Principale / Ghiandola pituitaria

Melatonina: quando viene prodotto l'ormone della bellezza e della longevità

La melatonina è prodotta negli esseri umani in modo naturale ed entra nel corpo con il cibo. Questo ormone del sonno è chiamato la fonte della giovinezza e della longevità. È necessario per una vita corretta, perché non solo controlla i bioritmi naturali, ma è anche un potente antiossidante, eliminando i radicali liberi.

Perché non fare a meno della melatonina?

L'ormone favorisce il sonno profondo, durante il quale le cellule del corpo vengono aggiornate e "riparate". La melatonina è in grado di:

  • garantire il corretto funzionamento del sistema endocrino;
  • ridurre il tasso di invecchiamento;
  • aiutare il corpo umano ad adattarsi ai cambiamenti dei fusi orari;
  • sostenere il sistema immunitario, prevenendo lo sviluppo di gravi malattie;
  • combattere i radicali liberi che distruggono le membrane cellulari;
  • ridurre il livello di eccitazione nervosa sotto stress e depressione;
  • normalizzare la pressione sanguigna e il tratto gastrointestinale;
  • proteggere contro la distruzione delle cellule cerebrali.

Con una quantità insufficiente di questo ormone, l'invecchiamento di una persona viene accelerato, la pelle si affievolisce, il grasso in eccesso inizia a depositarsi e aumenta il rischio di cancro, in particolare di cancro al seno. Certamente, questi fenomeni pericolosi sono solitamente causati da una combinazione di fattori negativi, ma la mancanza dell'ormone del sonno aumenta il rischio di manifestarsi a volte.

Non confondere melatonina e melanina. Quest'ultimo è un pigmento situato nelle cellule della pelle e protegge il corpo dagli effetti nocivi delle radiazioni ultraviolette.

E 'impossibile accumulare l'ormone della melatonina per il futuro, quindi un sonno regolare di alta qualità e una buona alimentazione sono importanti.

Da dove viene l'ormone vitale?

La melatonina è prodotta dall'epifisi (ghiandola pineale). Inizialmente, la luce solare, agendo su un amminoacido chiamato triptofano, la trasforma in serotonina. E poi, sulla base della serotonina, un ormone utile viene prodotto durante la notte. Ma non è corretto pensare che la melatonina venga prodotta solo di notte. Durante il giorno, anche questo processo sta procedendo, ma molto lentamente. E per la salute di una tale quantità non è chiaramente sufficiente.

Ma non solo la ghiandola pineale produce un ormone di salute e longevità. Cellule e altri organi sono collegati alla produzione:

  • indigestione;
  • respirazione;
  • escretore e sistemi circolatori.

Qui sono in grado di sintetizzare l'ormone durante il giorno. Ma il dipartimento principale - l'epifisi - è in grado di mantenere una produzione normale solo durante il sonno. Allo stesso tempo è necessario rispettare determinate condizioni. Al fine di saturare il corpo con un ormone prezioso, una persona ha bisogno di dormire solo al buio.

L'aumento e la diminuzione della concentrazione dell'ormone dipende dal numero di impulsi luminosi che entrano nel cervello attraverso la retina degli organi della vista. Questo valore aumenta con l'inizio dell'oscurità. In un sogno, l'epifisi sintetizza oltre il 70% della melatonina necessaria per la vita. È importante che il sonno arrivi non più tardi della mezzanotte, perché da zero alle quattro del mattino è il periodo migliore per l'attività della ghiandola pineale per produrre melatonina.

Per la salute, un adulto ha bisogno di 30 μg di preziosa sostanza al giorno. Dormire di notte ti consente di eseguire questo standard. Ma se trascorri questo periodo sveglio o fai un pisolino nella luce, allora avrai bisogno di due notti di sonno "oscuro" per compensare.

In quale altro modo puoi ottenere una sostanza preziosa?

Inoltre, alcuni cibi ci saturano con l'ormone. In forma finita, si trova in pomodori, prezzemolo, banane, mais, carote, fichi, uvetta, porridge di Ercole, riso. Ma alcuni prodotti contengono elementi necessari per la sintesi della melatonina.

Cos'altro dovrebbe essere incluso nella dieta per prolungare la giovinezza:

La produzione di melatonina nel corpo umano è ridotta non solo dall'esposizione alla luce. Un effetto negativo sulla sintesi del fumo, dell'alcool, del caffè e di alcuni farmaci, come il paracetomolo, i beta-adenoblokers, i sonniferi e gli antidepressivi. Le feste serali con assunzione di alcolici sono un modo sicuro per garantire un invecchiamento precoce.

Come aumentare il livello di ormone utile?

Con un regime ottimale di cento e riposo negli esseri umani, la melatonina è prodotta naturalmente nel corpo e protegge contro gli spiacevoli sintomi della prima infanzia. Cosa dovrebbe essere fatto in modo che il livello dell'ormone utile non diminuisca:

  1. Vai a letto prima di mezzanotte.
  2. In caso di sonno forzato durante il giorno, ad esempio, dopo un turno di notte, chiudi le finestre con tende spesse o indossa una maschera speciale.
  3. Spegni la TV, il computer e altre fonti di luce e rumore.
  4. Nel riposo serale per ridurre al minimo la luminosità dell'illuminazione.
  5. Quando si lavora in turni, scegliere l'opzione il giorno dopo tre, per consentire al corpo di riprendersi durante la notte. Questo è particolarmente vero per le donne.
  6. Includere nei prodotti dietetici che stimolano la produzione di melatonina.

Per i residenti delle regioni settentrionali durante le notti bianche e per coloro che vivono costantemente in megalopoli, sono necessarie tende fitte sulle finestre e maschere per dormire. I banner pubblicitari a raggi luminosi possono influire negativamente sulla sintesi di un ormone prezioso.

La mancanza di melatonina nei giovani non è quasi avvertita, ma con l'età il regime dovrebbe essere monitorato con particolare attenzione. Per migliorare la produzione dell'ormone dopo i quaranta, è necessario assumere speciali agenti farmacologici e integratori alimentari. Vale la pena sceglierli secondo la raccomandazione del dottore siccome tali mezzi hanno controindicazioni. Quindi, non dovrebbero essere usati per donne incinte, allergie e bambini.

Tali farmaci e integratori supporteranno le persone costrette a lavorare di notte, a volare in un altro paese con un cambio di fuso orario. A volte sono raccomandati come rimedio morbido per l'insonnia e durante il giorno polare nelle regioni del Far North.

La melatonina funziona nell'uomo e nel suo significato

Per il normale funzionamento del corpo ha bisogno di una quantità sufficiente di melatonina ormone del sonno. Wikipedia lo chiama così, perché il 70% di questo ormone viene prodotto durante il sonno umano.

Qual è l'ormone melatonina e di cui è responsabile

Un altro nome per la melatonina è l'ormone della giovinezza, e questo non è casuale, perché colpisce tutte le cellule del corpo, ripristinandole, dando luogo a un tono. Quindi, si verifica il ringiovanimento, l'immunità aumenta, la pelle ringiovanisce, la sindrome del dolore viene rimossa. Se il livello ormonale di una persona è normale, dopo 8 ore di sonno sano, si risveglia fresco, pieno di forza ed energia, la depressione scompare, appare una sensazione di gioia e soddisfazione per la vita. Ecco perché il sonno è così importante per il corpo.

La melatonina viene prodotta al buio, quindi i medici non consigliano di dormire con le luci accese, la luce notturna e la televisione funzionante. Inoltre, si consiglia di accendere la luce ovattata già dalle 7 di sera, e durante il sonno, indossare una maschera speciale. Il sonno più utile, che contribuisce alla produzione di melatonina, inizia alle 21:00 e l'ormone stesso viene sintetizzato dalle 00:00 alle 04:00. Andare a letto dopo le 4 del mattino è completamente privo di significato, il recupero del corpo non accadrà e tutto il giorno successivo sarà accompagnato da una sensazione di sonnolenza, irritabilità e stanchezza.

Effetti benefici dell'ormone sul nostro corpo

L'ormone è stato scoperto per la prima volta nel 1958 - è piuttosto tardi, per esempio, nel 1935 potevano già sintetizzare il testosterone. Gli integratori alimentari e le medicine contenenti melatonina artificiale iniziarono a essere commercializzati solo nel 1993. Molte persone credono erroneamente che l'ormone sia necessario solo per dormire e non rappresentano il motivo per cui il corpo ha bisogno di melatonina e perché?

Oltre a regolare il regime quotidiano e promuovere il sonno rapido, ci sono un certo numero di funzioni molto importanti della melatonina nel corpo:

  • inibisce la produzione di ormoni dello stress;
  • rallenta il processo di invecchiamento;
  • promuove la produzione di cellule immunitarie;
  • regola la pressione sanguigna;
  • ha un effetto positivo sul tratto gastrointestinale;
  • prolunga il ciclo vitale delle cellule cerebrali, stimolando l'attività del sistema nervoso centrale;
  • previene l'obesità e controlla il peso corporeo;
  • riduce il dolore

Il ruolo della melatonina nel corpo è molto grande, i suoi effetti sui sistemi vitali sono ancora in fase di studio, in particolare l'effetto dell'ormone sui tumori cancerosi.

Produzione di ormoni nel corpo

La produzione di melatonina nell'uomo avviene in un sogno. Per la sintesi del ferro nel cervello è responsabile - l'epifisi, è anche chiamato il corpo pineale. O meglio, non è la stessa epifasia della melatonina prodotta, ma un altro ormone, la serotonina, che è la sua base. Durante il giorno, sotto l'influenza della luce solare, l'aminoacido triptofano si trasforma in serotonina. È molto importante trascorrere ogni giorno almeno un'ora all'aria aperta, anche se il tempo non è abbastanza soleggiato. Più si produce serotonina in un giorno, più la melatonina viene prodotta di notte. Naturalmente, a condizione che il corpo riposerà e il sonno durerà più di 8 ore.

Con la depressione prolungata e l'insonnia, si raccomanda di stare all'aria aperta per almeno cinque ore, quindi si avrà un sonno sano, il livello di melatonina si normalizzerà e non sarà necessaria la sedazione.

Ciò che causa una mancanza di ormone del sonno

La velocità giornaliera della produzione di melatonina nell'organismo è di 30-35 μg. Se è insufficiente, possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • insonnia;
  • indebolimento del sistema immunitario e, di conseguenza, frequenti raffreddori e malattie virali;
  • ipertensione;
  • guasti nervosi;
  • diminuzione della capacità lavorativa;
  • ansia, disperazione.

Questi sono i primi sintomi di un malfunzionamento della ghiandola pineale nel corpo, e c'è un motivo per cambiare il tuo stile di vita, aumentare la durata del sonno di una notte, regolare la nutrizione o consultare un medico per un consiglio.

La melatonina nel corpo non si accumula - viene prodotta e consumata, quindi un giorno di sonno sano non garantirà il normale funzionamento del corpo per una settimana.

Se la produzione di melatonina è insufficiente, dopo un po 'si possono osservare i seguenti effetti:

  • l'apparizione dei primi segni dell'invecchiamento (rughe, opacità della pelle, cambiamento del suo colore);
  • aumento di peso significativo (in sei mesi puoi guadagnare fino a 10 kg);
  • esordio precoce della menopausa nelle donne, anche a 30 anni;
  • È stato dimostrato che le donne con livelli ridotti di melatonina soffrono di cancro al seno l'80% più spesso.

La melatonina viene prodotta durante il giorno

La melatonina non viene prodotta solo di notte - circa il 30% dell'ormone viene sintetizzato durante il giorno, ma questa è solo la fine dei processi iniziati in un sogno. Se una persona ha un lavoro notturno, voli frequenti con jet lag, i medici consigliano di dormire durante il giorno al buio. È necessario chiudere bene le tende, spegnere tutte le fonti di luce, usare una maschera sugli occhi. Solo in questo modo, anche se in misura minore, è possibile ottenere la porzione necessaria dell'ormone.

Come determinare il livello dell'ormone

Certamente, la mancanza di un ormone può essere sospettata per vari sintomi, ma solo un'analisi clinica del sangue da una vena darà un'immagine affidabile. La melatonina ha un'emivita molto breve di 45 minuti, quindi il sangue dovrebbe essere assunto più volte, a brevi intervalli. Tale analisi non viene fatta nelle cliniche ordinarie e nemmeno in tutti i laboratori privati. Per ottenere risultati corretti e affidabili, è necessario donare il sangue in un ospedale.

Il livello normale dell'ormone in un adulto è 80-100 pg / ml - durante la notte e fino a 10 pg / ml - durante il giorno. Dopo 60 anni, il livello scende al 20% e al di sotto. Le percentuali massime si osservano nei bambini sotto i tre anni: 325 pg / ml.

E se i livelli ormonali sono elevati?

Con la disfunzione dell'epifisi, così come in presenza di altre gravi malattie, si può osservare un aumento del livello di melatonina nel sangue. I seguenti sintomi indicano un aumento della norma ormonale nel plasma:

  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • sindrome climaterica;
  • diminuzione della sintesi di estrogeni;
  • pubertà ritardata.

Nella schizofrenia, c'è un aumento del livello dell'ormone.

Come aumentare, aumentare il livello di ormone nel corpo

Molti sono interessati a come aumentare il livello di produzione di melatonina, senza ricorrere a droghe sintetiche. Per fare questo, devi seguire le semplici regole della vita sana:

  • andare a letto entro e non oltre le 23:00;
  • non usare la luce artificiale di notte;
  • aumentare il consumo di prodotti che stimolano la produzione di ormoni;
  • stare all'aperto almeno un'ora al giorno.

Il rispetto di tali semplici regole porterà alla sintesi naturale dell'ormone nelle quantità richieste. Ma, se la mancanza di un ormone è causata da gravi malattie, i medici prescrivono farmaci contenenti melatonina.

Farmaci, livelli ormonali

L'ormone della giovinezza artificiale è prodotto sotto forma di compresse e iniezioni. I farmaci più popolari che possono aumentare il livello di ormone nel sangue:

Per aumentare la quantità di ormoni si verifica naturalmente, alcuni medici raccomandano l'iniezione di serotonina.

Ci sono un certo numero di integratori alimentari che vengono utilizzati dagli atleti. Con lo sforzo fisico frequente e intenso nel corpo aumenta drammaticamente il numero di radicali liberi che causano una sensazione di affaticamento. La melatonina agisce come antiossidante e neutralizza i radicali liberi.

Gli integratori alimentari più comuni:

  • Twinlab - Capsule di melatonina;
  • Fonte Naturalis - Melatonina;
  • Natrol - Melatonina TR;
  • Ora - Melatonina.

Melatonina nel cibo

L'ormone del sonno è la melatonina, è prodotta nel corpo e non è contenuta nella sua forma pura nel cibo. Ma alcuni alimenti contengono l'aminoacido triptofano, che è coinvolto nella sintesi dell'ormone.

Per aumentare i livelli di melatonina, è necessario includere nella dieta:

Nell'ultimo pasto, le proteine ​​dovrebbero essere combinate con carboidrati. È necessario eliminare completamente l'uso di:

  • caffeina;
  • carne affumicata;
  • cioccolato al latte;
  • bevande alcoliche;
  • bevande energetiche.

Le banane aiutano a produrre la melatonina - stimolano la sintesi della serotonina. Questo prodotto contiene un sacco di magnesio e potassio, che contribuiscono al rilassamento e al sollevamento.

Melanina e melatonina qual è la differenza

Molte persone credono erroneamente che melatonina e melanina siano concetti identici. Ma questo non è il caso - a parte la consonanza, non hanno nulla in comune. La melanina è una sostanza pigmentata che si trova nelle cellule della pelle, dei capelli, delle unghie: macchia i tessuti umani. La formula di melanina contiene:

Ci sono anche aminoacidi nella composizione:

E la composizione chimica della melatonina sembra completamente diversa: il triptofano viene trasformato in 5-idrossitriptamina, poi N acetilserina, e con la partecipazione di N acetiltransferasi e O-metiltransferasi in melatonina.

Melatonina in oncologia

Recentemente, l'ormone melatonina è considerato come un elemento integrante dei farmaci antitumorali. Fino alla fine delle sue utili proprietà non sono stati studiati, ma ora c'è la prova che le cellule immunitarie, che si formano sotto l'influenza della melatonina, sono in grado di distruggere il cancro. Inoltre, l'ormone protegge il corpo dagli effetti collaterali durante la chemioterapia, accelera il processo di guarigione delle ferite dopo la rimozione dei tumori.

La melatonina è in grado di uccidere le cellule tumorali e quindi di inibire la crescita del tumore. Tutti i malati di cancro hanno un basso livello di sintesi ormonale. Spesso con queste malattie, i medici prescrivono un ciclo di terapia ormonale, che porta benefici tangibili:

  • riduce il dolore;
  • impedisce lo sviluppo di metastasi tumorali;
  • stimola la produzione di citotossina, che distrugge le cellule tumorali;
  • riduce l'atrofia tissutale.

La terapia sostitutiva con melanina è indicata nei pazienti anche nelle fasi successive dello sviluppo del cancro.

Melatonina nei bambini

I bambini producono melatonina in grandi quantità, soprattutto nei primi tre anni di vita. La concentrazione massima ammissibile è 325 pg / ml. Da tre anni all'inizio della pubertà, nel sangue si osservano livelli stabili e alti dell'ormone. Quindi, la sintesi è bruscamente ridotta al livello di 10-80 pg / ml. Se una persona ha un sonno sano, allora fino a 45 anni il livello dell'ormone rimarrà invariato, dopodiché diminuirà costantemente.

Nei bambini con autismo, c'è una mancanza di melatonina, non dormono bene, quindi vengono prescritti farmaci contenenti un ormone artificiale come terapia. Gli effetti collaterali di tali fondi sono praticamente assenti e sono ben tollerati dal corpo dei bambini.

Melatonina - ormone del sonno

Molte persone hanno già sentito parlare dell'ormone del sonno - la melatonina. È anche chiamato l'ormone della vita o della longevità.

Gli scienziati stanno ancora studiando le proprietà di questa sostanza, ma il suo effetto positivo sul corpo umano e il suo bisogno di una normale attività di vita sono già stati stabiliti.

La melatonina appare negli esseri umani in diversi modi:

  • prodotto naturalmente dal corpo
  • arriva con del cibo,
  • può venire sotto forma di droghe speciali e integratori.

Produzione di melatonina nel corpo

epifiz.png

La quantità di ormone prodotto nell'epifisi dipende dall'ora del giorno: durante la notte, viene prodotto circa il 70% della melatonina totale nel corpo. Va detto che la produzione di melatonina nel corpo dipende anche dall'illuminazione: con un'illuminazione eccessiva (giorno), la sintesi dell'ormone diminuisce, mentre l'illuminazione diminuisce, aumenta. L'attività di produzione ormonale inizia intorno alle 8 di sera, e il picco della sua concentrazione, quando la melatonina viene prodotta in grandi quantità, cade nel periodo dopo la mezzanotte alle 4 del mattino. Pertanto, è molto importante durante queste ore dormire in una stanza buia. In un adulto, circa 30 microgrammi di melatonina vengono sintetizzati quotidianamente.

Per aumentare il livello di melatonina prodotta in modo naturale, è necessario seguire alcune regole importanti:

  • prova ad andare a letto prima di mezzanotte;
  • se c'è bisogno di essere svegli dopo le 12 di sera, dovresti prenderti cura della luce smorzata;
  • assicurarsi che il tempo di sonno sia sufficiente per recuperare;
  • prima di andare a letto, spegnere tutte le fonti di luce, chiudere bene le tende. Se non riesci a spegnere la luce, utilizza una maschera di sonno;
  • quando ti svegli di notte, non accendere la luce, ma usa la luce notturna.

zdorovyy_son.jpeg

Proprietà della melatonina

La funzione principale dell'ormone melatonina è la regolazione del ritmo quotidiano del corpo umano. È grazie a questo ormone che possiamo addormentarci e dormire sonni tranquilli.

formula-melatonina.jpg

Il ruolo della melatonina nel corpo è enorme. Con la mancanza di melatonina, una persona inizia ad invecchiare più velocemente: i radicali liberi si accumulano, la regolazione del peso corporeo viene disturbata, il che porta all'obesità, nelle donne aumenta il rischio di primi aumenti della menopausa, aumenta il rischio di sviluppare tumori al seno.

È importante ricordare che la melatonina non si riscalda nel corpo, vale a dire non puoi dormire per diversi giorni in anticipo e fare scorta di melatonina. È importante aderire regolarmente al corretto regime di sonno e veglia e monitorare la dieta.

Melatonina nel cibo

L'ormone melatonina è prodotto nel corpo con una dieta variata, che deve contenere carboidrati, proteine, calcio e vitamina B6. In alcuni cibi, la melatonina è contenuta nella sua forma pura, in altri - i componenti necessari per la sua sintesi.

Parlando di prodotti che contengono melatonina in forma finita, assicuratevi di dire su mais, banane, pomodori, riso, carote, ravanelli, fichi, prezzemolo, farina d'avena, noci, orzo e uvetta.

Il triptofano di amino acido si trova in grandi quantità in zucca, noci e mandorle, semi di sesamo, formaggio, carne di manzo magro e tacchino, uova di gallina e latte.

La vitamina B6 è ricca di alimenti: banane, noci, albicocche, fagioli, semi di girasole, lenticchie, pepe rosso bulgaro.

Una grande quantità di calcio si trova in legumi, latte scremato e intero, noci, fichi, cavoli, rovi, soia, farina d'avena e altri cibi sani.

Vale la pena notare che la produzione di melatonina nel corpo è terminata con l'uso di alcol, tabacco, caffeina, così come alcuni farmaci: contenenti caffeina, calcio antagonisti, beta-bloccanti, sonniferi, farmaci anti-infiammatori e antidepressivi.

Preparazioni di melatonina

Con l'età, la quantità di ormone del sonno prodotto diminuisce. Questo porta a disturbi del sonno: risvegli notturni, sonno debole, insonnia. Se la mancanza di melatonina in un corpo giovane non si avverte praticamente, dopo 35 anni, la sua mancanza può influenzare la condizione umana. Pertanto, ora i medici raccomandano di riempire artificialmente la mancanza di melatonina.

melatonina-escrezione-age.jpg

Produrre una varietà di farmaci, tra cui pastiglie o capsule di melatonina. Prima di assumere questi farmaci, è necessario consultare il proprio medico per conoscere il dosaggio, il possibile effetto, le controindicazioni all'uso, ecc.

In America, i farmaci a base di melatonina sono disponibili come integratore alimentare. I seguenti farmaci sono disponibili nelle farmacie o negozi di nutrizione sportiva in Russia: Melaxen, Melaton, Melapur, Cirkadin, Yukalin, Melatonin.

Melatonina: controindicazioni

regulyator_sna.jpeg

Melatonina: effetti collaterali

La melatonina è una sostanza a bassa tossicità. Ricerche condotte in cui ha rivelato che lui, anche a grandi dosi, non danneggia la salute umana.

Il vantaggio del farmaco è che molto raramente causa effetti collaterali, ma a volte si manifestano anche le seguenti reazioni possibili: mal di testa, nausea, sonnolenza mattutina, diarrea. Sono anche possibili reazioni allergiche o gonfiore. Se prima di usare il farmaco per discutere tutti i dettagli con il medico, tutte queste conseguenze possono essere evitate. Tutti gli effetti collaterali si interrompono dopo l'interruzione del farmaco.

Quando si considerano le proprietà positive e negative del farmaco Melatonina, il suo danno è stimato significativamente inferiore rispetto ai benefici che può portare.

La produzione di melanina nel corpo

Quando arriva l'estate, nei giorni di sole, molte persone amano prendere il sole per ottenere una bella tonalità della pelle. Ma il nostro corpo, mentre si abbronza, al contrario, sta lottando con la penetrazione della luce solare nella pelle con tutte le sue forze. È in questo momento che la produzione aumentata di melanina si verifica nel corpo umano. Parliamo di più di questo processo nel corpo, perché questo argomento diventerà presto abbastanza rilevante, perché i giorni di sole si avvicinano.

Come viene prodotta la melanina

La produzione di melanina nel corpo umano avviene con l'aiuto di cellule speciali - i melanociti. Queste cellule "vivono" nello strato più basso dell'epidermide. La quantità di melanociti in ogni persona è diversa. Nelle persone con pelle chiara, il numero di queste cellule è basso. Le persone con la pelle scura di melanociti hanno una grande quantità.

I melanociti iniziano a produrre melanina per proteggere la pelle dagli effetti negativi della luce solare.

Durante il nostro primo accesso alla spiaggia, cioè dai primi giorni di esposizione al corpo del sole, tutta la melanina che già esiste nel corpo umano sale alla superficie della pelle, ma la sua quantità è piccola e non sufficiente a proteggere completamente la persona dalle ustioni. Questo è il motivo per cui nei primi giorni di bagni di sole non è raccomandata un'esposizione prolungata alla luce solare.

Quindi i melanociti iniziano a dividersi attivamente, per produrre più melanina. Ma prima che i melanociti siano sufficienti, è necessario proteggere completamente il corpo dall'esposizione alla luce solare, una settimana o due passeranno. E solo dopo questo periodo, puoi stare tranquillamente al sole per un tempo più lungo. Ma per aiutare il corpo a combattere gli effetti negativi delle scottature, assicurati di usare i cosmetici per la protezione solare. Altrimenti, il tuo corpo perderà molte nuove cellule della pelle.

Perché le persone con la pelle chiara hanno più probabilità di scottarsi

Come ho notato sopra, le persone dalla pelle bianca hanno una piccola quantità di melanociti nel corpo. Di conseguenza, non si riproducono rapidamente come nelle persone dalla pelle scura, in cui il numero di melanociti è inizialmente maggiore. Pertanto, in persone di pelle chiara, a causa di una quantità insufficiente di melanina sviluppata, la pelle è meno protetta dall'esposizione alla luce solare. Ecco un'ustione per te.

Produzione e nutrizione di melanina

Sai che puoi influenzare la quantità di melanina prodotta dal tuo corpo? Questo può essere fatto con il cibo. Il fatto è che in alcuni cibi ci sono tali sostanze che, entrando nel corpo umano, si accumulano nella pelle del corpo umano. Se necessario, cioè sotto l'influenza della luce solare, queste sostanze iniziano a produrre melanina.

Questi alimenti includono:

- Carota e succo di carota migliore, si consiglia di bere un bicchiere di succo di carota appena spremuto prima di andare in spiaggia.
- Olio essenziale di agrumi (arancia, mandarino, limone). Aggiungi qualche goccia di uno qualsiasi degli oli essenziali sopra con qualsiasi succo e bevi mezz'ora prima di andare in spiaggia.

- Puoi mangiare anguria, melone, zucca, albicocca o pesca. Tutti questi alimenti aiuteranno la produzione di melanina nel corpo.

- Esiste una cosiddetta "dieta mediterranea": prima di andare in spiaggia, si raccomanda di mangiare una passata di pomodoro con olio d'oliva.

Ma ci sono anche prodotti che, al contrario, impediranno la produzione di melanina nel corpo. Ricordati di loro e non mangiare mai prima di andare in spiaggia e direttamente sulla spiaggia stessa.

Questi alimenti includono:
- qualsiasi cibo fortemente salato,
- confetteria e cioccolato,
- mais bollito,
- noci,
- caffè,
- prodotti vitivinicoli.

Tuttavia, accade anche che l'abbronzatura non cada sulla pelle di una persona non perché ha mangiato qualcosa di sbagliato prima di andare in spiaggia. È una malattia della vitiligine, di cui puoi leggere qui.

Melanina negli umani: cos'è e come ripristinarla

Molti di noi sanno che la melanina determina il colore dei nostri capelli, della pelle, degli occhi e partecipa alla formazione delle scottature, ma non tutti sono a conoscenza delle altre funzioni di questa sostanza pigmentata e dei meccanismi della sua produzione. Questo pigmento amorfo è prodotto da cellule speciali - i melanociti - e non solo svolge il ruolo di vernice viva e naturale, ma protegge anche il nostro corpo.

Il processo di formazione della melanina nell'uomo è strettamente correlato al funzionamento di molte ghiandole endocrine. Gli scienziati hanno determinato che la sintesi della melanina è controllata da ormoni sintetizzati nella ghiandola pituitaria con la partecipazione della tiroide, del sesso e degli ormoni steroidei. Ecco perché durante la gravidanza o quando si osservano spesso disturbi ormonali disturbi della pigmentazione della pelle e dei capelli. Nel nostro articolo vi terremo informati sulle proprietà della melanina e sui modi per normalizzarne il livello nel corpo.

Melanina: che cos'è e dove si trova?

La melanina (dalla parola greca melanos - nero) è una sostanza pigmentata, che è una sospensione amorfa di vari composti polimerici che tingono i tessuti di animali, microrganismi, piante e funghi.

Esistono diversi tipi di melanina:

  • eumelanine (o Dopa-melanine) - nere e marroni;
  • feomelanina: giallo;
  • neuromelanina.

Non tutte le melanine possono influenzare il corpo umano, alcune di esse sono sostanze di zavorra. Solo le melanine DOPA (nero e marrone) sono ampiamente utilizzate dal corpo umano.

La composizione di melanina include tali sostanze:

  • di carbonio;
  • azoto;
  • idrogeno;
  • zolfo (a volte) e altre sostanze.

La composizione di aminoacidi dei melanini non è ben compresa. È noto che la composizione di questo pigmento include:

Le melanine DOPA non si sciolgono in acqua, solventi organici e acidi, ma molte di esse sono sensibili agli alcali. Possiamo osservare una tale reazione quando la soluzione alcalina agisce sui capelli.

La melanina si accumula nell'epidermide in particolare le cellule della pelle, i melanociti. Queste cellule hanno una forma arrotondata e hanno processi lunghi e assomigliano a stelle marine. Si trovano sotto uno strato di cheratinociti e ci sono circa 1200 di tali cellule per 1 cm 2 di pelle. Ogni melanocita è associato ai cheratinociti da ponti desmosomi. In questo modo, viene creata un'unità funzionale che assicura il flusso di melanina dai melanociti negli strati superiori della pelle, l'iride dell'occhio o lo strato corticale dei capelli. Il pigmento entra nei cheratinociti dai fori del melanocita attraverso la fagocitosi, si lega alle proteine ​​e determina il colore della pelle. Ciascuna di queste unità epidermico-melanina comprende circa 40 cheratinociti e un melanocita.

È il livello di melanina nei tessuti della pelle, i capelli e l'iride che determina il loro colore. Negli europei, solo i granuli singoli con questo pigmento naturale sono contenuti nello strato superiore della pelle, e nelle persone della razza negroide l'epidermide è completamente riempita con questa sostanza.

Il colore dei capelli è regolato dal livello di melanina nello strato corticale. I pigmenti scuri possono persino penetrare nel nucleo dei capelli e dargli una tonalità scura, mentre le persone bionde hanno meno granuli con questo pigmento, sono più superficiali e di dimensioni più piccole. A volte la melanina contenuta nei capelli è non granulare (diffusa), e in tali casi la persona avrà una sfumatura rossastra.

Il colore degli occhi dipende anche dalla profondità e dal livello di questo pigmento naturale. Se la melanina è presente solo nel quarto e nel quinto strato, allora la persona avrà occhi blu o blu. Con la posizione del pigmento negli strati frontali dell'iride, si osserva il colore degli occhi marrone o giallo-marrone e con una distribuzione non uniforme della melanina negli strati anteriori - grigio o verde.

Alcune persone hanno una tale violazione ereditaria della sintesi di melanina, come l'albinismo. Hanno questo pigmento prodotto in piccole quantità, o non lavorato affatto. Tali persone, oltre a cambiamenti significativi nell'aspetto (occhi e capelli quasi bianchi, pelle bianca incolore, occhi rossi, ecc.), Spesso soffrono di problemi di udito, visione e differiscono dalle persone comuni significativamente indebolite dall'immunità.

Con un eccesso di melanina, una persona sviluppa melanosi, che può essere:

  • fisiologico - si osserva in quegli organi dove deve essere presente la melanina (pelle, capelli, membrane cerebrali, occhi);
  • patologico - è osservato in quegli organi in cui non si verifica melanina normale (intestino, membrane mucose, esofago).

Come viene sintetizzata la melanina?

La sintesi di questo pigmento è estremamente complessa, dipende dall'interazione di molti fattori ed è regolata dall'influenza degli ormoni stimolanti i melanociti (α-MSH, β-MSH e γ-MSH) prodotti dalla ghiandola pituitaria. L'effetto più pronunciato sulla formazione di melanina ha un ormone stimolante l'alfa-melanocita.

La sintesi del pigmento si verifica negli organuli dei melanociti - melanosomi. Inizia con l'ossidazione della tirosina (amminoacidi). Come risultato di questa reazione, si forma un precursore di adrenalina come l'amminoacido diidrossifenilalanina (DOPA). Successivamente, le molecole di questo amminoacido vengono ossidate e, dopo una serie di reazioni, vengono convertite in melanina.

Il pigmento si accumula nelle cellule dell'epidermide e la sua quantità determina la tonalità della pelle, degli occhi e del colore dei capelli. Sotto l'influenza dei raggi ultravioletti negli strati inferiori della pelle, più di questo pigmento viene sintetizzato ed è coperto con un'abbronzatura.

Melanina funziona

La principale funzione della melanina nel corpo umano è la sua capacità di proteggere i tessuti del nostro corpo dall'esposizione ai raggi ultravioletti e altri fattori cancerogeni aggressivi. Questo pigmento protegge e assorbe una quantità eccessiva di raggi. Una parte di esse viene trasformata in calore e l'altra viene spesa per le reazioni fotochimiche. Questa funzione della melanina previene la degenerazione maligna delle cellule sotto l'influenza dei raggi ultravioletti e delle radiazioni ionizzanti e riduce l'accumulo di radionuclidi nel corpo.

Un fatto interessante è che il pigmento si accumula nella cellula vicino al suo nucleo e protegge così le informazioni genetiche immagazzinate in esso.

Inoltre, la melanina e i suoi precursori sono in grado di:

  • neutralizzare i radicali liberi;
  • eliminare ogni stress che sconvolge l'equilibrio cellulare e l'immunità;
  • accelerare molti processi biochimici;
  • svolgere una funzione di trasporto (solo forme idrosolubili di melanina);
  • avere un effetto adattogeno;
  • ridurre i processi distruttivi distrofici nella ghiandola tiroidea, nel fegato, nell'ipotalamo e nelle ghiandole surrenali.

Riassumendo tutte le suddette proprietà della melanina, possiamo trarre la seguente conclusione: questo pigmento naturale è un protettore universale che protegge le cellule del nostro corpo dagli effetti di fattori cancerogeni e mutageni chimici e fisici. La versatilità della melanina è stata dimostrata da scienziati di vari paesi e conferma la prova che questa sostanza è uno dei più forti adattogeni naturali.

Cosa può causare una diminuzione del livello di melanina e quali sono i segni della sua insufficienza?

I seguenti fattori possono causare una diminuzione del livello di questo pigmento naturale:

  • squilibri ormonali e malattie endocrine;
  • farmaci ormonali;
  • malattie genetiche;
  • mancanza di vitamine e minerali;
  • carenza di triptofano e tirosina;
  • invecchiamento;
  • situazioni stressanti frequenti;
  • quantità insufficiente di luce solare.

I sintomi della carenza di melanina possono essere tali manifestazioni esterne:

  • tendenza alla solarizzazione;
  • abbronzatura irregolare;
  • colore della pelle biancastra e sua tendenza all'irritazione;
  • macchie biancastre sulla pelle;
  • primi capelli grigi;
  • rughe premature;
  • il colore sbiadito dell'iride;
  • sintomi di malattie associate a carenza di melanina: vitiligine, albinismo e altri.

Come posso ripristinare i livelli di melanina?

Per aumentare il livello di melanina nel corpo, puoi usare un complesso di vari modi:

  • introduzione alla dieta di alimenti che contribuiscono alla sintesi della melanina;
  • stile di vita sano;
  • farmaci e integratori alimentari che forniscono la sintesi di melanina.

Va notato che l'assunzione di farmaci per aumentare il livello di questo pigmento naturale dovrebbe sempre essere discussa con il medico.

cibo

Gli aminoacidi come la tirosina e il triptofano sono coinvolti nella sintesi della melanina. Ecco perché per attivare la produzione di questo pigmento naturale, è consigliabile inserire nel menu prodotti ricchi di queste sostanze.

Per la normale sintesi di melanina sono necessarie sostanze come il carotene, le vitamine C, E e A. Sono contenute in tali prodotti:

  • albicocche;
  • meloni;
  • pesche;
  • uve;
  • rosa canina;
  • carote;
  • zucca;
  • fagioli;
  • verdi: spinaci, patate dolci, lattuga, pomodori;
  • agrumi

L'acido para-aminobenzoico (o vitamina B10 o H1) supporta anche la sintesi di melanina. Si accumula negli strati superiori della pelle e viene attivato dalla radiazione ultravioletta, garantendo una produzione sufficiente di pigmento.

La vitamina B10 si trova in questi prodotti:

  • pane integrale;
  • avena;
  • fegato;
  • uova;
  • cavolo;
  • spinaci;
  • funghi, ecc.

I prodotti contenenti rame e sali minerali possono anche essere utili per normalizzare la produzione di pigmento naturale:

Altrettanto importante per la normale produzione di melanina è il magnesio. È contenuto in tali prodotti:

  • pane con crusca di frumento;
  • semi di zucca;
  • semi di sesamo;
  • date;
  • noci: mandorle, pino, noci, arachidi;
  • fagioli;
  • spinaci e altri

Ricostituire la melanina introducendo cibi sani e gustosi nella dieta può essere definito il modo più semplice per normalizzare la sua sintesi. L'unica precauzione per questo metodo è la necessità di prendere in considerazione le controindicazioni all'uso di determinati alimenti.

Stile di vita sano

Una dieta equilibrata, passeggiate all'aria aperta e sotto i raggi del sole caldo, attività fisica sufficiente, lotta allo stress ed evitamento di cattive abitudini - tutti questi fattori hanno un effetto molto positivo sullo stato e il ripristino del bilancio della melanina. Ciò è spiegato dal fatto che uno stile di vita sano contribuisce alla normalizzazione di tutte le reazioni biochimiche nell'organismo e nel metabolismo, e quindi ha un effetto positivo sul processo di sintesi della melanina.

Farmaci e integratori alimentari

Vari supplementi possono essere utilizzati per stabilizzare il livello di melanina nella pelle. Sono fatti da materie prime naturali contenenti sostanze che contribuiscono a reintegrare la mancanza di vitamine, minerali e amminoacidi coinvolti nella sintesi di questo pigmento naturale.

Questo può essere applicato a tali integratori alimentari:

  • Pro Soleil - contiene varie vitamine, luteina, beta-carotene e antiossidanti;
  • Inneov - contiene estratto di uva spina indiana, vitamine e antiossidanti;
  • Bevital-San - contiene vitamine del gruppo B e beta carotene;
  • Natura Tan - contiene beta-carotene, selenio, vitamina E, estratti di soia, uva e mais.

Per stimolare il processo di sintesi della melanina, si possono usare questi e altri complessi vitaminico-minerali e integratori alimentari. Prima di iniziare a prenderli, si consiglia di consultare un medico e escludere possibili controindicazioni da ricevere.

Gli scienziati hanno cercato di creare analoghi sintetici di melanocortine (ormoni del lobo intermedio dell'ipofisi che sono coinvolti nella stimolazione della sintesi di melanina), ma questi tentativi non sono ancora stati coronati da successo. Le sostanze ormonali ottenute a seguito di una ricerca si sono disintegrate troppo rapidamente nel sangue e non hanno avuto il tempo di esercitare l'effetto previsto.

Tuttavia, gli scienziati sono stati in grado di trovare un'alternativa a tali analoghi di melanocortine: la droga Melanotan 2. Il componente attivo di questo farmaco è stato ottenuto da scienziati dell'Università dell'Arizona ed è stato sviluppato come mezzo per prevenire il cancro della pelle. Melanotan 2 favorisce la formazione di scottature solari (anche in assenza di luce solare) e previene la penetrazione profonda dei raggi ultravioletti. Nel corso degli studi clinici, sono stati identificati effetti aggiuntivi dall'assunzione di Melanotan 2: questo farmaco stimola la libido e riduce l'appetito.

Questo farmaco ha superato una serie di test sugli esseri umani ed è stato approvato da molti medici, ma al momento non è venduto nella catena farmaceutica e viene usato solo come sostanza per la ricerca clinica. Nonostante ciò, gli utenti di Internet possono facilmente trovare offerte per acquistare Melanotan 2 sotto forma di spray nasale e un liofilizzato (polvere per iniezione) in flaconi nella rete. Questo è il motivo per cui dovrebbero essere consapevoli del fatto che potrebbero dover affrontare prodotti contraffatti.

Sugli scaffali delle farmacie si trovano droghe per uso esterno e cosmetici, che includono melanina o attivatori della sua sintesi naturale. L'unguento alla melanina può essere prescritto a pazienti affetti da vitiligine, eczema solare e fotodermatosi. L'industria cosmetica offre una varietà di shampoo, spray protettivi per capelli e pelle basati su questo pigmento naturale o sostanze che contribuiscono al suo sviluppo. Un esempio di tali prodotti possono essere tali strumenti:

  • Crema di Vitasan;
  • Gel di Vitilmna;
  • gel Vitali;
  • Tian De Master Shampoo alle erbe;
  • Lozione Antisedin e altri.

Le proprietà della melanina sono multiformi e sono ancora allo studio da scienziati di molti paesi. Hanno già dimostrato che questo pigmento naturale del nostro corpo è uno scudo naturale e multifunzionale contro molti fattori ambientali avversi. Molti esperti sono inclini a credere che la melanina abbia un effetto ringiovanente e possa essere utilizzata in vari rami della medicina e della cosmetologia.

Melatonina: un lungo ormone della vita

Sonno ormonale - l'attività della produzione ormonale inizia intorno alle 8 di sera, e il picco della sua concentrazione, quando la melatonina viene prodotta in grandi quantità, cade nel periodo che va dalla mezzanotte alle 4 del mattino.

Dormire qualche giorno prima e fare scorta di melatonina non può

Molte persone hanno già sentito parlare dell'ormone del sonno - la melatonina. È anche chiamato l'ormone della vita o della longevità. Gli scienziati stanno ancora studiando le proprietà di questa sostanza, ma il suo effetto positivo sul corpo umano e il suo bisogno di una normale attività di vita sono già stati stabiliti.

  • prodotto naturalmente dal corpo;
  • viene con del cibo;
  • può venire sotto forma di droghe speciali e integratori.


Produzione di melatonina nel corpo

La melatonina è prodotta dalla ghiandola pineale (ghiandola pineale)

Considerando la questione di come viene prodotta la melatonina, la sua produzione è più spesso associata all'epifisi o alla ghiandola pineale. Sotto l'azione della luce solare, l'aminoacido triptofano nel corpo viene convertito in serotonina, che di notte è già convertita in melatonina. Dopo la sua sintesi nell'epifisi, la melatonina entra nel liquido cerebrospinale e nel sangue. Quindi, per tutte queste trasformazioni, è necessario passare mezz'ora ogni ora per strada durante il giorno.

L'attività di produzione ormonale inizia intorno alle 8 di sera, e il picco della sua concentrazione, quando la melatonina viene prodotta in grandi quantità, cade nel periodo dopo la mezzanotte alle 4 del mattino. Pertanto, è molto importante durante queste ore dormire in una stanza buia. In un adulto, circa 30 microgrammi di melatonina vengono sintetizzati quotidianamente.

  • prova ad andare a letto prima di mezzanotte;
  • se c'è bisogno di essere svegli dopo le 12 di sera, dovresti prenderti cura della luce smorzata;
  • assicurarsi che il tempo di sonno sia sufficiente per recuperare;
  • prima di andare a letto, spegnere tutte le fonti di luce, chiudere bene le tende. Se non riesci a spegnere la luce, utilizza una maschera di sonno;
  • quando ti svegli di notte, non accendere la luce, ma usa la luce notturna.


Ora gli scienziati hanno dimostrato che la melatonina è prodotta non solo nella ghiandola pineale dell'uomo. Inoltre, per garantire i processi di attività vitale e la regolazione del ritmo del sonno e della veglia, la quantità di melatonina prodotta nel cervello umano sarebbe insufficiente. Pertanto, due componenti del sistema di produzione di melatonina sono considerati: il centrale - l'epifisi, in cui la sintesi dell'ormone del sonno dipende dal cambiamento di luce e oscurità, e la periferica - il resto delle cellule in cui la produzione di melatonina non è associata alla luce. Queste cellule sono distribuite in tutto il corpo umano: cellule delle pareti del tratto gastrointestinale, cellule dei polmoni e del tratto respiratorio, cellule dello strato corticale dei reni, cellule del sangue, ecc.

Ma con ulteriori e attenti studi sulla melatonina e sui suoi effetti sul corpo umano, gli scienziati hanno scoperto che questa sostanza ha altre proprietà importanti e benefiche per l'uomo:

  • assicura l'efficace funzionamento del sistema endocrino del corpo,
  • rallenta il processo di invecchiamento nel corpo;
  • contribuisce all'adattamento del corpo al cambiamento dei fusi orari,
  • stimola le funzioni protettive del sistema immunitario del corpo,
  • ha un effetto antiossidante;
  • aiuta il corpo ad affrontare lo stress e la manifestazione della depressione stagionale;
  • regola il sistema cardiovascolare e la pressione sanguigna,
  • partecipa al sistema digestivo del corpo;
  • influisce sulla produzione di altri ormoni nel corpo;
  • effetto positivo sulle cellule cerebrali umane.


Il ruolo della melatonina nel corpo è enorme. Con la mancanza di melatonina, una persona inizia ad invecchiare più velocemente: i radicali liberi si accumulano, la regolazione del peso corporeo viene disturbata, il che porta all'obesità, nelle donne aumenta il rischio di primi aumenti della menopausa, aumenta il rischio di sviluppare tumori al seno.

Parlando di prodotti che contengono melatonina in forma finita, assicuratevi di dire su mais, banane, pomodori, riso, carote, ravanelli, fichi, prezzemolo, farina d'avena, noci, orzo e uvetta.


Vale la pena notare che la produzione di melatonina nel corpo è terminata con l'uso di alcol, tabacco, caffeina, così come alcuni farmaci: contenenti caffeina, calcio antagonisti, beta-bloccanti, sonniferi, farmaci anti-infiammatori e antidepressivi.

La produzione di melanina umana e la funzione del pigmento

La melanina (dal greco, nero, scuro) è il nome comune di un gruppo di pigmenti naturali presenti nella maggior parte degli organismi vegetali e animali.

La produzione di melanina nel corpo umano avviene attraverso l'ossidazione dell'aminoacido tirosina, seguita dalla sua polimerizzazione.

La melanina è prodotta in un gruppo speciale di cellule chiamate melanociti.

Dov'è la melanina

La melanina si trova in diverse aree del corpo umano, tra cui:

  • capelli;
  • occhi di iride;
  • pelle, fornendo il suo colore;
  • zona medulare e reticolare della corteccia surrenale;
  • striscia vascolare del labirinto cocleare dell'orecchio interno;
  • le aree del cervello sono la substantia nigra e la macchia blu (il nucleo situato nel tronco cerebrale).

Tipi di melanina presenti nel corpo umano includono eumelanina, feomelanina e neuromelanina.

L'eumelanina è un pigmento nero o marrone che si trova nei capelli, nella pelle e nelle aree scure intorno ai capezzoli. È particolarmente diffuso tra i neri e fornisce un pigmento nero-marrone per capelli, pelle e occhi.

Quando l'eumelanina è presente nel corpo solo in piccole quantità, i capelli possono avere un colore bianco.

La feomelanina si trova anche nei capelli e nella pelle dell'uomo. Questo tipo di melanina è un pigmento rossastro che fornisce un tono della pelle rosa e rosso. È il principale pigmento delle persone rosse ed è il colore delle lentiggini umane.

Se il corpo manca di melanina, un certo numero di attività contribuirà a ripristinarlo. Melanina: come ripristinarla a casa?

Qui puoi leggere le cause dell'infiammazione della ghiandola.

Puoi leggere l'iperandrogenismo e come trattarlo in questo argomento.

La produzione di melanina nel corpo

La struttura chimica di varie forme di melanina nella pelle è piuttosto difficile da analizzare a causa delle proprietà della molecola.

È insolubile, amorfo e non può essere studiato come soluzione o in forma cristallina.

Per superare queste difficoltà, il processo della sua parziale degradazione viene utilizzato per studiare i singoli componenti di ciascuna struttura di melanina.

Il processo di formazione della melanina, chiamato melanogenesi, viene avviato dopo che i nuclei delle cellule della pelle iniziano a essere danneggiati a causa dell'esposizione alla pelle della radiazione ultravioletta solare (radiazione UV).

È stato stabilito che la biosintesi della melanina inizia con la catalisi della tirosinasi L-dioxyphenylalanine (3,4-dioxyphenylalanine, DOPA).

La mancanza di alfa-amminoacido aromatico tirosina può portare ad albinismo (l'assenza di melanina nel corpo).

La tirosina si trova solo in cellule specializzate di melanociti, all'interno delle quali sono contenuti minuscoli granuli di melanina presenti nei melanosomi.

I melanosomi (organelli) sono formazioni cellulari permanenti che svolgono determinate funzioni nelle cellule umane.

Come risultato dell'esposizione ai raggi UV, i melanosomi contenenti melanina iniziano a penetrare nei singoli cheratinociti, le cellule che costituiscono lo strato esterno della pelle (epidermide) e si diffondono nell'epidermide, trasportati da processi ramificati di neuroni (dendriti).

Nei cheratinociti, i melanosomi si trovano sopra il nucleo cellulare, proteggendo il loro DNA dagli effetti nocivi delle radiazioni UV.

In definitiva, i cheratinociti salgono nello strato superiore dell'epidermide, formando il suo strato corneo, dove, nel tempo, finiscono il loro ciclo vitale ed esfoliano.

Il controllo della sintesi della melanina dipende da entrambi i fattori interni, tra cui l'azione dell'ormone stimolante dei melanociti (MSH) e da fattori esterni associati all'azione della radiazione solare UV.

L'ormone stimolante i melanociti (MSH) è un peptide prodotto dal proormone proopiomelanocortina (POMC) nel lobo anteriore della ghiandola pituitaria.

Si presume che il POMC, a sua volta, sia modulato dal rilascio di due ormoni nell'ipotalamo - l'ormone MSH e il melanostatin dell'ormone stimolante il melanocita-fattore inibitorio.

L'ormone stimolante i melanociti può anche svolgere un ruolo importante nella regolazione del peso corporeo.

La pigmentazione della melanina usando la radiazione UV può includere tre meccanismi:

  1. Foto-ossidazione della melanina esistente dalla parte a onda lunga della regione ultravioletta dello spettro (UVA), che dura meno di un'ora.
  2. Produzione di nuovi melanociti, tirosinasi e melanina sotto l'influenza delle radiazioni ultraviolette a onda media (UVB). Per questa reazione, c'è un ritardo minimo di 24 ore.
  3. Ossidazione stimata della molecola di glutatione, che impedisce il rallentamento dell'azione (inibizione) della tirosinasi.

Funzione pigmento

Le funzioni della melanina riscontrate in vari organi del corpo umano non sono ancora state studiate in modo completo.

Tuttavia, l'eumelanina e la feomelanina presenti nella pelle umana rappresentano un'eccezione.

È stato stabilito che con un aumento della densità della melanina nella pelle, una persona ha meno probabilità di sperimentare malattie associate agli effetti nocivi della radiazione solare UV.

L'energia ultravioletta assorbita dalla melanina per un breve periodo causa il passaggio degli elettroni allo stato eccitato, con il risultato che fino al 99% dell'energia assorbita viene dissipata o trasferita alle cellule sotto forma di radiazione termica non pericolosa.

Le cellule usano questa energia per autoregolarsi e condurre reazioni chimiche, svolgendo lo stesso ruolo della clorofilla, che converte l'energia della luce solare durante la fotosintesi.

La funzione protettiva della pelle viene principalmente eseguita dal pigmento di eumelanina, che assorbe le radiazioni UV. La feomelanina non protegge efficacemente la pelle dalle radiazioni UV, ma agisce da fotosensibilizzatore, rendendo la pelle sensibile alla luce solare.

La melanina, proteggendo la pelle dalla luce solare, agisce anche come pigmento di assorbimento. Assorbe composti cancerogeni o tossici derivanti dall'azione fotochimica delle radiazioni UV.

Carenza di melanina

Malattie della pelle che portano alla decolorazione della pelle, ipo-e iper-segmentazione possono essere acquisiti o ereditari.

Le cause acquisite di ipopigmentazione sono più comuni di quelle congenite.

La produzione di melanina può anche essere influenzata da disturbi ormonali nel corpo.

I disturbi della pigmentazione possono includere i seguenti fenomeni:

  • Albinismo. Una rara malattia ereditaria caratterizzata dall'assenza completa o parziale di melanina nella pelle, rispetto alla pigmentazione dei fratelli, delle sorelle e dei genitori di una persona con albinismo. Gli albini hanno i capelli bianchi, la pelle pallida e gli occhi rosa. Non esiste una cura per l'albinismo, ma se possibile si raccomanda di evitare l'esposizione diretta alla luce solare.
  • Vitiligine. A volte l'apparizione di macchie bianche lisce sulla pelle è dovuta alla perdita di cellule produttrici di pigmento nella pelle (melanociti). Le macchie bianche sono molto sensibili al sole. Non esiste un trattamento speciale per la vitiligine. È possibile coprire piccole aree della pelle con coloranti resistenti, farmaci sensibili alla luce che aumentano la sensibilità della pelle alla luce solare, la fototerapia ultravioletta e l'uso di creme di corticosteroidi durante la depigmentazione della pelle.
  • Melasma. La malattia include macchie di pigmento simmetrico marrone scuro sul viso. Durante la gravidanza, questo disturbo è anche chiamato la "maschera della gravidanza". I trattamenti comprendono la protezione solare e una ridotta esposizione al sole, così come l'uso di una crema per schiarire le macchie cutanee.
  • Perdita di pigmento dopo danni alla pelle. A volte dopo ulcere, ustioni o infezioni, la pelle non si macchia con il pigmento nella zona interessata. Il trattamento della malattia non è richiesto. Di norma vengono utilizzati i cosmetici che coprono la macchia risultante.

Lo sapevi che oltre ad alterare il colore della pelle, degli occhi e dei capelli, esistono altre funzioni della melanina? Su di loro saranno discussi nell'articolo.

A proposito di ciò che è incluso nel concetto della ghiandola sessuale e qual è l'ipofunzione della ghiandola sessuale, puoi leggere in questo materiale.

conclusione

Nonostante il pericolo di radiazioni UV e il suo effetto sull'incidenza del cancro della pelle, al momento si sa poco delle specifiche funzioni protettive della pelle in relazione all'azione della luce solare.

Il modo più sicuro per proteggere la pelle consiste nell'utilizzare misure protettive contro le radiazioni solari UV e applicare la crema solare mentre si prende il sole.

Un'applicazione insufficiente o una scarsa distribuzione della crema solare spesso portano a una diminuzione della sua azione. In questo caso, il fattore di compensazione può essere una riduzione del tempo trascorso al sole o un'applicazione ripetuta della protezione solare più spesso di quanto prescritto dal produttore.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

La glicemia 6,2 mmol / L - è normale o no? Questo problema mette in imbarazzo molti pazienti nei quali è stata rilevata una maggiore concentrazione di glucosio nel corpo.

Vitamina D - deficienza o carenza - cosa minaccia? Nel mondo, il 75% delle persone è carente di vitamina D. PRINCIPALI MOTIVI PER IL DANNO DELLA VITAMINA D - la posizione geografica della maggior parte della Federazione Russa nella latitudine nord è al di sopra del 35 ° parallelo,

Secondo le statistiche, le malattie endocrine sono più comuni nelle donne della bella metà dell'umanità. Sorprendentemente, il minimo squilibrio ormonale porta all'interruzione del lavoro della maggior parte degli organi e dei sistemi.