Principale / Ghiandola pituitaria

Cos'è l'inibina B nelle donne: l'effetto dei livelli di glicoproteina sulla fertilità e capacità di concepire

Quando i tentativi falliti di concepire, la deviazione nel periodo della pubertà, gli aborti spontanei, la fecondazione in vitro senza successo, l'interruzione del ciclo, i medici prescrivono un complesso di studi. Per valutare lo stato del sistema riproduttivo, è necessario passare l'analisi sull'inibina B.

È importante sapere come i livelli di glicoproteina influiscono sulla fertilità nelle donne. Se ci sono prove, è necessario donare il sangue in un determinato giorno del ciclo dopo una corretta preparazione. La valutazione della riserva ovarica in combinazione con il livello di FSH e l'ormone anti-Muller mostra l'abilità funzionale delle ovaie e la possibilità di una concezione di successo.

Inhibin Q: che cos'è

Nelle donne, la glicoproteina produce cellule di granulosa nei follicoli secondari (antrali). La forma attiva del regolatore consiste in β e α-subunità, tra le quali vi sono legami disolfuro. La secrezione dell'ormone eterodimero nelle ovaie avviene durante tutta la vita, purché le ghiandole sessuali funzionino. Quando la funzione ovarica si esaurisce, il livello del regolatore diminuisce gradualmente man mano che l'attività ormonale degli organi diminuisce.

A cosa serve Ingibin B? Feedback La glicoproteina inibisce la produzione di FSH nelle cellule ipofisarie. La regolazione più attiva della concentrazione dell'ormone follicolo-stimolante si verifica nella fase follicolare (stadio iniziale e intermedio). Un importante regolatore colpisce localmente le ghiandole sessuali. Il deficit di glicoproteina influisce negativamente sulla regolazione della secrezione degli ormoni ipofisari. A valori bassi di inibizione di categoria B, la concentrazione di FSH aumenta.

La secrezione di ormone eterodimero aumenta sotto l'influenza del fattore di crescita insulino-simile - 1, FSH e ormoni sessuali maschili. GnRH riduce la produzione di glicoproteine.

Durante la pubertà, i livelli di inibina B aumentano gradualmente. Non a caso un test per il livello di glicoproteina è spesso prescritto in caso di violazione dei termini del periodo puberale, in caso di sospetto di immaturità delle ghiandole sessuali o l'inizio prematuro della funzione ovarica.

In età riproduttiva, i valori di glicoproteina fluttuano in diverse fasi del ciclo. I livelli di picco si notano più vicini all'insorgenza dell'ovulazione. Il terzo giorno dopo l'inizio della prossima mestruazione, i valori della glicoproteina cambiano, con un livello sufficiente del regolatore, le ovaie vengono stimolate per la maturazione riuscita dei follicoli e la piena concezione.

Inibisce B - un marker della riserva ovarica ovarica. La concentrazione di glicoproteina causa lo stato funzionale delle ghiandole sessuali dall'inizio del periodo prepuberale all'insorgenza della premenopausa. Il test consente di controllare la fertilità nelle donne.

Per valutare la riserva ovarica - il numero restante di follicoli, durante la maturazione di cui è possibile la fecondazione, vengono utilizzati tre tipi di analisi: per AMH, FSH e inibina B.

L'ormone eterodimero, la cui secrezione si trova nelle ovaie, è anche un marcatore del carcinoma a cellule di granulosa delle gonadi. Se un processo maligno si verifica nelle cellule delle ovaie, il livello di inibina B aumenta drammaticamente.

Scopri le cause dell'iperandrogenismo nelle donne e i metodi per trattare una condizione patologica.

In questo articolo vengono raccolte le direzioni generali della terapia e i metodi efficaci di trattamento del diabete insipido nei bambini.

Perché l'analisi

Lo studio aiuta a valutare diversi indicatori:

  • le dinamiche della terapia nelle patologie delle ovaie;
  • riserva ovarica;
  • anomalie nelle ragazze durante la pubertà;
  • risultati IVF proiettati;
  • la dinamica del processo maligno nelle ovaie.

Indicazioni per l'analisi

Alle donne viene prescritto un test per chiarire il livello di glicoproteina:

  • in caso di sospetta sterilità;
  • per la diagnosi di tumore nelle ovaie. L'analisi è altamente informativa nelle donne durante la menopausa, quando il livello naturale della glicoproteina è significativamente ridotto e un aumento dei valori dell'ormone eterodimero spesso indica la formazione di tumori;
  • chiarire il periodo di transizione all'AR durante la terapia per l'infertilità;
  • nel processo di pianificazione dell'inseminazione artificiale;
  • predire la stimolazione della funzione ovarica nei cicli di fecondazione in vitro;
  • con sintomi, indicando lo sviluppo di tumore delle cellule mucinose o granulose nel corpo delle ovaie. L'opzione migliore è quella di passare l'analisi non solo sul livello dell'ormone eterodimero, ma anche sull'antigene del cancro CA-125;
  • in violazione della formazione delle caratteristiche sessuali nell'infanzia;
  • nel trattamento dei tumori ovarici maligni, per valutare l'efficacia della chemioterapia. L'analisi è necessaria anche prima e dopo il trattamento.

Preparazione per lo studio

Cosa influenza il risultato dello studio? Questa domanda viene posta da molte donne prima della consegna del sangue venoso. I medici indicano fattori sotto l'influenza di quali deviazioni sono possibili.

I valori imprecisi dell'ormone eterodimero si verificano nei seguenti casi:

  • una donna prende contraccettivi orali;
  • il paziente spesso consuma alcol, fuma per un lungo periodo;
  • la terapia con radioiodio è stata eseguita;
  • poco prima dello studio, la scintigrafia scheletrica veniva eseguita usando radioisotopi;
  • è stata prescritta la somministrazione di anticorpi monoclonali e di altri tipi di anticorpi eterofili;
  • terapia con l'uso di farmaci che riducono o aumentano la concentrazione di ormoni androgeni e ormone follicolo-stimolante.

Regole per la preparazione per l'analisi del livello di inibina B:

  • È vietato utilizzare i farmaci ormonali a base di estrogeni e androgeni per due giorni prima del prelievo di sangue;
  • non puoi mangiare per 4-5 ore;
  • escludere di fumare almeno 3 ore prima della visita al laboratorio;
  • il test viene effettuato il 3 ° o 4 ° giorno del ciclo, sempre al mattino;
  • l'opzione migliore è una cena allentata la sera, al mattino con una forte sete, si può bere un po 'd'acqua non gassata;
  • non puoi fare esercizi mattutine, è consigliabile non essere nervoso. Mezz'ora prima del test è necessario calmarsi, riposare.

Norma degli indicatori

Durante il ciclo mestruale, il livello di glicoproteina cambia: i medici fissano la concentrazione massima al 3 ° giorno del ciclo. Alti tassi rimangono quasi fino all'inizio dell'ovulazione, entro la fine della fase follicolare, il livello di glicoproteina è ridotto. Dopo il picco dell'ormone luteinizzante (dopo 2 giorni), gli indici di inibina B diminuiscono. Durante la seconda fase del ciclo, i valori sono bassi.

Nei tumori ovarici granulomatosi (quasi il 100% dei casi) e mucinosi (55% dei pazienti), il livello di glicoproteina aumenta notevolmente. Nel periodo climaterico, quando gli indicatori di un importante ormone non vengono praticamente rilevati o non eccedono 17,5 pg / ml, i medici sono sempre allarmati da un alto livello di glicoproteina: le ovaie funzionano male, l'ormone eterodimero dovrebbe essere al minimo.

La norma dell'inibina B per le donne in età riproduttiva al 5 ° giorno del ciclo è compresa tra 45 e 120 pg / ml. I valori in postmenopausa sono bassi: meno di 17,50 pg / ml.

Visualizza una selezione di metodi efficaci per il trattamento della prostata negli uomini con rimedi popolari.

Regole per l'uso di integratori alimentari Indol Forte per il trattamento delle malattie delle ghiandole mammarie sono descritte in questa pagina.

Segui il link http://vse-o-gormonah.com/vnutrennaja-sekretsija/shhitovidnaya/tireotoksicheskij-kriz.html e leggi come fornire assistenza urgente nella crisi tireotossica.

Cause di deviazioni

La naturale diminuzione della secrezione dell'ormone eterodimero inizia con l'inizio della menopausa con l'estinzione della funzione ovarica. L'eccesso di glicoproteina indica spesso un'iperstimolazione delle ghiandole sessuali nel trattamento dell'infertilità o dello sviluppo del processo tumorale. Per chiarire i fattori che provocano deviazioni, sarà necessario studiare la storia, valutare l'efficacia della terapia, condurre altri test e studi.

Inhibin B è abbassato - cause:

  • chemioterapia per il trattamento dei tumori;
  • l'inizio della menopausa;
  • diminuzione della riserva ovarica e dell'attività ormonale delle ovaie;
  • lo sviluppo di anoressia;
  • ovariectomia (resezione ovarica);
  • esaurimento ovarico in anticipo.

Inibitore B elevato: cause:

  • stimolazione eccessiva delle ovaie in preparazione al concepimento nel trattamento della sterilità;
  • tumore maligno delle cellule granulose. Il livello di inibizione B aumenta di 50-60 volte o più;
  • tumori nemucinosi nelle cellule epiteliali delle ovaie (dal 15 al 35% dei casi);
  • cancro mucinoso degli organi genitali nelle donne (il livello di glicoproteina in questo tipo di processo maligno è superiore alla norma in più della metà delle donne).

Inhibin B Assay per IVF

Il numero di follicoli antrali con un diametro fino a 8 mm nella fase di maturazione attiva influenza le prestazioni di un ormone eterodimero. La conservazione del livello ottimale di inibina B indica una buona riserva ovarica e alte probabilità di successo della FIV.

I risultati di alcuni studi indicano valori simili di glicoproteina nelle donne per le quali la fecondazione in vitro ha portato alla nascita di un bambino e durante tentativi falliti di concepimento. Nonostante questi dati, nella maggior parte dei casi, un livello ridotto di ormone eterodimero influisce negativamente sul risultato della fecondazione in vitro. Il rischio di aborto spontaneo è maggiore rispetto ai pazienti i cui valori di glicoproteina erano ottimali.

Con una carenza di inibina B, i medici aumentano la dose di hCG per stimolare la superovulazione. È importante stimolare la secrezione dell'ormone eterodimero al fine di aumentare le possibilità di maturazione dell'uovo e di gravidanza.

Durante i cicli di fecondazione in vitro, viene prescritto un test EFORT più specifico per risultati più accurati della valutazione della riserva ovarica. Il moderno metodo di ricerca fornisce maggiori dettagli rispetto all'analisi per AMH, glicoproteina e FSH.

Ingibin Invitro

Ragazze, il risultato è arrivato in inibizione B-34.3, consegnato per 3 d.ts. In Invito rate dal 23, e su Internet da 40. Cosa ne pensi del mio risultato? Tutto non è molto buono? Molto preoccupato

Ormone anti-Muller (AMG, AMH, ormone anti-Mullerian) Pagina: 1 Posts 1 page 8 di 8 February 119, 2011. 13:35:21

Ragazze, il medico mi ha detto di prendere gli ormoni della riproduzione per 3-5 giorni del ciclo, ma non ho detto quali. La ragione - mastopatia, cisti sull'ovaia, oltre al desiderio di avere un bambino. Ora non c'è gravidanza. La lista di Invitro è enorme. È possibile passare tutto? 6161 Makroprolaktin (macroprolattina) 1190 pituitaria gonadotropic ormoni prolattina e 59 follicolo stimolante (FSH) 525 60 ormone luteinizzante (LH), prolattina 525 61 525 62 Estrogeni e progestinici progesterone 63 Estradiolo 525 525 Valutazione funzioni androgeni di testosterone 64 525 101 deidroepiandrosterone solfato (DEA- S04) 530 149 Legame globulinico.

Ragazze che capiscono questo, dimmi, per favore. Il secondo giorno del ciclo (come D ha detto), ho passato l'AMG e il risultato era 4,15. È normale per 2nd ds? E anche il risultato di Inbigin B anche il secondo giorno (i reagenti sono arrivati ​​all'inventario, puoi riprenderlo), il risultato è 80.2. Grazie

Quando abbiamo avuto una domanda sull'esame del coniuge in relazione alla gravidanza programmata, ho iniziato a studiare la questione dell'esame degli uomini e mi sono imbattuto nel fatto che durante il primo ricevimento dal dottore, hanno prescritto un sacco di test aggiuntivi. Di conseguenza, sei ancora e ancora costretto a essere esaminato senza fare una diagnosi accurata e prescrivere un trattamento adeguato. Non parlerò del momento finanziario che accompagna la seconda visita dal dottore - tutti fluttuavano, lo sanno tutti. In connessione con numerose domande, ho deciso di fare una lista completa di ciò che vale la pena andare.

Ragazze, già torturate con la raccolta di test. Ancora una volta, il dottore sul display LCD, ha respinto tutti i test gratuiti e ha detto di fare tutto a pagamento, perché se li fai, allora non sarò in grado di completare il tempo di altri test, + aggiunto un numero di test alla lista che nessuno nella lista ha Vedo:

Ho una di-di, la sedicesima settimana: il primo screening è stato eseguito due volte - a titolo gratuito sul display LCD (tutto è OK nel sangue) e pagato in Invitro (gli indicatori sono troppo alti, è impossibile calcolare i rischi). Su ultrasuoni e lì, e lì tutto è ok Come faccio il secondo screening? Per quanto ne so, i dati sul primo e secondo screening sono usati per calcolare i rischi. Ma se i risultati della prima proiezione sono irrilevanti, cosa dovrei fare? Basta fare un'ecografia e donare il sangue per hCG, estriolo libero e AFP? In CIR, la seconda proiezione include anche.

Ragazze, dimmi, parenti! Firmato per gli ultrasuoni la 22a settimana. Ora il 20. In linea di principio è necessario donare il sangue a 16-20 settimane. Il dottore dissuaso, come se non riuscissi a passare. Ma ogni sorta di pensieri. perché tutti hanno bisogno, ma io no. In breve, ho deciso di donare il sangue da solo. Puoi farlo senza calcoli sui rischi, ecc. Basta andare su Invidro e fare un test quadruplo. L'inibitore A non ha corrente per qualche motivo. Consiglia, chi pensa, pliz! E poi mi manca il tempo. Forse sono invano preoccupato?

Ragazze, per lungo tempo non ero qui, forum fuorvianti relativi ai bambini. Il miracolo non è mai accaduto. Cosa è cambiato nella nostra vita nell'ultimo anno: l'evento più importante - ci siamo trasferiti nel nostro appartamento! Abbiamo cambiato l'appartamento, cambiato la città, ora viviamo nella parte orientale della regione di Mosca - a Balashikha. Un segno di spunta davanti al set di "abitazioni", ora era possibile seriamente e senza pensare svegliare la questione della continuazione della specie, come possiamo avere 4 anni, la domanda si blocca. Prima di tutto, ho visitato un nuovo LCD. Mi hanno guardato e mi hanno portato lì.

Inibisce B

Istruzioni speciali: le donne in età riproduttiva sono raccomandate a fare un esame del sangue per inibire B dal 2 ° al 3 ° giorno del ciclo mestruale.

Non è richiesta un'altra preparazione speciale per lo studio. È necessario seguire i requisiti generali di preparazione per la ricerca.

REGOLE GENERALI PER LA PREPARAZIONE ALLA RICERCA:

1. Per la maggior parte degli studi, si raccomanda di donare il sangue al mattino, dalle 8 alle 11, a stomaco vuoto (tra l'ultimo pasto e il prelievo di sangue dovrebbe essere di almeno 8 ore, l'acqua può essere bevuta come al solito), alla vigilia dello studio una cena leggera prendendo cibi grassi Per i test di infezione e la ricerca di emergenza, è consentito donare il sangue 4-6 ore dopo l'ultimo pasto.

2. ATTENZIONE! Regole di preparazione speciali per una serie di test: rigorosamente a stomaco vuoto, dopo 12-14 ore di digiuno, donare sangue per gastrina-17, profilo lipidico (colesterolo totale, colesterolo HDL, colesterolo LDL, colesterolo LDL, trigliceridi, lipoproteina (a), apolipoproteina A1, apolipoproteina B); Il test di tolleranza al glucosio viene eseguito al mattino a stomaco vuoto dopo 12-16 ore di digiuno.

3. Alla vigilia dello studio (entro 24 ore), escludere alcol, esercizio fisico intenso, farmaci (in consultazione con il medico).

4. Per 1-2 ore prima di donare sangue, astenersi dal fumare, non bere succo, tè, caffè, si può bere acqua non gassata. Elimina lo stress fisico (corsa, salendo velocemente le scale), l'eccitazione emotiva. 15 minuti prima della donazione di sangue si consiglia di riposare, calmarsi.

5. Non è necessario donare il sangue per la ricerca di laboratorio immediatamente dopo le procedure fisioterapeutiche, l'esame strumentale, gli studi a raggi X e ad ultrasuoni, il massaggio e altre procedure mediche.

6. Quando si monitorano i parametri del laboratorio nel tempo, si raccomanda di condurre studi ripetuti nelle stesse condizioni: in un laboratorio, donare il sangue alla stessa ora del giorno, ecc.

7. Il sangue per la ricerca deve essere donato prima dell'inizio della terapia o non prima di 10-14 giorni dopo la sua cancellazione. Per valutare il controllo dell'efficacia del trattamento con qualsiasi farmaco, è necessario condurre uno studio 7-14 giorni dopo l'ultima dose del farmaco.

Se stai assumendo farmaci, assicurati di avvisare il medico di questo.

Inibisce B: norma e deviazioni da essa in donne e uomini

La salute riproduttiva è la capacità di donne e uomini di realizzare il desiderio di avere figli. Nel corpo umano ci sono un certo numero di sostanze biologicamente attive responsabili della vitalità della sfera riproduttiva. Tra questi c'è l'inibina B, un ormone che si forma nei tessuti degli organi genitali per tutta la vita ed è direttamente coinvolto nella preparazione delle cellule germinali per la fecondazione. In diversi periodi della vita, viene prodotto in quantità diverse e, insieme ad altri indicatori, è un indicatore della capacità degli organismi femminili e maschili di concepire, e segnala anche alcune possibili patologie degli organi riproduttivi.

L'inibina B è una glicoproteina ormonale, nella sua forma attiva costituita da subunità alfa e beta. La produzione di inibitori B avviene negli uomini nei tubuli seminiferi dei testicoli, nelle donne nei follicoli ovarici. La funzione principale è la soppressione della secrezione ipofisaria di follitropina (ormone follicolo-stimolante, FSH) e effetti paracrini (locali) nelle ovaie femminili e nei testicoli maschili. La produzione di inibitori è ridotta dall'azione di altre sostanze di natura ormonale: androgeni, fattore liberatore, somatomedina e FSH.

Produzione di inibina B dal follicolo antrale

Nelle donne, l'ormone è prodotto da follicoli secondari (antrali). Dalla nascita di una ragazza all'inizio della pubertà, la concentrazione dell'ormone è bassa. Con l'inizio della pubertà e la crescita intensiva, il contenuto dell'ormone nel sangue aumenta gradualmente. Nelle ragazze di età inferiore ai 18 anni, è normalmente inferiore a 83 pg / ml. In questa fase di crescita e sviluppo del corpo femminile, il livello ormonale aiuta a diagnosticare la pubertà prematura e la maturità funzionale delle gonadi.

In donne fisiologicamente in età fertile, il contenuto di inibina nel sangue varia in proporzione diretta alle fasi del ciclo mestruale. L'aumento della secrezione inizia nel periodo pre-regolatorio, il massimo coincide con la metà del ciclo, diminuisce nella fase luteale. Il limite di età è 23-257 pg / ml nel terzo o quinto giorno del ciclo.

A poco a poco, la funzione di portamento svanisce e il numero di follicoli vitali nelle ovaie di una donna diminuisce. Di conseguenza, la secrezione dell'ormone è ridotta. All'inizio della premenopausa, una diminuzione del livello di inibina B nella fase follicolare del ciclo mensile indica spesso un rapido inizio della menopausa. Durante il periodo postmenopausale, le concentrazioni ormonali sono le più basse possibili (inferiori a 17,5-5 pg / ml) o la sostanza non viene rilevata affatto. Un drammatico aumento dei livelli ormonali nelle donne in postmenopausa (che superano la norma di oltre 60 volte) è spesso un indicatore per la formazione del carcinoma ovarico e richiede un esame più approfondito.

Un ruolo importante è svolto dal livello ormonale nella pianificazione di una gravidanza naturale e dal possibile effetto della fecondazione in vitro per le donne in età matura. Con l'età fisiologica o la sindrome di estinzione prematura delle ovaie, la loro funzione è significativamente ridotta. La determinazione del livello di inibina B fornisce informazioni sulla riserva follicolare (il numero di uova vitali nelle ovaie), sulla capacità di ovulazione normale, sul concepimento naturale e sul portamento del feto. Per valutare la riserva ovarica dal terzo al quinto giorno del ciclo mestruale, vengono esaminati l'ormone di FSH (follitropina), l'inibina B e l'antimulero.

Nel corpo maschile, l'ormone è prodotto da cellule di Sertoli situate nei tubuli seminiferi dei testicoli. Negli uomini, l'inibina B è un fattore scatenante per regolare la secrezione dell'ormone follicolo-stimolante. L'alto contenuto dell'ormone si verifica nei primi mesi di vita con un valore massimo all'età di 3-4 mesi, quindi diminuisce gradualmente e raggiunge un minimo di 6-10 anni. Una maggiore concentrazione dell'ormone nei maschi a questa età indica la patologia dello sviluppo degli organi genitali: la presenza di cellule ovariche nel corpo e la loro attività funzionale. Inoltre, lo studio aiuta a differenziare due diverse patologie: monorchismo e anorchismo (assenza congenita di uno o entrambi i testicoli) e criptorchidismo (ritardo patologico nella discesa dei testicoli nello scroto).

Entro la fine della pubertà, i livelli ormonali aumentano gradualmente e si stabilizzano. Il tasso dell'indicatore nei ragazzi di età inferiore ai 18 anni non è superiore a 352 pg / ml, negli uomini di età superiore a 18 anni - 42-392 pg / ml. La concentrazione di inibina B, pari a circa 130 pg / ml, indica la salute riproduttiva maschile.

L'inibina B è un marker della produzione di spermatozoi e della qualità delle cellule di Sertoli responsabili della maturazione degli spermatozoi negli uomini sessualmente maturi. In un maschio sano, la concentrazione di inibina B è stabile ad un livello relativamente alto ed è direttamente proporzionale al volume testicolare e alla densità dello sperma. Bassi livelli di inibina B indicano la presenza di oligospermia negli uomini (conteggio ridotto degli spermatozoi), azoospermia (assenza di spermatozoi nel liquido eiaculatorio) e alterata spermatogenesi. Per una valutazione completa della spermatogenesi, l'FSH e l'inibina B sono determinati in parallelo: una diminuzione fisiologica naturale nella produzione di ormoni si verifica in età avanzata.

Lo studio è condotto da ELISA. Nelle donne, il sangue venoso è il materiale di prova, negli uomini si propone di donare sangue e sperma.

Per ottenere un risultato affidabile, preparare il paziente per l'assunzione di liquidi fisiologici implica determinati requisiti. Per le donne, uno studio è prescritto dal terzo al quinto giorno del ciclo mestruale. Due giorni prima di prendere il biomateriale, è necessario escludere l'uso di preparati ormonali di androgeni ed estrogeni, un allenamento sportivo intensivo. Tre ore prima dell'analisi, non è possibile mangiare, fumare, bere acqua non gassata. Per mezz'ora prima dell'analisi, riposati, eliminando lo stress fisico ed emotivo.

Esistono numerose ragioni per l'aumento della concentrazione di inibina B - sia fisiologicamente naturale che a causa di condizioni patologiche.

Nelle pazienti di sesso femminile, questo è causato da:

  • neoplasia ovarica granulare (nel numero prevalente di casi, l'inibina B supera la norma di 60 volte o più);
  • tumore ovarico mucinoso (circa il 55-60% dei casi);
  • neoplasie epiteliali nemucinose delle ovaie (circa il 15-35%);
  • sindrome da iperstimolazione ovarica.

Anche la deviazione dalla norma al ribasso ha una diversa eziologia.

Nelle donne, la secrezione di inibina B è ridotta a causa di:

  • diminuzione correlata all'età nella riserva follicolare e disfunzione ovarica;
  • esaurimento ovarico prematuro;
  • l'inizio della menopausa;
  • rimozione chirurgica delle ovaie;
  • nomina di un corso di chemioterapia;
  • carenze nutrizionali (effetti di diete severe, anoressia).

Negli uomini, il declino è dovuto a:

  • assenza congenita di testicoli (anorchia);
  • vari disturbi della spermatogenesi;
  • sottosviluppo delle gonadi;
  • esposizione alle radiazioni, composti tossici e infezioni;
  • assunzione di ormoni e altri farmaci che influenzano la produzione di inibina;
  • abuso prolungato di alcol, fumo, uso di droghe.

Specialisti di vari settori medici possono inviare uno studio sul livello di inibina B per la successiva diagnosi di malattie: endocrinologi, ginecologi, oncologi, andrologi, pediatri, specialisti della riproduzione. Gli obiettivi dello studio sono molto diversi:

  • diagnosi di granulosa e neoplasie ovariche mucinose;
  • monitoraggio dei pazienti con neoplasie ovariche indifferenziate;
  • valutazione intermedia durante la terapia con neoplasie ovariche;
  • valutazione della riserva ovarica;
  • predizione dell'efficacia dell'inseminazione artificiale;
  • valutazione della funzione testicolare e spermatogenesi;
  • diagnosi differenziale di criptorchidismo e anorchia.
  • diagnosi di sviluppo sessuale prematuro o suo ritardo;
  • diagnosi di cause di infertilità femminile e maschile;
  • diagnosi di malformazioni delle ghiandole genitali nei ragazzi;
  • diagnosi di caratteristiche sessuali ambigue nei bambini piccoli (per determinare il sesso in combinazione con altri metodi).

Un'adeguata interpretazione del risultato dell'analisi può essere fatta solo da un medico qualificato che ha indirizzato il paziente a uno studio. In base ai risultati dell'esame, verrà prescritta una terapia appropriata, o verrà presa una decisione sulla necessità di un intervento chirurgico, oppure il paziente verrà reindirizzato ad un altro specialista per ulteriori diagnosi e trattamento degli organi riproduttivi.

DISCUSSIONE: FSH, LH, Ingibin V, AMG (continua)

Ri: DISCUSSING: FSH, LH, Ingibin V, AMG (continua)

Messaggio a Reusik 01 marzo 2018, 13:55

Ri: DISCUSSING: FSH, LH, Ingibin V, AMG (continua)

Il messaggio del Wyrm 01 marzo 2018, 14:11

Ri: DISCUSSING: FSH, LH, Ingibin V, AMG (continua)

Post Reusik 01 marzo 2018, 14:41

Ri: DISCUSSING: FSH, LH, Ingibin V, AMG (continua)

Messaggio del Wyrm 01 marzo 2018, 15:14

Ri: DISCUSSING: FSH, LH, Ingibin V, AMG (continua)

Post Reusik 01 marzo 2018, 16:15

Ri: DISCUSSING: FSH, LH, Ingibin V, AMG (continua)

Messaggio di Elya Chernoskutova 01 marzo 2018, 17:23

Ri: DISCUSSING: FSH, LH, Ingibin V, AMG (continua)

Messaggio di Yulenka1 1 marzo 2018, 20:51

Ri: DISCUSSING: FSH, LH, Ingibin V, AMG (continua)

Post di elena30 1 marzo 2018, 23:17

Ri: DISCUSSING: FSH, LH, Ingibin V, AMG (continua)

Post di Linochka04 2 marzo 2018 11:24

Inhibin B e ormone anti-Muller

Un'inibizione è un ormone speciale (peptide), nella sua composizione semplice con due subunità. Nel corpo delle donne, viene prodotto nelle ghiandole dei follicoli, nel corpo degli uomini - i tubuli seminiferi. All'inizio della gravidanza, l'intera funzione prende la placenta. Nel sangue degli uomini adulti è inibita B, e le donne - A e B.

Oggi nella pratica medica ci sono solo kit diagnostici per determinare la forma dimerica di inibizione, poiché solo tali forme sono biologicamente attive. È solo che non è noto eseguire alcuna diagnostica. Affinché il medico prescriva l'analisi, sono necessarie le seguenti indicazioni: pubertà ritardata, segni di ermafroditismo negli uomini, segni di infertilità, per confermare il monorchismo o il criptorchim, un tumore delle ghiandole sessuali.

Ruolo di inibire a

Il concetto stesso di "inibizione" rivela parzialmente la sua funzione principale. L'ormone inibisce il rilascio selettivo di un altro ormone (FSH) dalla ghiandola pituitaria anteriore, ha un effetto paracrino nelle gonadi del corpo umano. Tutte le donne hanno una bassa inibizione rilevata all'inizio della fase follicolare, quindi aumentano gradualmente. Il picco della quantità dell'ormone prodotto e circolante si verifica in un altro periodo - la fase luteale (il periodo a partire dall'ovulazione il secondo giorno delle mestruazioni).

L'inibizione inizia il suo sviluppo inverso dopo la formazione del corpo giallo. Questo riduce anche la secrezione di progesterone ed estradiolo. Se l'ormone diventa inferiore, quindi, il suo effetto bloccante sulle ghiandole diminuisce. L'FSH inizia ad accumularsi in grandi quantità nel corpo delle donne, termina con la formazione di un pool di follicoli antrali, che in seguito diventano dominanti.

Con l'età, la concentrazione di inibina nel sangue diminuisce anche nelle donne. L'indice quantitativo dei follicoli maturanti alla fine diventa sempre più basso, il livello di FSH circolante aumenta.

Ruolo dell'inibina b

L'inibizione B è anche un valore diagnostico nel determinare le riserve ovariche. Ma quali sono queste riserve? L'analisi viene effettuata per determinare la capacità delle ovaie delle donne di rispondere alla stimolazione artificiale e naturale delle uova mature da parte delle gonadotropine, che sono adatte alla fecondazione medica. Il fatto è che al terzo giorno del normale ciclo mestruale, l'inibina B cambia i suoi parametri e dovrebbe consentire la stimolazione delle ovaie femminili per la fecondazione.

In caso di insufficienza del background ormonale (cioè inibizione ridotta B), diminuisce la possibilità di inizio della gravidanza. E questo finisce con un aborto spontaneo. Pertanto, la misurazione della concentrazione di inibina B nel sangue consente di valutare la possibilità di avere un figlio nelle donne. Negli uomini, a proposito, l'inibina B è anche il principale indicatore diagnostico della possibilità di fecondazione e procreazione.

L'ormone stesso è formato nelle cellule di Sertoli e appartiene alla funzione testicolare di tutti gli uomini. A differenza delle donne, nei rappresentanti del sesso forte questo ormone è costante e non cambia nel tempo, solo con l'insorgenza di patologie o vecchiaia la funzione diminuisce.

Oltre a valutare la capacità di lasciare la prole, negli uomini viene effettuata l'analisi dell'ormone per diagnosticare il varicocele. Anche l'inibina B determina il successo dell'azoospermia. A tassi bassi, si verifica una produzione di sperma errata, quindi non è possibile eseguire un'analisi TESE, perché il suo obiettivo principale è ottenere uno sperma sano e vitale. Nelle donne, come menzionato sopra, l'inibina B è l'indicatore principale della riserva ovarica.

Analisi e valutazione delle riserve ovariche

La procedura non è assegnata a tutte le donne, ma solo per alcune indicazioni. Questi includono il non verificarsi della gravidanza durante l'anno, i primi aborti spontanei senza alcun motivo apparente, i precedenti tentativi falliti di inseminazione artificiale, le mestruazioni irregolari, la premenopausa. Un'analisi simile può essere condotta negli uomini per valutare l'adeguatezza della funzione testicolare.

Quando si rilevano indicatori ridotti determinare:

  • la necessità di accelerare la procedura di fecondazione in vitro;
  • hai bisogno di uova o spermatozoi donatori?
  • possibili interventi chirurgici su uomini e donne;
  • correzione delle patologie associate.

L'analisi può essere effettuata in due forme: semplice e avanzata.

Come viene eseguito il test?

Se consideriamo i problemi delle donne, il paziente deve donare il sangue, effettuare un'analisi 2 volte. Il primo è il giorno del ciclo che il medico prescrive (di norma, questo è il terzo giorno). È meglio donare più sangue nello stesso giorno per la concentrazione di altri ormoni (FSH e LH) nello stesso giorno. La seconda volta - un giorno dopo il primo. Viene fatta un'iniezione di Gonal-F tra di loro. I dati ottenuti ci permettono di stimare le riserve funzionali.

È necessario menzionare l'ormone anti-Muller. È una glicoproteina dimerica che appartiene alla trasformazione dei fattori di crescita. La sua definizione è inclusa nell'analisi avanzata. Come l'inibitore dell'ormone, è secreto dalle cellule di Sertoli. La funzione principale del corpo negli uomini è la regressione dei dotti Müller.

L'ormone anti-Mulleriano in violazione della funzione delle ghiandole provoca la conservazione dei derivati ​​nei condotti di Mullerovye. Malattia di ernie inguinali, criptorchidismo, ridotta funzione riproduttiva può manifestarsi. Questa condizione è chiamata persistenza dei dotti di Müller. L'ormone antimulleriano può provocare un falso ermafroditismo maschile.

La disfunzione dei testicoli può essere una conseguenza delle condizioni trascurate che si sono già formate dopo una violazione della funzione ormonale. È necessario considerare l'ormone antimuller (AMH) in modo più dettagliato.

Tipi di AMG

Negli uomini, l'AMH ha il suo significato speciale nel periodo embrionale e durante la pubertà. Formata nel corpo nel grembo materno. Con una quantità normale di AMH, c'è una completa formazione di tutti gli organi genitali negli uomini. Dopo la nascita e prima dell'inizio della pubertà, l'AMH dei ragazzi viene prodotto dai testicoli. Dopo la piena maturità sessuale, la sua quantità diventa bassa e invariata. Cosa cambia in violazione della concentrazione di AMH già menzionata sopra.

Nel corpo delle donne AMG inizia anche a essere prodotto nel periodo embrionale. All'inizio della pubertà, il suo livello, in contrasto con gli uomini adulti, aumenta. L'AMH ridotta porta alla sterilità femminile o ai fallimenti precoci della gravidanza.

Il peggiore di tutti, se a causa della mancanza di funzione, sono causate anomalie persistenti nelle ovaie. Al fine di prevenire il rilevamento tardivo delle violazioni, è necessario visitare il ginecologo in tempo, attenersi alle raccomandazioni sul conto dell'età per pianificare la gravidanza.

Cambiamento nella concentrazione di ormoni

Nelle donne e nelle ragazze, il livello di AMH dipende dal giorno del ciclo e dalla maturità, nei ragazzi e negli uomini, questo indicatore varia solo con l'età. Ad esempio, per i ragazzi di 3-4 anni il tasso è di circa 70 ng / ml e per gli uomini adulti solo 4 ng / ml. Per tutte le ragazze sotto i 10 anni, il valore è di circa 3,5 mg / ml, dopo l'inizio della pubertà aumenta a 7 mg / ml. La violazione della norma AMG può essere sia su che giù.

Il livello di Amg diventa elevato quando:

  • criptorchidismo;
  • anomalie nell'apparato dei recettori ormonali;
  • infertilità;
  • ovaie policistiche;
  • violazione del periodo (ritardo) della pubertà;
  • tumori maligni;

Il livello di AMG diminuisce quando:

  • menopausa precoce;
  • riserva ovarica ridotta;
  • dopo rimozione o assenza congenita dell'ovaio;
  • anomalie dello sviluppo nel periodo embrionale degli organi genitali;
  • obesità nell'adolescenza;
  • pubertà troppo presto.

Sfortunatamente, oggi il ruolo di AMH non è ben compreso. Ecco perché tutte le soluzioni ai problemi sono sperimentali e strettamente individuali. Ma ci sono già alcune tecniche che non sono sempre, ma danno risultati nel controllo della stimolazione e inibizione della secrezione di AMH durante la terapia ormonale. La chiave per la salute dei genitori e dei loro figli è lo stile di vita corretto e le normali attività di diagnosi preventiva.

Inibisce B

L'inibina B è una glicoproteina che inibisce il livello dell'ormone pituitario stimolante il follicolo ed è un marker della funzione riproduttiva nel corpo maschile e femminile. Lo studio della sua concentrazione nel siero è prescritto insieme allo spermogramma, test per il contenuto di altri ormoni sessuali. I risultati sono applicati in endocrinologia, riproduzione, ginecologia e andrologia. Il valore diagnostico di questa analisi è che consente di valutare il funzionamento delle ovaie e dei testicoli, le caratteristiche della spermatogenesi, l'effetto di sostanze tossiche sulle gonadi, di rivelare tumori mucinosi, granulosi delle cellule delle ovaie, patologie dello sviluppo sessuale. Il biomateriale per lo studio è il siero prelevato da una vena. La determinazione della concentrazione di inibina B viene eseguita mediante ELISA. Normalmente, per gli uomini, i valori vanno da 42 a 392 pg / ml, per le donne, da 23 a 257 pg / ml. La preparazione dei risultati richiede da 5 a 9 giorni.

L'inibina B è una glicoproteina che inibisce il livello dell'ormone pituitario stimolante il follicolo ed è un marker della funzione riproduttiva nel corpo maschile e femminile. Lo studio della sua concentrazione nel siero è prescritto insieme allo spermogramma, test per il contenuto di altri ormoni sessuali. I risultati sono applicati in endocrinologia, riproduzione, ginecologia e andrologia. Il valore diagnostico di questa analisi è che consente di valutare il funzionamento delle ovaie e dei testicoli, le caratteristiche della spermatogenesi, l'effetto di sostanze tossiche sulle gonadi, di rivelare tumori mucinosi, granulosi delle cellule delle ovaie, patologie dello sviluppo sessuale. Il biomateriale per lo studio è il siero prelevato da una vena. La determinazione della concentrazione di inibina B viene eseguita mediante ELISA. Normalmente, per gli uomini, i valori vanno da 42 a 392 pg / ml, per le donne, da 23 a 257 pg / ml. La preparazione dei risultati richiede da 5 a 9 giorni.

Inbibina B nel sangue - un indicatore che viene utilizzato per valutare lo stato della funzione riproduttiva nelle donne e negli uomini. È considerato un marcatore di tumori ovarici granulari. Secondo la sua struttura, questo ormone appartiene alle glicoproteine, la molecola è un dimero costituito da subunità alfa e beta. L'inibina B è sintetizzata nei tessuti delle ovaie e nei tubuli seminiferi dei testicoli. Le sue funzioni principali sono l'inibizione della sintesi dell'ormone follicolo-stimolante prodotto dalla ghiandola pituitaria, nonché un effetto diretto sui tessuti delle ovaie e dei testicoli. La secrezione di Inibina B è ridotta se esposta a GnRH. L'aumento della sua produzione avviene con concentrazioni crescenti di androgeni, ormone follicolo-stimolante e fattore di crescita simile all'insulina 1.

Nelle donne, il livello di inibina B cambia durante tutta la vita - aumenta nella pubertà, diminuisce con l'inizio della menopausa. Ciò consente di considerare la connessione come un marker di pubertà precoce e menopausa precoce, nonché di determinare la riserva funzionale delle ovaie. Durante la pubertà, la quantità di inibina B nel sangue delle donne fluttua durante il ciclo mestruale, i tassi massimi sono determinati nel mezzo della fase follicolare. Un significativo aumento del livello dell'ormone può essere un segno di granulosa o tumore ovarico mucinoso. Nel corpo degli uomini, il livello più alto di inibina B è determinato nei primi tre mesi dopo la nascita, poi per 6-10 anni diminuisce e rimane quasi costante per tutta la vita. Nei maschi, l'ormone è un indicatore delle patologie evolutive delle gonadi, negli uomini, un marker di spermatogenesi compromessa.

Nei laboratori clinici, il livello di inibina B è determinato nel siero del sangue venoso. Nel condurre lo studio utilizzando metodi di dosaggio immunoenzimatico. Gli indicatori ottenuti sono utilizzati in pratica ginecologica, andrologica, endocrinologica e oncologica.

testimonianza

Le indicazioni per l'esecuzione del test per l'inibina B per donne e uomini sono diverse. Poiché questo ormone è prodotto nel corpo femminile dai follicoli, lo studio viene mostrato alle ragazze per i disturbi dello sviluppo sessuale: in ritardo o prematuro. I risultati danno un'idea sulla maturazione delle ghiandole sessuali. Per le donne, un esame del sangue per inibina B è prescritto per sospetta granulosa o carcinoma mucinoso delle ovaie - l'ormone è un marcatore specifico per questi tipi di tumori. Inoltre, i risultati dello studio vengono utilizzati per monitorare l'efficacia delle misure terapeutiche, poiché esiste una correlazione tra il livello di inibina B e la dimensione della neoplasia. Per una diagnosi più accurata, questo test viene eseguito congiuntamente allo studio dei metodi CA-125 e strumentali.

Un altro scopo del test del sangue per l'inibizione B nelle donne è la valutazione della funzione ovarica. La produzione di questo ormone diminuisce con una diminuzione del numero di follicoli nelle ovaie, quindi i risultati dello studio aiutano a identificare l'imminente inizio della menopausa. La diminuzione del livello di inibina B nel sangue si verifica durante l'esaurimento naturale delle ovaie, così come in violazione delle loro funzioni a causa di malattie endocrine e autoimmuni, radiazioni e chemioterapia. L'analisi viene assegnata in preparazione alla gravidanza, in particolare, quando si valuta la fattibilità di una procedura di FIV.

Il test del sangue dei ragazzi per l'inibina B è mostrato in caso di pubertà ritardata o della sua prematurità, i risultati rivelano le patologie dello sviluppo delle ghiandole sessuali, determinano la funzionalità del tessuto testicolare, differenziano l'assenza congenita dei testicoli (anorchia) dal loro scroto sottocosto (criptorchidismo). L'analisi maschio matura dell'inibina B viene assegnata per determinare le caratteristiche della spermatogenesi. La concentrazione dell'ormone nel sangue è correlata al volume del tessuto testicolare e alla densità dello sperma, quindi i risultati dello studio sono necessari nella diagnosi di oligospermia, azoospermia e altre violazioni della produzione e dell'escrezione di spermatozoi.

Sebbene il test del sangue per l'inibina B sia utilizzato per valutare la spermatogenesi, i suoi risultati non sono un indicatore affidabile nel determinare il successo della procedura di test per l'estrazione degli spermatozoi. L'inibizione B può servire da marker per l'integrità del tessuto ovarico prima che inizi la pubertà. Lo studio di questo ormone nel sangue non è mostrato nel carcinoma ovarico epiteliale, poiché l'aumento della concentrazione in questo caso non è specifico. Il vantaggio del test per l'inibizione B nel sangue è la sua capacità predittiva nel valutare la riserva funzionale delle ovaie - i cambiamenti di concentrazione sono determinati in anticipo, prima del declino dell'estradiolo e dell'inibizione A.

Preparazione per analisi e campionamento

Nello studio dell'inibina B, viene esaminato il sangue venoso, dal quale si ottiene il siero in laboratorio. La procedura della recinzione è fatta al mattino, a stomaco vuoto. Il periodo di fame dovrebbe essere di 8-12 ore, in questo momento è permesso bere acqua non gassata. La preparazione allo studio prevede l'abolizione dei farmaci con estrogeni e androgeni per due giorni, l'astensione dal consumo di alcool per un giorno, la sospensione del fumo per 3 ore, l'evitamento dello stress fisico ed emotivo per 30 minuti. Le donne devono donare il sangue al 3 °, 4 ° o 5 ° giorno del ciclo mestruale, a meno che non siano indicate da un medico altre condizioni.

Il sangue viene estratto dalla vena cubitale mediante puntura. Il materiale viene inserito in un tubo a vuoto e consegnato al laboratorio. Per centrifugazione, gli elementi sagomati vengono rimossi dal sangue. Usando il saggio immunoenzimatico, la quantità dell'ormone viene determinata nel siero - gli anticorpi vengono introdotti nel campione, che formano complessi specifici con l'inibina B. Quindi la miscela viene colorata durante la reazione enzimatica, la sua densità ottica è determinata da un fotocolorimetro. Sulla base dei valori ottenuti, viene calcolata la concentrazione dell'ormone. A seconda della modalità di funzionamento del laboratorio, la disponibilità dei risultati varia da 5 a 9 giorni (in media).

Valori normali

Il livello normale di inibizione B nel sangue dipende dal sesso, dall'età e nelle donne durante la pubertà, nella fase del ciclo mestruale. Nelle ragazze e ragazze di età inferiore ai 18 anni, i risultati dello studio non superano 83 pg / ml, all'età riproduttiva da 3 a 5 giorni del ciclo mestruale sono compresi tra 23 e 257 pg / ml e il valore standard ideale è di 76 pg / ml. Con l'inizio della concentrazione ormonale postmenopausale nel sangue diminuisce, il suo livello non supera i 17,5 pg / ml. Nei maschi e nei giovani fino a 18 anni, il livello ematico di inibina B normalmente non supera 352 pg / ml, per gli uomini è nell'intervallo da 42 a 392 pg / ml, il valore ideale è 127 pg / ml. Grave stress, alcol e fumo possono portare a fluttuazioni fisiologiche della concentrazione di inibina B nel sangue.

Aumento di livello

Nelle donne, la causa di un aumento pronunciato del livello di inibina B nel sangue è rappresentata dai tumori a cellule granulose delle ovaie. Durante lo studio, l'89-100% dei pazienti ha determinato un aumento della concentrazione dell'ormone di 60 o più volte. Inoltre, in circa la metà delle donne, la quantità di inibina B nel sangue aumenta nei tumori mucinosi delle ovaie, in un terzo - in tumori epiteliali non mucinosi. Poiché l'inibina B è prodotta dai follicoli, si osserva un aumento della sua concentrazione nella sindrome da iperstimolazione ovarica, che si sviluppa durante la procedura di FIV.

Riduzione del livello

La ragione della diminuzione del livello di inibina B nelle donne è la deplezione ovarica. La diminuzione della concentrazione ormonale si verifica con riduzione correlata all'età della riserva ovarica, deplezione ovarica precoce e naturale, menopausa, anoressia, così come dopo radioterapia antitumorale e chemioterapia, chirurgia ovarica di rimozione (ovariectomia). Nel corpo maschile, l'anarchia (assenza congenita dei testicoli), l'ipogonadismo (insufficiente sviluppo delle ghiandole sessuali), alterata spermatogenesi e gli effetti dell'esposizione a infezioni e tossine possono essere la causa di una diminuzione del livello di inibina B nel sangue.

Trattamento di anomalie

Nella pratica clinica, l'analisi per la determinazione dell'inibina B nel sangue è diffusa a causa della sua elevata specificità in relazione a tumori ovarici granulosclerali, alterata spermatogenesi, così come valore prognostico nel determinare la riserva ovulatoria. Se i risultati dello studio non corrispondono ai valori normativi, è necessario consultare un medico - endocrinologo, ginecologo, andrologo per una diagnosi più accurata e una selezione di terapia adeguata. Per eliminare l'influenza di fattori fisiologici sull'accuratezza della diagnosi in preparazione al prelievo di sangue, è necessario evitare lo stress, astenersi dall'intenso sforzo fisico, dal fumo e dal consumo di alcol.

Inibisce B, sangue

L'inibina B è un ormone secreto dalle cellule di granulosa dell'ovaio nelle donne e dalle cellule di Sertoli nei testicoli negli uomini. L'inibina inibisce selettivamente la secrezione dell'ormone ipofisario follicolo-stimolante e ha anche un effetto selettivo sulle ghiandole sessuali. Inhibin B consiste in un dimero di due subunità, le subunità alfa e beta B.

Nelle donne, l'inibina B è prodotta in piccoli follicoli in via di sviluppo. Il livello sierico dell'inibina B varia nel corso del ciclo mestruale. La concentrazione ormonale inizia ad aumentare all'inizio della fase follicolare e diminuisce fino alla fine. Il livello di picco dell'inibina B viene raggiunto a metà del ciclo. Nel periodo della menopausa dovuto all'esaurimento delle ovaie, il livello di inibina B nel sangue diminuisce significativamente o scende al di sotto dei valori soglia.

Si presume che l'inibizione di B svolga un ruolo importante nella regolazione della follicologenesi (formazione del follicolo).

Un aumento del livello di inibina B è associato a tumori a cellule granulose dell'ovaio. Un'aumentata concentrazione di inibina B è registrata nell'89-100% circa dei casi. Di regola, con il carcinoma a cellule granulari dell'ovaio, il livello di inibina B aumenta di 60 volte.

Inibisce insieme all'antigene del cancro CA-125 è un marker del carcinoma ovarico. CA-125, al contrario dell'inibina B, si distingue per una sensibilità piuttosto bassa nei tumori mucinoso e granulare.

Inoltre, il contenuto di inibina B è aumentato nel 55-60% dei casi di cancro ovarico epiteliale. Tuttavia, la bassa specificità di questo ormone non ne consente l'uso come marcatore di questo tipo di tumori.

Il livello di inibina B è anche determinato come marker di riserva ovarica come parte della valutazione delle cause di infertilità.

Questa analisi consente di identificare e rilevare la quantità di inibina B nel sangue. L'analisi aiuta a valutare la funzione ovarica nelle donne, a valutare lo stato della spermatogenesi negli uomini e a diagnosticare anche i tumori ovarici.

metodo

Analisi immunoenzimatica - ELISA.

Valori di riferimento - Norm
(Inibisce B, sangue)

Le informazioni relative ai valori di riferimento degli indicatori, nonché la composizione degli indicatori inclusi nell'analisi possono differire leggermente a seconda del laboratorio!

Inibisce B

L'inibina B è una glicoproteina biologicamente attiva, che viene sintetizzata nei follicoli ovarici e nei tubuli testicolari ed è un marker della funzione riproduttiva maschile e femminile, oltre a alcune neoplasie ovariche.

Sinonimi russi

Inibitore della secrezione dell'ormone follicolo-stimolante.

Sinonimi inglesi

Metodo di ricerca

Saggio immunoassorbente legato all'enzima (ELISA).

Unità di misura

PG / ml (picogrammo per millilitro).

Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca?

Come prepararsi per lo studio?

  • Non mangiare per 2-3 ore prima dell'analisi, puoi bere acqua pulita e non gassata.
  • Escludere l'assunzione di estrogeni e androgeni entro 48 ore prima dell'analisi.
  • Lo studio è raccomandato il 3-4 ° giorno del ciclo mestruale.
  • Elimina lo stress fisico ed emotivo per 30 minuti prima dell'analisi.
  • Non fumare per 3 ore prima dell'analisi.

Informazioni generali sullo studio

L'inibina B è una glicoproteina che viene sintetizzata nelle cellule di Sertoli dei tubuli seminiferi dei testicoli degli uomini e delle cellule di granulosa dei follicoli ovarici delle donne. Appartiene alla superfamiglia del fattore di crescita trasformante B. La forma attiva dell'ormone consiste di subunità alfa e beta unite da legami disolfuro. L'inibina B inibisce la formazione dell'ormone follicolo-stimolante (FSH) nell'ipofisi secondo il principio del feedback negativo ed esegue gli effetti paracrini locali nei testicoli e nelle ovaie. La sintesi dell'inibina diminuisce sotto l'azione del GnRH. Androgeni, FSH e fattore di crescita simile all'insulina - 1 aumentano la sua secrezione.

Nel corpo femminile, l'inibina B è sintetizzata da follicoli ovarici antrali (secondari). Nelle ragazze, la concentrazione di inibina B nel sangue aumenta con la pubertà. Di conseguenza, determinare il livello di questo ormone è importante nella diagnosi della pubertà precoce e nella valutazione della maturità delle ghiandole sessuali. Quando viene raggiunta l'età riproduttiva, la concentrazione di inibina B nelle donne cambia a seconda del ciclo mestruale. Inizia a salire nella fase follicolare del ciclo mestruale, raggiunge il massimo al centro e rimane basso nella fase luteale. Vi è anche un aumento a breve termine della concentrazione di inibina B 2 giorni dopo l'aumento di picco della quantità di ormone luteinizzante nel mezzo del ciclo, che corrisponde al periodo di ovulazione. L'inibizione B è considerata di grande importanza nella regolazione del livello di FSH nel primo e nel medio periodo della fase follicolare.

Con l'età, il numero di follicoli nell'ovaia di una donna diminuisce e la sintesi dell'inibina B diminuisce. Nel primo periodo premenopausale, il livello di inibina B nella fase follicolare del ciclo diminuisce prima del livello di estradiolo e inibina A. A questo proposito, il livello di inibina B nella prima fase del ciclo mestruale può indicare l'inizio della menopausa. Nel periodo postmenopausale, l'ormone viene rilevato in una concentrazione molto bassa (inferiore a 5 pg / ml) o non viene rilevato del tutto. Elevate concentrazioni di inibina B nelle donne in postmenopausa richiedono l'esclusione della granulosa o del carcinoma mucinoso delle ovaie, per il quale questo ormone è un marcatore specifico. Con le neoplasie ovariche di cui sopra, è possibile che la concentrazione di inibina B sia più di 60 volte superiore.Le analisi congiunte di CA 125 e inibina B con ulteriori metodi strumentali di ricerca consentono di identificare il tumore e monitorare il processo di trattamento.

Determinare la quantità di inibina B e altri ormoni sessuali può essere utile nello studio della riserva ovarica (riserva / riserva follicolare / ovarica) - il numero di ovociti e follicoli capaci di crescita e sviluppo nelle ovaie. Più follicoli nell'ovaio, più alto è il livello di inibina B. Con la naturale (a causa di cambiamenti legati all'età) o l'esaurimento prematuro delle ovaie, si perde la capacità di completare l'ovulazione, la gravidanza naturale e il feto normale. A questo proposito, il livello di inibina B è spesso determinato per valutare la possibilità di una gravidanza normale in una donna di età più matura e / o per predire l'efficacia e la fattibilità delle tecnologie di riproduzione assistita (fecondazione in vitro - fecondazione in vitro, inseminazione con sperma di donatore). Per valutare la riserva ovarica nel terzo giorno del ciclo mestruale, vengono esaminati l'FSH, l'inibina B e l'ormone anti-Muller.

Nel corpo maschile, l'inibina B è il principale regolatore della secrezione di FSH. La quantità di ormone è aumentata durante l'infanzia, il picco di concentrazione scende su tre mesi, poi diminuisce gradualmente, raggiungendo un minimo di 6-10 anni. Nei maschi la rilevazione dell'inibina B indica la presenza e l'abilità funzionale del tessuto testicolare (ovarico) e viene utilizzata per diagnosticare lo sviluppo anormale delle ghiandole sessuali e determinare il sesso in situazioni di dubbio. L'analisi di questo ormone ci consente di differenziare l'anorchia (assenza congenita dei testicoli) e il criptorchidismo (testicoli non diagnosticati nello scroto) e prescrivere il trattamento necessario.

L'inibina B è usata come marcatore della spermatogenesi negli uomini sessualmente maturi e nella funzione delle cellule di Sertoli, che regolano la maturazione degli spermatozoi. Nel corpo maschile, la concentrazione dell'ormone è ad un livello relativamente alto stabile ed è proporzionale al volume del tessuto testicolare e alla densità dello sperma. Una ridotta concentrazione di inibina B è rilevata negli uomini con oligospermia (ridotto numero di spermatozoi), azoospermia (assenza di spermatozoi nell'eiaculato) e alterata spermatogenesi. La determinazione simultanea di FSH e inibina B rende possibile valutare l'adeguatezza della spermatogenesi.

A cosa serve la ricerca?

  • Per la diagnosi di tumori dell'ovaio della granulosa e della mucina.
  • Monitorare i pazienti con neoplasie ovariche.
  • Valutare la riserva ovarica ovarica.
  • Per predire il risultato dell'inseminazione artificiale.
  • Per la valutazione della funzione testicolare e spermatogenesi.
  • Per la diagnosi differenziale di criptorchidismo e anorchia.
  • Per la diagnosi dei disturbi dello sviluppo sessuale.

Quando è programmato uno studio?

  • Se si sospetta la presenza di granulosa o tumore ovarico mucinoso.
  • Prima, durante e dopo il trattamento delle neoplasie ovariche.
  • In caso di pubertà prematura (o suo ritardo).
  • Con violazioni della spermatogenesi negli uomini.
  • Con infertilità negli uomini e nelle donne.
  • Con sviluppo anormale delle gonadi nei ragazzi.
  • Quando si pianifica l'inseminazione artificiale.
  • Quando le caratteristiche sessuali ambigue nei bambini (l'analisi può essere assegnata in concomitanza con la determinazione del livello di altri ormoni sessuali e metodi diagnostici strumentali).

Cosa significano i risultati?

Donne, 0-18 anni: 18 anni: 18 anni: 25 - 325 pg / ml.

Le ragioni per l'aumento dell'inibina B

  • tumore ovarico granulocistico (nell'89-100% dei casi con un aumento della quantità di inibina B di 60 volte o più);
  • tumore mucinoso ovarico (nel 55-60% dei casi);
  • tumori ovarici epiteliali nemucinosi (15-35%);
  • sindrome da iperstimolazione ovarica.

Cause della riduzione dell'inibitore B.

  • declino correlato all'età nella riserva ovarica e nella funzione ovarica;
  • esaurimento ovarico prematuro;
  • la menopausa;
  • rimozione delle ovaie (ovariectomia);
  • chemioterapia antitumorale;
  • anoressia.
  • anorchidism;
  • spermatogenesi compromessa;
  • ipogonadismo (ipoplasia delle gonadi);
  • effetti dell'esposizione, esposizione a agenti tossici e infettivi.

Cosa può influenzare il risultato?

  • Il livello dell'ormone dipende dal sesso e dall'età.
  • La misurazione inadeguata del livello di inibina B è possibile con:
    • assumere farmaci radioisotopici;
    • emolisi in un campione di sangue;
    • assunzione di farmaci ormonali orali;
    • l'introduzione di anticorpi eterofili (incluso il monoclonale);
    • scansione di risonanza magnetica nucleare del paziente, condotta poco prima dell'analisi;
    • fumo e abuso di alcool (una diminuzione del livello di inibizione è possibile a causa dell'effetto negativo sulla riserva ovarica).
  • Forse un cambiamento indiretto nella quantità di inibina B nel sangue sullo sfondo del farmaco, che colpisce i livelli di FSH e androgeni.

Raccomandato anche

Chi fa lo studio?

Endocrinologo, ginecologo, andrologo, pediatra, specialista in fertilità.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

L'antigene CA 19-9 consente di determinare il processo del tumore nel tratto digestivo, per tracciare le dinamiche del trattamento.

categorie Uno specialista ti aiuterà (15) Problemi di salute (13) Perdita di capelli (3) Ipertensione. (1) Ormoni (33) Diagnosi di malattie endocrine (40) Ghiandole della secrezione interna (8) Sterilità femminile (1) Trattamento (33) Sovrappeso. (23) Male Infertility (15) Medicine News (4) Patologia della tiroide (50) Diabete mellito (44) Acne (3) Patologia endocrina (18)Struttura e funzione della ghiandola paratiroideaLocalizzazione della ghiandola paratiroidea.

Le persone con il primo tipo di diabete hanno bisogno di un dosaggio costante di insulina. I pazienti con la malattia del secondo tipo di solito usano compresse speciali per abbassare i loro livelli di glucosio.