Principale / Sondaggio

Aumento del testosterone nelle donne: cause, effetti e trattamento

Il testosterone è un ormone sessuale prodotto dalle ghiandole surrenali. È responsabile della resistenza fisica e dell'attività sessuale dei rappresentanti del sesso più forte. Ma si può spesso osservare una tale ingiustizia, quando le donne hanno aumentato il testosterone nel sangue, mentre gli uomini non ne hanno.

Se una donna ha un livello aumentato di testosterone, è molto probabile che stiamo parlando di problemi con la sua salute femminile. Pertanto, quando compaiono i primi segni, contatta il tuo ginecologo per scoprire la causa dello squilibrio ormonale. È impossibile ritardare questo, poiché prima di tutto l'aumento dei livelli di testosterone nelle donne influisce sul sistema riproduttivo.

Le funzioni del testosterone nel corpo femminile

Normalmente, il testosterone viene prodotto non solo negli uomini ma anche nelle donne. Certamente, nel corpo maschile la quantità di questo ormone sarà molto più alta di quella del sesso debole.

C'è molto poco testosterone nel corpo di una donna, ed è responsabile delle seguenti funzioni:

  • formazione di figure nel tipo femminile;
  • crescita muscolare;
  • regolazione della libido;
  • crescita del sistema osseo durante la formazione fisica;
  • normale sistema riproduttivo;
  • attività funzionale del midollo osseo.

Come determinare il livello di testosterone?

Per scoprire la quantità di testosterone nel sangue, una donna deve essere testata per questo ormone dal sesto giorno delle mestruazioni. Normalmente, la quantità di testosterone varia nell'intervallo di 0,7-3 nmol / l, ma in ogni singolo laboratorio possono essere applicate le proprie norme e basta concentrarsi su di esse.

Se il testosterone biodisponibile di una donna è elevato o rasenta i valori normali superiori, si raccomanda di visitare un ginecologo-endocrinologo.

Sintomi di testosterone elevato

Con l'aumento di testosterone nelle donne, i sintomi saranno i seguenti:

  • l'aspetto e la crescita della crescita dei peli in eccesso sul corpo, mentre i peli possono apparire anche sul viso;
  • aumento della secchezza della pelle, desquamazione;
  • i capelli sulla testa diventano più grassi, possono cadere;
  • la voce si rompe, diventa più ruvida;
  • il corpo acquisisce caratteristiche maschili - la vita scompare, le spalle si allargano.

Ma questi sono solo segni esterni che indicano che l'ormone testosterone è aumentato nelle donne.

Ci sono anche sintomi interni di problemi, anche più gravi di quelli esterni:

  • improvviso aumento della libido e aumento della resistenza fisica;
  • violazione del ciclo fino alla completa scomparsa delle mestruazioni;
  • maleducazione senza fondamento, irritabilità, aggressività.

Insieme alla comparsa di questi sintomi, nel corpo possono svilupparsi stati pericolosi come un tumore ovarico o la sindrome di Cushing.

motivi

I fattori che influenzano l'aumento dei livelli di testosterone nelle donne sono i seguenti:

  • tumore ovarico;
  • iperplasia surrenale o tumore;
  • ovaie policistiche;
  • uso a lungo termine di farmaci contenenti ormoni, ad esempio pillole anticoncezionali;
  • la gravidanza.

A volte la causa dell'aumento del testosterone nelle donne è una dieta scorretta. Stiamo parlando di bevande alcoliche, cavoli, noci, che aumentano la produzione di questo ormone nel corpo.

Aumento dei livelli di testosterone nelle donne in gravidanza

Molte persone si chiedono perché il testosterone sia elevato nelle donne in gravidanza, è questa la norma? Probabilmente, la gravidanza è l'unico periodo in cui alzare il livello di questo ormone è relativamente sicuro per una donna. Durante la gravidanza, la quantità di progesterone può aumentare due volte e persino triplicare. Ciò è dovuto al fatto che la placenta sintetizza questo ormone. Se una donna è incinta di un bambino, allora avrà più testosterone di quello che aspetta una ragazza.

Ma questa quantità di testosterone è sicura per una donna solo durante la gravidanza e solo nella seconda metà. Nel 1 ° trimestre, i livelli elevati di testosterone non sono normali, può causare l'aborto mancato.

trattamento

Se una donna ha aumentato il testosterone, il trattamento verrà effettuato con i seguenti farmaci:

  • Digostin;
  • dietilstilbestrolo;
  • ciproterone;
  • Desametasone.

Inoltre, per ridurre il testosterone nelle donne, vengono utilizzati con successo i preparati di glucosio - Siofor, Glucofage e Veroshpiron. I farmaci elencati comprendono lo spironolattone e la metamorfina, che qualitativamente inibiscono la sintesi del testosterone non necessario.

Inoltre, il medico può prescrivere contraccettivi orali per il paziente, come Diana 35, Janine e Yarina. Maggiori informazioni sui contraccettivi ormonali →

Praticare l'automedicazione in questo stato è controindicato, perché, in primo luogo, il sistema ormonale è troppo sensibile per interferire con esso senza la partecipazione di un medico e, in secondo luogo, il rischio di effetti collaterali è elevato. Dopo la fine del ciclo di trattamento in futuro, sarà necessario controllare la quantità di testosterone nel corpo di volta in volta, poiché è possibile che possa aumentare.

cibo

Con un leggero aumento del testosterone per far fronte alla malattia si favorirà una dieta speciale. Ci sono prodotti che abbassano il testosterone nelle donne in breve tempo.

Questi aiutanti naturali sono:

  • olio vegetale;
  • mele, ciliegie;
  • zucchero, sale;
  • patate;
  • prodotti a base di soia;
  • panna e latte intero;
  • caffeina;
  • riso, grano;
  • piatti fritti di carne e verdure;
  • miele.

effetti

A seconda del grado di aumento del testosterone, vengono determinati i cambiamenti che possono verificarsi nel corpo femminile. Se il contenuto di ormoni è leggermente aumentato, la donna sentirà solo cambiamenti di umore - attacchi di irritabilità e aumento dell'attività fisica, crescita dei peli del corpo in eccesso dove non dovrebbero essere - sopra il labbro, sulle gambe e sulle mani.

Se il testosterone nelle donne è molto più alto, le conseguenze saranno molto più gravi: i cambiamenti negativi possono influenzare i sistemi riproduttivi e riproduttivi, influenzare il peso corporeo, causare il diabete.

Se il testosterone libero o totale è elevato in una donna, colpisce ogni area della sua vita, incluso il suo aspetto e le sue condizioni fisiche. In questo caso, potresti riscontrare vari problemi di salute. Pertanto, ogni donna dovrebbe ricordare che ai primi segni di aumento del testosterone dovrebbe consultare un medico e sottoporsi a un trattamento adeguato.

Autore: Olga Rogozhkina, dottore,
specificamente per Mama66.ru

Trattamento di alto testosterone nelle donne

Il testosterone è un ormone sessuale responsabile del funzionamento stabile di molti organi. Appartiene al gruppo di ormoni steroidei, le cui principali fonti sono:

  • le ovaie nelle donne, i testicoli negli uomini;
  • ghiandole surrenali - l'apporto principale di testosterone viene prodotto nella zona mesh dello strato corticale;
  • testosterone esogeno, che entra nel corpo umano attraverso il cibo o con droghe.

Un altro potente ormone sessuale maschile è il diidrotestosterone, che è la forma biologicamente più attiva di testosterone. A differenza del suo progenitore, il diidrotestosterone non si trasforma in alcuna forma di estrogeno e blocca una simile conversione del testosterone.

Questi ormoni sono tra i cinque più importanti androgeni maschi, poiché hanno un impatto diretto sullo sviluppo del corpo umano. I restanti tre ormoni di questa serie sono pro-ormoni perché possono influenzare il corpo trasformandoli in due sopra.

Ormoni maschili nel corpo femminile:

  • regolare la massa muscolare;
  • regolare il grasso corporeo;
  • regolare le ghiandole sebacee;
  • promuovere la formazione ossea;
  • aiutare a mantenere le riserve energetiche al livello necessario per le donne.

Aumento del testosterone nel corpo di una donna

Più spesso, si osserva un aumento del testosterone nelle donne rispetto agli uomini. I sintomi dello sviluppo dell'iperandrogenismo sono abbastanza semplici da riconoscere, poiché si può notare che:

  • il ciclo mestruale è rotto, le ovulazioni praticamente scompaiono;
  • inizia la perdita dei capelli, appaiono segni di pelosità sulle mani, sulle dita, sulla schiena e sul viso;
  • la voce diventa più ruvida;
  • il peso corporeo aumenta rapidamente;
  • la figura perde la sua femminilità;
  • le donne diventano aggressive

Questa situazione può essere la causa principale di infertilità, diabete e disturbi del sonno. Il cattivo funzionamento della corteccia surrenale nelle donne, l'alimentazione scorretta, la presenza di tumori maligni e tumori e la predisposizione genetica sono i principali segni di un aumento del livello di questo ormone.

Durante la gravidanza, specialmente nel terzo semestre, un livello ormonale elevato è la norma. Tuttavia, il suo tasso troppo alto può essere la causa di molte patologie della gravidanza, quindi l'indicatore richiede un controllo rigoroso nelle donne.

Durante l'aggiustamento ormonale del corpo, specialmente nell'adolescenza, quando il ciclo mestruale nelle ragazze è irregolare, il diidrotestosterone può essere aumentato. Tuttavia, se il ciclo non si è stabilizzato per diversi anni, l'allarme dovrebbe essere suonato.

Come risultato di questo fallimento ormonale, possono svilupparsi problemi a pelle e capelli, lo sviluppo di uno scheletro a base maschile. Il ciclo irregolare minaccia di infertilità e obesità. Possibile presenza di diabete, sindrome dell'ovaio policistico. E la ragione di ciò può essere solo una cosa: aumento del diidrotestosterone. Spesso il livello dell'ormone aumenta con una dieta vegetariana, varie malattie, l'uso a lungo termine di alcuni farmaci.

Il diidrotestosterone in quantità eccessive aggiuntive può essere prodotto da formazioni tumorali delle ovaie e delle ghiandole surrenali e come conseguenza dell'interruzione del metabolismo dei carboidrati.

Trattamento di alti livelli di ormoni

Per iniziare il trattamento, devi cercare l'aiuto di uno specialista specializzato - un ginecologo, che ti darà un referente per condurre l'elenco di test necessario.

Il test per il testosterone elevato viene assunto dopo le mestruazioni per 6-7 giorni. Il livello normale di questo ormone è nell'intervallo da 0,45 a 3,75 nmol / g. Il superamento di questo livello nelle donne richiede un trattamento medico con i seguenti farmaci:

  • dietilstilbestrolo;
  • digostin;
  • Diana 35;
  • desametasone;
  • ciproterone.

Per ridurre i farmaci diidrotestosterone sono prescritti Glucophage, Siofor o Veroshpiron, che contengono metamorfina e spironolattone. Queste sostanze inibiscono la produzione aggiuntiva di diidrotestosterone e il suo livello elevato ritorna normale. Il medico può prescrivere l'uso di farmaci contraccettivi, come Yarin, Janine, Diane-35 o Femoden.

L'automedicazione con questi farmaci è controindicata, può portare ad effetti collaterali. Dopo la fine del ciclo di trattamento, è necessario monitorare costantemente il suo livello, dal momento che può aumentare.

Oltre ai farmaci, il testosterone può essere ridotto mangiando cibo, che contiene riserve significative dell'ormone femminile - estrogeno. Questo è:

  • ciliegie e mele;
  • patate e altri ortaggi;
  • grano e riso;
  • prodotti a base di soia e carne;
  • olio vegetale;
  • zucchero;
  • crema.

Una norma di 3 grammi di sale e 1 tazza di caffè stabilizzerà anche questo indicatore.

Puoi ricorrere alla medicina tradizionale. In particolare, utilizzare il trattamento di tali erbe medicinali come:

Puoi usare qualsiasi combinazione di tre erbe in proporzioni uguali. Brew per 30 minuti con acqua calda, il corso del trattamento - un mese.

L'uso di erbe come camomilla, origano, menta, melissa e tè per la preparazione del tè aiuta anche a stabilizzare i livelli ormonali.

Allo stesso tempo, una varietà di sport, Pilates e yoga contribuiscono alla pulizia dalle scorie e al miglioramento dei livelli ormonali nelle donne. Insieme a questo, sarà migliorata la velocità dei processi metabolici nel corpo della procedura di agopuntura.

L'insensibilità dei recettori tissutali alla principale fonte di energia - il glucosio contribuisce al fatto che il diidrotestosterone inizia ad accumularsi nell'organismo in quantità significative. All'inizio, il suo livello elevato può essere normalizzato osservando una dieta a basso contenuto di carboidrati. Questo contemporaneamente perderà peso e ristabilirà l'equilibrio degli ormoni.

Il trattamento con il metodo del farmaco è necessario nei casi più complessi. La consultazione con un ginecologo e un endocrinologo dovrebbe darti una risposta completa alle tue domande e un aiuto nel trattamento. Prenditi cura della tua salute e in nessun caso non auto-medicare.

Il ruolo degli ormoni nella vita di una donna

Durante la vita, la quantità di questi ormoni nel corpo delle donne cambia spesso. Il valore inferiore di questo indicatore è osservato nei vegetariani, che seguono sempre una dieta a basso contenuto di carboidrati, così come durante la menopausa. Questo può portare al cancro al seno, alla proliferazione dello strato interno dell'utero, al verificarsi di tumori benigni nello strato muscolare dell'utero e ad altre conseguenze indesiderabili.

Tuttavia, raggiungono il livello massimo nel periodo di comparsa dei sintomi secondari durante la formazione degli organi genitali. Ciò influisce anche negativamente sulla salute delle donne. Pertanto, tutto dovrebbe essere normale.

6 motivi per aumentare i livelli di testosterone nelle donne e come risolverlo

Di seguito una traduzione adattata di un articolo sui livelli elevati di testosterone nelle donne, da Westin Childs, un professionista e uno specialista in medicina funzionale. Childs ha un blog per i pazienti, scrive il più accessibile, mostra le stampe dei test su cui si basa e fornisce raccomandazioni specifiche. Per le donne che soffrono di irsutismo, questo articolo è utile in senso significativo e come illustrazione dell'approccio.

Aumento di peso, acne, perdita di capelli (e irsutismo - commento hairbug.ru) - hai qualcosa di simile? Questo non è un elenco completo dei sintomi di alti livelli di testosterone nel sangue delle donne. Perché i livelli di testosterone aumentano e cosa bisogna fare per ridurli?

Qualsiasi medico è in grado di affermare che la concentrazione di testosterone è superiore alla norma, ma pochissime persone sono pronte a dare suggerimenti per risolvere il problema. Per spostarti verso una vita normale, devi capire cosa succede esattamente al tuo corpo.

In questo caso, il problema è che nel 95% dei casi un alto livello di testosterone non è una sindrome, ma un sintomo di un altro squilibrio ormonale. Pertanto, il compito principale è quello di trovare questo squilibrio e risolvere il problema ad esso associato - quindi la concentrazione di testosterone nel sangue diminuirà.

Sintomi di alto testosterone

Prima di procedere a una discussione sulle cause degli alti livelli di testosterone nel sangue e su come correggerlo, è necessario elencare i sintomi di questa condizione.

I sintomi sono di fondamentale importanza, perché il corpo di ogni persona ha i suoi limiti. Ho visto un sacco di donne con tutti i sintomi di elevati livelli di testosterone, mentre le loro analisi erano solo al limite superiore del normale. (Leggi l'articolo su quanto fortemente il concetto di "norma" differisce per i singoli individui, le popolazioni geograficamente limitate e l'umanità in generale - ca hairbug.ru)

Quindi, i principali sintomi di aumento del testosterone:

  • Aumento di peso (soprattutto veloce) o incapacità di perderlo.
  • Perdita di capelli, in particolare i livelli maschili e normali di ormone tiroideo.
  • Acne, un cambiamento nella pelle grassa e nei capelli; l'acne cistica è comune, specialmente sul mento.
  • Cambiamenti dell'umore: depressione, irritabilità, ansia, frequenti cambiamenti di umore.
  • Squilibrio di altri ormoni: una violazione del rapporto tra estrogeni e progesterone, deficit di ormone tiroideo (Childs non considera questo motivo in dettaglio, quindi leggi il mio articolo su come deficit di ormone tiroideo, o ipotiroidismo, è associato con testosterone - commento hairbug.ru), eccesso androgeni surrenali (ad es. DHAE-C).

Come potete vedere, questi sono sintomi non specifici, molto aspecifici, inerenti ad altre anomalie ormonali. Ad esempio, la mancanza di ormoni tiroidei può portare ad un aumento di peso e perdita di capelli, ma in questo caso i capelli cadranno in modo uniforme, senza zone calve, come negli uomini. L'eccesso di ormoni tiroidei può portare all'acne, ma raramente sono cistici e non hanno alcuna tendenza a verificarsi sul mento. Quindi, questi sintomi aiuteranno a determinare dove si è verificato esattamente l'insuccesso dell'ormone. Quindi le ipotesi devono essere testate in laboratorio.

Test di laboratorio sui livelli di testosterone nel sangue

Quindi parliamo di come appaiono i livelli anormali di testosterone. Considera alcuni esempi. Nel primo esempio, una donna ha un alto livello di testosterone libero e un limite superiore alla norma del testosterone totale.

Potete vedere che solo il testosterone libero è contrassegnato come alto, ma in realtà il paziente ha un eccesso di testosterone. Come faccio a saperlo? Il fatto è che vedo peli sul viso, acne e sovrappeso. Vedi: il testosterone libero è una forma di testosterone fisiologicamente attiva, una concentrazione elevata di cui è responsabile per i sintomi sopra elencati. (Il testosterone totale non ha praticamente alcun valore diagnostico - circa Hairbug.ru)

Nel caso di questo paziente, la ragione era l'insulino-resistenza. Lavorando in questa direzione, siamo riusciti a ridurre il livello di testosterone libero nel sangue con esso, ei sintomi sono scomparsi.

Ancora una volta vediamo un alto livello di testosterone libero e un livello completamente normale di testosterone totale. Il medico di famiglia non notò alcun problema, perché la crescita eccessiva dei capelli era debole, il peso era al limite superiore della norma, ma la ragazza soffriva di improvvisi sbalzi d'umore e irritabilità.

Ecco perché è così importante studiare i sintomi insieme ai test di laboratorio per vedere e diagnosticare il problema.

Voglio anche mostrarti un esempio di bassi livelli di testosterone nel sangue.

Il problema principale del paziente era la resistenza all'insulina, quindi ho dato il valore dell'emoglobina glicata A1c (HbA1c) (HbA1c è un marker specifico, aiuta a valutare il glucosio medio nel sangue negli ultimi 2-3 mesi - commento hairbug.ru). Ricorda: livelli elevati di insulina possono causare livelli di testosterone sia alti che bassi, a seconda del paziente. E entrambe queste condizioni sono ugualmente cattive.

Ora sai come identificare elevati livelli di testosterone e quali sintomi monitorare.

6 motivi per alti livelli di testosterone nelle donne

Quando il livello degli ormoni aumenta abbastanza, diventa più difficile scoprire esattamente che cosa ha avviato il processo. Questa situazione è fondamentalmente diversa dai bassi livelli, quando "aggiungere mancante" è sufficiente per ridurre i sintomi. Pertanto, la maggior parte dei medici di medicina generale sono confusi di fronte a un aumento dei livelli ormonali.

1. Resistenza all'insulina

La relazione tra resistenza all'insulina (o semplicemente - un alto livello di zucchero nel sangue) e testosterone è ENORME (per ulteriori informazioni su questa connessione, vedere un materiale separato - commento hairbug.ru). L'insulina è in grado di abbassare e aumentare i livelli di testosterone. Negli uomini, l'ormone di solito abbassa i livelli di testosterone, e nelle donne ci sono entrambe le opzioni. Per determinare la connessione nel tuo corpo, devi donare il sangue per l'emoglobina glicata A1c, l'insulina a digiuno insieme al testosterone totale e libero. Se si riscontra un alto livello di insulina e un alto livello di testosterone libero, l'insulina causa uno squilibrio ormonale.

Le donne con alti livelli di testosterone in combinazione con la resistenza all'insulina acquisiscono la PCOS (sindrome dell'ovaio policistico). Tali pazienti hanno alti livelli di insulina, testosterone ed estrogeni e bassi livelli di progesterone. Ciò porta ad una crescita moderata dei peli del viso, ma in alcuni casi lo squilibrio ormonale porta anche ad un oscuramento della pelle, deposizione di grasso sull'addome e sbalzi d'umore estremi. Di solito, peggio l'insulina a stomaco vuoto, più appaiono i sintomi.

2. Il predominio dell'estrogeno rispetto al progesterone

Tutti gli ormoni nel nostro corpo interagiscono tra loro. Trattali come una rete: non puoi toccare un singolo thread senza disturbare gli altri, e per cambiare tutto il web puoi semplicemente strappare un filo. Questo principio vale per il sistema ormonale. Gli ormoni giocano allo stesso tempo, quindi se uno esce dal programma, porterà a un fallimento nel resto.

Gli ormoni sessuali femminili estrogeni e progesterone sono particolarmente strettamente correlati. L'esatto meccanismo di comunicazione tra di loro è sconosciuto, ma sicuramente influenzano i livelli di testosterone. Prendiamo ad esempio le donne con sindrome premestruale o disturbo disforico premestruale (forma grave di sindrome premestruale - nota.hairbug.ru). Queste condizioni sono associate al predominio degli estrogeni e in queste donne è stato riscontrato un aumento dei livelli di testosterone e DHEA. Confrontali con le donne durante la menopausa, quando un basso livello di estrogeni viene combinato con una completa assenza di progesterone, e più tardi anche i livelli di testosterone nel sangue diminuiscono (ma i baffi iniziano a crescere, sempre a causa della reciproca concentrazione di ormoni sessuali - commento hairbug.ru). Una cosa è chiara: un cambiamento nelle concentrazioni di estrogeni e progesterone influenza le concentrazioni di testosterone.

3. Bassa attività fisica

L'allenamento è un ulteriore aiuto per il tuo corpo a utilizzare l'eccesso di testosterone. Sebbene non vi sia alcun legame diretto tra l'attività fisica e i livelli di testosterone, l'esercizio fisico aiuta a livelli di insulina in eccesso, che a sua volta riduce i livelli elevati di testosterone. Il meccanismo è semplice: l'insulina bassa è il normale testosterone, l'alta insulina è l'alto contenuto di testosterone. L'attività fisica consente di abbassare il livello di insulina, aumentando la sensibilità delle cellule del corpo ad esso.

Inoltre, l'attività fisica aiuta a superare l'eterno compagno di livelli anormali di testosterone - sovrappeso.

4. Malattie delle ghiandole surrenali (alto livello di DHEA)

Le malattie delle ghiandole surrenali sono meno comuni. Tutto ciò che provoca un eccessivo lavoro delle ghiandole surrenali può portare ad un aumento dei livelli di testosterone. Per capire questo, guarda un diagramma di come il testosterone è secreto dal tuo corpo:

Si è visto che i precursori del testosterone sono DHA, pregnenolone, progesterone e androstenedione. Se ottengono di più, i livelli di testosterone possono aumentare.

Ci sono anche una serie di condizioni che portano ad un aumento della produzione di DHEA e testosterone: iperplasia della corteccia surrenale, grave stress e la deplezione associata delle ghiandole surrenali, uso eccessivo di integratori con DHA / pregnenolone / progesterone e ancora insulino-resistenza. Pertanto, il controllo dei livelli di DHA nel sangue e nel cortisolo nell'urina quotidiana è un buon test quando si cercano le cause di elevati livelli di testosterone. Ricorda che gli ormoni non funzionano in modo indipendente.

5. Livelli elevati di leptina ormonale (resistenza alla leptina)

La leptina crea condizioni che rendono difficile perdere peso. Se non sai quale sia la resistenza alla leptina, leggi questo articolo in inglese su come disabilita l'utilizzo del peso in eccesso.

In breve, la resistenza alla leptina è una condizione in cui si ha troppa leptina nel corpo e si ingrassa, ma il cervello non la vede. La fame regna nella testa e il corpo si ingrossa dal grasso. La leptina non solo regola il senso di sazietà, ma è anche parte del sistema di ricompensa.

La leptina, prodotta dalle cellule adipose, è coinvolta nella regolazione dell'appetito, nel metabolismo, dice al cervello quando immagazzinare il grasso e quando è il momento di bruciare. Indovina cosa succede se la sensibilità alla leptina diminuisce. Il tuo cervello smette di ricevere segnalazioni di sazietà trasmesse dalla leptina e inizia a dare i comandi opposti: il metabolismo rallenta, pensi di avere fame, il tuo corpo smette di consumare calorie accumulate.

E non solo: leptina controlla la secrezione di testosterone. Più leptina, più stimola le ghiandole endocrine a secernere il testosterone. (Qui è in qualche modo opaco, non sono riuscito a trovare un singolo articolo che confermasse che la leptina stimolasse la secrezione di steroidi, piuttosto il contrario, tuttavia, c'è sicuramente una connessione tra leptina e testosterone, vedi il mio articolo su leptina e pelosità - cimice. ru)

Un alto livello di leptina è stato riscontrato anche nelle donne che soffrono di insulino-resistenza (che di per sé aumenta il testosterone).

6. Obesità

Essere sovrappeso può aumentare i livelli di testosterone da solo. Le cellule di grasso aumentano la secrezione di testosterone aumentando l'attività dell'enzima 17beta-hydroxysteroid deidrogenasi (tipo 5). Dimentica questo lungo titolo: la cosa principale qui è che il grasso aumenta il testosterone da solo e anche riducendo la sensibilità di altri tessuti all'insulina.

La morale della storia è che è necessario perdere peso in aggiunta a tutti gli altri trattamenti.

Come ridurre i livelli di testosterone nelle donne?

Per prima cosa devi decidere perché hai livelli elevati di testosterone nel sangue. Il compito è di guarire la causa principale. Di seguito parlerò dei metodi di trattamento dei sei motivi che ho menzionato prima.

Livelli elevati di insulina:

  1. Aggiungi carichi ad alta intensità: un aumento della massa muscolare aumenta la sensibilità del tessuto all'insulina.
  2. Ridurre l'assunzione di carboidrati (soprattutto carboidrati raffinati - zucchero, pane, pasta, ecc.), Ad esempio, come nella dieta di Ketosis nutriente.
  3. Considerare la possibilità di prendere l'ormone tiroideo T3 per accelerare il metabolismo e aumentare la sensibilità delle cellule all'insulina (notare che questo è T3, non T4, ma solo T4 è venduto in Russia - hairbug.ru).
  4. Considera la possibilità di assumere farmaci speciali che aumentano la sensibilità all'insulina: inibitori di SGLT-2, metformina, agonisti del GLP-1, inibitori delle alfa-amilasi.
  5. Considerare l'assunzione di integratori: Berberina (1000-2000 mg / die), acido alfa-lipoico (600-1200 mg / die), magnesio, cromo, PolyGlycopleX - tutti questi supplementi possono aiutare a ridurre i livelli di zucchero nel sangue e di insulina.

Squilibrio di estrogeni e progesterone:

  1. Assicurati che la ghiandola tiroidea funzioni normalmente: l'ipotiroidismo causa la predominanza di estrogeni sul progesterone.
  2. Assicurati che il metabolismo degli estrogeni nel tuo corpo sia ottimale, per questo il lavoro del fegato e una corretta alimentazione sono importanti.
  3. Durante la menopausa, prendere in considerazione l'assunzione di ormoni bioidentici (una miscela di progesterone ed estradiolo / estriolo).
  4. Prendi in considerazione l'assunzione di integratori alimentari a supporto del metabolismo degli estrogeni: vitamina B12 (sublinguale 5000 mcg / die), 5-MTHF, DIM o indolo-3-carbinolo, cardo mariano, zolfo sotto forma di MSM (metilsulfonilmetano), progesterone bioidentico (20-40 mg transdermicamente nei giorni 14-28 del ciclo).

Problemi surrenali:

  1. Aumentare l'assunzione di sale (sale rosa dell'Himalaya o sale marino celtico).
  2. Impara a lavorare con lo stress e passa dal negativo (yoga, meditazione, camminata, ecc.)
  3. Ridurre l'assunzione di caffeina e alcol.
  4. Ridurre il consumo di farmaci stimolanti a base di anfetamine (adderall, concerta, phentermine, ecc.)
  5. Dormire almeno 8 ore al giorno; eliminare il sonno diurno per evitare di addormentarsi durante la notte; non mangiare troppo di notte, in modo che l'energia in eccesso non cada in tempo prima di andare a dormire.
  6. Considerare la possibilità di assumere i seguenti integratori alimentari: adattogeni per le ghiandole surrenali, gli ormoni surrenali, le vitamine B6 e C. Per i problemi con l'addormentarsi - la melatonina.

Eccesso di leptina:

  1. Considerare la possibilità di un digiuno medico periodico (cioè saltare alcuni pasti in un programma ogni pochi giorni e giorni di digiuno - circa Hairbug.ru)
  2. Ridurre l'assunzione di carboidrati, compreso il fruttosio.
  3. Per compensare l'ipotiroidismo e per trattare l'insulino-resistenza, sullo sfondo del quale è improbabile il recupero della sensibilità alla leptina.
  4. Aggiungi carichi ad alta intensità.
  5. Considera la possibilità di assumere farmaci speciali per aumentare la sensibilità alla lepina: Byetta, Victoza, Bydureon o Symlin. Nella mia esperienza, è molto difficile superare la resistenza alla leptina senza farmaci. Se utilizzati correttamente, possono regolare in modo significativo il peso e gli ormoni nel sangue.
  6. Prendi in considerazione l'assunzione di integratori alimentari: olio di pesce, zinco, leucina e integratori raccomandati per la resistenza all'insulina. Non ci sono supplementi specializzati che aiutano con un eccesso di leptina.

conclusione

È possibile ridurre l'alta concentrazione di testosterone nel sangue, ma per questo è necessario trovare la causa principale dell'insuccesso. Se è possibile diagnosticare correttamente questa causa e curarla, i sintomi diminuiranno rapidamente.

Di solito alti livelli di testosterone sono associati a uno o più dei seguenti motivi: resistenza all'insulina o alla leptina, problemi nella concentrazione reciproca di estrogeni e progesterone, malattie delle ghiandole surrenali, dieta malsana e stile di vita.

Se sei seriamente intenzionato a risolvere un problema con alti livelli di testosterone, trova un medico che capisca in che modo gli ormoni sono correlati tra loro ed è pronto a dedicare il tuo tempo per arrivare al fondo della causa.

Materiali correlati

Citando in modo selettivo i materiali del sito, non dimenticare di segnare la fonte: si è notato che le persone che non lo fanno iniziano a crescere troppo con la pelliccia degli animali. La copia completa degli articoli è proibita.

La "domanda pelosa" non sostituirà il medico, quindi segui il mio consiglio e la mia esperienza con una buona dose di scetticismo: il tuo corpo è le tue caratteristiche genetiche e una combinazione di malattie acquisite.

Aumento del testosterone nelle donne - cause e sintomi, possibili effetti e metodi di trattamento

Per molti, il testosterone è un simbolo della sessualità maschile e della forza fisica. Questo ormone regola realmente il comportamento intimo, partecipa allo sviluppo degli organi genitali maschili, influisce sullo sviluppo dell'osso e del tessuto muscolare. C'è anche un androgeno nel corpo femminile, è prodotto dalle ovaie e dalla corteccia surrenale. Il ruolo dell'ormone è essenziale per le donne, ma se è più della norma, viene visualizzato sull'aspetto e sulla salute.

Il ruolo del testosterone nel corpo femminile

Il tasso di ormoni nelle donne del sesso equilibrato di 10-45 anni è 0.45-3.75 nmol / l, il range per gli uomini è 5.76-28.14 nmol / l. Il livello dipende dalla fase del ciclo, dall'ora del giorno e dall'età. L'ormone testosterone nelle donne svolge i seguenti compiti:

  1. Responsabile della formazione della massa muscolare - con un livello normale di androgeno ben muscoloso.
  2. Controlla la quantità di tessuto adiposo e la concentrazione di zucchero nel sangue - con un aumento dell'ormone sessuale maschile, aumenta la tendenza alla pienezza.
  3. Partecipa alla costruzione del tessuto osseo - è responsabile della forza dell'apparato di supporto.
  4. Regola il benessere - aiuta a sentirsi vigoroso, energico, resistente.
  5. Colpisce lo stato mentale - riduce il livello di depressione, provoca una sensazione di soddisfazione.
  6. Regola la libido - è responsabile per l'attrazione sessuale di una donna;
  7. Controlla il sistema riproduttivo.
  8. Influisce l'attività cerebrale - è responsabile per concentrazione di attenzione, memoria.

Segni di aumento di testosterone nelle donne

L'androgeno, prodotto in grandi quantità, influenza lo stato emotivo e fisico del gentil sesso. L'eccesso di testosterone nelle donne si manifesta nei seguenti sintomi:

  • acne, infiammazione della pelle;
  • epidermide secca;
  • crescita dei capelli sul viso e sul corpo;
  • maggiore untuosità dei capelli;
  • la formazione del tipo maschile nell'adolescenza;
  • eccessivo sviluppo muscolare;
  • ipotrofia del seno;
  • sudorazione con un odore specifico;
  • tono di voce più basso;
  • un forte aumento del clitoride;
  • depositi di grasso sull'addome;
  • perdita di capelli, calvizie maschile.

L'aumento del testosterone colpisce il sistema riproduttivo: sopprime l'ovulazione, favorisce la formazione di cisti ovariche, interrompe il ciclo mestruale e l'equilibrio ormonale. Le donne hanno anche incubi, insonnia, irritabilità, stress cronico. Le donne sentono una forte attrazione sessuale. Sintomi di aumento del testosterone nelle donne e nelle ragazze adolescenti: eccessiva crescita dei capelli nelle braccia e nelle gambe, mancanza di mestruazioni o periodi mensili poveri, problemi con il concepimento.

Motivi per l'aumento del testosterone nelle donne

Uno squilibrio dell'ormone può essere causato da varie malattie e da uno stile di vita passivo. Le ragioni principali per l'aumento di androgeni:

  1. Sindrome dell'ovaio policistico (PCOS). Non è completamente compreso dalla scienza medica se la PCOS aumenta la produzione di testosterone o l'ormone androgeno porta allo sviluppo di questa malattia. Due fenomeni sono strettamente correlati l'uno all'altro.
  2. Insulino-resistenza. Con l'aumentare dell'insulina, il testosterone aumenta, il progesterone diminuisce e l'estrogeno aumenta. Le donne a rischio devono donare periodicamente sangue per emoglobina glicata, insulina a digiuno, testosterone libero e totale.
  3. Malattie della ghiandola tiroidea, diminuito SHBG. Quando l'ipotiroidismo diminuisce la quantità di globulina che lega gli ormoni sessuali (SHBG). Per questo motivo, più androgeni rimane attivo, che porta a vari disturbi nel corpo.
  4. Aumento dell'estradiolo e diminuzione del progesterone. Esiste una relazione tra questi ormoni e il testosterone. Lo squilibrio degli ormoni sessuali femminili porta ad un aumento o diminuzione degli androgeni, che avviene con PMS (sindrome premestruale), PMDD (disturbo disforico premestruale), durante la menopausa.
  5. Il digiuno dopo l'esercizio. Dopo intensi esercizi di forza, il livello di alcuni ormoni, compreso il testosterone, aumenta. Se una donna ha fame, androgeno cade molto più lentamente.
  6. Stile di vita passivo L'attività fisica influisce sui livelli di glucosio, aiuta ad aumentare la sensibilità delle cellule all'insulina. Gli esercizi riducono il grasso, che influisce anche sull'equilibrio ormonale.
  7. Malattie delle ghiandole surrenali: iperplasia, sindrome da affaticamento (con aumento dello stress), insulino-resistenza. Con queste patologie aumenta la produzione di precursori di testosterone: progesterone, androstenedione, pregnenolone, DHEA (deidroepiandrosterone). Come risultato della trasformazione delle sostanze, si forma l'ormone sessuale maschile.
  8. Livelli elevati di leptina. L'ormone secreto dalle cellule di grasso controlla l'appetito e invia un segnale al cervello sulla necessità di perdere grasso. Se la leptina è abbondante, la donna ha sempre fame, e il corpo non è bravo a usare i lipidi. Ciò porta ad un aumento del testosterone, aumento dell'insulina, obesità. È noto che le stesse cellule di grasso aumentano la quantità di androgeni.

Aumento del testosterone nelle donne in gravidanza

Nelle donne che portano un bambino, il livello di androgeni aumenta di 4 volte rispetto allo stato non gravido. Il valore medio va da 3,5 a 4,8 nmol / l, e questo è assolutamente normale, perché la placenta è anche coinvolta nella sintesi dell'ormone. La massima concentrazione di testosterone si osserva a 4-8 ea 13-20 settimane di gravidanza. Il livello di androgeni dipende dall'età e dal sesso del bambino. Nelle donne che si aspettano ragazzi, il numero di ormoni sessuali maschili è maggiore.

Nel corpo della donna incinta vengono avviati meccanismi protettivi che proteggono il feto dall'azione degli androgeni. Questa è la trasformazione placentare del testosterone in estrogeni, il legame di un ormone, la soppressione della sua attivazione nei tessuti bersaglio. Con un forte aumento di androgeni, il suo livello nel sangue del cordone ombelicale non sarà superiore al 2% dell'indicatore plasmatico di una donna. Se si sviluppa vero iperandrogenismo, cosa che accade molto raramente, aumenta la minaccia di aborto spontaneo e di svanire della gravidanza. Le cause della patologia sono le seguenti malattie:

  • sindrome da ipercorticoidi (aumento della produzione di glucocorticosteroidi causata da tumori surrenali);
  • Malattia di Itsenko-Cushing (malattia neuroendocrina);
  • PCOS;
  • predisposizione genetica;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • malattia trofoblastica;
  • nutrizione scorretta.

Trattamento di aumento del testosterone nelle donne

La correzione del background ormonale inizia con il test e l'identificazione delle cause alla radice della malattia. Con un ciclo mestruale stabile di 28 giorni, il test per il testosterone dovrebbe essere preso 2-5 giorni dal suo inizio. Se il ciclo è esteso, l'analisi viene posticipata per 5-7 giorni. Successivamente, l'endocrinologo esamina il paziente per le malattie associate e elabora regimi di trattamento. In parallelo, viene eseguita la terapia non farmacologica (in assenza di controindicazioni). Metodi efficaci di riduzione degli androgeni:

  • Cambiare la dieta - la selezione di prodotti che riducono il livello di glucosio nel sangue e insulina, che aumentano il numero di ormoni sessuali femminili.
  • Agopuntura - stimola la secrezione di estrogeni, migliora lo scambio energetico generale.
  • Gli sport sono esercizi cardiovascolari: corsa, ballo, pilates, callanetics. L'allenamento della forza è meglio escludere, così come non ipertrofia muscolare.
  • Regolari relazioni intime - contribuiscono alla secrezione degli ormoni sessuali femminili.
  • Riposo completo - dormire almeno 8 ore, passeggiate all'aria aperta, scarico emotivo.
  • Ricevendo tinture e decotti di piante medicinali: cambiano gli ormoni.

Terapia farmacologica

Livelli elevati di testosterone nelle donne possono richiedere la somministrazione di glucocorticosteroidi: idrocortisone, desametasone, prednisolone, parametazone, metipred (metilprednisolone). I preparati a base di questi ormoni vengono assunti per la disfunzione surrenale, così come lo spironolattone, un antagonista dell'aldosterone. In altri casi (PCOS, PMS, irsutismo, acne, seborrea), il medico prescrive gli androgeni: Androkur, Flutakan. Per ogni farmaco, un elenco di controindicazioni, ma non sono accettate durante la gravidanza, con gravi malattie degli organi interni.

Per i problemi con il sistema riproduttivo, il paziente assume contraccettivi ormonali. I contraccettivi antiandrogenici includono una combinazione di ormoni sessuali femminili: etinilestradiolo e progestinico. Quest'ultimo è rappresentato da 19-nortestosterone. L'ormone sintetico colpisce gli organi e le ghiandole che producono il testosterone e la sua secrezione diminuisce. Gli stati iperandrogenici correggono bene i seguenti farmaci: Diane-35, Logest, Yarin, Jess e Jess plus, Tri-Mersey, Marvelon, Jeanine, Belara.

I farmaci ormonali dovrebbero essere prescritti dopo un esame approfondito del corpo, superando i test. Questo gruppo di farmaci ha molti effetti collaterali:

  • visione offuscata;
  • eruzione cutanea sotto forma di orticaria, acne, iperpigmentazione;
  • mal di testa;
  • nausea, vomito;
  • tromboembolismo;
  • deterioramento del sistema immunitario;
  • cambiamento della pressione sanguigna;
  • aumento di peso;
  • tenerezza al seno, mastodinia;
  • amenorrea (assenza di mestruazioni), spotting;
  • candidosi;
  • depressione.

L'aumento del testosterone nelle donne è ridotto assumendo farmaci che influenzano i livelli di glucosio nel sangue: Siofor, Veroshpiron, Glucophage. Quando uno squilibrio di background ormonale non può essere auto-medicato, perché interrompere il sistema endocrino è molto facile. È vietato interrompere bruscamente l'assunzione di farmaci ormonali. Quando gli analoghi sintetici entrano nel corpo, la produzione dei propri ormoni diminuisce. Con l'improvvisa fine del consumo della ghiandola, gli organi non hanno il tempo di essere coinvolti nel lavoro, e il lavoro dei sistemi interni è un grave fallimento.

dieta

Una dieta equilibrata che non provochi improvvisi salti di glucosio e non porti all'obesità, ha un effetto positivo sugli ormoni. Con l'aumento di testosterone nelle donne, è necessario seguire questa dieta:

  • Non mangiare grassi animali. Prodotto sostitutivo - acidi grassi polinsaturi, che sono in semi di lino, pesci grassi.
  • Al mattino, bere una tazza di caffè biologico.
  • Nella dieta circa il 50% del cibo dovrebbe essere rappresentato da verdure e frutta.
  • Utilizzare prodotti lattiero-caseari con un contenuto medio di grassi: formaggio, panna acida, panna, fiocchi di latte.
  • I pasti dovrebbero essere a intervalli regolari. Non permettere lunghe pause e lo sviluppo della fame, mentre questo stato aumenta la secrezione di androgeni.
  • Mangia carboidrati complessi: cereali, pasta di grano duro, cereali.

La concentrazione di androgeno è ridotta da prodotti con attività estrogenica. Accanto a loro nel tavolo c'è il cibo, che aumenta il livello dell'ormone sessuale maschile - è meglio rifiutarlo:

Aumento del testosterone nelle donne: cause, sintomi, effetti

Il testosterone è un ormone sessuale maschile appartenente al gruppo degli androgeni. È sintetizzato dal colesterolo dalle ovaie e dalle ghiandole surrenali. La formazione di androgeni avviene dalle precedenti molecole nei muscoli, nel fegato, nel cervello e nel tessuto adiposo del corpo, pertanto, nelle donne in sovrappeso, il livello di questi ormoni è generalmente elevato.

Alla nascita, il livello di testosterone nel corpo è minimo. Aumenta significativamente durante la pubertà, dopo l'inizio della menopausa, la quantità di questo ormone diminuisce.

Normalmente, nel corpo di una donna, il contenuto di testosterone libero è compreso tra 0,45 e 3,75 nmol / l.

Il testosterone è responsabile dei seguenti processi:

  • metabolismo dei grassi e delle proteine;
  • il lavoro delle ghiandole sebacee;
  • maturazione dell'uovo e corpo giallo;
  • lavoro del midollo osseo;
  • crescita ossea;
  • desiderio sessuale.

Tipi di testosterone nelle donne

Nel corpo di una donna, vengono determinati due tipi di testosterone:

  • libero - un ormone che non è legato alle proteine;
  • testosterone totale - libero in combinazione con un ormone legato alle proteine.
Nelle ragazze con elevati livelli di testosterone, il tipo di figura maschile, i loro fianchi sono stretti, mentre le spalle si allargano. All'età di dieci anni, il bambino rimane basso, mentre le zone di crescita delle ossa iniziano rapidamente a chiudersi.

Cause di aumento del testosterone nelle donne

I seguenti motivi portano ad un aumento dei livelli di testosterone:

  1. Eredità. Aumento dei livelli ormonali sono osservati in parenti stretti.
  2. Insensibilità all'insulina. Quando le donne aumentano i livelli di insulina, aumentano i livelli di testosterone e di estrogeni e diminuiscono i livelli di progesterone.
  3. Tumori benigni e maligni delle ovaie e delle ghiandole mammarie.
  4. Ovaio policistico.
  5. Malattie della ghiandola tiroidea.
  6. Iperplasia ovarica
  7. Adenoma ipofisario
  8. Malattie delle ghiandole surrenali (iperplasia).
  9. Uso eccessivo di farmaci contenenti progesterone.

Fattori che possono influenzare indirettamente l'aumento dei livelli di testosterone nel corpo femminile:

  • lo stress (influisce negativamente sul corpo della donna e può causare uno squilibrio ormonale);
  • in sovrappeso;
  • il digiuno dopo gli allenamenti (se una ragazza è attivamente coinvolta nello sport e poi si rifiuta di mangiare, il livello di testosterone nel suo corpo diminuisce molto lentamente, gli allenamenti regolari possono causare un livello cronicamente alto di androgeni);
  • diminuzione dell'attività fisica (influenza la quantità di insulina, che è direttamente correlata al livello di testosterone).

I sintomi dell'aumentato testosterone nelle donne

I principali sintomi di aumento del testosterone nelle donne:

  • irsutismo (modello maschile di capelli sopra le labbra, sotto il mento, intorno ai capezzoli, sullo stomaco e sugli arti);
  • acne sul viso e sul collo;
  • cambiamenti nel carattere, manifestazioni di aggressività, temperamento, maleducazione;
  • costruzione muscolare;
  • perdita di capelli in testa (calvizie maschile);
  • rapido cambiamento nel peso corporeo (aumento o diminuzione);
  • aumento della libido;
  • problemi con la gravidanza (difficoltà nel concepire o abortire nelle prime fasi);
  • disturbi mestruali;
  • sanguinamento uterino;
  • aumento dell'appetito;
  • depositi di grasso in vita;
  • disturbi del sonno (sogni nei quali c'è aggressività);
  • prolungata assenza di mestruazioni.

Molti dei segni non sono specifici e possono indicare non solo un aumento del testosterone nelle donne, ma anche problemi con altri ormoni.

Se un feto che si sviluppa nell'utero ha un livello aumentato di testosterone, la struttura dei suoi organi genitali cambia. Le ragazze hanno un grande clitoride e grandi labbra dalla nascita. All'età di 6-8 anni, la sua voce diventa volgare. La crescita dei capelli si sviluppa in base al tipo maschile, i capelli iniziano a crescere sulle braccia, sull'addome, sul pube, mentre sono duri e scuri.

Nelle ragazze con elevati livelli di testosterone, il tipo di figura maschile, i loro fianchi sono stretti, mentre le spalle si allargano. All'età di dieci anni, il bambino rimane basso, mentre le zone di crescita delle ossa iniziano rapidamente a chiudersi.

diagnostica

Per diagnosticare un aumento dei livelli di testosterone nelle donne è possibile utilizzare un'analisi speciale. Per determinare il livello dell'ormone, prelevare il sangue da una vena. Per ottenere dati affidabili, l'analisi dovrebbe essere eseguita il settimo o l'ottavo giorno del ciclo mestruale.

Tre giorni prima del test, è necessario cancellare gli ormoni, per 12 ore - per eliminare lo sforzo fisico, smettere di bere e fumare. L'analisi viene eseguita a stomaco vuoto, i suoi risultati saranno noti entro 24 ore.

Ulteriori test di laboratorio includono:

  • analisi degli ormoni tiroidei;
  • analisi degli ormoni femminili;
  • determinazione dei livelli di glucosio nel sangue;
  • analisi del colesterolo.

Possono anche essere assegnati esami strumentali addizionali, in particolare:

  • esame ecografico degli organi pelvici;
  • ecografia dei reni;
  • risonanza magnetica o tomografia computerizzata delle ghiandole surrenali e del cervello.

trattamento

Il trattamento prescrive un ginecologo-endocrinologo. Nella maggior parte dei casi, la correzione del background ormonale viene effettuata con l'aiuto di farmaci dei seguenti gruppi farmacologici:

  • antagonisti dell'ormone sessuale maschile - bloccano i recettori degli androgeni e hanno attività progestinica;
  • contraccettivi orali - influenzano la produzione di ormoni sessuali femminili;
  • agenti antidiabetici - influenzano la produzione di glucosio e sopprimono la produzione di testosterone.

La scelta del farmaco e il corso del trattamento sono determinati dal medico dopo una consultazione a tempo pieno e l'esame dei risultati del test.

Escluso dalla dieta di cibi grassi, alimenti con un gran numero di coloranti e conservanti, bevande alcoliche e gassate, condimenti piccanti.

Inoltre, un paziente con elevati livelli di testosterone deve adeguare la dieta. Escluso dalla dieta di cibi grassi, alimenti con un gran numero di coloranti e conservanti, bevande alcoliche e gassate, condimenti piccanti. Si raccomanda di limitare l'assunzione di sale - non più di 3 grammi al giorno.

Nel menu, le donne con testosterone elevato dovrebbero includere:

  • carne magra e pesce;
  • prodotti a base di soia;
  • verdure e frutta;
  • succhi naturali;
  • miele;
  • latticini

Se sei in sovrappeso, dovrebbero essere prese misure per normalizzarlo. È inoltre necessario seguire queste linee guida:

  • condurre una vita sessuale regolare;
  • sbarazzarsi delle cattive abitudini;
  • fare sport;
  • dormire almeno 8 ore al giorno.

Se la causa di livelli eccessivi di testosterone nelle donne sono tumori benigni o maligni, è indicato l'intervento chirurgico.

Caratteristiche dell'aumento del testosterone durante la gravidanza

Durante il parto, il livello di testosterone nel corpo femminile aumenta in modo significativo. In alcuni casi, può aumentare di quattro volte, che è una variante della norma.

Tali cambiamenti possono essere correlati al fatto che non solo le ovaie e le ghiandole surrenali, ma anche la placenta, sono responsabili della produzione di questo ormone in una donna incinta. Dal terzo trimestre di gravidanza, il bambino nell'utero inizia a produrre testosterone. Le madri di livello maschile di questo ormone sono più alte di quelle delle donne che portano una ragazza.

Molti dei segni non sono specifici e possono indicare non solo un aumento del testosterone nelle donne, ma anche problemi con altri ormoni.

Dopo il parto, i livelli di testosterone diminuiscono da soli.

Effetti dell'aumento del testosterone nelle donne

  1. Infertilità. L'aumento del testosterone nelle donne influisce sulla formazione dei follicoli e sullo sviluppo dell'uovo, quindi il concepimento diventa impossibile.
  2. Cessazione della gravidanza nelle prime fasi. Nonostante il fatto che, dopo il concepimento, il livello di testosterone nelle donne aumenta in modo naturale, se inizialmente questa cifra è stata sovrastimata, è necessario monitorare il livello dell'ormone e tenerne conto al momento della pianificazione della gravidanza. Cambiare gli indicatori può causare non solo un singolo aborto, ma anche aborto spontaneo.
  3. Il rischio di morte fetale alla fine della gravidanza. La crescita dell'utero rallenta, il che diventa causa di aborto mancato
  4. Complicazioni durante il parto.
  5. Il rischio di uno sviluppo precoce del diabete.
  6. Osteoporosi.
  7. Malattie oncologiche

Misure preventive

Al fine di prevenire l'aumento dei livelli di testosterone nelle donne, è necessario:

  • mangiare bene;
  • condurre uno stile di vita sano;
  • tempo di trattare tutte le malattie ginecologiche;
  • mantenere il peso sotto controllo.

Se vengono rilevati sintomi di aumento del testosterone, deve essere testata una donna e, quando la diagnosi è confermata, consultare un medico.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

In questo articolo cercheremo di trasmettere al lettore l'essenza nel modo più semplice possibile, senza molti termini medici che non sono compresi da molti:

La comparsa del carcinoma ovarico metastatico (metastasi del tumore) è dovuta alla presenza di tumori in altri organi (nell'oncopatologia del tratto gastrointestinale, tiroide, mammella, utero).

Il disagio che le sensazioni spiacevoli nella zona della laringe causano a una persona non meno disagi del dolore di vario genere.