Principale / Cisti

Come iniettare correttamente l'insulina

Il diabete mellito è considerato una malattia terribile che richiede una stretta osservanza delle regole di trattamento. La terapia insulinica è un metodo importante che consente di controllare i livelli di glucosio nel sangue con il proprio deficit di insulina (ormone pancreatico). Di norma, i farmaci per il diabete vengono somministrati quotidianamente.

Le persone anziane, così come coloro che hanno complicanze della malattia sottostante sotto forma di retinopatia, l'encefalopatia non possono iniettare indipendentemente l'ormone. Hanno bisogno dell'aiuto del personale infermieristico. Tuttavia, la maggior parte dei pazienti apprende rapidamente come iniettare l'insulina e quindi eseguire le procedure senza ulteriore partecipazione. Le seguenti sono le caratteristiche dell'introduzione dell'insulina e dell'algoritmo del farmaco nella siringa.

In evidenza

Prima di tutto, l'endocrinologo che cura sceglie lo schema della terapia insulinica. Per fare ciò, prendere in considerazione lo stile di vita del paziente, il grado di compensazione del diabete, l'attività fisica, i valori di laboratorio. Lo specialista determina la durata dell'azione dell'insulina, il dosaggio esatto e il numero di iniezioni al giorno.

In caso di iperglicemia grave poche ore dopo i pasti, il medico prescrive l'introduzione di farmaci a digiuno prolungato. A salti di zucchero alti immediatamente dopo un pasto, la preferenza è data all'insulina breve o ultracorta.

Un paziente con diabete dovrebbe sempre avere un peso in cucina. Questo è necessario per determinare la quantità di carboidrati che entra nel corpo e calcolare correttamente la dose di insulina. Oltre a un punto importante è la misurazione degli indicatori di zucchero nel sangue con un glucometro più volte al giorno con la fissazione dei risultati in un diario personale.

Il diabetico deve tenere conto della durata di conservazione dei farmaci utilizzati, poiché l'insulina scaduta può avere un effetto completamente imprevedibile sul corpo del paziente.

Non aver paura delle iniezioni. Oltre alla conoscenza su come pungere l'insulina, è necessario superare la paura di eseguire questa manipolazione in modo indipendente e senza controllo del personale medico.

Scelta di una siringa per l'iniezione

L'iniezione di insulina può essere effettuata utilizzando siringhe per insulina monouso o penne per siringhe. Le siringhe per insulina sono di due tipi: quelle con un ago incorporato e quelle dotate di un ago integrato.

Siringhe con ago rimovibile

Il dispositivo di tale dispositivo è necessario per facilitare il processo di assunzione di insulina da una fiala. Il pistone della siringa è realizzato in modo tale che i movimenti siano stati eseguiti delicatamente e senza intoppi, rendendo minimo l'errore durante la digitazione del farmaco, perché è noto che anche l'errore più piccolo per i diabetici può avere conseguenze gravi.

Il prezzo della divisione ha valori compresi tra 0,25 e 2 U di insulina. I dati sono indicati sul corpo e sulla confezione della siringa selezionata. Si consiglia di utilizzare siringhe con il minor costo di divisione (soprattutto per i bambini). Al momento, 1 ml di siringhe contenenti da 40 a 100 U del preparato sono considerate comuni.

Siringhe con ago incorporato

Differiscono dai rappresentanti precedenti solo per il fatto che l'ago non viene rimosso qui. È sigillato in una custodia di plastica. L'inconveniente dell'insieme di soluzioni medicinali è considerato uno svantaggio di tali siringhe. Dignità - l'assenza della cosiddetta zona morta, che si forma nel collo del dispositivo per l'iniezione con un ago rimovibile.

Come fare un'iniezione

Prima di entrare nel farmaco, devi preparare tutto il necessario per la manipolazione:

  • siringa o penna per insulina;
  • tamponi di cotone;
  • alcool etilico;
  • fiala o cartuccia con un ormone.

La bottiglia con il farmaco deve essere assunta mezzora prima dell'iniezione, in modo che la soluzione abbia il tempo di scaldarsi. È vietato riscaldare l'insulina con agenti termici. Assicurati di controllare sulla bottiglia la data di scadenza del farmaco e la data della sua apertura.

È importante! Dopo l'apertura della prossima bottiglia, è necessario registrare la data nel proprio diario personale o sull'etichetta.

Lavarsi le mani

Lavati accuratamente le mani con acqua e sapone. Asciugare con un asciugamano. Trattare con antisettico (se disponibile) o alcool etilico. Aspetta che l'alcol si asciughi. Non si deve permettere che l'alcol entri in contatto con il sito di iniezione, poiché tende ad inattivare l'azione dell'insulina. Se necessario, l'area di iniezione deve essere lavata con acqua tiepida e sapone antisettico.

Imposta il farmaco nella siringa

La tecnica di reclutamento dell'insulina include i seguenti passaggi:

  1. Il paziente deve conoscere chiaramente la dose richiesta della sostanza farmaceutica.
  2. Togliere il cappuccio dall'ago e tirare delicatamente il pistone fino al segno della quantità di farmaco che è necessario comporre.
  3. L'ago deve essere maneggiato con cura, senza toccare le mani, la parte posteriore del cappuccio o le pareti della bottiglia, in modo da non rasterizzarlo.
  4. Inserire la siringa nel tappo della fiala. Capovolgi la bottiglia. Inietti aria dalla siringa all'interno.
  5. Tirare lentamente il pistone fino al segno desiderato. La soluzione fluirà nella siringa.
  6. Controllare che non ci sia aria nella siringa, se è disponibile, rilasciarlo.
  7. Chiudere delicatamente l'ago della siringa con il cappuccio e posizionarlo su una superficie pulita e preparata.

L'uso di insulina può essere accompagnato dall'uso di regimi di associazione. In questo caso, il medico prescrive l'introduzione di un'azione breve e prolungata allo stesso tempo.

Di solito il primo a guadagnare ormone a breve durata d'azione, e poi a lungo.

iniezione

La tecnica di iniezione di insulina implica una stretta aderenza alle zone di iniezione. Un'iniezione non viene effettuata a meno di 2,5 cm da talpe e cicatrici e 5 cm dall'ombelico. Inoltre, il farmaco non viene iniettato nel sito di danno, lividi, presenza di edema.

L'insulina da puntura è necessaria nello strato di grasso sottocutaneo (iniezione sottocutanea). Introduzione comporta la formazione di pieghe della pelle e il suo ritardo, al fine di impedire alla soluzione di entrare nel muscolo. Dopo l'increspatura, l'ago viene inserito ad un angolo acuto (45 °) o destro (90 °).

Di norma, ad angolo acuto, l'iniezione viene eseguita in luoghi con un piccolo strato di grasso, per i bambini e utilizzando una siringa da 2 ml convenzionale (in assenza di siringhe da insulina, gli operatori sanitari nelle strutture sanitarie utilizzano siringhe ordinarie di piccolo volume, non è consigliabile utilizzarli da soli). In altri casi, le iniezioni di insulina vengono eseguite ad angolo retto.

L'ago della siringa da insulina deve essere inserito completamente nella piega cutanea e lentamente far avanzare lo stantuffo fino a raggiungere lo zero. Attendere 3-5 secondi e ritirare l'ago senza modificare l'angolo.

Va ricordato che le siringhe sono monouso. Il loro uso ripetuto non è permesso.

Raccogliere correttamente la piega

Iniezioni sottocutanee, così come il resto, sono più efficaci con il massimo rispetto delle regole per la manipolazione. La collezione della pelle nella piega - una di queste. Sollevare la pelle ha solo bisogno di due dita: indice e grande. L'uso del resto delle dita aumenta il rischio di catturare il tessuto muscolare.

La piega non ha bisogno di comprimere, ma solo dovrebbe essere mantenuta. Una forte compressione può causare dolore quando viene iniettata l'insulina e la soluzione medicinale perde dal sito di puntura.

Iniezione con una penna

L'algoritmo di iniezione di insulina non include solo l'uso di una siringa convenzionale. Nel mondo moderno, l'uso di penne per siringhe è diventato molto popolare. Prima di effettuare un'iniezione, tale dispositivo deve essere ricaricato. Per le penne a siringa, l'insulina viene utilizzata nelle cartucce. Esistono penne usa e getta in cui è presente una cartuccia per 20 dosi che non possono essere sostituite e riutilizzabili, in cui il "riempimento" viene sostituito da uno nuovo.

Caratteristiche di applicazione e vantaggi:

  • chiara impostazione automatica del dosaggio;
  • una grande quantità del farmaco, che consente di lasciare la casa per un lungo periodo di tempo;
  • amministrazione indolore;
  • aghi più sottili rispetto alle siringhe per insulina;
  • non c'è bisogno di spogliarsi per fare un'iniezione.

Dopo aver inserito una nuova cartuccia o mentre si usa quello vecchio, spremere alcune gocce della sostanza medicinale per assicurarsi che non ci sia aria. Il distributore è installato sugli indicatori richiesti. Luoghi di insulina e angolo determinati dal medico curante. Dopo che il paziente ha premuto il pulsante, è necessario attendere 10 secondi e solo dopo rimuovere l'ago.

Siti di iniezione

Le regole di somministrazione dell'insulina evidenziano la necessità di seguire i seguenti suggerimenti:

  • Tieni un diario personale. La maggior parte dei pazienti con diabete mellito registra i dati sui siti di iniezione. Questo è necessario per la prevenzione della lipodistrofia (una condizione patologica in cui la quantità di grasso sottocutaneo scompare o bruscamente diminuisce nel sito di un'iniezione di un ormone).
  • L'insulina deve essere somministrata in modo tale che il luogo della successiva iniezione "si muova" in senso orario. La prima iniezione può essere effettuata nella parete addominale anteriore a 5 cm dall'ombelico. Guardandosi allo specchio, è necessario determinare i luoghi di "promozione" nel seguente ordine: quadrante in alto a sinistra, in alto a destra, in basso a destra e in basso a sinistra.
  • La prossima posizione accettabile è l'area dell'anca. Il cambio dell'area di iniezione avviene dall'alto verso il basso.
  • Iniettare correttamente l'insulina nei glutei dovrebbe essere in questo ordine: nella parte sinistra, al centro del gluteo sinistro, al centro del gluteo destro, nel lato destro.
  • Un colpo alla spalla, come i fianchi, implica un anticipo "dall'alto verso il basso". Il livello dell'introduzione più bassa consentita è stabilito dal dottore.

L'addome è considerato uno dei luoghi più popolari per la terapia insulinica. I vantaggi consistono nel più rapido assorbimento del farmaco e nello sviluppo della sua azione, massima indolenzimento. Inoltre, la parete addominale anteriore non è quasi incline alla lipodistrofia.

La superficie della spalla è adatta anche per la somministrazione di un agente a breve durata d'azione, ma in questo caso la biodisponibilità è circa dell'85%. La scelta di tale zona è consentita con uno sforzo fisico adeguato.

L'insulina viene iniettata nei glutei, la cui istruzione parla della sua azione prolungata. Il processo di assorbimento è più lento rispetto ad altre aree. Spesso usato nel trattamento del diabete infantile.

La superficie anteriore delle cosce è considerata la meno idonea per la terapia. Qui inserire le iniezioni, se è necessario l'uso di insulina ad azione prolungata. L'assorbimento del farmaco è molto lento.

Effetti delle iniezioni di insulina

Le istruzioni per l'uso dell'ormone sottolineano la possibilità di effetti collaterali:

  • manifestazioni allergiche di natura locale o generale;
  • lipodistrofia;
  • ipersensibilità (spasmo bronchiale, angioedema, brusco calo della pressione sanguigna, stato di shock);
  • patologia dell'apparato visivo;
  • la formazione di anticorpi al principio attivo del farmaco.

I metodi per la somministrazione di insulina sono abbastanza vari. La scelta dello schema e del metodo è prerogativa dello specialista in partecipazione. Tuttavia, oltre alla terapia insulinica, bisogna ricordare anche la dieta e l'attività fisica ottimale. Solo una tale combinazione contribuirà a mantenere la qualità della vita del paziente ad un livello elevato.

La tecnica corretta per l'insulina nel diabete - come e dove pungere?

Le persone con la malattia del primo tipo sono costrette a iniettare ormoni. Come pungere l'insulina nel diabete, dirà l'articolo.

L'algoritmo della terapia insulinica nel diabete di tipo 1 e 2

Immettere il farmaco per via sottocutanea. Si consiglia ai pazienti con il primo e il secondo tipo di malattia di aderire al seguente algoritmo:

  • misurare il livello di zucchero con un glucometro (se l'indicatore è al di sopra della norma, deve essere somministrata un'iniezione);
  • preparare la fiala, la siringa con un ago, la soluzione antisettica;
  • prendere una posizione comoda;
  • indossare guanti sterili o lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone;
  • trattare il sito di iniezione con alcol;
  • raccogliere la siringa monouso per insulina;
  • raccogliere la dose necessaria di farmaci;
  • per raccogliere la pelle nella piega e fare una profondità di foratura di 5-15 mm;
  • spingere lo stantuffo e spingere lentamente il contenuto della siringa all'interno;
  • rimuovere l'ago e pulire il sito di iniezione con un antisettico;
  • mangiare dopo 15-45 minuti dopo la procedura (a seconda che sia stata iniettata insulina breve o prolungata).

Calcolo delle dosi di iniezioni sottocutanee per i diabetici di tipo 1 e 2

L'insulina è prodotta in ampolle e cartucce da 5 e 10 ml. Ogni millilitro di liquido contiene 100, 80 e 40 UI di insulina. Il dosaggio viene effettuato in unità di azione internazionali. Prima di pungere la medicina, è necessario calcolare il dosaggio.

Un'unità di insulina riduce la glicemia di 2,2-2,5 mmol / l. Molto dipende dalle caratteristiche del corpo umano, dal peso, dalla nutrizione, dalla sensibilità al farmaco. Pertanto, si raccomanda di selezionare la dose.

Di solito, le iniezioni sono fatte con speciali siringhe per insulina. Algoritmo per il calcolo dei farmaci:

  • contare il numero di divisioni nella siringa;
  • 40, 100 o 80 UI diviso per il numero di divisioni - questo è il prezzo di una divisione;
  • dividere la dose di insulina scelta dal medico per il prezzo della divisione;
  • prendere medicine, dato il numero richiesto di divisioni.

Dosaggi approssimativi per il diabete:

  • con nuovo identificato - 0,5 U / kg di peso del paziente;
  • complicato da chetoacidosi - 0,9 U / kg;
  • scompensato - 0,8 U / kg;
  • nella prima forma con compensazione dall'anno - 0,6 U / kg;
  • in forma insulino-dipendente con compensazione instabile - 0,7 U / kg;
  • durante la gravidanza - 1 U / kg.

Come prendere la medicina nella siringa?

Un ormone insulina di azione prolungata in una siringa è digitato secondo questo algoritmo:

  • lavarsi le mani con sapone o strofinare con alcool;
  • avvolgere una fiala di farmaco tra i palmi delle mani fino a quando il contenuto non diventa torbido;
  • digitare nella siringa l'aria prima della divisione, pari alla quantità di farmaco iniettato;
  • rimuovere il cappuccio protettivo dall'ago e introdurre aria nella fiala;
  • digitare l'ormone nella siringa, capovolgendo la bottiglia;
  • rimuovere l'ago dalla fiala;
  • rimuovere l'aria in eccesso picchiettando e premendo il pistone.

La tecnica del farmaco a breve durata d'azione è simile. Per prima cosa è necessario digitare un ormone a breve durata d'azione nella siringa, quindi - prolungato.

Regole di introduzione

Per prima cosa è necessario leggere ciò che è scritto sull'ampolla, esaminare la marcatura della siringa. Gli adulti dovrebbero usare uno strumento con un prezzo di divisione non superiore a 1 U, bambini - 0,5 U.

Regole per l'amministrazione dell'insulina:

  • la manipolazione è importante da eseguire con le mani pulite. Tutti gli articoli devono essere preparati in anticipo e trattati con un antisettico. Il sito di iniezione deve essere igienizzato;
  • non usare una siringa o un medicinale scaduti;
  • È importante evitare di assumere il farmaco in un vaso sanguigno o in un nervo. Per fare questo, la pelle nel sito di iniezione viene raccolta e leggermente sollevata con due dita;
  • la distanza tra le iniezioni dovrebbe essere di tre centimetri;
  • prima dell'uso, il farmaco deve essere riscaldato a temperatura ambiente;
  • Prima dell'introduzione della necessità di calcolare la dose, facendo riferimento al livello attuale di glicemia;
  • pungere la droga nell'addome, glutei, fianchi, spalle.

La violazione delle regole di introduzione dell'ormone comporta le seguenti conseguenze:

  • lo sviluppo dell'ipoglicemia come effetto collaterale del sovradosaggio;
  • comparsa di ematoma, gonfiore nella zona di iniezione;
  • azione troppo veloce (lenta) dell'ormone;
  • intorpidimento del corpo in cui è stata iniettata l'insulina.

Come usare una penna?

La penna a siringa semplifica il processo di iniezione. È facile da configurare. La dose è esposta molto più facilmente rispetto a quando si scrive il farmaco in una siringa convenzionale.

L'algoritmo per l'utilizzo della penna:

  • estrai il dispositivo dal caso;
  • rimuovere il cappuccio protettivo;
  • inserire la cartuccia;
  • installare l'ago e rimuovere il tappo;
  • agitare la siringa in diverse direzioni;
  • impostare la dose;
  • rilasciare l'aria accumulata nella manica;
  • raccogliere la pelle antisettica trattata nella piega e inserire l'ago;
  • spingere il pistone;
  • attendere alcuni secondi dopo aver cliccato;
  • rimuovere l'ago, mettere un cappuccio protettivo su di esso;
  • assemblare la maniglia e metterla nella custodia.

Quante volte al giorno fai un'iniezione?

Per determinare il numero di iniezioni di insulina dovrebbe endocrinologo. Non è consigliabile effettuare da soli un programma.

La frequenza di somministrazione del farmaco per ciascun paziente è individuale. Molto dipende dal tipo di insulina (breve o prolungata), dalla dieta e dalla dieta, dal decorso della malattia.

Nella prima forma di diabete, l'insulina viene solitamente somministrata da 1 a 3 volte al giorno. Quando una persona ha l'angina o l'influenza, è indicata la somministrazione frazionata: la sostanza ormonale viene iniettata ogni 3 ore fino a 5 volte al giorno.

Dopo il recupero, il paziente ritorna al solito programma. Nel secondo tipo di patologia endocrinologica, le iniezioni vengono fatte prima di ogni pasto.

Come mettere un colpo in modo da non ferire?

Molti pazienti lamentano dolore nelle iniezioni di insulina.

Per ridurre la gravità del dolore, si consiglia di utilizzare un ago appuntito. Le prime 2-3 iniezioni vengono fatte nell'addome, poi nella gamba o nella mano.

Non esiste un'unica tecnica di iniezione indolore. Tutto dipende dalla soglia del dolore della persona e dalle caratteristiche della sua epidermide. Con una soglia di dolore bassa, una sensazione spiacevole causerà anche un leggero tocco di un ago, se è alta, una persona non sperimenterà particolare disagio.

Posso pungere per via intramuscolare?

L'ormone dell'insulina può essere somministrato per via sottocutanea. Se lo metti nel muscolo, non accadrà nulla di terribile, ma il tasso di assorbimento del farmaco aumenterà in modo significativo.

Ciò significa che la medicina funzionerà più velocemente. Per non entrare nel muscolo, dovresti usare aghi di dimensioni fino a 5 mm.

In presenza di un grande strato di grasso, è consentito l'uso di aghi lunghi 5 mm.

Posso usare una siringa per insulina più volte?

È consentito utilizzare più volte uno strumento monouso soggetto alle regole di conservazione.

Tenere la siringa in un pacchetto in un luogo fresco. L'ago prima della successiva iniezione deve essere trattato con alcol. Puoi anche far bollire lo strumento. Per l'insulina lunga e corta è meglio usare siringhe diverse.

Ma in ogni caso, la sterilità è violata, vengono create condizioni favorevoli per la comparsa di microrganismi patogeni. Pertanto, è preferibile utilizzare una nuova siringa ogni volta.

Tecnica di insulina nei bambini con diabete

L'ormone dell'insulina viene somministrato ai bambini allo stesso modo degli adulti. Gli unici punti di distinzione sono:

  • devono essere usati aghi più corti e più sottili (lunghi circa 3 mm, con un diametro di 0,25);
  • dopo l'iniezione, vale la pena dare da mangiare al bambino 30 minuti dopo e poi una seconda volta dopo un paio d'ore.

Insegnare ai bambini come farsi l'iniezione

I bambini con insulina vengono solitamente iniettati dai genitori a casa. Quando il bambino cresce e diventa indipendente, dovrebbe essere insegnato il metodo della terapia insulinica.

Le seguenti sono raccomandazioni che ti aiuteranno a insegnarti come eseguire una procedura di iniezione:

  • spiegare al bambino che cos'è l'insulina, quale effetto ha sul corpo;
  • digli perché ha bisogno di iniezioni di questo ormone;
  • spiegare come viene calcolato il dosaggio;
  • mostra dove puoi fare l'iniezione, come pizzicare la pelle nella piega prima dell'iniezione;
  • lavarsi le mani con il bambino;
  • mostra come il medicinale viene raccolto nella siringa, chiedi al bambino di ripetere;
  • dare una siringa nelle mani di suo figlio (figlia) e, dirigendo la sua mano, fare una puntura nella pelle, iniettare la droga.

Le iniezioni congiunte devono essere eseguite più volte. Quando il bambino comprende il principio della manipolazione, ricorda la sequenza delle azioni, allora vale la pena chiedergli di somministrare l'iniezione in modo indipendente sotto supervisione.

Dossi sullo stomaco dalle iniezioni: cosa fare?

Se non causano grande ansia, non fanno male e non fanno caldo, allora una tale complicazione scomparirà da sola in pochi giorni o settimane.

Se il fluido è secreto dai dossi, c'è dolore, arrossamento e gonfiore, questo può indicare un processo infiammatorio purulento. In questo caso, necessita di cure mediche.

Vale la pena contattare un chirurgo o un terapeuta. Generalmente, i medici prescrivono la terapia con eparina, Traumel, Lioton o Troxerutina per il trattamento. I guaritori popolari si consiglia di spalmare il cono con miele candito con farina o succo di aloe.

Video utile

Come fare un'iniezione di insulina con una penna a siringa nel video:

Pertanto, la scissione dell'insulina nel diabete non è difficile. La cosa principale è conoscere il principio di amministrazione, essere in grado di calcolare la dose e seguire le regole dell'igiene personale. All'atto di formazione di coni suppurating al posto di un'iniezione è necessario rivolgersi al chirurgo.

  • Stabilizza a lungo i livelli di zucchero
  • Ripristina la produzione di insulina da parte del pancreas

Tecnica di iniezione di insulina

L'ormone proteico insulina, prodotto dalle cellule pancreatiche, consente al glucosio, che penetra nel corpo umano dall'esterno con il cibo, di penetrare nelle cellule dei muscoli e dei tessuti grassi. Ciò è ottenuto grazie all'effetto sulla membrana cellulare, la cui permeabilità aumenta. Prende parte attiva a tutti i processi metabolici, ma il suo ruolo principale è quello di controllare il metabolismo dei carboidrati, poiché è l'unico ormone che svolge una funzione ipoglicemica. Grazie alla sua azione, un alto livello di glucosio nel sangue è in grado di scendere al valore ottimale. Le caratteristiche della somministrazione di insulina sono importanti per ogni diabetico e devono essere rigorosamente osservate.

"Mangiare qualsiasi cibo aiuta ad aumentare l'insulina, devi anche sapere che la sua quantità diminuisce con il digiuno e l'assenza di sostanze vitali nel corpo".

Gli indicatori di questo ormone in condizioni normali non dovrebbero superare i 30 ICED / ml in un adulto e 10 ICED in un bambino di età inferiore ai 12 anni. Un aumento di insulina di solito indica condizioni patologiche, inclusa una neoplasia nel pancreas o un normale processo fisiologico, come la gravidanza. I livelli di insulina ridotti sono spesso caratteristici dei diabetici, ma possono verificarsi anche con stanchezza normale. Le informazioni su come amministrare correttamente l'insulina sono necessarie per ogni diabetico.

Quali parti del corpo sono destinate all'iniezione

Nel diabete di tipo 1, il pancreas del paziente non è in grado di produrre insulina in modo indipendente, mentre nel corpo dei pazienti con diabete di tipo 2 questo ormone viene prodotto, ma non completamente utilizzato. Iniettare l'insulina in modo tempestivo è vitale per queste persone, quindi ognuno di loro dovrebbe sapere come effettuare autonomamente l'autoscatto e come estrarre l'insulina in una siringa, oltre alle regole per diluire la soluzione. L'elenco dei posti per l'amministrazione dell'insulina comprende:

  • L'area dell'addome a sinistra ea destra dell'ombelico;
  • Parte anteriore delle cosce;
  • Zone della mano dalle spalle ai gomiti;
  • Regione Sottopapolare;
  • Aree laterali dell'addome più vicine alla schiena.

Quando si tratta di punzecchiare l'insulina, i medici raccomandano spesso di iniettare nell'addome, poiché c'è una grande quantità di grasso sottocutaneo in quest'area del corpo. L'ormone non deve essere iniettato nella vena, poiché in questo caso sarà assorbito all'istante. Se l'obiettivo è di mantenere il livello di glucosio ogni giorno, il farmaco deve essere distribuito uniformemente nel corpo. La tecnica di somministrazione dell'insulina non è particolarmente difficile, qualsiasi diabetico può imparare a iniettare la soluzione per via sottocutanea, controllando attentamente la quantità di farmaco.

La velocità di azione dell'ormone dipende completamente dai luoghi scelti per le iniezioni di insulina. Le iniezioni nell'area della scapola prendono il primo posto dal grado di inefficienza, quindi questa zona è solitamente esclusa dalla lista delle possibili opzioni. Vale la pena sapere che i segni più evidenti rimangono sulle gambe, le iniezioni nella zona della mano sono considerate quasi completamente indolori e l'area addominale è la più sensibile di tutte. Con informazioni dettagliate, raramente sorge la domanda su come iniettare la soluzione e su come effettuare un'iniezione durante la procedura successiva.

Riempimento corretto della siringa e somministrazione del farmaco

Ogni persona con diabete dovrebbe sapere come iniettare correttamente le iniezioni di insulina - questa procedura ha le sue caratteristiche, che certamente devono essere prese in considerazione.

A tale scopo, viene utilizzata una siringa per insulina o una penna per siringa speciali. Gli analoghi moderni di campioni più vecchi sono dotati di aghi sottili, che forniscono un'introduzione rapida e indolore della soluzione e del suo percorso nel sangue. La bottiglia del farmaco standard ha un tappo di gomma che non ha bisogno di essere rimosso, quanto basta per perforarlo con una siringa e comporre la giusta quantità di ormone.

È meglio preforare il tappo più volte con un ago grosso al centro per assicurare un inserimento facile e veloce della punta della siringa. Questa procedura aiuterà a preservare l'ago fragile nella sua forma originale ed a evitare il suo danno. Le regole per l'introduzione di insulina e forniscono una preparazione preliminare di una bottiglia con una soluzione. Immediatamente prima dell'iniezione, viene fatto rotolare nei palmi delle mani per alcuni secondi, il che aiuta la sostanza a scaldarsi: molti medici raccomandano di assumere l'insulina calda e accelerarne così l'assorbimento nel sangue.

Se un paziente ha bisogno di iniezioni giornaliere di insulina per il diabete, dovrebbe optare per le penne per siringhe: quando le usa, non ci sono praticamente problemi con le modalità di raccolta e consegna di un'altra iniezione.

L'intera procedura non è particolarmente complessa: è sufficiente attenersi all'algoritmo standard delle azioni descritte di seguito e sapere come pungere l'insulina:

  1. Pulire il sito di iniezione con alcol o lavarlo con acqua calda e sapone;
  2. Effettuare un insieme del farmaco dalla fiala, dopo aver calcolato la dose desiderata di insulina;
  3. Usando le dita della mano sinistra o destra, tirare la pelle sull'area selezionata per l'iniezione (prima, massaggiandola leggermente), preparare la siringa composta;
  4. Inserire l'ago nella piega della pelle con un angolo di 45 gradi, o verticalmente, premendo delicatamente il gambo della siringa;
  5. Quindi attendi dai cinque ai sette secondi;
  6. Dopo aver rimosso l'ago e premuto più volte lo stantuffo, questo aiuterà a rimuovere la soluzione in eccesso all'interno.

Tariffe permissibili

Oltre alle istruzioni precise su come iniettare l'insulina, il medico curante che monitora il paziente con diabete mellito deve informarlo delle percentuali ammissibili che devono essere seguite durante il trattamento e di come iniettare l'insulina.

Dovresti sapere che l'insulina viene iniettata in un dosaggio accuratamente misurato - dipende completamente dallo stadio della malattia di una particolare persona, la diluizione della soluzione può essere effettuata a seconda della concentrazione del farmaco.

Lo specialista deve calcolare la dose giornaliera dopo aver studiato l'esame delle urine e del sangue e aver determinato il livello di glucosio. Quindi ogni flacone del farmaco viene diviso in diverse procedure che verranno eseguite durante il giorno.

Ogni dose viene regolata rigorosamente in base agli indicatori del test dello zucchero, viene effettuata utilizzando un glucometro prima di ogni iniezione di insulina, nonché prima di colazione. Il medico esamina i risultati dei test delle urine, i cui risultati determina il regime del farmaco. La somministrazione di insulina è strettamente individuale ed è sempre determinata individualmente per ogni paziente con diabete, ma esiste anche una combinazione standard. Molto spesso, i pazienti pungono il farmaco quattro volte al giorno e ogni volta è necessario applicare un ormone ad azione rapida e prolungata, a seconda dell'ora del giorno.

Se la procedura viene eseguita a casa, l'insulina viene spesso iniettata nello stomaco da sola, mentre mangiare può essere solo mezz'ora dopo l'iniezione. Una volta somministrato rigorosamente non più di trenta unità del farmaco per evitare il sovradosaggio. Altrettanto importante è l'algoritmo per l'introduzione di insulina, poiché la violazione delle sue regole può causare serie complicazioni durante il periodo di terapia. Devi sempre prestare attenzione alla correttezza del luogo scelto per l'iniezione, lo spessore e la qualità dell'ago della siringa, la temperatura del farmaco e altri fattori.

Sovradosaggio di insulina

Poiché tutte le persone a cui è stato diagnosticato il diabete devono assumersi quotidianamente iniezioni di un farmaco speciale per mantenere normali livelli glicemici, devono essere consapevoli delle norme accettabili e cercare di evitare il più possibile sovradosaggio di insulina il più possibile. Questa condizione non è rara e può portare a effetti negativi sulla salute, e in alcuni casi particolarmente gravi, portare alla morte del paziente. Ecco perché è così importante sapere come iniettare l'insulina correttamente e come iniettarsi.

Il dosaggio massimo è calcolato per il paziente dal medico in base ai risultati dei test, ma ci sono spesso casi di errori o omissione di fattori importanti, che alla fine portano al fatto che il diabetico supera leggermente il tasso del farmaco con la somministrazione giornaliera. La tecnica corretta per la somministrazione di insulina è estremamente importante e occorre prestare attenzione in anticipo. Le percentuali in eccesso possono portare ad un aumento del peso corporeo, iperglicemia o sindrome ipoglicemica acuta, nonché ad un netto aumento del livello di acetone nella composizione delle urine.

Regole di stoccaggio dei farmaci

Le raccomandazioni per la conservazione del farmaco dipendono completamente dalla sua forma di rilascio, poiché l'insulina è disponibile sia sotto forma di compresse che come soluzione iniettabile. La soluzione è contenuta in cartucce o fiale ed è molto più suscettibile a fattori ambientali negativi. Il farmaco è fortemente influenzato dalle fluttuazioni di temperatura, motivo per cui tutte le regole di conservazione devono essere osservate in modo che la somministrazione di insulina sia il più efficiente possibile. Lasciare il farmaco per lungo tempo è meglio nella porta del frigorifero o in un luogo buio e fresco, perché non può essere esposto alla luce solare. In tutte le condizioni, è possibile evitare danni alle droghe e altre conseguenze spiacevoli.

Introduzione di insulina: dove e come pungere

Introduzione dell'insulina: scopri tutto ciò di cui hai bisogno. Dopo aver letto questo articolo, sparirai le paure, ci saranno soluzioni a tutti i problemi. Di seguito è riportato un algoritmo step-by-step per la somministrazione sottocutanea di insulina con una siringa e una penna a siringa. Dopo un piccolo allenamento, imparerai come fare iniezioni che abbassano lo zucchero nel sangue, assolutamente indolore.

Leggi le risposte alle domande:

Somministrazione sottocutanea di insulina: articolo dettagliato, algoritmo passo passo

Non fare affidamento sull'aiuto dei medici nell'insegnare la tecnica di somministrazione dell'insulina, così come altre capacità di auto-monitoraggio del diabete. Studia i materiali sul sito web endocrin-patient.com e esercitati in modo indipendente. Controlla la tua malattia con un trattamento step-by-step per il diabete di tipo 2 o un programma di trattamento del diabete di tipo 1. Sarai in grado di mantenere lo zucchero stabile a 4,0-5,5 mmol / l, come nelle persone sane, e ti garantirà di proteggerti dalle complicazioni croniche.

L'insulina fa male?

Il trattamento con insulina fa male a chi usa la tecnica di iniezione sbagliata. Imparerai come pungere questo ormone assolutamente senza dolore. Nelle moderne siringhe e penne ad ago, gli aghi sono molto sottili. I loro suggerimenti sono affilati dalla tecnologia spaziale utilizzando un laser. La condizione principale: l'iniezione dovrebbe essere veloce. La corretta tecnica di inserimento dell'ago è come lanciare una freccia quando si gioca a freccette. Una volta - e pronto.

Non portare lentamente l'ago sulla pelle e non pensarci. Dopo un piccolo allenamento, vedrai che i colpi di insulina non hanno senso, non c'è dolore. Compiti gravi sono l'acquisto di buoni farmaci importati e il calcolo di dosaggi adeguati.

Cosa succede se un diabetico non punge l'insulina?

Dipende dalla gravità del tuo diabete. Lo zucchero nel sangue può aumentare notevolmente e causare complicazioni mortali. Nei pazienti anziani con diabete di tipo 2, questo è un coma iperglicemico. Nei pazienti con diabete di tipo 1, chetoacidosi. Con moderate violazioni del metabolismo del glucosio, non ci saranno complicazioni acute. Tuttavia, lo zucchero rimarrà costantemente alto e questo porterà allo sviluppo di complicazioni croniche. Il peggiore di questi è insufficienza renale, amputazione delle gambe e cecità.

Un attacco cardiaco fatale o ictus può accadere prima che si sviluppino complicanze alle gambe, alla vista e ai reni. Per la maggior parte dei diabetici, l'insulina è uno strumento indispensabile per mantenere il normale livello di zucchero nel sangue e proteggere dalle complicazioni. Impara a pungerlo indolore, come descritto di seguito in questa pagina.

Cosa succede se salti un'iniezione?

Se salti un colpo di insulina, il livello di glucosio nel sangue aumenta. Quanto zucchero sale dipende dalla gravità del diabete. Nei casi più gravi, può esserci una compromissione della coscienza con una possibile morte. Questi sono chetoacidosi in pazienti con diabete di tipo 1 e coma iperglicemico in pazienti con diabete di tipo 2. Livelli elevati di glucosio stimolano lo sviluppo di complicazioni croniche del diabete. Piedi, reni e vista potrebbero essere colpiti. Aumenta anche il rischio di infarto e ictus precoci.

Quando mettere l'insulina: prima o dopo un pasto?

Tale domanda indica un basso livello di conoscenza di un diabetico. Leggere attentamente i materiali sul calcolo delle dosi di insulina rapida ed estesa su questo sito prima di iniziare a fare le iniezioni. Prima di tutto, consultare l'articolo "Calcolo delle dosi di insulina: risposte alle domande dei pazienti". Leggi anche le istruzioni per i farmaci che ti sono stati prescritti. Le consultazioni individuali a pagamento possono essere utili.

Quanto spesso hai bisogno di pungere l'insulina?

È impossibile dare una risposta semplice a questa domanda, perché ogni diabetico ha bisogno di un regime individuale di terapia insulinica. Dipende da come il tuo livello di zucchero nel sangue si comporta normalmente durante il giorno. Leggi altri articoli:

Dopo aver studiato questi materiali, capirai quante volte al giorno devi pungere, quante unità e a che ora. Molti medici prescrivono lo stesso regime di terapia insulinica a tutti i loro pazienti diabetici, senza approfondire le loro caratteristiche individuali. Questo approccio riduce il carico di lavoro del medico, ma fornisce scarsi risultati per i pazienti. Non usarlo

Insulin Injection Technique

La tecnica di somministrazione dell'insulina varia leggermente in base alla lunghezza dell'ago della siringa o della penna a siringa. Puoi formare una piega della pelle o andare senza di essa, fare un colpo con un angolo di 90 o 45 gradi.

  1. Preparare un farmaco, una nuova siringa o un ago per una penna a siringa, un batuffolo di cotone o un panno pulito.
  2. Si consiglia di lavarsi le mani con sapone. Non pulire il sito di iniezione con alcol o altri disinfettanti.
  3. Comporre una dose adeguata di farmaco in una siringa o una penna.
  4. Se necessario, formare una piega della pelle con il pollice e l'indice.
  5. Inserire l'ago con un angolo di 90 o 45 gradi - questo deve essere fatto rapidamente, strappo.
  6. Spingere lentamente lo stantuffo fino in fondo per iniettare il farmaco sotto la pelle.
  7. Non affrettarti a rimuovere l'ago! Attendere 10 secondi e solo dopo estrarlo.

Dovrei massaggiarmi la pelle con alcool prima di somministrare l'insulina?

Non è necessario pulire la pelle con alcool prima di somministrare insulina. Basta lavarlo con acqua tiepida e sapone. L'infezione durante le iniezioni di insulina è estremamente improbabile. Purché si usi una siringa per insulina o un ago per una penna a siringa non più di una volta.

Cosa fare se l'insulina esce dopo l'iniezione?

Non è necessario somministrare immediatamente una seconda iniezione invece della dose che è trapelata. Questo è pericoloso perché può causare ipoglicemia (basso glucosio). L'implicazione è che si tiene un diario di autogestione del diabete. In una nota al risultato della misurazione dello zucchero, registra cosa è successo alla perdita di insulina. Non è un problema serio se si verifica raramente.

Forse, nelle misurazioni successive, il livello di glucosio nel sangue sarà elevato. Quando si prende un'altra iniezione programmata, iniettare la dose di insulina al di sopra del normale per compensare questo aumento. Pensa a passare agli aghi più lunghi per evitare ripetuti casi di perdite. Avendo fatto un'iniezione, non abbiate fretta di rimuovere l'ago. Attendi 10 secondi e poi estrai.

Molti diabetici che si iniettano l'insulina ritengono che il basso livello di zucchero nel sangue e i suoi terribili sintomi non possano essere evitati. In realtà, non lo è. Puoi mantenere uno zucchero normale stabile anche con una grave malattia autoimmune. E ancora di più con il diabete di tipo 2 relativamente lieve. Non è necessario gonfiare artificialmente il glucosio nel sangue per assicurare una pericolosa ipoglicemia. Guarda un video in cui il Dr. Bernstein discute questo problema con il padre di un bambino con diabete di tipo 1. Impara come bilanciare la nutrizione e le dosi di insulina.

Come pungere l'insulina

Il tuo compito è quello di iniettare l'insulina nel tessuto adiposo sottocutaneo. L'iniezione non dovrebbe essere troppo profonda per evitare di cadere nel muscolo. Allo stesso tempo, se l'iniezione non è abbastanza profonda, il medicinale scorrerà sulla superficie della pelle e non funzionerà.

Le siringhe per insulina per aghi hanno solitamente una lunghezza di 4-13 mm. Più corto è l'ago, più facile sarà fare un'iniezione e meno sensibile sarà. Quando si usano aghi con una lunghezza di 4 e 6 mm, gli adulti non hanno bisogno di formare una piega della pelle e possono essere punteggiati con un angolo di 90 gradi. Gli aghi più lunghi richiedono la formazione di una piega cutanea. Forse è meglio fare iniezioni ad un angolo di 45 gradi.

Perché gli aghi lunghi vengono ancora rilasciati? Poiché l'uso di aghi corti aumenta il rischio di perdita di insulina.

Dove è meglio iniettare l'insulina?

L'insulina si raccomanda di pungere nella coscia, nella natica, nell'addome e nella regione del muscolo deltoide della spalla. Iniettare solo nelle aree della pelle mostrate nell'immagine. Alternare i siti di iniezione ogni volta.

È importante! Tutti i preparati di insulina sono molto fragili, si deteriorano facilmente. Studia le regole di conservazione e seguili diligentemente.

I farmaci iniettati nell'addome, così come nel braccio, vengono assorbiti in tempi relativamente brevi. Là è possibile pungere insulina corta e ultracorta. Perché richiede solo un rapido avvio dell'azione. Le iniezioni alla coscia devono essere fatte a una distanza di almeno 10-15 cm dall'articolazione del ginocchio, con la formazione obbligatoria di una piega cutanea, anche negli adulti in sovrappeso. La medicina deve essere iniettata nello stomaco ad una distanza di almeno 4 cm dall'ombelico.

Dove spruzzare l'insulina estesa? Quali posti?

L'insulina lunga Levemir, Lantus, Tujeo e Tresiba, così come il Protafan medio possono essere somministrati nell'addome, nella coscia e nella spalla. Non è auspicabile che questi farmaci agiscano troppo rapidamente. L'insulina prolungata è necessaria per funzionare senza intoppi e per lungo tempo. Sfortunatamente, non esiste una chiara relazione tra il sito di iniezione e il tasso di assorbimento dell'ormone.

È ufficialmente considerato che l'insulina introdotta nello stomaco viene assorbita rapidamente e lentamente nella spalla e nella coscia. Tuttavia, cosa succederà se un diabetico cammina molto, corre, esegue squat o scuote le gambe sui simulatori? Ovviamente, la circolazione sanguigna nei fianchi e nelle gambe aumenterà. L'insulina estesa introdotta nella coscia inizierà prima e finirà per agire più velocemente.

Per gli stessi motivi, Levemir, Lantus, Tujeo, Tresiba e Protafan non dovrebbero essere spinti nella spalla di diabetici che sono impegnati in lavori fisici o si stringono la mano durante l'allenamento della forza. La conclusione pratica è che è possibile e necessario sperimentare i posti di iniezioni di insulina lunga.

Dove iniettare insulina breve e ultracorta? Quali posti?

Si ritiene che l'insulina veloce venga assorbita più velocemente se si prude nello stomaco. Puoi anche inserire nella coscia e nella natica, la regione del muscolo deltoide della spalla. Le aree cutanee adatte per la somministrazione di insulina sono mostrate nelle immagini. Le informazioni specificate si riferiscono ai preparati dell'insulina breve e ultracorta Aktrapid, Humalog, Apidra, NovoRapid e altri.

Quanto tempo deve passare tra l'iniezione di insulina lunga e corta?

L'insulina lunga e corta può essere puntura allo stesso tempo. A condizione che il diabetico comprenda gli obiettivi di entrambe le iniezioni, è in grado di calcolare correttamente la dose. Non c'è bisogno di aspettare. Le iniezioni dovrebbero essere fatte con siringhe diverse, distanti l'una dall'altra. Ricordiamo che il Dr. Bernstein non raccomanda l'uso di miscele già pronte di insulina lunga e veloce - Humalog Mix e simili.

È possibile iniettare l'insulina nel gluteo?

È possibile iniettare l'insulina nel gluteo se è conveniente per te. Disegna mentalmente una larga croce al centro sul gluteo. Questa croce dividerà il gluteo in quattro zone uguali. La puntura dovrebbe essere nella zona esterna superiore.

Come pungere l'insulina alla gamba?

Si raccomanda ufficialmente di pungere l'insulina nella coscia, come mostrato nell'immagine e non nella gamba. Le iniezioni alla gamba possono causare problemi ed effetti collaterali. Introducendo l'insulina nella gamba, è probabile che tu non effettui l'iniezione sottocutanea, ma intramuscolare. Perché nelle gambe, a differenza dei fianchi, non c'è quasi grasso grasso sottocutaneo.

L'insulina iniettata nel muscolo della gamba agirà in modo troppo rapido e imprevedibile. Questo può essere buono quando stai spingendo un farmaco ultracorto, volendo abbattere rapidamente lo zucchero elevato. Ma per quanto riguarda l'insulina lunga e media, non è auspicabile accelerare la sua azione.

Le iniezioni intramuscolari sono più probabili rispetto al sottocutaneo, causando dolore e sanguinamento. Il rischio di ipoglicemia aumenta a causa della rapida e imprevedibile azione dell'insulina. Puoi anche danneggiare le ossa o le articolazioni delle gambe con un ago da una siringa o una penna. Per questi motivi, non è consigliabile pungere l'insulina alla gamba.

Come fare un'iniezione nella coscia?

Le immagini mostrano quali aree necessitano di insulina nella coscia. Segui queste indicazioni. Alternare i siti di iniezione ogni volta. A seconda dell'età e della costituzione del diabetico, potrebbe essere necessario formare una piega cutanea prima dell'iniezione. Ufficialmente raccomandato per pungere l'insulina estesa nella coscia. Se sei fisicamente attivo, il farmaco somministrato inizierà ad agire più velocemente e finirà - prima. Cerca di tenerne conto.

Come pungere l'insulina nella tua mano?

L'insulina deve essere iniettata nella regione del muscolo deltoide della spalla indicata nell'immagine. Le iniezioni non dovrebbero essere effettuate in altre aree delle mani. Seguire le raccomandazioni per alternare i siti di iniezione e la formazione della piega cutanea.

È possibile mettere l'insulina e andare immediatamente a letto?

Di norma, puoi andare a letto subito dopo un'iniezione serale di insulina prolungata. Non ha senso restare sveglio, in attesa che la droga funzioni. Molto probabilmente, agirà in modo così fluido che non te ne accorgi. In un primo momento, è consigliabile svegliarsi su una sveglia nel cuore della notte, controllare il livello di glucosio nel sangue e poi continuare a dormire. Quindi ti salva dall'ipoglicemia notturna. Se vuoi dormire nel pomeriggio dopo un pasto, non ha senso abbandonarlo.

Quante volte si può prendere l'insulina con la stessa siringa?

Ogni siringa per insulina può essere utilizzata solo una volta! Non è necessario pungere la stessa siringa più volte. Perché puoi rovinare il tuo farmaco insulinico. Il rischio è molto grande, quasi sicuramente succederà. Per non parlare del fatto che le iniezioni diventano dolorose.

Dopo i punti all'interno dell'ago, rimane sempre dell'insulina. L'acqua si asciuga e le molecole proteiche formano cristalli microscopici. Durante la successiva iniezione, cadranno sicuramente in una fiala o cartuccia con insulina. Lì, questi cristalli daranno luogo a una reazione a catena, a seguito della quale il farmaco si deteriorerà. Il risparmio di penny sulle siringhe spesso porta al deterioramento delle costose preparazioni di insulina.

Posso usare l'insulina scaduta?

L'insulina in ritardo dovrebbe essere gettata via, non dovrebbe essere punta. Pungere una droga scaduta o viziata ad alte dosi per compensare la riduzione dell'efficacia - questa è una cattiva idea. Buttalo via. Inizia ad usare una nuova cartuccia o fiala.

Forse sei abituato al fatto che il cibo scaduto può essere mangiato in modo sicuro. Tuttavia, con la droga, e specialmente con l'insulina, questo numero non passa. Sfortunatamente, i farmaci ormonali sono molto fragili. Si guastano dalla minima violazione delle regole di conservazione, nonché dopo la data di scadenza. Inoltre, l'insulina danneggiata rimane solitamente trasparente, in apparenza non cambia.

In che modo i colpi di insulina influiscono sulla pressione sanguigna?

I colpi di insulina non riducono accuratamente la pressione sanguigna. Possono seriamente aumentarlo, così come stimolare il gonfiore, se la dose giornaliera supera le 30-50 unità. Molti diabetici da ipertensione ed edema aiutano la transizione verso una dieta a basso contenuto di carboidrati. Quando questa dose di insulina si riduce di 2-7 volte.

A volte la causa della pressione alta sono le complicazioni renali - nefropatia diabetica. Maggiori informazioni sull'articolo "Rene con diabete". L'edema può essere un sintomo di insufficienza cardiaca.

Devo pungere l'insulina con poco zucchero?

A volte necessario, a volte no. Leggi l'articolo "Basso livello di zucchero nel sangue (ipoglicemia)". Fornisce una risposta dettagliata a questa domanda.

Posso punzecchiare l'insulina da diversi produttori?

Sì, i diabetici che pungono insulina lunga e veloce spesso devono usare contemporaneamente farmaci di diversi produttori. Questo non aumenta il rischio di reazioni allergiche e altri problemi. L'insulina veloce (breve o ultracorta) e prolungata (lunga, media) può essere iniettata contemporaneamente, con diverse siringhe, in luoghi diversi.

Quanto tempo ci vuole per nutrire il paziente dopo la somministrazione di insulina?

In altre parole, chiedi quanti minuti prima di un pasto hai bisogno di fare iniezioni. Leggi l'articolo "Tipi di insulina e i loro effetti". Fornisce una tabella visiva che mostra quanti minuti dopo l'iniezione iniziano ad agire diversi farmaci. Le persone che hanno studiato questo sito e sono in cura per il diabete secondo i metodi del Dr. Bernstein stanno punzecchiando dosi di insulina 2-8 volte inferiori allo standard. Tali basse dosi iniziano ad agire un po 'più tardi di quanto specificato nelle istruzioni ufficiali. Devi aspettare ancora qualche minuto prima di iniziare a mangiare.

Possibili complicazioni da colpi di insulina

Prima di tutto, studia l'articolo "Basso livello di zucchero nel sangue (ipoglicemia)". Fai ciò che è scritto prima di procedere al trattamento del diabete con insulina. I protocolli della terapia insulinica, descritti in questo sito, molte volte riducono il rischio di gravi ipoglicemie e altre complicazioni meno pericolose.

La somministrazione ripetuta di insulina negli stessi luoghi può causare un restringimento della pelle, che è chiamato lipoipertrofia. Se continui a punzecchiare negli stessi punti, i farmaci saranno assorbiti molto peggio, lo zucchero nel sangue inizierà a saltare. Lipoipertrofia è determinata visivamente e al tatto. Questa è una seria complicanza della terapia insulinica. Ci possono essere arrossamento, indurimento, gonfiore, gonfiore sulla pelle. Smettere di prendere farmaci lì per i prossimi 6 mesi.

Lipoipertrofia: una complicazione del trattamento improprio del diabete con insulina

Per prevenire la lipoipertrofia, cambia ogni volta i siti di iniezione. Dividere le aree in cui si stanno facendo le iniezioni nelle aree come mostrato nella figura. Usa diverse aree alternativamente. In ogni caso, iniettare l'insulina a una distanza di almeno 2-3 cm dal sito di iniezione precedente. Alcuni diabetici continuano a pungere i loro farmaci in luoghi di lipoipertrofia, perché tali iniezioni sono meno dolorose. Scarta questa pratica. Impara a fare scatti con una siringa per insulina o una siringa senza dolore, come descritto in questa pagina.

Perché il sangue scorre a volte dopo un'iniezione? Cosa fare in questi casi?

A volte durante le iniezioni di insulina, l'ago penetra nei piccoli vasi sanguigni (capillari), causando sanguinamento. Questo accade periodicamente in tutti i diabetici. Questo non dovrebbe essere motivo di preoccupazione. Sanguinamento di solito si arresta da solo. Dopo di loro ci sono piccoli lividi per diversi giorni.

I problemi possono essere sangue sui vestiti. Alcuni diabetici avanzati portano con sé il perossido di idrogeno per rimuovere rapidamente e facilmente le macchie di sangue dai vestiti. Tuttavia, non utilizzare questo rimedio per interrompere il sanguinamento o disinfettare la pelle, perché può causare ustioni e compromettere la guarigione. Per lo stesso motivo, non dovresti macchiare di iodio o verde brillante.

Parte dell'insulina iniettata esce insieme al sangue. Non compensare immediatamente con una re-iniezione. Perché la dose ricevuta può essere troppo grande e causare ipoglicemia (basso glucosio). Nel diario dell'autocontrollo, è necessario indicare che il sanguinamento è avvenuto e, probabilmente, parte dell'insulina introdotta è defluita. Questo ti aiuterà a spiegare in seguito perché lo zucchero era più alto del solito.

Potrebbe essere necessario aumentare la dose del farmaco durante l'iniezione successiva. Tuttavia, non dovrebbe essere affrettato. Tra due iniezioni di insulina breve o ultracorta occorre prendere almeno 4 ore. A due dosi di insulina veloce non dovrebbe essere permesso di agire nel corpo allo stesso tempo.

Perché possono esserci punti rossi e prurito nel sito di iniezione?

Molto probabilmente, l'emorragia sottocutanea è avvenuta a causa del fatto che per errore un ago ha toccato un vaso sanguigno (capillare). Questo è spesso il caso dei diabetici che iniettano l'insulina in un braccio, una gamba o in altri luoghi inappropriati. Perché si danno iniezioni intramuscolari anziché sottocutanee.

Molti pazienti pensano che le macchie rosse e il prurito siano manifestazioni di un'allergia all'insulina. Tuttavia, in pratica, l'allergia si trova raramente dopo aver rifiutato i preparati a base di insulina di origine animale.

Le allergie dovrebbero essere sospettate solo nei casi in cui punti rossi e prurito si ripresentano dopo le iniezioni in luoghi diversi. Oggigiorno, l'intolleranza all'insulina nei bambini e negli adulti, di regola, ha natura psicosomatica.

I diabetici che seguono una dieta a basso contenuto di carboidrati richiedono dosaggi di insulina 2-8 volte inferiori rispetto allo standard. Questo riduce significativamente il rischio di complicanze della terapia insulinica.

Come pungere l'insulina durante la gravidanza?

Alle donne che hanno trovato zuccheri elevati durante la gravidanza viene principalmente prescritta una dieta speciale. Se i cambiamenti nell'alimentazione non sono sufficienti per normalizzare i livelli di glucosio, è necessario fare più colpi. Nessuna pillola di zucchero può essere usata durante la gravidanza.

Centinaia di migliaia di donne hanno già fatto scatti di insulina durante la gravidanza. È provato che è sicuro per il bambino. D'altra parte, ignorare l'iperglicemia nelle donne in gravidanza può creare problemi sia per la madre che per il feto.

Quante volte al giorno viene normalmente somministrata l'insulina alle donne in gravidanza?

Questo problema dovrebbe essere affrontato individualmente per ciascun paziente, insieme al suo medico. Potrebbe essere necessario da uno a cinque colpi di insulina al giorno. Il calendario delle iniezioni e delle dosi dipende dalla gravità dei disturbi metabolici del glucosio. Maggiori informazioni sugli articoli "Diabetes pregnant" e "Gestational diabetes".

Introduzione di insulina a bambini

Prima di tutto, scopri come diluire l'insulina per punzonare con precisione basse dosi adatte ai bambini. I genitori di bambini diabetici non possono fare a meno di diluire l'insulina. Molti adulti magri che hanno il diabete di tipo 1 devono anche diluire la loro insulina prima delle iniezioni. È laborioso, ma comunque buono. Poiché più basse sono le dosi richieste, più prevedibili e stabili agiscono.

Molti genitori di bambini diabetici si aspettano un miracolo dall'uso di una pompa per insulina invece di usare siringhe e penne normali. Tuttavia, il passaggio a una pompa per insulina è costoso e non migliora il controllo della malattia. Questi dispositivi presentano notevoli inconvenienti, descritti nel video.

Gli svantaggi delle pompe per insulina superano i loro benefici. Pertanto, il Dr. Bernstein raccomanda di iniettare l'insulina ai bambini con siringhe normali. L'algoritmo dell'iniezione sottocutanea è lo stesso degli adulti.

A che età dovremmo dare al bambino l'opportunità di fare iniezioni di insulina da solo, trasferire la responsabilità di controllare il suo diabete? I genitori hanno bisogno di un approccio flessibile a questo problema. Forse il bambino vorrà mostrare indipendenza facendo iniezioni e calcolando i dosaggi ottimali dei farmaci. È meglio non disturbarlo in questo, esercitando il controllo in modo discreto. Altri bambini apprezzano la cura e l'attenzione dei genitori. Anche nella loro adolescenza, non vogliono controllare loro stessi il diabete.

Leggi anche l'articolo "Diabete nei bambini". Scopri:

  • come prolungare il periodo iniziale della luna di miele;
  • cosa fare con l'aspetto dell'acetone nelle urine;
  • come adattare un bambino diabetico a scuola;
  • caratteristiche del controllo della glicemia negli adolescenti.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Nella pratica di ciascun otorinolaringoiatra, ci sono situazioni in cui il consueto esame visivo non è sufficiente per fare una diagnosi accurata.

Cos'è una malattia autoimmune?Le più comuni malattie autoimmuni includono lo scleroderma, il lupus eritematoso sistemico, la tiroidite autoimmune di Hashimoto, il gozzo tossico diffuso, ecc.

La ghiandola tiroidea è una parte molto importante del sistema endocrino che svolge la funzione di secrezione interna. Produce ormoni che regolano l'omeostasi (costanza dell'ambiente interno) del corpo umano.