Principale / Sondaggio

Ormoni maschili (androgeni)

La normale formazione e funzionamento del sistema riproduttivo è impossibile senza l'influenza normativa degli ormoni. Nelle donne, gli estrogeni svolgono un ruolo importante, e negli uomini - androgeni. Gli ormoni sessuali si formano nelle ovaie o nei testicoli e nella corteccia surrenale.

Androgeni umani

Gli ormoni androgeni maschili sono un gruppo intero di sostanze biologicamente attive con proprietà simili.

  • testosterone;
  • androsterone;
  • deidroepiandrosterone;
  • androstenedione;
  • androstenedione e altri

Il testosterone è l'androgeno più forte. La sua forma attiva (diidrotestosterone) è decine di volte maggiore di altri ormoni nei suoi effetti.

Azione androgena

L'azione degli ormoni sessuali può essere rintracciata dal momento dello sviluppo intrauterino e per tutta la vita. Nell'infanzia e nell'età senile, la concentrazione di androgeni nel sangue è la più bassa.

Gli ormoni hanno un effetto:

  • sulla formazione di organi genitali esterni nel feto;
  • sul funzionamento del sistema riproduttivo negli adulti;
  • sul metabolismo;
  • sul sistema nervoso centrale (SNC).

Formazione del sistema riproduttivo

Durante lo sviluppo intrauterino, gli androgeni sono attivi da 8-13 settimane di gestazione. Se ci sono pochi ormoni maschili (come è normale nelle ragazze), allora gli organi genitali esterni si sviluppano lungo il tipo femminile. Se c'è molto testosterone, allora il pene e lo scroto si formano nel feto.

Le violazioni dell'azione degli androgeni nei ragazzi possono portare a:

  • sottosviluppo degli organi genitali (micropene);
  • l'ermafroditismo.

Gli ermafroditi in questo caso hanno un sesso genetico maschile (cromosomi X e Y), testicoli e organi genitali esterni femminili (labbra, clitoride).

Caratteristiche sessuali secondarie

Negli adolescenti e negli adulti, contribuiscono alla formazione di caratteristiche sessuali secondarie.

Testosterone e altri androgeni:

  • ridurre il timbro della voce;
  • promuovere la crescita dei capelli sul viso e sul corpo;
  • aumentare il sudore e l'odore;
  • contribuire alla formazione dello scheletro e del cranio di tipo maschile (petto ampio, bacino stretto, rilievi sopraccigliari pronunciati, mento, ecc.);
  • aumentare le dimensioni della ghiandola prostatica, del pene, dei testicoli;
  • causa l'oscuramento della pelle dei capezzoli e dello scroto;
  • può portare alla calvizie.

Ormoni androgeni nelle donne

Gli ormoni maschili in piccole quantità si formano nelle ovaie e nella corteccia surrenale di ogni donna. L'eccesso di androgeni nelle donne porta ad un cambiamento nell'aspetto e in altri disturbi.

Quando si verifica un iperandrogenismo:

  • aumento delle dimensioni del clitoride e delle labbra;
  • atrofia parziale delle ovaie, utero, ghiandole mammarie;
  • nessuna mestruazione o ciclo irregolare;
  • mancanza di ovulazione e infertilità.

Se il concepimento è comunque accaduto, allora questi ormoni possono provocare un aborto spontaneo.

Inoltre, il testosterone e i suoi analoghi riducono la secrezione delle ghiandole nella vagina. La mancanza di lubrificazione naturale porta a dolore e disagio durante i rapporti sessuali.

Testosterone e metabolismo

Tutti gli androgeni sono anabolici. Aumentano la formazione di proteine ​​e ne inibiscono la rottura. Ciò contribuisce ad aumentare la massa muscolare scheletrica e la forza fisica.

  • aumentare il consumo di glucosio nelle cellule;
  • ridurre i livelli di zucchero nel sangue;
  • abbassare la concentrazione di colesterolo totale e le sue frazioni aterogene;
  • contribuire alla riduzione del tessuto adiposo.

Il testosterone e altri ormoni aumentano i costi energetici. Il bisogno di calorie sotto la loro azione aumenta in modo significativo. L'energia alimentare viene consumata e non conservata sotto forma di grasso sottocutaneo.

Gli androgeni influenzano il tipo di figura. Se ci sono abbastanza di queste sostanze, il tessuto adiposo non si forma nelle zone delle cosce, delle natiche e del torace. Per gli uomini, il volume in eccesso nell'addome è più caratteristico.

Questi ormoni sono meno attivi contro il colesterolo rispetto agli estrogeni. Gli androgeni non possono proteggere completamente gli uomini dall'aterosclerosi nemmeno in giovane età.

CNS e androgeni

Il testosterone e altri androgeni influenzano il comportamento umano. Queste sostanze contribuiscono alle manifestazioni di aggressività. Inoltre, sembrano essere responsabili della formazione delle abilità matematiche e del pensiero spaziale.

Gli androgeni determinano il comportamento sessuale e l'attività sessuale (libido) negli uomini e nelle donne. Sono questi ormoni che causano attrazione per il sesso opposto. Il testosterone influenza il numero e la forza delle erezioni.

Livelli ormonali normali

I livelli di androgeni cambiano nel corso della vita. La concentrazione di ormoni dipende direttamente dal genere.

Quindi, il testosterone nelle ragazze neonate è normalmente inferiore a 2,15 nmol / l, e nei ragazzi è inferiore a 10,5 nmol / l.

All'età di 9-11 anni, gli androgeni nei bambini di entrambi i sessi sono approssimativamente uguali. Inoltre, per le ragazze, questo indicatore è compreso nell'intervallo da 0,49 a 1,7 nmol / l, mentre per i maschi è di 27 nmol / l.

Nelle donne adulte, il testosterone è 0,38-1,97 nmol / l, e negli uomini, 5-30,5 nmol / l.

Farmaci ormonali maschili

La mancanza di ormoni maschili è spesso causa di disfunzione erettile e infertilità. Gli androgeni sono stati sviluppati per trattare l'ipogonadismo.

Questi medicinali sono usati anche per altri scopi:

  • per il trattamento dell'anemia;
  • per il trattamento di alcune malattie del sistema riproduttivo femminile (endometriosi, fibromi, carcinoma mammario e ovarico, ecc.);
  • aumentare la densità minerale ossea (con osteoporosi);
  • nello sport come droga.

I medici raccomandano ai pazienti il ​​testosterone e i suoi analoghi sintetici. Attualmente, l'uso più attivo non sono le compresse, ma esteri di testosterone per iniezioni intramuscolari e gel e cerotti con androgeni.

Gli ormoni in pillole se assunti per via orale vengono rapidamente distrutti dagli enzimi epatici. Iniezioni e cerotti cutanei promuovono un costante aumento del livello di androgeni. Per fare questo, applicare quotidianamente un gel o un cerotto sulla pelle e l'iniezione intramuscolare è sufficiente per fare ogni 2-3 settimane.

La forma stabile di testosterone è undecanoate. È questa sostanza chimica che non viene distrutta permanentemente dal fegato. Creato pillole (capsule) con questo ormone maschile. Certamente, prendere questo medicinale è molto più conveniente di altri androgeni. Ma l'efficacia e la sicurezza delle compresse di testosterone è inferiore a quella dell'iniezione o delle forme percutanee.

Ormoni sessuali maschili - androgeni

Gli ormoni sessuali maschili (androgeni) sono un gruppo di ormoni steroidei sintetizzati dai testicoli e dalle ghiandole surrenali. Quindi, gli androgeni sono divisi per la loro origine in ghiandole testicolari e surrenali (Tabella 1).

Tabella 1 - Fonti di androgeni del corpo maschile.

Androgeni testicolari

Testosterone. Gli androgeni testicolari sono rappresentati principalmente dal principale ormone sessuale del corpo maschile, il testosterone, che influenza il lavoro di praticamente tutti gli organi e tessuti. Oltre al testosterone, circa il 20% del 5α-diidrotestosterone, una piccola quantità di ormoni più deboli (DHEA, androsterone) e fino al 20% di estrogeni, un ormone sessuale femminile, si formano nei testicoli. Nonostante il fatto che l'estrogeno sia un ormone femminile, la sua presenza nel corpo maschile è necessaria per garantire l'intero spettro dell'attività biologica.

Tabella 2 - Effetti del testosterone.

L'ormone luteinizzante (LH), sintetizzato dalle cellule dell'ipofisi anteriore, è responsabile della stimolazione della secrezione di testosterone da parte dei testicoli. Poiché la secrezione di LH è pulsata in natura, con il picco più alto al mattino, dalle 6:00 alle 8:00 circa, e la più piccola di sera dalle 20:00 alle 22:00, per questi periodi c'è un livello massimo e minimo di testosterone. Inoltre, si osserva il ritmo circadiano della sintesi del testosterone, a seconda del periodo dell'anno (vedi Figura 1).

Fig. 1 - Ritmi circadiani e di testosterone di un anno:
grafico 1 - ritmo circadiano testosterone rispetto all'ora del giorno;
grafico 2 - ritmo circadiano testosterone rispetto alla stagione.

Forme di testosterone nel corpo maschile

Il testosterone nel corpo è contenuto in tre frazioni con diversa biodisponibilità per i tessuti bersaglio.

1. Testosterone biodisponibile:

  • testosterone libero (non associato alle proteine ​​del sangue) - 1-2% del testosterone totale;
  • associato (fragile) con albumina di sangue (25-65% del testosterone totale).

2. Il testosterone biodisponibile è il testosterone, fortemente associato alla globulina, che lega gli steroidi sessuali (SHGPS) e non ha i suoi effetti sugli organi bersaglio (35-75% del testosterone totale).

Il testosterone libero è privo di connessione con qualsiasi proteina, penetra facilmente nel tessuto bersaglio, quindi ha la massima attività biologica. Il testosterone associato all'albumina ha un legame debole con esso, che può facilmente abbattere rilasciando la molecola di testosterone. Tale testosterone legato ha un'attività biologica inferiore a quella libera, ma rimane biodisponibile. Testosterone biodisponibile, ha una forte connessione con la proteina di trasporto GSPS e, quindi, incapace di penetrare nelle cellule sensibili agli androgeni ed esercitare un effetto biologico.

Analisi degli ormoni sessuali

Nella pratica medica, è comune determinare il livello di testosterone totale al fine di ottenere dati iniziali sullo stato ormonale di un uomo. L'analisi per il testosterone totale mostra il valore numerico di tutte le sue forme combinate e non dà un'idea della relazione tra forme di androgeni biodisponibili e non biodisponibili. Questa analisi consente di identificare la carenza di androgeni, quando il contenuto totale di testosterone è inferiore ai valori critici.

Se l'analisi del testosterone totale indica valori che soddisfano gli standard, ma ci sono sintomi clinici caratteristici di bassi livelli di androgeni, dovresti scoprire il contenuto di forme biologicamente attive: testosterone libero e correlato all'albumina. Questi indicatori forniranno un'immagine obiettiva del background ormonale maschile.

Diidrotestosterone. La formazione di 5α-diidrotestosterone si verifica sotto l'influenza dell'enzima 5α-reduttasi nella ghiandola prostatica, nell'epididimo, nelle vescicole seminali e nella pelle. Nella sua attività androgenica, il DHT è 1,5-4 volte maggiore del testosterone ed è il suo metabolita più attivo.

Gli effetti del diidrotestosterone nel corpo maschile:

  • Differenziazione sessuale;
  • Crescita del pene;
  • Produzione di eritropoietina;
  • Sviluppo di acne;
  • Lo sviluppo dell'alopecia androgenetica;
  • Stimolazione della componente ghiandolare della prostata (iperplasia), che porta ad una prostata ingrossata (IPB);
  • Produzione di secrezione della prostata;
  • Effetto sul sistema nervoso centrale (umore, memoria, attenzione).

A causa della sua azione "aggressiva", l'attività del DHT nel corpo è associata a conseguenze negative come l'iperplasia prostatica, l'alopecia androgenetica, l'acne e l'eccessiva crescita dei peli del corpo. Questi effetti collaterali possono causare steroidi anabolizzanti in alte concentrazioni.

Infatti, con l'alta attività del diidrotestosterone e il suo aumento del contenuto nel corpo, possono verificarsi alcuni effetti indesiderati. Per questo motivo, il cancro alla prostata è una controindicazione assoluta all'uso di androgeni. Aumentare le dimensioni della prostata è una controindicazione relativa, e la possibilità di utilizzare la terapia ormonale è considerata in ogni caso, perché ci sono rischi di aumentare le dimensioni della prostata, anche se non dimostrato (leggi di più "Effetto degli androgeni sulla prostata").

Il testosterone e il suo metabolita attivo diidrotestosterone sono gli androgeni più potenti, quindi hanno un marcato effetto biologico sul corpo maschile, rispetto ad altri androgeni. Poiché il DHT è solo un metabolita del testosterone, nella pratica medica è frequente effettuare un'analisi del livello di testosterone totale e delle sue forme.

Androgeni surrenali

Gli androgeni surrenali includono DHEA, DHEA-solfato e androstenedione. Si ritiene che il contributo degli ormoni androgeni surrenali agli ormoni generali di un uomo sia insignificante rispetto agli ormoni testicolari. Molti ricercatori ritengono che la secrezione surrenalica di androgeni per un uomo non abbia molto significato fisiologico.

L'androstenedione è un prodotto intermedio per la sintesi sia del testosterone che dell'estradiolo. La sua attività come androgeno è di circa il 20% dell'attività del testosterone.

DHEA-solfato - è il principale steroide sessuale della corteccia surrenale. Questo è il predecessore del testosterone e dell'estradiolo e la sua attività androgenica non supera il 10% dell'attività del testosterone. Ma a causa dell'alta concentrazione nel sangue, del superamento della concentrazione di testosterone in 100-1000 volte, nonché di una debole affinità con il GSM, la sua attività biologica aumenta.

Il DHEA è secreto dalle ghiandole surrenali nel sangue e la sua concentrazione è circa 300 volte inferiore al DHEA-solfato. Nel corpo, viene trasformato in androstenedione, testosterone e diidrotestosterone. Pertanto, gli androgeni surrenali nei tessuti periferici possono trasformarsi in testosterone.

Livelli di ormoni sessuali

Tabella 3 - Valori normali delle concentrazioni di androgeni clinicamente più significativi negli uomini.

È noto che con l'età si verifica una diminuzione della secrezione di androgeni non solo testicolari, ma anche surrenali, e la diminuzione degli androgeni surrenali inizia prima. Gli stati in cui gli androgeni surrenalici e testicoli diminuiscono nel corpo a causa di cambiamenti correlati all'età sono chiamati rispettivamente adrenopause e andropausa.

Sotto il livello insufficiente di androgeni (carenza di androgeni) prendere testimonianza del livello di testosterone totale inferiore a 10-12 nmol / l. In questo caso, il paziente deve presentare sintomi clinici caratteristici della carenza di androgeni, che è servito come indicazione per l'analisi. In presenza di disturbi caratteristici e basso livello di testosterone nel sangue secondo le istruzioni del medico curante, viene eseguita la terapia androgenica.

Trattamento della carenza di androgeni

Quando si prescrive la terapia per la carenza di androgeni, le caratteristiche del paziente devono essere prese in considerazione: età, presenza di malattie associate alla riduzione degli androgeni, storia della malattia, gravità dei sintomi di carenza di androgeni e indicazioni di laboratorio. Solo sulla base dei dati completi del paziente può essere selezionato un corso di trattamento efficace.

Nel trattamento della carenza di androgeni vengono utilizzati diversi approcci:

Il trattamento più popolare per la carenza di androgeni è quello di sostituire il testosterone naturale con la sua forma esogena. Il vantaggio della terapia sostitutiva è la sua semplicità, una vasta gamma di farmaci ormonali e metodi per la loro somministrazione ed efficacia. Lo svantaggio può essere considerato una temporanea inibizione della spermatogenesi e la produzione dei propri ormoni sessuali. Poiché la terapia sostitutiva è stata praticata da molto tempo, è stata accumulata una conoscenza ed esperienza sufficienti che consente ai medici di applicarla efficacemente nella pratica medica generale.

La terapia stimolante ha lo scopo di stimolare la secrezione del proprio ormone da parte dei testicoli. A differenza della terapia sostitutiva, questo metodo può essere utilizzato solo mantenendo una sufficiente funzione testicolare. Condurre un test speciale di gonadotropina corionica, mostra la possibilità di usare questa terapia. La terapia stimolante, al contrario della terapia sostitutiva, migliora la produzione di sperma, che è un fattore chiave nella concezione della pianificazione.

Kalinchenko S.Yu., Tyuzikov I.A., Andrologia pratica, 2009
Kunhard Pollov, "Introduction to Reproductive Endocrinology", 2000
Dedov II, Kalinchenko S.Yu., "Carenza di androgeni nell'età", 2006

Hai paura di rovinare a letto? Lascia perdere, perché questo strumento ti renderà un gigante del sesso!

La tua ragazza sarà contentissima del tuo nuovo. E solo bisogno di bere la mattina.

ANDROGENS NEGLI UOMINI

Gli androgeni, incluso il testosterone (T), sono ormoni che conferiscono agli uomini le loro principali "caratteristiche maschili".

Carenza di androgeni significa che il corpo maschile ha un livello di ormoni sessuali maschili, in particolare T, inferiore al necessario per la salute.

Cause di carenza di androgeni negli uomini possono essere causate da anomalie in alcune aree del cervello che controllano la funzione dei testicoli (ipofisi e ipotalamo), o problemi nei testicoli stessi. Di norma, la vera carenza di androgeni viene trattata con la terapia sostitutiva con testosterone (ZTT).

Il termine "menopausa maschile" non ha senso, poiché per gli uomini, a differenza delle donne, non vi è alcuna diminuzione improvvisa o obbligatoria e naturale nella produzione di ormoni sessuali. Dopo 30 anni, molti uomini iniziano un lento declino della produzione di ormoni, ma questo non è osservato in tutti gli uomini. Alcuni di loro hanno un testosterone più basso. È causato dallo sviluppo di alcune malattie.

ANDROGENS NEGLI UOMINI: ORMONI MASCHILI

Gli ormoni possono essere considerati "trasmettitori" chimici, in quanto comunicano con i tessuti del corpo. Sono necessari per la crescita, la riproduzione e il benessere generale.

Gli androgeni sono un gruppo di ormoni maschili di base. Il principale ormone sessuale negli uomini è il testosterone, che viene prodotto principalmente nei testicoli. I testicoli sono controllati da una piccola ghiandola nel cervello chiamata ghiandola pituitaria, che a sua volta è controllata da un'altra area del cervello, l'ipotalamo.

Gli androgeni svolgono un ruolo cruciale per la funzione riproduttiva maschile. Sono responsabili dello sviluppo delle caratteristiche sessuali secondarie negli uomini, compresa la crescita dei peli sul viso e sul corpo e il cambio di voce. Gli androgeni negli uomini influenzano anche la crescita ossea, i muscoli e il metabolismo (metabolismo). Il termine "carenza di androgeni" significa che l'organismo non produce una quantità sufficiente di androgeni, in particolare un test, per mantenere la salute. Le conseguenze di questa condizione dipendono dalla gravità del deficit, dalle sue cause e dall'età in cui è sorto.

Il principale ormone sessuale (androgeno) negli uomini è il testosterone. Alcune delle sue funzioni nel corpo maschile includono:

  • l'inizio e la fine della pubertà,
  • sviluppo di ossa e muscoli
  • Crescita dei capelli sul corpo, anche sul viso,
  • cambio di corde vocali,
  • libido e funzione sessuale
  • crescita della ghiandola prostatica
  • produzione di sperma.

SINTOMI DI ANDROGENI DI CARENZA NEGLI UOMINI

Una quantità insufficiente di test-circolante nel corpo può causare una vasta gamma di sintomi. Tuttavia, alcuni di questi sintomi possono essere non specifici e mimare i sintomi di altre malattie e condizioni.

I sintomi più comuni della carenza di androgeni:

  • diminuzione del desiderio sessuale
  • arrossamento e sudorazione,
  • sviluppo del seno negli uomini (ginecomastia),
  • letargia e stanchezza
  • depressione
  • ridotta massa muscolare e forza
  • aumento del grasso corporeo, specialmente nell'addome (intorno alla vita),
  • erezione più debole
  • riducendo la quantità di eiaculato
  • perdita di capelli sul corpo.

Inoltre, come nella menopausa femminile, la carenza di androgeni negli uomini è associata ad un aumentato rischio di osteoporosi a causa di una diminuzione della massa ossea.

Carenza androgenica negli uomini anziani

I livelli di testosterone diminuiscono con l'età e un certo numero di determinati fattori può contribuire a questo. In particolare, qualsiasi problema di salute, incluso l'obesità, ridurrà il suo numero. Studi recenti mostrano che il contenuto del test. nel corpo non ha tendenza a una diminuzione significativa negli uomini anziani sani.

Gli effetti della riduzione della T negli uomini anziani non sono ancora completamente compresi. Tuttavia, nei media, in Internet e in televisione si dice spesso che andropausa e "menopausa maschile" possono essere "trattati" bene con l'aiuto della terapia sostitutiva con testosterone (ZTT). Non è ancora chiaro se sia così. Recenti studi hanno dimostrato che la ZTT dà un leggero aumento della funzione sessuale, ma questa terapia non è accompagnata da un miglioramento significativo dell'umore, del vigore e della funzione fisica e richiede una terapia ormonale regolare.

È estremamente importante ricordare che, prima di iniziare il trattamento con un numero di test, viene sempre effettuata una diagnosi approfondita della carenza di androgeni e una valutazione completa dello stato di salute di un uomo. Per avviare ZTT, dovrebbe essere rilevato un livello costantemente basso di T nel corpo. Spesso, gli uomini hanno anche condizioni di comorbidità (come l'obesità e il diabete mellito), che dovrebbero essere trattati per primi. Dopo che sono stati trattati, ZTT potrebbe non essere necessario.

L'efficacia della terapia ormonale sostitutiva è ancora in fase di studio. Attualmente, i ricercatori stanno prendendo in considerazione la relazione tra la crescita delle malattie cardiovascolari e la STT negli uomini anziani.

Carenza androgenica nei ragazzi e negli adolescenti

I ragazzi che non hanno abbandonato la pubertà dovrebbero essere monitorati da specialisti dell'infanzia (endocrinologi). Le cause comuni delle anomalie degli androgeni negli adolescenti includono:

  • problemi con testicoli che non producono testosterone in quantità sufficiente;
  • malattie congenite (ad esempio la sindrome di Klinefelter - una malattia genetica in cui è presente un cromosoma sessuale extra nelle cellule del corpo di un uomo);
  • altre cause sono testicoli deceduti o feriti, funzionalità compromessa a causa di complicazioni post-parotite, effetti collaterali della chemioterapia o radioterapia;
  • un tumore benigno (adenoma) della ghiandola pituitaria porta anche a bassi livelli di test. Un tumore può influenzare le funzioni della ghiandola pituitaria e portare ad un'aumentata produzione dell'ormone prolattina, che interrompe la produzione di gonadotropine, necessaria per i testicoli per produrre test-ron;
  • tumori o anomalie congenite dell'ipotalamo possono interferire con lo sviluppo di T nei testicoli.

DIAGNOSTICA E TRATTAMENTO DI ANDROGENI DI CARENZA NEGLI UOMINI

Carenza di androgeno diagnosticata utilizzando una serie di valutazioni, tra cui:

  • storia medica, in cui dovrebbero esserci informazioni sulla fertilità, la funzione sessuale, i sintomi della carenza di androgeni e altri problemi medici; informazioni sui farmaci;
  • esame fisico - un esame generale approfondito, compresa la misurazione delle dimensioni del testicolo e il test dei campioni di sangue per determinare i livelli di testosterone.

Idealmente, un esame del sangue dovrebbe essere assunto a stomaco vuoto al mattino per rilevare il picco di rilascio di T nel corpo. Potrebbe anche essere necessario misurare i livelli di altri ormoni per determinare se il deficit del test-rone è associato ad un'altra malattia. Test aggiuntivi possono includere esami del sangue per ferro, test genetici (per diagnosticare, ad esempio, la sindrome di Klinefelter) o risonanza magnetica cerebrale (per studiare la ghiandola pituitaria). L'analisi dello sperma aiuterà a determinare la potenziale fertilità degli uomini con carenza di androgeni.

Il trattamento dell'insufficienza androgenica confermata di solito consiste nella somministrazione di STT. L'ormone può essere somministrato sotto forma di capsule o compresse, cerotti, gel, crema o iniezioni (a breve o lunga durata d'azione).

Se la causa della carenza di testosterone è nella ghiandola pituitaria e l'uomo vuole avere figli nel prossimo futuro, gli vengono prescritte iniezioni di gonadotropina più volte alla settimana per diversi mesi per stimolare il testosterone e produrre spermatozoi. Gli uomini che ricevono la ZTT dovrebbero essere sotto la supervisione del medico curante, compreso l'esame regolare della prostata. In età avanzata, se esiste il rischio di sviluppare il cancro alla prostata, il trattamento con testosterone può essere annullato, anche se non ci sono ancora dati esatti sull'effetto di un alto livello di test sullo sviluppo del cancro alla prostata.

Con controindicazioni a ZTT, la quantità di androgeni in un uomo (principalmente testosterone) può essere aumentata con l'aiuto di prodotti e rimedi naturali.

Cosa sono gli androgeni e il loro impatto sulla vita

Dopo essere stato esaminato da un medico, è spesso possibile ascoltare termini incomprensibili che solo i medici comunicano con. Quindi gli androgeni sono ancora qualcosa di incomprensibile ed eccitante, perché non si sa come e cosa influenzano nel nostro corpo. Molte persone pensano che questo sia qualcosa di irrilevante, a cui non vale la pena prestare attenzione. E sono sorpresi quando scoprono che non è così. Comprendiamo tutto.

Androgeni: il ruolo e la funzione

Gli androgeni sono ormoni sessuali maschili, che sono usati per riassumere tutti gli ormoni steroidei. Gli androgeni di base negli uomini sono:

  • testosterone;
  • diidrotestosterone;
  • androstenedione.

Tutti hanno la loro forma steroidea, quindi sono combinati in ormoni di tipo steroide. Nonostante il fatto che si tratti di ormoni sessuali maschili, sono presenti negli organismi di entrambi i sessi. Gli ormoni androgeni si formano nella corteccia della ghiandola surrenale e nelle ghiandole sessuali: i testicoli del sesso più forte e le ovaie della bella metà dell'umanità. Cosa sono gli androgeni è comprensibile, ma a cosa servono? La loro funzione fondamentale è quella di promuovere lo sviluppo delle caratteristiche sessuali del tipo secondario in ciascun sesso.

Funzioni androgeno comuni per entrambi i sessi:

  • azione anabolica e antibatterica;
  • aumento della sintesi proteica, impedendole di disintegrarsi;
  • gli enzimi glicolitici diventano più attivi con loro, utilizzando il glucosio più velocemente;
  • la glicemia diminuisce;
  • una persona diventa più forte, aumentando la massa muscolare;
  • diminuisce il livello di grasso corporeo;
  • il centro psicosessuale diventa più attivo, il che contribuisce ad aumentare il desiderio sessuale;
  • i lipidi e il colesterolo vanno giù;
  • contribuisce alla prevenzione di aterosclerosi e patologie del sistema cardiovascolare.

Ma gli organismi di uomini e donne con una comune somiglianza sono molto diversi, il che significa che gli androgeni li influenzano in modi diversi.

Corpo maschile

Gli androgeni negli uomini sono incredibilmente importanti, perché sono responsabili della formazione di:

  • appendice;
  • condotto spermatico;
  • ghiandola prostatica;
  • vescicole seminali;
  • pene.

Questi ormoni sono responsabili del normale passaggio della pubertà, della capacità di avere figli e della funzione sessuale. Quando si verifica la pubertà, è l'ormone androgeno che consente alle cellule dei testicoli di produrre sperma. A causa di quanto androgeno nel corpo di un uomo dipende dalla crescita di tessuto osseo e muscolare, oscillazioni dell'umore, attrazione per il sesso opposto e una serie di aspetti dell'attività intellettuale. È grazie a lui che la voce dell'uomo diventa più bassa, più grossolana, le stoppie sul viso crescono, così come gli altri peli sul corpo. Gli uomini a causa di lui sudano più donne.

Corpo femminile

Il livello di androgeni nelle donne è importante per un normale ambiente ormonale. Durante la pubertà nelle ragazze, i peli pubici e ascella crescono grazie agli androgeni. Che cosa è importante conoscere il gentil sesso, perché sono responsabili del normale funzionamento e funzionamento di vari organi e sistemi dal tratto riproduttivo al cuore. La pelle e il tessuto adiposo lo trasformano in estrogeno, che è un ormone sessuale femminile.

Inoltre, sono esattamente gli stessi che gli uomini sono responsabili della formazione del tessuto osseo, del desiderio sessuale e della soddisfazione da esso. Qualsiasi deviazione dalla norma degli androgeni porterà a un fallimento ormonale.

Cosa pensano gli scienziati degli androgeni?

Androgeni, quali sono questi ormoni dal punto di vista degli scienziati? Sono stati divisi in due gruppi e ognuno ha la propria opinione:

  1. Secondo alcuni, queste sono sostanze che influenzano la crescita e lo sviluppo del sistema riproduttivo negli uomini. Il testosterone qui è la funzione principale e attiva degli ormoni steroidei. Il resto, prodotto dalle ghiandole surrenali in volumi più piccoli e sono un'aggiunta al testosterone.
  2. Un altro gruppo classifica gli androgeni come steroidi, come composti naturali o sintetici che stimolano e controllano la formazione e la conservazione delle caratteristiche sessuali degli uomini. Questo e il funzionamento dell'organo sessuale e le stesse caratteristiche sessuali secondarie - voce, capelli, ossa, tessuto muscolare, ecc.

Carenza di androgeni negli uomini

L'ormone androgeno negli uomini può andare in carenza per una serie di ragioni, ma la base di questo è che il corpo non fa fronte alla loro produzione. E le manifestazioni di questa carenza sono diverse per entrambi i sessi. Le funzioni degli androgeni nel sesso forte saranno ridotte se il loro livello è sceso molto al di sotto della norma, il che invariabilmente causerà gravi danni a tutto il corpo. Quando gli ormoni sessuali maschili sono abbassati, ciò influenza:

  1. Sistema nervoso Lo sfondo psico-emotivo è instabile e può portare a disturbi mentali. Questi uomini hanno sbalzi d'umore drammatici, sono irritabili, nervosi, con una concentrazione ridotta, mancanza di forza nei muscoli. Spesso sentono debolezza, mancanza di energia, apatia e depressione. Il loro sonno è inquieto e disturbato.
  2. Il sistema riproduttivo. L'erezione si indebolisce e può scomparire del tutto, la libido ridotta. Anorgasmia si verifica, sullo sfondo di minzione frequente. Gli spermatozoi sono inattivi e incapaci di concepire.
  3. Sistema cardiovascolare Tutto inizia con la crescita della pressione sanguigna, quindi il miocardio inizia a fallire. Gli uomini soffrono di emicrania, mancanza di aria e vertigini.

sintomatologia

Che cosa sono gli androgeni negli uomini è chiaro, come lo sono i principali sintomi della loro mancanza. I sintomi concomitanti possono essere i seguenti:

  • la pelle diventerà ruvida, opaca o anelastica;
  • a causa della fragilità delle ossa, sono spesso feriti;
  • il tessuto muscolare viene sostituito dal tessuto adiposo e l'uomo diventa più debole;
  • i capelli all'inguine e il basso ventre cadono;
  • prostatite e sterilità in futuro.

Nell'identificare questi sintomi in se stessi, è urgente iniziare la terapia per l'ipogonadismo, che, senza trattamento, può portare a serie complicazioni. Come aumentare gli ormoni androgeni in uomini decide il dottore.

Sovrasaturazione degli androgeni nel corpo maschile: come normalizzare?

Le funzioni degli androgeni negli uomini sono la base della loro salute e della loro mascolinità, e qualsiasi deviazione dalla norma può portare a seri problemi di salute. E se l'analisi sugli androgeni ha mostrato il loro livello sovrastimato, allora all'uomo è garantito di avere difficoltà nel funzionamento sia del sistema riproduttivo che endocrino.

L'androgenizzazione è un aumento del livello di androgeni. Che cosa è per la salute degli uomini:

  1. La massa muscolare sta crescendo a passi da gigante.
  2. Un aumento dei recettori porta alla sensibilità del corpo.
  3. La pelle diventa spessa, motivo per cui il viso è spesso coperto da acne e acne.
  4. Diagnostica la seborrea della pelle, specialmente durante la pubertà.
  5. Gli uomini più anziani acquistano presto la calvizie.
  6. Se non vi è alcun trattamento, allora il sistema circolatorio subisce cambiamenti patologici.
  7. Raramente, ma un tale eccesso porta alla sterilità e all'impotenza.
  8. La rapida crescita del colesterolo, che può portare alla trombosi.
  9. L'ipertensione diventa un compagno frequente.
  10. Problemi cardiaci: tachicardia, dolore.

Per normalizzare il livello di androgeni, è necessario seguire una dieta speciale. È necessario aderire a esso non più di due settimane, ma a spendere regolarmente, facendo pause settimanali. Dalla dieta è necessario rimuovere tutto il cibo che contiene l'amido. E il passo più doloroso della dieta è un rifiuto totale del cibo a base di carne, perché la carne attiva la produzione di ormoni sessuali. Pertanto, è necessario sviluppare una dieta su:

  • semi di soia;
  • uva rossa;
  • tiglio;
  • olio di lino;
  • infusioni di luppolo e trifoglio;
  • latte ricco;
  • uova;
  • caffè.

È questo cibo che può influenzare la produzione di androgeni e porta alla loro riduzione. Dovrebbe essere capito che l'uomo androgeno non è uno standard di bellezza maschile, ma una persona malata.

Effetto degli androgeni sulla pelle

Quando il sistema riproduttivo inizia a formarsi e maturare attivamente, gli ormoni cominciano a essere prodotti molte volte di più. Gli androgeni si formano abbastanza attivamente, il che spesso porta al fatto che il viso è coperto da acne e brufoli. Il sistema endocrino funziona a pieno regime e quindi le ghiandole del grasso vengono attivate. A volte possono essere bloccati, il che porta all'epidermide eccessivamente secca. Ma il più delle volte con un malfunzionamento del sistema endocrino, come la disfunzione delle ovaie o dei testicoli, appare l'acne. Anche il background emotivo di un adolescente diventa instabile con frequenti sbalzi d'umore. La depressione è spesso un segno di anormalità degli androgeni.

Come androgeni influenzano il corpo femminile?

Il fallimento androgeno è un test serio non solo per gli uomini, ma anche per le donne. E se le viene diagnosticato un eccesso, non è possibile evitare problemi di salute e aspetto. Gli ormoni influenzano la produzione di sudore e la crescita dei follicoli piliferi e sono anche responsabili della formazione di proteine ​​nel tessuto muscolare. Molto spesso, sono gli androgeni a influenzare la frequenza della depilazione, perché distribuiscono la crescita dei capelli in tutto il corpo.

E se il livello di questi ormoni viene superato, allora questo porta a:

  • aumento della crescita dei peli sulla zona del viso, del torace e dell'inguine;
  • i capelli sulla testa diventano meno visibili e chiazze calve;
  • abbondanza di sudore e a. A causa del lavoro accelerato delle ghiandole sebacee non si può uscire dall'esterno, si formano macchie e anguille;
  • il sudore comincia a puzzare;
  • la ridistribuzione del grasso corporeo è irregolare, più nella parte superiore, che rende la figura della donna come un uomo;
  • il petto diventa piccolo;
  • ciclo mestruale irregolare e instabile;
  • grossolanità della voce.

Durante la gravidanza, un eccesso di androgeni è un vero disastro. A causa di ciò, si verifica un iperandrogenismo, che porta al malfunzionamento del sistema endocrino, che è pericoloso per una donna incinta. Per questo motivo accadono gli aborti. Più spesso, l'aborto si verifica nel primo trimestre.

L'iperandrogenismo può svilupparsi durante la gravidanza a causa di vari motivi:

  • alla madre viene diagnosticata una malattia della tiroide;
  • processo infiammatorio;
  • oncologia, ecc.

Il quadro clinico dell'iperandrogenismo è il seguente:

  • acne pesante e / o acne;
  • in sovrappeso;
  • ritiro prematura del liquido amniotico;
  • mancanza di lavoro.

Rileva la malattia semplicemente con l'ecografia degli organi genitali, la tomografia, l'ecografia delle ghiandole surrenali e i risultati dei test del sangue e delle urine. Il trattamento in ciascun caso è individuale.

Mancanza di androgeni nel corpo di una donna: come aumentare?

Anche la mancanza di androgeni influisce negativamente sul corpo femminile. Segni di questa condizione:

  • diminuisce la libido femminile, che porta alla mancanza di desiderio di fare sesso;
  • affaticamento e un lungo periodo di recupero;
  • il pessimismo;
  • irritabilità costante;
  • l'emicrania;
  • sbalzi d'umore;
  • la massa ossea diminuisce;
  • le ossa si rompono spesso.

Una diminuzione del livello di androgeni può verificarsi in qualsiasi momento sia in una ragazza che in una donna matura. Tuttavia, i casi più frequenti si verificano durante la menopausa. E più una donna è vicina a lei, più i sintomi sono luminosi. Prima della menopausa, questo periodo può essere sia un paio di anni e 7-8. A poco a poco, il declino degli androgeni nelle donne inizia da 20-25 anni, e dalla menopausa, questa perdita può essere del 50% del livello normativo. Spesso i medici diagnosticano un livello di perdita sovrastimato più alto. Dopo la menopausa, il declino continua, il che indica una diminuzione del funzionamento delle ovaie. Per questo motivo, un cattivo umore, una reazione acuta al cambiamento del tempo e tutti i segni di cui sopra. Dopo 50 anni, il quadro clinico è il più ovvio.

I medici continuano a discutere se sia necessario trattare la mancanza di androgeni nelle donne. Ma è necessario determinare il loro livello, che può essere fatto passando tutti i test necessari. Tuttavia, la maggior parte dei medici prescrive ancora farmaci speciali per portare gli androgeni a uno stato normativo. Più spesso, questi sono gli steroidi anabolizzanti come compresse Methandrostenolone o colpi di Winstrol. L'effetto androgenico dei farmaci è elevato, poiché sono creati dal testosterone artificiale. Si raccomanda di usarli durante la menopausa, al fine non solo di aumentare il livello di androgeni, ma anche di rimuovere i sintomi negativi nelle donne.

Quando i cambiamenti ormonali sono frequenti rotture e scoppi d'ira che scompaiono dopo aver assunto tali farmaci. Lo sfondo emozionale ritorna normale. Un certo numero di malattie femminili del sistema riproduttivo sono anche trattate con ormoni maschili, poiché l'introduzione della femmina può complicare la situazione. Pertanto, la terapia androgenica è l'unica via d'uscita. Con la normalizzazione dei livelli ormonali, il metabolismo tornerà alla normalità, così come il metabolismo delle proteine ​​e dei minerali, responsabile della salute e della bellezza. Come aumentare la produzione di androgeni, una donna dovrebbe scoprire dal medico curante.

Sovrasaturazione degli androgeni nel corpo femminile: come normalizzare?

Molto spesso, le donne in età riproduttiva con problemi endocrini soffrono di un eccesso di androgeni. Per questo motivo hanno:

  • infiammazione della pelle - acne;
  • irsutismo, quando i capelli crescono fortemente sul mento, sul labbro superiore, sulla schiena e sul petto;
  • i capelli sulla testa si assottigliano e si osservano i primi segni di calvizie.

Numerosi studi hanno dimostrato che un decimo della popolazione femminile totale ne soffre nel nostro paese. Tutto questo è l'effetto del testosterone libero. Queste donne sono inclini alla malattia dell'ovaio policistico, manifestata in un ciclo mestruale irregolare, infertilità, prediabete e diabete di tipo 2. La maggior parte di loro sarà sovrappeso. Se questa condizione non viene trattata, le complicazioni saranno tristi:

  • placche di colesterolo;
  • trombosi;
  • ipertensione;
  • problemi cardiaci.

Oltre alla sindrome di cui sopra, un eccesso di androgeni può essere causato da iperplasia congenita della corteccia surrenale, un numero di anomalie delle ovaie e delle ghiandole surrenali, tumori in loro. È anche importante che le donne possano abusare degli steroidi anabolizzanti, che aumentano il livello di androgeni a livelli pericolosi. E soprattutto i bodybuilder lo fanno.

Per non ricorrere ai farmaci, puoi seguire i seguenti consigli a casa:

  1. Fare sport L'esercizio regolare ha un effetto sorprendente sugli ormoni di tutto il corpo. E più grasso brucia una donna, più velocemente diminuisce il livello degli androgeni. Ma l'intensità dell'allenamento dovrebbe essere moderata con una durata di almeno 50 minuti.
  2. La dieta corretta Per aiutare a ridurre il livello degli ormoni maschili nel corpo femminile è necessario abbandonare lo zucchero e i suoi derivati, così come i carboidrati. Inibizione della produzione di insulina: l'obiettivo della dieta. Dopotutto, è lui a dare il segnale alle ghiandole surrenali e alle ovaie perché producano ormoni.
  3. Infusi alle erbe e tè. Hanno bisogno di bere molto e correggere. Quindi, la menta influisce sulla produzione di testosterone. Letteralmente un paio di bicchieri di tè e un eccesso di ormoni maschili passeranno in 30 giorni.
  4. L'uso di integratori alimentari Inositolo, che oltre alla normalizzazione dei livelli ormonali, sarà indispensabile per migliorare la qualità delle uova e del policistico.

risultati

Esatto, senza pillole e droghe, puoi persino i tuoi ormoni. Ma anche tali misure non possono essere eseguite senza consultare un medico, che correggerà le vostre azioni e effettuerà test sia prima che dopo il declino, per assicurarsi che sia efficace. È possibile che una tale condizione sia una conseguenza di una malattia grave e non può essere curata con i metodi di cui sopra.

Quindi, le strane parole del dottore acquisiscono un significato, e il valore di questi ormoni nel corpo umano è difficile da sovrastimare. Qualsiasi squilibrio con loro porterà a problemi di salute, quindi è necessario condurre uno stile di vita corretto, sottoporsi regolarmente a esami medici, essere sottoposti a test. E se il problema si rivela non rifiutare il trattamento, ma seguire rigorosamente le raccomandazioni del medico, in modo che la vostra salute sia eccellente.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

L'infiammazione della ghiandola è una malattia molto comune che può colpire sia gli adulti che i bambini.

Se il diabete è una malattia abbastanza comune e conosciuta, il diabete gestazionale durante la gravidanza non è molto familiare a nessuno.

Il corpo femminile è in grado di produrre simultaneamente molti ormoni. Alcuni di essi influenzano la funzione riproduttiva, altri sostengono il lavoro della ghiandola tiroidea e delle ghiandole surrenali.