cellule del corpo. È un trasportatore di glucosio, amminoacidi e potassio. L'effetto di questo ormone è la regolazione dell'equilibrio dei carboidrati. Dopo un pasto, si osserva un aumento della quantità di sostanza nel siero del sangue in risposta alla produzione di glucosio.

A cosa serve l'insulina?

L'insulina è un ormone insostituibile, senza di esso è impossibile il normale processo di nutrizione cellulare nel corpo. Aiuta a trasportare glucosio, potassio e aminoacidi. L'effetto è il mantenimento e la regolazione dell'equilibrio dei carboidrati nel corpo. Essendo un ormone peptidico (proteina), non può entrare nel corpo dall'esterno attraverso il tratto gastrointestinale - la sua molecola sarà digerita, come qualsiasi sostanza proteica nell'intestino.

L'insulina nel corpo umano è responsabile del metabolismo e dell'energia, cioè ha un effetto multiforme e complesso sul metabolismo in tutti i tessuti. Molti effetti sono realizzati grazie alla sua capacità di agire sull'attività di un certo numero di enzimi.

L'insulina è l'unico ormone che aiuta a ridurre il glucosio nel sangue.

In caso di diabete mellito di primo tipo, il livello di insulina nel sangue è disturbato, in altre parole, a causa della sua insufficiente produzione, il livello di glucosio (zucchero) nel sangue aumenta, aumenta la produzione di urina e lo zucchero appare nelle urine, quindi la malattia è chiamata diabete. In caso di diabete del secondo tipo, l'azione dell'insulina è disturbata. Per tali scopi, è necessario monitorare l'IRI nel siero, cioè un esame del sangue per l'insulina immunoreattiva. L'analisi del contenuto di questo indicatore è necessaria per identificare il tipo di diabete, nonché per determinare la correttezza del pancreas per l'ulteriore nomina del trattamento terapeutico con i farmaci.

L'analisi del livello di questo ormone nel sangue rende possibile non solo rilevare eventuali disturbi nel funzionamento del pancreas, ma anche distinguere accuratamente tra diabete e altre malattie simili. Questo è il motivo per cui questo studio è considerato molto importante.

Nel diabete, non è solo il metabolismo dei carboidrati a essere disturbato, il metabolismo dei grassi e delle proteine ​​ne risente. La presenza di diabete severo in assenza di trattamento tempestivo può essere fatale.

Farmaci contenenti insulina

Il fabbisogno umano di insulina può essere misurato in unità di carboidrati (UE). Il dosaggio dipende sempre dal tipo di farmaco che viene somministrato. Se parliamo dell'insufficienza funzionale delle cellule del pancreas, in cui c'è un basso contenuto di insulina nel sangue, un rimedio che stimola l'attività di queste cellule, ad esempio la butamide, è indicato per il trattamento terapeutico del diabete mellito.

Con il suo meccanismo d'azione, questo farmaco (così come i suoi analoghi) migliora l'assorbimento dell'insulina, che è presente nel sangue, negli organi e nei tessuti, quindi, a volte si dice che sia insulina nelle pillole. La sua ricerca di somministrazione orale è effettivamente in corso, ma fino ad oggi nessun produttore ha presentato un farmaco simile sul mercato farmaceutico che può salvare milioni di persone dalle iniezioni quotidiane.

I preparati a base di insulina vengono generalmente iniettati per via sottocutanea. In media, la loro azione inizia dopo 15-30 minuti, il massimo contenuto di sangue si osserva dopo 2-3 ore, la durata dell'azione è di 6 ore In presenza di diabete grave, l'insulina viene iniettata 3 volte al giorno - a stomaco vuoto al mattino, a pranzo e alla sera.

Al fine di aumentare la durata d'azione dell'insulina, vengono utilizzati farmaci con azione prolungata. Tali farmaci dovrebbero includere una sospensione di zinco-insulina (la durata dell'azione varia da 10 a 36 ore) o una sospensione di protamina-zinco (durata dell'azione 24 - 36 ore). I suddetti farmaci sono progettati per la somministrazione sottocutanea o intramuscolare.

Overdose di droga

In caso di sovradosaggio con preparazioni di insulina, si può osservare un forte calo della glicemia, questa condizione è chiamata ipoglicemia. Dei segni caratteristici, va notato aggressività, sudorazione, irritabilità, una forte sensazione di fame, in alcuni casi si verifica uno shock ipoglicemico (convulsioni, perdita di conoscenza, ridotta attività cardiaca). Ai primi sintomi di ipoglicemia, il paziente ha urgentemente bisogno di mangiare un pezzo di zucchero, biscotti o un pezzo di pane bianco. In presenza di shock ipoglicemico, è necessaria la somministrazione endovenosa di una soluzione di glucosio al 40%.

L'uso di insulina può causare una serie di reazioni allergiche, ad esempio, arrossamento al sito di iniezione, orticaria e altri. In questi casi, è consigliabile passare ad altri farmaci, ad esempio la suinsulina, dopo aver consultato il medico. È impossibile rifiutare la somministrazione prescritta della sostanza da sola - il paziente può avere rapidamente segni di una mancanza di ormone e coma, la cui causa diventa alta glicemia.

Perché ho bisogno di insulina nel corpo umano

Sono sicuro che tutti voi avete sentito parlare di insulina. I suoi diabetici da puntura. Forse sai anche che per coloro che non soffrono di diabete, l'insulina nel corpo umano produce pancreas. Tuttavia, molto probabilmente non sai quale ruolo è assegnato all'insulina nel corpo umano, e infatti è molto semplice. Il suo scopo è quello di prendere il glucosio (zucchero) dal sangue e trasferirlo alle cellule.

Cosa succede quando c'è molto zucchero nel sangue?

Quando c'è molto zucchero nel sangue, è molto brutto per il corpo. E il fatto è che se il livello di glucosio è troppo alto e non diminuisce per molto tempo, allora una persona ha una malattia chiamata "diabete". Distrugge i vasi sanguigni e lentamente ti uccide. Il glucosio si lega alle proteine ​​e, a loro volta, l'un l'altro, a seguito del quale sono compattate. Questo fenomeno è chiamato glicosilazione delle proteine. Attualmente, è stato oggetto di una ricerca avanzata nel campo dell'anti-invecchiamento. I diabetici hanno alti livelli di zucchero nel sangue che la rapida glicosilazione delle proteine ​​provoca la distruzione dei tessuti in tutto il corpo.

Quindi, quando il corpo sente che il livello di glucosio nel sangue è alto, rilascia insulina in modo che lo zucchero ritorni alla normalità. In questo caso, il livello di zucchero nel sangue. Ecco cosa mi è successo (e ciò che molto probabilmente ti capita): ero abituato a consumare molti cibi che contengono carboidrati in una forma concentrata - fiocchi, pasta, succo o qualcos'altro - e livelli di zucchero nel sangue Stavo volando rapidamente verso l'alto. Si dovrebbe sempre ricordare: tutti i carboidrati sono in realtà zucchero in una forma o nell'altra. I carboidrati semplici sono zucchero dolce, cioè glucosio ordinario, saccarosio o fruttosio. "I carboidrati complessi", un altro nome per l'amido, è "una combinazione di diverse forme di zucchero". Tuttavia, nella loro composizione chimica, diversi tipi di zucchero sono sostanze dello stesso ordine.

Perché aumenta il livello di zucchero nel sangue?

Quindi, ogni volta che mangiavo cibi contenenti carboidrati in una forma concentrata, il mio livello di zucchero nel sangue aumentava drammaticamente. Non hai dimenticato che il corpo umano non è adattato alla graduale assimilazione delle sostanze? Avendo visto una tale quantità di zucchero nel sangue, il mio pancreas disse a se stessa: "Aha, sì, c'è un precipizio di zucchero! Dobbiamo sbarazzarci di lui "e ho immediatamente inviato una grande porzione di insulina nel sangue. Il glucosio è stato inviato direttamente al deposito di grasso, dove, dopo essere diventato grasso, si è depositato. Il livello di zucchero nel sangue è diminuito in modo significativo. Quindi, due cose mi sono capitate nello stesso momento: in primo luogo, il grasso è stato depositato, e in secondo luogo, non c'erano calorie per mantenere l'energia nel sangue, a causa della quale ero affamato e stanco. Certo, ho ancora una volta assorbito i cibi contenenti carboidrati - c'è poco grasso in loro, e non danneggiano la salute! - e tutto per primo. Si è rivelato un circolo vizioso: mangio il cibo che contiene in una schiena concentrata ha cominciato a impegnarsi in agricoltura, l'umanità era limitata nell'ottenere quegli alimenti che contenevano i carboidrati in una forma concentrata. Nell'era preistorica, i frutti erano la principale fonte di carboidrati. Una persona ha ricevuto la maggior parte dei carboidrati in estate e in autunno durante la loro maturazione. La gente consumava cibi contenenti carboidrati, il loro corpo immagazzinava grasso e dopo aver trascorso l'inverno lungo e freddo a spenderli.

Ma ora la mancanza di cibo in inverno non è più un problema per noi. Infatti, la maggior parte della popolazione viene rifornita di frutta tutto l'anno, e durante tutto l'anno consumiamo grandi quantità di cibo con alte concentrazioni di carboidrati, grassi e, infine, tutto l'anno. Sì, arrotondare!

L'altro lato della medaglia: è impossibile risparmiare grasso senza insulina.

Le persone con diabete sin dall'infanzia ne sono a conoscenza. Uno dei segni del diabete giovanile è una significativa perdita di peso. Conosco un giovane che, secondo lui, ha perso nove chilogrammi in due giorni dopo che il pancreas ha smesso di produrre insulina! Senza l'insulina, il grasso non può essere salvato.

La conoscenza di questi meccanismi ci fornisce un'arma potente nella lotta contro i depositi di grasso. Se riusciamo a controllare il livello di insulina nel corpo, saremo in grado di controllare l'accumulo di grasso. Quando l'insulina entra nel sangue?

Insulina a cosa serve

Direttore dell'Istituto per il Diabete: "Butta via il misuratore e le strisce reattive. Non più Metformina, Diabeton, Siofor, Glucophage e Januvia! Tratta con questo. "

Sono sicuro che tutti voi avete sentito parlare di insulina. I suoi diabetici da puntura. Forse sai anche che per coloro che non soffrono di diabete, l'insulina nel corpo umano produce pancreas. Tuttavia, molto probabilmente non sai quale ruolo è assegnato all'insulina nel corpo umano, e infatti è molto semplice. Il suo scopo è quello di prendere il glucosio (zucchero) dal sangue e trasferirlo alle cellule.

Cosa succede quando c'è molto zucchero nel sangue?

Quando c'è molto zucchero nel sangue, è molto brutto per il corpo. E il fatto è che se il livello di glucosio è troppo alto e non diminuisce per molto tempo, allora una persona ha una malattia chiamata "diabete". Distrugge i vasi sanguigni e lentamente ti uccide. Il glucosio si lega alle proteine ​​e, a loro volta, l'un l'altro, a seguito del quale sono compattate. Questo fenomeno è chiamato glicosilazione delle proteine. Attualmente, è stato oggetto di una ricerca avanzata nel campo dell'anti-invecchiamento. I diabetici hanno alti livelli di zucchero nel sangue che la rapida glicosilazione delle proteine ​​provoca la distruzione dei tessuti in tutto il corpo.

Quindi, quando il corpo sente che il livello di glucosio nel sangue è alto, rilascia insulina in modo che lo zucchero ritorni alla normalità. In questo caso, il livello di zucchero nel sangue. Ecco cosa mi è successo (e ciò che molto probabilmente ti capita): ero abituato a consumare molti cibi che contengono carboidrati in una forma concentrata - fiocchi, pasta, succo o qualcos'altro - e livelli di zucchero nel sangue Stavo volando rapidamente verso l'alto. Si dovrebbe sempre ricordare: tutti i carboidrati sono in realtà zucchero in una forma o nell'altra. I carboidrati semplici sono zucchero dolce, cioè glucosio ordinario, saccarosio o fruttosio. "I carboidrati complessi", un altro nome per l'amido, è "una combinazione di diverse forme di zucchero". Tuttavia, nella loro composizione chimica, diversi tipi di zucchero sono sostanze dello stesso ordine.

Perché aumenta il livello di zucchero nel sangue?

Quindi, ogni volta che mangiavo cibi contenenti carboidrati in una forma concentrata, il mio livello di zucchero nel sangue aumentava drammaticamente. Non hai dimenticato che il corpo umano non è adattato alla graduale assimilazione delle sostanze? Avendo visto una tale quantità di zucchero nel sangue, il mio pancreas disse a se stessa: "Aha, sì, c'è un precipizio di zucchero! Dobbiamo sbarazzarci di lui "e ho immediatamente inviato una grande porzione di insulina nel sangue. Il glucosio è stato inviato direttamente al deposito di grasso, dove, dopo essere diventato grasso, si è depositato. Il livello di zucchero nel sangue è diminuito in modo significativo. Quindi, due cose mi sono capitate nello stesso momento: in primo luogo, il grasso è stato depositato, e in secondo luogo, non c'erano calorie per mantenere l'energia nel sangue, a causa della quale ero affamato e stanco. Certo, ho ancora una volta assorbito i cibi contenenti carboidrati - c'è poco grasso in loro, e non danneggiano la salute! - e tutto per primo. Si è rivelato un circolo vizioso: mangio il cibo che contiene in una schiena concentrata ha cominciato a impegnarsi in agricoltura, l'umanità era limitata nell'ottenere quegli alimenti che contenevano i carboidrati in una forma concentrata. Nell'era preistorica, i frutti erano la principale fonte di carboidrati. Una persona ha ricevuto la maggior parte dei carboidrati in estate e in autunno durante la loro maturazione. La gente consumava cibi contenenti carboidrati, il loro corpo immagazzinava grasso e dopo aver trascorso l'inverno lungo e freddo a spenderli.

Ma ora la mancanza di cibo in inverno non è più un problema per noi. Infatti, la maggior parte della popolazione viene rifornita di frutta tutto l'anno, e durante tutto l'anno consumiamo grandi quantità di cibo con alte concentrazioni di carboidrati, grassi tutto l'anno e, alla fine... sì, arrotondare!

L'altro lato della medaglia: è impossibile risparmiare grasso senza insulina.

Le persone con diabete sin dall'infanzia ne sono a conoscenza. Uno dei segni del diabete giovanile è una significativa perdita di peso. Conosco un giovane che, secondo lui, ha perso nove chilogrammi in due giorni dopo che il pancreas ha smesso di produrre insulina! Senza l'insulina, il grasso non può essere salvato.

La conoscenza di questi meccanismi ci fornisce un'arma potente nella lotta contro i depositi di grasso. Se riusciamo a controllare il livello di insulina nel corpo, saremo in grado di controllare l'accumulo di grasso. Quando l'insulina entra nel sangue?

Perché una persona ha il pancreas?

Il pancreas è l'organo più importante del sistema digestivo. È accettato distinguere due funzioni del pancreas:

La funzione esocrina (interna) consiste nell'espellere il succo pancreatico, che consiste negli enzimi necessari per il processo di digestione. Gli scienziati hanno calcolato che, in media, al giorno si distingue da mezzo litro a un litro di tale succo. Quando il cibo viene assorbito, viene prodotto un numero di ormoni che agiscono come attivatori di un'intera catena di reazioni chimiche e stimolatore degli enzimi del succo pancreatico. Sostanze e oligoelementi che compongono questo succo sono necessari per neutralizzare la componente acida. Aiutano a digerire i carboidrati e favoriscono la digestione.

La funzione endocrina (interna) realizza la sintesi degli ormoni necessari e la regolazione dei processi metabolici dei carboidrati, dei grassi e delle proteine. La ghiandola secerne insulina e glucagone nel sangue. Questi ormoni sono sintetizzati dalle isole di Langerhans, costituiti da 1-2 milioni di cellule alfa e beta.

Le cellule alfa producono glucagone, che è essenzialmente un antagonista dell'insulina. Fornisce un aumento dei livelli di glucosio. Le cellule alfa sono coinvolte nella produzione di lipocaina, il cui ruolo è quello di prevenire la degenerazione grassa del fegato. La quota di cellule alfa rappresenta circa il 20%.

Le cellule beta producono insulina. Il loro compito è regolare i processi metabolici dei grassi e dei carboidrati del corpo. Sotto l'influenza dell'insulina, il glucosio entra nei tessuti e nelle cellule dal sangue, causando una caduta di zucchero. Il numero di cellule beta dominanti è di circa l'80%. Le violazioni nelle cellule beta portano a fallimenti nel processo di produzione di insulina, che minaccia la comparsa del diabete.

Cos'è l'insulina e perché è necessaria?

L'insulina è un ormone proteico. È sintetizzato dal pancreas, cioè le cellule beta delle isole di Langerhans. Scopo dell'insulina nella regolazione dei processi metabolici. Sorprendentemente, l'insulina è un ormone unico nel suo genere la cui capacità è di abbassare i livelli di glucosio. Nessun ormone umano ha questo effetto. È questa unicità che richiede un'attenzione speciale, poiché la sua attività e stato influenzano immediatamente il funzionamento dell'organismo.

Senza l'insulina, il fegato e le cellule muscolari si rifiutano di lavorare. L'effetto dell'ormone ha sugli scambi: acidi nucleici, grassi e proteine. È difficile sopravvalutare l'importanza di un ormone vitale. Implementa funzioni come:

  • stimolazione della formazione di glicogeno e acidi grassi nel fegato e glicerolo nel tessuto adiposo;
  • attivazione della sintesi di proteine ​​e glicogeno nei muscoli dopo assorbimento di aminoacidi;
  • provoca depressione: la rottura del glicogeno e la produzione di glucosio attraverso il deposito interno di riserva del corpo:
  • Sopprime la sintesi dei corpi chetonici, la disgregazione dei lipidi e delle proteine ​​muscolari.

Perché appare il diabete?

Il diabete mellito è una malattia causata da una carenza di insulina e un fallimento nella produzione di questo ormone da parte del pancreas. Questa malattia porta a una violazione di tutti i processi metabolici, in particolare i carboidrati. Sono i problemi con il metabolismo dei carboidrati che stimolano i cambiamenti patologici in tutti i sistemi e gli organi umani.

La malattia è caratterizzata dall'incapacità di estrarre energia dal cibo, che si trasforma in glucosio. Non appena il glucosio entra nel flusso sanguigno, il suo tasso inizia ad aumentare costantemente. Con un lavoro chiaro, sembra un segnale indirizzato al pancreas, che attiva il rilascio di insulina, che sopprime lo zucchero. L'ormone fornisce la penetrazione del glucosio dal sangue nelle cellule, che è una fonte di energia per la vita normale.

Se ci sono disturbi nel funzionamento di questo meccanismo, il glucosio non penetra nelle cellule, ma si accumula nel sangue. La quantità di zucchero aumenta anche se salti i pasti o manchi di insulina. Questo porta al fatto che il corpo inizia a gettare vigorosamente una porzione extra di zucchero nel sangue. Convenzionalmente, l'insulina può essere indicata come una chiave, che apre l'accesso del glucosio alle cellule e mantiene la quantità di zucchero necessaria nel sangue.

Tra le cause del diabete, i medici citano quanto segue:

  • La predisposizione genetica gioca un ruolo da protagonista. Per lo più, questo disturbo è ereditato.
  • Sovrappeso (relativo all'IMC - indice di massa corporea);
  • Malattie del pancreas (cancro, pancreatite) e ghiandole endocrine;
  • Infezioni virali (varicella, rosolia, epatite, influenza);
  • Età (circa ogni 10 anni il rischio di raddoppiare la malattia);

Definizione di disturbo

Ci sono una serie di sintomi associati al diabete. I pazienti notano che sperimentano costantemente secchezza delle fauci e sete. Il superamento di molte volte il tasso giornaliero di assunzione di liquidi, rispettivamente, aumenta la frequenza di minzione e diuresi.

Un sintomo caratteristico è un brusco cambiamento di peso sia nel lato più grande che in quello più piccolo. La secchezza è anche osservata sulla pelle, prurito. Aumento della sudorazione, debolezza nei muscoli, guarigione prolungata di ferite e tagli.

La malattia progressiva porta a complicanze. La visione è compromessa, compaiono frequenti mal di testa. Ci può essere dolore nel cuore e nelle estremità. Solitamente aumenta il fegato. C'è una diminuzione della sensibilità dei piedi, un aumento della pressione. Le complicanze frequenti sono edema. Puoi sentire l'odore dell'acetone, esalato malato.

L'insulina è...

L'insulina è un ormone prodotto dal pancreas. Vengono prodotte cellule endocrine speciali chiamate isole di Langerhans (cellule beta). Ci sono circa un milione di isole sul pancreas adulto, la cui funzione è quella di produrre insulina.

Insulina - che cos'è in termini di medicina? È un ormone di natura proteica che svolge funzioni necessarie estremamente importanti nel corpo. Non può entrare nel tratto gastrointestinale dall'esterno, come verrà digerito, come qualsiasi altra sostanza proteica. Una piccola quantità di insulina di base (basale) viene prodotta quotidianamente dal pancreas. Dopo aver mangiato, il corpo lo fornisce nella quantità che il nostro corpo ha bisogno di digerire le proteine, i grassi e i carboidrati in entrata. Soffermiamoci sulla questione di quale sia l'effetto dell'insulina sul corpo.

Funzioni dell'insulina

L'insulina è responsabile del mantenimento e della regolazione del metabolismo dei carboidrati. Cioè, questo ormone ha l'effetto sfaccettato più complesso su tutti i tessuti del corpo, in gran parte a causa del suo effetto attivante su molti enzimi.

Una delle funzioni principali e più famose di questo ormone è la regolazione dei livelli di glucosio nel sangue. È richiesto dal corpo costantemente, perché si riferisce ai nutrienti necessari per la crescita e lo sviluppo delle cellule. L'insulina lo scompone in una sostanza più semplice, facilitando il suo assorbimento nel sangue. Se il pancreas non produce abbastanza, il glucosio non nutre le cellule, ma si accumula nel sangue. Questo è pieno di aumentati livelli di zucchero nel sangue (iperglicemia), che comporta gravi conseguenze.

Anche l'uso dell'insulina è il trasporto di aminoacidi e potassio.
Pochissime persone conoscono le proprietà anaboliche dell'insulina, superando anche l'effetto degli steroidi (quest'ultimo, tuttavia, agisce in modo più selettivo).

Tipi di insulina

Esistono tipi di insulina per origine e azione.

L'alta velocità ha un effetto ultracorto sul corpo. Questo tipo di insulina inizia il suo lavoro immediatamente dopo l'ingestione e il suo picco viene raggiunto in 1-1.5. Durata dell'azione - 3-4 ore. Inseriscilo immediatamente prima o prima dei pasti. Per i farmaci che hanno un effetto simile, includere "Novo-Rapid", "Insulina Apidra" e "Insulina Humalog".

L'insulina breve ha un effetto entro 20-30 minuti dall'applicazione. Dopo 2-3 ore, la concentrazione del farmaco nel sangue raggiunge il punto massimo. In totale, ci vogliono circa 5-6 ore. L'iniezione viene somministrata 15-20 minuti prima dei pasti. Allo stesso tempo, circa 2-3 ore dopo la somministrazione di insulina, si raccomanda di prendere degli snack. Il tempo del pasto dovrebbe coincidere con il tempo del massimo effetto del farmaco. I farmaci a breve durata d'azione sono Humulin Regula, Insulina Aktrapid, Monodar Humodar.

L'insulina di durata media dell'azione colpisce il corpo molto più a lungo - da 12 a 16 ore. È necessario fare 2-3 iniezioni al giorno, spesso con un intervallo di 8-12 ore, dal momento che non iniziano immediatamente la loro azione, ma 2-3 ore dopo l'iniezione. Il loro massimo effetto si ottiene in 6-8 ore. Insuline di media durata - Protafan (insulina umana), Humudar BR, Insulin Novomiks.

E, infine, l'insulina ad azione prolungata, la cui concentrazione massima viene raggiunta 2-3 giorni dopo l'iniezione, nonostante il fatto che inizi ad agire già dopo 4-6 ore. Applicalo 1-2 volte al giorno. Questi sono farmaci come "Insulina Lantus", "Monodar Long", "Ultralent". Questo gruppo può anche includere la cosiddetta insulina "senza picco". Cos'è? Questa insulina, che non ha alcun effetto pronunciato, agisce in modo delicato e discreto, quindi sostituisce praticamente la persona "nativa" prodotta dal pancreas.

L'insulina umana è un analogo dell'ormone prodotto dal nostro pancreas. Tale insulina e i suoi "fratelli" geneticamente modificati sono considerati più avanzati di altri tipi di insulina di origine animale.

L'ormone di maiale è simile a quanto sopra, con l'eccezione di un amminoacido nella composizione. Può causare reazioni allergiche.

L'insulina bovina è il meno umano. Spesso provoca allergie, in quanto contiene proteine ​​estranee al nostro corpo. Il livello di insulina nel sangue di una persona sana presenta limitazioni rigorose. Considerali in dettaglio.

Quale dovrebbe essere il livello di insulina nel sangue?

In media, in una persona sana, un normale indicatore di insulina a digiuno varia da 2 a 28 μED / mole. Nei bambini è leggermente inferiore - da 3 a 20 unità, e nelle donne in gravidanza, al contrario, è più alto - la norma è da 6 a 27 μED / mole. In caso di deviazione irrazionale di insulina dalla norma (il livello di insulina nel sangue è aumentato o diminuito), si raccomanda di prestare attenzione alla vostra dieta e stile di vita.

L'aumento di insulina comporta la perdita di quasi tutte le sue qualità positive, che influiscono negativamente sullo stato di salute. Aumenta la pressione sanguigna, contribuisce all'obesità (a causa del glucosio impropriamente trasportato), ha un effetto cancerogeno e aumenta il rischio di diabete. Se hai un'elevata insulina, dovresti prestare attenzione alla tua dieta, cercando di mangiare tanti cibi con un indice ipoglicemico basso (prodotti a base di latte magro, verdure, frutta agrodolce, pane di crusca).

Ci sono casi in cui l'insulina è povera di sangue. Cos'è e come trattare? Una quantità eccessivamente bassa di zucchero nel sangue porta a compromissione della funzionalità cerebrale. In questo caso, si raccomanda di prestare attenzione ai prodotti che stimolano il pancreas, come kefir, mirtilli freschi, carne magra bollita, mele, cavoli e radici di prezzemolo (il brodo è particolarmente efficace se assunto a stomaco vuoto).

Grazie alla corretta alimentazione, sarete in grado di normalizzare i livelli di insulina ed evitare complicazioni, in particolare il diabete.

Insulina e diabete

Esistono due tipi di diabete: 1 e 2. Il primo riguarda le malattie congenite ed è caratterizzato dalla distruzione graduale delle cellule beta del pancreas. Se rimangono meno del 20%, il corpo non è più in grado di sopportare e la terapia sostitutiva diventa necessaria. Ma quando le isole sono oltre il 20%, potresti anche non notare alcun cambiamento nella tua salute. Spesso, il trattamento utilizza insulina breve e ultracorta, oltre a uno sfondo (esteso).

Il secondo tipo di diabete è acquisito. Le cellule beta con questa diagnosi funzionano "coscienziosamente", tuttavia, l'effetto dell'insulina è rotto - non può più svolgere le sue funzioni, in conseguenza del quale lo zucchero si accumula nuovamente nel sangue e può causare gravi complicanze, fino al coma ipoclicemico. Per il trattamento, utilizzare farmaci che aiutano a ripristinare la funzione persa dell'ormone.

I pazienti con diabete mellito di primo tipo hanno urgentemente bisogno di iniezioni di insulina, ma i diabetici del secondo tipo sono spesso trattati con farmaci per un lungo periodo (per anni o addirittura decenni). È vero, nel tempo, devi ancora "sederti" sull'insulina.

Il trattamento con l'insulina aiuta a liberarsi delle complicazioni che si sviluppano quando si ignora il bisogno del corpo di riceverlo dall'esterno, e aiuta anche a ridurre il carico sul pancreas e persino a contribuire al parziale ripristino delle sue cellule beta.

Si ritiene che iniziando la terapia insulinica non sia più possibile tornare ai farmaci (pillole). Comunque, vedi, è meglio iniziare a iniettare l'insulina prima, se è necessario, piuttosto che rifiutarla - in questo caso, non si possono evitare gravi complicazioni. I medici dicono che in futuro ci sarà la possibilità di rifiutare le iniezioni per il diabete di tipo 2 se il trattamento con insulina è iniziato in tempo. Pertanto, monitorare attentamente il vostro benessere, non dimenticare di aderire alle diete - sono un fattore integrale di benessere. Ricorda che il diabete non è una frase, ma un modo di vivere.

Gli scienziati continuano a cercare in modo aggressivo un modo per rendere la vita più facile alle persone con diabete. Nel 2015, gli Stati Uniti hanno introdotto un nuovo sviluppo - un dispositivo per l'inalazione di insulina, che sostituirà le siringhe, rendendo più facile la vita dei diabetici. Questo dispositivo è già disponibile presso le farmacie americane su prescrizione medica.

Nello stesso anno (e di nuovo negli Stati Uniti), è stata introdotta la cosiddetta "insulina intelligente", che viene introdotta nel corpo una volta al giorno, attivando autonomamente se necessario. Nonostante sia stato testato finora solo su animali e non sia ancora stato testato sugli esseri umani, è ovvio che gli scienziati abbiano fatto scoperte molto importanti all'inizio del 2015. Speriamo che in futuro delizieranno i diabetici con le loro scoperte.

Produzione di insulina nel corpo

Per la produzione di insulina, il pancreas è responsabile - per questo, ha speciali cellule beta. Nel corpo umano, questo ormone regola il metabolismo dei carboidrati, e quindi la sua secrezione è vitale. Come sta andando? Il processo di insulina - un multi-step:

  1. Innanzitutto, il pancreas produce preproinsulina (il precursore dell'insulina).
  2. Allo stesso tempo, viene prodotto un peptide segnale (peptide L), il cui compito è aiutare la preproinsulina a entrare nella beta-cellula e trasformarsi in proinsulina.
  3. Inoltre, la proinsulina rimane nella speciale struttura delle cellule beta - il complesso del Golgi, dove la sua maturazione avviene a lungo. In questa fase, la proinsulina viene scomposta in peptide C e insulina.
  4. L'insulina prodotta reagisce con gli ioni di zinco e rimane in questa forma all'interno delle cellule beta. Per farlo entrare nel sangue, il glucosio deve avere un'alta concentrazione. Il glucagone è responsabile dell'inibizione della secrezione di insulina - è prodotta dalle cellule alfa del pancreas.

A cosa serve l'insulina?

Il compito più importante dell'insulina è quello di regolare il metabolismo dei carboidrati a causa degli effetti sui tessuti insulino-dipendenti del corpo. Come sta andando? L'insulina entra nel recettore della membrana cellulare (membrana) e questo innesca il lavoro degli enzimi necessari. Il risultato è l'attivazione della proteina chinasi C, che è coinvolta nel metabolismo all'interno della cellula.

L'insulina nel corpo è necessaria per assicurare la costanza dei livelli di zucchero nel sangue. Questo risultato è dovuto al fatto che l'ormone:

  • Migliora l'assorbimento di glucosio da parte dei tessuti.
  • Riduce l'attività della produzione di glucosio nel fegato.
  • Avvia il lavoro degli enzimi responsabili della decomposizione della glicemia.
  • Accelera la transizione del glucosio in eccesso al glicogeno.

Il livello di insulina nel sangue influenza altri processi del corpo:

  • Assorbimento cellulare di ioni amminoacidi, potassio, fosforo e magnesio.
  • La conversione del glucosio nel fegato e delle cellule di grasso in trigliceridi.
  • Produzione di acidi grassi
  • Corretta riproduzione del DNA
  • Soppressione della disgregazione proteica.
  • Ridurre la quantità di acidi grassi che entrano nel sangue.

Insulina e glucosio nel sangue

Come viene regolata la glicemia dall'insulina? In una persona che non ha il diabete, lo zucchero nel sangue rimane più o meno lo stesso, anche quando non ha mangiato a lungo, dal momento che il pancreas produce insulina in background. Dopo un pasto, gli alimenti a base di carboidrati vengono scomposti nella bocca in molecole di glucosio e entrano nel sangue. I livelli di glucosio aumentano e il pancreas rilascia insulina accumulata nel sangue, normalizzando la quantità di zucchero nel sangue - questa è la prima fase della risposta all'insulina.

Quindi la ghiandola produce di nuovo un ormone in cambio della spesa, e invia lentamente nuove porzioni alla scomposizione degli zuccheri assorbiti nell'intestino - la seconda fase della risposta. Il glucosio in eccesso che rimane non utilizzato viene parzialmente convertito in glicogeno e depositato nel fegato e nei muscoli, e in parte diventa grasso.

Quando passa un po 'di tempo dopo un pasto, la quantità di glucosio nel sangue diminuisce e il glucagone viene rilasciato. A causa di ciò, il glicogeno accumulato nel fegato e nei muscoli viene scisso in glucosio e il livello di zucchero nel sangue diventa normale. Il fegato e i muscoli lasciati senza una scorta di glicogeno ricevono la sua nuova porzione nel pasto successivo.

Livello di insulina nel sangue

norma

Il livello di insulina nel sangue mostra come il corpo elabora il glucosio. La norma dell'insulina in una persona sana è compresa tra 3 e 28 MCU / ml. Ma se lo zucchero alto è combinato con l'alta insulina, ciò può significare che le cellule dei tessuti sono resistenti (insensibili) all'ormone che la ghiandola produce in quantità normali. Glicemia alta e bassi livelli di sangue - l'insulina dice che il corpo non ha l'ormone prodotto e che lo zucchero nel sangue non ha il tempo di crollare.

Livello elevato

A volte le persone credono erroneamente che un aumento della produzione di insulina sia un segno favorevole: secondo loro, in questo caso, sei assicurato contro l'iperglicemia. Ma in realtà, il rilascio eccessivo dell'ormone non ne beneficia. Perché succede?

A volte questo è causato da un tumore o iperplasia pancreatica, malattie del fegato, reni e ghiandole surrenali. Ma il più delle volte, una maggiore produzione di insulina si verifica nel diabete di tipo 2, quando l'ormone viene prodotto in quantità normale e le cellule del tessuto "non lo vedono" - si verifica la resistenza all'insulina. Il corpo continua a secernere un ormone e ne aumenta anche la quantità, cercando invano di fornire carboidrati nelle cellule. Pertanto, nel diabete del secondo tipo, il livello di insulina nel sangue è costantemente al di sopra della norma.

Il motivo per cui la cellula cessa di percepire l'insulina, gli scienziati ritengono che la genetica: la natura fornisce che l'insulino-resistenza aiuti il ​​corpo a sopravvivere alla fame, dando l'opportunità di fare scorta di grasso nei bei tempi. Per la società moderna dei paesi sviluppati, la fame è stata a lungo irrilevante, ma il corpo per abitudine dà un segnale per mangiare di più. Gli accumuli di grasso si depositano sui lati e l'obesità diventa il meccanismo di innesco dei disordini metabolici nel corpo.

Livello ridotto

Una bassa insulina può indicare il diabete di tipo 1 quando la mancanza di un ormone porta a un utilizzo incompleto del glucosio. I sintomi della malattia sono:

  • Minzione frequente.
  • Forte sete costante.
  • Iperglicemia - il glucosio è nel sangue, ma a causa della mancanza di insulina non è in grado di superare la membrana cellulare.

L'endocrinologo dovrebbe affrontare le cause di una diminuzione o di un aumento della produzione di insulina - dovrebbe essere contattato con esami del sangue.

I motivi principali della diminuzione della produzione di insulina sono:

  • Dieta scorretta, quando una persona preferisce cibi grassi, carboidrati e ipercalorici. Pertanto, l'insulina, che produce il pancreas, non è sufficiente per abbattere i carboidrati. La produzione di ormoni aumenta e le cellule beta responsabili di questo sono esaurite.
  • Eccesso di cibo cronico
  • Lo stress e la mancanza di sonno inibiscono la produzione di insulina.
  • Compromissione dell'immunità a causa di malattie croniche e in seguito a infezioni.
  • Ipodinia: a causa dello stile di vita sedentario, la glicemia aumenta e la quantità di insulina prodotta dall'organismo diminuisce.

A cosa serve l'insulina?

"> L'insulina è un ormone insostituibile, senza di esso è impossibile il normale processo di nutrizione cellulare nel corpo. Aiuta a trasportare glucosio, potassio e aminoacidi. L'effetto è il mantenimento e la regolazione dell'equilibrio dei carboidrati nel corpo. Essendo un ormone peptidico (proteina), non può entrare nel corpo dall'esterno attraverso il tratto gastrointestinale - la sua molecola sarà digerita, come qualsiasi sostanza proteica nell'intestino.

L'insulina nel corpo umano è responsabile del metabolismo e dell'energia, cioè ha un effetto multiforme e complesso sul metabolismo in tutti i tessuti. Molti effetti sono realizzati grazie alla sua capacità di agire sull'attività di un certo numero di enzimi.

L'insulina è l'unico ormone che aiuta a ridurre il glucosio nel sangue.

In caso di diabete mellito di primo tipo, il livello di insulina nel sangue è disturbato, in altre parole, a causa della sua insufficiente produzione, il livello di glucosio (zucchero) nel sangue aumenta, aumenta la produzione di urina e lo zucchero appare nelle urine, quindi la malattia è chiamata diabete. In caso di diabete del secondo tipo, l'azione dell'insulina è disturbata. Per tali scopi, è necessario monitorare l'IRI nel siero, cioè un esame del sangue per l'insulina immunoreattiva. L'analisi del contenuto di questo indicatore è necessaria per identificare il tipo di diabete, nonché per determinare la correttezza del pancreas per l'ulteriore nomina del trattamento terapeutico con i farmaci.

L'analisi del livello di questo ormone nel sangue rende possibile non solo rilevare eventuali disturbi nel funzionamento del pancreas, ma anche distinguere accuratamente tra diabete e altre malattie simili. Questo è il motivo per cui questo studio è considerato molto importante.

Nel diabete, non è solo il metabolismo dei carboidrati a essere disturbato, il metabolismo dei grassi e delle proteine ​​ne risente. La presenza di diabete severo in assenza di trattamento tempestivo può essere fatale.

Farmaci contenenti insulina

"> Il fabbisogno umano di insulina può essere misurato in unità di carboidrati (UE). Il dosaggio dipende sempre dal tipo di farmaco che viene somministrato. Se parliamo dell'insufficienza funzionale delle cellule del pancreas, in cui c'è un basso contenuto di insulina nel sangue, un rimedio che stimola l'attività di queste cellule, ad esempio la butamide, è indicato per il trattamento terapeutico del diabete mellito.

Con il suo meccanismo d'azione, questo farmaco (così come i suoi analoghi) migliora l'assorbimento dell'insulina, che è presente nel sangue, negli organi e nei tessuti, quindi, a volte si dice che sia insulina nelle pillole. La sua ricerca di somministrazione orale è effettivamente in corso, ma fino ad oggi nessun produttore ha presentato un farmaco simile sul mercato farmaceutico che può salvare milioni di persone dalle iniezioni quotidiane.

I preparati a base di insulina vengono generalmente iniettati per via sottocutanea. In media, la loro azione inizia dopo 15-30 minuti, il massimo contenuto di sangue si osserva dopo 2-3 ore, la durata dell'azione è di 6 ore In presenza di diabete grave, l'insulina viene iniettata 3 volte al giorno - a stomaco vuoto al mattino, a pranzo e alla sera.

Al fine di aumentare la durata d'azione dell'insulina, vengono utilizzati farmaci con azione prolungata. Tali farmaci dovrebbero includere una sospensione di zinco-insulina (la durata dell'azione varia da 10 a 36 ore) o una sospensione di protamina-zinco (durata dell'azione 24 - 36 ore). I suddetti farmaci sono progettati per la somministrazione sottocutanea o intramuscolare.

Overdose di droga

In caso di sovradosaggio con preparazioni di insulina, si può osservare un forte calo della glicemia, questa condizione è chiamata ipoglicemia. Dei segni caratteristici, va notato aggressività, sudorazione, irritabilità, una forte sensazione di fame, in alcuni casi si verifica uno shock ipoglicemico (convulsioni, perdita di conoscenza, ridotta attività cardiaca). Ai primi sintomi di ipoglicemia, il paziente ha urgentemente bisogno di mangiare un pezzo di zucchero, biscotti o un pezzo di pane bianco. In presenza di shock ipoglicemico, è necessaria la somministrazione endovenosa di una soluzione di glucosio al 40%.

L'uso di insulina può causare una serie di reazioni allergiche, ad esempio, arrossamento al sito di iniezione, orticaria e altri. In questi casi, è consigliabile passare ad altri farmaci, ad esempio la suinsulina, dopo aver consultato il medico. È impossibile rifiutare la somministrazione prescritta della sostanza da sola - il paziente può avere rapidamente segni di una mancanza di ormone e coma, la cui causa diventa alta glicemia.

L'insulina è un ormone che svolge un ruolo chiave nella regolazione dei livelli di glucosio nel sangue. La mancanza di insulina o l'incapacità di rispondere adeguatamente all'insulina possono portare allo sviluppo dei sintomi del diabete. Oltre al suo ruolo nel controllo dei livelli di zucchero nel sangue, l'insulina è anche coinvolta nella conservazione dei grassi.

Il ruolo dell'insulina nel corpo

L'insulina è un ormone che svolge diversi ruoli nel metabolismo del corpo. Molte delle cellule del corpo hanno bisogno di insulina, dal momento che l'insulina trasporta glucosio, che sarà convertito in energia all'interno delle cellule. L'insulina aiuta a controllare i livelli di glucosio nel sangue con segnali nel fegato, nei muscoli e nelle cellule adipose. Insulina quindi le cellule passano il glucosio in se stesso, che sarà usato per convertirlo in energia. Se il corpo ha abbastanza energia, l'insulina segnalerà al fegato di conservarla. Il fegato può immagazzinare fino a circa il 5% della sua massa sotto forma di glicogeno.

Insulina e diabete di tipo 1 (http://telaviv-clinic.ru/sakharnyi-diabet)

Con il diabete di tipo 1, il corpo produce una quantità insufficiente di insulina per regolare il livello di glucosio nel sangue. Senza la presenza di insulina, molte cellule del corpo non saranno in grado di prendere il glucosio dal sangue e, quindi, il corpo dovrà usare altre fonti di energia. Le persone con diabete di tipo 1 devono iniettare l'insulina per compensare la sua assenza nel corpo.

Insulina e diabete di tipo 2

Il diabete di tipo 2 non è efficace nel rispondere all'insulina. Questo è chiamato insulino-resistenza. Di conseguenza, il corpo sarà meno in grado di trasportare il glucosio dal sangue. A seconda del livello di resistenza all'insulina, le persone con diabete di tipo 2 possono anche dover somministrare iniezioni di insulina per controllare i livelli di zucchero nel sangue.

  1. Insulina. Come fare le iniezioni?
  2. Il ruolo dell'insulina nel nostro corpo
  3. Metodi moderni di trattamento del diabete
  4. Insulina e C-peptide
  5. diabete mellito

Lavorare per migliorare l'insulina

Ma c'erano ulteriori lavori sul miglioramento dell'insulina. Ben presto, l'Università di Toronto, dove è stata condotta la ricerca, iniziò a vendere licenze a varie compagnie farmaceutiche per produrre medicinali di cui le persone hanno bisogno.
Nel 1923 quasi tutti i pazienti con diabete potevano assumere insulina. Nello stesso anno, Banting e McLeod hanno ricevuto il premio Nobel in Fisiologia e Medicina, che hanno deciso di condividere con Best e Collip.
Nel 1926, lo scienziato medico J. Abel sintetizzò l'insulina in una forma cristallina. Un decennio più tardi, lo scienziato danese H. K. Hagedorn fu in grado di creare insulina prolungata. Nel 1946 apparve la protamina neutra Hagedorn, che è ancora uno dei tipi più popolari di insulina. Nel 1958, lo scienziato britannico Frederick Sanger ricevette il premio Nobel per essere in grado di decifrare la composizione chimica dell'insulina. A quel tempo, il lavoro era in corso per isolare l'insulina umana.
Il risultato fu raggiunto nel 1981 dagli scienziati americani William Hilbert e altri e, qualche tempo dopo, fu creata l'insulina, ottenuta grazie all'ingegneria genetica del lievito di birra.

Nel 1982, la società americana Genentech ha iniziato a vendere insulina umana sintetizzata in un bioreattore. La particolarità di questo farmaco è che non causa allergie.

La creazione di insulina è stata una salvezza per le persone con diabete. Attualmente, ci sono le più grandi aziende - produttori di insulina: Novo Nordisk (Danimarca), EliLilly (Stati Uniti), Avenios (Germania - Francia, l'ex azienda Hoechst).

L'essenza della tecnologia esistente dell'ingegneria genetica è che il frammento di DNA responsabile della sintesi di insulina viene trapiantato in una cellula di lievito o altri microrganismi. Dopodiché, la cellula inizia a rilasciare insulina. Il processo continua, le cellule si dividono, le cellule figlie producono anche insulina. L'insulina ottenuta è umana artificiale, subisce una purificazione a tre stadi.
Tutte le insuline sono suddivise in tre varietà principali: maiale, manzo, umano. Da questo dipende in gran parte come si adattano alla persona. Spesso, l'insulina animale provoca la comparsa di anticorpi nell'uomo. Ciò è dovuto al fatto che l'insulina animale e quella umana hanno le loro differenze.
Nel corpo di una persona sana, l'insulina viene prodotta continuamente. Il tasso di produzione di insulina può variare da 0,25 U / ha 2 U / h. Il tasso di produzione di insulina dipende dal livello di glucosio nel sangue. Dopo aver mangiato, la quantità di glucosio nel sangue aumenta. Pertanto, la produzione di insulina aumenta.
L'insulina è prodotta dal corpo in un brevissimo periodo di tempo, in 2-3 ore. La fase attiva in cui l'insulina è più attiva dura solo 1-2 ore. Questi numeri sono molto importanti quando si tratta di iniettare l'insulina nel corpo.

Le iniezioni dovrebbero essere fatte 4-5 volte al giorno, prima dei pasti. Solo in questo caso l'insulina verrà risolta, ma rimarrà una certa quantità in modo da poter attendere l'iniezione successiva.

Un tempo non è possibile immettere una grande dose di insulina, in modo che fosse sufficiente per l'intera giornata. Se la dose è troppo alta, l'insulina non durerà ancora per più di 8 ore. Ma una persona dovrà mangiare molto cibo per evitare l'ipoglicemia. Questo è il motivo per cui viene somministrato più volte in piccole dosi. Questo corrisponde ai processi naturali dell'interazione di zuccheri e insulina. Quindi con insulina a breve durata d'azione. È attivo 6-8 ore. Ma c'è un'insulina a lunga azione. La sostanza proteica protamina, globina o sospensione di zinco agisce come un prolungatore.

Attualmente ci sono diversi tipi di insulina. Sulla base di questo, sono basati vari metodi di terapia insulinica, che sono selezionati per un particolare paziente. Insuline di diverse durate sono mescolate in proporzioni diverse.

Le seguenti classificazioni sono valide:

1. Preparazioni di insulina a breve durata d'azione. La loro azione inizia 15-30 minuti dopo l'iniezione e dura 6-8 ore. Le insuline a breve durata d'azione sono sempre prescritte per il trattamento di emergenza. Sono comunemente usati con farmaci a lunga durata d'azione.

2. Farmaci d'insulina di durata media. La loro azione comincia in 1,5-3 h dopo un'iniezione, procede 14-18 ore.

3. Farmaci misti. Sono una miscela di insulina a breve durata d'azione e di media durata. Le miscele sono fabbricate in condizioni industriali.

4. Insuline a lunga durata d'azione. Le loro azioni iniziano 4-6 ore dopo la somministrazione, dura 24-36 ore.

Le insuline sono classificate in base al grado di purificazione.

Ci sono i seguenti tipi:
* Insuline di prima generazione. Questi includono preparazioni di insulina di manzo e suina, contengono impurità non insuline fino al 2010;
* Insulina di seconda generazione. Questi includono preparati mono-picco, cioè quelli in cui possono esserci impurezze fino allo 0,5%;
* Insuline di terza generazione, tra cui farmaci completamente purificati da peptide C, proinsulina, somatostatina, polipeptide pancreatico, glucagone. Tali insuline sono chiamate mono-componente;
* Insulina di quarta generazione. Questa è insulina umana, prodotta attraverso un metodo di ingegneria genetica.

Attualmente, per il trattamento di pazienti di qualsiasi età e tipo di diabete, vengono utilizzate insuline di terza e quarta generazione.

L'uso dell'insulina nel diabete mellito di solito inizia con l'uso di farmaci a breve durata d'azione.

Dopo aver selezionato la dose richiesta e ottenuto il risarcimento, il paziente può essere trasferito all'insulina con un'azione breve e prolungata. Il calcolo della dose giornaliera si basa su una dose di 0,5 U per 1 kg di peso corporeo effettivo.

Dal 2003, la Russia è passata all'uso di insulina con una concentrazione di 100 UI in 1 ml di flaconi!

A cosa serve l'insulina?

Non c'è nessun altro organo nel corpo umano come il pancreas. La violazione delle sue funzioni può portare allo sviluppo del diabete. Come parte del sistema endocrino, il ferro ha abilità uniche. È in grado di influenzare molti processi vitali. Sono regolati dall'ormone insulina. Di cosa è responsabile e qual è il suo spettro d'azione? Qual è il ruolo significativo dell'insulina nel corpo umano? Come controllare e cosa fare se il proprio ormone non è sufficiente?

Corpo che sintetizza enzimi e ormoni

Anatomicamente, il pancreas si trova dietro la parete posteriore dello stomaco. Da qui l'origine del suo nome. La funzione più importante dell'organo endocrino è quella di produrre insulina. Questa è una sostanza secretoria speciale che prende la parte principale in una varietà di processi.

L'iperfunzione della ghiandola è un aumento della produzione di ormoni. In tale paziente, l'appetito aumenta, le gocce di zucchero nel sangue. L'ipofunzione dell'organo è accompagnata da sintomi opposti, minzione frequente, aumento della sete.

Classificare il corpo come una ghiandola di secrezione mista. Ha anche la capacità di produrre succo pancreatico o pancreatico. I suoi enzimi sono attivamente coinvolti nella digestione. Nel risultato finale, il corpo riceve l'energia necessaria per la normale esistenza.

Il succo pancreatico sembra essere un liquido trasparente incolore. Il suo numero in un adulto sano è 600-700 ml. Gli elementi della secrezione prodotta sono enzimi (amilasi, lipasi). Le sostanze enzimatiche accelerano selettivamente la scomposizione del cibo in componenti, ad esempio le proteine ​​in aminoacidi.

La lipasi e la bile sono concentrate sui grassi, i "sotto la pistola" dell'amilasi sono carboidrati. Composti complessi (amido, glicogeno) vengono alla fine convertiti in zuccheri semplici. Successivamente, sono influenzati dagli enzimi intestinali, dove i prodotti delle reazioni multistadio vengono infine assorbiti nel sangue.

Spettro d'azione

Per cosa è esattamente l'insulina? L'ormone è necessario in ogni cellula del corpo. I luoghi principali della sua azione sono il fegato, i muscoli, il tessuto adiposo. L'insulina nel range di 10-20 μ U / ml (0,4-0,8 ng / ml) deve essere nel sangue di una persona adulta sana a stomaco vuoto.

Sviluppato dal pancreas o iniettato esternamente, l'ormone entra nei vasi sanguigni. Cosa fa l'insulina? Più della metà della sua quantità totale è in ritardo nel fegato per un po '. E ha immediatamente incluso nei processi di regolazione dei processi metabolici.

A causa dell'insulina, si verifica:

  • riduzione della disgregazione del glicogeno e della sua formazione nel fegato;
  • un ostacolo alla conversione del glucosio da altri composti;
  • soppressione della sintesi di corpi chetonici e rottura delle proteine ​​nel tessuto muscolare;
  • la formazione di glicerolo da molecole di grasso.

Con l'ormone, il fegato e i tessuti assorbono vigorosamente il glucosio dal sangue, il metabolismo dei minerali si stabilizza. I corpi chetonici sono sostanze nocive che si formano a causa della scomposizione di grassi di scarsa qualità.

Nel pancreas, la secrezione ormonale è potenziata non solo dal glucosio, ma anche dai costituenti delle proteine ​​(amminoacidi) che entrano nel tratto gastrointestinale. È pericoloso per i diabetici privarsi di alimenti proteici per un lungo periodo. È controindicato dieta magra per più giorni.

Funzioni e struttura di una molecola proteica complessa

L'ormone ha molti ruoli. Salva e accumula energia. Le cellule muscolari e i tessuti grassi sotto il mecenatismo ormonale assorbono intensivamente circa il 15% del glucosio. Più della metà della quantità totale di carboidrati cade sul fegato a riposo in una persona sana.

L'organo sensibile reagisce istantaneamente al livello di glucosio nel sangue. La mancanza di insulina porta ad una diminuzione della formazione di glucosio. La sintesi di sostanze ricche di energia che una persona ha bisogno per l'attività vitale sta cadendo.

Con la normale produzione di ormoni e il metabolismo del glucosio nei tessuti, il tasso di assorbimento di carboidrati da parte delle cellule è basso. In pieno, ottiene muscoli funzionanti. La funzione dell'insulina è il compito di aumentare le riserve proteiche nel corpo. La distruzione dell'ormone del pancreas si verifica principalmente nel fegato. Grazie a lui, le cellule dei tessuti assorbono il potassio, l'escrezione di sodio dai reni viene ritardata.

La stessa molecola proteica ha una struttura complessa. Consiste di 16 amminoacidi (ci sono un totale di 20). Nel 1921, gli scienziati medici canadesi isolarono l'insulina dal pancreas dei mammiferi. Dopo un anno in Russia, l'esperienza è stata testata con successo.

È noto che per ottenere il farmaco è necessaria un'enorme quantità di pancreas di animali. Quindi, per fornire l'ormone di un paziente con diabete per l'intero anno, sono stati coinvolti gli organi di 40 mila suini. Ora ci sono più di 50 diversi farmaci. L'agente glicemico sintetizzato passa tre stadi di purificazione ed è considerato il migliore allo stadio attuale.

Alcuni pazienti con diabete hanno una certa barriera psicologica quando passano alla terapia insulinica. Rischiano inutilmente il rifiuto di iniezioni di ormoni con scarso compenso della malattia. Per penetrare nella via orale (attraverso la bocca) la sostanza proteica è impossibile. L'insulina nel corpo umano collasserà nel tratto digestivo e non entrerà nel sangue.

Analisi per determinare la tolleranza al glucosio

Il test per la presunta diagnosi di "diabete mellito" viene effettuato per provocazione con glucosio nella quantità di 75 g La soluzione dolce viene bevuta a stomaco vuoto, ma non prima di 10 ore. Il carboidrato dal cibo stimola la secrezione dell'ormone. Nelle prossime 2 ore, il paziente dona sangue diverse volte. Gli indicatori di concentrazione di glucosio nel sangue intero, inclusi venoso, capillare e plasma, differiscono.

Si ritiene che il diabete mellito sia diagnosticato con valori di glicemia:

  • digiuno - più di 6,11 mmol / l;
  • dopo 1 ora - più di 9,99 mmol / l;
  • dopo 2 ore - 7,22 mmol / l.

È possibile che solo uno o due valori siano più alti del normale. Ciò consente già di mettere in dubbio la salute assoluta della persona sulla questione della malattia endocrina. In questo caso, continua a sondare. Si raccomanda di superare il test per l'emoglobina glicata (normale fino a 7,0 ml / l). Mostra il livello medio di glicemia nel periodo precedente, negli ultimi 3-4 mesi.

Tipi di terapia insulinica e determinazione della dose

Qual è l'insulina per un paziente diabetico? L'ormone proteico viene iniettato nel punto giusto del corpo (stomaco, gamba, braccio) per compensare il salto di glucosio nel sangue.

  • Con una leggera manifestazione della malattia a stomaco vuoto, il livello di glicemia non supera 8,0 mmol / l. Durante il giorno non ci sono forti fluttuazioni. Si possono rilevare tracce di zucchero nelle urine (glicosuria). Una forma così insignificante di glicemia può essere un precursore della malattia. Viene trattata in questa fase con una dieta speciale e esercizi fisici fattibili.
  • Con la forma media di glicemia fino a 14 mmol / l, appare glicosuria, e occasionalmente corpi chetonici (chetoacidosi). Allo stesso tempo, il diabete è anche compensato dalla dieta e prendendo farmaci che riducono lo zucchero, compresa l'insulina. I disturbi del diabete locale nella circolazione sanguigna e nella regolazione nervosa (angioneuropatia) si stanno sviluppando.
  • La forma grave richiede una costante terapia insulinica ed è caratterizzata da alti livelli di glicemia e glicosuria, a stomaco vuoto superiore a 14 mmol / le 50 g / l, rispettivamente.

Le fasi di compensazione possono essere:

In quest'ultimo caso, il coma (iperglicemico) è possibile. Per un trattamento efficace, il prerequisito è una misurazione frequente della glicemia. Idealmente e prima di ogni pasto. Una dose adeguata di insulina somministrata aiuta a stabilizzare i livelli di glucosio nel sangue. Ecco perché l'insulina è necessaria per un paziente diabetico.

Il tipo di ormone artificiale dipende dalla durata dell'azione. È diviso in breve e lungo. Il primo è meglio eseguire nello stomaco, il secondo - nella coscia. La proporzione di ciascun importo giornaliero totale varia 50:50, 60:40 o 40:60. Il dosaggio giornaliero è 0,5-1,0 U per chilogrammo di peso del paziente. Dipende dal grado di perdita delle sue funzioni da parte del pancreas.

Per ogni dose viene selezionata individualmente e viene stabilita empiricamente in un ospedale. Dopo che il diabetico adatta lo schema della terapia insulinica in un normale ambiente domestico. Se necessario, esegue piccoli aggiustamenti, guidati da metodi di misurazione ausiliari (misuratore, strisce reattive per la determinazione del glucosio e corpi chetonici nelle urine).

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Perché il TSH dell'ormone è importante nella pianificazione della gravidanza? Il TSH è un ormone ipofisario che è attivamente coinvolto nella regolazione della funzione principale della ghiandola tiroidea.

Sensazioni spiacevoli nella cavità orale accompagnano di volta in volta ciascuna.Un frequente caso di dolore durante la deglutizione è una malattia della gola, che è accompagnata da un processo infiammatorio.

Il progesterone è uno degli ormoni femminili più importanti, è strettamente associato al processo di concepire e trasportare un bambino, influenza il desiderio sessuale e prepara le ghiandole mammarie per la produzione di latte.