Principale / Ghiandola pituitaria

Perché e quando i medici prescrivono l'insulina?

Per molti, la parola "insulina", pronunciata da un medico, è associata alla disperazione. "Questa è la fine", ti passa per il cervello. "Ora non togli l'ago." E davanti agli occhi c'è una fosca immagine di punture dolorose e terribili.

Ti capisco Ma!

Se una persona ha il diabete di tipo 2, prima o poi gli verrà somministrata l'insulina.

Tutte le persone con diabete riceveranno l'insulina prima o poi. Questo è normale Per questo deve essere preparato. E questo è BENE, in quanto ti permette di prolungare la vita e migliorare la sua qualità.

Ma come determinare chi ha bisogno di insulina, quando e perché?

Perché devo punzecchiare l'insulina nel diabete di tipo 2?

L'insulina è prescritta in assenza di un compenso per il diabete. Cioè, quando è impossibile raggiungere obiettivi di zucchero nel sangue con pillole, un'alimentazione corretta e cambiamenti nello stile di vita.

Molto spesso, lo scopo dell'insulina è associato non tanto alla violazione delle raccomandazioni dei medici, quanto all'esaurimento del pancreas. È tutto sulle sue riserve. Cosa significa?

Nel pancreas sono cellule beta che producono insulina.

Sotto l'influenza di vari fattori, il numero di queste cellule diminuisce ogni anno - il pancreas è esaurito. In media, l'esaurimento del pancreas si verifica dopo 8 anni dalla diagnosi di diabete di tipo 2.

Fattori che contribuiscono all'esaurimento del pancreas:

  • Glicemia alta (più di 9 mmol / l);
  • Alte dosi di farmaci sulfonilurea;
  • Forme di diabete non standard.

Glicemia alta

L'alto livello di zucchero nel sangue (più di 9 mmol / l) ha un effetto tossico sulle cellule beta del pancreas, riducendo la loro capacità di produrre insulina. Questo è chiamato tossicità del glucosio.

In questa fase, lo zucchero nel sangue sale a stomaco vuoto, ma il pancreas è ancora in grado di produrre grandi quantità di insulina in risposta a farmaci sulfonilurea che stimolano il suo lavoro (Amaryl, Diabeton MV, Maninil, ecc.).

Se la glicemia rimane alta per molto tempo, una persona continua a consumare grandi quantità di carboidrati e beve alte dosi di farmaci ipoglicemizzanti, le cellule beta cessano di far fronte al loro lavoro. Il pancreas è esaurito. In questa fase, la glicemia aumenta costantemente, sia a stomaco vuoto che dopo i pasti.

L'introduzione di insulina aiuta a rimuovere il fenomeno della tossicità del glucosio. Abbassa i livelli di zucchero nel sangue, scarica il pancreas. Come se le permettesse di prendere fiato e iniziare a produrre insulina con nuove forze.

In questa situazione, l'insulina può essere assegnata temporaneamente, con conseguente annullamento dopo la normalizzazione della glicemia. Questo può essere fatto sia dal medico dell'ospedale che dal medico del policlinico. Inoltre, la varietà di diverse forme di insulina attualmente consente di scegliere un tipo individuale di trattamento per ogni singola persona. Nella fase iniziale può essere 1, meno spesso 2, iniezioni di insulina al giorno.

Tuttavia, è importante lavorare rapidamente e in tempo. Questo è necessario per salvare le cellule beta prima che muoiano sotto l'azione di alti livelli di zucchero nel sangue.

Pertanto, se il medico consiglia di iniziare il trattamento con insulina, non rifiutare. Quindi hai la possibilità di tornare al trattamento solo con compresse con agenti ipoglicemici, se lo zucchero scende e almeno un paio di mesi rimane normale.

Alte dosi di sulfoniluree

I farmaci sulfonilurea stimolano le cellule beta del pancreas, aumentano la produzione di insulina e aumentano il suo livello nel sangue. Questo ti permette di far fronte al carico di carboidrati, cioè di ridurre il livello di zucchero nel sangue dopo aver mangiato.

Le preparazioni di sulfonilurea includono:

  • Diabeton MW;
  • Glimepiride (Amaril, Diameride);
  • Manin.

I farmaci sono buoni, efficaci. Li utilizziamo ampiamente nella pratica clinica.

Tuttavia, se viene utilizzata la dose massima di questi farmaci, il pancreas inizia a funzionare "alle alte velocità".

In senso figurato, se senza questi farmaci a dieta, il pancreas potrebbe continuare a produrre insulina per 10 anni, quindi con loro sarebbe in grado di farlo per 8 anni e utilizzando le dosi massime - 5 anni. La sua durata è ridotta, ma spesso puoi permetterti di mangiare dolci.

L'unica domanda è priorità.

Dosi massime di farmaci sulfonilurea:

  • Diabeton MV - 120 mg;
  • Glimepirid - 6 mg, anche se se 4 mg non funzionano, allora non ha senso aumentare la dose;
  • Maninil - 14 mg.

Una corretta alimentazione ti permetterà di usare dosi più piccole o di escludere completamente i farmaci sulfonilurea dal tuo regime di trattamento.

Pertanto, si dovrebbe osservare la dieta con la restrizione dei carboidrati, in particolare i dolci. Dopo tutto, dopo di loro, lo zucchero nel sangue aumenta molto.

Forme di diabete non standard

In alcuni casi, in pazienti di età compresa tra 35 e 40 anni, ci troviamo di fronte a un rapido e persistente aumento dei livelli di zucchero nel sangue, che né la dieta né le alte dosi di compresse possono far fronte. Spesso queste persone sono normali o leggermente sovrappeso e possono perdere peso con zuccheri alti.

In questo caso, la prima cosa che un medico dovrebbe fare è sospettare il diabete autoimmune latente negli adulti (LADA) o nella pancreatite acuta.

Pancreatite acuta

Nausea, feci alterate, dolore addominale, elevati livelli di amilasi nel sangue ci permettono di diagnosticare rapidamente esacerbazione di pancreatite cronica o acuta. In questo caso, il trattamento è il trattamento con pillole per ridurre lo zucchero non solo non è efficace, ma anche pericoloso. Pertanto, in ospedale, queste persone vengono solitamente trasferite all'insulina.

In alcuni casi, il risultato di tale pancreatite sarà la morte di un gran numero di cellule beta del pancreas. Quindi, produrre insulina sarà "non a chi". E poi la persona riceverà l'insulina per tutta la vita. Ma questa è una grande notizia! Dopo tutto, prima sarebbe semplicemente morto per gli effetti dei livelli di zucchero nel sangue costantemente alti.

Adulti con diabete autoimmune latente (LADA)

Se stiamo parlando di diabete autoimmune latente negli adulti (LADA o ADA, come viene ora chiamato), allora tutto è più complicato.

In questa situazione, abbiamo a che fare con una variante del diabete di tipo 1, ma quella attuale è molto lenta. Cosa significa?

Ciò significa che ci sono anticorpi specifici nel corpo che, come nel caso del diabete di tipo 1, portano alla morte delle cellule beta pancreatiche. Solo nel diabete di tipo 1, la morte di oltre l'80% delle cellule beta si verifica nella prima infanzia o nell'adolescenza e in LADA le cellule muoiono lentamente per molti (30-40) anni.

Quali sono questi anticorpi?

  • Anticorpi di beta-cellule pancreatiche;
  • Anticorpi ai recettori dell'insulina;
  • Anticorpi contro l'insulina stessa (questo è raro).

Di conseguenza, il corpo perde la capacità di fornire se stesso con l'insulina, e quindi è di vitale importanza introdurlo dall'esterno.

Al momento, l'intera comunità mondiale afferma che i medici si stanno concedendo i desideri dei pazienti e hanno ritardato l'inizio della terapia insulinica per troppo tempo. Pertanto, ascoltare il parere di un medico. Credimi, non sei solo spaventato. Ma non dovresti aver paura. Cerca solo di capire che la paura ha gli occhi grandi.

A conferma della praticità e utilità dell'uso di insulina, darò il risultato di un piccolo studio.

Lo studio è stato condotto su un piccolo gruppo di cinesi che hanno identificato per primi il diabete. Il livello medio di zucchero nel sangue era di circa 9 mmol / l. A tutti i pazienti per 2 settimane è stata prescritta l'insulina con un'azione glargine prolungata (Lantus). Durante queste due settimane, sono stati raggiunti i livelli glicemici target e la tossicità del glucosio è stata rimossa. Dopo la sospensione del farmaco, tutti i pazienti hanno vissuto per un anno senza alcuna terapia, ma hanno cercato di seguire la dieta e la modalità di attività fisica raccomandata.

Non aver paura dell'insulina. Chiedete al medico di mostrarvi cosa e come pungerlo e vedrete che gli aghi sono quasi impercettibili ei dispositivi per la somministrazione di insulina (penne a siringa) sono abbastanza tecnologici e facili da usare.

Ricorda, i medici non consigliano mai di iniziare il trattamento con insulina in questo modo, senza prove adeguate.

Ti ricordo che se hai qualche domanda o hai bisogno di un consiglio, puoi sempre fissare un appuntamento.

Insulina e bodybuilding: azione, metodo, corso

L'insulina è un ormone molto forte, ma è ampiamente utilizzato dagli atleti nel bodybuilding. Questo articolo vedrà come influenza il corpo dei bodybuilder e come usarlo correttamente.

Cos'è l'insulina

L'insulina è un ormone del trasporto che si forma nelle cellule beta del pancreas. Il suo obiettivo principale è abbassare la glicemia. L'abbondanza di questo ormone nel sangue consente alle cellule del corpo di ottenere più nutrienti, il che giustifica pienamente il suo uso nel bodybuilding.

Impatto sul corpo dell'atleta

Ogni assunzione di cibo provoca il rilascio di insulina nel sangue. Il suo effetto sugli atleti può essere suddiviso in effetti metabolici, anabolici e anti-catabolici:

  1. Metabolico - l'insulina accoppiata con un altro ormone pancreatico - glucagone - forma un regime equilibrato per il metabolismo umano. È responsabile della riduzione del livello di glucosio, e il glucagone ha l'effetto opposto e aumenta il glucosio se il suo livello è insufficiente per il normale funzionamento. Questa unione armoniosa di ormoni consente di mantenere il livello di zucchero entro i limiti necessari per i bodybuilder.
  2. Anabolico: a causa dell'accelerazione dell'ingresso nel sangue, altri nutrienti e il fluido richiesto dal corpo vengono assorbiti più velocemente. Il metabolismo rapido porta alla crescita delle cellule muscolari.
  3. Anti-catabolico: un ormone ha la capacità di ridurre la quantità di acidi grassi nel sangue. Ciò consente di mantenere meglio la massa muscolare, poiché gli acidi grassi inibiscono la scomposizione del grasso.

I benefici

Proc per bodybuilding contro l'ormone del trasporto è quello di costruire rapidamente e in modo efficace i muscoli.

Ma ci sono anche altri fattori che avvantaggiano il corpo dell'atleta:

  • aiuta ad accelerare il metabolismo;
  • riduce i livelli di glucosio nel sangue;
  • rallenta il processo di ossidazione e questo porta al rapido recupero delle cellule dopo l'esercizio;
  • produce proteine ​​in eccesso, a causa della quale cresce il tessuto muscolare.

Effetti collaterali

Con la dose sbagliata di iniezione, c'è il rischio di ipoglicemia (mancanza di glucosio nella cellula).

I principali sintomi dell'ipoglicemia:

  • tremore delle membra;
  • sudore abbondante;
  • perdita di coordinamento;
  • annebbiamento della coscienza;
  • perdita di coscienza;
  • forte sensazione di fame.
Per aumentare il livello di glucosio nel sangue, devi mangiare un prodotto contenente glucosio, cioè qualcosa di dolce. Oltre ai sintomi evidenti, c'è il rischio di una diminuzione cronica della produzione di insulina da sola, specialmente con l'uso a lungo termine del farmaco.

Quale insulina è usata nel bodybuilding

I bodybuilder usano due tipi di insulina: azione breve e ultracorta.

Mezz'ora dopo aver applicato l'insulina a breve durata d'azione inizia a mostrare il suo effetto ed è nel sangue per 5-6 ore.

L'insulina ad azione ultracorta inizia a funzionare entro quindici minuti e viene eliminata dal corpo in 3-4 ore. Deve essere somministrato immediatamente dopo i pasti.

Insulina

Per ottenere un peso di 3-10 kg al mese, è necessario seguire il seguente corso:

  1. Iniziare a prendere il farmaco con una piccola dose - 2 U.
  2. Presta attenzione alla reazione del tuo corpo alle iniezioni.
  3. Ad ogni assunzione successiva, aumentare la dose di 2 U.
  4. Inoltre, se non ci sono effetti collaterali, è possibile aumentare la dose a 10-15 UI. Tuttavia, non è necessario somministrare più di 20 U, in quanto vi è il rischio di sovradosaggio del farmaco e una forte diminuzione del livello di glucosio nel sangue.
  5. Le iniezioni possono essere somministrate quotidianamente, ma per l'effetto graduale di ottenere massa muscolare, si consiglia di iniettare il farmaco a giorni alterni.
  6. La durata del corso varia da un mese e mezzo a due mesi e mezzo (a seconda della frequenza di assunzione dell'ormone). Più spesso fai iniezioni, più velocemente otterrai il risultato desiderato e più breve sarà il ciclo di trattamento.
  7. I prodotti devono essere assunti al tasso di 1 U per 10 g di cibo.

Uso di insulina nel bodybuilding: video

Come pungere

Le regole per la somministrazione di insulina sono:

  1. Disinfettare il sito di iniezione con un fluido a base di alcool.
  2. La quantità richiesta del farmaco in una siringa sterile.
  3. Successivamente, inserire il contenuto della fiala sotto la pelle, nella piega nella zona addominale, avendo precedentemente afferrato questo posto con la mano.

La siringa per iniezione viene utilizzata ogni volta una nuova. È inoltre necessario cambiare i posti per le iniezioni per evitare irritazioni e infezioni nella ferita. Le fiale dovrebbero essere mantenute ben raffreddate.

Gli errori principali nella ricezione

Se stai appena iniziando un corso di iniezione, evita i seguenti errori:

  1. Non iniettare l'insulina durante la notte.
  2. Non usare il farmaco immediatamente prima dell'esercizio.
  3. Non entrare nella droga per via intramuscolare - l'ormone deve essere iniettato sotto la pelle.
  4. Non superare la quantità di farmaco iniettato.

Insulina per il lancio, vale la pena: video

Recensioni

In generale, Alexander Andreevich, tu stesso sai di avere una corretta comprensione della metodologia). Per esempio, credo che nel corso AAS, specialmente nei casi in cui il corso AAS sia più incline al lato androgenico o che i fattori androgeni generali siano piuttosto alti, l'uso dell'insulina rimane desiderabile sia durante il giorno che dopo l'allenamento. Anche la necessità di terapia insulinica aumenta con l'aumento delle calorie totali giornaliere e l'uso di GH. Ci sono anche rare iniezioni di insulina come un modo per alleviare il pancreas (per riposare), questo è appropriato in alcune situazioni in cui, ancora una volta, la necessità di aumentare l'insulina endogena.

Quando l'insulina è prescritta per il diabete

Una certa quantità di glucosio è necessariamente presente nel sangue di ogni persona. Una deviazione dalla norma dello zucchero in qualsiasi direzione ha conseguenze gravi. L'indicatore è inferiore ai segnali minimi sull'avvelenamento del corpo e più del massimo che vale la minaccia del diabete.

Tutti sanno che è necessario mantenere una quantità sufficiente di glucosio nel sangue. Ogni persona, quando ha raggiunto un'età matura, o ha una predisposizione ereditaria, deve essere testata regolarmente. È meglio sapere in anticipo che tipo di zucchero viene prescritta l'insulina per comprendere le proprie analisi senza la spiegazione dei medici.

Paura di insulina

Molti fanno del loro meglio per ritardare il giorno in cui dovranno sedersi strettamente sull'ago. In effetti, in caso di diabete, l'insulina è semplicemente necessaria e in effetti è positivo che ci sia l'opportunità di sostenere il corpo in questo modo.

Prima o poi, tutti i pazienti con diabete di tipo 2 devono affrontare una situazione in cui viene prescritta l'insulina. Questo aiuta non solo a prolungare la vita, ma anche a evitare le terribili conseguenze e sintomi di questa malattia. Un certo tipo di diagnosi deve essere confermata per prescrivere una medicina così seria, altrimenti svolgerà solo un ruolo negativo.

Caratteristiche dell'insulina nel corpo

Inizialmente, tutto nel corpo è pensato in dettaglio. Funziona pancreas, in cui ci sono cellule beta speciali. Sono responsabili della produzione di insulina. A sua volta, compensa il diabete.

I medici non diagnosticano immediatamente l'insulina diabetica, prima cercano di ripristinare la salute in altri modi. Viene prescritta una varietà di farmaci, i cambiamenti dello stile di vita, i pazienti di una dieta molto severa devono seguire. Nel caso in cui non ci sia un risultato corretto, o nel tempo questi metodi cessano di funzionare, quindi l'insulina è necessaria per i diabetici. Il pancreas si esaurisce in modo naturale ogni anno ed è necessario controllare gli indicatori per sapere esattamente quando passare all'insulina.

Perché l'insulina inizia a pungere

Un pancreas sano è stabile e può produrre una quantità sufficiente di insulina. Tuttavia, nel tempo, diventa troppo piccolo. Ci sono diversi motivi per questo:

  • troppo zucchero contenuto Qui stiamo parlando di un aumento significativo di oltre 9 mmol / l;
  • errori di trattamento, potrebbero essere forme non standard;
  • troppe medicine

Una maggiore quantità di glucosio nel sangue è costretta a porre la domanda che quando si chiama il diabete mellito, un certo tipo di diagnosi richiede un'iniezione. Naturalmente, questa è l'insulina, che è carente sotto forma di sostanza pancreatica prodotta, ma il dosaggio del medicinale e la frequenza di assunzione sono determinati dal medico.

Lo sviluppo del diabete

La prima cosa a cui prestare attenzione è l'aumento di zucchero nel sangue. Già un indicatore di più di 6 mmol / l nel sangue indica che è necessario cambiare la dieta. Nello stesso caso, se l'indicatore raggiunge le nove, vale la pena prestare attenzione alla tossicità. Questa quantità di glucosio quasi uccide le cellule beta del pancreas nel diabete di tipo 2. Questa condizione del corpo ha persino il termine tossicità del glucosio. Vale la pena notare che questa non è ancora un'indicazione per il primo appuntamento di insulina, nella maggior parte dei casi, i medici provano prima una varietà di tecniche conservative. Spesso, la dieta e una varietà di farmaci moderni aiutano perfettamente a far fronte a questo problema. Per quanto tempo l'insulina viene ritardata dipende solo dalla stretta osservanza delle regole da parte del paziente stesso e della saggezza di ciascun medico in particolare.

A volte è solo necessario prescrivere farmaci temporaneamente al fine di ripristinare la produzione naturale di insulina, in altri casi sono necessari per la vita.

Assunzione di insulina

Nel caso in cui non ci sia praticamente altra via d'uscita, dovresti assolutamente accettare la nomina dei medici. In nessun caso dovresti rinunciare a causa della paura delle iniezioni, perché senza di loro, il corpo solo con grande velocità continua a collassare con la diagnosi di questo tipo. Spesso, dopo aver prescritto l'insulina, è possibile che i pazienti escano dalle iniezioni e tornino alle pillole, questo succede se riesci a far funzionare le cellule beta nel sangue e non sono completamente morte.

È molto importante osservare il dosaggio e il numero di iniezioni nel modo più chiaro possibile, questa può essere la quantità minima del farmaco solo 1-2 volte al giorno. Strumenti moderni consentono di effettuare iniezioni molto veloci e indolori di questo tipo. Queste non sono nemmeno siringhe ordinarie con un ago minimo, ma anche penne speciali. Spesso è sufficiente riempire e semplicemente premere il pulsante sul posto in modo che la medicina sia nel sangue.

Vale la pena prestare attenzione a quei luoghi in cui la medicina dovrebbe essere pungente. Queste sono mani, gambe, glutei e anche uno stomaco, eccetto l'area intorno all'ombelico. Molti posti dove è abbastanza conveniente fare iniezioni in qualsiasi condizione. Questo è importante per i pazienti che non possono permettersi cure infermieristiche regolari o vogliono essere il più indipendenti possibile.

Miti e verità dell'insulina

In caso di diabete mellito di tipo 2, l'insulina viene prescritta molto spesso, praticamente tutti prima o poi dovranno sentire una frase terribile dal medico che il trattamento ora consisterà in iniezioni con questo farmaco. Ogni paziente aveva già letto storie molto spaventose a quest'ora, e forse aveva visto abbastanza di arti amputate. Molto spesso è associato con insulina nel sangue.

In realtà, è necessario ricordare a quale livello di zucchero nel sangue è prescritta l'insulina, di solito questo è già un serio stadio in cui le cellule pancreatiche sono avvelenate e smettono di funzionare del tutto. È con il loro aiuto che il glucosio raggiunge gli organi interni e fornisce energia. Senza questa proteina, il corpo semplicemente non può esistere, quindi se le cellule beta non producono più insulina, devi solo pungerla, non c'è altra via d'uscita e non dovresti cercare di evitare questo trattamento. La tossicità è fornita da un indicatore di zucchero, ma non l'insulina, per di più, perfino un attacco cardiaco o un colpo e un risultato iniziale fatale è possibile. Con la corretta osservanza di tutti i consigli di un medico e un trattamento razionale, il paziente può vivere a lungo e con molte emozioni positive.

Importanza del dosaggio

Durante il trattamento con diabete mellito di insulina, spesso i malati soffrono di una varietà di conseguenze. Tuttavia, questi fattori appaiono proprio a causa dello zucchero, e non a causa della droga stessa. Più spesso, le persone semplicemente riducono consapevolmente il dosaggio prescritto dal medico stesso, il che significa che continuano a mantenere alto lo zucchero. Non abbiate paura, un medico professionista non prescriverà mai troppe medicine per portare a un livello basso di zucchero.

Problemi gravi possono insorgere a causa dell'insuccesso dell'insulina o delle violazioni del dosaggio:

  • ulcere ai piedi, che portano anche all'amputazione, c'è necrosi tessutale, la morte è accompagnata da un forte dolore;
  • cecità, sugli occhi, lo zucchero agisce come una sostanza tossica;
  • scarsa funzionalità renale o insufficienza renale;
  • infarti e ictus.

Questi sono tutti processi irreversibili. Assicurati di iniziare a prendere l'insulina in modo tempestivo, oltre a osservare correttamente il numero di iniezioni e il suo dosaggio.

L'alto livello di zucchero, che viene mantenuto nel sangue porta costantemente a gravi distruzioni nel corpo e la cosa peggiore è che non sono reversibili, necrosi, cecità, ecc. Non può essere curata, e il dosaggio corretto può solo fermare il processo.

Effetti dell'insulina

Ci sono molti miti intorno all'insulina. La maggior parte di loro sono bugie ed esagerazioni. In effetti, i colpi quotidiani causano paura e i suoi occhi sono grandi. Tuttavia, c'è un fatto veritiero. Questo è principalmente il fatto che l'insulina porta alla pienezza. Infatti, questa proteina con uno stile di vita sedentario porta ad un aumento di peso, ma con questo si può e si dovrebbe anche combattere.

È imperativo persino avere uno stile di vita attivo anche con una tale malattia. In questo caso, il movimento è un'eccellente prevenzione della completezza e può anche aiutare a risvegliare l'amore della vita ea distrarsi dalle esperienze sulla sua diagnosi.

Inoltre, assicurarsi di ricordare che l'insulina non è esente dalla dieta. Anche nel caso in cui lo zucchero sia tornato alla normalità, è imperativo ricordare che la tendenza alla malattia è e non può essere rilassata e può aggiungere qualsiasi cosa alla dieta.

Quando viene prescritta l'insulina: è prescritta per il diabete di tipo 1 e di tipo 2?

I risultati dei test per lo zucchero indicano un aumento del livello di glucosio nel sangue. Qualunque persona ha una domanda, cosa fare in questa situazione e quali farmaci assumere per ridurlo, quando è possibile assumere insulina.

Si ritiene che l'insulina, un farmaco che viene utilizzato per mantenere un livello normale di zucchero, è prescritto solo alle persone con diabete di tipo 1. Tuttavia, in alcuni casi, l'insulina può essere prescritta e con il tipo 2 di questa malattia.

Come determinare se una persona ha bisogno di insulina? C'è un detto tra i medici che per qualsiasi paziente con diabete mellito esiste un limite di tempo per l'assunzione di insulina. Nel trattamento del diabete di qualsiasi tipo, la cosa principale è non perdere il momento del suo appuntamento. A volte ci sono casi in cui il paziente è semplicemente morto senza aspettare la nomina di questo farmaco.

Raccomandazioni per la nomina di insulina nel diabete di tipo 2

La raccomandazione principale per la nomina di insulina è un malfunzionamento del pancreas.

Poiché è l'organo più importante in tutti i processi metabolici del corpo, i problemi nel suo lavoro possono portare a gravi conseguenze negative.

Il pancreas contiene le cosiddette cellule β, che sono responsabili della produzione di insulina naturale. Tuttavia, con l'età, il numero di queste cellule diminuisce. Secondo le statistiche mediche, dopo la diagnosi - diabete mellito di tipo 2, al paziente viene prescritta insulina senza fallo dopo 7-8 anni.

Cause che influenzano il deterioramento del pancreas

  • glucosio alto, che è superiore a 9 mmol / l;
  • assumere grandi dosi di sulfonilurea;
  • trattamento della malattia in modi alternativi.

Glicemia elevata

Il contenuto di zuccheri di oltre 9 mmol / l influisce negativamente sulle cellule β del pancreas. Lo zucchero blocca la capacità del corpo di produrre autonomamente l'insulina. Questa condizione è chiamata tossicità del glucosio.

La tossicità del glucosio è la produzione di insulina da parte del pancreas in risposta al glucosio nel sangue.

I medici dicono che se i livelli di glucosio sono alti a stomaco vuoto, dopo averlo mangiato aumenterà in modo significativo. E poi una situazione è possibile quando l'insulina prodotta dal pancreas non è sufficiente a neutralizzare l'iperglicemia.

Nei casi in cui un alto livello di zucchero diventa costante, inizia il processo di morte delle cellule pancreatiche. L'insulina è prodotta di meno. Vengono mantenuti alti livelli di zucchero, sia prima che dopo i pasti.

Per aiutare il pancreas a far fronte allo zucchero e consentire il recupero delle cellule, al paziente può essere somministrata insulina. La dose di questo farmaco deve essere rigorosamente calcolata in base alle caratteristiche individuali del paziente e al livello di glucosio.

L'uso temporaneo di insulina aiuta il pancreas a recuperare e inizia a produrre abbastanza insulina da solo. La somministrazione di insulina può essere interrotta sulla base di un test della glicemia. Tale analisi può essere fatta in qualsiasi clinica della città.

Nella medicina moderna, ci sono diverse forme di insulina. Questo aiuterà a scegliere la giusta dose e frequenza di somministrazione al paziente, sia con il diabete di tipo 1 che con il secondo. Nella fase iniziale della malattia, al paziente vengono prescritte non più di due iniezioni di insulina al giorno.

Spesso i pazienti rifiutano farmaci contenenti insulina, considerando che sono prescritti all'ultimo stadio della malattia. Ma i medici ti consigliano di non abbandonare l'uso di insulina, perché la sua iniezione aiuterà a ripristinare la funzione del pancreas. Dopo la normalizzazione del livello di zucchero, l'insulina può essere annullata e al paziente vengono prescritte pillole che mantengono il livello di zucchero a un livello stabile.

Alte dosi di sulfonilurea

Molto spesso, i preparati di sulfonilurea sono usati per ripristinare le funzioni delle cellule β del pancreas. Stimolano la produzione di insulina da parte del pancreas e aiutano a mantenere lo zucchero a un livello normale. Questi farmaci includono:

  1. diabeton;
  2. glimiperide o suoi analoghi;
  3. maninil.

Questi farmaci hanno un buon effetto stimolante sul pancreas. Tuttavia, alte dosi di questi farmaci possono portare a un contraccolpo.

Senza prescrizione di questi farmaci, il pancreas potrebbe produrre insulina da sola per 10 anni, dopo l'assunzione del farmaco - 8 anni, ma se si usano dosi troppo elevate di farmaci, il pancreas può produrre insulina solo 5 anni.

Ogni farmaco per migliorare il pancreas può essere utilizzato senza superare la dose raccomandata. In combinazione con una corretta alimentazione, può aiutare a ridurre i livelli di zucchero. Il principio principale della dieta dovrebbe essere l'uso della quantità minima di carbonio, specialmente quelli contenuti nei dolci.

Metodi non standard per il trattamento del diabete

A volte nei pazienti più anziani c'è un forte aumento del livello di zucchero nel corpo. Né la dieta né i farmaci possono ridurre il suo livello. Sullo sfondo di livelli elevati di zucchero, il peso di una persona può variare. Alcune persone ingrassano velocemente e alcune dimagriscono molto.

Con tali segni di malattia, è importante che il medico riconosca la causa della malattia e prescriva la soluzione corretta. In tali casi, le cause dell'aumento di zucchero possono essere la pancreatite acuta o il diabete autoimmune, che si verifica solo negli adulti.

Ulteriori sintomi di pancreatite acuta possono essere:

  1. costante nausea
  2. vertigini,
  3. dolore addominale.

In questo caso, cercare di normalizzare il livello di zucchero con l'aiuto di pillole sarà inefficace. Il livello di zucchero continuerà ad aumentare e questo può portare a tristi conseguenze, inclusa la morte.

Nella pancreatite acuta, al paziente viene richiesto di prescrivere una dose di insulina. L'insulina di puntura con questa malattia è necessaria per vita. Tuttavia, questa è una misura necessaria, altrimenti una persona può morire se lo zucchero del corpo aumenta.

Se una persona ha il diabete autoimmune, può essere un po 'più difficile prescrivere il trattamento corretto rispetto a qualsiasi tipo di diabete, specialmente quando la malattia è abbastanza lenta.

Il fatto è che nel corpo umano ci sono anticorpi contro le cellule β del pancreas, dell'insulina e dei suoi recettori. La loro azione è volta a sopprimere le funzioni delle cellule degli organi, un tale meccanismo è anche caratteristico del diabete di tipo 1.

Gli effetti del diabete autoimmune e del diabete di tipo 1 sono abbastanza simili quando, in questi due tipi di malattia, le cellule pancreatiche responsabili della produzione di insulina muoiono.

Se si tratta di diabete di tipo 1, il funzionamento del pancreas può essere compromesso fin dall'infanzia e l'insulina può già essere assegnata, quindi nel diabete autoimmune, le cellule beta vengono distrutte per 30-40 anni. Tuttavia, il risultato sarà identico - al paziente vengono prescritte iniezioni di insulina.

Ora ci sono dibattiti attivi tra medici su quale fase della malattia dovrebbe essere prescritta l'insulina. Molti pazienti cercano di convincere i medici che non hanno bisogno di insulina e convincerli a iniziare il trattamento con le pillole. Alcuni medici tendono anche a pensare che il trattamento con insulina debba essere iniziato il più tardi possibile.

Quando i pazienti hanno paura di insulina, può essere spiegato. Tuttavia, il suo appuntamento in un periodo successivo della malattia non è sempre giustificato. La prescrizione tempestiva di questo farmaco aiuta in breve tempo a riportare il livello dello zucchero alla normalità e quindi a rifiutare di usarlo per un po '.

Ogni paziente deve ricordare che il medico non prescrive l'insulina senza una buona ragione. Le iniezioni di insulina non interferiscono con il vivere una vita piena e vivere uno stile di vita attivo. A volte l'insulina precedente viene prescritta a un paziente, più è probabile che il paziente eviti le complicazioni della malattia.

"QUANTO SI AVVIA UN COLORE DI INSULINA, QUINDI GIÀ TUTTO..."

Queste sono linee dalla lettera del lettore all'editore. Vorrei chiarire: cosa, in effetti, è "tutto"? Tutto mi è chiaro, ma temo che l'opinione di un diabetico dall'infanzia che vive di insulina da più di 40 anni sembrerà poco convincente per l'autore, che potrebbe considerare: il tipo 2 è qualcosa di simile a una versione leggera e quindi suggerisce un aspetto più "gentile" trattamento.

Pertanto, ho deciso di chiedere al mio medico curante Valery Vasilyevich SEREGIN - ha lavorato per molti anni nel dipartimento di endocrinologia di un grande ospedale metropolitano, e la maggior parte dei suoi pazienti sono persone con diabete di tipo 2.

- Esistono opinioni diverse sulla terapia insulinica per il diabete di tipo 2. Gli americani iniziano sempre a punzecchiare l'insulina in anticipo. Dicono: se una persona ha il diabete (non importa di che tipo), allora non ha abbastanza insulina.

L'insulina, isolata dal pancreas degli animali, cominciò a essere usata per trattare le persone con diabete nel 1921. Nel 1959, hanno imparato a determinare il livello di insulina nel sangue.

E poi si è scoperto che le persone con diabete di tipo 2 possono avere lo stesso contenuto di insulina di persone sane o addirittura aumentarlo. E 'stato fantastico Ha iniziato a studiare i processi che si verificano nel corpo con questo tipo di diabete. Alla ricerca di una risposta alla domanda sul perché, con sufficiente, e ancor più con un livello elevato di insulina, il glucosio nel sangue non entra nelle cellule dei tessuti, è stato stabilito il concetto di "insulino-resistenza". Questo termine si riferisce alla resistenza dei tessuti all'azione dell'insulina. Si è scoperto che è in gran parte associato al sovrappeso. Non tutte le persone obese hanno l'insulino-resistenza, ma moltissime, circa il 65-70%.

Ma in questa condizione, mentre il pancreas produce una quantità sufficiente di insulina o più del solito, lo zucchero nel sangue non aumenta costantemente. Tuttavia, il pancreas non può funzionare a lungo con sovraccarico - prima o poi arriverà un momento in cui non compenserà l'aumento del bisogno del corpo per l'insulina. E poi un alto livello di glucosio nel sangue diventa costante.

In questa fase ci sono diversi metodi di trattamento.

  1. Il più fisiologico sarebbe ridurre il bisogno umano di insulina. E può essere fatto. Tuttavia, i due modi più ottimali fino ad oggi e il più impopolare:

- perdere peso con una dieta ipocalorica;

- aumentare l'attività fisica.

Cos'è una dieta? Questo è quando una persona ha sempre fame. A dieta non ti senti bene, se lo fosse, allora tutti lo osserverebbero senza problemi. Qualsiasi dieta non offre un buono stato di salute e umore. Se una persona dice un'altra persona, allora dice una bugia. Margaret Thatcher non ha mai preso medicine. Ha sempre avuto fame, probabilmente, quindi ha una faccia così cattiva. Che volto avresti se hai fame?

Durante i periodi di guerra, solo il 30-40% dei diabetici rimane, il resto è compensato. Perché non è necessario seguire una dieta, cibo, e quindi non abbastanza, e allo stesso tempo un sacco di lavoro fisico. Le persone hanno meno bisogno di insulina.

Prova a caricare fisicamente una persona intera - deve aver mangiato molto e spostato un po 'per decenni. Ha subito mancanza di respiro, palpitazioni, pressione, dolori muscolari non allenati, dolori alle articolazioni...

In generale, solo alcuni dei miei pazienti ottengono risultati concreti con la dieta e l'esercizio fisico.

  1. Per ridurre la necessità di insulina, la metformina è prescritta nella prima fase del trattamento. Il tuo diario ha già scritto a riguardo. Il bisogno di una dieta rimane. Sfortunatamente, la metformina non funziona bene in tutti i pazienti.
  1. Se è "underworking", quindi aggiungere un farmaco che stimola la secrezione di insulina dal pancreas, un farmaco dal gruppo di sulfonamidi (diabeton, glibenclamide). In Europa, iniziano immediatamente a dare sulfonamidi, e i medici americani dicono: se il ferro non funziona già bene, perché dovrebbe essere stimolato, questo non porterà al suo esaurimento più veloce? Ancora discutendo. Tuttavia, i sulfonamidi sono uno dei farmaci più comuni per il trattamento del diabete, sono presi da decine di migliaia di persone in tutto il mondo.
  1. Se questo trattamento non riesce a riportare lo zucchero alla normalità, il passo successivo è preso: la nomina di insulina. Alcuni pazienti con diabete di tipo 2 sono prescritti insulina in combinazione con pillole ipoglicemizzanti, altri solo con insulina, come nel diabete di tipo 1. Da cosa dipende? Dai livelli di zucchero nel sangue. Il compito più importante: raggiungere la sua riduzione a livelli normali, per prevenire lo sviluppo di complicanze agli occhi, alle gambe, ai vasi sanguigni, ai reni e al cuore. In molti pazienti con diabete di tipo 2, queste complicanze esistono già - si sono sviluppati prima che il diabete venisse rilevato. Hanno soprattutto bisogno di avere degli zuccheri buoni per rallentare la progressione delle complicanze e vivere più a lungo. Quindi hanno bisogno di terapia insulinica.

Cosa temono le persone con diabete di tipo 2 quando ricevono l'insulina? Beh, prima di tutto, il fatto che ci saranno molti problemi con le iniezioni. Certo, le preoccupazioni aumenteranno. Uno dei principali studi internazionali ha mostrato che, secondo i pazienti stessi, il passaggio alla terapia insulinica richiedeva maggiore attenzione a se stessi. Ma allo stesso tempo, gli indici di zucchero nel sangue sono migliorati, il numero di gravi complicanze e lunghi ricoveri sono diminuiti. Il costo del trattamento è ridotto (anche dalla tasca del paziente) e l'aspettativa di vita aumenta.

I miei pazienti hanno anche ammesso di avere più paura di guadagnare con l'insulina. L'unica cosa che posso dire su questo è cercare di limitarti al cibo ipercalorico e aumentare l'attività fisica. Una persona deve darsi un carico fisico pari alla caloria consumata. Chi capisce questo e non si lascia mangiare troppo, non si trova di fronte a un tale problema.

Oggi, l'insulina è l'unico farmaco in grado di mantenere lo zucchero nel sangue entro i limiti normali.

I criteri per un corretto trattamento rimangono indicazioni di emoglobina glicata o buoni zuccheri prima e dopo i pasti. Se una persona ha più di 3 mesi di test per l'emoglobina glicata superiore al 6,5%, si può essere sicuri che sta iniziando le complicazioni del diabete.

Sfortunatamente, in tutto il mondo, secondo la ricerca, solo il 20-30% delle persone con diabete ha emoglobina glicata inferiore al 6,5%. Ma dobbiamo lottare per questo. Abbiamo questo test effettuato a Minsk e nei centri regionali. È possibile e necessario monitorare e monitorare te stesso con l'aiuto di un glucometro in modo che lo zucchero nel sangue prima e dopo un pasto sia normale.

- Come valuti la conoscenza del diabete nei tuoi pazienti?

- Ho notato una cosa del genere: una persona è stata malata da molto tempo o recentemente, la conoscenza di tutti è praticamente la stessa e ovviamente insufficiente.

Le persone non sono motivate a saperne di più e seguono il consiglio di un medico quando hanno altre gravi malattie. Ad esempio, i pazienti con cirrosi non possono bere alcolici. E solo una unità soddisfa questo requisito.

In Occidente, le persone sono più motivate ad essere in buona salute e imparano per il gusto di farlo. Lì, da tempo immemorabile, sono state instillate priorità di salute, famiglia e successo. Da qui un'altra attitudine verso i medici: se il medico ha detto, allora il paziente gli crede. Molti di noi fanno ciò che vogliono, contrariamente ai consigli dei medici.

Un paziente con diabete può controllarsi. Ha attraversato la scuola del diabete, gli ha insegnato il dottore, ma decide ogni giorno quanto l'insulina da iniettare, cosa mangerà e quale esercizio fisico si darà a se stesso. Pertanto, è molto importante capire e accettare questa condizione: è necessario trattare il diabete in buona fede e correttamente, evitare zuccheri alti, altrimenti si svilupperanno inevitabilmente complicazioni.

L'incidenza del diabete di tipo 2 è in aumento in tutti i paesi in proporzione all'aumento del benessere. Solo il diabete di tipo 1 non dipende dalla quantità di cibo mangiato e il diabete di tipo 2 dipende molto da esso.

Una persona con un peso normale raramente ha il diabete di tipo 2. Le persone grasse si ammalano 5 volte più spesso, le persone molto grasse - 10-15 volte più spesso delle persone magre.

Lyudmila MARUSHKEVICH

Perché il bodybuilding usa l'insulina?

Una persona che è professionalmente coinvolta nello sport e sogna di risultati elevati, non può utilizzare solo l'attività fisica. Questo è particolarmente vero per il sollevamento pesi, il braccio di ferro e altri sport simili.

Ormone importante

I rappresentanti del bodybuilding, ad esempio, hanno a lungo usato l'insulina, un ormone formato nel pancreas e avente una natura peptidica. Il suo effetto sui processi metabolici in tutti gli organi e tessuti è difficile da sovrastimare. Il ruolo principale è una diminuzione della concentrazione di glucosio nel sangue.

A causa di questo ormone, il glicogeno si forma dal glucosio nel fegato e nei muscoli. Influisce anche sul trasporto del glucosio verso i cosiddetti tessuti insulino-dipendenti: muscolo e grasso. Inoltre, la sintesi di proteine ​​e grassi aumenta e l'azione degli enzimi che abbattono queste sostanze è inibita.

L'efficacia dell'azione dell'insulina

Nel bodybuilding applicare attivamente una proprietà come un significativo effetto anabolico, che è la seguente:

  • le cellule assorbono attivamente gli amminoacidi;
  • la biosintesi delle proteine ​​aumenta drammaticamente;
  • gli ioni di importanti elementi chimici vengono consegnati alle cellule più velocemente;
  • i processi di sintesi degli acidi grassi sono in aumento;
  • la formazione di trigliceridi di glucosio è accelerata.

È anche importante che gli atleti abbiano un effetto anti-catabolico, inclusa l'inibizione dell'idrolisi proteica, cioè la riduzione dei loro processi di degradazione e la riduzione del rilascio di acidi grassi nel sangue.

Insulina Assistente

Gli atleti esperti richiamano l'attenzione di tutti coloro che decidono di usare questo ormone quando fanno bodybuilding, che si raccomanda di usare l'insulina, che ha un periodo di azione breve o ultracorti.

Circa 30-40 minuti dopo l'iniezione, inizia l'insulina del primo (breve) tipo di insulina, quindi è importante assumere il cibo mezz'ora prima. L'effetto massimo dell'ormone introdotto arriva dopo 2 ore e infine si elimina dal corpo dopo 5 ore.

L'azione dell'insulina del secondo tipo (ultracorti) inizia ancora più velocemente, cioè dopo un periodo di tempo di 15 minuti dall'ingresso nel corpo. Entro 2 ore, l'effetto aumenta, quindi inizia a diminuire, 3-4 ore dopo la somministrazione, scompare dal corpo.

Questa insulina è considerata più fisiologica, quando viene consumata non è necessario tenere traccia del tempo di assunzione del cibo, ma piuttosto di essere somministrata subito prima dell'assunzione di cibo. La seconda opzione - subito dopo il pasto.

Tra i vantaggi dell'insulina ultracorta c'è un significativo effetto anabolico, disponibilità, alta qualità, non tossicità, estrema rarità di effetti collaterali. L'insulina ultracorta non interferisce con il fegato e i reni, così come la potenza.

Tra i lati positivi, la capacità di combinare questa insulina con altri mezzi utilizzati nel bodybuilding, come gli steroidi anabolizzanti.

Consigli per l'uso

Come in ogni sport, dovresti passare dal più piccolo al più grande, monitorando attentamente il tuo benessere. È necessario studiare attentamente il dosaggio, le regole di somministrazione, gli effetti collaterali e i metodi di assistenza medica, in particolare con l'inizio del coma ipoglicemico.

Si consiglia di iniziare con una dose di 2 U, iniettando l'insulina sotto la pelle. Quindi il dosaggio può essere gradualmente aumentato, ogni volta di 2 UI, portando l'importo totale a 20 UI. Allo stesso tempo, mantenere un monitoraggio costante dello stato di salute in generale e dei singoli organi.

Un regime delicato, a giorni alterni, è consigliato a tutti, senza eccezioni. La cosa più importante è il tempo che impiega l'insulina per entrare nel corpo, pungerlo subito dopo la fine dell'allenamento. L'uso dell'insulina in questo modo fornisce il massimo effetto anabolico.

Allo stesso tempo, i processi catabolici, che sono inevitabili, sono soppressi, poiché il corpo dell'atleta subisce uno stress fisico sotto carico durante l'allenamento.

La durata del ciclo di somministrazione di insulina è di circa due mesi. In alcuni casi, se si desidera ottenere risultati elevati, gli atleti eseguono iniezioni di insulina quotidianamente e anche due volte al giorno. Ma un tale regime richiede di ridurre la durata del corso a 1-1,5 mesi.

È inoltre necessario ricordare l'"amicizia" di diversi tipi di insulina con il cibo:

  • l'ormone a breve durata d'azione si inietta 30 minuti prima di mangiare;
  • Insulina ultracorta - prima del pasto o immediatamente dopo.

Ed è anche importante che il cibo fosse ricco di carboidrati, gli esperti notano che per ogni 2 U di insulina dovrebbero esserci almeno 10 grammi di carboidrati.

Come fare un'iniezione

È importante ricordare che le iniezioni avvengono dopo l'esercizio e alcune ore prima di andare a dormire. L'insulina nel bodybuilding viene iniettata solo per via sottocutanea, il primo stadio è l'igiene (lavaggio delle mani), la presenza di una siringa monouso.

Il secondo stadio è l'introduzione, cioè con la mano sinistra è necessario raccogliere la pelle in una piega nella zona addominale, inserire l'ago ad un angolo di 45 °, introdurre il farmaco e rimuovere l'ago in sicurezza. Il sito di iniezione non ha bisogno di impastare, strofinare, per l'iniezione successiva per scegliere un'altra area della superficie addominale.

Steroidi e insulina

L'uso di insulina da parte di professionisti non è limitato. Gli steroidi, che sono caratterizzati da un effetto anabolico, sono anche inclusi nella dieta degli atleti.

Gli esperti notano che dal momento che il meccanismo di azione è diverso, è abbastanza possibile combinarli. L'uso di insulina e steroidi può ridurre il livello di attività fisica per ottenere gli stessi risultati.

Insulina e rischi

Questa medaglia ha un lato oscuro, inverso: l'uso irregolare e incontrollato dell'insulina nel bodybuilding può innescare una grave ipoglicemia.

Recensioni su vari forum sportivi contengono spesso storie di morte tra fan del bodybuilding a causa dell'uso di insulina. Gli esperti hanno stabilito che la più piccola dose letale può essere di 100 U (questa è una siringa di insulina intera).

Separati "sperimentatori" rimangono in questo mondo, superando questa norma di tre volte. I medici dicono che il coma ipoglicemico non si verifica immediatamente, ma dopo poche ore. Pertanto, un atleta o le persone vicine hanno sempre il tempo di cercare un trattamento di emergenza.

Effetti collaterali

Oltre all'ipoglicemia, la cosa peggiore che l'uso di insulina può causare è altri effetti collaterali, tra cui allergie al farmaco, prurito e irritazione nel sito di iniezione.

Quando si usano alte dosi di insulina e per un lungo periodo di tempo, la secrezione fisiologica dell'insulina può diminuire. Ma una tale diagnosi è fatta abbastanza raramente dai medici. Per prevenire la lipodistrofia, cioè la formazione di una distribuzione non uniforme del tessuto adiposo, è necessario eseguire iniezioni in diversi punti.

L'insulina nel bodybuilding può essere un buon aiuto nella costruzione muscolare. È meglio farlo con la piena conoscenza della questione, sotto la supervisione di specialisti e previa consultazione di un medico. È anche importante seguire attentamente le istruzioni per l'uso e il dosaggio. E poi i buoni risultati non ci metteranno molto.

Introduzione di insulina: dove e come pungere

Introduzione dell'insulina: scopri tutto ciò di cui hai bisogno. Dopo aver letto questo articolo, sparirai le paure, ci saranno soluzioni a tutti i problemi. Di seguito è riportato un algoritmo step-by-step per la somministrazione sottocutanea di insulina con una siringa e una penna a siringa. Dopo un piccolo allenamento, imparerai come fare iniezioni che abbassano lo zucchero nel sangue, assolutamente indolore.

Leggi le risposte alle domande:

Somministrazione sottocutanea di insulina: articolo dettagliato, algoritmo passo passo

Non fare affidamento sull'aiuto dei medici nell'insegnare la tecnica di somministrazione dell'insulina, così come altre capacità di auto-monitoraggio del diabete. Studia i materiali sul sito web endocrin-patient.com e esercitati in modo indipendente. Controlla la tua malattia con un trattamento step-by-step per il diabete di tipo 2 o un programma di trattamento del diabete di tipo 1. Sarai in grado di mantenere lo zucchero stabile a 4,0-5,5 mmol / l, come nelle persone sane, e ti garantirà di proteggerti dalle complicazioni croniche.

L'insulina fa male?

Il trattamento con insulina fa male a chi usa la tecnica di iniezione sbagliata. Imparerai come pungere questo ormone assolutamente senza dolore. Nelle moderne siringhe e penne ad ago, gli aghi sono molto sottili. I loro suggerimenti sono affilati dalla tecnologia spaziale utilizzando un laser. La condizione principale: l'iniezione dovrebbe essere veloce. La corretta tecnica di inserimento dell'ago è come lanciare una freccia quando si gioca a freccette. Una volta - e pronto.

Non portare lentamente l'ago sulla pelle e non pensarci. Dopo un piccolo allenamento, vedrai che i colpi di insulina non hanno senso, non c'è dolore. Compiti gravi sono l'acquisto di buoni farmaci importati e il calcolo di dosaggi adeguati.

Cosa succede se un diabetico non punge l'insulina?

Dipende dalla gravità del tuo diabete. Lo zucchero nel sangue può aumentare notevolmente e causare complicazioni mortali. Nei pazienti anziani con diabete di tipo 2, questo è un coma iperglicemico. Nei pazienti con diabete di tipo 1, chetoacidosi. Con moderate violazioni del metabolismo del glucosio, non ci saranno complicazioni acute. Tuttavia, lo zucchero rimarrà costantemente alto e questo porterà allo sviluppo di complicazioni croniche. Il peggiore di questi è insufficienza renale, amputazione delle gambe e cecità.

Un attacco cardiaco fatale o ictus può accadere prima che si sviluppino complicanze alle gambe, alla vista e ai reni. Per la maggior parte dei diabetici, l'insulina è uno strumento indispensabile per mantenere il normale livello di zucchero nel sangue e proteggere dalle complicazioni. Impara a pungerlo indolore, come descritto di seguito in questa pagina.

Cosa succede se salti un'iniezione?

Se salti un colpo di insulina, il livello di glucosio nel sangue aumenta. Quanto zucchero sale dipende dalla gravità del diabete. Nei casi più gravi, può esserci una compromissione della coscienza con una possibile morte. Questi sono chetoacidosi in pazienti con diabete di tipo 1 e coma iperglicemico in pazienti con diabete di tipo 2. Livelli elevati di glucosio stimolano lo sviluppo di complicazioni croniche del diabete. Piedi, reni e vista potrebbero essere colpiti. Aumenta anche il rischio di infarto e ictus precoci.

Quando mettere l'insulina: prima o dopo un pasto?

Tale domanda indica un basso livello di conoscenza di un diabetico. Leggere attentamente i materiali sul calcolo delle dosi di insulina rapida ed estesa su questo sito prima di iniziare a fare le iniezioni. Prima di tutto, consultare l'articolo "Calcolo delle dosi di insulina: risposte alle domande dei pazienti". Leggi anche le istruzioni per i farmaci che ti sono stati prescritti. Le consultazioni individuali a pagamento possono essere utili.

Quanto spesso hai bisogno di pungere l'insulina?

È impossibile dare una risposta semplice a questa domanda, perché ogni diabetico ha bisogno di un regime individuale di terapia insulinica. Dipende da come il tuo livello di zucchero nel sangue si comporta normalmente durante il giorno. Leggi altri articoli:

Dopo aver studiato questi materiali, capirai quante volte al giorno devi pungere, quante unità e a che ora. Molti medici prescrivono lo stesso regime di terapia insulinica a tutti i loro pazienti diabetici, senza approfondire le loro caratteristiche individuali. Questo approccio riduce il carico di lavoro del medico, ma fornisce scarsi risultati per i pazienti. Non usarlo

Insulin Injection Technique

La tecnica di somministrazione dell'insulina varia leggermente in base alla lunghezza dell'ago della siringa o della penna a siringa. Puoi formare una piega della pelle o andare senza di essa, fare un colpo con un angolo di 90 o 45 gradi.

  1. Preparare un farmaco, una nuova siringa o un ago per una penna a siringa, un batuffolo di cotone o un panno pulito.
  2. Si consiglia di lavarsi le mani con sapone. Non pulire il sito di iniezione con alcol o altri disinfettanti.
  3. Comporre una dose adeguata di farmaco in una siringa o una penna.
  4. Se necessario, formare una piega della pelle con il pollice e l'indice.
  5. Inserire l'ago con un angolo di 90 o 45 gradi - questo deve essere fatto rapidamente, strappo.
  6. Spingere lentamente lo stantuffo fino in fondo per iniettare il farmaco sotto la pelle.
  7. Non affrettarti a rimuovere l'ago! Attendere 10 secondi e solo dopo estrarlo.

Dovrei massaggiarmi la pelle con alcool prima di somministrare l'insulina?

Non è necessario pulire la pelle con alcool prima di somministrare insulina. Basta lavarlo con acqua tiepida e sapone. L'infezione durante le iniezioni di insulina è estremamente improbabile. Purché si usi una siringa per insulina o un ago per una penna a siringa non più di una volta.

Cosa fare se l'insulina esce dopo l'iniezione?

Non è necessario somministrare immediatamente una seconda iniezione invece della dose che è trapelata. Questo è pericoloso perché può causare ipoglicemia (basso glucosio). L'implicazione è che si tiene un diario di autogestione del diabete. In una nota al risultato della misurazione dello zucchero, registra cosa è successo alla perdita di insulina. Non è un problema serio se si verifica raramente.

Forse, nelle misurazioni successive, il livello di glucosio nel sangue sarà elevato. Quando si prende un'altra iniezione programmata, iniettare la dose di insulina al di sopra del normale per compensare questo aumento. Pensa a passare agli aghi più lunghi per evitare ripetuti casi di perdite. Avendo fatto un'iniezione, non abbiate fretta di rimuovere l'ago. Attendi 10 secondi e poi estrai.

Molti diabetici che si iniettano l'insulina ritengono che il basso livello di zucchero nel sangue e i suoi terribili sintomi non possano essere evitati. In realtà, non lo è. Puoi mantenere uno zucchero normale stabile anche con una grave malattia autoimmune. E ancora di più con il diabete di tipo 2 relativamente lieve. Non è necessario gonfiare artificialmente il glucosio nel sangue per assicurare una pericolosa ipoglicemia. Guarda un video in cui il Dr. Bernstein discute questo problema con il padre di un bambino con diabete di tipo 1. Impara come bilanciare la nutrizione e le dosi di insulina.

Come pungere l'insulina

Il tuo compito è quello di iniettare l'insulina nel tessuto adiposo sottocutaneo. L'iniezione non dovrebbe essere troppo profonda per evitare di cadere nel muscolo. Allo stesso tempo, se l'iniezione non è abbastanza profonda, il medicinale scorrerà sulla superficie della pelle e non funzionerà.

Le siringhe per insulina per aghi hanno solitamente una lunghezza di 4-13 mm. Più corto è l'ago, più facile sarà fare un'iniezione e meno sensibile sarà. Quando si usano aghi con una lunghezza di 4 e 6 mm, gli adulti non hanno bisogno di formare una piega della pelle e possono essere punteggiati con un angolo di 90 gradi. Gli aghi più lunghi richiedono la formazione di una piega cutanea. Forse è meglio fare iniezioni ad un angolo di 45 gradi.

Perché gli aghi lunghi vengono ancora rilasciati? Poiché l'uso di aghi corti aumenta il rischio di perdita di insulina.

Dove è meglio iniettare l'insulina?

L'insulina si raccomanda di pungere nella coscia, nella natica, nell'addome e nella regione del muscolo deltoide della spalla. Iniettare solo nelle aree della pelle mostrate nell'immagine. Alternare i siti di iniezione ogni volta.

È importante! Tutti i preparati di insulina sono molto fragili, si deteriorano facilmente. Studia le regole di conservazione e seguili diligentemente.

I farmaci iniettati nell'addome, così come nel braccio, vengono assorbiti in tempi relativamente brevi. Là è possibile pungere insulina corta e ultracorta. Perché richiede solo un rapido avvio dell'azione. Le iniezioni alla coscia devono essere fatte a una distanza di almeno 10-15 cm dall'articolazione del ginocchio, con la formazione obbligatoria di una piega cutanea, anche negli adulti in sovrappeso. La medicina deve essere iniettata nello stomaco ad una distanza di almeno 4 cm dall'ombelico.

Dove spruzzare l'insulina estesa? Quali posti?

L'insulina lunga Levemir, Lantus, Tujeo e Tresiba, così come il Protafan medio possono essere somministrati nell'addome, nella coscia e nella spalla. Non è auspicabile che questi farmaci agiscano troppo rapidamente. L'insulina prolungata è necessaria per funzionare senza intoppi e per lungo tempo. Sfortunatamente, non esiste una chiara relazione tra il sito di iniezione e il tasso di assorbimento dell'ormone.

È ufficialmente considerato che l'insulina introdotta nello stomaco viene assorbita rapidamente e lentamente nella spalla e nella coscia. Tuttavia, cosa succederà se un diabetico cammina molto, corre, esegue squat o scuote le gambe sui simulatori? Ovviamente, la circolazione sanguigna nei fianchi e nelle gambe aumenterà. L'insulina estesa introdotta nella coscia inizierà prima e finirà per agire più velocemente.

Per gli stessi motivi, Levemir, Lantus, Tujeo, Tresiba e Protafan non dovrebbero essere spinti nella spalla di diabetici che sono impegnati in lavori fisici o si stringono la mano durante l'allenamento della forza. La conclusione pratica è che è possibile e necessario sperimentare i posti di iniezioni di insulina lunga.

Dove iniettare insulina breve e ultracorta? Quali posti?

Si ritiene che l'insulina veloce venga assorbita più velocemente se si prude nello stomaco. Puoi anche inserire nella coscia e nella natica, la regione del muscolo deltoide della spalla. Le aree cutanee adatte per la somministrazione di insulina sono mostrate nelle immagini. Le informazioni specificate si riferiscono ai preparati dell'insulina breve e ultracorta Aktrapid, Humalog, Apidra, NovoRapid e altri.

Quanto tempo deve passare tra l'iniezione di insulina lunga e corta?

L'insulina lunga e corta può essere puntura allo stesso tempo. A condizione che il diabetico comprenda gli obiettivi di entrambe le iniezioni, è in grado di calcolare correttamente la dose. Non c'è bisogno di aspettare. Le iniezioni dovrebbero essere fatte con siringhe diverse, distanti l'una dall'altra. Ricordiamo che il Dr. Bernstein non raccomanda l'uso di miscele già pronte di insulina lunga e veloce - Humalog Mix e simili.

È possibile iniettare l'insulina nel gluteo?

È possibile iniettare l'insulina nel gluteo se è conveniente per te. Disegna mentalmente una larga croce al centro sul gluteo. Questa croce dividerà il gluteo in quattro zone uguali. La puntura dovrebbe essere nella zona esterna superiore.

Come pungere l'insulina alla gamba?

Si raccomanda ufficialmente di pungere l'insulina nella coscia, come mostrato nell'immagine e non nella gamba. Le iniezioni alla gamba possono causare problemi ed effetti collaterali. Introducendo l'insulina nella gamba, è probabile che tu non effettui l'iniezione sottocutanea, ma intramuscolare. Perché nelle gambe, a differenza dei fianchi, non c'è quasi grasso grasso sottocutaneo.

L'insulina iniettata nel muscolo della gamba agirà in modo troppo rapido e imprevedibile. Questo può essere buono quando stai spingendo un farmaco ultracorto, volendo abbattere rapidamente lo zucchero elevato. Ma per quanto riguarda l'insulina lunga e media, non è auspicabile accelerare la sua azione.

Le iniezioni intramuscolari sono più probabili rispetto al sottocutaneo, causando dolore e sanguinamento. Il rischio di ipoglicemia aumenta a causa della rapida e imprevedibile azione dell'insulina. Puoi anche danneggiare le ossa o le articolazioni delle gambe con un ago da una siringa o una penna. Per questi motivi, non è consigliabile pungere l'insulina alla gamba.

Come fare un'iniezione nella coscia?

Le immagini mostrano quali aree necessitano di insulina nella coscia. Segui queste indicazioni. Alternare i siti di iniezione ogni volta. A seconda dell'età e della costituzione del diabetico, potrebbe essere necessario formare una piega cutanea prima dell'iniezione. Ufficialmente raccomandato per pungere l'insulina estesa nella coscia. Se sei fisicamente attivo, il farmaco somministrato inizierà ad agire più velocemente e finirà - prima. Cerca di tenerne conto.

Come pungere l'insulina nella tua mano?

L'insulina deve essere iniettata nella regione del muscolo deltoide della spalla indicata nell'immagine. Le iniezioni non dovrebbero essere effettuate in altre aree delle mani. Seguire le raccomandazioni per alternare i siti di iniezione e la formazione della piega cutanea.

È possibile mettere l'insulina e andare immediatamente a letto?

Di norma, puoi andare a letto subito dopo un'iniezione serale di insulina prolungata. Non ha senso restare sveglio, in attesa che la droga funzioni. Molto probabilmente, agirà in modo così fluido che non te ne accorgi. In un primo momento, è consigliabile svegliarsi su una sveglia nel cuore della notte, controllare il livello di glucosio nel sangue e poi continuare a dormire. Quindi ti salva dall'ipoglicemia notturna. Se vuoi dormire nel pomeriggio dopo un pasto, non ha senso abbandonarlo.

Quante volte si può prendere l'insulina con la stessa siringa?

Ogni siringa per insulina può essere utilizzata solo una volta! Non è necessario pungere la stessa siringa più volte. Perché puoi rovinare il tuo farmaco insulinico. Il rischio è molto grande, quasi sicuramente succederà. Per non parlare del fatto che le iniezioni diventano dolorose.

Dopo i punti all'interno dell'ago, rimane sempre dell'insulina. L'acqua si asciuga e le molecole proteiche formano cristalli microscopici. Durante la successiva iniezione, cadranno sicuramente in una fiala o cartuccia con insulina. Lì, questi cristalli daranno luogo a una reazione a catena, a seguito della quale il farmaco si deteriorerà. Il risparmio di penny sulle siringhe spesso porta al deterioramento delle costose preparazioni di insulina.

Posso usare l'insulina scaduta?

L'insulina in ritardo dovrebbe essere gettata via, non dovrebbe essere punta. Pungere una droga scaduta o viziata ad alte dosi per compensare la riduzione dell'efficacia - questa è una cattiva idea. Buttalo via. Inizia ad usare una nuova cartuccia o fiala.

Forse sei abituato al fatto che il cibo scaduto può essere mangiato in modo sicuro. Tuttavia, con la droga, e specialmente con l'insulina, questo numero non passa. Sfortunatamente, i farmaci ormonali sono molto fragili. Si guastano dalla minima violazione delle regole di conservazione, nonché dopo la data di scadenza. Inoltre, l'insulina danneggiata rimane solitamente trasparente, in apparenza non cambia.

In che modo i colpi di insulina influiscono sulla pressione sanguigna?

I colpi di insulina non riducono accuratamente la pressione sanguigna. Possono seriamente aumentarlo, così come stimolare il gonfiore, se la dose giornaliera supera le 30-50 unità. Molti diabetici da ipertensione ed edema aiutano la transizione verso una dieta a basso contenuto di carboidrati. Quando questa dose di insulina si riduce di 2-7 volte.

A volte la causa della pressione alta sono le complicazioni renali - nefropatia diabetica. Maggiori informazioni sull'articolo "Rene con diabete". L'edema può essere un sintomo di insufficienza cardiaca.

Devo pungere l'insulina con poco zucchero?

A volte necessario, a volte no. Leggi l'articolo "Basso livello di zucchero nel sangue (ipoglicemia)". Fornisce una risposta dettagliata a questa domanda.

Posso punzecchiare l'insulina da diversi produttori?

Sì, i diabetici che pungono insulina lunga e veloce spesso devono usare contemporaneamente farmaci di diversi produttori. Questo non aumenta il rischio di reazioni allergiche e altri problemi. L'insulina veloce (breve o ultracorta) e prolungata (lunga, media) può essere iniettata contemporaneamente, con diverse siringhe, in luoghi diversi.

Quanto tempo ci vuole per nutrire il paziente dopo la somministrazione di insulina?

In altre parole, chiedi quanti minuti prima di un pasto hai bisogno di fare iniezioni. Leggi l'articolo "Tipi di insulina e i loro effetti". Fornisce una tabella visiva che mostra quanti minuti dopo l'iniezione iniziano ad agire diversi farmaci. Le persone che hanno studiato questo sito e sono in cura per il diabete secondo i metodi del Dr. Bernstein stanno punzecchiando dosi di insulina 2-8 volte inferiori allo standard. Tali basse dosi iniziano ad agire un po 'più tardi di quanto specificato nelle istruzioni ufficiali. Devi aspettare ancora qualche minuto prima di iniziare a mangiare.

Possibili complicazioni da colpi di insulina

Prima di tutto, studia l'articolo "Basso livello di zucchero nel sangue (ipoglicemia)". Fai ciò che è scritto prima di procedere al trattamento del diabete con insulina. I protocolli della terapia insulinica, descritti in questo sito, molte volte riducono il rischio di gravi ipoglicemie e altre complicazioni meno pericolose.

La somministrazione ripetuta di insulina negli stessi luoghi può causare un restringimento della pelle, che è chiamato lipoipertrofia. Se continui a punzecchiare negli stessi punti, i farmaci saranno assorbiti molto peggio, lo zucchero nel sangue inizierà a saltare. Lipoipertrofia è determinata visivamente e al tatto. Questa è una seria complicanza della terapia insulinica. Ci possono essere arrossamento, indurimento, gonfiore, gonfiore sulla pelle. Smettere di prendere farmaci lì per i prossimi 6 mesi.

Lipoipertrofia: una complicazione del trattamento improprio del diabete con insulina

Per prevenire la lipoipertrofia, cambia ogni volta i siti di iniezione. Dividere le aree in cui si stanno facendo le iniezioni nelle aree come mostrato nella figura. Usa diverse aree alternativamente. In ogni caso, iniettare l'insulina a una distanza di almeno 2-3 cm dal sito di iniezione precedente. Alcuni diabetici continuano a pungere i loro farmaci in luoghi di lipoipertrofia, perché tali iniezioni sono meno dolorose. Scarta questa pratica. Impara a fare scatti con una siringa per insulina o una siringa senza dolore, come descritto in questa pagina.

Perché il sangue scorre a volte dopo un'iniezione? Cosa fare in questi casi?

A volte durante le iniezioni di insulina, l'ago penetra nei piccoli vasi sanguigni (capillari), causando sanguinamento. Questo accade periodicamente in tutti i diabetici. Questo non dovrebbe essere motivo di preoccupazione. Sanguinamento di solito si arresta da solo. Dopo di loro ci sono piccoli lividi per diversi giorni.

I problemi possono essere sangue sui vestiti. Alcuni diabetici avanzati portano con sé il perossido di idrogeno per rimuovere rapidamente e facilmente le macchie di sangue dai vestiti. Tuttavia, non utilizzare questo rimedio per interrompere il sanguinamento o disinfettare la pelle, perché può causare ustioni e compromettere la guarigione. Per lo stesso motivo, non dovresti macchiare di iodio o verde brillante.

Parte dell'insulina iniettata esce insieme al sangue. Non compensare immediatamente con una re-iniezione. Perché la dose ricevuta può essere troppo grande e causare ipoglicemia (basso glucosio). Nel diario dell'autocontrollo, è necessario indicare che il sanguinamento è avvenuto e, probabilmente, parte dell'insulina introdotta è defluita. Questo ti aiuterà a spiegare in seguito perché lo zucchero era più alto del solito.

Potrebbe essere necessario aumentare la dose del farmaco durante l'iniezione successiva. Tuttavia, non dovrebbe essere affrettato. Tra due iniezioni di insulina breve o ultracorta occorre prendere almeno 4 ore. A due dosi di insulina veloce non dovrebbe essere permesso di agire nel corpo allo stesso tempo.

Perché possono esserci punti rossi e prurito nel sito di iniezione?

Molto probabilmente, l'emorragia sottocutanea è avvenuta a causa del fatto che per errore un ago ha toccato un vaso sanguigno (capillare). Questo è spesso il caso dei diabetici che iniettano l'insulina in un braccio, una gamba o in altri luoghi inappropriati. Perché si danno iniezioni intramuscolari anziché sottocutanee.

Molti pazienti pensano che le macchie rosse e il prurito siano manifestazioni di un'allergia all'insulina. Tuttavia, in pratica, l'allergia si trova raramente dopo aver rifiutato i preparati a base di insulina di origine animale.

Le allergie dovrebbero essere sospettate solo nei casi in cui punti rossi e prurito si ripresentano dopo le iniezioni in luoghi diversi. Oggigiorno, l'intolleranza all'insulina nei bambini e negli adulti, di regola, ha natura psicosomatica.

I diabetici che seguono una dieta a basso contenuto di carboidrati richiedono dosaggi di insulina 2-8 volte inferiori rispetto allo standard. Questo riduce significativamente il rischio di complicanze della terapia insulinica.

Come pungere l'insulina durante la gravidanza?

Alle donne che hanno trovato zuccheri elevati durante la gravidanza viene principalmente prescritta una dieta speciale. Se i cambiamenti nell'alimentazione non sono sufficienti per normalizzare i livelli di glucosio, è necessario fare più colpi. Nessuna pillola di zucchero può essere usata durante la gravidanza.

Centinaia di migliaia di donne hanno già fatto scatti di insulina durante la gravidanza. È provato che è sicuro per il bambino. D'altra parte, ignorare l'iperglicemia nelle donne in gravidanza può creare problemi sia per la madre che per il feto.

Quante volte al giorno viene normalmente somministrata l'insulina alle donne in gravidanza?

Questo problema dovrebbe essere affrontato individualmente per ciascun paziente, insieme al suo medico. Potrebbe essere necessario da uno a cinque colpi di insulina al giorno. Il calendario delle iniezioni e delle dosi dipende dalla gravità dei disturbi metabolici del glucosio. Maggiori informazioni sugli articoli "Diabetes pregnant" e "Gestational diabetes".

Introduzione di insulina a bambini

Prima di tutto, scopri come diluire l'insulina per punzonare con precisione basse dosi adatte ai bambini. I genitori di bambini diabetici non possono fare a meno di diluire l'insulina. Molti adulti magri che hanno il diabete di tipo 1 devono anche diluire la loro insulina prima delle iniezioni. È laborioso, ma comunque buono. Poiché più basse sono le dosi richieste, più prevedibili e stabili agiscono.

Molti genitori di bambini diabetici si aspettano un miracolo dall'uso di una pompa per insulina invece di usare siringhe e penne normali. Tuttavia, il passaggio a una pompa per insulina è costoso e non migliora il controllo della malattia. Questi dispositivi presentano notevoli inconvenienti, descritti nel video.

Gli svantaggi delle pompe per insulina superano i loro benefici. Pertanto, il Dr. Bernstein raccomanda di iniettare l'insulina ai bambini con siringhe normali. L'algoritmo dell'iniezione sottocutanea è lo stesso degli adulti.

A che età dovremmo dare al bambino l'opportunità di fare iniezioni di insulina da solo, trasferire la responsabilità di controllare il suo diabete? I genitori hanno bisogno di un approccio flessibile a questo problema. Forse il bambino vorrà mostrare indipendenza facendo iniezioni e calcolando i dosaggi ottimali dei farmaci. È meglio non disturbarlo in questo, esercitando il controllo in modo discreto. Altri bambini apprezzano la cura e l'attenzione dei genitori. Anche nella loro adolescenza, non vogliono controllare loro stessi il diabete.

Leggi anche l'articolo "Diabete nei bambini". Scopri:

  • come prolungare il periodo iniziale della luna di miele;
  • cosa fare con l'aspetto dell'acetone nelle urine;
  • come adattare un bambino diabetico a scuola;
  • caratteristiche del controllo della glicemia negli adolescenti.

Ulteriori Articoli Su Tiroide

Spesso, quando viene rilevata un'ecografia del pancreas, i cambiamenti diffusi possono essere cambiamenti moderati e diffusi nel pancreas. Molti sono preoccupati per la questione di quanto danno questo possa portare alla salute.

Il nostro corpo è un meccanismo attentamente studiato in cui ogni organo svolge la funzione assegnata ad esso. Parte del sistema immunitario, protezione dalla penetrazione e diffusione di microrganismi nocivi sono le tonsille.

Una delle ragioni per l'impossibilità del concepimento di successo è un background ormonale confuso. In ginecologia, questo è un motivo comune per cui le coppie devono accontentarsi della fecondazione in vitro.