Principale / Ghiandola pituitaria

Aumentata prolattina monomerica - cosa fare?

Per già un anno sta cercando di rimanere incinta, ma le due strisce a lungo attese sul test continuano ad essere un sogno? Le mestruazioni sono rotte, l'ovulazione non si verifica? Hanno dato alla luce un bambino, ma l'allattamento non è arrivato? Tutti questi segnali suggeriscono che è giunto il momento di fare visita a un ginecologo e verificare se si è aumentata la prolattina monomerica o post-PEG.

Descrizione dell'ormone

La prolattina è un ormone sintetizzato dalla ghiandola pituitaria anteriore. Nel sangue, esiste in diverse forme e la forma biologica è chiamata prolattina monomerica. Questo è uno degli ormoni femminili più importanti, in quanto regola la funzione riproduttiva delle donne, è responsabile per l'allattamento e l'ovulazione. Nei primi mesi dopo la nascita del bambino, la prolattina agisce come un contraccettivo naturale.

Post-PEG nelle ragazze adolescenti ha un'influenza sulla formazione delle ghiandole mammarie e contribuisce alla comparsa del primo ciclo mestruale. Se la prolattina monomerica è elevata, allora le mestruazioni nelle donne sono terminate. Di conseguenza, aumenta la minaccia di infertilità. Affinché la funzione riproduttiva di una donna non fallisca, è necessario mantenere una normale concentrazione dell'ormone nel sangue. Il tasso di prolattina nelle donne è compreso tra 4 e 50 ng / ml, nelle donne in gravidanza, questo valore aumenta centinaia di volte.

Sintomi di un aumento dell'ormone

Nel corpo femminile, l'insuccesso ormonale dovuto ad un aumento del post-PEG si manifesta come:

  1. Assenza o mestruazioni irregolari;
  2. Mancanza di ovulazione, sterilità;
  3. Crescita eccessiva di peli sul viso, ghiandole mammarie, schiena, addome e area pubica.
  4. Allattamento che si verifica al di fuori dello stato di gravidanza;
  5. depressione;
  6. Obesità, sovrappeso;
  7. Problemi dermatologici;
  8. Libido ridotto, mancanza di eccitazione sessuale.

La prolattina monomerica si trova nel corpo non solo delle donne, ma anche degli uomini. Se il post-PEG è aumentato nei rappresentanti del sesso più forte, questo può provocare un aumento del seno, una diminuzione della potenza nel 90% dei casi, l'insorgenza di oligospermia - un numero insufficiente di spermatozoi. Inizia anche la caduta dei capelli, non solo sulla testa, ma su tutto il corpo. Ai primi sintomi, un urgente bisogno di consultare un medico e donare il sangue per determinare il livello di post-PEG.

raccolta del campione

Una donna può donare il sangue per determinare il livello di prolattina monomerica in qualsiasi giorno del ciclo mestruale. Se il tempo del test cade nei primi 6 giorni del ciclo, allora hai l'opportunità di donare il sangue immediatamente all'intero pannello ormonale. Questo è l'ideale per le donne che pianificano una gravidanza.

Nonostante il fatto che questa sia un'analisi abbastanza semplice, deve essere accuratamente preparata. 2-3 giorni prima di andare in laboratorio per donne e uomini, è necessario escludere lo sforzo fisico, la tensione nervosa, il sesso.

È anche indesiderabile mangiare piatti dolci, grassi, salati e piccanti. 12 ore prima dell'appuntamento del medico, escludere completamente l'assunzione di cibo. È consentito utilizzare solo acqua normale non gassata. Il sangue deve essere donato entro le prime tre ore dal risveglio.

La norma della prolattina negli uomini varia da 2,5 a 17 ng / ml. I bassi livelli ormonali sono rari e sono dovuti a problemi nel lavoro della parte anteriore del cervello, la ghiandola pituitaria.

Cause di prolattina in eccesso

Se il risultato del test mostra che la prolattina è elevata, allora le ragioni dovrebbero essere ricercate nella disfunzione di altri organi e sistemi corporei. Assicurati di prendere in considerazione alcune immagini cliniche. L'immagine fisiologica è un aumento della prolattina dovuta a gravidanza, allattamento, esercizio eccessivo, depressione e esaurimento nervoso. La prolattina monomerica può essere aumentata a seguito di una dieta ricca di cibi proteici.

L'immagine patologica implica un eccessivo aumento della monoprolattina nel sangue. Livelli di ormone in eccesso possono essere giustificati:

  1. Formazioni tumorali nella parte anteriore del cervello;
  2. Interventi chirurgici nel cervello;
  3. Ricevere una dose maggiore di radiazioni;
  4. Chirurgia nella regione toracica, vale a dire nell'area delle ghiandole mammarie;
  5. Sindrome dell'ovaio policistico nelle donne;
  6. Mancanza di vitamine del gruppo B;
  7. Cirrosi del fegato;
  8. ipertiroidismo;
  9. Antidepressivi e antistaminici;
  10. L'obesità.

Metodi per ridurre i livelli ormonali

Se la prolattina nel corpo è elevata e ciò è confermato dalla diagnosi documentaria, il paziente può considerare tre tipi di trattamento: farmaci, chirurgia, radioterapia.

L'intervento chirurgico è richiesto solo se la prolattina è elevata a causa di un tumore pituitario. Al paziente viene assegnato un numero di test aggiuntivi, ad esempio ultrasuoni, terapia di risonanza magnetica, raggi X, un esame del sangue biochimico completo. Solo dopo aver confermato la diagnosi, al paziente viene prescritta un'operazione per rimuovere un tumore nella parte anteriore del cervello.

Se la presenza di un tumore pituitario non è confermata, viene prescritto un numero di farmaci. Questo può essere dostinek, bromkriptin, parlodel, abergina. Tra tutti questi farmaci, il dostinex è il più comune. Non ha effetti collaterali, non provoca nausea, vomito ed è abbastanza facilmente assorbito dal corpo.
Se una donna prevede di combinare il trattamento e la gravidanza, molto probabilmente, il ginecologo prescriverà il parlodel farmaco. Può essere preso continuamente per 3 anni.

Per ridurre la prolattina monomerica, è indicata la fitoterapia. Le tisane a base di camomilla, luppolo, valeriana, motherwort riducono lo stress emotivo, rilassano il corpo e normalizzano gli ormoni di una donna.

Aumento della prolattina dopo la gravidanza

Le giovani madri sono nella categoria principale di pazienti che lamentano una diminuzione o un aumento dei livelli di prolattina. Se la prolattina monomerica è elevata, allora in una donna già nell'ultimo trimestre di gravidanza inizia l'allattamento. In caso di assenza, alle donne incinte viene prescritto un trattamento omeopatico. Fondamentalmente - è a base di erbe, che hanno proprietà diuretiche, sedative e anti-infiammatorie. Si tratta di tisane a base di foglie di cowberry, equiseto, salvia, menta e valeriana.

In caso di emergenza, una donna può utilizzare farmaci per ridurre l'allattamento. Sono prescritti se la giovane madre rifiuta di allattare il bambino e progetta di passare a una miscela. La cabergolina, la bromocreptina, così come i medicinali che contengono androgeni o estrogeni, hanno lo scopo di ridurre la prolattina monomerica.

Prolattina monomerica

La prolattina è un ormone sessuale femminile responsabile della maturazione delle ghiandole mammarie nelle ragazze e dell'allattamento nelle donne adulte. È sintetizzato in cellule lattogeniche situate nel lobo anteriore della ghiandola pituitaria e la sua secrezione è controllata dalla ghiandola pituitaria. Questo ormone è presente nel sangue in varie forme - monomerico, costituito da una singola catena peptidica e che esibisce l'attività biologica di base; dimerica e tetramerica, biologicamente inattiva o con bassa attività. Per valutare la concentrazione di prolattina nel sangue, è importante solo la concentrazione della forma monomerica, poiché solo essa è biologicamente attiva. Negli uomini si produce anche prolattina, ma il suo scopo è sconosciuto.

Norma e regolamento

La sintesi e la secrezione di prolattina nella ghiandola pituitaria sono controllate da diversi centri dell'ipotalamo. Stimolare la secrezione di melatonina e serotonina, esercizio fisico, sonno, gravidanza e ipoglicemia, inibire - gli effetti di adrenalina, norepinefrina, acetilcolina e GABA. La ghiandola mammaria, che è l'organo bersaglio della prolattina, sotto la sua azione inizia a produrre e secernere latte, questo è precisamente il luogo in cui l'allattamento è giustificato dopo il parto. E le ragazze durante la pubertà, la prolattina determina lo sviluppo delle ghiandole mammarie.

La norma del contenuto di prolattina nel sangue delle donne è di 4,5 - 49 ng / ml, a seconda della fase del ciclo mestruale, negli uomini - 2,5 - 17 ng / ml. Il livello di prolattina può essere leggermente aumentato dopo lo stress, nelle prime ore del mattino, entro un anno o due dopo il parto o l'aborto.

Cause e sintomi dell'aumento della prolattina

Normalmente, un alto contenuto di prolattina si verifica nelle ultime settimane di gravidanza e dopo il parto, in altri casi il suo alto livello indica patologia. La ragione più comune per cui la prolattina è elevata sia negli uomini che nelle donne è un adenoma (un tumore costituito da cellule ghiandolari del tessuto) della ghiandola pituitaria, che secerne una quantità in eccesso dell'ormone. Stimola anche la secrezione di prolattina in sovrappeso, malattie endocrine, malattie del fegato e dei reni, assunzione di alcuni farmaci - dopamina, nelle donne - assunzione di contraccettivi orali. Lesioni, interventi chirurgici e irradiazione delle ghiandole pituitarie e mammarie contribuiscono allo sviluppo di iperprolattinemia.

Sintomi di iperprolattinemia nelle donne:

  • Periodi scarsi o la loro completa cessazione.
  • La galattorrea è lo scarico di latte dalle ghiandole mammarie in una donna non allattatrice. È leggero - se il latte viene espulso solo in piccole gocce quando si preme sul capezzolo, una gravità moderata - lo scarico del latte nei flussi quando viene premuto, e il latte pesante viene rilasciato da solo, senza intaccare il capezzolo.
  • Desiderio sessuale ridotto
  • Crescita dei capelli sul corpo - lungo la linea bianca dell'addome, sul viso.
  • Eruzione cutanea
  • Aumento di peso

Negli uomini, l'iperprolattinemia si manifesta con la ginecomastia (la formazione di ghiandole mammarie, simili a quelle femminili), una diminuzione o assenza di potenza, una diminuzione della crescita dei peli sul corpo.

Un livello elevato di prolattina non è solo un indicatore di laboratorio, l'iperprolattinemia ha gravi conseguenze. Le donne con alti livelli di prolattina al di fuori della gravidanza non possono sopportare e dare alla luce un bambino - sviluppano cicli anovulatori (mancanza di ovulazione mentre le mestruazioni sono preservate), rendendo impossibile il concepimento, aborti spontanei all'inizio della gravidanza (se tali episodi vengono ripetuti più di due volte in fila, questa condizione viene chiamata aborto abituale). Inoltre, la galattorrea, particolarmente pesante, può diventare un problema significativo.

Negli uomini, un eccesso di prolattina porta anche a impotenza e infertilità, e la ginecomastia e l'obesità di tipo femminile possono influenzare non solo l'aspetto, ma anche le relazioni con gli altri.

Basso livello di prolattina

Normalmente, il livello di prolattina è ridotto negli uomini e nei ragazzi, le ragazze prima della pubertà, nelle donne non gravide, nelle ragazze che non hanno rapporti sessuali, può esserci un basso livello all'inizio della gravidanza.

Una piccola quantità di prolattina nella tarda gravidanza e dopo il parto rende impossibile l'allattamento al seno, può essere causata da una grave patologia dell'ipofisi o dell'ipotalamo (tumore, effetti della radioterapia o della chemioterapia, tubercolosi o danno sifilitico). Questa condizione richiede un esame e un trattamento aggiuntivi.

Determinazione della prolattina nel sangue

Per determinare la quantità di prolattina nel sangue, viene utilizzato un metodo di saggio di immunoassorbimento enzimatico (ELISA) basato sull'uso di diversi sistemi di test contenenti anticorpi contro la prolattina. Il metodo consiste nel fatto che l'ormone si lega agli anticorpi, formando complessi antigene-anticorpo e quindi si verificano precipitazioni o altri cambiamenti visibili nella soluzione (a seconda del sistema di test usato), dopo di che diventa possibile quantificare i complessi antigene-anticorpo. Nei sistemi di test, anticorpi animali, solitamente murini, e coloranti o altre sostanze sono usati per determinare visivamente la presenza di una reazione.

Ma dal momento che solo la prolattina monomerica è biologicamente attiva, un test con precipitazione di PEG viene effettuato ad alte concentrazioni dell'ormone per una maggiore informatività. PEG-6000 è una soluzione di polietilenglicole che viene utilizzata per elaborare un campione di sangue prima di essere nuovamente testata per la prolattina. Allo stesso tempo, la forma monomerica di prolattina viene precipitata, pertanto, la discrepanza tra i campioni iniziale e post-PEG indica la presenza di forme dimeriche e tetrameriche di prolattina, così come il complesso di prolattina con immunoglobulina (macroprolattina). La vera concentrazione di prolattina è determinata dal rapporto tra la concentrazione nel campione originale e il post-PEG. Se questo rapporto è del 60% e più, allora la prolattina monomerica contenuta nel sangue è biologicamente attiva, se è inferiore al 40%, al contrario, la maggior parte della prolattina è biologicamente inattiva, l'intervallo del 40-60% è chiamato la zona grigia, quando è necessaria un'analisi ripetuta della prolattina giorni.

Oltre ai test di laboratorio, ci sono anche test rapidi che danno solo una stima approssimativa della quantità di prolattina, ma ci permettono di concludere quando è elevata. In questi test vengono anche utilizzati anticorpi di topo e due indicatori di colore, uno cambia colore a un livello elevato di prolattina e rimane invariato al suo contenuto normale, l'altro mostra la reattività dei componenti del test e cambia colore in ogni caso.

Preparazione per l'analisi

Affinché i risultati dell'analisi siano i più istruttivi, è necessario:

  • Quando si assegna l'analisi:
    • Nelle donne, viene preso in considerazione in quale giorno del ciclo verrà data l'analisi. Il momento ideale è di 3-8 giorni, durante la gravidanza puoi prendere uno qualsiasi dei giorni;
    • Negli uomini, il tempo di analisi non ha importanza.
  • Da due a tre giorni prima dell'analisi:
    • Astenersi dal sesso;
    • Ridurre l'intensità dello sforzo fisico;
    • Limitare la quantità di alimenti zuccherati;
    • Evitare lo stress se possibile;
    • Per escludere qualsiasi effetto sulle ghiandole mammarie (compreso un esame da un ginecologo o specialista del seno, è meglio rimandarle per un po 'dopo l'analisi).
  • Nel giorno dell'analisi:
    • Dona sangue al mattino, dalle 9 alle 12;
    • Svegliarsi almeno due ore prima dell'analisi, poiché durante il sonno il livello di prolattina è elevato.

Trattamento dell'iperprolattinemia

Le basi del trattamento farmacologico dell'iperprolattinemia sono i farmaci ergotropici (parlodel, abergina). Riducono la produzione di prolattina nelle cellule ipofisarie e hanno anche la capacità di ridurre le dimensioni dell'adenoma pituitario. L'accettazione di parlodel è possibile per donne fino a tre anni, per uomini - secondo indizi. L'uso di questi farmaci all'inizio della gravidanza è possibile sotto la supervisione di un ginecologo, spesso a causa di farmaci anti-ergot, la gravidanza diventa generalmente possibile. Va notato che se l'adenoma risponde bene al trattamento, la gravidanza può verificarsi abbastanza rapidamente. Nei periodi successivi si consiglia di interrompere l'assunzione di parlodel in modo che la concentrazione di prolattina ritorni normale nelle ultime settimane di gravidanza e che la normale lattazione si sviluppi dopo il parto. L'assunzione di contraccettivi orali o l'installazione di un dispositivo intrauterino contro parlodel e suoi analoghi non è raccomandata (se è stata installata una spirale, è meglio rimuoverla). Il metodo di contraccezione in questo caso dovrebbe essere discusso con il ginecologo.

L'indicazione per il trattamento chirurgico dell'adenoma pituitario nelle donne è la grande dimensione dell'adenoma, la sua rapida crescita, quando un aumento della ghiandola pituitaria può causare non solo un eccesso di prolattina, ma anche una perdita visiva (perdita di campi visivi esterni, quindi totale cecità), come sopra la sella turca, dove si trova la ghiandola pituitaria, si trova il chiasma ottico. Un piccolo adenoma a crescita lenta o non crescente non viene utilizzato a causa degli alti rischi della chirurgia cerebrale. Negli uomini, l'adenoma ipofisario cresce quasi sempre rapidamente e raggiunge una grande dimensione, e quindi, quasi sempre ha bisogno di un trattamento chirurgico.

A volte, con una bassa sensibilità dell'adenoma al trattamento farmacologico e l'impossibilità di rimozione chirurgica, viene utilizzata la radioterapia.

Non ci sono misure specifiche per la prevenzione dell'iperprolattinemia. Per non causare un fallimento ormonale, è necessario prendere i contraccettivi orali con cautela - solo come prescritto da un medico, non abusare della permanenza al sole, perché la luce solare stimola l'ipotalamo e la ghiandola pituitaria. Con l'aspetto delle secrezioni dal seno, non è necessario strizzarle - ciò aumenta la sensibilità del tessuto ghiandolare alla prolattina. L'escrezione di piccole quantità di latte prima del parto, dopo un aborto, in alcune donne - durante le mestruazioni, è considerata la norma.

Aumentata prolattina monomerica, cosa fare?

Hai provato a rimanere incinta per diversi anni, ma non hai niente? Hai un ciclo mestruale rotto? Per venire al mese, bevi Duphaston (progesterone sintetico) o contraccettivi orali? O forse sei già diventata mamma, ma per qualche motivo non hai latte da sfamare tuo figlio? La domanda sorge spontanea: se potessi concepire e sopportare un bambino, allora perché non c'è l'allattamento? Si scopre che la causa dei sintomi descritti è un disturbo ormonale. Hai una elevata prolattina monomerica, o si chiama post-PEG.

Prolattina monomerica - una descrizione dell'ormone

Prolattina monomerica è una classificazione di un ormone che viene prodotto nel cervello, nella ghiandola pituitaria. I medici-ginecologi caratterizzano questo ormone come uno dei più importanti nel corpo femminile. La mancanza di prolattina porterà a problemi di ovulazione e allattamento.

Un fatto interessante! Durante i primi 6 mesi dopo la nascita del bambino, la prolattina è un contraccettivo biologico.

Durante la formazione delle ghiandole mammarie e durante l'inizio delle mestruazioni, la prolattina monomerica è responsabile del normale funzionamento del corpo. La mancanza o l'eccesso di PEG porta al completamento delle mestruazioni (infatti, una giovane donna può sperimentare una condizione simile alla menopausa).

È importante! Affinché una giovane donna possa svolgere la sua funzione riproduttiva, è necessario mantenere il livello di prolattina monomerica in condizioni normali. Per fare questo, basta visitare il ginecologo una volta ogni sei mesi e fare un esame del sangue per gli ormoni.

Presta attenzione al fatto che il tasso di prolattina in una donna sana dovrebbe essere nell'intervallo da 4 a 50 ng / ml. Durante la gravidanza, il valore di PEG varia da 400 a 5000 ng / ml (e questa è la norma!)

I sintomi dell'aumento della prolattina nel corpo

Se il livello di ormoni nel corpo aumenta, allora questo è un segno di un fallimento ormonale, cioè uno stato malsano. Quindi, presta attenzione a questi sintomi: forse sono già apparsi in te e non sai come affrontarli.

I livelli di PEG nel sangue sono elevati se:

  • L'assenza di mestruazioni per diversi mesi;
  • Durante la pianificazione della gravidanza - quando non ci sono risultati per più di un anno;
  • Nessuna ovulazione (determinata dalla procedura follicometrica);
  • Aumento della crescita dei peli del corpo, soprattutto nella zona del viso e del torace;
  • Isolamento di liquido bianco dalle ghiandole mammarie, dato che la donna non ha partorito o non è incinta al momento;
  • Stato psico-emotivo depresso, depressione, stanchezza;
  • Rapido aumento di peso, tendenza all'obesità;
  • Acne sul viso e sul corpo;
  • La mancanza di desiderio sessuale di collaborare.

Lo sapevi che la prolattina non è solo un ormone femminile, ma anche un ormone maschile? Se la PEG è aumentata negli uomini, un evidente aumento del seno, una diminuzione della potenza (attrazione sessuale), così come l'infertilità di tipo maschile, cioè l'oligospermia (deficienza spermatica nel liquido seminale, a causa della quale la fecondazione è impossibile) ne sono la prova. Cosa fare in questo caso? Solo un dottore ti aiuterà qui. Dona sangue per gli ormoni e determina il livello dell'ormone che devi combattere.

Come superare i test?

Una donna non ha bisogno di prepararsi appositamente per donare il sangue per determinare il livello di prolattina monomerica nel sangue. L'unico requisito: limitare lo stress fisico e mentale e il sesso attivo.

Per passare l'analisi, puoi venire in qualsiasi giorno del ciclo mestruale, a stomaco vuoto (l'ultimo pasto dovrebbe essere 12 ore fa), al mattino, ed essere testato. Se stai pianificando una gravidanza, ma non arriva per più di 1 anno, allora si raccomanda di donare il sangue all'intero pannello ormonale (progesterone, estrogeno, ormoni tiroidei, ecc.).

In un uomo sano, il tasso di prolattina è 2,5 - 17 ng / ml. Se il livello di PEG è inferiore a 2,5, allora questo è un segnale allarmante per la disfunzione della parte anteriore del cervello - la ghiandola pituitaria.

Perché l'ormone aumenta?

Hai donato il sangue al livello di prolattina e l'analisi ha dimostrato che l'ormone è elevato. Qual è la ragione? La causa alla radice deve essere cercata in violazione degli organi interni e dei sistemi di attività vitale. Elenchiamo le cause comuni della crescita ormonale patologica:

  • Gravidanza e allattamento nelle donne;
  • Attività fisica giornaliera aumentata;
  • Depressione prolungata;
  • Esaurimento emotivo;
  • Conformità con diete severe e altre restrizioni alimentari;
  • Mangiare grandi quantità di cibi proteici;
  • Tumori benigni e maligni della parte anteriore del cervello;
  • Chirurgia pituitaria anteriore;
  • Alloggio in zone con alti livelli di radiazioni;
  • Ovaie policistiche nelle donne (che non cura);
  • Cirrosi del fegato;
  • Carenza acuta di vitamine del gruppo B;
  • Interruzione del funzionamento della ghiandola tiroidea;
  • Trattamento antidepressivo;
  • Trattamento antistaminico;
  • Sovrappeso.

Come trattare?

Per iniziare il trattamento di aumento della prolattina nel corpo, è necessario:

  • Fai un esame del sangue per un ormone;
  • Ottieni il risultato;
  • Contattare un medico per decodificare l'analisi e, in caso di una diagnosi definitiva da parte di uno specialista, iniziare il trattamento.

Trattare il fallimento ormonale può essere di tre metodi: farmaco, chirurgia, radioterapia. È necessario eseguire l'operazione solo se la causa di un forte aumento della prolattina in un tumore maligno della ghiandola pituitaria. Prima di eseguire l'intervento, devi fare:

  • ultrasuoni;
  • risonanza magnetica;
  • Raggi X;
  • Analisi del sangue biochimica;
  • Analisi del sangue generale

Se il motivo dell'aumento di PEG non è nel tumore pituitario, ricorrere alla terapia farmacologica sotto forma di: Dostinex, Abergin, Bromkriptina. Il trattamento inizia con Dostinex - il farmaco non ha effetti collaterali, è facilmente tollerato dai pazienti. Se stai pianificando una gravidanza, è possibile combinare il trattamento con Parlodel e la pianificazione.

Il trattamento folk è inefficace con le interruzioni ormonali nel corpo, ma come elemento aggiuntivo della terapia, è possibile utilizzare tisane, che includono camomilla, luppolo, motherwort, valeriana.

Qual è la prolattina monomerica e qual è la sua norma nelle donne e negli uomini?

La prolattina monomerica è un indicatore che sarà molto importante determinare nel caso in cui si abbia il desiderio di avere un bambino, ma il concepimento non si è verificato per un anno intero. Pertanto, è necessario capire cos'è questo ormone e come influenza il corpo femminile.

Prolattina monomerica

Possiamo dire che la prolattina stessa "si verifica" dalla ghiandola pituitaria, o meglio, dalla sua parte anteriore. Nello studio del sangue umano sono state scoperte molte delle sue forme. La prolattina monomerica è la sua frazione biologica. Per le donne, questa è una componente molto importante del sistema ormonale. Senza prolattina, non sarebbe possibile né l'ovulazione né l'alimentazione del bambino. Inoltre, nei primi mesi della vita di un bambino, sua madre potrebbe non preoccuparsi della protezione. In tal caso, ovviamente, se ha l'allattamento. La prolattina agisce come un contraccettivo, il più naturale di tutti.

Durante l'adolescenza, è proprio a causa del fatto che esiste prolattina monomerica nel sangue, la formazione delle ghiandole mammarie inizia e il ciclo mestruale inizia a tramontare. Nel caso in cui il suo tasso è superato, questo porta ad amenorrea. È del tutto naturale che una donna non possa rimanere incinta. Pertanto, questo ormone dovrebbe essere mantenuto al fine di preservare questa più importante delle funzioni di una donna. L'eccezione è il periodo di gravidanza, in questo momento gli indicatori normativi sono molto diversi, diverse centinaia di volte.

Sintomi di aumento della prolattina monomerica

Nessuna donna attenta al suo corpo può perdere i sintomi di avere troppa prolattina monomerica nel sangue:

  • Il ciclo mestruale è rotto. A volte a tal punto che scompare completamente.
  • Quando si conducono definizioni speciali, si scopre che non c'è ovulazione, che è un sintomo minaccioso di infertilità.
  • Troppi capelli crescono in certe zone: sul viso, nell'addome e sulla schiena, sul petto e nell'area pubica. Alcuni medici fanno una sorta di diagnosi: la crescita dei capelli di tipo maschile.
  • Ci sono alcune osservazioni dai capezzoli, tuttavia in questo momento non ci sono motivi per l'allattamento.
  • Le depressioni si verificano regolarmente.
  • C'è un aumento di peso gratuito, che a volte porta all'obesità.
  • La donna ha problemi di pelle.
  • Non c'è attrazione sessuale per il sesso opposto.

Prolattina monomerica non è solo nel corpo del gentil sesso. Anche gli uomini nel sangue. Tuttavia, l'aumento del contenuto di questo ormone in loro non porta nulla di buono:

  • Il seno inizia a crescere, che in linea di principio l'uomo non dovrebbe avere.
  • Novanta uomini su cento annotano una diminuzione di potenza.
  • Anche l'infertilità maschile si verifica. Ciò è dovuto al fenomeno dell'oligospermia. Questo termine medico significa la mancanza di cellule germinali maschili, lo sperma.
  • C'è calvizie Inoltre, la caduta dei capelli è osservata non solo nella testa, ma anche in tutto il corpo.

raccolta del campione

Qualsiasi di questi segni è un motivo per visitare un medico e ordinare test appropriati. Il livello di questo ormone e se corrisponde alla norma può essere determinato in qualsiasi giorno del ciclo mestruale. Tuttavia, se la determinazione degli ormoni viene effettuata durante la pianificazione della gravidanza, allora è meglio scegliere i primi sei giorni dall'inizio del flusso mestruale per visitare il laboratorio. Ciò consentirà l'analisi di tutti gli ormoni che sono importanti per il concepimento e il portamento.

Alcuni preparativi devono precedere la visita al laboratorio. Prima di tutto, per due o tre giorni dovrebbe astenersi da uno sforzo fisico significativo, non fare sesso e non preoccuparsi. Queste semplici regole aiuteranno a evitare la distorsione dei risultati. Durante lo stesso periodo, non includere nella dieta nulla eccessivamente dolce, piccante, grasso o salato.

L'ultima misura prima dell'analisi può essere chiamata il rifiuto di qualsiasi alimento 12 ore prima della visita all'ospedale. Puoi solo dissetarti con la maggior parte dell'acqua normale senza gas. E dal momento del tuo risveglio non ci dovrebbero essere più di tre ore fino al momento in cui prendi il sangue da una vena.

Vale la pena dire che se la frequenza nei risultati del test non viene soddisfatta, allora, molto probabilmente, la deviazione sarà grande. Altrimenti, è una definizione errata o ci sono problemi con il lavoro della ghiandola pituitaria anteriore. In ogni caso, l'analisi è meglio ripetere.

Cause di eccessivo contenuto di prolattina

Se si scopre che c'è troppa prolattina monomerica nel sangue, allora il medico inizia a considerare varie opzioni per tale condizione. Da un punto di vista fisiologico, un ormone può superare i suoi valori normativi durante la gravidanza o l'allattamento al seno se il lavoro è associato a uno sforzo fisico costante e pesante, così come quando una persona è depressa o esaurita nervosa. Inoltre, non escludere il caso quando si osserva una dieta ricca di proteine.

Inoltre, è possibile evidenziare i seguenti motivi:

  • La norma della monoprolattina può essere superata nel caso in cui un tumore si sia depositato nel cervello umano, e ha scelto le sezioni anteriori.
  • Un paziente è stato recentemente sottoposto a intervento chirurgico sul cervello.
  • C'era un'esposizione a grandi dosi di radiazioni radioattive.
  • Un'aumentata dose dell'ormone è anche dimostrata dall'organismo, che ha recentemente sperimentato il trattamento chirurgico delle ghiandole mammarie.
  • Una diagnosi che sembra sindrome dell'ovaio policistico suggerisce anche alte dosi di prolattina monomerica.
  • Cerca di mantenere il tuo corpo da una carenza di vitamine del gruppo B, altrimenti l'analisi mostrerà deviazioni nelle dosi di ormoni.
  • Se soffri di cirrosi epatica.
  • La ghiandola tiroidea secerne troppo dei suoi ormoni.
  • C'è un trattamento con farmaci che sono inclusi nel gruppo di antistaminici o antidepressivi.
  • Il tasso è anche superato in coloro che soffrono di una grande quantità di sovrappeso.

Come ridurre la prolattina monomerica

Nel caso in cui una persona noti alcuni sintomi di eccesso della norma da prolattina monomerica, si rivolge a uno specialista. Dopo aver condotto ricerche pertinenti, il medico fa una diagnosi e prescrive il trattamento. L'ormone è ridotto ai soliti indicatori di farmaci, con l'aiuto di un intervento chirurgico o radioterapia.

Per aiutare l'intervento chirurgico nei casi in cui l'esame ha trovato un tumore pituitario, producendo un ormone. Tuttavia, vale la pena notare che l'intera gamma di studi possibili che possono aiutare a determinare la diagnosi esatta viene effettuata. Questo è un esame emocromocitometrico completo, risonanza magnetica, ecografia e radiografie. Nessuno taglierà la testa proprio così, per chiarire la situazione.

Se il dottore è riuscito a escludere dalla lista di cause possibili di neoplasmi, il più spesso è possibile fare a meno di prendere varie medicine. C'è anche un tale farmaco che può essere assunto mentre trasporta un bambino, senza interrompere il trattamento per tre anni. A volte anche usato la medicina di erbe. Erbe come camomilla, motherwort, valeriana e fondi basati su di esse aiutano a normalizzare lo stato emotivo di una donna.

A volte c'è la necessità di ridurre la prolattina monomerica, che viene normalmente rilasciata nel corpo. Ad esempio, quando una donna sta dando da mangiare a una donna, viene secreto molto più ormone, ma questo è necessario per l'allattamento normale. Tuttavia, se l'alimentazione deve essere interrotta per ragioni mediche o per motivi personali, la madre assume determinati farmaci che riducono la prolattina monomerica nel sangue. Questo, a sua volta, ferma la produzione di latte nelle ghiandole mammarie. Nel tempo, il rilascio dell'ormone ritorna normale, "non incinta", normale.

Prolattina monomerica - la norma e i sintomi di aumento dei livelli dell'ormone

L'ormone più importante nel corpo femminile è la prolattina monomerica. È prodotto nel lobo frontale della ghiandola pituitaria.

Se immaginiamo che il corpo femminile perderà completamente la prolattina, allora cesserà di esserlo.

Nelle ragazze adolescenti, la prolattina monomerica contribuisce alla formazione del seno e le donne adulte gli devono l'opportunità di produrre latte durante il periodo di alimentazione del bambino. Inoltre, senza questo ormone, la funzione stessa del parto diventa impossibile.

norma

La prolattina monomerica ridotta causa malessere e interrompe anche la funzionalità del corpo femminile.

Per mantenere una buona salute, è necessario monitorare il livello di prolattina e fare tutto per assicurarsi che sia normale.

La norma della prolattina monomerica è strettamente correlata alla fase del ciclo mestruale. Se una donna ha un buono stato di salute, non è incinta e non allatta al seno, quindi il livello dell'ormone dovrebbe essere 4,5-49 nm / ml.

Stati di stress, violazione del regime giornaliero, vita sessuale attiva possono influenzare significativamente il livello di prolattina. È interessante che gli uomini abbiano prolattina, ma la sua funzione non è stata studiata. La norma ormonale per gli uomini è 2,1-17 nm / ml.

Il tasso di prolattina è un concetto relativo. Può variare in pazienti diversi a seconda della loro età, stile di vita e attività sessuale.

Molto spesso, le violazioni della produzione di prolattina sono associate a malattie della ghiandola pituitaria. L'iprolattinemia nelle donne richiede un trattamento immediato, in quanto la malattia può provocare infertilità.

Poiché l'aumento della prolattina si manifesta negli uomini e nelle donne, imparerai cliccando su questo link.

Un prolattinoma è un tumore pituitario. Con un corso benigno ha una prognosi favorevole. Maggiori informazioni sulla diagnosi e sulla prevenzione di questa malattia sono disponibili nel seguente argomento: http://gormonexpert.ru/gormony/prolaktin/simptomy-prolaktinomy-u-zhenshhin.html. Così come i metodi di trattamento della patologia.

migliorare i sintomi

Nessun disturbo non passa per il corpo senza lasciare traccia. Se c'è qualcosa di sbagliato nella salute, i sintomi non ti faranno aspettare.

Dato che la prolattina è un ormone direttamente correlato alla funzione sessuale di una donna, così come la formazione della sua immagine femminile, la maggior parte dei sintomi interessa quest'area.

I segni dei livelli elevati di prolattina comprendono i seguenti sintomi:

  • Le mestruazioni diventano scarse, il loro programma va fuori strada. A volte capita che il "mensile" si fermi completamente, ma questo è tipico nei casi in cui il livello dell'ormone supera ampiamente la norma.
  • Una donna che è affetta da questo disturbo riduce significativamente il desiderio sessuale. Arriva al punto che l'idea stessa di rapporto sessuale diventa disgustosa. Va notato che questi casi sono piuttosto rari e sono associati a una malattia grave.
  • La violazione del background ormonale è spesso causa di malattie della pelle. In questo caso stiamo parlando della diffusione dell'acne.
  • Aumenta l'intensità della crescita dei peli sul corpo di una donna. La vegetazione è particolarmente attiva sul viso e sull'addome inferiore.
  • Le interruzioni ormonali interrompono il metabolismo. A questo proposito, spesso ci sono problemi con il processo digestivo e, di conseguenza, il verificarsi di peso in eccesso.
  • La manifestazione della galattorrea è uno dei segni più allarmanti. Questa malattia è il rilascio di latte dal seno di una donna non allattatrice. Il grado di sviluppo della galattorrea può dire quanto seriamente funzionino gli ormoni.

Sebbene la prolattina monomerica elevata non sia sempre un segno di patologia grave, la manifestazione di questi sintomi è una ragione diretta per rivolgersi a un endocrinologo. A volte la causa della malattia può essere un tumore pituitario, e questo non è uno scherzo.

Se i sintomi di un aumento di prolattina sono mostrati, non è necessario sedersi a casa e aspettare finché non "passa da solo". È meglio andare in ospedale, per non perdere lo sviluppo della patologia.

Quali malattie aumentano il livello di prolattina monomerica?

Come accennato in precedenza, un aumento del livello di prolattina non è sempre un segno di una patologia che progredisce nel corpo.

Pertanto, il disturbo ormonale può essere suddiviso in fisiologico (naturale) e patologico.

Il primo gruppo comprende:

  • Modalità sbagliata del giorno. Se vai a letto tardi e ti alzi presto, puoi ottenere non solo cambiamenti ormonali, ma anche altre malattie, come la malnutrizione del muscolo cardiaco.
  • Abuso di tabacco e alcol. Queste abitudini dannose portano ad un aumento dei livelli di prolattina in quasi il 100% dei casi. Il rifiuto delle dipendenze normalizzerà lo sfondo ormonale del corpo.
  • Stile di vita sedentario combinato con una dieta malsana. Un tale regime compromette seriamente il metabolismo e quindi il livello ormonale, compreso il livello di prolattina, viene influenzato negativamente.

Va anche tenuto presente che il livello di prolattina può cambiare più volte durante il giorno. Ad esempio, durante il sonno, i rapporti sessuali e, a volte, l'assunzione di cibo, il livello dell'ormone può aumentare notevolmente.

Le cause patologiche, quando la prolattina monomerica è elevata, sono molto più preoccupanti di quelle sopra menzionate. Questi includono:

  • Tumore pituitario, è prolattinoma. Questa crescita pericolosa produce prolattina in eccesso. Aumentare il livello dell'ormone in questo caso non è pericoloso ed è un segno di un tumore.
  • La prolattina è aumentata nella sindrome dell'ovaio policistico. Questo è piuttosto un disturbo pericoloso, manifestato in una violazione della funzione di fertilità di una donna. Una tale patologia può portare alla sterilità se non si inizia a trattarla in tempo. Un aumento del livello di prolattina aiuta a rilevare la malattia nelle fasi iniziali.
  • Disfunzione della ghiandola tiroidea. Tutti gli ormoni nel corpo sono strettamente correlati, il che significa che un aumento nel livello di uno può influire sulla deviazione dalla norma dell'altro. Se la prolattina è elevata, la ghiandola tiroidea deve essere urgentemente esaminata.
  • Anoressia. Questa malattia è strettamente correlata al metabolismo. Questo non può influenzare il livello di ormoni, prolattina monomerica pure.

In ogni caso, un esame del corpo con un aumento del livello dell'ormone non sarà superfluo. Ciò contribuirà non solo a ripristinare il metabolismo e lo sfondo ormonale generale, ma anche a identificare gravi patologie nelle prime fasi dello sviluppo.

Se i livelli di prolattina sono elevati, la ghiandola pituitaria deve essere esaminata per prima. Se questo viene trascurato, puoi saltare lo sviluppo del tumore.

Prolattina aumentata monomerica

Consegnato macroprolattina su 2 dts, risultato del 20%. Nei valori di riferimento, meno del 40% è un risultato negativo, il 40-60% è un risultato borderline, più del 60% è un risultato positivo. Quindi il 20% è cattivo. ((La prolattina stessa è aumentata - 24,2 ng / ml (la norma è fino a 23,3), prolattina monomerico 19,36 ng / ml.

Ragazze, buongiorno! Sono nuovo qui, scrivo per la prima volta, ma ti leggo regolarmente. Ragazze, sono qui con qualche domanda. Come hai fatto con gli ormoni prima di una FIV di successo con malattia policistica? Ho in programma di entrare presto nel mio primo protocollo, sto passando un esame e ora sono arrivati ​​i risultati degli ormoni. Ho aumentato il testosterone 2,28 nmol / l ad una velocità di 0,52-1,72, il cortisolo 704nmol / l (101,2-535,7), la prolattina 993 mU / l (109-557) e la prolattina monomerica 797 mU / l (79-347). Capisco che dovrò ridurli in qualche modo prima del protocollo? Condividilo

Non ha ottenuto le date stabilite (da 3 a 5 giorni) e passato il 7 ° giorno. Tutti gli indicatori rientrano nei limiti normali e corrispondono alla fase follicolare. Il testosterone è elevato come la primavera. Questo non influenza l'ovulazione, quindi il medico non mi prescrive nulla su questo. Ma con problemi di prolattina. Aumento: 742 alla velocità di 109-557. Allo stesso tempo, un test separato per macroprolattina è stato fatto in laboratorio, e non è stata rilevata una quantità significativa di esso, ma direttamente la prolattina monomerica 482 ad una velocità di 79-347. La figura di primavera era.

riprendere la prolattina, il risultato è che la macroprolattina è normale, aumentata la monomerica, qualcuno può sapere cosa significa? Posso parlare con il medico solo domani. terribilmente spaventato

Ragazze, ho avuto lapara a ottobre, ho deciso di donare ormoni in questo ciclo, dannazione, si scopre che la prolattina è elevata, era normale di fronte al laparoy (c'erano anche dei problemi), e perché non l'ho perso dopo averlo intere 3 mesi (((ad una velocità di 109-557, ho una figura di 828, prolattina monomerica 522 a una velocità di 79-347. Ora vai da un endocrinologo? o inizia a bere me stesso (prima che bevesse mezza pillola 2 volte a settimana). Chi fa aumentare la prolattina? Cosa bevi? Non c'è un endocrinologo in clinica, non vuoi andare a pagare (anche uno in.

Ormoni riproduttivi e marcatori dell'ormone FPC Follicolo-stimolante, l'ormone luteinizzante FSH e LH sono secreti dalle cellule gonadotropiche della ghiandola pituitaria anteriore. Gonadotropine FSH e LH, CG coriogonadotropina e tireotropina TSH sono glicoproteine, le cui molecole sono costituite da due subunità legate covalentemente, a e ß. Le a-subunità di FSH, LH, TSH e CG sono identiche e le subunità ß sono specifiche per ciascun ormone e determinano la loro attività biologica. Un piccolo numero di subunità libere può circolare nel sangue, ma la possibilità di uno qualsiasi degli effetti biologici si realizza solo se la a catena è associata.

Quanto è pericolosa l'alta prolattina per Eco, ho un eccesso di 200 unità, ad una velocità di 557 Med / l, ho 717, immediatamente in Invitro quando supero la macrorotattina, prolattina monomerica - anche qui, eccesso - 347 ho oggi 394. perché prima era sempre normale. rispettato tutte le regole di consegna, in attesa. Se promossi, prenderanno il protocollo? Le ragazze evviva, sono il risultato della ripresa - 303. nella norma

Cari ragazze, voglio sentire la vostra opinione su questo argomento. Domanda sotto il gatto

Ragazze, per favore spiegatemi! Cos'è la macroprolattina e la prolattina monomerica. Solo uno che ho sollevato, e il secondo nella gamma normale. Su cosa concentrarsi?

Ieri mattina a stomaco vuoto ho donato il sangue per gli ormoni e non riesco a capire se sono normali o no? Dimmi confuso

Ormoni riproduttivi e marcatori dell'ormone FPC Follicolo-stimolante, l'ormone luteinizzante FSH e LH sono secreti dalle cellule gonadotropiche della ghiandola pituitaria anteriore.

Ragazze, che hanno già imparato tutta questa saggezza, dimmi!))))) Ho donato 4 d / c (circa 35 giorni) di FSH 4.7 (norma 1.37-9.90 per la fase follicolare) LG 9.05 (norma 1.68-15.00 per la fase follicolare) estradiolo 83 (norma 68-1269 per la fase follicolare) DEA-SO4 3.9 (norma 0.9-11.7) Testosterone 0.92 (norma 0.38- 1,97GSPG 65,8 (Norma 18,0-114,00) indice EAST di St. testosterone 1,4% (norma 0,8-11) prolattina 1096 (norma 109-557) Macroprolattina: è stata rilevata una quantità significativa di macroprolattina Prolattina monomerica (post-PEG) - 178 (Norm 79-347) PS Prima di questo, un paio di mesi fa, è stata effettuata un'ecografia di multifollyk ovario / policistico, x Anovulazione che vedo, la prolattina specificamente. qualche legge che se makroprolaktina rivelato una quantità significativa, il numero totale.

Aumento della prolattina nelle donne: sintomi, cause e trattamento

Una condizione che è accompagnata da una maggiore concentrazione di prolattina è chiamata iperprolattinemia e può essere diagnosticata in maschi e femmine. La prolattina è un ormone sintetizzato nella ghiandola pituitaria, o meglio nel suo lobo anteriore (adenoipofisi). La ghiandola pituitaria appartiene alle ghiandole endocrine, si trova nel cervello e si trova nella "sella turca" (depressione nel cranio). Oltre alla prolattina, l'adenoipofisi sintetizza ormoni follicolo-stimolanti e luteinizzanti che influenzano le funzioni mestruali e riproduttive del corpo femminile.

Il valore della prolattina nel corpo femminile

Nel corpo femminile, questo ormone svolge un ruolo importante nelle funzioni riproduttive e mestruali del corpo ed è in tre fazioni: prolattina monomerico, dimerica e tridimensionale. La prolattina monomerica, la cui concentrazione raggiunge l'80% rispetto alle altre frazioni, ha la più alta attività. La sinamia della prolattina è l'ormone mammotropico o lattotropico (LTG).

Principali funzioni del mammotoprin nel corpo femminile:

  • stimolazione della crescita e dello sviluppo delle ghiandole mammarie durante la pubertà e la gestazione;
  • secrezione di colostro durante la gravidanza e dopo aver dato alla luce latte;
  • mantenere i livelli di progesterone durante la gestazione;
  • regolazione della seconda fase del ciclo mestruale;
  • regolazione della composizione del liquido amniotico;
  • partecipazione a processi metabolici;
  • mantenimento del bilancio del sale marino;
  • partecipazione al raggiungimento dell'orgasmo;
  • aumentare la soglia del dolore (riduce il dolore durante il parto);
  • soppressione dell'ovulazione durante i primi 6 mesi dopo il parto e l'allattamento al seno;
  • la formazione e il mantenimento dell'istinto materno;
  • partecipazione a processi immunitari.

Tasso di prolattina

Le unità di misura standard per LTG sono IU / L, ma in alcuni laboratori il contenuto di ormone è misurato in ng / ml. Livelli normali di prolattina:

  • in donne in gravidanza (più di 8 settimane) - 500 - 10000mU / l;
  • nelle donne che allattano da 600 a 2500 mU / l;
  • in non-incinta da 250 a 504 mU / le da 4,5 a 23 ng / ml (nella seconda fase, il contenuto di LTG può aumentare di 100 unità e da 300 a 600 mU / lo da 4,9 a 30 ng / ml);
  • nelle donne in menopausa: 25 - 400 mU / l con tendenza a diminuire.

L'aumento della concentrazione di prolattina (più di 1000, ma meno di 2000 mU / l) richiede l'osservazione dinamica e tripli esami del sangue per l'analisi degli ormoni. Se il contenuto di mammotoprin è 2000 mU / le più - è necessaria una risonanza magnetica e TC del cervello per escludere un tumore pituitario.

Aumento della prolattina nelle donne: cause

L'aumento dell'ormone lattotropico nelle donne può provocare molte cause, che sono divise in tre gruppi:

  1. Fisiologico o funzionale:
    • la gravidanza;
    • allattamento;
    • la fame;
    • rapporti sessuali;
    • sonno prolungato;
    • assumere cibi proteici;
    • dieta;
    • attività fisica;
    • interventi chirurgici (curettage dell'utero, aborto, laparotomia);
    • stress con caduta della pressione sanguigna e perdita di coscienza;
    • il dolore;
    • fase luteale del ciclo;
    • fumo e alcol;
    • mancanza di sonno;
    • procedure mediche (palpazione, ecografia, radiografia delle ghiandole mammarie);
    • capezzoli dolenti indumenti stretti.
  2. Patologico o organico:
    • patologia dell'ipotalamo (tumori e pseudotumori dell'ipotalamo e del cervello, metastasi, chirurgia cerebrale, radioterapia, malattie infiltrative: sarcoidosi, tubercolosi e altri);
    • patologia dell'ipofisi (adenomi e cisti dell'ipofisi, prolattinoma, lesioni e chirurgia cerebrale nell'area della sindrome della "sella turca" "sella turca vuota", ecc.);
    • ipotiroidismo;
    • ovaie sclerociste;
    • cirrosi;
    • crisi epilettiche;
    • insufficienza surrenalica o renale cronica;
    • tumori che producono estrogeni e cisti ovariche;
    • endometriosi e mioma uterino;
    • lesioni al torace e interventi chirurgici;
    • herpes zoster.
  3. Iatrogena a causa di farmaci:
    • droghe (eroina, morfina);
    • antagonisti dei recettori oppioidi (naltrindolo, naloxone);
    • anestetici (fentanil);
    • bloccanti dei canali del calcio (isoptin, corinfar);
    • antiemetici (cerrucal);
    • inibitori della produzione di dopamina (levodopa, cardiodopa);
    • COC;
    • antidepressivi e antipsicotici (amitriptilina, droperidolo, dicarbina);
    • antistaminici;
    • antipertensivi (reserpina).

Manifestazioni cliniche

L'iperprolattinemia può essere asintomatica e può essere diagnosticata per caso durante un esame ormonale in altre malattie o può essere accompagnata da un quadro clinico specifico, che comprende disturbi delle funzioni riproduttive, mestruali, sessuali e metaboliche e disturbi emotivi e mentali. L'alto contenuto di LTG nelle donne è accompagnato dai seguenti sintomi:

  • Violazioni del ciclo Le mestruazioni diventano irregolari, con ritardi costanti, quindi si verificano meno frequentemente o scompaiono del tutto (amenorrea secondaria).
  • Galattorrea. Un liquido lattiginoso, giallastro o bianco viene secreto dai capezzoli. Ci sono 3 gradi di galattorrea. Allo stadio 1, il latte viene separato solo quando i capezzoli vengono schiacciati, nella fase 2, il latte inizia a essere gettato alla palpazione del seno, allo stadio 3 il latte è spontaneo. Questo sintomo è stato osservato nel 20% dei pazienti con livelli elevati di LTG e un ciclo relativamente regolare.
  • Infertilità. Una maggiore concentrazione di prolattina provoca anovulazione e porta ad un accorciamento della seconda fase del ciclo, che non è accompagnato dalla formazione del corpo luteo e termina con l'infertilità o l'aborto spontaneo nei primi periodi.
  • Disturbi sessuali L'aumento di LTG riduce il desiderio sessuale e la lubrificazione vaginale, che porta al dolore durante il coito. L'iperprolattinemia causa anche anorgasmia, frigidità, atrofia dell'uretra e della mucosa vaginale.
  • Iperandrogenismo. Un aumento della prolattina provoca un aumento della concentrazione di androgeni nel corpo di una donna, che è accompagnata dalla comparsa di acne e irsutismo (crescita dei peli sugli arti, intorno ai capezzoli, sul viso e lungo la linea bianca dell'addome).
  • Sindrome premestruale. Alti livelli di LTG causano lo sviluppo di PMS, provocano mal di testa e vertigini, ingorgo e tenerezza delle ghiandole mammarie.
  • Disordini metabolici L'iperprolattinemia aumenta l'appetito, porta al metabolismo dei lipidi, all'obesità (nel 40-60% dei casi) e alla resistenza all'insulina (alto rischio di sviluppare il diabete).
  • Lo sviluppo dell'osteoporosi. L'iperprolattinemia a lungo esistente riduce la densità ossea a causa della lisciviazione dei sali di calcio da esso, che è accompagnata dallo sviluppo di osteoporosi (fratture spontanee) e carie multiple.
  • Malattie autoimmuni L'alta prolattina nel sangue aumenta il rischio di malattie autoimmuni (lupus eritematoso sistemico, sindrome antifosfolipidica).
  • Disturbi psico-emotivi. Sullo sfondo dell'aumento della prolattina, della depressione e dei disturbi del sonno, si manifestano stanchezza e debolezza, la memoria si deteriora e la capacità di concentrazione è ridotta, appaiono irritabilità e instabilità emotiva, ansia e stati fobici.
  • Visione offuscata Si manifesta con un tumore pituitario, che comprime i nervi ottici (ridotta acuità visiva, doppia visione, restringimento dei campi visivi, in alcuni casi cecità).
  • Involuzione dei genitali. La mancanza prolungata di correzione dell'iperprolattinemia porta a ipoplasia uterina, una diminuzione delle dimensioni delle labbra e del clitoride.

L'aumento della prolattina nel corpo è accompagnato da una significativa perdita di peli sulla testa e in casi avanzati di calvizie, che è associata a uno squilibrio degli ormoni sessuali maschili e femminili e al disturbo alimentare dei follicoli piliferi. Inoltre, l'iperprolattinemia è spesso la causa della seborrea.

diagnostica

Il ginecologo-endocrinologo è impegnato nella diagnosi e nel trattamento dell'iperprolattinemia, che raccoglie l'anamnesi, esamina i reclami del paziente, conduce un esame generale e ginecologico e prescrive un esame supplementare.

Un test del sangue per la prolattina nei casi di sospetta iperprolattinemia deve essere eseguito almeno due volte (al 3 °, 5 ° e 22 ° - 25 ° giorno del ciclo).

Preparazione per la donazione di sangue su LTG:

  • cancellazione del farmaco (se possibile) 7 giorni prima della donazione di sangue;
  • Smettere di fumare, alcol e fatica fisica il giorno prima dell'esame;
  • osservanza del riposo sessuale durante il giorno;
  • dieta durante il giorno (rifiuto di cibi proteici: carne, pesce, pollame);
  • dormire completamente prima di donare il sangue.

Il contenuto di prolattina è determinato nel sangue venoso, che deve essere passato a stomaco vuoto 2 o 3 ore dopo il risveglio (il momento ottimale è 9 ore). Se, prima della donazione di sangue, ci fosse uno sforzo fisico forzato (andare in salita o su per le scale, correre o camminare a ritmo sostenuto), la donna ha bisogno di calmarsi e sedersi davanti all'ufficio per 20 minuti.

La scoperta di prolattina aumentata richiede i seguenti studi:

  • esami generali del sangue e delle urine;
  • biochimica del sangue;
  • ricerca di ormoni tiroidei;
  • uno studio su testosterone, estradiolo, FSH e LH;
  • campioni con metoclopramide, bromkriptin e tireoliberina;
  • Ultrasuono dell'utero con appendici;
  • Ecografia del seno;
  • radiografia del cranio (sella turca, rilevamento di segni di ipertensione intracranica);
  • TC e RM della regione ipotalamo-ipofisaria (escludere i tumori ipotalamici e ipofisari);
  • Ultrasuoni dei reni e delle ghiandole surrenali.

È anche necessario consultare un oftalmologo (esame del fondo dell'occhio, acutezza e campi visivi), un endocrinologo (per lo squilibrio ormonale), secondo la testimonianza di un nefrologo, pneumologo e gastroenterologo.

Correzione di aumento della prolattina

La scelta del trattamento è determinata dalla causa dell'iperprolattinemia, dalle manifestazioni cliniche, dal desiderio del paziente di rimanere incinta. Nel 70% dei casi, con un aumento della prolattina a 40 ng / ml, il normale contenuto di ormoni si ottiene con metodi non farmacologici:

  • dieta (riduzione del consumo di proteine ​​animali e vegetali: carne, uova, legumi, formaggi, fiocchi di latte);
  • rifiuto di cattive abitudini;
  • diminuzione dell'intensità dello sforzo fisico;
  • eliminazione di situazioni stressanti;
  • ricevimento di rimedi a base di erbe che hanno un effetto sedativo (motherwort, valeriana).

La correzione della droga è ricorsa nel caso di una iperprolattinemia a lungo esistente causata da tumori ipofisari, che è accompagnata da una violazione del ciclo e di altri sintomi. Sono prescritti farmaci - agonisti della dopamina (inibiscono la secrezione di LTG nella ghiandola pituitaria): bromkriptin, cabergolina, quinagolide e altri. Il trattamento con questi farmaci per lungo tempo, il corso minimo è di 6 mesi. Si raccomanda ai pazienti che stanno pianificando una gravidanza di prendere la bromocriptina a causa dell'effetto tossico minore del farmaco sul corpo. L'hinagolide e la cabergolina appartengono agli agonisti della dopamina di seconda e terza generazione, le reazioni avverse ai farmaci sono meno comuni a causa della loro azione prolungata.

Nel caso di un tumore pituitario e la mancanza di effetto della correzione della droga, il problema della chirurgia è risolto. Indicazioni obbligatorie per il trattamento chirurgico sono la perdita persistente della vista e la crescita del tumore. Nel periodo preoperatorio, ai pazienti viene prescritto un consumo dopaminomimetico in alte dosi al fine di ridurre le dimensioni della formazione. Accesso all'area ipofisaria attraverso i seni nasali. Viene valutato l'effetto del trattamento chirurgico:

  • normalizzazione del contenuto di LTG dopo 2 ore dopo l'intervento chirurgico;
  • ripristinare l'ovulazione nel primo ciclo mestruale dopo l'intervento chirurgico.

Se ci sono controindicazioni per la chirurgia, viene prescritta la radioterapia, sebbene la probabilità di normalizzare la concentrazione di prolattina sia piuttosto bassa e non superi il 37%. I pazienti con iperprolattinemia vengono sottoposti a controlli medici e vengono regolarmente monitorati da un ginecologo, un endocrinologo e un mammologo.

Sozinova Anna Vladimirovna, ostetrico-ginecologo, revisore medico

1,534 visualizzazioni totali, 7 visualizzazioni oggi

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Il diabete di tipo 2 è chiamato insulino-indipendente. Ma oggi è stabilito che quasi tutti i pazienti affetti da questo tipo di diabete, a un certo stadio della malattia richiedono l'uso di insulina.

Se gli ormoni del pancreas sono adeguatamente secreti nel corpo umano, ciò indica che il corpo fornisce un importante scambio di energia.Il 70 percento delle cellule della ghiandola, che sono responsabili della produzione di ormoni, sono chiamate beta.

Forme di rilascioRecensioni dei medici su l-thyroxine 100Il farmaco funziona davvero. Come parte di nessun lattosio e questo è un vantaggio enorme per i pazienti con deficit di lattasi.