Principale / Cisti

Quale medico tratta la tracheite?

Non sai quale dottore contattare?

Selezioneremo prontamente lo specialista e la clinica giusta per te!

Quando la mucosa tracheale si infiamma, parlano di una malattia come la tracheite. Il trattamento più comune per la tracheite è un medico ORL, meno spesso un pneumologo.

I principali sintomi della tracheite sono la tosse secca, specialmente di notte, il dolore al petto. Il paziente ha un'alta temperatura corporea, spesso mal di gola, il naso è ostruito. Spesso portano alla faringite sottotrofia della malattia, laringite.

Nell'ambulatorio

Il medico chiederà al paziente il decorso della malattia, i cui disturbi sono più preoccupanti, esaminano la pelle, i linfonodi. Con una spatola, esamina la gola, ascolta con uno stetoscopio per respirare rumori estranei.

Per quanto riguarda i test, viene prescritto un esame del sangue generale, tamponi nasali e faringei per bacposa per determinare l'agente infettivo; in alcuni casi, vengono prese le radiografie per escludere la polmonite.

A volte un medico che cura la tracheite invia un'ulteriore consultazione a un allergologo.

I pazienti, spesso affetti da malattie respiratorie, dovrebbero evitare l'ipotermia, un forte sforzo fisico. Se fumi, è ora di smettere questa abitudine.

Tracheite - che medico tratta?

I medici chiamano la tracheite infiammazione della mucosa tracheale, di varie eziologie, riferendosi alle patologie del tratto respiratorio superiore. La malattia è comune tra la popolazione di tutte le età e gli strati sociali, quindi la domanda su quale medico tratta la tracheite è comune ed è considerata abbastanza rilevante. I medici distinguono due principali forme di infiammazione della mucosa della trachea, acuta e cronica, che di solito si sviluppa con una diagnosi prematura o un trattamento insufficientemente efficace dei primi segni di tracheite. Molto spesso, la tracheite si verifica a causa di patologie come faringite, tonsillite, laringite o in combinazione con loro.

Eziologia dell'infiammazione tracheale

La tracheite viene curata da un medico a casa o sulla base del reparto terapeutico, se vi sono patologie concomitanti o esiste il rischio di esacerbazione del processo infiammatorio.

La malattia può svilupparsi se esposta a una varietà di fattori provocatori, cioè i medici distinguono quanto segue:

  • tracheite batterica (stafilococco, streptococco);
  • malattie infettive (influenza, ARVI);
  • inalazione di aria inquinata;
  • fumo di tabacco;
  • suscettibilità alle allergie.

I medici considerano la tosse come una reazione difensiva del corpo quando un agente alieno lo invade. La tracheite è pienamente coerente con questo giudizio.

Il quadro clinico della malattia

Il medico che cura la tracheite separa le due fasi del decorso clinico della patologia. Lo stadio acuto presenta differenze caratteristiche rispetto alla cronica, che è confermata dai reclami soggettivi dei pazienti e dai risultati degli esami condotti.

Forma acuta

La forma acuta, nella maggior parte dei casi, è caratteristica del danno infettivo o virale all'organismo in un adulto o in un bambino. Il corso del processo infiammatorio combina diverse sezioni del tratto respiratorio superiore. A quale medico curare la tracheite, i genitori neo-zecca sono più spesso interessati, poiché le manifestazioni sono pronunciate e tendono a peggiorare. I principali sintomi della patologia dei medici sono i seguenti:

  • aumento della temperatura corporea di varia gravità, che dipende dal fattore etiotropico, per esempio, con l'influenza, raggiungerà 39-40 gradi;
  • tosse solitamente improduttiva, fortemente pronunciata;
  • malessere generale;
  • mal di gola e zona del torace a causa di tosse.

Forma cronica

Negli adulti, la tracheite viene curata da un medico generico che di solito tratta la forma cronica della patologia. Questa forma è caratteristica dei fumatori e delle persone la cui attività professionale è associata all'inalazione di aria inquinata e polverosa. I sintomi caratteristici di questa forma di tracheite sono i seguenti:

  • l'ipertermia è molto rara;
  • la tosse è permanente e produttiva, aggravata da un respiro profondo;
  • espettorato abbondante e viscido;
  • respirando affannosamente nei polmoni.

Per il trattamento, è necessario consultare un medico che sceglierà il metodo migliore e prescriverà i farmaci necessari. Tipicamente, le attività terapeutiche sono svolte a casa con l'aiuto di metodi popolari, ma sotto la supervisione di un medico. In alcuni casi, sono indicati gli antibiotici.

Salva il link o condividi informazioni utili nel social. networking

tracheiti

La tracheite è una malattia infiammatoria della mucosa che riveste la trachea. Può avere forme acute e croniche. Molto raramente si verifica indipendentemente, più spesso accompagnato da rinite o faringite, come causato dagli stessi patogeni.

La tracheite viene curata da un terapista o da un medico ENT. I cambiamenti patologici nella trachea in questa malattia si manifestano con edema grave, iperemia e infiltrazione della mucosa. Quando la malattia entra nello stadio cronico, vi è un'espansione dei vasi, un aumento della quantità di espettorato e muco purulento.

Cause di tracheite

Questa malattia è causata dai seguenti fattori:

  • infezioni virali;
  • aria secca e fredda;
  • esposizione a vapori irritanti;
  • il fumo;
  • la presenza nelle vie respiratorie della stagnazione;
  • malattia nasale cronica.

Gli agenti causali diretti sono streptococchi, stafilococchi, virus. Puoi essere infettato da goccioline trasportate dall'aria o dal contatto diretto con piatti e altri oggetti personali. La forma cronica della malattia è una complicazione acuta.

sintomi

I sintomi principali per tutte le forme di questa malattia sono:

  • tosse secca;
  • mal di gola;
  • raucedine;
  • mancanza di respiro;
  • aumento della temperatura a valori subfebrilla;
  • presenza di malattie caratteristiche concomitanti - rinite, laringite, faringite.

La forma acuta della malattia inizia più spesso con l'insorgenza della rinite acuta. L'infezione, diffondendosi, raggiunge la trachea. Se non può essere fermato qui, il processo può andare ai bronchi e ai polmoni.

Il sintomo più caratteristico della malattia, la tosse, preoccupa i pazienti più spesso di notte e al mattino, che è causato dall'accumulo notturno di espettorato. È accompagnato da dolori schnyaschimi nello sterno, che sono aggravati dopo un attacco di tosse, raucedine. Durante il giorno, la tosse può verificarsi quando la temperatura cambia, mentre si fanno respiri profondi.

In questa malattia, la condizione generale quasi non cambia, la temperatura non aumenta in tutti i casi. Solo a volte ci sono problemi e mal di testa.

Con un trattamento adeguato, la tracheite dura 1-2 settimane e termina con il recupero. Nella forma cronica, passa quando il trattamento in ritardo o l'inosservanza del regime prescritto.

In caso di epidemie di tipi di influenza particolarmente aggressivi, la tracheite emorragica iperacuta può svilupparsi con un esordio immediato e un decorso grave. Allo stesso tempo, si verificano spesso complicazioni sotto forma di edema dello spazio di sub-archiviazione, creando una minaccia di soffocamento. L'unica via d'uscita da situazioni così minacciose è una tracheotomia.

trattamento

Poiché la forma acuta della malattia è più spesso causata dall'influenza o da un'infezione virale, il suo trattamento richiede il trattamento simultaneo della malattia di base. Pertanto, in assenza di complicanze, il paziente viene prescritto:

  • agenti antivirali;
  • farmaci antipiretici;
  • farmaci anti-infiammatori;
  • preparati a base di erbe per l'espettorazione;
  • sedativi della tosse;
  • farmaci immunomodulatori;
  • inalazione;
  • aerosol;
  • cerotti alla senape

La macerazione con unguenti riscaldanti, l'assunzione di sciroppi di mucolitico che non hanno controindicazioni sono utili. Richiede una bevanda frequente e abbondante sotto forma di calore. Possiamo consigliare di bere più spesso a questo scopo, decotto di rosa canina, contenente una grande quantità di vitamina C.

L'inalazione di calore è meglio fare a casa. Per questo è conveniente usare un imbuto fatto di carta spessa. Il suo diametro maggiore dovrebbe essere uguale al diametro delle stoviglie in cui si trova la soluzione di trattamento. Il paziente deve respirare attraverso la bocca attraverso l'estremità più stretta dell'imbuto. Per preparare la soluzione utilizzando acqua calda con l'aggiunta di soda o oli essenziali, un estratto caldo molto efficace di foglie di eucalipto.

Tracheite acuta e cronica - una sciarpa è indispensabile

Trattamento della tracheite acuta negli adulti e nei bambini. Sintomi e trattamento della tracheite cronica

Cause di tracheite

La catena delle cause della malattia della trachea è abbastanza facile da rintracciare. Se la tracheite si verifica sullo sfondo di malattie respiratorie virali acute (ARVI), allora la causa iniziale può essere considerata come insufficiente efficacia dell'immunità.

La lunghezza della trachea in un adulto è 10-13 cm. La parte superiore della trachea, che si connette alla laringe, appartiene al sistema respiratorio superiore, e la parte inferiore, che ha un ramo nei bronchi, è già il sistema respiratorio inferiore. Quando si verifica tracheite, l'infiammazione si verifica nella parte superiore della trachea. Con la sconfitta della parte inferiore della trachea, sono possibili complicazioni sotto forma di un'altra malattia - la bronchite.

La tracheite di solito si verifica sullo sfondo di altre malattie dell'apparato respiratorio. Se il problema viene ignorato, è possibile una transizione verso la forma cronica, che disturberà una persona per anni, o verranno provocate complicazioni - ostruzione dei polmoni, stenosi della laringe (edema), bronchite grave e polmonite.

Durante le epidemie o nel periodo invernale, quando la concentrazione di virus e patogeni è schiacciante nell'ambiente esterno, lo sviluppo della tracheite non è raro. I fattori attaccanti sono agenti patogeni che entrano nel sistema respiratorio dall'esterno e iniziano ad agire attivamente sotto l'influenza di fattori di terze parti, come il raffreddamento, altre infezioni virali o immunodeficienza. Per infezione si intendono virus e flora batterica che sono in grado di colpire facilmente la mucosa tracheale senza un'adeguata protezione 2.

Oltre a virus e batteri, le cause di tracheite acuta o cronica includono:

  • Ipotermia prolungata
  • Esposizione prolungata all'aria fredda o troppo secca
  • Inalazione di aria inquinata in industrie pericolose
  • fumo
  • Abuso di alcol

Separatamente, vale la pena menzionare un'altra causa di tracheite - ventilazione polmonare artificiale (ALV). Cioè, danno fisico tracheale durante l'intubazione. Dopo poche ore dalla procedura, nella trachea si formano cambiamenti distrofici che portano a danni globali alla mucosa. Dopo la cessazione della ventilazione, la trachea danneggiata rimarrà per molto tempo più vulnerabile agli agenti infettivi 3.

Sintomi di tracheite

È difficile per una persona identificare la tracheite da sola, più spesso si presume che il problema sia con la laringe, cioè la laringite si è sviluppata. Di solito lo è, ma sullo sfondo della laringite è facile non notare la tracheite. Pertanto, la diagnosi medica è necessaria.

I segni comuni di tracheite sono facilmente confusi con i segni di laringite, molti dei sintomi sono gli stessi 2:

  • Il principale sintomo della malattia in un adulto è l'iperemia della mucosa tracheale (vasi sanguigni). I vasi si dilatano, il gonfiore cresce.
  • C'è tosse parossistica, spesso notturna. All'inizio della malattia, la tosse è sempre secca, in seguito completata con secrezioni di espettorato mucopurulento. Possono essere presenti piccoli coaguli di sangue.
  • Dolore dopo la tosse. Il centro del dolore è nella laringe o dietro lo sterno.
  • Perdita di voce e raucedine.
  • Debolezza generale, malessere e febbre.

Tracheite acuta

La forma acuta di tracheite, corre parallela alle malattie acute dei sistemi respiratori, che sono sopra la trachea. Cioè, la malattia si verifica bruscamente e non dura a lungo, soprattutto con il trattamento complesso di tutte le aree affette del sistema respiratorio.

La tracheite di una forma acuta è suddivisa in primaria e secondaria. Forma primaria significa che la malattia è sorta da sola. La forma secondaria che la tracheite è una conseguenza di un'altra malattia infettiva. La prima forma è estremamente rara.

I seguenti tipi di infezioni possono causare tracheite acuta:

  • Batterico - Staphylococcus e Streptococcus
  • Virale - tutti i tipi di ARVI
  • Funghi - Aspergillus, Actinomycetes e Candida
  • Infezione virale e batterica

Tracheite cronica

I sintomi della tracheite cronica e acuta, così come il decorso della malattia, sono quasi identici. La principale differenza tra tracheite cronica e acuta è nel lungo corso della malattia. I sintomi della tracheite si placano, poi si riaccendono durante il prossimo assalto di ARVI. Con l'esacerbazione della forma cronica della malattia, la tosse è più forte, e il dolore nell'area del torace provoca più disagio.

Di norma, la forma cronica si sviluppa sullo sfondo della trachite acuta e non trattata e la causa principale è rappresentata dai problemi con il sistema immunitario o dall'esposizione a fattori avversi. Ma in rari casi, la tracheite cronica si verifica localmente, sviluppandosi contemporaneamente con la bronchite nelle persone suscettibili al fumo, all'alcool e alle malattie del fegato, dei reni e del cuore.

L'agente eziologico è ancora un'infezione virale, batterica, fungina o, in rari casi, una reazione allergica.

C'è un gruppo speciale di persone la cui possibilità di sviluppare la forma cronica di tracheite è significativamente maggiore di 2:

  • Fumare e bere, specialmente durante l'infezione
  • Immunità o immunodeficienza ridotta, ereditaria e acquisita
  • Ecologia e luogo di lavoro dannoso (inalazione costante di gas, polvere e altre cose)
  • Malattie del fegato, del cuore e dei reni
  • Altre malattie croniche dell'apparato respiratorio: sinusite, sinusite, rinite o laringite

Diagnosi di tracheite

Oltre alla raccolta standard dell'anamnesi, all'esame esterno, alla valutazione della respirazione, all'esame primario della gola e all'auscultazione mediante fonendoscopio, sono disponibili metodi diagnostici di laboratorio e strumentali, nonché ulteriori studi che possono portare il medico alla tracheite 4. È sulla base della diagnosi che viene determinato il metodo di trattamento della tracheite.

  • Radiografia o radiografia. Il modo più familiare e familiare per controllare il torace. L'immagine può essere fatta nelle proiezioni frontali o laterali. L'immagine mostra chiaramente i polmoni e la trachea. Grazie alla radiografia, diventa molto più facile distinguere i segni di tracheite e distinguerlo dalla bronchite o dalla polmonite.
  • Prendendo ed esaminando le macchie. La procedura standard con cui un medico, utilizzando un tampone di cotone sterile, preleva un tampone dalla bocca. Quindi il materiale entra nel laboratorio, dove conducono tutte le ricerche necessarie, identificando la sensibilità agli antibiotici.
  • Laringotraheoskopiya. L'endoscopio entra in gioco. Un tubo speciale viene inserito nella laringe e nella trachea, quindi il medico determina visivamente l'estensione della lesione e le possibili cause dell'origine della malattia. Se l'esame colpisce i bronchi, la procedura è chiamata tracheobronchoscopy.
  • Prendendo l'espettorato per l'analisi. In questo caso, l'espettorato della persona malata viene raccolto e inviato per l'esame batteriologico (esame microbiologico). Per il numero di batteri presenti nella saliva e il loro aspetto, viene determinato il grado della malattia e la sensibilità agli antibiotici.
  • Pharyngoscope. Metodo standard: il medico esamina la gola con una spatola. Prima di tutto, viene diagnosticata la faringite, che chiarisce il possibile sviluppo della tracheite.
  • Rinoscopia. La procedura è un esame della cavità nasale. Per fare questo, utilizzare un dispositivo speciale - Rhinoscope. La rinite viene rilevata come risultato di un'infezione respiratoria, il che significa che è possibile una progressione della tracheite.
  • Radiografia dei seni. Raggi X, le immagini di cui determinano la presenza di sinusite. La progressione della malattia può influenzare l'infiammazione nella trachea.
  • Test allergologici. In rari casi, la tracheite si verifica a causa di una reazione allergica. I test allergologici consentono di determinare a quali allergeni risponde il corpo. Varie sostanze vengono applicate sulla pelle, se segue una reazione sotto forma di rossore, prurito o edema, quindi viene impostato l'allergene.

Oltre all'aiuto di un terapeuta e di un otorinolaringoiatra (ENT), per determinare le cause della tracheite, può essere richiesta la consultazione di medici quali allergologo, pneumologo e persino uno specialista della tubercolosi.

Trattamento di tracheite

La tracheite negli adulti richiede un trattamento complesso. I medici sanno come trattare la tracheite, indipendentemente dalla forma, acuta o cronica. Sono pronti a dare consigli generali, determinare il metodo di diagnosi, prescrivere un trattamento farmacologico di tracheite negli adulti e terapia locale.

È necessario essere trattati, e tra le raccomandazioni generali possono essere identificati:

  • La necessità di garantire un'elevata umidità e temperatura (aria fredda)
  • Rispetto delle diete meccaniche e chimiche, che escludono i prodotti "duri", nonché speziati, grassi e fritti
  • Consumo obbligatorio di grandi quantità di acqua a temperatura ambiente.
  • Evitare l'esposizione al freddo estremo.
  • Ridurre il carico sull'apparecchio vocale, soprattutto se l'attività lavorativa principale è associata alla voce

Con una forma cronica della malattia, tali raccomandazioni dovrebbero essere osservate costantemente, e non solo durante le esacerbazioni della malattia. È necessario affrontare il trattamento della tracheite con particolare responsabilità, altrimenti sarà difficile liberarsi della forma cronica, anche usando i farmaci 1.

I medici sanno come curare la tracheite acuta o cronica e possono prescrivere i seguenti farmaci 3:

  • Farmaci espettoranti, farmaci mucolitici, in casi rari protivokashlevye
  • Antistaminici (antiallergici)
  • Farmaci antipiretici se necessario
  • Farmaci antivirali
  • immunostimolanti
  • Antibiotici per il trattamento di una malattia con gravi complicanze

La terapia locale include l'inalazione, compreso l'utilizzo di un nebulizzatore, nonché l'uso di vari aerosol.

Nella maggior parte dei casi, il recupero completo nella tracheite acuta si verifica in 2-3 settimane 4. Se la malattia continua, è possibile la transizione verso la forma cronica. Complicazioni come polmonite o bronchite possono svilupparsi. Il trattamento della tracheite cronica è un processo protratto e nella maggior parte dei casi dipende dalla forza del sistema immunitario umano.

Gli adulti non dovrebbero chiedersi come trattare la tracheite, i medici hanno da tempo avuto le risposte. Ma la malattia è sempre più facile da prevenire, soprattutto nelle forme croniche di malattie del tratto respiratorio superiore. Richiede prevenzione e ricarica dell'immunità, perché è lui che combatte l'infezione.

Spesso, la causa della tracheite si trova in un'immunità indebolita a causa di malattie concomitanti. Per ripristinarlo, è possibile utilizzare immunomodulatori, ad esempio IRS®19, un farmaco a base di lisati batterici 5.

IRS®19 aiuta nella lotta, così come nella prevenzione delle infezioni virali e batteriche. Il farmaco aiuta l'immunità locale a resistere a virus e batteri sulle membrane mucose 7.

Il principio di funzionamento di un agente immunostimolante è semplice, contiene lisati (particelle) di batteri che stimolano e caricano il sistema immunitario contro pericolosi batteri e virus 5. L'immunità locale rende più facile sconfiggere batteri e virus depositati sulle membrane mucose del tratto respiratorio 7, Il medicinale è disponibile sotto forma di un comodo spray nasale.

tracheiti

La tracheite è una malattia infiammatoria della trachea, spesso infettiva. La tracheite è accompagnata da tosse parossistica di natura secca o con rilascio di muco denso o espettorato mucopurulento, nonché sensazioni dolorose dietro lo sterno durante e dopo la tosse. La diagnosi di tracheite comprende un esame del sangue clinico, laringotracheoscopia, esame batteriologico di espettorato e strisci faringei, radiografia dei polmoni, consultazione di uno specialista della tubercolosi, un allergologo e un pneumologo. Il trattamento è effettuato da farmaci etiotropici (antibatterici, antivirali, antiallergici), mucolitici, espettoranti o antitosse, metodi di fisioterapia.

tracheiti

Come una malattia indipendente, la tracheite è piuttosto rara. Nella maggior parte dei casi, vi è una lesione combinata delle vie respiratorie con lo sviluppo di laringotracheite o tracheobronchite. Inoltre, la tracheite è spesso preceduta o accompagnata da rinite e faringite. La tracheite allergica di solito si sviluppa in congiunzione con congiuntivite allergica e rinite allergica.

Cause di tracheite

La tracheite della genesi infettiva si verifica quando virus o batteri nell'aria inalata entrano nel corpo. Poiché la maggior parte degli agenti patogeni delle infezioni del tratto respiratorio sono instabili nell'ambiente esterno, l'infezione può avvenire solo attraverso il contatto diretto con il paziente. Forse lo sviluppo di tracheite sullo sfondo di influenza, parainfluenza, infezioni virali respiratorie acute, rosolia, morbillo, scarlattina, varicella. La tracheite batterica può causare pneumococchi, stafilococchi, bacilli influenzali, streptococchi. Tuttavia, la tracheite batterica si verifica più spesso quando le proprietà patogene della flora condizionatamente patogena sono attivate nel tratto respiratorio.

I fattori che contribuiscono allo sviluppo della tracheite comprendono: contenuto di polvere nell'aria inalata, fumo di tabacco, condizioni climatiche avverse: aria troppo calda o fredda, umida o secca. Normalmente, l'aria inalata passa prima attraverso il naso, dove si riscalda e si umidifica. Grandi particelle di polvere si depositano nella cavità nasale, che vengono poi rimosse dal corpo dall'azione delle ciglia dell'epitelio mucoso o nel processo di starnuti. La violazione di questo meccanismo si verifica nelle malattie che portano a difficoltà nella respirazione nasale: riniti, sinusiti, atresia coane, adenoidi, tumore o naso corpo estraneo, deviato setto. Di conseguenza, l'aria inalata entra immediatamente nella laringe e nella trachea e può causare la loro ipotermia o irritazione, provocando lo sviluppo di tracheite.

Favorisce l'emergere di tracheiti infettiva stato del microrganismo che si può osservare in presenza di focolai cronica infettiva (tonsilliti, periodontite, sinusite, otite cronica, adenoidi), stati di immunodeficienza (HIV, gli effetti della radiazione o chemioterapia), infezioni croniche (tubercolosi, sifilide) indebolito e malattie somatiche (epatite cronica, cirrosi, ulcera gastrica, malattia coronarica, insufficienza cardiaca, reumatismi, insufficienza renale cronica, diabete mellito).

Tracheiti genesi allergica rappresenta una reazione allergica sviluppa in risposta all'inalazione di vari allergeni: domestico, industriale o polvere biblioteca, polline, lana, microparticelle animale, composti chimici presenti nell'aria degli impianti di produzione di chimica, farmaceutica e fragranza. Tracheite allergica può verificarsi sullo sfondo di una malattia infettiva, essendo il risultato di una reazione allergica agli antigeni microbici. In questi casi, la tracheite è chiamata allergica-infettiva.

Classificazione delle tracheiti

In otorinolaringoiatria clinica si distinguono tracheiti allergiche, infettive e allergiche. A sua volta, la tracheite infettiva è divisa in virali batteriche, virali e batteriche (miste).

Secondo la natura del corso, la tracheite è classificata in acuta e cronica. La tracheite acuta si verifica all'improvviso e ha una durata breve (in media 2 settimane). Durante la sua transizione verso la forma cronica, si osservano esacerbazioni periodiche, che si alternano a periodi di remissione. La tracheite cronica porta a cambiamenti morfologici nella mucosa tracheale, che può essere ipertrofica o atrofica.

Sintomi di tracheite

Il sintomo principale della tracheite è la tosse. All'inizio del suo aspetto, è secco in natura, quindi c'è un rilascio di muco espettorato denso. Per la tracheite, un tipico attacco parossistico di tosse dolorosa dopo un respiro profondo, durante il pianto, il pianto o la risata. Un attacco di tosse è accompagnato da dolore al petto e termina con la separazione di una piccola quantità di espettorato. Il dolore allo sterno può persistere per qualche tempo dopo la tosse. Dopo alcuni giorni dall'inizio della tracheite, la quantità di espettorato aumenta, la sua consistenza diventa più liquida. Con tracheite batterica o virale-batterica, l'espettorato diventa spesso purulento.

All'inizio della tracheite, potrebbe esserci un aumento della temperatura corporea ai numeri febbrili, ma il subfebrillare è più comune. Caratterizzato da un leggero aumento della temperatura la sera, c'è una sensazione di stanchezza alla fine della giornata. I sintomi di intossicazione non sono pronunciati. Ma la tosse persistente estenuante dà al paziente un notevole disagio, provocando la comparsa di irritabilità, mal di testa e disturbi del sonno.

Con la presenza concomitante di tracheite faringite o laringite, i pazienti si lamentano di bruciore, irritazione, secchezza, solletico e altri fastidi nella gola. Un aumento dei linfonodi cervicali è possibile a causa dello sviluppo di linfadenite reattiva in essi. Le percussioni e l'auscultazione dei polmoni nei pazienti con tracheite non possono rivelare anomalie patologiche. In alcuni casi, ci sono rantoli secchi diffusi, di solito uditi nell'area della biforcazione della trachea.

Nei pazienti con tracheite cronica, la tosse è permanente. Il rafforzamento della tosse si osserva durante la notte e dopo il sonno, durante il giorno, la tosse può essere virtualmente assente. In forma ipertrofica di tosse cronica tracheiti accompagnata da catarro, con atrofica - notato una tosse parossistica secca causata da irritazione della mucosa della trachea accumulata sulle sue croste. L'esacerbazione della tracheite cronica è caratterizzata da un aumento della tosse, attacchi ripetuti di tosse estenuante che si verificano durante il giorno, febbre di basso grado.

Quando la tracheite allergica pronunciava disagio dietro allo sterno e alla gola. Tosse parossistica testarda e dolorosa, accompagnata da intenso dolore dietro lo sterno. Al culmine di un attacco di tosse, i bambini potrebbero avvertire il vomito. Con le percussioni e l'auscultazione dei polmoni, i cambiamenti patologici sono spesso assenti. Di regola, la tracheite allergica è accompagnata da sintomi di rinite allergica, cheratite allergica e congiuntivite.

Complicazioni di tracheite

Nella tracheite di eziologia infettiva, la diffusione del processo infiammatorio lungo il tratto respiratorio porta all'insorgenza di complicazioni bronco-polmonari: bronchite e polmonite. La tracheobronchite e la broncopolmonite sono più comuni. Il coinvolgimento nel processo infettivo dell'albero bronchiale è indicato da una temperatura corporea più elevata, tosse aumentata, comparsa di respiro affannoso nei polmoni e diffusione di rantoli di grande e medio gorgogliante secchi e umidi. Con lo sviluppo della polmonite, c'è un peggioramento delle condizioni generali del paziente con tracheite e aggravamento dei sintomi di intossicazione, il dolore al petto può verificarsi durante la tosse e la respirazione. Nei polmoni, la percussione può essere determinata dall'abbronzatura locale del suono, durante l'auscultazione, si respira respirazione indebolita, crepitii e umidi respiri affannosi.

L'infiammazione costante e i cambiamenti morfologici della mucosa nella tracheite cronica possono causare la comparsa di tumori endotracheali, sia benigni che maligni. In caso di esposizione prolungata agli allergeni, la tracheite allergica può essere complicata dallo sviluppo di bronchite allergica e dalla sua transizione verso l'asma bronchiale, accompagnata da mancanza di respiro con difficoltà di espirazione e attacchi d'asma.

Diagnosi di tracheite

Di regola, i pazienti con tracheite si rivolgono al terapeuta. Tuttavia, la consultazione con l'otorinolaringoiatra è necessaria per chiarire la diagnosi e la natura dei cambiamenti infiammatori (specialmente nella tracheite cronica). Al paziente viene inoltre prescritta un'analisi clinica del sangue, laringotracheoscopia, prelievo di tamponi dalla faringe e dal naso con il successivo esame batteriologico, la coltura batterica dell'espettorato e la sua analisi per CUB.

La storia clinica di un paziente di indicazioni di malattie allergiche (pollinosi, eczema, dermatite atopica, dermatite allergica) indica la possibile natura allergica della tracheite. Per determinare la natura della tracheite è possibile eseguire un esame del sangue clinico. Quando tracheiti genesi infettiva nell'analisi complessiva di alterazioni infiammatorie osservate sangue (leucocitosi, accelerato tasso di sedimentazione degli eritrociti), tracheiti reazione infiammatoria allergica del sangue espressa leggermente aumentato numero di eosinofili osservati. Per l'esclusione o la conferma definitiva di tracheite allergica, è necessario consultare un allergologo e condurre test allergologici.

Laringo tracheoscopia nella tracheite acuta rivela iperemia e gonfiore della mucosa tracheale, in alcuni casi (ad esempio, con l'influenza) emorragie petecchiali. L'immagine della tracheite cronica ipertrofica include la colorazione cianotica della membrana mucosa e il suo significativo ispessimento, a causa della quale il confine tra i singoli anelli tracheali non è visualizzato. La forma atrofica della tracheite cronica è caratterizzata da colore rosa pallido, secchezza e assottigliamento della membrana mucosa, presenza di croste pesanti sulle pareti della trachea.

Se un paziente è sospettato di avere la tubercolosi, viene indirizzato a un medico di fiducia e, se si sviluppano complicazioni broncopolmonari, viene chiamato da un pneumologo. Inoltre eseguire la rinoscopia, la faringoscopia, la radiografia dei polmoni e dei seni paranasali. La tracheite deve essere differenziata da bronchite, pertosse, falsi grumi, difterite, tubercolosi, cancro ai polmoni, corpo estraneo della laringe e trachea.

Trattamento di tracheite

La terapia etiotropica della tracheite viene eseguita per prima. In tracheiti utilizzato antibiotici batterici (amoxicillina, tseftriokson, azitromicina) in virali - antivirali (proteflazid, umifenovir preparazioni interferone), in allergiche - farmaci antiallergici (loratadina, dezoloratadin, hifenadina). Vengono utilizzati farmaci espettoranti (radice di althea, farfara, termopsi) e mucolitici (acetilcisteina, bromexina). Con una tosse secca e dolorosa, puoi prescrivere farmaci antitosse. Inoltre, la terapia immunocorrettiva è indicata per i pazienti con tracheite cronica.

La terapia inalatoria (inalazioni alcaline e oleose), la somministrazione di soluzioni medicinali alle vie aeree con un nebulizzatore, la spelioterapia, si è dimostrata efficace per la tracheite. UHF ed elettroforesi sulla trachea, massaggio e riflessologia sono utilizzati da agenti fisioterapici.

Metodi di trattamento della tracheite

Quando la tracheite si verifica l'infiammazione delle vie aeree nella trachea.

I principali sintomi della tracheite sono la comparsa di tosse secca con difficile separazione dell'espettorato, dolore al petto, febbre e alcuni altri sintomi del raffreddore.

La malattia è stagionale, cioè si sviluppa più spesso nella stagione fredda.

Cause della malattia

Le cause della tracheite possono essere suddivise in principali e quelle che contribuiscono al suo sviluppo. Motivi principali:

  • Infezioni - virus, batteri, funghi
    Tra i virus che causano la malattia, si notano virus dell'influenza, Togavirus, herpevirus, ecc. Batteri: streptococco, stafilococco, influenza della bacchetta. La tracheite fungina è molto meno comune ed è causata da funghi: aspergillosi, actinomicosi, candidosi.
  • Allergie. L'inalazione di alcuni allergeni influisce favorevolmente sulla comparsa di tracheiti: polvere domestica e industriale, odori taglienti, gatti domestici, cani, ecc.
  • L'inalazione di aria inquinata nelle grandi città, come mostrano le statistiche, è una delle cause della tracheite.
  • Condizioni climatiche L'aria troppo fredda e umida o l'atmosfera calda e secca irrita fortemente la mucosa tracheale.
  • Un corpo estraneo nella trachea provoca infiammazione locale e contribuisce allo sviluppo della tracheite.
  • Malattie di altri organi. Le malattie del cuore e dei reni portano a ristagni nel corpo. Il risultato potrebbe essere la comparsa di tracheite. Malattie dello stomaco possono anche influenzare negativamente la trachea.

Tutti questi motivi aiutano attivamente a sviluppare la tracheite.

Tuttavia, se l'immunità di una persona si adatta bene alle sue funzioni, allora il disturbo può passare anche se esposto a qualche causa.

Con un'immunità indebolita, la malattia troverà sicuramente il suo inizio. Ci sono una serie di ragioni che riducono notevolmente le difese del corpo:

  • ipotermia;
  • malattia a lungo termine con terapia pesante;
  • beri-beri;
  • cattive abitudini (fumo, alcolismo).

Da quale motivo è stata scatenata la malattia, e quanto sia immune una persona, dipende da quanto dura la tracheite. La malattia di solito scompare in 1-2 settimane.

Già il 3-4 ° giorno, la tosse diventa più umida, l'espettorato più facile da spostare, la temperatura ritorna normale e le condizioni generali del paziente migliorano notevolmente. Con il trattamento completo della tracheite, la guarigione avviene abbastanza rapidamente.

Il trattamento della tracheite può essere effettuato con vari metodi. Questo e trattamento farmacologico, fisioterapia, rimedi popolari, omeopatia.

Tuttavia, va ricordato che, come tracheiti trattare in modo efficiente e rapido, conosce un medico ORL qualificato, dal momento che questa malattia si riferisce a malattie del tratto respiratorio superiore.

I seguenti sono alcuni dei trattamenti per una malattia.

Trattamento farmacologico

Il trattamento della tracheite con l'aiuto di preparati farmaceutici ha lo scopo di eliminare la causa principale della malattia e di alleviare i sintomi della malattia.

Preparativi per l'eliminazione della tracheite patogena

Come descritto sopra, virus, batteri, funghi o allergie possono causare una tracheite.

Quando la natura virale della malattia, il medico prescrive farmaci antivirali. È auspicabile che questi farmaci abbiano anche un effetto immunostimolante.

Abbastanza efficace è il "Interferone Leucocita". Questo farmaco è preparato come segue. Il sangue del donatore viene prelevato e influenzato dai virus.

Di conseguenza, in questo sangue, le cellule producono interferone, che riduce significativamente la moltiplicazione dei virus.

L'interferone risultante e fa parte di un farmaco antivirale, che consente non solo di curare rapidamente la malattia, ma di migliorare le risorse immunitarie del corpo. Viferon ha un effetto simile.

Ma per la sua produzione non richiede più sangue umano. L'interferone è derivato dagli amminoacidi dei batteri. Questi farmaci per il trattamento della tracheite possono essere somministrati ai bambini.

In aggiunta a questi agenti antivirali utilizzati per trattare una patologia "Arbidol", "isoprinosine," "Grippferon", "Amiksin" e così via.

Il trattamento di tracheitis di origine batterica è effettuato con l'uso obbligatorio di antibiotici. Per l'infezione da streptococco, i medici prescrivono antibiotici tipo penicillina, ad esempio, amoxicillina.

Questo antibiotico si è dimostrato molto bene, poiché si trova nel sito di azione quasi senza perdita e ha un effetto collaterale minimo sul corpo.

Tuttavia, le penicilline sono impotenti contro lo stafilococco, poiché questo microrganismo è resistente a loro.

Pertanto, gli antibiotici macrolidi o cefalosporine sono usati per trattare la tracheite stafilococcica.

Poiché i macrolidi sono spesso prescritti "Azitromicina" e preparati sulla sua base, che sono facili da usare - una compressa al giorno, e il trattamento è di 3-6 giorni.

Questo evita forti effetti collaterali. Dalle cefalosporine per il trattamento delle malattie respiratorie compreso tracheiti, prescritto "Tseftriokson", "cefotaxime" "cefazolina" e così via.

Per curare la malattia di origine fungina aiuterà il farmaco del fluconazolo ad ampio spettro.

Questo medicinale ha un pronunciato effetto antifungino, inibisce la proliferazione dei funghi, viene conservato a lungo nel plasma sanguigno.

Come sostiene il produttore, il farmaco è ben tollerato, raramente può causare diarrea, flatulenza, eruzioni cutanee. Un analogo del farmaco è "Fucis".

carattere allergico trattamento tracheiti viene eseguita utilizzando farmaci antiallergici "suprastin", "Zodak", "Zirtek", "Tavegil", "Pipolphenum" e così via.

Medicina per la tosse

Come detto sopra, la tosse con tracheite è il sintomo più luminoso e principale che è abbastanza fastidioso per il paziente.

Pertanto, il suo trattamento è obbligatorio nel trattamento della tracheite. Quando viene prescritta una tosse secca con espettorazione dei mucolitici e dei farmaci espettoranti.

I mucolitici diluiscono troppo l'espettorato viscoso e denso che si è accumulato nella trachea. Tale espettorato male tosse, che porta al paziente un sacco di tormento.

Con la nomina di farmaci mucolitici, l'espettorato diventa molto meno comune e la sua separazione è semplificata.

Con mucolitici includono agenti farmaceutici, "Mukaltin", "Linkus", "Bronhikum", "Mukomist," ecc...

Espettoranti farmaci aiutano a curare la tosse secca dura facilitando espettorato. Tra questi "Ambroxol", "Lasolvan", "Prospan", "ACC 200", "Bronchipret" e così via.

I farmaci antitosse sono prescritti per sopprimere la tosse ossessiva. Il medico prescrive questi rimedi quando il paziente non riesce a riposare a causa di attacchi di tosse, soprattutto di notte.

I farmaci antitosse non tossiscono, ma i centri di tosse inibiscono. Va notato che questi fondi non possono essere presi simultaneamente con farmaci espettoranti. Il medico può prescrivere "Sinekod", "Pakseladin".

antipiretici

Tutti i medici raccomandano di non assumere farmaci che prendono la temperatura, se è inferiore a 38 0 C.

Aumento della temperatura indica che il corpo è un serio confronto tra l'infezione e pirogeni (sostanze che neutralizzano virus, batteri, funghi).

Se la temperatura sale più in alto, si deve prendere Ibuprofen, Paracetomol. Questi farmaci hanno anche proprietà analgesiche, cioè, dopo averli assunti, il dolore passa dietro lo sterno e tra le scapole.

Procedure fisioterapeutiche

Il trattamento della tracheite sarà molto più efficace se la fisioterapia viene utilizzata insieme ai farmaci. Di seguito sono riportati alcuni dei trattamenti più comunemente usati per il trattamento di una malattia.

nebulizzatore

Questo è un dispositivo per inalazione. Il suo principale vantaggio è che la medicina viene scomposta in minuscole particelle e, se inalata, entra negli angoli più remoti del tratto respiratorio.

Tale inalazione può rapidamente e efficacemente curare la tosse e combattere i patogeni della tracheite.

Può essere un nebulizzatore ultrasonico (medicina schiacciato mediante ultrasuoni), il compressore (aerosol è ottenuta dal getto d'aria), maglia catodo (medicina è divisa su una griglia speciale).

Il nebulizzatore è efficacemente usato per trattare la tracheite nei bambini e negli anziani, poiché non è necessario fare respiri profondi. Il trattamento con aerosol raffreddato elimina le ustioni accidentali del tratto respiratorio superiore.

Nei nebulizzatori per il trattamento della tracheite, è possibile utilizzare solo i fondi forniti dall'istruzione.

L'uso di oli medicinali è severamente proibito, poiché le particelle di olio possono semplicemente bloccare i piccoli passaggi bronchiali, che possono portare al soffocamento.

Per il trattamento di nebulizzatori tracheiti utilizzati in "Chlorophillipt", "Mucosolvan", "ACC", "Sumamed" et al. La durata del trattamento è un 7-10 min.

La terapia di frequenza altissima

La cura più rapida della malattia consente l'esposizione al corpo del campo elettromagnetico ad altissima frequenza.

In questa procedura, gli elettrodi sono sovrapposti al corpo del paziente in modo tale che rimanga uno spazio d'aria tra loro e la pelle.

Sotto l'azione delle correnti UHF, si verifica un riscaldamento profondo, viene rimosso un broncospasmo, viene rilevato un effetto antinfiammatorio. La durata della procedura per la tracheite in ciascun caso è determinata dal medico e il numero di procedure è 5-15.

inductothermy

Sotto l'influenza di campi magnetici, il riscaldamento profondo viene effettuato, un broncospasmo passa, la secrezione della mucosa tracheale viene normalizzata. La durata dell'induttotermina con tracheite è di 10-30 minuti, il decorso - 10-15 procedure.

elettroforesi

Negli anni la fisioterapia è stata testata e aiuta a curare molte malattie. Le medicine vengono immesse nel corpo attraverso la pelle del paziente utilizzando elettrodi.

Il cloruro di calcio e lo iodite di potassio sono usati per il trattamento della tracheite. Per il trattamento completo della tracheite, saranno richieste 10 procedure di 15 minuti ciascuna.

Rimedi popolari e omeopatia

Il trattamento della tracheite con i rimedi popolari è stato a lungo praticato e, in combinazione con la terapia principale, porta risultati eccellenti. Tra i rimedi popolari per il trattamento della malattia è più spesso utilizzato l'inalazione e comprime.

Inalazione di vapore

Di seguito sono riportate alcune ricette per l'inalazione con tracheite.

  1. Si dovrebbe prendere una pentola di acqua calda (57 ° C) e aggiungere soda all'acqua al ritmo di 1 cucchiaino. 250 ml di acqua. Sopra il vapore risultante è necessario respirare per 5-15 minuti. Tale inalazione è buona per trattare la tosse e il mal di gola con la tracheite.
  2. Invece di una soluzione alcalina per inalazione, è possibile utilizzare un decotto curativo di erbe curative. Per fare questo, prendi 1 cucchiaio. l. erba 0,5 litri di acqua. Ottimo per l'inalazione di timo adatto, camomilla, menta, boccioli di pino. La durata della procedura è di 10 minuti.

Impacchi di riscaldamento

Comprime anche alleviare i sintomi della tracheite:

  1. Torta di patate
    Per fare un impacco, fai bollire due patate medie nella buccia, impastarle e aggiungi 1 cucchiaio. l. olio vegetale Accarezza la torta, mettila nella stoffa di cotone e fissala al petto. Mantenere la torta dovrebbe essere di raffreddare.
  2. L'alcol compressa di notte è ottimo per il trattamento della tracheite.
    È necessario inumidire il tessuto x / cotone in un alcool riscaldata e metterlo sulla schiena del paziente tra la spalla lame tracheiti, involucro superiore prostelit polietilene e una coperta calda.

omeopatia

L'omeopatia può anche essere utilizzata con successo per il trattamento della tracheite. Questa è la scienza più antica, che si basa sul principio di "come trattati come".

  • Per alleviare i sintomi della tracheite, viene usato il rimedio omeopatico Akonite (aconito o lottatore farmaceutico). Questo rimedio tratta la tosse secca e allevia la febbre.
  • È anche possibile utilizzare il farmaco Belladonna (belladonna o belladonna) aiuta a ridurre la temperatura e alleviare il dolore quando tracheite.

Quindi, il trattamento di una malattia comporta molti metodi diversi. Ma l'uso integrato più efficace di tutti i metodi proposti.

Tuttavia, vale la pena ricordare una cosa che solo un medico dovrebbe prescrivere un trattamento. Altrimenti potrebbero verificarsi complicazioni impreviste.

Speriamo che la conoscenza acquisita da questo articolo sulla tracheite e sui metodi del suo trattamento non sarà mai reclamata da te!

A quale medico curare la tracheite

L'infiammazione della mucosa tracheale (tracheite) o tracheite è una malattia che non passa inosservata da una persona e gli provoca un notevole disagio. Una forte tosse secca, l'aumento della temperatura corporea, la congestione nasale e il dolore dietro lo sterno sono frequenti compagni di questa comune malattia.

Con un trattamento tempestivo e adeguato, la malattia passa senza conseguenze gravi per una persona di qualsiasi età, quindi è necessario scoprire il più presto possibile chi tratta la tracheite per cercare aiuto. È molto importante visitare un medico e iniziare il trattamento fino a quando non si forma una tosse dominante nel cervello - un focus di eccitazione nervosa, che a sua volta è molto facilmente irritabile mentre contemporaneamente sopprime altre lesioni. Quindi, una situazione sorge quando una persona malata, specialmente se è una bambina, non può più controllare gli episodi di tosse, anche se la causa è già scomparsa.

Il meccanismo di sviluppo e le principali cause della tracheite

Quando si verifica un'ingestione di infezione, la mucosa tracheale si infiamma e la persona inizia ad avere una tosse forte e lacerante alla gola. La trachea è un ampio tubo cavo rivestito con un epitelio ciliato. La funzione principale dell'epitelio è la ritenzione di particelle microbiche e la loro espulsione dal corpo. Durante l'infiammazione, la quantità di muco aumenta drasticamente, appare l'edema e questo causa una tosse soffocante e dolorosa.

Nella maggior parte dei casi, la causa della malattia diventa un'infezione virale (oltre l'80%), i patogeni possono essere lo stafilococco e lo streptococco. Lo sviluppo della tracheite è promosso da fattori quali aria secca, fredda, inquinata, gas e vapori irritanti, consumo di alcol, immunità indebolita e reazioni allergiche.

I sintomi della malattia

Ci sono tracheiti acute e croniche. La forma affilata, di regola, non è isolata, è unita a malattie respiratorie come rhinitis, laringite e faringite.

La tracheite acuta è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • Secco, con il passare del tempo in una tosse umida, accompagnato dallo scarico dell'espettorato. Gli attacchi di tosse spesso infastidiscono il paziente di notte.
  • Il dolore appare durante la tosse e ha un carattere penetrante localizzato dietro lo sterno, nella regione interscapolare.
  • Debolezza, sonnolenza, febbre, a volte infiammazione dei linfonodi sottocutanei.

Chi diagnostica la tracheite e come?

Se una persona ha una forte tosse, deve contattare un medico generico / pediatra (se il bambino è malato) o uno specialista otorinolaringoiatra (otorinolaringoiatra). Il medico condurrà un esame esterno del paziente, valuterà la respirazione nasale, ascolterà il torace con l'aiuto di un fonendoscopio per rilevare problemi respiratori. Durante l'assunzione iniziale, è imperativo ispezionare la gola con una spatola.

I metodi più comuni di diagnosi di tracheite sono:

  • Analisi del sangue generale
  • Raggi X, che consente di distinguere la tracheite da bronchite o polmonite.
  • Laringotracheoscopia: esame della laringe e della trachea. Con questa malattia, la membrana tracheale diventa rosso vivo e diventa edematosa.
  • Esame batteriologico di strisci faringali e nasali, nonché espettorato bakposev.

Dopo il completamento di un esame completo, il medico prescrive il trattamento, che mira a eliminare le cause della tracheite. Se la malattia è virale, gli antivirali sono prescritti per gli adulti. Nel caso in cui un bambino è malato o sono comparse complicanze, è consigliabile iniziare un corso di assunzione di farmaci antibatterici. È necessario osservare la modalità di consumo, consumando una grande quantità di liquido caldo ed essere sicuri di monitorare il livello di umidità nella stanza.

Se i sintomi della tracheite persistono per più di alcune settimane e in assenza di altre malattie respiratorie, è necessario ottenere ulteriori consigli da un pneumologo, che suggerirà ulteriori metodi di esame.

Quale medico tratta la tracheite negli adulti e nei bambini

Quando si osserva un processo infiammatorio nella membrana mucosa della trachea, viene diagnosticata una patologia come la tracheite, il cui trattamento deve essere eseguito da uno specialista competente. Ma non tutti sanno quale medico tratta la tracheite. Non c'è niente di difficile nel trovare un medico adatto, puoi prima andare da un terapeuta o puoi immediatamente prendere un appuntamento con un otorinolaringoiatra. Se la malattia ha una natura allergica, la terapia viene eseguita da un pneumologo, che è meno comune. Pediatri, pneumologi e otorinolaringoiatri sono coinvolti nel trattamento della tracheite nei bambini.

Che succede alla reception dal dottore

La ricezione inizierà con il fatto che il paziente verrà interrogato sul suo stato di salute, oltre che esaminare la pelle, verificare se i linfonodi non sono ingranditi.

Un ENT che usa i suoi strumenti esaminerà la gola e ascolterà attentamente la respirazione del paziente, esaminerà se c'è del contenuto nel naso.

Se parliamo di misure diagnostiche, vengono prelevate delle macchie dal rinofaringe e l'inoculazione batteriologica viene effettuata per identificare l'agente infettivo. A volte i raggi X vengono presi per escludere la polmonite.

Se si sospetta una natura allergica della patologia, il paziente viene inviato per la consultazione e la possibile diagnosi a un pneumologo.

Come potete vedere, non è difficile capire la domanda su quale medico tratta la tracheite nei bambini e nei pazienti adulti.

Tracheite: sintomi e cause

L'aspetto della malattia è influenzato da due fattori. Prima di tutto, si tratta di un'infezione batterica o di un virus. Inoltre, la stessa tosse irrita la trachea mucosa e può essere osservata per un lungo periodo, anche se l'agente infettivo è completamente eliminato. La tracheite può anche essere causata da cause meccaniche. Quindi, quando ci si sposta in un'altra area o come risultato dell'assorbimento di aria fredda, si può verificare una forte tosse. La malattia può anche essere causata dal fumo.

Il principale sintomo clinico è la tosse parossistica improduttiva, accompagnata da dolore toracico. La sintomatologia aumenta di notte, durante il giorno le manifestazioni cliniche possono essere completamente assenti.

C'è una caratteristica caratteristica che è una componente importante della diagnosi. Una tosse secca aiuta il paziente a voler minimizzare la contrazione del diaframma per liberarsi dal disagio.

Allo stesso tempo, c'è respirazione superficiale e quando si tenta di prendere un respiro forte, il paziente avrà un desiderio travolgente di tossire. Nonostante affermi che la malattia sia accompagnata da una tosse estremamente secca, a volte si verifica la fuoriuscita di muco. Inoltre, maggiore è la produzione di muco, minore è il dolore espresso.

La clinica tracheite si fa sentire dopo la scomparsa delle manifestazioni della malattia principale. Poi c'è una forte tosse secca. All'inizio è di natura leggera, non accompagnato da dolore e particolare disagio al petto. Tuttavia, dopo questo, gli attacchi aumentano e diventano più forti, c'è un forte dolore.

La tracheite stessa non è accompagnata dalla produzione di espettorato, ma con una patologia prolungata, si verifica l'espettorazione di una massa spessa. In generale, le manifestazioni cliniche cessano entro due settimane. A volte la malattia può andare in uno stadio cronico.

Misure diagnostiche

La malattia non richiede alcuna misura diagnostica specifica. Il medico curante ti chiederà in dettaglio i reclami e sulla base di queste informazioni sarà in grado di stabilire la diagnosi.

Un otorinolaringoiatra, dopo un interrogatorio dettagliato, rilascerà un riferimento per tali misure diagnostiche:

  • emocromo completo, che mostra la presenza e l'intensità dell'infiammazione;
  • tamponi nasofaringei per identificare l'agente eziologico dell'infezione e designare tattiche di trattamento efficaci;
  • la semina batteriologica del muco viene eseguita se il paziente ha espettorato. Per curare la malattia, è importante sapere esattamente quale agente patogeno lo ha causato. A tale scopo, vengono condotte ricerche;
  • la laringotracheoscopia aiuta a vedere la mucosa tracheale e conferma la presenza della malattia con focolai di infiammazione e gonfiore e determina in quale fase si svolge la patologia, acuta o cronica.

La diagnosi differenziale è di grande importanza, perché le manifestazioni della malattia sono molto simili ad altre patologie, come la bronchite, la polmonite, ecc.

Metodi terapeutici

Per curare la tracheite, è necessario seguire tutte le raccomandazioni del medico curante. Il compito principale è quello di influenzare il patogeno della patologia. Per fare questo, uno specialista può prescrivere farmaci antibatterici. Se le tattiche terapeutiche vengono scelte correttamente, sicuramente verrà il miglioramento del benessere.

Un ruolo importante nel trattamento della malattia è svolto rafforzando il sistema immunitario umano. Tuttavia, solo un medico qualificato può prescrivere gli immunomodulatori necessari. I pazienti sono incoraggiati a rafforzare il proprio corpo in uno stile di vita sano, a correggere il regime giornaliero, a regolare il sonno e la veglia, a moderare l'attività fisica e l'indurimento.

Con un trattamento scelto in modo errato, la malattia si trasformerà in uno stadio cronico, che influirà sul sistema immunitario e sulla vitalità generale. E curare la malattia cronica è molto più difficile della malattia nella fase acuta.

Le complicanze possono svilupparsi sotto forma di bronchite e polmonite. Pertanto, è sempre necessario prendere un appuntamento con lo specialista giusto e iniziare un trattamento immediato. Mezzi moderni possono curare la tracheite abbastanza rapidamente.

Misure preventive

I metodi per prevenire lo sviluppo della patologia si basano sul rafforzamento del sistema immunitario. Prima di tutto, è necessario effettuare la prevenzione di malattie respiratorie virali: non sovraraffreddare, evitare il contatto con i pazienti, osservare i principi di igiene personale, riorganizzare regolarmente l'alloggio, essere vaccinati contro l'influenza e altre infezioni. È molto utile per temperare il corpo, praticare sport, condurre uno stile di vita attivo e pensare in modo positivo, quindi non avrai paura di alcuna malattia.

Editore: Anna Umerova

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Molti tipi di cancro nelle fasi iniziali si verificano con sintomi lievi, le donne sono in ritardo nel prestare attenzione ai segni di un processo maligno.

La riduzione e la stabilizzazione del peso è un problema che riguarda un gran numero di donne. Per vedere l'indicatore desiderato sul monitor delle bilance da pavimento, le donne usano non solo diete ed esercizi fisici, ma anche preparativi.

I seni femminili sono ciò che attrae tutti gli uomini. Il gentil sesso cerca sempre di scegliere vestiti che enfatizzino il "vantaggio principale". La salute del seno è di fondamentale importanza.