Principale / Ghiandola pituitaria

Crescita facciale dei capelli nelle donne: cause e trattamento con vari metodi

Capelli lisci, lucenti e folti non è solo l'orgoglio di ogni donna, ma anche uno degli indicatori della sua salute.

Tuttavia, in questo caso stiamo parlando del cuoio capelluto. Ma ci sono situazioni in cui i capelli iniziano a crescere su altre parti del corpo, il che non è normale per la costituzione femminile. Al contrario, una tale deviazione può parlare di anomalie molto gravi che si verificano nel corpo, di cui la donna stessa non può nemmeno immaginare.

Inoltre, l'eccesso di vegetazione sul corpo è un fenomeno molto antiestetico, che spesso porta a complessi e altri problemi psicologici. Ma se sorge un problema simile, non c'è bisogno di disperazione e panico - devi agire immediatamente, perché una tale deviazione può indicare lo sviluppo di varie malattie.

Cerchiamo di scoprire di cosa sta parlando questa anomalia, cosa lo ha causato e con quali mezzi può essere sconfitto.

Differenza di irsutismo da ipertricosi (eccessiva pelosità)

L'irsutismo e l'ipertricosi sono concetti che non sono assolutamente simili tra loro, quindi devono essere imparati per distinguere.

Quindi, con l'ipertricosi, si verifica il processo di crescita eccessiva dei capelli vellus. Tuttavia, non è associato ad una quantità eccessiva di ormoni sessuali maschili androgeni nel sangue delle donne, ma potrebbe essere dovuto a:

  • malattie endocrine (es. ipotiroidismo);
  • prendendo alcuni gruppi di farmaci (Minoxidil, ecc.);
  • ereditarietà;
  • caratteristiche costituzionali del corpo femminile.

Nell'irsutismo idiopatico, non vi è alcuna connessione con l'equilibrio ormonale nel corpo della donna. Inoltre, la presenza di una piccola quantità di peli sul labbro superiore, attorno ai capezzoli, nello spazio tra il pube e l'ombelico, si riscontra anche nelle ragazze che non hanno problemi con i disturbi del sistema endocrino.

Nota. L'irsutismo non è quasi mai una malattia separata - nella maggior parte dei casi è un sintomo di altre patologie. In particolare, iperandrogenismo.

Iperandrogenismo: aumento della concentrazione di androgeni nel corpo femminile. Lo sviluppo dell'irsutismo è collegato a questo fenomeno, che è la sua principale differenza dall'ipertricosi. L'iperandrogenismo è il risultato della rottura della sfera sessuale nelle donne, e le seguenti sono coinvolte nel processo patologico:

  • sistema ipotalamico-pituitario;
  • le ovaie;
  • ghiandole surrenali.

Ognuna di queste patologie ha le sue cause, comprendendo quali, è possibile eliminare con successo un problema spiacevole.

Le principali cause della crescita dei peli sul viso nelle donne

Persino gli esperti non possono sempre rispondere alla domanda sul perché i peli facciali crescano nelle donne. Naturalmente, la prima cosa che viene in mente è una violazione dell'equilibrio ormonale nel corpo. Come sapete, gli ormoni influenzano il lavoro dell'intero organismo, quindi, con la loro maggiore o, al contrario, bassa concentrazione nel sangue, non solo gli organi interni, ma anche le coperture epidermiche possono reagire bruscamente.

Prima di determinare la causa della maggiore vegetazione sul viso, una donna non dovrebbe fare una diagnosi per se stessa, per non parlare di iniziare il trattamento. Innanzitutto è necessario contattare un ginecologo, un endocrinologo, un neuropatologo e sottoporsi a tutte le procedure necessarie per identificare le anomalie nel lavoro degli organi interni, delle ghiandole e dei sistemi. E solo allora il medico dirà quali misure devono essere prese per eliminare il problema spiacevole.

L'aspetto dei peli sul viso nelle donne è strettamente correlato alla loro salute. Quando uno squilibrio degli organi interni dei follicoli piliferi reagisce molto acutamente, il che influisce sul loro funzionamento. Le principali cause di peli sul viso sono:

  1. Aumento della concentrazione dell'androgeno ormone sessuale maschile. Normalmente, è presente nel corpo femminile, ma in quantità limitata e influenza la funzione di fertilità. Oltre alla comparsa di peli sul viso, un alto livello di testosterone nel sangue delle donne può portare allo sviluppo di gravi patologie, pertanto è necessario consultare un endocrinologo in modo tempestivo e iniziare la terapia.
  2. Predisposizione genetica. Se le donne in famiglia, siano esse madre, nonna o zia, hanno problemi con i peli del viso in eccesso, allora è probabile che altre generazioni femminili abbiano un'anomalia simile. In questo caso, non è richiesto alcun trattamento specifico. Per assistenza, puoi contattare la tua estetista per eseguire una depilazione hardware sul viso.
  3. Violazione della produzione di estrogeni. L'estrogeno è un ormone sessuale femminile che colpisce il ciclo mestruale e il lavoro dell'intero sistema riproduttivo di una donna. Dopo 35 anni, la sintesi di questo ormone rallenta in modo significativo, quindi il corpo non ne riceve la quantità necessaria. Di conseguenza, si verificano cambiamenti ormonali. Inoltre, con una diminuzione della produzione di estrogeni, il corpo della donna diventa più vulnerabile alle infezioni virali e batteriche. Una delle malattie più pericolose è l'epatite virale. Con il suo sviluppo, una donna ha i capelli neri e duri sul suo mento. Tale deviazione non può essere ignorata, perché l'epatite virale è una malattia che può essere fatale.
  4. Il periodo della menopausa può anche essere accompagnato dalla comparsa di peli sul viso. Ciò è dovuto al fatto che le ovaie non funzionano più completamente e il livello degli ormoni sessuali è significativamente ridotto. Vi è un aumento della produzione di ormoni sessuali maschili androgeni, che sostituiscono la femmina - estrogeni. Questa anomalia non richiede un trattamento specifico e l'eccesso di peli può essere rimosso con l'aiuto di procedure cosmetiche o strumentali.
  5. Interruzione dell'equilibrio ormonale durante la pubertà nelle ragazze, così come durante la gravidanza e l'allattamento. Di norma, dopo la fine di tutti i processi che interessano lo sfondo ormonale di una donna, il livello degli ormoni ritorna in modo indipendente alla normalità.
  6. Accettazione di farmaci ormonali o uso a lungo termine della contraccezione ormonale. È difficile da immaginare, ma anche le creme ormonali possono provocare l'insorgere di peli sul viso indesiderati nelle donne. In questo caso, potrebbero apparire peli di peluria o capelli bianchi sul viso. Dopo la cessazione dell'uso dell'agente, che ha causato una brusca reazione dell'organismo, la vegetazione dovrebbe passare da sola.

sintomi

I principali sintomi di irsutismo sono:

  • comparsa di peli sul viso, interno cosce, glutei, regione addominale, schiena, intorno ai capezzoli, ghiandole mammarie;
  • perdita di capelli intensa sulla testa, in particolare nella zona della zona frontale;
  • cambiamento di tipo di pelle e di capelli da normale, secco o combinato a grassa;
  • fallimento nel ciclo mestruale;
  • amenorrea (prolungata assenza di mestruazioni);
  • comparsa di acne;
  • incapacità di concepire un bambino.

Poiché la situazione è causata da un guasto ormonale, questa deviazione deve essere immediatamente eliminata. Altrimenti, potrebbe verificarsi la cosiddetta virilizzazione, che è caratterizzata da:

  • perdita di capelli alle tempie;
  • diminuzione del tono della voce quando diventa rude, maschile;
  • una diminuzione delle ghiandole mammarie dovuta all'atrofia del tessuto ghiandolare;
  • accumulo di cellule adipose nei tessuti delle braccia, delle gambe, delle spalle, del torace;
  • un aumento del tessuto muscolare nella zona della spalla (ma può essere osservato su altre aree del corpo);
  • aumento della libido;
  • riduzione delle dimensioni delle labbra;
  • allargamento del clitoride;
  • ridotta produzione di lubrificazione vaginale.

Come fermare la crescita dei peli del viso

Prima di tutto, una donna deve andare all'ospedale e sottoporsi a un esame completo. Senza conoscere le ragioni per la crescita dei peli del viso, liberarsi di loro sarà estremamente problematico. Il paziente dovrà iniziare a visitare l'ufficio di un ginecologo e un endocrinologo.

A volte le donne devono sottoporsi a trattamento per patologie delle ovaie, tra cui soffrire la rimozione di tumori localizzati a loro. A volte un aumento di peli sul viso indica la formazione di un tumore nelle ghiandole surrenali, che richiede anche un intervento chirurgico.

Se c'è un eccesso di androgeni, il medico prescrive contraccettivi ormonali o agenti antiandrogeni. Se i capelli facciali delle donne apparivano durante la menopausa, i farmaci vengono prescritti a base di estrogeni.

Se non normalizzi lo sfondo ormonale, la lotta con i peli sul viso sarà un esercizio debilitante. Inoltre, non puoi estrarli con una pinzetta o raderli: saranno sostituiti da nuovi capelli più spessi e ispidi.

Trattamento della crescita eccessiva dei peli del viso

Se l'irsutismo è lieve e non vi è alcun cambiamento nel ciclo mestruale in una donna, non viene fornito alcun trattamento. Tuttavia, ciò non esclude la necessità di trattare altre malattie, poiché la crescita dei peli del viso è solo uno dei sintomi di alcune patologie. In questo caso, il paziente può sottoporsi a un'operazione per rimuovere le cisti o i tumori nell'area dell'ipofisi, delle ghiandole surrenali o delle ovaie.

È anche possibile annullare il farmaco che ha causato irsutismo, così come il trattamento volto ad eliminare la sindrome di Itsenko-Cushing o acromegalia. In parole semplici, eliminando la causa principale, è possibile sbarazzarsi di peli sul viso indesiderati nelle donne.

Il trattamento farmacologico può essere prescritto solo dopo un esame approfondito. È anche estremamente importante escludere la presenza di neoplasie secernenti gli androgeni. L'uso di farmaci ormonali continua per 3 mesi a sei mesi. In alcuni casi, il trattamento deve essere ripetuto.

Quando si assumono ormoni è necessario tenere conto del fatto che impediscono solo la crescita di nuovi peli. Pertanto, quelli che sono già di fronte al paziente, non hanno alcun effetto. Usare spesso droghe volte ad eliminare:

  1. Iperandrogenismo: Janine, Yarina, Diane-35.
  2. Iperplasia surrenale congenita: Prednisolone, Cortisone.
  3. Ovaio policistico: Yarin, Janine, Clomiphene.
  4. Tumori di varia localizzazione - ovarico, pituitario, surrenale. In questo caso si utilizza la chemioterapia e la rimozione chirurgica del tumore.

Controindicazioni per la terapia ormonale sono:

  • il periodo di gravidanza e allattamento;
  • la presenza di tumori benigni o maligni di diversa localizzazione;
  • ipersensibilità a qualsiasi componente del farmaco.

Se l'irsutismo ha causato un aumento del peso corporeo, è necessario attenersi a un menu basato sul basso apporto di carboidrati. Quando manifestano depressione o nevrosi, il paziente può aver bisogno dell'aiuto di uno psicologo o di un neurologo.

Metodi cosmetici

Con l'aiuto di cosmetici moderni, è possibile, se non completamente eliminare i peli sul viso (anche se è possibile), quindi ridurre almeno in modo significativo la loro visibilità. Tuttavia, non influenzano l'ulteriore crescita dei capelli. Pertanto, possono essere utilizzati come terapia adiuvante.

Ecco i principali metodi cosmetici per sbarazzarsi di peli sul viso nelle donne:

  1. Alleggerimento, che implica l'uso di mezzi a base di perossido di idrogeno e altre sostanze, con l'aiuto del quale i peli del viso sono completamente scoloriti, portando alla perdita della loro pigmentazione naturale.
  2. Con un leggero danno al viso con i capelli, è possibile utilizzare un metodo di pinzatura con una pinzetta. Dopo la fine della procedura dolorosa, la pelle deve essere trattata con una preparazione antisettica. Ciò contribuirà a evitare l'aggiunta di infezioni. Tuttavia, questo metodo non può essere abusato - può portare a problemi con l'epidermide.
  3. La rasatura e la ceretta vengono anche utilizzate per combattere la vegetazione intensificata, non sul viso, ma sulla schiena, sulle gambe, sulle ascelle e sull'inguine. Tuttavia, questi metodi spesso non possono essere utilizzati, altrimenti si possono formare cicatrici sulla pelle.

Manipolazioni più costose possono essere eseguite:

  1. La fotoepilazione è un metodo basato sull'effetto dei raggi luminosi ad alta pulsazione sulla melanina, una sostanza pigmentata, grazie alla quale i capelli assumono un colore naturale. Gli effetti termici allo stesso tempo distruggono il follicolo pilifero, che porta alla rimozione dei peli. Il metodo è applicato per i capelli scuri e l'effetto del suo uso dura circa 5 mesi.
  2. Epilazione laser basata sull'uso di un raggio laser. Rimuove solo i peli in crescita, senza alcun effetto sui bulbi dormienti. Per questo motivo, è necessario eseguire diverse manipolazioni per 1-6 mesi. L'epilazione laser è meno efficace della fotoepilazione.

Laser e fotoepilazione non devono essere eseguiti in presenza delle seguenti controindicazioni:

  • la presenza di processi infiammatori nell'area problematica;
  • la gravidanza;
  • esposizione prolungata ai raggi ultravioletti prima della procedura;
  • la presenza di un tatuaggio nell'area della crescita dei capelli;
  • sottoporsi a un ciclo di terapia con steroidi o isotretinoina;
  • avere un pacemaker o una pompa per insulina;
  • porfiria.

Poiché il laser e la fotoepilazione sono procedure costose, è consigliabile eseguirle solo per rimuovere i peli su aree aperte del corpo. Tuttavia, essere preparati per il fatto che le manipolazioni dovranno essere ripetute di volta in volta, dal momento che non influenzano l'ulteriore crescita dei capelli.

Modi popolari per sbarazzarsi di capelli

Come procedura terapeutica ausiliaria, è possibile utilizzare metodi tradizionali:

  1. Decotto di droga - piante medicinali contenenti veleno, che ha un effetto negativo sulla struttura del bulbo pilifero. Risciacquare 3-4 piante con le radici e versare un litro d'acqua. Portare a ebollizione, quindi cuocere a fuoco lento per un'ora. Filtrare il decotto finito e utilizzare come tonico per lo sfregamento sulla pelle dopo la depilazione.
  2. Sprema mezzo limone in un bicchiere, aggiungi 1 cucchiaio di zucchero e metti a fuoco lento. Attendere fino a metà del liquido evapora, quindi raffreddarlo e puoi trattare le aree problematiche. Dopo 2 minuti dopo il trattamento, lavare i residui con acqua tiepida.
  3. Spremere il più possibile il succo dalla buccia di una noce verde e applicarlo con una garza su aree problematiche della pelle e tenere per 5 minuti. I mezzi intensivi per la crescita dei capelli dovrebbero essere usati due volte al giorno. È consentito applicare a qualsiasi parte del corpo.

Il trattamento dell'irsutismo non si limita all'approccio sintomatico. In questo caso, è necessario comprendere la causa della deviazione ed eliminarla, e solo un medico può farlo.

Prognosi della malattia

Il ciclo vitale dei capelli dura per sei mesi, ed è per lo stesso periodo di tempo che dura la terapia dell'irsutismo. Se non è possibile eliminare completamente la crescita dei peli superflui nelle donne, è abbastanza possibile rallentare questo processo e rendere i capelli più leggeri.

A proposito dell'eccessiva crescita dei peli sul corpo femminile - cause, diagnosi, trattamento

Le cause più frequenti di eccessiva crescita di peli sul corpo nelle donne sono un problema urgente. Molte ragazze sognano capelli spessi e belli, ma solo sulla testa, perché qualsiasi comparsa di vegetazione indesiderata sul corpo causa disagio estetico. I capelli sottili sul corpo sono la norma, ma se vi è un aumento della crescita, specialmente nelle cosiddette aree maschili, questo può indicare gravi disturbi nel corpo che devono essere diagnosticati e trattati immediatamente.

Le cause della crescita dei peli sul torace nelle donne, così come in altri luoghi del viso e del corpo, possono essere molto diverse:

  • l'ipertricosi è una malattia che può essere congenita (come risultato di una mutazione genetica) e acquisita (per cancro, anoressia nervosa). I capelli possono iniziare a crescere in luoghi insoliti, per esempio sulla spalla, in modo asimmetrico;
  • irsutismo - una malattia manifestata da un'eccessiva crescita dei capelli sul tipo maschile (sul viso, sul petto, sulla schiena);
  • ereditaria o etnica - è noto che la ragazza orientale è più incline alla crescita dei capelli rispetto a quella asiatica;
  • gravidanza - durante la maturazione del feto, una donna ha un'esplosione ormonale, che porta a uno squilibrio, che può provocare ipertricosi, ma in una forma lieve. Capelli sottili, lanuginosi, compatti e pigmentati, molto rari casi di vegetazione in luoghi insoliti. Di solito, dopo il parto, lo sfondo ormonale si stabilizza e il problema cessa di esistere.

irsutismo

L'irsutismo femminile è una malattia causata dall'aumentata produzione di androgeni e testosterone (questi sono gli ormoni sessuali maschili).

La causa più comune di eccessiva secrezione di ormoni maschili è la distruzione delle ovaie - osservata nel 90% dei casi. La malattia più comune è policistica. Sono le ovaie che producono ormoni sessuali, come:

Se il numero di androgeni prodotti aumenta drasticamente, si possono osservare le seguenti reazioni corporee:

  • rapida crescita di peli sul viso;
  • cambiamento delle dimensioni dei genitali;
  • aumento della crescita muscolare;
  • crescita della cartilagine della laringe e, di conseguenza, grossolanità della voce.

Tra le altre cause di irsutismo sono i seguenti, il più comune:

  • malattie delle ghiandole surrenali - questo organo è coinvolto nella produzione di ormoni maschili, pertanto la rottura del suo normale funzionamento comporta anche un'eccessiva pelosità;
  • la disfunzione della ghiandola pituitaria può portare a un'eccessiva produzione di testosterone, che contribuirà all'irsutismo;
  • metabolismo compromesso;
  • malattie oncologiche;
  • predisposizione genetica;
  • gravidanza, menopausa, pubertà - provocano un cambiamento nei livelli ormonali;
  • assunzione di farmaci contenenti ormoni.

Sintomi di irsutismo, diagnosi, trattamento

Oltre alla maggiore pelosità, i sintomi dell'irsutismo possono essere le seguenti manifestazioni:

  • aumento di untuosità dei capelli e della pelle;
  • comparsa di acne;
  • calvizie, inizia come negli uomini dalla parte temporale della testa;
  • violazione delle mestruazioni;
  • infertilità;
  • lo sviluppo di segni di virilizzazione - una donna sembra un uomo - vi è un aumento della massa muscolare, una diminuzione delle ghiandole mammarie, un aumento del desiderio sessuale.

L'apparizione di tali sintomi provoca disagio in una donna, ma dovrebbe essere inteso che questo indica anche un malfunzionamento degli organi interni, che può portare a problemi più seri. Se c'è almeno un tale sintomo, questo è un motivo per rivolgersi agli specialisti:

Si consiglia di sottoporsi a un esame completo e superare i test necessari. Assicurati di fare un'ecografia delle ghiandole surrenali.

Dopo una diagnosi completa, verrà stabilita una diagnosi e prescritto un trattamento adeguato: l'eliminazione del fattore primario nella manifestazione dell'irsutismo:

  • rimozione del tumore nelle ghiandole surrenali, pituitaria;
  • rimozione di cisti nelle ovaie;
  • aggiustamento di farmaci ormonali.

Dopo aver risolto il problema principale, puoi iniziare a trattare la crescita dei peli più intensa:

  • prescrivere farmaci antiandrogeni che riducono il livello degli ormoni maschili;
  • aderenza ad una dieta che normalizza i processi metabolici nel corpo;
  • Metodi di cosmetologia per combattere i peli superflui:
    • illuminazione;
    • epilazione con cera, creme, shugaring;
    • Depilazione laser;
    • depilazione laser.

Prima di iniziare il trattamento, devi capire che questo processo sarà lungo - almeno 6 mesi, ma non sarai in grado di eliminare completamente i peli superflui. Sarà utile visitare uno psicologo.

Altre cause di eccessiva crescita dei capelli

L'eccessiva crescita dei peli può provocare farmaci ormonali, come:

  • cortisone;
  • idrocortisone;
  • streptomicina;
  • farmaci del gruppo della penicillina;
  • antibiotici cefalosporinici;
  • psoraleni.

Se il trattamento di varie malattie assegnati a tali farmaci non solo sopravvivere - non sono sempre innescano sul corpo nelle donne la crescita dei capelli in eccesso, ma per controllare la secrezione di testosterone e l'esigenza degli androgeni.

C'è una cosa del genere - l'irsutismo idiopatico è una malattia, la cui causa esatta non è stata stabilita.

Presumibilmente, le donne iniziano a produrre in eccesso enzimi che aumentano la sensibilità dei follicoli piliferi agli ormoni maschili. Di conseguenza, tra tutti i sintomi dell'irsutismo, si osserva solo la crescita dei capelli, la loro compattazione e pigmentazione, il ciclo mestruale e la funzione riproduttiva sono normali.

  • Stress - la causa della maggiore pelosità. Se una donna ha bisogno di qualità maschili per lavorare in determinate aree di attività, la sua psiche può essere ricostruita e il corpo risponderà con una maggiore produzione di testosterone. C'è un termine simile - mascolinizzazione di una donna - è applicabile in questo caso.
  • Stanchezza nervosa, anoressia, difetti del sistema nervoso - può anche portare alla comparsa di peli superflui sul viso.
  • Ipertricosi locale - può verificarsi a causa di lesioni, cicatrici, talpe, in luoghi di frequente estrazione dei capelli.
  • I cambiamenti legati all'età nel corpo di una donna portano ad una naturale attenuazione dell'attività ovarica e cominciano a produrre più androgeni. La crescita dei capelli può indicare l'inizio della menopausa.
  • Stranamente, ma molte creme per il viso anti-età, raccomandate per le donne dopo 50 anni, possono migliorare la crescita dei capelli. È necessario proteggere, se la composizione di una grande quantità di lanolina, sostanze ormonali e biostimolanti.

Come fermare la crescita dei capelli nelle donne sul corpo

Se viene risolto il problema principale che ha causato la comparsa dell'irsutismo, è possibile procedere direttamente all'eliminazione delle sue conseguenze. Il trattamento della fase grave viene eseguito con farmaci, con la terapia ormonale più frequentemente prescritta:

  • Janine;
  • Diane 5;
  • spironolattone;
  • ciproterone;
  • ketoconazolo;
  • Medrossiprogesterone.

Questi farmaci sono disponibili sotto forma di compresse, il corso del trattamento dura da 3 a 6 mesi. Con una tendenza positiva, ma un risultato insufficiente, il medico curante può prolungare il corso per altri sei mesi.

Se si osserva l'irsutismo congenito, allora vengono prescritti altri farmaci:

Se viene diagnosticata l'ipertricosi, allora non è curabile e il pelo viene rimosso con qualsiasi mezzo disponibile. La più efficace è la depilazione laser, che ha lo scopo di distruggere il follicolo pilifero, in conseguenza del quale nulla cresce in questo luogo.

Se una donna ha un disturbo metabolico, allora è necessaria una dieta.

Ci sono diverse ricette popolari, ma sono mirate solo a sbiancare i peli sul viso nelle donne o la loro rimozione:

  • il perossido di idrogeno viene miscelato con ammoniaca, la miscela viene applicata ai capelli. Per migliorare l'effetto dovrebbe avvolgere il luogo con l'involucro di cibo. Lasciare agire per 15-25 minuti, risciacquare con acqua tiepida. Di conseguenza, i capelli diventano quasi incolori e non sono così evidenti agli altri. Come effetto collaterale, c'è un bruciore e arrossamento della pelle, quindi è impossibile applicarlo su una grande superficie per la prima volta;
  • Hair Brightener, che può essere acquistato in forma finita, è spesso venduto con vernice. L'azione è simile a una miscela di perossido e ammoniaca;

la cenere o la cenere setacciata sono usate anche come brillantante, solo che dovrebbe essere aggiunto sapone, strofinato su una grattugia fine. La miscela viene applicata sui capelli, lasciata per 15 minuti e lavata via. Questa procedura è più delicata, ma richiederà diverse ripetizioni.

Se le vitamine non vengono prese, i capelli possono iniziare a cadere!

La perdita dei capelli è un fenomeno normale, ma la perdita di un gran numero di essi, che porta ad una diminuzione della densità, è sicuramente un segno di patologia.
Molti esperti sostengono che la perdita di capelli è uno degli elementi dell'invecchiamento nel corpo umano.
Allo stesso tempo, per il trattamento, usano prodotti locali che rafforzano i follicoli piliferi, ma non eliminano le cause della perdita di capelli nelle donne, il che porta alla loro ulteriore perdita.

Cause di perdita di capelli

Problemi di salute

I capelli di una donna sono un indicatore di salute. Quando si rileva la perdita, non si dovrebbe ricorrere immediatamente a cosmetici speciali, ma piuttosto cercare di trovare la causa di questo problema.
Per cominciare, dovresti chiedere il parere di un medico generico che condurrà un esame completo, determinare perché i capelli di una donna cadono in modo specifico e prescrivere il trattamento necessario.

La perdita dei capelli è un sintomo di malattie come:

  • gastrite, enterite, colite, disbiosi intestinale;
  • patologia endocrina della tiroide;
  • infezione genitale;
  • insufficienza ormonale e uso a lungo termine di farmaci ormonali;
  • cancro e chemioterapia.

stress

Lo stress è la causa di un gran numero di malattie, compresa la caduta dei capelli. Inoltre, sovraccarico mentale, esperienze, mancanza di sonno, shock nervoso non influenzano immediatamente la salute, ma dopo un po 'portano allo sviluppo di un'altra malattia o perdita di capelli.

Cambio di temperatura

La causa della perdita di capelli nelle ragazze è l'uso frequente di styler moderni, raddrizzare e arricciare i capelli. Nonostante tutti vengano creati utilizzando le tecnologie più recenti e vengano utilizzati insieme a speciali spray e lozioni per la protezione dal calore, viene eseguito un danno irreparabile ai capelli. Pertanto, è preferibile utilizzare questi dispositivi il più raramente possibile.

Mancanza di vitamine

L'assunzione inadeguata di nutrienti, comprese le vitamine, può influenzare le condizioni fisiche e l'aspetto di una persona. Peggiora la condizione dei capelli e contribuisce alla loro perdita di carenza di vitamina B, C, D, E, così come calcio, magnesio, rame, zinco, ferro. Pertanto, dovresti assumere periodicamente complessi multivitaminici e, se possibile, mangiare cibi ricchi di vitamine naturali.

diete

L'aderenza a lungo termine a una dieta rigorosa e una grande perdita di peso corporeo possono influenzare i capelli.
Il tessuto adiposo svolge determinate funzioni: produce ormoni femminili, è coinvolto nel metabolismo delle vitamine e dei minerali liposolubili. Ecco perché quando si perde peso, la struttura dei capelli si deteriora e diventa più piccola.

Durante qualsiasi dieta viene mostrato l'assunzione di vitamine.

Gravidanza e allattamento

Un corpo femminile in stato di gravidanza è carente in molte sostanze nutritive perché le dà al feto per la sua normale crescita e sviluppo. Dopo il parto, una donna è anche soggetta a un cambiamento naturale nei livelli ormonali, il rischio di sviluppare stanchezza cronica e anemia. Tutto ciò spesso porta alla perdita dei capelli in testa. Disturbi ormonali, stress e gravidanza sono caratterizzati da una perdita uniforme su tutta la testa.
Le cause di una grave perdita di capelli sono malattie più gravi.

Tipi acquisiti di perdita di capelli

L'alopecia traumatica si verifica a causa della tensione prolungata dei peli o dell'esposizione chimica a loro:

  • dreadlocks
  • Trecce africane,
  • code strette
  • estensione del filo,
  • tintura o perm.

Altri motivi

  • Uso a lungo termine di farmaci antibatterici
  • Cambiamenti nella contraccezione ormonale,
  • Predisposizione ereditaria
  • Disturbi immunitari con sviluppo di immunodeficienza,
  • La crescita nel corpo di lievito o funghi,
  • Radioterapia
  • Trattamento dentale,
  • Perdita di sangue
  • Intervento chirurgico,
  • Cicatrici.

Calvizie femminile

Classificazione calvizie

  1. Strisce di alopecia diffusa Questo tipo di calvizie nelle donne comincia ad apparire sotto forma di una singola striscia nella forma della lettera "I" simultaneamente nella parte fronto-parietale e temporale della testa. In assenza di trattamento tempestivo, la striscia può crescere sull'intera area parietale.
  2. L'alopecia diffusa del tipo di nidi è caratterizzata da un decorso intenso e un appassimento più rapido dei follicoli. All'inizio, i capelli cadono come una striscia, e poi si espande e forma un nido ellissoide. Se la calvizie non viene trattata, si diffonderà dapprima sull'intera regione parietale e quindi su tutta la superficie della testa.
  3. L'alopecia è gnezdal, totale, subtotale, universale, regionale, tigna.
    • In primo luogo, si verifica alopecia focale o gnezdnyi, che è caratterizzato dalla comparsa di nuove aree che si fondono tra loro.
    • Con il danno subtotale, la metà dei capelli sulla testa cade. Questo processo progredisce lentamente, si verifica la perdita di ciglia e sopracciglia.
    • Universale - perdita di capelli su tutta la pelle, spesso associata a patologia delle unghie e distonia neuro-circolatoria.
    • Marginale - calvizie del collo e delle tempie con la conservazione dei capelli vellus.
    • Tigna - calvizie delle aree parietali e frontali, caratterizzata dalla rottura dei capelli e mezzo centimetro dalla pelle.
  4. Assegna un altro tipo di calvizie di tipo androgenetico, indicando un'alta concentrazione nel corpo di una donna testosterone - l'ormone sessuale maschile. Inizia con la formazione di alopecia focale, quindi progredisce e porta alla completa perdita di capelli.

Cause di grave perdita di capelli nelle donne

La causa dell'alopecia può essere un trauma, cioè una caduta meccanica accidentale o intenzionale dei capelli che si verifica durante la pettinatura o la tricotillomania. Può anche essere il loro serraggio, la tensione quando si acconciano pettinature come una treccia o una coda di cavallo.

Una pelliccia che è sempre su di te

I baffi più spessi, più neri e più duri sono nelle donne, più sono prolifici, dicono alcuni uomini. Si ritiene inoltre che i fan dei baleen non tradiscano i loro mariti e restino fedeli a loro fino alla morte. Allo stesso tempo, la maggior parte delle donne non intende mostrare le proprie insegne e i saloni di bellezza alleggeriscono le donne dall'eccesso di vegetazione dalla mattina alla sera. Quindi che tipo di attacco è questo - pelosità? Tatyana Vasilyeva, dice l'endocrinologo.

- Tatyana Vasilyevna, perché le donne con i baffi godono di maggiore attenzione maschile? È vero che questo è il segno della passione?
- Alcuni uomini trovano davvero piccante in questo, considerando l'indicatore di temperamento delle antenne. In realtà, questo indica un problema con gli ormoni. Di regola, queste donne hanno un elevato livello di testosterone - l'ormone della sessualità.

- In che modo il testosterone maschile influisce sul desiderio sessuale delle donne?
- Con un aumento del livello di testosterone aumenta il desiderio sessuale. Un'altra cosa è che con un eccesso di questo ormone esiste anche un tipo maschile di distribuzione dei capelli. A causa della crescita dei capelli terminali nella forma femminile, appare un segno di mummaging o irsutismo. Con l'aumento dei peli del corpo, le donne parlano ancora di ipertricosi.

- Cosa sono i capelli terminali?
- Scuro, duro e lungo, in contrasto con cannoni morbidi e corti di colore chiaro. Si manifestano in aree sensibili agli ormoni sessuali maschili, dove normalmente una piccola quantità di grandi capelli si sviluppa in una donna.
Per classificare l'irsutismo, il corpo è diviso in nove zone androgeno-sensibili di crescita dei capelli: labbro superiore, mento, torace, addome, pube, spalle, fianchi e schiena. Di solito nelle donne ci sono molti capelli in queste zone. La patologia è considerata come se i capelli diventassero spessi, lunghi e il viso, il petto, la parte superiore della schiena e l'addome, le guance si trovano come un sito di crescita permanente, stabilendosi lì sotto forma di baffi, nei padiglioni auricolari.

Come distinguere il normale da irsutismo patologico?
Utilizzando metodi speciali che determinano il livello di androgeni nel plasma sanguigno, vale a dire:
• testosterone (TS), un potente ormone sintetizzato nelle ovaie, ghiandole surrenali e formato da androstenedione nel tessuto adiposo;
• Androstenedione (ASD), formata in uguali quantità nelle ovaie e nelle ghiandole surrenali;
• deidroepiandrosterone (DHEA), prodotto principalmente nelle ghiandole surrenali.
Oltre ai tre ormoni principali, risulta la quantità di solfato di DEA (DEA-C), così come 5a-DTS, ACTH, prolattina.
Per fare questo, il 5 ° -7 ° giorno del ciclo (il 1 ° giorno delle mestruazioni è il 1 ° giorno del ciclo) passano i seguenti ormoni: LH, FSH, estradiolo, prolattina, testosterone, DHEA-S, DHEA, cortisolo, 17-idrossiprogesterone, TTG e T4 gratuito.
Se i risultati mostrano un aumento degli ormoni dello stress: prolattina, cortisolo, allora dovrebbero essere reinseriti, poiché questi valori potrebbero non essere rilevanti per la malattia e sono causati dall'ansia di base dovuta all'andare in ospedale o dalla paura di donare sangue da una vena. Per la diagnosi di "iperprolattinemia", ad esempio, è necessaria una triplice misurazione dei livelli elevati di prolattina.
Il progesterone ha senso passare solo a metà della seconda fase del ciclo mestruale. Con un ciclo regolare di 28-30 giorni - il 20 - 23 ° giorno.
Tutti gli ormoni passano a stomaco vuoto, come qualsiasi esame del sangue.
Sono necessari più esami del sangue biochimici e emocromo completo.
Un'ecografia delle ghiandole surrenali, degli organi pelvici e, se necessario, della tomografia magnetica nucleare.
Nel caso dei sintomi dell'ovaio policistico, dovrebbe essere condotto un esame vaginale, poiché il tumore dell'endometrio è spesso accompagnato da questa sindrome.


- Perché appare una tale pelosità?
- La crescita dei capelli è il primo segno di disturbo nel sistema ormonale del corpo, forse una manifestazione di malattie potenzialmente letali.
L'irsutismo è spesso il risultato di danni alla corteccia surrenale, ai loro tumori o alle ovaie policistiche.

- Cioè, i capelli duri sono usciti sul mento o sopra il labbro superiore - non dovremmo correre dall'estetista, ma correre dall'endocrinologo?
- Prima di tutto, non farti prendere dal panico. La gravità dell'irsutismo può essere diversa, sia a causa dell'aumentata produzione di ormoni sessuali maschili, sia a causa di fattori ereditari, nonché a causa dei farmaci, lo stato dell'ecologia. Le cause dell'irsutismo possono essere il fumo banale, l'obesità o gravi malattie: neoplasie maligne, disfunzione surrenale congenita, sindrome da insulino-resistenza, iperprolattinemia, ovaio policistico, ipotiroidismo, prolattinoma.
Ogni patologia ha le sue caratteristiche distintive. Ad esempio, l'iperandrogenismo, o un aumento del livello degli ormoni sessuali maschili, si manifesta nelle malattie delle ghiandole surrenali, spesso come conseguenza di un processo neoplastico, a seguito del quale si sviluppano cellule che producono ormoni sessuali maschili responsabili dello sviluppo delle caratteristiche sessuali secondarie. Quando si verifica un tumore, un maggiore rilascio di precursori degli ormoni sessuali maschili, che sono già presenti nei tessuti del corpo, si trasforma in testosterone.
La stessa liberazione avviene con la malattia della corteccia surrenale, quando iniziano una stimolazione migliorata del sistema nervoso centrale. Aumentare la quantità di peli sul corpo può innescare il cancro ai polmoni. A volte questi tumori iniziano a sintetizzare gli ormoni che regolano il lavoro delle ghiandole surrenali. A volte l'irsutismo si verifica durante la gravidanza e nel periodo climaterico, così come con le lesioni cerebrali - tumori, encefalite, sclerosi multipla, epilessia. In alcuni casi, è causato da alcuni effetti locali sulla pelle o malattie della pelle.
A proposito, il fatto che non tutto sia in ordine nel corpo può anche segnalare la manifestazione di untuosità cutanea, acne, perdita di capelli sulla testa, irregolarità del ciclo mestruale e un aumento del peso corporeo. Di norma, questi sono anche segni di un aumento del livello degli ormoni sessuali maschili nel sangue. Se non correggete questa condizione, allora gli ormoni fanno impercettibilmente il loro lavoro: gradualmente la voce di una donna diventa più grossolana, la redistribuzione del tessuto adiposo nella parte superiore del corpo cambia, appaiono numerose smagliature, il clitoride aumenta e il desiderio sessuale aumenta. In tale incarnazione dell'apparenza di una donna c'è una diagnosi - virilizzazione. Di norma, questa è una conseguenza della presenza di tumori che secernono l'androgeno.

campagna di alfabetizzazione
La malattia dell'ovaio policistico è uno dei disturbi ormonali che portano alla sterilità a causa del fatto che non c'è l'ovulazione nel corpo di una donna in una particolare fase del ciclo. Osservato in violazione della funzione di vari organi: l'ipotalamo, l'ipofisi, le ghiandole surrenali, la ghiandola tiroidea e le ovaie stesse.


- Quindi queste mutazioni possono anche provocare droghe?
- Ovviamente, è per questo che esortiamo la popolazione a non usare droghe senza una prescrizione medica, l'effetto può essere esattamente l'opposto. Ci sono "extension di capelli" con effetti collaterali: aumento di peso, gonfiore e diminuzione del volume del seno, pelle grassa, irsutismo e diminuzione del tono della voce. L'irsutismo a volte provoca contraccettivi ormonali scarsamente scelti, steroidi. Pertanto, è necessario essere molto discriminatori. Danneggiare il corpo è più facile, più difficile da recuperare. Il risultato nel trattamento dell'irsutismo appare solo dopo sei mesi - un anno. E questo non significa che le aree androgeniche diventino teneri, come in un bambino. Il trattamento non elimina completamente l'eccessiva crescita dei capelli, anche se rallenterà il loro tasso di crescita. Solo con il tempo, dopo aver normalizzato, lo sfondo ormonale consentirà al corpo di liberarsi della vegetazione in eccesso.

sos
L'ipertricosi acquisita della pistola richiede sempre un'attenta valutazione a causa della probabilità di un cancro nascosto. Uno studio su nove pazienti con ipertricosi polmonare generalizzata (età compresa tra 34 e 78 anni) ha mostrato che il 56% di loro aveva tumori del tratto gastrointestinale e il 22% aveva un tumore al polmone.


- Tatiana Vasilievna, si scopre che lo sfondo ormonale è sempre aumentato nelle donne orientali? Dopo tutto, hanno non solo le antenne, ma anche i baffi sulla pelle scura sono piuttosto organici?
- In effetti, la cosiddetta famiglia, o genetica, irsutismo si verifica tra i rappresentanti delle nazioni del sud. Per la salute, non è pericoloso ed è uno stato completamente normale. Quando si valuta la gravità dell'irsutismo, si dovrebbero tenere presenti le differenze etniche. C'è anche il tipo più misterioso di irsutismo - idiopatico. Secondo gli scienziati, è associato ad un aumento dell'attività di alcuni enzimi e ad un'eccessiva sensibilità dei follicoli piliferi agli effetti degli androgeni. Tale diagnosi viene fatta in donne con evidenti segni di eccesso di androgeni, ma con funzione mestruale preservata, dimensioni invariate delle ovaie, nessun segno di tumore surrenale o ovarico e normale attività surrenalica. Di solito hanno un livello di testosterone leggermente elevato, ma è inferiore rispetto ai pazienti con ovaie policistiche.

- Ci sono segni di irsutismo oltre ai peli del corpo?
- Aumento della massa muscolare, calvizie temporale, obesità, faccia della luna, il cosiddetto "collo di toro", cuscinetti adiposi sovraclaveari, smagliature sul petto, addome, cosce e glutei, assottigliamento della pelle, calvizie delle sopracciglia, edema, pelle secca, riflessi lenti. Alla palpazione si palpano le masse addominali, solitamente causate da un tumore delle ovaie o delle ghiandole surrenali. In questo caso, si dovrebbe eseguire la palpazione bimanuale degli organi pelvici.
Per i tumori ipofisari, il campo visivo può essere interrotto. Quando acromegalia ha osservato caratteristiche facciali ruvide e un aumento degli arti.
Ma i più sensibili sono i follicoli piliferi: reagiscono bruscamente ai minimi cambiamenti dei livelli ormonali. Crescita dei capelli improvvisamente aumentata può segnalare non solo un eccesso di testosterone, ma anche un certo numero di malattie, anche un tumore canceroso.

- E 'possibile curare l'irsutismo?
- A condizione di sbarazzarsi della sua causa - rimozione dei tumori delle ovaie o delle ghiandole surrenali, cessazione del fumo o rifiuto dei medicinali. Per alcuni pazienti, vengono selezionati farmaci che sopprimono il livello di testosterone nel sangue e riducono la sensibilità dei follicoli piliferi agli androgeni. Ad esempio, alcuni contraccettivi orali hanno anche un effetto schiacciante sulla produzione di ormoni sessuali maschili secreti dalle ovaie e abbassando il livello di testosterone nel sangue. Ma il processo di correzione non è veloce. Con il trattamento a lungo termine dell'irsutismo, la prognosi per fermare la crescita di nuovi capelli è buona, ma il trattamento non elimina quelli già cresciuti.

- Quanto sono efficaci le procedure cosmetiche nell'irsutismo?
- In combinazione con farmaci, danno un buon effetto estetico. Se l'irsutismo è idiopatico o costituzionale, sono raccomandate solo le procedure cosmetiche. Ora ce ne sono molte - spennare, ma se i capelli sono lunghi, può portare alla formazione di pustole (vesciche con contenuti purulenti) e cicatrici. Ad esempio, la termolisi è popolare - con esso, attraverso un ago inserito nella pelle, viene fornita una corrente alternata, riscaldando e distruggendo il follicolo. La procedura è dolorosa, richiede anestesia locale, abbastanza rischiosa, in quanto può surriscaldare la pelle, l'insorgere di cicatrici, infiammazioni o follicoli. Per quelli a cui gli aghi sono controindicati, di regola, questi sono i proprietari di una pelle molto leggera e sensibile soggetta a cicatrici, la depilazione chimica con l'aiuto di sostanze attive, enzimi, è più adatta. Gradualmente distruggono la struttura del follicolo, quindi è richiesto un certo corso, dopo di che l'effetto diventa stabile.
L'essenza dei metodi è che rimuovono i peli del bastone prima che i farmaci inizino ad agire, riducendo la nuova crescita e la trasformazione nei peli del bastoncino. Dopo di che c'è una nuova crescita di capelli più sottili e biondi. Gli effetti collaterali di alcune procedure comprendono edema locale e arrossamento entro 24-48 ore e iperpigmentazione è possibile per sei mesi.

- E 'possibile con una dieta ridurre il livello di androgeni?
- Sicuro. Inoltre, come mostra la pratica, l'obesità è osservata nel 75% dei pazienti con irsutismo. Accompagna spesso la diagnosi di ovaie policistiche e ipotiroidismo. La raccomandazione per i pazienti è semplice: ridurre il numero di porzioni e ridurre il contenuto di carboidrati facilmente digeribili nel cibo, per aumentare l'attività fisica. L'esercizio e una corretta alimentazione aiutano a bilanciare gli ormoni.

- L'infertilità è tipica delle donne con irsutismo?
- Non necessariamente. Succede che dall'inizio della progressione dell'irsutismo nella maggior parte dei pazienti si osserva una mestruazione irregolare. Tuttavia, anche con un ciclo regolare, la malattia dell'ovaio policistico viene diagnosticata in pazienti con irsutismo. Una percentuale significativa di coloro che ricevono questa diagnosi soffre anche di sovrappeso. Gli ultrasuoni in questo caso mostrano una catena caratteristica di piccole, come perle, cisti. Questa condizione di solito porta alla sterilità, poiché l'ovulazione praticamente non si verifica. Esiste anche un potenziale rischio di cancro dell'endometrio.
Con l'irsutismo idiopatico, il normale ciclo mestruale e la libido sono preservati, la gravidanza si verifica in tempo con un risultato finale favorevole. Tutto dipende dal livello di ormoni in eccesso.

- Tatiana Vasilievna, dimmi, questo è un mito o realtà - la nascita di bambini completamente pelosi, più simili agli animali?
- Un tale fenomeno, sfortunatamente, si verifica quando il bambino nasce completamente peloso, tranne che per i palmi delle mani e la pianta dei piedi. Di norma, questo è il risultato di una frequente esposizione del feto all'alcool durante lo sviluppo fetale, così come l'encefalite virale, i disturbi della tiroide e la distrofia. Forse la comparsa di ipertricosi come reazione allo stress del corpo con peeling profondo o altre gravi procedure cosmetiche, nonché con lesioni permanenti, esposizione a reagenti chimici. Spesso ipertricosi inclini all'anoressia (mancanza di appetito), schizofrenia.

- Come distinguere l'ipertricosi dall'irsutismo?
- Crescita in eccesso di capelli lanuginosi e terminali in luoghi in cui la normale crescita dei capelli è la norma sia nelle donne che negli uomini, tenendo conto delle caratteristiche nazionali e l'età è l'ipertricosi. Ad esempio, la crescita dei peli sulle gambe nelle donne è la norma. Ma nel caso della loro ridondanza, la situazione si chiama ipertricosi. Negli uomini, è considerata normale crescita dei peli sul petto. Tuttavia, l'aspetto di troppi capelli è l'ipertricosi. Per distinguere l'irsutismo, è sufficiente capire che l'aspetto dei peli del torace terminale nelle donne è già i sintomi dell'irsutismo.

- E come trattare alcune radure di capelli sul corpo, faccia, per esempio, talpe pelose?
- L'ipertricosi congenita può manifestarsi anche sotto forma di ciuffi di capelli nel collo e nella regione lombare. Si trova anche negli amartomi (formazioni simili a tumori) e nei nevi (segni di nascita). Il nevo pigmentato si nota immediatamente dopo la nascita del bambino, tuttavia, i peli del corpo in eccesso possono iniziare in seguito. L'ipertricosi è talvolta associata alla spina bifida congenita.

CAPELLI MAGGIORI NELLE RAGAZZE: MOTIVI E TRATTAMENTO

L'aumento della pelosità nelle donne è chiamato irsutismo o crescita del pelo maschile. Tutte le donne hanno i capelli sulla superficie del corpo e del viso, ma di solito sono sottili e leggeri. La caratteristica principale con cui la velocità può essere distinta dalle deviazioni è la struttura dell'attaccatura dei capelli. Una ragazza sana ha i capelli sottili, corti, leggeri, morbidi. Con irsutismo sul viso, braccia, gambe e cosce, schiena, addome, i capelli grossi scuri cominciano a crescere. L'aumento della pelosità nelle ragazze e nelle donne, di regola, è associato alla virilizzazione, cioè all'eccessiva attività degli androgeni e, di conseguenza, allo sviluppo dei sintomi maschili.

A volte le ragazze confondono l'irsutismo con manifestazioni di ipertricosi, ma queste condizioni non sono le stesse. Quando l'irsutismo nella crescita dei capelli delle ragazze aumenta nei luoghi tipici degli uomini, ma inusuale per i luoghi femminili: sul viso, sull'addome. Nell'ipertricosi, la pelosità può aumentare in qualsiasi parte del corpo e questo processo di solito non è associato a disturbi ormonali.

Secondo varie fonti, il 5-10% delle donne ha irsutismo. Spesso, l'aumento della pelosità diventa un tratto familiare, motivo per cui i peli indesiderati appaiono soprattutto nelle ragazze le cui madri, sorelle o altri parenti hanno lo stesso problema. Le donne del Mediterraneo, dell'Asia meridionale e del Medio Oriente sono anche più inclini all'irsutismo a causa delle peculiarità nazionali.

La presenza di peli corporei in eccesso può sviluppare un senso di inferiorità e complessi in una ragazza, ma ancora peggio quando l'irsutismo si combina con uno squilibrio ormonale che può portare a infertilità, diabete e gravi disturbi mestruali.

CAPELLI MAGGIORI NELLE RAGAZZE: MOTIVI

L'eccessiva crescita di capelli scuri grossolani sul viso e sul corpo di una donna è principalmente associata ad alti livelli di androgeni (ormoni maschili), compreso il testosterone. Il corpo di ogni donna sana produce una piccola quantità di androgeni, ma alcuni disturbi possono portare al fatto che la produzione di ormoni maschili è notevolmente aumentata. Ciò può causare la crescita attiva dei capelli e problemi come la pelle grassa, l'acne, un aumento dei genitali.

Tutti i motivi seguenti possono influenzare il modo in cui il corpo della ragazza produce androgeni.

  1. Sindrome dell'ovaio policistico

La sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) è una delle cause più comuni di irsutismo. Secondo gli esperti americani, questa violazione diventa il colpevole della maggiore pelosità femminile in tre casi su quattro. Le cisti benigne che si formano sulle ovaie possono influenzare la produzione di ormoni, che porta a cicli mestruali irregolari e ridotta fertilità. Inoltre, le donne con PCOS hanno spesso acne moderata o grave e tendono ad essere sovrappeso. Ulteriori sintomi di policistico possono includere:

  • affaticamento,
  • sbalzi d'umore
  • infertilità,
  • dolore pelvico,
  • mal di testa
  • problemi a dormire

Oltre alla maggiore pelosità, le ragazze con PCOS possono essere accompagnate da periodi irregolari, eccesso di peso, soprattutto intorno alla vita, pelle scura nelle pieghe intorno al collo e sotto le braccia. Obesità, malattie cardiache, ipertensione e sanguinamento uterino anormale sono anche comuni nelle donne con ovaie policistiche e possono essere trattate con pillole anticoncezionali e farmaci per ridurre i livelli di androgeni.

Le ragazze con PCOS di solito non presentano sintomi fino all'adolescenza, sebbene la pubertà precoce possa potenzialmente indicare una malattia policistica.

  1. Disturbi surrenali

Altre forme di squilibrio ormonale che causano un'eccessiva crescita dei capelli includono problemi alle ghiandole surrenali:

  • il cancro,
  • tumore,
  • iperplasia surrenale congenita
  • carcinoma adrenocorticale,
  • La malattia di Cushing.

Le ghiandole surrenali si trovano appena sopra i reni e sono anche responsabili della produzione di ormoni. Le persone con iperplasia surrenale congenita nascono senza l'enzima necessario per la produzione di ormoni. Questa condizione porta alla sovrapproduzione di ormoni sessuali maschili, che possono causare genitali ambigui nelle ragazze (ingrossamento del clitoride), pubertà precoce, acne e irsutismo. Con questo disturbo, i farmaci per aumentare il livello di ormoni, come il cortisolo, possono aiutare a ridurre il livello di androgeni.

Nei pazienti con malattia di Cushing, il livello di cortisolo (il cosiddetto ormone dello stress), al contrario, è più elevato del solito. Si manifesta dopo prolungata esposizione all'ormone cortisolo (il suo, formato nel corpo o ottenuto dall'esterno). Aumento di peso, faccia rotonda a forma di luna, deposizione di grasso nella parte posteriore della testa (collo), affaticamento, ipertensione e ritardo della crescita, insieme a un aumento della pelosità, possono verificarsi nelle ragazze con sindrome di Cushing dall'assunzione di corticosteroidi.

Il carcinoma adrenocorticale è raro nei bambini, causando meno dello 0,2% di tutti i casi di cancro infantile. Tale carcinoma può causare un'eccessiva produzione di androgeni, con conseguente irsutismo e altri segni di virilizzazione nelle ragazze. Il trattamento del carcinoma surrenale, che a volte si trova come disturbo ereditario, è la rimozione chirurgica delle ghiandole surrenali.

I sintomi dei disturbi surrenali includono:

  • ipertensione
  • ossa e muscoli deboli
  • sovrappeso nella parte superiore del corpo,
  • mal di testa
  • glicemia alta o bassa.
  1. farmaci

La causa della maggiore pelosità in una ragazza può anche assumere uno dei seguenti farmaci:

  • Minoxidil, che viene utilizzato per stimolare la crescita dei capelli sulla testa.
  • Steroidi anabolizzanti, che sono variazioni sintetiche del testosterone.
  • Testosterone, che può essere assunto in caso di carenza di questo ormone.
  • La ciclosporina è un immunosoppressore che viene spesso utilizzato prima del trapianto di organi.
  • Corticosteroidi: farmaci che sopprimono il sistema immunitario, come il cancro, le malattie autoimmuni o l'asma grave; può causare la sindrome di Cushing se assunto per un lungo periodo.

In alcuni casi, le donne possono avere irsutismo idiopatico, il che significa che le ragioni del suo sviluppo non sono chiare. Di norma, è una condizione cronica che è più difficile da trattare.

CAPELLI DELLA RAGAZZA: DIAGNOSI DELL'HIRSUTISMO

  1. Quali ormoni passare con maggiore pelosità?

Il test di laboratorio più importante è il test dell'ormone testosterone. È anche necessario misurare il cosiddetto testosterone libero: questa è la parte attiva dell'ormone, che non è associato alle proteine ​​nel sangue e può muoversi liberamente. Il DHEA-solfato (DHEA-S) può anche trasformarsi in testosterone, quindi dovrebbe anche essere misurato. A volte un medico può prescrivere un esame del sangue per androstenedione e diidrotestosterone (DHT). Se uno o più di questi androgeni sono elevati, sono necessarie ulteriori ricerche per determinare la causa e scoprire quale ghiandola provoca la formazione di testosterone in eccesso - l'ovaio, la ghiandola surrenale o entrambi.

In alcuni casi, il medico può prescrivere un test di zucchero e insulina per assicurarsi che la ragazza non abbia il diabete o la resistenza all'insulina.

  1. Maggiore pelosità: quale dottore contattare?

Nella diagnosi di irsutismo, il medico (ginecologo-endocrinologo) dovrebbe studiare in dettaglio la storia medica e l'ereditarietà della ragazza, discutere i farmaci che ha preso o prende per determinare la causa della condizione. Successivamente, è probabile che il medico prescriva esami del sangue per misurare i livelli ormonali. Un medico ad ultrasuoni eseguirà un'ecografia delle ovaie e delle ghiandole surrenali per verificare la presenza di tumori o di cisti. Inoltre, può essere necessaria una scansione RM del cervello per escludere la presenza di tumori.

TRATTAMENTO DEI CAPELLI MAGGIORATI NELLE RAGAZZE

  • Terapia ormonale

Se una donna è in sovrappeso, il medico probabilmente ti suggerirà di iniziare a perderla, poiché l'obesità influisce sul modo in cui il corpo produce ormoni. Mantenere un peso corporeo sano può portare a livelli normali di androgeni senza l'uso di farmaci.

Tuttavia, una ragazza potrebbe aver bisogno di cure mediche se l'eccessiva crescita dei peli è un sintomo di PCOS o malattia delle ghiandole surrenali. Pillole anticoncezionali e farmaci anti-androgeni possono aiutare a bilanciare gli ormoni.

Gli antiandrogeni possono bloccare i recettori degli androgeni e ridurre la formazione di ormoni maschili dalle ghiandole surrenali e dalle ovaie. I farmaci più comunemente usati che bloccano l'effetto del testosterone sui follicoli piliferi sono lo Spironolattone e la Finasteride (blocca la 5-alfa reduttasi).

  • Pillole contraccettive combinate, contraccettivi orali

Le compresse (OK, COC), che contengono estrogeni e progesterone, possono aiutare a ridurre le cisti che derivano dalla PCOS. L'estrogeno è anche in grado di ridurre la quantità di capelli in eccesso. Questi farmaci sono prescritti come terapia a lungo termine per l'irsutismo. I miglioramenti arrivano non prima di tre o sei mesi.

Vaniqa® (Vanika, Eflornithine, eflornithine) è usato per ridurre l'eccesso di pelosità facciale nelle donne. Viene applicato 2 volte al giorno e agisce rallentando la crescita dei follicoli piliferi e aumentando gli intervalli tra le procedure di rimozione dei peli. La crema di Vaniqa può essere combinata con altre medicine. Di solito, la crescita dei peli facciali nelle ragazze rallenta dopo 1-2 mesi. Gli effetti collaterali dell'eflornitina comprendono eruzioni cutanee e irritazione.

La rimozione dei peli è un modo non medico di trattare i peli superflui. Questi sono gli stessi metodi che molte donne usano per rimuovere la vegetazione sulle loro gambe, sotto le loro braccia e nell'area del bikini.

  • Ceretta, barba e depilatori

Rimuovere i peli in eccesso con la cera, usando creme depilatorie, rasoi o shugaring è un metodo efficace, economico e poco costoso. Questi strumenti sono facili da usare, il risultato è immediatamente visibile, ma non dura a lungo. Inoltre, le ragazze con irsutismo peli superflui, di norma, spessi e duri. Per questo motivo, dopo la rimozione, la pelle diventa molto sensibile e suscettibile alle irritazioni e alla crescita dei capelli.

La perdita dei capelli del laser è dovuta al danno del follicolo causato dai raggi luminosi. Le lampadine danneggiate non possono produrre peli e la vegetazione che è già presente cade. Con un ciclo completo e un trattamento adeguato, la depilazione laser può fornire un risultato positivo stabile.

Questa è la depilazione usando la corrente elettrica. Elabora ogni follicolo pilifero individualmente, quindi le sessioni possono richiedere più tempo. Come l'epilazione laser, l'elettrolisi è una procedura costosa e che richiede molto tempo e richiede diverse sedute per ottenere i risultati desiderati. Alcune donne trovano queste procedure scomode o dolorose.

CAPELLI DELLA DONNA: PROSPETTIVA

Il trattamento della pelosità aumentata sul viso e sul corpo di una ragazza è un compito a lungo termine. La maggior parte delle donne con uno squilibrio ormonale diagnosticato risponde bene alla terapia, ma i capelli possono riprendere la crescita se, dopo l'interruzione del trattamento, gli ormoni ritornano ai valori originali e vanno oltre il range normale.

A seconda della causa sottostante e della scelta della terapia, il trattamento per l'irsutismo può durare per tutta la vita. L'epilazione laser o l'elettrolisi possono fornire risultati più duraturi di rasatura, ceretta, shugaring o depilatori. Se la causa della maggiore pelosità è la PCOS oi problemi della ghiandola surrenale, la ragazza potrebbe aver bisogno di un trattamento per tutta la vita.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Processo infermieristico con gozzo tossico diffuso. Gozzo tossico diffuso (malattia di base, tireotossicosi) è una malattia caratterizzata da un aumento della secrezione di ormoni tiroidei.

Hai bisogno di una dieta e uno stile di vita speciali per la tiroidite autoimmune?Per il trattamento della tiroide, i nostri lettori usano con successo il tè monastico.

Oggi nella struttura delle malattie della tiroide, i processi patologici causati dalla rottura del sistema di difesa del corpo stanno diventando più comuni.