Principale / Sondaggio

Estrogeni in compresse, un elenco di tutti i preparati di estrogeni per le donne

Compresse di estrogeni - un prodotto medico che consente di migliorare le condizioni generali del corpo, per far fronte ai problemi di natura ginecologica e riproduttiva. Gli estrogeni sono ormoni che permettono a una donna di dare alla luce un bambino, mentre il loro numero minimo suggerisce che in futuro potrebbero sorgere problemi di concepimento e di trasporto del feto. Gli ormoni femminili nelle pillole sono diversi, la maggior parte hanno sia la funzione contraccettiva che quella terapeutica.

Cos'è l'estrogeno?

Gli estrogeni sono i tre ormoni sessuali femminili. Tra questi ci sono extrone, estradiolo ed estriolo, che possono essere trasformati in determinate circostanze nel corpo: l'estradiolo in questa troica è il più attivo.

Gli ormoni estrogeni sono prodotti nelle donne nella prima metà del ciclo mestruale. Tuttavia, sono di origine ovarica. Alcuni degli estrogeni dopo la prima metà del mese sono sintetizzati nelle ghiandole surrenali. Se il rilascio di ormoni coincide con la gravidanza, allora vengono sintetizzati nella placenta, a partire dal secondo trimestre. Tuttavia, sebbene la produzione di ormoni per le donne sia una funzione naturale delle ovaie, ci sono situazioni in cui vi è poca attività o un arresto di questo processo. In questo caso, i farmaci vengono prescritti con estrogeni, che contribuirà ad attivare la funzione ovarica.

Indicazioni per aumentare i livelli di ormone

Gli ormoni per le donne sono prescritti non solo per scopi medicinali, cioè per mantenere la normale funzionalità delle ovaie. Le pillole contenenti estrogeni possono essere raccomandate come contraccettivi. I farmaci estrogenici sono prescritti da uno specialista in fertilità, da un ginecologo o da un endocrinologo, ma allo stesso tempo il cardiologo e il terapeuta decidono la raccomandazione primaria. Indicazioni generali per la prescrizione di farmaci contenenti estrogeni:

  • ipofunzione ovarica;
  • l'inizio della menopausa;
  • resezione di appendici;
  • ipogonadismo;
  • infantilismo degli organi genitali interni ed esterni;
  • periodo postkstratsionny (associato con interventi per le malattie del cancro);
  • sterilità endocrina;
  • patologia della gravidanza;
  • Pianificazione della donazione di IVF (per sincronizzazione del ritmo);
  • l'osteoporosi;
  • l'acne;
  • funzione contraccettiva.

Ma in tutti i casi, sono queste malattie e patologie che servono da motivo per lo specialista a prescrivere farmaci estrogenici. Ci sono sfumature che possono rendere gli estrogeni in pillole non l'opzione migliore per la terapia. La durata, il dosaggio di questi farmaci può solo prescrivere un medico dopo un esame dettagliato del paziente e l'esecuzione dei test necessari.

Controindicazioni

I preparati di estrogeni hanno controindicazioni per le quali è severamente vietato prendere. Questo può minacciare non solo il fatto che il trattamento non darà alcun risultato, ma anche l'emergere di problemi più seri. Pertanto, i farmaci estrogeni non sono prescritti per:

  • mastopatia e alcune malattie delle ghiandole mammarie;
  • neoplasie genitali (con esito positivo);
  • endometritis;
  • iperplasia endometriale;
  • tumori maligni su qualsiasi organo

Richiede test costanti da parte di uno specialista durante il corso del trattamento. Ci sono stati casi in cui sono comparse controindicazioni allo stadio del trattamento e farmaci progestinici attratti da gravi conseguenze. Il medico sarà in grado di determinare la specificità delle conseguenti reazioni avverse del corpo e correggere correttamente il piano di trattamento.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali riguardano disturbi metabolici, sistema emostatico. I processi iperplastici possono anche essere osservati negli organi a cui è diretta l'azione delle compresse contenenti estrogeni. Possibili effetti indesiderati:

  • cambiamento della viscosità del sangue;
  • complicazioni trombotiche associate al flusso venoso;
  • gonfiore del corpo nel suo complesso;
  • emicrania;
  • colangite e colecistite;
  • insufficienza epatica;
  • vomito, alterazioni delle feci, nausea;
  • aumento del rischio di cancro endometriale.

Assegni e più effetti collaterali comuni. Tra questi: aumento di peso, aumento del desiderio sessuale e dell'appetito, sbalzi d'umore, gonfiore e nausea, rapido sanguinamento uterino.

Eventuali reazioni avverse che non sembrano essere a rischio sono inspiegabilmente riportate al medico. Ad esempio, la ritenzione di acqua e sodio nel corpo, che può causare l'assunzione di estrogeni, può portare a gonfiore. Il paziente può scriverlo come uno stile di vita o semplice affaticamento, sebbene in realtà sia causato da droghe. Qualsiasi cambiamento nel benessere che appare dopo l'inizio delle procedure mediche richiede la supervisione di uno specialista.

Tipi di farmaci contenenti estrogeni

I medici potranno distinguere tra diversi tipi di farmaci che includono ormoni contenenti. Tra loro ci sono:

  • preparati a base di erbe;
  • droghe sintetiche;
  • fitoestrogeni in compresse.

Gli estrogeni a base di erbe sono molto efficaci, ma i pazienti spesso hanno reazioni allergiche a loro. Al momento, il loro rilascio e la non prescrizione sono molto limitati. I componenti del carattere vegetale sono estratti dall'urina degli animali.

Pillole sintetiche - un metodo popolare che viene utilizzato più comodamente dai medici di tutto il mondo. Gli steroidi sono estratti a seguito di reazioni artificiali. Le allergie praticamente non si verificano su di loro, inoltre, questi mezzi mostrano un grado piuttosto elevato di efficacia, sono adatti per il trattamento di molte malattie.

I fitoestrogeni, così come tutti i farmaci estratti con mezzi naturali dalle piante medicinali, mostrano meno efficacia. I medici preferiscono prescriverli come misura preventiva o come farmaci concomitanti a quelli esistenti. I fitopreparati sono spesso usati per mantenere la salute e l'aspetto normale dei pazienti che stanno vivendo un periodo climatico.

Modulo di rilascio

Puoi scoprire quali pillole contengono estrogeni direttamente dal tuo specialista, ma dovresti ricordare che la forma di rilascio può essere non solo quella. Naturalmente, i tablet sono convenienti e la loro ricezione non richiede manipolazioni serie. Inoltre, con l'aiuto di compresse è facile calcolare il dosaggio per un particolare caso paziente e per evitare l'ingestione di una grande dose di estrogeni nel corpo.

Ma non meno popolari sono supposte vaginali, spray e gel. Questa forma di rilascio consente un trattamento locale, che è più efficace del complesso. Ma va ricordato che quando si usano gli spray, i gel possono essere facilmente esagerati. Una sovrabbondanza di un farmaco contenente ormoni all'interno del corpo (uno spray o un gel può essere assorbito dal sangue e dalla linfa) minaccia di gravi effetti collaterali.

I moderni farmaci estrogeni che possono essere acquistati in Russia

L'elenco dei farmaci che contengono estrogeni è esteso. Ciò è dovuto alla vasta portata di questo farmaco.

  • Dermestril, il cui componente principale è l'estradiolo, è prescritto per la carenza di estrogeni, la menopausa e la menopausa. Inoltre, le indicazioni per il suo ricevimento sono infertilità, malattia ovarica policistica e trasferimento fetale (il principio attivo accelererà il processo).
  • Il farmaco Ovestin con estriolo è usato con successo durante la riabilitazione dopo la rimozione dell'utero e delle ovaie, così come le indicazioni sono mal di testa durante la menopausa.
  • Le compresse di Proginova, che attirano compratori a basso costo, sono prescritte per la carenza di estrogeni. Inoltre, i farmaci Hormoplex economici sono prescritti per un livello elevato di colesterolo causato da disfunzione ovarica, nevrosi e stati depressivi causati da una pausa climatica.

Per il trattamento dei sintomi negativi che accompagnano la sindrome climatica postmenopausale, utilizzare tali farmaci come:

  • Estrozhel;
  • Estrofem;
  • Klimov.

Preparin contenente estrogeni e Mikroginon è indicato per i pazienti affetti da disturbi mestruali. Inoltre queste pillole contenenti ormoni femminili sono prescritte per il trattamento dell'infertilità come farmaco concomitante con l'equilibrio ormonale.

Nonostante il fatto che molti degli estrogeni siano passati nelle farmacie senza una prescrizione del medico, è necessario prenderli con molta cautela. Il prezzo degli estrogeni per le donne inizia da 130 rubli. Una delle opzioni più costose costa circa 800-1000 rubli.

Opzioni contraccettive

Per aumentare la protezione contro le gravidanze indesiderate, i ginecologi spesso prescrivono farmaci contenenti estrogeni ai loro pazienti. Sono selezionati in base all'età della donna, e anche considerando se ha dato alla luce prima, se c'erano aborti. Inoltre, prestare attenzione agli effetti collaterali che possono causare estrogeni femminili. In alcuni casi, una dose eccessiva di ormone minaccia con aggiunte abbastanza gravi.

Il nome delle compresse con una bassa percentuale di ormone:

  • Novinet;
  • Mersilon;
  • Yasmin;
  • Janet;
  • Regulone.

Sono dimessi per le ragazze che hanno avuto un massimo di una gravidanza o la sua interruzione. Non sono prescritti i preparativi per le donne la cui età è trascorsa da 35 anni. Vengono prescritte pillole con una percentuale più significativa della sostanza attiva (Three-Regol, Janet Plus, Dianet, Trikvilar, Ovidon). Gli ultimi due di questa lista non sono prescritti per le donne con disturbi ormonali.

Per la contraccezione, puoi usare droghe di un'altra forma di rilascio - in spray, gel. In questo caso, non vengono assorbiti nel sangue, l'azione è puramente locale, quindi evita il rischio di reazioni avverse del corpo.

Allo stesso tempo, le droghe finalizzate alla stimolazione dell'attività sessuale sono popolari. Tra questi, si distingue l'estrogenolite, che consente di normalizzare il sistema ormonale funzionale. Secondo le recensioni, Estrogenolit consente alle donne di aumentare la libido, in generale, dopo aver preso il corso, ci sono cambiamenti positivi per quanto riguarda la pelle, l'orecchio.

fitoestrogeni

Le opzioni di droga non saranno in grado di far fronte a gravi malattie che richiedono la somministrazione di grandi dosi di droga. Tuttavia, nella pratica medica, i fitoestrogeni vengono utilizzati attivamente per trattare i sintomi spiacevoli delle donne durante la menopausa, per aumentare la vitalità, per aumentare la capacità della pelle e delle ossa di resistere agli effetti negativi dell'ambiente. I preparati con fitoestrogeni cominciano a prendere dopo 40 anni quando la produzione di ormoni da parte del corpo di una donna anche sana è difficile:

  • Mense è un farmaco naturale che supporta l'equilibrio ormonale, se non è troppo abbattuto. Include non solo ormoni attivi, ma anche varie vitamine, aminoacidi. Normalizza anche l'umore, la donna diventa più calma.
  • Divina - una droga per chi sta affrontando durante la menopausa con sudorazione pesante durante la notte. Inoltre, questo medicinale naturale è attivamente utilizzato in cosmetologia - è prescritto alle donne per migliorare il colore della pelle.
  • Klymen è un farmaco universale che attiva il lavoro del sistema ormonale. Grazie al contenuto di vitamine e acidi grassi, rende la pelle più elastica e liscia.
  • Fimeyl - ripristina i modelli di sonno, contribuisce alla rimozione della sindrome del dolore, simile a un'emicrania.

Le medicine con una composizione più attiva sono prescritte a donne con più di 50 anni. Tali farmaci come Ovestin, Femoston, Menopaces eliminano secchezza e prurito intorno agli organi intimi, combattono in modo completo la depressione e lo stress, normalizzano il sonno e la nutrizione.

La durata dell'assunzione di fitoestrogeni dipende dai problemi esistenti. Spesso le donne con violazioni non gravi del sistema ormonale devono essere trattate da loro per diverse settimane, assumendo una compressa al giorno. Allo stesso tempo, le donne con conseguenze più gravi devono assumere farmaci per diversi mesi. Estrogeni in compresse di tipo naturale praticamente non causano reazioni collaterali, quindi possono essere utilizzati più a lungo rispetto alle droghe sintetiche convenzionali.

Recensioni di compresse di estrogeni

Recensioni di farmaci moderni, costituiti da estrogeni, per lo più positivi. Le donne sottolineano il fatto che i cambiamenti positivi iniziano dal primo giorno di assunzione dei fondi. Il ciclo mestruale è normalizzato, sono visibili anche cambiamenti positivi nell'aspetto: la condizione dei capelli e della pelle migliora, le unghie si rompono meno. Inoltre, distinguono anche il fatto che le pillole, attenuando lo sfondo ormonale, contribuiscono al miglioramento dello stato psicologico. Le donne che hanno avuto la menopausa e hanno sperimentato persistenti sbalzi d'umore, condizioni depressive che non sono dovute a nulla, notano che le pillole di estrogeni hanno permesso loro di iniziare a controllare la situazione.

I medici concordano anche sul fatto che le moderne pillole contenenti estrogeni hanno un effetto positivo sul corpo e possono far fronte a problemi significativi in ​​breve tempo. I medici sottolineano il fatto che le pillole di estrogeni hanno alcuni gravi effetti collaterali. Inoltre, la regolazione del dosaggio dell'ormone può ottenere l'effetto ideale in breve tempo per i pazienti che si trovano di fronte a varie malattie.

Estrogeni in pillole - in quali casi sono nominati, controindicazioni, effetti collaterali

L'uso di farmaci ormonali è uno dei metodi di base del trattamento in ginecologia clinica. Dopo tutto, la regolazione endocrina fornisce l'attività funzionale e la salute del sistema riproduttivo femminile e influenza anche lo stato di molti altri organi bersaglio. Pertanto, le compresse ormonali con estrogeni possono essere prescritte in assenza di un profilo ginecologico nel paziente.

Cos'è l'estrogeno?

Gli estrogeni sono ormoni femminili e sono di origine steroidea. Questi includono tre sostanze biologicamente attive con struttura e azione simili: estrone, estradiolo ed estriolo. Se necessario, possono trasformarsi l'uno nell'altro, sebbene non tutte le trasformazioni biochimiche siano reversibili. L'ormone sessuale principale e più attivo nell'uomo è l'estradiolo.

In generale, gli estrogeni ormoni femminili sono di origine ovarica, essendo prodotti nella prima metà del ciclo mestruale da cellule interstiziali granulari e in misura minore. Alcuni degli ormoni sono anche sintetizzati nella corteccia surrenale, nel corpo luteo dopo l'ovulazione, nella placenta (durante la gravidanza, a partire dal 2 ° trimestre). Inoltre, è stato dimostrato il ruolo del grasso sottocutaneo nel secernere estrogeni. Ma tutte queste fonti aggiuntive non sono ancora in grado di fornire il livello dell'ormone, sufficiente a compensare la carenza di estrogeni sullo sfondo delle ovaie.

Quando sono necessarie le pillole per aumentare i livelli di estrogeni?

Attualmente, i preparati a base di estrogeni vengono utilizzati per scopi sostitutivi, contraccettivi e terapeutici. Possono essere nominati dal ginecologo, endocrinologo, specialista in fertilità. In alcuni casi, la terapeuta, il cardiologo e il vertebrologo raccomandano principalmente la terapeuta, il cardiologo e il vertebrologo, che di solito è dovuto allo sviluppo di complicanze piuttosto gravi di grave ipoestrogenismo. In questo caso, la questione della terapia ormonale sostitutiva viene solitamente decisa dalla commissione.

In generale, i preparati contenenti estrogeni possono essere raccomandati nei seguenti casi:

  1. In condizioni patologiche clinicamente significative direttamente correlate alla menopausa fisiologica.
  2. Ipofunzione ovarica e inizio precoce della menopausa. La ragione di ciò può essere la sindrome dell'ovaio esaurita, la resezione parziale delle appendici, gli effetti delle radiazioni e la chemioterapia.
  3. Sindrome da postcastrosi È una conseguenza dell'ovorectomia (rimozione delle ovaie), che viene spesso eseguita nell'ambito di un trattamento chirurgico radicale completo di malattie oncologiche e ginecologiche.
  4. Ipogonadismo, spesso dovuto a anomalie cromosomiche.
  5. Ipogenitalismo, insufficiente sviluppo (infantilismo) degli organi genitali esterni e interni.
  6. Osteoporosi.
  7. Alopecia e altre condizioni patologiche nelle donne causate da iperandrogenismo di qualsiasi origine.
  8. Acne (grave, non suscettibile ad altre forme di trattamento della malattia).
  9. La necessità di contraccezione. La protezione contro la gravidanza può essere eseguita su richiesta della donna e su indicazione di un medico. Ad esempio, le pillole anticoncezionali con estrogeni vengono spesso prescritte dopo un aborto, un aborto mancato e un intervento chirurgico sugli organi riproduttivi.
  10. Alcune forme di sterilità endocrina.
  11. Con IVF pianificata con ovociti nativi donatori, per sincronizzare i cicli del donatore e del ricevente femminile.
  12. Con una serie di patologie di gravidanza: ritrattamento, debolezza del travaglio.

I farmaci estrogenici devono essere usati rigorosamente in accordo con le raccomandazioni del medico. Il mancato rispetto del dosaggio, della durata e del regime del loro ricevimento è irto dello sviluppo di cambiamenti patologici negli organi bersaglio.

Terapia estrogenica in menopausa

Normalmente, le ovaie producono una quantità sufficiente di ormoni sessuali durante l'intero periodo riproduttivo, iniziando con l'ingresso della ragazza nella pubertà. Una diminuzione progressiva pronunciata del livello di estrogeni significa l'estinzione della funzione generativa (fertile) ed è la causa dello sviluppo dei principali segni clinici della menopausa.

Abbastanza spesso, l'inizio della menopausa fisiologica o iatrogena (associata all'intervento medico) è accompagnato da notevole disagio e persino dalla formazione di disturbi clinicamente significativi. E questo potrebbe richiedere una correzione medica.

Durante la menopausa, gli estrogeni in compresse sono utilizzati a fini di sostituzione. I motivi per il loro appuntamento per le donne anziane possono essere:

  1. Gravi disordini autonomici, peggiorando significativamente la qualità della vita del paziente.
  2. Osteoporosi. Farmaci compressi accettati con estrogeni in menopausa possono ridurre significativamente il rischio di fratture patologiche, che sono più spesso osservate nel collo del femore e delle vertebre toracolombari.
  3. Condizioni infiammatorie infettive persistenti e spesso ricorrenti dell'area urogenitale. Grave deficit estrogenico è accompagnato da atrofia delle mucose della vagina, vulva e uretra, indebolimento della forza dello sfintere uretrale e disbiosi vaginale. Tutto ciò rende le parti inferiori del sistema urinario vulnerabili alle infezioni.
  4. La necessità di mitigare e frenare la progressione della patologia cardiovascolare in menopausa (ipertensione arteriosa, cardiomiopatia endocrina, aterosclerosi).

Dovrebbe essere inteso che i farmaci ormonali prescritti a una donna in menopausa non sono destinati a eliminare la carenza di estrogeni, ma solo per la sua parziale correzione. Pertanto, anche sullo sfondo dell'uso costante di compresse di estrogeni, lo sfondo ormonale di una donna in età della menopausa non sarà lo stesso del periodo riproduttivo.

Controindicazioni

Le controindicazioni per l'assunzione di preparati a base di estrogeni includono:

  • neoplasie benigne degli organi genitali;
  • tumori al seno, mastopatia;
  • neoplasie maligne (compresi gli organi del sistema non riproduttivo);
  • endometritis;
  • iperestrogenemia nel periodo climatico;
  • iperplasia endometriale e la propensione associata alla menorragia, alla metrorragia, alla polimerea.

L'uso di farmaci ormonali richiede non solo un esame preliminare delle donne per escludere possibili controindicazioni. È anche necessario monitorare regolarmente le sue condizioni, che consentiranno al medico di identificare gli effetti collaterali emergenti e di adattare prontamente lo schema terapeutico.

Effetti collaterali

Gli eventi avversi nei pazienti che assumono compresse contenenti estrogeni possono essere associati a processi iperplastici negli organi bersaglio, nonché agli effetti di cambiamenti nel metabolismo e nell'emostasi.

Possibili effetti collaterali includono:

  • complicazioni trombotiche e tromboemboliche (la probabilità del loro sviluppo aumenta quando una donna ha concomitanti vene varicose e alterazioni della viscosità del sangue);
  • dolore emicranico;
  • instabilità affettiva;
  • tendenza al gonfiore, dovuta a cambiamenti nel metabolismo minerale con sodio e ritenzione idrica;
  • aumento del rischio di sviluppare carcinoma endometriale, ghiandole mammarie e molti altri organi;
  • lo sviluppo della colecistite e della colangite, che è associato a cambiamenti nel metabolismo del colesterolo e ad un aumento della sua concentrazione nella bile secreta;
  • insufficienza epatica;
  • manifestazioni dispeptiche sotto forma di nausea, vomito, alterazioni dell'appetito, disturbi addominali;
  • ingorgo mammario.

L'aspetto di eventuali cambiamenti nel benessere durante l'assunzione di farmaci contenenti estrogeni richiede un appello a un medico.

Quali farmaci contengono estrogeni?

L'elenco dei farmaci contenenti estrogeni è abbastanza ampio. Prodotti attualmente disponibili di origine naturale (isolati dall'urina degli animali) e analoghi sintetici degli ormoni sessuali. Inoltre, sono suddivisi in contratti e non coniugati, monocomponenti e combinati. Possono essere basati su uno qualsiasi dei tre estrogeni.

In un gruppo separato emettono fondi contenenti i cosiddetti fitoestrogeni - sostanze simili agli estrogeni di origine vegetale.

Per i farmaci contenenti estrogeni contiene:

  • tutti i contraccettivi orali combinati (monofasici e bifase), compresa la dose bassa;
  • Estriolo e suoi analoghi (Ovestin, Ovepol);
  • estradiolo (Proginova, Klimara, Estrimaks, Estrofem) ed etinilestradiolo (Microfollina).

La scelta del farmaco viene effettuata da un medico. Sono presi in considerazione molti fattori: il compito della terapia, la presenza di malattie associate, lo stato degli organi bersaglio, l'età del paziente, ecc. La sostituzione non autorizzata dei mezzi raccomandati dal medico e la correzione del regime di trattamento aumentano il rischio di complicanze.

Su altri modi per aumentare il livello di estrogeni, oltre a una descrizione dei farmaci più comuni, leggi l'articolo al link.

Le migliori fonti di fitoestrogeni per le donne oltre i 40 anni

Gli estrogeni sono ormoni che supportano il funzionamento dell'intero corpo femminile. Dopo 40 anni, la secrezione di estrogeni diminuisce, gli ormoni cambiano. Nel corpo, privo di supporto ormonale, ha interrotto il lavoro di tutti gli organi. Non tutte le donne tollerano bene questo periodo, a volte hanno bisogno di terapia ormonale sostitutiva. Per migliorare la condizione possono i fitoestrogeni per le donne dopo i 40 anni.

Il meccanismo d'azione dei fitormoni

Il mondo ha imparato a conoscere i fitoestrogeni quasi cento anni fa, ma solo negli ultimi decenni la loro azione è stata apprezzata. Tutto è iniziato con uno studio delle caratteristiche della menopausa nelle donne dopo 40 anni in Europa e nell'Asia meridionale. I ricercatori erano interessati al fatto che le donne in Asia tollerassero bene la menopausa, mentre nelle donne europee è spesso accompagnata dalla sindrome della menopausa.

Si è scoperto che ciò è dovuto alla natura del cibo: nei paesi asiatici consumano molti prodotti a base di soia con un alto contenuto di isoflavoni. Ulteriori studi hanno stabilito che gli isoflavoni si legano ai recettori cellulari e agiscono su di essi allo stesso modo degli estrogeni, ma hanno una struttura chimica diversa e non sono ormoni.

Gli isoflavoni di soia sono stati usati per eliminare gli spiacevoli sintomi della menopausa. Con la sindrome climaterica lieve e moderata, fanno un ottimo lavoro. Ma con la menopausa grave, devi prescrivere farmaci ormonali sintetici, poiché l'azione dei fitormoni è molte volte più debole.

Non solo gli isoflavoni di soia sono usati come sostituti degli ormoni vegetali. I fitoestrogeni di varia natura chimica (ligans, saponine steroidei, fitosteroli, ecc.) Si trovano in molte piante e prodotti. Per il sollievo della sindrome della menopausa, vengono utilizzate sia le infusioni e i decotti di queste piante, sia i preparati farmaceutici e gli integratori alimentari a base di questi.

Tutto su fitormoni in un video

Indicazioni per l'uso

Indicazioni per l'uso di sostanze simili agli ormoni vegetali sono i primi segni della menopausa. Anche se una donna tollera bene questa condizione, la mancanza di estrogeni nel corpo femminile influenza l'aspetto: inizia ad invecchiare rapidamente. È molto chiaramente visibile sulla condizione della pelle e delle mucose. La pelle perde acqua, diventa secca. A causa di un disturbo metabolico, si producono piccole proteine ​​elastiche - collagene ed elastina, la pelle si allunga e si restringe e si formano rughe più profonde.

Le mucose secche possono manifestarsi in caso di deficit visivo (secchezza oculare), secchezza vaginale (processi infiammatori, problemi con il contatto sessuale), tratto urinario (cistite frequente).

Gli estrogeni prendono parte attiva al metabolismo minerale e quando si verifica la loro carenza, le ossa iniziano a perdere calcio (una tendenza alle fratture), e il suo eccesso appare nel sangue, che contribuisce allo sviluppo di prontezza convulsa.

Tutti questi problemi nelle prime fasi della menopausa possono essere risolti con l'aiuto dei fitoestrogeni. Inoltre eliminano i disturbi neuropsichici minori sotto forma di irritabilità e ansia e risolvono i problemi con l'insonnia. Effetti terapeutici dei fitoormoni:

  • eliminazione delle manifestazioni della sindrome climaterica: vampate di calore, febbre, calo della pressione sanguigna, disturbi neuropsichiatrici;
  • soppressione della progressione del ritardo mentale;
  • soppressione della progressione dei disturbi metabolici - aterosclerosi e osteoporosi;
  • ridurre il rischio di malattie cardiovascolari;
  • riducendo il rischio di sviluppare il cancro degli organi genitali e delle ghiandole mammarie.

Controindicazioni ed effetti collaterali

I fitormoni sono ben tollerati dalle donne. Ma a volte si verificano i seguenti effetti collaterali:

  • da parte dell'apparato digerente: nausea, vomito, alterazione della funzionalità epatica transitoria;
  • aumento di peso;
  • mal di testa;
  • formicolio e gonfiore nelle ghiandole mammarie;
  • reazioni allergiche.

Controindicazioni per ricevere fitoestrogeni:

  • malattie oncologiche (sotto l'azione dei fitormoni, possono progredire);
  • aumento della coagulazione del sangue e tendenza alla trombosi;
  • malattia del fegato con funzionalità compromessa;
  • gravidanza e allattamento al seno;
  • intolleranza individuale ai componenti dei farmaci.

Il ricevimento dei fitormoni deve essere coordinato con il medico dopo gli esami del sangue per gli ormoni. Se ciò non viene fatto e un lungo periodo di assunzione di farmaci da soli, è possibile ottenere uno squilibrio ormonale persistente e disturbi mestruali correlati, disturbi ormonali del seno, ecc.

Piante contenenti fitormoni

Le piante contenenti fitoestrogeni includono:

  1. Germogli di soia. Contiene le più alte concentrazioni di fitoestrogeni. In totale, i semi di soia sono allocati a 6 diversi tipi di queste sostanze biologicamente attive, quindi i preparati di soia sono considerati i migliori, sono prescritti per alleviare i sintomi della menopausa. Sulla base di questa pianta ha prodotto diversi farmaci e integratori alimentari (integratori alimentari). Ma negli ultimi anni, la ricerca ha cominciato a comparire sugli effetti dell'uso prolungato di tali agenti e non sono sempre positivi. A volte a lungo termine, senza studi di laboratorio di controllo, l'uso porta a disturbi ormonali.
  2. Semi di lino Contengono ligans - sostanze che si legano ai recettori cellulari e stimolano determinate reazioni biochimiche. Non sono stati condotti studi sull'uso a lungo termine dei fitormoni, ma è stato stabilito che sono sicuri per tutti, tranne che per le donne in gravidanza. Semi di lino particolarmente indicati durante la menopausa.
  3. Coni di luppolo Contengono flavonoidi che si legano ai recettori dell'estradiolo (uno degli estrogeni) e hanno un effetto simile. Dopo 40 anni, i coni di luppolo sono prescritti per alleviare i sintomi della menopausa.
  4. Trifoglio rosso, erba medica, Sophora giapponese. Tutte queste piante contengono isoflavoni e steroidi. Le infusioni e i decotti a base di queste piante sono prescritti per la grave secchezza della vagina e il ripristino della circolazione sanguigna nella zona pelvica.
  5. Radici di liquirizia nuda. Contiene isoflavoni e steroidi. Ha un effetto positivo sul corpo femminile durante la menopausa, normalizza il fegato.
  6. Yam selvatico (Dioscorea). Contiene fitormoni che ripristinano la sintesi degli ormoni sessuali femminili.
  7. Erba salvia - contiene steroidi, aiuta a ripristinare il normale stato della mucosa vaginale con grave secchezza, impedendo il contatto sessuale.
  8. Le cime del Tribulus stanno strisciando. Contengono fitoestrogeni steroidi, aiutano a ripristinare l'equilibrio ormonale durante la menopausa.

Elenco delle migliori preparazioni farmaceutiche (Top-8)

In farmacia è possibile acquistare i fitoestrogeni per le donne dopo i 40 anni (farmaci e integratori alimentari). Le migliori droghe sicure:

Klimadinon (Bionorika, Germania)

Il farmaco è basato sull'estratto secco di rizomi di zimitsifugi. I fitoestrogeni contenuti in esso sopprimono la secrezione di ormoni ipofisari gonadotropici. L'assunzione del farmaco porta all'eliminazione delle principali manifestazioni della sindrome climaterica. Prendi un tablet 2 volte al giorno per un mese.

Qi-Klim (Evalar, Russia)

Il farmaco è basato sull'estratto secco di rizomi di zimitsifugi. Le indicazioni per l'uso sono le stesse di Klimadinona.

Remens (Richard Bittner, Austria)

Medicina omeopatica contenente tre piante contenenti ormoni. Regola l'attività del sistema neuroendocrino, elimina i sintomi della menopausa. Prendi il farmaco per 1 compressa sublinguale o 10 gocce tre volte al giorno per sei mesi.

Klimafem (Regen Nai Cosmetic, Germania)

Prezzo da pagare: da 6950 sfrega.

Integratore alimentare a base di estratto secco di coni di luppolo e estratto d'acqua di trifoglio rosso, contiene anche vitamine e minerali. Lo strumento elimina la sindrome climaterica da lieve a moderata.

Inoklim (Laboratory Innotech International, France)

Prezzo: da 855 rubli.

Supplementi di semi di soia contenenti genistina e daidzina. Agisce in modo selettivo, ha un effetto simile all'estrogeno.

Feminal (Jadran, Croazia)

Integratore alimentare con estratto di trifoglio rosso. Aiuta con le maree, l'irritabilità e le cadute della pressione sanguigna durante la menopausa. Assumere 1 capsula al giorno durante i pasti durante il mese.

Doppelgerts asset Menopausa (Kweisser Pharma, Germania)

Supplementi basati su isoflavoidi di soia. Contiene anche un complesso di vitamine e calcio. Assumi il farmaco su 1 compressa al giorno con i pasti per un mese e altro.

Estrovel (Valeant Pharma, Bielorussia)

Integratore alimentare a base di estratti di semi di soia, frutti di Vitex sacro, rizomi con radici di Dioscorea. Bene rimuove i sintomi negativi della menopausa. Assumere 1-2 capsule al giorno per 8 settimane.

cibo

Alcuni alimenti contengono anche fitormoni. Utilizzare una donna con questi prodotti è il modo migliore e sicuro per ripristinare l'equilibrio ormonale.

La maggior parte dei fitormoni si trova nei legumi e nei cereali: semi di soia, fagioli, lenticchie, frumento, avena, orzo. Piatti di legumi possono essere alternati a fiocchi d'avena e cereali di grano.

Ci sono meno fitormoni nelle verdure, si trovano in tutti i tipi di cavoli (specialmente nel cavolfiore e nei broccoli), nelle patate, nelle carote, nell'aglio, negli asparagi e nelle erbe del giardino (specialmente nel prezzemolo).

Mele, ciliegie, prugne, melograni, tè verde sono ricchi di fitormoni.

I fitoestrogeni sono sostanze biologicamente attive naturali che possono sostituire gli ormoni sessuali femminili in una certa misura e avere un effetto benefico sul corpo femminile. Ma non dimenticare che il sistema ormonale ha una struttura complessa e potrebbe non rispondere sempre adeguatamente all'assunzione di tali sostanze. Pertanto, anche un integratore alimentare con fitormoni dovrebbe essere prescritto da un medico dopo l'esame.

Compresse di estrogeni: una lista di nomi di medicine e contraccettivi

Gli estrogeni sono ormoni femminili prodotti principalmente nelle ovaie e nella corteccia surrenale. La produzione di un ormone consente a una donna di sopportare e dare alla luce un bambino. La mancanza di estrogeni nel corpo può portare a gravi malattie. Per migliorare le condizioni generali, il trattamento e la prevenzione delle malattie del sistema riproduttivo, prescrivere compresse contenenti questo ormone. Esistono diversi tipi di farmaci con estrogeni, la maggior parte di essi ha una funzione terapeutica e contraccettiva.

I farmaci contenenti estrogeni sono prescritti sia a fini terapeutici che profilattici. L'estrogeno è prescritto in compresse con le seguenti malattie e condizioni:

  • disturbi ovarici disfunzionali;
  • deterioramento durante la menopausa;
  • riabilitazione dopo la rimozione dell'utero e delle sue appendici;
  • eccesso di testosterone;
  • infertilità;
  • l'osteoporosi;
  • preparazione per la fecondazione in vitro;
  • sottosviluppo dei genitali;
  • alopecia;
  • depressione cronica;
  • deterioramento della pelle.

Estrogeni in pillole prescritte e come contraccettivo. Prendendo il farmaco provoca il rilascio e l'azione dell'ormone naturale, in modo che non ci sia l'ovulazione.

Esistono diverse varietà di preparati a base di estrogeni:

  1. 1. Steroide (naturale) - farmaci di origine naturale, che sono ottenuti dalle urine degli animali. Gli steroidi naturali sono efficaci, ma spesso causano reazioni allergiche, quindi vengono usati raramente.
  2. 2. Steroidi artificiali o sintetici prodotti nel processo di reazioni chimiche. Questi sono i farmaci più efficaci che possono curare numerose malattie del sistema riproduttivo e aumentare i livelli di estrogeni.
  3. 3. I fitoestrogeni sono prodotti a base di estratti di piante medicinali. Hanno meno efficienza, sono usati per normalizzare lo stato durante la menopausa.

Le sostanze ormonali hanno una diversa forma di rilascio - compresse, capsule, supposte vaginali, spray, gel. La composizione dei fondi può includere più di un componente, tali farmaci sono chiamati contraccettivi combinati. Di norma, includono estrogeni o estradiolo, progestinico o progesterone.

L'uso prolungato di un farmaco contenente ormoni può portare allo sviluppo di tumori maligni e alla proliferazione del tessuto uterino.

Medicinali per estrogeni

A seconda del sesso di una persona, alcuni ormoni dominano nel suo corpo, a causa delle quali si formano le caratteristiche sessuali secondarie. Nel corpo di una donna, questa funzione viene eseguita da estrogeni - ormoni steroidei, la cui azione consente a una donna di rimanere una donna. Sono prodotti dalle ovaie e dalla corteccia surrenale e durante la gravidanza la loro produzione viene effettuata dalla placenta.

Quali funzioni svolgono gli estrogeni nel corpo femminile, perché è importante mantenere il loro livello normale e quali farmaci aiutano a raggiungere l'obiettivo desiderato?

Funzioni dell'estrogeno

Tradotto dall'antica lingua greca, la parola "estrogeno" significa "genere", "vivacità" e "luminosità". Ecco perché, con la normale produzione di questi ormoni, una donna svolge la sua funzione riproduttiva e fiorisce. La mancanza di queste sostanze porta alla sterilità e al deterioramento dell'aspetto. Tuttavia, non meno pericoloso e il loro eccesso, causando la formazione di tumori ormono-dipendenti.

Con l'inizio di una certa età nel corpo delle ragazze, viene attivata la produzione di estrogeni, a causa della quale si verifica la pubertà. Sotto l'azione di questi ormoni, i cambiamenti si verificano nei tessuti degli organi genitali. Inoltre, gli estrogeni contribuiscono alla manifestazione delle caratteristiche sessuali secondarie sotto forma di crescita delle ghiandole mammarie, la rotondità delle forme corporee e influenzano anche lo sviluppo di interesse per il sesso opposto.

In combinazione con altri ormoni, gli estrogeni hanno un effetto sui processi metabolici nelle cellule dei tessuti. Con una normale concentrazione di questi ormoni nelle donne, migliora l'aspetto dei capelli e della pelle.

I preparati di estrogeni sono prescritti nelle seguenti condizioni:

  • mancanza di funzione ovarica, caratterizzata da una diminuzione o completa cessazione della produzione di ormoni;
  • alleviare i sintomi seguiti dalle donne in menopausa;
  • in assenza di produzione dei propri ormoni in caso di rimozione dell'utero con appendici;
  • condizioni causate da un eccesso di ormoni maschili, tra cui l'alopecia androgenetica e l'acne;
  • sottosviluppo dei genitali;
  • contraccezione, che può essere utilizzato non solo pillole, ma anche gel.

La produzione insufficiente di estrogeni porta a violazioni del ciclo mestruale e infertilità. Il ripristino della funzione riproduttiva è possibile con l'uso della terapia ormonale sostitutiva, così come i mezzi vaginali che ripristinano il tessuto della vagina e della cervice. Uno di questi prodotti è il gel vaginale.

Varietà di preparati a base di estrogeni

Tutti i farmaci contenenti estrogeni sono divisi in due gruppi.

  • Terapeutico. Questo gruppo può includere qualsiasi farmaco usato per correggere i livelli ormonali nelle malattie endocrine.
  • Contraccettiva. Questo gruppo di farmaci è prescritto per la contraccezione.

Nella pratica medica sono stati a lungo usati farmaci che possono stabilizzare gli ormoni di una donna. Tutti loro hanno non solo determinati vantaggi, ma anche svantaggi, causando danni al corpo. I farmacologi lavorano costantemente allo sviluppo di nuovi farmaci con effetti collaterali meno pronunciati. In questo caso, si consiglia di prenderli solo se ci sono determinate indicazioni.

Esistono diversi tipi di preparati per estrogeni.

  • Steroidi naturali contenenti estrogeni secreti da organismi biologici, di solito dall'urina di animali, che è la causa del frequente sviluppo di reazioni allergiche negli esseri umani.
  • Gli analoghi sintetici sono ottenuti nei laboratori mediante trasformazioni chimiche. Questi farmaci sono altamente efficaci e sono usati per trattare molte malattie ormono-dipendenti.
  • Composti di steroidi naturali sono fitoestrogeni derivati ​​da materiali vegetali per sintesi. Vengono utilizzati in assenza di produzione naturale di ormoni da parte dell'organismo, ad esempio durante la menopausa.

Farmaci in pillole

Il contenuto dei farmaci sono suddivisi nei seguenti tipi:

  • farmaci contenenti solo estrogeni;
  • farmaci combinati contenenti estrogeni e progestinici.

Tutti i farmaci ormonali per le donne sono divisi per la direzione d'azione:

  • contraccettivi orali;
  • mezzi di terapia ormonale sostitutiva della droga.

I mezzi utilizzati per compensare la mancanza di ormoni nel corpo, che è l'estrogeno in compresse, sono utilizzati per i disturbi mestruali e il ripristino della funzione riproduttiva nelle donne. Tali farmaci alleviano efficacemente i sintomi della menopausa e stabilizzano gli ormoni nelle donne in gravidanza. Come estrogeno contenuto in queste compresse, l'estradiolo è più spesso usato. E il più popolare tra questi sono i seguenti farmaci:

  • Estradiolo. Questo farmaco viene spesso prescritto alle donne durante la menopausa per ripristinare i livelli ormonali.
  • Premarin è usato per i fallimenti del ciclo mestruale, così come per il sanguinamento uterino.
  • Extrofemal è prescritto in caso di infertilità. Aiuta a stabilizzare i livelli ormonali nelle donne in età riproduttiva.
  • Hormplex: un farmaco ad ampio spettro. Può essere usato dalle donne, indipendentemente dall'età e dalle cause di mancanza di ormoni.
  • Proginova. Questo farmaco, come il precedente, può essere utilizzato per qualsiasi manifestazione di deficit ormonale (da 138 rubli).
  • Ovestin. L'ingrediente attivo di questo farmaco è l'estriolo. Indicazioni per il suo uso sono i sintomi della menopausa, della sterilità e degli stati concomitanti dopo l'intervento chirurgico per rimuovere gli organi riproduttivi (da 763 rubli).
  • Triquilar è una preparazione combinata di estrogeni-gestagen contenente alte dosi di ormoni (da 469 rubli).
  • Mikroginon. Questo farmaco, come il precedente, appartiene al gruppo di farmaci estrogeno-progestinici combinati (da 261 rubli).

Le seguenti pillole contraccettive sono i contraccettivi più popolari:

  • Aktivel;
  • Janine (da 817 rubli);
  • Lindinet (da 358 rubli);
  • Femoden (da 526 rubli);
  • Yarin (da 878 rubli).

Tutte queste pillole anticoncezionali sono contraccettivi monofasici a basso estrogeno. Il loro principio d'azione si basa sul fatto che l'estrogeno sintetico, una volta nel corpo, contribuisce allo sviluppo di ormoni naturali, a seguito del quale l'ovulazione non si verifica.

È necessario assumere qualsiasi farmaco contenente estrogeni, incluso il contraccettivo, insieme a un farmaco gestagenico.

Preparazioni vaginali

La crema con estrogeni e gel viene inserita nella vagina con un applicatore. L'ormone in questa forma ha un effetto benefico sui tessuti della vagina e del sistema urinario. La crema è progettata per alleviare i sintomi della menopausa e aiuta a prevenire i cambiamenti causati da una mancanza di ormoni. Compresse estrogeni vaginali e supposte hanno un effetto simile.

I preparati vaginali più popolari includono quanto segue:

  • Ogen - crema;
  • Estreys - crema;
  • Estderm - crema;
  • Estrozhel - gel (da 584 rubli);
  • Ovestin - compresse e candele (da 763 rubli).

Fitoestrogeni in compresse

Allo stato attuale, i seguenti fitoestrogeni sono utilizzati nella produzione di medicinali a base di analoghi degli ormoni vegetali:

  • lignani;
  • isoflavoni;
  • salina - steroidi e triterpenoidi;
  • coumestans;
  • acido lattoni protettivi;
  • fitosteroli.

Tuttavia, i fitoestrogeni sono presenti negli alimenti e nelle erbe in quantità trascurabili. Pertanto, per aumentare l'efficienza nella produzione di compresse, vengono utilizzati estratti di piante.

I fitoestrogeni contengono i seguenti farmaci:

  • Inoklim - fatto sulla base di estrogeni isolati dalla soia. Oltre all'elevata efficacia di questo farmaco non ha praticamente effetti collaterali.
  • Femmina - fatta dal cappuccio del trifoglio rosso. Questo farmaco elimina le manifestazioni della menopausa, migliora il funzionamento del cuore e dei vasi sanguigni e rinforza anche il tessuto osseo. Il costo di questo farmaco inizia da 814 rubli.
  • Chi-Klim, Estrovel, Klimadinon. La composizione di questi farmaci contiene fitoestrogeni naturali derivati ​​dalla pianta tsimifuta. La loro composizione è anche integrata da un complesso vitaminico-minerale. Pertanto, la loro ricezione migliora significativamente l'aspetto delle donne. Acquista questi farmaci può essere ad un prezzo di 220 rubli., 446 rubli. e 332 rubli. rispettivamente.
  • Climafem contiene fitoestrogeni naturali isolati dal trifoglio e dal luppolo rossi. Questo strumento elimina efficacemente le manifestazioni della menopausa e migliora le condizioni della pelle.

Effetti collaterali

L'assunzione di compresse di estrogeni può causare effetti indesiderati:

  • un aumento delle dimensioni delle ghiandole mammarie;
  • gonfiore degli arti;
  • aumento di peso;
  • convulsioni;
  • perdita di appetito e gonfiore;
  • nausea e vomito causati da problemi alla cistifellea e al fegato;
  • sanguinamento dalla vagina;
  • ingiallimento degli occhi e della pelle;
  • mancanza di respiro e vertigini;
  • diarrea;
  • mal di testa;
  • aumento della libido.

Per evitare effetti collaterali, è possibile acquistare farmaci con estrogeni naturali di origine vegetale, nonché supposte vaginali, crema o unguento, gel e compresse che hanno un effetto mirato. Ripristineranno un livello ridotto di ormoni, senza intaccare gli organi interni.

I fitoestrogeni hanno bisogno di donne che hanno oltrepassato i 40 anni?

Nel corpo femminile dopo 40 anni, i cambiamenti di età iniziano a verificarsi. La menopausa e i suoi sintomi di accompagnamento sono già dietro l'angolo: vampate di calore, irritabilità, mal di testa e cattiva salute.

Al fine di alleviare lo stato del gentil sesso, gli esperti prescrivono farmaci per il climax di origine vegetale. In questa pubblicazione, consideriamo in dettaglio quali sono i fitoestrogeni per le donne dopo i 40 anni di età.

A cosa servono i preparati a base di erbe?

Il periodo climaterico è caratterizzato dal completamento dell'età infantile e dalla progressiva cessazione della funzione ormonale delle ovaie. Nel corpo femminile, la quantità di ormoni sessuali - estrogeni e progesterone - diminuisce gradualmente. Come risultato, i sintomi della menopausa cominciano a manifestarsi e si verificano processi concomitanti: il calcio viene lavato via dalle ossa, il livello di colesterolo "cattivo" aumenta, il metabolismo dei grassi cambia e l'immunità diminuisce.

Per normalizzare l'equilibrio ormonale e alleviare la condizione di una donna, i medici prescrivono ormoni a base di erbe durante la menopausa.

Con una diminuzione del suo livello nel corpo femminile, iniziano a comparire i sintomi della menopausa: vampate di calore, accompagnate da aumento della sudorazione, nervosismo e irritabilità eccessivi, vari disturbi del sonno e insonnia, vertigini e mal di testa. Prendendo i fitoestrogeni con la menopausa sotto forma di droghe, la signora si libera di tutte queste spiacevoli manifestazioni e migliora la qualità della sua vita.

Nonostante il fatto che i fitoestrogeni per le donne siano preparati a base di erbe, non possono essere selezionati da soli. Per nominare tali fondi dovrebbe essere solo uno specialista dopo l'esame necessario.

Il corpo di ogni donna è unico. Ciò che è perfetto amico o vicino, può nuocere alla salute delle donne. Per le donne dopo 50 anni, il ginecologo prescrive un rimedio per le manifestazioni della menopausa e delle vitamine.

Chi ha bisogno di prendere i fitoestrogeni

Ci sono tali indicazioni per l'uso di fitoestrogeni in menopausa nelle donne:

  • l'inizio della menopausa precoce - fino a 40 anni di età;
  • disturbi del sistema genito-urinario;
  • la presenza di diabete;
  • la signora ha l'ipertensione;
  • manifestazioni della menopausa allarmante molto prima dell'inizio della menopausa (normalmente 50 anni);
  • alta probabilità di sviluppare osteoporosi o malattie del sistema cardiovascolare.

Preparati di fitoestrogeni devono essere prescritti a donne che sono state introdotte in menopausa artificiale prima di eseguire un'operazione di rimozione delle ovaie. I fitormoni naturali aiutano a migliorare le condizioni della donna sottoposta a radioterapia.

Con l'endometriosi vengono prescritti estrogeni vegetali e vitamine oltre a trattamenti medici per rafforzare il sistema immunitario delle donne.

Anche la menopausa più "spaventosa" può essere sconfitta a casa! Basta non dimenticare due o tre volte al giorno.

Che effetto ha la ricezione dei fitormoni

Gli studi hanno dimostrato che l'uso regolare di fitoestrogeni per le donne durante la menopausa è un doppio vantaggio. Per prima cosa, i sintomi climaterici sgradevoli vengono effettivamente rimossi. In secondo luogo, vi è una prevenzione dello sviluppo di complicazioni e malattie.

  • le manifestazioni di vampate di calore vengono rimosse, accompagnate da un aumento della sudorazione;
  • i disturbi del sonno sono eliminati e l'insonnia scompare;
  • le donne si liberano da mal di testa e vertigini;
  • migliorare lo stato psico-emotivo delle donne (passa nervosismo, irritabilità, pianto, suscettibilità, ecc.);
  • la pressione del sangue si stabilizza (i picchi di pressione vengono rimossi);
  • l'osteoporosi viene prevenuta (i farmaci contribuiscono ad un aumento dei livelli di calcio nel tessuto osseo);
  • il lavoro del muscolo cardiaco è normalizzato;
  • la crescita di arresti di tumori;
  • aumenta l'immunità.

Così i fitoestrogeni in menopausa alleviano il corpo femminile dalle manifestazioni negative di questo periodo. Il risultato evidente sarà evidente solo dopo due settimane di assunzione dei fondi.

Nel caso in cui i farmaci con estrogeni non hanno avuto un effetto positivo, i medici sono costretti a ricorrere alla nomina di farmaci ormonali.

Controindicazioni all'uso dei fondi

Tutti i preparati a base di erbe per la menopausa hanno controindicazioni standard di questo tipo:

  1. Allergia ad alcuni componenti del farmaco.
  2. Gravidanza.
  3. L'allattamento al seno.

Non puoi assumere farmaci contenenti infusioni di erbe a base alcolica, donne che soffrono di alcolismo. I farmaci che contengono l'estratto della pianta zimitsifugi, sono rigorosamente controindicati per le donne che soffrono di intolleranza al lattosio. Gli esperti sconsigliano l'assunzione di fitoestrogeni naturali a donne affette da patologie epatiche e cerebrali, nonché da persone che soffrono di epilessia.

Effetti collaterali di droghe naturali

Nonostante il fatto che i fitoestrogeni in menopausa agiscano sul corpo molto delicatamente, in alcuni casi, le possibili manifestazioni di tali effetti collaterali:

  • forte aumento di peso;
  • nausea;
  • diminuzione dell'appetito;
  • dolore nella zona delle ghiandole mammarie;
  • dolore addominale;
  • l'aspetto del giallo sul bianco degli occhi e della pelle;
  • urina scura.

Le ultime due manifestazioni mostrano che l'uso dei fondi ha un effetto negativo sul funzionamento del fegato. In questo caso, è necessario interrompere immediatamente l'assunzione del farmaco e contattare il medico. Sulla base della diagnostica, lo specialista selezionerà un altro rimedio naturale.

Elenco dei migliori farmaci

Forniamo un elenco dei fitoestrogeni più efficaci per le donne dopo i 40 anni. I preparati che li contengono sono molto popolari. I farmaci sono disponibili in diverse forme: compresse, capsule, gocce. I fitoestrogeni nelle pillole sono la forma di dosaggio più comune.

L'elenco dei farmaci contenenti fitormoni naturali:

  1. Klimadinon - disponibile sotto forma di gocce. Il principio attivo è un estratto della pianta cimicifuga.
    Rimuove efficacemente le vampate di calore, elimina l'aumento di nervosismo, irritabilità, insonnia e altri disturbi del sonno. I primi risultati tangibili dell'uso del farmaco si osservano dopo una settimana dall'assunzione del medicinale.
  2. Klimaksan - un rimedio omeopatico, avendo nella sua composizione fitoestrogeno - tsimitsifugu.
    Nominato con frequenti e forti maree, aumentata irritabilità, emicrania e altri disturbi del sistema vegetativo-vascolare.
  3. Remens - gocce omeopatiche e compresse sublinguali contenenti fitoestrogeni della pianta cimicifuga e sanguinaria canadese.
    Elimina molto bene le vampate di calore, l'aumento della sudorazione, vertigini, mal di testa, compresa l'emicrania. Il farmaco stabilizza i picchi di pressione sanguigna, previene lo sviluppo di patologie del sistema cardiovascolare. Previene l'aumento di peso in eccesso.
  4. Feminal - il farmaco in capsule, che incorpora fitoestrogeni - estratto di trifoglio rosso.
    Aiuta a ridurre la frequenza di vampate di calore, irritabilità, sbalzi d'umore, mal di testa e la sensibilità delle ghiandole mammarie.
  5. Inoklim - preparazione a base di erbe in capsule.
    Consiste in un fitoestrogeno - un estratto di semi di soia. L'azione dello strumento è finalizzata all'eliminazione degli attacchi delle palpitazioni cardiache, così come vampate di calore e sudorazione.

Prescrivere il farmaco dovrebbe essere solo uno specialista, tenendo conto dell'intensità della manifestazione dei sintomi della menopausa, della presenza di malattie associate e delle condizioni generali della donna.

Il primo effetto dell'uso di preparati a base di erbe durante la menopausa si verifica in poche settimane. Il corso completo prevede di prendere i corsi mensili del farmaco con pause per un anno o più.

I preparati contenenti fitoestrogeni, nonostante la loro origine naturale, e solo uno specialista dovrebbero prescrivere un lieve effetto sul corpo. Dopotutto, senza un sondaggio non si sa quale livello di ormoni sessuali nel corpo di una donna, così come quali vitamine e microelementi le mancano.

L'uso di farmaci a base di erbe per la menopausa dà un buon effetto terapeutico. Tuttavia, questi strumenti sono ben tollerati dal corpo femminile e quasi non causano effetti collaterali. Pertanto, sono molto popolari tra le donne in età matura. Vi auguriamo buona salute!

Carissime signore, condividete le vostre conoscenze sull'uso dei fitoestrogeni durante la menopausa.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Se il diabete è una malattia abbastanza comune e conosciuta, il diabete gestazionale durante la gravidanza non è molto familiare a nessuno.

La rimozione della tiroide (tiroidectomia) è un intervento chirurgico, il cui scopo è la completa rimozione della ghiandola tiroidea o parziale.Questa procedura è indicata per i pazienti con diagnosi di noduli maligni.

Gli ormoni sessuali in uomini e donne svolgono un ruolo cruciale nel normale funzionamento del sistema riproduttivo e nella capacità di avere figli.