Principale / Test

Ghiandole surrenali

Ormoni e corticali e ormoni della midollare surrenale svolgono un ruolo importante nel corpo umano. I principali ormoni prodotti dalla corteccia surrenale sono cortisolo, androgeni e aldosterone.

Se consideriamo le ghiandole surrenali dal punto di vista anatomico, esse possono essere divise in tre zone: glomerulare, fascio e mesh. I mineralocorticoidi sono sintetizzati nella zona glomerulare, i glucocorticoidi sono sintetizzati nella zona glomerulare e la zona reticolare produce androgeni - ormoni sessuali. La parte del cervello è più semplice: consiste di cellule nervose e ghiandolari, che vengono attivate sintetizzando adrenalina e norepinefrina. Gli ormoni della corteccia surrenale, nonostante svolgano funzioni diverse, sono sintetizzati dallo stesso composto: il colesterolo.

Ecco perché, prima di rifiutarti assolutamente di mangiare grassi, devi pensare a cosa saranno sintetizzati gli ormoni della zona surrenale.

Se gli ormoni del midollo sono prodotti con la partecipazione attiva del sistema nervoso, gli ormoni della sostanza corticale sono regolati dalla ghiandola pituitaria. Allo stesso tempo, viene rilasciato ACTH, e più questa sostanza è contenuta nel sangue, più velocemente e più attivamente gli ormoni sono sintetizzati. Anche il feedback ha luogo - se il livello degli ormoni aumenta, il livello della cosiddetta sostanza di controllo diminuisce.

Ormoni a rete

Gli ormoni della zona reticolare della corteccia surrenale sono in gran parte rappresentati da androstenedione - questo ormone è strettamente correlato agli estrogeni e al testosterone. Fisiologicamente è più debole del testosterone ed è l'ormone maschile del corpo femminile. Dipende da quanto è nel corpo come si formeranno le caratteristiche sessuali secondarie. Una quantità insufficiente o eccessiva di androstenedione nel corpo di una donna può causare interruzioni nel corpo, che possono causare lo sviluppo di alcune malattie dell'ordine endocrino:

  • infertilità o difficoltà di riproduzione;
  • la presenza di segni femminili di maschio - voce bassa, aumento della crescita dei capelli e altri;
  • problemi con la funzionalità dei genitali.

Oltre all'androstedione, lo strato reticolare delle ghiandole surrenali sintetizza il deidroepiandrosterone. Il suo ruolo è nella produzione di molecole proteiche, gli atleti lo conoscono molto bene, perché con l'aiuto di questo ormone creano massa muscolare.

Ghiandole surrenali

In questa zona, gli ormoni steroidei sono sintetizzati - cortisolo e cortisone. La loro azione è la seguente:

  • produzione di glucosio;
  • la disgregazione di molecole proteiche e grasse;
  • riduzione delle reazioni allergiche nel corpo;
  • riduzione dei processi infiammatori;
  • eccitazione del sistema nervoso;
  • effetto sull'acidità gastrica;
  • ritenzione idrica nei tessuti;
  • se c'è un bisogno fisiologico (per esempio gravidanza), depressione del sistema immunitario;
  • regolazione della pressione nelle arterie;
  • aumentare la resilienza e la resistenza allo stress.

Ormoni della zona glomerulare

In questa divisione delle ghiandole surrenali si produce aldesterone, il suo ruolo nel ridurre la concentrazione di potassio nei reni e nel migliorare l'assorbimento di liquidi e sodio. Quindi, questi due minerali sono equilibrati nel corpo. Molto spesso, le persone con la pressione alta persistente mostrano elevati livelli di aldosterone.

In tal caso può verificarsi un fallimento ormonale.

Il ruolo degli ormoni surrenali per il corpo umano è molto grande e, naturalmente, la distruzione delle ghiandole surrenali e dei loro ormoni non solo comporta interruzioni nel funzionamento dell'intero organismo, ma dipende anche direttamente dai processi che si verificano in esso. patologie:

  • processi infettivi;
  • malattie da tubercolosi;
  • oncologia e metastasi;
  • emorragia o lesione;
  • patologia autoimmune;
  • malattia del fegato;
  • problemi ai reni;
  • anomalie congenite.

Per quanto riguarda le anomalie congenite, stiamo parlando di iperplasia della corteccia surrenale. In questo caso, la sintesi di androgeni è migliorata, e nelle ragazze con questa patologia, si sviluppano segni di pseudo ermafroditismo, ei ragazzi maturano sessualmente prima del tempo. I bambini con tali disturbi hanno una mancanza di crescita, perché la differenziazione del tessuto osseo si ferma.

Quadro clinico

I primi segni di scarsa performance ormonale sono affaticamento e stanchezza, più tardi si uniscono altri sintomi, che possono sostituirsi a vicenda a seconda del grado di compromissione.

La menomazione funzionale è accompagnata da quanto segue:

  • mancanza di un'adeguata capacità di far fronte a situazioni stressanti, costanti esaurimenti nervosi e stati depressivi;
  • sensazione di paura e ansia;
  • interruzioni del battito cardiaco;
  • aumento della sudorazione;
  • disturbo del sonno;
  • tremore e tremore;
  • debolezza, svenimento;
  • dolore nella regione lombare e mal di testa.

Naturalmente, almeno uno di questi segni può essere trovato in ogni persona, e in questo caso non è saggio correre naturalmente in farmacia per i farmaci. Ogni sintomo, preso separatamente, può essere una risposta del corpo a una situazione stressante, pertanto, per chiarire la diagnosi, è necessario consultare uno specialista, superare i test necessari e solo successivamente prendere una decisione sulla terapia farmacologica.

Nelle donne, il malfunzionamento delle ghiandole surrenali porta a:

  • violazione del ciclo mestruale;
  • problemi con la minzione;
  • sovrappeso, in quanto vi sono irregolarità nei processi metabolici.

Gli uomini possono provare quanto segue:

  • depositi di grasso nell'addome;
  • scarsa crescita dei capelli;
  • mancanza di desiderio sessuale;
  • timbro alto di voce.

Misure diagnostiche

Allo stato attuale, non è difficile determinare il fallimento delle ghiandole surrenali. Gli esami di laboratorio possono determinare i livelli ormonali utilizzando un esame delle urine o del sangue di routine. Di norma, questo è abbastanza per fare una diagnosi corretta. In alcuni casi, il medico può prescrivere un'ecografia, TC o risonanza magnetica per l'organo endocrino di interesse.

Di norma, la ricerca è più spesso prescritta a persone che hanno ritardato lo sviluppo sessuale, aborto spontaneo o infertilità. Inoltre, il medico può indagare l'attività delle ghiandole surrenali in caso di insuccessi nel ciclo mestruale, atrofia muscolare, osteoporosi, aumento persistente della pressione, obesità o aumento della pigmentazione della pelle.

Come influenzare gli indicatori ormonali

Interruzione della funzionalità delle ghiandole surrenali porta alla fame e situazioni stressanti. Poiché la sintesi di corticosteroidi si verifica a un certo ritmo, è necessario mangiare osservando questo ritmo. Al mattino, la sintesi degli ormoni è la più alta, quindi la colazione dovrebbe essere densa, la sera non c'è bisogno di una maggiore produzione di ormoni, quindi una cena leggera può ridurre la loro concentrazione nel sangue.

Normalizzare la produzione di ormoni aiuta l'esercizio attivo. Gli sport si praticano al meglio al mattino, e se preferisci il tempo serale per i carichi sportivi, solo i carichi leggeri saranno utili.

Naturalmente, una corretta alimentazione ha anche un effetto positivo sul lavoro delle ghiandole surrenali - tutte le vitamine e i minerali necessari dovrebbero essere presenti nella dieta. Se la situazione viene trascurata, il medico può prescrivere farmaci, in alcuni casi, tale terapia può essere prescritta per tutta la vita, perché altrimenti si possono sviluppare disturbi gravi.

Il principio della terapia farmacologica si basa sul ripristino dei livelli ormonali, quindi ai pazienti vengono prescritti ormoni - analoghi sintetici degli ormoni mancanti. Quando una quantità in eccesso di alcuni ormoni viene prescritta anche farmaci ormonali che agiscono sull'ipotalamo e sull'ipofisi, sospendono l'eccesso di funzionalità della ghiandola e sintetizzano meno ormoni.

La terapia include quanto segue:

  • Se c'è una carenza di cortisolo nel corpo, vengono prescritti preparati ormonali e farmaci che reintegrano sodio e altri minerali.
  • Se c'è una carenza di aldosterone, viene prescritto un analogo di origine sintetica e, se non c'è abbastanza androgeno, viene sostituito con un derivato sintetico del testosterone.
  • Affinché le ghiandole surrenali funzionino correttamente, è necessario interrompere l'assunzione di contraccettivi orali.
  • È necessario misurare costantemente il livello di pressione sanguigna, poiché lo squilibrio degli ormoni porta al fatto che l'equilibrio di sale e acqua è disturbato, il che porta effettivamente ad un aumento della pressione nelle arterie.

Le medicine più famose e comuni utilizzate nel trattamento dello squilibrio ormonale delle ghiandole surrenali sono le seguenti:

  • idrocortisone;
  • prednisolone;
  • cortisone;
  • Dezoksikorton.

La somministrazione indipendente di farmaci è inaccettabile, tutti i farmaci dovrebbero essere prescritti solo da uno specialista competente.

Prevenzione della malattia surrenale

Sapendo cos'è la corteccia surrenale, quali sono gli ormoni sintetizzati in essa e quali malattie possono causare uno squilibrio degli ormoni, è necessario pensare alla prevenzione delle malattie di questi organi endocrini. Prima di tutto, è necessario prevenire malattie e disturbi che possono provocare un malfunzionamento delle ghiandole surrenali. Nella maggior parte dei casi, la violazione della funzionalità di questi organi si verifica a causa di stress prolungato e stati depressivi, quindi tutti i medici consigliano di evitare situazioni negative che possono portare a stress.

Una corretta alimentazione e uno stile di vita attivo sono anche una componente molto importante della salute surrenale.

Per prevenire lo squilibrio ormonale, è necessario:

  • inserire nella dieta alimenti contenenti vitamine e minerali;
  • affrontare lo stress;
  • condurre uno stile di vita attivo;
  • sbarazzarsi delle cattive abitudini;
  • identificare tempestivamente eventuali malattie e trattarle adeguatamente.

Le ghiandole surrenali e i loro ormoni sono importanti regolatori dei processi vitali nel corpo, non si deve trascurare la loro salute, l'intera salute del corpo nel suo complesso dipende anche dal loro lavoro.

Interruzione degli ormoni surrenali

Lascia un commento 1.890

Una condizione in cui il corpo manifesta una carenza acuta di ormoni steroidei è chiamata insufficienza surrenalica. Gli ormoni sono prodotti direttamente nella corteccia surrenale e la malattia può essere sia acuta che cronica. La malattia causa un fallimento nell'equilibrio idrico-elettrolitico e una rottura del sistema cardiovascolare. Una persona che conosce i sintomi dell'ipofunzione della corteccia surrenale può contattare prontamente uno specialista, il che aumenterà le possibilità di una patologia facile.

classificazione

Classifica l'insufficienza surrenalica in base a due criteri:

  • localizzazione del fallimento;
  • corso di fallimento.

A seconda della localizzazione, l'ipofunzione surrenale è divisa in 3 gruppi:

  1. Primaria. È caratterizzato dal fatto che le ghiandole surrenali sono colpite direttamente. La concentrazione primaria insufficiente di ormoni è molto più complicata di quella secondaria e terziaria.
  2. Secondario. È causato dalla patologia della ghiandola pituitaria, che produce ormone adrenocorticotropo in piccole quantità o non produce affatto. Questo ormone influisce sul lavoro delle ghiandole surrenali.
  3. Terziario. È caratteristico di lei che l'ipotalamo produce una piccola quantità di corticoliberina.

A seconda del decorso l'insufficienza surrenalica è divisa in 2 gruppi:

  1. Acuta. Caratterizzato dallo sviluppo della grave condizione del paziente, che è anche chiamata crisi addizionale. Può essere fatale, quindi, il paziente che ha notato i primi sintomi, è importante cercare immediatamente l'aiuto di uno specialista.
  2. Cronica. Ha 3 fasi: sottocompensazione, compensazione, scompenso. In contrasto con l'insufficienza acuta, non ha conseguenze così gravi e, in presenza di una terapia competente e tempestiva, può essere osservato per molti anni in una forma lieve.
Torna al sommario

Cause e meccanismo di sviluppo dell'insufficienza surrenalica

Considerando che le ghiandole surrenali sono un organo associato, l'insorgenza dei sintomi di una malattia cronica è possibile solo dopo che più del 90% della loro corteccia è stata ferita. L'insuccesso primario è osservato nei casi di lesioni delle ghiandole surrenali direttamente, la cui causa sono le seguenti condizioni:

  • patologia congenita della corteccia surrenale;
  • la tubercolosi;
  • Sindrome di Algrove;
  • coaguli di sangue nei vasi che alimentano l'organo;
  • accumulo nei tessuti di un organo di maggiore concentrazione proteica, che si manifesta con un decorso prolungato della forma acuta della malattia;
  • tumori cancerosi le cui metastasi infettano le ghiandole surrenali;
  • grave difterite;
  • tumori nel corpo;
  • necrosi surrenale a causa dell'HIV;
  • sepsi;
  • Sindrome di Smith-Opitz, che è caratterizzata dall'esistenza parallela di diverse anomalie, come un piccolo volume del cranio, malfunzionamenti nella struttura del sistema riproduttivo e ritardi dello sviluppo e attività cerebrale.
L'insufficienza surrenalica può essere congenita o svilupparsi sullo sfondo di malattie di altri organi e sistemi.

Insufficienza surrenalica secondaria si sviluppa a causa di queste patologie della ghiandola pituitaria:

  • infettivo (spesso virale);
  • emorragia, che è provocata da lesioni di vario genere;
  • crescite cancerose;
  • interruzione dell'organo, che è iniziato dopo chemioterapia e chirurgia;
  • lesioni della ghiandola pituitaria con i suoi anticorpi.

L'ipofunzione terziaria della corteccia surrenale si forma a causa di:

  • anomalie congenite dell'ipotalamo;
  • anomalie acquisite dell'ipotalamo (neoplasie e varie infezioni).
Torna al sommario

Sintomi di insufficienza surrenalica

La forma cronica della sconfitta degli ormoni surrenali ha molti sintomi, tra i quali i più comuni sono:

  • stanchezza e stanchezza irragionevoli;
  • debolezza muscolare;
  • perdita di peso improvvisa;
  • mancanza di appetito;
  • dolore nell'addome;
  • indigestione;
  • diarrea;
  • costipazione;
  • vertigini;
  • svenimento;
  • pressione ridotta.

I sintomi più accurati e accurati in violazione della funzione della corteccia surrenale sono considerati un forte desiderio di cibi eccessivamente salati e di oscuramento della pelle e delle mucose. Diventano un'ombra di bronzo, e questo è meglio visto sul sito di pieghe della pelle e cicatrici. Tuttavia, il cambiamento di colore della pelle si verifica solo quando l'insufficienza della corteccia surrenale procede nella sua forma primaria.

Un danno acuto alla corteccia surrenale può essere pericoloso per la vita. Durante questo periodo, i sintomi del decorso cronico della malattia aumentano e i pazienti si sentono:

  • bassa pressione sanguigna prolungata;
  • impulso emetico;
  • convulsioni;
  • dolori muscolari;
  • cambiamenti nella coscienza.

Diagnosi di ipofunzione surrenalica

L'insufficienza surrenalica può essere determinata intervistando il paziente per i reclami e i sintomi della malattia. Tuttavia, questo non fornisce un quadro completo e, al fine di rivelare quale particolare insufficienza è insita in questo caso, il paziente dovrà visitare un endocrinologo, che prescriverà un sondaggio contenente i seguenti studi:

  1. Studio ad ultrasuoni delle ghiandole surrenali. Ci sono casi in cui l'ecografia non fornisce il risultato atteso, quindi ricorrere all'utilizzo della tomografia computerizzata dell'organo.
  2. Imaging a risonanza magnetica, durante il quale viene prestata particolare attenzione all'esame dell'ipotalamo e dell'ipofisi.

Quindi al paziente vengono assegnati esami di laboratorio efficaci in assenza di determinati ormoni. I medici stanno studiando:

  1. La quantità di cortisolo nel sangue. Per tutti i tipi di insufficienza surrenalica, la concentrazione dell'ormone è ridotta.
  2. 17-ACS e 17-KS nelle urine, che viene raccolto durante il giorno. Una ridotta concentrazione viene diagnosticata in carenza secondaria e primaria.
  3. Ormone adrenocorticotropo nel sangue. La concentrazione dell'ormone è alta nella malattia delle ghiandole surrenali e bassa nell'ipofunzione secondaria e terziaria.
  4. Livello di aldosterone

Dopo che la diagnosi è stata stabilita, gli specialisti studiano quanto gravi siano state le interruzioni nei processi metabolici del corpo, come proteine, carboidrati ed elettroliti. Il test del sangue venoso, che mostrerà la quantità di potassio, calcio, sodio, glucosio e proteine, aiuterà a identificare questo. Inoltre, i medici devono prescrivere un elettrocardiogramma che mostri lo stato del sistema cardiovascolare e il modo in cui il cuore risponde ai disturbi dell'equilibrio elettrolitico.

Trattamento dell'ipofunzione surrenale

La terapia inizia in violazione delle funzioni della corteccia surrenale con il fatto che i medici prescrivono l'introduzione di ormoni sintetici per i pazienti, vale a dire quelli la cui mancanza è osservata nel corpo. Spesso lo svantaggio è il glucocorticoide, che fa parte di tali farmaci: "Idrocortisone", "Cortisone", "Fludrocortisone", "Prednisolone" e "Desametasone". Utilizzare i farmaci secondo questo schema: 2/3 dosi assunte al mattino e 1/3 - nel pomeriggio. Nei casi in cui il paziente ha una leggera mancanza di ormone, i medici prescrivono un "cortisone". Se la carenza è espressa in una forma più grave, viene prescritta una terapia complessa, che consiste in 2 o 3 farmaci in una sola volta.

L'efficacia del trattamento è monitorata nei primi giorni di ogni mese. Il controllo viene eseguito utilizzando test che mostrano il livello di ormoni e l'equilibrio elettrolitico nel sangue. Dopo che lo stato di salute migliorerà gradualmente, controllare il trattamento 1 volta in 2-3 mesi. I medici concordano che quando l'ipofunzione delle ghiandole surrenali è meglio superare la dose di ormoni per diversi giorni, piuttosto che aumentare il rischio di formazione di una forma acuta di insufficienza surrenalica.

Terapia della malattia acuta

La crisi surrenale spesso peggiora in quelli in cui una quantità insufficiente di glucocorticoidi entra nel corpo. La terapia per l'ipofunzione acuta delle ghiandole surrenali si svolge in terapia intensiva e consiste nei seguenti passaggi:

  1. l'introduzione di una soluzione endovenosa di sodio e glucosio per correggere le irregolarità nell'equilibrio idrico-elettrolitico;
  2. eliminazione della mancanza di ormoni, che è compensata dalla somministrazione endovenosa e intramuscolare di agenti sintetici;
  3. nei casi in cui il paziente ha un calo persistente della pressione, i medici prescrivono farmaci che costringono i vasi sanguigni;
  4. sollievo dei sintomi della malattia che ha causato l'esacerbazione.

Quando il paziente recupera gradualmente, ha un miglioramento persistente della salute, bassi livelli di sodio e potassio nel sangue si normalizzano e la pressione ritorna alla normalità, e gli esperti traducono l'uso di droghe in pillole. Successivamente, il paziente può essere trasferito dall'unità di terapia intensiva al reparto di degenza generale.

Prevenzione e prognosi dell'ipofunzione surrenalica

Nei casi in cui al paziente è stata assegnata la terapia ormonale sostitutiva corretta e tempestiva, l'insufficienza surrenalica ha un andamento quasi positivo. La prognosi per i pazienti con ipofunzione cronica si basa sulla prevenzione e il trattamento delle crisi surrenali. Quando una persona ha anche vari tipi di infezioni, lesioni, interventi chirurgici, esaurimenti nervosi e malfunzionamenti del tratto gastrointestinale, gli specialisti prescrivono immediatamente un aumento del dosaggio dell'ormone da lui assunto. I pazienti con ipofunzione delle ghiandole surrenali dovrebbero essere registrati con l'endocrinologo e di volta in volta essere esaminati. Anche i pazienti a rischio di sviluppare una crisi surrenale dovrebbero essere registrati. Questa categoria di pazienti comprende coloro che hanno utilizzato corticosteroidi da molto tempo per trattare una varietà di malattie croniche.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Qual è il marcatore tumorale CA-125La diagnostica di laboratorio viene costantemente migliorata. Attualmente, gli esami del sangue possono identificare molte malattie e disordini metabolici.

I microrganismi che causano mal di gola sono molto diversi. Qui e batteri, funghi e virus, e in ogni caso dovrebbe essere prescritto un medicinale separato più appropriato.

La guardia della salute o lo scudo del corpo umano è spesso chiamata ghiandola tiroidea, che è un organo importante che controlla l'attività del corpo.