Principale / Test

Perché il corpo ha bisogno di iodio

Lo iodio nel corpo umano svolge un ruolo enorme.

È responsabile per:

  • spaccatura grassa
  • pressione sanguigna
  • frequenza cardiaca
  • livello di glucosio nel sangue
  • divisione cellulare

Sintomi di carenza di iodio

Questi includono: riduzione dell'attività mentale e fisica, perdita di capelli, perdita di capelli, obesità, obesità, sonnolenza, aumento dell'appetito, raffreddori frequenti, aumento della sudorazione, disturbi del sonno.

Il ruolo dello iodio nel corpo

Regola il sistema endocrino, e da lì l'attività delle gonadi e della ghiandola pituitaria, che colpisce tutti i processi metabolici nel corpo.

Lo iodio è importante in quanto partecipa alla formazione delle cellule desiderate dal corpo, distruggendo così le cellule estranee e danneggiate.

Partecipa anche allo sviluppo di bambini e adolescenti (sintesi proteica, stimola l'attività mentale). Lo iodio fornisce alle donne in gravidanza il corretto sviluppo del feto.

Malattie terribili come infertilità, bassa libido, aborto, impotenza e disturbi mestruali sono associate a carenza di iodio. Contribuisce alla disgregazione dei grassi, è coinvolto nel metabolismo di grassi, proteine ​​e carboidrati e nutre il corpo con energia.

Con sufficiente iodio nel sangue, irritabilità e nervosismo sono ridotti. Ha le migliori condizioni di pelle, unghie, capelli e denti.

Lo iodio è coinvolto nella manutenzione e regolazione del sistema cardiovascolare. Supporta la memoria, migliora l'assorbimento delle informazioni.

Quante funzioni importanti nel corpo umano comprendono lo iodio apparentemente insignificante.

Necessità quotidiana

  • I bambini fino a un anno - 50 mcg
  • Bambini da 1 anno a 6 anni - 90 mcg
  • Da 7 anni - fino a 12-120 mcg
  • Da 16 a 60 anni - 150 mcg
  • Incinta-200 mcg
  • Persone con più di 60 anni - 100 mcg

Prodotti naturali contenenti iodio

I leader sono frutti di mare, in quanto il contenuto di iodio in essi è molto alto. Ad esempio, il cavolo di mare contiene 430 mkg.

C'è anche molto iodio nel pesce di mare (passera, sgombro, salmone, aringa), latticini (latte, ricotta, formaggio), noci, verdure (pomodoro, aglio, cavolo, patate, carote, barbabietole, ravanelli), uova (tuorli)

Come determinare il livello di iodio nel corpo?

Conduciamo questo esperimento prima di andare a letto.

Usando un ripiano di cotone immerso nello iodio, disegniamo tre linee sull'avambraccio: sottili e traslucide, chiaramente visibili, distinte e spesse di colore scuro.

Svegliarsi al mattino, valutiamo i risultati:

Se 1 riga è scomparsa e 2 altre sono appena diventate pallide, non dovresti preoccuparti.

Se hai solo 3 linee, allora hai una marcata carenza di iodio.

Ricetta deliziosa con prodotti contenenti iodio

Ingredienti: barbabietole (1 pz.) Aglio (1-2 chiodi di garofano) noci (2 pezzi) maionese (a piacere)

preparazione

Cuocere le barbabietole, sbucciare l'aglio e tritare finemente le noci. Successivamente, grattugiare le barbabietole e tritare l'aglio. Tutto accuratamente miscelato e consumato.

Iodio nel corpo umano: il ruolo e la funzione

Per il normale funzionamento del corpo, una persona ha bisogno di assumere determinati elementi con il cibo. In particolare, è necessario che alimenti ricchi di vitamine, macronutrienti e oligoelementi siano presenti nella dieta. Uno degli elementi più importanti per la salute umana è lo iodio. Senza iodio, il normale funzionamento del pancreas, l'organo più importante responsabile della digestione e la regolazione dei livelli di zucchero nel sangue, è impossibile. Inoltre, lo iodio è importante per la ghiandola tiroidea, che è responsabile per il funzionamento del sistema nervoso centrale, il processo di assimilazione di grassi e carboidrati, così come la condizione della pelle e dei capelli.

Quanto di iodio ha bisogno una persona al giorno?

Gli ormoni prodotti dalla ghiandola tiroidea sono direttamente coinvolti nello sviluppo delle cellule del sistema nervoso centrale, così come della pelle e dei capelli, quindi le donne in gravidanza e in allattamento dovrebbero ricevere la dose massima di iodio. Per loro, la dose giornaliera è di circa 210 microgrammi al giorno. Per un adulto sono sufficienti 150 microgrammi di iodio.

I bambini sotto i due anni sono tenuti a fornire almeno 50 mg di iodio. Da due a sei anni, questa dose dovrebbe raddoppiare. Bene, gli studenti hanno bisogno di circa 120 microgrammi di iodio al giorno.

Quali alimenti contengono iodio?

La maggior parte dello iodio si trova nei frutti di mare. È noto che gli abitanti degli elementi del mare sono in grado di accumulare iodio dall'acqua salata. In particolare, solo 150 grammi di alghe, o alghe, sono in grado di fornire una dose giornaliera di iodio, necessaria per un adulto. Una quantità sufficiente di iodio è contenuta nel fucus, ma nel nostro paese non è facile trovare questa alga nei negozi.

Il fegato di merluzzo è piuttosto ricco di iodio. Solo 100 grammi di questo prodotto contengono circa 350 microgrammi di iodio. Pesci di mare grezzi, come la passera, l'halibut o l'aringa, contengono tra 100 e 200 microgrammi di prezioso oligoelemento. Approssimativamente la stessa quantità di iodio è contenuta in 100 grammi di calamaro, cozze, ostriche e gamberetti.

Va ricordato che lo iodio è un composto piuttosto instabile che può volatilizzarsi durante il trattamento termico. Pertanto, si consiglia di utilizzare frutti di mare non in forma fritta: si consiglia di stufarli o bollirli.

È impossibile escludere dai formaggi dietetici e dai prodotti di scaffalatura, che contengono circa 11 microgrammi di iodio per 100 grammi di peso. Circa 7 mcg di iodio si trovano in patate, carote, pomodori e acetosa.

In cachi, fragole, limoni e uva non contengono più di 5 microgrammi di iodio per 100 grammi di peso. Pertanto, i nutrizionisti consigliano di acquistare frutta e verdura cresciute su terreni arricchiti con iodio.

Non dovremmo dimenticare un prodotto alimentare così prezioso come le uova di gallina. Un uovo contiene non solo proteine ​​e grassi preziosi per il corpo, ma anche circa 12 mcg di iodio.

Molte persone cercano di colmare la carenza di iodio nella dieta, usando uno speciale sale iodato. Solo due grammi di questo sale possono riempire completamente il volume giornaliero di questo prezioso oligoelemento. Il sale iodato fu inventato in America, dove all'inizio del secolo scorso ci fu un aumento significativo dei casi di nascita di bambini con cretinismo (una forma grave di oligofrenia). I bambini con ritardo mentale nacquero in quei luoghi in cui il terreno, e quindi il cibo, non erano abbastanza ricchi di iodio.

È importante ricordare che il sale iodato sarà efficace solo se salate il cibo dopo la cottura. Altrimenti, lo iodio evaporerà durante il trattamento termico.

Come si manifesta la carenza di iodio?

L'assunzione inadeguata di iodio si manifesta come segue:

  • una persona diventa irritabile;
  • emicranie sono osservate;
  • ridotta capacità di concentrazione;
  • prestazioni ridotte.

Carenza di iodio e sovrappeso

Gli ormoni prodotti dalla ghiandola tiroidea sono coinvolti in una serie di processi metabolici, in particolare nella ripartizione e nell'accumulo di grassi e carboidrati. Se c'è una mancanza di iodio nella dieta, la ghiandola tiroide cambia la modalità di funzionamento. Nel processo di evoluzione, è stato sviluppato un meccanismo speciale: nel caso in cui il corpo sia minacciato da una carenza di cibo, il sistema endocrino inizia a "lavorare" sulla creazione di riserve. Di conseguenza, si formano depositi grassi, che spesso diventano la causa dell'obesità. Allo stesso tempo, la produzione di ormoni della crescita è ridotta: tutti i processi metabolici del corpo sono rallentati per "aspettare" un periodo difficile. Ciò influisce anche sul lavoro del sistema nervoso: una persona viene inibita, la sua memoria si deteriora e la sua capacità di concentrare l'attenzione diminuisce.

Perché la carenza di iodio è pericolosa?

Se il corpo non riceve la quantità necessaria di iodio per lungo tempo, si osservano i seguenti sintomi:

  • la ghiandola tiroidea aumenta di dimensioni (il gozzo si sviluppa);
  • il sistema endocrino soffre;
  • i bambini hanno un ritardo nello sviluppo sia fisico che intellettuale;
  • sonnolenza, costante sensazione di stanchezza, mancanza di energia;
  • sordomutismo;
  • disturbi del sistema riproduttivo: impotenza, infertilità, anomalie fetali, ecc.

Disturbi del sistema cardiovascolare e respiratorio possono anche essere associati ad una mancanza di iodio nella dieta.

Cosa minaccia l'eccesso di iodio?

La famosa affermazione di Ippocrate è ben nota: "C'è una medicina nel cucchiaio e del veleno nella tazza". E nonostante il fatto che lo iodio sia un elemento vitale per ogni persona, il suo eccesso può causare gravi disturbi del corpo. L'uso eccessivo di iodio può portare alle seguenti conseguenze:

  • paranoia;
  • reazioni allergiche;
  • iperattività;
  • perdita di peso;
  • violazioni di potenza.

Devo assumere droghe contenenti iodio?

Solo un medico può decidere se una persona ha bisogno di assumere iodio. Di solito si consiglia l'assunzione di farmaci contenenti iodio:

  • durante la pianificazione della gravidanza;
  • durante la gestazione e l'allattamento al seno;
  • neonati le cui madri soffrono di carenza di iodio;
  • durante gravi stress mentali (durante gli esami o quando si lavora su progetti importanti).

Lo iodio è uno degli elementi più importanti necessari per il normale funzionamento del corpo. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che l'eccesso di iodio non è meno pericoloso della sua carenza. È importante che ogni persona mangi correttamente: solo una dieta bilanciata fornirà al corpo tutto il necessario per il suo normale funzionamento. Solo un medico può decidere se una persona ha bisogno di una dose aggiuntiva di farmaci contenenti iodio.

Perché abbiamo bisogno di iodio

Sempre più spesso sentiamo dire che non c'è abbastanza iodio nella dieta di una persona moderna. Perché questo microelemento è così importante per la salute e in che modo la sua assenza minaccia?

Lo iodio è l'unico elemento traccia che è direttamente coinvolto nella sintesi degli ormoni. È coinvolto nella produzione di ormone tiroideo - tiroxina, la cui creazione è fino al 90% dello iodio consumato con il cibo.

La tiroxina (e quindi lo iodio) controlla e potenzia l'intensità del metabolismo: metabolismo del sale marino, metabolismo proteico, grassi e carboidrati. E regola lo scambio di calore nel corpo, la divisione e la crescita delle cellule, il lavoro del fegato e il sistema cardiovascolare.

Inoltre, lo stato del sistema nervoso, lo stato emotivo di una persona e la sua salute psicologica dipendono da questo ormone.


Se lo iodio non è abbastanza

Se non abbastanza iodio arriva con il cibo, la ghiandola tiroidea produce poca tiroxina. Questa condizione è chiamata ipotiroidismo o carenza di iodio.

Molto spesso, la prima carenza di iodio influisce sul funzionamento del sistema nervoso: una persona diventa smemorata, la sua attenzione e la sua reazione si riducono, si manifestano irritabilità e sonnolenza, e talvolta raggiunge anche la depressione.

Inoltre, il sistema immunitario si indebolisce, il corpo ristagna i liquidi, il ciclo mestruale è disturbato nelle donne e l'infertilità può svilupparsi. Ci sono problemi con il cuore e i vasi sanguigni: aritmia, aumento della pressione, diminuzione del livello di emoglobina nel sangue.

Il peso corporeo aumenta anche - dopo tutto, la tiroxina è troppo piccola perché il processo del consumo di energia vada nel modo normale e si deposita sotto forma di riserve di grasso. Se si mangia e si muove molto, ma non si riesce a liberarsi di chili davvero extra, si dovrebbe rivolgersi a un endocrinologo - il metabolismo lento a volte è uno dei segni di carenza di iodio.

Se la carenza di iodio non è stata riparata da molto tempo, i tessuti della ghiandola tiroide iniziano a crescere, cercando di compensare la mancanza di produzione di tiroxina per il numero di cellule. Questo allargamento della ghiandola tiroidea è chiamato gozzo.
Per chi è la carenza di iodio la più pericolosa?

Carenza di iodio particolarmente pericolosa per le donne incinte. Se questo importante oligoelemento non è sufficiente, la gravidanza può essere interrotta prematuramente, e il bambino può nascere morto o con una grave malformazione - cretinismo.

Non meno difficile tollera la carenza di iodio nel corpo in crescita dei bambini: iniziano a rimanere indietro nello sviluppo mentale e fisico. Di norma, è un rallentamento nella crescita corporea e una violazione della percezione di informazione e parola.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di consumare quotidianamente da 120 a 150 microgrammi di iodio. Inoltre, questa quantità dovrebbe provenire dal cibo.

È facile verificare se lo iodio è sufficiente nel corpo per mezzo di un test delle urine, insieme al quale viene rimosso il suo surplus.


"Mesh" non mostrerà nulla

Ma il metodo comune di valutare il tasso di "assorbimento" di una rete di iodio applicata alla pelle non è altro che un pericolo per la salute.

Dopo tutto, solo i sali di iodio vengono assorbiti nel corpo - ioduri. E la soluzione di iodio contiene iodio molecolare - cioè una forma completamente diversa di iodio. E il tasso di scomparsa della mesh dipende solo dalla temperatura corporea e dall'ambiente esterno.


Come reintegrare la carenza di iodio?

La maggior parte dello iodio si trova nei frutti di mare: nelle alghe contiene circa 220 mg per 100 g, e nei gamberetti - 150 mg per 100 g Nella carne, latte e prodotti caseari, il contenuto di iodio è solo di 7-16 μg / 100 g. l'acqua nella maggior parte delle regioni del nostro paese è molto bassa - 0,2-2 μg / l.

Con una chiara mancanza di iodio nella dieta, l'endocrinologo può prescrivere speciali preparati vitaminici e minerali contenenti iodio. Non è possibile iniziare la loro ricezione in modo incontrollabile: il tipo di farmaco e il suo dosaggio vengono selezionati solo dopo analisi dettagliate.

Al fine di arricchire la dieta con iodio, vengono ora prodotti prodotti alimentari appositamente etichettati, in cui viene aggiunto dal 10 al 30% del fabbisogno giornaliero di questo microcellume.

Il più popolare tra loro è il sale da tavola iodato, che contiene circa 45 μg / g di iodio. Se lo usi nel cibo invece del solito, puoi ottenere tutto l'apporto giornaliero di iodio.


Cosa devi sapere sul sale iodato?

Informazioni sullo iodio aggiunto dovrebbero essere sul pacchetto di sale. Per la Russia, questi sono GOST 13830-91 e 5 51575-2000. Sale "mare", "fossile", "fito", "con vitamine" non contengono abbastanza iodio.

Il sale iodato mantiene le sue proprietà per non più di 3-4 mesi, anche in un contenitore chiuso.

Lo iodio molto fortemente evapora da tale sale con ebollizione intensiva. Con diversi metodi di cottura, le sue perdite vanno dal 22 al 60 percento.

Inoltre, lo iodio scompare rapidamente dal sale umido e apre saliera.

La carenza di iodio non ci consente di perdere peso e godersi la vita, e la sua carenza può essere determinata solo da un endocrinologo sulla base di esami del sangue e delle urine. Il modo più semplice per compensare la carenza di iodio nella dieta è usare solo sale iodato in cucina.

Cos'è lo iodio per l'uomo moderno?

Iniziando un articolo sullo iodio, voglio evidenziare immediatamente due aspetti: primo, lo iodio è un elemento infinitamente importante per una persona e te lo dimostrerò, e in secondo luogo, quasi tutti noi viviamo là dove lo iodio non è sufficiente e, pertanto, soffre di carenza di iodio in un modo o nell'altro, e lo dimostrerò anche a te.

Allora, che cos'è lo iodio per il corpo umano?

Probabilmente hai già sentito che lo iodio è parte degli ormoni più importanti prodotti dalla ghiandola tiroidea: l'ormone T3, T4 e calcitonina.

La tiroide è una specie di fabbrica di ormoni che regola un numero enorme di processi nel corpo. Una piccola ghiandola, 18-20 grammi, attaccata alla laringe, è in grado di catturare lo iodio dal sangue e usarlo per formare tutti gli ormoni di cui una persona ha bisogno. In particolare: triiodotironina, tiroxina e parzialmente calcitonina.

L'ormone "calcitonina" impedisce la distruzione del tessuto osseo

La calcitonina è un ormone che assicura la costanza del calcio nel sangue, senza che sia corretta l'eliminazione e l'assorbimento del calcio, il che significa che una corretta crescita, lo sviluppo del tessuto osseo e altri processi in cui è coinvolto il calcio non possono essere fatti.

La calcitonina stimola il trasferimento di Ca e P dal sangue alle ossa, accelera la deposizione di calcio e ne blocca il rilascio dalle ossa. Per fermare la distruzione (riassorbimento) dell'osso, l'ormone colpisce direttamente gli osteoclasti, le cellule responsabili della distruzione del tessuto osseo, che sono molto sensibili alla calcitonina, hanno un gran numero di recettori.

La calcitonina ha anche proprietà anti-infiammatorie, la capacità di accelerare la guarigione di fratture e ferite, nonché una minore pressione.

Funzioni degli ormoni T3 e T4

Gli ormoni T3 (triiodotironina) e T4 (tiroxina) regolano completamente il metabolismo di ogni tessuto, ogni cellula. Sono responsabili della produzione e dell'uso dell'energia da parte di ciascun tessuto e cellula del nostro corpo.

T3 e T4 "seguono" il corso di qualsiasi processo cellulare metabolico nel corpo umano:

  • Attivazione della sintesi proteica, necessaria per la formazione di cellule appena apparse;
  • Aumento del calore nel corpo umano;
  • Il lavoro dell'intestino, la formazione di grassi, proteine ​​e glucosio, nonché un aumento del livello di glucosio nel sangue;
  • Sviluppo normale del sistema nervoso centrale, in particolare del cervello;
  • Stimolazione della scissione del grasso, che porta alla perdita di peso;
  • Formazione di eritrociti;
  • Effetto anabolico, cioè crescita e maturazione del corpo, così come la differenziazione delle ossa;
  • Lo sviluppo corretto degli organi genitali e la corretta secrezione degli ormoni sessuali.

Come puoi vedere, le funzioni della ghiandola tiroide e gli ormoni che produce sono semplicemente enormi. Dopotutto, il nostro intero corpo è costituito da cellule, in ognuna delle quali avvengono centinaia di processi e reazioni chimiche molto diversi e tutto questo è regolato dagli ormoni T3 e T4, che a loro volta sono costituiti da iodio.

Quanto è importante lo iodio durante la gravidanza?

Tra i medici nel corso di una frase del genere: "più il corpo della madre produce ormoni, migliore si sviluppa il bambino".

"La carenza di iodio durante la gravidanza aumenta l'incidenza di ipotiroidismo congenito,
porta a danni cerebrali irreversibili nel feto e nel neonato, portando a ritardo mentale (cretinismo, oligofrenia).

Secondo gli esperti dell'OMS, la carenza di iodio è la forma più comune di ritardo mentale che può essere prevenuta. "

"Malattie carenti di iodio nella Federazione Russa", manuale metodologico, dottore in scienze mediche, professore G. A. Gerasimov, candidato di scienze mediche N. Yu. Sviridenko

I primi tre mesi di gravidanza, il bambino vive e si sviluppa solo su quegli ormoni che il corpo della madre produce. Gli ormoni tiroidei influenzano principalmente la formazione e lo sviluppo del cervello di un bambino, la mancanza di ormoni può portare a sottosviluppo o danni al cervello di un bambino.

Il primo trimestre di gravidanza, la madre deve capire che ora lei deve produrre ormoni per due, e per questo ha bisogno di guardare ogni giorno quanta iodio produce a se stessa e al suo bambino. Queste sono cose molto serie, per favore ricordale.

Perché ho capito il corpo di iodio: con esso, la ghiandola tiroide produce ormoni, e a loro volta regolano un enorme numero di processi nel corpo.

Non c'è abbastanza assunzione di iodio - la ghiandola tiroidea non funziona bene - produce una quantità insufficiente di ormoni e, di conseguenza, molti processi nel corpo iniziano a funzionare male.

Questo diventa chiaro se si osservano i segni di carenza di iodio nel corpo.

Quali processi sono disturbati dalla carenza di iodio?

Il corpo umano è una struttura molto forte, molti processi sono duplicati e costruiti. Ad esempio, se lo iodio non è sufficiente, allora la ghiandola tiroide si adatta prima a questo - inizia a lavorare di più, e per questo aumenta di dimensioni. A lungo termine, questo porterà al gozzo (crescita maligna della tiroide).

La carenza di iodio è difficile da riconoscere, è spesso confusa con la "sindrome da stanchezza cronica", in quanto una persona sperimenta letargia, debolezza, si stanca rapidamente ed è spesso di cattivo umore. Nei bambini, questo si manifesta nel ritardo nelle scuole, nella mancanza di interesse nelle lezioni, nei giochi.

In futuro, c'è uno squilibrio dell'intero organismo, a causa di un disturbo metabolico nella cellula:

  • Può aumentare il peso incontrollabile;
  • Ci sono problemi con la digestione, costipazione;
  • Problemi con la produzione di ormoni sessuali possono portare a disturbi mestruali, infertilità nelle donne e ridotta potenza negli uomini;
  • In situazioni più gravi, il sistema cardiovascolare può essere interessato;
  • Disturbi del cervello: una diminuzione della concentrazione, disturbi della memoria, una persona inizia letteralmente a "duro" per pensare;
  • Una persona si sente molto male, stanca dalla mattina, nessun umore, troppo pigro per fare qualcosa, niente da volere, nessun appetito, nessun umore.
  • Un altro segno con cui si può diagnosticare la carenza di iodio: pelle secca, assolutamente su tutto il corpo: sulle braccia, sulle gambe, sul viso, sul corpo. Si può verificare peeling.

Se i primi segni di carenza di iodio non sono stati notati, la situazione peggiora e si sviluppa una gravissima malattia da "gozzo endemico".

Segni di gozzo: prima di tutto la stessa ghiandola aumenta (si espande), questo diventa molto evidente sul collo c'è un notevole indurimento.

Sintomi di gozzo:

  • aumento della fatica;
  • mal di testa ricorrenti;
  • disagio dietro lo sterno;
  • sensazione di pressione nella gola;
  • difficoltà a deglutire;
  • insufficienza respiratoria, attacchi d'asma;
  • tosse secca.

Cosa può portare a carenza di iodio durante la gravidanza

Se una donna incinta manca di iodio, la funzione tiroidea diminuisce, il che può portare a una tale malattia come "ipotiroidismo".

L'ipotiroidismo è una malattia causata da una prolungata e persistente mancanza di ormoni tiroidei.

Sintomi di ipotiroidismo: depressione, debolezza, sonnolenza, disturbi della memoria, raffreddori frequenti, stitichezza, dolore alle articolazioni e ai muscoli.

Conseguenze di questa malattia in gravidanza: lo sviluppo di preeclampsia, distacco della placenta e natimortalità.

Lo iodio può prevenire la mastopatia

Durante uno studio serio, sono stati ottenuti eccellenti risultati per il trattamento della mastopatia fibrocistica con iodio per diversi anni.

Più di 1365 pazienti hanno ricevuto 3-6 milligrammi di iodio molecolare al giorno per diversi anni. Di conseguenza, oltre il 72% di loro ha subito miglioramenti oggettivi: i sigilli sono scomparsi, le donne hanno smesso di sentire dolori al petto e anche i test eseguiti hanno mostrato miglioramenti significativi. [6]

Lo iodio deterge il corpo da microrganismi patogeni, muffe, funghi, parassiti

Gli scienziati sono riusciti a stabilire che lo iodio ha un enorme potere nella lotta contro gli "ospiti non invitati" del nostro corpo. Lo iodio come sostanza caricata negativamente è in grado di distruggere tutti gli agenti patogeni, muffe, funghi e parassiti, compreso il plasmodia derivato dalla malaria.

Allo stesso tempo, lo iodio pulisce e disinfetta quotidianamente la linfa. Il sistema linfatico è un sistema per la pulizia del corpo di detriti: prodotti di decadimento, tossine, agenti patogeni, batteri, virus. [7]

Lo iodio disloca sostanze tossiche: bromo, fluoro, cloro dal corpo

Quando ingerito, lo iodio espelle sostanze pericolose e nocive come bromo, fluoro, cloro, mercurio, piombo, cadmio dallo spazio cellulare.

Ognuna di queste sostanze è estremamente tossica, la maggior parte sono cancerogeni noti. E, sfortunatamente, tutte queste sostanze possono essere trovate ovunque nella vita di tutti i giorni.

Ad esempio, il bromo viene utilizzato nella produzione di insetticidi e pesticidi, sarà usato per la produzione di vernici, tessuti e materie plastiche non combustibili, impregnazione di prodotti in legno. Il mercurio può essere ottenuto mangiando tonno e altri pesci di mare. Il piombo entra quotidianamente nell'aria con scarico auto.

Lo iodio è il più potente antiossidante

Secondo studi recenti, lo iodio è un antiossidante ancora più forte di vitamina C e vitamina E. Le molecole di iodio sono in grado di legare uno dei più potenti radicali liberi - gli ioni idrossile. Durante la neutralizzazione graduale, lo iodio trasforma questi ioni in acqua, saturando così le nostre cellule con l'acqua! [8]

Questa è una straordinaria proprietà di iodio - si può dire l'elisir della giovinezza, perché le cellule del nostro corpo invecchiano quando vengono disidratate e vengono distrutte dall'attacco dei radicali liberi.

Le funzioni dello iodio nel corpo sono enormi: contribuisce alla produzione dell'ormone - estrogeni, aiuta nel processo di guarigione delle ferite, riduce le piaghe da decubito, cicatrici e cicatrici dei tessuti, formazioni cheloidi, contratture, può essere usato per ripristinare la crescita dei capelli (con maschere di iodio). Gli scienziati stanno conducendo attivamente e con successo esperimenti sull'uso dello iodio nella lotta contro le cellule tumorali.

In quali regioni iodio molto?

E ora, come ho promesso, ti mostrerò che praticamente tutti noi soffriamo di carenza di iodio in un modo o nell'altro. Ciò è dovuto al fatto che lo iodio nel corpo non si accumula e non viene prodotto. E, in secondo luogo, questa sostanza può essere pienamente ottenuta nelle aree marine: lì è sia nell'aria che nelle alghe. E andiamo al mare solo 1-2 volte all'anno.

Quindi, lo iodio non è un metallo, si riferisce agli alogeni, sostanze che facilmente formano sali. Gli alogeni, per loro natura, sono gli ossidanti più forti, non si trovano in forma pura, ma solo in composti diversi. In condizioni normali, lo iodio è un colore nero e grigio con una tinta viola, che è molto facile da formare vapori.

Un sacco di iodio nell'acqua di mare (20-30 milligrammi per tonnellata di acqua), in alghe (5 chilogrammi per tonnellata di alghe essiccate) e abitanti. A causa del fatto che lo iodio forma facilmente vapori, tu ed io possiamo ricevere lo iodio, non solo con il cibo, ma anche inalando l'aria del mare, assorbendola attraverso i polmoni.

Poiché lo iodio non può essere prodotto nel nostro corpo, è importante per noi ottenere lo iodio con cibo o aria tutto il tempo.

Aree carenti di iodio

Secondo l'OMS, "1,5 miliardi di persone sulla Terra hanno un aumentato rischio di insufficiente apporto di iodio, 655 milioni di persone hanno una ghiandola tiroidea ingrossata (endemico gozzo) e 43 milioni hanno un grave ritardo mentale a causa della carenza di iodio".

Questo problema è acuto in Russia. Passiamo ai dati dello studio, condotto dai nostri scienziati: Dottore in Scienze Mediche, Professore G.A. Gerasimov e candidato di scienze mediche N.Yu. Sviridenko per il Centro Scientifico Endocrinologico dell'Accademia Russa delle Scienze Mediche. Si sono proposti di tracciare la connessione tra la quantità di iodio ottenuta dal cibo in determinate aree e le malattie che sono più comuni lì.

Ecco le loro conclusioni e risultati:

"Il grande significato medico e sociale delle malattie carenti di iodio per la Russia è dovuto al fatto che in quasi tutto il suo territorio si osserva una carenza di iodio più o meno pronunciata.

La carenza di iodio e il gozzo endemico sono più comuni nelle zone pedemontane e montuose (Caucaso settentrionale, Urali, Altai, Altopiano siberiano, Estremo Oriente), nonché nella regione del Volga superiore e centrale, nel nord e nelle regioni centrali della parte europea del paese.

Praticamente in tutta la parte centrale della Russia
l'assunzione di iodio con cibo e acqua è ridotta.

Secondo la nostra ricerca, il consumo reale
lo iodio è solo 40-80 mcg al giorno, vale a dire 2-3 volte inferiore al livello raccomandato.

Un'insufficiente assunzione di iodio rappresenta una seria minaccia per la salute di circa 100 milioni di russi e richiede misure di prevenzione di massa e di gruppo ".

La frequenza delle malattie da carenza di iodio nei bambini di 7-14 anni in varie regioni della Russia:

LiveInternetLiveInternet

-tag

-categorie

  • Testo (1276)
  • Salvadanaio culinario (1013)
  • La nostra salute: la bellezza del corpo e dell'anima (768)
  • Lemon Tint (5)
  • Rosemary note (5)
  • Cherry note (5)
  • Raspberry note (5)
  • Nota di lavanda (5)
  • Cipolla (4)
  • Nota mandarino (4)
  • Piantaggine (3)
  • Olio di ricino (3)
  • Nota pesca (3)
  • Carota (3)
  • Apple note (3)
  • Amaranth note (3)
  • Nota arancione (3)
  • Nota di alloro (3)
  • Blueberry note (2)
  • Nota di cannella (1)
  • Natura e viaggi (550)
  • Dogrose (7)
  • Prosa (513)
  • All About Cats (406)
  • Proverbi e leggende (311)
  • Consigli e trucchi (225)
  • Interessante (223)
  • Musica (182)
  • Amore e lealtà, onore e gloria (173)
  • Il mio Peter (131)
  • Home Theater (108)
  • Trendy Stuff (97)
  • Capodanno (76)
  • Preferito dall'infanzia (69)
  • Dance Art (43)
  • Cheat Sheet in russo (34)
  • Mi ricordo, sono orgoglioso (33)
  • Wonders of the World (20)
  • Segreto francese (4)

-musica

-Giochi da tavolo online

-Convertitore di link video

-Iscriviti per e-mail

-Cerca per diario

-statistica

Perché una persona ha bisogno di iodio?

Lo iodio è così familiare e così conveniente, in qualsiasi farmacia è possibile acquistare una bottiglia di iodio per un solo centesimo. Ma quale è quindi la carenza di iodio? Perché così tanto parlare e scrivere di lui?

Pelle secca, opacità, perdita di capelli, unghie fragili, gonfiori, gonfiore del viso, occhi sbiaditi, stanchezza, sonnolenza, pianto, ecc. - Questa è una mancanza di iodio nel corpo. Ci sono abbastanza iodio nel corpo - gli occhi della donna brillano! Voglio volare!

Il fatto è che lo iodio non è solo un'infusione farmaceutica alcolica per il trattamento delle ferite, ma anche uno degli elementi traccia più importanti necessari per il lavoro armonioso del corpo umano. La mancanza di questo elemento traccia è di grande preoccupazione per i medici di tutto il mondo. La carenza di iodio è veramente un problema globale che ha colpito più di un miliardo e mezzo di persone sul pianeta. In Russia, oltre il 35% della popolazione soffre di carenza di iodio. Secondo i dati del centro endocrinologico dell'Accademia Russa delle Scienze Mediche, il russo consuma 40-80 mcg di iodio al giorno, che è 2-3 volte inferiore al suo fabbisogno giornaliero!

Il pericolo della mancanza di questo elemento traccia nel corpo è grande, perché Non solo il nostro aspetto, ma anche il sistema ormonale è legato alla funzione della ghiandola tiroidea.
I bambini mancano di iodio è più facile - non può concentrarsi sulla realizzazione di compiti scolastici, stanchi, in lacrime.


Lo iodio è un oligoelemento essenziale per il corpo umano.

Ma nel corpo umano questo oligoelemento è contenuto in quantità trascurabili: solo 20-30 mg, di cui circa 10 mg nella ghiandola tiroidea.
La ghiandola tiroidea è un organo unico, cattura i composti inorganici di iodio dal sangue che scorre attraverso di esso e sintetizza i suoi composti organici - gli ormoni tiroxina e triiodotironina, che svolgono un ruolo importante nella vita umana.
La tiroxina controlla l'intensità del metabolismo principale e la produzione di energia da parte dell'organismo, compreso il livello di produzione di calore. Influenza attivamente lo sviluppo fisico e mentale, la differenziazione e la maturazione dei tessuti, partecipa alla regolazione del sistema nervoso centrale e allo stato emotivo di una persona, influenza l'attività del sistema cardiovascolare e del fegato. La tiroxina colpisce altre ghiandole endocrine (specialmente l'ipofisi e le gonadi), il metabolismo del sale dell'acqua, il metabolismo di proteine, grassi e carboidrati.
Vale a dire, la tiroxina è coinvolta nella fornitura di energia al corpo, che, come sapete, abbiamo bisogno non solo di effettuare un lavoro meccanico, ma anche per la piena metabolismo, normale corso della biosintesi, la crescita e lo sviluppo e il rinnovamento dei suoi tessuti.
Quindi, finché una persona riceve una quantità sufficiente di energia, è attento, pieno di energia, allegro e sano. Ma non appena una delle catene di energia si guasta, il suo stato di salute si deteriora. Bene, con le principali interruzioni del metabolismo energetico, una persona può ammalarsi.

Esiste una stretta relazione tra tutte le vitamine, i minerali e i microelementi: si "aiutano a vicenda" per fornire a una persona energia vitale. Con una carenza o l'eccesso di almeno uno di essi, qualsiasi altro elemento che è sufficiente nel corpo può essere scarsamente assorbito, ma non può adempiere pienamente alla sua funzione per il motivo sopra.


Se lo iodio non è abbastanza

Il fabbisogno fisiologico di iodio è 100-150 mcg al giorno.

Lui, come altri oligoelementi, entra nel corpo umano principalmente con il cibo. Le principali fonti naturali di iodio sono il suolo e le acque del suolo e, di conseguenza, tutto ciò che cresce sulla terra, così come i prodotti del mare (alghe, pesci, animali marini). Dove il suolo è povero in questo elemento traccia, una parte significativa della popolazione soffre di malattie da carenza di iodio. Il più delle volte, la carenza di iodio è osservata nelle aree montuose e nelle valli dei maggiori fiumi: uno dei modi più semplici e affidabili per prevenire i disordini da carenza di iodio è l'uso di sale iodato.



La maggior parte di tutti iodio contiene alghe (fino a 160-800 mg / 100 g di alghe secche, 200-220 mg / 100 g di cavolo marino secco). Una grande quantità di iodio si trova nel pesce e nei frutti di mare. Il contenuto di iodio nella carne, prodotti lattiero-caseari, uova in media circa 7-16 mg / 100 g Le fonti di iodio includono anche frutta e bacche (arance, mele, uva, pesche, prugne, ciliegie), verdure (patate, barbabietole, carote, lattuga, piselli verdi), cereali, legumi, soia, segale e pane grigio, noci e miele. Un terzo della quantità totale di iodio che il nostro corpo riceve dal cibo viene utilizzato dalla ghiandola tiroidea, il resto viene escreto nelle urine.
Lo stoccaggio e la lavorazione culinaria di prodotti alimentari portano a grandi perdite di iodio (fino al 65%). La situazione viene risparmiata dal sale iodato: quando viene utilizzato per preparare i piatti, le perdite durante il trattamento termico si riducono significativamente (22-60%).

Lo iodio è ben assorbito dal corpo anche dalla superficie della pelle, quindi a volte per un'iniezione di emergenza nel corpo è sufficiente disegnare una rete di iodio sulla pelle. Allo stesso modo, è possibile verificare se lo iodio è sufficiente nel corpo. Applicare sulla pelle diverse strisce perpendicolari a una distanza di 1-1,5 cm l'una dall'altra e verificare quanto velocemente scompaiono. Se questo accade in poche ore, quindi lo iodio nel corpo non è sufficiente.

Mi chiedo:
Pesce, frutti di mare, cavoli di mare e alcuni altri alimenti contengono iodio organico. La sua assimilazione è governata dal fegato. Con la mancanza di iodio nel corpo, produce enzimi speciali che promuovono l'assorbimento di iodio. Quando lo iodio diventa sufficiente, gli enzimi non vengono prodotti e l'intero residuo, non assorbito nel sangue, viene espulso naturalmente dal corpo. In questo caso, il corpo riceve esattamente lo iodio di cui ha bisogno.
Gli integratori alimentari e altri preparati contenenti iodio, che sono venduti in farmacia, contengono iodio inorganico - ioduro e iodato di potassio - arricchiscono anche prodotti alimentari, sale, zucchero, latte, pane.
Il nostro corpo lo assimila completamente, quindi è possibile un eccesso di iodio nel corpo. Secondo i medici, un maggiore apporto di iodio può scatenare l'ipertiroidismo, una malattia che si verifica a causa dell'eccessiva produzione di ormoni tiroidei. I tireologi hanno osservato che nei paesi in cui la iodizzazione del sale universale è legalizzata, il numero di pazienti con ipertiroidismo è significativamente più alto rispetto ai paesi in cui non esiste tale legge.

Perché il corpo ha bisogno di iodio: tutto ciò che riguarda la carenza di iodio e iodio

Ti fa male la testa? - Non abbastanza iodio. Stanchezza e apatia? - Non abbastanza iodio. Sembra che lo iodio sia un elemento miracoloso che salva da tutto. Vediamo perché abbiamo davvero bisogno di iodio e quanto specificamente!

Il corpo umano ha bisogno di determinate vitamine e oligoelementi per funzionare normalmente, per esempio ferro, magnesio, calcio, vitamina C. Lo iodio è anche incluso nella lista delle sostanze più necessarie. Inoltre, l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito il deficit di iodio uno dei problemi globali dell'umanità, ei problemi di salute ad esso associati sono le malattie non infettive più comuni al mondo.

Prima di tutto, lo iodio è necessario per la sintesi degli ormoni tiroidei, che regola il lavoro dell'intero organismo. Produce ormoni che influenzano la riproduzione e la crescita dei tessuti. Se il corpo manca di iodio, il metabolismo è disturbato, la ghiandola tiroide cessa di funzionare correttamente, il sistema immunitario si indebolisce, la condizione della pelle, delle unghie e dei capelli si deteriora e aumenta il rischio di aterosclerosi e obesità. Aumenta anche il rischio di raffreddori e può causare danni cerebrali e, in casi avanzati, malattie come il gozzo e il cretinismo.

La mancanza di iodio nel corpo può essere innescata dai seguenti fattori:
- basso contenuto di iodio nel cibo;
- carenza di selenio (una sostanza che contribuisce all'assorbimento di iodio);
- età (i bambini hanno maggiori probabilità di soffrire di carenza di iodio);
- genere (le donne hanno un rischio più elevato di carenza di iodio);
- la gravidanza;
- fumo e alcol;
- prendendo contraccettivi orali.

Esistono norme stabilite per il consumo giornaliero per diverse categorie di età:
- neonati - 50 mcg;
- bambini da 2 a 6 anni - 90 mcg;
- bambini da 7 a 12 anni - 120 mcg;
- adulti sani - 150 mcg;
- donne in gravidanza e in allattamento - 200 mcg.

Al fine di compensare la mancanza di iodio nel corpo, non è necessario utilizzare supplementi speciali, lo iodio è anche contenuto in prodotti alimentari che devi solo includere nella vostra dieta. Fonti di iodio: pesce di mare grasso e frutti di mare, alghe, formaggio, ricotta, latte, sale iodato.

È anche necessario sapere che non solo la carenza di iodio porta a problemi di salute, ma anche il suo eccesso. Se si utilizza iodio in modo incontrollabile, soprattutto sotto forma di additivi, può portare alla distruzione di cellule tiroidee e interruzioni nel suo lavoro.

Sintomi di sovraccarico di iodio nel corpo: mal di testa, eruzione cutanea pustolosa, gonfiore, nausea, vomito, tosse, naso che cola, congiuntivite, febbre, dolore alle articolazioni, mal di stomaco, disturbi del sonno, aumento dell'eccitabilità, forte e forte perdita di peso.

Ma non correre a correre dal dottore, puoi controllare se abbastanza iodio è nel corpo indipendentemente a casa. Disegna una rete all'interno dell'avambraccio con un batuffolo di cotone con tintura di iodio. Se in due ore le linee gialle sono scomparse, significa che hai una carenza di iodio e devi riempirla urgentemente. Se le strisce sono solo leggermente pallide, stai facendo tutto bene.

Iodio beneficio e danno per l'uomo

Il corpo umano contiene da 20 a 50 mg di iodio (iodio), di cui almeno il 60% è concentrato nella ghiandola tiroidea, il 40% in muscoli, ovaie e sangue.

Il ruolo dello iodio nel corpo umano

Ghiandola tiroide: lo iodio è un componente degli ormoni tiroidei (ormoni tiroidei e ormone stimolante la tiroide) ed è necessario per la loro sintesi. Determinano il livello del metabolismo, influenzano la conversione del cibo in energia e il modo in cui viene applicato. Gli ormoni tiroidei sono importanti per la crescita e lo sviluppo di tutti gli organi.

Lo iodio nel corpo umano è coinvolto nella regolazione di:

  • metabolismo energetico, temperatura corporea;
  • tasso di reazioni biochimiche;
  • metabolismo proteico, grasso, metabolismo idrico-elettrolitico;
  • metabolismo di un certo numero di vitamine;
  • processi di crescita e sviluppo del corpo, compreso lo sviluppo neuro-psicologico.

Inoltre, lo iodio aumenta il consumo di ossigeno da parte dei tessuti.

I benefici dello iodio: fornisce più energia, favorisce la crescita, facilita l'osservanza della dieta grazie alla combustione del grasso in eccesso, attiva il lavoro mentale, garantisce salute ai denti, pelle, unghie, capelli.

Iodio nel cibo:

  • prodotti marini - alghe rosse e marroni (alghe), halibut, merluzzo, aringa, gamberetti, eglefino, sale marino, vongole, sardine;
  • sale iodato;
  • fegato di manzo, uova, latte;
  • cipolle, acetosa, cavolo, carote (se coltivate su terreni ricchi di iodio).

In parte lo iodio viene fornito con acqua.

La velocità media giornaliera dello iodio è di 120-150 μg, la quantità massima consentita di consumo è di 300 μg. Durante la gravidanza e l'allattamento, il tasso aumenta a 175-200 microgrammi.

Mancanza di corpo

La carenza di nutrienti si verifica se la quantità di microelementi al giorno è inferiore a 10 μg.

La maggior parte dello iodio è nell'oceano. Una grande quantità di materia minerale viene lavata dalla superficie del suolo con neve, gelo, pioggia, vento, alluvioni e fiumi. Tutte le colture di cereali coltivate su tali terreni presentano una carenza di iodio: 10 μg / kg invece di 1 mg / kg.

Secondo le stime dei ricercatori dell'OMS, 1 miliardo di persone nei paesi in via di sviluppo hanno elevate probabilità di sviluppare malattie causate da carenze di micronutrienti.

Possibili ragioni per la scarsità:

  • La quantità insoddisfacente di ricevuta di un microcell con cibo.
  • Minor consumo di pesce da parte degli esseri umani.
  • Mancanza di profilassi di iodio nelle regioni carenti di iodio.
  • La presenza nella dieta di fattori che impediscono l'assorbimento e l'utilizzo di iodio (assunzione di quantità eccessive di bromo, ferro, manganese, piombo, calcio, cloro, cobalto).
  • Assunzione di medicinali che impediscono l'assorbimento e l'utilizzo di iodio (carbonato di litio).
  • Disturbi del metabolismo dello iodio.
  • Aumento della radiazione di fondo.
  • Inquinamento dell'habitat
  • Aumentare la sensibilità del corpo agli allergeni.

1. Aumento della produzione di ormoni tiroidei.

3. L'insorgenza di disturbi da carenza di iodio:

  • ipotiroidismo (manifestazioni estreme nei bambini - cretinismo, negli adulti - mixedema);
  • perdita di forza, riduzione delle prestazioni, sonnolenza, sviluppo di edema degli arti, tronco, faccia;
  • colesterolo elevato;
  • aumento di peso;
  • bradicardia (un tipo di aritmia con una bassa frequenza cardiaca);
  • costipazione;
  • abbassamento del livello intellettuale: rallentamento della reazione mentale, funzioni cognitive compromesse, attenzione.
  • cretinismo: l'embrione sviluppa difetti fisici, neurologici e mentali del cretinismo con carenza di iodio nei primi 6 mesi di gravidanza della madre, che può essere prevenuta con l'aiuto della iodizzazione della madre effettuata nel tempo.
  • sordomutismo;
  • vari tipi di paralisi;
  • diminuzione della fertilità (la capacità di un organismo sessualmente maturo di riprodurre la prole), la nascita di un feto morto, malformazioni congenite;
  • aumento della mortalità nel periodo perinatale.

Informazioni dettagliate su fattori di rischio, sintomi di carenza, diagnosi e trattamento della condizione possono essere trovate in questo articolo.

Eccesso di iodio nel corpo

Una dose tossica al giorno per una persona è 2-5 mg, letale - 35 - 350 mg.

Cause di eccesso di iodio nel corpo:

  1. Eccessiva assunzione di iodio.
  2. Disturbi del metabolismo dello iodio.

I principali sintomi di eccesso di iodio nel corpo:

2. Il verificarsi di tireotossicosi, ipertiroidismo:

  • mal di testa, affaticamento eccessivo, stanchezza;
  • stati depressivi;
  • tachicardia (aumento della frequenza cardiaca);
  • eruzioni cutanee, acne, intorpidimento della pelle;
  • iododerma (danno cutaneo a seguito della somministrazione a lungo termine di grandi dosi di preparazioni di iodio);
  • iodismo (infiammazione asettica delle mucose delle vie respiratorie, delle ghiandole salivari, dei seni paranasali, dovuta a sovradosaggio o idiosincrasia dei preparati di iodio).

Gli integratori di iodio devono essere assunti solo su consiglio di un medico.

I benefici dello iodio, il suo effetto sulla nostra salute - Voglio parlarne in questo articolo.

Lo iodio è uno dei più essenziali per i microelementi umani. La sua carenza è facile da rilevare: arti gonfiati, capelli scoloriti, cadenti, pelle secca e costantemente squamosa, unghie sottili e fragili.

Oltre a segni esterni, appaiono affaticamento cronico, letargia, memoria e perdita dell'udito. Non c'è praticamente alcun potere di fare nulla, inizia a perseguire il desiderio di cadere, come un orso, in un lungo letargo.

Almeno un terzo della popolazione soffre di carenza di iodio in Russia.

L'importanza dello iodio era conosciuta nell'antichità. Quindi, in Cina c'è una tradizione per dare alla sposa una piccola porzione di olio arricchito con iodio. I cinesi in quel momento credevano che un tale dono avrebbe fornito una donna che sposa il suo bambino non ancora nato con l'elemento traccia necessario per tutto l'anno successivo.

Questa tradizione non è cambiata, per presentare i prodotti iodizzati alla sposa durante una celebrazione del matrimonio, fino ad oggi. Apprezzo i cibi ricchi di iodio e le donne giapponesi che usano regolarmente cavoli di mare e vari frutti di mare. La tradizione di consumare cibi ricchi di iodio, contribuisce al fatto che il sistema endocrino delle donne giapponesi funziona senza alcun fallimento.

Questo essenziale oligoelemento nel corpo umano svolge molte funzioni. I benefici dello iodio sono enormi.

Il suo compito principale è la produzione di ormoni nella ghiandola tiroidea. E hanno un impatto su molti organi e processi nel nostro corpo. Pertanto, gli ormoni tiroidei sono coinvolti nello sviluppo delle ghiandole mammarie e genitali, normalizzano il lavoro del cervello e sono responsabili dei processi metabolici. Lo iodio ha anche un forte impatto sulla condizione psico-emotiva e fisica, sullo sviluppo e sulla crescita dei bambini.

I benefici dello iodio Come saturare il loro corpo

Dato che la principale fonte di iodio è una dieta equilibrata, è desiderabile arricchire la dieta con il suo alto contenuto. Ad esempio, cavolo marino, pesce, fegato di merluzzo e frutta come albicocche e cachi. Questo microelemento, purtroppo, non ha la capacità di accumularsi nel corpo.

E anche con la dieta più equilibrata, ci può essere una mancanza di iodio, soprattutto in inverno e in primavera. Puoi riempirlo prendendo integratori alimentari o droghe con il suo contenuto.

Un'altra opzione per il recupero è una gita al mare, il nuoto in acqua salata e un passatempo moderato sotto il sole aperto hanno un effetto positivo sia sull'aspetto che sulla condizione fisica. Ciò è dovuto alla presenza di iodio nell'acqua di mare. I benefici dello iodio si manifestano nel fatto che le unghie diventeranno più forti, i capelli avranno una lucentezza sana, smetteranno di cadere a brandelli, la pelle diventerà più elastica.

L'uso di iodio in cosmetologia e medicina tradizionale

Per rinforzare le unghie con iodio, è sufficiente un paio di volte al mese prima di coricarsi per metterlo sulla lamina ungueale con un batuffolo di cotone. Di mattina, di solito non c'è nemmeno una traccia. Se improvvisamente l'ombra giallastra non è scomparsa, può essere rimossa con un bastoncino di cotone imbevuto di succo di limone.
Restituisci lucentezza ai capelli, elimina la fragilità e previeni la perdita, aiuta, dopo il lavaggio, risciacquare la testa con acqua, aggiungendo alcune gocce di iodio. Bisogna fare attenzione a non inavvertitamente asciugare il cuoio capelluto e i capelli. Si consiglia di applicare prodotti idratanti ai capelli dopo tale procedura.

Nella medicina popolare, lo iodio viene utilizzato per problemi ginecologici nelle donne - una rete di iodio viene prelevata nell'addome inferiore durante l'ora di andare a letto durante la settimana. Le persone che soffrono di problemi gastrointestinali, si raccomanda di aggiungere una goccia di questo oligoelemento nell'acqua potabile. Il mal di schiena viene eliminato con una miscela di iodio e succo di limone, che viene applicato all'area posteriore.

Nonostante il vantaggio indiscutibile dello iodio, non dovresti essere troppo portato via con il suo uso, hai bisogno di un equilibrio in tutto per non danneggiare il tuo corpo.

La rete di iodio è un rimedio provato per molti problemi di salute. Ma qual è il significato di questo magico rituale a cui poche persone pensano. Non tutti possono disegnare una rete di iodio sul retro, sugli arti e sul papa. Per capire - è possibile, devi prima scoprire - perché.

Benefici di iodio umano

Lo iodio è un elemento chimico di cui il corpo ha bisogno come catalizzatore per molti processi biologici. Grazie allo iodio, la ghiandola tiroidea può funzionare normalmente, i cui ormoni contenenti iodio stimolano l'attività del sistema nervoso, il metabolismo, il lavoro delle ghiandole endocrine e digestive, i processi di divisione cellulare e altri.

Quando un bambino soffre di carenza di iodio, può soffrire di sviluppo intellettuale e fisico. Un adulto con carenza di iodio sentirà stanchezza cronica, sonnolenza, reazioni di letargia, prestazioni alterate. L'eccesso di peso può anche essere associato a una mancanza di iodio nel corpo.

Quando applicato sulla pelle, lo iodio ha un effetto antisettico e irritante. Quando si trattano le ferite con una soluzione di alcol iodio, si consiglia di catturare solo i bordi della ferita, poiché brucia e si asciuga molto.

Lo iodio depositato sulla pianta dei piedi e sulle sezioni delle unghie può servire come prevenzione di un'infezione fungina.

Il trattamento manuale da parte del chirurgo secondo il metodo Spasokukotsky-Kochergin (per conto dei suoi creatori) comprende anche il trattamento con iodio delle unghie e delle pliche cutanee. È vero, questo metodo è già obsoleto e ha un significato più storico che pratico.

Sarà interessante per te: menu mare per un bambino

Qual è il significato dell'applicazione del reticolo di iodio

A causa del suo effetto irritante, lo iodio è in grado di causare il flusso di sangue alla pelle su cui è applicato, per attivare i recettori su di esso.

Alla luce di ciò, applicando alla pelle del reticolo di iodio, raggiungiamo due obiettivi: miglioramento locale della circolazione sanguigna e una reazione vegetativa riflessa.

Quando applicato alla schiena con bronchite, lo iodio agisce come stimolo per le terminazioni nervose. Gli impulsi vengono trasmessi ai corrispondenti segmenti del midollo spinale e viene stimolato il tessuto bronchiale. Quindi puoi stimolare la secrezione di muco e il suo scarico (tosse produttiva).

Quando applicato sulla pelle sopra la superficie dell'infiltrato (compattazione dopo iniezione, vaccinazione), lo iodio aiuta a "disperdere" il fluido presente nel tessuto edematoso. Poiché l'infermiera, che ha condotto l'iniezione, potrebbe essere raccomandato di applicare una rete di iodio, se c'è un gonfiore.

In una situazione di emergenza - rilascio di iodio radioattivo nell'atmosfera e assenza di speciali preparazioni di iodio per somministrazione orale, la rete di iodio viene applicata alla ghiandola tiroidea come misura protettiva.

Penetrando rapidamente il sangue attraverso la pelle, lo iodio viene catturato dalla ghiandola tiroidea, e quindi lo iodio radioattivo non può più essere trattenuto nel corpo.

Guarda online Doctor Komarovsky School - Yod

Può la rete di iodio danneggiare?

Sì, il reticolo di iodio può danneggiare. L'applicazione del reticolo di iodio non può essere una procedura medica e, in primo luogo, può danneggiare un bambino. Se si sceglie, dare al bambino un farmaco per la tosse, o applicare una rete di iodio quando si tossisce - scegliere sempre un medicinale. L'effetto terapeutico del reticolo di iodio è dubbio e dipenderà sempre da molte circostanze. Mentre è possibile causare un eccesso di iodio nel corpo e ipertiroidismo succhiando iodio attraverso la pelle con un'alta probabilità. In questo caso, la ghiandola tiroidea può essere danneggiata e le malattie autoimmuni della tiroide possono svilupparsi ulteriormente.

La rete di iodio durante la gravidanza può causare un brusco aumento del livello di iodio nel sangue e portare a complicazioni indesiderate e persino a sanguinamento uterino. Pertanto, è meglio per una donna incinta assumere regolarmente un preparato multivitaminico con minerali e oligoelementi, dove sarà presente la quantità necessaria di iodio.

Se si applica uno schermo di iodio dopo iniezioni, sull'infiltrazione, è possibile aumentare il gonfiore e l'infiammazione. Nessuno può prevedere come reagirà la zona infiammatoria allo iodio.

L'applicazione del reticolo di iodio sull'infiltrazione dopo la vaccinazione è controindicata. In questo caso, lo iodio interagirà con il vaccino e anche il modo in cui questo influenzerà la formazione dell'immunità è sconosciuto.

Questo pericoloso iodio utile

Sovrabbondanza di iodio nel corpo non è meno pericoloso della sua carenza

Oggi, i benefici dello iodio per la ghiandola tiroidea sembrano essere pronunciati ad ogni angolo. E molti dei pazienti iniziano a essere trattati con farmaci contenenti iodio stessi, il vantaggio nelle farmacie è ora in abbondanza. In effetti, tale automedicazione è molto pericolosa.

È noto che lo iodio è vitale. Fornisce la produzione ininterrotta di ormoni tiroidei - tiroxina e triiodotironina. È anche necessario per il sistema nervoso, rafforza il sistema immunitario, riduce il livello di colesterolo nel sangue, protegge contro l'aterosclerosi. In breve, utile sotto tutti gli aspetti. Ma secondo le statistiche, quasi ogni sesto abitante della Terra soffre di carenza di iodio. E la Russia negli ultimi decenni è diventata una zona di carenza di iodio quasi completa e totale. La crisi economica ha portato a un deterioramento della struttura della nutrizione, a molte persone mancano abbastanza proteine ​​di alto grado (principalmente carne) e vitamine C e A, che aumenta la carenza di iodio e contribuisce allo sviluppo del gozzo endemico - una malattia della tiroide, in cui tutti i metabolici processi.

Come descrivere i segni di questa malattia? Una persona o guadagna drammaticamente peso o perde peso in modo significativo. La sua memoria si deteriora, la sua immunità si indebolisce, la sua testa spesso fa male, si asciuga la bocca. Diventa nervoso, irritabile, rapidamente stanco. Non importa quanto sonno, si lamenta di sonnolenza. Oppure, al contrario, di notte non riesce ad addormentarsi, ma quando si addormenta, si sveglia all'istante e non chiude gli occhi fino al mattino. La sudorazione si intensifica, a volte un senso di paura irrazionale e abbracci malinconici, si verifica depressione.

Lo squilibrio di iodio porta ad altri disturbi della ghiandola tiroidea. Ad esempio, può ridurre la produzione dei suoi ormoni e questo è anche irto di molti disturbi. Questo è ciò che lo iodio significa per l'uomo!

Una goccia di iodio era superflua

Avendo capito da sé quanto sia importante lo iodio per il corpo, una persona cerca di colmare la "carenza" prendendo gocce di iodio che viene venduto nelle farmacie sotto forma di una soluzione alcolica. Ma nel tratto digestivo tale iodio e farmaci con esso irritano le mucose. E una goccia in più può essere sufficiente a causare gonfiore della gola e della glottide e persino edema polmonare, che è fatale per soffocamento. Dopo l'assorbimento delle dosi tossiche di iodio, che non superano i 2 g, queste "storie dell'orrore" si presentano alla persona, che non si vedono nemmeno in un incubo o in un film dell'orrore. Spesso, il funzionamento del sistema nervoso centrale viene interrotto. Il paziente è tormentato da allucinazioni, delusioni, insonnia. Vasi affetti, cuore, fegato e reni In avvelenamento acuto in bocca c'è un odore di iodio, sapore metallico, bruciore e dolore alla gola. Ha sete, un brutto raffreddore e mancanza di respiro. Lingua e bocca dipinte di marrone. La nausea e il vomito sanguinoso si verificano con masse gialle o blu. La condizione può essere complicata da reazioni allergiche, la più pericolosa delle quali è lo shock anafilattico.

In caso di avvelenamento con iodio, sciacquare immediatamente lo stomaco con una soluzione di tiosolfato di sodio al 5%. Quindi bere 1-2 bicchieri della stessa soluzione. Si sciacquano la bocca. Per ridurre la bruciatura, bere brodo di amido, uova crude, latte, burro. Aiuta una soluzione al 2-3% di bere soda e carbone attivo - 20-30 g.

Il resto del trattamento viene eseguito dal medico secondo le condizioni del paziente. Ma anche dopo il recupero, spesso si sviluppano bronchite, polmonite, nefrite e la funzionalità della tiroide è compromessa.

Le pillole innocue non sono ancora arrivate

Non meno pericoloso è l'assunzione incontrollata di pillole e compresse "innocue" con iodio. La pubblicità di questi fondi oggi viene messa su larga scala e sono venduti liberamente in tutte le farmacie. Ma sappi che le malattie della tiroide non si verificano sempre a causa della mancanza di iodio. E non tutti sono trattati con iodio! Con alcune malattie, lo iodio è semplicemente dannoso! E la ricezione in questo caso, i farmaci contenenti iodio possono aggravare le condizioni di una persona o causargli danni irreparabili.

Prima di afferrare droghe pubblicizzate, non essere pigro per consultare un medico-endocrinologo. Ti dirigerà verso un esame ecografico della tiroide. Proporre di fare un esame del sangue per gli ormoni. E solo dopo che il medico sarà in grado di determinare se avete bisogno di farmaci contenenti iodio, e se ne avete bisogno, quali e in quale quantità.

Se sai di essere praticamente in salute, ma sei disposto a organizzare "la profilassi dello iodio" per te stesso, non devi assolutamente andare dal dottore. Puoi tranquillamente saturare te stesso con lo iodio, che è ugualmente utile per i malati e per i sani. E anche con qualsiasi malattia della tiroide! Trovare questo tipo di iodio non sarà difficile. È nell'acqua, nell'aria, specialmente nel mare e in tutti i cibi. È dal cibo completo che otteniamo il 90% dello iodio di cui abbiamo bisogno. E in tutta la nostra vita lo "mangiamo" senza più... un cucchiaino. Questo è il nostro bisogno fisiologico. Perché, quindi, senza bisogno di riempirsi di sostanze chimiche?

Questo magazzino di iodio può essere chiamato pesce di mare. Mangiatelo più spesso. Ad esempio, 100 g di aringa salata contengono 77 mcg di iodio. Ancora più iodio in pollock e nasello è 150-160 mcg in ogni 100 g. Un po 'meno in navaga e merluzzo. In 100 g di passera - 60 mcg, e in un salmone rosa, pesce gatto, amico e ghiaccio - 50 mcg. Gamberetti ricchi di iodio, cozze, cavoli di mare. Un sacco di iodio e verdure ordinarie, soprattutto in barbabietole, lattuga, carote, cavoli e patate. Dei frutti sono i più ricchi di cachi d'iodio, uva, prugne e mele. E alcuni ricercatori sostengono che per ottenere lo standard giornaliero di iodio, è sufficiente masticare e inghiottire 4-5 semi di mela.

Se ti piace stare seduto con una dieta a base di latte, non preoccuparti: lo iodio si trova anche nel formaggio, nella ricotta e nel latte. Usa più spesso il grano saraceno e il porridge di miglio - ce n'è un sacco.

Tuttavia, ricorda - lo iodio è molto volatile. Per mantenerlo più a lungo in frutta e verdura, tenerli in un luogo buio, asciutto e fresco. Quando si cuociono le verdure, immergere solo acqua bollente e tritata grossolanamente o intera. L'acqua dovrebbe solo coprirli dall'alto. Quindi ridurre il fuoco e cuocere sui deboli. E soprattutto in una doppia caldaia, coperchio chiuso ermeticamente.

Larisa Sukhanova, una nutrizionista, in particolare per www.prosto-zdorovie.ru

Altri articoli su questo argomento:

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Sinonimi: Anticorpi anti-tireoglobulina, AT-TG, autoanticorpi anti-tireoglobulina, Anti-Tg Ab, ATG.Redattore scientifico: M. Merkusheva, PSPbGMU. Acad. Pavlova, affari medici; correttore di bozze: M.

La triiodotironina (o T3) è un ormone tiroideo attivo progettato per controllare il metabolismo energetico nel corpo umano.Quando entra nel sangue, il T3 "coopera" con le molecole proteiche e, partecipando al processo di decadimento dell'energia, lo indirizza dove è necessario.

Il corso e la conservazione della gravidanza dipendono direttamente dai livelli ormonali. La deviazione nella concentrazione di sostanze biologicamente importanti porta a anomalie fetali, compromissione della gestazione e minacce di interruzione.