Principale / Ghiandola pituitaria

Istruzioni per l'applicazione di OXYTOCIN, prezzo

In questa pagina troverai le informazioni più complete sull'ossitocina, abbiamo preparato le istruzioni per l'uso per ogni compressa, recensioni o puoi lasciare la tua opinione su questo farmaco. Puoi acquistarlo online o trovarlo nelle farmacie della tua città.

Informazioni generali

Istruzioni per l'uso ossitocina

Individuale. La dose singola per la somministrazione intramuscolare varia da 2 a 10 UI, a seconda della situazione clinica; per l'on / nell'introduzione (getto lento o gocciolamento) una singola dose di 5 UI.

Induzione del farmaco, stimolazione del travaglio nella sua debolezza primaria o secondaria, prevenzione e trattamento del sanguinamento ipotonico, subinvoluzione dell'utero nel periodo postpartum e dopo aborto, taglio cesareo (dopo la rimozione della placenta), aborto incompleto.

Nelle istruzioni complete per l'uso sono indicati: effetti collaterali, controindicazioni, uso durante la gravidanza, informazioni sulle interazioni con altri farmaci e istruzioni speciali.
MOSTRA LE ISTRUZIONI COMPLETE

Puoi anche scaricare le istruzioni sul tuo computer: Scarica

Ossitocina - istruzioni per l'uso, prezzo

Autore: Medicine News

Nome prodotto: ossitocina (ossitocina)

Indicazioni per l'uso:
Per stimolare il travaglio, con sanguinamento uterino ipotonico (sanguinamento associato a basso tono uterino) nel periodo postnatale. Può essere utilizzato per l'induzione artificiale del travaglio (con complicanze della gravidanza).

Azione farmacologica:
Provoca forti contrazioni muscolari dell'utero (specialmente in gravidanza).

Ossitocina Dosaggio e somministrazione:
Per via endovenosa o gocciolare 1 ml in 500 ml di soluzione di glucosio al 5%; iniziare con 5-8 gocce al minuto, quindi il numero di gocce viene gradualmente aumentato (dopo 5-10 minuti per 5 gocce, ma non più di 40 gocce al minuto) fino a quando non viene stabilita un'attività di lavoro vigorosa. La somministrazione di flebo continua durante l'intero atto del parto e la quantità di soluzione iniettata può essere ridotta al minimo che supporta una buona attività lavorativa. Si consiglia di utilizzare antispastici (spasmi alleviati) e analgesici (antidolorifici) (aprofene, promedolo, ecc.) Dall'inizio dell'infusione di ossitocina.
La somministrazione endovenosa simultanea di ossitocina alla dose di 0,2 ml (1 U) in 20 ml di soluzione di glucosio al 40% è consentita solo con la completa apertura della cervice e la disponibilità di condizioni per la rapida risoluzione naturale del travaglio.
Con un travaglio debole e un travaglio prolungato per via intramuscolare o nella cervice 0,5-1 ml. Per la prevenzione del sanguinamento uterino ipotonico (associato a tono uterino ridotto) viene iniettato per via intramuscolare 3-5 U 2-3 volte al giorno ogni giorno per 2-3 giorni, e in presenza di tale sanguinamento 5-8 U 2-3 volte al giorno per 3 giorni.

Controindicazioni ossitocina:
Rottura minacciosa dell'utero; posizione trasversale e obliqua del feto, la discrepanza tra la dimensione della testa del feto e la dimensione del bacino.

Effetti collaterali ossitocina:
Ci possono essere brusche contrazioni con lo sviluppo di ipossia intrauterina (insufficiente apporto di sangue al feto).

Modulo di rilascio:
Fiale da 1 ml (5 U) in confezione da 5 pz.

Sinonimi:
Shintotsin, Shintotsinon, Ipofamin, Otsitotsin, Orastin, Oxistin, Oksit, Partokon, Pitocin, Pitupartin, Sinpitan, Utedrin, Uterakon.

Condizioni di stoccaggio:
Elenco B. In un luogo fresco e buio.

Composizione ossitocina:
Ormone polipeptidico del lobo posteriore della ghiandola pituitaria. Attualmente prodotto con mezzi sintetici.

Attenzione!
Prima di usare il farmaco "Ossitocina", consultare il medico.
L'istruzione è fornita esclusivamente per la familiarizzazione con "ossitocina".

Dove comprare medicine più economiche

Prezzo corrente nelle farmacie per la medicina oggi. Visita le migliori farmacie online con consegna veloce:

Ti piace questo articolo? Condividi con gli amici sui social network:

Istruzioni per l'uso di ossitocina

L'ossitocina è un ormone del lobo posteriore della ghiandola pituitaria utilizzato nella pratica ostetrica.

Rilasciare la forma e la composizione del farmaco

L'ossitocina è disponibile sotto forma di soluzione per somministrazione intramuscolare o endovenosa in ampolle di vetro con un volume di 1 ml, 5 o 10 fiale in una scatola di cartone. L'istruzione è allegata alla preparazione con una descrizione e uno speciale scarificatore per unghie per la comodità di aprire la fiala.

I contenuti dell'ampolla sono trasparenti, sterili, incolori e non hanno odore specifico.

Ogni fiala contiene 5 UI di ossitocina, acqua per iniezione e clorobutanolo idrato sono usati come eccipienti.

Azione farmacologica del farmaco

La soluzione di ossitocina è un ormone ipofisario e stimola la contrattilità dell'utero.

Se utilizzato nella pratica ostetrica, aiuta ad aprire rapidamente la cervice durante il travaglio, migliora l'attività lavorativa e la durata della contrazione.

Sotto l'influenza di ossitocina, aumenta la produzione dell'ormone prolattina, che contribuisce alla normalizzazione della lattazione nel periodo postpartum. Il farmaco ha un leggero effetto antidiuretico.

Indicazioni per l'uso

La soluzione di ossitocina viene utilizzata per iniezioni intramuscolari e endovenose in pratica ginecologica ed ostetrica nelle seguenti condizioni:

  • Debolezza primaria o secondaria del lavoro nelle donne come stimolo dell'aiuto ostetrico;
  • Scarsa contrattilità uterina dopo il parto, rischio di emorragia postpartum;
  • Prevenzione dell'emorragia ipotonica dopo l'interruzione chirurgica della gravidanza, dopo la separazione della placenta in travaglio e dopo l'operazione del taglio cesareo;
  • Aborto incompleto, formazione di coaguli di sangue nell'utero.

Controindicazioni

La soluzione di ossitocina viene utilizzata solo secondo le indicazioni. Il farmaco può essere somministrato solo sotto la supervisione di un medico. L'uso della soluzione è controindicato se la donna ha le seguenti condizioni:

  • La discrepanza tra i parametri del feto e del bacino di una donna (bacino stretto, grande feto);
  • Posizione errata del feto nell'utero - obliqua o trasversale;
  • Perdita di anelli ombelicali durante il parto, perdita di parti del corpo del feto nella vagina;
  • Placenta previa;
  • Ipertonio dell'utero;
  • Ipertensione arteriosa severa nella donna partoriente;
  • Lavoro precoce;
  • Gravidanza multipla;
  • Segni evidenti di ipossia o asfissia del feto nell'utero;
  • Ritenzione dell'utero a seguito di frequenti gravidanze e parto;
  • Una cicatrice sull'utero dopo un recente taglio cesareo;
  • Ipersensibilità individuale all'ossitocina.

Modalità di utilizzo e dosaggio del farmaco

La dose di iniezioni di ossitocina è prescritta individualmente per ogni singola donna. In alcuni casi, la dose può variare da 2 a 10 UI di ossitocina. Il farmaco può essere iniettato nel muscolo o per via endovenosa, in quest'ultimo caso, previa diluizione del contenuto dell'ampolla con una soluzione fisiologica di cloruro di sodio o glucosio. Nella vena, l'ossitocina viene somministrata in gocce o ruscelli.

Utilizzare tra donne incinte e madri che allattano

La soluzione è prescritta alle donne in gravidanza solo se ci sono indicazioni mediche. Durante l'uso del farmaco, è necessario monitorare i parametri del battito cardiaco fetale.

Durante l'allattamento al seno, la soluzione di ossitocina può essere utilizzata solo come indicato e stimola l'aumento della lattazione nelle donne.

Effetti collaterali

Il farmaco è ben tollerato dai pazienti nel rispetto della dose prescritta dal medico. In alcuni casi, sullo sfondo dell'uso del farmaco l'ossitocina nei pazienti può sviluppare le seguenti reazioni avverse:

  • Reflex sollecita a defecare e svuotare la vescica;
  • Nausea e vomito;
  • Disturbo del ritmo cardiaco;
  • Eruzione cutanea sulla pelle, prurito.

Dal lato del feto, sullo sfondo dell'utilizzo della soluzione di ossitocina nelle donne in gravidanza, si può sviluppare una carenza di ossigeno, l'asfissia, un significativo rallentamento del battito cardiaco.

Overdose di droga

La soluzione di ossitocina deve essere utilizzata solo sotto la supervisione di un medico. Con un calcolo errato della dose o un uso prolungato e incontrollato del farmaco, possono verificarsi distacchi della placenta prematura, soffocamento fetale e ipertonio uterino. Nei casi più gravi, ci sono contrazioni titaniche dell'utero, che possono portare alla sua rottura e alla morte della donna e del feto.

Interazione con altri farmaci

Con l'uso simultaneo con una soluzione di preparati di ossitocina per l'anestesia per inalazione, è possibile una diminuzione dell'effetto terapeutico dell'ossitocina e dello sviluppo dell'ipotensione arteriosa in una donna;

I farmaci delle prostaglandine inibiscono l'effetto stimolante dell'ossitocina. Lo stesso vale per la combinazione della soluzione con No-Spa o altri antispastici.

Istruzioni speciali

La soluzione di ossitocina deve essere utilizzata solo in un ospedale con monitoraggio costante dei parametri vitali del feto e delle condizioni generali della donna.

I pazienti con disturbi esistenti nel lavoro del sistema cardiovascolare dovrebbero essere prescritti con cautela.

Analoghi del farmaco ossitocina

Analoghi di iniezioni di ossitocina sono:

  • Oskitotsin-MEZ;
  • L'ossitocina-Verein;
  • Ossitocina Richter.

Vacanze e condizioni di conservazione

La soluzione di ossitocina viene venduta in farmacia su prescrizione medica. Conservare il farmaco deve essere nel frigorifero, lontano dai bambini. La durata è indicata sulla confezione, al termine della quale il farmaco viene smaltito. Se la soluzione diventa torbida o cade un sedimento sospetto, il farmaco non deve essere usato. Prima di usare il medicinale, la fiala con il farmaco deve essere tenuta nei palmi per riscaldare la soluzione alla temperatura corporea.

Prezzo di ossitocina

Nelle farmacie di Mosca, il costo medio dell'ossitocina nella forma di una soluzione iniettabile è di 30-40 rubli.

ossitocina

  • Impianto endocrino di Mosca, Russia
  • Data di scadenza: fino al 01.06.2021
  • Gideon Richter, Ungheria
  • Data di scadenza: fino al 1 marzo 2021

Istruzioni per l'uso di ossitocina

Con questo prodotto comprare

Nome latino

Modulo di rilascio

Soluzione iniettabile

struttura

    1 ml di soluzione contiene:
    Ingrediente attivo: ossitocina;
    Eccipienti: acido acetico glaciale; clorbutanolo emidrato; etanolo (96%); acqua per iniezione

imballaggio

5 e 10 fiale da 1 ml.

Azione farmacologica

Migliora la permeabilità delle membrane delle cellule miometriali agli ioni, aumenta la loro eccitabilità e cause e migliora le contrazioni della muscolatura liscia dell'utero.

farmacodinamica

Stimola l'allattamento, contribuendo alla riduzione delle cellule mioepiteliali degli alveoli mammari.

Ossitocina, indicazioni per l'uso

  • L'inizio del travaglio durante una gravidanza prolungata;
  • stimolazione e stimolazione del travaglio in caso di rottura prematura del liquido amniotico, in caso di debolezza generica primaria o secondaria;
  • taglio cesareo (durante l'operazione);
  • gestione del parto in presentazione pelvica, ipotonia o atonia dell'utero dopo il parto, aborto (compresa la cessazione della gravidanza per periodi più lunghi);
  • lattostasi nel primo periodo postpartum, sindrome premestruale dolorosa, accompagnata da edema, aumento di peso.

Controindicazioni

Ipersensibilità, pelvi clinicamente stretti, posizione errata del feto, placenta previa completa, minaccia di rottura uterina.

Dosaggio e somministrazione

Intramuscolare, per via endovenosa (iniezione singola, goccia a goccia) nella parete o nella parte vaginale della cervice; intranasale. All'induzione del travaglio, per via intramuscolare - 1 IU ciascuno con un intervallo di 30-60 minuti (a seconda della reazione dell'utero); più opportunamente - per via endovenosa (10-30 gocce al minuto) - 1-3 UI in 300-500 ml di soluzione di glucosio al 5% (controllata dalla frequenza delle contrazioni uterine e battiti cardiaci fetali) prima della fine del travaglio e dopo la separazione della placenta. Per stimolazione di lavoro, per via intramuscolare - a 0.5-1 IU con un intervallo di 30-60 minuti, è possibile endovenosamente (come per induzione di lavoro), secondo la situazione ostetrica (l'apertura della bocca uterina, eccetera) Alla nascita nella presentazione pelvica - 2-5 IU. Con ipotensione e atonia uterina, 5-10 UI ciascuno, per via endovenosa, in 10-20 ml di soluzione di glucosio al 40%. Per stimolare l'allattamento, per via intramuscolare o intranasale (usando una pipetta) - 0,5 UI per 5 minuti prima dell'alimentazione; Se necessario, ripetere l'iniezione. Con la sindrome premestruale - intranasale, dal 20 ° giorno del ciclo a 1 giorno delle mestruazioni.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Nel primo trimestre di gravidanza, l'ossitocina viene utilizzata solo per aborti spontanei o indotti. Numerosi dati sull'uso dell'ossitocina, della sua struttura chimica e delle sue proprietà farmacologiche indicano che, secondo le istruzioni per l'uso, l'ossitocina non influisce sulla formazione delle malformazioni fetali.
In piccole quantità, penetra nel latte materno.
Quando si usa il farmaco per interrompere il sanguinamento uterino, l'allattamento al seno può essere iniziato solo al termine del ciclo di trattamento con ossitocina.

Effetti collaterali

Con l'uso corretto di ossitocina, effetti tossici gravi sono rari: nausea, vomito, aritmia, incluso feto, bradicardia (madre e feto); ipertensione e emorragia subaracnoidea o ipotensione e shock; ritenzione idrica (prima dell'avvelenamento) - con infusione endovenosa a lungo termine; reazioni allergiche.

Istruzioni speciali

Prima di iniziare l'uso dell'ossitocina, si dovrebbe confrontare l'effetto benefico atteso della terapia con la possibilità, anche se rara, dello sviluppo dell'ipertensione e della tetania dell'utero.
Fino all'inserimento della testa del feto nell'ingresso pelvico, l'ossitocina non può essere utilizzata per stimolare il travaglio.
Ogni paziente che riceve ossitocina per via endovenosa deve essere tenuto in ospedale sotto la supervisione costante di professionisti esperti che hanno familiarità con il farmaco e sono riconosciuti come qualificati nel riconoscere le complicanze. Se necessario, dovrebbe essere fornita un'assistenza medica immediata. Durante l'uso del farmaco deve essere costantemente monitorato le contrazioni uterine, l'attività cardiaca della donna e il feto, la pressione del sangue della donna al fine di evitare complicazioni. Se ci sono segni di iperattività dell'utero, l'ossitocina deve essere immediatamente interrotta; di conseguenza, le contrazioni uterine causate dal farmaco generalmente diminuiscono presto.
Con un uso adeguato, l'ossitocina provoca contrazioni uterine simili al travaglio spontaneo. Eccessiva stimolazione dell'utero con uso scorretto del farmaco è pericolosa sia per il partoriente che per il feto. Anche con un uso adeguato del farmaco e un'adeguata osservazione delle contrazioni ipertensive dell'utero si verificano quando l'utero è sensibile all'ossitocina.
È necessario prendere in considerazione il rischio di sviluppare afibrinogenemia e aumento della perdita di sangue.
Ci sono casi di morte di una donna in travaglio a causa di reazioni di ipersensibilità, emorragia subaracnoidea, rottura dell'utero e morte fetale per varie ragioni associate alla somministrazione parenterale del farmaco per l'induzione del travaglio e alla stimolazione nel primo e nel secondo periodo del travaglio.
Come risultato dell'effetto antidiuretico dell'ossitocina, l'iperidratazione può svilupparsi, specialmente con l'uso di un'infusione costante di ossitocina e l'ingestione di liquidi.
Il farmaco può essere diluito in soluzioni di lattato di sodio, clorato di sodio e glucosio. La soluzione finita deve essere utilizzata nelle prime 8 ore dopo la preparazione. Sono stati effettuati studi di compatibilità con infusioni da 500 ml.

Interazione farmacologica

Con l'introduzione dell'ossitocina 3-4 ore dopo l'uso di vasocostrittori, insieme all'anestesia caudale, è possibile una grave ipertensione arteriosa.
L'anestesia con ciclopropano, l'alotano può modificare l'azione cardiovascolare dell'ossitocina, con uno sviluppo imprevisto di ipotensione arteriosa, bradicardia sinusale e ritmo atrioventricolare nella donna durante l'anestesia.

Quanto costa l'ossitocina

Aumento della sensibilità individuale al farmaco, ipertensione arteriosa, insufficienza renale, suscettibilità alla rottura uterina, mancata corrispondenza tra dimensione pelvica della madre e feto (bacino stretto anatomico e clinico), posizione trasversale o obliqua del feto, parto prematuro, rottura dell'utero, cicatrizzazione dopo un parto cesareo o altre operazioni sull'utero, eccessivo allungamento dell'utero, utero dopo nascite multiple, sepsi uterina, carcinoma invasivo della cervice uterina, ipertonio dell'utero durante il parto), la compressione del feto, un sospetto di distacco prematuro della placenta, intrauterina ipossia fetale, placenta previa.

Durante la gravidanza e l'allattamento

Interazione con altri farmaci

overdose

Modulo di rilascio

Condizioni di conservazione

Periodo di validità

struttura

1 ml del preparato contiene:

Condizioni di vendita della farmacia

Raccomando anche

Il prezzo di "ossitocina" nelle farmacie in Russia

Condividi in social. networking

categoria
pubblicità
Breve indirizzo del sito

Ai consumatori

farmacie

Sezioni del sito

malattia

Politica sulla privacy

La nostra azienda si impegna a proteggere le tue informazioni riservate. La nostra informativa sulla privacy spiega quali informazioni vengono raccolte su di te, come utilizziamo le informazioni che raccogliamo su di te, come puoi comunicarci se scegli di limitare l'uso di tali informazioni.

Inviando le tue informazioni, acconsenti all'utilizzo di tali informazioni in conformità con questa politica sulla privacy. Se cambiamo la nostra politica sulla privacy, qualsiasi modifica verrà pubblicata su questa pagina senza preavviso.

Raccogliamo informazioni sugli utenti del nostro sito Web in diversi modi, tra cui l'utilizzo di file di identificazione memorizzati nel sistema client, attraverso la registrazione, nonché attraverso i messaggi di posta elettronica inviati attraverso il nostro sito Web. Le informazioni raccolte includono quanto segue: Se ci invii un'email, ci fornisci automaticamente l'indirizzo della tua casella di posta e altre informazioni personali incluse nel testo del tuo messaggio.

Se chiami il nostro centro di supporto tecnico o lasci un messaggio vocale, accetti di comunicarci il tuo nome, il numero di telefono di contatto, il tuo indirizzo email e qualsiasi altro dato personale che accetti di fornire ai nostri esperti tecnici per in modo che i nostri esperti tecnici possano rispondere alla tua richiesta.

Raccogliamo e memorizziamo le informazioni da tutti i visitatori del nostro sito Web, che questi mettono attivamente a nostra disposizione o durante la loro semplice navigazione sul nostro sito Web: indirizzo del computer sulla rete (IP), tipo di browser, tipo di sistema operativo, data e il tempo di accesso al nostro sito web, l'indirizzo della risorsa Internet da cui l'utente è stato reindirizzato al nostro sito web. Utilizziamo queste informazioni per tracciare il traffico verso il nostro sito web, contare il numero di visitatori in diverse sezioni del sito web e anche per rendere più utile il nostro sito web.

Utilizziamo i dati personali per fornirti i servizi che ci chiedi di fornire. A meno che non ci comunichi che non desideri più ricevere questo tipo di informazioni, potremmo periodicamente informarti sui nostri prodotti e servizi. Comunicandoci i vostri dati personali via e-mail o telefono, acconsentite al nostro uso delle vostre informazioni nel modo descritto in questa clausola.

Possiamo condurre analisi statistiche sul comportamento degli utenti (ad esempio, analizzare i dati sull'utilizzo del sito web, passivamente provenienti da tutti gli utenti) al fine di determinare il grado relativo di interesse dei consumatori in varie sezioni del nostro sito web. Tale analisi ci aiuterà nei nostri sforzi per migliorare ulteriormente il prodotto.

Forniremo i vostri dati personali se richiesto dalla legge, incluso, su richiesta dei tribunali, per ordine del tribunale, quando è chiamato in tribunale come testimone o in conformità con altri requisiti delle leggi federali, regionali o municipali.

Possiamo trasferire dati statistici a terzi in forma sommaria senza divulgare alcun dato personale ai nostri utenti.

Se non desideri che ti contattiamo per quanto riguarda i nostri prodotti o servizi, puoi informarci al riguardo nel momento in cui ci fornisci le tue informazioni di contatto, o in qualsiasi altro momento inviando un'email a [email protected]

Come servizio, possiamo fornirti collegamenti a siti Web gestiti e gestiti da terze parti. Tali terze parti utilizzano il proprio sistema di raccolta dati. Non siamo responsabili per le loro pratiche di raccolta dei dati, né per il contenuto dei loro siti. Ti consigliamo di esaminare attentamente il grado di riservatezza su tutti i siti web, compresi quelli disponibili sui link da questa pagina.

Tutte le informazioni relative a te memorizzate sul nostro server web sono collocate in database chiusi e protette da una serie di mezzi tecnici di controllo degli accessi.

Regole sui cookie

Affinché il nostro sito web funzioni in modo ottimale e che tutte le pagine siano visualizzate correttamente, è necessario che il browser utilizzi i cookie. I cookie vengono utilizzati per consentire al sito di riconoscere un visitatore in base alle sue precedenti visite, o per fornire ai visitatori l'accesso a varie funzioni o servizi sul sito, nonché per fornire dati statistici ai proprietari del sito. Se non si desidera ricevere cookie dai nostri o da altri siti Web, è possibile modificare le impostazioni del browser.

Un cookie è un piccolo file di testo che un sito Web memorizza sul tuo computer. Diversi cookie hanno il loro scopo. Ad esempio, i cookie vengono utilizzati per memorizzare le preferenze dell'utente per un sito. I cookie possono anche essere utilizzati per le statistiche del sito.

In conformità con la legge sulla comunicazione elettronica, tutti coloro che visitano un sito Web con cookie devono essere informati di quanto segue:
- Quale sito Web contiene i cookie?
- A cosa servono questi cookie?
- Come evitare che i cookie vengano scaricati

Esistono due tipi di cookie: sessione e persistenti. I cookie di sessione sono memorizzati sul tuo computer, ma scompaiono non appena esci dal sito. I cookie persistenti vengono memorizzati sul tuo computer fino alla data in cui il cookie viene considerato utilizzato.

Vuoi maggiori informazioni?

Vuoi saperne di più sui cookie e cosa fare per evitarli? Visita il sito web dell'agenzia di stampa postale e delle telecomunicazioni su www.allaboutcookies.org.

Selezione della città

Specificando la città, puoi:

  • Passare alla regione specificata dall'intestazione del sito facendo clic sull'icona
  • Vedi le informazioni relative alla regione specificata, ad esempio gli oggetti ei prezzi più vicini nelle farmacie

Inizia a digitare il nome della città, quindi selezionalo dall'elenco.

Quando selezioni una città, lascerai la pagina corrente e passerai ai rami della città.

Città popolari:

  • Mosca
  • San Pietroburgo
  • Nizhny Novgorod
  • Krasnodar
  • Rostov-on-Don
  • Khabarovsk
  • Voronezh
  • astracan
  • Volgograd

ossitocina

Ci sono controindicazioni. Prima di iniziare, consultare il medico.

Nomi commerciali all'estero (estero) - NeOxyn, Obcin, Orasthin, Orastina, Otoxin, Oxtimon, Oxybro, Oxyla, Oxystar, Partocin, Pitocin, Piton-S, Syntocinone, Toesen.

Attualmente, gli analoghi (generici) del farmaco nelle farmacie di Mosca non sono in vendita.

Farmaci per l'aborto medico, qui.

Tutti i farmaci usati in ostetricia e ginecologia, qui.

Fai una domanda o lascia una recensione sul farmaco (per favore non dimenticare di includere il nome del farmaco nel testo del messaggio) qui.

Preparati contenenti ossitocina (ossitocina, codice ATX (ATC) H01BB02):

Oxytocin Richter - istruzioni ufficiali per l'uso. Il farmaco è una prescrizione, le informazioni sono destinate solo agli operatori sanitari!

Gruppo clinico-farmacologico:

Il farmaco che aumenta il tono e l'attività contrattile del miometrio.

Azione farmacologica

Agente ormonale sintetico, proprietà farmacologiche e cliniche simili all'ossitocina endogena dell'ipofisi posteriore. Interagisce con i recettori miometrici uterini specifici dell'ossitocina appartenenti alla superfamiglia della proteina G. Il numero di recettori e la risposta all'azione dell'ossitocina aumentano con il progredire della gravidanza e raggiungono il massimo entro la fine di esso. Stimola l'attività generica dell'utero aumentando la permeabilità delle membrane cellulari per il calcio e aumentando la sua concentrazione intracellulare, così come riducendo ulteriormente il potenziale di riposo della membrana e aumentandone l'eccitabilità. Provoca contrazioni, come un normale travaglio spontaneo, compromettendo temporaneamente l'afflusso di sangue all'utero. Con un aumento dell'ampiezza e della durata delle contrazioni muscolari, l'utero dell'utero si sta espandendo e levigando. In quantità appropriate, è in grado di aumentare la contrattilità dell'utero da moderata forza e frequenza, caratteristica dell'attività motoria spontanea, al livello di contrazioni tetaniche prolungate.

Provoca la contrazione delle cellule mioepiteliali adiacenti agli alveoli della ghiandola mammaria, migliorando la secrezione del latte materno.

Influenzando la muscolatura liscia dei vasi sanguigni, provoca vasodilatazione e aumenta il flusso sanguigno nei reni, nelle navi coronarie e nei vasi sanguigni del cervello. Di solito, la pressione arteriosa (PA) rimane invariata, tuttavia, con le dosi elevate di IV o una soluzione concentrata di ossitocina, la PA può diminuire temporaneamente con lo sviluppo della tachicardia riflessa e un aumento riflesso della gittata cardiaca. Dopo il calo iniziale della pressione arteriosa dovrebbe essere un lungo, anche se un leggero aumento di esso.

A differenza della vasopressina, l'ossitocina ha un effetto antidiuretico minimo, ma la sovraidratazione è possibile con la somministrazione di ossitocina con grandi quantità di soluzioni elettrolitiche e / o la loro introduzione troppo rapidamente. Non causa contrazione della vescica o della muscolatura intestinale.

farmacocinetica

Con la somministrazione endovenosa, l'effetto dell'ossitocina sull'utero appare quasi istantaneamente e dura per 1 ora. Con l'iniezione intramuscolare, l'azione miotonica si verifica nei primi 3-7 minuti e dura 2-3 ore.

Come la vasopressina, l'ossitocina è distribuita in tutto lo spazio extracellulare. Piccole quantità di ossitocina sembrano entrare nel sistema circolatorio fetale. T1 / 2 è 1-6 minuti e diventa più breve nella tarda gravidanza e durante l'allattamento. La maggior parte del farmaco viene rapidamente metabolizzata nel fegato e nei reni. Nel processo di idrolisi enzimatica è inattivato, principalmente sotto l'azione di ossitochinasi del tessuto (ossitochinasi è anche nella placenta e nel plasma). Solo una piccola quantità di ossitocina viene escreta con le urine invariate.

Indicazioni per l'uso del farmaco OXYTOCIN-RICHTER

L'ossitocina è destinata all'induzione del travaglio e alla stimolazione del travaglio.

  • consegna del parto in tarda e vicina gestazione, se necessario, parto precoce a causa di preeclampsia, conflitto rhesus, rottura prematura o precoce delle membrane del feto e dello scarico del liquido amniotico, nonché durante una gravidanza post-parto (più di 42 settimane), ritardo di crescita intrauterino, morte fetale intrauterina.
  • stimolazione del lavoro nella debolezza primaria o secondaria del lavoro nel primo e nel secondo periodo di lavoro.

L'ossitocina è anche usata per la prevenzione e il trattamento del sanguinamento ipotonico dopo il parto e l'aborto, con taglio cesareo (dopo parto e separazione della placenta), per accelerare l'involuzione postpartum e come terapia aggiuntiva per l'aborto incompleto o fallito (inevitabile).

Regime di dosaggio

Per via endovenosa o intramuscolare

Allo scopo di stimolare e migliorare l'attività lavorativa, l'ossitocina viene utilizzata esclusivamente in / nelle condizioni di un ospedale equipaggiato con attrezzature mediche appropriate. L'uso simultaneo del farmaco in / in e in / m è controindicato. La dose viene selezionata tenendo conto della sensibilità individuale della donna e del feto.

Per l'induzione del travaglio e la stimolazione del travaglio, l'ossitocina viene utilizzata esclusivamente sotto forma di infusione endovenosa a goccia. Il controllo rigoroso della velocità di infusione prescritta è obbligatorio. Per l'uso sicuro dell'ossitocina durante la stimolazione e migliorare il travaglio, è necessario utilizzare una pompa di infusione o un altro dispositivo simile, oltre a monitorare la forza delle contrazioni uterine e l'attività cardiaca del feto. Nel caso di un eccessivo aumento della contrattilità uterina, l'infusione deve essere immediatamente interrotta, di conseguenza l'eccessiva attività muscolare dell'utero diminuisce rapidamente.

1. Prima di procedere con l'introduzione del farmaco, è necessario iniziare a iniettare una soluzione salina che non contenga ossitocina.

2. Per preparare un'infusione standard di ossitocina in 1000 ml di fluido non idratante, sciogliere 1 ml (5 IU) di ossitocina e mescolare accuratamente ruotando il flacone. In 1 ml dell'infusione così preparata contiene 5 UI di ossitocina. Per un dosaggio accurato della soluzione per infusione, è necessario utilizzare una pompa per infusione o un altro dispositivo simile.

3. La velocità di somministrazione della dose iniziale non deve superare 0,5-4 IU / min, che corrisponde a 2-16 gocce / min, poiché 1 goccia di infusione contiene 0,25 MED di ossitocina). Ogni 20-40 minuti può essere aumentato di 1-2 IU / min, fino a raggiungere il grado desiderato di attività contrattile dell'utero. Una volta raggiunta la frequenza desiderata di contrazioni uterine corrispondenti al travaglio spontaneo, e quando si apre l'utero a 4-6 cm in assenza di segni di sofferenza fetale, è possibile ridurre gradualmente il tasso di infusione ad una velocità simile alla sua accelerazione.

Nelle fasi successive della gravidanza, l'infusione a una velocità maggiore richiede cautela, ma solo in rari casi può essere necessaria una velocità superiore a 8-9 MU / min. Nel caso di parto pretermine, può essere richiesto un tasso elevato, che in casi isolati può superare 20 mU / min (80 cpm).

1. Il battito cardiaco fetale, il tono uterino a riposo, la frequenza, la durata e la forza delle contrazioni devono essere monitorati.

2. In caso di iperattività dell'utero o di sofferenza fetale, la somministrazione di ossitocina deve essere immediatamente interrotta e deve essere fornita ossigeno alla madre. Lo stato della donna in travaglio e il feto deve essere ricontrollato da un medico specialista.

Prevenzione e trattamento del sanguinamento ipotonico nel periodo postpartum:

1. In / in infusione goccia a goccia: in 1000 ml di fluido non idratante sciogliere 10-40 UI di ossitocina; per la profilassi dell'atonia uterina, solitamente è necessario 20-40 UI / min ossitocina.

2. V / m somministrazione: 5 UI / ml di ossitocina dopo separazione della placenta.

Aborto incompleto o fallito:

10 IU / ml di ossitocina aggiungere 500 ml di soluzione salina o una miscela di glucosio al 5% con soluzione salina. Il tasso di infusione endovenosa di 20-40 gocce / min.

Effetti collaterali

Da parte del sistema riproduttivo: con grandi dosi o ipersensibilità - ipertensione dell'utero, spasmo, tetania, rottura dell'utero; aumento del sanguinamento nel periodo postpartum a causa di trombocitopenia indotta dall'ossitocina, afibrinogenemia e ipoprotrombinemia e talvolta emorragie negli organi pelvici. Con un'attenta supervisione medica del parto, il rischio di sanguinamento post-partum è ridotto.

Poiché il sistema circolatorio: a dosi più elevate - aritmia, aritmia ventricolare, grave ipertensione (nel caso di vasopressori), ipotensione (mentre l'uso di ciclopropano anestetico), tachicardia riflessa, uno shock, a troppo rapida introduzione - bradicardia, emorragia subaracnoidea.

Da parte dell'apparato digerente: nausea, vomito.

Dal metabolismo idrico-elettrolitico: grave iperidratazione prolungata su / in un (solitamente ad una velocità di 40-50 mU / min) con più fluido (effetto antidiuretico della ossitocina), a 24 ore lenta infusione di ossitocina iperidratazione può essere accompagnata da convulsioni e coma; raramente fatale.

Da parte del sistema immunitario: anafilassi e altre reazioni allergiche, con somministrazione troppo rapida di broncospasmo; raramente fatale.

Avere un feto o un neonato

Come risultato dell'introduzione dell'ossitocina materna, il punteggio di Apgar era basso al 1 ° e al 5 ° minuto, iperbilirubinemia del neonato e, se somministrata troppo velocemente, diminuiva i livelli di fibrinogeno nel sangue, emorragia retinica; a seguito di attività contrattile uterina, bradicardia sinusale, tachicardia, battiti prematuri ventricolari e altre aritmie, alterazioni nel sistema nervoso centrale, morte fetale a seguito di asfissia.

Controindicazioni all'uso del farmaco OXYTOCIN-RICHTER

  • controindicazioni alla consegna vaginale (ad esempio, la presentazione o prolasso del cordone ombelicale, placenta previa totale o parziale, bacino stretto (dimensioni incoerenti della testa fetale e bacino parturient), trasversale o posizione obliqua fetale prevenire parto spontaneo, situazioni chirurgia richiedono emergenza causati dallo stato madri o feti, lo stato di sofferenza del feto molto prima dell'età gestazionale terminale, uso a lungo termine in caso di inerzia dell'utero, grave preeclampsia (ipertensione, funzione renale Rushen), ipertono uterino (non derivanti durante il travaglio), sepsi, malattie cardiache, ipertensione, insufficienza renale, facciale presentazione fetale eccessivo stiramento dell'utero, compressione fetale).
  • Ipersensibilità all'ossitocina.

L'uso del farmaco OXYTOCIN-RICHTER durante la gravidanza e l'allattamento

Nel primo trimestre di gravidanza, l'ossitocina viene utilizzata solo per aborti spontanei o indotti. Numerosi dati sull'uso dell'ossitocina, della sua struttura chimica e delle proprietà farmacologiche indicano che, se si osservano le istruzioni per l'uso, l'ossitocina non influisce sulla formazione delle malformazioni fetali.

In piccole quantità, penetra nel latte materno.

Quando si usa il farmaco per interrompere il sanguinamento uterino, l'allattamento al seno può essere iniziato solo al termine del ciclo di trattamento con ossitocina.

Domanda di violazioni del fegato

I dati sull'uso del farmaco in pazienti con disfunzione epatica non sono forniti.

Domanda di violazioni della funzione renale

Se ci sono controindicazioni per il parto vaginale (incluso in caso di funzionalità renale compromessa), il farmaco è proibito da usare.

Istruzioni speciali

Prima di procedere all'uso di ossitocina, i benefici attesi della terapia dovrebbero essere confrontati con la possibilità, anche se piccola, dello sviluppo dell'ipertensione e della tetania dell'utero.

Fino all'inserimento della testa fetale nell'ingresso pelvico, l'ossitocina non può essere utilizzata per stimolare l'attività lavorativa.

Ogni paziente che riceve ossitocina IV deve essere tenuto in ospedale sotto la costante supervisione di professionisti esperti che hanno esperienza nell'uso del farmaco e nel riconoscere le complicanze. Se necessario, dovrebbe essere fornita assistenza medica immediata. Al fine di evitare complicazioni durante l'uso del farmaco deve essere costantemente monitorato le contrazioni uterine, l'attività cardiaca della donna e il feto, la BP della donna Se ci sono segni di iperattività dell'utero, l'ossitocina deve essere immediatamente interrotta, con il risultato che le contrazioni uterine causate dal farmaco generalmente diminuiscono presto.

Con un uso adeguato, l'ossitocina provoca contrazioni uterine simili al travaglio spontaneo. Eccessiva stimolazione dell'utero con uso scorretto del farmaco è pericolosa sia per il partoriente che per il feto. Anche con un uso adeguato del farmaco e un'adeguata osservazione delle contrazioni ipertensive dell'utero si verificano quando l'utero è sensibile all'ossitocina.

Dovresti considerare il rischio di sviluppare afibrinogenemia e aumento della perdita di sangue.

noti casi di mortalità materna a causa di reazioni di ipersensibilità, emorragia subaracnoidea, rottura uterina e la morte del feto a causa di vari motivi legati alla somministrazione parenterale del farmaco per l'induzione del travaglio e induzione del travaglio nella prima e nella seconda fase del lavoro.

Come risultato dell'effetto antidiuretico dell'ossitocina, l'iperidratazione può svilupparsi, specialmente con l'uso di un'infusione costante di ossitocina e l'ingestione di fluidi.

Il farmaco può essere diluito in soluzioni di lattato di sodio, clorato di sodio e glucosio. La soluzione finita deve essere utilizzata nelle prime 8 ore dopo la sua preparazione. Sono stati effettuati studi di compatibilità con infusioni da 500 ml.

L'effetto del farmaco sulla capacità di guidare e meccanismi il cui lavoro è associato ad un aumentato rischio di lesioni

L'ossitocina non influisce sulla capacità di guidare e sui meccanismi il cui lavoro è associato ad un aumentato rischio di lesioni.

overdose

I sintomi dipendono principalmente dal grado di iperattività dell'utero, indipendentemente dalla presenza di ipersensibilità al farmaco. Iperstimolazione con contrazioni ipertoniche e tetaniche o con tono basale> 15-20 mm aq. Art. tra contrazioni portano alla incoordination di lavoro, rottura del corpo o della cervice, vagina, sanguinamento uterino postparto-placentare insufficienza, bradicardia fetale, la sua ipossia, ipercapnia, compressione, lesioni nascita o morte. L'iperidratazione con convulsioni a causa dell'effetto antidiuretico dell'ossitocina è una grave complicanza e si sviluppa con una somministrazione prolungata di dosi elevate (40-50 ml / min).

Trattamento idratazione: Cancellazione limitare il consumo ossitocina liquido, l'uso di diuretici per forzare diuresi in / in una soluzione salina ipertonica, elettrolitico correzione squilibrio cupping convulsioni dosi appropriate di barbiturici e garantendo paziente cura approfondita in coma.

Interazione farmacologica

Con l'introduzione dell'ossitocina 3-4 ore dopo l'uso di vasocostrittori e anestesia caudale, è possibile una grave ipertensione arteriosa.

L'anestesia con ciclopropano, l'alotano può modificare l'azione cardiovascolare dell'ossitocina con uno sviluppo imprevisto di ipotensione arteriosa, bradicardia sinusale e ritmo dal nodo atrioventricolare nella donna durante l'anestesia.

Condizioni di vendita della farmacia

Il farmaco è disponibile su prescrizione medica.

Termini e condizioni di conservazione

Conservare a una temperatura di 2-15 ° C, al riparo dalla luce, fuori dalla portata dei bambini.

Periodo di validità - 3 anni.

Non usare il farmaco dopo la data di scadenza stampata sulla confezione.

ossitocina

Descrizione del 23 dicembre 2015

  • Nome latino: ossitocina
  • Codice ATH: H01BB02
  • Ingrediente attivo: ossitocina
  • Produttore: Ellara LLC (Russia), Microgen NPO FGUP (Immunopreparat) (Russia), Dalkharmharm (Russia), VIAL LLC (Russia), Grindeks (Lettonia)

struttura

In 1 ml di una soluzione di ossitocina 5 UI.

Chlorobutanol, soluzione di acido acetico, acqua - come eccipienti.

Modulo di rilascio

Soluzione iniettabile in fiale da 5 UI in 1 ml.

Azione farmacologica

Stimolare le attività generiche.

Farmacodinamica e farmacocinetica

farmacodinamica

Cos'è l'ossitocina? Wikipedia dà la seguente definizione: l'ossitocina è l'ormone dell'ipotalamo. Qui viene prodotto l'ormone e gli assoni dei neuroni del tratto ipotalamo-ipofisario entrano nel lobo posteriore della ghiandola pituitaria, che funge da riserva.

L'ormone ossitocina ha una natura proteica. Ha la capacità di stimolare la contrazione dei muscoli dell'utero alla fine della gravidanza e l'intero periodo di travaglio fino alla consegna. In generale, regola le risposte comportamentali associate alla gravidanza e al parto.

Attualmente ottenuto sinteticamente. Il sintetico a differenza del naturale non contiene una miscela di altri ormoni, quindi ha un effetto più selettivo sul miometrio. Poiché il farmaco è esente da proteine, può essere somministrato per via endovenosa senza paura di un'azione anafilattica. Il meccanismo d'azione è associato all'influenza del miometrio sulle cellule: aumenta la permeabilità delle membrane per gli ioni di potassio e aumenta l'eccitabilità. La frequenza e la durata delle contrazioni uterine aumenta. Stimola la secrezione del latte, aumentando la produzione dell'ormone prolattina (ormone lattogenico) e migliorando la contrazione delle cellule della ghiandola mammaria in allattamento. Ha un effetto antidiuretico inespresso. Praticamente nessun effetto sulla pressione sanguigna.

farmacocinetica

Dopo l'iniezione endovenosa, l'effetto appare immediatamente e gradualmente diminuisce (fino a 1 ora), con iniezione intramuscolare, l'effetto appare dopo 3-5 minuti e dura da 30 minuti a 3 ore. L'effetto è individuale, che è spiegato dalla densità dei recettori dell'ossitocina nelle cellule muscolari dell'utero. Rapidamente assorbito nel flusso sanguigno attraverso la mucosa nasale. La comunicazione con le proteine ​​è di circa il 30%. T ½ 1-6 minuti, questo periodo si riduce alla fine della gravidanza e durante l'allattamento. Metabolizzato nel fegato e nei reni Excreted dai reni.

Indicazioni per l'uso

  • stimolazione e stimolazione del lavoro;
  • a causa di indicazioni mediche (conflitto Rhesus, preeclampsia, gravidanza post-termine, morte fetale, scarico prematuro d'acqua);
  • prevenzione del sanguinamento dopo un aborto o dopo il curettage;
  • aborto incompleto;
  • accelerazione della contrazione uterina nel primo periodo postpartum;
  • miglioramento della contrazione uterina al taglio cesareo (l'iniezione viene eseguita dopo la rimozione della placenta);
  • sindrome premestruale, che è accompagnata da gonfiore e aumento di peso;
  • ipolattazione dopo il parto.

Controindicazioni

  • ipersensibilità;
  • ipertensione;
  • gravi disturbi del sistema cardiovascolare;
  • minacciando la rottura uterina;
  • la discrepanza tra la dimensione del feto e il bacino della donna in travaglio;
  • la presenza di cicatrici postoperatorie sull'utero;
  • posizione trasversale e obliqua del feto;
  • bacino stretto;
  • sospetto di distacco della placenta prima del tempo;
  • placenta previa;
  • ipossia fetale;
  • contrazioni ipertensive dell'utero;
  • grave tossiemia pre-eclampsica.

Effetti collaterali

  • nausea, vomito;
  • reazioni allergiche;
  • aritmia e bradicardia;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • ritenzione urinaria;
  • lavoro eccessivo, che porta al distacco prematuro della placenta e al rischio di rottura uterina;
  • emorragia subaracnoidea;
  • diminuzione del fibrinogeno fetale;
  • ittero neonatale.

Iniezioni di ossitocina, istruzioni per l'uso (metodo e dosaggio)

Il farmaco sotto forma di iniezioni viene somministrato per via endovenosa o intramuscolare.

Istruzioni per l'uso di ossitocina

L'ossitocina durante il parto con lo scopo di iniziare il travaglio viene applicata per via intramuscolare a 0,5-2,0 UI. Le iniezioni possono essere ripetute ogni 30-60 minuti. Se è necessaria l'iniezione a goccia del farmaco, allora 1 ml (5 UI) viene diluito in 500 ml di soluzione di glucosio al 5%. Innanzitutto, viene introdotto ad una velocità di 5-8 gocce al minuto, quindi, in base all'attività lavorativa, la velocità viene aumentata fino a un massimo di 40 gocce al minuto.

Al fine di prevenire il sanguinamento dopo il parto il primo giorno prescritto per via intramuscolare 5-8 UI tre volte al giorno per 3 giorni. Durante un taglio cesareo, le iniezioni vengono fatte nel muro dell'utero 3-5 UI (dopo la rimozione del feto). Un sovradosaggio di ossitocina durante il travaglio può causare ittero neonatale in un bambino a causa dell'emolisi del farmaco.

Istruzioni per l'uso per gli animali

C'è un farmaco veterinario, che in 1 ml contiene 5 o 10 UI di ossitocina. In medicina veterinaria, viene utilizzato per il travaglio prolungato negli animali, posticipazione ritardata, sanguinamento uterino post-partum, per il trattamento di endometrite, agalassia (senza latte) e mastite.

Si applica una volta sola: i cani vengono iniettati - 5-10 U, a seconda del loro peso, ai gatti - 2-3 U. Per un effetto rapido, viene praticata la somministrazione endovenosa su una soluzione di glucosio, nel qual caso la dose viene ridotta del 30%. La somministrazione ripetuta è possibile, ma la risposta al farmaco diminuisce con ciascuna somministrazione.

Ossitocina per l'aborto

L'ossitocina ha un effetto abortivo - provoca contrazioni e provoca un aborto spontaneo. Il suo uso a questo scopo è consentito per periodi fino a 4-5 settimane, ma più spesso i ginecologi usano il Mifepristone e il Misoprostolo.

L'ossitocina viene anche utilizzata in gravidanza da 14 settimane durante l'esecuzione di un aborto indotto per motivi medici (aborto mancato, malformazioni dello sviluppo in un bambino). Il farmaco viene iniettato nella cervice dopo l'assunzione di Mifepristone e Misoprostolo, se l'aborto spontaneo non è completo o con aborto spontaneo incompleto, ma vengono eseguite più spesso infusioni endovenose. Tuttavia, nel II trimestre, il farmaco spesso causa ipertonicità dell'utero. Anche con un uso adeguato, le contrazioni ipertoniche dell'utero possono verificarsi con la sua aumentata sensibilità all'ossitocina.

L'aborto medico viene eseguito solo in un istituto medico sotto la supervisione di un medico, il controllo della funzione contrattile dell'utero e le condizioni generali della donna. Il medico deve assicurarsi che l'ovulo sia fuori dall'utero. Inoltre, la procedura è pericolosa per il verificarsi di sanguinamento.

Il dosaggio di ossitocina per l'interruzione della gravidanza è determinato dal medico, poiché la frequenza delle contrazioni dell'utero e la loro durata dipendono da esso. Le donne che hanno fibromi, sviluppo anormale dell'utero, cicatrici della cervice, interruzione della gravidanza con ossitocina sono controindicate.

overdose

Manifestata da sintomi di iperstimolazione dell'utero, che porta a contrazioni tetaniche, alla sua rottura, al sanguinamento. Il feto ha segnato bradicardia, ipossia e asfissia, trauma della nascita.

Quando compaiono sintomi di sovradosaggio, interrompono immediatamente la somministrazione del farmaco, riducono la somministrazione di liquidi, prescrivono diuretici, soluzioni saline ipertoniche, barbiturici.

interazione

Il farmaco potenzia l'effetto vasocostrittore dei simpaticomimetici. Viene usato con cautela con Ftorotan e Cyclopropane, poiché aumenta il rischio di ipotensione arteriosa.

L'anestesia per inalazione indebolisce il suo effetto sull'utero. Le prostaglandine aumentano il suo effetto stimolante. L'uso con inibitori MAO presenta il rischio di ipertensione.

Condizioni di vendita

Prescrizione.

Condizioni di conservazione

A una temperatura di 4-15 ° C.

Periodo di validità

analoghi

Oxytocin-Vial, Oxytocin-Ferein, Oxytocin-Grindeks, Oxytocin-Richter, Oxytocin-MEZ, Pitocin, Shintocinon.

Vasopressina e ossitocina

La vasopressina è anche un ormone sintetizzato dai neuroni dei nuclei dell'ipotalamo, come l'ossitocina. Nella loro struttura, hanno molto in comune, ma hanno diversi effetti fisiologici. La vasopressina, o ormone antidiuretico, ha effetti antidiuretici e vasocostrittori. La funzione principale è quella di aumentare il riassorbimento di acqua nei reni riducendo la pressione sanguigna o la circolazione del volume del sangue.

Recensioni ossitocina

Ossitocina - che cos'è? L'ossitocina è un "ormone dell'amore", non per nulla chiamato così, poiché un livello elevato è determinato nelle donne e negli uomini nel periodo dell'amore. Aiuta a rafforzare l'affetto e la tenerezza emotiva e sessuale tra membri di diversi sessi. Questo è stato ripetutamente dimostrato negli studi: l'iniezione di spray nasale porta ad un aumento del desiderio sessuale, a una migliore vita sessuale. Inoltre, è chiamato "elisir di fiducia". Le persone con livelli elevati di questo ormone tendono a fidarsi di altre persone, diventano più gentili e aperte.

Un livello particolarmente alto dell'ormone è prodotto nelle donne al momento della nascita del bambino - questa condizione può essere chiamata "esplosione dell'ossitocina" Pertanto, l'ossitocina viene prodotta durante l'alimentazione, poiché il riflesso di suzione contribuisce alla sua formazione. Questo accelera la riduzione dell'utero e riduce il rischio di sanguinamento postpartum. L'ormone aiuta a rafforzare la connessione tra madre e bambino e provoca l'istinto materno, maggiore cura e tenerezza nei confronti del bambino. Un'esplosione leggermente più piccola di ossitocina viene osservata durante l'orgasmo.

Un fatto interessante è che uno spray nasale contenente ossitocina riduce l'appetito e la brama di cibi grassi. I ricercatori hanno scoperto che dopo aver applicato lo spray, i volontari hanno consumato meno cibo. Gli studi stanno continuando sull'effetto dell'ossitocina sull'attività cerebrale dei bambini autistici. Dal momento che l'attivazione rilevata di quelle aree del cervello che sono oppressi in questi bambini.

In un altro studio è stato notato un effetto simile dell'alcool e dell'ossitocina sul comportamento umano. agendo su diversi recettori, causano cambiamenti simili nel GABA nelle strutture limbiche che sono responsabili della percezione di stress e ansia. Questo ormone riduce la sensazione di ansia e paura, e d'altra parte, provoca azioni avventate e provoca comportamenti aggressivi e rischiosi.

Quali alimenti contengono ossitocina? È possibile rifornirlo mangiando cibo? L'ormone ossitocina non è contenuta nel cibo, quindi non entra nel corpo dall'esterno. È stabilito solo che l'uso di date stimola la sua sintesi durante la gravidanza e il parto. L'accettazione delle date, che contiene più di 10 elementi, una grande quantità di fruttosio, è raccomandata alcuni giorni prima della consegna. Stimolare il rilascio di questo ormone accarezzando e abbracciando, la voce piacevole del partner, massaggio ai piedi, orecchioni.

Per molti anni, il farmaco è il più efficace per stimolare l'attività lavorativa debole, il trattamento del sanguinamento uterino, con l'aborto indotto da farmaci, quindi è spesso usato nella pratica ostetrica e ginecologica. Analizzando le recensioni, possiamo concludere che il farmaco è stato effettivamente somministrato a molti durante e dopo il parto. Alcune donne hanno avuto un forte aumento delle contrazioni e, di conseguenza, del dolore, e alcune "non hanno risposto" al farmaco - dipende dalla sensibilità individuale.

Ora che abbiamo capito di cosa si tratta, scoperto le indicazioni, le controindicazioni e gli effetti collaterali di esso come un predrata, devo dire che sperimentare a casa e cercare di prevenire la gravidanza precoce con l'ossitocina non è sicuro. In sostanza, si tratta di un aborto criminale e le conseguenze dell'uso del farmaco a questo scopo sono imprevedibili: perdita di fertilità, sanguinamento di vario grado e persino morte. Inoltre, è impossibile acquistare questo farmaco in una farmacia, perché è necessaria una prescrizione in latino, prescritta da un medico. Per il bene della tua salute, usa i metodi legali dell'aborto!

Questo farmaco è usato per gli animali, e in questo caso è necessario sapere quali dosaggi vengono utilizzati in medicina veterinaria. Questo è spesso domande poste nei forum. Ci sono regole generali per l'uso del farmaco. È usato solo dopo la nascita del primo cucciolo o gattino, quando la cervice viene aperta, altrimenti si può causare una rottura dell'utero. Se non ha agito, la dose ripetuta non può essere eseguita. È controindicato per accelerare il parto, facendo iniezioni dopo la nascita di ciascun cucciolo. Non è raccomandato iniettare, se il cane non ha successo, e si sospetta che il cucciolo sia "bloccato". Un gatto durante il travaglio viene iniettato per via intramuscolare con 0,3-0,4 ml, se c'è una debolezza nel travaglio e un travaglio prolungato, ci sono dubbi che non tutti i cuccioli siano nati. Se alla nascita il farmaco non è stato utilizzato, viene somministrato dopo la fine del travaglio in una dose di 0,3 ml. Il dosaggio per i cani è di 1-2 ml a seconda del peso.

Prezzo Oxytocin dove acquistare

Puoi comprare il farmaco a Mosca in qualsiasi farmacia. Il prezzo delle fiale di ossitocina 5 UI 1 ml n. 5 varia da 54 rubli. fino a 65 rubli Per comprare uno spray, così come targhe di ossitocina (è rappresentato dalla preparazione Dezaminooksitotsin, Demoksitotsin, Sandopart) al momento non è possibile.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Coloro che hanno lavorato molto o lavorano con i documenti dell'ufficio nel programma Microsoft Office hanno sicuramente notato quanto sia scomodo organizzare il lavoro con diversi documenti aperti.

Preparati di ferro per l'anemia aiutano a riempire la deficienza del corpo dell'elemento e aumentare l'emoglobina a livelli normali. Questi farmaci sono usati per trattare l'anemia da carenza di ferro e sono prescritti da un medico.

La sindrome di Itsenko-Cushing è un complesso patologico di sintomo derivante dall'ipercorticismo, cioè un aumento del rilascio di cortisolo di ormone surrenale o un trattamento prolungato con glucocorticoidi.