Principale / Ipoplasia

Cause, tipi, trattamento della paresi delle corde vocali

Il linguaggio umano è una parte importante della vita. Grazie alla voce, l'espressione dei pensieri e della comunicazione, l'espressione dei sentimenti è possibile. Nonostante il fatto che il discorso sia sostituito con successo dal linguaggio dei segni, solo perdendo la voce, puoi comprenderne il valore.

Una voce si forma nel nostro corpo attraverso il lavoro delle corde vocali.

Anatomia dell'apparato vocale

Le corde vocali sono solo una parte dell'apparato vocale umano. Include laringe, faringe, strutture nasali e persino i polmoni.

Legamenti e muscoli fanno parte delle vere pieghe della laringe - sono chiamati voce. Ma il termine "corde vocali" continua ad essere usato con successo da medici e logopedisti.

La forza e l'altezza della voce umana dipendono dalla densità di chiusura e dal grado di tensione delle corde vocali.

Malattie dell'apparato vocale

Tra le malattie dell'apparato vocale si trovano spesso paresi e paralisi delle corde vocali, in prevalenza sono al secondo posto dopo i processi infiammatori nella laringe.

La paresi è una parziale violazione dei movimenti volontari delle pieghe, a causa della quale i legamenti non si aprono completamente durante la respirazione e non si chiudono abbastanza durante la fonazione (discorso). Per localizzazione, la paresi può essere a uno o due lati.

La completa mancanza di movimento è chiamata paralisi delle corde vocali.

Manifestazioni cliniche

Con paresi e paralisi delle corde vocali, la parola e la respirazione sono colpite, il che non solo dà alla persona un notevole disagio e interferisce con la comunicazione, ma può anche minacciare la vita. Questo si manifesta con tali sintomi:

  • raucedine;
  • raucedine;
  • mancanza di voce (afonia);
  • crepitio;
  • l'impossibilità di emettere suoni individuali;
  • violazione dell'articolazione, movimenti della lingua (con ictus, tumori cerebrali);
  • il respiro sembrava;
  • mancanza di respiro, fino a soffocare.

diagnostica

Dai metodi di laboratorio di diagnosi, vengono utilizzati esami del sangue generali clinici e biochimici, bacposev dalla faringe.

Tra la laringoscopia strumentale utilizzata, la radiografia, la risonanza magnetica e la tomografia computerizzata, l'ecografia, l'elettromiografia, la stroboscopia, lo studio della funzione vocale.

Quale medico diagnostica e cura questa malattia?

Le malattie paralitiche della laringe sono alla giunzione tra neurologia e otorinolaringoiatria. Pertanto, il medico curante può essere sia uno specialista ENT (con laringite) che un neurologo (con ictus, neuropatie).

C'è una specialità che studia e tratta direttamente le corde vocali - foniatria, e il medico curante è chiamato foniatra.

Cause e tipi di paresi delle corde vocali

Quando paresis (paralisi) di qualsiasi origine, in primo luogo il lavoro dei muscoli. Se il processo patologico influisce sulle fibre muscolari stesse, allora la malattia è chiamata paralisi miopatica.

In violazione della trasmissione degli impulsi nervosi si sviluppano paralisi neuropatica e paresi.

Paralisi miopatica

Con lesioni dei muscoli interni della laringe con emorragie, durante la germinazione dei tumori, si verifica un disturbo vocale. Lo stesso accade nel caso in cui le fibre muscolari non riescono a contrarsi normalmente in risposta agli impulsi nervosi - per esempio, se il corpo è avvelenato con piombo, metalli pesanti, tossine.

Paralisi e paresi neuropatica

Il lavoro dei nervi-conduttori e del cervello può essere interrotto per molte ragioni. A seconda del tipo di violazione, del luogo del danno, delle possibilità di recupero, ci sono lesioni neuropatiche funzionali e organiche.

Paresi funzionale

La paresi funzionale si verifica nella nevrosi, negli stati di nevrosi, nell'isteria. Questo è principalmente un disallineamento tra i processi di inibizione e forte eccitazione nella corteccia cerebrale. Lo stress emotivo causa la formazione di una lesione nella corteccia cerebrale, che blocca la produzione di impulsi corretti.

La paresi funzionale delle corde vocali è transitoria, reversibile, curabile. Il suo nome suggerisce che solo il lavoro del nervo o del cervello è disturbato, essi stessi non sono danneggiati.

Paresi e paralisi organiche

La paresi organica ha una prognosi peggiore, poiché è sempre il risultato di qualche tipo di danno, e spesso sono irreversibili. La paresi neuropatica organica è divisa in centrale e periferica.

Con la paralisi centrale, la lesione si trova nel cervello, dove lo sviluppo di un impulso è bloccato. Si manifesta in ictus, tumori cerebrali, emorragie dovute a trauma cranico, danni al collo e alla colonna vertebrale, operazioni neurochirurgiche.

Nella paresi periferica e nella paralisi delle corde vocali, il percorso della trasmissione dell'impulso - il nervo ricorrente - è danneggiato. È lui che è responsabile del lavoro dell'intera laringe.

Questo è il gruppo più ampio e comune di fattori causali.

Danno traumatico al nervo ricorrente

Molto spesso, il nervo ricorrente soffre durante le operazioni sulla ghiandola tiroidea. Può essere attraversato completamente o ferito dagli strumenti, materiale di sutura, l'ematoma formato.

Le soluzioni disinfettanti possono anche ferirlo. Ci sono stati anche casi di effetti tossici dei farmaci per l'anestesia.

La frequenza della paresi postoperatoria e della paralisi della laringe raggiunge il 3% se l'intervento è stato eseguito per la prima volta. Con la chirurgia ripetuta, il rischio aumenta in modo significativo e la frequenza delle complicanze raggiunge il 9%.

Il nervo di ritorno può essere compresso da tumori del collo e del torace, cuore ingrossato con i suoi difetti, protuberanze dell'esofago o della trachea.

I processi infiammatori nella laringe stessa (laringite), specialmente con la formazione di sigilli volumetrici, danneggiano anche il nervo ricorrente.

Neurite del nervo ricorrente

L'innervazione dei muscoli e dei legamenti vocali viene anche interrotta nel caso di neurite del nervo ricorrente. È di origine diversa:

  1. Infiammatorie. Solitamente causato da virus;
  2. Toxic. Si sviluppa con avvelenamento da organofosfati, farmaci ipnotici, alcaloidi;
  3. Nato da disturbi metabolici o dismetabolico. Riducendo il livello di potassio e calcio, il diabete mellito, migliorando la funzionalità della tiroide, violano l'innervazione delle pieghe della laringe.

trattamento

Il metodo di trattamento della paresi o paralisi delle corde vocali sarà determinato dalle cause della malattia.

Metodi psicoterapeutici

Sono usati per la paresi funzionale, quando è necessario eliminare la causa del danno vocale. Il medico curante in questo caso sarà uno psicoterapeuta o uno psichiatra. I metodi psicoterapeutici in combinazione con il farmaco danno buoni risultati nel trattamento dei disturbi funzionali.

Esercizi fonopedici

Phonopedia è un lavoro congiunto di un foniatra e un logopedista. È un metodo eccellente per ripristinare la funzione vocale. È usato in combinazione con altri tipi di trattamento e nei casi in cui sono inefficaci, con tutti i tipi di paresi o paralisi.

Esercizi fonopedici aiutano anche nel caso in cui il lavoro dei legamenti non possa essere ripristinato. Insegnare a una persona un metodo speciale di conversazione con l'aiuto dell'esofago gli permetterà di tornare a una vita piena.

Terapia farmacologica

Include trattamento antibatterico e antivirale di laringiti, terapia di disintossicazione - con la sconfitta delle tossine.

Le forme neuropatiche di paresi richiedono terapia neuroprotettiva e vitaminica, dismetabolica - normalizzazione del metabolismo. Questi possono essere preparati di calcio e di potassio, sostanze ormonali, vitamine del gruppo B, preparati vascolari e metaboliti.

Inoltre, il trattamento della malattia di base è indispensabile, ad esempio la normalizzazione dei livelli di glucosio nel diabete mellito.

La neurite utilizza sostanze che migliorano la conduzione nervosa, così come il trattamento anti-infiammatorio.

In questo caso, i medici curanti sono otorinolaringoiatri, neurologi, endocrinologi, oncologi e altri specialisti.

La paralisi funzionale delle corde vocali può anche essere trattata con farmaci - sedativi e antidepressivi.

Metodi chirurgici

Quando i metodi medico e fonopedico non aiutano, i chirurghi vengono in soccorso.

Ci sono varie tecniche di chirurgia ricostruttiva, in questo caso sono coinvolti foniatri specializzati in chirurgia ricostruttiva.

L'intervento chirurgico è utilizzato nella germinazione dei tumori nella laringe, con emorragie estese che non sono suscettibili alle medicine convenzionali, per cambiare la posizione dei legamenti.

C'è un metodo più delicato: fissare le corde vocali nella posizione desiderata con l'aiuto di un impianto. L'ultimo decennio è stato lo sviluppo attivo del materiale più adatto e sicuro per l'impianto. Ora utilizzato gel biocompatibile, che viene introdotto nelle pieghe della laringe e fissa in modo sicuro le corde vocali.

Il trattamento con impianti viene utilizzato per vari tipi di paresi e paralisi e praticamente non dà complicazioni.

Paralisi delle corde vocali: il silenzio non è sempre oro

La lingua è un vettore di conoscenza e un mezzo per il suo trasferimento da persona a persona, attraverso il linguaggio espresso sentimenti ed emozioni di una persona. La perdita della capacità di parlare da una parte di uno stato doloroso dovuto all'incapacità di trasmettere e ricevere informazioni, d'altra parte è spesso un sintomo di una malattia grave. Una voce può scomparire per vari motivi, è impossibile trattarla in modo sprezzante, perché le ragioni dell'incapacità di parlare possono essere sia laringiti che paralisi delle corde vocali, che è il risultato di una grave malattia.

In medicina, ci sono termini speciali "paralisi" e "paresi", sono correlati, la paresi è talvolta chiamata paralisi incompleta, è un indebolimento della forza muscolare e una violazione delle funzioni motorie, che è di natura neurologica. La paralisi è la completa perdita o compromissione dell'attività muscolare causata da danni al tratto piramidale o al sistema nervoso periferico.

Perché la paralisi e la parola si possono perdere

Il movimento è il risultato di una squadra che viaggia attraverso i nervi ai muscoli dal cervello umano. Nei casi in cui tali percorsi di trasmissione come i nervi sono danneggiati, gli impulsi cerebrali non fluiscono verso i muscoli e sono inattivi. Questo è chiamato paralisi.

Quando il sistema nervoso centrale o periferico viene disturbato, si verifica spesso la paralisi delle corde vocali, che influisce direttamente sulle funzioni di deglutizione, respirazione e linguaggio. La corda vocale consiste di due fasci di muscoli localizzati all'ingresso della trachea. Il loro stato normale è rilassato, ma quando un segnale arriva attraverso i nervi conduttori, iniziano a toccarsi e vibrano mentre parlano. Le cause immediate della paralisi possono essere l'arresto respiratorio, l'ingresso di acqua negli organi respiratori o gli elementi del cibo, la paralisi può essere causata da operazioni cardiache e delle vie aeree, dalla comparsa di tumori e cicatrici sulle corde vocali. È importante che le corde vocali, oltre alla funzione del linguaggio, siano il meccanismo di difesa delle vie respiratorie, impedendo l'entrata nella trachea di pezzi di cibo e di saliva. Anche con un temporaneo indebolimento della mobilità dei legamenti, i processi di tosse, starnuti, deglutizione diventano difficili, con conseguente crescita della microflora negativa nella zona laringea e intossicazione.

È importante sapere che la paralisi organica è una conseguenza di un'altra grave malattia, il suo sintomo concomitante, come l'ictus, il tumore, l'aneurisma aortico, la disfunzione della ghiandola tiroidea. Se il nervo ricorrente viene danneggiato a causa di un intervento chirurgico a cuore, cervello, ghiandola tiroidea, di conseguenza, può comparire una completa compromissione della funzione vocale e difficoltà di respirazione. Paralisi più comune associata all'intervento chirurgico al torace o al collo. I nervi che trasmettono il segnale passano proprio accanto al cuore, il che aumenta il rischio di colpirli e causare la conseguente paralisi delle corde vocali. Il collo è l'organo in cui si trova il nervo laringeo ricorrente e la perdita della parola può essere il risultato di un'operazione al collo sulla laringe o sulla ghiandola tiroidea.

Se c'è una paralisi delle corde vocali, le cause possono essere di natura neurologica, queste sono lesioni dei nervi, sclerosi multipla, morbo di Parkinson, miastenia.

Le cause possono essere infezioni e tossine, grave stress, avvelenamento da metalli, emorragie muscolari. Nelle donne, i disturbi delle corde vocali sono osservati più spesso che negli uomini. Questo è particolarmente vero per questo tipo di paralisi, come la paralisi delle corde vocali di sinistra.

La paralisi delle corde vocali può essere unilaterale o bilaterale.

Com'è la paralisi delle corde vocali

Il nome stesso indica che in caso di paralisi unilaterale un nervo è danneggiato, questa è la forma più comune e più lievemente sintomatica, che si manifesta in una diminuzione del livello di voce e difficoltà nella respirazione. Con una lesione bilaterale si verifica completa perdita di voce (afonia). Le conseguenze gravi si verificano se le vie aeree sono paralizzate nel momento in cui si trovavano in uno stato chiuso, possono verificarsi ostruzioni respiratorie e assistenza medica immediata.

Sintomi generali della paralisi delle corde vocali:

  • Completa perdita di voce;
  • Modifica del tono e del timbro della voce;
  • Respirazione rumorosa e rauca;
  • Disagio, dolore alla laringe e sensazione di soffocamento al momento dell'ingestione e del liquido;
  • Respiro difficile e rapido;
  • Mancanza di riflesso del vomito;
  • Una tosse schiacciata che non cancella la gola.

Come identificare la disfunzione dei legamenti

La malattia viene diagnosticata da un professionista medico sulla base di osservazioni cumulative della storia della malattia, esame visivo della laringe, analisi dei sintomi e risultati della laringoscopia indiretta. Per stabilire il danno ai legamenti e la prescrizione del trattamento, viene prescritta la tomografia a gole, vengono effettuati test speciali:

  • Elettromiografia laringea;
  • Analisi vocale acustica da parte di specialisti competenti;
  • Scansione e raggi x;
  • Tomografia computerizzata del cervello, del torace, della laringe.

Viene utilizzato anche un metodo come la stroboscopia o l'esame della gola con una sonda speciale, che consente di rilevare il minimo danno e danni ai legamenti e alla laringe. Fin dall'inizio del trattamento, i medici devono prescrivere e svolgere - specialisti di profili come otorinolaringoiatra, endocrinologo, pneumologo, gastroenterologo, neuropatologo.

Come curare la paralisi delle corde vocali

Il trattamento è prescritto individualmente per ciascun paziente, in base ai risultati dell'esame. Il trattamento può essere conservativo, compreso l'uso di antibiotici, fonopedia e fisioterapia, terapia vitaminica e terapia ormonale finalizzata a migliorare la conduttività delle vie nervose e stimolare il ripristino dei nervi danneggiati. In caso di malattia acuta, viene applicato l'intervento chirurgico. In caso di paralisi unilaterale, vengono prescritte procedure di mediazione e reinnervazione che migliorano le proprietà della voce. In questo caso, una pasta ammorbidente, collagene, Teflon, gel poliacrilico, corde vocali convergenti e pieghe vengono introdotte nel legamento paralizzato. In questo caso, i possibili effetti avversi dovuti a cambiamenti irreversibili della voce, è difficile prevedere il volume di sostanze iniettate, la loro migrazione è possibile. Il metodo più popolare e sicuro è la tireoplastica o la medializzazione delle corde vocali danneggiate, che possono essere spostate sia sul piano orizzontale che su quello verticale. Allo stesso tempo, la voce migliora qualitativamente le sue caratteristiche, l'intervallo e il volume della voce aumentano di 2 o 3 volte. È importante che non si osservino effetti collaterali.

Quando c'è una paralisi delle corde vocali, il trattamento può essere nella nomina della chirurgia implantare, tra i legamenti un elemento della propria cartilagine o un altro impianto viene impiantato per fissare il lume tra i legamenti. Quando una tracheotomia durante l'intervento chirurgico, un tubo viene inserito nella gola, è possibile parlare chiudendo l'estremità del tubo con il dito o il tappo.

Dopo l'intervento chirurgico, vengono utilizzate tecniche sviluppate per la riabilitazione - fonopedia terapeutica, psicoterapia e terapia respiratoria.

Quando devi ascoltare, tacere, quando devi parlare, parlare d'affari e sono belli, e non essere ammalato!

Paresi della laringe

La paresi della laringe è una diminuzione dell'attività motoria dei muscoli della laringe, con conseguente alterazione della formazione della voce e della funzione respiratoria. La paresi laringea può essere associata a patologia dei muscoli laringei, danno ai nervi che li innervano o danno funzionale alla corteccia cerebrale. Clinicamente, la paresi della laringe si manifesta con debolezza, raucedine o raucedine della voce, a volte una piena afonia; vari gradi di difficoltà respirando fino all'asfissia. La diagnosi è basata sulla laringoscopia laringe paresi, CT e laringe X-ray, faringe bakposeve striscio, elettromiografia, studio condotto da fonazione indicazioni esame della cavità toracica, tiroide e cervello. Il trattamento della paresi della laringe fondamentalmente si riduce all'eliminazione della causa che li ha provocati e al ripristino della funzione vocale.

Paresi della laringe

La laringe è una sezione del tratto respiratorio superiore tra faringe e trachea, che svolge funzione respiratoria e di formazione della voce. Nella laringe, le corde vocali sono allungate trasversalmente, la distanza tra le quali è chiamata la voce. La formazione della voce (fonazione) viene eseguita a causa delle oscillazioni delle corde vocali durante il passaggio dell'aria attraverso la glottide. D'altra parte, una chiusura troppo stretta delle corde vocali impedisce all'aria di entrare nel tratto respiratorio e porta a compromissione della funzione respiratoria della laringe. Il restringimento e l'allargamento della glottide, così come il grado di tensione delle corde vocali, sono regolati dai muscoli interni della laringe. Il sistema muscolare della laringe funziona grazie agli impulsi nervosi che arrivano attraverso i rami del nervo vago dal sistema nervoso centrale (corteccia e tronco cerebrale). Se si verifica un disturbo in qualsiasi parte di questo sistema interconnesso, dai muscoli alla corteccia cerebrale, si sviluppa la paresi della laringe.

La paresi della laringe può essere osservata in persone di entrambi i sessi e di qualsiasi età. La molteplicità delle cause che portano alla comparsa della paresi della laringe provoca un ampio elenco di discipline cliniche impegnate nella diagnosi e nel trattamento di questa patologia. Questi sono otorinolaringoiatria, neurologia, neurochirurgia, endocrinologia, pneumologia, cardiologia, chirurgia toracica, psicologia e psichiatria.

Classificazione della paresi della laringe

La paresi della laringe è classificata in base alla loro eziologia. distinti:

  • Paresi miopatica della laringe - si verifica a seguito di alterazioni patologiche nei muscoli della laringe.
  • Paresi neuropatica della laringe - si sviluppa con la sconfitta di qualsiasi parte del sistema nervoso che fornisce innervazione dei muscoli della laringe. In caso di patologia del nervo vago o dei suoi rami innervando la laringe, parlano di paresi periferica della laringe. Con danni al nucleo del nervo vago nel parenchima cerebrale - paresi bulbare. Quando violazioni a livello dei corrispondenti percorsi e aree della corteccia cerebrale - sulla paresi corticale della laringe.
  • La paresi funzionale della laringe è causata da disturbi nella corteccia cerebrale con la comparsa di uno squilibrio nei processi di inibizione e di eccitazione.

La paresi della laringe può essere a uno o due lati. La paresi funzionale e corticale della laringe è sempre bilaterale.

Cause della paresi laringea

La paresi della laringe è una patologia eziologica e spesso si sviluppa sullo sfondo di altre malattie. Così, paresi della laringe può essere osservata nelle malattie infiammatorie della laringe (laringite, Laringotracheite), infezioni (SARS, l'influenza, la tubercolosi, il tifo e la febbre tifoide, secondaria e terziaria la sifilide, il botulismo, polio), miastenia gravis, polimiosite, traumi cerebrali, siringomielia, tumori e disturbi vascolari (aterosclerosi, ictus emorragico, ictus ischemico) del cervello, lesioni laringee.

Lo sviluppo della paresi laringea può essere associato a danni ai rami del nervo vago - i nervi recidivanti si avvicinano alla laringe dalla cavità toracica e a contatto con il cuore, arco aortico, polmoni, mediastino, ghiandola tiroidea ed esofago. I cambiamenti patologici in questi organi che possono causare compressione o danni al nervo ricorrente includono: aneurisma aortico, pericardite, pleurite, tumori e aumento dei linfonodi del mediastino, dell'esofago esofageo e tumori, cancro esofageo, linfadenite cervicale, cancro della tiroide e sue malattie, procedendo con la formazione del gozzo (tiroidite autoimmune, malattie da carenza di iodio, gozzo tossico diffuso).

La paresi della laringe può essere provocata da un aumento del carico vocale e dall'inalazione di aria fredda, polverosa o fumosa durante una conversazione, che è spesso associata alle attività professionali di attori, cantanti, insegnanti, comandanti combattenti. La paresi funzionale della laringe si verifica a causa dello stress e di una forte esperienza psico-emotiva. Possono svilupparsi sullo sfondo di psicopatia, isteria e nevrastenia, distonia vegetativa-vascolare.

I sintomi della paresi della laringe

Il quadro clinico della paresi della laringe consiste in disturbi della voce (disfonia) e disturbi respiratori. Le sue manifestazioni principali sono: una diminuzione della sonorità della voce, che in rari casi può raggiungere una piena afonia (mancanza di voce); discorso sussurrato, perdita del colore individuale (timbro) della voce; raucedine, tintinnio o raucedine; affaticamento con carico vocale. disturbi respiratori durante laringe paresi associati ostruzione di aria che entra restringimento airways causa della glottide e possono essere espresse in gradi diversi, fino asfissia. In altri casi, i disturbi respiratori sono causati dalla necessità di eseguire un'espirazione forzata per la fonazione. A seconda del tipo di paresi della laringe, le sue manifestazioni cliniche hanno alcune peculiarità.

La paresi miopatica della laringe è caratterizzata da lesione bilaterale. Può manifestarsi con una fonazione alterata (in caso di paresi degli adduttori laringei) o disturbi respiratori sotto forma di asfissia (nel caso di paresi dei muscoli dilatatori laringei).

La paresi neuropatica della laringe è spesso unilaterale ed è caratterizzata dallo sviluppo graduale della debolezza prima nel muscolo, che espande la glottide, e poi negli adduttori laringei. Allo stesso tempo, dopo diversi mesi di malattia, la fonazione viene ripristinata grazie alla maggiore compensazione compensativa delle corde vocali sul lato sano. Paresis neuropatico bilaterale della laringe affronta l'asfissia nei primi 1-2 giorni della malattia.

La paresi funzionale della laringe viene solitamente osservata in individui con un sistema nervoso labile dopo aver sofferto di uno stress psico-emotivo o di una malattia respiratoria. Questo tipo di paresi della laringe è caratterizzato dalla natura imminente delle violazioni della fonazione con una voce sufficientemente forte durante pianto, tosse e risate; la presenza di sensazioni soggettive pronunciate (solletico, solletico, digrignamento, dolore, ecc.) nell'area della faringe e della laringe; natura nevrotica delle lamentele di accompagnamento del paziente: mal di testa, irritabilità, affaticamento, disturbi del sonno, squilibrio, ansia.

Diagnosi di paresi della laringe

Nella diagnosi della laringe paresi spesso richiede il coinvolgimento di diversi specialisti: otorinolaringoiatra, neuropsichiatra, neurologo, neurochirurgo, chirurgo toracico, pneumologo, endocrinologo, psichiatra foniatora. È importante raccogliere l'anamnesi, che può rivelare la malattia di base, contro la quale si è verificata la paresi della laringe e la tendenza del paziente alle reazioni psicogene. Di non piccola importanza è l'indicazione di un intervento chirurgico effettuato sugli organi del torace o della ghiandola tiroidea, a seguito della quale il nervo ricorrente potrebbe essere danneggiato.

L'esame dei pazienti con paresi della laringe inizia con laringoscopia, durante il quale si valuta la posizione delle corde vocali, la distanza tra loro, lo stato della mucosa laringea, la presenza di alterazioni infiammatorie o emorragie. Vengono eseguite anche radiografie e MSCT della laringe. La valutazione della contrattilità dei muscoli della laringe e della trasmissione neuro-muscolare viene eseguita mediante elettromiografia ed elettroneurografia. Lo studio della funzione vocale con paresi della laringe comprende: determinazione del tempo di massima fonazione, stroboscopia, fonetografia, elettroglottografia.

Se si sospetta la paresi periferica della laringe, vengono eseguite una TC supplementare e una radiografia del torace, un'ecografia della tiroide, un ecografia del cuore, una TC del mediastino e una radiografia dell'esofago. Per escludere la paralisi centrale (bulbare o corticale) della laringe, vengono eseguite la RM e la TC del cervello e la TC spirale. L'assenza di cambiamenti morfologici durante un esame completo del paziente suggerisce la presenza di paresi funzionale della laringe. Per confermare quest'ultimo, vengono eseguiti test psicologici del paziente e il suo esame da parte di uno psichiatra.

Differenziare la paresi laringea è necessaria con croup (difterite e falsa groppa), sublussazione o artrite, scooped-cricoide, stridore congenito.

Trattamento della paresi della laringe

La terapia della paresi della laringe dipende direttamente dalla loro eziologia e consiste principalmente nell'eliminazione della malattia sottostante che ha causato la paresi. Il trattamento della paresi della laringe può essere eseguito sia a livello medico che chirurgico.

I metodi medici comprendono: un ciclo di terapia antibiotica o terapia antivirale per eziologia infettiva e infiammatoria della paresi laringea; Neuroprotettori e vitamine del gruppo B per neuriti ricorrenti; stimolanti biogenici e stimolanti muscolari (neostigmina, aloe, ATP) con la natura miopatica della paresi laringea; farmaci psicotropi (neurolettici, antidepressivi, sedativi, tranquillanti) con paresi laringea funzionale; farmaci vascolari e nootropici con effetti di trauma cranico o ictus.

Dei metodi chirurgici per la paresi della laringe, secondo le indicazioni, applicare: tensione delle corde vocali, rimozione di diverticoli e tumori dell'esofago, rimozione di neoplasie mediastiniche, tiroidectomia o resezione della ghiandola tiroidea, ecc. In caso di emergenza, tracheotomia e tracheostomia vengono eseguite durante l'asfissia.

Sono necessari metodi fisioterapeutici di trattamento per qualsiasi tipo di paresi della laringe. Nella paresi neuropatica e miopatica della laringe vengono utilizzati elettrostimolazione, elettroforesi medica, terapia magnetica, terapia a microonde, DDT, paresi laringea funzionale - massaggio, idroterapia, riflessoterapia e elettrosleep. Con la natura funzionale della paralisi, viene mostrata anche la psicoterapia razionale.

Nel periodo iniziale della paresi della laringe, si raccomanda al paziente di evitare il carico della voce, di osservare le modalità di lavoro e di riposo. Durante il periodo di recupero, vengono eseguiti esercizi fonopedici per ripristinare la funzione vocale, compreso lo sviluppo di abilità per la corretta fonazione e respirazione fonatoria e un aumento delle prestazioni dell'apparato vocale. Se necessario, il paziente frequenta anche lezioni di canto.

Previsione e prevenzione della paresi laringea

La prognosi della paresi della laringe dipende dal suo tipo. Con l'eliminazione del fattore eziologico della paresi e il trattamento tempestivo, di solito c'è un completo recupero della funzione vocale, ma i dati vocali della voce spesso si rivelano irrimediabilmente persi. Nel caso di paralisi funzionale, può verificarsi un improvviso recupero spontaneo del paziente. La paresi a lungo esistente della laringe porta a cambiamenti irreversibili atrofici dei muscoli laringei con lo sviluppo di persistenti violazioni della fonazione.

La prevenzione della paresi della laringe è il razionamento del carico vocale; evitando l'ipotermia della laringe e prolungato soggiorno in ambienti polverosi; trattamento tempestivo e adeguato delle malattie infiammatorie del tratto respiratorio superiore, malattie infettive, nevrosi, malattie del torace e della tiroide; aderenza alle tecniche operative per interventi sulla tiroide.

Paresi del trattamento delle corde vocali

Il linguaggio umano è una parte importante della vita. Grazie alla voce, l'espressione dei pensieri e della comunicazione, l'espressione dei sentimenti è possibile. Nonostante il fatto che il discorso sia sostituito con successo dal linguaggio dei segni, solo perdendo la voce, puoi comprenderne il valore.

Una voce si forma nel nostro corpo attraverso il lavoro delle corde vocali.

Anatomia dell'apparato vocale

Le corde vocali sono solo una parte dell'apparato vocale umano. Include laringe, faringe, strutture nasali e persino i polmoni.

Legamenti e muscoli fanno parte delle vere pieghe della laringe - sono chiamati voce. Ma il termine "corde vocali" continua ad essere usato con successo da medici e logopedisti.

La forza e l'altezza della voce umana dipendono dalla densità di chiusura e dal grado di tensione delle corde vocali.

Malattie dell'apparato vocale

Tra le malattie dell'apparato vocale si trovano spesso paresi e paralisi delle corde vocali, in prevalenza sono al secondo posto dopo i processi infiammatori nella laringe.

La paresi è una parziale violazione dei movimenti volontari delle pieghe, a causa della quale i legamenti non si aprono completamente durante la respirazione e non si chiudono abbastanza durante la fonazione (discorso). Per localizzazione, la paresi può essere a uno o due lati.

La completa mancanza di movimento è chiamata paralisi delle corde vocali.

Manifestazioni cliniche

Una voce si forma nel nostro corpo attraverso il lavoro delle corde vocali.

Anatomia dell'apparato vocale

Le corde vocali sono solo una parte dell'apparato vocale umano. Include laringe, faringe, strutture nasali e persino i polmoni.

Legamenti e muscoli fanno parte delle vere pieghe della laringe - sono chiamati voce. Ma il termine "corde vocali" continua ad essere usato con successo da medici e logopedisti.

La forza e l'altezza della voce umana dipendono dalla densità di chiusura e dal grado di tensione delle corde vocali.

Malattie dell'apparato vocale

Tra le malattie dell'apparato vocale si trovano spesso paresi e paralisi delle corde vocali, in prevalenza sono al secondo posto dopo i processi infiammatori nella laringe.

La paresi è una parziale violazione dei movimenti volontari delle pieghe, a causa della quale i legamenti non si aprono completamente durante la respirazione e non si chiudono abbastanza durante la fonazione (discorso). Per localizzazione, la paresi può essere a uno o due lati.

La completa mancanza di movimento è chiamata paralisi delle corde vocali.

Manifestazioni cliniche

Con paresi e paralisi delle corde vocali, la parola e la respirazione sono colpite, il che non solo dà alla persona un notevole disagio e interferisce con la comunicazione, ma può anche minacciare la vita. Questo si manifesta con tali sintomi:

raucedine; raucedine; mancanza di voce (afonia); crepitio; l'impossibilità di emettere suoni individuali; violazione dell'articolazione, movimenti della lingua (con ictus, tumori cerebrali); il respiro sembrava; mancanza di respiro, fino a soffocare.

diagnostica

Dai metodi di laboratorio di diagnosi, vengono utilizzati esami del sangue generali clinici e biochimici, bacposev dalla faringe.

Tra la laringoscopia strumentale utilizzata, la radiografia, la risonanza magnetica e la tomografia computerizzata, l'ecografia, l'elettromiografia, la stroboscopia, lo studio della funzione vocale.

Quale medico diagnostica e cura questa malattia?

Le malattie paralitiche della laringe sono alla giunzione tra neurologia e otorinolaringoiatria. Pertanto, il medico curante può essere sia uno specialista ENT (con laringite) che un neurologo (con ictus, neuropatie).

C'è una specialità che studia e tratta direttamente le corde vocali - foniatria, e il medico curante è chiamato foniatra.

Cause e tipi di paresi delle corde vocali

Quando paresis (paralisi) di qualsiasi origine, in primo luogo il lavoro dei muscoli. Se il processo patologico influisce sulle fibre muscolari stesse, allora la malattia è chiamata paralisi miopatica.

In violazione della trasmissione degli impulsi nervosi si sviluppano paralisi neuropatica e paresi.

Paralisi miopatica

Con lesioni dei muscoli interni della laringe con emorragie, durante la germinazione dei tumori, si verifica un disturbo vocale. Lo stesso accade nel caso in cui le fibre muscolari non riescono a contrarsi normalmente in risposta agli impulsi nervosi - per esempio, se il corpo è avvelenato con piombo, metalli pesanti, tossine.

Paralisi e paresi neuropatica

Il lavoro dei nervi-conduttori e del cervello può essere interrotto per molte ragioni. A seconda del tipo di violazione, del luogo del danno, delle possibilità di recupero, ci sono lesioni neuropatiche funzionali e organiche.

Paresi funzionale

La paresi funzionale si verifica nella nevrosi, negli stati di nevrosi, nell'isteria. Questo è principalmente un disallineamento tra i processi di inibizione e forte eccitazione nella corteccia cerebrale. Lo stress emotivo causa la formazione di una lesione nella corteccia cerebrale, che blocca la produzione di impulsi corretti.

La paresi funzionale delle corde vocali è transitoria, reversibile, curabile. Il suo nome suggerisce che solo il lavoro del nervo o del cervello è disturbato, essi stessi non sono danneggiati.

Paresi e paralisi organiche

La paresi organica ha una prognosi peggiore, poiché è sempre il risultato di qualche tipo di danno, e spesso sono irreversibili. La paresi neuropatica organica è divisa in centrale e periferica.

Con la paralisi centrale, la lesione si trova nel cervello, dove lo sviluppo di un impulso è bloccato. Si manifesta in ictus, tumori cerebrali, emorragie dovute a trauma cranico, danni al collo e alla colonna vertebrale, operazioni neurochirurgiche.

Nella paresi periferica e nella paralisi delle corde vocali, il percorso della trasmissione dell'impulso - il nervo ricorrente - è danneggiato. È lui che è responsabile del lavoro dell'intera laringe.

Questo è il gruppo più ampio e comune di fattori causali.

Danno traumatico al nervo ricorrente

Quando paresis (paralisi) di qualsiasi origine, in primo luogo il lavoro dei muscoli. Se il processo patologico influisce sulle fibre muscolari stesse, allora la malattia è chiamata paralisi miopatica.

In violazione della trasmissione degli impulsi nervosi si sviluppano paralisi neuropatica e paresi.

Paralisi miopatica

Con lesioni dei muscoli interni della laringe con emorragie, durante la germinazione dei tumori, si verifica un disturbo vocale. Lo stesso accade nel caso in cui le fibre muscolari non riescono a contrarsi normalmente in risposta agli impulsi nervosi - per esempio, se il corpo è avvelenato con piombo, metalli pesanti, tossine.

Paralisi e paresi neuropatica

Il lavoro dei nervi-conduttori e del cervello può essere interrotto per molte ragioni. A seconda del tipo di violazione, del luogo del danno, delle possibilità di recupero, ci sono lesioni neuropatiche funzionali e organiche.

Paresi funzionale

La paresi funzionale si verifica nella nevrosi, negli stati di nevrosi, nell'isteria. Questo è principalmente un disallineamento tra i processi di inibizione e forte eccitazione nella corteccia cerebrale. Lo stress emotivo causa la formazione di una lesione nella corteccia cerebrale, che blocca la produzione di impulsi corretti.

La paresi funzionale delle corde vocali è transitoria, reversibile, curabile. Il suo nome suggerisce che solo il lavoro del nervo o del cervello è disturbato, essi stessi non sono danneggiati.

Paresi e paralisi organiche

La paresi organica ha una prognosi peggiore, poiché è sempre il risultato di qualche tipo di danno, e spesso sono irreversibili. La paresi neuropatica organica è divisa in centrale e periferica.

Con la paralisi centrale, la lesione si trova nel cervello, dove lo sviluppo di un impulso è bloccato. Si manifesta in ictus, tumori cerebrali, emorragie dovute a trauma cranico, danni al collo e alla colonna vertebrale, operazioni neurochirurgiche.

Nella paresi periferica e nella paralisi delle corde vocali, il percorso della trasmissione dell'impulso - il nervo ricorrente - è danneggiato. È lui che è responsabile del lavoro dell'intera laringe.

Questo è il gruppo più ampio e comune di fattori causali.

Danno traumatico al nervo ricorrente

Molto spesso, il nervo ricorrente soffre durante le operazioni sulla ghiandola tiroidea. Può essere attraversato completamente o ferito dagli strumenti, materiale di sutura, l'ematoma formato.

Le soluzioni disinfettanti possono anche ferirlo. Ci sono stati anche casi di effetti tossici dei farmaci per l'anestesia.

La frequenza della paresi postoperatoria e della paralisi della laringe raggiunge il 3% se l'intervento è stato eseguito per la prima volta. Con la chirurgia ripetuta, il rischio aumenta in modo significativo e la frequenza delle complicanze raggiunge il 9%.

Il nervo di ritorno può essere compresso da tumori del collo e del torace, cuore ingrossato con i suoi difetti, protuberanze dell'esofago o della trachea.

I processi infiammatori nella laringe stessa (laringite), specialmente con la formazione di sigilli volumetrici, danneggiano anche il nervo ricorrente.

Neurite del nervo ricorrente

L'innervazione dei muscoli e dei legamenti vocali viene anche interrotta nel caso di neurite del nervo ricorrente. È di origine diversa:

Infiammatorie. Solitamente causato da virus; Toxic. Si sviluppa con avvelenamento da organofosfati, farmaci ipnotici, alcaloidi; Nato da disturbi metabolici o dismetabolico. Riducendo il livello di potassio e calcio, il diabete mellito, migliorando la funzionalità della tiroide, violano l'innervazione delle pieghe della laringe.

trattamento

Il metodo di trattamento della paresi o paralisi delle corde vocali sarà determinato dalle cause della malattia.

Metodi psicoterapeutici

Sono usati per la paresi funzionale, quando è necessario eliminare la causa del danno vocale. Il medico curante in questo caso sarà uno psicoterapeuta o uno psichiatra. I metodi psicoterapeutici in combinazione con il farmaco danno buoni risultati nel trattamento dei disturbi funzionali.

Esercizi fonopedici

Phonopedia è un lavoro congiunto di un foniatra e un logopedista. È un metodo eccellente per ripristinare la funzione vocale. È usato in combinazione con altri tipi di trattamento e nei casi in cui sono inefficaci, con tutti i tipi di paresi o paralisi.

Esercizi fonopedici aiutano anche nel caso in cui il lavoro dei legamenti non possa essere ripristinato. Insegnare a una persona un metodo speciale di conversazione con l'aiuto dell'esofago gli permetterà di tornare a una vita piena.

Terapia farmacologica

Include trattamento antibatterico e antivirale di laringiti, terapia di disintossicazione - con la sconfitta delle tossine.

Le forme neuropatiche di paresi richiedono terapia neuroprotettiva e vitaminica, dismetabolica - normalizzazione del metabolismo. Questi possono essere preparati di calcio e di potassio, sostanze ormonali, vitamine del gruppo B, preparati vascolari e metaboliti.

Inoltre, il trattamento della malattia di base è indispensabile, ad esempio la normalizzazione dei livelli di glucosio nel diabete mellito.

La neurite utilizza sostanze che migliorano la conduzione nervosa, così come il trattamento anti-infiammatorio.

In questo caso, i medici curanti sono otorinolaringoiatri, neurologi, endocrinologi, oncologi e altri specialisti.

La paralisi funzionale delle corde vocali può anche essere trattata con farmaci - sedativi e antidepressivi.

Metodi chirurgici

Quando i metodi medico e fonopedico non aiutano, i chirurghi vengono in soccorso.

Ci sono varie tecniche di chirurgia ricostruttiva, in questo caso sono coinvolti foniatri specializzati in chirurgia ricostruttiva.

L'intervento chirurgico è utilizzato nella germinazione dei tumori nella laringe, con emorragie estese che non sono suscettibili alle medicine convenzionali, per cambiare la posizione dei legamenti.

C'è un metodo più delicato: fissare le corde vocali nella posizione desiderata con l'aiuto di un impianto. L'ultimo decennio è stato lo sviluppo attivo del materiale più adatto e sicuro per l'impianto. Ora utilizzato gel biocompatibile, che viene introdotto nelle pieghe della laringe e fissa in modo sicuro le corde vocali.

Il trattamento con impianti viene utilizzato per vari tipi di paresi e paralisi e praticamente non dà complicazioni.

Phonopedia è un lavoro congiunto di un foniatra e un logopedista. È un metodo eccellente per ripristinare la funzione vocale. È usato in combinazione con altri tipi di trattamento e nei casi in cui sono inefficaci, con tutti i tipi di paresi o paralisi.

Esercizi fonopedici aiutano anche nel caso in cui il lavoro dei legamenti non possa essere ripristinato. Insegnare a una persona un metodo speciale di conversazione con l'aiuto dell'esofago gli permetterà di tornare a una vita piena.

Terapia farmacologica

Include trattamento antibatterico e antivirale di laringiti, terapia di disintossicazione - con la sconfitta delle tossine.

Le forme neuropatiche di paresi richiedono terapia neuroprotettiva e vitaminica, dismetabolica - normalizzazione del metabolismo. Questi possono essere preparati di calcio e di potassio, sostanze ormonali, vitamine del gruppo B, preparati vascolari e metaboliti.

Inoltre, il trattamento della malattia di base è indispensabile, ad esempio la normalizzazione dei livelli di glucosio nel diabete mellito.

La neurite utilizza sostanze che migliorano la conduzione nervosa, così come il trattamento anti-infiammatorio.

In questo caso, i medici curanti sono otorinolaringoiatri, neurologi, endocrinologi, oncologi e altri specialisti.

La paralisi funzionale delle corde vocali può anche essere trattata con farmaci - sedativi e antidepressivi.

Metodi chirurgici

Quando i metodi medico e fonopedico non aiutano, i chirurghi vengono in soccorso.

Ci sono varie tecniche di chirurgia ricostruttiva, in questo caso sono coinvolti foniatri specializzati in chirurgia ricostruttiva.

L'intervento chirurgico è utilizzato nella germinazione dei tumori nella laringe, con emorragie estese che non sono suscettibili alle medicine convenzionali, per cambiare la posizione dei legamenti.

C'è un metodo più delicato: fissare le corde vocali nella posizione desiderata con l'aiuto di un impianto. L'ultimo decennio è stato lo sviluppo attivo del materiale più adatto e sicuro per l'impianto. Ora utilizzato gel biocompatibile, che viene introdotto nelle pieghe della laringe e fissa in modo sicuro le corde vocali.

Il trattamento con impianti viene utilizzato per vari tipi di paresi e paralisi e praticamente non dà complicazioni.

La paresi delle corde vocali è una diminuzione dell'attività del tessuto muscolare della laringe, che porta a problemi di respirazione e formazione della voce.

La paresi avviene in molte persone, indipendentemente dall'età, dal sesso e dall'occupazione, e può avere cause diverse, inclusa la patologia dello sviluppo del tessuto laringeo.

classificazione

Esistono diversi tipi di paresi delle corde vocali:

Miopatico - appare come risultato della pubertà o patologia ed è spesso accompagnato da sanguinamento. Neuropatico - si verifica quando una lesione dell'apparato nervoso. Questo tipo di malattia è diviso in periferico (danno alle cellule del nervo vago), bulbare (danno al nucleo del nervo vago) e corticale (danno alle connessioni che portano al cervello). Funzionale - nasce in connessione con la violazione del cervello, è un precursore delle malattie nervose.

Inoltre, vi è una divisione della paresi su un lato e bilaterale. Bilaterale comprende la paresi corticale, funzionale, miopatica, raramente neuropatica e unilaterale - tutti gli altri tipi.

Cause della paresi delle corde vocali

La paralisi si presenta spesso come una ricaduta di una malattia o di un intervento chirurgico. Possibili cause della paresi:

processi infiammatori nella laringe (laringite); infezioni (influenza, ARVI, sifilide, febbre tifoide di qualsiasi tipo, tubercolosi); miastenia grave; malattie muscolari (polimiosite); trauma cranico; malattie vascolari; tumori cerebrali; inalazione di aria fredda e impura attraverso la bocca; grave stress, isteria, disturbi nervosi e disturbi mentali; aumento del carico vocale dovuto ad attività professionali (osservato tra cantanti, insegnanti, relatori, annunciatori); malattie laringee.

La paresi può verificarsi a seguito di alterazioni patologiche in alcuni organi. Le ragioni di questi cambiamenti possono essere:

malattie della tiroide (cancro, gozzo di qualsiasi grado); cancro o gonfiore dell'esofago; aneurisma aortico; pleurite; danno linfonodale.

Tutte queste malattie e condizioni di lavoro avverse possono causare la paresi delle corde vocali.

Sintomi di paresi delle corde vocali

I segni principali della paresi delle corde vocali sono:

una diminuzione del livello di sonorità della voce, che, nei rari stadi difficili, raggiunge la sua completa perdita; tremore, raucedine, raucedine; affaticamento dopo aver pronunciato alcune frasi; difficoltà a respirare, mancanza di aria, piccoli attacchi di soffocamento; perdita di caratteristiche individuali della voce: timbro, sonorità e così via.

Ogni tipo di paresi è caratterizzato da alcune manifestazioni della malattia. Nella paresi miopatica, c'è una violazione delle caratteristiche del suono della voce e difficoltà nella respirazione, fino all'asfissia.

La paresi neuropatica è caratterizzata dalla comparsa di debolezza nei muscoli, anche dopo aver pronunciato anche frasi brevi. Con la paresi neutropatica bilaterale, l'asfissia si osserva nelle prime fasi della malattia.

Paresi funzionale si verifica spesso dopo aver vissuto disordini emotivi o in persone che soffrono di stati d'animo. In questo caso, la paresi è accompagnata dai seguenti sintomi: vertigini, nausea, solletico e gola secca, cambiamenti nella sonorità della voce quando si tossisce, si piange o si ride, insonnia, irritabilità, stanchezza, sonnolenza.

La paralisi o paresi della laringe è una malattia che può portare al soffocamento, quindi è importante rilevare la malattia e iniziare il trattamento nel tempo.

Sintomi, diagnosi, trattamento di idrocefalo misto - tutto questo lo troverete nel prossimo articolo.

Analisi dell'aspettativa di vita dei pazienti con un tumore al cervello, vedere questo argomento. La prognosi dipende dallo stadio e dal tipo di tumore.

diagnostica

Per fare una diagnosi di paresi delle corde vocali, è necessaria la consultazione di diversi specialisti: un terapeuta, un neurologo, un otorinolaringoiatra, un chirurgo, un endocrinologo, uno psichiatra.

Anche un fattore importante per determinare la diagnosi è lo studio della storia delle malattie umane, delle condizioni e dello stile di vita, la natura dell'attività e così via.

Di regola, tali informazioni vengono raccolte come risultato di un'indagine sul paziente stesso.

Dopo di che, per compilare un quadro generale, è necessario passare attraverso la radiografia, la tomografia computerizzata e l'esame laringeo con l'ausilio di attrezzature speciali. Inoltre, potrebbe essere necessario sottoporsi a un'ecografia del cuore, alla tiroide, alla radiografia dello stomaco, al test di uno psichiatra, alla tomografia del cervello.

Un gran numero di procedure e studi sono necessari in modo che il medico possa distinguere la paresi da groppa, artrite, sublussazione o stridore congenito.

trattamento

Come curare la paresi delle corde vocali? La paresi è una malattia che si verifica a causa di problemi in uno dei sistemi interni del corpo.

Pertanto, il trattamento della paresi delle corde vocali è direttamente correlato all'eliminazione della malattia primaria.

A seconda della causa della paresi, il trattamento viene effettuato sia a livello medico che chirurgico.

Il trattamento farmacologico prevede l'uso di farmaci antibatterici e antivirali, terapia vitaminica (calcio, magnesio, vitamina B), l'uso di sostanze ormonali, farmaci vascolari. La paresi funzionale viene trattata con antidepressivi e sedativi.

La terapia fonopedica viene utilizzata per ripristinare le corde vocali, un lavoro congiunto di logopedista e fonologo, che aiuta a ripristinare le funzioni vocali e vocali. Questa terapia aiuta solo in aggiunta al trattamento medico ed è un metodo molto efficace per il recupero precoce della voce.

L'intervento chirurgico è praticato solo nei casi più gravi (comparsa di tumori sulla laringe, emorragia) o quando nessuno dei metodi di trattamento aiuta.

Spesso gli interventi chirurgici non portano effetti sufficienti e causano infortuni, pertanto l'introduzione di protesi nelle corde vocali, che supporterà i muscoli della laringe in tono, è diventata una pratica sempre più comune.

Rimedi popolari

Trattamento di rimedi popolari paralisi significa l'uso di decotti e infusioni di erbe medicinali, succhi naturali da verdure e frutta e altri metodi utilizzati a casa.

Argilla naturale

L'argilla naturale, che può essere acquistata in farmacia, deve essere schiacciata fino allo stato di polvere.

Quindi mescolare un cucchiaio di argilla in un bicchiere di acqua tiepida, ma non calda.

Il liquido risultante dovrebbe essere bevuto al mattino prima di mangiare per due settimane. Dopodiché, è necessario fare una pausa in 7-10 giorni, quindi riprendere la procedura.

Linfa di betulla

La linfa di betulla è la bevanda più popolare ed efficace per il trattamento della paresi delle corde vocali. Per fare questo, bere un bicchiere di linfa di betulla al mattino, pomeriggio e sera prima di mangiare. Il succo è particolarmente efficace con la paresi funzionale.

Nel trattamento della paresi vengono usati anche il dente di leone, la piantaggine, l'ortica, il sedano e il succo della buona notte. Questi succhi bevono mezzo bicchiere a stomaco vuoto una volta al giorno.

Il nervo radiale si estende dall'articolazione della spalla alla mano. Neurite del nervo radiale non può essere trascurata, dal momento che la malattia provoca notevole disagio.

Metodi di trattamento dei crampi alle gambe - tradizionali e popolari - consideriamo in questo materiale.

Tè al timo

L'erba può essere acquistata in farmacia.

Due o tre cucchiai di timo hanno preparato 200 ml di acqua calda e infusi per un'ora.

Quindi il liquido viene filtrato e consumato regolarmente come tè normale.

Decotto di camomilla

Due cucchiai di camomilla essiccata vengono versati con un bicchiere di acqua calda e infusi per 10-15 minuti. Quindi il brodo viene filtrato e applicato oralmente tre volte al giorno a una terza tazza.

Collezione Juniper

Le parti uguali delle radici di igname selvatico, liquirizia, tarassaco, rafano e frutti di ginepro versano 0,5 litri di acqua calda e in infusione per 20 minuti.

Puoi usare l'infuso mezzo bicchiere tre volte al giorno.

La paresi delle corde vocali può portare a cambiamenti irreversibili nella voce e atrofia dei muscoli delle vocali, oltre alla perdita di dati vocali.

Per evitare ciò, è necessario evitare lo stress della parola, non far cessare la laringe, trattare prontamente le malattie infettive ed evitare ogni sorta di stress e preoccupazioni.

Video sull'argomento

La laringe è un organo del tratto respiratorio superiore, situato tra la faringe e la trachea. Questo organo svolge la funzione respiratoria e forma la voce. Ci sono corde vocali nella laringe, sono tese trasversalmente e c'è uno spazio tra loro. La voce si forma nel periodo di oscillazione delle corde vocali, quando l'aria passa attraverso la glottide.

L'apparato muscolare della laringe svolge il suo lavoro attraverso impulsi nervosi, in caso di infiammazione o danno ai nervi che trasmettono impulsi ai muscoli, si verifica la paresi delle corde vocali. La paresi è una perdita parziale delle funzioni delle corde vocali, può verificarsi con lesione unilaterale o bilaterale del nervo ricorrente, il più delle volte si verifica durante le operazioni sulla ghiandola tiroidea, vasi del collo o della colonna vertebrale.

Questa patologia delle corde vocali può essere osservata nei tumori quando gli organi del mediastino e dell'esofago sono schiacciati, con protrusione della parete aortica, ingrandimento delle camere inferiori del cuore e lesioni al collo. Sintomi di paresi - raucedine, tintinnio, affaticamento durante la comunicazione, perdita di voce, respiro pesante, diminuzione del tono, dovuto alla vibrazione delle corde vocali a due frequenze diverse, la formazione simultanea di due toni di tono diverso.

Esistono diversi tipi di paresi in medicina:

· La paresi miopatica è causata da laringiti, emorragie dovute all'eccessiva tensione della voce, che si verificano durante la pubertà.

· Paresi neuropatica significa muscoli laringei interni deboli associati a innervazione alterata.

· La paresi organica si verifica quando il nervo vago e i suoi rami sono danneggiati. Paresi funzionale - causata dal disturbo della relazione tra i processi di inibizione e eccitazione nella corteccia cerebrale, nevrosi funzionale, nevrastenia.

Come risolvere un problema?

La diagnosi viene effettuata sulla base dei reclami e dei risultati della laringoscopia. Anche eseguito la tomografia della gola, controllando lo stato della laringe con una sonda ottica flessibile. Viene utilizzato un moderno metodo di ricerca, chiamato stroboscopia, che consente al rallentatore di osservare il lavoro funzionale delle corde vocali.

Le più piccole anomalie e patologie nelle corde vocali sono determinate da un metodo acustico del computer, durante il quale viene eseguita una registrazione vocale digitale. Vari programmi per computer contribuiscono alla determinazione del range di frequenza, alla stabilità della forza di estrazione del suono, alla stabilità della frequenza del parlato. Il trattamento della paresi della laringe è prescritto in base all'eziologia della malattia.

In caso di natura infettiva e infiammatoria della paresi delle corde vocali, si raccomanda la terapia antibatterica e antivirale. Il rilevamento della neurite comporta l'uso di farmaci neuroprotettivi e vitamine del gruppo B. La forma miopatica della paresi viene efficacemente trattata con stimolanti biogenici, quali ATP, aloe, prozerina - un attivatore dell'attività muscolare.

Come agente terapeutico per paresi funzionale, vengono scambiati antipsicotici, antidepressivi, tranquillanti e sedativi. Oggi ci sono diversi metodi di trattamento migliorati, ma il problema del restauro della voce in pazienti con paralisi laringea unilaterale rimane ancora uno dei più complessi e urgenti in laringologia.

Per il trattamento di tali pazienti, vengono utilizzati il ​​metodo fonopedico e l'agopuntura. Risultati eccellenti che influenzano il rapido recupero dei legamenti, danno le correnti diadinamiche di stimolazione elettrica dell'apparato neuromuscolare della laringe. Nella lotta contro l'infiammazione, le correnti fluttuanti delle proprietà riassorbibili e rigenerative agiscono bene.

La medicina moderna ha un metodo eccellente, che consiste nel trattamento termico, causando l'espansione dei vasi sanguigni. Questo non solo migliora la microcircolazione, ma migliora anche i processi metabolici. I metodi chirurgici si sono rivelati inefficaci, perché causano lesioni, le iniezioni iniettate nelle pieghe vocali fatte di vari materiali sintetici e biopolimeri senza che le sostanze tossiche abbiano mostrato risultati migliori.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Le malattie della tiroide hanno un'origine diversa. La mancanza di oligoelementi, incluso il selenio, può portare a determinate malattie della ghiandola tiroidea.

Se gli ormoni sono favorevoli, nel corpo della donna, tutti i sistemi funzionano correttamente.Quando c'è un bilancio di estrogeni e progesterone, la donna non soffre di sindrome premestruale, le sue mestruazioni sono regolari, la sua vita sessuale è armoniosa.

Quando un bambino è malato, i genitori semplicemente non trovano un posto per loro stessi. Vogliono fare ogni sforzo affinché il bambino possa riprendersi al più presto.