Principale / Ghiandola pituitaria

Come essere testati per gli ormoni - regole per i pazienti

Pochi sanno come essere testati per gli ormoni.

Questo e molte altre cose che devi sapere sullo sfondo ormonale del corpo umano, saranno discusse ulteriormente.

Indicazioni da controllare

La produzione di ormoni inizia nel periodo dello sviluppo intrauterino, determinando il sesso della persona futura.

Garantire il normale funzionamento del sistema riproduttivo è uno dei compiti principali degli organi endocrini.

Pertanto, è necessario monitorare la salute endocrina, conducendo periodicamente una diagnosi di livelli ormonali.

Negli uomini

L'analisi dello stato ormonale degli uomini viene nominata più spesso quando si tratta di pianificare la prole.

Le indicazioni per la ricerca sono deviazioni dalla norma nei risultati degli spermogrammi, quando mostra un gran numero di spermatozoi non vitali.

La diagnosi dei livelli ormonali consente di valutare lo stato di tutti i sistemi del corpo maschile.

Oltre ai problemi con la funzione riproduttiva, questo studio è mostrato agli uomini nei seguenti casi:

  • in presenza di sintomi, suggerendo tumori nei testicoli;
  • se ci sono disordini delle ghiandole surrenali;
  • quando riesci a capire le ragioni per guadagnare chili in più;
  • se ci sono segni di acne o infiammazione della pelle sulla pelle di un adolescente;
  • con un avanzamento chiaro o uno sviluppo fisico ritardato nell'adolescenza e nella giovinezza;
  • se c'è gonfiore di origine sconosciuta nell'area genitale.

Oltre a questi casi, l'analisi degli ormoni è necessaria in presenza di tali segni di disfunzione tiroidea come tireotossicosi.

Lo stato ormonale di un uomo è determinato dalla diagnosi di un insieme di componenti, che comprendono circa 10 ormoni che soddisfano la loro importante missione nel corpo. Ma solo la normale sintesi di tutti loro, presi insieme, assicura il sano funzionamento di organi e sistemi.

Nelle donne

Esaminiamo come prendere correttamente l'analisi degli ormoni femminili.

Viene prescritto un esame del sangue per gli ormoni nelle donne se vi sono segni che indicano problemi nel sistema endocrino e durante la pianificazione del concepimento.

C'è un'intera lista di condizioni in cui una donna deve essere esaminata da un endocrinologo:

  • disturbi mestruali;
  • aborto spontaneo di gravidanza (aborti spontanei e parto prematuro);
  • infertilità;
  • in sovrappeso;
  • patologia mammaria;
  • acne e acne sulla pelle;
  • disfunzione renale.

Inoltre, lo studio dei livelli ormonali è richiesto durante la gravidanza, con sospetta patologia dello sviluppo fetale.

Regole sulla donazione di sangue per gli ormoni

Affinché i risultati del test siano affidabili, è necessario prepararsi allo studio:

  • il giorno prima rinunciare a uno sforzo fisico pesante;
  • evitare situazioni stressanti;
  • smettere di prendere il farmaco per il momento (se un medico le ha prescritte, dovrebbe anche annullarlo);
  • smettere di prendere pillole anticoncezionali;
  • smettere di bere bevande alcoliche e fumare tabacco.

Il prelievo di sangue per l'analisi viene eseguito in una stanza clinica speciale, al mattino. Il sangue viene preso a stomaco vuoto (dopo aver mangiato un pasto deve essere di almeno otto ore). Prima di entrare in ufficio, è consigliabile sedersi e calmarsi per circa 15 minuti, poiché lo stato psicologico influenza anche i risultati.

Le donne in età fertile che donano il sangue per gli ormoni sessuali dovrebbero indicare nella direzione non solo la data, ma anche il momento del prelievo di sangue per l'analisi, nonché il giorno del ciclo mestruale. Incinta: specificare il periodo.

Cause che colpiscono gli ormoni

Le variazioni dei livelli ormonali comportano una catena di patologie del corpo.

Ma lo stato ormonale di una persona dipende anche direttamente dal funzionamento di organi e sistemi.

Le seguenti condizioni possono provocare una violazione dell'equilibrio ormonale nel corpo:

  • patologie ereditarie, se non sono corrette nell'infanzia;
  • malattie del sistema riproduttivo;
  • patologia degli organi del sistema parto;
  • infezioni trasmesse sessualmente come sifilide, gonorrea, tricomoniasi e altre;
  • pillole anticoncezionali incontrollate;
  • patologie degli organi di secrezione interna;
  • operazioni addominali, aborti medici;
  • insorgenza precoce o tardiva dell'attività sessuale, nonché prolungata astinenza in età adulta;
  • dieta sbagliata e schemi di sonno;
  • stress frequente e prolungato.

Cosa significano le testimonianze?

Le deviazioni dei livelli ormonali in una direzione o nell'altra possono essere un segno:

  • disturbi dei processi metabolici nel corpo;
  • reazioni corporee agli effetti nocivi dell'ambiente;
  • patologie di crescita e sviluppo dell'organismo;
  • l'inizio di avvizzimento e cambiamenti correlati nel lavoro di organi e sistemi;
  • disfunzioni tiroidee e surrenali;
  • sviluppo del diabete, vari processi tumorali;
  • patologie degli organi ipotalamo-ipofisi.

Nelle donne in gravidanza, il numero anormale dei risultati degli studi ormonali può indicare possibili deviazioni nello sviluppo intrauterino del bambino.

Non solo l'endocrinologo può prendere un appuntamento per l'analisi ormonale, ma anche altri medici che si occupano delle patologie di vari organi e sistemi:

  • gastroenterologo e neurologo;
  • ginecologo, urologo e altri specialisti medici ristretti.

Tutto dipende da quali sintomi manifestano la patologia e a quale medico, in relazione a ciò, la persona si è rivolta.

È importante ricordare che lo stato dello sfondo ormonale dipende direttamente da circostanze come:

  • età e sesso;
  • fase del ciclo (nelle donne);
  • farmaci e la presenza di problemi nel corpo, quindi il concetto di "norma", quando si tratta del contenuto di ormoni nel sangue, ha un carattere molto relativo. A questo proposito, si raccomanda di fare affidamento sull'opinione dello specialista medico nell'interpretazione dei risultati dello studio e seguire scrupolosamente le sue ulteriori raccomandazioni riguardanti la correzione dello stile di vita o il trattamento delle patologie.

Alcune malattie della ghiandola tiroidea possono essere trattate in un complesso - sia con medicine che con rimedi popolari. Come curare la tiroide a casa - guarda le ricette della medicina tradizionale.

L'ormone tiroxina e le sue funzioni saranno prese in considerazione qui.

Un sovradosaggio di insulina può portare a conseguenze pericolose. Questo articolo è dedicato a questo.

Disturbi ormonali

Segni di disturbi ormonali a volte hanno tali manifestazioni che una persona non capisce immediatamente che è ora di andare dal medico:

  • c'è una forte perdita di peso sullo sfondo di appetito normale o addirittura aumentato. Molti sono inclini a spiegarlo con la caloria e la qualità del cibo, da grandi carichi, e infatti la ragione può essere in violazione della ghiandola tiroidea;
  • a volte la temperatura "salta", ci sono preoccupazioni di sudorazione e tachicardia. Succede che l'umore cambia, le mani tremano durante il giorno e la sera è difficile addormentarsi. Il modo più semplice per scrivere questo è per il raffreddore e lo stress;
  • ci sono "fallimenti" nei contatti sessuali;
  • alcune persone hanno uno "sguardo sorpreso" cronico - i loro occhi si spalancano e si gonfiano. Attirano l'attenzione su se stessi con la malsana luminosità e i contorni di scie illuminate, che in precedenza erano invisibili;
  • da dove vengono presi i chili in più. Le persone tendono a spiegare questo con un sacco di cibo e uno stile di vita sedentario. Poche persone pensano che l'obesità sia un segno di molti disturbi endocrinologici, specialmente se accompagnata da una diminuzione della temperatura corporea, ipotensione, raucedine e problemi con il movimento intestinale.

Questi e un certo numero di segni suggeriscono che la tiroide non è in ordine, il che significa che un endocrinologo dovrebbe essere visitato.

Questo ti permetterà di vedere lo stato in dinamica e servirà come base per i risultati diagnostici e le previsioni più accurate.

Quali sintomi indicano insufficienza ormonale

La sezione precedente riguardava i segni di uno squilibrio degli ormoni prodotti dalla ghiandola tiroidea, che costituiscono uno dei gruppi più importanti di queste particelle biochimiche attive.

Successivamente, ci concentreremo su un altro gruppo, non meno importante, costituito da ormoni sessuali.

Sotto la loro influenza, tutti i processi legati all'attività sessuale, al metabolismo e non solo si formano e fluiscono, quindi è importante monitorare la loro quantità nel corpo.

Idealmente, per questo è possibile donare periodicamente il sangue per l'analisi, ma se non esiste tale possibilità, è sufficiente prestare attenzione ai sintomi, che potrebbero indicare problemi in quest'area:

  • la crescita dei peli corporei in eccesso nelle donne (ipertricosi), che è accompagnata da pelle grassa e il verificarsi di acne, indica una quantità in eccesso del testosterone maschile ormone;
  • la completa assenza di regola, così come la parziale interruzione del ciclo mestruale, possono rendere impossibile concepire e dare alla luce bambini;
  • cambiamenti nel sistema muscolo-scheletrico di tipo maschile;
  • cambiamento di carattere verso l'aggressività e così via.
Negli uomini, lo squilibrio degli ormoni sessuali nella direzione di aumentare la loro componente femminile può manifestarsi:

  • la formazione di grasso corporeo sul tipo femminile - sui fianchi e nel petto;
  • ingrandimento del seno;
  • la comparsa dell'isteria nel personaggio e le note alte nella voce;
  • diminuzione della libido e altri sintomi.

Tutte queste condizioni richiedono una correzione, e prima è, meglio è.

I disturbi ormonali influenzano molte delle funzioni del nostro corpo. I test a pagamento possono nominare un medico. Quanto costa un test ormonale - tipi di test e prezzi medi per loro.

Le indicazioni per l'uso di Eutiroks e le istruzioni sul dosaggio sono presentate in questo articolo.

La produzione di ormoni è un processo fisiologico naturale che garantisce il normale funzionamento di tutti gli organi e sistemi.

Il fallimento nel sistema endocrino è pericoloso non solo per la salute, ma anche per la vita, in quanto può portare a gravi conseguenze, portando a un completo squilibrio del corpo. Per evitare questo, è necessario monitorare la salute endocrina. Il modo più semplice per farlo è testare periodicamente gli ormoni.

Come essere testato per gli ormoni

Un esame del sangue per gli ormoni tiroidei è molto istruttivo - i suoi risultati aiuteranno il medico a diagnosticare molte malattie e a prescrivere il trattamento corretto. E per ottenere informazioni affidabili, è importante sapere quando sono prescritti i test ormonali e come prepararli correttamente prima di donare il sangue.

Perché hai bisogno di essere testato per gli ormoni

Gli ormoni svolgono funzioni molto importanti nel corpo, partecipano a tutti i processi metabolici. Una mancanza o eccesso di qualsiasi ormone può avere gravi conseguenze, come ad esempio:

Ci sono molti diversi ormoni nel corpo, e non ha senso fare un'analisi preventiva di tutti i loro gruppi. In genere, la direzione dell'analisi scrive uno specialista stretto - un endocrinologo. Oltre a lui, un terapeuta locale, un medico di famiglia, un ginecologo, un urologo possono sospettare uno squilibrio ormonale. L'endocrinologo pediatrico può prescrivere un'analisi se il bambino ha:

  • crescita ritardata o troppo rapida;
  • anomalie mentali;
  • l'obesità;
  • eccessiva crescita dei capelli;
  • sottosviluppo dei genitali.

Individuato in una fase precoce della malattia risponderà adeguatamente a loro, prescriverà la terapia sostitutiva e preverrà lo sviluppo di gravi complicanze in futuro.

È necessario consultare un endocrinologo se i seguenti sintomi sono osservati per un lungo periodo:

  • ciclo mestruale interrotto;
  • stanchezza;
  • insonnia frequente;
  • impotenza o diminuzione del desiderio sessuale;
  • aborto spontaneo;
  • improvvisi cambiamenti di peso;
  • la forte crescita dei capelli nelle donne in luoghi insoliti;
  • alopecia;
  • eruzioni cutanee.

Esame regolare dovrebbe essere effettuato in pazienti che sono stati precedentemente identificati:

  • varie patologie della tiroide;
  • insufficienza renale;
  • mastopatia fibrosa cistica;
  • tumori benigni o maligni;
  • disfunzione della ghiandola endocrina.

Prove ormonali sono prescritte per le donne in gravidanza, e il prelievo di sangue fetale perinatale è stato a lungo praticato in medicina per la diagnosi precoce delle malattie congenite.

Per la selezione dei contraccettivi si raccomanda anche di passare un'analisi per determinare il livello dei principali ormoni sessuali femminili.

L'inizio della menopausa indicherà una diminuzione della secrezione di estrogeni: se tale tendenza viene rilevata nel tempo, allora l'approccio della menopausa può essere posticipato, regolando la dieta e lo stile di vita assumendo vitamine o terapia sostitutiva.

I test più comuni per determinare il livello di ormoni nel sangue

Per diagnosticare una particolare malattia, non è necessario passare un'analisi per tutti gli ormoni. L'endocrinologo, in base ai reclami del paziente e ai risultati di un'ecografia o di un altro esame, prescrive un test speciale per determinare il livello di concentrazione ormonale di un determinato gruppo.

Ormone stimolante la tiroide (TSH), così come T3 e T4, nella sintesi di cui partecipa - questo gruppo è responsabile di tutti i processi metabolici nel corpo. Il medico prescriverà un test per determinare il livello di questi ormoni se sospetti:

  • disordini metabolici;
  • insufficienza renale;
  • disfunzione tiroidea;
  • malattia mentale;
  • la presenza di tumori nel corpo.

Il livello di ormone adrenocorticotropo e somatotropico (AKTT e STG) indicherà il lavoro della ghiandola pituitaria. Deviazioni dalla norma possono indicare:

  • sulle lesioni pituitarie;
  • il verificarsi di tumori;
  • sulla produzione ectopica della sindrome ACTH, quando il tessuto ipofisario responsabile della produzione dell'ormone si sviluppa in un luogo atipico.

Un gruppo di ormoni prodotti dalle ghiandole surrenali:

Un cambiamento nel loro livello può indicare:

  • sugli stress frequenti;
  • la presenza di diabete;
  • ipoglicemia;
  • l'epatite;
  • iperplasia surrenale.

Se si sospetta il diabete, il medico prescriverà test per gli ormoni della tiroide e del pancreas. Gli ormoni importanti che regolano la glicemia sono l'insulina e il glucagone. È possibile scoprire quali test sono eseguiti sugli ormoni per la diagnosi di una malattia, solo contattando uno specialista.

Termini di test

Prima di fare un test per gli ormoni tiroidei, dovresti prepararti, perché se segui tutte le regole, il risultato sarà accurato e non dovrai ripetere l'esame del sangue per chiarire la diagnosi.

Il sangue per i test di livello ormonale è preso da una vena. Il momento migliore per raccogliere materiale è la mattina dalle 7:00 alle 10:00. 12 ore prima della donazione di sangue, non si dovrebbe mangiare e bere, compresa l'acqua pulita, dovrebbe essere limitato.

48 ore prima del superamento delle prove è vietato:

  • uso di alcool, tabacco, sostanze stupefacenti;
  • assunzione di farmaci contenenti ormoni;
  • assunzione di farmaci contenenti iodio;
  • prendere antibiotici e altri medicinali;
  • il surriscaldamento o il sovraraffreddamento sono estremamente indesiderabili;
  • è necessario escludere gli sport e l'esercizio fisico.

Se a un paziente viene diagnosticata una malattia virale o un'infezione batterica, allora è meglio posticipare il prelievo di sangue fino al completo recupero. Una donna deve essere informata dal medico prima di eseguire gli esami, sull'assunzione di contraccettivi ormonali (forse, il loro uso deve essere interrotto anche al momento della diagnosi).

In quali giorni del ciclo una donna dovrebbe fare un test dell'ormone sessuale?

Le donne con aborto prescrivono un'analisi del progesterone: la sua concentrazione aumenta bruscamente dopo l'ovulazione e aumenta con l'inizio della gravidanza. Se il livello ematico è insufficiente, l'endometrio non è preparato per l'impianto di un ovulo fecondato e non può essere applicato. I livelli di progesterone sono meglio misurati su un ciclo di 21-23 giorni.

Per determinare l'ovulazione, alle donne vengono prescritti test per misurare il livello di luteinizzazione e l'ormone follicolo-stimolante (LH e FSH). Il test per FSH e LH è prescritto il 3-5 ° giorno del ciclo mestruale.

Per accertare la gravidanza a 3-5 giorni con una mestruazione ritardata, il medico prescrive un'analisi della gonadotropina corionica umana (hCG), il suo livello aumenta notevolmente. Questa analisi dà quasi il 100% di risultato, anche nelle prime fasi della gravidanza, in contrasto con le strisce reattive.

Estrogeni - ormoni sessuali femminili che forniscono una normale funzione riproduttiva. Lo stile di vita sbagliato, il fumo, l'alcol, la droga, il cibo spazzatura portano a una diminuzione della sua produzione e allo sviluppo della sterilità. È meglio determinare il livello di secrezione di estrogeni a 3-8 giorni del ciclo mestruale o a 20-22 giorni. I test per l'ormone testosterone dovrebbero essere assunti dal 6 ° all'8 ° giorno del ciclo.

Il livello di prolattina cambia durante l'intero ciclo mestruale. Pertanto, il medico deve essere informato in quale giorno è stato prelevato il sangue. Prima di fare il test, devi escludere lo sforzo fisico, il sesso, non usare i dolci, non fare esami del seno e massaggi.

Se una donna ha un ciclo mestruale di più di 28 giorni, allora tutti i termini dovrebbero essere corretti. Se il ciclo mestruale è irregolare, i test vengono eseguiti più volte e la data viene determinata dal medico.

Dove posso essere testato?

La domanda su dove fare il test per gli ormoni è data da molti pazienti che il medico ha raccomandato di sottoporsi a tale diagnosi. In qualsiasi clinica pubblica, ospedale o centro medico, che ha un laboratorio, è possibile effettuare tali test. A volte nella clinica può offrire di effettuare solo la raccolta di materiale, con successivo trasferimento allo studio in un laboratorio specializzato.

Molte cliniche private hanno i loro laboratori e svolgono attività di diagnostica. A quale istituzione dare la preferenza decide il paziente. Dopo lo studio, qualsiasi laboratorio emette una conclusione con i risultati dell'analisi. I risultati sono destinati al medico curante, solo lui può determinare anomalie e stabilire una diagnosi specifica.

Analisi degli ormoni nelle donne

Il lavoro di molti sistemi del corpo femminile dipende dalla produzione di ormoni. Il loro numero cambia allo stesso tempo, il che influenza la pelle, i capelli e il benessere generale. Per questo motivo, se ci sono anomalie o sospetti di una malattia, il medico prescrive di donare il sangue per determinare il livello di ormoni. Quando e come è la procedura? La risposta è nelle seguenti istruzioni.

Perché ho bisogno di un esame del sangue per gli ormoni

Normali sono i disturbi ormonali prima e dopo il parto o durante la menopausa, ma anche allora il livello di queste sostanze nel corpo deve essere tenuto sotto controllo, perché anche le più piccole deviazioni indicano problemi nel corpo. La procedura per prelevare campioni di ormoni non è inclusa negli esami di routine ed è prescritta per controllare il paziente per patologie del sistema endocrino, della malattia in ginecologia o in altri casi necessari:

  • sovrappeso, che indica un cambiamento nei livelli ormonali;
  • fallimento delle mestruazioni, non avendo una buona ragione;
  • problemi nel concepire un bambino, ad es. infertilità;
  • sospetto nei disturbi dello sviluppo fetale in gravidanza;
  • l'acne;
  • pianificare una gravidanza quando è necessario prepararsi per il concepimento;
  • neoplasie benigne nel torace, come la mastopatia fibrocistica;
  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • aborto spontaneo;
  • infantilismo sessuale;
  • propensione alle malattie ereditarie;
  • deterioramento di capelli o pelle;
  • salti di pressione sanguigna;
  • grave sindrome premestruale;
  • disordini dell'apparato digerente;
  • la presenza di tumori ovarici o uterini;
  • stabilire una gravidanza;
  • eccessiva pelosità sul corpo

Test ormonali

Gli ormoni sono secreti dalle ghiandole endocrine, quindi, dopo essere stati assorbiti nel sangue, iniziano a regolare il metabolismo nel corpo di sostanze benefiche, che includono sali e proteine ​​con grassi e carboidrati. Dopo di ciò, vengono distrutti da speciali enzimi. La continuità di tale ciclo assicura il funzionamento continuo dei processi biochimici. Le analisi degli ormoni nelle donne consentono di individuare tempestivamente uno squilibrio al fine di iniziare il trattamento e il ripristino, ad es. abbassare o aumentare il loro livello.

Quando prendere

Il numero di ormoni di base del sistema riproduttivo nelle donne varia, quindi, dovrebbero essere testati in un tempo strettamente definito, che è indicato solo dal medico stesso. La qualità del risultato dello studio e la sua decodifica dipendono dal giorno giusto e dall'alfabetizzazione della preparazione. Principalmente prendere il sangue al mattino a stomaco vuoto, se non diversamente indicato da un medico. La tabella mostra il tempo adatto per il test.

Analisi degli ormoni sessuali femminili

Gli ormoni sono sostanze vitali prodotte da alcune ghiandole del corpo. Nonostante il fatto che non siano visibili all'occhio ed è estremamente raro che le persone prestino attenzione alle loro prestazioni, la mancanza o l'eccesso di uno o di un altro ormone influisce negativamente sul funzionamento del corpo. In particolare, un ruolo importante nel corpo femminile è svolto dagli ormoni sessuali, che regolano il lavoro degli organi riproduttivi, aiutano a rimanere incinta e fanno un bambino sano. Spesso si tratta di un cambiamento patologico degli ormoni che provoca infertilità, aborto mancato o aborto. Pertanto, è estremamente importante controllare il livello degli ormoni durante la pianificazione della gravidanza e direttamente durante il periodo di trasporto di un bambino.


Inoltre, alcune sostanze sono responsabili del buon umore e del benessere delle donne, e la loro mancanza o eccesso porta a cambiamenti negativi nel corpo. Spesso, questo provoca un deterioramento della salute, condizioni generali, quindi, in caso di disturbi di natura incomprensibile, dovresti consultare un medico (ginecologo o endocrinologo) e fare degli esami per gli ormoni sessuali femminili. Per tale procedura dovrebbe essere accuratamente preparato, in particolare, alcuni sono trattati solo in un determinato giorno del ciclo o un determinato periodo di gravidanza. Puoi saperne di più su queste domande leggendo le informazioni di seguito.

Di quali ormoni femminili sono responsabili

Gli ormoni sono sostanze sintetizzate dalle ghiandole del corpo umano, che dal momento della produzione entrano immediatamente nel flusso sanguigno e vengono trasportate dal flusso sanguigno alle cellule e ai tessuti degli organi interni. Innanzitutto, elementi altamente attivi hanno un impatto su specifici sistemi o tessuti vitali.


Il livello ottimale di ormoni sessuali femminili può differire nei diversi giorni del ciclo mestruale, a seconda dell'età del gentil sesso, e alcuni dipendono anche dall'ora del giorno. I principali organi attivi che sintetizzano sostanze altamente attive sono l'ipotalamo, l'ipofisi e le ovaie, così come la ghiandola tiroidea. Con un livello accettabile di ormoni, il sistema riproduttivo femminile funziona bene, c'è un ciclo mestruale regolare e una donna non ha difficoltà a concepire e trasportare un bambino.
Per non condannarti a una gravidanza disfunzionale e per essere sicuro al 100% della tua salute, dovresti sottoporti a test sugli ormoni sessuali femminili. Uno studio così semplice e poco costoso ti permetterà di verificare la prontezza del corpo a concepire e sopportare o ad identificare la causa dei cambiamenti patologici nel lavoro degli organi riproduttivi.

I principali ormoni sessuali femminili sono:

  • L'ormone follicolo-stimolante (FSH) è una sostanza altamente attiva che regola la crescita dei follicoli e fornisce inoltre una sufficiente sintesi di estrogeni. Un aumento significativo del suo livello nel corpo può indicare una mancanza di funzione ovarica o un tumore della ghiandola pituitaria, e aumenta anche dopo l'esposizione ai raggi X. Le percentuali ridotte possono essere in presenza di ovaie sovrappeso o policistico. È importante ricordare che l'aumento di FSH durante la menopausa è la norma.
  • LH (ormone luteinizzante) è una sostanza che è attivamente coinvolta nello sviluppo del follicolo e nella maturazione del corpo luteo.
  • La prolattina è una sostanza estremamente importante che assicura la maturazione dell'uovo e stimola il processo di ovulazione ed è anche responsabile dell'aumento della quantità di latte durante l'allattamento. Inoltre, l'ormone svolge un'altra importante funzione - sopprime la sintesi di FSH - è molto buono durante la gravidanza, perché inibisce la crescita del follicolo, ma è molto brutto se la donna è solo in fase di pianificazione, perché non c'è ovulazione dovuta alla nonmaturazione del follicolo, e quindi, la concezione non si verifica.
  • L'estradiolo è una sostanza altamente attiva responsabile dello sviluppo dell'uovo e della sua prontezza alla fertilizzazione.
  • Il progesterone è un ormone della "gravidanza" che è responsabile della preparazione dell'utero ad accettare un ovulo fecondato, aiutando a mantenere una gravidanza. Nel periodo della gravidanza, questa sostanza viene sintetizzata dalla placenta, nel resto del periodo viene prodotta dal corpo luteo. Livelli ridotti di progesterone possono essere osservati a causa di malattie tumorali degli organi genitali interni. Livelli elevati di ormone indicano neoplasie sulle ghiandole surrenali o sulle ovaie.
  • Testosterone - questo ormone è sintetizzato dalle ovaie e dalle ghiandole surrenali, la sua massima concentrazione nel sangue viene osservata durante il periodo di ovulazione, ma un livello eccessivamente alto di una sostanza può provocare un aborto nelle prime linee.

Inoltre, a discrezione del medico, possono essere prescritti test per gli ormoni prodotti dalla tiroide (TSH, T4, T3 libero, anticorpi anti-TSH).

Indicazioni per gli esami del sangue per gli ormoni sessuali femminili

Lo studio del livello degli ormoni sessuali femminili viene effettuato necessariamente in presenza dei seguenti indicatori:

  • Infertilità. È importante notare che è possibile parlare di infertilità e problemi con il concepimento solo dopo un anno di tentativi di fecondazione regolari. Nel normale stato di salute di una donna e di un uomo, una gravidanza sana può verificarsi dopo 1-3 cicli di sesso femminile con la condizione di avere una vita sessuale regolare senza usare contraccettivi.
  • Aborto spontaneo o mancato aborto. Questo è spesso causato da alti livelli di testosterone o bassi livelli di prolattina.
  • Violazione del ciclo mestruale, frequenti ritardi delle mestruazioni senza il verificarsi della gravidanza.

Come prepararsi per l'analisi e quando passarlo

Per ottenere i risultati dei test più affidabili, è necessario prepararsi con attenzione alla consegna, tenendo conto del tempo specifico. Requisiti generali

  • Per lo studio, il sangue viene prelevato da una vena, poiché questo è l'unico modo per valutare il livello di sostanze altamente attive nel corpo.
  • Essere testati per gli ormoni dovrebbe essere a stomaco vuoto al mattino.
  • Un giorno prima della procedura prescritta, vale la pena di proteggersi al massimo dallo stress e da esperienze forti, anche positive, emotive.
  • Dovrebbe essere il giorno prima dell'analisi rinunciare all'alcool, fumare, e non dovresti entrare nella dieta nuova per se stessi e per il cibo per il corpo.
  • Limita il più possibile lo sforzo fisico e astieniti dal sesso.

Considera le regole base di preparazione per l'analisi degli ormoni sessuali femminili:

  • FSH - l'analisi di questo ormone dovrebbe essere effettuata al mattino a stomaco vuoto. Il momento ottimale per la consegna è l'inizio del ciclo mestruale (3-6 giorni) o il suo completamento (19-21). È importante capire che per ottenere un'immagine più completa, il livello di FSH deve essere studiato insieme ai risultati dell'analisi dell'ormone luteinizzante.
  • LH si arrende a 3-8 o 19-21 DC a stomaco vuoto. Durante il periodo di ovulazione, il livello dell'ormone sessuale femminile raggiunge il suo apice. La sua crescita inizia 12-24 ore prima del rilascio dell'uovo e mantiene il livello massimo durante il giorno.
  • Ormone prolattina Per un controllo completo sul livello di una sostanza, è necessario effettuare un'analisi due volte: nella prima e nella seconda fase del ciclo. È estremamente importante fare un'analisi al mattino a stomaco vuoto e prima che la procedura giunga a uno stato di riposo (calmarsi fisicamente, psicologicamente ed emotivamente).
  • Il test per estradiolo e testosterone viene somministrato ogni giorno, indipendentemente dal ciclo.
  • Il progesterone si arrende rigorosamente in un periodo - dal 19 al 21 DC - in questo momento è possibile valutare con precisione il suo livello.

Decifrare i risultati dei test

È impossibile specificare norme uniformi ed esatte dei livelli ormonali nel corpo di una donna, poiché in ciascun laboratorio differiscono in base ai reagenti utilizzati e all'ordine di analisi. Al fine di valutare come gli indicatori differiscono dal livello ottimale, si dovrebbe chiedere ai rappresentanti del centro medico di standard e confrontare i loro risultati con essi.
Le norme generali degli ormoni sessuali femminili appaiono nella tabella seguente:

Prendi un appuntamento con uno specialista

Le informazioni lette non sostituiranno il parere di un medico esperto. Non automedicare. Affida i tuoi professionisti della salute.

Test per gli ormoni sessuali

Dopo 45 anni, i cambiamenti nel corpo delle donne iniziano a verificarsi, che, prima di tutto, sono collegati a disturbi ormonali. Per identificare i segni di uno squilibrio ormonale, il Centro diagnostico di Irkutsk offre alle donne di sottoporsi a una serie speciale di studi.

CMU012 "Equilibrio ormonale" (complesso femminile)

2ZH6015

Ormone stimolante la tiroide (E) (siero)

365

2ZH6029

Ormone follicolo-stimolante (siero) (quantitativo)

350

2ZH6028

Ormone luteinizzante (siero, doppio prelievo di sangue con un intervallo di 30 minuti)

335

2ZH6031

Prolattina (E) (siero)

360

2ZH6019

Tirossina libera (FT4) (siero)

370

2ZH6108

Progesterone (I) (siero)

505

2Ж1026 / к

Glucosio (siero)

195

1B2008

Ultrasuoni dell'utero e appendici transvaginalmente

930

1B2009

Ultrasuono del seno nella fase 1 del ciclo mestruale

750

1B2010

Ecografia tiroidea con mappatura color Doppler

750

Se vengono rivelate deviazioni dalla norma, si consiglia di consultare un endocrinologo, un ginecologo.

Il costo del complesso: 4 910 rubli. Consigliato per il passaggio una volta all'anno.

Lo squilibrio ormonale nel corpo maschile, così come nelle donne, inizia a manifestarsi dopo 45 anni. I suoi segni sono una diminuzione delle prestazioni, dell'attività generale, una violazione nella sfera sessuale (disfunzione erettile), ecc. Per stabilire le cause dei problemi di cui sopra, è necessario passare attraverso gli studi inclusi nel complesso "Equilibrio ormonale".

CMU013 "Equilibrio ormonale" (complesso maschile)

Ormoni sessuali femminili: cosa devi sapere quando fai i test

Uno dei test principali, che viene effettuato per valutare la salute di una donna, è un esame del sangue per gli ormoni sessuali femminili. Cosa è necessario sapere sugli ormoni sessuali femminili e su come prepararsi per la consegna dei test?

Ormoni sessuali - sostanze biologicamente attive che sono responsabili della presenza di caratteristiche sessuali (primarie e secondarie), del funzionamento del sistema riproduttivo. Inoltre, gli ormoni sessuali influenzano molti sistemi del corpo, il metabolismo e lo sfondo psico-emotivo.

Gli ormoni sessuali possono essere divisi in estrogeni, androgeni e progestinici. Gli estrogeni sono considerati ormoni sessuali femminili e gli androgeni sono considerati maschi. Questi due gruppi di ormoni sono presenti in entrambi i sessi, tuttavia, in quantità variabili. Così, nel corpo femminile c'è un contenuto di estrogeni relativamente alto, nel maschio, rispettivamente, androgeni. I progestinici (o progestinici) sono ormoni della gravidanza.

Quando vengono testati gli ormoni sessuali?

Una donna di solito riceve un rinvio alla consegna di test per gli ormoni sessuali quando si sospetta un disturbo metabolico. Si può sospettare uno squilibrio ormonale con disturbi mestruali, flusso mestruale pesante, doloroso o scarso, aborto, infertilità.

I caratteristici segni esterni di disturbi ormonali sono la pelle malsana (acne, lucentezza oleosa), un'eccessiva untuosità dei capelli sulla testa e irsutismo (eccessiva crescita dei peli del corpo). Inoltre, quando lo squilibrio ormonale può essere marcato, scende la pressione sanguigna, gonfiore, mal di testa, affaticamento e disturbi digestivi.

Gli ormoni hanno studiato

I principali fattori ormonali per le donne sono i seguenti ormoni: estrogeno, progesterone, ormone luteonizzante (LH), prolattina, ormone follicolo-stimolante (FSH), e anche testosterone e deidroepiandrosterone solfato (DHEA-s).

estrogeni

Gli estrogeni nelle donne sono prodotti dalle ovaie e dalle ghiandole surrenali (in piccole quantità). Questi ormoni sono responsabili dello sviluppo delle caratteristiche sessuali secondarie nelle donne e, insieme al progesterone, controllano i processi più importanti del sistema riproduttivo.

L'estradiolo ha la più alta attività biologica. Questo ormone è responsabile dei cambiamenti ciclici nella vagina, la ghiandola mammaria. L'estradiolo svolge anche un ruolo nel ridurre il rischio di malattie del sistema cardiovascolare, prevenendo l'osteoporosi.

progesterone

Il progesterone si forma nelle ovaie e nelle ghiandole surrenali (in piccole quantità). Durante la gravidanza prima del periodo di 16 settimane, il progesterone viene secreto dal corpo luteo, in seguito - dalla placenta.

Il progesterone è chiamato "ormone della gravidanza" - il suo livello nelle donne incinte è la norma. Il progesterone è responsabile della preparazione dell'endometrio per l'impianto dell'embrione, previene il rigetto dell'uovo, riducendo l'attività contrattile dell'utero.

LH, FSH

LH e FSH sono ormoni gonadotropici secreti dalla ghiandola pituitaria. Nelle ovaie, LH e FSH stimolano la crescita e la maturazione dei follicoli, la formazione del corpo luteo e, di conseguenza, la produzione di estrogeni e progesterone.

Oltre a determinare la quantità di FSH e LH, è anche necessario confrontare il rapporto di questi ormoni. Inoltre, è necessario tenere conto del fatto che normalmente durante la gravidanza si osserva una diminuzione del numero di LH.

prolattina

La prolattina è un ormone pituitario. La funzione principale della prolattina - la stimolazione della crescita, lo sviluppo delle ghiandole mammarie, l'istituzione della lattazione. La prolattina inibisce la secrezione di FSH, ritardando così l'ovulazione. Normalmente, la concentrazione di prolattina aumenta durante l'allattamento e la gravidanza.

Poiché la concentrazione di prolattina è in stretta connessione con lo stato emotivo, il paziente deve essere a riposo per mezz'ora prima di prendere il sangue. È meglio prendere il sangue al mattino, subito dopo il risveglio.

Testosterone, DHEA-s

Gli ormoni DHEA-c e il testosterone sono androgeni. Nelle donne, più testosterone è prodotto a seguito di trasformazioni di altri steroidi. Gli androgeni sono sintetizzati in piccole quantità dalle ovaie e dalle ghiandole surrenali.

Nel corpo femminile, l'ormone testosterone è responsabile del desiderio sessuale e influenza il lavoro di molti sistemi (muscoloscheletrici, cervello, ghiandole sebacee). Inoltre, l'estradiolo è formato dal testosterone.

Come viene eseguita l'analisi?

Affinché i risultati dello studio non siano distorti, è necessario prepararsi adeguatamente all'analisi. Va ricordato che l'esame del sangue viene somministrato a stomaco vuoto, cioè non prima di dodici ore dopo l'ultimo pasto. Allo stesso tempo, un giorno prima del test, è necessario escludere il fumo, il consumo di alcol, il sesso, interrompere l'assunzione di tutti i farmaci (se possibile), limitare l'attività fisica. Inoltre, il sangue del paziente deve essere prelevato a riposo.

Quando si esegue un esame del sangue per gli ormoni sessuali, è necessario specificare il giorno del ciclo mestruale, durante la gravidanza - la sua durata, nel caso della menopausa - la sua insorgenza. Inoltre, assicurati di riferire sull'ammissione di farmaci, in particolare di ormoni e antibiotici.

Inoltre, diversi ormoni dovrebbero essere assunti in giorni diversi del ciclo. Ad esempio, l'analisi di FSH, LH, prolattina è meglio eseguita il 3-5 ° giorno del ciclo. In questo caso, nel caso di determinazione dell'ovulazione, l'analisi su LH viene solitamente fornita più volte durante un ciclo. Il testosterone, DHEA-s, di regola, viene assunto l'8-10 ° giorno del ciclo (in alcuni casi è consentito il 3-5 ° giorno del ciclo). Progesterone, l'estradiolo è meglio assumere il 21-22 ° giorno del ciclo, cioè 7 giorni dopo l'ovulazione prevista. Con un ciclo mestruale irregolare, l'estradiolo e il progesterone possono essere determinati più volte. Va anche ricordato che cambiare il livello di un ormone di solito influenza i livelli degli altri.

Quando si riesamina lo sfondo ormonale non deve essere analizzato in un altro laboratorio, poiché in diverse istituzioni sono stati utilizzati metodi e norme diversi di indicatori.

Test per gli ormoni: da "A" a "Z"

Gli ormoni sono sostanze biologicamente attive prodotte da varie ghiandole del sistema endocrino, dopo di che entrano nel sangue. Influenzano il lavoro dell'intero organismo, per molti aspetti determinando la salute fisica e mentale di una persona. Analisi per gli ormoni aiutano a chiarire in modo significativo il quadro clinico della malattia e prevenirne lo sviluppo.

Test ormonali: quando e perché vengono prescritti?

Il livello degli ormoni è più spesso determinato nel sangue, meno spesso - nelle urine. Gli studi sugli ormoni possono essere prescritti, ad esempio, nei seguenti casi:

  • violazioni nello sviluppo di alcuni organi;
  • diagnosi di gravidanza;
  • infertilità;
  • gravidanza minacciata di aborto;
  • disfunzione renale;
  • disordini metabolici;
  • problemi con capelli, unghie e pelle;
  • stati depressivi e altri problemi mentali;
  • malattie tumorali.

Il pediatra, il terapeuta, l'endocrinologo, il ginecologo, il gastroenterologo, lo psichiatra possono fornire un referente per l'analisi.

Preparazione per testare gli ormoni

Quali regole dovrebbero essere seguite quando si dà il sangue per l'analisi del livello ormonale in modo che i risultati siano il più precisi possibile? È necessario astenersi dal mangiare cibo per 7-12 ore prima della raccolta del sangue. Durante il giorno precedente allo studio, dovrebbero essere esclusi l'alcol, il caffè, lo sforzo fisico, lo stress, i contatti sessuali. La possibilità di assumere farmaci durante questo periodo deve essere discussa con il medico. Nello studio dello stato ormonale delle donne è importante sapere quale giorno del ciclo dovrebbe essere testato. Pertanto, il sangue per gli ormoni follicolo-stimolanti, luteinizzanti e prolattina viene somministrato per 3-5 giorni del ciclo, per il testosterone - da 8 a 10, e per il progesterone e l'estradiolo - per 21-22 giorni.

Se donate l'urina giornaliera, dovreste rispettare rigorosamente lo schema della sua raccolta e rispettare le condizioni di conservazione.

Principi generali per l'analisi di conduzione e decodifica

Il sangue per la ricerca è preso da una vena del mattino a stomaco vuoto. Il periodo di studio è di solito 1-2 giorni. Il risultato ottenuto viene confrontato da un medico con le norme di concentrazione ormonale, sviluppato tenendo conto del sesso, dell'età del paziente e di altri fattori. Il paziente stesso può studiare queste norme.

Metodi diagnostici di laboratorio

È solo uno specialista (endocrinologo, ginecologo, terapeuta, gastroenterologo, ecc.) Che può decidere quali test devono essere assunti per gli ormoni in base ai risultati dell'esame. Inoltre, il numero di analisi è commisurato al numero di ormoni e nel corpo ce ne sono più di 100. Nell'articolo consideriamo solo i tipi di ricerca più comuni.

La valutazione della funzione somatotropo della ghiandola pituitaria è necessaria per le persone che hanno gigantismo, acromegalia (aumento del cranio, mani e piedi) o nanismo. Il normale contenuto di ormone somatotropo nel sangue è 0,2-13 mU / l, somatomedina-C - 220-996 ng / ml all'età di 14-16 anni, 66-166 ng / ml - dopo 80 anni.

Patologie del sistema ipofisi-surrenale si manifestano in una violazione dell'omeostasi del corpo: aumento della coagulazione del sangue, aumento della sintesi di carboidrati, riduzione del metabolismo delle proteine ​​e dei minerali. Per diagnosticare tali condizioni patologiche, è necessario determinare il contenuto dei seguenti ormoni nel corpo:

  • L'ormone adrenocorticotropo è responsabile della pigmentazione della pelle e della scissione del grasso, la norma è inferiore a 22 pmol / l nella prima metà della giornata e non più di 6 pmol / l nel secondo.
  • Il cortisolo regola il metabolismo, la norma è 250-720 nmol / l nella prima metà della giornata e 50-250 nmol / l nella seconda metà (la differenza di concentrazione dovrebbe essere di almeno 100 nmol / l).
  • Cortisolo libero - Arrendersi se si sospetta la malattia di Itsenko-Cushing. La quantità di ormone nelle urine è 138-524 nmol / die.

Questi test sono spesso prescritti dagli endocrinologi per l'obesità o la mancanza di peso, vengono presi per determinare se ci sono gravi problemi ormonali e quali.

La disgregazione della ghiandola tiroidea si manifesta con aumentata irritabilità, cambiamenti nel peso corporeo, aumento della pressione sanguigna ed è irto di malattie ginecologiche e infertilità. Quali test dovrebbero essere presi per gli ormoni tiroidei, se vengono rilevati almeno alcuni dei suddetti sintomi? Prima di tutto, riguarda lo studio del livello di triiodotironina (T3), tiroxina (T4) e ormone stimolante la tiroide (TSH), che regolano i processi metabolici, l'attività mentale e le funzioni dei sistemi cardiovascolare, sessuale e digestivo. I livelli ormonali normali assomigliano a questo:

  • T3 è comune - 1,1-3,15 pmol / l, libero - 2,6-5,7 pmol / l.
  • T4 totale - 60-140 nmol / l, libero - 100-120 nmol / l.
  • TSH - 0,2-4,2 mIU / L.
  • Anticorpi contro la tireoglobulina - fino a 115 UI / ml.
  • Anticorpi alla tireoperossidasi - 35 UI / ml.
  • T-Uptake - 0,32-0,48 unità.
  • Tireoglobulin: fino a 55 ng / ml.
  • Anticorpi contro l'antigene microsomiale tireocitario - inferiore a 1,0 U / l.
  • Autoanticorpi per i recettori ormonali stimolanti la tiroide - 0-0,99 UI / L.

Malfunzionamenti nella regolazione del metabolismo del calcio e del fosforo portano all'osteoporosi o all'aumentata mineralizzazione delle ossa. L'ormone paratiroideo promuove l'assorbimento del calcio nel tratto intestinale, così come il riassorbimento nei reni. Il contenuto di ormone paratiroideo nel sangue di un adulto - 8-24 ng / l. La calcitonina contribuisce alla deposizione di calcio nelle ossa, rallentandone l'assorbimento nel tratto gastrointestinale e aumentando l'escrezione nei reni. Il contenuto standard di calcitonina nel sangue è 5,5-28 pMmole / l. Si raccomanda di donare il sangue per analisi di questo tipo quando inizia la menopausa, perché le donne durante questo periodo sono più sensibili all'osteoporosi.

Nel corpo di ogni persona vengono prodotti ormoni maschili e femminili. Il loro corretto equilibrio garantisce la stabilità del sistema riproduttivo, normali caratteristiche sessuali secondarie, uno stato mentale uniforme. Lo sviluppo di determinati ormoni sessuali può essere interrotto a causa dell'età, di cattive abitudini, ereditarietà, malattie endocrine.

Le disfunzioni del sistema riproduttivo a causa di disturbi ormonali portano a infertilità maschile e femminile, oltre a provocare aborti nelle donne in gravidanza. In presenza di tali problemi, il sangue viene testato per l'analisi degli ormoni femminili, come:

  • La macroprolattina è la norma per gli uomini: 44,5-375 μIU / ml, per le donne: 59-619 μIU / ml.
  • Prolattina: la velocità è compresa tra 40 e 600 mU / l.
  • Gli ormoni gonadotropici ipofisari e la prolattina - prima del rapporto di menopausa sono 1.
  • Ormone follicolo-stimolante: il suo contenuto nella fase follicolare è normalmente di 4-10 U / l, durante il periodo di ovulazione - 10-25 U / l, e durante la fase luteale - 2-8 U / l.
  • Estrogeni (la norma nella fase follicolare è 5-53 pg / ml, durante il periodo di ovulazione 90-299 pg / ml e 11-116 pg / ml durante la fase luteale) e progestinico.
  • Ormone luteinizzante - la norma nella fase follicolare - 1-20 U / l, nel periodo di ovulazione - 26-94 U / l, durante la fase luteale -0,61-16,3 U / l.
  • Estradiolo - la norma nella fase follicolare è 68-1269 nmol / l, il periodo di ovulazione è 131-1655 nmol / l, e durante la fase luteale è 91-861 nmol / l.
  • Progesterone - la norma nella fase follicolare - 0,3-0,7 μg / l, il periodo di ovulazione - 0,7-1,6 μg / l, durante la fase luteale 4,7-8,0 μg / l.

La valutazione della funzione androgena viene eseguita con infertilità, obesità, colesterolo alto, perdita di capelli, acne giovanile, potenza ridotta. Quindi:

  • Il testosterone è normale per gli uomini - 12-33, per le donne - 0,31-3,78 nmol / l (di seguito, il primo indicatore è la norma per gli uomini, il secondo per le donne).
  • Deidroepiandrosterone solfato - 10-20 e 3,5-10 mg / giorno.
  • Globulina legante l'ormone sessuale -13-71 e 28-112 nmol / l.
  • 17-idrossiprogesterone - 0,3-2,0 e 0,07-2,9 ng / ml.
  • 17-chetosteroidi: 10,0-25,0 e 7-20 mg / giorno.
  • Diidrotestosterone - 250-990 e 24-450 ng / l.
  • Testosterone libero - 5,5-42 e 4,1 pg / ml.
  • Androstenedione - 75-205 e 85-275 ng / 100 ml.
  • Androstenediolo glucuronide - 3,4-22 e 0,5-5,4 ng / ml.
  • Ormone anti-Muller - 1,3-14,8 e 1,0-10,6 ng / ml.
  • Inibisce B - 147-364 e 40-100 pg / ml.

La diagnosi del diabete e la valutazione della funzione endocrina del pancreas sono necessarie per dolori addominali, nausea, vomito, aumento di peso, secchezza delle fauci, prurito cutaneo, edema. Di seguito sono riportati i nomi e gli indicatori normativi degli ormoni pancreatici:

  • C-peptide - 0,78-1,89 ng / ml.
  • Insulina - 3,0-25,0 μED / ml.
  • L'indice di resistenza all'insulina (HOMA-IR) è inferiore a 2,77.
  • Proinsulin - 0,5-3,2 pmol / l.

Il monitoraggio della gravidanza viene effettuato al fine di prevenire patologie dello sviluppo e morte del feto. Nella consultazione delle donne, al momento della registrazione, raccontano in dettaglio quali test ormonali dovrebbero essere eseguiti e perché dovrebbero donare il sangue per l'analisi degli ormoni durante la gravidanza. Nel caso generale sono investigati:

  • Gonadotropina corionica (hCG) - la sua concentrazione dipende dall'età gestazionale: da 25-200 mU / ml a 1-2 settimane a 21.000-300.000 mU / ml a 7-11 settimane.
  • B-hCG libero: da 25-300 mU / ml a 1-2 settimane di gestazione a 10.000-60.000 mU / ml a 26-37 settimane.
  • Senza estriolo (E3) - da 0,6-2,5 nmol / l a 6-7 settimane a 35,0-111,0 nmol / l a 39-40 settimane.
  • Proteina plasmatica associata alla gravidanza A (PAPP-A) - il test viene eseguito dalla settimana 7 alla settimana 14, la norma varia da 0,17-1,54 mU / ml a 8-9 settimane a 1,47-8,54 miele / ml per 13-14 settimane.
  • Lattogeno placentare - da 0,05-1,7 mg / l a 10-14 settimane a 4,4-11,7 mg / l alla settimana 38.
  • Screening prenatale per trisomia 1 trimestre (PRISCA-1) e gravidanza trimestre 2 (PRISCA-2).

Malfunzionamenti nel sistema simpato-surrenale dovrebbero essere ricercati in presenza di attacchi di panico e altri disordini autonomici. Per fare questo, devi donare il sangue per l'analisi e controllare quali ormoni della lista non rientrano nel range normale:

  • Adrenalina (112-658 pg / ml).
  • Noradrenalina (meno di 10 pg / ml).
  • Metanefrina (meno di 320 mcg / giorno).
  • Dopamina (10-100 pg / ml).
  • Acido omovilovico (1,4-8,8 mg / giorno).
  • Normetanefrina (meno di 390 mcg / giorno).
  • Acido vanillimilico (2,1-7,6 mg / giorno).
  • Acido acetico 5-idrossiindolo (3,0-15,0 mg / die).
  • Istamina al plasma (meno di 9,3 nmol / l).
  • Siero di serotonina (40-80 μg / l).

Lo stato del sistema renina-angiotensina-aldosterone, responsabile del mantenimento del volume ematico circolante, rende possibile la valutazione di ormoni come l'aldosterone (nel sangue) - 30-355 pg / ml e la renina (nel plasma) - 2,8-39,9 μM / ml nel paziente sdraiato e 4.4-46.1 μMU / ml - in piedi.

La regolazione dell'appetito e del metabolismo dei grassi viene effettuata con l'aiuto dell'ormone leptina, la cui concentrazione nel sangue raggiunge normalmente 1,1-27,6 ng / ml negli uomini e 0,5-13,8 ng / ml nelle donne.

La valutazione della funzione endocrina gastrointestinale viene effettuata determinando il livello di gastrina (meno di 10-125 pg / ml) e stimolando la gastrina-17 (meno di 2,5 pmol / l)

La regolazione ormonale dell'eritropoiesi (formazione di eritrociti) è stimata sulla base di dati sulla quantità di eritropoietina nel sangue (5,6-28,9 UI / l negli uomini e 8-30 UI / 1 nelle donne).

La decisione su quali test devono essere assunti per gli ormoni dovrebbe essere presa sulla base dei sintomi esistenti e della diagnosi preliminare, nonché tenendo conto delle malattie associate.

Dove posso donare il sangue per l'analisi degli ormoni?

Ottenere indicazioni sull'analisi del livello degli ormoni può essere in qualsiasi clinica pubblica o privata, ospedali, cliniche prenatali. Il numero di laboratori moderni, tuttavia, è piccolo e il migliore di essi è spesso sovraccarico, soprattutto quando si tratta di analisi libere. Una soluzione efficace che molti pazienti scelgono è quella di contattare un laboratorio privato in rete, trovare uno studio medico vicino casa o al lavoro e registrarsi per una data conveniente.

Ad esempio, nei laboratori indipendenti "INVITRO" vengono effettuate le principali analisi degli ormoni nel sangue. I risultati possono essere ottenuti a mano o via e-mail il prima possibile. Il costo di un'analisi varia da 500-2700 rubli. Questi sono valori medi di mercato. Inoltre, le carte Invito possono ricevere sconti tangibili.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

In un numero significativo di metodi diagnostici di laboratorio, ci sono quelli che tutti sanno chi ha mai visitato la clinica (ad esempio, emocromo completo o biochimica), ma un gran numero di studi specifici rimane fuori dalla vista.

Il diabete a qualsiasi età non può essere una frase, perché puoi vivere in modo completo e di alta qualità anche con una malattia così grave.

Una delle principali ghiandole endocrine nel nostro corpo è la ghiandola pituitaria. È responsabile del lavoro delle ghiandole surrenali e della ghiandola tiroidea e contribuisce al corretto funzionamento del sistema riproduttivo.