Principale / Cisti

Prolattina e gravidanza

A volte la causa dell'incapacità di rimanere incinta è un disturbo ormonale. E quando una donna scopre questo motivo, viene presentata al nuovo termine medico "prolattina". Questo è l'ormone "colpevole" per l'infertilità. Cosa fare in questa situazione? È persino possibile concepire a livelli elevati di questo ormone? In che modo influisce sulla gravidanza?

Test ormonali

La capacità di concepire, il processo di trasporto, l'allattamento dipendono dallo sfondo ormonale della donna. E se lei soffre di infertilità, quindi il medico consiglierà sicuramente di essere testato per gli ormoni. Uno di questi è la prolattina, che regola l'allattamento e contribuisce a un aumento delle ghiandole mammarie durante il processo di trasporto di un bambino.

In medicina, la prolattina è considerata ormone non abbastanza studiato. Tutte le sue funzioni nel nostro corpo non sono conosciute. Ma la scienza ha determinato con precisione che è direttamente correlata alla funzione di riproduzione, poiché ha il maggiore impatto sulle ghiandole mammarie. Senza questo ormone, le ghiandole mammarie saranno semplicemente incapaci di allattamento.

Va notato che la prolattina può aumentare dopo il rapporto sessuale e anche un bacio ardente, dopo aver fumato. Pertanto, l'analisi della prolattina deve essere presa al mattino a stomaco vuoto. Questo dovrebbe essere fatto nella prima e nella seconda fase del ciclo.

Quando, dopo il test, questo ormone era più alto del normale, potrebbe significare la presenza nel corpo di un tumore benigno al cervello e non causare l'insorgenza dell'ovulazione.

Uno stato elevato di prolattina è chiamato iperprolattinemia. Quando l'aumento non è molto grande, è necessario conoscere il livello di macroprolattina, cioè la prolattina inattiva. Se viene rilevata una quantità significativa di macroprolattina, la gravidanza può essere pianificata con calma.

Trattamento prima della gravidanza

Quindi, iperprolattinemia rilevata. Quindi il ginecologo consiglia alla donna di sottoporsi a una risonanza magnetica per confermare o escludere la presenza di un tumore. Seguirà un'ulteriore terapia, riducendo il livello di prolattina. Se viene rilevato un tumore, i farmaci prescritti devono essere bevuti senza interruzione per un anno e quindi rimanere incinta. Tale trattamento a lungo termine è necessario per ridurre il rischio di prolattinoma in una futura gravidanza. In assenza di un tumore, i farmaci vengono prescritti prima della gravidanza. Dopo questa terapia viene immediatamente interrotta.

Esame dopo la gravidanza

Durante la gravidanza, i livelli di prolattina non sono misurati. In effetti, in una posizione interessante, è elevata in tutte le donne. È anche necessario per il nascituro, poiché influenza la maturazione del sistema polmonare.

La produzione dell'ormone prolattina durante la gravidanza dipende anche dall'ormone estrogeno. Quando il livello di estrogeni nel sangue aumenta, il cervello riceve un segnale sulla necessità di aumentare la secrezione di prolattina. Dopotutto, c'è bisogno di preparare le donne per l'allattamento al seno. Quindi, l'azione della prolattina nel corso del trasporto di un bambino sostituisce il tessuto adiposo delle ghiandole mammarie con quello secretivo. Da ciò aumentano significativamente le dimensioni. Successivamente, la produzione di latte materno dipende direttamente dalla prolattina.

A proposito, questo ormone attraverso il corpo della madre entra nel periodo della gravidanza e nel corpo del bambino. Pertanto, in alcuni bambini immediatamente dopo la nascita, le ghiandole mammarie sono leggermente ingrossate. Questo non è motivo di preoccupazione per la madre. Tutto in pochi giorni passerà da solo.

E la presenza di un livello elevato di questo ormone nel sangue delle future madri che allattano ha l'effetto dell'anestesia: una maggiore prolattina nel sangue è meno sensibile al dolore. Questa dipendenza è confermata in condizioni di laboratorio. Gli scienziati credono anche che la prolattina renda le ghiandole mammarie meno sensibili

Dovresti sapere che un alto livello di prolattina non influenza lo sbiadimento della gravidanza e il parto pretermine. Questo è un mito.

Gravidanza e prolattina. Influenza dell'ormone sulla possibilità di concepimento e sul processo di trasporto di un bambino

Quando si pianifica un bambino, i futuri genitori responsabili subiscono una serie di esami per prevenire possibili problemi di concepimento e di gravidanza. A volte, dopo aver passato l'analisi per gli ormoni, una donna scopre di avere una prolattina ormonale elevata e la gravidanza non arriverà presto.

I disturbi ormonali influenzano la capacità di concepire, il successo del trasporto e dell'allattamento. Pertanto, le domande su come normalizzare i livelli di prolattina rimangono sempre rilevanti.

In che modo la prolattina influisce sulla gravidanza?

La prolattina e la gravidanza sono "collegate" dagli estrogeni: gli ormoni sessuali responsabili della maturazione dell'uovo, l'ovulazione, la conservazione dell'ovulo e l'apporto di sangue alla placenta. Dopo il concepimento, il loro livello aumenta, il che porta ad un aumento della secrezione di prolattina, mentre il corpo inizia a prepararsi per l'allattamento al seno.

Sotto l'influenza di questo ormone, la struttura delle ghiandole mammarie cambia: aumentano di dimensioni, le cellule adipose vengono sostituite da cellule secretorie. Quando il bambino nasce, inizia la produzione di latte.

Un aumento naturale della prolattina durante la gravidanza porta ad una diminuzione della sensibilità al dolore. Questo è particolarmente importante durante il parto.

La prolattina è coinvolta nella formazione degli organi interni del feto. Sotto la sua influenza nei polmoni, si forma un tensioattivo - una sostanza che riveste le pareti degli alveoli e non consente loro di restare uniti. È prodotto in ritardo nel periodo, poco prima della nascita. Nei neonati prematuri, la mancanza o la mancanza di tensioattivo può causare la morte.

Se la prolattina è elevata quando si pianifica una gravidanza, riduce la probabilità di concepimento. Lo stesso si può dire a tassi più bassi. Deviazioni dal livello normale di prolattina causano disturbi mestruali, impediscono l'ovulazione.

Ragioni per aumentare la prolattina

Un aumento della concentrazione di prolattina può essere causato da disturbi nella ghiandola pituitaria, dal momento che è in questa ghiandola che viene prodotto. Cambiamenti fisiologici o biochimici, edema, tumori in questa parte del cervello - tutto questo porta ad un aumento della secrezione di ormoni.

Ci sono altre cause non ipofisarie:

  • lesioni dei muscoli e delle ghiandole del seno;
  • un aumento del livello di estrogeni nel sangue in caso di disturbi della corteccia surrenale, del fegato e / o dei reni (morbo di Addison, cirrosi, insufficienza renale, ecc.);
  • sifilide, tubercolosi;
  • violazioni negli organi del sistema riproduttivo;
  • prendendo alcuni antidepressivi, estrogeni, antipsicotici, anfetamine, oppiacei, antibiotici;
  • esercizio eccessivo;
  • dieta a basso contenuto di carboidrati (ipoglicemia);
  • procedure mediche che interessano il collo, ad esempio il massaggio (i nodi nervosi che controllano il livello dell'ormone si trovano nella regione cervicale);
  • stress prolungato.

Se la prolattina è elevata, è possibile rimanere incinta e come affrontare il problema? Quando i disturbi sono causati da cause fisiologiche (nutrizione, stress, esercizio fisico), è possibile normalizzare in modo indipendente il livello dell'ormone. In questo caso, la funzione riproduttiva, di regola, viene ripristinata senza troppe difficoltà. In altre situazioni, è richiesta assistenza medica.

diagnostica

Un esame del sangue viene prelevato da una vena per determinare il livello di prolattina. Il rinvio al sondaggio dà un ginecologo. La procedura di campionamento viene eseguita al mattino, 2-3 ore dopo il sonno, a stomaco vuoto.

Un giorno prima di donare il sangue, devi astenervi dal prendere alcolici, visitare una sauna o un bagno o fare sesso. I risultati sono interpretati tenendo conto della fase del ciclo mestruale e delle caratteristiche dei reagenti utilizzati dal laboratorio.

Un'ulteriore diagnosi dipende dai risultati del test del sangue. Possono essere prescritte consultazioni di specialisti ristretti (gastroenterologo, nefrologo, endocrinologo), craniogramma, tomografia computerizzata, esame del fondo.

Trattamento prima della gravidanza

Il trattamento di livelli elevati di prolattina viene selezionato in base ai risultati della diagnosi. Se le deviazioni sono minori e non ci sono malattie che possono influenzare la produzione di questo ormone, vengono nominati rimedi omeopatici con un estratto di Vitex sacro, decotto di radice di liquirizia o Potentilla d'oca.

Si raccomanda di aderire al cibo con un contenuto sufficiente di carboidrati, evitare sforzi fisici eccessivi e stress.

Se l'aumento della prolattina è significativo, viene trattato il trattamento della malattia che ha causato l'insuccesso ormonale. Anche medicinali prescritti: Palodel, Bromocriptine, Dostinex. Maggiori informazioni su Dostinex quando si pianifica una gravidanza →

Posso rimanere incinta con aumento della prolattina?

La prolattina è coinvolta nel funzionamento del sistema riproduttivo. L'aumento del suo livello porta ad una diminuzione della produzione di progesterone, un ormone che aumenta la probabilità di fecondazione, contribuisce all'impianto dell'ovulo e previene il rigetto dell'endometrio.

Inoltre, l'iperprolattinemia porta all'interruzione del ciclo mestruale e impedisce l'ovulazione. Un'aumentata concentrazione di prolattina si trova nel 20% delle donne con infertilità.

Posso rimanere incinta se la prolattina è elevata? La probabilità di questo è estremamente piccola, poiché gli ostacoli vengono creati in tutte le fasi iniziali: durante l'ovulazione, il concepimento, l'impianto dell'ovulo e anche nei primi giorni di gestazione.

Anche se avviene la fecondazione, c'è un alto rischio di aborto in breve tempo, anche prima del ritardo delle mestruazioni. Tuttavia, tale disturbo è curabile - nell'80% dei casi, l'eliminazione dell'infertilità è possibile.

Il tasso di prolattina in gravidanza

I livelli di prolattina aumentano durante la gravidanza. La velocità della sua concentrazione nel sangue dipende dal periodo. L'innalzamento inizia dal 2 ° mese e raggiunge il massimo entro la 25-30 settimana. Quando il corpo inizia a prepararsi per il parto, la quantità di prolattina diminuisce, ma con l'inizio dell'allattamento al seno aumenta nuovamente.

Gli indicatori della norma di questo ormone sono molto variabili. Il medico valuta non tanto il valore assoluto, quanto la dinamica di concentrazione crescente. Mediamente su un periodo di 2-3 mesi, gli indicatori dovrebbero essere nell'intervallo da 500 a 2000 mU / l, in 3-5,5 mesi - da 200 a 6000 mU / l, entro la fine del settimo mese - per raggiungere 10.000 mU / l.

La prolattina colpisce l'inizio della gravidanza e il suo decorso. A concentrazioni elevate di questo ormone, si verificano anormalità nel sistema riproduttivo e si sviluppa infertilità ormonale. Con trattamento adeguato, di regola, è possibile eliminare l'iperprolattinemia, concepire e portare a termine il bambino.

Autore: Olga Khanova, dottore,
specificamente per Mama66.ru

Prolattina e gravidanza

Alti livelli di prolattina e gravidanza

Prolattina e gravidanza: queste parole sono pronunciate ogni giorno da migliaia di donne ad un appuntamento da ginecologo. Quanta concezione è possibile con un aumento del livello di questo ormone, come può essere ridotto e in che modo la prolattina influisce sulla gravidanza se rimane elevata?

Lo sfondo ormonale di una donna influisce sia sulla capacità di concepire, sul processo di gestazione e sull'allattamento. Le donne che soffrono di infertilità devono superare i test per diversi ormoni. E uno di loro è la prolattina. È un ormone che regola il processo di allattamento, aiuta ad aumentare le ghiandole mammarie durante la gravidanza, regola l'equilibrio sale-acqua.

Se la prolattina nella pianificazione della gravidanza è aumentata - può essere un sintomo di microadenoma ipofisario (tumore cerebrale benigno) e causare infertilità (provocare la non comparsa dell'ovulazione). Ma non sempre l'alta prolattina e la gravidanza, o meglio la sua assenza, sono interrelate. In questa materia, è necessario comprendere attentamente.

Superiamo i test

La prolattina può normalmente aumentare durante la stimolazione dei capezzoli, durante e dopo il rapporto sessuale, dopo un bacio appassionato, dopo aver fumato, ecc. Ecco perché gli esami del sangue sono raccomandati al mattino, a stomaco vuoto, preferibilmente non meno di 2-3 ore dopo il risveglio. E prima di metterlo è consigliabile non fumare e cercare di calmarsi. Analisi dell'affitto nella prima e seconda fase del ciclo mestruale.

Se, a seguito dell'analisi, il livello dell'ormone aumenta, il medico guarda i numeri. Un aumento molte volte è un sintomo assoluto della presenza del microadenoma ipofisario (che sintetizza questo ormone). Questa condizione è chiamata iperprolattinemia. Se l'aumento non è significativo, è importante considerare il livello di macroprolattina (o grande prolattina) - prolattina biologicamente inattiva (che non può influenzare alcun processo nel corpo). Se viene rilevata una quantità significativa di macroprolattina, non puoi preoccuparti e pianificare la gravidanza. Le analisi di solito indicano la quantità di macroprolattina approssimativa, in percentuale. Ad esempio: "

Aumento dei livelli di prolattina e gravidanza - cause e trattamento

Prolattina e gravidanza: queste parole vengono costantemente pronunciate da centinaia di migliaia di donne a un appuntamento da ginecologo. La concezione di un alto livello di prolattina può essere ridotta e in che modo questo ormone ad alto livello influirà sulla gravidanza? Gli ormoni androgeni hanno un effetto diretto sulla possibilità di concepimento, sull'intero corso della gravidanza, sull'alimentazione.

Per l'infertilità nelle donne, i test della prolattina sono studiati principalmente. La prolattina svolge un ruolo decisivo nel processo di allattamento, lo sviluppo delle ghiandole mammarie, controlla l'equilibrio idrico, proteico e salino.

La prolattina ormone steroide (luteoropina) - è l'ormone principale che determina la funzione riproduttiva delle donne in tutti i sensi, dalla pubertà, dal concepimento, dalla gravidanza e prima dell'alimentazione. La concentrazione di prolattina varia in una gamma molto ampia in diversi periodi riproduttivi del corpo femminile. Queste fluttuazioni nel livello dell'ormone, che svolgono una varietà di funzioni fisiologiche e biochimiche, sono completamente normali per un corpo femminile sano.

Con alcuni disturbi, il livello di concentrazione ormonale è al di fuori dei limiti accettabili. Ciò è particolarmente importante nel periodo della gestazione, quando il tasso di prolattina è estremamente importante. Come agisce l'ormone prolattina e la gravidanza e in che modo i livelli abnormi di prolattina influenzano la gravidanza?

La prolattina, sintetizzata dalla parte anteriore della ghiandola pituitaria, influenza la maturazione e il rilascio del colostro, la sua modificazione nel latte e la sintesi del latte dopo il parto. Il costante aumento della concentrazione di luteoropina inizia dalla nona settimana di gravidanza e dalla 19a-25a settimana la concentrazione dell'ormone nel corpo raggiunge il suo massimo.

Sintomi di iperprolattinemia

I segni di un aumento della concentrazione di prolattina nel corpo femminile possono essere:

  • il sintomo più frequente di un'alta concentrazione di prolattina è un'assenza completa (senza segni di gravidanza) o uno squilibrio del ciclo mensile, quando la durata del ciclo mensile o il periodo tra i cicli può cambiare drasticamente, in modo imprevedibile;
  • la causa dei sintomi rilevati di infertilità (incapacità di rimanere incinta) può essere un aumento del livello di luteoropina, che impedisce la maturazione dell'uovo;
  • nelle prime fasi della gravidanza, le ghiandole mammarie possono iniziare a gonfiarsi con la formazione del latte molto prima dell'inizio dell'alimentazione. Questo indica un'alta concentrazione dell'ormone, sotto l'azione di cui il meccanismo della lattogenesi è stato iniziato prematuramente;
  • pielonefrite e altre malattie infettive infiammatorie del sistema urogenitale delle donne in gravidanza sono un possibile sintomo di un aumento del livello di prolattina.

Se ci sono tali segni durante la gravidanza, è necessario consultare un medico, dal momento che la gamma di possibili disturbi con un alto livello di luteoropina può essere abbastanza inaspettata.

Cause di iperprolattinemia

Poiché l'ormone è sintetizzato dalla ghiandola pituitaria, è più spesso la causa dell'aumentata concentrazione di prolattina durante la gravidanza. L'identificazione di disturbi fisiologici, tumorali, edematosi, biochimici e di altro tipo della ghiandola pituitaria, patologie di tessuti cerebrali, tipi di edema cerebrale, viene esaminata mediante terapia di risonanza magnetica (RM).

Oltre alle violazioni nella struttura e nel funzionamento della ghiandola pituitaria, ci possono essere altre ragioni per l'aumento del contenuto di prolattina:

  • i livelli di prolattina durante la gravidanza possono essere aumentati a causa di lesioni dei muscoli del torace e delle ghiandole mammarie;
  • violazione del fegato e dei reni (nella corteccia delle ghiandole surrenali produceva anche una grande quantità di ormoni, incluso il sesso);
  • con la cirrosi del fegato, che non è sempre causata dall'alcol, come si crede comunemente;
  • aumentare il livello di prolattina di 2 volte o più malattie come la tubercolosi e la sifilide;
  • la malattia di qualsiasi organo del sistema riproduttivo può provocare un aumento del livello di prolattina durante la gravidanza;
  • antidepressivi, alcuni antibiotici possono causare un aumento della prolattina durante la gravidanza;
  • il lavoro eccessivo e l'esercizio fisico sono spesso la causa di un'alta concentrazione di luteoropina nelle donne;
  • La sindrome di Addison è un disturbo dell'attività della corteccia surrenale che si verifica quando c'è una lesione bilaterale, che può causare insufficiente rilascio di androgeni e testosterone dalle ghiandole surrenali. La sindrome viene osservata in violazione di oltre l'80% dei tessuti surrenali. La causa più comune della malattia sono le malattie immunitarie o la tubercolosi.

trattamento

Ai nostri giorni, usavano metodi medici e chirurgici di trattamento, luteoropina elevata. La bromocriptina è diventata molto diffusa tra le droghe. Il dosaggio utilizzato, a seconda dei risultati delle analisi del paziente, varia da 3,8 a 7,8 mg.

Nel trattamento dell'iperprolattinemia, i farmaci a base di alcaloidi della segale cornuta sono stati usati per due decenni, ma a volte sono scarsamente tollerati dalle donne in gravidanza. Pertanto, oggi, per abbassare il livello di prolattina nel sangue, gli esperti ricorrono sempre più all'uso del farmaco Dostineh, noto per la sua efficacia e l'assenza di gravi controindicazioni.

Vengono anche usati altri farmaci, ad esempio Norprolac, Quinagolide, Lisenil, Abergin. Vengono utilizzati per ridurre la sintesi di luteoropina da parte di un tumore, la cui concentrazione, dopo l'uso di questi farmaci dopo un mese, può ridursi a un livello che può essere considerato normale. Quando la malattia si ripresenta, il trattamento viene ripetuto, ma non prima di due settimane.

Dopo il successo del trattamento medico e il ripristino di tutti gli indicatori del corretto livello ormonale nelle donne, il ciclo mestruale e la capacità di concepire vengono ripristinati. Come spesso accade in questi casi, dopo il trattamento, la probabilità di rimanere incinta è molto alta, quindi se i tuoi piani non sono ancora inclusi, dovresti consultare il medico sul metodo contraccettivo più appropriato.

Durante il trattamento con parlodel, la maggior parte dei sintomi quasi scompare e spesso si notano anche casi di correzione della vista. Se gli studi hanno dimostrato che il tumore è grande, le immagini tomografiche saranno prese più volte al fine di valutare i cambiamenti che si verificano durante il processo di trattamento.

Bromkriptin è meglio preso con l'assunzione di cibo o dopo un pasto, perché a volte un farmaco assunto a stomaco vuoto può causare la voglia di vomitare. Quando prescrive Bromkriptin, lo specialista non stabilisce un dosaggio costante, ma un programma per un graduale aumento della dose.

Un semplice effetto collaterale è possibile - un leggero aumento della pressione sanguigna, altrimenti questo medicinale è completamente innocuo. Il solito corso di ammissione, che consente di ridurre la prolattina - 2 settimane, se è necessario un secondo ciclo, allora viene effettuato anche dopo 2 settimane.

Poiché stiamo parlando di donne incinte, gli esperti stanno cercando di ottenere il massimo effetto e risultato, usando solo farmaci e solo nei casi più estremi, quando le compresse sono completamente impotenti, ricorrere a metodi di radioterapia o chirurgia.

Solo una piccola percentuale di pazienti con anomalie della prolattina, in cui la concentrazione ormonale non diminuisce nel corso della terapia farmacologica, è prevista per un intervento chirurgico. Quando il tasso di luteoropina, sebbene lentamente, ma cade ancora sullo sfondo delle cure mediche, tale trattamento è ulteriormente prescritto alle donne in gravidanza.

Prolattina in gravidanza settimanale

Gravidanza e prolattina. Influenza dell'ormone sulla possibilità di concepimento e sul processo di trasporto di un bambino

1 novembre 2016 0 5020

Quando si pianifica un bambino, i futuri genitori responsabili subiscono una serie di esami per prevenire possibili problemi di concepimento e di gravidanza. A volte, dopo aver passato l'analisi per gli ormoni, una donna scopre di avere una prolattina ormonale elevata e la gravidanza non arriverà presto.

I disturbi ormonali influenzano la capacità di concepire, il successo del trasporto e dell'allattamento. Pertanto, le domande su come normalizzare i livelli di prolattina rimangono sempre rilevanti.

In che modo la prolattina influisce sulla gravidanza?

La prolattina e la gravidanza sono "collegate" dagli estrogeni: gli ormoni sessuali responsabili della maturazione dell'uovo, l'ovulazione, la conservazione dell'ovulo e l'apporto di sangue alla placenta. Dopo il concepimento, il loro livello aumenta, il che porta ad un aumento della secrezione di prolattina, mentre il corpo inizia a prepararsi per l'allattamento al seno.

Sotto l'influenza di questo ormone, la struttura delle ghiandole mammarie cambia: aumentano di dimensioni, le cellule adipose vengono sostituite da cellule secretorie. Quando il bambino nasce, inizia la produzione di latte.

Un aumento naturale della prolattina durante la gravidanza porta ad una diminuzione della sensibilità al dolore. Questo è particolarmente importante durante il parto.

La prolattina è coinvolta nella formazione degli organi interni del feto. Sotto la sua influenza nei polmoni, si forma un tensioattivo - una sostanza che riveste le pareti degli alveoli e non consente loro di restare uniti. È prodotto in ritardo nel periodo, poco prima della nascita. Nei neonati prematuri, la mancanza o la mancanza di tensioattivo può causare la morte.

Se la prolattina è elevata quando si pianifica una gravidanza. Questo riduce la probabilità di concepimento. Lo stesso si può dire a tassi più bassi. Deviazioni dal livello normale di prolattina causano disturbi mestruali, impediscono l'ovulazione.

Ragioni per aumentare la prolattina

Un aumento della concentrazione di prolattina può essere causato da disturbi nella ghiandola pituitaria, dal momento che è in questa ghiandola che viene prodotto. Cambiamenti fisiologici o biochimici, edema, tumori in questa parte del cervello - tutto questo porta ad un aumento della secrezione di ormoni.

Ci sono altre cause non ipofisarie:

  • lesioni dei muscoli e delle ghiandole del seno;
  • un aumento del livello di estrogeni nel sangue in caso di disturbi della corteccia surrenale, del fegato e / o dei reni (morbo di Addison, cirrosi, insufficienza renale, ecc.);
  • sifilide, tubercolosi;
  • violazioni negli organi del sistema riproduttivo;
  • prendendo alcuni antidepressivi, estrogeni, antipsicotici, anfetamine, oppiacei, antibiotici;
  • esercizio eccessivo;
  • dieta a basso contenuto di carboidrati (ipoglicemia);
  • procedure mediche che interessano il collo, ad esempio il massaggio (i nodi nervosi che controllano il livello dell'ormone si trovano nella regione cervicale);
  • stress prolungato.

Se la prolattina è elevata, è possibile rimanere incinta e come affrontare il problema? Quando i disturbi sono causati da cause fisiologiche (nutrizione, stress, esercizio fisico), è possibile normalizzare in modo indipendente il livello dell'ormone. In questo caso, la funzione riproduttiva, di regola, viene ripristinata senza troppe difficoltà. In altre situazioni, è richiesta assistenza medica.

diagnostica

Un esame del sangue viene prelevato da una vena per determinare il livello di prolattina. Il rinvio al sondaggio dà un ginecologo. La procedura di campionamento viene eseguita al mattino, 2-3 ore dopo il sonno, a stomaco vuoto.

Un giorno prima di donare il sangue, devi astenervi dal prendere alcolici, visitare una sauna o un bagno o fare sesso. I risultati sono interpretati tenendo conto della fase del ciclo mestruale e delle caratteristiche dei reagenti utilizzati dal laboratorio.

Un'ulteriore diagnosi dipende dai risultati del test del sangue. Possono essere prescritte consultazioni di specialisti ristretti (gastroenterologo, nefrologo, endocrinologo), craniogramma, tomografia computerizzata, esame del fondo.

Trattamento prima della gravidanza

Il trattamento di livelli elevati di prolattina viene selezionato in base ai risultati della diagnosi. Se le deviazioni sono minori e non ci sono malattie che possono influenzare la produzione di questo ormone, vengono nominati rimedi omeopatici con un estratto di Vitex sacro, decotto di radice di liquirizia o Potentilla d'oca.

Si raccomanda di aderire al cibo con un contenuto sufficiente di carboidrati, evitare sforzi fisici eccessivi e stress.

Se l'aumento della prolattina è significativo, viene trattato il trattamento della malattia che ha causato l'insuccesso ormonale. Anche medicinali prescritti: Palodel, Bromocriptine, Dostinex. Maggiori informazioni su Dostinex quando si pianifica una gravidanza →

Posso rimanere incinta con aumento della prolattina?

La prolattina è coinvolta nel funzionamento del sistema riproduttivo. L'aumento del suo livello porta ad una diminuzione della produzione di progesterone, un ormone che aumenta la probabilità di fecondazione, contribuisce all'impianto dell'ovulo e previene il rigetto dell'endometrio.

Inoltre, l'iperprolattinemia porta all'interruzione del ciclo mestruale e impedisce l'ovulazione. Un'aumentata concentrazione di prolattina si trova nel 20% delle donne con infertilità.

Posso rimanere incinta se la prolattina è elevata? La probabilità di questo è estremamente piccola, poiché gli ostacoli vengono creati in tutte le fasi iniziali: durante l'ovulazione, il concepimento, l'impianto dell'ovulo e anche nei primi giorni di gestazione.

Anche se avviene la fecondazione, c'è un alto rischio di aborto in breve tempo, anche prima del ritardo delle mestruazioni. Tuttavia, tale disturbo è curabile - nell'80% dei casi, l'eliminazione dell'infertilità è possibile.

Il tasso di prolattina in gravidanza

I livelli di prolattina aumentano durante la gravidanza. La velocità della sua concentrazione nel sangue dipende dal periodo. L'innalzamento inizia dal 2 ° mese e raggiunge il massimo entro la 25-30 settimana. Quando il corpo inizia a prepararsi per il parto, la quantità di prolattina diminuisce, ma con l'inizio dell'allattamento al seno aumenta nuovamente.

Gli indicatori della norma di questo ormone sono molto variabili. Il medico valuta non tanto il valore assoluto, quanto la dinamica di concentrazione crescente. Mediamente su un periodo di 2-3 mesi, gli indicatori dovrebbero essere nell'intervallo da 500 a 2000 mU / l, in 3-5,5 mesi - da 200 a 6000 mU / l, entro la fine del settimo mese - per raggiungere 10.000 mU / l.

La prolattina colpisce l'inizio della gravidanza e il suo decorso. A concentrazioni elevate di questo ormone, si verificano anormalità nel sistema riproduttivo e si sviluppa infertilità ormonale. Con trattamento adeguato, di regola, è possibile eliminare l'iperprolattinemia, concepire e portare a termine il bambino.

Autore: Olga Khanova, dottore,
specificamente per Mama66.ru

Video utile: l'effetto della prolattina sulla funzione riproduttiva

Prolattina e gravidanza

La concezione e il successivo sviluppo della gravidanza sono possibili solo in assenza di disturbi ormonali nel corpo di una donna. Sono gli ormoni - sostanze biologicamente attive - che sono responsabili del processo di maturazione dell'uovo e creano condizioni favorevoli per la sua fecondazione, partecipano alla preparazione per il parto e l'allattamento al seno. Una grande influenza sulla possibilità del concepimento e della gravidanza ha direttamente la prolattina.

Prolattina: la norma durante la gravidanza

È noto che durante la gravidanza i livelli di prolattina sono elevati, questo fenomeno è considerato normale ed è dovuto all'effetto principale dell'ormone. Durante questo periodo, la prolattina ha il maggiore impatto sulle ghiandole mammarie, preparandole gradualmente per la produzione di colostro e latte. Sotto la sua influenza cambia la struttura e le dimensioni del seno - il tessuto adiposo viene sostituito dalla secretoria. Questi cambiamenti strutturali contribuiscono pienamente all'attuazione dell'allattamento al seno successivo.

L'aumento della concentrazione di prolattina durante la gravidanza è anche necessario per il bambino, poiché, penetrando nel suo corpo, l'ormone contribuisce allo sviluppo dei polmoni. O meglio, partecipa alla formazione del tensioattivo - una sostanza speciale che copre la superficie interna dei polmoni e prepara il sistema polmonare per l'attività vitale.

Inoltre, recentemente dimostrato un'altra proprietà altrettanto importante della prolattina - è la sua capacità di fornire effetti analgesici.

Di norma, il livello di prolattina durante la gravidanza non è determinato, poiché i suoi indicatori, chiaramente, superano il valore normale per una donna non gravida, e questa è considerata una condizione necessaria per lo sviluppo della gravidanza.

In che modo la prolattina influisce sulla gravidanza?

Quando si pianifica una gravidanza, soprattutto se ci sono problemi di concepimento, i medici raccomandano di passare l'analisi per la prolattina. Qualsiasi deviazione dalla norma, cioè bassi o elevati livelli di prolattina, può non solo indicare la presenza di processi patologici nel corpo della donna, ma anche spesso rendere impossibile l'inizio della gravidanza. Ad esempio, l'aumento della prolattina è causato da malattie come tumori ipofisari benigni, ovaie policistiche, insufficienza renale, cirrosi epatica e altre.

Nella maggior parte dei casi, le donne con elevate concentrazioni di questo ormone hanno disturbi mestruali, obesità, perdita di seno, pianto e, soprattutto quando si pianifica, questa è la mancanza di ovulazione. Se, tuttavia, fosse possibile rimanere incinta, l'aumento della prolattina per il suo ulteriore sviluppo non rappresenta una minaccia. Cioè, l'opinione corrente che la prolattina elevata diventa una causa di una gravidanza congelata irragionevolmente e non ha prove scientifiche.

Prolattina e gravidanza

Prolactina ormonale durante la gravidanza

Al fine di concepire con successo un bambino, e quindi sopportarlo in sicurezza, il corpo femminile non dovrebbe presentare disturbi ormonali. Gli ormoni sono i più responsabili del processo di maturazione dell'uovo, cioè creano le condizioni più favorevoli per la sua fecondazione.

Durante la gravidanza, assicurano il suo flusso normale e, successivamente, il successo del parto e dell'allattamento al seno. L'ormone prolattina ha una grande influenza sul processo di concepimento e sul corso della gravidanza.

Prolattina: la norma durante la gravidanza

Durante la gravidanza, il livello dell'ormone prolattina è aumentato. Questo è abbastanza normale, poiché l'ormone è attivo. Durante questo periodo, la prolattina colpisce le ghiandole mammarie, che dovrebbero presto essere pronte a produrre latte e colostro. È sotto l'influenza della prolattina che cambiano le dimensioni e anche la struttura del seno: il tessuto secretorio modifica gradualmente il tessuto adiposo. Tali cambiamenti sono fatti al fine di preparare il corpo per l'allattamento al seno. Durante la gravidanza, la concentrazione di prolattina deve essere aumentata, poiché l'ormone assicura il normale sviluppo dei polmoni del nascituro.

Più specificamente, la prolattina aiuta a formare un tensioattivo - una sostanza che prepara il sistema polmonare per la vita e copre la superficie interna dei polmoni. Inoltre, studi recenti hanno dimostrato che la prolattina ha un'altra proprietà importante: ha un effetto analgesico. Il livello di prolattina di solito non è determinato durante la gravidanza, poiché i suoi indicatori in ogni caso saranno superiori alla norma di una donna non gravida e questo è abbastanza normale, anche necessario.

Come la prolattina influenza la gravidanza

Si consiglia l'analisi della prolattina per prendere quelle donne che stanno pianificando una gravidanza o hanno problemi con il concepimento. Qualsiasi deviazione dalla norma - in un senso o nell'altro - può entrambi escludere la gravidanza in questo periodo e indicare una patologia. L'aumento della prolattina si osserva nel cancro dell'ovaio policistico, nei tumori ipofisari benigni, nella cirrosi epatica e nell'insufficienza renale, così come in altre malattie.

Di regola, nelle donne che hanno una maggiore concentrazione di prolattina, obesità, disturbi mestruali, pianto, scarico dalle ghiandole mammarie e l'assenza di ovulazione sono osservate. Quando si pianifica una gravidanza, l'ultima cifra è cruciale. Se, date le circostanze, una donna riesce ancora a rimanere incinta, allora l'aumento della prolattina non costituisce una minaccia per lo sviluppo del feto.

Paradossalmente, è stato dimostrato che l'aumento della prolattina non è la causa dello sbiadimento fetale. Tuttavia, nei casi descritti è estremamente raro rimanere incinta.

Video: la prolattina è migliorata, cosa significa e cosa fare.

Livello e concezione della prolattina: la connessione è ovvia

I tentativi di rimanere incinta con aumento della prolattina spesso falliscono. L'ormone è coinvolto attivamente nel ciclo mensile e nel processo di ovulazione, quindi qualsiasi squilibrio nella sua quantità porterà a problemi con la maturazione dell'uovo. Quanto sono pericolosi questi disturbi ormonali per il concepimento e se è possibile correggerli, esaminiamo nel nostro articolo.

Motivi per l'aumento

La prolattina è un ormone speciale che viene prodotto "sotto il controllo" della ghiandola pituitaria. Pertanto, il suo secondo nome è "ormone cerebrale". Grazie a lui, le cellule sessuali sane sono prodotte attivamente negli uomini, la prostata e le vescicole seminali si stanno sviluppando correttamente.

Nelle donne, le funzioni della prolattina sono finalizzate allo sviluppo delle ghiandole mammarie. L'ormone aiuta nel periodo di sviluppo sessuale a formare il seno, controlla la sua crescita. Durante la gravidanza, sotto il suo "controllo" si verifica un aumento delle ghiandole mammarie. E dopo il parto, durante l'allattamento, grazie alla prolattina, viene prodotta la giusta quantità di latte per un bambino.

Se il livello di confusione è normale, allora la donna ha un ciclo mestruale stabile e un istinto pronunciato di maternità. I livelli ormonali normali per giorno ciclo sono presentati nella tabella.

L'aumento della concentrazione di prolattina nel sangue avviene sotto l'influenza di due motivi: patologico e fisiologico. Nel primo caso, il problema è causato dalla ridotta funzionalità della ghiandola pituitaria o di altri organi. Tra questi problemi patologici includono fattori:

  • Malattie causate da disturbi nell'ipotalamo (danno, neoplasma);
  • Cambiamenti patologici nella ghiandola pituitaria (prolattinoma, adenoma);
  • la sifilide;
  • Cirrosi del fegato;
  • Malattia renale cronica;
  • L'herpes zoster;
  • Malattie ginecologiche;
  • la tubercolosi;
  • Ipotiroidismo.

Le cause dell'ordine fisiologico non sono pericolose, poiché la diminuzione del livello dell'ormone avviene immediatamente dopo la loro eliminazione. Questi includono tali fattori provocatori:

  • Il periodo di portare un bambino;
  • Tempo di allattamento;
  • Intenso sforzo fisico;
  • Stress prolungato;
  • Lesioni al seno;
  • Dieta a basso contenuto di carboidrati.

Il "salto" ormonale può essere riparato anche dopo intensi rapporti sessuali, massaggi, sonno prolungato.

In una categoria separata di fattori che provocano un aumento dell'ormone cerebrale, prendere alcuni farmaci. I più "pericolosi" a questo proposito sono i contraccettivi ormonali.

Come influisce sulla salute riproduttiva

La prolattina e la gravidanza sono concetti strettamente correlati. Immediatamente dopo il concepimento, l'intero periodo di gestazione e durante l'allattamento al seno, un alto livello di questo ormone è necessario per il corretto funzionamento del sistema riproduttivo. È così che funziona la protezione naturale contro una possibile nuova gravidanza. Alti tassi di prolattina bloccano la maturazione dei follicoli nelle ovaie e impediscono lo sviluppo del corpo luteo.

Insieme agli estrogeni, "protegge" l'ovulo, promuove un migliore apporto di sangue alla placenta. Gli ormoni sono direttamente coinvolti nella formazione degli organi interni del bambino. I cambiamenti strutturali nelle ghiandole mammarie diventano gradualmente visibili: il seno si sta preparando per la nascita di un bambino. È questo ormone che è responsabile della riduzione della soglia di sensibilità, che aiuta le donne a passare il periodo generico.

Un tale background ormonale naturale e corretto durante la gravidanza e l'allattamento provoca lo sviluppo di iperprolattinemia e infertilità durante il resto della vita della donna. L'iperprolattinemia è una condizione causata da un livello critico di prolattina. Influisce negativamente sull'ovulazione, privando completamente la cellula uovo di una possibilità di maturazione, causando infertilità. Di conseguenza, la prolattina influisce molto sul concepimento.

L'elenco dei "problemi" con la salute ad alto livello dell'ormone è integrato da una diminuzione della libido, disturbi mestruali, sindrome premestruale pronunciata.

Posso rimanere incinta con aumento della prolattina

Abbiamo già detto che un'alta concentrazione di prolattina nel sangue, che è direttamente coinvolta in tutte le funzioni riproduttive del corpo, "blocca" completamente la possibilità del concepimento. Allo stesso tempo, non ci sono possibilità in nessuna fase dello sviluppo della gravidanza: ovulazione, concepimento, introduzione di uova nella cavità uterina, sviluppo dell'ovulo. Cioè, se la prolattina è elevata, rimanere incinta è estremamente difficile. Se ciò accade, l'uovo fecondato non può svilupparsi. L'aborto si verifica prima che una donna apprenda del ritardo del ciclo mestruale.

Tuttavia, l'alta prolattina corretta e la concezione sono una situazione molto reale. Il tasso di gravidanza dipende dai fattori che hanno causato disturbi ormonali. Se parliamo di cause fisiologiche, allora in questo caso non è difficile rimanere incinta di un alto livello dell'ormone. È sufficiente eliminare ciò che causa un tale aumento ormonale.

Molto spesso stiamo parlando di un riposo adeguato: è importante che una donna togli il suo stress psicologico e fisico. Ridurre i livelli di stress, il sonno sano e una dieta varia ed equilibrata possono riportare gli ormoni alla normalità senza farmaci.

È anche facile risolvere il problema dell'assenza di gravidanza e dell'aumento della prolattina, se la causa di questi fenomeni è diventata una droga. Basta smettere di prenderli o "andare" a mezzi simili. Tuttavia, questo dovrebbe essere fatto solo dopo le raccomandazioni del medico curante.

Se l '"esplosione" della prolattina ha fornito la patologia degli organi interni, effettuare un esame approfondito. Questo è necessario per identificare con precisione la posizione e l'estensione del problema. Dopo la diagnosi, si dovrebbe consultare l'endocrinologo. Poiché il trattamento successivo è sempre volto a "bilanciare" il background ormonale, il medico deve scoprire quali preparazioni ormonali sono più adatte per un particolare paziente.

Come abbassarlo

Per ridurre la prolattina per rimanere incinta, è possibile con l'aiuto di farmaci, la cui scelta dovrebbe essere affrontata solo da un medico. Un medico esperto consiglierà la consulenza con specialisti prima di prescrivere farmaci.

  • In caso di patologie della ghiandola tiroidea, è indicata la consulenza dell'endocrinologo e l'uso della terapia ormonale;
  • I problemi del sistema riproduttivo sono risolti da un ginecologo, che prescrive agenti stabilizzanti ormonali;
  • La nervosa cronica che sorge sullo sfondo di situazioni stressanti "richiede" una visita a uno psicologo che selezionerà i sedativi necessari;
  • Le neoplasie nelle strutture cerebrali sono esaminate da un neuropatologo e un neurochirurgo.

In quest'ultimo caso, il trattamento dipende dalla gravità dell'istruzione. Spesso è un intervento chirurgico. Come sua alternativa, l'uso di radiazioni o terapia chimica.

La riduzione della prolattina nella pianificazione della gravidanza viene effettuata con l'aiuto di farmaci ormonali: Lisuride, Parlodel, Dostinex e altri. Durante il trattamento, una donna dovrebbe eliminare fattori esterni che possono innescare una violazione della concentrazione di ormoni. Ha bisogno di garantire il suo riposo completo e un'alimentazione equilibrata. È importante cambiare lo stile di vita, eliminando le cattive abitudini. Soprattutto provoca la crescita dell'ormone nicotina, quindi la donna incinta dovrebbe escludere completamente il fumo.

Se durante la gravidanza la pianificazione della prolattina è bassa

Bassa prolattina anche "non permetterà" di prendere posto al concepimento. Tali deviazioni negli indicatori dell'ormone sono meno comuni, ma i motivi che li hanno causati sono sempre gravi. Inoltre, causano uno squilibrio nel rapporto di altri ormoni, che porta alla sterilità.

Le cause più comuni di una diminuzione critica della prolattina sono:

  • la tubercolosi;
  • Lesione cerebrale traumatica;
  • Processi patologici nelle ovaie;
  • Dieta inadeguata con distribuzione inappropriata di grassi e carboidrati;
  • Apoplessia ipofisaria;
  • Radioterapia;
  • Perdita di sangue significativa.

Conseguenze della bassa concentrazione di ormoni nel sangue delle donne:

  • Assenza completa o parziale del ciclo mestruale;
  • Eccessiva crescita dei capelli;
  • sovrappeso;
  • Problemi con il sistema nervoso, manifestati in stati depressivi prolungati.

La prolattina è anche aumentata con l'aiuto di agenti ormonali. Tuttavia, una donna può "aiutare" le droghe. Per fare questo, ha bisogno di imparare a godersi la vita e trarne piacere: mangiare gustoso e vario, ridere più spesso e non dimenticare l'intimità regolare.

Un atteggiamento ottimistico, la fiducia nel successo del trattamento in combinazione con i farmaci aiuteranno a raggiungere l'obiettivo desiderato: normalizzare gli ormoni e concepire rapidamente un bambino.

Prolattina e gravidanza

La prolattina è importante per il sistema riproduttivo femminile. La produzione di questo ormone si verifica nel lobo anteriore della ghiandola pituitaria per tutta la vita. Durante la gravidanza, la sua prestazione può essere aumentata, che è naturale per il corpo, ma il suo eccesso per una donna che sta pianificando una gravidanza può interferire in modo significativo con il concepimento e persino provocare lo sviluppo di gravi malattie.

Qual è la prolattina per la gravidanza?

La prolattina prepara il corpo della donna per un lungo periodo - portando direttamente il bambino e la sua alimentazione. In particolare, l'ormone colpisce le ghiandole mammarie, cambiando la loro struttura e quindi adattandosi alla produzione di latte. Senza di esso, né il latte né il colostro saranno prodotti dal corpo. Inoltre, l'ormone non prende l'ultima parte del metabolismo del sale dell'acqua, regolando il volume del liquido amniotico.

Nelle prime settimane dopo il concepimento, gli ormoni prolattina e progesterone aiutano ad evitare l'aborto. Spesso, allo stesso tempo, il progesterone e la prolattina non possono essere immediatamente elevati, poiché il superamento del livello di uno di essi diminuirà immediatamente il livello dell'altro.

Tuttavia, accade che entrambi questi ormoni sono prodotti nel corpo in più della quantità necessaria. Questo accade, per esempio, con una terapia ormonale prolungata.

Le donne che non frequentano abitualmente un ginecologo e che non controllano i livelli di prolattina non possono rimanere incinta per un lungo periodo. E infatti, gli esperti hanno da tempo notato che per concepire è necessario che l'ormone fosse sufficiente, ma non superasse il livello prescritto. Sia con una deficienza che un eccesso dell'uovo al momento delle mestruazioni non sono in grado di maturare correttamente.

L'ormone prolattina durante la gravidanza è normale se è nell'intervallo di valori da 34 a 346 ng / ml. Un graduale aumento del suo livello si verifica già 8 settimane dopo il concepimento. La prolattina in gravidanza per settimane, di regola, non è misurata, ma è noto che il picco massimo della sua concentrazione cade nel 3o trimestre. Gradualmente comincia a declinare solo durante l'allattamento.

Sintomi di aumento della prolattina

Non ci sono così tante manifestazioni cliniche da cui è possibile riconoscere un aumento della prolattina. Molti dei sintomi si riferiscono a fenomeni comuni che sono comuni a un'ampia varietà di disturbi, quindi solo il medico determinerà la diagnosi finale.

Con prolattina elevata si osserva spesso:

  • Eccessiva pelosità;
  • Problemi di mestruazione;
  • l'acne;
  • Irritabilità eccessiva;
  • Diminuzione della libido;
  • Aumento di peso;
  • Problemi con il lavoro della ghiandola tiroidea;
  • Scarica dal torace.

Le "campane" più pericolose di eccesso patologico di livelli ormonali sono varie malattie gravi. Ad esempio, osteoporosi, mastopatia, prolattinoma. Tutte queste malattie si sviluppano in assenza di un trattamento a lungo termine.

Gravidanza con alta prolattina: diagnosi e trattamento

Come rimanere incinta se la prolattina è elevata? Prima di pianificare una gravidanza, è necessario prima sottoporsi a un ciclo di terapia che riduce la sua produzione nel corpo, altrimenti non funzionerà per concepire un bambino. In particolare, poiché provoca la sterilità ormonale della prolattina, tuttavia, la terapia sotto la supervisione dei medici può risolvere questo problema. Per precedere qualsiasi trattamento dovrebbe essere una diagnosi completa e l'esame dovrebbe iniziare con una visita all'endocrinologo. Un professionista assegna diversi test e studi.

La diagnostica è tradizionalmente iniziata: prendere il sangue per rilevare i livelli di prolattina. Viene affittato in uno stato calmo al mattino, sempre a stomaco vuoto. Questa analisi viene ripetuta su diverse fasi del ciclo mestruale, di norma, tre volte. Se almeno in due di questi tre studi è stata aumentata la frequenza ormonale, ulteriori misure di esame sono integrate dall'ecografia del seno, esami del sangue per il calcio, risonanza magnetica.

Per il trattamento con successo farmaci usati Bromocriptine, Dostinex, così come i loro analoghi. I mezzi di questo gruppo inibiranno la produzione di ormoni nella ghiandola pituitaria. Con il rigoroso rispetto delle raccomandazioni del medico e l'esclusione di tutti i metodi di autotrattamento, è possibile ottenere un successo significativo nel trattamento e dopo 3-6 mesi diventa possibile concepire e sopportare il bambino. Tuttavia, i medici raccomandano di pianificare una gravidanza solo dopo un anno di assunzione di pillole, in quanto ciò contribuirà a ridurre il rischio di prolattinoma dopo il concepimento.

Per un periodo indefinito (fino all'inizio della gravidanza) i medici possono prolungare la terapia se l'iperprolattinemia non è stata confermata dalla diagnosi. Se il concepimento si verifica dopo una diminuzione del livello di un ormone, allora è la prolattina che ha causato infertilità ormonale. Il farmaco viene cancellato e in futuro non è richiesto alcun trattamento o osservazione aggiuntiva. L'unica cosa che il medico può raccomandare a una donna incinta con un tumore che produce ormoni è di testare la vista diverse volte, che può peggiorare a causa dei prolattinomi.

Iperprolattinemia, la gravidanza è possibile con livelli elevati di prolattina?

Posso rimanere incinta con aumento della prolattina? Tale domanda è spesso posta dalle donne alla reception del ginecologo. Lo sfondo ormonale di una donna influenza notevolmente la capacità di una donna di concepire un bambino. Per concepire, il tasso di prolattina per il concepimento dipende dalla fase del MC ed è di circa 120-530 mU / l. Ma, se la prolattina viene aumentata, le probabilità che una donna rimanga incinta sono quasi pari a zero. Per l'inizio di una gravidanza a lungo attesa, l'ormone deve essere abbassato - a questo scopo vengono prescritti speciali preparati omeopatici con estratti di erbe.

Pianificazione della gravidanza

Quando pianificano la nascita di un bambino, i genitori responsabili si sottopongono sempre a un gran numero di esami medici e controllano la loro salute. Ciò consente di evitare molti problemi con il concepimento e con il periodo di trasporto di un bambino. A volte, dopo aver preso i test necessari e ricercando i loro risultati, a una donna viene detto che ha significativamente aumentato la prolattina.

Ciò significa che la tanto attesa gravidanza nel prossimo futuro non verrà. Ma anche in una situazione del genere non bisogna arrabbiarsi: c'è sempre la possibilità di diagnosticare in tempo il motivo per cui questo ormone aumenta e per condurre la terapia appropriata. Il trattamento farmacologico viene eseguito più spesso con l'aiuto di farmaci dopaminomimetici per un periodo piuttosto lungo, preparando la donna alla fertilizzazione desiderata. La prolattina durante la pianificazione della gravidanza deve essere compresa tra 4 e 23 ng / ml.

Cos'è la prolattina?

Poiché la prolattina è prodotta negli esseri umani dalla ghiandola pituitaria, è anche chiamata "ormone cerebrale". È presente negli organismi di entrambi i sessi, svolgendo determinate funzioni. Nei rappresentanti del sesso più forte, ad esempio, è responsabile della velocità e dell'attività degli ormoni sessuali, contribuendo al concepimento - stimola il normale sviluppo della prostata e delle vescicole seminali. Nelle donne, è principalmente responsabile per le ghiandole mammarie, più precisamente, controlla la loro crescita e lo sviluppo durante la pubertà, durante la gravidanza stimola il loro gonfiore e dopo il parto assicura la produzione di latte materno in quantità sufficiente necessaria per il bambino. Gli scienziati hanno stabilito l'effetto della prolattina sull'istinto materno e sul normale ciclo mestruale.

Da tutto ciò deriva che questo ormone è indispensabile per il normale funzionamento del corpo femminile, specialmente durante la gravidanza e la successiva allattamento.

Azione dell'ormone durante la gravidanza

Prolattina e gravidanza: un mito o realtà? In effetti, puoi rimanere incinta con un alto livello di ormone. Gli scienziati hanno scoperto che, in generale, l'ormone non influenza il decorso della gravidanza stessa, ma influenza solo il concepimento. In medicina, non è noto un singolo caso di aborto naturale da sovraccarico di prolattina. Inoltre, l'ormone non influisce sull'attività generica e non causa complicanze durante il parto.

Il rischio di perdere un figlio in una donna incinta aumenta solo quando assume farmaci che riducono la prolattina, soprattutto nelle prime fasi. Inoltre, la prolattina e la gravidanza sono una combinazione abbastanza ottimale, poiché questo ormone influenza in modo significativo la funzione delle ghiandole mammarie delle donne in gravidanza, modificandone la struttura. Quando il bambino nasce, le ghiandole mammarie della madre, grazie alla sua azione, sono completamente preparate per l'allattamento al seno - sono sufficientemente ingrandite e tutte le cellule adipose sono completamente sostituite da cellule secretorie.

Un'altra azione - ridurre la soglia di sensibilità. L'alta prolattina (nelle fasi iniziali) e la gravidanza sono due concetti reciprocamente compatibili, poiché l'azione di questo ormone non solo non danneggia lo sviluppo del feto, ma contribuisce anche alla corretta formazione di tutti i suoi organi interni. Prima della nascita, la prolattina della madre stimola nel corpo del bambino un'aumentata produzione di tensioattivo, una sostanza che impedisce agli alveoli polmonari di aderire.

In medicina, ci sono un gran numero di casi di morte infantile dovuti all'assenza di questo tensioattivo. Il livello di prolattina durante la gravidanza non viene mai misurato, poiché questa è una ricerca assolutamente inutile: la quantità di ormone è aumentata in tutte le future mamme. Quindi, dire su quale sia la norma della prolattina durante la gravidanza è impossibile - questa è un'informazione assolutamente irrilevante.

Iperprolattinemia e gravidanza: questa è una situazione più seria. Iperprolattinemia - una condizione del corpo in cui il livello dell'ormone prolattina è così elevato, non solo la gravidanza non è possibile, ma anche il resto delle funzioni "femminili" vengono violate: la libido della donna è quasi completamente soppressa, si manifesta la violazione patologica del MTS - il sanguinamento mestruale stesso arriva tardi e la sindrome premestruale dura abbastanza lungo e più pronunciato.

Ci sono momenti naturali, ad esempio, l'aumento della prolattina durante la gravidanza, durante l'allattamento, durante la pubertà, alla fine del MC non è considerato qualcosa di anormale. In questo momento, prolattina blocca la produzione di ormone luteinizzante, che è responsabile per la produzione dell'uovo. A questo punto, l'ovulazione non si verifica, poiché l'uovo maturo non viene rilasciato dall'ovaio. In questo caso, iperprolattinemia e gravidanza sono assolutamente incompatibili.

Prendere in considerazione la prolattina durante la gravidanza, sia aumentata sia diminuita. In tutti i casi, le anomalie ostacolano significativamente l'ovulazione naturale e riducono la probabilità di concepimento. Pertanto, la domanda se esiste una norma della prolattina durante la gravidanza e la fecondazione (concepimento), se il suo livello influenza la gravidanza e il parto, quale prolattina ottimale deve avere una donna per poter rimanere incinta, può solo ricevere una risposta da un medico specialista dopo i singoli esami del sangue per ormoni di ciascun paziente.

Inoltre, con lo sviluppo del livello di medicina oggi, si può rispondere positivamente alla domanda: è possibile rimanere incinta se il livello di prolattina non è normale? Qui i medici dicono all'unanimità sì, ma solo dopo che il livello dell'ormone è ottimale. Come accennato in precedenza, a questo scopo, farmaci speciali. Solo, prima dell'inizio del corso di terapia, la consultazione del ginecologo non sarà sufficiente, è necessaria anche l'opinione dell'endocrinologo, poiché questi farmaci modificano significativamente l'equilibrio ormonale complessivo dell'intero organismo.

In conclusione, è necessario dire alcune parole su ciò che influenza il livello di ormone nel sangue di una donna, in particolare i fattori che portano al suo aumento: il più delle volte lo squilibrio è una conseguenza delle patologie dell'ipofisi (la ghiandola responsabile della sintesi della prolattina). Qualsiasi cambiamento in una determinata area del cervello può innescare una produzione anormale di ormoni. Oltre alle cause associate alla ghiandola pituitaria, ci sono altri fattori che influenzano il livello di prolattina:

  • lesioni al seno;
  • danno alla riproduzione;
  • dieta difettosa e malsana, esaurimento fisico, farmaci;
  • alcune malattie (ad esempio: sifilide o tubercolosi), nonché stati stressanti prolungati.

Quando le violazioni del livello di prolattina sono causate dalla fisiologia (cattiva alimentazione, stress o superlavoro), è possibile normalizzarne indipendentemente il livello. In questi casi, la funzione riproduttiva viene ripristinata abbastanza velocemente. Ma in tutti gli altri casi, la donna potrebbe aver bisogno di assistenza medica.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

L'ormone maschile testosterone è necessariamente presente nel corpo femminile.È responsabile dello stato delle ossa e delle articolazioni, fornisce un insieme di massa muscolare, influisce sulle prestazioni, sull'attività fisica e mentale.

VDCN (disfunzione congenita della corteccia surrenale) non è una singola malattia, ma un intero gruppo di malattie ereditarie. La malattia associata alla compromissione della sintesi degli ormoni surrenali, si chiama VDKN.

istruzioneAdaptogenic drug, un analogo chimico della melatonina biogenica. Sintetizzato da amminoacidi derivati ​​da piante.È un analogo sintetico dell'ormone della ghiandola pineale. Normalizza i ritmi circadiani.