Principale / Sondaggio

Insulina in eccesso

Tra le patologie del sistema endocrino emettono un eccesso di insulina. L'insulina ormonale è sintetizzata dal pancreas ed è una componente indispensabile del metabolismo dei carboidrati. Con la mancanza di questa sostanza si sviluppa il diabete. Il rilascio di eccesso di insulina nel sangue porta all'ipoglicemia. Questa condizione è pericolosa per la salute e la vita umana. L'eccesso può essere associato a un trattamento improprio e richiede cure mediche immediate.

Cosa fa l'insulina?

L'eccesso di insulina è pericoloso quanto la sua mancanza. La patologia provoca il coma ipoglicemico, accompagnato da convulsioni e coma.

Il compito principale dell'insulina è quello di bilanciare il livello di glucosio dopo l'aumento, che si osserva dopo aver mangiato o come risultato del rilascio di adrenalina durante il sovraccarico nervoso. Ciò avviene attraverso la conversione dell'insulina glucosio in glicogeno. La sostanza risultante si accumula nel fegato e nei muscoli. Se il livello di glucosio nel corpo diminuisce, il glicogeno diventerà nuovamente glucosio per nutrire le cellule.

Inoltre, l'ormone svolge le seguenti funzioni:

  • trasporto di sostanze nutritive;
  • aumento della sintesi lipidica e proteica;
  • inibizione dell'azione di sostanze che abbattono i lipidi e il glicogeno.
Torna al sommario

Cause di eccesso di insulina nel sangue

L'aumento dei livelli di insulina nel sangue è spesso causato dall'obesità. L'eccesso di peso provoca una serie di cambiamenti negativi nel corpo, come il metabolismo dei grassi, l'insufficienza renale, il peggioramento della circolazione sanguigna. Nelle persone con diabete, l'insulina può essere elevata a causa di un sovradosaggio di terapia insulinica. La crescita del livello ormonale provoca il sistema nervoso centrale, una debole sintesi di altri ormoni nel corpo e un'alta sensibilità delle cellule all'insulina.

L'aumento del livello dell'ormone provoca i seguenti fattori:

  • Aumento dei livelli ormonali si verificano anche con la mancanza di alcune vitamine, come la vitamina E.

abuso di carboidrati;

  • mancanza di vitamina E o cromo nel corpo;
  • tumori benigni del pancreas, aumentando la produzione di ormoni;
  • attivazione o crescita anormale delle cellule che sintetizzano ormoni (cellule beta);
  • sintesi debole dell'ormone glucagone, necessaria per la scomposizione delle riserve di glicogeno;
  • fallimento nel metabolismo dei carboidrati;
  • malattia del fegato;
  • nelle donne - cisti nelle ovaie, che provocano infertilità;
  • tumori del peritoneo;
  • lavoro fisico eccessivo;
  • lo stress.
  • Torna al sommario

    Sintomi principali

    La malattia di insulina è determinata da un numero di segni caratteristici che differiscono a seconda del tipo di patologia. Esistono tali tipi di ormone in eccesso:

    • sindrome da overdose cronica;
    • ipoglicemia;
    • coma diabetico.

    L'insulina somministrata a una persona sana ha un effetto velenoso sul corpo, porta all'ipoglicemia e può portare alla morte.

    Overdose cronica

    I principali segni di questa condizione:

    • mal di testa e vertigini, scomparendo dopo l'assunzione di carboidrati;
    • fame grave;
    • disturbi del sonno, incubi, sudorazione eccessiva nel sonno;
    • debolezza dopo il sonno, costante sonnolenza;
    • bambini - sbalzi d'umore, pianto;
    • deterioramento della vista che scompare rapidamente, come un velo davanti agli occhi, lampi di mirini anteriori, oggetti divisi;
    • aumento di peso.
    Torna al sommario

    ipoglicemia

    Un aumento dell'insulina ormonale sviluppa un attacco ipoglicemico. L'aumento dei sintomi dipende da quale farmaco è stato utilizzato: veloce o a lunga durata d'azione. Un singolo sovradosaggio ha le seguenti manifestazioni:

    • Un'overdose di insulina provoca palpitazioni cardiache.

    fame improvvisa e grave;

  • attacchi di fuoco di Sant'Antonio;
  • palpitazioni cardiache;
  • pelle bianco-grigia;
  • aumento della sudorazione;
  • sbadigli frequenti.
  • Se un attacco viene ignorato, potrebbe verificarsi:

    Coma diabetico

    I primi segni di coma imminente sono sintomi di ipoglicemia. Ulteriori sintomi compaiono:

    • cessazione della sudorazione;
    • respiro frequente e profondo;
    • l'odore delle mele marce dalla bocca;
    • distensione addominale e dolore;
    • la pelle gialla delle palme e dei piedi;
    • l'odore dell'acetone durante la minzione;
    • nausea, diminuzione della pressione sanguigna;
    • costrizione degli alunni, mancanza di risposta alla luce;
    • basso tono muscolare, tremante nel corpo;
    • convulsioni, delirio, allucinazioni;
    • svenimento.
    Torna al sommario

    Cosa fare

    L'insulina in eccesso nel corpo minaccia di gravi complicanze. Per normalizzare rapidamente la condizione, il paziente deve mangiare qualcosa di dolce. Nei casi più gravi, dovresti chiamare un'ambulanza. Prima dell'arrivo dei medici dovrebbe deporre un uomo e scaldare le gambe. Non è possibile assumere farmaci senza prescrizione medica con un aumento del livello di insulina.

    medicina

    Il trattamento farmacologico viene utilizzato per eliminare la causa dell'aumento dei livelli ormonali nel corpo. È la causa della patologia che determina un'ulteriore terapia. Per ridurre il livello di adrenalina a causa di situazioni stressanti frequenti, si raccomanda di assumere sedativi. Se la causa dell'insulina in eccesso è un tumore, è necessario un intervento chirurgico. Per sopprimere l'effetto negativo dell'insulina nel suo eccesso può essere solo con l'aiuto di carboidrati e correzione nutrizionale.

    Corretta alimentazione

    In caso di una malattia da insulina, la nutrizione dovrebbe essere almeno 5 volte al giorno. Lo zucchero e i prodotti con il suo contenuto sono esclusi. Sono sostituiti da prodotti speciali per i diabetici. È vietato mangiare salsicce, cibi in scatola, cibi salati. L'assunzione di sale dovrebbe essere minima. I latticini dovrebbero scegliere basso contenuto di grassi. È importante bere molto - circa 2,5 litri al giorno. Le bevande dovrebbero essere salate. L'alcol è proibito

    Pericolo di insulina

    La malattia da insulina porta alle seguenti patologie:

    • L'obesità può essere una conseguenza della malattia da insulina.

    l'obesità;

  • affaticamento, irritabilità;
  • sviluppo di malattie oncologiche, degenerazione di formazioni benigne in maligne;
  • aterosclerosi;
  • piede diabetico nel diabete di tipo 2;
  • l'osteoporosi;
  • ipertensione;
  • nei casi più gravi: coma, morte.
  • Torna al sommario

    prevenzione

    L'eccesso di insulina è influenzato da una serie di fattori, ma solo alcuni di essi possono essere influenzati indipendentemente. Come parte della prevenzione dell'eccesso di insulina, si raccomanda di:

    • sottoporsi ad un normale esame fisico;
    • trattare le malattie identificate;
    • evitare lo stress;
    • osservare il regime del lavoro e del riposo;
    • mangiare bene, non abusare di carboidrati.

    È importante per le persone con diabete mellito di tipo 1 condurre la terapia insulinica solo come prescritto da un medico. Il farmaco deve essere somministrato nella dose specificata. Qualsiasi cambiamento nel programma di iniezioni o dosaggio del farmaco influenzerà negativamente la condizione del corpo. L'insulina deve essere tenuta fuori dalla portata dei bambini e controllata per assicurarsi che il medicinale non sia stato usato per errore da una persona senza diabete.

    Eccesso di insulina e carenza: cos'è, sintomi e malattia

    L'ormone insulina è coinvolto nel metabolismo di lipidi, zuccheri, amminoacidi e contribuisce anche agli effetti anabolici, inibisce la lipolisi. L'isolotto di Langerhans situato nel pancreas è responsabile della produzione di insulina nel sangue.

    La produzione di ormoni inizia quando i livelli di glucosio salgono a 100 mg / decilitro e più in alto, che si osserva dopo aver mangiato. Il ruolo principale dell'insulina è quello di eliminare l'eccesso di zucchero nel sangue.

    L'eccesso di insulina nel sangue provoca lo sviluppo di malattie cardiache, perdita attiva delle fibre muscolari, blocco delle arterie, rapido aumento di peso. A livelli estremamente alti di insulina, si instaura uno stato comatoso che può essere fatale.

    Non meno pericoloso e la mancanza di insulina, causerà insufficienza renale, disturbi del sistema nervoso, diabete mellito di varia gravità. La carenza di insulina può essere pancreatica (ci sono cambiamenti nelle cellule del pancreas) e non pancreatica (non dipende dal lavoro del pancreas).

    Nei pazienti con una forma non pancreatica, l'insulina viene prodotta normalmente, ma a volte in eccesso. Questo sconvolge l'attività dell'ormone, la sua percezione a livello cellulare, cellulare.

    Le principali proprietà dell'insulina

    L'insulina è necessaria per stimolare la produzione di proteine, l'ormone attiva la sua produzione dai ribosomi. Quando l'insulina nel sangue non è sufficiente, i ribosomi non funzionano. Inoltre, l'insulina svolge le seguenti funzioni:

    1. previene la distruzione delle proteine;
    2. accelera la secrezione di glicogeno, che contribuisce alla formazione delle riserve di zucchero;
    3. partecipa al trasporto di aminoacidi;
    4. aumenta la produzione di acidi grassi nel fegato;
    5. lancia la produzione di colesterolo.

    Un altro ruolo dell'insulina è quello di prevenire la degradazione dei lipidi, invece del grasso, l'ormone scompone i carboidrati, blocca la lipasi, che è responsabile della scomposizione del grasso.

    La carenza di insulina può essere osservata per vari motivi, principalmente a causa di una cattiva alimentazione, frequente sovralimentazione, consumo eccessivo di grasso raffinato.

    Motivi non meno importanti che possono causare una deficienza di insulina sono situazioni stressanti, patologie croniche, malattie infettive, forti sforzi fisici o lavoro eccessivo.

    Segni di carenza di insulina

    Bassi livelli di insulina nel sangue fanno sentire sintomi come poliuria, iperglicemia, polidipsia.

    L'iperglicemia è un aumento del livello di glucosio nel sangue, si verifica a causa dell'accumulo di zucchero nel sangue. Se l'insulina non è sufficiente, lo zucchero non può essere trasportato nelle cellule del corpo.

    Una malattia causata da carenza di insulina è chiamata diabete di tipo 1. Il trattamento per tale diagnosi è indicato esclusivamente da iniezioni giornaliere di insulina.

    Di notte, la concentrazione di zuccheri nel corpo umano aumenta, con la mancanza di insulina, il glucosio viene evacuato insieme all'urina, la quantità di urina aumenta costantemente. In questo contesto:

    • il paziente è tormentato dalla grande sete;
    • la domanda di fluido aumenta.

    Questa condizione è chiamata polidipsia.

    Altri segni di riduzione dei livelli di insulina includono guarigione prolungata della ferita, prurito della pelle, affaticamento veloce e letargia durante il giorno. I sintomi di insufficienza di insulina gradualmente aumentano, per questo motivo, quando appare un sospetto di mancanza di un ormone, è necessario sottoporsi a diagnostics, passare prove.

    Il tasso di insulina per un adulto è compreso tra 3 e 25 mC / ml, per un bambino la velocità da 3 a 20 mC / ml sarà normale. Un numero inferiore di bambini può essere un segnale per lo sviluppo del diabete di tipo 1.

    In un bambino, il pancreas è formato solo dall'età di cinque anni, sarà particolarmente vulnerabile all'età di 5 a 11 anni. In questo momento, il bambino ha bisogno di una dieta equilibrata, per ogni chilogrammo di peso è indicato utilizzare 10 grammi di carboidrati. Dovresti anche essere consapevole che nei bambini le interruzioni nella produzione di insulina possono causare instabilità e insufficiente sviluppo del sistema nervoso.

    La sconfitta delle cellule pancreatiche, che sono responsabili della sintesi di insulina, può portare a malattie infettive infantili:

    Solo una vaccinazione tempestiva aiuta a prevenire tali problemi e il diabete mellito del primo tipo. Si può sospettare una mancanza di insulina in un bambino piccolo di sete.

    Insufficienza di insulina

    L'eccesso di insulina in un organismo non è meno pericoloso per la salute. Le cellule non ricevono la quantità di glucosio richiesta, come con la carenza di ormone, iniziano a morire di fame.

    Questo a sua volta diventa la causa del lavoro intenso delle ghiandole sebacee, i sintomi di questo processo patologico sono: forfora, sudorazione, acne.

    Quando una donna soffre anche di obesità, questo è un prerequisito per i tumori cistici nelle ovaie, i disturbi mestruali, l'infertilità.

    Poiché l'insulina è inerente all'effetto vasocostrittore, una quantità eccessiva dell'ormone aumenterà il livello di pressione sanguigna, diminuirà l'elasticità delle pareti delle arterie, causando un disturbo nell'afflusso di sangue alle cellule cerebrali. Mentre il problema progredisce, le pareti dell'arteria carotidea diventano più dense, riducendo la capacità di pensare chiaramente nella vecchiaia.

    Se non normalizzi la quantità dell'ormone, un eccesso di insulina interrompe la circolazione sanguigna, si sviluppa cancrena diabetica degli arti inferiori, insufficienza renale, si verifica uno squilibrio nel funzionamento del sistema nervoso centrale.

    Metodi di trattamento

    Per ripristinare il lavoro delle cellule del pancreas, per indurre il corpo a produrre una quantità sufficiente di insulina, aiuta la droga Tsivilin. Inoltre, durante l'uso di droghe:

    • Livitsin (per l'espansione dei vasi sanguigni);
    • Medzivin (per ripristinare i livelli ormonali).

    Quando il pancreas non produce affatto insulina, la sua carenza viene reintegrata con iniezioni dell'ormone. L'insulina viene iniettata per via sottocutanea, le iniezioni possono essere somministrate da sole o richiedere l'assistenza medica.

    È anche possibile aumentare il livello di insulina senza l'uso di medicinali, questo è possibile grazie all'uso di tali prodotti: mele, kefir, cavoli, mirtilli, carne magra. Ma il riso, il miele, la semola e le patate dovranno essere completamente eliminati dalla dieta. È importante mangiare una piccola porzione bilanciata.

    Ogni giorno si consiglia di bere almeno due litri di acqua, è anche utile bere tè verde senza zucchero, composta non zuccherata, decotto di rosa canina. È consentito includere nei latticini del menu del giorno, ma scremato, senza aggiungere zucchero.

    La carenza di insulina porta a pericolosi problemi di salute che possono essere irreversibili. La mancanza di un trattamento adeguato spesso causa la morte. Il video in questo articolo ti dirà cosa fare con l'insulina alta.

    Cause di elevata insulina nel sangue

    L'aumento dell'insulina non è meno pericoloso della sua mancanza: può innescare lo sviluppo dell'ipoglicemia, che è caratterizzato da una diminuzione dei livelli di glucosio nel sangue, che porta a mal di testa, letargia, confusione, convulsioni e coma.

    Alti livelli di insulina possono causare il diabete: se la quantità di un ormone nel sangue è stabilmente aumentata, le cellule che sono responsabili della sua sintesi, riducono o addirittura fermano completamente la sua produzione. L'eccesso di insulina nel corpo influisce sui disordini metabolici e sulla funzione riproduttiva: le sue anormalità possono scatenare la malattia dell'ovaio policistico e l'infertilità.

    Funzioni dell'insulina

    L'insulina è un ormone prodotto dalle cellule beta del pancreas, conosciute come le isole di Langerhans. La sua attività principale è volta a ridurre il livello di glucosio nel sangue, dopo che il suo contenuto inizia a superare la norma. Di solito questo accade immediatamente dopo aver mangiato cibo (in questo caso è necessario il glucosio per convertire le sostanze in entrata in energia), così come in situazioni stressanti, quando l'adrenalina viene rilasciata nel sangue.

    L'insulina lo fa convertendo il glucosio in glicogeno, che si accumula nel fegato e nei muscoli, così che quando c'è una carenza di zucchero nel corpo, esso viene nuovamente trasformato in glucosio.

    L'insulina fornisce anche glucosio e altri nutrienti a tutte le cellule del corpo, saturandole e dando loro l'opportunità di svilupparsi e aggiornarsi. Colpisce l'aumento della sintesi di proteine ​​e grassi, inibisce gli enzimi che abbattono glicogeno e grassi. Con una carenza di questo ormone, si sviluppa il diabete, quando le cellule iniziano a sperimentare la fame, smettono di rinnovarsi e muoiono, il metabolismo viene inibito, se non curato, la persona cade in coma e muore.

    Al di sopra della norma

    Livelli elevati di insulina sono ugualmente pericolosi. Le cellule cessano di ricevere glucosio nella quantità necessaria per loro, il che porta, come con una carenza di insulina, al loro digiuno. L'eccesso di ormone nel corpo aumenta il lavoro delle ghiandole sebacee, un sintomo di cui è la comparsa di acne, forfora, sudorazione eccessiva. Se una donna ha l'obesità (questa è la causa più comune di eccedere la norma ormonale), può provocare una cisti ovarica, disturbi mestruali e infertilità.

    Poiché l'insulina ha un caratteristico effetto vasocostrittore, un eccesso dell'ormone provoca un aumento della pressione sanguigna, riduce l'elasticità delle arterie, che porta all'interruzione dell'afflusso di sangue al cervello. A poco a poco le pareti dell'arteria carotidea diventano più dense, che nella vecchiaia riduce la capacità di una persona di pensare chiaramente.

    Se la quantità dell'ormone non viene ridotta, si può sviluppare cancrena delle estremità a causa di alterazione della circolazione sanguigna, insufficienza renale, disturbi nel sistema nervoso centrale. La malattia si riflette anche negativamente sulla funzione riproduttiva: qualsiasi problema nel sistema endocrino umano può provocare infertilità.

    Alti livelli di insulina inibiscono anche il lavoro degli enzimi che influenzano la transizione del glicogeno al glucosio, così come la gluconeogenesi, quando il glucosio è formato da composti non carboidrati. Per questo motivo, il corpo non è in grado di compensare i bassi livelli di zucchero nel sangue, il che porta all'ipoglicemia, caratterizzata da insufficiente flusso di sangue, glucosio e altri nutrienti nel cervello (il glucosio è la principale fonte di energia per le cellule cerebrali).

    Questo porta a sintomi come mal di testa, visione offuscata, letargia, obesità, confusione, amnesia e persino coma.

    Dopo un po 'di tempo, le cellule del pancreas, "rendendosi conto che c'è un eccesso di ormone nel corpo, riducono la sintesi dell'insulina, che causa lo sviluppo del diabete e dei suoi sintomi. Il livello di insulina diminuisce, cessa di svolgere le sue funzioni nella giusta quantità, che porta a una violazione del metabolismo, della fame e della morte cellulare, se la malattia non viene curata, la persona muore.

    Cause dell'ormone in eccesso

    Tra i principali fattori di aumento del contenuto di insulina, gli esperti chiamano l'obesità, che porta a un lento assorbimento dei grassi, alterazione del flusso sanguigno, insufficienza renale, ovaio policistico e infertilità. Nei pazienti diabetici, un aumento del livello di insulina nel sangue può provocare un sovradosaggio di preparati insulinici.

    I seguenti motivi possono anche influire sull'ormone in eccesso:

    • tumori pancreatici che causano una migliore sintesi ormonale. Queste sono in genere crescite benigne note come insulinomi;
    • la crescita delle cellule beta o la loro stimolazione;
    • ridotta secrezione di glucagone (un ormone che stimola la disgregazione del glicogeno nel fegato per convertirlo in glucosio);
    • violazione del metabolismo dei carboidrati;
    • malattia del fegato;
    • ovaie policistiche, che porta alla sterilità;
    • tumori maligni della cavità addominale;
    • malattie della ghiandola pituitaria o surrenale;
    • eccessivo sforzo fisico;
    • situazioni stressanti.

    Inoltre, l'aumento dell'insulina può causare problemi al sistema nervoso centrale, riduzione della produzione di altri ormoni (glucocorticoidi, somatotropina, corticotropina). Il contenuto dell'ormone nel sangue aumenta anche con l'aumento della sensibilità dei recettori dell'insulina, che si trovano su ogni cellula e interagiscono con l'ormone.

    Alti livelli dell'ormone possono essere una conseguenza della malnutrizione, quando una persona mangia troppi dolci e carboidrati. Può provocare una violazione del livello dello sciopero della fame di ormoni, mancanza di vitamina E o cromo.

    Terapia e dieta

    Per riportare l'eccesso di insulina alla normalità, è necessario eliminare la causa che ha provocato la malattia. Sulla base dei risultati dell'esame, il medico prescrive un regime terapeutico, una dieta e un esercizio fisico che devono essere eseguiti. Se si tratta di un tumore (ad esempio, malattia ovarica policistica che ha provocato infertilità), i medici cercano prima di applicare un trattamento conservativo con farmaci o dieta, se non aiutano, ricorrere alla chirurgia.

    Mangiare con l'eccesso di insulina deve essere assunto in piccole porzioni circa cinque volte al giorno. Una dieta con insulina elevata elimina l'uso di zucchero e dolci a base di esso. Devono essere sostituiti con prodotti appositamente progettati per diabetici, dolcificanti, marshmallow a basso contenuto calorico, marmellata.

    È anche necessario monitorare la quantità di carboidrati consumati e distribuire correttamente il loro uso. La quantità di sale durante i pasti deve essere ridotta alla dose minima. Non mangiare cibo in scatola, salsicce, cracker, noci salate.

    Ogni giorno devi bere da 2 a 2,5 litri di acqua al giorno. Sono ammessi composte non zuccherate, tè verde, brodo di rosa canina, acqua potabile. L'alcol non è permesso I latticini sono ammessi, ma con una bassa percentuale di grassi.

    La nutrizione con l'insulina elevata fornisce piatti a base di grano saraceno, farina d'avena, riso integrale (ma non abusato). Sono ammessi carni magre, pesce, pollame. Le uova possono essere mangiate, ma non più di due uova tre volte alla settimana. Utili verdure crude o bollite, pere, mele, anguria, pompelmi, arance. Senza paura puoi mangiare fragole, lamponi, fragole, ciliegie.

    Se vengono seguite tutte le raccomandazioni del medico e il trattamento è iniziato in tempo, è possibile ottenere risultati positivi e ridurre il livello di insulina. Ci sono stati casi ripetuti nelle donne quando, dopo la normalizzazione del peso corporeo, i livelli di insulina sono tornati alla normalità, tutti i sintomi delle ovaie policistiche sono scomparsi, il che ha portato all'istituzione di un ciclo mensile regolare e una cura per l'infertilità.

    Qual è la ragione per cui c'è un eccesso di insulina nel corpo

    Nel corpo di qualsiasi persona vengono costantemente sintetizzati vari ormoni. Le malattie in cui questi processi sono violati, sono chiamate endocrine. Le ghiandole endocrine producono molti ormoni, uno dei quali è l'insulina. Quest'ultimo è coinvolto nel metabolismo dei carboidrati. Con l'aiuto dell'insulina, i carboidrati (glucosio) che entrano nel sangue vengono assorbiti dalle cellule e dai tessuti del corpo. Nei pazienti con entrambe le carenze e l'eccesso di insulina nel corpo.

    Nel primo caso parliamo di diabete. Per quanto riguarda l'aumento di insulina, nella maggior parte dei casi, questa condizione è causata da una terapia scorretta. Quando la concentrazione di questo ormone nel sangue aumenta, questa condizione è chiamata iperinsulinemia. Richiede assistenza medica di emergenza, in quanto può portare al coma ipoglicemico. Consideriamo più in dettaglio le cause principali ei sintomi clinici di un eccesso di insulina.

    Sovradosaggio di insulina

    Nella pratica endocrinologica, ci sono spesso casi in cui vi è un dosaggio errato di preparati contenenti insulina. In questa situazione, stiamo parlando del trattamento del diabete. È noto che i pazienti con questa malattia devono assumere farmaci sulla base di questo ormone per tutta la vita. Alcuni decenni fa è stata descritta una sindrome chiamata ipoglicemia post-ipoglicemica. Il suo secondo nome è la sindrome di Somogia. Questa condizione si verifica a causa dell'introduzione di grandi dosi di ormone. Questo è stato osservato perché in risposta ad una diminuzione della concentrazione di zucchero nel sangue, vengono attivati ​​meccanismi protettivi, che mirano ad aumentare il livello di glucosio. Allo stesso tempo, gli antagonisti dell'insulina, che hanno l'effetto opposto, vengono attivamente prodotti.

    I sintomi di sovradosaggio cronico di insulina sono numerosi. I sintomi più comuni sono:

    • vertigini;
    • la debolezza;
    • mal di testa;
    • sudorazione eccessiva;
    • disturbo del sonno;
    • sonnolenza per tutto il giorno;
    • labilità dell'umore.

    Nei bambini e negli adolescenti, con somministrazione regolare di grandi dosi di insulina, si osserva irritabilità e si può sviluppare depressione. Il corso del diabete in questa situazione è atipico. È importante che in caso di sovradosaggio dell'ormone non ci sia perdita di peso. Al contrario, in alcuni casi, i pazienti aumentano di peso. Negli studi di laboratorio in questi pazienti, c'è una variabilità dei livelli di zucchero nel sangue. Potrebbe cambiare durante il giorno. L'iperglicemia indotta può essere eliminata regolando le dosi dell'ormone. È necessario ridurre la quantità di insulina iniettata.

    Per il diabete mellito con sindrome di Somoggia

    Se c'è molta insulina nel corpo, allora il diabete mellito può essere abbastanza difficile per il paziente. I sintomi più comuni come una diminuzione di interesse per hobby già esistenti, aggressività, aumento dell'appetito. Queste persone diventano inattive, letargiche e taciturne. L'eccesso di insulina influenza anche le capacità intellettive delle persone. Allo stesso tempo diminuisce l'attività fisica e mentale. L'esame rivela una tendenza alla chetoacidosi e acetonuria.

    Di grande importanza è il fatto che la diagnosi di sovradosaggio cronico di insulina può essere abbastanza difficile. I sintomi non possono aiutare il medico nella diagnosi. Ciò è dovuto al fatto che i suddetti sintomi clinici con una carenza e un eccesso di insulina sono simili. Il più grande valore nella diagnosi di questa condizione è la labilità dei livelli di zucchero nel sangue, i dati sull'introduzione di dosi eccessive dell'ormone. La diagnosi differenziale è effettuata con la sindrome di "alba". In quest'ultimo caso, può verificarsi in persone sane. Una caratteristica importante è che in caso di sovradosaggio di insulina, l'ipoglicemia si osserva durante la notte.

    Coma ipoglicemico

    La condizione più pericolosa che richiede assistenza immediata è il coma ipoglicemico. Può svilupparsi per vari motivi. Uno di questi è la somministrazione di alte dosi di insulina, a seguito della quale l'iperinsulinemia si sviluppa all'istante. Con l'introduzione di dosi di insulina, che superano la dose consigliata una volta e mezza, il coma può svilupparsi istantaneamente. Nella maggior parte dei casi, i sintomi del coma non compaiono immediatamente e il paziente non sospetta nemmeno del suo sviluppo. In primo luogo, le cellule del sistema nervoso soffrono di una mancanza di glucosio, sullo sfondo del quale ci sono forti mal di testa e debolezza. Il dolore non viene eliminato con l'aiuto di antidolorifici semplici.

    I primi sintomi del coma ipoglicemico includono il raffreddamento degli arti, un'eccessiva sudorazione. I pazienti possono avvertire una sensazione di calore, in alcuni casi c'è una perdita di coscienza. Quando il livello di glucosio nel sangue diminuisce, la pelle e le mucose diventano pallide, si osserva intorpidimento nell'area del triangolo naso-labiale. I pazienti lamentano debolezza, mancanza di respiro quando si cammina e si fa il lavoro fisico. Raramente c'è una diminuzione dell'acuità visiva. I sintomi possono includere tremore di diversi gruppi muscolari. Un segno importante è una forte sensazione di fame. Anche il sistema cardiovascolare soffre: si sviluppano tachicardia e sensazione di paura.

    La ricezione di cibi dolci o di carboidrati allevia i sintomi. Se ciò non accade, allora lo sviluppo dello stato pre-comatoso è possibile. La sua caratteristica principale è l'apparizione di una sindrome convulsiva o di un attacco. Lo stesso coma ipoglicemico è caratterizzato da depressione del centro respiratorio, midriasi. Possibile perdita di conoscenza. Le misure terapeutiche per l'introduzione di alte dosi di insulina e lo sviluppo del coma includono in fase iniziale l'assunzione di acqua dolce o cibi dolci. Il glucosio può essere somministrato per via endovenosa.

    In caso di una grave condizione del paziente, l'edema del cervello viene prevenuto con la somministrazione di soluzione di mannitolo e furosemide. Inoltre, al paziente viene somministrato Piracetam. Il solfato di magnesio viene iniettato per prevenire l'ipertensione dei vasi cerebrali.

    Le cure di emergenza comprendono l'introduzione della soluzione glucagone ipertonica "Glucagon" con il metodo jet. Assicurati di studiare la concentrazione di glucosio.

    Sindrome metabolica

    L'iperinsulinemia può essere una delle manifestazioni della sindrome metabolica.

    Questa condizione è caratterizzata da un aumento della proporzione del tessuto adiposo (viscerale), da una diminuzione della sensibilità delle cellule all'insulina ormonale e dall'aumento della pressione arteriosa. Tutto ciò porta all'interruzione dei processi metabolici nel corpo. Questa condizione patologica può verificarsi a qualsiasi età, i giovani sono spesso colpiti.

    I principali fattori di rischio per lo sviluppo della sindrome sono i seguenti: ipertensione, obesità, ipodynamia, fattori ereditari, malattia coronarica. Il trattamento è principalmente finalizzato alla correzione del peso corporeo, ai cambiamenti dello stile di vita, all'aumento dell'attività motoria, alla diminuzione della pressione. Quindi, un alto livello di insulina può essere una manifestazione di diverse condizioni patologiche.

    La causa più comune di iperinsulinemia è una dose eccessiva del farmaco nel trattamento del diabete.

    Insulina in eccesso

    Direttore dell'Istituto per il Diabete: "Butta via il misuratore e le strisce reattive. Non più Metformina, Diabeton, Siofor, Glucophage e Januvia! Tratta con questo. "

    Nel corpo di qualsiasi persona vengono costantemente sintetizzati vari ormoni. Le malattie in cui questi processi sono violati, sono chiamate endocrine. Le ghiandole endocrine producono molti ormoni, uno dei quali è l'insulina. Quest'ultimo è coinvolto nel metabolismo dei carboidrati. Con l'aiuto dell'insulina, i carboidrati (glucosio) che entrano nel sangue vengono assorbiti dalle cellule e dai tessuti del corpo. Nei pazienti con entrambe le carenze e l'eccesso di insulina nel corpo.

    Nel primo caso parliamo di diabete. Per quanto riguarda l'aumento di insulina, nella maggior parte dei casi, questa condizione è causata da una terapia scorretta. Quando la concentrazione di questo ormone nel sangue aumenta, questa condizione è chiamata iperinsulinemia. Richiede assistenza medica di emergenza, in quanto può portare al coma ipoglicemico. Consideriamo più in dettaglio le cause principali ei sintomi clinici di un eccesso di insulina.

    Sovradosaggio di insulina

    Nella pratica endocrinologica, ci sono spesso casi in cui vi è un dosaggio errato di preparati contenenti insulina. In questa situazione, stiamo parlando del trattamento del diabete. È noto che i pazienti con questa malattia devono assumere farmaci sulla base di questo ormone per tutta la vita. Alcuni decenni fa è stata descritta una sindrome chiamata ipoglicemia post-ipoglicemica. Il suo secondo nome è la sindrome di Somogia. Questa condizione si verifica a causa dell'introduzione di grandi dosi di ormone. Questo è stato osservato perché in risposta ad una diminuzione della concentrazione di zucchero nel sangue, vengono attivati ​​meccanismi protettivi, che mirano ad aumentare il livello di glucosio. Allo stesso tempo, gli antagonisti dell'insulina, che hanno l'effetto opposto, vengono attivamente prodotti.

    I sintomi di sovradosaggio cronico di insulina sono numerosi. I sintomi più comuni sono:

    • vertigini;
    • la debolezza;
    • mal di testa;
    • sudorazione eccessiva;
    • disturbo del sonno;
    • sonnolenza per tutto il giorno;
    • labilità dell'umore.

    Nei bambini e negli adolescenti, con somministrazione regolare di grandi dosi di insulina, si osserva irritabilità e si può sviluppare depressione. Il corso del diabete in questa situazione è atipico. È importante che in caso di sovradosaggio dell'ormone non ci sia perdita di peso. Al contrario, in alcuni casi, i pazienti aumentano di peso. Negli studi di laboratorio in questi pazienti, c'è una variabilità dei livelli di zucchero nel sangue. Potrebbe cambiare durante il giorno. L'iperglicemia indotta può essere eliminata regolando le dosi dell'ormone. È necessario ridurre la quantità di insulina iniettata.

    Per il diabete mellito con sindrome di Somoggia

    Se c'è molta insulina nel corpo, allora il diabete mellito può essere abbastanza difficile per il paziente. I sintomi più comuni come una diminuzione di interesse per hobby già esistenti, aggressività, aumento dell'appetito. Queste persone diventano inattive, letargiche e taciturne. L'eccesso di insulina influenza anche le capacità intellettive delle persone. Allo stesso tempo diminuisce l'attività fisica e mentale. L'esame rivela una tendenza alla chetoacidosi e acetonuria.

    Di grande importanza è il fatto che la diagnosi di sovradosaggio cronico di insulina può essere abbastanza difficile. I sintomi non possono aiutare il medico nella diagnosi. Ciò è dovuto al fatto che i suddetti sintomi clinici con una carenza e un eccesso di insulina sono simili. Il più grande valore nella diagnosi di questa condizione è la labilità dei livelli di zucchero nel sangue, i dati sull'introduzione di dosi eccessive dell'ormone. La diagnosi differenziale è effettuata con la sindrome di "alba". In quest'ultimo caso, può verificarsi in persone sane. Una caratteristica importante è che in caso di sovradosaggio di insulina, l'ipoglicemia si osserva durante la notte.

    Coma ipoglicemico

    La condizione più pericolosa che richiede assistenza immediata è il coma ipoglicemico. Può svilupparsi per vari motivi. Uno di questi è la somministrazione di alte dosi di insulina, a seguito della quale l'iperinsulinemia si sviluppa all'istante. Con l'introduzione di dosi di insulina, che superano la dose consigliata una volta e mezza, il coma può svilupparsi istantaneamente. Nella maggior parte dei casi, i sintomi del coma non compaiono immediatamente e il paziente non sospetta nemmeno del suo sviluppo. In primo luogo, le cellule del sistema nervoso soffrono di una mancanza di glucosio, sullo sfondo del quale ci sono forti mal di testa e debolezza. Il dolore non viene eliminato con l'aiuto di antidolorifici semplici.

    I primi sintomi del coma ipoglicemico includono il raffreddamento degli arti, un'eccessiva sudorazione. I pazienti possono avvertire una sensazione di calore, in alcuni casi c'è una perdita di coscienza. Quando il livello di glucosio nel sangue diminuisce, la pelle e le mucose diventano pallide, si osserva intorpidimento nell'area del triangolo naso-labiale. I pazienti lamentano debolezza, mancanza di respiro quando si cammina e si fa il lavoro fisico. Raramente c'è una diminuzione dell'acuità visiva. I sintomi possono includere tremore di diversi gruppi muscolari. Un segno importante è una forte sensazione di fame. Anche il sistema cardiovascolare soffre: si sviluppano tachicardia e sensazione di paura.

    La ricezione di cibi dolci o di carboidrati allevia i sintomi. Se ciò non accade, allora lo sviluppo dello stato pre-comatoso è possibile. La sua caratteristica principale è l'apparizione di una sindrome convulsiva o di un attacco. Lo stesso coma ipoglicemico è caratterizzato da depressione del centro respiratorio, midriasi. Possibile perdita di conoscenza. Le misure terapeutiche per l'introduzione di alte dosi di insulina e lo sviluppo del coma includono in fase iniziale l'assunzione di acqua dolce o cibi dolci. Il glucosio può essere somministrato per via endovenosa.

    In caso di una grave condizione del paziente, l'edema del cervello viene prevenuto con la somministrazione di soluzione di mannitolo e furosemide. Inoltre, al paziente viene somministrato Piracetam. Il solfato di magnesio viene iniettato per prevenire l'ipertensione dei vasi cerebrali.

    Le cure di emergenza comprendono l'introduzione della soluzione glucagone ipertonica "Glucagon" con il metodo jet. Assicurati di studiare la concentrazione di glucosio.

    Sindrome metabolica

    L'iperinsulinemia può essere una delle manifestazioni della sindrome metabolica.

    Questa condizione è caratterizzata da un aumento della proporzione del tessuto adiposo (viscerale), da una diminuzione della sensibilità delle cellule all'insulina ormonale e dall'aumento della pressione arteriosa. Tutto ciò porta all'interruzione dei processi metabolici nel corpo. Questa condizione patologica può verificarsi a qualsiasi età, i giovani sono spesso colpiti.

    I principali fattori di rischio per lo sviluppo della sindrome sono i seguenti: ipertensione, obesità, ipodynamia, fattori ereditari, malattia coronarica. Il trattamento è principalmente finalizzato alla correzione del peso corporeo, ai cambiamenti dello stile di vita, all'aumento dell'attività motoria, alla diminuzione della pressione. Quindi, un alto livello di insulina può essere una manifestazione di diverse condizioni patologiche.

    La causa più comune di iperinsulinemia è una dose eccessiva del farmaco nel trattamento del diabete.

    insulina

    Il livello di insulina nel sangue è direttamente proporzionale alla quantità di carboidrati nel cibo: più carboidrati contiene - più alto è il livello di insulina, minore è - più basso, in generale non ci sono carboidrati - non c'è quasi nessuna insulina...
    Se questo ti provoca anche il minimo dubbio, apri la piccola enciclopedia medica e ti rispondi: "Il segnale di partenza per il rilascio di insulina nel sangue è un aumento della glicemia. Uno degli effetti più sorprendenti dell'insulina è il suo effetto ipoglicemico. L'eccessiva formazione di insulina [...] è clinicamente espressa da sintomi di iperinsulinismo e sindrome ipoglicemica. "
    D'accordo, non è necessario essere un medico per capire cosa viene effettivamente detto: l'insulina appare nel sangue in risposta all'assunzione di glucosio; l'insulina abbassa i livelli di glucosio nel sangue; più insulina, più basso è il livello di glucosio; e infine, un eccesso di insulina comporta due problemi: iperinsulinemia e sindrome ipoglicemica. Come capisci, il glucosio nel sangue non appare dall'aria, ma... dal tuo piatto.

    Pensi che il caso finisca solo con la sindrome ipoglicemica a causa di un eccesso di insulina? Oh, se solo quello! Lo spettro di effetti di un alto livello di insulina è molto più ampio: l'insulina inibisce la glicogenesi - il processo di formazione del glucosio da proteine ​​e grassi, il meccanismo stesso che consente all'organismo di funzionare efficacemente tra i pasti.
    Quindi, affaticamento, stanchezza cronica, problemi di concentrazione, scarsa memoria, impotenza, irritabilità e altri sintomi simili di ipoglicemia. L'insulina inibisce la lipolisi (assorbimento del grasso) e attiva la lipogenesi - il processo di sintesi degli acidi grassi dal glucosio.
    Quindi, un alto livello di trigliceridi nel sangue e grasso, grasso, grasso - sui fianchi, sulla vita, sullo stomaco, sul mento... La pienezza e l'obesità sono una conseguenza della lipogenesi dei carboidrati dal cibo al grasso sotto la pelle. E questa non è una malattia, ma la naturale funzione fisiologica del corpo per risparmiare energia - una sorta di carica della batteria.

    L'insulina si riferisce a un gruppo di ormoni che agiscono sui vasi e capillari come vasocostrittore (vasocostrittori, dal latino Vas - - vaso e con strictus - narrow). E poi - semplicemente: il rapido restringimento dei vasi sanguigni con un volume costante di liquido (sangue) comporta un aumento della pressione. La combinazione di alta pressione e capillari compressi porta alla loro morte e alterata circolazione sanguigna. Sotto l'influenza dell'insulina, processi simili si verificano nei microcapillari dei nefroni (un'unità strutturale e funzionale del rene), che porta all'insufficienza renale.
    Ecco perché l'aumento della pressione, l'insufficienza renale (malattia renale) e la cancrena degli arti a causa della ridotta circolazione sono gli inevitabili compagni del diabete mellito insulino-dipendente. E non da un alto livello di "zucchero" nel sangue, ma da una grande quantità di iniezioni di insulina per controllare questo "zucchero", che entra nel sangue esclusivamente dal cibo. Questo paradosso - un alto livello di insulina dovuto ad un eccesso di carboidrati nella dieta - potrebbe facilmente essere classificato come aneddoti del ciclo "deliberatamente mai inventato". Ahimè, le vittime dell'iperinsulinemia "con esperienza" - non ridere... Certo, non c'è fumo senza fuoco - l'insufficienza renale e la cancrena sono precedute da decenni di iperinsulinemia, che può essere facilmente riconosciuta dai seguenti sintomi evidenti: Prima di tutto, sindrome ipoglicemica con tutto il bagaglio dei problemi di cui sopra, e il principale tra loro - stanchezza cronica.

    Aumento della pressione Molto prima dello sviluppo dell'aterosclerosi (perdita dell'elasticità vascolare), l'alta pressione è mantenuta da un alto livello di insulina. E questa non è una malattia, ma un sano fenomeno fisiologico: più alta è la pressione, più velocemente i nutrienti vengono trasportati in aree remote del corpo che hanno bisogno di "energia". Ripeto: l'aumento della pressione a causa di alti livelli di insulina è un normale fenomeno fisiologico naturale. Per l'insulina, è naturale pressurizzare come lo è il vento per sollevare i capelli. La maggior parte dei cosiddetti "pazienti ipertesi", in particolare fino a 50-60 anni (prima dell'aterosclerosi), "sono costretti" ad abbassare la pressione con i farmaci a causa del cibo ricco di carboidrati. Più lontano, il "più divertente": ipertensione arteriosa - la causa principale di aterosclerosi, aterosclerosi - morte per infarto o ictus. Il cerchio è chiuso...

    Completezza e obesità. Il corpo elimina l'eccesso di glucosio nel sangue in tre modi: con l'urina e il sudore, attraverso il carico fisico o intellettuale e con l'aiuto del fegato. In primo luogo, il fegato converte il glucosio in eccesso nel plasma sanguigno in glicogeno (polisaccaride) e quando né il fegato né i muscoli sono in grado di immagazzinare il glicogeno in eccesso, il fegato sintetizza gli acidi grassi (trigliceridi) dal glicogeno, che si depositano nello stomaco, nella vita, petto, cosce e parzialmente anche escreto attraverso le ghiandole sebacee della pelle.

    Acne, forfora e seborrea. Non previsto? L'insulina più elevata - più la lipogenesi è intensa, più la lipogenesi è intensa - più alto è il livello dei trigliceridi nel sangue, maggiore è il livello dei trigliceridi nel sangue - più il "grasso" viene secreto attraverso le ghiandole sebacee presenti in tutto il corpo, specialmente sul cuoio capelluto e sul viso.

    Asma, bronchite, infiammazione delle prime vie respiratorie. Inoltre non è previsto? E cosa fanno esattamente inalatori tascabili e farmaci per l'asma? È noto che: espandere i capillari dei bronchi. E, scusa per l'ingenua domanda, cosa li restringe? Certamente, alta insulina! Aggiungi glucosio ad esso - un'alimentazione ideale per innumerevoli batteri - e qui hai otite, rinite, laringite, sinusite, frontite... Nelle fasi iniziali, soprattutto nei bambini, non ci sono cambiamenti degenerativi nella mucosa bronchiale, l'asma scompare allo stesso tempo quando i carboidrati scompaiono dalla dieta.

    Impotenza. Come ?! Ed ecco lo stesso... Pensi che l'organo maschile alza un muscolo o un osso? No. Certo, sangue. E come portare questo sangue all'organo dell'amore, se l'insulina restringesse tutti i vasi? Indovina quale principio è il famoso Viagra? Stimola l'effetto rilassante dell'ossido nitrico (ossido nitrico, NO) sulla muscolatura liscia vascolare del pene e migliora la circolazione sanguigna (marea) (meccanismo di erezione) 2. La stessa cosa che fa la nitroglicerina nell'angina - rilassa la muscolatura liscia dei vasi e le navi e i capillari r-and-p-e-p-I-e-t. Come "gas esilarante" (ossido di azoto, N2O) nell'ambulatorio del dentista. Wow, e per questa assurdità (il Viagra) ha dato il premio Nobel in medicina.
    Sì, rimuovi i carboidrati dal tavolo, mangi un pezzo di carne (proteine ​​contengono amminoacidi, composti azotati) e burro (necessario per la sintesi del testosterone), e la tua agilità passata tornerà a te non peggiore del Viagra. Bene, se il Viagra già non aiuta, la carne è anche improbabile che aiuti. Anche se, chi lo sa, può succedere di tutto...

    Se parliamo di sesso, tocciamo alcuni altri problemi associati all'iperinsulinemia. I primi "flagellano" gli uomini di tutte le età - l'eiaculazione precoce, e questo è principalmente dovuto alla maggiore soglia di eccitabilità dovuta all'alto livello di insulina e glucosio. Il rovescio della medaglia è l'assenza di orgasmi nelle donne e negli uomini (anche con un'erezione completa) con la neuropatia (dal greco Neuro e patologia), abbassando la soglia di sensibilità delle terminazioni nervose. Questa condizione è ben nota ai pazienti con diabete a causa della perdita di sensibilità negli arti a causa di iniezioni di insulina.

    Insonnia cronica, sonno superficiale. Che tipo di sogno possiamo parlare se l'insulina inutilizzata viene fatta circolare nel corpo - l'ormone "energetico"! Per l'aiuto sono farmaci che sopprimono l'attività del sistema nervoso centrale, prescrizione di ipnotici, alcol, droghe.

    Tossicodipendenza e alcolismo Chiedi a qualsiasi tossicodipendente o ubriaca una domanda sul perché usa droghe o alcol, e lui sicuramente risponderà: per rilassarsi... Quale stato precede il rilassamento? Beh, certo, tensione o eccitazione. Più forte è l'eccitazione, ad es. sovraeccitazione, maggiore è la necessità di rilassamento. Qual è il ruolo dell'insulina e del glucosio nel corpo? Agenti patogeni del sistema nervoso centrale. Più glucosio e insulina - più forte è l'eccitazione. In che modo le droghe e l'alcol influenzano il sistema nervoso centrale? P-a-D-A-B-L-th-th-t! Si scopre che più il cibo è "sano", più forte è il bisogno di rilassarsi, più forte è il rilassamento, maggiore è il bisogno di carboidrati... Il circolo vizioso, ad es. dipendenza.

    Fumo. Anche da insulina? In una certa misura, sì. Il biossido di carbonio nel fumo di tabacco e la nicotina nelle sigarette agiscono sulla muscolatura liscia dei vasi sanguigni allo stesso modo dell'ossido nitrico sull'organo sessuale maschile dopo il Viagra - si rilassano. Ora capisci perché dopo un pranzo abbondante tira via il fumo? Per rilassare le navi piene di insulina. Il dubbio? Trattenete il respiro il più a lungo possibile per un respiro profondo e il vostro corpo sarà riempito di calore. Questo è l'effetto di migliorare la circolazione a causa di un forte aumento della concentrazione di anidride carbonica nel sangue. Quindi durante un infarto o un attacco di angina, prima di respirare profondamente, è necessario trattenere il respiro al contrario, rilassare i vasi sanguigni e assicurare il flusso di sangue al muscolo cardiaco. La stessa tecnica è usata per rilassarsi nello yoga.

    Attacco di cuore, ictus Lo stesso In che altro modo! Cosa, non hai mai visto nei film, al lavoro o a casa - è entrato in confusione, è caduto, è morto? La maggior parte degli attacchi di cuore e ictus si verificano dopo un pranzo o una cena "salutare". Si tratta di un sacco di insulina, vasi ristretti, molta energia, rumore-gam-tra-ta-tam, l'adrenalina sale qui (l'ormone dello stress, che è vicino all'insulina nel suo meccanismo d'azione, solo più efficace) - bang! caduto, morto... Che cosa è successo? I vasi si sono ristretti così tanto che il flusso di sangue al muscolo cardiaco o al cervello è stato disturbato... Oppure, una nave precedentemente danneggiata (rottura dell'aneurisma) è appena esplosa, e la sfortunata annega immediatamente nel suo stesso sangue. Nessuna ambulanza ha tempo qui...

    E il cancro dal mangiare? Certo! Come si può probabilmente intuire, oltre al sociale e al gastronomico, il cibo svolge due funzioni più importanti: l'energia e la plastica, ad es. rigenerazione rigenerativa per mantenere un ciclo di divisione cellulare non-stop. E dov'è l'alta insulina? Ed ecco il fatto: in primo luogo, il sangue è un trasporto per rimuovere le cellule morte dal corpo; in secondo luogo, il sangue è un trasporto per le cellule-antigeni (fagociti, macrofagi, linfochine, monokines, ecc.) alla scena; in terzo luogo, il sangue è un trasporto di sostanze nutritive alle cellule per la loro rigenerazione.
    Ora poniti una semplice domanda. Cosa succede se questa tubatura del sangue non funziona? Come cosa! L'immondizia (cellule morte) non viene rimossa, l'ambulanza (antigeni) non può entrare in scena e i materiali da costruzione (proteine, grassi, minerali, oligoelementi) non cadono sul "cantiere". D'accordo, questo non è più un "business", ma un disastro completo...
    Resta solo da aggiungere ciò che è già noto agli oncologi: un alto livello di glucosio nel sangue "alimenta" le cellule tumorali e contribuisce alla loro riproduzione intensiva. In realtà, quindi, oltre ai bovini domestici e agli esseri umani, gli animali in condizioni naturali non si ammalano di cancro. Pertanto, i paesi in cui i carboidrati dominano la dieta sono le culture primitive molte volte in anticipo rispetto al numero di tumori.

    Irritabilità e aggressività. Come l'adrenalina, l'insulina viene secreta non solo quando il glucosio entra nel flusso sanguigno, ma anche quando il corpo ha bisogno di mobilitare una grande quantità di energia - se combattere, se scappare... Chiaramente, la combinazione di alta insulina e glucosio trasforma una specie di persona socialmente normale in una bomba Il ritardo che negli Stati Uniti può essere osservato da innumerevoli attacchi di rabbia e scontri sulle strade, negli stadi, negli uffici e, ahimè, nelle famiglie.

    Mal di testa, emicranie croniche. Il restringimento delle navi e dei capillari interrompe la circolazione sanguigna in varie parti del cervello e provoca dolore cronico. I bambini che soffrono di emicrania per anni sono magicamente guariti non appena sono costretti a cambiare il loro stile alimentare (durante un tour, riposo o fuori). A proposito, il mal di testa della fame è un sintomo distinto di iperinsulinemia. Come, comunque, e un marito arrabbiato che non ha avuto il tempo di mangiare.

    Palme sudate Sì, sì, sì, le mani sudate - un tipico segno di eccitazione e una conseguenza di alti livelli di insulina e adrenalina - accompagnano inevitabilmente anche l'iperinsulinemia cronica. Dopo un giorno o due dopo aver cambiato lo stile di nutrizione, questo non è molto piacevole (specialmente negli Stati Uniti, dove il carattere di una persona viene valutato agitando le mani) la "malattia" sociale scompare.

    Pollakiuria (minzione frequente, soprattutto di notte). La combinazione di pressione alta dovuta all'insulina e pressione osmotica dovuta al glucosio fa funzionare i reni in modo efficiente, con tutte le conseguenze dalla vescica, nel senso più diretto...

    Enuresi. Se il bambino urina involontariamente di notte e i medici hanno eliminato patologie e infezioni, non tentare di svezzarlo dalle sue mutandine, che vengono fulminate... Escludere i carboidrati dalla sua dieta almeno 6-8 ore prima del sonno, e questo problema scomparirà magicamente. A differenza degli adulti, molti bambini dormono così bene che non sentono l'impulso, ma "la natura non tollera"... Questo è particolarmente vero per le ragazze che hanno l'anatomia dell'uretra (uretra) è significativamente diversa dal maschio.

    Qui hai l'insulina, o meglio: molta insulina. La natura ci ha dato una capacità unica di "estrarre" energia in caso di emergenza - di scappare da un leone, uccidere un mammut, scacciare il fastidioso maschio da una ragazza - e lo abbiamo cambiato per digerire una pila di carboidrati dal nostro piatto...

    * l'articolo originale è presentato sul sito http://eudr.narod.ru/kd/insul.htm

    Includi nella tua dieta

    Questi prodotti davvero utili e vivi:

    Ulteriori Articoli Su Tiroide

    La serotonina è il cosiddetto "ormone della felicità", un composto che è uno dei più importanti neurotrasmettitori nel corpo umano. L'esistenza di questa sostanza è stata discussa per la prima volta a metà del 19 ° secolo, quando lo scienziato fisiologico tedesco Karl Ludwig annunciò la presenza di alcune sostanze nel sangue che potevano avere un pronunciato effetto vasocostrittore.

    Le donne sono inclini a frequenti sbalzi d'umore, a causa delle fluttuazioni dei livelli ormonali. Tuttavia, gli ormoni influenzano non solo lo stato emotivo della bella metà dell'umanità, ma anche la loro salute generale.

    Come è noto, nel corpo umano ci sono molti meccanismi necessari per la regolazione dell'attività vitale. Uno di questi è il sistema endocrino, che è responsabile della formazione e della secrezione degli ormoni.