Principale / Sondaggio

Gli ormoni della corteccia surrenale dea aumentavano il modo di trattare

Il sistema endocrino umano ha una struttura complessa, è responsabile della regolazione del background ormonale e consiste di diversi organi e ghiandole, tra le quali un posto importante è occupato dalla ghiandola tiroidea, dal pancreas e dalle ghiandole surrenali. Non si sa poco delle prime due ghiandole, ma non tutti hanno sentito parlare di un organo come le ghiandole surrenali. Anche se questo corpo prende parte attiva al funzionamento dell'intero organismo, e le violazioni nel suo lavoro possono portare a malattie gravi ea volte gravi. Che cosa sono le ghiandole surrenali, quali funzioni vengono eseguite nel corpo umano, quali sono i sintomi delle malattie delle ghiandole surrenali e come trattare queste patologie? Proviamo a capirlo!

Le funzioni principali delle ghiandole surrenali

Prima di considerare le malattie delle ghiandole surrenali, è necessario acquisire familiarità con l'organo stesso e le sue funzioni nel corpo umano. Ghiandole surrenali sono organi ghiandolari della secrezione interna accoppiati, che si trovano nello spazio retroperitoneale sopra il polo superiore dei reni. Questi organi svolgono una serie di funzioni vitali nel corpo umano: producono ormoni, partecipano alla regolazione del metabolismo, forniscono al sistema nervoso e all'intero corpo resistenza allo stress e la capacità di recuperare rapidamente da situazioni stressanti.

Funzione surrenale - produzione di ormoni

Le ghiandole surrenali sono una potente riserva per il nostro corpo. Per esempio, se le ghiandole surrenali sono in buona salute e fanno fronte alla loro funzione, una persona in un periodo di situazioni stressanti non prova affaticamento o debolezza. Nei casi in cui questi organi funzionano male, una persona che ha sperimentato lo stress non può riprendersi a lungo. Anche dopo aver vissuto lo shock, la persona sente ancora debolezza, sonnolenza per 2 - 3 giorni, ci sono attacchi di panico, nervosismo. Tali sintomi suggeriscono possibili disturbi della ghiandola surrenale che non sono in grado di resistere a disturbi nervosi. In caso di situazioni stressanti prolungate o frequenti, le ghiandole surrenali aumentano di dimensioni e, con depressioni prolungate, non funzionano più correttamente, producono la giusta quantità di ormoni ed enzimi, che nel tempo porta allo sviluppo di una serie di malattie che compromettono significativamente la qualità della vita umana e possono portare a gravi conseguenze.

Ogni ghiandola surrenale produce ormoni e consiste in un cervello interno e una sostanza corticale esterna, che differiscono tra loro nella loro struttura, nella secrezione di ormoni e nella loro origine. Gli ormoni della midollare surrenale nel corpo umano sintetizzano le catecolamine coinvolte nella regolazione del sistema nervoso centrale, della corteccia cerebrale, dell'ipotalamo. Le catecolamine hanno un effetto sul metabolismo dei carboidrati, dei grassi, degli elettroliti, sono coinvolte nella regolazione del sistema cardiovascolare e nervoso.

La sostanza corticale o in altre parole gli ormoni steroidei sono prodotti anche dalle ghiandole surrenali. Tali ormoni surrenali sono coinvolti nel metabolismo delle proteine, regolano l'equilibrio salino-acqua, così come alcuni ormoni sessuali. Interruzione della produzione di ormoni surrenali e delle loro funzioni porta all'interruzione dell'intero organismo e allo sviluppo di numerose malattie.

Ormoni surrenali

Il compito principale delle ghiandole surrenali è la produzione di ormoni. Quindi il midollo surrenale produce due principali ormoni: adrenalina e norepinefrina.

L'adrenalina è un ormone importante nella lotta contro lo stress, che è prodotto dalla midollare surrenale. L'attivazione di questo ormone e la sua produzione aumenta con emozioni positive e stress o lesioni. Sotto l'influenza dell'adrenalina, il corpo umano utilizza le riserve di ormone accumulato, che si osservano nella forma di: un aumento ed espansione delle pupille, respiro rapido, forze in aumento. Il corpo umano diventa più potente, appaiono le forze, aumenta la resistenza al dolore.

Adrenalina e norepinefrina - un ormone nella lotta contro lo stress

La norepinefrina è un ormone dello stress che è considerato il precursore dell'adrenalina. Ha un impatto minore sul corpo umano, partecipa alla regolazione della pressione sanguigna, che consente di stimolare il lavoro del muscolo cardiaco. La corteccia surrenale produce ormoni della classe dei corticosteroidi, che sono suddivisi in tre strati: la zona glomerulare, il fascio e la zona reticolare.

Gli ormoni della corteccia surrenale della zona glomerulare producono:

  • Aldosterone - è responsabile della quantità di ioni K + e Na + nel sangue umano. Coinvolge il metabolismo del sale dell'acqua, aiuta ad aumentare la circolazione del sangue, aumenta la pressione sanguigna.
  • Il corticosterone è un ormone a bassa attività che partecipa alla regolazione dell'equilibrio del sale marino.
  • Il deossicorticosterone è un ormone delle ghiandole surrenali che aumenta la resistenza nel nostro corpo, dà forza ai muscoli e allo scheletro e regola anche l'equilibrio salino.

Ormoni delle ghiandole surrenali:

  • Il cortisolo è un ormone che conserva le risorse energetiche del corpo ed è coinvolto nel metabolismo dei carboidrati. Il livello di cortisolo nel sangue è spesso dato fluttuazioni, quindi al mattino è molto più che la sera.
  • Il corticosterone - l'ormone sopra descritto, è anche prodotto dalle ghiandole surrenali.

Ormoni della zona reticolare delle ghiandole surrenali:

La zona reticolare della corteccia surrenale è responsabile della secrezione degli ormoni sessuali - gli androgeni, che influenzano le caratteristiche sessuali: la libido, l'aumento della massa e della forza muscolare, il grasso corporeo, così come il livello dei lipidi e del colesterolo nel sangue.

Sulla base di quanto precede, si può concludere che gli ormoni surrenali svolgono una funzione importante nel corpo umano e la loro carenza o quantità in eccesso può portare allo sviluppo di disturbi in tutto il corpo.

I primi segni di malattia surrenale

Malattie o disturbi delle ghiandole surrenali si verificano quando uno squilibrio di uno o più ormoni si verifica nel corpo. A seconda di quale ormone ha fallito, si sviluppano alcuni sintomi. Con una carenza di aldosterone, una grande quantità di sodio viene escreta nelle urine, che a sua volta porta ad una diminuzione della pressione sanguigna e un aumento del potassio nel sangue. Se c'è un malfunzionamento del cortisolo, in violazione dell'aldosterone, l'insufficienza surrenalica può essere folgorata, che è una malattia complessa che minaccia la vita di una persona. I principali segni di questo disturbo sono la riduzione della pressione arteriosa, il battito cardiaco accelerato, la disfunzione degli organi interni.

Segni di malattia surrenale

La carenza di androgeni nei ragazzi, specialmente durante lo sviluppo intrauterino, porta allo sviluppo di anomalie genitali e uretrali. In medicina, questa condizione è chiamata "pseudoermafroditismo". Nelle ragazze, una carenza di questo ormone porta a un ritardo nella pubertà e all'assenza di mestruazioni. I primi segni e sintomi delle malattie delle ghiandole surrenali si sviluppano gradualmente e sono caratterizzati da:

  • aumento della fatica;
  • debolezza muscolare;
  • irritabilità;
  • disturbo del sonno;
  • anoressia;
  • nausea, vomito;
  • ipotensione.

In alcuni casi, si nota l'iperpigmentazione delle parti esposte del corpo: le pieghe della pelle delle mani, la pelle attorno ai capezzoli, i gomiti, diventano 2 toni più scuri rispetto ad altre aree. A volte c'è un oscuramento delle mucose. I primi segni di malattie delle ghiandole surrenali sono spesso percepiti come normale lavoro eccessivo o disturbi minori, ma come mostra la pratica, tali sintomi spesso progrediscono e portano allo sviluppo di malattie complesse.

Aumento dell'affaticamento - il primo segno di una violazione delle ghiandole surrenali

Malattie surrenali e loro descrizione

Sindrome di Nelson - insufficienza surrenalica, che si sviluppa più spesso dopo la rimozione delle ghiandole surrenali nella malattia di Itsenko-Cushing. I principali sintomi di questa malattia sono:

  • frequenti mal di testa;
  • diminuzione dell'acuità visiva;
  • papille gustative ridotte;
  • ha superato la pigmentazione di alcune parti del corpo.

Il mal di testa è una caratteristica della sindrome di Nelson

Il trattamento dell'insufficienza surrenalica viene effettuato mediante la corretta selezione di farmaci che agiscono sul sistema ipotalamico-ipofisario. Nei casi di inefficacia del trattamento conservativo, ai pazienti viene prescritto un intervento chirurgico.

La malattia di Addison è un'insufficienza surrenalica cronica che si sviluppa con lesioni bilaterali delle ghiandole surrenali. Nel processo di sviluppo di questa malattia, si verifica una diminuzione o completa cessazione della produzione di ormoni surrenali. In medicina, questa malattia può essere trovata sotto il termine "malattia del bronzo" o insufficienza cronica della corteccia surrenale. Molto spesso, la malattia di Addison si sviluppa quando il tessuto surrenale è danneggiato di oltre il 90%. La causa della malattia sono più spesso i disordini autoimmuni nel corpo. I principali sintomi della malattia sono:

  • dolore pronunciato nell'intestino, nelle articolazioni, nei muscoli;
  • disturbi del cuore;
  • cambiamenti diffusi della pelle, delle mucose;
  • diminuzione della temperatura corporea, che è sostituita da grave febbre.

Addison's Disease (Bronze Disease)

La sindrome di Itsenko-Cushing è una condizione in cui è presente un aumento del rilascio dell'ormone cortisolo. I sintomi caratteristici di questa patologia sono considerati obesità disomogenea, che si manifestano sul viso, sul collo, sul torace, sull'addome, sulla schiena. Il volto del paziente diventa di colore rosso a forma di luna con una sfumatura cianotica. I pazienti hanno notato atrofia dei muscoli, tono ridotto e forza muscolare. Nella sindrome di Itsenko-Cushing, i sintomi tipici sono considerati come una diminuzione del volume dei muscoli delle natiche e delle cosce, e si nota anche l'ipotrofia dei muscoli addominali. La pelle dei pazienti con sindrome di Itsenko-Cushing ha una caratteristica tonalità "marmorea" con evidenti pattern vascolari, viene applicato anche peeling, secco al tatto, eruzioni cutanee e vene varicose. Oltre ai cambiamenti della pelle, i pazienti spesso sviluppano l'osteoporosi, ci sono forti dolori muscolari, deformità marcata e fragilità delle articolazioni. Dal lato del sistema cardiovascolare si sviluppa cardiomiopatia, ipertensione o ipotensione, seguita dallo sviluppo di insufficienza cardiaca. Inoltre, nella sindrome di Itsenko-Cushing, il sistema nervoso soffre molto. I pazienti con questa diagnosi sono spesso inibiti, alimentati alla depressione, attacchi di panico. Pensano alla morte o al suicidio tutto il tempo. Nel 20% dei pazienti con questa sindrome si sviluppa il diabete mellito steroideo, in cui non vi è alcun danno al pancreas.

I tumori della corteccia surrenale (glucocorticosteroma, aldosterone, corticoelettroma, andosteopoma) sono malattie benigne o maligne in cui si verifica la crescita delle cellule surrenali. I tumori surrenali possono svilupparsi sia dalla corticale che dalla midolla, avere una struttura diversa e manifestazioni cliniche. Molto spesso, i sintomi dei tumori surrenali compaiono sotto forma di tremore muscolare, aumento della pressione sanguigna, sviluppo di tachicardia, aumento dell'eccitazione, senso di paura della morte, dolore addominale e dolore al petto, abbondante urina. Con il trattamento tardivo c'è il rischio di sviluppare il diabete, compromissione della funzionalità renale. Nei casi in cui il tumore è maligno, è possibile il rischio di metastasi agli organi adiacenti. Trattamento dei processi tumorali delle ghiandole surrenali solo chirurgici.

Tumori della corteccia surrenale

Un feocromocitoma è un tumore ormonale delle ghiandole surrenali che si sviluppa dalle cellule cromaffini. Sviluppato a causa dell'eccesso di catecolamine. I principali sintomi di questa malattia sono:

  • ipertensione;
  • aumento della sudorazione;
  • vertigini persistenti;
  • forti mal di testa, dolori al petto;
  • difficoltà a respirare.

Violazione non frequentemente osservata della sedia, nausea, vomito. I pazienti soffrono di attacchi di panico, hanno paura della morte, irritabilità e altri segni di interruzione del sistema nervoso e cardiovascolare.

Processi infiammatori nelle ghiandole surrenali - si sviluppano sullo sfondo di altre malattie. All'inizio, i pazienti hanno una leggera stanchezza, disturbi mentali e disturbi nel lavoro del cuore. Con il progredire della malattia, vi è una mancanza di appetito, nausea, vomito, ipertensione, ipotensione e altri sintomi che alterano significativamente la qualità della vita di una persona e possono portare a gravi conseguenze. È possibile identificare l'infiammazione delle ghiandole surrenali mediante ultrasuoni dei reni e delle ghiandole surrenali, nonché i risultati degli studi di laboratorio.

L'infiammazione delle ghiandole surrenali influisce negativamente su tutto il corpo

Diagnosi di malattie surrenali

Per diagnosticare le malattie delle ghiandole surrenali o per identificare le violazioni nella loro funzionalità è possibile con l'aiuto di una serie di esami, che sono prescritti dal medico dopo la storia raccolta. Per la diagnosi, il medico prescrive un'analisi del test dell'ormone surrenalico, che consente di identificare un eccesso o una deficienza di ormoni surrenali. Il principale metodo strumentale di diagnosi è considerato un'ecografia delle ghiandole surrenali, e la risonanza magnetica (MRT) o la tomografia computerizzata (KT) possono anche essere assegnate per determinare la diagnosi esatta. Abbastanza spesso, viene prescritta l'ecografia dei reni e delle ghiandole surrenali. I risultati dell'esame consentono al medico di compilare un quadro completo della malattia, determinarne la causa, identificare eventuali violazioni nel lavoro delle ghiandole surrenali e di altri organi interni. Quindi prescrivere il trattamento appropriato, che può essere eseguito come metodo conservativo e intervento chirurgico.

Trattamento delle malattie surrenali

Il principale fattore nel trattamento delle ghiandole surrenali è il recupero ormonale. Con lievi violazioni, ai pazienti vengono prescritti farmaci ormonali sintetici che sono in grado di ripristinare la mancanza o l'eccesso dell'ormone desiderato. Oltre al ripristino del background ormonale, la terapia medica mira a ripristinare la funzionalità degli organi interni e ad eliminare le cause alla radice della malattia. Nei casi in cui la terapia conservativa non dà un risultato positivo, ai pazienti viene prescritto un trattamento chirurgico, che consiste nel rimuovere una o due ghiandole surrenali.

Trattamento farmacologico delle malattie surrenali

Le operazioni sono eseguite in modo endoscopico o addominale. La chirurgia addominale consiste in un intervento chirurgico, che richiede un lungo periodo di riabilitazione. La chirurgia endoscopica è una procedura più benigna che consente ai pazienti di recuperare rapidamente dopo l'intervento chirurgico. La prognosi dopo il trattamento delle malattie delle ghiandole surrenali è nella maggior parte dei casi favorevole. Solo in rari casi, quando altre malattie sono presenti nella storia del paziente, possono comparire complicanze.

Prevenzione della malattia surrenale

La prevenzione delle malattie delle ghiandole surrenali serve a prevenire disturbi e malattie che causano danni alle ghiandole surrenali. Nell'80% dei casi, le malattie surrenali si sviluppano sullo sfondo di stress o depressione, quindi è molto importante evitare situazioni stressanti. Inoltre, non dovresti dimenticare la corretta alimentazione e uno stile di vita sano, prenditi cura della tua salute, esegui periodicamente test di laboratorio.

Prevenzione della malattia surrenale

Le patologie surrenali sono più facili da trattare nelle fasi iniziali del loro sviluppo, quindi, con i primi sintomi o le malattie a lungo termine, non vale la pena di auto-medicare o ignorare i primi segni. Solo un trattamento tempestivo e di qualità darà successo nel trattamento.

Ormoni surrenali e malattie nella loro violazione

Le ghiandole surrenali sono coinvolte nello sviluppo degli ormoni necessari per la vita del corpo umano. Gli ormoni contribuiscono al mantenimento dei processi metabolici, aumentano la resistenza allo stress e la resistenza del corpo agli stimoli esterni. Un'importante funzione delle ghiandole surrenali viene eseguita in uno sviluppo sessuale tempestivo di una persona. L'eccesso o la mancanza di questo o quell'ormone porta a seri problemi di salute, in alcuni casi le malattie associate al disturbo di questo organo possono essere fatali.

Che ormoni sono prodotti

Le ghiandole surrenali sono un organo associato che si trova sopra i reni. Consiste di 2 strati: corticale (occupa l'80% del volume dell'organo) e il cervello. Nella corteccia si formano oltre 30 diversi ormoni steroidei (corticosteroidi), che sono suddivisi in 3 gruppi principali:

  1. Ormoni del sistema riproduttivo - androgeni. Questi ormoni promuovono lo sviluppo sessuale e sono coinvolti nella regolazione della funzione sessuale del corpo umano.
  2. Glucocorticoidi - sono coinvolti nel metabolismo dei carboidrati. Questi ormoni includono corticosterone, cortisolo e cortisone.
  3. Mineralcorticoid - promuove il normale metabolismo minerale e dell'acqua. Gli ormoni in questo gruppo sono chiamati deossicorticosterone e aldosterone.

Le catecolamine sono prodotte nel midollo. Questi includono adrenalina e norepinefrina, che sono chiamati ormoni dello stress. Queste sostanze aiutano una persona a far fronte meglio a situazioni stressanti, recuperare più velocemente dopo gli effetti mentali negativi.

androgeni

Questo gruppo include tali ormoni sessuali come estrogeni, testosterone e progesterone. Il testosterone è considerato un ormone maschile ed è sintetizzato nei testicoli. Il progesterone e gli estrogeni appartengono alle donne. Questi ormoni sono coinvolti nella giusta pubertà di una persona, aiutano una donna a trasportare e danno alla luce un bambino sano. Con un eccesso di questi ormoni, si nota un forte aumento dell'appetito e un rapido aumento di peso. Inoltre, un eccesso di ormoni steroidei può innescare malattie come:

  • aritmia cardiaca;
  • forte gonfiore;
  • diabete mellito.

Con un basso contenuto di ormoni steroidei, le donne iniziano ad invecchiare prima del tempo. La pelle diventa flaccida e secca, i capelli cadono, le ossa diventano molto fragili e spesso soggette a fratture.

glucocorticoidi

Questo gruppo di ormoni comprende cortisone, corticosterone e cortisolo e produce la loro zona di fascio dello strato corticale delle ghiandole surrenali. Questi ormoni contribuiscono ai normali processi metabolici nel corpo. Alti livelli di queste sostanze portano a malattie come ulcere gastriche, obesità, proprietà protettive ridotte del corpo e diabete.

mineralcorticoidi

L'ormone principale di questo gruppo è l'aldosterone. Questa sostanza mantiene l'equilibrio di sale e acqua nel corpo nel quadro delle norme ammissibili. Un eccesso di aldosterone provoca frequenti mal di testa, ipertensione, affaticamento e debolezza del corpo.

Sbalzo di adrenalina

Un altro nome è l'ormone dello stress. Aiuta una persona a gestire rapidamente situazioni stressanti e contribuisce a un migliore recupero del corpo. Inoltre, l'ormone svolge le seguenti funzioni:

  • promuove una migliore concentrazione dell'attenzione;
  • accelera il metabolismo, aiuta a bruciare il glucosio più velocemente e ad abbattere i grassi;
  • fa battere il cuore più velocemente;
  • aiuta a ridurre la motilità intestinale;
  • a causa dell'adrenalina, aumenta il ritmo respiratorio, che ha un effetto benefico durante un attacco d'asma;
  • rilassa l'utero durante la gravidanza, riducendo così il rischio di interruzione spontanea.

norepinefrina

Derivato dall'adrenalina. Ha un effetto simile sul corpo, ma agisce in modo leggermente diverso:

  • durante il processo di nascita, l'ormone riduce i muscoli dell'utero, stimolando così il progresso del feto attraverso il tratto genitale;
  • aiuta ad aumentare la pressione sistolica e diastolica;
  • ha un effetto vasocostrittore.

Squilibrio ormonale: malattie

Come risultato della rottura degli ormoni surrenali nel corpo, si sviluppano molte malattie che possono rappresentare una minaccia per la vita umana. A seconda di quale ormone viene prodotto in piccole quantità o in eccesso, si verificano vari sintomi.

La malattia di Addison

La malattia si sviluppa con insufficienza surrenalica cronica, quando entrambe le ghiandole surrenali sono colpite. In questo caso, il corpo produce ormoni in piccole quantità o non li produce affatto. A causa del segno caratteristico della pelle marrone durante la malattia, questo disturbo è chiamato "malattia del bronzo". I sintomi della malattia sono:

  • bassa temperatura corporea, condizioni febbrili;
  • dolore alle articolazioni e ai muscoli;
  • dolore nell'intestino;
  • la pelle e le mucose diventano marroni.

Sindrome di Nelson

Malattia derivante dall'insufficienza surrenalica. Spesso questa sindrome può essere osservata in coloro che hanno rimosso le loro ghiandole surrenali (nel caso della malattia di Itsenko-Cushing). I sintomi caratteristici sono:

  • attività visiva ridotta;
  • forte mal di testa;
  • iperpigmentazione cutanea;
  • diminuzione o assenza di papille gustative.

Nuove crescite nelle ghiandole surrenali

I tumori possono essere sia benigni che maligni. Lo sviluppo di tumori è possibile sia negli strati cerebrali che in quelli corticali dell'organo. I tumori maligni sono pericolosi perché possono metastatizzare ad organi e tessuti adiacenti del corpo umano.

Ci sono tali tumori come:

Il feocromocitoma è una neoplasia che appare come risultato dell'aumento della produzione di catecolamine. È caratterizzato da segni quali vertigini frequenti, difficoltà di respirazione, ipertensione, sudorazione eccessiva, dolore al petto, vomito e nausea, diarrea. Il paziente è costantemente vittima di attacchi di panico, paura, paura della morte.

Aldosteroma - si sviluppa nello strato glomerulare della corteccia del corpo, provoca lo sviluppo della sindrome di Conn. Una persona malata ha forti mal di testa, ipertensione, visione offuscata, convulsioni, dolori muscolari e minzione frequente.

Il corticostero è un tumore benigno che compare nello strato corticale delle ghiandole surrenali e spesso termina con la malattia di Itching-Cushing.

iperandrogenismo

La malattia si verifica solo nelle donne ed è caratterizzata da un elevato contenuto di ormoni maschili (androgeni) nel corpo femminile. Sintomi della malattia come:

  • la crescita di capelli scuri e duri su certe aree del corpo;
  • violazione del ciclo mestruale e amenorrea;
  • pelle secca e squamosa;
  • in sovrappeso;
  • atrofia muscolare;
  • ipertensione;
  • affaticamento frequente e debolezza.

Se non si inizia il trattamento in modo tempestivo, la malattia può provocare infertilità nelle donne.

diagnostica

Un certo numero di interventi complessi può essere richiesto per determinare se le ghiandole surrenali funzionano. L'esame più affidabile è un esame del sangue per gli ormoni.

Anche i metodi aggiuntivi sono:

  • Stati Uniti. Gli ultrasuoni aiutano a determinare le dimensioni del corpo, la loro struttura, e ad identificare se ci sono tumori nelle ghiandole surrenali.
  • MR. La risonanza magnetica viene eseguita per differenziare i tumori benigni nelle ghiandole surrenali da quelli maligni. Inoltre, questo esame consente di monitorare l'efficacia della chirurgia dopo la rimozione dei tumori nel corpo.
  • CT. La tomografia computerizzata determina il grado di danno d'organo, conferma o rifiuta il sospetto di una neoplasia. Inoltre, la TC consente di valutare i linfonodi (per quanto ingranditi) per le malattie delle ghiandole surrenali.

trattamento

Dopo aver scoperto la causa del disturbo della funzione surrenale, viene prescritto un trattamento appropriato. Un metodo efficace è la terapia farmacologica. Per aumentare o ridurre la produzione di ormoni, vengono prescritti preparati ormonali sintetici. Sono anche prescritti complessi vitaminico-minerali e terapia antibatterica.

Con l'inefficacia del trattamento farmacologico fatto ricorso alla chirurgia. Rimuovere una delle ghiandole surrenali colpite, a volte richiede la rimozione di due in una volta. Il metodo chirurgico viene eseguito con una semplice chirurgia addominale, dopo di che il paziente passa attraverso un periodo di riabilitazione per un lungo periodo, o utilizzando il metodo di endoscopia. In questo caso, la riabilitazione è molto più facile e veloce e il paziente viene dimesso dall'ospedale dopo un paio di giorni.

prevenzione

Una corretta alimentazione e il rifiuto delle cattive abitudini giocano un ruolo importante. La dieta del paziente deve essere equilibrata, ricca del contenuto di varie verdure e frutta. Non dobbiamo dimenticare il regime di bere, il liquido dovrebbe essere bevuto almeno 3 litri al giorno.

Gli ormoni surrenali sono vitali per l'uomo. Con una diminuzione o sovrabbondanza della produzione di un ormone, sconvolge il lavoro di tutto il corpo. Ecco perché è necessario ascoltare attentamente il proprio corpo, identificare i segni di alterazioni delle ghiandole surrenali nel tempo e trattare le malattie in modo tempestivo.

Puoi saperne di più sul lavoro degli ormoni surrenali guardando questo video.

Ormoni surrenali: funzioni, malattie e loro trattamento

Iperattività e ipofunzione sono tra i disturbi più comuni associati alla disfunzione degli ormoni surrenali. Nella prima violazione, gli ormoni sono prodotti in eccesso, nel secondo, al contrario, si perde la capacità di sintetizzare gli ormoni nella giusta quantità. Leggi le principali malattie della corteccia surrenale e i metodi in questo articolo.

Ghiandole adrenali ghiandole neuroendocrine e l'azione dei loro principali ormoni

Le ghiandole surrenali sono piccoli organi accoppiati di secrezione interna situati sopra i poli superiori dei reni e, insieme ai reni, si trovano nello spazio retroperitoneale.

Di seguito apprenderete le funzioni degli ormoni surrenali e il trattamento delle malattie causate interrompendo la loro produzione.

Le ghiandole surrenali sono una ghiandola neuroendocrina, più precisamente, ciascuna di esse contiene 2 ghiandole contemporaneamente, "inserite l'una nell'altra". Il midollo surrenale produce adrenalina e norepinefrina - neurotrasmettitori. Questi ormoni del midollo surrenale sono coinvolti in numerose reazioni del sistema nervoso.

La corteccia surrenale è un organo puramente endocrino. Ci sono 3 livelli in esso. Quali ormoni producono ghiandole surrenali nello strato glomerulare della corteccia? Sintetizza l'aldosterone, un ormone che regola il metabolismo del sale dell'acqua e la pressione sanguigna. Anche gli ormoni surrenali sono cortisolo e altri glucocorticoidi, che sono prodotti nelle zone del fascio e reticolare.

Il cortisolo è responsabile del metabolismo dei carboidrati e di una certa quantità di ormoni sessuali che hanno attività androgenica e sono responsabili della crescita dei peli di verga nelle donne e negli uomini.

Quali ormoni produce il midollo surrenale: i glucocorticoidi

Le principali funzioni degli ormoni della corteccia surrenale glucocorticoidi:

  • Provoca un aumento della concentrazione di glucosio nel sangue in diversi modi: riducendo l'assorbimento di glucosio da parte dei tessuti (antagonismo diretto dell'insulina), che a sua volta provoca un rilascio compensatorio di insulina da parte del pancreas a causa della stimolazione della gluconeogenesi da aminoacidi e glicerolo e dovuta alla stimolazione della sintesi del glicogeno.
  • Inoltre, questi ormoni della corteccia surrenale inibiscono l'assorbimento del glucosio e aumentano la lipolisi (rottura del grasso) - questi processi sono più attivi sugli arti, dove i recettori del tessuto adiposo sono sensibili ai glucocorticoidi. Di conseguenza, il contenuto di grasso sugli arti è ridotto.
  • Sul corpo, il tessuto adiposo è più sensibile all'azione dell'insulina e pertanto la lipogenesi (sintesi dei grassi) è potenziata nelle sue cellule dall'azione dell'iperinsulinemia. Sotto la loro influenza, una ridistribuzione di grasso si verifica nel corpo: negli esseri umani, il grasso si deposita sul petto, l'addome, le natiche, il viso è arrotondato, sul dorso del collo appare "garrese bullish". Allo stesso tempo, le membra di queste persone sono quasi senza grasso.
  • Gli ormoni delle ghiandole surrenali aumentano la degradazione delle proteine ​​nei tessuti dei muscoli, della pelle, dei tessuti connettivi, adiposi e linfoidi (linfonodi, timo, milza).
  • Inoltre, il ruolo degli ormoni surrenali è un potente effetto anti-infiammatorio.
  • Nella produzione di ormoni surrenali, i recettori per i mineralcorticoidi vengono attivati ​​(anche se in misura minore rispetto agli ormoni mineralcorticoidi). Di conseguenza, il fluido viene trattenuto nel corpo, la pressione aumenta, il volume di sangue circolante aumenta.

Secrezione surrenale degli ormoni mineralcorticoidi e loro azione

I mineralcorticoidi sono ormoni vitali. La morte del corpo dopo la rimozione delle ghiandole surrenali può essere prevenuta solo introducendo ormoni dall'esterno.

L'aldosterone mantiene uno scambio ottimale di sale e acqua tra l'ambiente esterno e quello interno del corpo. Uno degli organi principali - gli obiettivi ormonali sono i reni, dove l'aldosterone provoca l'assorbimento di sodio con il suo ritardo nel corpo e aumenta l'escrezione di potassio nelle urine. Inoltre, l'acqua viene trattenuta nei reni insieme al sodio, il che porta ad un aumento del volume ematico circolante e ad un aumento della pressione. Agendo sulle cellule dei vasi sanguigni e dei tessuti, questo uno dei principali ormoni adrenali promuove il trasporto di sodio e acqua nello spazio intracellulare. Con i tumori della zona glomerulare della corteccia surrenale, la ghiandola surrenale inizia a funzionare autonomamente, e il pattern di aldosterone è sconvolto.

Ormoni sessuali che rilasciano le ghiandole surrenali

Gli ormoni sessuali, che secernono le ghiandole surrenali, regolano la crescita dei peli sulle ascelle e sui peli pubici, che inizia negli ultimi stadi della pubertà. L'eccessiva crescita di questi capelli può indicare violazioni della corteccia surrenale. Durante il periodo di sviluppo intrauterino, questi ormoni possono influenzare la formazione degli organi genitali esterni. Ad esempio, se a causa di una violazione dell'azione degli ormoni surrenali, la produzione di glucocorticoidi diminuisce drasticamente, la ghiandola pituitaria, nel tentativo di compensare questa carenza, inizia una maggiore produzione di ACTH. Tuttavia, questo ormone sessuale delle ghiandole surrenali stimola non solo la produzione di glucocorticoidi, ma anche la produzione di androgeni. Allo stesso tempo, in una ragazza con sesso geneticamente femminile, l'utero e le ovaie, gli organi genitali esterni possono essere formati dal tipo maschile. A volte un tale paziente con un malfunzionamento nella produzione di ormoni sessuali delle ghiandole surrenali è erroneamente attribuito al maschio alla nascita.

Diagnosi. Per determinare lo stato funzionale e identificare le malattie associate agli ormoni surrenali, esaminare il livello di glucocorticoidi nel sangue o nei loro prodotti metabolici - 17-chetosteroidi nelle urine. Lo stato della funzione mineralcorticoide delle ghiandole surrenali è giudicato dal contenuto e dal rapporto tra potassio e sodio nel sangue. Per valutare l'autonomia della ghiandola, vengono utilizzati test funzionali: un campione con carico d'acqua (con iperaldosteronismo), un test con l'introduzione di ACTH.

Iperfunzione della corteccia surrenale: sintomi e trattamento

L'iperfunzione della corteccia surrenale può essere una conseguenza della malattia, così come gli effetti collaterali dei farmaci terapeutici.

La ragione è un tumore della corteccia surrenale, che produce molti glucocorticoidi.

Sintomi. Nei pazienti con aumento della produzione di ormoni surrenali, la pressione arteriosa aumenta, il tipo centrale e il diabete diventano obesi, la debolezza muscolare aumenta e la pelle diventa sottile e secca. Le ossa diventano fragili e fragili, poiché i glucocorticoidi sono in grado di attivare l'ormone paratiroideo e sciacquare il calcio dalle ossa. In alte dosi, i glucocorticoidi possono provocare lo sviluppo di ulcere gastriche. Le donne possono avere disturbi mestruali e infertilità.

Nelle urine, livelli elevati di 17-Kc e 17-ACS, nel sangue - alti livelli di testosterone e cortisolo. Il rilascio dell'ormone surrenalico cortisolo è uniformemente elevato sia al mattino che a mezzogiorno e alla sera (normalmente il massimo di questi ormoni entra nel sangue al mattino, a mezzogiorno la loro concentrazione nel sangue diminuisce della metà, e di sera diventano molto piccoli). Sulle radiografie delle ossa - i fenomeni dell'osteoporosi.

Diagnosi. La diagnosi definitiva viene effettuata dopo la tomografia delle ghiandole pituitaria e surrenalica.

Il trattamento è immediato, la ghiandola surrenale danneggiata viene rimossa. Dopo il trattamento chirurgico di una malattia della corteccia surrenale, le condizioni del paziente vengono ripristinate.

Trattamento della disfunzione surrenale iperplasia con glucocorticoidi

Gli stessi effetti possono essere osservati con il trattamento a lungo termine con analoghi glucocorticoidi cronici delle malattie infiammatorie croniche, allergiche e autoimmuni (ad esempio, nell'artrite reumatoide, nell'asma bronchiale, ecc.). I pazienti sviluppano l'obesità in base al tipo centrale, aumento della pressione, gastrite iperacida o ulcere gastriche, disturbi del metabolismo dei carboidrati (pre-diabete) o diabete di tipo II reale, maggiore fragilità ossea dovuta alla lisciviazione del calcio, donne che iniziano la crescita dei capelli di tipo maschile, disturbi ciclo mestruale, infertilità. La somministrazione prolungata di glucocorticoidi (cortisone e suoi analoghi) può portare all'inibizione e atrofia della corteccia surrenale, nonché all'inibizione della formazione non solo dell'ACTH, ma anche degli ormoni gonadotropici e stimolanti la tiroide della ghiandola pituitaria.

Tuttavia, se a un paziente viene prescritta una terapia a lungo termine con glucocorticoidi a causa di una grave malattia cronica e non vuole affrontare problemi, è necessario adottare misure preventive durante il trattamento: mantenere una dieta a basso contenuto di carboidrati, assumere un complesso di vitamine e integratori minerali, assumere farmaci che proteggano la mucosa gastrica. Farmaci e schemi specifici sono discussi con il medico.

Per il trattamento del pre-diabete e il ripristino del metabolismo del glucosio, migliorare la condizione della pelle e dei capelli, prescrivere una dieta con restrizioni dei carboidrati e un aumento del contenuto di proteine.

Per ripristinare la struttura ossea con disfunzione della corteccia surrenale, viene prescritta una preparazione combinata di calcio e vitamina D3.

Per il restauro della mucosa gastrica - preparazioni gastroenterologiche speciali.

Aumento della secrezione di ormoni surrenalici iperaldosteronismo: diagnosi e trattamento

L'iperaldosteronismo è una condizione in cui la corteccia surrenale secerne più aldosterone di quanto sia normalmente richiesto per mantenere l'equilibrio sodio-potassio.

L'eccessiva produzione di aldosterone porta a un ritardo nel sodio e nell'acqua del corpo, gonfiore e aumento della pressione sanguigna, perdita di ioni di potassio e idrogeno, con conseguenti disturbi dell'eccitabilità del sistema nervoso e del miocardio.

L'iperaldosteronismo primario in violazione della funzione della corteccia surrenale si sviluppa con adenoma surrenalico che produce aldosterone (la cosiddetta sindrome di Kohn) o con iperplasia bilaterale della corteccia surrenale. Con l'iperaldosteronismo secondario, l'aldosterone nel sangue aumenta a causa di disfunzioni di altri organi (ad esempio, l'ipersecrezione renina di renina, l'ipersecrezione di ACTH e altri).

Diagnosi. Determinazione permanente della pressione sanguigna, alti livelli di sodio e bassi livelli di potassio nel sangue. Per la diagnosi differenziale di diverse forme di iperaldosteronismo, vengono utilizzati numerosi test funzionali.

Trattamento. Con forme tumorali solo operative, in altri casi, prescritto trattamento conservativo con diuretici.

Insufficienza surrenalica cronica: sintomi e trattamento

Insufficienza surrenalica cronica o morbo di Addison - questa condizione patologica è stata descritta per la prima volta dal terapeuta britannico Thomas Addison nella sua pubblicazione del 1855. La malattia di Addison (insufficienza cronica della corteccia surrenale, o ipocorticismo, bronzite) è una malattia endocrina rara, che colpisce il 90% della corteccia surrenale e perde la capacità di produrre abbastanza ormoni, specialmente il cortisolo.

La causa più comune dell'insufficienza della corteccia surrenale è il processo autoimmune, e in alcuni casi le ghiandole surrenali possono colpire la tubercolosi, le malattie fungine (istoplasmosi, blastomicosi, coccidioidomicosi), i tumori, le emorragie possono verificarsi nello strato corticale della non uretra. Quando l'insufficienza surrenalica può sviluppare atrofia della corteccia surrenale a causa di una terapia prolungata con glucocorticoidi sintetici e, infine, le ghiandole surrenali possono essere danneggiate o rimosse durante l'intervento chirurgico ai reni.

Sintomi simili possono svilupparsi con insufficienza pituitaria a causa della cessazione della stimolazione dell'ACTH surrenale.

Sintomi. Debolezza, affaticamento, soprattutto dopo l'esercizio fisico o situazioni stressanti, perdita di appetito. Inoltre, i sintomi di insufficienza surrenalica sono una diminuzione del tono generale del corpo.

A poco a poco appare una leggera tonalità della pelle marrone-giallastra, simile all'abbronzatura, tuttavia, a differenza dell'abbronzatura, i capezzoli, le labbra e le guance sono anche migliorate.

Un sintomo grave è una diminuzione persistente della pressione arteriosa, ancora più decrescente nella posizione eretta (ipotensione ortostatica).

Spesso ci sono disturbi digestivi: nausea, vomito, stitichezza, alternati a diarrea.

I pazienti notano una brama di cibi salati e salati, sete, sperimentano attenuazioni, memoria, depressione, irritabilità, temperamento, depressione.

Le donne hanno peli pubici e ascellari, il ciclo mestruale è disturbato e l'impotenza si sviluppa negli uomini.

Nei casi gravi si verificano convulsioni convulsive, causate da un alterato metabolismo del calcio nell'organismo (specialmente dopo aver bevuto latte), parestesia (disturbo della sensibilità), a volte anche paralisi, tremore (mani tremanti, testa) e una violazione della deglutizione. Disidratazione sviluppata Questa condizione è in pericolo di vita e richiede il ricovero immediato.

Diagnosi. È effettuato sulla base dei reclami e dell'aspetto dei pazienti, dell'abbassamento persistente della pressione sanguigna, della scarsa tolleranza allo sforzo fisico. Il sangue dei pazienti mostra bassi livelli di cortisolo, alti livelli di potassio e urea, bassi livelli di sodio e glucosio e alti livelli di ACTH (causa colorazione della pelle dovuta all'affinità di ACTH con melatonina). Nelle lesioni pituitarie, il livello di ACTH è inferiore alla norma. A volte è possibile identificare gli anticorpi nel tessuto surrenalico.

Trattamento. Nominato per la terapia sostitutiva della vita con ormoni surrenali. Al paziente viene raccomandata una dieta che contenga una quantità sufficiente di proteine, grassi, carboidrati e vitamine, specialmente C e B (raccomandato è il brodo di rosa canina, il ribes nero, il lievito di birra). Il sale da cucina viene consumato in quantità maggiore (20 g / giorno). In questa malattia, associata a un fallimento nella produzione di ormoni surrenali, il trattamento è impossibile senza una dieta equilibrata. È necessario ridurre la quantità di patate consumate, piselli, fagioli, fagioli, frutta secca, caffè, cacao, cioccolato, noci, funghi.

Verdure, carne, pesce devono essere consumati bolliti. La dieta durante il trattamento dell'insufficienza surrenalica è frazionaria, prima di andare a letto si consiglia di fare uno spuntino leggero (un bicchiere di latte).

Ipoaldosteronismo insufficienza surrenale

Una malattia in cui le ghiandole surrenali non producono abbastanza aldosterone. L'ipoaldosteronismo primario è molto probabilmente causato da una deficienza congenita dei sistemi enzimatici che controllano la sintesi di aldosterone nelle ultime fasi. È rilevato nei neonati o nella prima infanzia.

La biosintesi di difetto di aldosterone può apparire con l'uso costante o prolungato di un numero di farmaci.

L'ipoaldosteronismo secondario è associato ad una inadeguata produzione di renina da parte dei reni o al rilascio di renina inattiva. Questa forma spesso accompagna e complica il decorso di malattie come il diabete mellito, la nefrite cronica con acidosi tubulare renale.

Sintomi. È osservato principalmente negli uomini. I pazienti lamentano debolezza generale e muscolare, pressione costantemente bassa e un polso raro, vertigini, tendenza allo svenimento. Inoltre, i sintomi della corteccia surrenale sono una violazione del ritmo respiratorio fino alle convulsioni con stupore e convulsioni.

Diagnosi. Un basso livello di aldosterone, iperkaliemia, a volte iponatremia e livelli di cortisolo normali o elevati si trovano nel sangue. L'ECG mostra segni di iperkaliemia: prolungamento dell'intervallo PQ, bradicardia, uno o l'altro grado di blocco trasversale e un dente ad alto punto nei conduttori del torace.

Trattamento. Introduzione di cloruro di sodio e liquidi, preparazioni di mineralcorticoidi sintetici per terapia sostitutiva. La terapia continua per tutta la vita.

Medicina di erbe per le violazioni della corteccia surrenale

I preparati a base di erbe sono utilizzati per l'iperfunzione della corteccia surrenale con lo sviluppo di disturbi del metabolismo dei carboidrati. La medicina di erbe aiuta a normalizzare lo zucchero nel sangue ed evitare lo sviluppo del diabete.

Preparati, decotti e infusi a base di erbe possono essere utilizzati solo come terapia ausiliaria e solo sotto la supervisione di un medico.

Radici di tarassaco

1 cucchiaio. l. radice di tarassaco tritata versare 1 tazza di acqua bollente e cuocere per 15 minuti. Infondere 2 ore: prendere 1/4 tazza prima dei pasti 3 volte al giorno.

Foglie di betulla

1 cucchiaio. l. foglie di betulla schiacciate versare 1 tazza di acqua bollente e cuocere per 10 minuti. Insistere per 6 ore Filtrare e prendere 1 3 bicchiere 3 volte al giorno durante i pasti.

Radici di bardana

1 dessert l. radice di bardana tritata versare 300 ml di acqua e far bollire per 15 minuti. Insistere per 30 minuti. Filtrare e prendere 1 cucchiaio. l. 3-4 volte al giorno dopo i pasti.

Steli di avena

1 cucchiaio. l. gambi di avena tritati versare 300 ml di acqua bollente e cuocere per 15 minuti. Insistere per 3-4 ore: prendere 1 2 tazza 3 volte al giorno prima dei pasti.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Ormoni umani, i loro tipi e caratteristicheSostanza biologicamente attiva (BAS), la sostanza fisiologicamente attiva (PAV) è una sostanza che in piccole quantità (μg, ng) ha un pronunciato effetto fisiologico su varie funzioni del corpo.

Una dieta per la perdita di peso con tiroide elimina dal solito set di prodotti alimentari che sovraccaricano il corpo con carboidrati, grassi, sale: cibo in scatola, carni affumicate, carni grasse, salsicce, alcolici, caffè.

Lascia un commento 16,011Le ghiandole surrenali producono uno speciale cortisolo ormonale, responsabile dello stato stabile del corpo in situazioni di stress. Il cortisolo nelle urine riflette più accuratamente il lavoro delle ghiandole surrenali e caratterizza la loro condizione.