Principale / Test

Serotonina nel sangue

Sinonimi: serotonina, serotonina, siero

Informazioni generali

La serotonina è una monoamina biogenica (popolarmente chiamata "l'ormone della felicità"), che contribuisce alla regolazione delle reazioni comportamentali e dello stato emotivo di una persona.

Lo studio della concentrazione di questo componente nel sangue consente di diagnosticare una varietà di disturbi psico-emotivi, malattie del tratto gastrointestinale (GIT) e processi oncologici (tumori carcinoidi).

La serotonina si forma come risultato della rottura del L-triptofano (un componente degli alimenti proteici). La sua sintesi avviene nei neuroni (cellule che trasmettono gli impulsi nervosi), nella mucosa gastrointestinale e nell'epifisi. Nell'intestino, fino al 95% della serotonina viene adsorbita ed entra nel sangue (contenuto nelle piastrine). Nei neuroni, tuttavia, solo il 2% della serotonina è localizzato.

Le principali funzioni della serotonina nel corpo

  • Migliora la memoria a lungo ea breve termine;
  • Aumenta la capacità di apprendere;
  • Responsabile della qualità e della durata del sonno, ritmi circadiani;
  • Controlla indirettamente la pressione sanguigna;
  • Fornisce la termoregolazione del corpo (protezione dall'ipotermia e dalle alte temperature);
  • Stimola alcune reazioni alimentari;
  • Attiva la contrazione della muscolatura liscia;
  • Stringe i vasi sanguigni dei reni, stimola la riduzione della diuresi;
  • Sopprime i sintomi della depressione (migliora l'umore);
  • Partecipa alla neutralizzazione delle reazioni allergiche;
  • Riduce la "soglia del dolore".

Alla nota: se la serotonina viene convertita all'ormone della ghiandola pineale, la melatonina, acquisisce quindi la capacità di regolare il metabolismo (le sue fluttuazioni stagionali e giornaliere). Anche sotto forma di melatonina, l'ormone è attivamente coinvolto nel sistema riproduttivo.

L'ipersecrezione di serotonina è una manifestazione di varie malattie del tratto gastrointestinale e disturbi dei processi digestivi, fino alla sindrome dell'intestino irritabile. La più pericolosa delle condizioni diagnosticate è lo sviluppo della sindrome carcinoide (un complesso di sintomi sullo sfondo della comparsa di tumori che secernono carcinoidi). Tali formazioni compaiono spesso nello stomaco, nell'intestino e anche nei polmoni.

Inoltre, la produzione di serotonina compromessa porta allo sviluppo di disturbi mentali, come la schizofrenia e la depressione.

Indicazioni e sintomi per gli studi sulla serotonina

La determinazione dei livelli di serotonina nel plasma sanguigno nella maggior parte dei casi viene utilizzata per diagnosticare e monitorare il trattamento dei tumori carcinoidi.

I principali criteri sintomatici per il test:

  • dolore addominale acuto;
  • sanguinamento rettale;
  • diarrea acuta;
  • ostruzione intestinale;
  • forte perdita di peso senza causa;
  • cardiopatia valvolare;
  • glossite (infiammazione della mucosa della lingua);
  • mancanza di respiro;
  • fibrosi della cavità addominale, ecc.

Le concentrazioni di serotonina possono aumentare per altri motivi:

  • ostruzione intestinale acuta;
  • leucemia (tumore del sangue);
  • disturbi endocrini o ormonali;
  • disturbi mentali.

Solo un esperto endocrinologo, oncologo, medico generico, terapeuta e pediatra può decifrare i risultati dell'analisi della serotonina.

Tassi di serotonina nel sangue

L'unità comune per misurare la serotonina nel plasma è ng / ml. Ma è possibile la decodifica alternativa - μmol per 1 litro (ng ml * 0,00568).

Alta serotonina

  • Tumori carcinoidi della cavità addominale o intestino (se il valore è superiore a 400 ng / ml, si deve presumere la presenza di metastasi);
  • Altre localizzazioni (cancro dei bronchi o tiroide), che causano la sindrome carcinoide atipica;
  • Sindrome da dumping (movimento accelerato di cibo non digerito dallo stomaco all'intestino;
  • Degenerazione fibrocistica (danno genetico alle cellule endocrine;
  • Ostruzione intestinale in forma acuta;
  • Infarto miocardico acuto, insufficienza cardiaca;
  • SPRU non tropicale (compromissione della digestione del cibo nell'intestino tenue, una reazione acuta al glutine negli alimenti).

In caso di sviluppo di neoplasie, la concentrazione di serotonina nel plasma può aumentare di 5 o più volte. Inoltre, questa analisi consente di controllare il livello di serotonina dopo la rimozione del tumore. Se gli indici dopo il trattamento chirurgico non sono normalizzati, allora è necessario assumere la presenza di metastasi o natura radicalica insufficiente dell'operazione.

La serotonina è elevata: sintomi, cause, metodi di correzione

Gli ormoni controllano tutti i processi nel corpo. Influenzano il benessere, l'umore e le prestazioni.

Il normale background ormonale consente a una persona di relazionarsi positivamente e adeguatamente alla vita, di risolvere problemi complessi e superare difficoltà.

I problemi nel sistema endocrino rendono la vita normale impossibile.

Quindi, se la serotonina è elevata, la persona prova sofferenza emotiva e fisica, spesso non capendo perché questo accade.

Sintesi di serotonina nel corpo

La serotonina è una sostanza biologicamente attiva prodotta nel cervello ed è un conduttore (neurotrasmettitore) di impulsi dalle cellule nervose al tessuto muscolare. Come risultato di complessi processi biochimici, entra nel flusso sanguigno, e lì agisce già come un ormone.

La presenza di serotonina nel sangue influenza:

  • la formazione e il decorso delle reazioni allergiche nel corpo;
  • processi infiammatori;
  • stimolazione della coagulazione del sangue attivando piastrine e condizioni di formazione per emocoagulazione nel fegato e così via.

La serotonina è chiamata "l'ormone della felicità", poiché il suo livello normale nel corpo è una garanzia di buon umore e alte prestazioni.

La dipendenza della percezione positiva della vita e il contenuto del meraviglioso ormone nel sangue è reciproco: creando una sensazione di gioia attraverso metodi psicologici, è possibile aumentare la quantità di serotonina nel sangue.

È stato a lungo osservato che in condizioni di bel tempo l'umore migliora, e in condizioni di tempo nuvoloso, al contrario. Usando questo fatto, puoi influenzare la sintesi della serotonina, se c'è carenza.

Cause di aumento dei livelli di serotonina

Aumento dei livelli di serotonina?

Eventuali problemi con le ghiandole endocrine portano a malfunzionamenti di altri organi e sistemi.

Lo "squilibrio" endocrino sconvolge il normale corso dei processi, a causa del quale troppi ormoni vengono prodotti o, al contrario, troppo poco. Le conseguenze sono molto diverse.

Un eccesso di offerta persistente dell '"ormone della gioia", che i medici chiamano sindrome da serotonina, può essere estremamente pericoloso.

Nella stragrande maggioranza dei casi, questa condizione è dovuta all'effetto di preparazioni speciali:

  • antidepressivi;
  • droghe contenenti farmaci.

A volte un eccesso di serotonina causa una combinazione di farmaci. Inoltre, il miglioramento della sua sintesi fa parte della terapia per:

  • nevrosi;
  • disturbi alimentari;
  • sovrappeso.

I farmaci usati in questi casi influenzano il sistema nervoso centrale.

La loro azione differisce in termini di durata: i processi chimici avviati da loro sono osservati nel corpo per diversi mesi dopo aver interrotto il trattamento.

Sintomi di serotonina elevata

La sindrome serotoninergica ha una varietà di manifestazioni che rappresentano una minaccia non solo per la salute, ma anche per la vita umana.

  • aumento dell'ansia;
  • eccitazione emotiva, trasformandosi in euforia, e poi in gioia sfrenata;
  • l'incapacità di controllare le proprie emozioni, con il risultato che ogni evento causa una reazione violenta, che è accompagnata da un flusso di commenti, spesso incoerenti;
  • l'umore oscilla dalla gioia al panico;
  • sensazione periodica di avvicinamento al pericolo mortale, che provoca confusione, isteria, lancio;
  • stato delirante, allucinazioni, con una perdita completa di adeguatezza e un senso di realtà. In tali momenti, una persona è capace di azioni inconsce che sono pericolose per lui e per gli altri.
  • perdita di coscienza;
  • in rari casi - cadere in un "coma di veglia", quando, mentre è cosciente, una persona smette di muoversi e reagisce agli stimoli esterni.
  • violazione delle feci (diarrea o stitichezza per diversi giorni);
  • nausea con bavaglio;
  • accumulo di gas nell'intestino (flatulenza);
  • aumento delle pupille, secchezza delle fauci;
  • pianto ed emicrania;
  • convulsioni periodiche;
  • debolezza muscolare, intorpidimento degli arti;
  • ipertermia ai numeri critici, brividi;
  • problemi respiratori, tachicardia;
  • tremore delle membra e sudorazione intensa;

Tutto quanto sopra può parlare di diverse patologie, quindi è possibile riconoscere la causa solo dopo un accurato esame clinico.

In particolare, i segni della sindrome serotoninergica sono molto simili alla sindrome da astinenza, che si verifica quando le persone che hanno abusato di loro per lungo tempo interrompono bruscamente l'assunzione di alcool o stupefacenti.

Anche lì, ci sono disturbi mentali fino a allucinazioni, tachicardie, convulsioni.

In questo caso, l'importante ruolo svolto dalla diagnosi, che consente di determinare l'esatta eziologia della condizione, perché il trattamento delle sindromi è diverso. Stabilire una diagnosi affidabile, tra l'altro, aiuta lo studio dell'urina e del sangue per le tossine.

  • contrazioni muscolari involontarie;
  • tremore delle mani e dei piedi;
  • movimenti involontari degli occhi - dall'agitazione al rotolamento;
  • problemi con la parola, alla sua completa assenza;
  • epilessia.

Della varietà di sintomi in una persona possono verificarsi solo alcuni. Si verificano occasionalmente, non causano particolari problemi, quindi una persona non cerca aiuto medico. Ma se lo stato ormonale non viene corretto per un lungo periodo, i sintomi stanno prendendo forza: le manifestazioni diventano più e vengono espresse più fortemente.

Tutti conoscono l'esistenza dei cosiddetti ormoni della gioia. Qual è il nome dell'ormone della felicità e ciò che contribuisce al suo sviluppo, lo diremo nell'articolo.

Leggi i possibili effetti collaterali di iodomarin qui.

La vasopressina controlla lo scambio di liquidi nel corpo e rimuove l'eccesso di sodio. Se interessati, leggi queste informazioni su altre funzioni ormonali.

Cosa fare

Cercare l'aiuto di un endocrinologo che prescriverà un trattamento.

Il livello elevato di serotonina, sfortunatamente, non può normalizzarsi da solo. Ciò richiede una terapia speciale, che ridurrà il suo contenuto nel sangue.

Se la causa di una condizione dolorosa è prendere un farmaco, quindi per stabilizzare lo sfondo ormonale, in alcuni casi è sufficiente cancellarlo.

In situazioni più complesse, il lavaggio del corpo con abbondanti soluzioni per bere o per infusione aiuterà a rimuovere l'intossicazione da serotonina, seguita dall'uso di medicinali speciali.

Come trattamento sintomatico, sono prescritti agenti che consentono:

  • normalizzare la pressione sanguigna, la frequenza cardiaca;
  • ridurre l'eccitazione psico-emotiva.

Nella maggior parte dei casi, il trattamento della sindrome serotoninergica viene effettuato in un ospedale.

Per quanto riguarda la prevenzione di un aumento del contenuto di serotonina, è un compito semplice e complesso allo stesso tempo, in quanto dipende dalla professionalità del medico e dalla puntualità della persona che ha richiesto aiuto.

Il ruolo dello specialista medico è di selezionare attentamente i farmaci e le loro combinazioni, dato il possibile impatto sulla produzione di serotonina.

E il compito della persona che ha chiesto aiuto:

  • osservare rigorosamente tutte le raccomandazioni del medico per quanto riguarda il dosaggio e il corso del trattamento;
  • sorvegliare le tue condizioni e informare tempestivamente il medico dei problemi in modo che possa aggiustare il trattamento;
  • Non consentire cambiamenti indipendenti nelle dosi di droga, la cancellazione e la sostituzione del farmaco con altri medicinali senza il consenso del medico.

Un appello tempestivo all'endocrinologo e l'esatta implementazione delle sue raccomandazioni aiuteranno a sbarazzarsi di sintomi spiacevoli, a ripristinare la salute ea salvare vite umane.

Il testosterone è il principale ormone maschile. I prodotti che aumentano il testosterone negli uomini contribuiranno a mantenere sani gli ormoni.

Cos'è la macroprolattina e quando è necessario fare un'analisi al suo livello, continua a leggere.

Elevata serotonina nel sangue: sintomi ed effetti

Le persone di tutto il mondo vogliono essere felici e di successo, per molti secoli gli scienziati hanno cercato di trovare una sostanza che possa influenzare lo stato mentale ed emotivo di una persona, ma è stata trovata solo nella metà del secolo scorso. Questa è la serotonina - il cosiddetto ormone della felicità. Tuttavia, un eccesso di serotonina non è migliore della sua mancanza, un livello aumentato dell'ormone del piacere non rende una persona più felice, anzi, al contrario, porta a malattie gravi.

Meccanismo di produzione dell'ormone della felicità

La serotonina è prodotta nel tubo digerente e nel cervello. Il materiale da costruzione per la produzione dell'ormone della felicità è un amminoacido chiamato triptofano. Nella ghiandola pineale del cervello viene prodotta solo una piccola parte dell'ormone, principalmente gli intestini sono responsabili della sintesi della serotonina. Per la produzione dell'ormone della felicità richiede la luce solare, nei mesi invernali, l'umore e il benessere della persona possono deteriorarsi a causa della bassa produzione di questa sostanza. Affinché l'umore di una persona sia normale e tutti i sistemi funzionino in modo armonioso, il suo corpo deve avere almeno 10 grammi di questo ormone.

A cosa serve la serotonina?

L'ormone è necessario per il corpo umano non solo per il buon umore, è anche responsabile di:

  • dormire;
  • la memoria;
  • il lavoro dei sistemi endocrino, cardiovascolare e muscolare;
  • l'appetito;
  • regolazione della coagulazione del sangue;
  • capacità di percepire informazione e apprendimento;
  • desiderio sessuale;
  • anestesia naturale.

Tuttavia, la funzione principale dell'ormone rimane l'impatto sui processi mentali nel corpo. È importante capire che non è l'ormone in sé che porta una persona alla sensazione di felicità e piacere, le persone sono in grado di provare felicità con l'aiuto di questa sostanza.

Ragioni per cui la serotonina può aumentare

L'aumento della serotonina nel sangue può portare a gravi problemi nel corpo umano. Se le ghiandole endocrine funzionano male, si può sintetizzare troppo o troppo poco dell'ormone. L'eccesso di serotonina è chiamato serotonina, che può essere abbastanza pericoloso per la salute umana. Di regola, sotto l'influenza di droghe si osserva un alto livello di serotonina:

  • stupefacenti;
  • antidepressivi.

In alcuni casi, un alto livello dell'ormone della felicità nel sangue si ottiene attraverso una combinazione di determinati farmaci.

Inoltre, lo sviluppo della sindrome serotoninergica può verificarsi nel trattamento delle seguenti malattie:

  • l'obesità;
  • disturbi digestivi;
  • nevrosi.

La terapia di questi disturbi comporta l'uso di farmaci che possono influenzare il funzionamento del sistema nervoso centrale. Va detto che l'effetto di tali rimedi è solitamente piuttosto lungo e può persistere nel corpo per mesi dopo la sospensione dei farmaci. Per non dare un impulso alla sintesi eccessiva dell'ormone della felicità, è necessario informare il medico su tutti i preparativi che vengono presi.

In generale, si osserva un eccesso di ormone della felicità nel sangue quando il dosaggio di antidepressivi che aumentano la serotonina è errato. Particolarmente spesso questo fenomeno può verificarsi durante l'autotrattamento - sperando che una dose maggiore del farmaco porti ad un effetto più duraturo, i pazienti stessi superano il dosaggio massimo.

A volte un tale aumento dell'ormone può verificarsi quando si cambia un antidepressivo in un altro, con un sovradosaggio di sostanze psicotrope.

Inoltre, un aumento dei livelli di serotonina può essere osservato in pazienti con le seguenti malattie:

  • tumori maligni nel tratto gastrointestinale;
  • oncologia delle ghiandole mammarie e delle ovaie;
  • tumori addominali;
  • cancro della tiroide;
  • processi oncologici che possono sintetizzare un ormone;
  • ostruzione intestinale completa o parziale;
  • grave diarrea e vomito.

Sintomi di serotonina elevata

I sintomi di eccesso di serotonina nel sangue appaiono abbastanza rapidamente - da 2 ore a 2 giorni, i segni di ridondanza della serotonina sono suddivisi in:

  • manifestazioni mentali;
  • sintomi muscolari e nervosi;
  • segni di fallimento nella vegetazione.

Tuttavia, questi non sono sintomi esattamente specifici: una diagnosi accurata può essere fatta solo in considerazione della combinazione di queste manifestazioni.

I primi sintomi mentali si verificano:

  • eccessiva stimolazione emotiva;
  • sentimento incontrollato di paura, attacchi di panico;
  • una sensazione di euforia, che è accompagnata da un flusso continuo di parole;
  • deliri e allucinazioni;
  • disturbi nella coscienza.

Naturalmente, l'intensità di questi sintomi dipende da quanto fortemente la concentrazione di serotonina nel sangue superi la norma. Se il tasso non viene superato in modo significativo, la clinica può manifestarsi solo in una forte sovrastimolazione motoria e psicologica. In alcuni casi, il comportamento di una tale persona può essere considerato come un aggravamento della malattia principale, e il farmaco non solo non si ferma, ma aumenta anche. In questo caso possono verificarsi conseguenze più gravi e gravi: allucinazioni, confusione e persino disorientamento della propria personalità e dello spazio circostante.

I sintomi vegetativi possono essere i seguenti:

  • La motilità gastrointestinale è accelerata, portando a nausea, diarrea, dolore all'addome;
  • le pupille si dilatano;
  • la temperatura aumenta - a volte in punti critici;
  • la respirazione accelera;
  • appare la tachicardia;
  • la pressione sanguigna aumenta;
  • c'è brividi, sudorazione, secchezza della mucosa orale;
  • compaiono mal di testa.

Per quanto riguarda i segni neuromuscolari, possono essere i seguenti:

  • aumento dei riflessi ben curati;
  • aumenta il tono muscolare;
  • i singoli muscoli oi loro gruppi iniziano a contrarsi involontariamente e rapidamente;
  • tremore delle membra;
  • vibrazioni incontrollate dei bulbi oculari;
  • disturbi di coordinazione;
  • discorso biascicato a causa di un fallimento nella contrattilità dei muscoli dell'apparato vocale;
  • convulsioni epilettiche.

Va detto che la sindrome serotoninergica non è pienamente manifestata spesso, principalmente si osservano uno o due sintomi da diversi gruppi. La diagnosi di questa condizione è complicata dal fatto che le manifestazioni iniziali possono differire per insignificanza, ei pazienti non hanno fretta di cercare l'aiuto dei medici. Tuttavia, l'uso continuato di sostanze che stimolano la serotonina può essere una seria minaccia per la vita del paziente.

Misure diagnostiche

Per determinare il livello di serotonina, è necessario donare il sangue dalla vena cubitale, in modo che l'analisi sia corretta, è necessario prepararsi per questo:

  • il sangue viene dato a stomaco vuoto;
  • 24 ore dovrebbero smettere di consumare prodotti alcolici;
  • caffè, tè forte, così come tutti i prodotti che contengono vanillina;
  • assumere farmaci antibatterici e altri medicinali deve essere interrotto pochi giorni prima della donazione di sangue;
  • 20 minuti prima dell'analisi, devi allineare il tuo stato emotivo e stare seduto in silenzio.

Il tasso di serotonina è solitamente indicato nel modulo di analisi, poiché i valori nei diversi laboratori possono differire.

Inoltre, è importante sapere che nelle malattie oncologiche l'ormone in discussione può aumentare più volte. Inoltre, un livello ormonale leggermente aumentato può segnalare ostruzione intestinale, formazioni cistiche o fibrose nella cavità addominale o un attacco cardiaco acuto.

Trattamento di patologia

Naturalmente, per ridurre il livello di serotonina, è necessario ridurre la sua concentrazione nel sangue. Se l'ormone è aumentato a seguito dell'assunzione di farmaci, è necessario annullare il farmaco. Anche nella sindrome serotoninergica, sono mostrati adrenoblokator, bloccanti dei canali del calcio, stimolanti del recettore della dopamina e altri farmaci di simile azione.

Se i sintomi sono molto pronunciati, è necessario lavare lo stomaco malato e prescrivere farmaci che riducono la concentrazione di sostanze tossiche nel corpo. Utilizzare anche strumenti che normalizzano il battito cardiaco, la temperatura e la pressione. In alcuni casi vengono usati farmaci che riducono l'eccitabilità psico-emotiva e fermano i sequestri di epilessia (se ce n'è bisogno).

Possibili conseguenze

Le conseguenze della sindrome serotoninergica possono essere estremamente pericolose, quindi tutti i pazienti necessitano di ricovero urgente.

Misure preventive

Per prevenire un aumento del livello dell'ormone della felicità, i pazienti devono:

  • osservare rigorosamente il dosaggio e il corso del trattamento con farmaci prescritti da un medico;
  • traccia le tue condizioni e, in caso di eventuali deviazioni, segnalale al tuo medico in modo che possa effettuare un aggiustamento;
  • non automedicare;
  • informare il medico sui farmaci già assunti.

Nonostante il fatto che la serotonina sia un ormone che aumenta l'umore e una sensazione di felicità, solo un medico può decidere se alzarlo o abbassarlo. Il riferimento all'analisi della serotonina rientra anche nella giurisdizione di un endocrinologo o neurologo. L'ormone autoregolante può essere pericoloso.

Come aumentare l'ormone della felicità e che cos'è?

Cos'è la serotonina? Questa sostanza è un neurotrasmettitore del cervello e un ormone. Entrare nel sangue, provoca un aumento di forza in una persona, migliora l'umore, aumenta la resistenza ai fattori avversi. La serotonina è chiamata l'ormone della felicità, perché la sensazione di felicità e la quantità di serotonina sono direttamente collegate. Inoltre, questa connessione funziona in entrambe le direzioni, poiché con un aumento della concentrazione di questa sostanza, il nostro umore migliora e un buon umore stimola la produzione di serotonina.

Da dove viene la serotonina

La serotonina è un prodotto della conversione chimica del triptofano.

Il processo di sintesi della serotonina richiede alcuni oligoelementi, vitamine. Il triptofano è un amminoacido che il corpo riceve quando digerisce il cibo. La sintesi della serotonina stessa ha luogo nella ghiandola pineale localizzata nel cervello.

Molte persone notano che i dolci, il cioccolato, il tempo soleggiato migliorano l'umore. Ciò è dovuto ad un aumento della produzione di serotonina. I cibi dolci aumentano i livelli di glucosio, stimolano la sintesi di insulina, che porta ad una maggiore concentrazione di aminoacidi nel sangue, compreso il triptofano. Più di questa sostanza significa una maggiore sintesi di serotonina. La produzione dell'ormone della felicità è direttamente correlata alla presenza della luce solare. Ecco perché nei giorni nuvolosi il nostro umore è peggiorato e la sensazione di felicità è minore.

Funzioni e meccanismo d'azione della serotonina

Questa sostanza è responsabile della trasmissione di impulsi tra le cellule nervose del cervello, cioè contribuisce alla diffusione di informazioni da un'area del cervello a un'altra. Questo spiega il suo effetto completo sul nostro corpo.

"Aree di responsabilità" della serotonina

  • stato d'animo
  • sognare
  • appetito,
  • memoria
  • Desiderio sessuale
  • Capacità di apprendimento,
  • Effetto sul sistema del dolore naturale,
  • Controllo della coagulazione del sangue,
  • Il funzionamento del cuore e dei vasi sanguigni, i sistemi endocrino e muscolare.

La funzione principale della serotonina è considerata come l'effetto sui processi psicologici nel corpo, in particolare, l'effetto sull'umore di una persona. Il meccanismo della sua azione non è che apporti piacere, ma che, grazie ad esso, possiamo provare questo piacere. La struttura della molecola della serotonina è vicina ad alcune sostanze psicotrope, per esempio, all'LSD. Questo spiega la rapida dipendenza del corpo da tali modi di provare piacere, come l'uso di sostanze psicotrope.

Serotonina come neurotrasmettitore

Come neurotrasmettitore, la serotonina garantisce il normale funzionamento del sistema nervoso centrale. Con abbastanza della sua concentrazione, sentiamo un sollevamento, un'ondata di forza. Allo stesso tempo, mantiene un alto livello di processi intellettuali come la memoria e l'attenzione, che è direttamente correlata alla capacità lavorativa. Un'influenza importante sulla sensazione di dolore. Un'alta concentrazione di serotonina agisce come un oppiaceo naturale, cioè riduce il dolore, allevia il disagio fisico. Bassi livelli di questa sostanza portano ad una maggiore sensibilità al dolore, prestazioni ridotte, affaticamento costante.

Come neurotrasmettitore, la serotonina è coinvolta nel sistema riproduttivo. In particolare, il livello di libido, l'efficienza del travaglio, il rilascio del latte materno dipende dalla sua quantità.

Serotonina come ormone

L'azione principale come un ormone viene effettuata dopo la serotonina nel sangue. Interessa direttamente la motilità intestinale e la produzione di enzimi digestivi. Pertanto, con un aumento del livello di questo ormone, il tratto gastrointestinale migliora, l'appetito aumenta. Attivando la produzione di piastrine e lo spasmo dei capillari, viene aumentata la coagulazione del sangue, che riduce la probabilità di sanguinamento pesante da lesioni. I farmacisti usano questa caratteristica della serotonina e usano questo ormone per iniettare nel corpo se c'è una minaccia o sintomi di perdita di sangue.

Concentrazione di serotonina nel sangue

La normale concentrazione di questo ormone nel sangue è 50-220 ng / ml. Con prestazioni normali, tutte le funzioni della serotonina vengono eseguite, viene mantenuto un atteggiamento positivo, viene mantenuta un'attività sufficiente e la persona è in grado di resistere a stress e malattia. Se c'è una deviazione dalla norma, sorgono inevitabilmente dei problemi. La mancanza o l'eccesso di serotonina ha sempre le sue ragioni, che possono essere piuttosto serie, anche minacciose.

Il dosaggio della serotonina non è comune e viene eseguito solo per indicazioni specifiche nei grandi laboratori clinici. Un chirurgo, un endocrinologo, un terapeuta, uno psichiatra o altri specialisti possono prescrivere tale analisi.

Motivi per il superamento della norma

  • Ostruzione intestinale
  • Infarto miocardico,
  • Neoplasie di natura fibrocistica nella cavità addominale,
  • La presenza di un tumore metastatico nell'addome,
  • Carcinoma midollare della tiroide.

Negli ultimi due casi, c'è un significativo aumento delle prestazioni di questo ormone. Può essere sopra la norma di 5 e anche 10 volte.

Cause della riduzione della serotonina

  • Morbo di Parkinson,
  • La presenza di sindrome di Down,
  • Malattia del fegato,
  • Trattamento insufficiente per la fenilchetonuria congenita,
  • Gravi disturbi depressivi.

I risultati degli esami del sangue, che hanno rivelato una deviazione dalla norma, sono un motivo per inviare il paziente a esami aggiuntivi per una diagnosi accurata.

La ragione per la nomina di un esame del sangue per il contenuto di serotonina può essere lamentele del paziente su indisposizione, perdita di appetito e interruzione del tratto digestivo. Con i problemi della ghiandola tiroidea, i pazienti si lamentano di sbalzi d'umore, aumento dell'irritabilità nervosa e malfunzionamento del sistema cardiovascolare. Se i polmoni sono coinvolti nel processo patologico, l'espettorato con sangue si intasa quando tossisce.

Come viene eseguita l'analisi?

Per lo studio, il sangue viene prelevato dalla vena cubitale. Devi prepararti per l'analisi. Per fare questo, devi venire in laboratorio a stomaco vuoto. Inoltre, per due giorni è necessario escludere prodotti come banane e formaggi, oltre a tè e caffè.

Cause "comuni" di carenza di serotonina

Sopra abbiamo parlato di condizioni patologiche che portano a deviazioni significative dalla norma. Tuttavia, il più delle volte sperimentiamo una mancanza di serotonina, che non è dovuta a patologie, ma al terreno, alla nutrizione o ai disturbi del sistema nervoso.

Sintomi di carenza

  • Bassa atmosfera,
  • Pensieri cupi, incredulità,
  • Il costante desiderio di "dolce"
  • Disturbi del sonno
  • Perdita di fiducia in se stessi, riduzione dell'autostima,
  • Attacchi di panico
  • Mal di testa, dolori muscolari, inspiegabili,
  • Interruzione del tratto digestivo senza una ragione apparente.

Il motivo di questa condizione è la mancanza di luce o di alimentazione squilibrata. Quando una persona vive alle latitudini settentrionali, per un lungo periodo si trova in una situazione di una giornata più breve. Il corpo non ha abbastanza luce per produrre abbastanza serotonina. Se ci sono segni di depressione autunnale-invernale, devi camminare di più durante il giorno, dovresti migliorare l'illuminazione nella stanza. La serotonina negli uomini non influenza lo stato del corpo tanto quanto nelle donne. È associato al livello degli ormoni sessuali, che nelle donne fluttua durante il ciclo mestruale, e negli uomini è stabile fino a raggiungere la mezza età.

Nutrizione e serotonina

Bassi livelli di serotonina possono apparire a causa di squilibrio o malnutrizione. È impossibile ottenerlo dal cibo, ma ci sono prodotti contenenti triptofano, da cui l'ormone della felicità è sintetizzato nel corpo. Una quantità significativa di triptofano nel formaggio, nelle banane, un po 'meno nei funghi. Il fungo di ostrica è la più ricca di tutte le specie di funghi.

Aumentare il livello di "ormone della gioia"

Come aumentare i livelli di serotonina? Una leggera diminuzione della concentrazione di questo ormone può essere facilmente corretta con semplici metodi popolari. Se hai notato di recente dei segni della sua carenza, e non sono troppo pronunciati, allora è del tutto possibile far fronte da solo. Per aumentare i livelli di serotonina, vale la pena prendere semplici passaggi:

  • introdurre nella dieta cioccolato fondente, latticini, banane, frutti di mare, insalate a foglia, porridge di miglio, noci, vari tipi di cavoli
  • rinunciare all'alcool, al fast food, al caffè istantaneo,
  • fornire un livello adeguato di attività fisica,
  • camminare fuori durante le ore diurne
  • fornire la possibilità di ottenere emozioni positive, comunicazione piacevole e riposo di alta qualità.

Elevazione della serotonina nella droga

Con una grande carenza di questo ormone possono essere prescritti farmaci che influenzano il suo livello. Forniscono una concentrazione costante dell'ormone nel sangue. Di regola, sono gli antidepressivi. Tali strumenti dovrebbero essere usati solo come prescritto da un medico e sotto stretto controllo, perché hanno molti effetti collaterali.

Uno dei più pericolosi, che può essere pericoloso per la vita, è la sindrome serotoninergica. Si sviluppa con un aumento significativo del livello di questo ormone. In primo luogo, compaiono i segni di disturbi gastrointestinali, in seguito tremore, ansia, confusione, allucinazioni sono possibili.

Le compresse di serotonina non sono disponibili. È prodotto sotto forma di una soluzione in fiale. È inteso a non compensare la carenza di ormone, ma a trattare l'anemia, la sindrome emorragica, le condizioni associate alla bassa coagulazione del sangue.

Saggio di serotonina: perché è necessario e come viene eseguito

L'ormone, noto anche come 5-idrossitriptamina e correlato alle ammine biogeniche, è ampiamente distribuito nel mondo vegetale e animale. La serotonina si trova in vertebrati, invertebrati e piante. È un'importante molecola di segnalazione nel sistema nervoso centrale e periferico degli esseri umani.

Agisce attraverso diversi tipi di recettori, aiuta a regolare il funzionamento del tratto gastrointestinale, il sistema cardiovascolare e il cervello. Una funzione importante è quella di controllare la suscettibilità dei recettori cerebrali agli ormoni dello stress - adrenalina e norepinefrina.

Se la dopamina è un "ormone del piacere", allora la serotonina viene chiamata informalmente "l'ormone del buon umore". E il test della serotonina è il modo migliore per scoprire se la depressione è causata dalla mancanza dell'ormone della felicità o è una conseguenza di fattori esterni.

Inoltre, questa analisi viene utilizzata per diagnosticare la leucemia, tumori dell'intestino, polmoni e stomaco, mancanza di vitamina B6, ostruzione intestinale acuta e malattia epatica parenchimale.

Indicazioni e sintomi per la ricerca

Sintomaticamente, la serotonina è associata alle emozioni della felicità, così come alla fame e al sonno. A causa del suo ruolo nella sensazione di benessere, questo ormone è intensamente studiato da scienziati medici. Gli agenti farmaceutici che aumentano i livelli ormonali sono ampiamente usati per trattare la depressione e una vasta gamma di disturbi dell'umore. Pertanto, una delle indicazioni per prescrivere un dosaggio per la serotonina è la depressione. Questo test viene anche assegnato in caso di disturbo d'ansia o sospetta schizofrenia.

Inoltre, il numero di sintomi e segni per i quali si raccomanda di controllare il sangue include:

  • Perdita di peso inspiegabile.
  • Sanguinamento emorroidario
  • Malattia della valvola cardiaca destra.
  • Disbiosi intestinale.
  • Ostruzione intestinale
  • La sindrome carcinoide è un complesso di sintomi che si verifica in tumori neuroendocrini potenzialmente maligni.
  • Broncocostrizione.

Materiale per la consegna di serotonina

Il test della serotonina viene eseguito prelevando un campione di sangue dalla vena del paziente. I livelli plasmatici tipici variano da 50 a 220 ng / ml nelle persone sane.

I metaboliti escreti nelle urine provengono principalmente da tessuti periferici. Inoltre, solo un piccolo numero di essi proviene dal sistema nervoso centrale. Per questo motivo, i livelli di serotonina urinaria non sono un indicatore affidabile dei livelli cerebrali.

Termini di preparazione per l'analisi

Il passo più importante nella preparazione è il rifiuto di mangiare cibi che stimolano la produzione di questo ormone. Il più comune di questi prodotti sono:

  • avocado;
  • le banane;
  • melanzane;
  • ananas;
  • prugne;
  • pomodori;
  • noci;
  • caffè;
  • melone;
  • pompelmo;
  • tè (sia nero che verde);
  • cuocendo con la vaniglia.

Tutti questi frutti e ortaggi dovrebbero essere evitati per almeno tre giorni prima di prelevare un campione di sangue.

Come viene prelevato il sangue?

L'analisi viene eseguita a stomaco vuoto al mattino. Di solito tra 8 e 10 del mattino È in questo momento che si verifica la concentrazione massima di questo ormone nel corpo. Tuttavia, a volte è permesso prelevare un campione di sangue 5 ore dopo uno spuntino leggero.

Quando un medico inserisce un ago nella vena cubitale per prelevare il sangue in una siringa, alcune persone sentono un leggero dolore. Dopo la procedura, si può avvertire una pulsazione nella mano e un piccolo livido può comparire nel punto di raccolta del sangue. Lui scompare rapidamente.

Il prezzo medio di hemotest è 1.695 rubli.

Cosa può influenzare il risultato

Lo stress, l'alto sforzo fisico, l'assunzione di antidepressivi, l'assunzione di alcol e prodotti che contribuiscono allo sviluppo dell '"ormone della felicità" - tutto questo può influire sull'affidabilità. Pertanto, tre giorni prima della donazione di sangue, si raccomanda di evitare situazioni stressanti in ogni modo, di rinunciare a carichi sportivi e di interrompere l'assunzione di tutti i farmaci (se il medico curante non ha obiezioni a questo articolo). Inoltre, in questi tre giorni, è preferibile seguire una dieta che escluda alimenti ricchi di serotonina.

I farmaci che possono aumentare la concentrazione includono inibitori del litio, inibitori delle monoaminossidasi, morfina e reserpina.

Mancanza ed eccesso di serotonina: ciò che minaccia

Il normale è il contenuto di 50-220 ng / ml di serotonina nel plasma sanguigno. A volte esiste un altro trascritto: μmol per 1 litro (ng / ml, moltiplicato per 0,00568). Tuttavia, studi in cui i livelli plasmatici o ormonali piastrinici sono stati studiati in pazienti depressi e soggetti sani di controllo hanno dato risultati contraddittori. Inoltre, vi è una vasta gamma di livelli ematici nelle persone sane e non vi è alcun livello di ormone ideale basato sull'evidenza nel cervello.

Timeline per la conformità

L'analisi di laboratorio richiede solitamente fino a tre giorni lavorativi. Questo periodo non include il giorno in cui il paziente prende materiale biologico.

Diagnosi dei sintomi

La diagnosi di eccesso o mancanza di serotonina sui sintomi non è precisa come un esame del sangue. Tuttavia, fornisce al medico ulteriori informazioni sulle condizioni del paziente e suggerisce la presenza o l'assenza di malattie concomitanti.

I sintomi più comuni di possibili problemi con il livello dell'ormone nel corpo includono:

  • deterioramento della memoria a breve e a lungo termine;
  • aumento della soglia del dolore;
  • peggioramento della termoregolazione corporea (aumento o diminuzione della temperatura corporea);
  • deterioramento del sonno;
  • cambiamenti di umore, compresi i disturbi depressivi o di ansia;
  • il verificarsi di reazioni allergiche.

accresciuta

Livelli estremamente alti di ormone causano una condizione nota come sindrome da serotonina e possono essere fatali.

La sindrome si trova comunemente nelle persone trattate con una combinazione di farmaci, come gli antidepressivi triciclici, gli inibitori delle monoaminossidasi e gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina. Ognuno di questi agenti può aumentare la concentrazione nel sistema nervoso centrale. Le manifestazioni cliniche di alti livelli di serotonina sono l'attivazione neuromuscolare, l'eccitazione del sistema nervoso autonomo (tachicardia, ipertermia) e uno stato mentale alterato.

Livelli elevati possono anche portare ad un aumento dell'osteoporosi. Le persone con tumori carcinoidi hanno spesso livelli ematici elevati. I tumori carcinoidi sono più comuni (circa il 70% dei casi) nel midgut e di solito si verificano negli adulti di età compresa tra 60 e 70 anni. Tali tumori possono causare sintesi eccessiva, accumulo e rilascio di serotonina e altre ammine biologicamente attive. Questo porta a sintomi come arrossamento della pelle, diarrea, danni cardiaci, broncocostrizione e comportamento anormale.

Concentrazioni superiori a 400 ng / ml di solito indicano la presenza di un tumore carcinoide. I tumori carcinoidi metastatici del midgut forniscono un indicatore di oltre 1000 ng / ml di 5-idrossitriptamina (5-HT) nel sangue o nel siero.

Aumenti fino a 400 ng / ml possono essere non specifici o associati ai farmaci. Ad esempio, nei soggetti che assumono inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, il livello ormonale nel sangue può essere di circa 400 ng / ml.

basso

Gli effetti patofisiologici di basse concentrazioni sono più complessi e controversi rispetto al caso di livelli elevati. La mancanza di serotonina nel cervello è stata a lungo associata alla fisiopatologia dei disturbi mentali, come depressione, aggressività, ansia e disturbi alimentari. Inoltre, i messaggi non scientifici associano bassi livelli a stress, disturbi del sonno, ansia, attacchi di panico e apatia.

A causa del ruolo fondamentale dell'ormone nella funzione del tratto gastrointestinale, la sua mancanza agisce come causa di diverse malattie del tratto gastrointestinale. Questi includono: malattia infiammatoria intestinale, sindrome dell'intestino irritabile e malattia celiaca.

Inoltre, un valore inferiore (inferiore a 50 ng / ml) si verifica in individui:

  • con sindrome di Down;
  • Morbo di Parkinson;
  • fenilchetonuria;
  • La malattia di Verlgof;
  • la leucemia;
  • ipovitaminosi da vitamina B6;
  • malattia del fegato parenchimale.

Quali medici dovrebbero essere consultati

I reclami di un possibile eccesso o carenza di serotonina devono essere indirizzati a un neurologo, psichiatra, endocrinologo o terapeuta. Il terapeuta, a sua volta, dopo aver studiato i risultati dell'emotest per la serotonina, "reindirizza" il paziente a uno specialista.

Serotonina nel sangue

La serotonina nel sangue è un indicatore biochimico che riflette il livello dei neurotrasmettitori sintetizzati dal triptofano nel sistema nervoso centrale e nelle cellule del tratto digerente. I test per la serotonina nel sangue vengono eseguiti come parte di un test per le catecolamine e i loro metaboliti. Determinare la concentrazione di serotonina nel sangue viene utilizzato per valutare le funzioni del tubo digerente, la diagnosi di tumori o leucemia. Il materiale per lo studio è il sangue prelevato da una vena. Il metodo unificato per determinare la concentrazione di serotonina nel sangue - HPLC (cromatografia liquida ad alte prestazioni). Indicatori normativi per adulti sani - da 50 a 220 ng / ml. Il termine del test varia da 1 a 3 giorni.

La serotonina nel sangue è un indicatore biochimico che riflette il livello dei neurotrasmettitori sintetizzati dal triptofano nel sistema nervoso centrale e nelle cellule del tratto digerente. I test per la serotonina nel sangue vengono eseguiti come parte di un test per le catecolamine e i loro metaboliti. Determinare la concentrazione di serotonina nel sangue viene utilizzato per valutare le funzioni del tubo digerente, la diagnosi di tumori o leucemia. Il materiale per lo studio è il sangue prelevato da una vena. Il metodo unificato per determinare la concentrazione di serotonina nel sangue - HPLC (cromatografia liquida ad alte prestazioni). Indicatori normativi per adulti sani - da 50 a 220 ng / ml. Il termine del test varia da 1 a 3 giorni.

La serotonina nel sangue è un'ammina biogenica che si accumula nelle piastrine. Questo ormone regola la pressione sanguigna, influenza le reazioni psico-emotive, il processo di ricordo, concentrazione, sonno, regolazione della temperatura corporea e digestione. In una persona sana, normalmente, dovrebbero circolare fino a 220 ng / ml di neurotrasmettitore. La serotonina nel sangue provoca l'adesione delle piastrine e la formazione di molecole di fibrinogeno, pertanto, nel caso della trombocitopenia, normalizza il volume del coagulo di sangue. L'ormone stimola la muscolatura liscia degli organi interni, restringe i bronchioli, aumenta la peristalsi intestinale, riduce la diuresi dovuta all'effetto vasocostrittore sui vasi renali. I pazienti che soffrono di un aumento del sanguinamento a causa della sindrome emorragica o dell'ostruzione funzionale dell'intestino, hanno una ridotta quantità di serotonina nel sangue. Un neurotrasmettitore che è in eccesso nel cervello può avere un effetto depressivo sulla libido del paziente.

La serotonina nel sangue viene sintetizzata dal triptofano e quindi nel processo del metabolismo si trasforma in acido 5-idrossiindolecetico. Quindi nel corpo si divide dal 25 al 45% dell'ormone. Il neurotrasmettitore può essere trovato nei mastociti della pelle, nei neuroni sotto forma di vescicole, nei tessuti, negli organi e nelle ghiandole endocrine. I test per la serotonina del sangue sono usati in oncologia per identificare i tumori o monitorare il trattamento dei tumori nella cavità addominale (specialmente nel caso di metastasi del cromaffinoma nel fegato). Il test è anche attivamente utilizzato in neurologia per la diagnosi di neuroblastomi, emicranie, disturbi neurochimici e in cardiologia per determinare le cause di aritmie, ipo e ipertensione.

testimonianza

Gli studi per determinare il livello di serotonina nel sangue sono condotti per diagnosticare la leucemia, l'ostruzione intestinale acuta, le malattie con danno al parenchima epatico, l'ipovitaminosi B6 oi tumori gastrointestinali maligni. Le indicazioni per il test in alcuni casi possono essere disturbi emotivi: apatia, distimia, ansia, depressione profonda. I sintomi per i quali è assegnato per determinare la concentrazione di serotonina nel sangue sono eccessivi depressione, stanchezza, sensazioni di euforia o di emotività eccessiva, patologie neuromuscolari (epilessia, tremore degli arti o violazione della sensibilità), e disturbi autonomici (polso rapido, e la frequenza respiratoria, diarrea, febbre).

Preparazione per analisi e campionamento

Lo studio della concentrazione di serotonina nel sangue viene effettuato al mattino (il biomateriale viene prelevato dalle 7.30 alle 10.00). Prima di passare l'analisi, è importante astenersi dal mangiare per 10-12 ore, escludere bevande alcoliche e fumare. 24 ore prima del prelievo di sangue, è necessario seguire una dieta speciale - non è consigliabile bere bevande toniche (tè, caffè), mangiare fiocchi di latte, uova, merluzzo. Per 2-3 giorni, è necessario interrompere l'assunzione di farmaci, in particolare alcaloidi, ansiolitici, antibiotici e bloccanti (se è impossibile interrompere i farmaci, è necessario informare il tecnico di laboratorio). Entro 10-12 ore è necessario astenersi da eccessivi carichi emotivi e sportivi.

I campioni di sangue in provette con EDTA devono essere consegnati al laboratorio in un contenitore sterile entro 12 ore. Temperatura di conservazione: da +2 a +8 gradi. Il metodo standardizzato per lo studio della serotonina nel sangue - HPLC (cromatografia liquida ad alte prestazioni). Il principio del metodo si basa sulla separazione della miscela in parti separate (tra la fase mobile e quella stazionaria). Il rilevamento elettrochimico della serotonina nel sangue viene effettuato su una cella analitica. La prontezza del test è da 1 a 3 giorni.

Valori normali

I valori normali di serotonina nel sangue vanno da 50 a 220 ng / ml. Il livello di ormoni nel plasma sanguigno dei neonati è 2 volte inferiore rispetto agli adulti (con qualsiasi metodo di consegna). I valori di riferimento variano a seconda del laboratorio e del metodo di ricerca scelto, pertanto sono indicati nella colonna corrispondente del modulo di laboratorio.

Aumento dei livelli di serotonina

La ragione per l'aumento della concentrazione di serotonina nel sangue può essere farmaci, farmaci o una combinazione di alcuni farmaci (antidepressivi). Nella maggior parte dei casi, un'alta concentrazione di serotonina nel sangue (6-9 volte superiore al normale) è osservata nei tumori con metastasi al fegato o nella sindrome carcinoide anaplastica (carcinoma broncopolmonare o midollare che colpisce la ghiandola tiroidea). La ragione di un leggero aumento della concentrazione di serotonina nel sangue è considerata una forma di ostruzione acuta intestinale, infarto miocardico, sindrome di dumping (caduta improvvisa del cibo dallo stomaco nell'intestino tenue).

Ridotti livelli di serotonina

La ragione della diminuzione della concentrazione di serotonina nel sangue può essere una violazione del regime quotidiano, che porta a una mancanza di luce solare (la sintesi dell'ormone nella ghiandola pineale si verifica con la sua partecipazione). il consumo insufficiente di alimenti che includono il neurotrasmettitore aiuta anche a ridurre la quantità di serotonina nel sangue (ad esempio, il caviale rosso e nero, formaggio, tacchino e carne di manzo, noci, fagioli, sgombro). La ragione della diminuzione della concentrazione di serotonina nel sangue in rari casi sono difetti genetici: sindrome di Down, sindrome da parkinsonismo idiopatico, fenilchetonuria.

Trattamento di anomalie

Lo studio della serotonina nel sangue è più spesso usato in medicina nella diagnosi dei tumori del cancro nella cavità addominale. Il test non consente di determinare la posizione esatta e le dimensioni del tumore Per chiarire la diagnosi, è consigliabile un'analisi completa della concentrazione di catecolamine e dei loro metaboliti nel sangue, altri studi di laboratorio e strumentali. Per la correzione degli indicatori, il medico curante (endocrinologo, oncologo, cardiologo, neurologo o psichiatra) può prescrivere farmaci e una dieta speciale, inclusi carne, pesce, legumi e pollame. Inoltre, per aumentare la concentrazione di serotonina nel sangue, è importante normalizzare il regime giornaliero, per entrare nelle vostre escursioni giornaliere e nel lungo sonno.

Perché è fatto il test della serotonina

L'analisi della serotonina viene utilizzata nella diagnosi del cancro della cavità addominale. La serotonina non è altro che un ormone direttamente correlato allo stato psicofisico di una persona. Prende parte alla regolazione delle emozioni e del comportamento, è responsabile della qualità del sonno, del comportamento e della libido. Il secondo nome per la serotonina - "l'ormone della felicità" - dimostra che un buon livello di serotonina nel sangue ha un effetto positivo sull'umore.

Depressione e serotonina

Numerosi studi dimostrano che l'errata produzione di questo ormone nel corpo è piena di insorgenza e sviluppo di vari disturbi e disturbi emotivi, a partire da insonnia e apatia e termina con una profonda depressione.

Secondo una versione, la rigenerazione delle cellule cerebrali non è possibile senza la partecipazione della serotonina. Quindi, a causa dello stress e di altri problemi psico-emotivi, il processo di recupero cellulare viene sospeso. I farmaci prescritti aumentano il livello di serotonina, che contribuisce alla ripresa della rigenerazione delle cellule cerebrali e, di conseguenza, ad eliminare i sintomi della depressione.

Analisi della serotonina: come, dove e perché?

Lo scopo principale dell'analisi, che rivela il livello di serotonina nel sangue, è la rilevazione del cancro della cavità addominale nelle fasi iniziali. Non è incluso nel numero di procedure cliniche comuni, quindi viene eseguito principalmente in laboratori di grandi dimensioni.

Quindi, un esame del sangue per identificare il livello di serotonina è assegnato per la diagnosi:

  • malattie oncologiche degli organi interni;
  • ostruzione intestinale acuta;
  • leucemia.

Il materiale biologico per lo studio della serotonina nel sangue è un campione di sangue prelevato dalla vena cubitale. Affinché i risultati dell'analisi riflettano il reale stato delle cose, il paziente dovrebbe essere adeguatamente preparato per l'analisi.

Le regole di preparazione sono le seguenti:

  • il sangue viene assunto a stomaco vuoto (deve esserci un intervallo di almeno otto ore tra l'ultimo pasto e la procedura);
  • il giorno prima della prova, tutti i tipi di alcol, caffè forte, tè, ananas, banane e prodotti contenenti vanillina dovrebbero essere esclusi dalla dieta. La ragione per un campione così strano è semplice: tutti i prodotti di cui sopra sono in grado di aumentare la produzione dell '"ormone della felicità". Il loro uso può distorcere il quadro reale;
  • 10-14 giorni prima di prelevare un campione di sangue, il farmaco deve essere interrotto o sospeso (la regola si applica a qualsiasi farmaco);
  • Prima di fare il test, ci vuole un po 'di tempo (in modo ottimale circa mezz'ora) per sedersi in uno stato rilassato in modo che lo sfondo emotivo diventi il ​​più armonioso possibile.

Quali sono le deviazioni dalla norma?

Norma - contenuto 50-220 ng / ml dell'ormone serotonina

Elevati livelli di serotonina

Se il risultato mostra un aumento significativo dei livelli di serotonina, allora, molto probabilmente, possiamo affermare:

  • la presenza di un tumore carcinoide nel tratto gastrointestinale, che è allo stadio metastatico;
  • la presenza di tumori carcinoidi atipici (ad esempio carcinoma midollare).

Livelli di serotonina leggermente elevati possono diagnosticare:

  • ostruzione intestinale;
  • infarto miocardico acuto;
  • formazioni fibrocistiche nel tratto gastrointestinale.

Il fatto di aumentare i livelli di serotonina nel sangue consentirà a uno specialista di effettuare una diagnosi accurata. Ma i risultati del test non mostreranno dove si trova il tumore e come appare, e non aiuteranno a prescrivere il trattamento e a trovare farmaci. In questo caso, l'analisi di laboratorio da sola non è sufficiente: sono necessarie ulteriori ricerche.

La laparoscopia per la biopsia, la tomografia computerizzata e l'esame istologico del materiale biologico aiuteranno a confermare la diagnosi finale.

Basso livello di serotonina

Nel caso in cui un contenuto di serotonina basso si trova nel sangue, si può anche parlare di alcune malattie. Questi includono:

  • sindrome congenita verso il basso;
  • fenilchetonuria congenita (in assenza di trattamento appropriato per la malattia);
  • malattia di Parkinson progressiva;
  • stati depressivi gravi;
  • malattia del fegato.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Di seguito una traduzione adattata di un articolo sui livelli elevati di testosterone nelle donne, da Westin Childs, un professionista e uno specialista in medicina funzionale.

Quando i tentativi falliti di concepire, la deviazione nel periodo della pubertà, gli aborti spontanei, la fecondazione in vitro senza successo, l'interruzione del ciclo, i medici prescrivono un complesso di studi.

Il percorso ottimale dei processi fisiologici, la crescita e lo sviluppo dell'organismo, la nascita di una nuova vita, le reazioni comportamentali, la risposta corretta allo stress sono impossibili senza la partecipazione di sostanze biologicamente attive.