Principale / Test

Il trattamento dell'ipotiroidismo con l'omeopatia

L'ipotiroidismo è una malattia della tiroide in cui questo organo non produce abbastanza ormoni per il corpo. Il trattamento della malattia varia e dipende dal grado di abbandono. Nel caso di una forma lieve di ipotiroidismo, è sufficiente seguire tutte le prescrizioni del medico. Puoi eseguire un trattamento a casa. Ma, in forma grave della malattia senza l'uso di speciali farmaci ormonali non lo faranno. L'ipotiroidismo viene spesso trattato con l'omeopatia.

Sintomi principali

Come già accennato, l'ipotiroidismo è una grave malattia della tiroide. I principali sintomi di questa malattia sono i seguenti indicatori:

  • freddo;
  • distrazione e perdita di memoria;
  • sonnolenza costante anche dopo un lungo riposo;
  • rallentamento della parola e di tutti i movimenti;
  • stanchezza;
  • gonfiore persistente del viso e di tutte le membra (specialmente delle gambe);
  • perdita di capelli e la loro fragilità.

Ma questi sono solo i sintomi più comuni della malattia. In ogni caso, i medici distinguono i loro segni di ipotiroidismo.

preparativi

Il trattamento omeopatico dell'ipotiroidismo è considerato il più efficace. La maggior parte dei medici lo prescrive. Tale trattamento comporta l'assunzione di medicine naturali nella seguente forma:

Tutte le suddette forme di farmaci sono prodotte esclusivamente con derivati ​​animali. Nella maggior parte dei casi, queste sono api e serpenti. Inoltre, sulla base di questi farmaci sono inclusi i seguenti derivati ​​della sostanza:

In altre parole, tutte le sostanze medicinali sono basate esclusivamente su sostanze naturali che aiutano non solo a combattere la malattia della tiroide, ma hanno anche un effetto positivo sul lavoro dell'intero organismo.

Ci sono un gran numero di rimedi omeopatici fatti in casa su Internet. Ma, va ricordato che ogni pianta ha le sue controindicazioni. Pertanto, i medici non raccomandano la preparazione indipendente, in quanto il paziente può danneggiarsi.

I farmaci più comuni per il trattamento dell'ipotiroidismo sono il trattamento omeopatico:

Ciascuno dei farmaci ha il suo scopo e la sua portata. Pertanto, solo un medico dovrebbe prescriverli.

Uso di droghe

Il calcio carbonicum viene spesso prescritto per l'ipotiroidismo nei bambini. Se un bambino ha un ritardo nello sviluppo mentale, fisico o sessuale, è più probabile che la ghiandola tiroide sia la causa perché non produce abbastanza ormoni. A questo proposito, il bambino inizia a camminare, a sedersi o a tenere la testa molto tardi. Si osserva inoltre che i denti iniziano a scoppiare tardi. Anche il linguaggio si sviluppa lentamente.

Parlando di adulti, questo farmaco viene prescritto quando compaiono i seguenti sintomi di ipotiroidismo:

  • ipersensibilità al freddo;
  • debolezza costante;
  • costante cattivo umore e persino depressione.

Il seppia è più spesso prescritto a pazienti nei quali si osserva una diminuzione della funzionalità tiroidea. Questo si manifesta in edema, debolezza muscolare, rigidità nei movimenti. Ci sono macchie marrone-gialle sulla pelle, e diventa essa stessa molto secca.

Il conium è prescritto agli anziani se presentano ipotiroidismo di forma nodulare. I pazienti hanno i seguenti sintomi:

  • gozzo, che è accompagnato dalla sensazione che un nodulo si sia "bloccato" nella gola;
  • battito cardiaco in costante aumento;
  • debolezza muscolare;
  • stress costante e esaurimenti nervosi.

Il farmaco Tui è anche un farmaco omeopatico popolare che aiuta nella lotta contro l'ipotiroidismo. Assegnato a pazienti con i seguenti sintomi:

  • gonfiore persistente;
  • stato depressivo prolungato.

Un farmaco chiamato Bromum è anche ampiamente usato per l'ipotiroidismo. Viene prescritto a persone che hanno i seguenti sintomi:

  • totale mancanza di interesse per gli affari personali e domestici;
  • ci sono dei vuoti di memoria;
  • la pelle diventa fredda e ruvida;
  • i capelli diventano secchi, fragili;
  • le fessure palpebrali si restringono, non c'è lucentezza negli occhi.

Il prossimo rimedio omeopatico comune è Licopodium. Il più delle volte, è assegnato a persone anziane che hanno una mancanza di fiducia in se stessi, problemi di memoria. Un altro sintomo importante è la stitichezza cronica. Lycopodium aiuta ad affrontare tutti questi problemi.

Caustikum è anche prescritto per gli anziani. I pazienti che hanno malattie croniche sperimentano ansia e ansia costanti, hanno problemi a dormire. Inoltre caratterizzato dai seguenti sintomi:

  • mani insensibili;
  • scarsa coordinazione degli arti;
  • reazione ritardata nell'area del tendine.

Ci sono molti altri farmaci omeopatici che aiutano a far fronte all'ipotiroidismo. Sono prescritti esclusivamente dal medico curante in base alle analisi del paziente e al grado di abbandono della malattia. È assolutamente impossibile assumere farmaci da soli, poiché ciò potrebbe aggravare la ghiandola tiroide e infine interrompere la produzione di ormoni nel corpo umano.

Caratteristiche del trattamento

L'ipotiroidismo è una malattia che richiede un trattamento immediato. In nessun caso non può essere rinviato. Altrimenti, il paziente rischia di interrompere la funzionalità di tutti i sistemi corporei.

È molto importante assumere farmaci nel dosaggio in cui è prescritto dal medico curante. Un eccesso di offerta o la mancanza di ormoni nel corpo può portare a conseguenze irreversibili.

Aumentare il dosaggio di qualsiasi farmaco è prescritto solo dopo 4-7 settimane di trattamento, a seconda di quanto sia efficace il trattamento. Assicurati durante il periodo di trattamento che devi superare i test. Soprattutto è necessario controllare il livello di TSH nel sangue. È uno degli ormoni più vitali per gli umani.

Trattamento omeopatico per ipotiroidismo

Ipotiroidismo è una malattia molto comune che si verifica a causa di una diminuzione della quantità di ormoni tiroidei nel corpo umano. Abbastanza raramente l'ipotiroidismo si trova nella fase iniziale. La malattia inizia impercettibilmente, i sintomi pronunciati sono quasi assenti. E le deviazioni in uno stato di salute sono generalmente considerate come un normale lavoro eccessivo.

Gli ormoni tiroidei sono coinvolti attivamente in quasi tutti i processi metabolici nel corpo umano, e quindi una diminuzione del loro numero provoca una violazione del metabolismo, si sviluppa la fame di ossigeno. Fonte: flickr (Health Same).

Le persone che soffrono di disturbi della tiroide sono suscettibili di obesità e malattie del sistema cardiovascolare.

Cause dell'ipotiroidismo

La malattia è divisa in ipotiroidismo primario e secondario.

Nel primo caso, la malattia si sviluppa a causa di disturbi della ghiandola tiroidea, nel secondo - a causa della mancanza di ormone stimolante la tiroide con una ghiandola completamente sana - un caso piuttosto raro, in esso si verifica solo nell'1% dei pazienti inclini all'ipotiroidismo.

Ipotiroidismo primario si verifica:

  • in caso di danno al tessuto tiroideo, a causa della compromissione della funzionalità del sistema immunitario;
  • con la malattia della tiroide a causa della mancanza di iodio nel corpo, che impedisce la produzione di ormoni in quantità sufficiente.

L'ipotiroidismo primario è congenito o acquisito. Una forma congenita della malattia appare in assenza o sottosviluppo della ghiandola tiroidea. Con questa patologia, gli ormoni degli organi non vengono prodotti in quantità sufficienti o sono completamente assenti. L'ipotiroidismo acquisito appare:

  • dopo l'intervento chirurgico per rimuovere l'organo;
  • sotto l'influenza della radiazione;
  • con trattamento con mezzi di iodio radioattivo;
  • infiammazione della tiroide;
  • a seguito di esposizione a un determinato gruppo di farmaci;
  • con lo sviluppo di tumori della ghiandola.

La ragione dello sviluppo dell'ipotiroidismo secondario è considerata come interventi chirurgici e anomalie nel lavoro della regione ipotalamo-ipofisaria, responsabile del funzionamento della ghiandola tiroidea. Il suo danno o disfunzione provoca una diminuzione dell'attività funzionale dell'organo.

Secondo le statistiche, l'ipotiroidismo è più spesso diagnosticato nelle donne.

Omeopatia per il trattamento dell'ipotiroidismo

L'omeopatia è una terapia sicura che influenza efficacemente la patologia e si concentra sulla normalizzazione della ghiandola tiroidea.

Questo è interessante! Quanto più pronunciati sono i sintomi e quanto più complessa è la forma della malattia, tanto più pronunciata l'efficacia dell'omeopatia.

L'omeopatia non ha controindicazioni, quindi il trattamento varia a seconda dei cambiamenti nelle condizioni del paziente, delle caratteristiche individuali e della tollerabilità di specifici farmaci.

Ipotiroidismo è indicato per l'uso:

Badyaga (Badiaga), grafite (grafite), spongia (spongia), tiroidina (tiroideina), fucus (fucus). Se la funzione tiroidea è aumentata, vengono usati gli stessi farmaci, ma più concentrati.

Il trattamento omeopatico dell'ipotiroidismo porta al livellamento dei livelli di ormone tiroideo, che influenza positivamente l'intero corpo umano, ripristina le condizioni mentali e fisiche e normalizza anche il peso.

Fai attenzione! Quando la terapia omeopatica è necessaria per eliminare l'uso di alcol, caffeina e spezie.

I benefici dell'omeopatia nel trattamento dell'ipotiroidismo

Per le malattie della tiroide, gli endocrinologi raccomandano di solito la terapia ormonale sostitutiva e la chirurgia in situazioni critiche.

L'omeopatia, d'altra parte, può essere utilizzata come trattamento autosufficiente dell'ipotiroidismo, così come in combinazione con i metodi della medicina allopatica.

L'omeopatia ha diversi vantaggi a causa dei quali molti pazienti scelgono la terapia omeopatica.

Innanzitutto, i farmaci sono fatti esclusivamente con ingredienti naturali. Mancano componenti chimici

In secondo luogo, tra le controindicazioni nel trattamento con i rimedi omeopatici, si può notare solo l'intolleranza individuale di alcuni componenti.

Il trattamento dell'ipotiroidismo richiede l'osservazione e il controllo accurato di un medico omeopatico in grado di determinare il farmaco appropriato per il paziente. Fonte: flickr (Health Same).

Il trattamento dell'ipotiroidismo dovrebbe iniziare solo dopo una diagnosi dettagliata della malattia. La stretta osservanza delle raccomandazioni del medico aiuterà a ottenere il miglior risultato e dinamiche favorevoli.

L'omeopatia aiuta con l'ipotiroidismo e come applicarlo?

Il trattamento dell'ipotiroidismo con l'omeopatia è il tipo di terapia più efficace e sicuro. Con il suo aiuto è possibile ripristinare l'attività ormonale della tiroide.

L'ipotiroidismo è una condizione patologica, il principale meccanismo patogenetico di cui è la riduzione della produzione di ormoni tiroidei. Se compensi il livello degli ormoni, i sintomi dell'ipotiroidismo sono di solito abbastanza rapidamente ridotti. I sintomi dell'ipotiroidismo possono svilupparsi a seguito della patologia del sistema endocrino e del deficit funzionale dell'ormone.

Come funzionano i farmaci omeopatici?

Sebbene il meccanismo dell'effetto terapeutico di questi agenti sulla funzione della ghiandola tiroidea non sia stato studiato abbastanza, le leggi fondamentali della loro farmacodinamica sono comunque descritte.

Prima di tutto, dipendono dallo stato iniziale del corpo del paziente e sono come segue:

  1. Quando un rimedio omeopatico entra nel corpo, la reazione ad esso non è solo di un organo separato, ma dell'intero organismo.
  2. L'effetto terapeutico delle medicine omeopatiche può arrivare un po 'più tardi rispetto alle medicine tradizionali e durare per un periodo più lungo.
  3. Poiché il compito principale dell'omeopatia non è quello di mantenere la concentrazione del farmaco nel corpo, ma l'effetto terapeutico, questi farmaci sono prescritti più raramente dei farmaci tradizionali.
  4. L'effetto dell'uso dello stesso farmaco può essere l'opposto in diverse condizioni iniziali del corpo. Ciò è dovuto alla capacità dei rimedi omeopatici di stimolare i processi di auto-guarigione nel corpo;

Quali farmaci vengono utilizzati

L'effetto delle medicine omeopatiche fino ad oggi non è stato completamente compreso. Tuttavia, la loro efficacia non è in dubbio.
Quando l'attività funzionale della ghiandola tiroidea diminuisce, i seguenti rimedi omeopatici sono più comunemente utilizzati:

  1. L'arnica è un farmaco omeopatico che viene utilizzato per l'ipotiroidismo dopo l'intervento chirurgico sulla ghiandola tiroidea.
  2. Kolhikum: nominato quando il paziente si sente freddo, letargia e aumento della fatica.
  3. Seppia - il farmaco viene utilizzato per le difficoltà di risveglio, gonfiore del viso, stati depressivi e apatici.
  4. Carbonicum di potassio è prescritto da un medico omeopatico quando un paziente presenta ipotiroidismo con edema massiccio sul viso e arti inferiori. Un'ulteriore indicazione per l'uso è sovrappeso, così come iperidrosi e debolezza.
  5. La grafite è prescritta per gonfiore e ispessimento della pelle, sintomi di follicolite sulle spalle del paziente, perdita di capelli e unghie fragili.
  6. Con l'aumento di ansia, affaticamento e scarso sonno, viene nominato Arsenicum Album.
  7. Tiroide: questo farmaco è prescritto più raramente di quelli sopra elencati. Indicazioni per il suo appuntamento sono i sintomi dell'acromegalia e lo sviluppo sproporzionato del corpo e degli arti nella patologia della tiroide.

Questa lista di farmaci è lungi dall'essere completa. L'esatto regime di trattamento, così come il dosaggio e la frequenza di somministrazione, dovrebbero essere determinati solo da un omeopata.

Caratteristiche del trattamento omeopatico dell'ipotiroidismo

L'omeopatia per l'ipotiroidismo ha una storia relativamente recente, ma la sua efficacia è stata ripetutamente dimostrata.

I rimedi omeopatici hanno una natura non ormonale, ma la loro efficacia non è da meno. Con il giusto trattamento omeopatico, è possibile ripristinare completamente la salute della tiroide.

Al fine di ottenere il risultato desiderato, il trattamento deve essere effettuato sotto la costante supervisione di specialisti in trattamento omeopatico e un endocrinologo.

Affinché il trattamento sia efficace e sicuro, è necessario ogni 3-6 mesi per eseguire un esame ecografico e del sangue per gli ormoni. I risultati dello studio sono valutati da un omeopata e sulla base del loro dosaggio viene adeguato il dosaggio dei farmaci assunti. In nessun caso deve auto-medicare: questo può comportare conseguenze estremamente gravi.

Sulla base di quanto sopra, l'omeopatia nel trattamento dell'ipotiroidismo è altamente efficace e allo stesso tempo non causa un gran numero di complicazioni ed effetti collaterali.

Ipotiroidismo e omeopatia

812 764-53-52 - fissare un appuntamento
812 373-52-75
812 572-79-77
921 795-02-95 - riferimenti

Algoritmo per la selezione di medicinali omeopatici per il trattamento dell'ipotiroidismo

parole chiave: ipotiroidismo, omeopatia, sintomi, trattamento

Pozione del re Aconite
© Alefirov, San Pietroburgo,
© Casa editrice "Tutti", San Pietroburgo, 2001

Il problema del trattamento dell'ipotiroidismo è uno dei principali alla ricezione di un endocrinologo omeopatico. Quindi, i pazienti con tiroidite autoimmune, che spesso porta all'ipotiroidismo, costituiscono l'80% di tutti i pazienti endocrini. Di questi, almeno un terzo ha ipotiroidismo di varia gravità. È improbabile che qualcuno sia in dubbio circa la necessità di una terapia sostitutiva con ormoni tiroidei in presenza di un chiaro ipotiroidismo nel paziente. Pertanto, lo scopo della massima attività di un endocrinologo di un omeopata è costituito dalle cosiddette forme subcliniche di ipotiroidismo o dalle sue forme più lievi. La nostra esperienza mostra che l'efficacia del trattamento omeopatico dell'ipotiroidismo subclinico è costantemente molto alta.

La difficoltà di scegliere i rimedi omeopatici per il trattamento dell'ipotiroidismo subclinico risiede nella scarsità delle denunce in tale paziente, l'assenza di qualsiasi modalità per determinare la similia. Spesso il paziente si sente come una persona completamente sana e la ragione del trattamento è la rilevazione accidentale di un moderato aumento di TSH con diminuzioni normali o minori nei livelli di T3 e T4. In questo caso, solo l'interrogatorio attivo del paziente, eseguito nel contesto di farmaci noti, nella patogenesi di cui esistono segni di ipotiroidismo, consente di scegliere il farmaco necessario. Alcuni segni possono essere ottenuti da un esame obiettivo del paziente.

Durante il sondaggio, occorre prestare particolare attenzione alla ricerca dei seguenti sintomi: prestazioni generali ridotte, tra cui prestazioni mentali e memoria, ipotonia, tendenza alla depressione, diminuzione della capacità di improvvisare e umorismo, sonnolenza diurna, difficoltà a svegliarsi al mattino. I pazienti sono preoccupati per la secchezza della bocca senza sete, più pronunciati al mattino, gonfiore del viso e delle mani alla stessa ora del giorno, freddo, estremità fredde senza sudore, grave secchezza della pelle con una diminuzione del turgore e cracking, una tendenza alla stitichezza, una tendenza all'aumento di peso. Dal momento che il sistema cardiovascolare bradicardia e la tendenza all'ipotensione. Nelle donne, l'allungamento del ciclo mestruale, negli uomini, una diminuzione della potenza.

La differenziazione dovrebbe essere effettuata tra i seguenti rimedi omeopatici: grafite (e in casi più ovvi di una costituzione "carbonio" - carbo), conio, due calcarei - carbonica e fluorica, alluminio, aloe, ammonio carbonicum, barite carbonica, bromo, caustica, potassio carbonicum, seppia spugnoso, ignizione, lachesi, tarantola.

Spugnosi, Ignazio, Lachesi e Tarantola sono prescritti a pazienti con disagio nella ghiandola tiroidea di gravità variabile: dall'intolleranza dei colletti alti in Lachesi all'evidente dolore in Tarentul. I farmaci sono anche distinti dai sintomi associati. La spugnosa è caratterizzata da raucedine fino all'afonia, che spesso accompagna l'ipotiroidismo. Vi sono sintomi cardiaci dolorosi di polso compromesso e episodi di ipertiroidismo. La sensibilità della ghiandola tiroidea è accompagnata da una sensazione di stringere il collo nella regione della tiroide.

L'ignizione ha nella patogenesi del disagio nel collo, che spesso ha il carattere di un coma nella gola - globulus hystericus. Caratterizzato da mal di testa con la sensazione di "chiodo martellato", pulsante, localizzato nel naso, derivante dall'esaurimento nervoso, dal dolore sofferente, che termina con abbondante minzione e "mirini" tremolanti davanti ai vostri occhi. Molti disturbi nel corpo di Ignatia sono causati da una condizione spastica o da disturbi diencefalici, compresi quelli legati alla sfera emotiva. Le violazioni di un ciclo mestruale «da un dolore» sono caratteristiche. Tipo di personalità isteroidea.

Lachesis è più adatto per le donne nel periodo perimenopausal. In tali donne, depressione e depressione si alternano ad alte prestazioni. Nel primo caso, la parola è difficile, le parole sono pronunciate da sillabe (ipotiroidismo), e nella seconda, al contrario, c'è loquacità. Lachezis è incline al misticismo, alla stregoneria e ai rituali, estremamente geloso. La rapida comparsa di lividi. Mestruazioni ritardate scarse. Molti sintomi scompaiono quando arriva il ciclo mestruale.
Il dolore nella regione della ghiandola tiroidea è tipico per la tarantola. In generale, la tarantola, come la spongia, è più adatta per il trattamento dell'ipertiroidismo (perdita di peso, nervosismo, calore, sollievo dal cibo, ecc.), Quindi è prescritto per l'ipotiroidismo solo se ci sono sintomi luminosi nella forma di dolore nella ghiandola tiroidea.

La carbonite di barite si riferisce ai classici farmaci "ipotiroidei". Viene prescritto a pazienti con ipotiroidismo, combinato a scarsa intelligenza, sull'orlo dell'idiozia. Di solito questi sono bambini o persone anziane. Un aumento della pressione arteriosa è caratteristico dei bariti, che, in contrasto con l'ipotiroidismo "classico", si verifica molto spesso, specialmente nei pazienti anziani che presentano anche aterosclerosi concomitante. Tipici sintomi di ipotiroidismo in barite: secchezza delle fauci e sete al mattino, bassa statura, bocca costantemente aperta e respiro con bocca aperta, torpore, sonnolenza, letargia.

Modalità simili hanno il bromo, che è caratterizzato da scarsa tolleranza del lavoro mentale, secchezza delle fauci e sete al mattino, una ghiandola tiroidea molto densa. Tuttavia, l'età più giovane è più caratteristica.

Causticus è preferibile negli anziani, se l'ipotiroidismo è accompagnato da patologia articolare, metabolismo minerale compromesso e incontinenza urinaria durante la tosse e la risata. Il disagio al collo sembra un "nodo alla gola". Paura del buio. Mestruazioni deboli e ritardate.

L'ammonio carbonicum è prescritto a pazienti che, oltre ai sintomi di ipotiroidismo, hanno una tendenza al sanguinamento nasale mattutino e voglie di caramelle. Il paziente tipo ammonio carbonicum è una persona pigra, adiacente, sonnolenta, stanca. Può essere sia sottile che pieno, con una faccia gonfia. Scarsi trasferimenti dell'attività fisica. Avere un cuore debole
Kalkareya Carbonica è adatto per pazienti con diatesi displasia linfatica, una tendenza a malattie della pelle, sudorazione eccessiva e intolleranza alle uova.

Calcarea Carbonica comprende due tipi di bambini. Il primo tipo è pieno di bambini pastosi con una grande testa e una grande pancia, simile a un bacino inverso. Il labbro superiore è leggermente rialzato, la punta del naso potrebbe essere rossa. Questi bambini non invadono le fontanelle lunghe, i denti scoppiano tardi. I sudori notturni della testa sono espressi - la federa diventa bagnata. Di solito soffrono di malattie allergiche della pelle, spesso si raffreddano, hanno linfonodi ingrossati e densi. Lo sviluppo di camminare e parlare è dietro la norma.

I bambini del secondo gruppo, a differenza dei bambini del primo gruppo, sono generalmente magri a causa della mancanza di cibo o di una cattiva digestione dei prodotti, con pelle sottile, capelli biondi delicati. Sono soggetti a malattie catarrale, rachitismo e tubercolosi. I bambini di Calcarea Carbonica sono estranei piangenti, timidi, scarsamente percepiti, sono sempre vicini alla madre e si nascondono immediatamente dietro il suo orlo in caso di pericolo. Caratterizzato da voglie per l'uso di cibi indigesti: gesso, lime, carbone. Dipendente da dolci e uova. Intolleranza al latte Kalkareya Carbonica è adatto a ragazze giovani, piene, gentili e molto pigre con un ciclo mestruale abbondante e frequente. Il minimo esercizio è scarsamente tollerato, mancanza di respiro e stanchezza.

Le persone mature appartenenti al tipo di calcarea carbonica, sono sovrappeso, sono fredde, sudate, sentono freddo gelido nelle mani e nei piedi. Sopporta male correnti d'aria e freddo.

La calcarica fluorescente è caratterizzata da una ghiandola tiroide molto densa, oltre alla presenza di numerose anomalie e "disarmonia" anatomica, varie asimmetrie. Il tipo di calcolo fluorico è caratterizzato da numerose deformità e anomalie dello scheletro, con una storia di rachitismo, aumento della mobilità delle articolazioni, crescita impropria dei denti, carie, sintomo di varici complessi.

Caratterizzato dall'aspetto di vene dilatate su cute pallida. Mestruazioni abbondanti, accompagnate da dolore nell'utero e nelle cosce. Senso di pesantezza e spasmi dovuti al prolasso dell'utero. Queste persone sono pigre, lente, indecise, ma si adattano rapidamente all'ambiente.

Scegliamo l'alluminio, se il paziente è preoccupato per la caduta dei capelli e la grave secchezza della pelle, e c'è anche un "sgabello secco". Questo farmaco deve essere differenziato dalla grafite, che è caratterizzata da malattie della pelle, crepe nelle unghie con crescita, una sensazione di freddezza nel cuore e ragnatele sulla fronte. Se i sintomi dell'ipossia sono più pronunciati, allora viene prescritto carboidrati.
Nella patogenesi di alcuni di questi farmaci vi sono sintomi di insufficienza venosa sotto forma di vene varicose degli arti inferiori ed emorroidi. L'Aloe farmaco è probabilmente il più indicato con tali combinazioni.

La stragrande maggioranza dei preparati omeopatici da noi citati ha una ghiandola tiroidea densa e ingrossata nella patogenesi, che viene rivelata durante un esame obiettivo.
E infine, nei casi di ipotiroidismo subclinico, quando con l'intervista non si riesce a trovare un singolo sintomo, sulla base del quale si possa scegliere un farmaco, e la diagnosi viene stabilita esclusivamente dal laboratorio, si prescrivono farmaci Arnica e Viscum. La ragione del loro appuntamento dà l'esperienza della fitoterapia - una specialità adiacente all'omeopatia.

Trattamento dell'ipotiroidismo con l'omeopatia e la raccolta delle erbe

Il trattamento dell'ipotiroidismo con l'omeopatia è un metodo abbastanza efficace per trattare questo problema. Ipotiroidismo è una condizione specifica del corpo quando la ghiandola tiroidea secerne una quantità insufficiente di ormoni. Il trattamento dell'ipotiroidismo con l'omeopatia cominciò a essere praticato relativamente di recente, ma i buoni risultati portarono a ritenere che il problema potesse essere risolto in questo modo.

Il trattamento dell'ipotiroidismo con l'omeopatia cominciò a essere praticato relativamente di recente, ma i buoni risultati portarono a ritenere che il problema potesse essere risolto in questo modo.

Perché si sviluppa l'ipotiroidismo

Oggi gli esperti distinguono tra due tipi di problemi: ipotiroidismo primario e secondario. Nell'ipotiroidismo primario, la ghiandola tiroide produce molto meno ormoni a causa del fatto che vi è una certa patologia in esso. Nella forma secondaria della malattia, la causa risiede nella presenza di patologia direttamente nel sistema ipotalamico-ipofisario, da cui dipende completamente la ghiandola tiroidea. Come la pratica mostra, molto spesso, gli esperti non possono fornire le ragioni per cui l'ipotiroidismo inizia a svilupparsi.

Inoltre, va notato che l'ipotiroidismo primario è diviso in due tipi:

  • Alteratsionny.
  • Carenza di iodio

Il tipo di ipotiroidismo primario alterato o dannoso è caratterizzato da un danno ai tessuti molli della ghiandola tiroidea da parte del sistema immunitario. In questo caso, ci sono enormi rischi che i seguenti fattori hanno causato lo sviluppo del problema: temperatura, radiazioni, effetti medici o parassitari sull'organo e sull'intero corpo umano. Gli esperti non escludono l'insorgenza e lo sviluppo della malattia a seguito di lesioni alla tiroide.

La causa del coma ipotiroideo può essere un'ipotermia elementare del corpo, intossicazione, una lesione meccanica piuttosto grave, una malattia infettiva acuta o virale e così via.

Complicazioni dal problema

Le complicazioni dovute all'influenza dell'ipotiroidismo sul corpo umano possono verificarsi solo se il problema ha raggiunto una forma di sviluppo sufficientemente grave. Questo è abbastanza raro e quindi il paziente potrebbe cadere in un coma ipotiroideo o mixedematoso. Nella maggior parte dei casi, questa condizione può verificarsi nelle persone anziane e solo se non viene effettuato un trattamento tempestivo e adeguato. Inoltre, la causa del coma ipotiroideo può essere un'ipotermia elementare del corpo, intossicazione, una lesione meccanica piuttosto grave, una malattia infettiva acuta o virale e così via.

Omeopatia contro l'ipotiroidismo

Il trattamento dell'ipotiroidismo con l'omeopatia è iniziato relativamente di recente. Secondo le osservazioni, i medicinali omeopatici hanno un discreto effetto sul corpo del paziente e ben presto la ghiandola tiroidea normalizza il suo lavoro a tutti gli effetti.

Le persone che soffrono di ipotiroidismo dovrebbero seguire una dieta ipocalorica piuttosto rigorosa.

Tipo di ipotiroidismo da carenza di iodio è caratterizzato da una quantità insufficiente di iodio nel corpo, a causa della quale ci sono interruzioni nella ghiandola tiroidea. Come parte della maggior parte degli ormoni che questo corpo produce, c'è lo iodio, e la sua quantità insufficiente impedisce la produzione della quantità richiesta di ormoni.

Le persone che soffrono di ipotiroidismo dovrebbero seguire una dieta ipocalorica piuttosto rigorosa. Bere più volte meno carboidrati e grassi e la quantità di proteine ​​in questo caso è leggermente aumentata. Vale la pena notare che è necessaria una grande quantità di proteine ​​per far funzionare la ghiandola tiroide e sintetizzare gli ormoni.

Ora gli endocrinologi per il trattamento dell'ipotiroidismo sono prescritti ai pazienti per ricevere L-tiroxina secondo uno schema appositamente sviluppato.

Se una persona prende i rimedi omeopatici, deve somministrare il sangue per i test ogni 3-6 mesi.

Se una persona prende i rimedi omeopatici, deve somministrare il sangue per i test ogni 3-6 mesi. In questo modo, il livello degli ormoni tiroidei può essere controllato. Inoltre, è necessario eseguire un'ecografia della ghiandola tiroidea più volte all'anno. Quindi il medico curante esamina attentamente i dati e regola la dose del rimedio omeopatico L-tiroxina. L'automedicazione può finire con problemi abbastanza seri, e quindi inizialmente dovresti cercare l'aiuto di specialisti nel campo dell'omeopatia.

Come viene trattata l'omeopatia e la fisioterapia?

Allo stesso tempo, vale la pena dimenticare gli alimenti con un alto contenuto di colesterolo e sale. Hai bisogno di mangiare il maggior numero possibile di verdure fresche, frutta, bacche e latticini. La nutrizione deve essere frazionata, poiché dopo ogni pasto si attiva la ghiandola tiroidea.

Erbe contro l'ipotiroidismo

Ci sono un gran numero di erbe che hanno un effetto benefico sulla ghiandola tiroidea. Gli esperti consigliano di prendere le piante medicinali nella raccolta, piuttosto che separatamente. Per risolvere il problema con l'ipotiroidismo, puoi assumere le seguenti cariche di piante medicinali:

  • 2/3 cucchiaini di frutta di Durishnik e corteccia di olivello spinoso, 1/4 di un cucchiaio di frutti di ginepro, 2,5 cucchiai di achillea.
  • Mescolare l'erba erba di San Giovanni, camomilla, farmacia, radice di elecampane, rosa canina, radice di Mordovnik, frutti di cocklebur - tutte le piante dovrebbero essere prese in un rapporto di 1: 1.
  • Erba di iperico, fiori di camomilla, frutti di rosa selvatica, erba di celidonia, erba di cicoria, radice di tarassaco, foglie di mirtillo rosso, frutti di aneto e aus sono mescolati nella stessa quantità.
  • Mescolare con cura l'erba di erba di San Giovanni, celidonia, fianchi, radice di liquirizia, radice di angelica, radice di Rhodiola rosea e, naturalmente, il frutto del cocklebur - è possibile acquistare tutte le erbe in farmacia, è necessario prenderlo ugualmente.
  • L'erba della celidonia è presa, la radice dell'enula campana, i frutti dell'aneto, l'erba della cicoria, la radice della Rhodiola rosea, i frutti del cardo, sono tutti ugualmente e completamente schiacciati.
  • Fiori di camomilla, erba millefoglie, rosa canina, radice di mordovnik, erba di cicoria - tutti nella stessa quantità.
  • Erba di iperico, radice di bonsa, germogli di betulla, frutti di cenere di montagna, frutti di cocklebur.

Nell'ipotiroidismo, si raccomanda inoltre di assumere speciali miscele nutrizionali che devono essere preparate da limoni, noci e miele fresco.

Nell'ipotiroidismo, in combinazione con i rimedi omeopatici, si consiglia di assumere speciali miscele nutrizionali con una maggiore quantità di vitamine che devono essere preparate da limoni, noci e miele fresco. Per preparare una tale miscela, è necessario prendere un limone maturo di medie dimensioni, saltare insieme alla scorza con un tritacarne con una grata fine, quindi aggiungere un bicchiere di miele al limone e mescolare tutto accuratamente. Prendi questo medicinale è un cucchiaio tre volte al giorno. A stomaco vuoto dovrebbe mangiare 3-4 noci e un cucchiaio di miele.

Tutte le tasse previste per il trattamento dell'ipotiroidismo, è possibile preparare una prescrizione.

Per fare questo, prendere due cucchiai di erbe medicinali (pre-triturati), versare un litro di acqua bollita, quindi coprire con un coperchio del piatto, in cui viene preparato il decotto, portare a ebollizione a fuoco basso. Per dieci minuti, fate bollire a fuoco basso, quindi versate il thermos nel thermos con l'erba, lasciandolo per 3-4 ore. Trenta minuti prima dei pasti è necessario bere 100-150 ml di brodo medicinale Le spese di terapia continuano fino a 4 mesi, quindi viene praticata una pausa, se necessario, il trattamento viene ripetuto.

Ipotiroidismo e omeopatia

Ipotiroidismo, possibilità di trattamento omeopatico e fitoterapia.

La ghiandola tiroide latina è chiamata ghiandola thyreoidea, quindi, in tutti i termini medici che fanno riferimento ad essa, è presente il prefisso "thyre". La ghiandola tiroidea si trova sulla superficie anteriore del collo, quasi sotto la pelle e può essere facilmente sentita, soprattutto in presenza di cambiamenti patologici in esso.

In forma, assomiglia a una farfalla, poiché consiste di due lobi e un istmo. Spesso il lobo destro è più grande di quello sinistro. L'unità strutturale della tiroide è il follicolo, diversi follicoli sono il thyron e quindi i lobuli dai quali si formano i lobi. All'interno del follicolo contiene un colloide, che consiste in tireoglobulina (un ormone tiroideo associato a proteine). Questo è un tipo di deposito di ormoni tiroidei, le loro riserve durano per 2-3 mesi.

L'epitelio follicolare attorno al follicolo è costituito da cellule A - tireociti. La loro funzione principale è la sintesi degli ormoni - tiroxina (T 4) e triiodotironina (T 3) dallo iodio, che assorbono dal flusso sanguigno. La struttura della tiroxina è abbastanza semplice, contiene 2 anelli benzoici e quattro atomi di iodio, T3 - tre atomi di iodio. La tiroxina (T4) è molto di più, e la T3 è molto più attiva.

Ci sono anche nelle cellule della ghiandola tiroidea - le cellule di Ashkinadze - proliferative. Il parenchima della tiroide ha una maggiore capacità di proliferare. La fonte di crescita del parenchima tiroideo è costituita da cellule B nell'epitelio dei follicoli. Questo è un prerequisito per la possibilità di un trattamento omeopatico della tiroide. Inoltre, ci sono anche cellule C neuroendocrine parafollicolari.

A differenza dei tireociti, le cellule parafollicolari non assorbono lo iodio, ma promuovono la formazione di neuroamine (noradrenalina e serotonina) e sono correlate alla biosintesi degli ormoni calcinonina e somatostatina. Attraverso la produzione di ormoni tiroidei, la ghiandola tiroidea fornisce l'assorbimento di calorie - glucosio da parte delle cellule. Con il flusso sanguigno, la tiroxina e la triiodotironina vengono trasportate in ogni cellula del nostro corpo e aprono le loro membrane per l'insulina, contribuendo all'utilizzo del glucosio, cioè nutrendo cellule e tessuti.

Ma la cosa più interessante è probabilmente la regolazione della funzione della ghiandola. Viene eseguito dall'ormone stimolante la tiroide (TSH) dell'ipofisi in base al tipo di feedback. L'ormone stimolante la tiroide induce la ghiandola tiroidea a produrre la tiroxina, cioè la stimola. Quando la tiroxina è bassa nel sangue, il livello di TSH aumenta, questo tipo di spinge la ghiandola alla sintesi di ormoni e. Al contrario, se c'è molta tiroxina, a sua volta inibisce la produzione di TSH nell'ipofisi e il suo livello diminuisce. A seconda delle esigenze del corpo, questo processo viene costantemente ripetuto. E in uno stato normale, la concentrazione di tutti gli ormoni è bilanciata, ma con la patologia tutto cambia.

Quando tireotossicosi: nel sangue sono costantemente alti livelli di ormoni tiroidei T3 e T4, rispettivamente, TSH molto basso. In ipotiroidismo: alto TSH e basso T3 e T4. Pertanto, la tireotossicosi si verifica sempre con un maggiore scambio di tessuti e organi e l'ipotiroidismo è accompagnato da un metabolismo più lento con tutti i sintomi che ne derivano.

I sintomi dell'ipotiroidismo non sono strettamente specifici. In questo stato, c'è una violazione di tutti i processi metabolici nel corpo. L'attività cardiaca, il lavoro del sistema nervoso, lo stomaco, l'intestino, i reni, il sistema riproduttivo sono compromessi. I pazienti vanno dai dottori e sono curati per tutte le malattie, quando dovrebbero mandarlo da un endocrinologo! È necessario riconoscere l'ipotiroidismo nel tempo, poiché lo sviluppo del mixedema e del cretinismo è possibile nella fase avanzata dell'ipotiroidismo.

Quali sono i suoi sintomi principali?

Sintomi comuni: debolezza, affaticamento, grave freddezza (sensazione di freddo anche in calore), aumento di peso, ritenzione di liquidi nel corpo - gonfiore dei tessuti, specialmente del viso, gonfiore paraorbitario, gonfiore delle gambe, mani. Improvvisamente il russare inizia in un sogno a causa del gonfiore dei tessuti della laringe. Ci sono dolori muscolari e crampi, grave secchezza della pelle, unghie fragili e abbondante perdita di capelli. L'anemia sta progredendo Elevati livelli di colesterolo nel sangue che non vengono corretti dalla dieta e dalle statine di colesterolo.

Sistema nervoso: letargia, sonnolenza, difficile risveglio mattutino, compromissione della memoria e velocità dei processi mentali, compromissione dell'udito, riduzione del livello dell'umore, fino a depressioni. Ansia. Coma sensazione in gola. Perdita di interesse per parenti, parenti, attività professionali.

Sistema cardiovascolare: polso lento, aumento della pressione diastolica, poliserozitosi, in particolare idropericardio.

Tratto gastrointestinale: colelitiasi, discinesia gastrointestinale, elevazione persistente degli enzimi epatici, stitichezza cronica.

Sistema urogenitale: eventuali violazioni del ciclo mestruale: amenorrea, dismenorrea, sanguinamento. Infertilità. Scarico dalle ghiandole mammarie (non correlato all'alimentazione del bambino). Diminuzione della libido Disfunzione erettile negli uomini

Quali sono le cause dell'ipotiroidismo?

Molto spesso questa condizione è una conseguenza della tiroidite autoimmune. L'infiammazione autoimmune si sviluppa quando, per qualche ragione sconosciuta, gli anticorpi distruggono le proprie cellule tiroidee e smettono di produrre una quantità sufficiente di tiroxina. Questa distruzione si verifica lentamente nel corso degli anni e un aumento del titolo degli anticorpi antitiroide si trova nel sangue dei pazienti.

Altre cause sono spesso iatrogene, a seguito di lesioni o interventi chirurgici sulla ghiandola tiroidea.

Inoltre, può svilupparsi a seguito dell'azione delle radiazioni radioattive. In questi casi, di regola, la terapia sostitutiva con L - tiroxina viene immediatamente prescritta e i sintomi dell'ipotiroidismo non si sviluppano.

Che cosa può offrire l'omeopatia e la fitoterapia per il trattamento dell'ipotiroidismo così multiforme?

Prima di tutto, a questi pazienti viene mostrata una dieta con un apporto calorico ridotto (10-20% rispetto alla norma fisiologica) riducendo la quantità di carboidrati e soprattutto di grassi in modo normale e persino migliore - un contenuto proteico leggermente aumentato, dato che le proteine ​​sono necessarie per la sintesi degli ormoni tiroidei.

Dalla dieta escludere cibi ricchi di colesterolo e salati, ridurre il consumo di acqua. Si consiglia di aumentare la dieta di verdure, frutta, bacche, i loro succhi, latticini, piatti contenenti crusca di grano, che hanno un effetto lassativo.

I pazienti con ipotiroidismo non dovrebbero abusare di alimenti ricchi di vitamina A e di provitamina, carotene. Questo vale soprattutto per burro, fegato, verdura e frutta con polpa di arancia, come zucca, carote, albicocche. È chiaro che non stiamo parlando di un divieto totale di questo gruppo di prodotti a causa della grande importanza della vitamina A nell'attività vitale dell'organismo.

I pasti dovrebbero essere frazionari - 5-6 pasti al giorno, poiché ogni pasto stimola la funzione ormonale della ghiandola tiroidea.

Dai mezzi della medicina tradizionale, che possono aiutare nel trattamento dell'ipotiroidismo, si raccomandano miscele vitaminiche e nutrienti di limone, miele e noci.

Ad esempio, prendere 1 limone medio, tritare insieme alla buccia e mescolare con una tazza di miele.

Prendi 1 cucchiaio. 3 volte al giorno per un lungo periodo. Noci e miele Mescolare 3-4 gherigli di noci con 1 cucchiaio. miele. Questa è una porzione unica, che viene assunta al mattino a stomaco vuoto per un lungo periodo di tempo.

Ricette della medicina tradizionale per l'ipotiroidismo:

1. 1 cucchiaio. polvere di alghe secche versare una tazza di acqua bollente, insistere fino a gonfiore, filtrare, aggiungere 2-3 volumi di ricotta fresca, polvere di noci 10 gherigli di noce, 1 cucchiaio. aglio, riempire con olio di semi di girasole e aggiungere al cibo 1-2 volte a settimana per l'ipofunzione della tiroide.

2. Un ottimo strumento terapeutico per l'ipotiroidismo è la tintura di succo di barbabietola. Richiesto: 250 g di vodka, 1/2 tazza di succo di barbabietola. Metodo di cottura Grattugiare le barbabietole fresche su una grattugia fine, spremere il succo e diluirlo con la vodka, lasciare per 2 giorni. Prendere 3 volte al giorno, 2 cucchiai. L., bevendo 1/2 tazza di acqua. Il corso del trattamento è di 15 giorni, quindi una pausa di 7 giorni e la ripetizione del trattamento è di 10 giorni.

3. Miele, grano saraceno tritato e noci. Conservare in frigorifero. Con gozzo 2-3 gradi 1 giorno a settimana c'è solo questa miscela. Il corso del trattamento è di 6 settimane. Se necessario, ripetere in un mese.

4. 1 cucchiaio. erbe schiacciate di alghe bianche versano un bicchiere d'acqua bollente. Insistere per una settimana in un luogo buio, a volte tremante, tensione. Bevi 1 cucchiaino. con acqua 3-4 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti. Trattamento per 1,5 mesi.

5. Le bacche di viburno si versano in un barattolo e versano il miele, insistono per un mese e si prendono a stomaco vuoto in un cucchiaio.

6. Macinare 1 kg di aronia, mescolare con lo zucchero e prendere un cucchiaino 3 volte al giorno.

7. Frutti di feijoa tritare e coprire con zucchero nel rapporto di 1: 1. Conservare in frigorifero, assumere 1-2 cucchiaini.

8. 1 cucchiaio. un cucchiaio di pidocchi di erba secca versare 1 tazza di acqua bollente. Quando l'infusione si è raffreddata, filtrare e prendere 3 volte al giorno per 1/3 di tazza 30 minuti prima dei pasti.

9. Anche il ginseng aiuta. Come stabilito dagli scienziati bulgari, il ginseng migliora la funzione della ghiandola tiroide quando viene inibito. Tintura di ginseng (preparazione farmaceutica) per prendere 30 gocce 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 1 mese. Dopo 15 giorni, ripetere il corso.

Come puoi vedere, ci sono modi per mantenere la funzione della ghiandola tiroide con l'aiuto della fitoterapia, dovresti scegliere solo una prescrizione adatta ad un particolare paziente.

Avendo fatto un campione negli ultimi 4 anni di pratica omeopatica, si è scoperto che ogni quinto che ha chiesto aiuto ha questa o quella malattia della tiroide.

La percentuale di donne era di 98 di coloro che avevano problemi con la ghiandola e il 2% erano uomini. Due terzi dei pazienti con patologia tiroidea avevano ipotiroidismo, il resto - eutiroidismo e una piccola quantità - aumento della funzione ghiandola. La tireotossicosi è raramente indirizzata a un omeopata.

Quali rimedi possono essere presi in considerazione per il trattamento dell'ipotiroidismo?

I farmaci più frequentemente prescritti nella mia pratica per l'ipotiroidismo:

1. Arnica - ipotiroidismo iatrogeno, nella storia - lesioni, fratture, operazioni addominali, interventi chirurgici sulla tiroide. Dolori muscolari, convulsioni si sviluppano in essi, lividi spesso lievi, disturbi nel sistema di coagulazione del sangue, elevati enzimi epatici. Come manifestazione della risposta del corpo al danno.

2. Kolhikum: la patogenesi di questo strumento è molto coerente con l'ipotiroidismo. La sensazione di freddo, debolezza, letargia, gonfiore dei tessuti, soprattutto intorno agli occhi, aumenta la sensibilità agli odori, in particolare la cucina, la nausea dall'odore del cibo. Dolore e gonfiore delle articolazioni, feci sconvolte, aggravamenti autunnali.

3. Seppia - difficile risveglio, palpebre superiori edematose, lentezza delle azioni e del linguaggio, depressione, indifferenza alla famiglia e al lavoro, pelle secca e squamosa con pigmentazione scura sugli zigomi, sul naso a forma di farfalla. Tendenza alla stitichezza, omissione degli organi pelvici, varie malattie femminili.

4. Carbonicum di potassio - edema delle palpebre superiori nella zona dell'angolo interno, gonfiore delle estremità. Debolezza, pallore, sudorazione, sovrappeso. Dolore lombare, specialmente durante le mestruazioni. Sanguinamento in menopausa. Indolenzimento delle varie articolazioni. Disturbi del sonno, primi risvegli. Palpitazioni, extrasistole. Crampi alle gambe.

5. grafite - densa pelle edematosa, follicolite sulle spalle. Perdita di capelli, unghie fragili, onicomicosi. Dipendenza dall'obesità. Indifferenza verso l'ambiente. Aumento del pianto, come Pulsatilla. Intestino lento. Mancanza di una sedia per diversi giorni. La grafite è la prescrizione più comune nella mia pratica per l'ipotiroidismo.

6. Album Arsenicum: debolezza, ansia, paura più vicina alla notte, povero addormentarsi. Poliviniti: idropericardio, B. B. ascite. Dispnea notturna, costretta a dormire seduta sul pavimento. Nicturia. Fegato ingrandito, colesterolo alto ed enzimi epatici.

7. Thuja - la pelle come "buccia d'arancia", ruvide pieghe naso-labiali, viso grasso, con l'acne, come "battuto dal vaiolo", ha più talpe sulla pelle, verruche. Nella storia di polipi di vari organi (intestino, vescica). Nelle donne, fibromi uterini, erosione cervicale, leucorrea, mughetto. Sentimentalismo, la tendenza alla tristezza, soprattutto in caso di pioggia. L'idrofilia dei tessuti è aggravata dalla pioggia. Buon tessuto per edemi alla reception Toui.

8. Tiroide - questa preparazione del tessuto tiroideo del polpaccio non viene utilizzata tutte le volte che ci si aspetterebbe. Non mostrato a tutti. È necessario trovare una somiglianza: caratteristiche facciali grandi, quasi acromegaloidi, pelle ruvida. Grandi parti del corpo: arti, corpo, testa. Disproporzioni nella struttura del corpo. Mani e piedi edematosi, come pastiglie. Potrebbe esserci un collo "spesso" gonfio. Il livello di enzimi epatici, dislipidemia.

9. Plumbum metallicum, aceticum - è diventato ormai un appuntamento più frequente, probabilmente a causa dell'inquinamento ambientale con metalli pesanti e della loro influenza sulla funzione della ghiandola. Disturbi dolorosi agli arti, debolezza in essi, intorpidimento delle dita, alterazione della memoria. Dolori lancinanti agli arti, anche nella ghiandola tiroidea. Difficoltà a parlare, insonnia, depressione, fobie. Palpebre pastose, omesse. Macchie marrone scuro in tutto il corpo. Stitichezza spastica con tenesmo e crampi addominali. Dismenorrea e menorragia nelle donne. Aumento degli enzimi del colesterolo, della creatinina e del fegato. L'uso di questo strumento in combinazione con l'uso di acqua pura aiuta a sbarazzarsi di questi sintomi e ipotiroidismo.

Questo è lontano dall'elenco completo dei farmaci usati per trattare l'ipotiroidismo. In ogni caso, è necessario fare una scelta sulla base di un insieme di sintomi al fine di consentire il ripristino della struttura morfologica e della funzione della ghiandola tiroidea.

Questa è una delle ghiandole più straordinarie del nostro corpo, che influisce sulle emozioni, contribuisce a una percezione luminosa della vita. E lei è capace di rigenerazione!

Gli effetti dei medicinali omeopatici non sono stati adeguatamente studiati, compresa la ghiandola tiroidea. Ma le possibilità di questo metodo sono fuori dubbio. E nel trattamento dell'endocrinopatia, incluso l'ipotiroidismo, c'è un grande futuro dietro l'omeopatia!

Il trattamento dell'ipotiroidismo con l'omeopatia

Perché non rimandare il trattamento?

  • Il bambino inizia a ritardare lo sviluppo fisico e mentale, diminuisce l'immunità, il bambino spesso si ammala
  • Negli adulti, la memoria, l'attenzione, l'intelletto sono significativamente ridotti, la pressione diminuisce, l'insufficienza cardiaca si sviluppa.
  • Nelle donne, una menopausa precoce inizia con atrofia delle ovaie e delle ghiandole mammarie, aumento della crescita dei capelli di tipo maschile, perdita di capelli, frigidità
  • Negli uomini, l'impotenza si sviluppa, c'è un aumento del peso corporeo!

I vantaggi del nostro trattamento:

  • Curiamo completamente la malattia (!) In 6 - 8 settimane
  • Condurre la diagnosi aggiuntiva di tutti gli organi bersaglio e il sistema endocrino. Usiamo solo l'omeopatia innocua durante il trattamento: curiamo senza operazioni, compresse e ormoni
  • Aiutiamo TUTTI, compresi i pazienti con una grande "esperienza" della malattia, bambini, donne in gravidanza e in allattamento
  • Trattiamo l'ipotiroidismo anche nei casi più gravi, complicati da malattie croniche del sistema endocrino e cardiovascolare.

Brevemente sulla cosa principale:

Ipotiroidismo è una malattia della ghiandola tiroidea, in cui la ghiandola riduce la produzione dei suoi ormoni. Di conseguenza, il metabolismo del corpo diminuisce, il funzionamento del sistema endocrino, nervoso, cardiovascolare è disturbato - tutto il corpo soffre!

Sintomi di ipotiroidismo: aumento di peso, sonnolenza, letargia, problemi di concentrazione. Quando l'ipotiroidismo negli uomini presenta problemi di potenza, nelle donne il ciclo mestruale è disturbato. I capelli cadono, la pelle diventa secca, le unghie esfoliano. Il paziente soffre di stitichezza, edema.

Il solito trattamento dell'ipotiroidismo

Tipicamente, il trattamento dell'ipotiroidismo è la terapia sostitutiva. Ma questo non è sempre giustificato! A volte la terapia ormonale fa più male che bene. Il corpo riceve una dose di ormoni dall'esterno e la ghiandola tiroide inizia a funzionare ancora peggio - perché lavorare se gli ormoni entrano nel corpo nella giusta quantità? Ma a causa della dipendenza del corpo dagli ormoni artificialmente sintetizzati, la ghiandola tiroidea inizia gradualmente a peggiorare. Sono necessari sempre più ormoni. E a proposito, questi farmaci hanno un numero enorme di effetti collaterali che nella vecchiaia colpiscono dolorosamente il paziente con ipotiroidismo. E quando una persona semplicemente non può vivere normalmente senza una dose giornaliera di ormoni, osserviamo un risultato logico e, purtroppo, triste della terapia ormonale.

Trattamento dell'ipotiroidismo con l'omeopatia presso il Centro Adonis

I dottori del Centro Omeopatico Adonis sono assolutamente in disaccordo con questo approccio. Come si può "martellare" artificialmente un organo senza dargli l'opportunità di ripristinare il suo lavoro? E, in effetti, nella maggior parte dei casi di ipotiroidismo, tali misure - "da un cannone a passeri" - non sono giustificate.

Parte della mancanza di trattamento ormonale convenzionale è che l'ipotiroidismo della ghiandola tiroidea viene trattato da un endocrinologo, che si occupa solo del sistema endocrino e non si preoccupa affatto di altri organi o sistemi del corpo. Gli omeopati del Centro Adonino trattano non la malattia, ma il paziente!

I medici omeopati non considerano il paziente come un "insieme" di organi e sistemi separati. L'uomo è un singolo organismo integrale, tutti processi in cui, in un modo o nell'altro, sono interconnessi l'uno con l'altro. E i rimedi omeopatici sono selezionati per il paziente, e non per la sua malattia individuale, l'ipotiroidismo. I medici del centro sono sicuri: solo un atteggiamento così olistico per il ripristino della salute del paziente porta a una cura radicale!

Diagnostica moderna presso il centro di Adonis

Il successo del trattamento dipende dalla precisione della selezione dei farmaci mono omeopatici. Diverse decine di medicinali omeopatici possono avere una patogenesi simile (indicazioni simili per il trattamento). La scelta è fatta sulla base di molti dei sintomi più caratteristici. E per fare correttamente questa scelta, solo un omeopata esperto può permetterselo!

Pertanto, i medici del Centro omeopatico Adonis usano metodi diagnostici moderni e altamente informativi. Questi metodi consentono di selezionare con estrema precisione singoli preparati omeopatici e immediatamente alla prova di ricezione la loro efficacia.

Inoltre, queste indagini rivelano la vera causa delle patologie sviluppate in una fase molto precoce. Ciò è necessario, dal momento che l'omeopata ha bisogno di un quadro completo dello stato di salute del paziente: accade che i sintomi più importanti siano ancora nascosti e il paziente non senta alcun reclamo.

Pertanto, i medici del centro devono fare domanda per il test di ammissione con il metodo di Follya o test di risonanza vegetativa - ART.

Dopo aver ricevuto i medici consegnare al paziente un rapporto dettagliato sull'esame del protocollo su 6-7 fogli. I pazienti sono semplicemente stupiti di un approccio olistico e fondamentale alla loro salute! Queste indagini danno risultati affidabili sul lavoro di ciascun corpo, il loro costo è basso e non causa alcun disagio. La diagnostica viene eseguita con successo sia per i bambini molto piccoli (dai 6 mesi) che per le persone anziane, le donne in gravidanza e in allattamento.

Inoltre, al passo con i tempi, gli omeopati centrali, se necessario, usano sui loro trattamenti la terapia di biorisonanza (BRT) e la terapia di frequenza risonante (RFT). L'uso di questi metodi terapeutici accelera in modo significativo il recupero.

Recensioni dei pazienti

Per tutta la vita ero seduto su L-tiroxina dopo l'operazione - nel 1998 mi fu tolta la proporzione della ghiandola tiroidea sul nodo. L'endocrinologo ha aumentato gradualmente il dosaggio dell'ormone e nel 2016 abbiamo raggiunto 200 mg di questo farmaco a gennaio. È chiaro che ho sviluppato molti effetti collaterali: il cuore mi fa male, ho guadagnato + 15 kg di peso, ho appena avuto problemi con i miei nervi, non ho dormito...

Capendo che non c'è più posto per aumentare la dose, e se lascio tutto così, semplicemente non sopravviverò, ho iniziato a cercare una via d'uscita. In MONICA mi è stato chiesto di Adonis. È venuto senza sapere nulla di omeopatia. Ma lei ha preso il trattamento con attenzione. Dal secondo mese in poi, i miei esami hanno iniziato a tornare alla normalità. E Garus Anna Georgievna iniziò lentamente a ridurre la dose dell'ormone. Ora prendo 25 mg al giorno. Piuttosto, è già psicoterapia... Mi sento bene e ho un bell'aspetto - ho perso peso, il gonfiore dalla mia faccia è andato via, ho iniziato a fare esercizio fisico. Grazie, Anna Georgievna! Senza di te non so nemmeno cosa farei!

Ho sentito da molti quanto sia utile l'omeopatia per l'ipotiroidismo. Ma lei non mi ha aiutato! Non riesco neanche a pensare che sia impossibile prendere preparazioni omeopatiche "da un'altra" persona! Il mio omeopata ha scritto alla mia amica - l'ha aiutata. E perché non mi aiuta !? Ho dovuto iscrivermi personalmente in questo centro e mi hanno spiegato che ogni volta che si nomina un trattamento omeopatico è come la creatività. Per ogni paziente i loro farmaci. A proposito, sono un dirigente e ho bevuto tutto come sono stato nominato. Il risultato di 2 mesi di trattamento in questo centro - non bevo più eutirox. Solo grani! E molto felice! Le prestazioni sono molto migliori. Sentirsi giovani e in salute!

Perché è necessario trattare l'ipotiroidismo nel centro omeopatico Adonis?

1. I migliori e omeopati di Mosca conducono il ricevimento presso il Centro Adonis. Tutti loro hanno una grande esperienza personale nel trattamento omeopatico dell'ipotiroidismo, esclusivamente l'omeopatia. Affrontano i casi più complessi e trascurati di patologie croniche nel lavoro della ghiandola tiroide e riescono a farcela con successo!

Miglioramento dei nostri pazienti con ipotiroidismo sentire fin dai primi giorni dal ricevimento della rimedi omeopatici selezionati singolarmente. Un ciclo completo di trattamento per l'ipotiroidismo di solito dura 1-2 mesi. Di norma, il trattamento si conclude con abbandono del trattamento ormonale e nei pazienti trattati con omeopatia per 1 anno. Un trattamento "parallelo" di ipotiroidismo sono trattati con successo e molte comorbidità - ipertensione, osteoporosi, artrite, artrosi, sovrappeso, edema.

2. Il più importante e la più avanzata fino ad oggi, la diagnosi - con il metodo di Voll e il test vegetativo di risonanza (VRT) si svolgono nel centro della "Adonis" nei moderni e certificati attrezzature e di assistenza sanitaria fornitori direttamente (non amministratori!). L'uso di moderni metodi di esame consente di curare l'ipotiroidismo in 1-2 visite.

3. "Adonis" è un centro moderno, la reception in cui sono esclusivamente omeopati! I medici ricevono i pazienti tutti i giorni dalle 9:00 alle 21:00. Il centro è bello e accogliente, senza code! I consulenti del centro selezioneranno per te il momento migliore per te e il miglior medico specializzato nel trattamento della tua particolare malattia! Nel centro c'è un parcheggio gratuito, Wi-Fi. L'amministratore ti offrirà bevande e snack gratuiti.

4. Il costo di ammissione al centro è basso. Esso comprende già tutti i componenti necessari di una piena accoglienza - consultazione omeopata, ispezione estesa, testando i singoli farmaci omeopatici, un resoconto dettagliato su 5 fogli che spiegano il trattamento curation esperto per telefono o visita personale. Vi offriremo sconti e promozioni.

Benefici del trattamento dell'ipotiroidismo presso il Centro Adonis

1. Riduzione garantita dei reclami in 7 giorni con normalizzazione graduale degli ormoni tiroidei entro 3-6 mesi.

2. Trattamento esclusivamente con preparati omeopatici selezionati individualmente per il tuo caso - senza effetti collaterali e danni alla salute!

3. Opzionale: normalizzazione di tutti gli ipofisi, dell'ipotalamo, delle ghiandole surrenali, delle ghiandole sessuali. Prevenzione delle infezioni parassitarie.

4. Riceverai un protocollo completo delle tue condizioni di salute (su 5 pagine) con un elenco di tutte le patologie e patologie (anche al livello più elementare).

5. Riceverai gratuitamente tutti i farmaci necessari per l'intero corso del trattamento!

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Le ghiandole surrenali sono un organo appaiato situato sulla sommità di entrambi i reni e responsabile della produzione di alcuni ormoni.La disfunzione di queste ghiandole può causare gravi conseguenze, tra cui il coma e la morte.

Ossitocina - per la persona ignorante è solo il nome della droga, e poi, poco su ciò che dice agli uomini. Molte donne imparano l'uso dell'ossitocina solo all'inizio del travaglio, perché la sua funzione principale è quella di far contrarre l'utero.

Per il normale funzionamento del corpo femminile è importante il corretto equilibrio degli ormoni sessuali. Il loro vantaggio è considerato estradiolo.